Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA"

Transcript

1 Corso di GESTIONE DEI RISCHI E DELLE ASSICURAZIONI Si nota un trend complessivo di crescita dei prodotti Vita con un rallentamento nel I prodotti vita tradizionali rappresentano oltre 80% dei premi raccolti. A. A I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA Elisa Bocchialini Università degli Studi di Parma Dipartimento di Economia Agenda I soggetti del contratto I premi La riserva matematica Rami vita La classificazione dei contratti vita secondo la logica di prodotto La classificazione dei contratti vita secondo la logica finanziaria Atti di post-acquisto Profilo successorio segregativo (Riferimento: Capitolo 3 Economia delle imprese assicurative) Il contratto di assicurazione sulla vita può essere inteso come il contratto col quale l assicuratore verso il pagamento del premio si obbliga a pagare un capitale o una rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita umana (art c.c.). La funzione dell assicurazione sulla vita può essere identificata nella sua attitudine a soddisfare quel particolare bisogno dell assicurato a vedersi garantito il soddisfacimento dei suoi bisogni eventuali e futuri che si presenteranno al verificarsi di un particolare evento. Questa funzione è comunemente definita PREVIDENZA Si caratterizza per la mutualità e per la tecnica della compensazione dei rischi. 1

2 Il rapporto tra le riserve tecniche delle assicurazioni vita e il totale attività finanziarie delle famiglie italiane, dopo un periodo di crescita, ha visto stabilizzarsi la propria quota sul totale dei risparmi finanziari. I premi Formazione del PREMIO PREMIO EQUO + CARICAMENTI DI SICUREZZA = PREMIO PURO + CARICAMENTI DI SPESA = PREMIO DI TARIFFA Tipologie di PREMI Premi unici unica soluzione Premi annuo frazionamento nel tempo del premio unico Premi unici ricorrenti (aggregazione di contratti) Il rapporto tra i premi e la popolazione dopo due anni di crescita è in flessione. La riserva matematica Una volta versati i premi, se il contratto ha una durata superiore a un anno, una parte del premio sarà di competenza economica dei successivi esercizi e dovrà essere contabilizzato in modo tale che in bilancio vi sia evidenza di un debito che la Compagnia manifesta verso i beneficiari dei contratti vita RISERVA MATEMATICA Manifesta una dinamica propria a seconda del tipo di contratto che è stato collocato e del tipo di frazionamento del premio che è stato scelto. I soggetti del contratto Assicuratore Contraente Assicurato Beneficiario NB: la figura dell assicurato è necessaria! NB: i tre ruoli possono coincidere! Rami Vita Decreto legislativo 17 marzo 1995 n. 174 NUOVO CODICE DELLE ASSICURAZIONI Titolo I Capo I Art. 2 I. Assicurazioni sulla durata della vita umana II. Assicurazioni di nuzialità e natalità III. Assicurazioni sulla vita connesse con fondi di investimento IV. Assicurazioni malattia e contro il rischio di non autosufficienza V. Operazioni di Capitalizzazione VI. Operazioni di gestione di fondi collettivi costituiti per l erogazione di prestazioni in caso di morte, vita o in caso di cessazione o riduzione dell attività lavorativa Varie forme di assicurazione sulla vita con finalità, livelli di rischiosità, prestazioni differenti. 2

3 Classificazione Logica di Prodotto Prodotti VITA classificati in base a Logica di Prodotto in base alle differenti tipologie di rischio coperto con il contratto Il RISCHIO COPERTO è di natura demografica ed è rappresentato dalla possibilità di scostamento tra le hp di durata della vita umana e la sopravvivenza effettiva. Caso VITA Erogano una prestazione nell ipotesi in cui l assicurato risulti vivo a una determinata scadenza. La prestazione può essere erogata sotto forma di CAPITALE UNICO o di RENDITA (pagamenti periodici per tutta la vita dell assicurato). Si distinguono: Rendita vitalizia immediata: pagamenti periodici per tutta la vita dell assicurato, a partire dalla sottoscrizione del contratto. Rendita vitalizia differita: pagamenti periodici per tutta la vita dell assicurato, a partire dal termine del periodo di versamento dei premi. Rendita temporanea: se il termine del periodo di pagamento della rendita non coincide con la morte dell assicurato, ma è prestabilito nel contratto. Classificazione Logica di Prodotto MISTE Garantiscono il pagamento di una prestazione a una determinata scadenza nel caso in cui l assicurato sia in vita, oppure alla data del decesso dello stesso, nell ipotesi in cui questo si verifichi prima della scadenza prefissata.! La liquidazione del capitale a scadenza avviene sia nel caso in cui l assicurato sia deceduto, sia nel caso in cui sia in vita. Caso MORTE Garantiscono il pagamento di una prestazione nel momento del decesso dell assicurato. Prevedono il pagamento dell indennizzo da parte della compagnia sotto forma di CAPITALE UNICO. Finalità: garantire un capitale a terzi (eredi legittimi, testamentari o altri soggetti indicati in polizza). Si distinguono: Assicurazione temporanea caso morte: il decesso deve avvenire entro un periodo di tempo prestabilito. Con CONTROASSICURAZIONE Presenza di due contratti (VITA e MORTE). L assicurato è lo stesso: se a scadenza è in vita riscuote personalmente le somme, viceversa, le stesse sono versate a favore del beneficiario designato.! A differenza della polizza mista, questo tipo di contratto prevede un pagamento di minor entità in caso di morte dell assicurato (PREMIO INFERIORE). Assicurazione caso morte a vita intera: il decesso può avvenire in qualsiasi momento. 3

4 CAPITALIZZAZIONE Il contratto di capitalizzazione si colloca in prossimità dei puri strumenti d investimento. Non compare la figura dell assicurato! Articolazione del contratto: il contraente versa premi per un certo numero di anni alla Compagnia e questa si impegna a restituirli aumentati per effetto di un certo tasso di rendimento. Tipicamente questi premi vengono investiti in una gestione separata secondo il meccanismo rivalutabile molto meno frequentemente si assiste alle gestioni sulla base di unit e index. Classificazione Logica Finanziaria Nota Bene: Quanto maggiore è la finalità per l acquirente di ottenere una remunerazione dal pagamento dei premi versati, tanto più rilevante risulta la componente finanziaria della polizza. Viceversa, quanto maggiore è l obiettivo di copertura di un rischio puro, tanto più ampia è la componente prettamente assicurativa del contratto Classificazione Logica Finanziaria Prodotti VITA classificati in base a criterio finanziario in base alle differenti modalità con cui le risorse raccolte vengono investite Polizze a PRESTAZIONE RIVALUTABILE Contratti di assicurazione con cui le compagnie si impegnano a riconoscere alla controparte, al verificarsi dell evento assicurato, una prestazione comprensiva di un rendimento minimo certo, rivalutabile in funzione del valore assunto da determinate attività reali o finanziarie. Variazione POSITIVA del valore dell attività di riferimento (rendimento superiore al minimo garantito) Variazione NEGATIVA del valore dell attività di riferimento (non si scende sotto la soglia minima prestabilita) Classificazione Logica Finanziaria Polizze a PRESTAZIONE RIVALUTABILE In tempi più recenti polizze VITA Sempre più evidente la COMPONENTE FINANZIARIA Il rischio di natura assicurativo connesso al quando si verificherà l evento legato alla vita umana, si aggiunge un rischio di natura finanziaria, connesso al quanto le imprese di assicurazione erogheranno in termini di prestazioni future. Attività di riferimento: fondo di gestione speciale interno alla compagnia, separato dalle altre attività della stessa, nel quale convergono i premi versati dagli acquirenti, al netto dei caricamenti. 4

5 Polizze a PRESTAZIONE RIVALUTABILE Annualmente (di solito): Valutazione delle performance del fondo Rendimento minimo garantito Riconoscimento parziale del rendimento agli assicurati (se superiore al tasso minimo garantito) RENDIMENTO CONSOLIDATO = riconosciuto in via definitiva RENDIMENTO VARIABILE per l assicuratore SPAZIO ECONOMICO DI UTILIZZO Sottoscritte per finalità di copertura rischi e finalità di natura finanziaria. Contratti di assicurazione attraverso cui le compagnie riconoscono alle controparti, al verificarsi dell evento assicurato, prestazioni correlate all andamento dei rendimenti registrati da uno o più fondi comuni di investimento. FONDO COMUNE di INVESTIMENTO Patrimoni comuni e indivisi di una pluralità di investitori, amministrati da una società di gestione, che si occupa di investirli in valori mobiliari o altre attività di natura finanziaria o reale. Le prestazioni delle polizze in esame sono ancorate all andamento di fondi! Non prevedono necessariamente un Tasso Minino Garantito. Interni, appositamente costituiti dalla compagnia (vedi rivalutabili). Esterni, Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio presenti sul mercato (OICR), gestiti da Società di Gestione del Risparmio (SGR). Interno con sovrastruttura, le attività del fondo interno appositamente costituito sono rappresentate per la maggior parte da quote di organismi di investimento collettivo del risparmio. In caso di andamento NEGATIVO delle performance dei fondi, gli assicurati potrebbero non conseguire alcun rendimento dagli investimenti realizzati e persino non ottenere il complessivo rimborso dei capitali versati. Tuttavia, di solito, sono presenti GARANZIE (polizze pure polizze garantite ) Si distinguono (tra le polizze garantite ) Partial guaranteed unit linked: il rischio finanziario risulta in parte a carico dell assicuratore e in parte a carico dell assicurato. Guaranteed unit linked: il rischio finanziario è interamente a carico dell assicuratore. 5

6 I Fondi possono essere caratterizzati da un diverso profilo di rischio rendimento. In funzione della NATURA del fondo si distinguono polizze unitlinked: - A linea monetaria - A linea obbligazionaria - A linea bilanciata obbligazionaria/azionaria - A linea azionaria SPAZIO ECONOMICO DI UTILIZZO Sottoscritte per finalità di copertura rischi e finalità di natura finanziaria o previdenziale. (! Prevale la componente finanziaria) Il grado di speculazione specifico, attribuibile ai singoli contratti, è funzione della tipologia di fondo di riferimento. La tipologia di fondo di riferimento deve essere indicata dall assicurato al momento della stipulazione del contratto. La categoria di investimento selezionata può essere variata, senza modificare la polizza in essere, solo in caso di PRODOTTO MULTICOMPARTO (varie linee potenziali di investimento). Polizze INDEX-LINKED Contratti attraverso cui le imprese di assicurazione si assumono l impegno di pagare alla controparte, al momento del verificarsi dell evento assicurato, una prestazione commisurata all andamento di uno o più indici, denominati indici di riferimento. In linea teorica qualsiasi tipologia di indice (espressione del valore di attività finanziarie, reali, costo della vita) Unico vincolo: ampiezza paniere. Nella prassi operativa indici che esprimono l andamento di attività finanziarie. Le prestazioni a scadenza non sono espresse in termini monetari, ma come numero di quote del fondo. La traduzione delle prestazioni in un importo monetario è realizzata moltiplicando il numero di quote per il rispettivo valore, legato all andamento finanziario del fondo. Il numero di quote spettanti a scadenza a ciascun assicurato è definito sulla base di parametri di natura demografica, mentre le variabili di natura finanziaria ne determinano il rispettivo valore (Separazione tra componente finanziaria e assicurativa). NO RENDIMENTO CONSOLIDATO per l assicurato RENDIMENTO PRESTABILITOper assicuratore (% fissa di natura commissionale) Polizze INDEX-LINKED Indici generali: quando i titoli alla base rappresentano il complesso degli strumenti quotati in Borsa Valori. Indici specifici: quando i titoli rappresentano un sottoinsieme degli strumenti quotati in Borsa Valori. Indici settoriali: quando i titoli alla base risultano relativi a imprese appartenenti a uno specifico settore economico. Indici globali: quando vengono determinati dalla composizione di più indici rappresentativi di titoli quotati su diverse Borse Valori. 6

7 Polizze INDEX-LINKED In linea generale, l aleatorietà dell andamento del valore delle attività prese a riferimento consente di qualificare gli strumenti come polizze con rischio di investimento a carico dell assicurato. Profilo successorio - segregativo Particolare trattamento giuridico no sequestro, no pignoramento, no tasse di successione. In alcuni casi presenza di GARANZIE, in termini di conservazione del capitale iniziale o di rendimento minimo prestabilito (partial o total garanteed indexlinked). Particolare trattamento fiscale (per persone fisiche) detraibilità, non imponibilità dei capitali/rendite risarcitori. Polizze INDEX-LINKED Determinazione delle prestazioni simile a quello delle unitlinked. NO RENDIMENTO CONSOLIDATO. RENDIMENTO PRESTABILITOper assicuratore (% fissa di natura commissionale) SPAZIO ECONOMICO DI UTILIZZO Sottoscritte per finalità di copertura rischi e finalità di natura finanziaria o previdenziale.! In alcuni casi, la finalità finanziario - speculativa risulta talmente rilevante da far ritenere il prodotto in esame solo formalmente assicurativo. Atti di post-acquisto Interventi estensivi Prolungamento della durata del contratto alla scadenza Differimento automatico della scadenza Trasformazione del contratto Interventi riduttivi Riduzione del contratto (! Certezza del debito da parte della Compagnia) Riscatto del contratto Cambio di contraenza Prestito su polizza o Vincolo su polizza 7

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza Bisogn0 di gestione dei rischi puri Assicurazione previdenza Bisogni e prodotti BISOGNI PRODOTTI Assicurazione (unità in surplus) Previdenza (unità in surplus) Assicurazione (unità in deficit) Polizze

Dettagli

UDB Il ramo vita. che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. Definizioni

UDB Il ramo vita. che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. Definizioni UDB UDB Il ramo vita Definizioni che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. La legge 47/2000 la riforma del regime fiscale per le polizze vita: detrazione d imposta dei

Dettagli

Scritto da Alessandro Quattrone Lunedì 16 Settembre 2013 13:33 - Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2013 15:37

Scritto da Alessandro Quattrone Lunedì 16 Settembre 2013 13:33 - Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2013 15:37 Le polizze vita sono dei contratti stipulati tra privati cittadini e compagnie assicurative che obbligano queste ultime a liquidare un beneficiario con una somma oppure sotto forma di una rendita qualora

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol

E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol Il pricing dei prodotti assicurativi Convegno ADEIMF, Ancona 18 gennaio 2008 assicurazioni danni: il premio L origine della parola premio è legata al trasporto

Dettagli

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato La tranquillità di un futuro assicurato LA COMPAGNIA Sella Life Ltd è la Compagnia di Assicurazione Vita di diritto irlandese del Gruppo Banca Sella, costituita a Dublino nel 1999, specializzata nel progettare

Dettagli

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola Product pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche La gestione separata Ri.Alto Rendimento certificato e cedola Rivalutazione

Dettagli

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo.

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo. Product pack Key features Le novità Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge L investimento I plus dello strumento assicurativo 2 BG CedolaPiù: LE NOVITÀ ASSICURAZIONE A VITA

Dettagli

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA BNL VITA S.p.A. appartenente ad Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Mod. 3T884 - Ed. 06/09 Offerta pubblica di sottoscrizione di Polizza BNL Revolution Crescita prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge Opzioni di rendita Opzioni

Dettagli

Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE.

Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE. Il Ramo Vita 1 Puro rischio TCM 2 Puro Rischio TCM Garantiscono al Beneficiario un capitale in caso di decesso dell Assicurato entro un dato periodo di tempo. Il premio è calcolato in base: al sesso dell

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 Per l erogazione della rendita COMETA ha stipulato, al termine della selezione prevista dalla normativa, una convenzione assicurativa, in vigore fino al

Dettagli

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI IL CONSULENTE: TUTTO QUELLO CHE C E DA SAPERE L Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare 8/E del 1 aprile 2016 con cui fornisce dei chiarimenti

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale. Product pack

Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale. Product pack Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche Opzioni finanziarie

Dettagli

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche tecniche Prestazioni di base Riscatto Opzioni Rendita La gestione separata

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La presente Parte I è stata depositata in CONSOB il 27 agosto 2008 ed è valida a partire dal 27 agosto 2008. PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE

Dettagli

Le polizze vita. Trento, Giovedì 19 Novembre 2009

Le polizze vita. Trento, Giovedì 19 Novembre 2009 Le polizze vita Trento, Giovedì 19 Novembre 2009 Chi siamo Dott. Marco Picetti Dott. Matteo Picetti Studio di analisi e consulenza finanziaria indipendente Ifa Nordest. Consulenza finanziaria senza conflitti

Dettagli

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2 Premessa Una presentazione in cui si affronta il tema della fiscalità delle polizze vita e delle forme di previdenza complementare. Viene ripreso il vecchio regime fiscale (valido per tutte le polizze

Dettagli

Martedì 2 dicembre. Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella

Martedì 2 dicembre. Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella Martedì 2 dicembre Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella Cosa sono e perché esistono le assicurazioni? Le assicurazioni consentono all assicurato di «cedere un rischio» poco probabile, ma potenzialmente

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Ed. 09.2014 Key features Scenario economico Caratteristiche principali

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

3 articolo CAFARO. Anche le c.d. linked life policies sono prodotti di investimento

3 articolo CAFARO. Anche le c.d. linked life policies sono prodotti di investimento 3 articolo CAFARO Anche le c.d. linked life policies sono prodotti di investimento Le polizze c.d. indicizzate, siano esse index linked (ossia con una redditività legata all andamento di un determinato

Dettagli

CIRCOLARE N. 8/E. Roma, 01 aprile 2016

CIRCOLARE N. 8/E. Roma, 01 aprile 2016 CIRCOLARE N. 8/E Direzione Centrale Normativa Roma, 01 aprile 2016 OGGETTO: Problematiche relative alla tassazione di capitali percepiti in caso di morte in dipendenza di contratti di assicurazione vita

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Oggi per Domani 2 le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Contratto di assicurazione di rendita vitalizia differita con controassicurazione, rivalutabile per mezzo di partecipazione agli utili e Bonus

Dettagli

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof.

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof. L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) 1 I contratti bancari fanno parte della più ampia categoria dei CONTRATTI FINANZIARI ossia quei contratti che si caratterizzano

Dettagli

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013 TARIFFA 7S09C - Assicurazione di capitale differito con controassicurazione a premio annuo rivalutabile con facoltà di versare premi unici aggiuntivi, con rivalutazione annua del capitale collegate alla

Dettagli

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked( PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SSERVANDA UNT SERVANDA Aspe& Fiscali delle nuove Unit Linked dr.generazionale Flavio Ravera all interno del passaggio Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

Dettagli

Le polizze Unit Linked in Italia

Le polizze Unit Linked in Italia Le polizze Unit Linked in Italia Giovanni Rago Roma, 18 ottobre 2003 (giovanni.rago@inwind.it) Schema presentazione Definizione Classificazioni Quadro normativo Commissioni e oneri Tassazione Differenze

Dettagli

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive.

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive. Appendice GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Data di deposito in Consob del Glossario: 10/11/2011 Data di validità del Glossario: dal 14/11/2011 Appendice Documento che forma

Dettagli

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Data di validità: 21 marzo 2012 1. IMPRESA DI ASSICURAZIONE AZ Life

Dettagli

BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme

BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche Opzioni finanziarie Opzioni di di decumulation I plus dello strumento assicurativo

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Allegato 2 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda

Dettagli

I contratti finanziari. Corso di Economia degli Intermediari Finanziari

I contratti finanziari. Corso di Economia degli Intermediari Finanziari I contratti finanziari Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Definizioni I contratti finanziari-detti anche attività finanziarie e strumenti finanziari-sono beni intangibili che costituiscono

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE)

SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE) SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE) Per l erogazione della rendita Fondo Pensioni del GRUPPO SANPAOLO IMI ha stipulato, al termine della selezione prevista

Dettagli

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof.

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof. L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) 1 I contratti bancari fanno parte della più ampia categoria dei CONTRATTI FINANZIARI ossia quei contratti che si caratterizzano

Dettagli

Prestazioni di rendita vitalizia

Prestazioni di rendita vitalizia Prestazioni di rendita vitalizia Giovanni Zambruno e Asmerilda Hitaj Bicocca, 2014 Outline 1 Rendita vitalizia in generale 2 3 4 5 Rendita vitalizia Una rendita vitalizia è una prestazione che prevede

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Segrate, 23 gennaio 2006 Assimoco Vita ha lanciato la nuova polizza index linked: PIANETA BORSA - MARZO 2006 La polizza

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX Segrate, 28 gennaio 2005 Assimoco Vita ha lanciato la nuova polizza index linked: Pianeta Borsa CEDOLA FIX&MIX La polizza Assimoco

Dettagli

ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I

ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I ZURICH INSURANCE GROUP Compagnia fondata a Zurigo nel 1872, è oggi presente in 170 paesi con oltre 60.000 dipendenti Premi complessivi per $ 65,8 MLD Business

Dettagli

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked ELENCO ALLEGATI Allegato 1 Schema di Scheda sintetica dei contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione con partecipazione agli utili Allegato 2 Schema di Scheda sintetica dei contratti unit

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA Redatto in conformità allo schema di Nota Informativa deliberato dalla Covip in data 31.10.06 Allegato Nota Informativa depositata presso la Covip in

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da Premessa e Presentazione della Società Definizioni Nota Informativa Informazioni relative al contratto Informazioni in corso di contratto pag.3 pag.4 pag.6 pag.6 pag.9 UFFICIO

Dettagli

Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di. Economia. I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative

Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di. Economia. I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi I flussi monetari generati dalle gestioni assicurative 1 Le passività della compagnia di assicurazione La

Dettagli

BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa

BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa Product Pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche I fondi interni Le opzioni finanziarie

Dettagli

zurich open flex i passi giusti per il futuro

zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro Zurich Open Flex è la polizza unit linked pensata da Zurich Investments life per rispondere alle tue domande

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE BYBLOS - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE AZIENDE ESERCENTI L INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE, DELLE AZIENDE GRAFICHE ED AFFINI E DELLE AZIENDE EDITORIALI DOCUMENTO SULL

Dettagli

Z INVEST. L investimento garantito.

Z INVEST. L investimento garantito. L investimento garantito. Il Gruppo Zurich. Il Gruppo Zurich. Oltre 135 anni di esperienza assicurativa. Zurich è una compagnia assicurativa con sede a Zurigo, che offre servizi assicurativi e finanziari

Dettagli

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP)

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) sono forme pensionistiche complementari esclusivamente individuali rivolte a tutti

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Allegato 1 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA

Dettagli

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) sono forme pensionistiche complementari esclusivamente individuali rivolte a tutti

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione sulla vita multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili ORIZZONTI Fascicolo informativo Modello: 7395 Edizione maggio 2013 Tariffa: 88M 01 Il presente Fascicolo informativo,

Dettagli

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R)

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) FIDELITY Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) IL PRESENTE FASCICOLO CONTRATTUALE CONTENENTE a) Documento Informativo

Dettagli

Traguardi Unici A.T.

Traguardi Unici A.T. Traguardi Unici A.T. Aprile 2009 Il prodotto 2 Il prodotto Piano Risparmio Altre garanzie Esonero Pagamento Premi Temporanea Caso Morte Long Term Care (LTC) 3 Caratteristiche tecniche Tariffa Capitale

Dettagli

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008 POPOLARE VITA PREVIDENZA - PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO A PREMI RICORRENTI E PREMI INTEGRATIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL RENDIMENTO

Dettagli

POPOLARE VITA PREVIDENZA

POPOLARE VITA PREVIDENZA POPOLARE VITA PREVIDENZA INFORMAZIONI GENERALI NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione N DI ISCRIZIONE ALL ALBO DATA ISCRIZIONE TIPOLOGIA

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE LINEE DI INVESTIMENTO

CARATTERISTICHE DELLE LINEE DI INVESTIMENTO CARATTERISTICHE DELLE LINEE DI INVESTIMENTO ARCA PREVIDENZA Gestita da ARCA SGR PREVIGEN GLOBAL Gestita da: GENERALI VITA Gruppo Generali PREVIBANK In coassicurazione tra Generali Vita 20% Fondiaria Sai

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N.8 Investire i propri risparmi RISPARMIARE CON LE RIVALUTABILI Sono le polizze vita più tradizionali, adatte a chi cerca un rendimento costante nel tempo, e non vuole correre

Dettagli

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Tutela del patrimonio: disamina dei diversi strumenti a disposizione e criteri di scelta Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al Fondo Pensione Fondo Pensione Gruppo Cariparma Crédit Agricole. Il Fondo Pensione Gruppo

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata INA ASSITALIA PRIMO Piano pensionistico

Dettagli

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Segrate, 7 luglio 2008 Nasce HI-FIve ASSIMOCO, la polizza Assimoco Vita che assicura

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

18Anni Private Edition ed 09/10 Per aiutare a far crescere chi ti ti sta a cuore

18Anni Private Edition ed 09/10 Per aiutare a far crescere chi ti ti sta a cuore 18Anni Private Edition ed 09/10 Per aiutare a far crescere chi ti ti sta a cuore Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche Opzioni demografiche Opzioni finanziarie A

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

Fideuram Progetto Pensione

Fideuram Progetto Pensione Fideuram Progetto Pensione CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA A PREMIO UNICO RICORRENTE DESTINATO AD ATTUARE FORME PENSIONISTICHE INDIVIDUALI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

La differenza fra massimo e minimo durante uno specifico periodo di tempo di rilevazione

La differenza fra massimo e minimo durante uno specifico periodo di tempo di rilevazione R - S - T Range La differenza fra massimo e minimo durante uno specifico periodo di tempo di rilevazione Rating E' l'indicatore del grado di solvibilità di un soggetto debitore quale uno Stato o un'impresa.

Dettagli

Profili giuridici della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria

Profili giuridici della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO TUTELA DEL PATRIMONIO Profili giuridici della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria AVV. SILVIA COLOMBO

Dettagli

Sezione Terza I Fondi comuni di investimento

Sezione Terza I Fondi comuni di investimento Sezione Terza I Fondi comuni di investimento 369. Nella valutazione dei beni del fondo comune di investimento, il valore degli strumenti finanziari ammessi alle negoziazioni su mercati regolamentati è

Dettagli

PIP - ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO INTEGRATIVO PER L ANNO 2008

PIP - ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO INTEGRATIVO PER L ANNO 2008 PIP - ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO INTEGRATIVO PER L ANNO 2008 Definizioni - PIP: piani individuali pensionistici di tipo assicurativo attuati mediante contratti di assicurazione sulla vita;

Dettagli

Glossario polizze vita

Glossario polizze vita Glossario polizze vita MARZO 2005 INDICE PREMESSA pag. 3 OBIETTIVI pag. 3 METODOLOGIA pag. 3 CONTENUTI pag. 3 TERMINOLOGIA GENERALE pag. 4 DEFINIZIONI GENERALI pag. 4 POLIZZA - DEFINIZIONI pag. 11 PREMIO

Dettagli

la nuova index Uninvest ENERGY

la nuova index Uninvest ENERGY Direzione Centrale Commerciale e Marketing Sviluppo Vita la nuova index Uninvest ENERGY la la nuova index Uninvest ENERGY durata 6 anni premio minimo: 5.000 periodo di collocamento: 27 febbraio 5 aprile

Dettagli

La tua Assicurazione svizzera. Longevity Risk Laura Romanello 7 Aprile 2014

La tua Assicurazione svizzera. Longevity Risk Laura Romanello 7 Aprile 2014 La tua Assicurazione svizzera. Longevity Risk Laura Romanello 7 Aprile 2014 L assicurazione vita Contratto Assicurativo Assicurazioni Vita: Gestione professionale dei rischi In un contratto di assicurazione

Dettagli

Glossario della previdenza complementare. Adesione collettiva

Glossario della previdenza complementare. Adesione collettiva Glossario della previdenza complementare. Adesione collettiva Modalità di adesione alle forme pensionistiche complementari definita sulla base di accordi collettivi a qualunque livello, anche aziendali,

Dettagli

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA 1 OPERATORI FINANZIARI ATTIVI E PASSIVI Gli operatori finanziari possono essere divisi in quattro gruppi: Le famiglie; Le imprese; La pubblica amministrazione; il resto

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE AIG Foundation Investments (di seguito Contratto ) è una polizza assicurativa di tipo Unit Linked

Dettagli

STRUMENTI DI MARKETING

STRUMENTI DI MARKETING STRUMENTI DI MARKETING NUOVO PRODOTTI VITA: Polizza Vita T 342 Luglio 2003 MARKETING OPERATIVO 1 SPEDIZIONE DEI SUPPORTI Da metà Luglio vengono spediti a tutte le Agenzie n. 100 copie del folder T 342.

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata Piano Individuale Pensionistico di tipo

Dettagli

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico sara vita Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico Capitale Differito Rivalutabile a Premio Unico Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo

Dettagli

catalogo prodotti vita

catalogo prodotti vita EDIZIONE MARZO 2011 catalogo prodotti vita investimento risparmio previdenza protezione indice (cliccare sulla sezione desiderata) Matrice prodotti Schede tecniche e argomentari di vendita AREA INVESTIMENTO

Dettagli

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza Bisogn0 di gestione dei rischi puri Assicurazione previdenza Bisogni e prodotti BISOGNI PRODOTTI Assicurazione (unità in surplus) Previdenza (unità in surplus) Assicurazione (unità in deficit) Polizze

Dettagli

Traguardo. Nota Informativa e Condizioni Contrattuali

Traguardo. Nota Informativa e Condizioni Contrattuali Traguardo Nota Informativa e Condizioni Contrattuali 4 Informazioni relative a Poste Vita S.p.A. Poste Vita S.p.A. ha la sua Sede Sociale in Largo Virgilio Testa 19-00144 Roma - ITALIA. È stata autorizzata

Dettagli

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Documento sulla politica di investimento Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 28 Marzo 2013 Sommario 1 PREMESSA...3 2 OBIETTIVI

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire leggere la Nota informativa e lo Statuto La destinazione del

Dettagli

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS 1 D1: Che cos è il multicomparto? Il multicomparto è la nuova offerta del fondo basata su più profili di gestione (comparti), che offre agli associati l opportunità di

Dettagli

DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE

DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE (ALLEGATO ALLA NOTA INFORMATIVA) Il presente documento disciplina, nei confronti dell aderente, l erogazione delle prestazioni pensionistiche in forma di rendita del Fondo

Dettagli

DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE

DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE Alla Direzione di AVIVA S.p.A. Ufficio Liquidazioni DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DELLA POLIZZA VITA n.. EFFETTO... (IL PRESENTE MODULO NON DEVE ESSERE

Dettagli

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Premessa Il Fondo Pensione Quadri e Capi Fiat ha stipulato in data 15/11/2005 con la società GENERALI VITA S.p.A. (di seguito indicata

Dettagli

DIREZIONE VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA CIRCOLARE 24/2003. Bologna, 9 Aprile 2003. A tutte le Agenzie

DIREZIONE VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA CIRCOLARE 24/2003. Bologna, 9 Aprile 2003. A tutte le Agenzie DIREZIONE VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA CIRCOLARE 24/2003 Bologna, 9 Aprile 2003 A tutte le Agenzie A tutti gli Ispettori Della Direzione Commerciale Agenzie Private A tutti gli Ispettori Cru Oggetto:

Dettagli

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI 1 Indice Definizione di contratto finanziario Contratti finanziari bilaterali e multilaterali Contratto di debito Contratto di partecipazione Contratto assicurativo Contratto

Dettagli

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLE POLIZZE CON PRESTAZIONI DIRETTAMENTE COLLEGATE AD UN INDICE AZIONARIO O ALTRO VALORE DI RIFERIMENTO DI CUI ALL ARTICOLO 41,

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo, relativo ad una operazione di trasformazione e contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Proposte di investimento

Proposte di investimento Proposte di investimento Il Fondo è articolato in sei comparti con differenti caratteristiche (e, quindi, diversi profili di rischio rendimento). 1. Linea Monetaria; 2. Linea Obbligazionaria 5; 3. Linea

Dettagli

La polizza Vita nella successione ereditaria

La polizza Vita nella successione ereditaria Roma, 22 novembre 2011 La polizza Vita nella successione ereditaria Intervento di Sergio Morandi Training Manager Gruppo Aviva Nasce nel 1696 È il 1 gruppo assicurativo in UK È leader in Europa per la

Dettagli