REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile"

Transcript

1 REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell offerta più vantaggiosa per l Amministrazione, per l affidamento del servizio di pubblicità su numero due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su numero due quotidiani a maggiore diffusione nella Provincia di Palermo, art.66, comma 7, del D. Lgs. 12 aprile 2006, n.163, relativo al pubblico incanto per la fornitura di fuoristrada etc. con pacchetto di fleet management full service broker e corso di formazione guida sicura. VERBALE GARA INFORMALE L anno duemilasette il giorno diciotto del mese di settembre in Palermo presso la Sede del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, sita in via Gaetano Abela n.5, alle ore 10,00, si è riunita la commissione di gara, giusta nomina del Dirigente Generale di cui alla nota prot del 18 settembre 2007, nelle persone dei signori: Ing. Angelo Puccia, dirigente in servizio presso il D.R.P.C., che interviene al presente atto nella qualità di Presidente di gara; Sig.ra Mimma Signorello, in servizio presso il D.R.P.C., nella qualità di Teste; Geom. Carmelo Gulino, in servizio presso il D.R.P.C., nella qualità di teste, il quale svolge anche le funzioni di Segretario verbalizzante. Il presidente di gara, nella qualità, PREMETTE Che il Dipartimento Regionale della Protezione Civile, per i propri fini

2 istituzionali, ha necessità di dotarsi di fuoristrada, comprensivo del pacchetto di fleet management, full service, broker e corso di formazione guida sicura; Che ai fini dell espletamento del pubblico incanto per l acquisizione dei beni e del servizio di cui all oggetto, ai sensi e per gli effetti dell art.66, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163, si rende necessario assicurare, altresì, la pubblicazione dell avviso di gara e del relativo esito, su due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su due quotidiani a maggiore diffusione locale nel luogo ove si esegue il contratto, con riferimento alla Provincia di Palermo così come indicato nella lettera d invito, nonché dell avviso dell esito di gara ai sensi dell articolo 20 della legge 55/90; Che conseguentemente, ai sensi degli articoli 32 e 34 della L.R. 7/2002 con successive modifiche e integrazioni, con lettera di invito prot. n del 5 settembre 2007 è stato richiesto specifico preventivo/offerta, per l affidamento, mediante trattativa privata, del relativo servizio di pubblicità alle seguenti 6 (sei) Ditte: 1. Agenzia A. Manzoni & C. S.p.a., Via Principe di Belmonte, n.103/c Palermo; 2. Agenzia Barbaro s.n.c., Via U La Malfa, n.10069, Palermo; 3. Agenzia Ediservice S.r.l., Via Ammiraglio Gravina, n.2/f, Palermo; 4. Agenzia Publikompass S.p.a., Via Lincoln, n.19, Palermo; 5. Class Pubblicità S.p.a., Via Burigozzo, n.8, Milano; 6. Il Sole 24 Ore S.p.a., Via A. Volta, n.44, Palermo; Che a seguito dell invito diramato, entro il termine delle ore 9,00 di oggi diciotto settembre 2007 fissato nella lettera d invito, risultano pervenute al 2

3 Dipartimento numero 5 (cinque) plichi delle ditte di seguito riportate, con l indicazione del numero di protocollo, del giorno e dell ora di accettazione: 1. Publikompass S.p.a., Via Lincoln, n.19, Palermo (prot del , ore 10,40); 2. Agenzia Barbaro S.n.c., Via Ugo La Malfa,n.1069, Palermo (prot del , ore =); 3. Ediservice S.r.l., Via Ammiraglio Gravina, n.2/f, Palermo (prot del , ore 12,20 ); 4. A. MANZONI & C. S.p.a., Via Principe di Belmonte, n.103/c, Palermo (prot del , ore10,36); 5. Class Pubblicità S.p.a., Via Burigozzio, n.8, (prot del , ore 8,29); Il presidente da atto che la busta contenente la documentazione fatta pervenire dall Agenzia A. Manzoni & C. S.p.a. risulta contenuta all interno di altro plico, sul quale sono stati apposti il timbro, la data e l ora di arrivo al protocollo, come sopra a fianco della stessa (A. Manzoni) riportati, contenente anche la busta relativa alla gara informale indetta per il avente ad oggetto l affidamento del servizio di pubblicità relativo al pubblico incanto per l appalto dei lavori di apertura di sezione, regolazione ed opere di difesa a valle dell abitato di Niscemi (CL) nel torrente Benefizio contiguo alla S.P e 3 tratto. TUTTO CIO PREMESSO Verificata l integrità e la correttezza della chiusura dei plichi pervenuti entro i termini, in conformità a quanto stabilito dalla lettera d invito, si procede 3

4 all esame della documentazione presentata, ivi comprese le attestazioni inerenti la qualificazione delle testate giornalistiche e la loro diffusione media relativa all anno 2005 sia con riferimento al dato nazionale che con riferimento al dato relativo alla Provincia di Palermo, la quale viene siglata dai componenti il seggio di gara, decidendo in conseguenza l ammissione o meno. 1. Publikompass S.p.a., esaminata la documentazione e riconosciutala regolare viene ammessa in gara; 2. Agenzia Barbaro S.n.c., esaminata la documentazione e riconosciutala regolare viene ammessa in gara; 3. Ediservice S.r.l esaminata la documentazione e riconosciutala regolare viene ammessa in gara; 4. Class Pubblicità S.p.a., esaminata la documentazione e riconosciutala regolare viene ammessa in gara; 5. Class Pubblicità S.p.a, esaminata la documentazione e riconosciutala regolare viene ammessa in gara; Risultato positivo detto accertamento, per tutte e cinque le ditte partecipanti ammesse, procede a dare lettura delle offerte di preventivo per singola testata giornalistica, che legge ad alta e intelligibile voce, rendendole pubbliche come di seguito indicato a fianco di ciascuna ditta: 1. PUBLIKOMPASS S.P.A. offre: Quotidiani nazionali La Stampa costo avviso di gara.360,00, costo avviso esito di gara.360,00; Corriere dello Sport stadio costo avviso di gara.350,00, costo avviso esito di gara.350,00; quotidiani regionali: Giornale di Sicilia costo avviso di gara ,00, costo avviso esito di gara.1.560,00; La Sicilia costo avviso di gara 4

5 .1.610,00, costo avviso esito di gara.1.610,00; periodico regionale Vivere, costo avviso di gara. 450,00, costo esito di gara. 450,00; 2. AGENZIA BARBARO S.N.C. offre: Quotidiano nazionale Avvenire, costo avviso di gara.320,00, costo avviso esito di gara.320,00; quotidiano regionale: Cronache Siciliane, costo avviso di gara.456,00, costo avviso esito di gara.456,00; 3. EDISERVICE S.R.L. offre: Quotidiano regionale: Quotidiano di Sicilia, costo avviso di gara. 699,00, costo avviso esito di gara. 722,00; 4. A. MANZONI & C. S.p.a. offre: quotidiano nazionale: La Repubblica, costo avviso di gara.500,00, costo avviso esito di gara.625,00, quotidiano La Repubblica - Palermo, costo avviso di gara.400,00, costo avviso esito di gara.600,00, periodico regionale Affari & Finanza, costo avviso di gara. 400,00, costo avviso esito di gara.600,00; 5. CLASS PUBBLICITÀ S.P.A. offre: Quotidiano nazionale Italia Oggi, costo avviso di gara.560,00, costo avviso esito di gara.560,00, periodico M.F./Milano Finanza edizione Sicilia, costo avviso di gara.240,00, costo avviso esito di gara.240,00; Preliminarmente all individuazione delle offerte economicamente più vantaggiose per l Amministrazione, si da atto che in relazione alla documentazione prodotta da ciascuna ditta concorrente (Dichiarazione sostitutiva e/o certificazione) e dalla certificazione relativa all anno 2005, scaricata dal sito internet: oltre alla certificazione acquisita 5

6 rilasciata dalla CSST, che in copia si allegano al presente verbale, è dato rilevare che ogni distinta testata giornalistica, per l anno di riferimento richiesto -2005, ha assicurato la diffusione media del numero di copie, da prendere a base del calcolo, come di seguito riportato a fianco di ciascuna ditta concorrente: 1. PUBLIKOMPASS S.P.A.: Quotidiani nazionali La Stampa diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.396 Corriere dello Sport - stadio diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.5.525, quotidiani regionali: Giornale di Sicilia diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n , La Sicilia diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.743; 2. AGENZIA BARBARO S.N.C.: Quotidiano nazionale Avvenire diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.755, quotidiano regionale: Cronache Siciliane diffusione media nazionale anno 2005 n.5.681, diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.1.038; 3. EDISERVICE S.R.L.: Quotidiano regionale: Quotidiano di Sicilia, diffusione media nazionale anno 2005 (n edizione del sabato ) pari ad una media giornaliera settimanale per giorni cinque escluso il lunedì di n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 ( n edizione del sabato ) pari ad una media giornaliera settimanale per giorni cinque escluso il lunedì di n. 2846; 6

7 4. A. MANZONI & C. S.p.a.: quotidiano La Repubblica edizione nazionale, diffusione media nazionale anno 2005 n , La Repubblica Palermo, diffusione media nella Provincia di Palermo anno 2005 n CLASS PUBBLICITÀ S.P.A.: Quotidiano nazionale Italia Oggi diffusione media nazionale anno 2005 n , diffusione media provincia di Palermo anno 2005 n.1.076; Si da atto che non vengono prese in considerazioni le offerte relative al periodico regionale, in quanto la pubblicazione sia dell avviso che dell esito di gara esclude l utilizzo di periodici e ciò con riferimento all articolo 66, comma 7, del D. Lgs. 12 aprile 2006, n.163. A questo punto, al fine di determinare l offerta complessiva, relativa alla pubblicazione sia dell avviso che dell esito di gara, più vantaggiosa per l Amministrazione, conformemente a quanto specificato nella lettera di invito, si procede a determinare, per ciascun concorrente, il costo unitario per ogni singolo contatto assicurato da ciascuna testata giornalistica in relazione alla loro diffusione media per l anno 2005 sia con riferimento al dato nazionale sia con riferimento al dato relativo alla provincia di Palermo così come indicato nella lettera d invito, applicando la seguente formula: Costo complessivo offerto per singolo avviso diviso per il numero medio delle copie diffuse = costo unitario per ogni singolo contatto Pertanto, in applicazione del criterio di calcolo dianzi esposto, si ha: PUBLIKOMPASS S.P.A.: La Stampa : -.360,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), 7

8 -. 360,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), -.360,00/n.396 =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), ,00/n.396 =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), Corriere dello Sport-stadio : -.350,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), -.350,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), -.350,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), -.350,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), Giornale di Sicilia : ,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), ,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), ,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), ,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), La Sicilia : ,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), ,00/ =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), ,00/n.743 =.2, costo unitario contatto avviso di gara(pa), ,00/743 =.2, costo unitario contatto esito di gara (PA), AGENZIA BARBARO S.N.C.: Avvenire : -.320,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), -.320,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), -.320,00/n. 755 =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), -.320,00/n. 755 =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), Cronache Siciliane : 8

9 -.456,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), -.456,00/ n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), -.456,00/n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), -.456,00/ n =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), EDISERVICE S.R.L.: Quotidiano di Sicilia : ,00/n =.0, costo unitari contatto avviso di gara (I), ,00/n =. 0, costo unitario contatto esito di gara (I), ,00/n =.0, costo unitari contatto avviso di gara (PA), ,00/n =. 0, costo unitario contatto esito di gara (PA), A.MANZONI & C. S.p.a.: La Repubblica edizione nazionale, 500,00./n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I),.625,00./n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), La Repubblica Palermo.400,00/n = 0, costo unitario contatto avviso di gara (PA),.600,00./n = 0, costo unitario contatto esito di gara (PA); CLASS PUBBLICITÀ S.P.A.: Italia Oggi : -.560,00/ n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (I), -.560,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (I), -.560,00/ n =.0, costo unitario contatto avviso di gara (PA), -.560,00/n =.0, costo unitario contatto esito di gara (PA), Secondo il criterio di calcolo di cui sopra, per quanto attiene la pubblicazione su numero due quotidiani a diffusione nazionale, le offerte più vantaggiose per 9

10 l Amministrazione risultano essere, la prima quella prodotta dalla A. MANZONI & C. S.p.a., per il quotidiano La Repubblica, il cui costo unitario per ogni singolo contatto, sia per l avviso che per l esito di gara, come sopra determinato, risulta pari ad. 0,001796, la seconda quella prodotta dalla PUBLIKOMPASS S.p.a., per il quotidiano La Stampa, il cui costo unitario per ogni singolo contatto, sia per l avviso che per l esito di gara, come sopra determinato, risulta pari ad.0, Per quanto attiene, invece, la pubblicazione sui quotidiani a maggiore diffusione locale nel luogo ove si dovrà eseguire il contratto, con riferimento alla Provincia di Palermo - così come previsto nella lettera d invito, le offerte più vantaggiose per l Amministrazione risultano essere quelle prodotte dalla PUBLIKOMPASS S.P.A., per il quotidiano Giornale di Sicilia, il cui costo unitario per ogni singolo contatto, sia per l avviso che per l esito di gara, come sopra determinato, risulta pari ad.0,074438, e, per il quotidiano Corriere dello Sport-stadio, il cui costo unitario per ogni singolo contatto, sia per l avviso che per l esito di gara, come sopra determinato, risulta pari ad.0, Pertanto, sulla base di quanto sopra, il presidente aggiudica provvisoriamente: 1) Alla PUBLIKOMPASS S.P.A, con filiale in Palermo, Via Lincoln, n.19, partita IVA , il servizio per la pubblicazione, sui quotidiani: La Stampa, Corriere dello Sport stadio e Giornale di Sicilia, sia dell avviso che dell esito di gara, secondo gli schemi allegati alla lettera d invito, per il complessivo importo di.4.540,00, oltre IVA come per legge. 2) Alla A. MANZONI & C. S.p.a., sede filiale di Palermo, Via Principe di 10

11 Belmonte, n.103/c, partita IVA , il servizio per la pubblicazione, sul quotidiano a diffusione nazionale La Repubblica, sia dell avviso che dell esito di gara, secondo gli schemi allegati alla lettera di invito, per il complessivo importo di 1.125,00, oltre IVA come per legge. La presente aggiudicazione provvisoria in favore delle ditte: 1) PUBLIKOMPASS S.P.A. e 2) A. MANZONI & C. S.p.a. per l espletamento del servizio di pubblicità e per l importo come a fianco di ciascuna di essa sopra indicato è immediatamente vincolante per le medesime Ditte, mentre lo sarà per il D.R.P.C. dopo l esito favorevole degli accertamenti sul possesso dei requisiti di legge, l approvazione del presente verbale e l assunzione dell impegno di spesa discendente dalla presente gara. Il presente verbale, redatto in un unico originale, che consta di numero undici pagine, compresa la presente, su sei fogli, di cui cinque scritti da entrambe le facciate, viene chiuso alle ore 14,00 di oggi diciotto settembre 2007, allorquando il presidente di gara ritiene conclusa la seduta. Letto, confermato e sottoscritto Il Presidente (Ing. Angelo Puccia) Teste (Signora Mimma Signorello) Il Segretario verbalizzante (Geom. Carmelo Gulino) 11

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile gara informale del giorno 12 novembre 2008, alle ore 10,00, art. 125 D.Lgs. 12.4.2006, n.163 e Regolamento per

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Gara informale, mediante trattativa privata ai sensi dell art. 82, comma 2 lett.

REPUBBLICA ITALIANA. Gara informale, mediante trattativa privata ai sensi dell art. 82, comma 2 lett. REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale, mediante trattativa privata ai sensi dell art. 82, comma 2 lett. b), del D. Lg.vo 12.4.2006,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell

Dettagli

Regione Siciliana Presidenza Dipartimento della Protezione Civile Area Affari Generali e Comuni

Regione Siciliana Presidenza Dipartimento della Protezione Civile Area Affari Generali e Comuni REPUBBLICA ITALIANA \\Numero codice fiscale 80012000826 Partita IVA 02711070827 Regione Siciliana Presidenza Dipartimento della Protezione Civile Area Affari Generali e Comuni GARA INFORMALE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi dell art. 125 del D.Lgs. 12.4.2006, n.163 e Regolamento per l acquisizione in economia

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana. Dipartimento Regionale di Protezione Civile - O.P.C.M. 3589/2007

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana. Dipartimento Regionale di Protezione Civile - O.P.C.M. 3589/2007 REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile - O.P.C.M. 3589/2007 Gara informale del giorno 15 aprile 2009, alle ore 10,00, art. 125 D.Lgs. 12.4.2006, n.163

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale tramite procedura negoziata da esperirsi mediante cottimo fiduciario ai sensi dell art. 125 comma

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale del sei giugno 2007, ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento comunale sulla disciplina delle forniture in economia di beni e servizi approvato

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA VERBALE DI GARA Seduta Pubblica Gara d appalto con procedura aperta, ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, e dell art. 17, comma 4, lettera a), della Legge regionale

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Area Servizi Tecnici 7 Settore - Viabilità Oggetto: Verbale di apertura offerte per l acquisto dei seguenti Dispositivi di protezione Individuali: N. 40 stivali ginocchio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006.

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. VERBALE N. 01 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento

Dettagli

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA Repubblica Italiana Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA OGGETTO: Cottimo fiduciario (procedura negoziata) - lavori per

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 OGGETTO:PUBBLICO INCANTO PER IL SERVIZIO PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI TUMULAZIONE, ESTUMULAZIONE E TRASLAZIONE DI SALME NONCHE DI

Dettagli

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa OGGETTO: Verbale di cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di refezione scolastica per gli alunni della scuola materna ed elementare a tempo pieno per l anno scolastico 2012/2013, ai sensi dell

Dettagli

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente Città di Trapani 6 Settore Servizi per l'ambiente Oggetto: Gara a trattativa privata per l appalto della fornitura di Erbicida sistemico con glifosate acido puro sotto forma di sale isopropillaminico privo

Dettagli

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 Affidamento del servizio di pulizia ordinaria e straordinaria sedi di Catania e di Serra La Nave della durata di due anni rinnovabile

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 129 del 09 novembre 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di energia elettrica per i soggetti di cui all art. 3 L.R. 19/2007

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI

COMUNE DI CASTELTERMINI COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento Area P.O. 5 PEC: comunedicasteltermini@pec.it GESTIONE PATRIMONIO E LOCAZIONI VERBALE DI SELEZIONE Per l assegnazione in concessione a titolo gratuito, per

Dettagli

Comune di Misterbianco

Comune di Misterbianco Comune di Misterbianco Provincia di Catania Fornitura e posa di poltrone nella sala auditorium del Centro Polifunzionale denominato Laboratorio di Città. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI MISTERBIANCO (Pubblico

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

(CIG 023737500C), importo complessivo a base di gara euro

(CIG 023737500C), importo complessivo a base di gara euro VERBALE n. 03/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - TRENTO Verbale di gara a procedura aperta relativo all affidamento del servizio annuale di trasporto e recupero o smaltimento differenziato dei rifiuti

Dettagli

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI Num. Settoriale 70 Data 17-06-2015 Oggetto : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER GLI

Dettagli

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COPIA DETERMINAZIONE N. 530 del 13-12-2010 Servizio: SETTORE TECNICO OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE RELATIVO

Dettagli

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO COSTITUZIONE ELENCO IMPRESE PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA ANNO 2014

AVVISO PUBBLICO COSTITUZIONE ELENCO IMPRESE PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA ANNO 2014 Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana AVVISO PUBBLICO COSTITUZIONE ELENCO IMPRESE PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA ANNO 2014 Si informa che Roma Capitale, Dipartimento Sviluppo Infrastrutture

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Reg. n. 19/2015 VERBALE DI GARA Gara relativa all affidamento del servizio Assistenza Scolastica agli alunni disabili. PdZ 2013/2015 - CIG 6302965B40. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL COMPLESSO FORESTALE DEL GOCEANO. L anno duemilanove, il giorno diciassette

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 ORIGINALE Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 Il Responsabile del Procedimento Dott. Di Benedetto Leonardo

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

VERBALE SERVIZIO DI PULIZIA A SEGUITO DI PROCEDURA APERTA. indetta ai sensi degli artt. 20 e 55 del D.Lgs n. 163/2006. ******* TERZA SEDUTA (PUBBLICA)

VERBALE SERVIZIO DI PULIZIA A SEGUITO DI PROCEDURA APERTA. indetta ai sensi degli artt. 20 e 55 del D.Lgs n. 163/2006. ******* TERZA SEDUTA (PUBBLICA) VERBALE SERVIZIO DI PULIZIA A SEGUITO DI PROCEDURA APERTA indetta ai sensi degli artt. 20 e 55 del D.Lgs n. 163/2006. ******* TERZA SEDUTA (PUBBLICA) ******** Oggi, giorno 30 gennaio dell'anno 2014, alle

Dettagli

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE nr. 528 Del 20/12/2012 OGGETTO: Procedura negoziata dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

VERBALE n. 53 /2009. AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio

VERBALE n. 53 /2009. AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio VERBALE n. 53 /2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio assicurativo della Società, per il periodo 1 gennaio 2010 31

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento. Ufficio Tecnico. VERBALE n 1

COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento. Ufficio Tecnico. VERBALE n 1 COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento Ufficio Tecnico VERBALE n 1 DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE PERVENUTE in relazione a: Affidamento servizio relativo alla redazione degli studi geologici,

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA FOTOGRAFICI, INDETTA CON DETERMINAZIONE N. 403 DEL 28.11.2011

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA FOTOGRAFICI, INDETTA CON DETERMINAZIONE N. 403 DEL 28.11.2011 ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA GARA PER LA FORNITURA DI ELETTRODOMESTICI, ARTICOLI ELETTRICI, STRUMENTI OTTICI, FOTOGRAFICI, INDETTA CON DETERMINAZIONE N. 403 DEL 28.11.2011

Dettagli

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 78 DEL 19/08/2011 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA APPALTO SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DETERMINAZIONE N. 64 DEL 13/12/2012 OGGETTO: Servizio di tesoreria comunale. Approvazione verbale di asta deserta. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la determinazione sindacale n. 13 del 01/10/2012 con

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria SETTORE LAVORI PUBBLICI Proposta N. 1542/2014 DETERMINAZIONE N. 448 IL DIRIGENTE GILARDONE FRANCESCO In data 04/08/2014 ha adottato, ai sensi e per effetto della

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 40 del 4 maggio 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di carta naturale ecologica e carta riciclata ecologica in risme per

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 31 Data 22/12/2008

Dettagli

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA COMUNE DI ASSEMINI PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI GARA D'APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELL ALA SINISTRA DELL IMMOBILE STORICO SCUOLE PINTUS -codice identificativo di gara

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA Procedura negoziata, previa esperimento di gara informale, per la fornitura di toner, cartucce per stampanti e attrezzatura informatica suddivisa in 2 lotti.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Rinnovo polizza assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo. Comunale Carro funebre

Dettagli

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Dirigente responsabile: dott. Riccardo ZANELLA Prot. gen. n. 673 del 08/05/2012 Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Oggetto: Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione

Dettagli

Provincia Regionale di Ragusa

Provincia Regionale di Ragusa OGGETTO: Lavori di realizzazione di n.2 impianti di ascensore presso l I.T.I.S. E. Maiorana di Ragusa finalizzati all abbattimento delle barriere architettoniche di cui al progetto definitivo esecutivo

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 Ufficio proponente: SERVIZIO EDILIZIA LL.PP. DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 IDENTIFICAZIONE DEI TERRENI DI PROPRIETA PRIVATA, UBICATI NELLE AREE AGRICOLE O INDUSTRIALI DEL COMUNE DI NOCETO, SU CUI

Dettagli

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE: SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N 307 DEL 31/07/2014 - CIG 5834632AA2 OGGETTO: DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA

Dettagli

Prot.n. 2368 C 14q Sassari 27/04/2015

Prot.n. 2368 C 14q Sassari 27/04/2015 Liceo Scientifico Giovanni Spano Via Monte Grappa, 2i - 07100 SASSARI Tel. 079 217517-294754 - Fax 079 2111412 e-mail: ssps040001@istruzione.it;liceo.spano@tiscali.it posta certificata: ssps040001@pec.istruzione.it;

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it Prot. 1614 del 25/03/2010 OGGETTO: Avviso per la costituzione di elenchi

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI SERVIZIO RIFREDI Q. 5 PROCEDURA APERTA PER: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO VACANZE ANZIANI 2010 DEL QUARTIERE 5 DISCIPLINARE DI GARA Il giorno 2 marzo 2010 alle ore 10,00

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine COMUNE DI RIVIGNANO TEOR Provincia di Udine VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA_ CIG: Z1712B2BAC PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Il giorno 04 del mese di febbraio dell anno 2015

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 108 DEL 03/03/2014 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Affari Generali Servizio: Servizio Gare e Appalti OGGETTO ALIENAZIONE DI MEZZO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000

AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000 Si tratta di solito di interventi meno complessi che, tranne casi particolari, non richiedono la redazione di un vero progetto esecutivo. Il numero e la tipologia

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI Oggetto: Verbale di aggiudicazione, per l affidamento Centro coordinato di servizi a sostegno degli immigrati - Piano di zona Distretto

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014 ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA DI APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE REP. 527/2014 Procedura aperta per l appalto del servizio di pulizia e igiene ambientale

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 17 Data 07/07/2008

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo OGGETTO: Lavori di: Restauro e Ristrutturazione della chiesa dell Annunziata Vecchia in Collesano (PA). - D.lgs. 163/2006 e s.m.i., CUP E44G10000070002 Fornitura

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

C O M U N E D I C A L T A G I R O N E

C O M U N E D I C A L T A G I R O N E Verbale n. 1 C O M U N E D I C A L T A G I R O N E GARA PER L APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO BIENNALE DELLA CERAMICA E DELLE ARCHITETTURE DI PAESAGGIO finanziato con PO FESR SICILIA 2007/2013

Dettagli

COMUNE DI TURATE Prov. di Como

COMUNE DI TURATE Prov. di Como Prot. 852 GARA PUBBLICA 3 VERBALE DI GARA (art. 78 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.) Ente Appaltante: Comune di TURATE, via Vittorio Emanuele II n. 2 22078 Turate (CO), telefono 02/964251 (centralino), fax

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

Il Segretario Generale,

Il Segretario Generale, Determinazione n. 117/SG del 30 giugno 2014 OGGETTO: Procedura in economia mediante cottimo fiduciario ai sensi degli artt. 125 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 e s.m.i. e degli artt. 5 commi 2 e 5, 7

Dettagli

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo.

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. VERBALE Addì ventotto settembre 2011 in Trapani e negli Uffici

Dettagli

Considerato che alla procedura di acquisto è associato il CIG J19E12000760007;

Considerato che alla procedura di acquisto è associato il CIG J19E12000760007; REGIONE PIEMONTE BU26 02/07/2015 Codice A12080 D.D. 19 maggio 2015, n. 103 Aggiudicazione fornitura di stampati per il programma Alpine Space progetto "AlpBC". Esito procedura negoziata disposta con D.D.77

Dettagli

VERBALE DI GARA INFORMALE MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO DEI SERVIZI IGIENICI DELLA SCUOLA DON

VERBALE DI GARA INFORMALE MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO DEI SERVIZI IGIENICI DELLA SCUOLA DON COMUNE DI CIGLIANO PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI GARA INFORMALE MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO DEI SERVIZI IGIENICI DELLA SCUOLA DON EVASIO FERRARIS. SEDUTA

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA OGGETTO: Lavori per la realizzazione di loculi cimiteriali e corpo scala nella zona d ampliamento sud 7 stralcio. Verbale di aggiudicazione provvisoria del cottimo

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo Art. 1 Oggetto Il Comune di Collesano, con sede in Via Vittorio Emanuele n.2, nell ambito dei lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone Recupero funzionale

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB AUSLBATUNO.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB AUSLBATUNO.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BAT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE Oggetto: ESITO DI GARA: RISTORAZIONE SCOLASTICA ESITO DI GARA Ente appaltante: Comune di Venegono Superiore (VA) Oggetto: servizio di ristorazione Scolastica Modalità di affidamento: offerta economicamente

Dettagli

Correzzana 26.08.2015

Correzzana 26.08.2015 COMUNE DI CORREZZANA Prov. di MB DETERMINA N.102 REG. GENERALE N.4 SERVIZI SCOLASTICI Correzzana 26.08.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA E AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DEL SERVIZIO

Dettagli

VERBALE DI GARA n. 5 (Valutazione anomalia dell offerta)

VERBALE DI GARA n. 5 (Valutazione anomalia dell offerta) VERBALE DI GARA n. 5 (Valutazione anomalia dell offerta) Oggetto: Procedura Negoziata senza previa pubblicazione del bando, ai sensi del art. 56 comma 1 lett. a) del d.lgs 163/2006, per la Fornitura di

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE \ CITTA DI NOVATE MILANESE - Provincia di Milano Via Repubblica n. 80 S e t t o r e I n t e r v e n t i S o c i a l i Tel. 02/35473356 Fax. 02/35473350 dica@comune.novate-milanese.mi.it PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 08 Codice Ente 10730 9 Castelvisconti Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: Ricerca del contraente per l'affitto dei locali

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA Da esperirsi ai sensi del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. con l aggiudicazione

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli