Protègo ASSICURAZIONE TEMPORANEA CASO MORTE. Nota Informativa Normativa Contrattuale. Area Risparmio Previdenziale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Protègo ASSICURAZIONE TEMPORANEA CASO MORTE. Nota Informativa Normativa Contrattuale. Area Risparmio Previdenziale"

Transcript

1 Area Risparmio Previdenziale Protègo ASSICURAZIONE TEMPORANEA CASO MORTE Nota Informativa Normativa Contrattuale Tariffa F80H - Edizione 1/2001 ( fumatori ) Tariffa N80H - Edizione 1/2001 ( non fumatori ) Mod Ed. 06/2004

2 Indice 1 Nota Informativa 3 Premessa 3 1. Informazioni relative alla Società 3 2. Informazioni relative al contratto di assicurazione sulla vita della Nuova Tirrena denominato Protègo Contraente - Assicurato - Beneficiario Oggetto dell assicurazione Decorrenza, durata e scadenza del contratto Premio annuo Costi (caricamenti) a carico del Contraente Sospensione del pagamento del premio Riscatto del contratto Riduzione del contratto Riattivazione del contratto Pagamento delle prestazioni assicurative da parte della Nuova Tirrena Diritto di recesso dal contratto per ripensamento e revocabilità della proposta Aspetti legali e fiscali relativi al contratto Lingua utilizzata Foro competente 7 3. Informazioni in corso di contratto 7 4. Informazioni relative al trattamento assicurativo dei dati personali e sensibili (Art. 13 del D.Lgs. 196/03) 8 5. Reclami 8 Normativa Contrattuale 9 Terminologia Contrattuale 9 Condizioni di Assicurazione 11 Art. 1 Oggetto dell assicurazione 11 Art. 2 Stato di non fumatore e di fumatore - Passaggio di stato 11 Art. 3 Conclusione, decorrenza e durata del contratto 12 Art. 4 Revocabilità della proposta di assicurazione 12 Art. 5 Recesso dal contratto per ripensamento 12 Art. 6 Premio - Modalità di pagamento delle rate 13 Art. 7 Risoluzione e riattivazione del contratto 13 Art. 8 Cessione o pegno del contratto - Vincolo del capitale assicurato 14 Art. 9 Designazione del Beneficiario - Revoca o modifica della designazione 14 Art. 10 Dichiarazioni del Contraente e dell Assicurato 14 Art. 11 Pagamento delle prestazioni assicurative da parte della Nuova Tirrena 15 Art. 12 Pagamento ridotto della Nuova Tirrena per casi particolari di morte dell Assicurato 16

3 2 Indice Art. 13 Sospensione temporanea dell assicurazione per decorrenza del periodo inizialedi carenza contrattuale in caso di decesso dell Assicurato dovuto alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) o altra patologia ad essa collegata 16 Art. 14 Forma delle comunicazioni 17 Art. 15 Rinuncia all azione di surrogazione 17 Art. 16 Foro competente 18 Art. 17 Termini di prescrizione dei diritti dell assicurazione 18 Art. 18 Oneri fiscali 18 Art. 19 Legislazione applicabile al contratto e rinvio alle norme di legge 18 P R O T È G O

4 Nota Informativa 3 Premessa La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire al Contraente tutte le informazioni preliminari necessarie per poter conoscere in modo corretto e completo, prima della sua sottoscrizione, le caratteristiche del contratto assicurativo della Nuova Tirrena qui di seguito descritto, che è denominato Protègo. La Nota Informativa è redatta nel rispetto delle disposizioni impartite dall ISVAP (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo) sulla base delle norme emanate a tutela del consumatore dall Unione Europea per il settore delle assicurazioni sulla vita e recepite nell ordinamento giuridico italiano con il Decreto Legislativo 17 marzo 1995, n 174 e successive modificazioni ed integrazioni. 1. Informazioni relative alla Società La Nuova Tirrena S.p.A. di Assicurazioni, Riassicurazioni e Capitalizzazioni (*) è una Società per Azioni con sede legale in Italia. L indirizzo della Direzione Generale è: Via Massimi, ROMA - ITALIA. La Società è stata autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con D.M. del 15/3/1931 (G. U. n. 120 del 20/3/1931). Eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate per iscritto al Contraente da parte della Società. (*) Nel seguito, denominata per brevità Nuova Tirrena. 2. Informazioni relative al contratto della Nuova Tirrena denominato Protègo Il contratto qui di seguito descritto, denominato Protègo, consiste in un assicurazione sulla vita temporanea per il caso di morte a capitale e premio annuo costanti. L assicurazione prevede le seguenti forme assicurative: 1 - Tariffa F80H (Edizione 1/2001) per fumatori ; 2 - Tariffa N80H (Edizione 1/2001) per non fumatori. Ogni valore contrattuale di tali forme assicurative è espresso in Euro, fermo restando che qualsiasi pagamento riguardante il contratto dovrà essere eseguito a norma di legge. 2.1 Contraente Assicurato Beneficiario Le figure di Contraente, Assicurato e Beneficiario sono così definibili: a) Contraente Il Contraente è il soggetto (persona fisica o giuridica) che stipula il contratto di assicurazione, che è tenuto a pagare il premio e che ha la facoltà di esercitare tutti i diritti propri del contratto (per esempio, può modificare in ogni momento il Beneficiario, salvo che la designazione sia irrevocabile).

5 4 b) Assicurato L Assicurato è la persona fisica sulla cui vita è stipulato il contratto di assicurazione. c) Beneficiario Il Beneficiario è il soggetto (persona fisica o giuridica) al quale, per designazione del Contraente, spetta la prestazione economica garantita in caso di premorienza dell Assicurato. Il Contraente può designare una o più persone alle quali la Nuova Tirrena dovrà corrispondere la prestazione economica prevista dalle condizioni contrattuali al verificarsi dell evento dedotto nel contratto. In caso di designazione testamentaria del Beneficiario diversa da quella risultante nel contratto o in successive dichiarazioni scritte, è consigliabile che il Contraente ne dia comunicazione scritta alla Nuova Tirrena. Le figure di Contraente e Assicurato possono coincidere nella stessa persona fisica, come pure possono essere soggetti diversi. Il Beneficiario può coincidere con il Contraente, ma non con l Assicurato Oggetto dell assicurazione La garanzia assicurativa prestata dalla Nuova Tirrena consiste nel pagamento immediato al Beneficiario del capitale assicurato in caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza contrattuale pattuita. La stipulazione del contratto è preceduta da una proposta di assicurazione sottoscritta dal Contraente e dall Assicurato. Tale proposta è un documento preliminare sul quale si basa la Nuova Tirrena per valutare se e a quali condizioni accettare l assicurazione. L assunzione del rischio da parte della Nuova Tirrena comporta il preventivo accertamento delle condizioni di salute dell Assicurato, da effettuarsi anche mediante visita medica ed eventuali ulteriori accertamenti sanitari richiesti dalla Nuova Tirrena, salvo che non sia espressamente prevista nel contratto una clausola di carenza. 2.3 Decorrenza, durata e scadenza del contratto Il contratto decorre dalle ore 24 del giorno del perfezionamento, cioè dal giorno in cui il Contraente riceve e sottoscrive il documento (polizza) con cui la Nuova Tirrena accetta la proposta di assicurazione, contro il pagamento della relativa prima rata del premio convenuto. La durata contrattuale, intendendo per tale l arco di tempo durante il quale è operante la garanzia assicurativa, è uguale al numero degli anni che intercorrono tra la data di decorrenza e la data di scadenza del contratto. Il contratto può avere una durata variabile, concordabile tra le parti. Rispetto alla scadenza convenuta, il contratto si estingue anticipatamente in caso di premorienza dell Assicurato. P R O T È G O Premio annuo La prestazione assicurativa di carattere economico prevista nel contratto è garantita dalla Nuova Tirrena previo versamento, da parte del Contraente, di un premio annuo costante anticipato, che può essere corrisposto in più rate frazionate nell arco dell annualità assicurativa, maggiorate di interessi di frazionamento. L entità del premio è determinata in relazione all ammontare del capitale assicurato, alla durata del contratto, al sesso e all età dell Assicurato al momento della stipulazione del contratto, nonché alle sue condizioni di salute, al suo stato di fumatore o non fumatore e alle attività professionali svolte.

6 Il premio che versa il Contraente è comprensivo dei costi di sottoscrizione e gestione gravanti sul contratto (vedi successivo punto 2.5 in questa pagina), nonché degli eventuali interessi di frazionamento. La prima rata di premio deve essere pagata all Agenzia cui è assegnato il contratto contestualmente alla sottoscrizione della proposta di assicurazione ( propostacontratto ) oppure della polizza. Il pagamento del premio del primo anno, anche se frazionato in più rate nell arco dell annualità assicurativa, è dovuto per intero. In caso di premio annuo frazionato in più rate, vengono applicati i tassi di interesse del 2%, 2,50%, 3%, 3,50%, 5% sul premio netto di tariffa per rateazioni su basi rispettivamente semestrali, quadrimestrali, trimestrali, bimestrali o mensili. Su ciascuna rata di premio viene applicato un diritto fisso di polizza, variabile in funzione del frazionamento del premio annuo. Tale diritto è pari a Euro 5,170, Euro 3,099, Euro 2,582, Euro 2,066, Euro 1,549, Euro 1,033 per frazionamento rispettivamente annuale, semestrale, quadrimestrale, trimestrale, bimestrale o mensile Costi (caricamenti) a carico del Contraente Il premio di tariffa è composto dal premio puro, dai diritti fissi di polizza indicati al precedente punto 2.4 (vedi pag. 4) e dai costi per spese di acquisizione e di gestione del contratto (cosiddetti caricamenti) sostenuti dalla Nuova Tirrena. Il premio puro è calcolato sulla base della probabilità di decesso dell Assicurato desunta dalle tavole demografiche SIM 1992, adeguatamente e favorevolmente corrette per i non fumatori. Il premio puro include, altresì, il riconoscimento anticipato al Contraente di un rendimento del 4% sulle riserve matematiche accantonate dalla Nuova Tirrena. L ammontare dei caricamenti è pari ad una percentuale prestabilita dei premi versati per ogni anno di durata del contratto. I caricamenti utilizzati per il calcolo delle tariffe sono riportati nella seguente tabella e vengono indicati, a richiesta del Contraente, nella proposta di assicurazione. FUMATORI ESEMPI DI CARICAMENTI COMPLESSIVI (IN % DEL PREMIO DI TARIFFA) DURATA ,26 30,15 29,75 26,67 22,40 19,61 17,70 16, ,63 29,85 28,28 24,22 20,89 18,50 17,10 16, ,46 28,75 25,85 22,22 19,46 17,69 16,66 16, ,46 27,09 23,78 20,68 18,46 17,12 16, ,24 34,90 34,48 30,36 24,85 21,27 18,27 17,25 NON 10 35,58 34,61 32,38 27,27 22,94 19,85 17,92 16,78 FUMATORI 15 35,37 33,33 29,57 24,93 21,17 18,68 17,25 16, ,20 30,79 25,73 22,71 19,69 17,94 16, Sospensione del pagamento del premio La sospensione del pagamento del premio comporta la risoluzione anticipata del contratto, con la conseguenza che il Contraente perde quanto ha versato fino al momento della sospensione Riscatto del contratto Il contratto non prevede il riscatto. N O T A I N F O R M A T I V A

7 Riduzione del contratto Il contratto non prevede la riduzione della somma assicurata Riattivazione del contratto Il contratto risolto per mancato pagamento del premio può essere riattivato dal Contraente non oltre due anni dalla scadenza della prima rata di premio rimasta insoluta Pagamento delle prestazioni assicurative da parte della Nuova Tirrena Il pagamento delle somme dovute, a qualsiasi titolo, dalla Nuova Tirrena viene effettuato entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione prevista dalle Condizioni di Assicurazione. Per ottenere il pagamento di quanto dovutogli a termini di polizza, il Beneficiario deve consegnare alla Nuova Tirrena i documenti contrattualmente previsti. Un elenco completo dei documenti necessari è riportato nella scheda Mod , che viene consegnata al Contraente al momento della sottoscrizione della proposta di assicurazione (tale scheda è, comunque, reperibile in ogni momento presso l Agenzia della Nuova Tirrena cui è assegnata la polizza). Tuttavia, in caso di necessità per particolari situazioni di fatto, la Nuova Tirrena si riserva la facoltà di richiedere al Beneficiario eventuale documentazione suppletiva. E bene sapere che i diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in un anno da quando si è verificato il fatto su cui il diritto stesso si fonda (Art del Codice Civile). P R O T È G O Diritto di recesso dal contratto per ripensamento e revocabilità della proposta Il Contraente, una volta concluso il contratto, ha il diritto di ripensamento, cioè gli è consentito di recedere dal medesimo. Le modalità di esercizio del recesso sono le seguenti: 1) il Contraente deve comunicare alla Nuova Tirrena- a mezzo telegramma - la volontà di esercitare il proprio diritto di recedere dal contratto per ripensamento. A tal fine, si raccomanda al Contraente di indicare i dati identificativi del contratto (nome e cognome, tipo di contratto e numero di polizza) e di restituire contestualmente alla Nuova Tirrena gli originali della polizza e delle eventuali appendici di variazioni contrattuali); 2) la dichiarazione di recesso deve essere inoltrata entro e non oltre 30 giorni dal momento in cui il contratto è concluso (a tal fine, è opportuno che il Contraente controlli con attenzione la scadenza di tale termine). Il contratto si intende concluso nel giorno stesso in cui il Contraente ha ricevuto la comunicazione dell accettazione della proposta da parte della Nuova Tirrena, contro il pagamento della relativa prima rata del premio. In assenza di tale comunicazione, il suddetto termine di 30 giorni decorre dal giorno in cui: la polizza è stata sottoscritta dal Contraente, dall Assicurato e dalla Nuova Tirrena ovvero il Contraente abbia ricevuto la polizza sottoscritta dalla Nuova Tirrena. Il recesso ha l effetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione

8 derivante dal contratto a decorrere dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso, quale risulta dal telegramma. Entro 30 giorni dal momento in cui riceve la comunicazione di recesso, la Nuova Tirrena rimborserà al Contraente il premio corrisposto, detraendo da esso i diritti di emissione del contratto quantificati al precedente punto 2.4 (vedi pag. 4) e la parte relativa al periodo per il quale il contratto ha avuto effetto. Il Contraente ha anche la facoltà, nella fase che precede la conclusione del contratto, di revocare la proposta di assicurazione, dandone comunicazione alla Nuova Tirrena mediante telegramma Aspetti legali e fiscali relativi al contratto Legislazione applicabile Al contratto si applica la legge italiana. Impignorabilità ed insequestrabilità della somma assicurata Ai sensi dell Art del Codice Civile, le somme dovute in dipendenza di contratti di assicurazione sulla vita non sono pignorabili, né sequestrabili. Diritto proprio del Beneficiario Ai sensi dell Art del Codice Civile, il Beneficiario acquista, per effetto della designazione, un diritto proprio ai vantaggi dell assicurazione. Ciò significa, in particolare, che le somme corrisposte dalla Nuova Tirrena agli aventi diritto a seguito di decesso dell Assicurato non rientrano nell asse ereditario di quest ultimo. Termini di prescrizione dei diritti derivanti dall assicurazione Si richiama l attenzione sull Art del Codice Civile, che stabilisce in un anno i termini di prescrizione derivanti dal contratto. Trattamento fiscale(*) Sui premi versati, fino ad un massimo di Euro 1.291,10, viene riconosciuta al Contraente una detrazione di imposta ai fini IRPEF nella misura del 19%. Per usufruire della detrazione, è necessario che il contratto sia stato stipulato nell interesse proprio del Contraente o di persona fiscalmente a suo carico. Il capitale corrisposto dalla Nuova Tirrena per il caso di morte dell Assicurato è esente dall imposta di successione e dall IRPEF. (*) Misure e modalità in vigore alla data di redazione della presente Nota Lingua utilizzata Il contratto e tutte le comunicazioni ad esso relative vengono redatti in lingua italiana Foro competente In caso di controversie relative al contratto nelle quali sia parte un consumatore - quale definito dall Art bis, secondo comma, del Codice Civile - foro competente è quello della residenza o domicilio elettivo del consumatore medesimo. 3. Informazioni in corso di assicurazione La Nuova Tirrena si impegna a comunicare tempestivamente al Contraente, nel corso della durata contrattuale, ogni eventuale variazione intervenuta, rispetto alle N O T A I N F O R M A T I V A

9 8 informazioni contenute nella presente Nota Informativa, che possa avere rilevanza ai fini del contratto sottoscritto. 4. Informazioni relative al trattamento assicurativo dei dati personali e sensibili (Art. 13 del D.Lgs. 196/03) Il trattamento a cui saranno sottoposti i dati personali richiesti o acquisiti è diretto all espletamento da parte della Nuova Tirrena delle finalità attinenti alla instaurazione e allo svolgimento del rapporto contrattuale, nonché all esercizio in generale dell attività assicurativa, riassicurativa e di quelle ad esse connesse in conformità delle vigenti disposizioni di legge. Il trattamento dei dati sarà effettuato, comunque, nel rispetto del D.Lgs. 196/03, CODICE PER LA TUTELA DEI DATI PERSONALI, con strumenti informativi o, quando necessario, con procedure manuali e, in ogni caso, con l adozione di precauzioni e cautele atte ad evitare l uso improprio o la diffusione di informazioni personali. Titolare del trattamento è la Nuova Tirrena S.p.A. Nell effettuare il trattamento dei dati personali, sia comuni che sensibili, saranno salvaguardati, comunque, i diritti di cui all Art. 7 del D.Lgs. 196/ Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Nuova Tirrena S.p.A. Servizio Reclami, via Massimi 158, Roma, telefax , Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all Isvap, Servizio Tutela degli Utenti, via del Quirinale 21, Roma, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. P R O T È G O

10 Normativa Contrattuale Terminologia Contrattuale 9 Nel testo del contratto di assicurazione contenuto nel presente fascicolo si incontrano spesso le parole o i termini che seguono, cui la Nuova Tirrena e il Contraente attribuiscono espressamente il significato qui di seguito riportato, che assume valore ai fini dell interpretazione della normativa contrattuale. Assicurato E la persona fisica sulla cui vita è stipulato il contratto. Assicurazione E il contratto mediante il quale la Nuova Tirrena, a fronte del premio pagato dal Contraente, si obbliga a garantire al Beneficiario la prestazione economica (capitale assicurato) prevista al verificarsi dell evento assicurato. Beneficiario E il soggetto (persona fisica o giuridica) che, per designazione del Contraente, riceverà dalla Nuova Tirrena la prestazione economica (capitale assicurato) prevista dal contratto al verificarsi dell'evento assicurato. Capitale assicurato E la somma (prestazione economica) garantita dalla Nuova Tirrena al Beneficiario, pagabile soltanto al verificarsi della morte dell Assicurato prima della scadenza del contratto. Carenza (contrattuale) E l intervallo di tempo che intercorre fra la data di conclusione del contratto e la piena efficacia delle garanzie prestate dalla Nuova Tirrena. Consumatore E la persona fisica - quale definita dall Art bis, secondo comma, del Codice Civile - la quale agisce, in relazione al contratto, per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta. Contraente E il soggetto (persona fisica o giuridica) che stipula il contratto, paga alla Nuova Tirrena il premio dell assicurazione ed esercita i diritti propri del contratto stesso. Durata E l intervallo di tempo generalmente compreso fra le date di decorrenza e di scadenza del contratto. Nuova Tirrena E la Società assicuratrice. Polizza E il documento che comprova l esistenza del contratto di assicurazione.

11 10 Premio E l importo, comprensivo dei costi di sottoscrizione e di gestione del contratto (cosiddetti caricamenti), dovuto periodicamente dal Contraente alla Nuova Tirrena quale corrispettivo delle prestazioni economiche previste dal contratto Prestazione assicurata E la somma pagabile sotto forma di capitale che la Nuova Tirrena garantisce al Beneficiario al verificarsi dell evento assicurato. Proposta di assicurazione E il documento preliminare su cui si basa la Nuova Tirrena per valutare se e a quali condizioni accettare l assicurazione. Riattivazione E la facoltà concessa al Contraente di riprendere il versamento dei premi dopo una sospensione. Rischio E la possibilità che si verifichi il sinistro. Riserva matematica E la somma degli importi accantonati anno dopo anno dalla Nuova Tirrena per far fronte in ogni momento agli obblighi contrattuali assunti. Sinistro E il verificarsi dell evento assicurato. Tariffa E il codice che identifica la forma assicurativa. Protègo E la denominazione del presente contratto assicurativo. P R O T È G O

12 Condizioni di Assicurazione 11 Articolo 1 - Oggetto dell assicurazione La Nuova Tirrena garantisce il pagamento immediato del capitale assicurato al Beneficiario nel caso in cui si verifichi il decesso dell Assicurato prima della scadenza del contratto. In caso di vita dell Assicurato alla scadenza, invece, il contratto si estingue e i premi pagati dal Contraente restano acquisiti alla Nuova Tirrena in corrispettivo del rischio corso. L importo del capitale assicurato, prestabilito tra le Parti al momento della conclusione del contratto e costante per tutta la sua durata, è indicato nella polizza. Ai fini della garanzia prestata, in caso di morte dell Assicurato non hanno rilevanza: a) il cambiamento della professione dell Assicurato che si verifichi almeno dopo 6 mesi dalla conclusione del contratto; b) il luogo dove avviene la morte; c) la causa della morte, salvo quanto è previsto dall Art. 11 (vedi pag. 15) e dall Art. 12 (vedi pag. 16). Articolo 2 - Stato di non fumatore e di fumatore - Passaggio di stato La garanzia è prestata dalla Nuova Tirrena anche in base alla dichiarazione resa dall Assicurato nella proposta di assicurazione sul suo stato di non fumatore o di fumatore nei 12 mesi precedenti la conclusione del contratto. Ai fini contrattuali, è definito non fumatore l Assicurato che dichiara di non aver mai fumato nel corso dei 12 mesi precedenti la conclusione del contratto; è definito fumatore, invece, l Assicurato che non rilascia la predetta dichiarazione. Nel caso di modifica dello stato di non fumatore o di fumatore dell Assicurato intervenuta nel corso del contratto, il Contraente e l Assicurato sono tenuti a darne comunicazione scritta alla Nuova Tirrena, la quale provvederà a trasformare il contratto in essere. L operazione di trasformazione del contratto consisterà nell impiego della riserva matematica accantonata in quel momento in un premio unico di inventario mediante il quale verrà garantito, per la durata residua, un capitale desunto in base: al premio unico di inventario; alla durata residua del contratto; al sesso, all età e al nuovo stato di fumatore o non fumatore dell Assicurato. Contestualmente, verrà emesso un nuovo contratto Protègo che garantirà, per la durata residua del contratto originario, un ulteriore capitale pattuito tra le Parti in base alla tariffa e alle condizioni praticate dalla Nuova Tirrena alla data della comunicazione del passaggio di stato dell Assicurato. Pertanto, in caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza contrattuale, la Nuova Tirrena corrisponderà al Beneficiario la somma dei due capitali assicurati. Qualora non sia stato comunicato il cambiamento di stato dell Assicurato rispetto alla sua abitudine al fumo, in caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza

13 12 contrattuale la Nuova Tirrena corrisponderà al Beneficiario, in luogo della somma originariamente assicurata, un importo pari al capitale che avrebbe inizialmente garantito se fosse stata a conoscenza, al momento della stipulazione del contratto, dell effettivo stato di fumatore o non fumatore dell Assicurato. Articolo 3 - Conclusione, decorrenza e durata del contratto Il contratto si intende concluso e inizia a produrre ogni conseguente effetto, sempre che sia stato versato il premio o la prima rata di premio, a partire dalle ore 24 del giorno in cui: la polizza sia stata sottoscritta dal Contraente e dall Assicurato, se persona diversa dal Contraente, nonché dalla Nuova Tirrena oppure la Nuova Tirrena abbia rilasciato al Contraente la polizza o gli abbia altrimenti inviato la comunicazione scritta del proprio consenso. Qualora il contratto preveda una data di decorrenza successiva a quella della sua conclusione, l assicurazione produce i suoi effetti a partire dalle ore 24 di tale data. La durata del contratto è pari al numero degli anni che intercorrono tra le date della decorrenza e della scadenza pattuite. Il contratto cessa, comunque, anticipatamente in caso di premorienza dell Assicurato, evento che deve essere immediatamente comunicato alla Nuova Tirrena mediante telegramma. Articolo 4 - Revocabilità della proposta di assicurazione Il Contraente ha la facoltà, nella fase che precede la conclusione del contratto, di revocare la proposta di assicurazione mediante telegramma indirizzato alla Nuova Tirrena. In caso di revoca della proposta, il premio eventualmente pagato dal Contraente contestualmente alla firma della proposta ( proposta-polizza ) sarà restituito dalla Nuova Tirrena, al netto della parte relativa al periodo per il quale il contratto ha avuto effetto, entro 30 giorni dal ricevimento della notifica della revoca. Articolo 5 - Recesso dal contratto per ripensamento P R O T È G O Il Contraente può recedere dal contratto per ripensamento entro 30 giorni dal momento in cui è informato che il contratto stesso è concluso, dandone comunicazione a mezzo telegramma alla Nuova Tirrena e restituendo contestualmente alla stessa gli originali della polizza e delle eventuali appendici di variazioni contrattuali. Il recesso ha effetto a partire dalle ore 24 del giorno dell invio della comunicazione predetta e da quel momento il Contraente e la Nuova Tirrena sono liberati ciascuno dagli obblighi derivanti dal contratto. La Nuova Tirrena, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso, rimborsa al Contraente il premio da questi corrisposto, al netto della parte relativa

14 al rischio corso per il periodo in cui l assicurazione è stata in vigore e al netto dei diritti di polizza. 13 Articolo 6 - Premio - Modalità di pagamento delle rate La prestazione assicurata è garantita dalla Nuova Tirrena previa corresponsione da parte del Contraente di un premio annuo costante, il cui importo è indicato nella polizza. Tale premio viene determinato dalla Nuova Tirrena in base: a) alle garanzie prestate; b) al capitale assicurato; c) alla durata del contratto; d) alle attività professionali dell Assicurato; e) all età, sesso, stato di salute e abitudine o meno al fumo dell Assicurato al momento della stipulazione del contratto. Il premio è dovuto dal Contraente in annualità anticipate per tutta la durata contrattuale, sempre che sia in vita l Assicurato, e può essere versato in più rate infrannuali maggiorate di interessi. Il premio annuo include nel suo ammontare le spese della Nuova Tirrena per l'acquisizione e la gestione del contratto. La prima rata di premio va pagata all Agenzia cui è assegnato il contratto contestualmente alla sottoscrizione della proposta di assicurazione ( propostacontratto ) oppure alla consegna della polizza. Le rate di premio successive devono essere pagate alle scadenze pattuite, contro ricevuta emessa dalla Nuova Tirrena, all'agenzia alla quale è assegnato il contratto oppure alla sede della Nuova Tirrena stessa. Il premio del primo anno, anche se frazionato in più rate, è dovuto per intero. A giustificazione del mancato pagamento del premio, il Contraente non può, in nessun caso, opporre che la Nuova Tirrena non gli abbia inviato avvisi di scadenza, né che non abbia provveduto all'incasso al suo domicilio. Articolo 7 - Risoluzione e riattivazione del contratto Il mancato pagamento anche di una sola rata di premio determina, trascorsi 30 giorni dalla scadenza, la risoluzione del contratto e l acquisizione da parte della Nuova Tirrena di tutti i premi già pagati dal Contraente. L'assicurazione risolta per mancato pagamento del premio può essere riattivata dal Contraente, sempre che l Assicurato sia in vita, entro e non oltre 2 anni dalla scadenza della prima rata di premio rimasta insoluta. Trascorsi 6 mesi dalla predetta scadenza, la riattivazione del contratto può avvenire soltanto mediante richiesta scritta del Contraente - accompagnata da una dichiarazione dell Assicurato attestante il suo buono stato di salute - e previa accettazione scritta della Nuova Tirrena, la quale può richiedere accertamenti sanitari in capo all Assicurato e decidere circa la riattivazione o meno del contratto tenendo conto del loro esito. In caso di riattivazione del contratto, l assicurazione entra in vigore a partire dalle ore 24 del giorno del pagamento di tutti i premi arretrati, fermo restando quanto è previsto dalla lett. f) dell Art. 11 (vedi pag. 15) per il caso di suicidio dell Assicurato. C O N D I Z I O N I D I A S S I C U R A Z I O N E

15 14 Articolo 8 - Cessione o pegno del contratto - Vincolo del capitale assicurato Il Contraente può cedere a terzi il contratto o darlo in pegno, come può vincolare a favore di terzi il capitale assicurato. Tali atti diventano efficaci a partire dalle ore 24 del giorno in cui la Nuova Tirrena riceve la relativa comunicazione scritta del Contraente. Con effetto da tale data, la Nuova Tirrena deve effettuare idonea annotazione nel contratto o in apposita appendice. Nel caso di pegno o di vincolo, salvo che non vi sia il consenso scritto del creditore pignoratizio o del creditore vincolatario, il Contraente non può recedere dal contratto ai sensi dell Art. 5 (vedi pag. 12). Articolo 9 - Designazione del Beneficiario - Revoca o modifica della designazione Il Contraente può designare il Beneficiario e può, in qualsiasi momento, revocare o modificare la designazione. La designazione del Beneficiario, però, non può essere revocata o modificata nei seguenti casi: che il Contraente e il Beneficiario abbiano dichiarato per iscritto alla Nuova Tirrena, rispettivamente, la rinuncia al potere di revoca o di modifica e l'accettazione del beneficio; dagli eredi, dopo il decesso del Contraente, né dopo che, verificatosi tale evento, il Beneficiario abbia dichiarato di volersi avvalere del beneficio. Nel caso in cui non può essere più revocata o modificata la designazione del Beneficiario, il Contraente, salvo che non vi sia il consenso scritto del Beneficiario, non può: recedere dal contratto ai sensi dell Art. 5 (vedi pag. 12); dare in pegno il contratto o vincolare il capitale assicurato ai sensi dell Art. 8 (vedi questa pagina). La designazione del Beneficiario e la sua revoca o modifica devono essere fatte nel contratto o con successiva comunicazione scritta alla Nuova Tirrena oppure per testamento. In caso di designazione testamentaria del Beneficiario diversa da quella risultante nel contratto o in successive dichiarazioni scritte, è in facoltà del Contraente darne o meno comunicazione scritta alla Nuova Tirrena. Articolo 10 - Dichiarazioni del Contraente e dell'assicurato P R O T È G O Il Contraente e l'assicurato hanno l'obbligo di comunicare alla Nuova Tirrena ogni circostanza a loro nota che sia rilevante ai fini della valutazione e della determinazione del rischio da parte della Nuova Tirrena stessa. In caso di dichiarazioni inesatte o reticenti relative a circostanze rilevanti ai fini della valutazione e determinazione del rischio tali che la Nuova Tirrena non avrebbe dato il suo consenso alla conclusione del contratto, o non lo avrebbe dato

16 alle medesime condizioni se avesse conosciuto il vero stato delle cose, la Nuova Tirrena stessa ha il diritto: a) quando sussiste dolo o colpa grave: di rifiutare, in caso di sinistro, qualsiasi pagamento; di eccepire la validità del contratto entro 3 mesi dal giorno in cui ha conosciuto l'inesattezza o la reticenza delle dichiarazioni; b) quando non sussiste dolo o colpa grave: di ridurre, in caso di sinistro, il capitale assicurato in relazione al maggior rischio corso; di recedere dal contratto entro 3 mesi dal giorno in cui ha conosciuto l'inesattezza o la reticenza delle dichiarazioni. La Nuova Tirrena, salvo il caso di dolo, rinuncia a tali diritti decorsi 6 mesi dalla conclusione del contratto o dalla sua riattivazione. L'inesatta indicazione del sesso o dell'età dell'assicurato comporta, in ogni caso, la rettifica della somma dovuta dalla Nuova Tirrena proporzionalmente al reale stato degli elementi predetti. La dichiarazione non veritiera dello stato di non fumatore resa dall Assicurato al momento della conclusione del contratto consente alla Nuova Tirrena di risolvere in ogni tempo il contratto stesso e negare il pagamento del capitale assicurato. 15 Articolo 11 -Pagamento delle prestazioni assicurative da parte della Nuova Tirrena Per il pagamento di ogni prestazione assicurativa richiesto alla Nuova Tirrena devono essere esibiti alla stessa i documenti necessari a: verificare l esistenza dell obbligo del pagamento; individuare con esattezza il Beneficiario del pagamento. In caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza del contratto, devono essere consegnati alla Nuova Tirrena anche i seguenti documenti: a) gli originali della polizza e delle eventuali appendici di variazioni contrattuali; b) il certificato di morte dell Assicurato; c) una relazione medica sulle cause del decesso, redatta su apposito modulo fornito dalla Nuova Tirrena (reperibile presso l Agenzia cui è assegnato il contratto); d) l ulteriore documentazione di carattere sanitario necessaria per verificare la rispondenza delle dichiarazioni rese dal Contraente e dall Assicurato relativamente alle circostanze che hanno influito sulla valutazione del rischio fatta dalla Nuova Tirrena. Un elenco completo dei documenti necessari per ottenere il pagamento dalla Nuova Tirrena di quanto dovuto a termini di polizza nei diversi casi contrattualmente previsti è riportato nella scheda Mod , che è stata consegnata al Contraente al momento della sottoscrizione della proposta (tale scheda è, comunque, reperibile in ogni momento presso l Agenzia della Nuova Tirrena cui è assegnato il contratto). Tuttavia, in caso di necessità per particolari situazioni di fatto, la Nuova Tirrena si riserva la facoltà di richiedere al Beneficiario eventuale documentazione suppletiva. La Nuova Tirrena esegue il pagamento al Beneficiario di quanto è contrattualmente C O N D I Z I O N I D I A S S I C U R A Z I O N E

17 16 dovuto entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione completa. In caso di pagamento ritardato per cause imputabili alla Nuova Tirrena, saranno riconosciuti al Beneficiario gli interessi moratori a partire dal predetto termine. Ogni pagamento viene effettuato presso l Agenzia alla quale è assegnato il contratto o presso la Sede della Nuova Tirrena. Articolo 12 - Pagamento ridotto della Nuova Tirrena per casi particolari di morte dell Assicurato La Nuova Tirrena corrisponde al Beneficiario, in luogo del capitale assicurato, soltanto l importo della riserva matematica maturato al momento dell evento qualora il decesso dell Assicurato sia causato da: a) dolo del Contraente o del Beneficiario; b) azioni dolose compiute o tentate dall Assicurato, nonché da lui volontariamente attuate o consentite contro la sua persona; c) partecipazione attiva dell'assicurato a fatti di guerra, salvo che non derivi da obblighi verso la Repubblica Italiana; d) incidente di volo, se l'assicurato viaggia a bordo di un mezzo di trasporto aereo: non considerato aeromobile ai sensi di legge (come, ad esempio: alianti, deltaplani, ultraleggeri, girocotteri, parapendii, paramotori, altri mezzi simili) oppure in qualità di membro dell'equipaggio; e) partecipazione, con qualsiasi mezzo a motore, a corse o gare di velocità e relativi allenamenti; f) suicidio, se avviene nei primi 2 anni dalla data di decorrenza del contratto oppure, trascorso questo periodo, nei primi 12 mesi dalla eventuale riattivazione dell'assicurazione rimasta sospesa. Articolo 13 - Sospensione temporanea dell assicurazione per decorrenza del periodo iniziale di carenza contrattuale in caso di decesso dell Assicurato dovuto alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) o altra patologia ad essa collegata P R O T È G O L immediata copertura del rischio di morte è subordinata alla circostanza che l Assicurato si sia sottoposto, a sue spese, a visita medica e agli eventuali ulteriori accertamenti sanitari richiesti dalla Nuova Tirrena. Qualora però l Assicurato, previo assenso della Nuova Tirrena, abbia scelto di stipulare il contratto senza sottoporsi preventivamente a visita medica, la garanzia è sospesa per un iniziale periodo contrattuale - della durata di seguito precisata a seconda dei casi - denominato periodo di carenza qualora il decesso sia conseguenza della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) o altra patologia ad essa collegata. Premesso che la Nuova Tirrena normalmente non richiede la preventiva visita medica dell Assicurato qualora il capitale garantito con il contratto non superi Euro ,22 la durata del periodo di carenza è pari a: 5 anni dalla conclusione del contratto non preceduto da visita medica;

18 7 anni dalla conclusione del contratto preceduto da visita medica, ma in occasione della quale l Assicurato abbia rifiutato di effettuare gli esami clinici richiesti dalla Nuova Tirrena e necessari ad accertare l eventuale stato di affezione da HIV o di sieropositività. Qualora il contratto sia stato stipulato in sostituzione, senza soluzione di continuità di uno o più precedenti contratti espressamente richiamati nel testo del contratto stesso, nell applicazione delle suddette limitazioni la Nuova Tirrena terrà conto dell entità, forma e durata effettiva, a partire dalle rispettive date di perfezionamento, delle assicurazioni prestate mediante i detti contratti sostituiti. 17 Articolo 14 - Forma delle comunicazioni Tutte le comunicazioni in merito al contratto da farsi alla Nuova Tirrena devono essere formulate con telegramma o lettera raccomandata indirizzati a: NUOVA TIRRENA S.p.A. - Direzione Vita - Via Massimi n ROMA E necessario utilizzare: a) il telegramma, per le comunicazioni riguardanti: il decesso dell Assicurato prima della scadenza del contratto (vedi Art. 3 a pag. 12); la revoca della proposta di assicurazione (vedi Art. 4 a pag. 12); il recesso dal contratto per ripensamento (vedi Art. 5 a pag. 12). b) la lettera raccomandata, per le comunicazioni riguardanti: il cambiamento dell abitudine al fumo dell Assicurato (vedi Art. 2 a pag. 11); la riattivazione del contratto (vedi Art. 7 a pag. 13); la cessione del contratto (vedi Art. 8 a pag. 14); la costituzione in pegno del contratto (vedi Art. 8 a pag. 14); il vincolo della somma assicurata (vedi Art. 8 a pag. 14); la designazione, la revoca o la modifica del Beneficiario (vedi Art. 9 a pag. 14); ogni altra comunicazione riguardante il contratto. Articolo 15 - Rinuncia all azione di surrogazione La Nuova Tirrena rinuncia, in favore del Beneficiario, ad esercitare il diritto di surrogazione previsto dall Art del Codice Civile verso i terzi responsabili dell evento assicurato. C O N D I Z I O N I D I A S S I C U R A Z I O N E

19 18 Articolo 16 - Foro competente In caso di controversie relative al contratto nelle quali sia parte un consumatore - quale definito dall Art bis, secondo comma, del Codice Civile- foro competente è quello della residenza o domicilio elettivo del consumatore medesimo. Articolo 17 - Termini di prescrizione dei diritti dell assicurazione A norma dell Art del Codice Civile, i diritti derivanti dal contratto si prescrivono in un anno, salva l interruzione della prescrizione da parte dei titolari dei diritti stessi. Articolo 18 - Oneri fiscali Sono a carico del Contraente e del Beneficiario, secondo le norme di legge, gli oneri fiscali derivanti dal contratto. Articolo 19 - Legislazione applicabile al contratto e rinvio alle norme di legge Il contratto è regolato dalla legge italiana. Per tutto quanto non espressamente disciplinato dal contratto, valgono le norme di legge in vigore. P R O T È G O

20 NUOVA TIRRENA S.p.A. di Assicurazioni, Riassicurazioni e Capitalizzazioni Sede legale e Direzione Generale: Roma - Via Massimi, 158 tel. 06/ fax 06/ Cap. Soc. Euro interamente versato - Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M. 15/5/31 (G.U. n. 120 del 20/5/31) - Codice fiscale e numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Roma: Partita IVA Società diretta e coordinata da Toro Assicurazioni S.p.A., sede legale: Via Mazzini, 53 - Torino Effesei s.r.l.

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Fascicolo Informativo

Fascicolo Informativo Contratto di Assicurazione di Rendita Vitalizia in parte immediata e in parte differita Rend & Cap Tasso Tecnico 0% Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) la Scheda Sintetica

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore-Contraente,

Dettagli

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON PRESTAZIONI PROGRAMMATE PREDEFINITE, PRESTAZIONE RIVALUTABILE A SCADENZA E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

Zurich Sempre Più. Zurich Sempre Più Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera

Zurich Sempre Più. Zurich Sempre Più Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera Zurich Sempre Più Zurich Sempre Più Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali comprensive

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

18 Anni. Linea Investimento Garantito. BG 18 Anni. La Venezia Assicurazioni

18 Anni. Linea Investimento Garantito. BG 18 Anni. La Venezia Assicurazioni 690.156-15 - 12/05 BG 18 Anni Linea Investimento Garantito BG 18 Anni La Venezia Assicurazioni S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: Via Ferretto, 1-31021 Mogliano Veneto (TV) lavenezia@laveneziaassicurazioni.it

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 Chiarimenti e istruzioni operative

OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 Chiarimenti e istruzioni operative CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso Roma, 12 febbraio 2014 OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata Piano Individuale Pensionistico di tipo

Dettagli

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014 RISOLUZIONE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 14 febbraio 2014 OGGETTO: Tassazione applicabile agli atti di risoluzione per mutuo consenso di un precedente atto di donazione articolo 28 del DPR

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo La modulistica nella

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW

AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE, COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY E SULLE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

CIRCOLARE N. 20/E. Roma, 11 maggio 2015

CIRCOLARE N. 20/E. Roma, 11 maggio 2015 CIRCOLARE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 11 maggio 2015 OGGETTO: Trattamento agli effetti dell IVA dei contributi pubblici relativi alle politiche attive del lavoro e alla formazione professionale

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

Capitolo 10. LE SOSPENSIONI DEI LAVORI

Capitolo 10. LE SOSPENSIONI DEI LAVORI LE SOSPENSIONI DEI LAVORI 10.1- Profili generali della sospensione dei lavori. 10.2- Le sospensioni legittime dipendenti da forza maggiore. Casi in cui si tramutano in illegittime. 10.3- Le sospensioni

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Generali Italia S.p.A. Il presente Fascicolo informativo, contenente. - Nota informativa. - Condizioni di Assicurazione.

Generali Italia S.p.A. Il presente Fascicolo informativo, contenente. - Nota informativa. - Condizioni di Assicurazione. Generali Italia S.p.A. LUNGAVITA BASIC NON FUMATORI Contratto di assicurazione temporanea caso morte a capitale e a premio annuo costanti per non fumatori (Mod. GVPVNFE - ed. 01/15) Il presente Fascicolo

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163; Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all art 8, comma 4, del D.Lgs. 12

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

La Consegna dei Lavori

La Consegna dei Lavori La Consegna dei Lavori Il contratto viene posto in esecuzione dall Amministrazione con La consegna dei lavori. Si tratta, complessivamente, di una serie di atti di carattere giuridico e di operazioni materiali,

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia;

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia; DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ULTERIORI DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33, COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 88 Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE (ai sensi dell art. 4 del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente modificato ed integrato) INDICE 1. OBIETTIVI

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli