GIS & TELERILEVAMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIS & TELERILEVAMENTO"

Transcript

1 Febbraio 2006 PROPOSTA PER UN CORSO GIS & TELERILEVAMENTO IN DUE LIVELLI (BASE ED AVANZATO) PRESSO L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA D AGRIGENTO s.r.l. Via Massaua 12, Bari

2 INDICE INTRODUZIONE 3 FORMULA DEL CORSO 4 PROPOSTA ECONOMICA 5 PROGRAMMA DEL CORSO BASE 7 PROGRAMMA DEL CORSO AVANZATO 10 2

3 INTRODUZIONE La Società Planetek Italia S.r.l. propone l organizzazione d un CORSO GIS & TELERILEVAMENTO presso l Ordine degli Ingegneri della Provincia d Agrigento. È ormai nota l importanza che il telerilevamento e le sue applicazioni rivestono oggi in tutti i settori dell ingegneria, da quella civile a quella industriale, e non soltanto nel campo dell ingegneria. Consentendo di vedere letteralmente l «invisibile», il telerilevamento offre uno strumento insostituibile nel monitoraggio dell ambiente, e più in particolare del territorio, nonché nella soluzione di specifici problemi, compresi quelli connessi con calamità naturali e complessi fenomeni industriali. Il Corso proposto s inquadra in un processo di formazione rivolto all impiego di strumenti tecnologicamente avanzati nell ambito delle capacità operative professionali. Siamo in una fase in cui il telerilevamento è ormai uscito dai laboratori di ricerca, per essere utilizzato come strumento professionale. È sufficiente pensare che la maggior parte dei progetti finanziati dalla Comunità Europea includono l impiego del telerilevamento. 3

4 FORMULA DEL CORSO Il Corso sarà coordinato in sede locale dal Prof. Ing. Alberto Geraci, Professore Ordinario presso il Dipartimento d Ingegneria Industriale della Facoltà d Ingegneria dell Università di Catania e Docente di Telerilevamento. Il Prof. Geraci è attivamente impegnato da alcuni decenni, anche a livello internazionale, in attività di ricerca ed insegnamento nel settore. Questa scelta assicurerà che lo svolgimento del corso avvenga secondo gli standard più elevati, seguendo il più avanzato stato dell arte nello specifico settore. La formula della proposta è descritta brevemente nel seguito. Il Corso riguarderà il telerilevamento (comprendendo significativamente l image processing) e il GIS (Geographic Information System). È previsto l impegno diretto dei partecipanti, che utilizzeranno sistemi d elaborazione d immagine, impiegando i software «ER Mapper» e «ArcView», resi disponibili dalla Planetek Italia S.r.l., licenziataria degli stessi. È previsto l impiego d un personal computer ogni due/tre partecipanti. Il Corso sarà articolato in due livelli, uno di base (generale) e uno avanzato (approfondimento). Quest ultimo, ovviamente, sarà successivo al primo (almeno un mese dopo). I due corsi dovranno essere proposti come corsi a se stanti. A meno di casi particolari, da valutare volta per volta, non sarà possibile partecipare al secondo corso senza avere frequentato il primo. Ciascun corso avrà la durata di due settimane con impegno soltanto pomeridiano, per lasciare ai partecipanti la possibilità di continuare il proprio lavoro. Questi potrebbero essere ingegneri, architetti, altri professionisti interessati, funzionari pubblici operanti in settori d interesse. 4

5 PROPOSTA ECONOMICA Essendo il Corso proposto altamente specialistico, ovviamente i costi associati a questo non possono essere paragonati a quelli di altri corsi d aggiornamento professionale più tradizionali. Dovranno essere utilizzati interattivamente personal computer e software specialistici protetti da licenza d uso. Inoltre, almeno un istruttore qualificato dovrà essere fornito dalla Planetek Italia S.r.l., e quindi non sarà di provenienza locale, con relativi maggiori costi accessori. Tuttavia, va osservato che il Corso è offerto a un prezzo ampiamente contenuto entro la media nazionale dei corsi di questo tipo. A titolo di riferimento, possono essere considerati i Corsi di Telerilevamento offerti dal Politecnico di Milano in collaborazione con altre società private. Tali corsi, sempre a titolo di riferimento, hanno durata molto minore (circa la metà) e costo molto maggiore (almeno 20% in più) di quelli proposti. Nella prospettiva di stabilire una proficua collaborazione con l Ordine degli Ingegneri della Provincia d Agrigento nel settore della formazione professionale qualificata, il corso proposto è offerto come specificato nella tabella riportata nel seguito. I prezzi esposti in tabella comprendono tutti i costi che Planetek Italia S.r.l. dovrà sostenere per l organizzazione e lo svolgimento dei corsi, compresi compensi del coordinatore locale e degli istruttori, viaggio, vitto ed alloggio degli stessi se fuori sede, utilizzo di software specialistici, materiale didattico di supporto, esame finale con rilascio del relativo attestato, e quanto altro necessario. 5

6 Tuttavia, sono esclusi dai prezzi esposti i costi relativi all aula per le lezioni, ai personal computer (1 ogni 2-3 partecipanti) necessari per le esercitazioni, alla promozione del corso, ed eventuali altri oneri dell Ordine degli Ingegneri. Tipo di Corso Prezzo per Partecipante (EUR) Numero Minimo di Partecipanti Sconto (oltre minimo) Sconto (secondo corso) Corso Base % - Corso Avanzato % 10% 6

7 PROGRAMMA DEL CORSO BASE 7

8 CORSO BASE Telerilevamento Fondamenti fisici del telerilevamento. Principali satelliti per l osservazione della Terra. Preelaborazione dei dati. Analisi dei dati. Analisi dei dati multispettrali. Esempi di dati telerilevati da diversi sensori (dati raster). La georeferenziazione. Esercitazioni con «ER Mapper». o Apertura d un file formato «ER Mapper». o Selezione d un dataset pancromatico. o Nuova finestra, selezione d un dato multipsettrale. o Creazione d un RGB. o Principi di image processing. o «ER Mapper» GUI. o Il concetto d algoritmo. o I layer e i color mode. o La visualizzazione delle immagini. o I valori dei dati e le coordinate. o Image transform. o I dataset virtuali. o Geolink tra immagini. Elaborazione di immagini e tecniche specifiche. Geocodifica ed Ortorettifica. o L interfaccia del geocoding e le funzionalità. o La definizione dei punti di controllo. o La rettificazione di un immagine. 8

9 o o o Ortorettificare una foto aerea con i punti di controllo. Valutazione della georeferenziazione. Cambio di proiezioni. Mosaicatura di immagini. o Mosaici in scala di grigio e in RGB. o Bilanciamento dei colori d un mosaico. o Creazione manuale d un mosaico. o Il matching tra istogrammi. Sistemi Informativi Geografici Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici. La modellazione: modello dei dati, caratteristiche, differenze, vantaggi e svantaggi dei dati vettoriali e dei dati raster, topologia dei dati. Componenti d un GIS, sorgenti dei dati, dati spaziali ed attributi. Parametri e standard dei dati GIS: i parametri di qualità, l accuratezza, la risoluzione, il volume dei dati. Esercitazioni in aula mediante software «ArcView». 9

10 PROGRAMMA DEL CORSO AVANZATO 10

11 CORSO AVANZATO Telerilevamento Istogramma delle immagini. Esplorazione dei dati. Tecniche di classificazione automatica delle immagini. Classificazioni supervised ed unsupervised. Lo scatterogramma delle immagini. Analisi delle componenti principali. Esercitazioni con «ER Mapper». o Classificazione. Il layer classification. Classificazione guidata ed automatica. Il layer class display. o Le componenti principali (PC). Analisi delle PC su un dato LANDSAT. Calcolo delle statistiche. Visualizzazione delle statistiche dell immagine. Esempi di PC 1-6 su un dato LANDSAT ed analisi visiva. Analisi statistica. Color composite tra PC. o Le immagini compresse. L interfaccia della compressione. Compressione in scala di grigio e a colori. Compressione multibanda. o Enterprise Wide Imagery. Gestione di grandi file. Utilizzo di «ER Viewer». Utilizzo dei plug-ins. 11

12 Sistemi Informativi Geografici Funzioni ed operatori GIS: analisi, funzioni GIS, localizzazione, overlay, buffering. Gestione dei dati GRID. Architetture di sistema. Introduzione ai WebGIS. Le principali tecnologie utilizzate. Confronto tra tecnologie. Alcune applicazioni WebGIS sviluppate. Esercitazioni in aula mediante software «ArcView». 12

Corso di Telerilevamento

Corso di Telerilevamento www.terrelogiche.com Corso di Telerilevamento Analisi di immagini acquisite da piattaforme satellitari ed aviotrasportate >> ROMA >> 15% di sconto per iscritti a ordini professionali, studenti, ricercatori

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio

Dettagli

CORSO GIS BASE PROFESSIONE ARCHITETTO

CORSO GIS BASE PROFESSIONE ARCHITETTO CORSO GIS BASE La Fondazione Centro Studi e Ricerche Professione Architetto organizza un Corso di GIS livello base, della durata di 36 ore. G.I.S. (Geographic Information System) è un sistema informativo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza

Dettagli

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente Facoltà di Pianificazione del Territorio Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente 07 ottobre 2008 LABORATORIO ELABORAZIONE DI IMMAGINI della Facoltà di Pianificazione

Dettagli

TUTORIAL Mosaicatura di foto aeree Mosaicare e bilanciare i colori di 16 foto aeree in 5 minuti

TUTORIAL Mosaicatura di foto aeree Mosaicare e bilanciare i colori di 16 foto aeree in 5 minuti TUTORIAL Mosaicatura di foto aeree Mosaicare e bilanciare i colori di 16 foto aeree in 5 minuti pkm007-90-2.0 Mosaicare e bilanciare i colori di 16 foto aeree in 5 minuti Questa guida prevede l uso di

Dettagli

ArcGIS. Image Server. Distribuzione di immagini ad alte prestazioni con elaborazione On Demand

ArcGIS. Image Server. Distribuzione di immagini ad alte prestazioni con elaborazione On Demand ArcGIS Image Server Distribuzione di immagini ad alte prestazioni con elaborazione On Demand ArcGIS Image Server Distribuzione di immagini ad alte prestazioni con elaborazione On Demand ArcGIS Image Server

Dettagli

GTP 2011. Corso annuale di aggiornamento GIS Telerilevamento Progettazione CAD. - Direttore Scientifico prof. Ermes Frazzi -

GTP 2011. Corso annuale di aggiornamento GIS Telerilevamento Progettazione CAD. - Direttore Scientifico prof. Ermes Frazzi - CRAST - CENTRO RICERCA ANALISI GEOSPAZIALE E TELERILEVAMENTO UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE SEDE DI PIACENZA GTP 2011 Corso annuale di aggiornamento GIS Telerilevamento Progettazione CAD - Direttore

Dettagli

www.epsilon-italia.ititalia.it

www.epsilon-italia.ititalia.it Provincia di Cosenza Settore Programmazione e Gestione Territoriale SIPITEC2 - Sistema Informativo Territoriale per la Gestione del P.T.C.P. www.epsilon-italia.ititalia.it MACRO ARGOMENTI Che cos è un

Dettagli

Di cosa parliamo? Con la cultura si mangia? Lo stato di salute del settore culturale

Di cosa parliamo? Con la cultura si mangia? Lo stato di salute del settore culturale Di cosa parliamo? Con la cultura si mangia? Lo stato di salute del settore culturale Esempi di applicazioni di Free and Open Source Software nei Beni Culturali Tecnologia e Free and Open Source Software

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Con il patrocinio di PROGRAMMA DEL CORSO (50 ORE) LEZIONE 1 Sabato 19 novembre 2011 Ore 8:30-10:30 - presentazione del corso - Introduzione

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE II EDIZIONE ANNO 2012 Con il patrocinio di Presso la sala conferenze Hotel Dragonara, Via Pietro Nenni 280, 66020 San Giovanni Teatino

Dettagli

Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS

Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS www.terrelogiche.com Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS >>Castel San Vincenzo (Isernia) Centro Visita Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise

Dettagli

TUTORIAL Il gridding e il contouring con ER Mapper. Pkm007-159-2.0

TUTORIAL Il gridding e il contouring con ER Mapper. Pkm007-159-2.0 TUTORIAL Il gridding e il contouring con ER Mapper Pkm007-159-2.0 GRIDDING Creazione di un grid da files di testo Scopo di questa esercitazione è realizzare un immagine raster multibanda, in cui ciascuna

Dettagli

Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato)

Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato) www.terrelogiche.com Corso di Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato) >>ROMA Informazioni ed iscrizioni: www.terrelogiche.com TerreLogiche organizza il corso Rilievo 3D e gestione delle mesh (Avanzato)

Dettagli

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26)

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26) Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) Struttura del corso Il Corso fornisce una solida preparazione di base in informatica, che riguarda il progetto e l analisi di algoritmi,

Dettagli

Planetek Italia, innovazione e ambiente

Planetek Italia, innovazione e ambiente cartografia on-line Planetek Italia, innovazione e ambiente Planetek Italia dal 1994 sviluppa e commercializza sistemi informativi integrati di archiviazione, gestione, analisi e condivisione di dati geografici.

Dettagli

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio Potenzialità e limiti & software in commercio Introduzione a QGIS, software free & Open Source per la gestione di dati territoriali Genova, 26 marzo 2013 Cos è un GIS (Geographic Information System)? [SIT

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI

TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE EDILIZIA TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER I

Dettagli

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi A.) CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi Il Corso GEOGIS, utilizza la piattaforma

Dettagli

Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail faspin@tin.it

Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail faspin@tin.it P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E ( F O R M A T O E U R O P E O ) INFORMAZIONI PERSONALI Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail

Dettagli

tratta dati dotati di una forma geometrica, per cui ha senso parlare di forma e posizione

tratta dati dotati di una forma geometrica, per cui ha senso parlare di forma e posizione Sistemi informativi e GIS Sistema Informativo: insieme di strumenti per raccogliere, immagazzinare, elaborare, ricercare e presentare informazioni relative ad un determinato ambito applicativo (contabilità,

Dettagli

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh www.terrelogiche.com Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh >>ROMA >>07-08-09 ottobre 2015 Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale. Sapienza Università di Roma, Via Eudossiana,

Dettagli

Sistemi Informativi Territoriali. Vari tipi di immagini

Sistemi Informativi Territoriali. Vari tipi di immagini Paolo Mogorovich Sistemi Informativi Territoriali Appunti dalle lezioni Vari tipi di immagini Cod.303 - Vers.E41 1 Introduzione 2 Immagine fisica 3 Immagine classificata 4 Immagine cartografica 5 Immagine

Dettagli

Dati geografici. Lezione 2. Modelli di dati. Umberto Vesco. Corso di Elementi di ecologia applicata alla pianificazione faunistica.

Dati geografici. Lezione 2. Modelli di dati. Umberto Vesco. Corso di Elementi di ecologia applicata alla pianificazione faunistica. Dati geografici Lezione 2 Modelli di dati Umberto Vesco Corso di Elementi di ecologia applicata alla pianificazione faunistica 3 Maggio 2006 Parte I Dati geografici Definizione di dato geografico sono

Dettagli

2 Riunione Nazionale GIT Bevagna (PG) 4-6 giugno 2007. http://labgis.gm.ingv.it/website/labgis

2 Riunione Nazionale GIT Bevagna (PG) 4-6 giugno 2007. http://labgis.gm.ingv.it/website/labgis Database geografici e report di eventi sismici 2 Riunione Nazionale GIT Bevagna (PG) 4-6 giugno 2007 Maurizio Pignone http://labgis.gm.ingv.it/website/labgis Premessa Progetto CESIS LABGIS INGV Grottaminarda

Dettagli

www.ecdlgis.polito.it www.lartu.polito.it

www.ecdlgis.polito.it www.lartu.polito.it Antonio CITTADINO Università degli Studi di Torino Francesco FIERMONTE Politecnico di Torino Gabriele GARNERO Università di Torino www.ecdlgis.polito.it www.lartu.polito.it Il Laboratorio di Analisi e

Dettagli

Ordine dei Geologi Regione del Veneto

Ordine dei Geologi Regione del Veneto Corso CARTOGRAFIA E GIS Luogo di svolgimento Cittadella (PD) Durata 10 moduli tra loro indipendenti da svolgersi tra aprile e giugno 2011. E possibile l iscrizione anche a singoli moduli. Docenti Dr. Lorenzo

Dettagli

Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006)

Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006) Presentazione del Corso di: Informatica Grafica (a.a. 2005/2006) Titolare del Corso: Dott. Marcello CASTELLANO Calendario delle Lezioni I semestre Inizio lezioni 27/09/2005 Interruzioni per esoneri 14-26/11/2005

Dettagli

riparazioni pc in laboratorio

riparazioni pc in laboratorio mail amministrativa: amministrazione@tecnodesign.biz sito web ufficiale: nei cicli formativi, ci proponiamo di perseguire l obiettivo di creare una mentalità della MISURA, per trasformare il modus operandi

Dettagli

FONDAZIONE PER L UNIVERSITA E L ALTA CULTURA IN PROVINCIA DI BELLUNO BIM PIAVE UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA UNISKY srl spin-off Iuav

FONDAZIONE PER L UNIVERSITA E L ALTA CULTURA IN PROVINCIA DI BELLUNO BIM PIAVE UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA UNISKY srl spin-off Iuav FONDAZIONE PER L UNIVERSITA E L ALTA CULTURA IN PROVINCIA DI BELLUNO BIM PIAVE UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA UNISKY srl spin-off Iuav Summer School NUOVE TECNOLOGIE E INFORMAZIONE TERRITORIO, AMBIENTE E PAESAGGIO

Dettagli

GIS e dati - Breve Introduzione

GIS e dati - Breve Introduzione 44th Annual Conference of the Italian Operational Research Society (AIRO 2014) Como 2-5 September 2014 Polo Territoriale di Como Laboratorio di Geomatica GIS e dati - Breve Introduzione Marco Negretti

Dettagli

ips Obiettivi Destinatari Prerequisiti

ips Obiettivi Destinatari Prerequisiti CORSO CAD 2D/3D WHO 00 ips è un centro autorizzato, con esperienza ventennale, che propone corsi di formazione professionale ad alta definizione tecnologica, per privati e imprese, sempre al passo con

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus. Versione 1 Febbraio 2007

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus. Versione 1 Febbraio 2007 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus Versione 1 Febbraio 2007 Versione 1 Febbraio 2007 ECDL GIS Programma di certificazione 1. A chi si rivolge La certificazione ECDL

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Introduzione ai GIS Le attività dell uomo...... hanno sempre un

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Architettura e funzionalità di una piattaforma GIS. Parte seconda:

Dettagli

ECDL-GIS, la patente europea per i GIS: le competenze che vengono certificate

ECDL-GIS, la patente europea per i GIS: le competenze che vengono certificate Franco Vico ECDL-GIS, la patente europea per i GIS: le competenze che vengono certificate ECDL = European Computer Driving License Geographic Information & GIS l'uso della GI sta pervadendo la vita di

Dettagli

La georeferenziazione e le analisi spaziali dei dati dell incindentalità

La georeferenziazione e le analisi spaziali dei dati dell incindentalità Dipartimento II Lavori Pubblici Direzione viabilità La georeferenziazione e le analisi spaziali dei dati dell incindentalità LA GEOREFERENZIAZIONE La redazione della reportistica cartografica risulta imprescindibile

Dettagli

Territoriali. prof. ing. Nicola Crocetto

Territoriali. prof. ing. Nicola Crocetto Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Ingegneria Corso di Telerilevamento e Sistemi Informativi Territoriali prof. ing. Nicola Crocetto dott. ing. Giuseppe Domenico Santagata GIS Un GIS (Geographic

Dettagli

Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems

Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems Sapienza Università di Roma Dipartimento CAVEA LABSITA www.labsita.org ECDL-GIS : ringraziamenti GdL 15 esperti in vari

Dettagli

Commissione Informatica/Multimedialità

Commissione Informatica/Multimedialità Quando un uomo siede un'ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Prima Lezione: Costruire una mappa

Prima Lezione: Costruire una mappa Prima Lezione: Costruire una mappa I tipi di informazione geografica disponibili Navigazione nella mappa Coordinate e scala Vista panoramica Introduzione ai GIS GIS significa Sistema Informativo Geografico

Dettagli

dalla mappa al satellite

dalla mappa al satellite Di dalla mappa al satellite Ridotto Teatro Cagnoni Di il responsabile S.I.T. di il responsabile S.I.T. di Di sistemi informativi territoriali, varie definizioni e acronimi: S.I.T. - G.I.S. - Geographical

Dettagli

geologici e geomorfologici

geologici e geomorfologici 2 Riunione Nazionale GIT Bevagna, 4-64 6 Giugno 2007 Costruzione e collaudo di SRG2: una procedura integrata per il rilevamento sul terreno di dati geologici e geomorfologici Luigi Perotti In collaborazione

Dettagli

Garanzia Giovani Campania

Garanzia Giovani Campania Garanzia Giovani Campania OFFERTA FORMATIVA GRATUITA per PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER T I M E V I S I O N S C A R L V i a T a v e r n o l a 6 / 8 C a s t e l l a m m a r e d i S t a b i a ( N A ) T e l.

Dettagli

I SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO

I SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO I SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO Il corso che si propone ha come obiettivo principale quello di fornire ai partecipanti competenze avanzate relativamente all impiego dei

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Use of the GIS Software Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL GIS Modulo 3 Uso di un software GIS. Il syllabus descrive, attraverso i risultati

Dettagli

DESCRIZIONE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL SISTEMA DI METAINFORMAZIONE ON-LINE

DESCRIZIONE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL SISTEMA DI METAINFORMAZIONE ON-LINE DESCRIZIONE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL SISTEMA DI METAINFORMAZIONE ON-LINE Del geolab Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Forestali dell Università degli Studi

Dettagli

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia Informazioni geografiche per il governo del territorio. L uso di software open source per la gestione della cartografia comunale: l esperienza dei comuni della Provincia di Lecco Dipartimento di Architettura

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale pkm027-534-1.0 Presentazione aziendale Domenico Laforenza, Daniela Drimaco Roma, 14 Aprile 2011 Introduzione Planetek Italia S.r.l. è una società leader nella consulenza multi-disciplinare per lo sviluppo

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMBROGIO FUSINIERI VICENZA PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMBROGIO FUSINIERI VICENZA PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMBROGIO FUSINIERI VICENZA Via G. D Annunzio, 15-36100 VICENZA Tel. 0444563544 Fax 0444962574 sito web: www.itcfusinieri.eu E-mail: protocollo@itcfusinieri.it - vitd010003@pec.istruzione.it

Dettagli

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI REVIT: PROGETTARE CON IL BIM. Il corso è stato pensato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questo software e che vogliono imparare ad utilizzarlo per produrre tavole tecniche complete

Dettagli

3D Prototyping & Design Digital Workflow Rappresentazione e Realizzazione di Modelli Professionali

3D Prototyping & Design Digital Workflow Rappresentazione e Realizzazione di Modelli Professionali 3D Prototyping & Design Digital Workflow Rappresentazione e Realizzazione di Modelli Professionali A.A. 2016/2017 OBIETTIVI Il corso si rivolge a professionisti, architetti, designer ed ingegneri, all

Dettagli

BIM (Building Information Modelling) Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale

BIM (Building Information Modelling) Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito Department Architecture, Built environment and Construction engineering. ABC BIM (Building Information Modelling) Corso di

Dettagli

Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012

Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012 Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012 REGOLAMENTO PER L IMPEGNO DIDATTICO DEI PROFESSORI E DEI RICERCATORI DEL POLITECNICO DI MILANO, AI SENSI DELL ART. 6 DELLA LEGGE 30.12.2010, N. 240 Art.

Dettagli

Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software

Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software 1) Nome del software AutoCAD Map 3D 2) Genealogia del software Software sviluppato da Autodesk e basato su AutoCAD, di cui contiene tutte le

Dettagli

Telerilevamento. Esercitazione 1. Esplorare dati EO, image enhancement

Telerilevamento. Esercitazione 1. Esplorare dati EO, image enhancement Telerilevamento Esercitazione 1 Esplorare dati EO, image enhancement Aprire ERDAS IMAGINE. Cliccare sull apposita icona per aprire un immagine SPOT5 acquisita il 10 settembre 2006 sulla area della città

Dettagli

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione I U A V UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA SCUOLA DI DOTTORATO DOTTORATO DI RICERCA IN NUOVE TECNOLOGIE E INFORMAZIONE TERRITORIO - AMBIENTE CICLO XXIII Smart Vineyard Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

Software ArcGIS - Lezione 2 Caricare, Visualizzare e consultare dati raster

Software ArcGIS - Lezione 2 Caricare, Visualizzare e consultare dati raster Software ArcGIS - Lezione 2 Caricare, Visualizzare e consultare dati raster 0. Introduzione In questa lezione descriveremo le modalità di acquisizione, visualizzazione e consultazione dei dati raster e

Dettagli

GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010. gvsig e didattica GIS

GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010. gvsig e didattica GIS GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010 gvsig e didattica GIS di Claudio Schifani Docente laboratorio GIS Master II livello SIT&TLR IUAV di Venezia Obiettivo Progettare ed innovare il laboratorio

Dettagli

Report tecnico-informativo sulle immagini Quick Bird acquisite dalla Provincia di Piacenza con finanziamento della Regione E_R

Report tecnico-informativo sulle immagini Quick Bird acquisite dalla Provincia di Piacenza con finanziamento della Regione E_R Amministrazione Provinciale di Piacenza Area Programmazione Territoriale Infrastrutture-Ambiente Servizio Programmazione Territoriale Urbanistica Miglioramento Carta Geografica Unica Report tecnico-informativo

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Specialistica in Informatica (classe 23/S: Informatica) Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche (classe 23/S: Informatica)

Dettagli

ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica

ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica ll satellite WorldView-2: Pan-sharpening e Correzione Geometrica Philip Cheng e Chuck Chaapel Il successo dell operazione WorldView-2 della DigitalGlobe ha creato un altra pietra miliare per i satelliti

Dettagli

Cartografia digitale

Cartografia digitale Cartografia digitale Cartografia digitale Paolo Zatelli Departimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 30 Cartografia digitale Outline

Dettagli

Il software libero per le analisi geografiche

Il software libero per le analisi geografiche Il software libero per le analisi geografiche Paolo Cavallini cavallini@faunalia.it www.faunalia.it www.gfoss.it piazza Garibaldi, 5 56025 Pontedera PI 0587-213742 348-3801953 GIS e DSS Geographic Information

Dettagli

Introduzione ad ArcView

Introduzione ad ArcView Introduzione ad ArcView A. Albertella F. Migliaccio Politecnico di Milano - Campus Leonardo Piazza Leonardo da Vinci 32, Milano alberta@geo.polimi.it federica@geo.polimi.it 18-21 febbraio 2002 Introduzione

Dettagli

Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale. Agripolis, 17 novembre 2010

Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale. Agripolis, 17 novembre 2010 Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale Agripolis, 17 novembre 2010 Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale Agripolis, 17 novembre 2010 I corsi di formazione CIRGEO 2010-2011 Roberto

Dettagli

Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine

Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine di Philip Cheng Per molti anni la camera a pellicola aerotrasportata è stata la miglior scelta per l acquisizione di foto

Dettagli

ALLEGATO. Relazione attività georeferenziazione dati utilizzo GIS

ALLEGATO. Relazione attività georeferenziazione dati utilizzo GIS ALLEGATO Relazione attività georeferenziazione dati utilizzo GIS Nell ambito delle attività previste dal progetto è stata avviata anche la sperimentazione dell utilizzo di un programma di GIS (Geographic

Dettagli

23 ore 10,00 11, 00 Webcast online Creazione e modifica di entità geografiche

23 ore 10,00 11, 00 Webcast online Creazione e modifica di entità geografiche OGGETTO: Proposta di iniziative per APC (Art. 4 del Regolamento APC) Sida Informatica & Blumatica Autodesk Authorized Value Added Reseller, Società Leader nel campo dei Sistemi Informativi Territoriali,

Dettagli

Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007.

Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007. Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007. La convenzione stipulata tra la Soprintendenza per i Beni

Dettagli

[ ] PIÙ POTENTE, PIÙ VELOCE, PIÙ FLESSIBILE

[ ] PIÙ POTENTE, PIÙ VELOCE, PIÙ FLESSIBILE [ ] PIÙ POTENTE, PIÙ VELOCE, PIÙ FLESSIBILE 2 Planetek Italia opera nel campo della gestione del territorio con l'ausilio di moderne tecniche di rilevamento ed archiviazione dei dati ambientali, ed ha

Dettagli

elenco corsi attivati

elenco corsi attivati OPEN SOURCE pag. 2 Premessa pag. 4 Introduzione a PostgreSQL/PostGIS pag. 5 Realizzazione di sistemi WebGIS pag. 6 GRASS GIS pag. 7 QGIS pag. 8 La geostatistica con software liberi (open source) L'utilizzo

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Esercitazioni Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE)

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE) PIANO DI LAVORO ANNUALE Classe I A Disciplina: Tecnologie informatiche A.S. 2014/2015 Docente: prof. Vidhi Meri, prof. Solazzo Alessandro Ore settimanali: 3 ( di cui 2 di laboratorio) Analisi della situazione

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

Elementi di cartografia: La lettura del territorio. Robbio, 9 Febbraio 2013 Tiziano Cattaneo Legambiente Lombardia

Elementi di cartografia: La lettura del territorio. Robbio, 9 Febbraio 2013 Tiziano Cattaneo Legambiente Lombardia Elementi di cartografia: La lettura del territorio Robbio, 9 Febbraio 2013 Tiziano Cattaneo Legambiente Lombardia Cenni storici Tavoletta di Nippur, 1500 A.C. Cenni storici Carta di Anassimandro, 550 A.C.

Dettagli

Gruppo italiano di Meccanica Applicata. Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA

Gruppo italiano di Meccanica Applicata. Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA Gruppo italiano di Meccanica Applicata Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA Maggio 2003 Indice del documento Pag. In generale 1 1 - Sezione 1 Informazioni

Dettagli

Dott. Raimondo De Laurentiis

Dott. Raimondo De Laurentiis Dott. Raimondo De Laurentiis RELAZIONE SULL'ATTIVITA' E LE RICERCHE SVOLTE ALLA CONCLUSIONE DEL II ANNO DEL XV CICLO DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE E INGEGNERIA DELLO SPAZIO 1. TEMATICHE

Dettagli

Corso applicativo sulla nuova certificazione energetica degli edifici

Corso applicativo sulla nuova certificazione energetica degli edifici INNOVAZIONE APPRENDIMENTO LAVORO MARCHE Provider autorizzato C.N.I. N 505-2015 Organizza il corso di aggiornamento professionale su: Corso applicativo sulla nuova certificazione energetica degli edifici

Dettagli

La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper.

La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper. La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper. M. Comelli IFAC-CNR (Istituto di Fisica Applicata Nello Carrara del

Dettagli

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Il progetto si pone l obiettivo di rilanciare la manutenzione diffusa del territorio montano attraverso l analisi delle basi informatiche

Dettagli

Valutazione della Dinamica Ambientale Mediante Tecnologie Laser Scanner

Valutazione della Dinamica Ambientale Mediante Tecnologie Laser Scanner MASTER DI I LIVELLO Valutazione della Dinamica Ambientale Mediante Tecnologie Laser Scanner I Edizione Università degli Studi di Bari Aldo Moro II Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche E Naturali, Sede

Dettagli

Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2014-2015 Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Architettura e funzionalità di una piattaforma GIS Componenti

Dettagli

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI Laurea in Lingue e cultura per l impresa (a. a. 2005/2006) Corso di Informatica GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI PROGRAMMA CFU 6 Corso di laurea / anno DU I o II anno, CL4 II anno Professore Roberto

Dettagli

Sistemi informativi geografici liberi ed open source

Sistemi informativi geografici liberi ed open source Sistemi informativi geografici liberi ed open source Paolo Cavallini cavallini@faunalia.it www.faunalia.it www.gfoss.it piazza Garibaldi, 5 56025 Pontedera PI 0587-213742 348-3801953 GIS e DSS Geographic

Dettagli

LABORATORIO di CARTOGRAFIA. Referente Alberto Turci Settore Ambiente Comune di Modena

LABORATORIO di CARTOGRAFIA. Referente Alberto Turci Settore Ambiente Comune di Modena LABORATORIO di CARTOGRAFIA Referente Alberto Turci Settore Ambiente Comune di Modena LABORATORIO di CARTOGRAFIA Le finalità Lo studio, la conoscenza e l elaborazione di mappe e tematismi territoriali per

Dettagli

Verso queste finalità sono indirizzati i tre moduli didattici tematici che compongono l insegnamento di Scienza della Rappresentazione 1:

Verso queste finalità sono indirizzati i tre moduli didattici tematici che compongono l insegnamento di Scienza della Rappresentazione 1: Università degli Studi "G. d'annunzio" Chieti. Facoltà di Architettura di Pescara Corso di Laurea Specialistica a ciclo unico in Architettura DSSARR - Dipartimento di Scienze, Storia dell'architettura,

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza, Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Roma La Sapienza, Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Roma La Sapienza, Facoltà di Ingegneria Corso di PROGETTAZIONE DEL SOFTWARE I (Ing. Informatica, Nuovo Ordinamento) Prof. Marco Cadoli, Canale A-L, A.A. 2005-06 INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

Digital Earth. Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web

Digital Earth. Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web Digital Earth Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web La fornitura di dati e servizi come Kit di sviluppo applicazioni a base geografica per la realizzazione di soluzioni personalizzate arch.

Dettagli

VII Meeting degli utenti italiani di Grass

VII Meeting degli utenti italiani di Grass VII Meeting degli utenti italiani di Grass Genova 23-24 Febbraio 2006 Sistema Informativo Territoriale della Regione Liguria e i Sistemi Open Source: possibili convergenze ed esigenze ANNA CERRATO REGIONE

Dettagli

Didattica Open GIS. Elena Mezzini, Federico Magnani. DipSA Università di Bologna elena.mezzini@gmail.com

Didattica Open GIS. Elena Mezzini, Federico Magnani. DipSA Università di Bologna elena.mezzini@gmail.com Didattica Open GIS Elena Mezzini, Federico Magnani DipSA Università di Bologna elena.mezzini@gmail.com Il corso Corso di laurea magistrale in "Progettazione e gestione degli ecosistemi agro-territoriali,

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI

SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI Filippo Licenziati SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI qualità dei dati QUALITA' DEI DATI NEI SIT 2 INDICE concetti generali controllo di qualità acquisizione, elaborazione, restituzione test di qualità esigenze

Dettagli

Corso Linux Base informatica Open source

Corso Linux Base informatica Open source CORSI COMUNALI DI INFORMATICA WINDOWS LIVELLO BASE PROGRAMMA Conoscenza di base del Personal Computer e delle sue periferiche Sistemi operativi: Windows MS-DOS (i comandi più utili) Open Office Internet

Dettagli

Laboratorio Telerilevamento

Laboratorio Telerilevamento Laboratorio Telerilevamento http://www.labtele.unifi.it/ Resp.: Prof. Monica Gherardelli monica.gherardelli@unifi.it Aggiornato al 18.11.2012 TELERILEVAMENTO MONITORAGGIO AMBIENTALE DA SATELLITE Elaborazione

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI NUOVE PROFESSIONI CORSO DI FORMAZIONE

NUOVI ORIZZONTI NUOVE PROFESSIONI CORSO DI FORMAZIONE NUOVI ORIZZONTI NUOVE PROFESSIONI CORSO DI FORMAZIONE Operatori di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto SAPR per applicazioni di aerofotografia, aerofotogrammetria e telerilevamento Corso base di gestione

Dettagli

Dati utili. Corso di TOPOGRAFIA

Dati utili. Corso di TOPOGRAFIA Dati utili Corso di Laurea in Ingegneria Civile, dell Ambiente e del Territorio Facoltà di Ingegneria Corso di TOPOGRAFIA Docente: E-mail: Andrea PIEMONTE andrea.piemonte @ dic.unipi.it Sito WEB: http:

Dettagli

MASTER DI PRIMO LIVELLO IN ``METODOLOGIE E MODELLI PER LA FINANZA QUANTITATIVA Università degli Studi di Milano

MASTER DI PRIMO LIVELLO IN ``METODOLOGIE E MODELLI PER LA FINANZA QUANTITATIVA Università degli Studi di Milano MASTER DI PRIMO LIVELLO IN ``METODOLOGIE E MODELLI PER LA FINANZA QUANTITATIVA Università degli Partecipano alla realizzazione del master docenti e collaboratori provenienti da: Università degli Università

Dettagli