Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012"

Transcript

1 CHIARIMENTI RICHIESTI RELATIVAMENTE ALLA PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE IN REGIME DI OUTSOURCING DEL SISTEMA INFORMATIVO INFORMATICO AZIENDALE. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012 QUESITO N. 105: Si chiede di specificare quale voce dell offerta economica possa contenere le valutazioni relative alle seguenti voci non attualmente presenti nel template di offerta economica; Multicanalità e CRM, comunicazione nei complessi ospedalieri; portale, conservazione Sostituti va, servizi di utilità; integrazione verso enti esterni. RISPOSTA QUESITO N. 105: Si rimanda al chiarimento di carattere generale n. 3 pubblicato in data 30/11/2012. QUESITO N. 106: In merito al formato dell offerta economica, si chiede se sia possibile aggiungere righe non attualmente previste nel template fornito. RISPOSTA QUESITO N. 106: Si rimanda al chiarimento di carattere generale n. 3 pubblicato in data 30/11/2012. QUESITO N. 107: Si chiede se l Asl offre la disponibilità di locali da adibire a magazzino nell ambito dei 60 mesi di servizio. RISPOSTA QUESITO N. 107: La ASL metterà a disposizione della ditta aggiudicataria i locali ubicati presso la sede territoriale di Via Montuori, 5 per 378 mq complessivi. QUESITO N. 108: Relativamente a quanto specificato a pag 15 del capitolato tecnico : Per quanto concerne i beni strumentali necessari al servizio, l offerente deve tener canto che l Azienda mette a disposizione i beni asserviti all attuale servizio informatico. E facoltà dell offerente riutilizzare tali beni ai fini dell erogazione del servizio, e ciò dovrà essere opportunamente specificato nella Relazione progetto tecnico, ai fini di una efficace valutazione in merito, si chiede di fornire i dettagli quantitativi e qualitativi sui beni strumentali messi a disposizione della presente fornitura. RISPOSTA QUESITO N. 108: Si rimanda ad una attenta lettura del capitolato.

2 QUESITO N. 109: Nell ambito del servizio di archiviazione sostitutiva, relativamente alla digitalizzazione cartelle cliniche, si chiede: 1. di chiarire se l Amministrazione possieda già uno strumento di digitalizzazione documenti disponibile al fornitore nell ambito della presente fornitura e, in caso positivo, di indicare quale; 2. di indicare la capacità di storage attualmente impiegata per le cartelle cliniche, 3. la capacità di storage necessaria per le altre tipologie di documenti di cui effettuare archiviazione sostitutiva, 4. di chiarire se lo/gli storage attualmente utilizzati per le cartelle cliniche saranno resi disponibili all aggiudicatario e, in caso positivo, di indicare di che tipo di storage si tratta. RISPOSTA QUESITO N. 109: Attualmente il servizio è in outsourcing; l archiviazione sostitutiva ha riguardato solo di documenti; quanto alla capacità di storage si rimanda alla risposta al quesito n. 80 pubblicato in data 29/11/2012. QUESITO N. 110: In merito a quanto specificato a pag. 78 del Capitolato Speciale d Oneri, paragrafo 15.15, e confermato nel paragrafo S.1, è richiesta la sostituzione di tutti gli applicativi in esercizio nei 6 mesi propedeutici l avvio del servizio ovvero il mantenimento delle attuali soluzioni applicative a proprie cure e spese per un periodo massimo di complessivi 6 mesi. Al fine di effettuare una corretta valutazione di fattibilità e di effort, si chiede di indicare quali siano, nel dettaglio, le applicazioni attualmente in esercizio. RISPOSTA QUESITO N. 110: Attualmente l automazione del sistema informativo aziendale riguarda tutte le applicazioni già indicate al Capitolo 16 del Capitolato Speciale. QUESITO N. 111: Da quanto specificato nel capitolo 8, si evince che le funzionalità elencate alle pag. 38 e 39 debbano essere integrate nel sistema applicativo proposto in quanto esse coprono funzionalità richieste dal capitolato nell ambito della fornitura (e quindi possono eventualmente sostituirsi a moduli che saranno proposti dall offerente) oppure in quanto coprono funzionalità non coperte dagli applicativi richiesti nell ambito della fornitura. Ai fini di una corretta valutazione dell effort si chiede di confermare o correggere l interpretazione data e, si chiede di chiarire per ogni applicazione che tipo di integrazione si richiede (cioè l obiettivo funzionale dell integrazione richiesta), eventuali requisiti sulle modalità di integrazione, le caratteristiche di integrazione delle applicazioni. Inoltre, si chiede di indicare quale sarà, in fase esecutiva, il criterio per la scelta in merito alla sostituzione/integrazione delle applicazioni. RISPOSTA QUESITO N. 111: Premesso che quanto riportato a pag. 38 e 39 del Capitolato d Oneri costituisce il set minimo di Aree Funzionali che dovranno essere coperte; l integrazione tra le stesse è

3 strettamente connessa ai diversi applicativi verticali e orizzontali che costituiscono l offerta funzionale come pure è vincolante con le applicazioni di legacy previste da LAIT, Regione Lazio, ASP, Ministero della Salute. Quanto agli standard si rimanda a quanto previsto nel capitolato ed in particolare alla modalità HL7, IHE. QUESITO N. 112: In merito a quanto specificato nel capitolo 8, sezione 8.2 si richiede quali siano e quanti siano i flussi dati di applicativi dipartimentali cui l Amministrazione non intende rinunciare. RISPOSTA QUESITO N. 112: Si rimanda a quanto già meglio descritto nelle Aree Funzionali pag. 38 e 39. QUESITO N. 113: In merito a quanto specificato nel capitolo 8 sezione 8.5 al fine di fare una corretta valutazione dell effort, si chiede di indicare quanti e quali siano gli applicativi da integrare, che l Amministrazione ha acquisito al di fuori del Contratto di outsourcing, le modalità di integrazioni richieste. RISPOSTA QUESITO N. 113: Si rimanda ad una attenta lettura del Capitolato. QUESITO N. 114: Relativamente alla fornitura dei beni di consumo pdl, si chiede di indicare le quantità previste di consumo per ogni materiale, di specificare le tipologie di nastro richieste. Inoltre, si chiede di chiarire se la fornitura di drum e cartucce ink jet riguardi le stampanti fornite nell ambito della presente gara o riguardi anche le stampanti attualmente in dotazione all Amministrazione, e, in questo caso, si chiede di indicare marca e modello delle stampanti. RISPOSTA QUESITO N. 114: Attualmente dette forniture rientrano nei livelli di servizio erogati dall attuale outsourcer. La fornitura dovrà essere ricompresa nel canone annuale e riguarda sia i beni di cui già dispone la ASL sia quelli oggetto di nuova fornitura. È facoltà della ditta aggiudicataria pervenire ad una razionalizzazione dei beni nella misura massima prevista dal Capitolato di gara. QUESITO N. 115: Relativamente a quanto specificato a pag. 28 del capitolato, si chiede se sia un refuso quanto specificato dal capoverso con titolo Diffusione firma digitale operatori sanitari. RISPOSTA QUESITO N. 115: Trattasi di refuso.

4 QUESITO N. 116: Si chiede di indicare se l Amministrazione sia già in possesso di un sistema LDAP e, in caso positivo, si chiede di indicare quale. RISPOSTA QUESITO N. 116: L autenticazione viene effettuata tramite un server Radius in ottemperanza del protocollo IEEE 802.1x. QUESITO N. 117: La sede di via della Serenissima 36 è citata nel Verbale di Avvenuta Sopralluogo Allegato E5, ma non nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato Ei, Si chiede: c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso ci) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla rete dati del l Azienda e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale f) a quale livello (1-4) possa corrispondere g) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 117: La sede di Via della Serenissima 36 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 118: La sede di via Acqua Donzella è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato ES, ma non nel Capitolato Speciale d oneri Allegato Ei. Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti direte, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale f) a quale livello (14) possa corrispondere g) - se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 118: La sede di Via Acqua Donzella 27 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 118bis: La sede di Circonvallazione Appia è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5, ma non nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1. Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso

5 d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale 9 a quale livello (1-4) possa corrispondere g) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 118bis: La sede di Circonvallazione Appia 21 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 119: La sede di Via Fortifiocca è citata nel Capitolato Speciale d oneri Allegato E1 a pag. 23 ma non nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5. Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla d) a quale livello (1-4) possa corrispondere e) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 119: La sede di Via Tommaso Fortifiocca 71 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 120: La sede di Via Giustiniano Imperatore 45 è citata nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 23 ma non nel Verbale di Avvenuta Sopralluogo Allegato E5. Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa una d) a quale livello (1-4) possa corrispondere e) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione RISPOSTA QUESITO N. 120: La sede di Viale Leonardo da Vinci 98 ( Vinci ) ha un doppio ingresso, di cui il secondo in Viale Giustiniano Imperatore 45, pertanto va intesa come un unica sede: b) la sede va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) la sede è attualmente connessa alla con un doppio collegamento (primario in fibra, secondario rame) d) la sede è considerata di livello 3 e) la sede è di tipo sanitario, e ospita: TSMREE (Tutela della Salute Mentale e la Riabilitazione in Età Evolutiva) Distretto 11 (sanitario) TSRDA (Tutela della Salute Riabilitazione Disabili Adulti) Distretto 11 (sanitario)

6 Comunità Terapeutica Riabilitativa (CTR) Distretto 11 (sanitario) Centro Diurno (CD) Distretto 11 San Paolo (sanitario) QUESITO N. 121: La sede di Via Lipparini 13 è citata nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato Ei a pag. 23 ma non nel Verbale di Avvenuto 5opralluogo - Allegato 5. Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla d) a quale livello (1-4) passa corrispondere e) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione RISPOSTA QUESITO N. 121: La sede di Via Giuseppe Marotta 5-11 ( Marotta ) ha un triplo ingresso di cui il terzo in Via Giuseppe Lipparini 13, pertanto va intesa come un unica sede (talvolta chiamata anche Marotta-Lipparini ): b) la sede va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) la sede è attualmente connessa alla, trovandosi su uno dei subanelli in fibra (subanello Umanesimo ) d) la sede è considerata di livello 2 e) la sede ospita servizi sia sanitari che amministrativi: Poliambulatorio Distretto 12 (sanitario) CAD Distretto 12 (sanitario) TSRDA Distretto 12 (sanitario) Vaccinazioni Distretto 12 (sanitario) Piani Terapeutici Diabetici (sanitario) Continuità assistenziale (sanitario) Commissione Medica Locale (sanitario/amministrativo) Direzione Distretto 12 (amministrativo) Direzione Amministrativa Distretto 12 (amministrativo) Servizi amministrativi (Scelta/Revoca del Medico, Esenzione ticket, Prestazioni integrative, Consegna Ricettari) Ufficio Liquidazione Fatture Protesica (Medicina Legale) QUESITO N. 122: La sede di Largo Veratti è citata nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 23 ma non nel Verbale dì Avvenuto Sopralluogo Allegato E5. Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla d) a quale livello (1-4) possa corrispondere e) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 122:

7 La sede di Largo Giuseppe Veratti 7 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 123: La sede di via Paolo Albera è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5, e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 54 ma non nella tabella a pag. 23. Si chiede a) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presentì presso b) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale RISPOSTA QUESITO N. 123: a) lettori di badge 1, PC 4, stampanti 2. b) la sede è equipaggiata con una rete locale ed è connessa alla rete geografica tramite collegamento rame/rame QUESITO N. 124: La sede di viale Europa 15 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5, e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 54 ma non nella tabella a pag. 23. Si chiede a) quanti PC, stampanti e stampanti direte, lettori di badge siano presenti presso b) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale RISPOSTA QUESITO N. 124: a) lettori di badge 1, PC 6, stampanti 4, stampanti di rete 1 b) la sede è equipaggiata con una rete locale ed è connessa alla rete geografica tramite collegamento rame/rame QUESITO N. 125: La sede presso i Granai in Via Rigamonti è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5, e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 54 ma non nella tabella a pag. 23. Si chiede a) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso b) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale RISPOSTA QUESITO N. 125: a) lettori di badge nessuno, PC 2, stampanti 1, stampanti di rete nessuna b) la sede è equipaggiata con una rete locale ed è connessa alla rete geografica tramite un collegamento in rame (solo collegamento primario, il collegamento di backup non esiste) QUESITO N. 126: La sede di Via S. Stefano Rotondo è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5, e nel Capitolato Speciale d oneri Allegato E1 a pag. 54 ma non nella tabella a pag. 23. Si chiede

8 a) quanti PC, stampanti e stampanti direte, lettori di badge siano presenti presso b) se sa equipaggiata attualmente con una rete locale RISPOSTA QUESITO N. 126: a) lettori di badge 1, PC 2, stampanti 2. b) la sede è equipaggiata con una rete locale ed è connessa alla rete geografica tramite collegamento rame/rame QUESITO N. 127: La sede di via delle Sette Chiese è citata nel Capitolato Speciale d oneri Allegato EI a pag SS, ma non nella tabella a pag. 23 e nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato ES. Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti direte, lettori di badge siano presenti presso d) se è una sede di tipo sanitario, amministrativo o casa famiglia/riabilitazione. RISPOSTA QUESITO N. 127: La sede di Largo delle Sette Chiese 25: b) la sede va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) lettori di badge 1, PC 5, stampanti 5. d) la sede è di tipo sanitario, e ospita uno dei Consultori Familiari del Distretto 11 QUESITO N. 128: La sede di via Cittanova d Istria è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d oneri Allegato E1 a pag. 11 ma non a pag. 23 e Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti dì rete, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 128: La sede di Via Cittanova d Istria 2 ospita una Casa Famiglia nel Distretto 6: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) nessuna apparecchiatura di quelle citate d) la sede non è connessa alla e) la sede non è equipaggiata con una rete locale QUESITO N. 129: La sede di via Flavio Stilicone è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag.11 ma non a pag. 23 e Si chiede

9 c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 129: La sede di Via Flavio Stilicone 186 ospita una Casa Famiglia nel territorio del Municipio X: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) nessuna apparecchiatura di quelle citate d) la sede non è connessa alla e) la sede non è equipaggiata con una rete locale QUESITO N. 130: La sede di viale della Fotografia è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo- Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 11 ma non a pag. 23 e Si chiede b) se sa da connettere alla rete ed ai sistemi informativi, c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 130: La sede di Via della Fotografia 90 ospita la struttura riabilitativa Casa Dago gestita dalla Associazione di Volontariato ARCO 92 ONLUS per il recupero dei pazienti excomatosi: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) sono presenti alcune delle apparecchiature citate, non gestite dall Azienda d) la sede non è connessa alla e) la sede ha una piccola rete locale realizzata con alcuni access point WiFi, non gestita dall Azienda QUESITO N. 131: La sede di via Frignani 165 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 11 ma non a pag. 23 e Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla

10 e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 131: La sede di Via Giovanni Frignani 165 ospita una Casa Famiglia nel Distretto 12: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) nessuna apparecchiatura di quelle citate d) la sede non è connessa alla e) la sede non è equipaggiata con una rete locale QUESITO N. 132: La sede di via Kafka è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 11 ma non a pag. 23 e Si chiede c) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso d) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 132: La sede di Via Kafka 10 ospita una Casa Famiglia nel Distretto 12: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) nessuna apparecchiatura di quelle citate d) la sede non è connessa alla e) la sede non è equipaggiata con una rete locale QUESITO N. 133: La sede di via Monza 19 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato Ei a pag. 11 ma non a pag Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla. RISPOSTA QUESITO N. 133: La sede di Via Monza 19 è stata recentemente dismessa dalla ASL Roma C, pertanto non va considerata. QUESITO N. 134: La sede di via Principe Eugenio 106 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag.11 ma non a pag. 23 e Si chiede a) se sia una sede appartenente alla Azienda. c) quanti PC, stampanti e stampanti direte, lettori di badge siano presenti presso

11 dl se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla e) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 134: La sede di Via Principe Eugenio 106 ospita una Casa Famiglia nel Distretto 9: b) la sede non va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) nessuna apparecchiatura di quelle citate d) la sede non è connessa alla e) la sede non è equipaggiata con una rete locale QUESITO N. 135: La sede di via Stame 135 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo - Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag 11 ma non a pag Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla RISPOSTA QUESITO N. 135: La sede di Via Nicola Stame 135 ospita una Consultorio Adolescenti nel Distretto 12: b) la sede va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) la sede è stata recentemente connessa alla (collegamento rame/rame), e nell occasione è stata è equipaggiata con una rete locale. QUESITO N. 136: La sede di Piazzale Antonio Tosti 4 è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag 11 ma non a pag Si chiede c) se ed in che modalità (tecnologia, banda, back up) sia attualmente connessa alla. RISPOSTA QUESITO N. 136: La sede di Piazzale Antonio Tosti 4 ( Tosti ) ospita la Direzione del Distretto 11, la Direzione Amministrativa del Distretto 11, il CSM (Centro di Salute Mentale) del Distretto 11 e il CAD (Centro Assistenza Domiciliare) del Distretto 11: b) la sede va connessa alla rete ed ai sistemi informativi c) la sede è collegata alla rete aziendale per il tramite di un collegamento LAN in fibra (bretella ottica) che la connette alla vicina sede di Via del Casale de Merode 6/B ( Merode ) QUESITO N. 137: La sede di via Orvieto è citata nel Verbale di Avvenuto Sopralluogo Allegato E5 e nel Capitolato Speciale d oneri Allegato E1 a pag. 12 e 55 ma non nella tabella a pag. 23. Si chiede

12 a) quanti PC, stampanti e stampanti di rete, lettori di badge siano presenti presso b) se sia equipaggiata attualmente con una rete locale. RISPOSTA QUESITO N. 137: a) lettori di badge 1, PC 5, stampanti 2, stampanti di rete 1 b) la sede è equipaggiata con una rete locale ed è connessa alla rete geografica tramite collegamento rame/rame QUESITO N. 138: La sede di Via Stame 162, nel Capitolato Speciale d Oneri Allegato E1 a pag. 11 risulta essere di livello 4 mentre a pag. 56 risulta connessa come foglia, in fibra ottica, come una sede di livello 3. Si chiede di chiarire se debba considerarsi una sede di livello 3 o 4. RISPOSTA QUESITO N. 138: La sede di Via Nicola Stame 162 va considerata di livello 3. QUESITO N. 139: Relativamente a quanto descritto nella sezione 9.1 si chiede di chiarire se faccia parte della fornitura: 1. l infrastruttura di contact center; 2. il personale da dedicare al contact center. In caso positivo si chiede di fornire i requisiti (funzionali e tecnologici) del sistema richiesto ed il numero di persone richiesto. RISPOSTA QUESITO N. 139: Si conferma che costituisce oggetto di gara un servizio di contact center mentre si lascia alla capacità progettuale della ditta concorrente la progettazione e le modalità con le quali si intende il erogare detto servizio. QUESITO N. 140: Rif. Cap Sicurezza di Rete Pag. 29. Si chiede di chiarire se il sistema dì antivirus citato sia da riferirsi al solo traffico in rete e, a questo proposito, se le postazioni di lavoro siano già comprensive di protezione anti-virus, e se l aggiornamento dello stesso sia oggetto del contratto. In tal caso si chiede quale è l attuale anti-virus utilizzato. RISPOSTA QUESITO N. 140: La ditta aggiudicataria dovrà garantire la totale protezione dall intrusione da qualsiasi tipologia di elemento infettante quali: virus, trians, spam, ecc. Il sistema di antivirus dovrà essere previsto per tutte le componenti (rete, server, pdl, posta elettronica,ecc) e dovrà essere costantemente aggiornato per tutta la durata del contratto. Attualmente viene utilizzato il software Symantec sulle pdl e sulla rete mentre gli altri antivirus sono stati individuati dall outsorcer.

13 QUESITO N. 141: Rif. Cap Applicativi imposti da autorità esterne Pag. 40. Si chiede di confermare che gli applicativi elencati, la cui erogazione avviene tramite collegamento Internet non debbano essere ospitati dall infrastruttura hardware oggetto di fornitura. Per le applicazioni Emonet e Gipse, si richiede se debbano essere ospitate sull infrastruttura hardware oggetto di fornitura e, in tal caso, si richiedono i requisiti minimi di sistema (sistema operativo, dimensionamento memoria e processori) e software d ambiente necessari (Data Base, Application Server). RISPOSTA QUESITO N. 141: Si conferma che tutti gli applicativi web forniti da soggetti esterni non sono ospitati da infrastruttura interna. Emonet e gipse sono software forniti da Lait sulla propria infrastruttura. QUESITO N. 142: Rit. Cap 12 - lnfrastruttura di telefonia Attuale configurazione. Pag. 57. In merito all attuale configurazione telefonica si chiede di specificare la consistenza e la configurazione delle centrali telefoniche in termini di numero di utenti, Posti Operatore, numero delle trunk analogiche, voice mail, IVR, ACD e rubrica centralizzata (LDAP) per ciascuna delle seguenti sedi: Casilina 395; Monza 19; Orvieto; 5 Stefano Rotondo; Serenissima; Stame 135 Si chiede inoltre di chiarire il numero di canali e tipologia (BRI, PRI) da attivare sulla sede di Stame 135 RISPOSTA QUESITO N. 142: Sede Casilina 395 : è presente una centrale MD110 Ericsson configurata come centrale slave rispetto alla centrale master tutt ora installata presso l Ospedale CTO. La centrale di Casilina 395 ha una capienza di 128 numerazioni, ma quelle effettivamente attive sono meno di 90. La centrale è collegata alla centrale master (CTO) per il tramite di un collegamento CDN (link di sistema) a 2 MB. Non sono presenti servizi di voice mail, IVR, ACD o rubrica centralizzata. Sede Monza 19 : dismessa. Sede Orvieto : la telefonia è gestita in tecnologia VoIP. Sede S. Stefano Rotondo : la telefonia è gestita in tecnologia tradizionale nell ambito della rete telefonica dell Azienda Ospedaliera S. Giovanni-Addolorata. Sede Serenissima : dismessa. Sede Stame 135 : tecnologia VoIP in corso di attivazione. Nel particolare, nessuna linea BRI/PRI verrà attivata presso tale sede. QUESITO N. 143: Rif. Pag. 58. Si chiedono informazioni di configurazione, tipologia, caratteristiche tecniche hardware e software del server Publisher e si chiede se questo è di proprietà dell Amministrazione e riutilizza bile o debba essere sostituite. Si chiedono informazioni di configurazione, tipologia, caratteristiche tecniche hardware e software dei server Subscriber e si chiede se i due che non sono di proprietà dell Amministrazione sono riutilizzabili per il nuovo progetto. RISPOSTA QUESITO N. 143:

14 Il server con funzioni di publisher è una unità Cisco MCS7835H2-K9-CMB1; tale unità assolve anche a funzioni di TFTP (Trivial FTP) server, e si occupa del mantenimento delle configurazioni e delle informazioni necessarie al funzionamento del sistema telefonico. Il server diventerà di proprietà della ASL Roma C il I tre server con funzioni di subscriber sono anch essi unità Cisco MCS7835H2-K9- CMB1. I tre subscriber bilanciano il carico degli apparecchi VoIP collegati, garantendo un opportuna ridondanza delle registrazioni, nella maniera di seguito descritta: apparecchi VoIP meno critici (prevalentemente sedi territoriali): configurati per registrarsi ad un solo subscriber apparecchi VoIP più critici (sedi ospedaliere): configurati per registrarsi a due subscriber, di modo che se uno dovesse non essere raggiungibile vi è il secondario al quale potersi registrare per ingaggiare una conversazione E stata evitata la concentrazione dei server in una sola sede: presso l ospedale CTO sono installati il publisher e un subscriber presso l Ospedale S. Eugenio sono installati gli altri due subscriber La versione software del CUCM è la QUESITO N. 144: Pag. S9. In merito al sistema di controllo delle risorse attualmente in uso, si chiede la possibilità di un recupero e riutilizzo delle licenze, se di proprietà dell Amministrazione, adeguandone la release e la sua modularità. RISPOSTA QUESITO N. 144: Sì: licenze (su un totale di 8.875) sono già di proprietà dell Amministrazione, e le restanti lo diventeranno in data QUESITO N. 145: Cap 13 - Fax Server Pag. 59 Con riferimento al requisito di concorrenza di 100 unità», si chiede se il sistema fax server debba poter gestire inbound/outbound 100 sessioni contemporanee? Quante licenze client devono essere fornite per il prodotto VolP, videoconferenza, weblive, instani messaging, fax server? RISPOSTA QUESITO N. 145: Con la frase Il software dovrà garantire almeno la concorrenza di 100 unità si intende che il sistema fax/server debba poter gestire 100 sessioni contemporanee inbound/outbound e le licenze impiegabili vengono lasciate alla progettazione tecnica della ditta partecipante. QUESITO N. 146: Rif, Cap 14 - lnfrastruttura per il WiFi Pag. 60. Con riferimento alla possibilità di estendere la fruibilita dei servizi Internet agli utenti del Complesso Ospedaliero, definendo modalità e profili in analogia con il sistema di Provincia Wi-fi di Roma, si chiede di chiarire se: e Gli utenti gia registrati sulla rete di Provincia di Roma Wi Fi possano accedere ai servizi Internet, vi rete Wi Fi della ASL

15 e Gli utenti già registrati sulla rete Wi FI della ASL possano accedere ai servizi internet, via rete Provincia di Roma Wi Fi. A questo proposito, si chiedono informazioni dettagliate su caratteristiche tecniche e software (protocolli di comunicazione, autenticazione, autorizzazione, accounting) ad oggi adottate per il controllo della rete Wi Fi esistente presso la ASL. RISPOSTA QUESITO N. 146: Attualmente la rete WiFi, realizzata nei due presidi ospedalieri (S. Eugenio e CTO), nella sede di V. Primo Carnera 1 (Direzione Generale) e in quella di V. Nicolò Forteguerri 4 (Distretto Sanitario Presidio Integrato S. Caterina della Rosa ) è utilizzata solo internamente, e nello specifico: cordless WiFi, utilizzati dal personale sanitario in pronta reperibilità nei due presidi ospedalieri notebook aziendali, opportunamente configurati L autenticazione per i cordless WiFi è garantita da un server Radius, attualmente dislocato presso il CED di V. degli Estensi. L autenticazione dei notebook si basa sul protocollo di autenticazione WPA2, crittografia dati TKIP, metodo di autenticazione EAP-MSCHAP v2, ma alla base vi è sempre il server Radius e il protocollo IEEE 802.1x. È interesse dell Azienda consentire una navigazione protetta e regolamentata da parte dei cittadini fruitori dei servizi sanitari. QUESITO N. 147: Rif. Cap Piattaforma Hardware Centrale Pag. 70 Con riferimento alla frase La piattaforma di integrazione, l anagrafe centralizzata e il repository dei referti si chiede di chiarire se costituisca un terzo punto dell elenco sopra riportato o manca il termine della frase, per un refuso. Si chiede se per Anagrafe centralizzata si intenda il modulo applicativo descritto al capitolo 16.2 detto Record Elettronico del Paziente (EPR), Si chiede se per Repository dei referti si intenda il modulo applicativo descritto al capitolo 162.1, detto Dossier Sanitario. Si chiede se per Middleware si intendano i prodotti di Virtualizzazione o anche gli Application Server. RISPOSTA QUESITO N. 147: Trattasi di refuso. L anagrafe centralizzata di cui già dispone l Azienda è da intendersi come sistema accessibile da tutte le applicazioni. I Repository dei referti rientra nel dossier sanitario e dovrà essere integrabile con ogni iniziativa presa da LAIT SpA al riguardo. Per Middleware si intendono entrambi i prodotti. QUESITO N. 148: Si chiede di indicare se, nell ambito della proposta tecnica, siano da riportare i curricula specifici delle risorse che saranno dedicate al servizio, e, in caso positivo, si chiede dove debbano/possano trovare spazio all interno dell offerta tecnica (ossia se nel documento principale o in apposito allegato eventualmente ulteriore rispetto all allegato di 50 pagine previsto). RISPOSTA QUESITO N. 148:

16 Sono da riportare i curricula di tutte le risorse professionali che verranno dedicate al servizio; Tale documento costituirà un ulteriore allegato in aggiunta alle 50 pagine previste. QUESITO N. 149: Relativamente all equipaggiamento delle postazioni di lavoro attuali della ASL, si chiede quale sistema operativo abbiano attualmente a bordo. Inoltre, con riferimento alle nuove postazioni di lavoro da fornire, si richiede se queste dovranno essere equipaggiate con un sistema operativo Microsoft o se potranno essere equipaggiate con altro sistema operativo. RISPOSTA QUESITO N. 149: Il sistema operativo utilizzato attualmente è Microsoft e si conferma tale scelta. QUESITO N. 150: Cori riferimento all esigenza di badge, espressa a pag 24: 7000 badges di cui almeno 1 per dipendente con fotografia si chiede di chiarire: Quale è la tecnologia di lettura dei badge attuali, per la rilevazione presenze e controllo accessi (magnetico, prossimità); se si intende la fornitura di badge personalizzabili con i dati e la foto del dipendente, per tutti i dipendenti, più altri badge per visitatori, consulenti, fornitori, etc; RISPOSTA QUESITO N. 150: La tecnologia di lettura dei badge è basata su piattaforma Solaris; tutti i lettori di badge sono collegati alla rete LAN aziendale e concentrati tramite un server con sistema operativo Windows. I badge attualmente in uso sono della tipologia a strisciamento con banda magnetica. Solo presso la sede di Via Primo Carnera è rilevabile un sistema di controllo accessi. QUESITO N. 151: Rif. Sezione 9.4 pag. 43: Si chiede di fornire indicazioni sulla durata media richiesta per i 60 video ed i 60 elaborati multimediali richiesti. RISPOSTA QUESITO N. 151: La durata media va dai 3 ai 10 minuti. QUESITO N. 152: Rif. Sezione 9.4 pag. 43: In merito al servizio di redazione del portale a tempo pieno, si chiede di specificare l impegno previsto nell arco della fornitura. RISPOSTA QUESITO N. 152: La redazione dovrà essere messa a disposizione per tutta la durata del contratto come pure il servizio di aggiornamento dei portali.

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Field Marketing CE Febbraio 2015. Carrello Nuvola Store

Field Marketing CE Febbraio 2015. Carrello Nuvola Store Field Marketing CE Febbraio 2015 Carrello Nuvola Store Il catalogo Nuvola Store https://www.nuvolastore.it 2 WI FI Space Offerta WI FI Space : offri ai tuoi clienti la possibilità di navigare gratis nel

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140 LINEE GUIDA PER L INSERIMENTO ED IL RIUSO DI PROGRAMMI INFORMATICI O PARTI DI ESSI PUBBLICATI NELLA BANCA DATI DEI PROGRAMMI INFORMATICI RIUTILIZZABILI DI DIGITPA DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici Indicazione delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione dell ufficio Segreteria SS.DD. - Affari Generali Anagrafe, Stato Civile, Elettorale Segreteria,

Dettagli

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0 Il seguente documento definisce i contenuti ed il formato delle informazioni importabili ed esportabili del sistema. Per ciascuna tipologia di informazione è previsto un file di testo codificato secondo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli