ACCORDO. tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCORDO. tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE )"

Transcript

1 ACCORDO tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE ) congiuntamente le Parti, 1 - premesso che AMS - ARABIA MOBILE SERVICES S.r.l. con sede in Milano, Via Borgogna 8, iscritta al n del Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale e P.IVA n è una società attiva nel mercato della fornitura dei servizi di telefonia mobile in Italia con il brand Bladna in forza di specifica autorizzazione delle competenti autorità italiane; 2 - premesso che il RIVENDITORE ha concluso un accordo con AMS avente ad oggetto la raccolta delle proposte contrattuali degli utenti finali in relazione alla fornitura da parte di AMS dei servizi di telecomunicazione nonché l acquisto da AMS di prodotti aggiuntivi (quali ad esempio terminali mobili, ricariche telefoniche AMS, ecc.) per la rivendita al pubblico; 3 premesso che il RIVENDITORE, nell ambito del predetto rapporto, si è dichiarato disponibile nei confronti di AMS ad organizzare e sviluppare una rete di imprenditori commerciali ed i relativi punti vendita (d ora in poi anche solo Point ); 4 premesso che il GESTORE si è dichiarato disponibile ad entrare nella rete commerciale del RIVENDITORE ai fini sopra descritti; TANTO PREMESSO le Parti hanno raggiunto il presente Accordo ed hanno concordato quanto segue: 1. OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1 In forza del presente Accordo e secondo i termini e le condizioni che seguono, il RIVENDITORE fornirà e venderà al GESTORE POINT i prodotti descritti nell Allegato 1 (quali ad esempio, terminali mobili, ricariche telefoniche AMS, ecc., di seguito definiti i Prodotti ) al fine di consentire al GESTORE la raccolta delle proposte contrattuali degli utenti finali in relazione alla fornitura da parte di AMS dei servizi di telecomunicazione e di vendere al pubblico prodotti ulteriori che il GESTORE a sua volta acquisterà dal RIVENDITORE AMS. 1.2 Nessuna delle previsioni contenute nel presente Accordo impedirà al RIVENDITORE di avvalersi di altri gestori o altri points per la raccolta di proposte contrattuali degli utenti finali in relazione alla fornitura da parte di AMS dei servizi di telecomunicazione nonché per la commercializzazione dei Prodotti. 1.3 Le condizioni economiche che il RIVENDITORE applicherà al GESTORE per i Prodotti ( Prezzo all Ingrosso ) così come gli importi cui il GESTORE avrà eventualmente diritto per la raccolta delle proposte contrattuali degli utenti finali in relazione alla fornitura da parte di AMS dei servizi di telecomunicazione nonché per la commercializzazione dei Prodotti, sono specificati nell Allegato 1 al presente Accordo. 2. PRODOTTI 2.1 Ai fini del presente Accordo, per Prodotti che dovranno essere commercializzati e distribuiti al pubblico dal GESTORE POINT si dovranno intendere i pacchetti contenenti le carte SIM di AMS, ricariche del credito delle diverse tipologie disponibili (es. scratch cards per le ricariche), e tutti gli altri prodotti AMS (es. cellulari, ecc.) specificati nell Allegato 1 che potrà essere modificato o ridefinito da AMS di volta in volta tramite specifici addendum all Allegato A nessuna delle Parti è imposto un vincolo di esclusività. Resta inteso che il GESTORE dovrà commercializzare e vendere i Prodotti AMS solo agli utenti finali e non potrà

2 ricollocarli nel mercato all ingrosso né farne attività di rivendita. 2.3 Nel caso di vendita di Prodotti soggetti a garanzia secondo la legge italiana (es. telefoni cellulari), le Parti concordano e si danno atto reciprocamente che è esclusa ogni forma di garanzia da parte di AMS in favore del RIVENDITORE o del GESTORE, incluse le garanzie di cui agli artt. 1490, 1497 e 1512 c.c., nonché che ai sensi e per le finalità di cui all art. 131 del D.Lgs. 206/2005 il RIVENDITORE e il GESTORE non vanteranno diritti di garanzia nei confronti di AMS e AMS non avrà obblighi di garanzia nei confronti del RIVENDITORE ovvero del GESTORE POINT ovvero degli utenti finali in relazione ai Prodotti commercializzati dal RIVENDITORE o dal GESTORE POINT. 3. PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DELLE CARTE SIM 3.1 Il GESTORE sarà obbligato a raccogliere dagli utenti tutti i moduli di attivazione o proposte di contratto finalizzate all attivazione dei servizi di comunicazione di AMS. A tal fine il GESTORE dovrà osservare fedelmente ed esclusivamente le istruzioni al proposito fornite da AMS attraverso il RIVENDITORE. 3.2 Allo scopo dell attivazione di nuove Carte SIM o di qualunque altro servizio (quali, cambio SIM, assegnazione di un nuovo numero, etc.) inerenti ai servizi di comunicazione di AMS, il GESTORE userà esclusivamente i moduli prestampati forniti da AMS attraverso il RIVENDITORE e non commercializzerà né proporrà o prometterà alcuna condizione (incluse quelle di natura economica) diversa da quelle regolarmente applicate da AMS al pubblico in Italia. 3.3 Il GESTORE assisterà il cliente nella compilazione del modulo di sottoscrizione e identificherà il cliente prima della consegna della Carta SIM. A tal fine, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, il GESTORE acquisirà tutti i dati anagrafici del cliente contenuti nel documenti di identità di quest ultimo regolarmente rilasciato dalle competenti autorità nazionali e ne acquisirà il tipo, il numero ed una copia. 3.4 Il GESTORE riconosce che il dovere di acquisire le predette informazioni e la copia di un valido documento di identità è imposto dalle leggi applicabili e quindi se ne assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa relativa all eventuale omissione di tali adempimenti. Il GESTORE terrà indenne AMS e il RIVENDITORE in caso di violazione di tali obblighi e, in ogni ipotesi di inadempimento, il RIVENDITORE avrà diritto di risolvere immediatamente il presente Accordo ai sensi dell art del Codice Civile. 3.5 Il GESTORE predisporrà presso i propri locali commerciali ( Point ), a proprie spese e supportandone tutti i costi, tutti i mezzi tecnici necessari per consentire rapide comunicazioni con AMS e col RIVENDITORE ai fini dell attivazione delle Carte SIM e per la trasmissione dei dati dei clienti, di documenti, informazioni e ricariche telefoniche, inclusa - ma non solo una connessione internet veloce (DSL o simile) o una connessione mobile 3G e un indirizzo Il GESTORE trasmetterà ad AMS ed al RIVENDITORE entro il più breve tempo possibile, tutti i dati, i documenti e le informazioni raccolte dai clienti che siano necessarie all attivazione del contratto per la prestazione dei servizi di telecomunicazione e, in particolare, trasmetterà in originale i moduli di attivazione compilati e sottoscritti dai clienti entro il giorno successivo alla sottoscrizione. Resta inteso che il rapporto contrattuale relativo alla fornitura dei servizi di telecomunicazione sarà instaurato esclusivamente tra l utente finale (il cliente) e AMS. AMS sarà libera di decidere se accettare la proposta sottoscritta dall utente finale ma non avrà alcun obbligo in tal senso. 3.7 Il GESTORE informerà tutti i clienti che il contratto per la fornitura dei servizi di comunicazione si intenderà perfezionato solo con l attivazione della Carta SIM e con la fornitura dei servizi da parte di AMS, la quale ha la possibilità di negare l attivazione della Carta SIM. 3.8 Il GESTORE acquisterà e riceverà esclusivamente dal RIVENDITORE le Carte SIM ed i relativi numeri telefonici da consegnare ai clienti.

3 4. ORDINI, PREZZI E CONSEGNE. 4.1 Ogni acquisto di Prodotti (incluse Carte SIM, ricariche telefoniche, cellulari, accessori, etc.) da parte del GESTORE deve essere preceduta da uno specifico ordine sottoscritto dal GESTORE. Tale ordine di acquisto deve recare il numero di SIM e ricariche o altri prodotti di cui si chiede la fornitura al RIVENDITORE. Resta inteso che il RIVENDITORE farà ogni ragionevole sforzo per fornire al GESTORE i Prodotti ordinati, ma non avrà alcun obbligo di consegnare al GESTORE le SIM o qualsiasi prodotto ordinato, salvo che nell ipotesi di pagamento anticipato da parte del GESTORE. In ogni caso di accettazione da parte del RIVENDITORE degli ordini del GESTORE, i Prodotti saranno consegnati entro 30 giorni dall accettazione dell ordine. 4.2 Il prezzo dei Prodotti applicabili al GESTORE (di seguito Prezzo all Ingrosso ) sarà comunicato ed applicato dal RIVENDITORE in conformità ai prezzi di cui all Allegato 1 ovvero a quei diversi prezzi che saranno eventualmente trasmesso, di volta in volta, dal RIVENDITORE e che, ove trasmessi, prevarranno e sostituiranno i prezzi stabiliti nell Allegato 1. Tali tariffari costituiranno parte integrante del presente Accordo. 4.3 Il Prezzo all Ingrosso dei Prodotti sarà determinato esclusivamente dal RIVENDITORE e potrà essere modificato da AMS in qualunque momento. Ogni comunicazione del RIVENDITORE riguardante la modifica del Prezzo all Ingrosso dei Prodotti sarà immediatamente applicata all ordine successivo che verrà trasmesso dal GESTORE. 4.4 Il GESTORE acquisterà i terminali mobili e gli accessori al Prezzo all Ingrosso stabilito nell Allegato 1. Per quanto riguarda la rivendita di cellulari e accessori, il GESTORE sarà libero di determinare i prezzi di rivendita, avendo cura che tale determinazione non influisca negativamente sulle possibilità di scelta della clientela, né trascuri le situazioni competitive locali e le politiche commerciali di AMS. A tal fine il GESTORE terrà in debito conto il prezzo raccomandato ovvero il prezzo massimo per la vendita al dettaglio come specificato nell Allegato I Prodotti saranno consegnati al GESTORE nel luogo specificato nell ordine di acquisto e tutti i costi e le spese di consegna saranno a carico del RIVENDITORE, con esclusione degli ordini di valore inferiore ad Euro per i quali saranno addebitati al GESTORE a titolo di spese di spedizione. 4.6 La consegna dei Prodotti sarà fatta dal RIVENDITORE entro un tempo ragionevole successivamente all accettazione dell ordine di acquisto, salvo che le parti concordino, per iscritto, una specifica data di consegna. 5. PAGAMENTO 5.1 I Prezzi praticati dal RIVENDITORE per i Prodotti ordinati dal GESTORE sono specificati nel tariffario allegato al presente sub Allegato 1 ovvero in ogni successiva modifica o integrazione. 5.2 Il GESTORE pagherà il prezzo dei prodotti ordinati a mezzo bonifico bancario al momento della trasmissione dell ordine ovvero al momento del ricevimento dei Prodotti nel rispetto del limite stabilito dalla legge italiana in materia di pagamenti in denaro contante. 5.3 L ordine si considera accettato dal RIVENDITORE solo nel caso di pagamento anticipato da parte del GESTORE a mezzo bonifico bancario. 5.4 Laddove concordato fra le parti, a garanzia del pagamento, prima della trasmissione del primo ordine, il GESTORE fornirà al RIVENDITORE una fideiussione bancaria senza condizioni, redatta secondo il modello di cui all Allegato 2, che dovrà essere rilasciata per un importo pari al valore medio mensile degli ordini del GESTORE. Tale importo sarà concordato tra le parti sulla base di una stima dell importo degli ordini mensili del GESTORE. 5.5 A parte il caso previsto nell art. 5.3, il RIVENDITORE potrà sempre rifiutare di accettare un ordine del GESTORE non garantito da garanzia fideiussoria ovvero che abbia un valore

4 eccedente l importo garantito. Il RIVENDITORE può richiedere un aumento dell importo della garanzia in ragione dello sviluppo dell attività del GESTORE e ad ogni rilevante sviluppo del mercato. 5.6 Ferme le disposizioni precedenti, in ogni caso di mancato o ritardato pagamento da parte del GESTORE, il RIVENDITORE sarà libero di non accettare alcun ulteriore ordine del GESTORE ovvero sarà libera di sospendere ogni prestazione (inclusa la consegna di prodotti già ordinati) e di effettuare ogni eventuale compensazione con importi eventualmente dovuti al GESTORE, anche a titolo di incentivi commerciali. 6. INCENTIVI COMMERCIALI 6.1 In ragione delle attivazioni di carte SIM consegnate al GESTORE a seguito della sottoscrizione da parte dei clienti dei contratti per la fornitura dei servizi di telecomunicazione di AMS e in ragione dei volumi delle ricariche del credito commercializzate dal GESTORE, il GESTORE avrà diritto di ottenere dal RIVENDITORE gli importi stabiliti nell Allegato Gli importi che il GESTORE avrà dritto di ottenere secondo le disposizioni contenute nel presente paragrafo saranno calcolati esclusivamente sulla base delle attivazioni e delle ricariche presenti sui sistemi di AMS, e tali risultanze non saranno suscettibili di contestazione da parte del GESTORE. 6.3 Resta inteso che allo scopo della determinazione degli importi dovuti dal RIVENDITORE al GESTORE a titolo di incentivi contribuiranno solo le utenze di nuova attivazione che effettuino traffico uscente almeno per il mese solare successivo a quello di attivazione ed in relazione alle quali sia stata effettuata una ricarica di almeno 5 Euro nel corso dei 10 giorni successivi alla data di attivazione della Carta SIM, secondo quanto previsto nell Allegato Le somme che il GESTORE avrà diritto di ottenere se del caso secondo quanto previsto nel precedente paragrafo 5 saranno corrisposte mensilmente tramite bonifico bancario entro 20 giorni dalla fine di ciascun mese solare. Previo specifico accordo tra le Parti, tali importi potranno essere compensati con le somme dovute dal GESTORE al RIVENDITORE in relazione ai nuovi ordini. 7. COSTI E ORGANIZZAZIONE INTERNA DEL GESTORE 7.1 Il GESTORE agirà autonomamente avvalendosi della propria organizzazione di vendita interna assumendosene i rischi, tutti i costi operativi (inclusi, ma non solo, contratti di locazione di immobili, rapporti con i dipendenti, linee elettriche, telefoniche e di comunicazione, etc). 7.2 Il GESTORE garantisce di aver ottenuto dalle competenti autorità tutte le autorizzazioni e I permessi necessari per lo svolgimento all interno del propri luoghi di vendita di tutte le attività contemplate dal presente Accordo, e garantisce il rispetto di tutti gli obblighi derivanti dal presente Accordo nonché l ottenimento di tutte le autorizzazioni e i permessi che dovessero divenire necessari nel periodo di vigenza del presente Accordo, garantisce altresì espressamente di mantenere tutti i predetti permessi e autorizzazioni fino alla cessazione degli effetti del presente Accordo. 7.3 Ai fini dell interpretazione e dell esecuzione dell Accordo, le Parti devono essere considerate parti contrattuali paritarie e indipendenti e nessuna disposizione del presente Accordo potrà essere interpretata in modo tale da attribuire in capo al RIVENDITORE la posizione di datore di lavoro rispetto al GESTORE nè da determinare l insorgere di alcun rapporto di lavoro e/o di agenzia tra le Parti, e tanto meno di una associazione temporanea di impresa, o qualunque altra forma di simile relazione. Con il presente Accordo il GESTORE dichiara e riconosce che non gli è stata conferita alcun potere nè autorità da parte del RIVENDITORE per assumere alcun dipendente o consulente, e che non si è instaurato alcun rapporto di agenzia con il RIVENDITORE né egli ha agito quale agente del RIVENDITORE.

5 8. DURATA DEL CONTRATTO, RECESSO E RISOLUZIONE. 8.1 Il presente Accordo avrà efficacia e regolerà i rapporti tra le parti a far data dalla esecuzione dell Accordo e senza limiti di tempo, fino all eventuale recesso di una delle Parti. 8.2 Ciascuna Parte potrà liberamente recedere dal presente Accordo anche senza esplicitarne il motivo, dandone preavviso di 3 mesi all altra Parte a mezzo lettera raccomandata a.r. ovvero con qualunque altro mezzo che consenta di ottenere prova della ricezione. 8.3 Nell ipotesi in cui il GESTORE violi una qualunque disposizione del presente Accordo o non si uniformi ad una qualunque delle disposizioni in esso contemplate ovvero non ottemperi all obbligo di deposito o di garanzia di cui all art. 6, il RIVENDITORE potrà risolvere l Accordo ai sensi dell art del Codice Civile dandone comunicazione scritta al GESTORE e con effetto dalla ricezione di tale comunicazione da parte del GESTORE. 8.4 Qualora il GESTORE vertesse in stato di liquidazione ovvero qualora un curatore acquisisse in tutto o in parte la gestione dei beni del GESTORE ovvero qualora il GESTORE violasse l Accordo, il RIVENDITORE previa comunicazione scritta al GESTORE potrà legittimamente risolvere l Accordo con effetto immediato. 8.5 La cessazione degli effetti del presente Accordo per qualsiasi motivo non potrà pregiudicare il diritto del RIVENDITORE di ottenere i pagamenti dovuti e/o di richiedere che i beni, che al momento della risoluzione dell Accordo fossero ancora nel possesso del GESTORE, vengano trasferiti presso un diverso distributore, gestore o rivenditore, senza pregiudizio per qualsivoglia pretesa del RIVENDITORE ovvero per il suo diritto di agire in giudizio che sia già maturato o che possa maturare in capo al RIVENDITORE in ragione degli inadempimenti contrattuali posti in essere dal GESTORE. 9. CESSIONE DEL CONTRATTO 9.1 Il GESTORE si assume personalmente gli obblighi derivanti dal presente Accordo e non avrà diritto di cedere, trasferire o modificare o in qualunque modo trasformare o pretendere di cedere, trasferire o modificare in tutto o in parte il presente Accordo o i diritti ed obblighi in esso contemplati, in favore di qualunque terzo senza il preventivo consenso del RIVENDITORE. Ogni azione contraria posta in essere dal GESTORE rimarrà priva di efficacia nei confronti del RIVENDITORE e sarà considerata un inadempimento contrattuale tale da legittimare il RIVENDITORE a risolvere il contratto previa comunicazione scritta ai sensi dell art c.c. 10. MODIFICHE 10.1 Tutte le modifiche e/o integrazioni del presente Accordo dovranno essere concordate in forma scritta tra le Parti Fermo quanto sopra, con riferimento al modello economico relativo alle vendite e incentivi commerciali incluse le somme previste nell Allegato 3 il RIVENDITORE potrà porre in essere tutte le modifiche ritenute necessarie o opportune in conseguenza del mutare dei propri rapporti commerciali con AMS e ne informerà conseguentemente il GESTORE. A seguito di tale comunicazione, il GESTORE avrà il diritto di recedere dall Accordo entro 30 giorni; in mancanza di recesso le modifiche diventeranno parte integrante dell Accordo e saranno efficaci dal primo momento in cui sarà concretamente possibile renderle operative. 11. RISERVATEZZA 11.1 Il GESTORE dovrà tenere riservate e strettamente confidenziali tutte le previsioni contenute nel presente Accordo (inclusi gli Allegati) nonché tutte le questioni ad esso

6 relative, fatta eccezione delle contrarie disposizioni di legge o regolamento ovvero di specifici accordi con il RIVENDITORE. Tutte le informazioni e conoscenze acquisite dal GESTORE nella vigenza del e in virtù al presente Accordo si intendono riservate e confidenziali. Il GESTORE si impegna ad imporre ai propri dipendenti e partner commerciali il rispetto della natura confidenziale e riservata di tutte le predette informazioni e conoscenze, e non rivelerà o non farà in modo che tali informazioni e conoscenze vengano rivelate a terzi. In caso di violazione di tale obbligo, il RIVENDITORE avrà il diritto di risolvere l Accordo ai sensi dell art del Codice Civile ed il GESTORE ne sarà responsabile nei suoi confronti. 12. FORO COMPETENTE Nel caso di qualunque controversia relativa all interpretazione o all esecuzione di qualunque disposizione contenuta nel presente Accordo, le parti concordano di affidarne la competenza esclusiva al Foro di Napoli. 13. LEGGE APPLICABILE 13.1 Il presente Accordo è regolata dalla legge italiana. Allegati: 1 prodotti e relativo tariffario prezzi; 2 modello fideiussione; 3 incentivi commerciali. Data, Luogo Il Punto di Vendita Timbro e Firma Ai sensi e per gli effetti di cui agli art e 1342 del Codice Civile, il Rivenditore dichiara di aver letto e di approvare espressamente e specificatamente le seguenti previsioni del Contratto: 1) Oggetto del Contratto; 2) Prodotti; 3) Procedura di attivazione delle Carte SIM; 4) Ordini, Prezzi, Consegne; 5) Pagamento; 6) Incentivi Commerciali; 7) Costi e Organizzazione Interna del Rivenditore; 8) Pubblicità, Materiale Promozionale e Costi; 9) Durata del Contratto, Recesso e Risoluzione; 10) Cessione del Contratto; 11) Modifiche; 12) Riservatezza; 13) Foro Competente; 14) Legge Applicabile. Data, Luogo Il Punto di Vendita Timbro e Firma

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business DATI DEL CLIENTE Denominazione/Ragione Sociale Forma giuridica Partita IVA Numero di Iscrizione al REA Anno di Iscrizione al REA Provincia del REA SEDE LEGALE Indirizzo N. Comune Nazione (Dato opzionale)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

DOCTOR ENERGY S.R.L. Via F.Denaro Pandolfini 6 90018 Termini Imerese (Pa) P.Iva e C.F.: 06016720820 Tel.091.8112102 fax 091.888546

DOCTOR ENERGY S.R.L. Via F.Denaro Pandolfini 6 90018 Termini Imerese (Pa) P.Iva e C.F.: 06016720820 Tel.091.8112102 fax 091.888546 Termini Imerese,. Spett.le........ Oggetto : Lettera d incarico per la ricerca di tetti per impianti fotovoltaici Con la presente lettera d incarico Le proponiamo di svolgere l attività di procacciatore

Dettagli

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra CONTRATTO DI AGENZIA Tra La Società (C.F. , P.Iva ), corrente in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL Le presenti Condizioni Generali di Acquisto rappresentano le Condizioni Generali di Acquisto della ditta Leva s.r.l. (di seguito indicata come Committente ). Esse

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 e il cliente che usufruisce del servizio e-commerce. Premesse

Dettagli

TRA. Eventidea agency s.r.l. INDICE

TRA. Eventidea agency s.r.l. INDICE CONTRATTO DI LAVORO OCCASIONALE TRA Eventidea agency s.r.l. E.. INDICE 1. Premesse, definizioni e allegati 2. Oggetto 3. Modalità di esecuzione 4. Durata 5. Corrispettivo 6. Risoluzione per inadempimento

Dettagli

(Edizione giugno 2015)

(Edizione giugno 2015) SCHEMA DI ACCORDO TRA IL PARTECIPANTE DIRETTO E L AGENTE DI REGOLAMENTO (CLAUSOLE MINIMALI) (Edizione giugno 2015) ACCORDO TRA IL PARTECIPANTE DIRETTO E L AGENTE DI REGOLAMENTO (CLAUSOLE MINIMALI) TRA

Dettagli

CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI

CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI Tra - la società ProfessionalVideo con sede legale in Empoli Via Cantini 14 P. IVA P.I. 06022880485 in persona del suo rappresentante legale Gian Paolo Dara, di seguito

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto Condizioni Generali di Vendita Consumatori 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto per utilizzatori non professionali e utilizzatori in generale (di seguito il Cliente

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS. Regolamento

SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS. Regolamento SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS Regolamento ) Oggetto del servizio Il servizio Carta Fidelity Sprint Gas dà diritto al titolare della Carta di acquistare, alle condizioni generali meglio in appresso

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

http://www.studiodicarlo.org

http://www.studiodicarlo.org Contratto di affiliazione commerciale Tra le Parti: A s.p.a. , con sede in (provincia di ) in via al civico numero (), capitale sociale deliberato euro (/00),

Dettagli

ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO. relativo alla

ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO. relativo alla ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO relativo alla Procedura selettiva n. 238/2014 ai sensi dell art. 125 comma 11 del D.Lgs. n.163/2006 per l affidamento del servizio di consulenza ed assistenza di carattere

Dettagli

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO Sono presenti: 1. Immobiliare 2000 srl, con sede in S. Maria C.V. (Ce) alla Via Santella Parco La Perla c.f./p.iva 02606080618, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

Servizi per l Autopubblicazione in formato digitale Condizioni e Termini per la Prestazione dei Servizi

Servizi per l Autopubblicazione in formato digitale Condizioni e Termini per la Prestazione dei Servizi Servizi per l Autopubblicazione in formato digitale Condizioni e Termini per la Prestazione dei Servizi Nel presente documento sono elencati i termini e le condizioni che disciplinano i rapporti tra 9am,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o LETTERA D INCARICO D AGENZIA Tra le seguenti parti: in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in (di seguito denominata PREPONENTE) o E P.IVA: (di seguito denominato AGENTE) l agente

Dettagli

Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza Art. 1 Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza Ai fini delle presenti condizioni generali, si intende per: Consumatore, la persona fisica che agisce per scopi

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO CONTRATTO DI SERVIZIO DI FORNITURA - SERVIZI DI TELEFONIA ATTRAVERSO VOIP - Il sottoscritto chiede a Onesat S.r.l. di poter accedere al suo servizio telefonico alle condizioni del presente contratto, che

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

Accordo commerciale per la vendita di servizi di telefonia mobile TIM F.A.C.I PIRATI ROBERTA

Accordo commerciale per la vendita di servizi di telefonia mobile TIM F.A.C.I PIRATI ROBERTA Accordo commerciale per la vendita di servizi di telefonia mobile TIM TRA F.A.C.I con sede in L.go Card. A Galamini, 7 00165 ROMA Cod. Fisc. 01886120581 P.I. 01018481000 E PIRATI ROBERTA con sede in Via

Dettagli

CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA i TRA. (nel seguito denominato COMMITTENTE), con sede in. via., cap. Cod. Fisc... e P.

CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA i TRA. (nel seguito denominato COMMITTENTE), con sede in. via., cap. Cod. Fisc... e P. CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA i TRA (nel seguito denominato COMMITTENTE), con sede in. via., cap. Cod. Fisc... e P. IVA rappresentato da., in qualità di.. domiciliato per la carica presso la sede

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi tra SOLON S.p.A. (di seguito SOLON ), persona giuridica che agisce nell esercizio della propria

Dettagli

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Rep. n Area Risorse Economiche-Finanziarie e di Sviluppo Economico Prot. n OGGETTO: Affidamento servizio di assistenza tecnica in relazione alla

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

Convenzione. tra. Premesso che

Convenzione. tra. Premesso che Convenzione tra L AdEPP, Associazione degli Enti Previdenziali Privati, con sede in Roma, via E. Quirino Visconti 8, c.f. 96318570585 in persona del suo Presidente e Legale Rappresentante avv. Maurizio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Art. 1) Definizioni Ambito di applicazione delle Condizioni Generali 1.1 Si intende per: - Cliente: il soggetto intestatario del numero di telefono per il

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Written by Marco DI MARCO Friday, 21 March 2008 12:02 - Last Updated Wednesday, 09 April 2008 14:45

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Written by Marco DI MARCO Friday, 21 March 2008 12:02 - Last Updated Wednesday, 09 April 2008 14:45 1. OGGETTO E PARTI DEL CONTRATTO ON LINE 2. PREZZI DI VENDITA E MODALITà DI PAGAMENTO 3. ESECUZIONE DELLE FORNITURA E TERMINI DI CONSEGNA 4. INFORMATIVA E DISPONIBILITà DEI PRODOTTI 5. RESPONSABILITA'

Dettagli

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente;

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente; 1. Oggetto del contratto Il presente contratto di Housing ovvero di Residence ha per oggetto la concessione in godimento temporaneo da parte di The Best Rent S.r.l. al Cliente di una unità immobiliare,

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

tra: titolare della concessione per n con sede in via n Partita IVA/Codice Fiscale rappresentata dal signor di seguito denominata Titolare di Sistema

tra: titolare della concessione per n con sede in via n Partita IVA/Codice Fiscale rappresentata dal signor di seguito denominata Titolare di Sistema La società Contratto per l affidamento dell attività di commercializzazione ai sensi del decreto del direttore generale dell Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato in data 21 marzo 2006 tra: titolare

Dettagli

MODELLO DI CONTRATTO QUADRO DI FORNITURA PRODOTTI AGRICOLI LOCALI PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA

MODELLO DI CONTRATTO QUADRO DI FORNITURA PRODOTTI AGRICOLI LOCALI PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA MODELLO DI CONTRATTO QUADRO DI FORNITURA PRODOTTI AGRICOLI LOCALI PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA TRA - XXXXXX, in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede in,, P.IVA di seguito Acquirente

Dettagli

CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE TRA. - LA SOCIETA X, con sede in..,, pi nella persona del

CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE TRA. - LA SOCIETA X, con sede in..,, pi nella persona del CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE TRA - LA SOCIETA X, con sede in..,, pi nella persona del proprio legale rappresentante Sig. , codice fiscale in seguito denominata Fabbricante; E - LA SOCIETA Y con

Dettagli

Spett.le. Accordo di libera collaborazione

Spett.le. Accordo di libera collaborazione Spett.le Accordo di libera collaborazione Facendo seguito alle conversazioni intercorse, abbiamo il piacere di comunicarvi che, aderendo alla Vs. richiesta di instaurare con la. un rapporto di collaborazione

Dettagli

ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL. L anno duemiladodici e questo dì del mese di TRA

ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL. L anno duemiladodici e questo dì del mese di TRA ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL L anno duemiladodici e questo dì del mese di in Firenze per il presente atto TRA - il Comune di Firenze, codice fiscale n. 01307110484,

Dettagli

Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA

Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA Oggetto: Bando di gara per la cessione della quota detenuta dalla società Trasporti Pubblici Monzesi S.p.A. nella società Nord Est Trasporti S.r.l.

Dettagli

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE Le presenti condizioni generali ("Condizioni Generali" o "Contratto")

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal Direttore del Dipartimento/Centro o Preside

Dettagli

Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie

Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie Avviso di selezione pubblica per l assegnazione in regime di concessione di un immobile in Firenze,

Dettagli

3. Creazione, organizzazione e gestione del Social Network

3. Creazione, organizzazione e gestione del Social Network CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L UTILIZZO DA PARTE DI ENTI NON LUCRATIVI, A FINI PROMOZIONALI E DI RACCOLTA FONDI, DEL SOCIAL NETWORK SHINYNOTE, CREATO E GESTITO DA THE SHINYNOTE S.R.L. 1. Il social

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

..., di seguito denominato/a anche CONSULENTE. premesso che:

..., di seguito denominato/a anche CONSULENTE. premesso che: CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE EX ART. 2230 C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito

Dettagli

rappresentante Sig. <...>, codice fiscale <...> in seguito denominata Fabbricante; PREMESSO

rappresentante Sig. <...>, codice fiscale <...> in seguito denominata Fabbricante; PREMESSO CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE TRA - < >, con sede in < > alla via < > nella persona del proprio legale rappresentante Sig. , PI: in seguito denominata Distributore o Importatore; E - < > con sede

Dettagli

Sia il Servizio che la Risponderia avranno durata dalla data della sua attivazione e sino alla data della richiesta di disattivazione.

Sia il Servizio che la Risponderia avranno durata dalla data della sua attivazione e sino alla data della richiesta di disattivazione. Le seguenti condizioni di contratto regolano le modalità di erogazione del servizio MusiCall - Risponderie (in seguito il "Servizio") offerto da Wind Telecomunicazioni S.p.a. (di seguito "WIND") con sede

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

CONTRATTO di LICENZA D USO APP CAR360

CONTRATTO di LICENZA D USO APP CAR360 CONTRATTO di LICENZA D USO APP CAR360 TRA BESTCARBUY S.R.L., con sede legale in Cagliari, Via Carloforte, n. 60, CAP 09123 (Codice fiscale e Partita IVA n 03508390923), e-mail: salvatore.saladino@bestcarbuy.it,

Dettagli

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO per la concessione di spazi dei locali destinati alla somministrazione di alimenti e bevande posti all interno del Nuovo Palazzo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE Duxilon è un marchio di proprietà di TREM SRL Via Segaluzza, 11 / A 33170 Pordenone (PN) - Italia C.F. e P.I. 01280430933 Tel: +39 0434 610782 Fax: +39 0434

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR),

CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR), CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI IN VIA XI FEBBRAIO N. 56 A CREMONA. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR), PIAZZA GIOVANNI XXIII 1, codice fiscale 01312440199, qui

Dettagli

ECTAA/HOTREC Codice di Comportamento (10/1/1996)

ECTAA/HOTREC Codice di Comportamento (10/1/1996) ECTAA/HOTREC Codice di Comportamento (10/1/1996) Introduzione - Premessa Nel contesto della Politica di tutela del consumatore dell Unione Europea, richiamata in particolare nella Direttiva sui Viaggi

Dettagli

Allegato: Contratto di fornitura di servizi

Allegato: Contratto di fornitura di servizi All. n. 2. Allegato: Contratto di fornitura di servizi Premesso che: - Commerfin S.C.P.A., con sede legale in Roma, Via Nazionale, 60 (la Società o Commerfin ), iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

---------------------------------------. =. ADR NOTARIATO SRL. =. ---------------------------------------

---------------------------------------. =. ADR NOTARIATO SRL. =. --------------------------------------- ---------------------------------------. =. ADR NOTARIATO SRL. =. --------------------------------------- REGOLAMENTO DELLA CAMERA DI CONCILIAZIONE NOTARILE -.-.- I - Definizione 1) La Camera di Conciliazione

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA KIRON PARTNER S.P.A. Società di Mediazione Creditizia Sede Legale: via Monte Bianco 60/A - 20089 Rozzano (MI) - Tel. 02.52.858.1 - Fax 02.52.858.311 - e-mail: info@kiron.it - e-mail certificata: kiron@pec.kiron.it

Dettagli

tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante della presente.

tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante della presente. Spettabile Monte Titoli S.p.A Piazza degli Affari, 6 20131 MILANO Raccomandata A/R Anticipata via fax n. 02 33635 558 Richiesta di gestione della sollecitazione di deleghe per l assemblea della società

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 NOME COGNOME INDIRIZZO CITTA TELEFONO CELL. FAX E-MAIL Codice Fiscale/P.IVA modalità dal vivo ed on line: 600,00 IVA INCLUSA modalità PREMIUM : 915,00 IVA INCLUSA

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Pagina 1 di 5 Allegato B al disciplinare di gara REPERTORIO N. CONTRATTO D'APPALTO PER IL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO. L'anno..., il giorno... del mese di... Con la presente scrittura

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI. tra

CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI. tra CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI tra Merck Serono S.p.A. con sede legale in Via Casilina, 125, 00176 Roma, P. IVA 00880701008, (d ora innanzi Merck Serono ) i procuratori Carolina Guthmann, Federico Fornari.\

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO (Trasparenza delle operazioni di prestito e finanziamento D. Lgs. 1/9/1993 n.385-delibera CICR 4/3/2003) CREDITI DI FIRMA

FOGLIO INFORMATIVO (Trasparenza delle operazioni di prestito e finanziamento D. Lgs. 1/9/1993 n.385-delibera CICR 4/3/2003) CREDITI DI FIRMA Data: 31.05.2015 FOGLIO INFORMATIVO (Trasparenza delle operazioni di prestito e finanziamento D. Lgs. 1/9/1993 n.385-delibera CICR 4/3/2003) CREDITI DI FIRMA FINWORLD s.p.a. GARANZIE PROVVISORIE PER LA

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA INTESTATARIO 1 (persona fisica) Nome Cognome Codice fiscale Residenza (via e n civico) CAP Località Prov. Telefono fisso fax Tel. Cellulare E-mail documento (Tipo) Num.

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 2. DATI E INQUADRAMENTO URBANISTICO DELL IMMOBILE

AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 2. DATI E INQUADRAMENTO URBANISTICO DELL IMMOBILE AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 1. OGGETTO DELLA VENDITA La Banca d Italia, con sede legale in Roma, Via Nazionale, 91, intende alienare l immobile

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

Contratto internazionale di Agenzia

Contratto internazionale di Agenzia Contratto internazionale di Agenzia Tra:.... con sede in (in seguito denominato "il Fabbricante") e: con sede in (in seguito denominato "l'agente") SI CONVIENE QUANTO SEGUE: Art. 1: Territorio e Prodotti

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE Tra: l sig. o la società.,sede legale, persona del legale rappresentante pro-tempore, in proprio nonché quale procuratore di.,

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO IN REGIME DI COLLABORAZIONE A PROGETTO D. Lgs. 276/03, artt. 61-69 TRA

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO IN REGIME DI COLLABORAZIONE A PROGETTO D. Lgs. 276/03, artt. 61-69 TRA CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO IN REGIME DI COLLABORAZIONE A PROGETTO D. Lgs. 276/03, artt. 61-69 TRA Il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare, di seguito indicato come CoNISMa,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DELLA MEDIAZIONE CREDITIZIA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DELLA MEDIAZIONE CREDITIZIA FOGLIO INFORMATIVO Redatto secondo le indicazioni contenute nel Provvedimento del 29 Aprile 2005 dell'uic, nella Deliberazione del CICR del 4 marzo 2003, del Provvedimento della Banca d Italia del 25 luglio

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: CONVENZIONE tra MyASSISTANCE S.r.l con sede legale in Milano, Via Luigi Soderini, 55 C.F./P.IVA 08667860962 nella persona dell Amministratore Delegato Cohen Malca Esther (di seguito denominato anche "COMMITTENTE")

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

Impegno alla Riservatezza

Impegno alla Riservatezza Allegato 2 [LA PRESENTE DEVE ESSERE RIPRODOTTA SU VOSTRA CARTA INTESTATA] Riservata e Confidenziale Spettabile Investire Partecipazioni S.p.A. Via Calabria, 46 00100 Roma c/o KPMG Advisory S.p.A. Via Ettore

Dettagli

Determinazione 3/2015. Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE

Determinazione 3/2015. Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE Determinazione 3/2015 Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE VISTA la L. 14 novembre 1995, n. 481, Norme per la concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilità.

Dettagli

CONTRATTO DI Fornitura Piattaforme a RESELLER e RESELLER BRANDED IDIGITAL Company Srl con sede legale in Largo Guido Novello, 1/c -50126 Firenze (Fi) P.Iva 06408740485, in persona del proprio Legale Amministratore

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA.

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA. INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - ART. 1 - CONFERIMENTO DI INCARICO Con il presente contratto TRA,...nato a...il...c.f......e residente a...via......n..., tel..., oppure Società.,

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE 1.0 CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE InfoCert S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, P. IVA 07945211006,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE ART. 1 - ORDINI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita e installazione, disponibili sul sito www.landi.it sezione Fai il tuo preventivo (all

Dettagli

ROUND. 1. Stipula del contratto. 2. Oggetto dell accordo

ROUND. 1. Stipula del contratto. 2. Oggetto dell accordo ROUND 4Business srl (di seguito Ad-Round.com ) amministra e gestisce in internet un network grazie ad un sistema di affiliazione online accessibile attraverso il sito www.ad-round.com. L affiliazione al

Dettagli

ATTO DI CESSIONE DI CREDITI TRA

ATTO DI CESSIONE DI CREDITI TRA NUMERO PRATICA/IMPIANTO) (modello da utilizzare in caso di doppia cessione contestuale) Scrittura privata da valersi ad ogni effetto di legge e da conservarsi agli atti del Notaio che ne autenticherà le

Dettagli

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA EX ARTT. 2222 E SS. C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito denominata

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO TO CHECK RILEVAZIONE PRESENZE

CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO TO CHECK RILEVAZIONE PRESENZE CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO TO CHECK RILEVAZIONE PRESENZE Tra: WOLTERS KLUWER ITALIA S.r.l. (di seguito denominata «FORNITORE DEI SERVIZI») e Ragione sociale Indirizzo Comune PR CAP Tel. E.Mail Telefax

Dettagli

Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it

Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it Scuola di Cucina Scuola di Cucina di Sale&Pepe http://sta-www.scuoladicucina.it Condizioni Generali Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it 1. 2. Validità. Le presenti condizioni

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA Le prescrizioni del presente capitolato disciplinano il contratto di

Dettagli

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DELLA SOCIETA FILOLOGICA FRIULANA 1. La Società Filologica Friulana ha

Dettagli

Contratti tipo (modello di adesione a contratto) di durata con iniziale acquisto e successiva somministrazione periodica di volumi

Contratti tipo (modello di adesione a contratto) di durata con iniziale acquisto e successiva somministrazione periodica di volumi Contratti tipo (modello di adesione a contratto) di durata con iniziale acquisto e successiva somministrazione periodica di volumi Tipo: scelta dei prodotti integralmente rimessa all aderente Il presente

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora DELIBERAZIONE N. 1786/2014 ADOTTATA IN DATA 13/11/2014 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera di Padova per l esecuzione di indagini molecolari in campo ematologico. IL DIRETTORE GENERALE Assistito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT 1. Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali dovrà intendersi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli