Richiesti i Patrocini. Prefettura di Viterbo Provincia di Viterbo Comune di Viterbo. Bando del Master.. Pag. 2. Regolamento Didattico... Pag.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Richiesti i Patrocini. Prefettura di Viterbo Provincia di Viterbo Comune di Viterbo. Bando del Master.. Pag. 2. Regolamento Didattico... Pag."

Transcript

1 CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI GIURIDICI E SOCIOLOGICI Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione MASTER CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione (II Edizione 201) Richiesti i Patrocini Prefettura di Viterbo Provincia di Viterbo Comune di Viterbo Bando del Master.. Pag. 2 Regolamento Didattico.... Pag. 10 Regolamento di iscrizione... Pag. 12 Privacy e trattamento dati personali.. Pag. 13 Domanda di iscrizione... Pag. 14 Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

2 CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI GIURIDICI E SOCIOLOGICI Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione MASTER CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione (II Edizione 201) Le iscrizioni si chiudono il 7 marzo 201 Finalità: L obiettivo del Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Edizione 201) è quello di fornire le basi teoriche e gli strumenti metodologici della Criminal Intelligence Analysis, analisi criminale, in quanto attività di osservazione, comprensione, organizzazione informativa ed analisi in particolare dei fenomeni criminali complessi. Il Master si avvarrà delle testimonianze di rappresentanti dell autorità giudiziaria, funzionari di pubblica sicurezza, dirigenti della pubblica amministrazione e personale delle forze armate, impegnati nell attività di contrasto e prevenzione. DESTINATARI: a) Possono accedere al Master in CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, coloro i quali siano in possesso dei seguenti titoli di studio: Laurea Triennale, Laurea Specialistica, Laurea Vecchio Ordinamento in Giurisprudenza, Sociologia, Scienze Politiche, Scienze Criminologiche per l Investigazione e la Sicurezza, Scienze della Comunicazione, Psicologia, Scienze sociali Scienze dell educazione Educatore Professionale Medicina, Economia, o di un titolo di studio che se conseguito all estero sia equipollente. Possono partecipare anche cittadini stranieri. b) E possibile iscriversi al Master come uditore. In questo caso non è necessario essere in possesso del titolo di studio richiesto per l'ammissione. L'uditore può frequentare il Master ma, non sostiene la discussione della tesi finale. L'uditore ottiene, a firma del Direttore del Master, un attestato di partecipazione per la parte di corso frequentata. OBIETTIVI FORMATIVI DEL MASTER: Sviluppare, integrare e condividere diverse conoscenze attraverso un processo di apprendimento complesso e strutturato per favorire l acquisizione di strumenti utili all analisi di una vasta gamma di reati, da quelli associativi, violenti o ad elevato allarme sociale. COMPETENZE PROFESSIONALI: il Master è finalizzato a consentire a figure professionali di diversa formazione di utilizzare il proprio profilo professionale per rivestire un ruolo tecnico nelle attività di prevenzione, di indagine e di repressione dei crimini. In particolare il Master prepara i professionisti e gli operatori del settore a maturare le competenze quale collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma, C.P.P.) e di Consulente Tecnico d Ufficio (CTU), Perito e consulente Tecnico di Parte(CTP) e di consulenza per le Amministrazioni Pubbliche, Enti Locali, Centri di Ricerca nazionali ed internazionali, Associazioni e Strutture private operanti nel campo dell analisi d intelligence, prevenzione e della sicurezza. Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

3 AMMISSIONE: L ammissione dei candidati è soggetta ad una selezione in base alla valutazione dei titoli e del curriculum vitae. Il numero massimo di partecipanti è di 1 allievi. La Direzione del Master si riserva la facoltà di effettuare un colloquio conoscitivo finalizzato all accettazione dell iscrizione. DURATA E ATTIVITÀ DIDATTICHE: Il Master inizierà il 20 marzo 201 e terminerà a febbraio 2016, per un totale di 13 incontri formativi (in aula) e di un tirocinio di ore 10 da effettuarsi presso la Casa Circondariale di Viterbo ed un monte complessivo di 91 ore, così ripartite: ATTIVITA METODOLOGIA DIDATTICA ORE Formazione in presenza lezioni frontali, teoriche e tecnico pratiche, esercitazioni e simulazioni su 190 (in aula) case study, didattica. Tirocinio presso Casa Tirocinio in formazione con la presenza del Tutor del CSC presso l Istituto 10 Circondariale di Viterbo penitenziario Formazione a distanza Formazione a distanza tramite il materiale didattico predisposto dai 300 (con verifica degli apprendimenti) docenti, disponibile in un area dedicata agli allievi del master sul sito con relativa verifica degli apprendimenti. Ricerca e stesura Ricerca individuale e stesura della tesi finale. 400 della tesi finale Seduta finale Presentazione e discussione della tesi finale 1 del master TOTALE ORE 91 Le attività di didattica e formazione in presenza (in aula) si articoleranno in 13 incontri della durata totale di 1 ore ciascuno, e di 10 ore per la simulata in aula, che si terranno il venerdì ed il sabato, con il seguente orario di lezione: venerdì dalle ore 14,00 19,00 ( ore) e sabato dalle 9,00 14,00 ( ore)e dalle 1,00 20,00 ( ore), sviluppandosi in lezioni teoriche, simulazioni ed esercitazioni su case study con materiale didattico rilasciato a cura degli organizzatori. Sono previste esercitazioni scritte di verifica. Il materiale didattico potrà, in oltre, essere reperibile su un area dedicata agli allievi del Master sul sito E previsto un tirocinio di 10 ore presso la Casa Circondariale di Viterbo. Le modalità di attuazione del tirocinio sono stabilite ad insindacabile giudizio della Direzione del Master e del CSC e verranno comunicate in apposito incontro durante lo svolgimento del Master. Verrà consegnato il relativo regolamento. Alla fine del corso ciascun studente dovrà presentare un elaborato sui temi trattati, pena il non rilascio dell attestato. La Direzione del Master definirà le modalità e tempi di svolgimento della prova finale. Gli elaborati prodotti dagli allievi saranno depositati e catalogati al sistema SBN nella Biblioteca Internazionale del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici. PIANO DI STUDI: Modulo Contenuti Ore Modulo 1A Inaugurazione Master CRIMINAL INTELLIGENCE Modulo 1B CRIMINAL INTELLIGENCE Criminal intelligence analysis semantica, scenari, metodologie e tecniche di analisi Modulo 1C CRIMINAL INTELLIGENCE Diritto e Procedura Penale C.O., Mafia, Terrorismo, Criminalità Economica Modulo 2A CRIMINALITA ORGANIZZATA Modulo 2B CRIMINALITA ORGANIZZATA Modulo 2C CRIMINALITA ORGANIZZATA Mafie Estere strutture, attori, dinamiche. Mafie Italiane strutture, attori, dinamiche. Mafie Italiane strutture, attori, dinamiche. Esercitazione guidata su case study Modulo 3A White collar crimes e criminalità economica reati ambientali Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

4 I REATI DI CORRUZIONE Modulo 3B PIANETA CARCERE Modulo 3C PIANETA CARCERE Sicurezza,detenzione, testimoni e collaboratori di giustizia Preparazione al tirocinio in carcere Le regole del carcere, le figure professionali La famiglia del detenuto, il detenuto senza famiglia. MODULO 4A TERRORISMO MODULO 4B TERRORISMO MODULO 4C TERRORISMO Modulo A I REATI CONTRO IL PATRIMONIO ARTISTICO Modulo B I REATI CONTRO IL PATRIMONIO ARTISTICO Modulo C I REATI CONTRO IL PATRIMONIO ARTISTICO Eversione e terrorismo interno strutture, attori, dinamiche Terrorismo Internazionale strutture, attori, dinamiche Terrorismo e weaponizzazione mediale: strutture, attori, dinamiche Esercitazione guidata su case study Archeomafie strutture, attori, dinamiche Archeomafie strutture, attori, dinamiche la tutela del patrimonio culturale in aree a forte rischio criminale; atti criminali e vandalici contro il patrimonio culturale Come si effettua una ricerca di reperti sul web Esercitazione guidata su case study Modulo 6A GOVERNO DEL TERRITORIO E SICUREZZA La progettazione per la sicurezza urbana. Analisi dei fenomeni di degrado urbano e sociale e strutturale. V Modulo 6B GOVERNO DEL TERRITORIO E SICUREZZA V Modulo 6C GOVERNO DEL TERRITORIO E SICUREZZA Modulo 7A PSICOLOGIA FORENSE E SCENA DEL CRIMINE Modulo 7B PSICOLOGIA FORENSE E SCENA DEL CRIMINE Modulo 7C PSICOLOGIA FORENSE E SCENA DEL CRIMINE Modulo 8A GOVERNO DEL TERRITORIO E SICUREZZA Modulo 8B IL DISAGIO GIOVANILE Modulo 8C IL DISAGIO GIOVANILE Modulo 9A WEBCRIMES Modulo 9B LONE WOLF TERRORISM Modulo 9C PROGETTO DI RICERCA E ASSEGNAZIONE TESI La georeferenziazione e l urban profiling Pianificazione preventiva di un attentato e gestione di un attacco terroristico Esercitazione guidata su case study Personalità Criminale Parafilie Pedofilia, Pedopornografia E Reti Pedofile Violenza Sessuale Stalking Femminicidio Sette Sataniche Serial Killing, analisi della scena del crimine Esercitazione guidata su case studies Contrasto alle mafie e cultura della legalità Associazionismo e società civile Minori Famiglia Devianza Giovanile Minori Famiglia Devianza Giovanile Cybercrime, Cyberwarfare, Infowar: normalità, devianze e reati nel cyberspazio Lone Wolf Terrorism : attori e dinamiche Come si struttura un progetto di ricerca case study Assegnazione tesi Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

5 MODULO 10A OSINT MODULO 10B OSINT MODULO 10C CONTRASTO ALLA CRIMINALITA Modulo 11A CONTRASTO ALLA CRIMINALITA Modulo 11B CONTRASTO ALLA CRIMINALITA Modulo 11C CONTRASTO ALLA CRIMINALITA MODULO 12A FARE INCHIESTA MODULO 12B FARE INCHIESTA MODULO 12C FARE INCHIESTA MODULO 13A PIANETA CARCERE MODULO14A Presentazione e discussione della tesi finale MODULO14B Presentazione e discussione della tesi finale MODULO14C Presentazione e discussione della tesi finale Open source intellicenge 1 Open source intellicenge 2 Comunicazione, Negoziazione e Persuasione nelle situazioni di emergenza e di crisi Attività anticrimine e specificità criminali La sicurezza economico finanziaria. il contrasto al riciclaggio ed all illecito finanziamento del terrorismo. Attività di contrasto e tutela del territorio L importanza dell intelligence di polizia. Le operazioni sottocopertura: criticità giuridico operative; chi è (o chi non è) l agente sottocopertura. Focus incipit e struttura di una inchiesta giornalistica L analisi dei fenomeni criminali da un altra prospettiva. presentazione, confronto e dibattito con un autore L analisi dei fenomeni criminali da un altra prospettiva. presentazione, confronto e dibattito con un autore Conclusione del tirocinio in carcere con simulazione in aula di un caso giudiziario 10 I lavori di tesi finale dovranno essere inviati entro il. al CSC. La presentazione e la discussione della tesi finale si svolgerà dinanzi ad una commissione formata da docenti del corso e/o membri del Comitato Scientifico del CSC. I lavori di tesi finale dovranno essere inviati entro il al CSC. La presentazione e la discussione della tesi finale si svolgerà dinanzi ad una commissione formata da docenti del corso e/o membri del Comitato Scientifico del CSC. I lavori di tesi finale dovranno essere inviati entro il.. al CSC. La presentazione e la discussione della tesi finale si svolgerà dinanzi ad una commissione formata da docenti del corso e/o membri del Comitato Scientifico del CSC. METODOLOGIA DIDATTICA: la metodologia del Master si basa su attività didattiche e formative che prevedano sia l ascolto sia la partecipazione attiva degli allievi, sia lo studio e l approfondimento individuale quali: lezioni frontali, analisi di case study, didattica laboratoriale, esercitazioni pratiche, ricerca individuale e di gruppo, lezioni on line, e attività formativa presso la Casa Circondariale di Viterbo FREQUENZA: La frequenza è obbligatoria. E ammessa una percentuale di assenza al Master non superiore al 20%. E' escluso dall'esame finale l'allievo che si sia assentato per un numero di ore pari o superiore al 20% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza. In caso di mancata frequenza, la Direzione del Master può decidere la esclusione dell iscritto dal Master. SEDE: Le lezioni in aula si svolgeranno durante l anno accademico 201 presso la sede del CSC Palazzo Grandori P.za San Francesco, 2, Viterbo. Il Centro è ben collegato: la stazione dei treni di Porta Fiorentina, che collega con Roma, dista 600m, la fermata dei pullman Cotral 400 m. e la fermata della Roma Nord dista 00m. Il CSC è prossimo alla uscita Viterbo Nord della superstrada Orte Viterbo (SS67). Il CSC si trova nel centro storico di Viterbo e da qui sono raggiungibili a piedi tutti i luoghi di interesse; nella piazza di fronte al centro è inoltre presente un ampia zona di parcheggio. TUTOR: per controllare e facilitare la partecipazione alle attività didattiche sarà presente un tutor d aula. Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio 1980

6 VERIFICHE E VALUTAZIONE FINALE: sono previste verifiche formative in itinere per la valutazione dei corsisti. Alla fine del Master a ciascun allievo sarà richiesto di elaborare e presentare una breve tesi, in forma tradizionale e multimediale, in cui sviluppare e approfondire uno degli argomenti trattati durante il Master, pena la non consegna dell attestato. La Direzione del Master e la Direzione del CSC definiranno date e modalità di presentazione e discussione della tesi finale. PUBBLICAZIONE DELLA TESI FINALE: Gli elaborati prodotti dagli allievi saranno depositati e catalogati al sistema SBN nella Biblioteca Internazionale Scipta ich sunt! del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici. ATTESTATO: Il Master rilascia un attestato di formazione valutabile per la richiesta di iscrizione al tribunale territoriale di residenza in qualità di CTU, CTP, Perito e collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma C.P.P.), di consulenza per le Amministrazioni Pubbliche, Enti Locali, Centri di Ricerca nazionali ed internazionali, Associazioni e Strutture private operanti nel campo dell analisi d intelligence, prevenzione e della sicurezza. DIREZIONE SCIENTIFICA DEL MASTER Arije Antinori, Ph.D: Coordinatore Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione del CSC COORDINAMENTO SCIENTIFICO DEL MASTER Dr.ssa Rita Giorgi: Coordinatore Scientifico del CSC CORPO DOCENTE DEL MASTER: Arije Antinori, Ph.D Organized Crime Senior Expert (European Council), Coordinatore Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione del CSC e del Laboratorio Digimediale CINECRIME, Criminologo, Sociologo della Devianza. Direttore del Master in Criminal Intelligence Analisys del CSC Alfonso Amaturo ( Comandante Prov.le Guardia di Finanza di VT ) Fabrizio Ballarini ( Avvocato penalista Già Presidente Camera Penale Viterbo Coordinatore Dipartimento penale del CSC ) Daniele Camilli ( Giornalista Scrittore Direttore del Contesto Quotidiano Coordinatore dell Accademia di Giornalismo d Inchiesta del CSC Direttore del master in Giornalismo di inchiesta Coordina Radiocoop76.) Tsao Cevoli (Archeologo Giornalista Coordinatore Dipartimento Beni Culturali ed Archeomafie del CSC Direttore Osservatorio Internazionale Archeomafie) Massimo Cotroneo PhD (Psicologo Docente di Criminologia, Scienze Criminali e Diritto di Pubblica sicurezza Università Europea di Roma) Paolo Dattilo ( Psicologo CTU Coordinatore Dipartimento di Psicologia del CSC ) Graziano Lori (Sociologo e Criminologo Presidente Ass. Cerchio Blu Vice Presidente Associazione Italiana Formatori Delegazione Toscana Consigliere CEDUS Consigliere IICSS) Claudio Mariani (Giurista Criminologo Coordinatore tirocini del CSC presso Casa Circondariale di Viterbo) Teresa Mascolo (Direttore Casa Circondariale di VT) Pietro Milone ( Vicario Questore della Questura di VT ) Massimo Pistilli ( Avvocato Coordinatore Dipartimento Giuridico penale del CSC Formatore nei corsi per difensore d Ufficio ) Pompilia Rossi ( Avvocato Coordinatore Dipartimento Giuridico civile del CSC Curatore Speciale di Minori Membro del Dipartimento famiglia, minori ed immigrazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma ) Stefania Sensini (Avvocato penalista Foro di Viterbo Docente nei Master e Corsi del CSC) Lidia Vignola ( Archeologo e comunicatore scientifico, Direttore dell Osservatorio Internazionale Archeomafie Docente nei Master del CSC) Il Master si avvarrà della docenza di esperti delle Forze di Polizia, Forze Armate, della Pubblica Amministrazione e di Criminologi esperti in Scienze Criminalistiche Sono previste Lectio Magistralis, tenute da docenti universitari. COMITATO SCIENTIFICO DEL CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI, GIURIDICI E SOCIOLOGICI: Dr.ssa Rita Giorgi: Coordinatore Scientifico del CSC Pedagogista Criminologo Arije Antinori, Ph.D Organized Crime Senior Expert (European Council) Coordinatore Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione del CSC Criminologo, Sociologo della Devianza Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

7 Avv. Fabrizio Ballarini Coordinatore Dipartimento Giuridico Penale del CSC Già Presidente Camera Penale di Viterbo Dr. Daniele Camilli Coordinatore dell Accademia di Giornalismo d Inchiesta del CSC Giornalista Scrittore Direttore del Contesto Quotidiano Coordina Radiocoop76. Dr. Tsao Cevoli Coordinatore del Dipartimento di Archeologia e Archeomafie Archeologo Giornalista Direttore Osservatorio Internazionale Archeomafie Dr. Paolo Dattilo Coordinatore Dipartimento di Psicologia giuridica e sociale del CSC Psicologo Gruppo CTU Ordine Psicologi del Lazio Avv. Massimo Pistilli Coordinatore del Dipartimento Giuridico Penale del CSC Difensore di Associazioni Ambientali Formatore nei corsi per difensore d Ufficio. Avv. Pompilia Rossi Coordinatore del Dipartimento Giuridico Civile del CSC Avvocato Coordinatore Dipartimento Giuridico civile del CSC Curatore Speciale di Minori Membro del Dipartimento famiglia, minori ed immigrazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Iscrizione : Per l'ammissione il Master in CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) i candidati dovranno scaricare, sottoscrivere il Bando del Master, il Regolamento Didattico, Il Regolamento di Iscrizione e compilare la Domanda di Iscrizione, presenti sul sito Nella domanda il candidato dovrà indicare: la data di nascita, la propria residenza, cittadinanza ed il proprio codice fiscale. Dovrà dichiarare di possedere i requisiti richiesti ed allegare: la fotocopia di un documento valido di identità firmato dal candidato; titoli e il curriculum vitae et studiorum; dichiarazione di appartenere (e/o di essere componente del nucleo familiare: coniuge, discendenti diretti di primo grado) ad una delle strutture per le quali è prevista la convenzione o la quota di partecipazione agevolata dichiarazione di aver effettuato un corso o master del CSC Prima di procedere con l iscrizione prendere visione e sottoscrivere il Regolamento di Iscrizione, parte integrante del presente Bando. La Direzione del Master si riserva il diritto di prorogare la data di scadenza delle iscrizioni. La domanda cartacea compilata, completa della relativa documentazione, della sottoscrizione del Bando del Master, del Regolamento Didattico, del Regolamento di Iscrizione, con la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione (in caso di bonifico), dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 7 marzo 201 presso la Segreteria Organizzativa del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici portando come oggetto : domanda di iscrizione al Master in CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) via fax al n con e mail a : con raccomandata RR indirizzata a Centro per gli Studi Criminologici Palazzo Grandori Piazza S. Francesco 2, Viterbo. Le domande di iscrizione, mezzo raccomandata, si considerano prodotte in tempo utile se spedite entro il termine di scadenza, ovvero entro le ore 12,00 del 7 marzo 201 Le iscrizioni saranno chiuse prima del termine di scadenza se verrà raggiunto il numero massimo previsto di iscritti in possesso dei requisiti. Il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici provvederà alla restituzione della prima rata di iscrizione versata ai candidati che non saranno ammessi se non in regola con i requisiti richiesti. Per il Diritto di Recesso si rimanda al Regolamento di Iscrizione Il pagamento della quota di iscrizione potrà avvenire o in Sede con assegno circolare sempre entro il 7 marzo 201 o attraverso bonifico bancario alle coordinate bancarie: Intestazione: CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI s.c.r.l. IBAN IT 74 G Banca: BBC filiale di Barbarano Romano Causale: Cognome Iscr. Master Cr.In.An. II Ed. 201 CSC Viterbo Quote di accesso e attivazione del Master : Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA Convenzioni ed agevolazioni non sono cumulabili. Il costo del Master in CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) è pari ad 1.700,00, così ripartita: Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

8 al momento dell iscrizione (entro le ore 12,00 del 7 marzo 201) andranno versati 300,00 Sono previste n. 7 rate successive di 200,00 euro da versarsi entro il giorno 30 di ogni mese dal mese di Marzo 201 al mese di Settembre 201. Schema di riepilogo Importo totale 1.700,00 Iscrizione di 300,00 entro il 7 marzo 201 Il versamento della restante quota, pari ad 1.400,00 è così ripartita: 1^ rata entro il 28 marzo 201 di 200,00 ^ rata entro il 30 luglio 201 di 200,00 2^ rata entro il 30 aprile 201 di 200,00 6^ rata entro il 30 agosto 201 di 200,00 3^ rata entro il 30 maggio 201 di 200,00 7^ rata entro il 30 settembre 201 di 200,00 4^ rata entro il 30 giugno 201 di 200,00 Convenzioni Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA A fronte della Convenzione stilata tra Il CSC e la F.P.I Federazione Polizia Interforze è prevista una agevolazione pari al 30% per gli associati alla F.P.I. sul costo del Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201). La quota di partecipazione per coloro che fruiscono delle agevolazioni è pari a 1.190,00 così ripartita: al momento dell iscrizione (entro le ore 12,00 del 7 marzo 201) andranno versati 300,00 Sono previste n 7 rate successive da 127,14 da versarsi entro il giorno 30 di ogni mese, dal mese di Marzo 201 al mese di Agosto 201. Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA Schema di riepilogo Iscrizione di 300,00 entro il 7 marzo 201 Importo totale del Corso in caso di agevolazione 1.190,00 Il versamento della restante quota, pari ad euro 890,00 andrà versata : 1^ rata entro il 28 marzo 201 di 127,14 ^ rata entro il 30 luglio 201 di 127,14 2^ rata entro il 30 aprile 201 di 127,14 6^ rata entro il 30 agosto 201 di 127,14 3^ rata entro il 30 maggio 201 di 127,14 7^ rata entro il 30 settembre 201 di 127,14 4^ rata entro il 30 giugno 201 di 127,14 Agevolazioni Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA Le agevolazioni prevedono una riduzione di sulla quota di iscrizione : Per coloro che hanno già frequentato i corsi e/o Master del CSC* Per i soci dell Associazione CerchioBlu** per i soci delle Cooperative della Confocooperative ** per i soci della Fondazione Caffeina Cultura Onlus ** per gli avvocati iscritti all Ordine degli Avvocati** *candidati che rientrano nella suddetta agevolazione devono obbligatoriamente allegare alla domanda di ammissione il riferimento al Corso e/o Master che hanno frequentato. **le agevolazioni sono estensibili ai componenti il nucleo familiare (coniuge, discendenti diretti di primo grado) La quota di partecipazione al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) per coloro che fruiscono delle agevolazioni è pari a 1.600,00, così ripartita: al momento dell iscrizione (entro le ore 12,00 del 7 marzo 201) andranno versati 300,00 Sono previste n 10 rate successive da 18,71 da versarsi entro il giorno 30 di ogni mese, dal mese di marzo 201 al mese di Agosto 201. Schema di riepilogo Iscrizione di 300,00 entro il 7 marzo 201 Importo totale del Corso in caso di agevolazione 1.600,00 Il versamento della restante quota, pari ad euro 1.300,00 andrà versata : 1^ rata entro il 28 marzo 201 di 18,71 ^ rata entro il 30 luglio 201 di 18,71 2^ rata entro il 30 aprile 201 di 18,71 6^ rata entro il 30 agosto 201 di 18,71 3^ rata entro il 30 maggio 201 di 18,71 7^ rata entro il 30 settembre 201 di 18,71 4^ rata entro il 30 giugno 201 di 18,71 Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

9 Per info e iscrizioni : Le informazioni utili in merito all'organizzazione didattica del corso sono disponibili sul sito: o scrivendo a: o telefonando allo CSC Centro per gli Studi Criminologici Palazzo Grandori Ingresso Piazza San Francesco, 2 Viterbo Segreteria Amministrativa e Organizzativa del Master Presidente del CSC Marcello Cevoli Tel Fax Cell Mail Sono previste convenzioni con ristoranti, hotel e B&B per gli iscritti al Master Data... /... /... FIRMA LEGGIBILE... Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

10 CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI GIURIDICI E SOCIOLOGICI Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione REGOLAMENTO DIDATTICO MASTER CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione (II Edizione 201) Per l'ammissione al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) i candidati dovranno scaricare, sottoscrivere il Bando del Master, il Regolamento Didattico, Il Regolamento di Iscrizione e compilare la Domanda di Iscrizione, presenti sul sito Art. 1. Finalità Il regolamento disciplina l attivazione e l organizzazione didattica del Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici Art. 2. Percorso formativo Il Master prevede un numero di ore complessive pari a 90 suddivise come nel riportato schema ATTIVITA METODOLOGIA DIDATTICA ORE Formazione in presenza lezioni frontali, teoriche e tecnico pratiche, esercitazioni e simulazioni su 190 (in aula) case study, didattica. Tirocinio presso Casa Tirocinio in formazione con la presenza del Tutor del CSC presso l Istituto 10 Circondariale di Viterbo penitenziario Formazione a distanza Formazione a distanza tramite il materiale didattico predisposto dai 300 (con verifica degli apprendimenti) docenti, disponibile in un area dedicata agli allievi del master sul sito con relativa verifica degli apprendimenti. Ricerca e stesura Ricerca individuale e stesura della tesi finale. 400 della tesi finale Seduta finale Presentazione e discussione della tesi finale 1 del master TOTALE ORE 91 Il Master si articolerà 13 incontri formativi (in aula), uno o più weekend al mese, secondo la seguente modalità didattica frontale : venerdì dalle ore 1,00 alle ore 20,00 / sabato dalle ore 9,00 alle ore 14,00 dalle ore 1,00 alle ore 20,00, sviluppandosi in lezioni teoriche, simulazioni ed esercitazioni su case study con materiale didattico rilasciato a cura degli organizzatori. Il calendario delle lezioni verrà comunicato agli iscritti all attivazione del Master. E previsto un tirocinio di 10 ore presso la Casa Circondariale di Viterbo. Le modalità di attuazione del tirocinio sono stabilite ad insindacabile giudizio della Direzione del Master e del CSC e verranno comunicate in apposito incontro durante lo svolgimento del Master. Verrà consegnato il relativo regolamento. Il materiale didattico sarà reperibile su un area dedicata agli allievi del Master sul sito Il materiale didattico per la formazione a distanza sarà reperibile su un area dedicata agli allievi del Master sul sito Potranno essere previste esercitazioni scritte di verifica. Alla fine del corso ciascun studente dovrà presentare un elaborato sui temi trattati. La mancata consegna dell elaborato non consentirà il rilascio dell attestato. La Direzione del Master definirà modalità e date di svolgimento della prova finale. Gli elaborati prodotti dagli allievi saranno depositati e catalogati al sistema SBN nella Biblioteca Internazionale Scipta ich sunt! del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici e giuridici.le migliori ricerche potranno essere selezionate e proposte dalla Direzione per l eventuale pubblicazione La Direzione del Master, può modificare la struttura del percorso formativo, la sede della didattica, date ed orari di svolgimento del Master, nonché l elenco dei docenti, fatto salvo il monte ore stabilito per la formazione. Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

11 Art. 3. Svolgimento del percorso formativo: lezioni frontali, teoriche e tecnico pratiche, didattica laboratoriale, esercitazioni e simulazioni su case study, didattica, osservazione sperimentale e formazione su campo. Formazione a distanza tramite il materiale didattico predisposto dai docenti, disponibile in un area dedicata agli allievi del master sul sito con relativa verifica degli apprendimenti. E previsto un tirocinio di 10 ore presso la Casa Circondariale di Viterbo. Le modalità di attuazione del tirocinio sono stabilite ad insindacabile giudizio della Direzione del Master e del CSC e verranno comunicate in apposito incontro durante lo svolgimento del Master. Verrà consegnato il relativo regolamento. Il calendario definitivo e le modalità dello svolgimento delle lezioni saranno comunicati agli studenti iscritti con apposita comunicazione. Art. 4. Frequenza Nel Bando del Master sono definiti sia gli obblighi della frequenza, sia la valutazione delle assenze superiori agli obblighi di presenza. Art.. Accessi a) Possono accedere al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, coloro i quali siano in possesso dei seguenti titoli di studio: Giurisprudenza, Sociologia, Scienze Politiche, Scienze Criminologiche per l Investigazione e la Sicurezza Scienze della Comunicazione Psicologia Scienze sociali Scienze dell educazione Educatore professionale Medicina Economia o di un titolo di studio che se conseguito all estero sia equipollente. Possono partecipare anche cittadini stranieri. b) E' possibile iscriversi al Master come uditore. In questo caso non è necessario essere in possesso del titolo di studio richiesto per l'ammissione. Le quote di iscrizione al Master restano invariate. L'uditore può frequentare il Master ma, non sostiene la discussione della tesi. L'uditore ottiene, a firma del Direttore del Master, un attestato di partecipazione in qualità di uditore per la parte di corso frequentata. Art. 6. Accertamento delle conoscenze acquisite Si svolgeranno durante il percorso formativo del Master accertamenti delle conoscenze acquisite. Art. 7. Prova finale 1. Alla fine del corso ciascun studente dovrà presentare un elaborato sui temi trattati in formato cartaceo ed informatico, pena il non rilascio dell attestato. La Direzione del Master definirà le modalità di svolgimento della prova finale. 2. Gli elaborati prodotti dagli allievi saranno depositati e catalogati al sistema SBN nella Biblioteca Internazionale Scipta ich sunt! del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici. 3. Titolo: Il Master rilascia un attestato di formazione valutabile per la richiesta di iscrizione al tribunale territoriale di residenza in qualità di CTU, CTP, Perito e collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma C.P.P.), come aggiornamento professionale, nei concorsi e nelle carriere interne agli enti ed istituzioni operanti nel settore. Art. 8. Organi e attività di programmazione e gestione della didattica 1. Gli organi della struttura didattica competente per il Master sono: La Direzione del Master, il Coordinamento Scientifico del Master ed il Comitato Scientifico del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici che si occupano della programmazione e del coordinamento formativo, nonché delle attività didattiche dei docenti e della valutazione degli studenti. 2. La Direzione del CSC regola gli obblighi degli studenti e coordina le attività del Master. Art. 9. Collaborazioni Le attività formative possono svolgersi in collaborazione con soggetti pubblici o privati. Data... /... /... FIRMA LEGGIBILE... Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

12 CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI GIURIDICI E SOCIOLOGICI Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione REGOLAMENTO DI ISCRIZIONE MASTER CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione (II Edizione 201) a) Per iscriversi al Master scaricare, sottoscrivere e compilare il documento in formato Acrobat (pdf) comprendente il Bando del Master, il Regolamento Didattico, Il Regolamento di Iscrizione la Domanda di Iscrizione, presente sul sito b) Le iscrizioni si chiuderanno il 7 marzo 201 L'iscrizione al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) deve pervenire presso la sede Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, in Palazzo Grandori, Piazza San Francesco 2, Viterbo, entro le ore 12 del 7 marzo 201. Convenzioni ed agevolazioni non sono cumulabili. c) Il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici si riserva il diritto di prorogare, la data di scadenza delle iscrizioni. d) Il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, può modificare la struttura del percorso formativo (date ed orari di svolgimento del Master), la sede, nonché l elenco dei docenti, pur nel rispetto del monte ore formativo, impegnandosi a darne tempestiva comunicazione agli iscritti. e) La Direzione del Master si riserva di accettare la domanda di iscrizione, se conforme ai requisiti richiesti. Il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici provvederà alla restituzione della quota di iscrizione versata, pari ad 300,00, agli iscritti eventualmente non ammessi in seguito alla verifica dei requisiti. f) Nella domanda il candidato dovrà indicare: la data di nascita, la propria residenza, cittadinanza ed il proprio codice fiscale. Dovrà dichiarare di possedere i requisiti richiesti ed allegare: 1. la fotocopia di un documento valido di identità firmato dal candidato; 2. titoli e il curriculum vitae et studiorum; 3. dichiarazione di appartenere (e/o di essere componente del nucleo familiare: coniuge, discendenti diretti di primo grado) ad una delle strutture per le quali è prevista la convenzione o la quota di partecipazione agevolata 4. dichiarazione di aver effettuato un corso o master del CSC g) Iscrizione al Master come Uditore. L iscrizione al Master in qualità di Uditore è sottoposta agli articoli del presente Regolamento di Iscrizione. Per l iscrizione al Master in qualità di Uditore non è necessario essere in possesso del titolo di studio richiesto per l'ammissione. L'uditore che frequenta il Master è tenuto al pagamento della quota di iscrizione e partecipazione al Master, non sostiene la verifica finale propedeutica alla discussione della tesi. L'uditore ottiene, a firma del Direttore del Master, un attestato di partecipazione in qualità di uditore per la parte di Master frequentato. h) La domanda cartacea compilata, completa della relativa documentazione, della sottoscrizione del Bando, del Regolamento Didattico, del Regolamento di Iscrizione del Master, con la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione (in caso di bonifico) dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 7 marzo 201 presso la Segreteria Organizzativa del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici portando ad oggetto : domanda di iscrizione al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) via fax al n con e mail a : con raccomandata RR indirizzata a Centro per gli Studi Criminologici Palazzo Grandori Piazza S. Francesco 2, Viterbo. Le domande di iscrizione, mezzo raccomandata, si considerano prodotte in tempo utile se spedite entro il termine di scadenza, ovvero entro le ore 12,00 del 7 marzo 201 Le iscrizioni saranno chiuse prima del termine di scadenza se verrà raggiunto il numero massimo previsto di iscritti in possesso dei requisiti. Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

13 Il costo del Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) è pari a 1.700,00. A fronte della Convenzione stilata tra Il CSC e la F.P.I Federazione Polizia Interforze è prevista una agevolazione pari al 30% per gli associati alla F.P.I. sul costo del Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201). Sono previste agevolazioni sul costo del Master per gli associati ala Fondazione Caffeina Cultura Onlus, per gli associati al CerchioBlu, per gli associati alla Confcooperative, per gli iscritti all Ordine degli Avvocati: nel bando sono riportati gli schemi dei pagamenti e le quote i) Diritto di Recesso 1) Ai sensi di legge, l'iscritto ha diritto di recedere dall'iscrizione al Master/Corso senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di giorni lavorativi dalla data di chiusura delle iscrizioni. Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il termine previsto dei giorni, di una comunicazione scritta all'indirizzo di sede legale del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici (Piazza San Francesco, 2, Viterbo) mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, fax al n o con e mail a: a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro le 48 ore successive. La raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all ufficio postale entro i termini previsti. Se il diritto di recesso é esercitato dall'iscritto in conformità alle disposizioni del presente articolo, il " Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici " rimborserà le somme già versate dall'iscritto. Il rimborso avverrà gratuitamente, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro trenta giorni dalla data in cui il " Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici " è venuto a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso da parte dell'iscritto. 2) In caso di mancato esercizio del diritto di recesso nei termini di cui al presente articolo, l'iscritto sarà tenuto al pagamento dell intera quota del Master/Corso, facultando il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, al recupero della somma, se tale importo non fosse stato ancora versato o se fosse versato in misura inferiore, previo invio di regolare fattura. 3) L'allievo non può esercitare alcun diritto di recesso nel caso in cui il Master/Corso al quale si è iscritto sia già iniziato. 4) Nel caso in cui l iscritto si ritiri dalla frequenza del Master/Corso durante il periodo del suo svolgimento, o non partecipi al Master/Corso, o frequenti parzialmente il Master/Corso, anche se gli impedimenti fossero dovuti a cause di forza maggiore, o nel caso di modifica da parte del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, delle date, della sede, dei docenti e/o degli orari di svolgimento del Master/ Corso, sarà tenuto al pagamento del costo dell'intero percorso formativo, ovvero dell'intera quota e non potrà ottenere alcun rimborso facultando il Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici, al recupero della somma, se tale importo non fosse stato ancora versato o se fosse versato in misura inferiore, previo invio di regolare fattura. ) Il pagamento della prima rata di iscrizione potrà avvenire o in Sede con assegno circolare, sempre entro la data prevista nel banco del Corso e/o Master o attraverso bonifico bancario alle coordinate bancarie e con la causale indicate nel bando del Corso e/o Master. Privacy e trattamento dati personali : Responsabile del trattamento dei dati è : Centro per gli Studi Criminologici s.c.r.l. Piazza San Francesco n Viterbo P.IVA Il trattamento dei dati personali, ovvero anagrafici e fiscali, acquisiti dal Centro per gli Studi Criminologici Centro per gli Studi Criminologici,giuridici e sociologici, titolare del trattamento,avverrà in forma cartacea, elettronica ed informatica, nel rispetto della vigente normativa in materia di privacy e sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, in ottemperanza a quanto previsto dal "Codice in materia di protezione dei dati personali"(d.lgs. n. 196/2003 e successive modifiche e/o integrazioni). I dati personali saranno trattati per lo svolgimento delle operazioni strettamente necessarie a quanto richiesto dal presente bando e per il compimento delle ordinarie operazioni in materia amministrativa e fiscale; I dirittti dell interessato sono garantiti da quanto previsto dall Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del D.lgs. n. 196/2003 In caso dell'insorgere di controversie, il foro competente in via esclusiva è il Foro di Viterbo. Data... /... /... FIRMA LEGGIBILE... Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

14 CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI GIURIDICI E SOCIOLOGICI Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE Dipartimento di Criminologia applicata alle Investigazioni/Sicurezza, Sociologia della Devianza e Comunicazione (II Edizione 201) Scrivere in stampatello e barrare solo le caselle di interesse. Le date devono rispettare il formato GG/MM/AAAA. Il/la sottoscritto/a... C H I E D E di iscriversi al Master CRIMINAL INTELLIGENCE ANALYSIS ANALISI CRIMINALE (II Ed. 201) del Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici. DICHIARA di aver preso visione del Bando e di averne sottoscritto il contenuto in tutte le sue parti. Dati anagrafici (nome)...(cognome)... nato/a il... /... /... (prov...) (nazione...) codice fiscale... professione... residente a... via...n... (cap....) (prov....) tel.:... fax:... cell.:... e mail:... domiciliato/a... via...n... (cap....) (prov....) tel.:... fax:... cell.:... e mail:... Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

15 Dati di fatturazione Ragione Sociale/Denominazione... P.IVA... via...n... (cap....) (prov....) di essere in possesso della Laurea in... Conseguita il... presso l Università di... della Laurea Triennale in... Conseguita il... presso l Università di... di allegare la fotocopia di un documento valido di identità firmato dal candidato. di allegare il curriculum vitae et studiorum. di volersi iscrivere al Master in qualità di uditore. di aver partecipato al corso/master del CSC. di allegare l attestazione/n. tessera di Associato alla F.P.I. Federazione Polizia Interforze di allegare la dichiarazione di essere avvocato iscritto all Ordine degli Avvocati di. di allegare l autocertificazione attestante il grado di parentela (coniuge, discendenti diretti di primo grado) con l avvocato iscritto alla Ordine degli Avvocati di. di allegare copia della tessera o attestazione di socio Associazione CerchioBlu n.... : di allegare l autocertificazione attestante il grado di parentela (coniuge, discendenti diretti di primo grado) con il Socio dell Associazione CerchioBlu di allegare copia della tessera di socio della Fondazione Caffeina Cultura Onlus, n.. : di allegare l autocertificazione attestante il grado di parentela (coniuge, discendenti diretti di primo grado) con il Socio della Fondazione Caffeina Cultura Onlus di allegare la dichiarazione rilasciata dal Presidente della Cooperativa. iscritta a Confcooperative di allegare l autocertificazione attestante il grado di parentela (coniuge, discendenti diretti di primo grado) con il Socio della Cooperativa. iscritta a Confcooperative di essere a conoscenza di tutte le disposizioni che disciplinano l ammissione al Corso ed il suo svolgimento Come è venuto a conoscenza del Master? Sito web del CSC News letter Internet FaceBook Linkedin Twitter Stampa Amici Altro Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

16 di aver pagato la tassa di iscrizione al Corso per un importo complessivo di euro 300,00 in data... /... /... a mezzo contanti a mezzo di bonifico bancario presso le seguenti coordinate bancarie: Intestazione: CENTRO PER GLI STUDI CRIMINOLOGICI s.c.r.l. IBAN IT 74 G Banca: BBC filiale di Barbarano Romano Causale: Cognome Iscr. Master Cr.In.An II Ed. 201 CSC Viterbo di voler pagare la restante quota ratealmente secondo le modalità previste dal Bando. di voler pagare la restante quota in un'unica soluzione. La partecipazione al Master come la consegna di eventuali strumenti operativi, saranno consentiti solo ad iscrizione accettata. Data... /... /... FIRMA LEGGIBILE... Dichiaro la autenticità dei dati forniti, di aver preso visione del Bando e di averlo sottoscritto. Dichiaro altresì di essere a conoscenza che, fermo restando le responsabilità penali in caso di dichiarazioni false, decadrò automaticamente dai benefici eventualmente conseguiti sulla base di dichiarazione non veritiera secondo la normativa vigente. Data... /... /... FIRMA LEGGIBILE... Autorizzo il Centro per gli Studi Criminologici ad inserire i miei dati nei suoi archivi per l'invio di materiale informativo, nonché al loro trattamento. In ogni momento, a norma dell'art. 13 della Legge 67/96, potrò avere accesso ai miei dati, chiedendo la modifica o la cancellazione al loro utilizzo scrivendo al Centro per gli Studi Criminologici Palazzo Grandori Piazza San Francesco 2, Viterbo FIRMA LEGGIBILE... Centro per gli Studi Criminologici Soc. Coop. r.l. Sede Legale e Amministrativa P.za San Francesco n.2 c.a.p Viterbo C. F. e P.IVA Tel Fax web : P.E.O. : P.E.C. : Il CSC è iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con n UXU ai sensi del D.P.R. n. 382 dell 11 luglio

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II;

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI DOCENZA NELL AMBITO DEL PRECORSO FORMATIVO DAL TITOLO FORMAZIONE DI ESPERTI NELL'IDENTIFICAZIONE E NELLO SVILUPPO DI NUOVI

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo:

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo: Avviso pubblico per l istituzione di un Albo di esperti da impegnare nelle attività di realizzazione di programmi e progetti di studio, ricerca e consulenza. Art. 1 Premessa E indetto Avviso Pubblico per

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n.211 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto Visto Vista Preso atto Vista Attesa Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 27/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZAA BANDO: ore o 12.00 del 29 settembre 2014 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO «Quello Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria». Robert Anson Heinlein ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA Corso di aggiornamento sulle Norme

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Il bando relativo all iniziativa URSA AWARD: Best project for a better tomorrow si modifica e integra come segue: 1) la partecipazione viene prorogata fino

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità regionale ed interregionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario, per la copertura

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli