BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA, A.A IL RETTORE DECRETA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA, A.A. 2014-2015. IL RETTORE DECRETA"

Transcript

1 Protocollo I/7 Data 09/09/2014 Rep. A.U.A. n Area Didattica, Servizi agli studenti e Alta formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Ufficio Master e Corsi di Perfezionamento Responsabile dott. Potito Ceci Oggetto BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA, A.A IL RETTORE DECRETA Per l Anno Accademico 2014/2015, è indetto il concorso per l ammissione al Master di I livello in Criminologia e Psicologia Investigativa, istituito dall Università di Foggia. Articolo 1 OBIETTIVI FORMATIVI La psicologia applicata al processo penale sta assumendo un ruolo sempre più significativo nel contesto dell amministrazione della giustizia penale. Nell ultimo decennio e ancora di più negli ultimi anni, lo studio del comportamento criminale e investigativo è assurto a scienza ; ha conquistato la comunità scientifica ed il mondo operativo, acquisendo una metodologia e degli standard comportamentali, che vengono applicati nel mondo forense consentendo di elevare la qualità delle indagini, sia sotto il profilo della comprensione del comportamento criminale che dell approccio del singolo allo studio delle tracce del reato. Le figure interessate a tale tipo di formazione non sono soltanto gli investigatori appartenenti alle forze di polizia giudiziaria bensì anche i consulenti tecnici ossia coloro che, a Via Antonio Gramsci 89/ Foggia Italia Telefono Fax /6

2 titolo privatistico, offrono la loro competenza al pubblico ministero o all imputato nel corso dell intero processo penale, dalla fase investigativa al dibattimento, fino alle impugnazioni. L aumento della richiesta di figure specializzate in tali ambiti professionali è avvalorata anche dalla necessità di favorire, così come evidenziato da recenti studi e ricerche, l integrazione delle competenze scientifiche afferenti alle scienze criminologiche, medico legali, [sociali] per consentire agli operatori del settore [ma anche a giovani neolaureati che intendono sviluppare competenze specifiche in questo ambiti] di tentare di comprendere ed interpretare le complesse dinamiche che sono alla base dei fenomeni di devianza e dei comportamenti illeciti, sostenuti anche da patologie psicologiche (Atti del XVI Congresso della Società Italiana di Criminologia). Inoltre, come indicato all art. 61 della Direttiva 2012/29/UE, è necessario che gli operatori, che a diverso titolo operano in procedimenti, abbiano una formazione sia iniziale che continua di livello appropriato al tipo di contatto che intrattengono con le vittime. Gli Stati membri dovrebbero garantire tale formazione per i servizi di polizia e il personale giudiziario. Parimenti, si dovrebbe promuovere una formazione per gli avvocati, i pubblici ministeri e i giudici e per gli operatori che forniscono alle vittime sostegno o servizi di giustizia. Lo studente che si iscrive al Master in Criminologia e Psicologia investigativa acquisirà tutti gli strumenti necessari a comprendere le problematiche relative alla crescente diffusione dei fenomeni di criminalità e devianza. Inoltre, saprà scindere ed individuare gli aspetti legati al concetto di rischio, al sentimento di insicurezza ed alla paura della criminalità, con particolare riferimento alle conseguenze dannose che possono prodursi all'interno delle società contemporanee. Lo studente saprà analizzare anche l'evoluzione del controllo sociale attraverso lo studio delle politiche di sicurezza e dell'attività svolta dagli operatori della forza pubblica, quindi di intelligence; inoltre, potrà determinare prima, ed applicare poi, vari modelli riformistici mettendoli a confronto tra quelli adottati delle polizie occidentali dell'ultimo secolo, sino alle più recenti evoluzioni. L obiettivo del corso è quello di fornire le conoscenze che permettano di cogliere la situazione di reato come il prodotto delle complesse relazioni tra chi ha subito l evento criminoso e colui che lo ha generato, configurando detto crimine, entro un dato ambiente contrassegnato da specifici elementi socio-psicologici e spazio-temporali. Come risultato di tale attività potrà stilare rapporti dettagliati che andranno trasmessi ai superiori organi gerarchici con potere decisionale. Ulteriori obiettivi riguardano la conoscenza delle tecniche investigative, degli strumenti dell'investigazione giudiziaria, sia come attività investigativa di polizia, che come attività di indagine difensiva. Articolo 2 ORGANIZZAZIONE DEL CORSO E CONSEGUIMENTO DEL TITOLO FINALE Il Master di I livello in Criminologia e Psicologia Investigativa, ha un totale complessivo pari a ore, corrispondenti a 60 crediti formativi. Il Master si articolerà nelle seguenti attività formative (anche a distanza): 2/6

3 MODULO 1 SCIENZE E METODOLOGIE DELLE INDAGINI - Diritto e scienze delle indagini difensive - La Procedura Penale nelle indagini difensive - Fondamenti di diritto del detectivage - Tecniche di interrogatorio & Cross Examination - Investigazioni fiscali - Analisi della scena del crimine MODULO 2 CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA - Psicologia sociale e della devianza - Criminal Profiling - Elementi di criminologia - Criminalità nel Web - Metodologia della ricerca sociale e dell'indagine criminologica - Stati d'azione e responsabilità nella letteratura classica - Topoi investigativi nella tradizione classica - Sociologia della devianza - Tecniche investigative applicate - Terrorismo biologico - Medicina legale applicata e tossicologia forense MODULO 3 INTELLIGENCE E SICUREZZA - Intelligence e Sicurezza Nazionale - Intelligence e sicurezza aziendale - Informazioni e Sicurezza Nazionale - Intelligence Ambientale - Intelligence e Sistema Penitenziario - Analisi investigativa ed analisi d intelligence - Intelligence nelle Telecomunicazioni - Analisi di Intelligence investigativa e clandestina - Intelligence e sicurezza informatica È obbligatoria la frequenza in aula, ammissibile un totale di ore di assenza non superiore al 30% delle ore totali di didattica frontale. Per le lezioni on-line, sarà indispensabile la frequenza pari al 100% delle ore previste. Al termine delle attività formative, è prevista una prova finale, che consisterà nella redazione di una tesi su una delle tematiche trattate durante il master scelta dallo studente e concordata con uno/due relatori. La consegna della tesi deve avvenire almeno 15 giorni prima della data prevista per l esame finale. La votazione sarà espressa in trentesimi. Il titolo rilasciato dall Università di Foggia è quello di Master di I livello in Criminologia e Psicologia Investigativa. 3/6

4 Articolo 3 REQUISITI E MODALITA PER L AMMISSIONE Il Master è rivolto a tutti coloro che siano in possesso, dei titoli di seguito riportati: Giurisprudenza Relazioni internazionali Scienze dell'economia Scienze delle pubbliche amministrazioni Scienze della politica Scienze Statistiche Sociologia Sociologia e ricerca sociale Servizio sociale e politiche sociali Psicologia Scienze della Difesa e della Sicurezza Scienze Criminologiche e della Sicurezza Scienze dell Educazione e della Formazione Medicina e Chirurgia Lettere e filosofia I cittadini stranieri che vogliano accedere al Master dovranno ottemperare alle disposizioni di cui alla Parte Quinta, Capitolo I, della circolare M.I.U.R. 18 maggio 2011, prot. n. 602 consultabile sul sito al seguente link: Gli interessati dovranno presentare la domanda di ammissione al corso, come da facsimile allegato, reperibile, tra l altro, presso l Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione, Settore Alta Formazione (Via Gramsci 89-91) corredata da un curriculum vitae da cui si desumano tutti gli elementi ritenuti utili ai fini dell ammissione al Master: voto di laurea, esperienza lavorativa nel settore, pubblicazioni attinenti. Le domande di ammissione al Master dovranno pervenire, con raccomandata A.R., entro e non oltre il giorno 19/12/2014 e andranno indirizzate al Magnifico Rettore Università degli Studi di Foggia, Via Gramsci Foggia. Le domande potranno anche essere consegnate a mano all Ufficio Protocollo, all indirizzo indicato, il lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 12,30, e il martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,00. Alla domanda dovrà essere allegata dichiarazione sostitutiva di certificazione (Allegato A) relativa al titolo di studio previsto dal bando unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. Alla stessa si dovranno allegare, con la medesima modalità sopra indicata, i titoli posseduti indicati nel curriculum vitae. 4/6

5 Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il termine anzidetto. In caso di domanda inoltrata tramite il servizio postale con raccomandata A.R. farà fede la data del giorno di ricezione della domanda da parte dell Ufficio Protocollo, non farà fede la data del timbro dell ufficio postale accettante; inoltre non saranno considerati i titoli, i documenti e le dichiarazioni pervenute oltre il termine suddetto. I titoli, in carta semplice, devono essere allegati alla domanda stessa secondo una delle seguenti modalità: con dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell art.46 del DPR 445/2000 (Allegato A alla domanda di partecipazione); in fotocopia con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi dell art.47 del DPR 445/2000 che attesti la conformità all originale (Allegato B alla domanda di partecipazione); tale dichiarazione deve essere sottoscritta alla presenza del dipendente addetto, ovvero sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. Decorsi 120 giorni dalla data di pubblicazione della relativa graduatoria di merito, i candidati devono recuperare, nei successivi 30 giorni, i titoli e le pubblicazioni allegate. Trascorso il periodo sopra indicato, l Amministrazione non sarà responsabile in alcun modo della conservazione dei suddetti titoli. Le pubblicazioni vanno in ogni caso allegate in copia con dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà. Tutti i candidati sono ammessi con riserva; l amministrazione provvederà successivamente ad escludere i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione previsti dal presente bando. Ai sensi della legge 05/02/1992, n. 104, i diversamente abili, in relazione al loro diritto a sostenere l eventuale prova d esame, dovranno indicare nella domanda gli ausili necessari per lo svolgimento della prova stessa e l eventuale necessità di tempi aggiuntivi occorrenti in relazione alla specifica disabilità. Ai fini del D.lgs , n. 196, l Amministrazione si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dai candidati: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla presente selezione. Unitamente alla domanda di ammissione al Master i candidati dovranno presentare la ricevuta del versamento della tassa di ammissione di 52,00, effettuata tramite bollettino postale sul c.c. n intestato all Università di Foggia, causale: tassa di ammissione al Master in Criminologia e Psicologia Investigativa. Il mancato pagamento della tassa di iscrizione alle procedure preselettive del Master sarà causa di esclusione dalla procedura. Elenco titoli valutabili: 1. Laurea I Livello P Master conseguiti P Corsi professionalizzanti e di abilitazione P. 1 5/6

6 In caso di sovrannumero, gli studenti non ammessi saranno ammessi di diritto (in caso di rinnovo della domanda) all edizione del Master dell anno accademico successivo. Articolo 4 MODALITÀ DI ISCRIZIONE Tutti gli ammessi, pena l esclusione, dovranno presentare, all Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione, Settore Alta Formazione, sita in Via Gramsci 89-91, domanda di iscrizione al Master entro il 16/01/2015. Decorso il termine per l iscrizione, qualora residuino posti disponibili, si procederà alla chiamata dei candidati idonei non vincitori, nel rispetto della graduatoria finale di merito e fino alla copertura del massimo dei posti disponibili. Il Corso prevede una quota di iscrizione di 3.000,00 da versare sul c.c. postale n intestato all Università di Foggia, con la causale tassa di iscrizione al Master in Criminologia e Psicologia Investigativa, in due soluzioni: 1.500,00 all atto dell iscrizione ed 1.500,00 entro il 29/05/2015. I corsisti che non effettueranno il versamento della II rata entro la scadenza stabilita non saranno ammessi a partecipare a qualsiasi attività didattica fintanto non avranno proceduto al versamento della rispettiva rata di iscrizione. Si ricorda che il ritardato pagamento della II rata rispetto ai termini previsti, comporterà, inoltre, l applicazione dell indennità di mora, così come stabilito dal Regolamento tasse e contributi dell Università di Foggia. È possibile, per chi lo ritenesse più comodo, versare la quota di 3.000,00 in un unica soluzione all atto dell iscrizione. È stato definito un accordo per sostenere gli studenti del Master con finanziamenti dedicati. Si può richiedere il foglio informativo in segreteria e ottenere maggiori informazioni sulla pagina web del Master. Per quanto non previsto dal presente bando, si rinvia al Regolamento dei Master ed alle disposizioni vigenti in materia di concorsi. Chi desidera ricevere ulteriori informazioni può farlo consultando il sito internet oppure contattando l Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione, Settore Alta Formazione ai n. tel (dalle ore 12,00 alle ore 13,00), o all indirizzo o la segreteria didattico organizzativa del Master (Dott.ssa Claudia Bellini) al n. tel (dalle ore 10,00 alle ore 15,00) o all indirizzo Foggia, 09/09/2014 F.to Il Rettore (Prof. Maurizio Ricci) 6/6

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA Protocollo 20567-I/7 Data 02.09.2014 Rep. A.U.A. n. 315-2014 Area Intestazione Area Didattica, Servizi Agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Intestazione Settore Alta

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Direzione Generale e Credito Welfare. Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.412-2013

IL RETTORE DECRETA. Direzione Generale e Credito Welfare. Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.412-2013 Direzione Generale e Credito Welfare Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013 Rep. A.U.A. n.412-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione

Dettagli

Bando di ammissione al Master di II livello in PEDAGOGIA E DIDATTICA MONTESSORI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. A.A. 2012-13. IL RETTORE DECRETA

Bando di ammissione al Master di II livello in PEDAGOGIA E DIDATTICA MONTESSORI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. A.A. 2012-13. IL RETTORE DECRETA Protocollo n.6530-i/7 Rep. D.R. n. Foggia, 11.03.2013 Rep. A.U.A. n. 100-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile

Dettagli

MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap

MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap GESTIONE EX INPDAP MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap DIPARTIMENTO DI ECONOMIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Master di I Livello in Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo (BCC) a.a.

Oggetto Bando di ammissione al Master di I Livello in Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo (BCC) a.a. Prot n.21617-i/7 Foggia, 12/09/2013 Rep. A.U.A. n.313-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MEDICINE COMPLEMENTARI A.A. 2013/2014 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Prot. n. 29474-I/7 DEL 05/12/2013 Rep. AUA n. 400-2013

Dettagli

Master MICoop a.a. 2015/2016

Master MICoop a.a. 2015/2016 Prot n.14103-i/7 Foggia, 05.06.2015 Rep. A.U.A. n 183-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA)

MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA) DIPARTIMENTO DI ECONOMIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA) MANAGEMENT OF ENERGETIC AND ENVIRONMENTAL SERVICE ENTERPRISES

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN TEORIE E METODI DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE II EDIZIONE A.A. 2005/2006 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016.

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016. Prot n. 1103-I/7 Foggia, 11.01.2016 Rep. A.U.A. n. 01-2016 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Prot n. 30712-I/7 Foggia, 13.12.2013. Rep. A.U.A. n. 432-2013

IL RETTORE DECRETA. Prot n. 30712-I/7 Foggia, 13.12.2013. Rep. A.U.A. n. 432-2013 Prot n. 30712-I/7 Foggia, 13.12.2013 Rep. A.U.A. n. 432-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Odontoiatria infantile e traumatologia dentaria a.a. 2015/2016 IL RETTORE DECRETA

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Odontoiatria infantile e traumatologia dentaria a.a. 2015/2016 IL RETTORE DECRETA Prot n. 29928-I.7 Foggia, 24.11.2015 Rep. A.U.A. n. 361-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

2 CONTENUTI GENERALI DEL CORSO

2 CONTENUTI GENERALI DEL CORSO Protocollo 13157-I/7 Foggia 21.05.2013 Rep. A.U.A. n. 229-2013 Area Intestazione Area Didattica, Servizi Agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Intestazione Settore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Prot n.29939-i/7 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.417-2013

IL RETTORE DECRETA. Prot n.29939-i/7 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.417-2013 Prot n.29939-i/7 Foggia, 10/12/2013 Rep. A.U.A. n.417-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013 Protocollo n. 1157-I/7 Foggia, 10/07/2013 Rep. A.U.A. n. 294-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Rep. A.U.A. n. 14-2015 IL RETTORE DECRETA

Rep. A.U.A. n. 14-2015 IL RETTORE DECRETA Prot n. 1085-I/7 Foggia, 20.01.2015 Rep. A.U.A. n. 14-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato e Alta Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

Rep. A.U.A. n. 19-2015

Rep. A.U.A. n. 19-2015 Prot n. 1107-I/7 Foggia, 20.01.2015 Rep. A.U.A. n. 19-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN COMPETENZE INNOVATIVE PER CONVENIENCE PRODUCTS, A.A. 2012-2013. IL RETTORE DECRETA

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN COMPETENZE INNOVATIVE PER CONVENIENCE PRODUCTS, A.A. 2012-2013. IL RETTORE DECRETA Protocollo 1466-I/7 Data 23.01.2013 Rep. A.U.A. n. 16-2013 Area Intestazione Area Didattica, Servizi Agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Intestazione Settore Alta

Dettagli

1 - OBIETTIVI FORMATIVI

1 - OBIETTIVI FORMATIVI Prot n. 13888-I/7 Foggia, 04.06.2015 Rep. A.U.A. n. 181-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

IL RETTORE. Oggetto: Foggia 25.02.2015. Rep. D.R. n. 238-2015. Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali. Responsabile: dott.

IL RETTORE. Oggetto: Foggia 25.02.2015. Rep. D.R. n. 238-2015. Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali. Responsabile: dott. Protocollo 4457-V/5 Foggia 25.02.2015 Rep. D.R. n. 238-2015 Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali Responsabile: dott.ssa Rosa Muscio Oggetto: Bando di selezione per corso di formazione di lingua

Dettagli

IL DIRETTORE. Foggia, 13.01.2015. Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015. Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin

IL DIRETTORE. Foggia, 13.01.2015. Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015. Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015 Foggia, 13.01.2015 Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin Il Coordinatore Amministrativo Rocco Rosa Settore Ricerca e Alta Formazione Vito Ruberto Oggetto:

Dettagli

IL RETTORE. Oggetto: Protocollo 29552-III/1. Foggia 02.12.2014. Rep. D.R. n.1550-2014. Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali 1/5

IL RETTORE. Oggetto: Protocollo 29552-III/1. Foggia 02.12.2014. Rep. D.R. n.1550-2014. Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali 1/5 Protocollo 29552-III/1 Foggia 02.12.2014 Rep. D.R. n.1550-2014 Area Comunicazione e Rapporti Istituzionali Responsabile: dott.ssa Rosa Muscio Oggetto: Bando di selezione per corso di formazione di lingua

Dettagli

I L R E T T O R E. Data 12/02/2015. Protocollo 3268-III/4. Rep. D.R. 198-2015

I L R E T T O R E. Data 12/02/2015. Protocollo 3268-III/4. Rep. D.R. 198-2015 Protocollo 3268-III/4 Data 12/02/2015 Rep. D.R. 198-2015 Area Didattica,Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott.tommaso Vasco

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione Centrale Area uffici didattica Settore Master IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione Centrale Area uffici didattica Settore Master IL RETTORE Rep. n. 2157 Prot. n.31988 del 21.09.2012 Allegati / Anno 2012 tit. III cl. 5 fasc. 4 Bando Master ad accesso programmato di I Livello in Operatori per la devianza: comunità, carcere e territorio afferente

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 7064-VII/1 Data 16/03/2015 Rep. D.R n. 349-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Enna Kore ; VISTO il Regolamento

Dettagli

L Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Bologna, ai sensi del Decreto 22 ottobre

L Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Bologna, ai sensi del Decreto 22 ottobre Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Criminologia e vittimologia: un approccio metodologico e operativo Sede di Bologna codice: 0778 Anno Accademico 2006/07 Scadenza Bando : 30

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE STUDENTI

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE STUDENTI Data di scadenza del bando di concorso : 30 novembre 2009 UNIVERSITÀ DEL SALENTO BANDO DI AMMISSIONE AI MASTER DI I O DI II LIVELLO ED AI CORSI DI PEREZIONAMENTO ED ALTA FORMAZIONE A.A. 2009/10 ART. 1

Dettagli

In partnership con. Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90)

In partnership con. Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In partnership con Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In "Criminologia Investigativa, Scienze Forensi, Analisi della Scena del Crimine ed Investigazioni

Dettagli

"Tecniche di indagine, della sicurezza e criminologia" (1500 h 60 CFU)

Tecniche di indagine, della sicurezza e criminologia (1500 h 60 CFU) Master di I livello in "Tecniche di indagine, della sicurezza e criminologia" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2011/2012 III sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica

Dettagli

Università Vita,Salute San Raffaele

Università Vita,Salute San Raffaele Università Vita,Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4184 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25557-VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1178-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

In partnership con. Master di I livello

In partnership con. Master di I livello In partnership con Master di I livello In "Criminologia Investigativa, Scienze Forensi, Analisi della Scena del Crimine ed Investigazioni private" (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2014/2015 II edizione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO. DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA CORSO BIENNALE DI FORMAZIONE per MEDIATORI FAMILIARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO. DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA CORSO BIENNALE DI FORMAZIONE per MEDIATORI FAMILIARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA CORSO BIENNALE DI FORMAZIONE per MEDIATORI FAMILIARI Anno Accademico 2013/2014 Scadenza Bando : 12 novembre 2013 1. Istituzione

Dettagli

In partnership con. Master di I livello

In partnership con. Master di I livello In partnership con Master di I livello In "Criminologia Investigativa, Scienze Forensi, Analisi della Scena del Crimine ed Investigazioni private" (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2013/2014 I edizione I

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

15/10/2015 IL RETTORE

15/10/2015 IL RETTORE Protocollo 22957-VII/1 Data 21/09/2015 Rep. D.R n. 1088-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA. MASTER DI II LIVELLO IN SCIENZE FORENSI con percorso Europeo EUROFOS

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA. MASTER DI II LIVELLO IN SCIENZE FORENSI con percorso Europeo EUROFOS UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA FACOLTA di SCIENZE MM.FF.NN. DIPARTIMENTO DI CHIMICA INORGANICA, CHIMICA ANALITICA e CHIMICA FISICA BANDO DI AMMISSIONE A.A. 2009-2010 MASTER DI II LIVELLO IN SCIENZE

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103 Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale ANNO ACCADEMICO 2005-2006 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN Bioindicazione e Biomonitoraggio

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2012/2013

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2012/2013 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo Segreteria Studenti Area Didattica Medicina Veterinaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R.

Dettagli

18/06/2015 IL RETTORE

18/06/2015 IL RETTORE Protocollo 13235-VII/1 Data 26/05/2015 Rep. D.R n. 616-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Rep. A.U.A. n. 60-2016

Rep. A.U.A. n. 60-2016 Prot n. 5917-I/7 Foggia,17/02/2016 Rep. A.U.A. n. 60-2016 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso Vasco

Dettagli

IL RETTORE IL RETTORE

IL RETTORE IL RETTORE Protocollo 32143 VII/1 Data 23/12/2014 Rep. D.R n. 1682-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

I L R E T T O R E. gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n 2332 del

I L R E T T O R E. gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n 2332 del Ufficio Segreteria Studenti Area Didattica Giurisprudenza I L R E T T O R E VISTO VISTI 02/07/2014; l'articolo 37 dello Statuto; gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R.

Dettagli

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari sede di Ravenna codice: Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL Master di II livello in DIRITTO DEL MINORE Anno accademico 2006/2007 (Codice corso di studio da inserire nel bollettino di immatricolazione : 04650) La

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25552 -VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1177-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell Ateneo Federico II; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n 2440 del 18/07/2008;

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO LA PROFESSIONALITA DEL DOCENTE E DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Bando di ammissione A.A. 2007-2008 art. 1 L Università degli Studi di Cassino attiva per l a.a. 2007/2008 il

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali. Sede di Bologna.

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali. Sede di Bologna. Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali Sede di Bologna codice:0844 Anno Accademico 2008/2009 Scadenza Bando : 17 Novembre 2008

Dettagli

D.R.n. 1197 IL RETTORE

D.R.n. 1197 IL RETTORE U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I G E N O V A DIPARTIMENTO FORMAZIONE POST LAUREAM SERVIZIO ALTA FORMAZIONE SETTORE II D.R.n. 1197 IL RETTORE - Visto l art. 31 dello Statuto dell Università

Dettagli

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008;

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008; Area didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Le sfide della criminalità organizzata transnazionale: quali strumenti per quali strategie? Sede di Bologna codice: 8173 Anno Accademico 2008/2009

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Anno Accademico 2011/2012 Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in DIRITTO E GESTIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

18/03/2015 IL RETTORE

18/03/2015 IL RETTORE Protocollo 4599 Data 26/02/2015 Rep. D.R n. 241-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. La Dialettica Fisco contribuente dal procedimento al processo tributario

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. La Dialettica Fisco contribuente dal procedimento al processo tributario Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE La Dialettica Fisco contribuente dal procedimento al processo tributario Sede di Bologna codice: 0818 Anno Accademico 2007/08 Scadenza Bando

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2163 Bando Master di II livello in Tecnologie farmaceutiche e attività regolatorie A.A. 2010-2011 Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento Scienze Giuridiche MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIRITTO PRIVATO EUROPEO (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione: 04579) L

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore)

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2010/2011

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2010/2011 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI Anno Accademico 2010/2011 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MEDICINA COMPORTAMENTALE COGNITIVO ZOOANTROPOLOGICA

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MEDICINA COMPORTAMENTALE COGNITIVO ZOOANTROPOLOGICA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MEDICINA COMPORTAMENTALE COGNITIVO ZOOANTROPOLOGICA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

art. 2 Requisiti generali d ammissione

art. 2 Requisiti generali d ammissione Bando di concorso per l assegnazione di due borse di studio in tema di Criminologia di importo di 1.000,00 cadauna, in memoria di Benigno di Tullio, aventi ad oggetto l incentivazione della progettualità

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER D.R. 1159 del 16/07/2007 Master di 2^ Livello in ESPERTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN SARDEGNA I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'ateneo, ed in particolare l art. 30, emanato con D.R. del 18/12/1995,

Dettagli

AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 18/02/2014

AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 18/02/2014 Protocollo 4440 VII/1 Data 18/02/2014 Rep. D.R n. 278-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 1727 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute.

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1900

Università degli Studi di Perugia DR n. 1900 Università degli Studi di Perugia DR n. 1900 Il Rettore Oggetto: Bando di selezione per studenti collaboratori per accoglienza e orientamento studenti incoming e internazionali (Buddy) Vista la Carta Universitaria

Dettagli

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO Facoltà di Sociologia LaRiCA Laboratorio di Ricerca Comunicazione Avanzata Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Dettagli

C.S.I Crime Scene Investigation

C.S.I Crime Scene Investigation con il patrocinio di Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In C.S.I Crime Scene Investigation (1000 h 40 CFU) Anno Accademico 2015/2016 edizione

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi PU. N. 2608 DEL 29/02/2016 Bando per l ammissione al Corso di Perfezionamento in Otologia e

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4186 IL RETTORE

Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4186 IL RETTORE Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4186 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

IL RETTORE. 2. Ammissione. 3. Modalità e termini per la presentazione della domanda di ammissione

IL RETTORE. 2. Ammissione. 3. Modalità e termini per la presentazione della domanda di ammissione Decreto n 3608 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro; VISTO il Decreto Ministeriale 22102004, n 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 AVVISO PER POSTI LIBERI SU ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

LINK CAMPUS UNIVERSITY ISTITUTO DI DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT MASTER: MBA IN DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT ANNO ACCADEMICO 2014-2015

LINK CAMPUS UNIVERSITY ISTITUTO DI DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT MASTER: MBA IN DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT ANNO ACCADEMICO 2014-2015 LINK CAMPUS UNIVERSITY ISTITUTO DI DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT MASTER: MBA IN DIRITTO E MANAGEMENT DELLO SPORT ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Bando di concorso per n. 10 (dieci) borse di studio **** E

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali. Sede di Bologna.

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali. Sede di Bologna. Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Sociologia della Salute e Medicine Non Convenzionali Sede di Bologna codice: 0844 Anno Accademico 2007/08 Scadenza Bando : 12 ottobre 2007

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Organizzazione didattica: Il corso sarà organizzato in tre macro-aree tematiche:

Organizzazione didattica: Il corso sarà organizzato in tre macro-aree tematiche: BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE IN IL CURRICOLO DELLA PHILOSOPHY FOR CHILDREN COME PROGETTO EDUCATIVO. ASPETTI TEORICI E METODOLOGICI PER L A.A.

Dettagli

D.R. n. 787 IL RETTORE

D.R. n. 787 IL RETTORE 787 IL RETTORE la legge 19 novembre 1999, n. 341, ed in particolare l art. 6; VISTA VISTE ACQUISITO il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE

BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE Il Master, aperto a tutti i laureati delle discipline umanistiche, è

Dettagli

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP Prot. n. 27130-I/7 del 07.11.2014 Rep. A.U.A. n. 395-2014 PROGRAMMA ERASMUS+ AZIONE CHIAVE 1 MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP Bando di concorso per l assegnazione di borse di mobilità finanziate

Dettagli

Università Vita-Salute San Raffaele

Università Vita-Salute San Raffaele Università Vita-Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4188 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA (METODOLOGIA E ARGOMENTI DELLA CRIMINOLOGIA) (1500 ore 60 CFU)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA (METODOLOGIA E ARGOMENTI DELLA CRIMINOLOGIA) (1500 ore 60 CFU) Ordine degli Avvocati di Cosenza Commissione di Studi per le Scienze Forensi e Criminologiche Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT D.R. n. 784/2014 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in ANESTESIA, TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN ARCHITETTURA, TECNOLOGIA ED ORGANIZZAZIONE DELL OSPEDALE Anno Accademico 2007 2008 Codice

Dettagli