D A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI"

Transcript

1 » D A DA-40 Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI

2 Indice generale 1 - Introduzione al DA Funzioni Apertura imballo e verifica contenuto Installazione del registratore Informazioni sulle cassette DAT Pulizia delle testine Collegamenti Collegamenti analogici Formati digitali Collegamenti audio digitali Collegamenti di controllo Collegamenti d alimentazione Schema a blocchi...6 Pannelli frontale e posteriore 2 - Parti del registratore 2.1 Alimentazione e display...8 [1] Interruttore POWER... 8 [2] Comparto cassetta e tasto OPEN/CLOSE... 8 [3] Finestra di visualizzazione Interruttori modo/sorgente registrazione, ecc...8 [4] Interruttore RECORD MODE... 8 [5] Interruttore Fs... 9 [6] Selettore INPUT... 9 [7] Selettore DIGITAL INPUT... 9 [8] Selettore ANALOG INPUT... 9 [9] Controlli di livello INPUT... 9 [10] Uscita PHONES, con controllo di volume Controlli del registratore...9 [11] Tasti SKIP... 9 [12] Tasti REW e F FWD [13] Tasto STOP [14] Tasto PLAY [15] Tasto PAUSE [16] Tasto RECORD [17] Tasto RECORD MUTE [18] Manopola SHUTTLE [19] Manopola DATA Tasti di comando...12 [20] COUNTER MODE [21] CHAR [22] MARGIN RESET [23] DISPLAY [24] SKIP PLAY [25] AUTO ID [26] ENTER [27] MENU [28] LOC [29] LOC [30] SINGLE PLAY [31] SHIFT Pannello posteriore...14 [32] DIGITAL (AES/EBU) INPUT/OUTPUT [33] DIGITAL (COAXIAL) INPUT/OUTPUT [34] CONTROL I/O [35] REMOTE IN [36] Cavo d alimentazione [37] (BALANCED) ANALOG INPUTS [38] (UNBALANCED) ANALOG INPUTS [39] (UNBALANCED) ANALOG OUTPUTS [40] (BALANCED) ANALOG OUTPUTS Funzioni tramite menu 3.1 Drum time (head time) Auto ID level Auto ID time Record mute time Digital output format Copy prohibit End ID Modo Repeat Durata Pre-roll Segnale tally End Riavvolgimento automatico Avanzamento veloce Salvataggio di parametri Azzeramento regolazioni Verifica posizione errori di blocco Funzioni SHIFT 4.1 REPEAT CHECK INS/+ e DEL/ Marcatori ID (START, SKIP, END, CHAR e rinumerazione) Scelta di una modalità ID Impostazione manuale di START o SKIP ID (i) Impostazione di START o SKIP ID (ii) Impostazione di END ID Cancellazione di uno START o SKIP ID Cancellazione di END ID Cancellazione di titoli Rinumerazione degli START ID Il tasto EDIT Memorie di locazione Posizionamento sulle memorie di locazione Predisposizione delle memorie di locazione Modifica delle memorie di locazione Modo Program TASCAM DA-45HR

3 Indice generale 4.8 Elaborazione dei caratteri (titolazione) Impostazione e modifica dei titoli Scrittura del titolo sul nastro Verifica di un titolo Cancellazione di un titolo Copia ed elaborazione di un titolo Telecomando RC-D45 (opzionale) [41] OPEN/CLOSE...26 [42] CAPS...26 [43] CHECK...26 [44] POSITION...26 [45] ID SELECT...26 [46] AUTO ID...26 [47] INS/+ e DEL/ [48] EDIT...26 [49] ENTER...26 [50] MENU...26 [51] Tasti numerici...26 [52] Tasti cursore...26 [53] COUNTER MODE...26 [54] MARGIN RESET...26 [55] CHAR...27 [56] DISPLAY [57] SKIP PLAY [58] SINGLE PLAY [59] REPEAT Tasti di controllo sul telecomando [60] Tasti SKIP [61] Tasti MEMO 1 e MEMO [62] Tasto SAMPLING MONITOR [63] REW e F FWD [64] Tasti LOC 1 e LOC [65] REC MUTE [66] STOP [67] PLAY [68] PAUSE [69] Tasti RECORD Caratteristiche tecniche 6.1 Caratteristiche audio Caratteristiche I/O Caratteristiche fisiche Schizzo dimensionale Messaggi di errore Messaggi di avviso Segnalazioni di errori gravi Avviso per gli utenti Europei ATTENZIONE Questo apparecchio rientra nei limiti dei prodotti di Classe A. Utilizzato in ambiente domestico, è probabile che provochi interferenze radio : in tal caso, potrebbe essere richiesto all utente di prendere adeguate contromisure. TASCAM DA-45HR 3

4 1 - Introduzione al DA-40 Il registratore DAT (Digital Audio Tape) DA-40 è sempre citato in questo manuale semplicemente come registratore. Consigliamo di annotare il contenuto dei diversi capitoli del manuale; consultando l Indice sarà poi facile trovare il capitolo che descrive la funzione desiderata. 1.1 Funzioni Il registratore dispone delle seguenti funzioni: Conversione digitale-analogica/analogica-digitale di elevata precisione, che garantisce la massima fedeltà audio. Modalità LP (long play), che raddoppia il normale tempo disponibile per la registrazione Ingressi/uscite audio digitali nei formati AES/EBU e SPDIF, per una completa flessibilità. Ingressi/uscite analogici bilanciati (+4 dbu) e sbilanciati (-10 dbv). Completo display multifunzione, indicante il tempo di registrazione trascorso, il tempo restante, ecc. Possibilità di impostare e modificare i caratteri: permette di visualizzare i titoli della cassetta e del programma nel corso della riproduzione. Telecomando a filo opzionale (RC-D45), in grado di controllare tutte le funzioni principali. Funzionamento con modalità Shuttle: permette di localizzare con precisione il nastro tramite cue audio. Posizionamento del nastro sulle memorie di locazione, con precisione al frame. Esaurienti opzioni tramite menu: permettono di predisporre e salvare le regolazioni di uso più comune. 1.2 Apertura imballo e verifica contenuto Dopo aver ricevuto il registratore, maneggiarlo con cura mentre si apre l imballo. Raccomandiamo inoltre di conservare la scatola e il materiale d imballaggio, nell eventualità che l apparecchio debba essere trasportato in un secondo tempo. Oltre al registratore vero e proprio, la scatola deve contenere un kit di viti per montaggio su rack Se uno di questi elementi dovesse mancare o risultare danneggiato a causa del trasporto, avvertire subito il rivenditore TASCAM. 1.3 Installazione del registratore Il registratore può praticamente funzionare in quasi tutte le condizioni ambientali ma, per prolungare al massimo la sua capacità di offrire prestazioni ottimali, è consigliabile rispettare i seguenti limiti: Campo della temperatura ambiente: da 5 C a 35 C Umidità relativa: da 30% a 60%, senza manifestazioni di condensa Posizionamento: evitare la vicinanza con apparecchi che producono forti campi magnetici, come televisori, monitor, altoparlanti, eccetera. Questo registratore può essere montato su un normale rack EIA da 19, usando il kit di viti in dotazione, previa verifica che il rack sia abbastanza robusto da sopportare un peso di oltre 8 kg. ATTENZIONE Se il registratore non ha un installazione fissa e viene spostato da un locale freddo a uno caldo, prima di usarlo di nuovo lasciarlo acceso per una/due ore senza cassetta inserita, affinché la temperatura interna possa stabilizzarsi. Questa precauzione eviterà eventuali danni alle testine ed altri componenti meccanici interni. 1.4 Informazioni sulle cassette DAT Per chi non avesse ancora usato un registratore DAT, ecco qualche utile informazione sulle cassette DAT e sul loro utilizzo con il DA TASCAM DA-40

5 1 - Introduzione al DA-40 L involucro di una cassetta DAT è stato appositamente progettato per impedire di toccare il nastro con le mani: pertanto non bisogna mai cercare di aprire il coperchio di protezione. Impronte digitali sul nastro potrebbero logorare e danneggiare le testine del registratore. Le cassette DAT si possono inserire e togliere soltanto quando il registratore è acceso. Quando si spegne l apparecchio, attenti che non rimanga la cassetta all interno. Conservare sempre le cassette DAT entro i loro involucri di plastica per proteggerle dalla polvere. Tenerle inoltre lontano da campi magnetici (prodotti da televisori, monitor, altoparlanti, eccetera). Nonostante siano disponibili, consigliamo di non utilizzare cassette DAT da 180 minuti perché contengono un nastro molto sottile, che potrebbe causare problemi di avvolgimento e danneggiare fisicamente il registratore. Il nastro delle cassette DAT ha una sola direzione di movimento. Attenti a inserire le cassette DAT sempre con la finestra rivolta verso l alto e la freccia che punta verso il registratore, come qui illustrato: Pulizia delle testine Non tentare mai di pulire le testine di un registratore DAT come si fa con quelle di un registratore analogico, ma utilizzare sempre una speciale cassetta di pulizia per testine DAT: attenendosi alle istruzioni riportate su di essa si otterrà il risultato migliore, Sarà necessario pulire le testine quando si manifestano errori (sotto forma di rumore) in riproduzione o registrazione. Si possono controllare visivamente la frequenza e la posizione degli errori usando il tasto DISPLAY [23] oppure il menu Error Display (vedi 3.15, Verifica posizione errori di blocco ). 1.5 Collegamenti Prima di effettuare qualsiasi collegamento audio o word clock al registratore, accertarsi che tutti gli apparecchi interessati siano spenti Collegamenti analogici Usare cavi bilanciati per i collegamenti tra i connettori XLR BALANCED INPUT (presa) e OUTPUT (spina) del registratore e tra i connettori I/O di altre apparecchiature audio funzionanti al livello professionale di +4 dbu. Le norme di cablaggio per i connettori XLR sono stampate sul pannello posteriore del registratore: 1 = massa, 2 = caldo (+), 3 = freddo (-). Usare cavi sbilanciati per i collegamenti tra i connettori d ingresso/uscita RCA sbilanciati del registratore e tra connettori I/O di apparecchi che funzionano ad altri livelli. Quando si registra su una cassetta nuova, cominciare dall inizio del nastro. Non è necessario lasciare una coda perché verrà registrato dall inizio anche il subcode, permettendo così di posizionare il nastro con precisione. Ricordare inoltre che le cassette DAT dispongono di una piastrina scorrevole di protezione contro la scrittura, allo scopo di evitare registrazioni accidentali: quando tale piastrina è chiusa, non è possibile scrivere accidentalmente sulla cassetta Formati digitali I due formati dell audio digitale (professionale e consumer) genericamente indicati con le sigle AES/ EBU e SPDIF, in questo manuale sono spesso citati con la loro definizione tecnica, rispettivamente AES/EBU e IEC Si tratta comunque di una semplice variazione lessicale: le caratteristiche dei formati rimangono invariate Collegamenti audio digitali Usare cavi a norma AES/EBU per collegare i connettori XLR DIGITAL (AES/EBU) INPUT (spina) e OUTPUT (presa) del registratore ad altri apparecchi audio digitali. TASCAM DA-40 5

6 1 - Introduzione al DA-40 Usare cavi sbilanciati per collegare i connettori RCA DIGITAL (COAXIAL) INPUT e OUTPUT del registratore ad altri apparecchi audio digitali. Per l audio digitale non sono adatti cavi analogici: TASCAM non garantisce prestazioni affidabili del registratore quando si usato tali cavi per i collegamenti audio digitali Collegamenti di controllo Tramite il cavo da 5 metri di cui è dotato, il telecomando (opzionale) RC-D45 può essere collegato al connettore REMOTE IN del registratore. ATTENZIONE Non tentare di utilizzare un telecomando qualsiasi, a meno che si tratti di un modello appositamente progettato per questo tipo di registratore. Il connettore CONTROL I/O serve per telecomandi adeguatamente equipaggiati (vedi CONTROL I/O [34]) Collegamenti d alimentazione Verificare che la tensione di rete corrisponda ai requisiti d alimentazione del registratore (stampati sul pannello posteriore). 1.6 Schema a blocchi 6 TASCAM DA-40

7 Pannelli frontale e posteriore Pannelli frontale e posteriore TASCAM DA-40 7

8 2 - Parti del registratore NOTE Oltre a fornire dettagli sulle regolazioni effettuate tramite interruttori, eccetera, questo capitolo contiene anche le informazioni necessarie per le operazioni di base del registratore. L azionamento dei tasti di trasporto e di altri controlli non presenta novità, ma alcune funzioni supplementari sono implementate in questo registratore in modo leggermente diverso rispetto ad altri apparecchi analoghi. Per conoscere tutti i particolari sull utilizzo di tali funzioni, leggere il paragrafo 2.3, Controlli del registratore. Al funzionamento del telecomando RC-D45 è dedicato il Capitolo 5, Telecomando RC-D45 (opzionale). In questo capitolo vengono descritte le funzioni di uso più comune (scritte in bianco) dei tasti funzionali, situati sotto il display. Le funzioni usate meno di frequente (scritte in blu) sono descritte nel Capitolo 4, Funzioni SHIFT. 2.1 Alimentazione e display [1] Interruttore POWER Premere una volta per accendere il registratore; premere una seconda volta per farlo spegnere. [2] Comparto cassetta e tasto OPEN/ CLOSE Le cassette DAT vanno sempre inserite nel modo illustrato a pagina 7. Premere il tasto OPEN/CLOSE per aprire il comparto. Se vi fosse già inserita una cassetta, verrà espulsa: sul display lampeggerà allora la scritta Tray Open! Quando il comparto è aperto del tutto, la scritta rimarrà accesa fissa. Premendo il tasto OPEN/CLOSE mentre il comparto cassetta è aperto, lampeggerà sul display la scritta Tray Close. Se una cassetta è stata inserita correttamente, quando il comparto viene chiuso sul display apparirà un valore del contatore. [3] Finestra di visualizzazione I diversi modi operativi che possono apparire in questa finestra saranno esaurientemente descritti in seguito (COUNTER MODE [20] e DISPLAY [23]). Nella finestra, al di sopra del contanastro, si vedono due indicatori del livello di picco, del tipo a barra grafica, che possono indicare il livello dei segnali d ingresso oppure quello dei segnali incisi sul nastro, secondo l attuale condizione dei tasti di trasporto. Altri indicatori presenti sul display tengono informati sullo stato attuale del registratore e del nastro (ad esempio, condizione del clock, frequenza di campionamento, modo Repeat, nonché la posizione dei vari marcatori ID incontrati nel corso della riproduzione). Per indicare il segmento di registrazione compreso tra due START ID, in questo manuale è stato usato il termine programma, equivalente al termine track riferito a un CD o un MD. Il cambiamento è giustificato dal fatto che track ha già un altro significato ben definito nella tecnologia dei registratori analogici. 2.2 Interruttori modo/sorgente registrazione, ecc. I controlli che seguono condizionano il modo della registrazione e la scelta della sorgente del segnale da registrare. [4] Interruttore RECORD MODE Permette di scegliere tra le modalità di registrazione LP (long play) e SP (standard play). Selezionando SP, la frequenza di campionamento sarà quella selezionata con l interruttore Fs [5]; scegliendo invece LP, la frequenza di campionamento sarà fissa a 32 khz. Nella modalità LP, la registrazione avviene con velocità dimezzata: questo significa che si potrà registrare per 180 minuti su una normale cassetta da 90 minuti NOTE Quando si sta utilizzando una cassetta che è già stata registrata in un modo e si desidera registrarla nell altro, consigliamo di incidere tutto il nastro nella nuova modalità, senza applicare un segnale d ingresso, prima di effettuare la registrazione audio. La registrazione LP può avvenire solo da sorgenti analogiche, oppure qualora la sorgente digitale sia già stata registrata a 32 khz. 8 TASCAM DA-40

9 2 - Parti del registratore Al momento della riproduzione non è richiesta nessuna regolazione: il DA-40 riconosce infatti il modo nel quale la cassetta era stata registrata e vi si adatta automaticamente. [5] Interruttore Fs Permette di scegliere la frequenza di campionamento (44,1 o 48 khz) quando si effettuano registrazioni analogiche. Nelle registrazioni digitali, invece, la frequenza di campionamento viene rilevata automaticamente. Quando si riproducono nastri che sono già stati registrati, quest'interruttore non ha effetto. La frequenza di campionamento di un nastro registrato è infatti fissa, e non può essere modificata. Quando si effettuano registrazioni in LP quest'interruttore non ha effetto, in quanto la frequenza di campionamento è fissa a 32 khz. [6] Selettore INPUT Le posizioni a sinistra (UNBAL) e al centro (BAL) di questo selettore permettono di scegliere, rispettivamente, i connettori RCA sbilanciati oppure i connettori XLR bilanciati. La posizione a destra (DIGITAL) seleziona invece i connettori d ingresso digitali. [7] Selettore DIGITAL INPUT Quando il selettore INPUT [6] si trova in posizione DIGITAL, questo selettore permette di scegliere tra le sorgenti d ingresso audio digitali RCA COAXIAL e XLR AES/EBU. Nonostante il nome (AES/EBU), i connettori XLR sono in grado di ricevere segnali d ingresso nel formato SPDIF, mentre i connettori RCA COAXIAL possono ricevere il formato AES/EBU. Il registratore rileverà automaticamente il formato d ingresso e si regolerà di conseguenza. [8] Selettore ANALOG INPUT Quando INPUT [6] si trova in posizione ANALOG, questo selettore permette di scegliere tra le posizioni UNCAL e CAL. La posizione UNCAL serve per sorgenti analogiche non calibrate funzionanti a un livello nominale diverso da +4 dbu, e 10 dbv: diventa quindi indispensabile regolare il livello di registrazione con i relativi controlli INPUT [9]. La posizione CAL serve per sorgenti analogiche calibrate, che possono cioè funzionare sia al livello nominale standard di +4 dbu che a 10 dbv. In questo caso non si utilizzano i controlli INPUT [9]. Se questo selettore è regolato in posizione CAL, accertarsi che nessuna parte del brano musicale vada in distorsione. [9] Controlli di livello INPUT Quando si registra da sorgenti analogiche e il selettore ANALOG INPUT [8] si trova in posizione UNCAL, questi controlli permettono di regolare il livello del segnale d ingresso sui canali sinistro e destro. Non hanno invece effetto quando il selettore ANA- LOG INPUT [8] si trova in posizione CAL, oppure quando si registra da una sorgente audio digitale. [10]Uscita PHONES, con controllo di volume In questa presa da 1/4 si può inserire una normale cuffia stereo; il volume d ascolto è regolabile tramite il controllo rotativo 2.3 Controlli del registratore I tasti qui elencati servono per controllare i modi di trasporto del nastro, i modi di registrazione, e così via. Raccomandiamo di leggere con molta attenzione questo paragrafo quando si hanno dubbi sulle operazioni di trasporto del nastro nel registratore. [11] Tasti SKIP Permettono di far saltare al nastro un certo numero di programmi, in avanti o all indietro. Sulle cassette DAT, ogni programma inizia con un marcatore START ID. La sezione audio dei dati registrati su una cassetta DAT non viene utilizzata per determinare la divisione in brani. TASCAM DA-40 9

10 2 - Parti del registratore Premendo ripetutamente questi tasti, il nastro salterà, in avanti o all indietro, il numero di programmi richiesto (ad ogni pressione del tasto Skip Forward, ad esempio, il nastro si sposta all inizio del programma successivo, e così via). Mentre il nastro si sta spostando verso la posizione richiesta, sulla destra del display lampeggia il numero dei programmi che devono ancora essere saltati; a sinistra invece si vede il numero del programma attuale: ABS Nell esempio qui riportato, il nastro si trova al momento sul programma 8 e deve saltare ancora 2 programmi prima di raggiungere la posizione richiesta, cioè il programma 10. Il numero lampeggiante sulla destra del display va considerato come indicazione effettiva dei programmi che verranno saltati (se i tasti SKIP vengono premuti troppo rapidamente, può infatti succedere che la pressione di qualcuno non venga rilevata). Arrivato all inizio del programma desiderato, il registratore commuta nel modo Play, se era già in riproduzione prima di attivare la funzione Skip, altrimenti commuta nel modo Pause. [12]Tasti REW e F FWD Permettono di far avanzare velocemente o riavvolgere il nastro in qualsiasi momento. Se il registratore è fermo o in pausa, premendo uno di questi tasti apparirà << oppure >> sulla destra del display per indicare la direzione di movimento del nastro, purché il margine sia visualizzato (vedi DISPLAY [23]) Se è selezionato il modo Normal (vedi 3.12, Avanzamento veloce ), premendo uno o l altro di questi tasti mentre è in corso la riproduzione, il registratore comincerà ad avanzare velocemente o riavvolgersi. Se è in corso la riproduzione quando viene premuto uno di questi tasti ed è selezionato il modo Cue (3.12, Avanzamento veloce ), il registratore commuta nel modo Cue o Review, nel quale il nastro viene letto (in avanti o all indietro) a velocità doppia o quadrupla. La velocità di riproduzione nei modi Cue/ Review può essere modificata premendo ancora il tasto REW o F FWD e sarà indicata sul display come: >>2/>>4 (Cue), <<2/<<4 (Review). PNO 0 0 H 1 2 M 4 6 S [13] Tasto STOP Permette di fermare il trasporto del nastro, partendo da qualsiasi modo al momento selezionato, compreso il modo Input monitor (vedi RECORD [16]). [14] Tasto PLAY Permette di iniziare la riproduzione quando il registratore si trova in Stop o Pause, oppure di iniziare la registrazione quando l apparecchio si trova nel modo Record Pause (vedi più avanti). Quando inizia la riproduzione, si accenderà l indicatore PLAY posto sopra il tasto: in questo caso, sarà l unico indicatore di trasporto acceso. Quando invece è acceso unitamente all indicatore PAUSE, vuol dire che l apparecchio entrerà in riproduzione appena viene premuto il tasto PLAY. Quando sono accesi insieme gli indicatori REC e PLAY, vuol dire che l apparecchio sta registrando. Se è in corso la localizzazione del nastro, a seguito di un comando di ricerca dell inizio di un programma, ma prima l apparecchio si trovava in riproduzione, l indicatore PLAY lampeggerà, segnalando che l apparecchio si trova nel modo auto play e la riproduzione riprenderà automaticamente appena raggiunta la locazione. [15] Tasto PAUSE Permette di commutare il registratore nel modo Pause, come ora vedremo. Se l apparecchio si trova in Stop o Play, premendo il tasto PAUSE commuterà nel modo Play Pause e si accenderanno entrambi gli indicatori (PLAY e PAUSE). Se invece l apparecchio si trova nel modo Input Monitor (vedi RERCORD [16]), tenendo abbassato RECORD e premendo PAUSE commuterà nel modo Record Ready: si accenderanno allora entrambi gli indicatori PAUSE e RECORD. Partendo dal modo Record Ready, la pressione del tasto PLAY farà iniziare la registrazione: si accenderanno allora entrambi gli indicatori PLAY e RECORD. Se l apparecchio viene lasciato in Pause per un certo tempo (circa tre minuti), tornerà automaticamente in Stop. [16] Tasto RECORD Serve per attivare la registrazione, come ora vedremo. 10 TASCAM DA-40

11 2 - Parti del registratore Premendo il tasto una volta si imposta il modo Input Monitor, nel quale il display fornisce informazioni sullo stato attuale dell apparecchio e dei connettori per garantire, prima che inizi la registrazione, che segnali di clock, collegamenti audio digitali, eccetera, siano corretti. Se tutti i collegamenti di clock sono a posto, sul display apparirà il tipo della sorgente d ingresso: ANALOG in, AES/EBU, oppure COA- XIAL. I misuratori di picco indicheranno il livello dei segnali ricevuti attraverso l ingresso selezionato. Nel caso delle ultime due opzioni digitali, verrà mostrata anche la frequenza di campionamento (32, 44 oppure 48). Quando è selezionata una sorgente d ingresso digitale e la frequenza di campionamento del segnale ricevuto esce dalla banda ammissibile (±0,1%), sul display il tipo della sorgente del segnale (AES/EBU, oppure COAXIAL) sarà seguito da un punto di domanda. In tal caso, è possibile l ascolto monitor del segnale d ingresso, ma non la registrazione. Se il segnale dell ingresso digitale selezionato viene interrotto o risulta alterato per qualche motivo, il fatto sarà segnalato dalla scritta DIGITAL IN, in alto a destra del display, che diventa lampeggiante. A partire dal modo Input Monitor, mantenendo abbassato RECORD e premendo PLAY inizierà la registrazione: si accenderanno allora entrambi gli indicatori RECORD e PLAY. A partire dal modo Input Monitor, mantenendo abbassato RECORD e premendo PAUSE l apparecchio commuterà nel modo Record Ready: si accenderanno allora entrambi gli indicatori RECORD e PAUSE. NOTE Se il registratore viene lasciato nel modo Record Ready per più di tre minuti, si imposterà automaticamente il modo Input Monitor (il tamburo delle testine smetterà di girare). È possibile impostare il modo Input Monitor anche quando è inserita una cassetta protetta contro la scrittura, o non c è nessuna cassetta inserita. Si può anche impostare il modo Record direttamente partendo da Stop: basta lasciare abbassato RECORD e premere PLAY. Anche il modo Record Ready si può impostare direttamente partendo da Stop: basta lasciare abbassato RECORD e premere PAUSE. Mentre il registratore si trova nel modo Record Ready, e la registrazione avviene su un nastro in precedenza formattato incidendovi una pausa di silenzio, ruotando la manopola DATA [19] si può scegliere un numero di programma diverso da 01: questo significa che la registrazione inizierà dal numero scelto e i programmi successivi verranno incisi con numeri che si incrementano automaticamente a partire da quel valore. I numeri di programma utilizzabili vanno da 01 a 99. Quando, con il sistema ora indicato, si sceglie un numero di programma all estremo superiore della gamma e la procedura di incremento automatico fa superare il 99, si tornerà allo 00. Il numero 00 può far sorgere problemi di ricerca e localizzazione: un particolare da tener presente quando si predispongono i numeri di programma. [17] Tasto RECORD MUTE Utilizzare questo tasto quando si desidera registrare sul nastro una pausa di silenzio. Premendo questo tasto mentre l apparecchio è in registrazione, lampeggerà l indicatore RECORD e tutti gli ingressi verranno esclusi. Dopo un certo numero di secondi (definito nel menu RecMut: vedi 3.4, Pausa di silenzio in registrazione ), l apparecchio commuterà nel modo Record Ready (saranno accesi entrambi gli indicatori RECORD e PAUSE. Per tutti i secondi in cui il tasto rimane abbassato, il segnale d ingresso resterà escluso; appena il tasto viene rilasciato, l apparecchio torna nel modo Record Ready. [18] Manopola SHUTTLE Ruotando questa manopola in senso antiorario, il nastro si muoverà all indietro; ruotandola in senso orario, si muoverà in avanti. Man mano che la manopola si allontana dalla posizione centrale, il nastro si muoverà più velocemente nella direzione scelta. Il nastro può essere spostato nel modo shuttle in entrambe le direzioni con velocità variabile: da 1 a 12 volte la velocità normale. Quando si impostano caratteri per i titoli dei programmi, si modificano locazioni di memoria, ecc., TASCAM DA-40 11

12 2 - Parti del registratore questa manopola controlla il cursore: ruotandola in senso antiorario il cursore si sposta verso sinistra, ruotandola in senso orario il cursore si sposta verso destra. [19] Manopola DATA Svolge due importanti funzioni. In primo luogo permette di modificare il valore dei dati nelle voci del menu e nelle regolazioni dei parametri. In secondo luogo, viene usata per selezionare il numero assoluto di un programma, in corrispondenza al quale avrà inizio la riproduzione (diversamente dai tasti SKIP, che selezionano il numero di un programma in relazione al numero del programma in corso). Mentre l apparecchio si trova in Stop o Pause e non sono visualizzati un menu oppure una funzione Edit, ruotare la manopola DATA. ABS Lampeggia il numero del programma successivo al segno >. I numeri di programma disponibili vanno da 01 a 99; ruotando la manopola oltre tale limite, la numerazione riprenderà dall inizio. Premere il tasto PLAY entro cinque secondi dalla rotazione della manopola DATA per localizzare il nastro all inizio del programma e iniziare la riproduzione. Premere il tasto PAUSE entro cinque secondi dalla rotazione della manopola DATA per localizzare il nastro all inizio del programma e commutare l apparecchio in Pause. Se la manopola DATA viene ruotata per sbaglio, non toccare il registratore per cinque secondi così da annullare l operazione, oppure premere STOP. 2.4 Tasti di comando Questi tasti di comando svolgono due funzioni: quella principale, scritta in bianco sopra il tasto, è la più utilizzata; quella secondaria, scritta in blu, diventa operativa solo quando è acceso l indicatore SHIFT [31] (tutti i particolari di queste seconde funzioni sono descritti nel Capitolo 4, Funzioni SHIFT ). PNO 0 0 H 0 3 M 0 8 S 0 2 > 0 4 [20] COUNTER MODE Questo tasto fa scorrere ciclicamente in sequenza i diversi modi funzionali del contatore: tempo ABS è il tempo assoluto registrato sul subcode del nastro, espresso in ore, minuti, secondi. Se il nastro si trova in una locazione dove non è registrato nulla, il contatore mostrerà una serie di trattini. ABS tempo PGM è il tempo trascorso da quando il registratore ha letto l ultimo START ID (inizio del programma). Quando il display si trova in questa modalità, se il nastro viene localizzato oltre un punto START ID e la riproduzione ricomincia, l apparecchio non riuscirà a determinare il tempo trascorso dall inizio del programma e mostrerà al suo posto una serie di trattini. tempo REMAIN è il tempo di riproduzione restante sulla cassetta in quel momento inserita, con precisione al minuto. Cassette di marca diversa possono avere lunghezze leggermente variabili: di conseguenza, possono comparire valori diversi per nastri nominalmente della stessa lunghezza. Quando è attiva la funzione LP, nei modi ABS, PGM e REMAIN il contatore segna un secondo ogni due secondi di tempo reale. Per esempio, dopo un ora di riproduzione/registrazione LP, il contatore indicherà soltanto 30 minuti. Tenere presente questa differenza quando si utilizza la funzione LP. modalità Tape Counter non compare nessuna indicazione del modo, ma viene indicata la posizione del nastro con un numero a 4 cifre. Tale valore è relativo a un punto di riferimento zero definibile dall utente.(vedi MARGIN RESET [22]). [21] CHAR Quando sul nastro sono registrati dei caratteri, sotto forma di titoli della cassetta o del programma, questo tasto permette di visualizzarli, facendoli scorrere sul PNO MARG 0 0 H 2 6 M 3 5 S db PNO MARG PGM 0 3 M 1 7 S db PNO MARG REMAIN M db PNO MARG db 12 TASCAM DA-40

13 2 - Parti del registratore display, appena viene letto il relativo START ID. Nel corso della lettura, i caratteri verranno sostituiti dal titolo successivo. Se i caratteri sono letti a partire da uno START ID, il fatto sarà segnalato dall accensione dell indicatore CHAR. Quando non ci sono caratteri registrati sul nastro, premendo questo tasto non si otterrà nessun effetto. [22] MARGIN RESET Premendo questo tasto, il margine (headroom disponibile) viene ripristinato al minimo livello di 40 db. Da notare che, quando sono attive certe modalità del display, la pressione di questo tasto non produce nessun effetto visibile. Il margine viene misurato con variazioni di 1 db tra 40 db e 20 db e con variazioni di 0,1 db tra 19,9 db e 0 db. Se il display si trova nel modo tape Counter, premendo questo tasto verranno azzerate le 4 cifre del contatore. [23] DISPLAY A prescindere da quanto predisposto con COUN- TER MODE [20], questo tasto permette di visualizzare altre informazioni. Ecco le opzioni disponibili, alle quali si accede tramite pressioni ripetute: Program number and Margin : in questa modalità vengono visualizzati il numero del programma attuale e il valore del margine in decibel. ABS Frames: in questa modalità vengono visualizzati anche i frame, oltre a ore, minuti e secondi. Si tratta qui dei frame usati nell audio digitale, e precisamente 100 frame in tre secondi: 33 nel primo secondo, 33 nel secondo successivo e 34 nel terzo. Tale configurazione è ripetitiva. ABS Block Error Rate: in questa modalità le ultime cifre del display diventano E---- se non è attivo Play. Quando inizia la riproduzione, viene visualizzato il tasso di errori sia per il canale A che per il canale B. Mentre è attiva questa modalità del display, per selezionare il canale A o B si usa il tasto MENU. ABS Quando ci sono titoli registrati sul nastro (vedi 4.8, Modifica dei caratteri (titolazione) ), sul display PNO MARG 0 0 H 2 3 M 0 8 S db 0 0 H 2 3 M 0 8 S _ 3 2 F P H 2 3 M 0 8 S A appare CHAR e vengono visualizzati i caratteri che li compongono. Nell esempio che segue, come titolo è stata usata la parola TASCAM. ABS 0 0 H 2 3 M 0 8 S T A S C A. M [24] SKIP PLAY Quando è attiva la modalità Skip, sul display compare SKIP PLAY: questo significa che, quando l apparecchio trova sul nastro un marcatore SKIP ID, farà avanzare velocemente il nastro finché incontra il successivo START ID. [25]AUTO ID Quando è attiva la modalità AUTO ID, sul display compare AUTO ID (in caso di dubbi circa i tipi di marcatori ID, leggere il paragrafo 4.4, Marcatori ID (START,SKIP,END,CHAR e rinumerazione) ). Questo significa che, in registrazione, verrà automaticamente inserito uno START ID quando viene rilevato un segnale a livello di trigger dopo un periodo di silenzio. Il numero del nuovo START ID è incrementato di uno rispetto all ultimo ID letto correttamente dal nastro. Tuttavia, la numerazione degli ID uscirà dalla sequenza quando uno START ID viene inserito tra altri ID esistenti, oppure quando si scrive un ID prima che sia stato letto dal nastro uno START ID valido, registrato in precedenza. Per ripristinare correttamente la sequenza, utilizzare la funzione Renumber (vedi 4.4, Marcatori ID (START,SKIP,END,CHAR e rinumerazione) ). Il livello che farà scattare l inserimento automatico di uno START ID e la durata dell intervallo di silenzio che lo precede si possono definire tramite menu (vedi 3.2, Auto ID level e 3.3, Auto ID time ). Quando si attiva l inserimento automatico degli ID con il tasto AUTO ID, verranno visualizzati per un secondo i valori temporali e di livello. Per esempio, quando sul display appare AT-ID 48/2.0, vuol dire che il livello di trigger è regolato a 48 db e la pausa di silenzio che lo precede è predisposta a 2.0 secondi. [26] ENTER Con questo tasto si confermano le impostazioni effettuate nel menu e nelle regolazioni EDIT. Quando è attiva la modalità EDIT (vedi 4, Funzioni SHIFT ) questo tasto serve anche per impostare le funzioni EDIT. TASCAM DA-40 13

14 2 - Parti del registratore Quando si incide sul nastro il subcode (marcatori START, SKIP, END e informazioni CHAR), questo tasto fa iniziare le relative registrazioni. [27] MENU Ripetute pressioni di questo tasto (purché il display non si trovi nella modalità Block Error) fanno scorrere ciclicamente le diverse opzioni disponibili nel menu scelto. I particolari di queste opzioni sono descritti nel capitolo 3., Funzioni tramite menu. [28]LOC 1 Premendo questo tasto il nastro si sposta sulla prima locazione di memoria (predisposta con LOC 1/ SHIFT). Se il tasto viene premuto mentre la riproduzione è già in corso, la stessa riprenderà al raggiungimento della locazione, altrimenti l apparecchio si fermerà. Quando LOC 1 è premuto, il valore salvato nella prima memoria di locazione lampeggerà sulla destra del display (frame, numeri di programma e margine scompaiono dalla finestra mentre il nastro si sta localizzando, per essere ripristinati al termine dell operazione). Se nel menu è stato predisposto un tempo di pre-roll, l apparecchio ne tiene conto: il nastro si localizzerà sulla locazione di memoria meno il tempo di preroll. [29]LOC 2 Questo tasto funziona esattamente come il precedente, usando però la seconda locazione di memoria. [30] SINGLE PLAY Quando è attiva la modalità Single Play, sul display compare SINGLE PLAY e l apparecchio leggerà un solo programma. In altre parole, la riproduzione si fermerà quando viene rilevato il successivo START ID. [31] SHIFT Questo è un tasto con ritenuta: quando è attivo, si accende il suo indicatore e i tasti di comando assumono la loro seconda funzione, indicata dalla scritta in blu. Tutti i particolari sull argomento si trovano nel Capitolo 4, Funzioni SHIFT. 2.5 Pannello posteriore [32] DIGITAL (AES/EBU) INPUT/OUTPUT Questi connettori XLR sono conformi allo standard AES/EBU e vengono usati per accettare (INPUT) e trasmettere (OUTPUT) dati audio digitali in quel formato. Il connettore INPUT può anche ricevere dati bilanciati nel formato IEC60958 (SPDIF). Alla ricezione, il formato dei dati (AES/EBU o SPDIF) viene rilevato automaticamente. [33] DIGITAL (COAXIAL) INPUT/OUTPUT Questi connettori RCA sono conformi allo standard IEC60958 (SPDIF) e vengono usati per accettare (INPUT) e trasmettere (OUTPUT) dati audio digitali in quel formato. Il connettore INPUT può anche ricevere dati sbilanciati nel formato AES/EBU Alla ricezione, il formato dei dati (AES/EBU o SPDIF) viene rilevato automaticamente. [34] CONTROL I/O Questo connettore sub-d a 15 pin permette di collegare il registratore a un dispositivo di controllo adeguatamente equipaggiato. Oltre che nel modo indicato nella tabella che segue, questo connettore si può anche utilizzare come connettore seriale. Per saperne di più su questa possibilità, vi preghiamo di contattare il distributore TASCAM.. La piedinatura del connettore è la seguente: Numero piedino Segnale Direzione Funzione 1 STOP IN Ricezione 2 FWD PLAY IN comando esterno; attiva a livello 3 F.FWD IN basso (potenziale di massa per 39 4 REW IN ms o più) 5 PAUSE IN 6 REC PLAY IN 7 SERIAL IN 8 Massa 14 TASCAM DA-40

15 2 - Parti del registratore Numero piedino Segnale 9 FWD PLAY TALLY [35] REMOTE IN OUT 10 F.FWD TALLY OUT 11 REW TALLY OUT 12 STOP TALLY OUT 13 REC/PLAY TALLY OUT 14 PAUSE TALLY OUT 15 TAPE END TALLY a Direzione OUT a. Vedi 3.10, Segnale tally End Funzione Trasmettono indicazioni sullo stato del trasporto in modalità open collector. (tensione massima ammissibile: 15 V; corrente massima ammissibile: 80 ma) Questo connettore da 3,5 mm serve per il collegamento del telecomando RC-D45, opzionale. Raccomandiamo di non collegare qui un telecomando qualsiasi, che non sia progettato appositamente per questo registratore. [36] Cavo d alimentazione Accertarsi che la tensione di rete corrisponda alle specifiche contrassegnate sul pannello posteriore dell apparecchio. In caso di dubbio, rivolgersi al rivenditore TASCAM. [37](BALANCED) ANALOG INPUTS Questi connettori XLR accettano ingressi bilanciati al livello nominale di +4 dbu. Cablaggio: 1 = massa, 2 = caldo (+), 3 = freddo (-). Impedenza nominale: maggiore di 25 kω. [38](UNBALANCED) ANALOG INPUTS Questi connettori RCA accettano ingressi sbilanciati al livello nominale di -10 dbv. Impedenza nominale: maggiore di 50 kω. [39](UNBALANCED) ANALOG OUTPUTS Da questi connettori RCA escono segnali sbilanciati al livello nominale di -10 dbv. Impedenza nominale: minore di 1 kω. [40](BALANCED) ANALOG OUTPUTS Da questi connettori XLR escono segnali bilanciati al livello nominale di +4 dbu. Impedenza nominale: minore di 10 kω. Il trimmer accanto ad ogni connettore permette di regolare con precisione il livello d uscita, per adattarlo al livello atteso dal dispositivo collegato al registratore. Nella regolazione standard,. predisposta in fabbrica prima di spedire il registratore, questi trimmer sono posizionati al fondo corsa orario. TASCAM DA-40 15

16 3 - Funzioni tramite menu Su questo registratore le regolazioni d'uso più comune si possono effettuare tramite menu. Pressioni ripetute del tasto MENU [27] fanno scorrere ciclicamente le diverse voci del menu qui elencate, nello stesso ordine in cui sono riportate. Quando è attiva la modalità Menu, ripetute pressioni del tasto DISPLAY [23] visualizzeranno le diverse voci del menu, nell ordine inverso rispetto a quello qui riportato. Quando si desidera richiamare le varie voci con il tasto MENU, il display non deve essere nella modalità Block Error Rate, altrimenti il tasto [27] permetterebbe soltanto di commutare fra i canali A e B. Per regolare parametri ricavati dal menu, ruotare la manopola DATA [19] per modificare il valore visualizzato. Il nuovo valore lampeggerà sul display. Premere ENTER [26] per confermare la modifica. Se la manopola DATA gira senza apportare cambiamenti al valore visualizzato, premere di nuovo il tasto MENU per richiamare sul display il valore precedente. Per uscire dalla modalità Menu, premere COUN- TER MODE [20] oppure MARGIN RESET [22]. 3.1 Drum time (head time) Quando è abilitata la funzione AUTO ID (AUTO ID [25]) i segnali che superano questo livello dopo una data pausa di silenzio (predisposta in 3.3, Auto ID time ), inseriranno automaticamente in quel punto uno START ID. Le opzioni disponibili sono: -48dB, -54dB, -57dB -60dB e dd (digital detect), che permette di rilevare l inizio digitale di un brano. Quando è stata scelta l opzione dd, se al DA-40 è collegato un registratore DAT tramite l interfaccia COAXIAL, i marcatori START ID e SKIP ID presenti sul registratore sorgente vengono trasferiti lungo il connettore coassiale e incisi sul registratore. Se è stata scelta l opzione dd ed è collegato un lettore di CD, viene inciso uno START ID sul registratore quando viene letto l inizio di un brano. Attenzione: nel caso di un collegamento analogico tra il DA-40 e un lettore CD o registratore DAT, se per la registrazione si usano i connettori analogici ed è stata scelta l opzione dd, il livello AUTO ID si predispone automaticamente a -54dB. Lo stesso succede quando è collegato al DA-40 un apparecchio analogico di altro tipo. NOTE Può darsi che non vengano incisi correttamente i marcatori START ID corrispondenti a brani di un CD che durino meno di 18 secondi. Allo scopo di garantire la precisione della ricerca, si dovrà lasciare un intervallo di almeno 9 secondi tra la fine di uno START ID e l inizio del successivo. In questo menu il valore di default è -48dB. 3.3 Auto ID time D r u m - T H Indica (in ore) da quanto tempo funziona il tamburo delle testine. Quest'informazione è utile per programmare la pulizia delle testine, quando è trascorso il periodo indicato sull apposita cassetta di pulizia 3.2 Auto ID level A t I D - L d B A t I D - T 2. 0 s e c Quando è abilitata la funzione AUTO ID (AUTO ID [25]) i segnali che superano il livello predisposto in 3.2, Auto ID level, inseriranno automaticamente uno START ID, se il segnale è rimasto al di sotto del livello per il periodo predisposto in questo parametro, appena prima di superare il livello di trigger. Poiché il registratore non legge i numeri di brano, ecc., provenienti da sorgenti audio digitali, questa funzione può servire per suddividere i brani CD ed assegnare nuovi numeri di programma all inizio di ogni brano.. Predisporre il gap time in modo che si adatti al genere musicale. I tempi disponibili sono: 2.0, 2.5, 3.0, 0.5, 1.0 e 1.5 secondi Valore di default: 2.0 secondi 16 TASCAM DA-40

17 3 - Funzioni tramite menu 3.4 Record mute time R e c M u t 2 s e c Permette di predisporre la durata del periodo durante il quale il tasto REC MUTE [17] rimane premuto, il segnale d ingresso al registratore rimane escluso e viene registrata una pausa di silenzio. I valori disponibili sono: 4, 5, 6, 7, 2 e 3 secondi. Valore di default: 4 secondi. Il tempo di esclusione dell audio predisposto in questo menu corrisponde al tempo reale, e non al tempo indicato dal contatore (che nel modo LP segna la metà del tempo reale). Di conseguenza, selezionando l opzione 4 secondi nel modo LP, la pausa di silenzio durerà effettivamente 4 secondi, anche se il contatore indica soltanto 2 secondi. 3.5 Digital output format F o r m a t A E S E B U Predispone il formato dei dati audio digitali emessi da entrambe le uscite audio digitali (connettore XLR AES/EBU e connettore RCA COAXIAL). Opzioni disponibili: AESEBU (formato AES/ EBU3-1992) e Consmr (formato IEC60958). A prescindere da questa regolazione, quando il DA-40 si trova nelle modalità Input monitor, Record pause o Record emetterà segnali audio digitali nello stesso formato con cui sono stati ricevuti. Valore di default: AESEBU. 3.6 Copy prohibit Definisce il livello di protezione contro la copia per cassette registrate con il DA-40. Le voci di questo menu controllano la scrittura del bit di protezione contro la copia nel subcode del materiale registrato. Opzioni disponibili: Free (nessuna protezione alla copia è applicata al materiale registrato), 1gen (da cassette prodotte con questa regolazione si può ottenere una sola generazione di copia digitale) e Prohbt (impossibile ogni genere di copia). La seconda opzione equivale al sistema SCMS implementato sui registratori DAT consumer. Valore di default: Free. 3.7 End ID E n d - I D N o W R Determina se un ID END deve essere automaticamente inserito ogni volta che la registrazione si ferma. Opzioni disponibili: No WR (non viene scritto un END ID quando la registrazione si ferma) e AutoWR (un END ID viene inserito automaticamente quando la registrazione si ferma). Quando il nastro contiene un END ID, il display indica WR- EE. Quando si rileva un END ID nel corso della riproduzione, sul display compare EE e il nastro si ferma oppure si riavvolge, in base alla regolazione effettuata in 3.11, Riavvolgimento automatico. Valore di default: No WR. 3.8 Modo Repeat R e p e a t 1 0 T M S Questa voce del menu determina per quante volte la riproduzione verrà ripetuta quando è selezionata la modalità Repeat (vedi 4.1, REPEAT ). Opzioni disponibili: 10TMS (la riproduzione verrà ripetuta 10 volte) e UnLimt (la riproduzione continuerà indefinitamente, finché l apparecchio viene fermato). Valore di default: 10TMS. C o p y I D F r e e TASCAM DA-40 17

18 3 - Funzioni tramite menu 3.9 Durata Pre-roll P r e R o l 0 s e c Questo menu stabilisce un tempo di pre-roll, il base al quale il nastro si localizzerà in un dato punto, antecedente una delle memorie di locazione, quando viene premuto il tasto appropriato (LOC 1 [28] o LOC 2 [29]). La regolazione qui effettuata non ha effetto sul posizionamento del nastro in corrispondenza agli START ID dei programmi tramite i tasti SKIP [11] o la manopola DATA [19]. Valori disponibili: 0, 1, 2, 3, 4 e 5 secondi. La durata Preroll predisposta in questo menu corrisponde al tempo reale, e non al tempo indicato dal contatore (che nel modo LP segna la metà del tempo reale). Di conseguenza, selezionando l opzione 4 secondi nel modo LP, il Preroll durerà effettivamente 4 secondi, anche se il contatore indica soltanto 2 secondi. Valore di default: 0 secondi. 3.10Segnale tally End E n d T L Y T - E n d Controlla la temporizzazione del segnale tally End del nastro trasmesso tramite la porta CONTROL I/O [34]. Il segnale può essere trasmesso alla fine del nastro, oppure ad un intervallo fisso prima della fine del nastro. Valori disponibili: T-End (il segnale tally verrà trasmesso alla fine del nastro), 1min, 2min, 3min (il segnale tally verrà trasmesso 1, 2 o 3 minuti prima che il nastro arrivi alla fine). Valore di default: T-End. 3.11Riavvolgimento automatico Opzioni disponibili: off (il nastro non verrà riavvolto quando arriva alla fine o incontra un END ID) e on (il nastro si riavvolgerà automaticamente quando arriva alla fine o incontra un END ID). Valore di default: off. 3.12Avanzamento veloce F F - K e y N o r m a l Questa voce del menu determina se i tasti F FWD e REW funzioneranno, rispettivamente, come tasti Cue e Review qualora vengano premuti mentre il registratore si trova nel modo Play. Opzioni disponibili: Normal (il registratore passerà dalla riproduzione all avvolgimento veloce) e Cue (l apparecchio commuterà in Cue/Review quando vengono premuti i tasti di avvolgimento veloce). La regolazione qui effettuata vale anche per i comandi di avvolgimento veloce impartiti tramite il connettore CONTROL I/O [34], oppure tramite il telecomando opzionale RC-D45. Valore di default: Normal. 3.13Salvataggio di parametri P - M o d e Questo menu permette di salvare i seguenti parametri, in modo che diventino valori di default alla riaccensione del registratore: Single Play Skip Play Repeat Mode Quando questa voce del menu viene richiamata per la prima volta, sul lato destro del display appare: Per salvare le regolazioni attuali, ruotare la manopola DATA [19] finché il display indica Save, poi premere ENTER [26]. 3.14Azzeramento regolazioni A t - R e w o f f Questa voce del menu determina se la cassetta si riavvolgerà automaticamente alla fine del nastro o quando viene rilevato un END ID nel corso della riproduzione. * D a t a * Ripristina il valore di default in tutte le regolazioni del menu, fatta eccezione per la durata di utilizzo delle testine (vedi 3.1, Drum time (head time) ) che non può essere azzerata. 18 TASCAM DA-40

19 3 - Funzioni tramite menu Per ripristinare i valori di default, ruotare la manopola DATA [19] finché il display mostra Init, poi premere ENTER [26]. Nell eventualità di aver richiamato l opzione Init per errore, ruotare ancora la manopola DATA finché il display mostra Verifica posizione errori di blocco ABS 0 0 H 2 3 M 0 8 S _ 3 2 F # 1 Il display assume quest'aspetto quando si preme ancora una volta il tasto MENU dopo aver eseguito il precedente azzeramento. Questo menu visualizza fino a cinque punti, nel formato di tempo ABS, dove è aumentato il tasso degli errori di blocco è avvenuta una correzione. Ruotare la manopola DATA per osservare i cinque punti in corrispondenza ai quali sono avvenuti questi errori. Ruotando la manopola in senso orario dopo l errore #5, apparirà il numero complessivo di tali errori (fino a un totale di 99). Mentre sul display è indicato il punto temporale di un errore di blocco, premendo il tasto LOC 2 la posizione dell errore verrà salvata nella seconda memoria di locazione e il nastro verrà spostato verso quel punto. Mentre è visualizzata, l informazione riguardante una delle locazioni oppure il numero complessivo degli errori può essere cancellata premendo il tasto MARGIN RESET. Gli stessi dati si cancellano anche con l espulsione della cassetta. TASCAM DA-40 19

20 4 - Funzioni SHIFT A queste funzioni del registratore si accede premendo SHIFT [31] in modo da far accendere il suo indicatore. Finché l indicatore rimane acceso, i tasti di comando assumono la loro seconda funzione, scritta in blu sopra ciascuno REPEAT Ripetute pressioni del tasto REPEAT [20] fanno scorrere in sequenza le seguenti modalità di ripetizione: A-B (sul display si legge REPEAT A-B): viene riprodotta ripetutamente la sezione di nastro compresa tra due memorie di locazione (A si riferisce alla locazione 1 e B si riferisce alla locazione 2). Bisogna dapprima definire questi due punti di memoria (vedi 4.6, Memorie di locazione ), poi il nastro viene portato in una posizione intermedia, dalla quale ha inizio la riproduzione. Single (sul display si legge solo REPEAT): viene riprodotto ripetutamente un singolo programma. Scegliere il numero del programma con la manopola DATA oppure con i tasti INS/+ e DEL/-, poi premere PLAY per far iniziare la ripetizione di quel programma; mentre la riproduzione è in corso, sul display lampeggerà la parola REPEAT. Se questa regolazione viene effettuata mentre l apparecchio si trova già in riproduzione, verrà ripetuto il programma che inizia con il successivo START ID rilevato. All (sul display si legge ALL REPEAT): viene riprodotto ripetutamente l intero contenuto della cassetta. Se questa regolazione viene effettuata mentre l apparecchio si trova già in riproduzione, la ripetizione completa inizierà appena viene rilevato un END ID o la fine del nastro. No repeat: non viene visualizzato nessun modo di ripetizione. La sezione selezionata (A-B, programma o cassetta) verrà ripetuta un dato numero di volte, definito tramite menu in 3.8, Repeat mode. 4.2 CHECK Quando, con il tasto CHAR [21], s'impostano caratteri per titolare cassetta o programmi, questa funzione permette di controllare se i titoli sono più lunghi della finestra di visualizzazione, nel qual caso li fa scorrere lungo il display. Vedi 4.8, Elaborazione dei caratteri (titolazione) a pagina INS/+ e DEL/- Si possono usare questi tasti, in aggiunta alla manopola DIAL, per incrementare e decrementare i valori contenuti nel menu (vedi Capitolo 3, Funzioni tramite menu ). Ricordare che i menu riguardano le funzioni principali. Per usare questi tasti nella funzione di incremento/decremento, l indicatore SHIFT deve essere acceso, il che significa che bisogna premere il tasto SHIFT dopo aver impostato il menu. Questi tasti si possono anche usare per aumentare e diminuire i valori numerici nelle schermate Edit. Quando si usano questi tasti per modificare valori numerici, mantenendoli premuti verrà ripetuta l operazione di aumento/diminuzione. Quando sono usati per impostare caratteri (vedi 4.8, Elaborazione dei caratteri (titolazione) ), il tasto INS/+ inserisce uno spazio vuoto nella stringa di caratteri che precede immediatamente la posizione del cursore, mentre il tasto DEL/- cancella il carattere corrispondente alla posizione del cursore. 4.4 Marcatori ID (START, SKIP, END, CHAR e rinumerazione) Quando vengono rilevati nel corso della riproduzione, questi marcatori ID permettono di controllare il movimento del nastro. Gli START ID, che durano nove secondi, servono a contrassegnare l inizio di un programma e vengono di solito inseriti in sequenza continua (da 01 a 99). Se talvolta dovessero uscire dalla sequenza, la capacità di rinumerazione permette di ripristinarli nel giusto ordine. Gli SKIP ID, che durano un secondo, si usano nel modo Skip Play (vedi SKIP PLAY [24]) per saltare sezioni indesiderate del nastro. Gli END ID, che durano nove secondi, servono a contrassegnare la fine logica di un nastro (anche quando rimane ancora una certa quantità di nastro, la riproduzione si ferma quando viene rilevato un END ID). Ovviamente, su ogni nastro bisogna inserire un solo END ID. 20 TASCAM DA-40

Manuale sala video. 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 2 Come procedere per: 3 Procedure comuni:

Manuale sala video. 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 2 Come procedere per: 3 Procedure comuni: Manuale sala video Vers. 1,3 del 24 02 2006 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 1.1 Monitor 1, monitor 2 e monitor 3 1.2 Registratore mini DV1 1.3 Masterizzatore DVD 1 DVD2 1.4

Dettagli

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL)

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) Breve guida all installazione (Rif. mi3138-1) Videoregistratore Time-lapse 2 Posizione dei comandi Pannello frontale 1. POWER / TIMER: pulsante di accensione.

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

www.karmaitaliana.it CLUB SD Mixer stereo professionale >> Manuale di istruzioni

www.karmaitaliana.it CLUB SD Mixer stereo professionale >> Manuale di istruzioni www.karmaitaliana.it CLUB SD Mixer stereo professionale >> Manuale di istruzioni Presentazione del prodotto Complimenti per la sua ottima scelta. Ci complimentiamo vivamente per la Sua scelta, il prodotto

Dettagli

Manuale Termostato. Simbologia: Attenzione! Pericolo. Nota. La sezione contrassegnata con questo simbolo contiene informazioni aggiuntive importanti.

Manuale Termostato. Simbologia: Attenzione! Pericolo. Nota. La sezione contrassegnata con questo simbolo contiene informazioni aggiuntive importanti. Manuale Termostato 1. Informazioni sul manuale Leggere attentamente il presente manuale prima di usare il dispositivo. Il manuale contiene importanti informazioni sull uso previsto per il dispositivo.

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER

ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER 1 PRECAUZIONI D USO 1. Leggere attentamente il manuale d uso. 2. Conservare il presente manuale d uso. 3. Fare attenzione ai simboli. 4. Seguire

Dettagli

Mixer stereo Professionale

Mixer stereo Professionale NOIZ MX 600 USB/DSP Mixer stereo Professionale Manuale d'uso WORLDWIDE DISTRIBUTION AUDIO4 & C srl - Via Polidoro da Caravaggio 33-20156 MILANO - ITALY Tel. +39-0233402760 - Fax +39-0233402221 - Web: www.audio4.it

Dettagli

Sommario PRECAUZIONI...2 INTRODUZIONE...3 CARATTERISTICHE...3 PER INIZIARE...4 PANNELLO FRONTALE...5 SOSTITUZIONE DEL CROSSFADER...

Sommario PRECAUZIONI...2 INTRODUZIONE...3 CARATTERISTICHE...3 PER INIZIARE...4 PANNELLO FRONTALE...5 SOSTITUZIONE DEL CROSSFADER... Sommario PRECAUZIONI...2 INTRODUZIONE...3 CARATTERISTICHE...3 PER INIZIARE...4 PANNELLO FRONTALE...5 SOSTITUZIONE DEL CROSSFADER...7 SPECIFICHE TECNICHE...8 PRECAUZIONI ATTENZIONE - PER RIDURRE I RISCHI

Dettagli

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA Simbolo usato ad indicare nell apparato ci sono dei terminali pericolosi per la vita delle persone, anche durante le normali condizioni di funzionamento, che possono

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600 MANUALE D ISTRUZIONI Bilancia elettronica Modello SC600 Introduzione Congratulazioni per aver scelto la Bilancia elettronica modello SC600 di Extech Instruments. L SC600 è controllato da un microprocessore

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

S500 Telefono cellulare Manuale Utente

S500 Telefono cellulare Manuale Utente S500 Telefono cellulare Manuale Utente 1 Argomenti Precauzioni di Sicurezza... 4 Per iniziare... Contenuto... Specifiche tecniche... 5 Iniziare ad utilizzare... Inserimento della carta SIM e batteria...

Dettagli

1. CARATTERISTICHE.. 2 2. SICUREZZA. 3 3. CONFIGURAZIONI..

1. CARATTERISTICHE.. 2 2. SICUREZZA. 3 3. CONFIGURAZIONI.. INDICE 1. CARATTERISTICHE.. 2 2. SICUREZZA. 3 3. CONFIGURAZIONI.. 5 3.1 COLLEGAMENTI DI SEGNALE.. 5 3.1.0 INGRESSO MIC INPUT MIC 5 3.1.1 USCITA DI MONITORAGGIO HEADPHONES. 5 3.1.2 INGRESSO CD PHONO.. 6

Dettagli

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007 DUEMMEGI minidisp2 minidisp2 VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso Versione 1.0 - Gennaio 2007 HOME AND BUILDING AUTOMATION Via Longhena 4-20139 MILANO Tel. 02/57300377 - FAX 02/55213686 www.duemmegi.it

Dettagli

Pos.n. 510158. CONTROLLER 2518 Manuale utente

Pos.n. 510158. CONTROLLER 2518 Manuale utente Pos.n. 510158 CONTROLLER 2518 Manuale utente Sezione 1 INTRODUZIONE Grazie per aver scelto il controller Martin 2518. E un controller DMX facile da usare e robusto, che resterà affidabile per molti anni

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Trasferimento da cassetta CBM64 a emulatore per PC

Trasferimento da cassetta CBM64 a emulatore per PC Trasferimento da cassetta CBM64 a emulatore per PC Il processo si divide essenzialmente in due passi: Registrazione digitale del segnale audio proveniente dalla cassetta Elaborazione del segnale Strumenti

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2 Manuale d uso Note: Le informazioni contenute in questa documentazione possono essere modificate senza preavviso. Per ulteriori informazioni contattare: DUEMMEGI

Dettagli

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI toccare prodotti o connessioni durante lo svolgimento di

Dettagli

Wireless Adapter. Istruzioni per l uso Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare l unità, e conservarlo per riferimenti futuri.

Wireless Adapter. Istruzioni per l uso Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare l unità, e conservarlo per riferimenti futuri. 4-292-344-41 (1) Wireless Adapter Istruzioni per l uso Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare l unità, e conservarlo per riferimenti futuri. DWA-F01D 2011 Sony Corporation AVVERTENZA Un

Dettagli

Istruzioni per l uso NWZ-S515 / S516 / S615F / S616F / S618F. 2007 Sony Corporation 3-219-717-53 (1)

Istruzioni per l uso NWZ-S515 / S516 / S615F / S616F / S618F. 2007 Sony Corporation 3-219-717-53 (1) Istruzioni per l uso NWZ-S515 / S516 / S615F / S616F / S618F 2007 Sony Corporation 3-219-717-53 (1) Informazioni sui manuali Con il lettore sono forniti i manuali riportati di seguito. Inoltre, dopo avere

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

REGISTRATORE AUDIO DIGITALE. (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER

REGISTRATORE AUDIO DIGITALE. (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER REGISTRATORE AUDIO DIGITALE (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER Funzione Dei Tasti Alto Microfono Esterno Microfono Interno Lato sinistro Frontale Lato destro LED Tasto di Scrolling CLIP Altoparlante

Dettagli

north star design MODEL192 High Performance CD-TRANSPORT 192kHz-24bit Manuale Utente Serial #:

north star design MODEL192 High Performance CD-TRANSPORT 192kHz-24bit Manuale Utente Serial #: north star design MODEL192 High Performance CD-TRANSPORT 192kHz-24bit Manuale Utente Serial #: Revision 2 1/09/2005 2 01 La ringraziamo per aver acquistato il North Star Design Model 192 CD- Transport.

Dettagli

EPSON AcuLaser CX11 Series Guida d uso generale Sommario Componenti del prodotto Informazioni fondamentali per l esecuzione di copie

EPSON AcuLaser CX11 Series Guida d uso generale Sommario Componenti del prodotto Informazioni fondamentali per l esecuzione di copie Sommario Componenti del prodotto Vista anteriore.............................................................. 3 Vista posteriore............................................................. 3 All interno

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza 6-7 1-5 Istruzioni d uso INFORMAZIONI GENERALI PER UN USO CORRETTO DEL PANNELLO COMANDI A DISTANZA VI INVITIAMO A LEG- GERE ATTENTAMENTE IL CONTENUTO DEL PRESENTE MANUALE. AVVERTENZE

Dettagli

PRESENTA. Cronometro da gara per prove di regolarità. Versione 4.19

PRESENTA. Cronometro da gara per prove di regolarità. Versione 4.19 PRESENTA Cronometro da gara per prove di regolarità Versione 4.19 Funzionamento Alla accensione lo strumento presenta la schermata di benvenuto quindi emette un bip. Alla pressione di un tasto oppure dopo

Dettagli

Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000. 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1)

Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000. 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1) Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1) 2 Informazioni sui manuali La Guida rapida e le presenti Istruzioni per l uso in formato PDF sono fornite con il lettore. Inoltre,

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE GATEWAY 500 MOST codice 7137495 con versione Hardware V3R2 e Firmware 2.18 o superiore

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE GATEWAY 500 MOST codice 7137495 con versione Hardware V3R2 e Firmware 2.18 o superiore ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE GATEWAY 500 MOST codice 7137495 con versione Hardware V3R2 e Firmware 2.18 o superiore Il presente manuale fornisce le indicazioni necessarie per la corretta installazione del

Dettagli

fog machines FX5 Show division

fog machines FX5 Show division Show division INDICE CARATTERISTICHE TECNICHE PAG 3 1 IMPORTANTI INFORMAZIONI DI SICUREZZA PAG 4 2 CONNESSIONE ALLA RETE ELETTRICA PAG 5 3 COLLEGAMENTO DMX PAG 5 4 INDIRIZZI DMX PAG 6 5 CAMBIO FUSIBILE

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Conservare il presente libretto per future consultazioni. Il telecomando Pratico 6 è ideale per sostituire fino a 6 telecomandi per TV - SAT (decoder satellitare)

Dettagli

LA PRIMA COSA IMPORTANTE DA FARE: IMPOSTARE L ENTRATA E L USCITA DEL SUONO

LA PRIMA COSA IMPORTANTE DA FARE: IMPOSTARE L ENTRATA E L USCITA DEL SUONO AUDACITY Audacity ti permette di registrare infinite tracce (ovvero più registrazioni che si sovrappongono l una all altra, ad esempio potrai fare prima il giro di chitarra, poi il cantato, poi l armonica

Dettagli

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO SPORT Manuale di istruzioni - Italiano 1 1. Descrizione Telefono 2 2. Iniziare a utilizzare 1. Rimuovere il coperchio della batteria. 2. Inserire la batteria nel suo vano. Rivolgere i tre punti in

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Installare Swisscom TV

Installare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 638 /00 Installare Swisscom TV MENU Sommario Contenuto della confezione Preparazione Swisscom TV - Collocazione dell apparecchio Dove

Dettagli

Tuner base Unit MB-X6

Tuner base Unit MB-X6 2-671-938-33 (1) Tuner base Unit Istruzioni d uso Prima di utilizzare questa unità, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per eventuali riferimenti futuri. MB-X6 2005 Sony Corporation

Dettagli

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 La seguente procedura descrive come ripristinare e/o sostituire il Boot ed il Firmware nei decoder di marca Aston e TMX 7030, con l ausilio di un PC, di

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 GUIDA RAPIDA NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 9240003 Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per

Dettagli

HS-P82. Indice dei contenuti. Nuove funzioni del firmware V1.20. Indice dei contenuti...1 Nuove funzioni del firmware V1.20...1

HS-P82. Indice dei contenuti. Nuove funzioni del firmware V1.20. Indice dei contenuti...1 Nuove funzioni del firmware V1.20...1 Indice dei contenuti Indice dei contenuti...1 Nuove funzioni del firmware V1.20...1 Funzione Line Input Trim...2 Funzione Take Rename...2 Funzione TC SYNC REC...2 Nuovo messaggio pop-up aggiunto al firmare

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Kummert CompactPlus Manuale d istruzioni vers. 04/04/203 . Operazioni iniziali Equipaggiamento protettivo: guanti di protezione NOTA BENE Danni materiali a causa di procedure o utilizzo errati! Una messa

Dettagli

MANUALE D USO PER LA SALA ESPOSIZIONI E MULTIMEDIALE rev 2.0. By Jader Monari

MANUALE D USO PER LA SALA ESPOSIZIONI E MULTIMEDIALE rev 2.0. By Jader Monari MANUALE D USO PER LA SALA ESPOSIZIONI E MULTIMEDIALE rev 2.0 By Jader Monari INTERRUTTORI GENERALI & LUCI Aprire l anta del quadro elettrico generale. Verificare che l interruttore GENERALE sia verso l

Dettagli

Istruzioni per l uso NW-A805 / A806 / A808. 2007 Sony Corporation 2-896-041-53 (1)

Istruzioni per l uso NW-A805 / A806 / A808. 2007 Sony Corporation 2-896-041-53 (1) Istruzioni per l uso NW-A805 / A806 / A808 2007 Sony Corporation 2-896-041-53 (1) Informazioni sui manuali Con il lettore sono fornite la Guida rapida e le presenti Istruzioni per l uso in formato PDF.

Dettagli

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300 MANUALE UTENTE Tastiera per Dome Camera G-8300 INDICE 1. Introduzione...5 2. Caratteristiche Principali...5 3. Dati Tecnici...5 4. Istallazione tastiera...6 4.1 Trasporto e stoccaggio...6 4.2 Precauzioni...6

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

Il gruppo TTS è orgoglioso di far parte di

Il gruppo TTS è orgoglioso di far parte di Garanzia e assistenza Il prodotto è corredato da una garanzia di un anno per problemi rilevati durante il normale uso. Usi impropri dei Easi-Listener o l'apertura dell'unità invalidano la garanzia. Tutte

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Dosimetro acustico con interfaccia PC. Modello 407355

MANUALE D ISTRUZIONI. Dosimetro acustico con interfaccia PC. Modello 407355 MANUALE D ISTRUZIONI Dosimetro acustico con interfaccia PC Modello 407355 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Dosimetro acustico personale Extech 407355. Il 407355 è progettato per testare

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

Lettore di CD CARICAMENTO DEI CD. Riproduzione audio di bassa qualità. Caricamento di un CD. Messaggi di errore

Lettore di CD CARICAMENTO DEI CD. Riproduzione audio di bassa qualità. Caricamento di un CD. Messaggi di errore Lettore di CD CARICAMENTO DEI CD ATTENZIONE Non spingere a forza il disco nella fessura. Utilizzare solo dischi puliti e che non presentino danni. Non usare dischi con etichette di carta, Dual Disc, dischi

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza Istruzioni d uso caldaie INDICE Informazioni generali... 4 Descrizione del pannello comandi... 6 Descrizione dei tasti... 6 Descrizione del display... 7 Utilizzo del pannello

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE S/N: Harding Trading S.r.l.

MANUALE D USO E MANUTENZIONE S/N: Harding Trading S.r.l. S/N: Harding Trading S.r.l. Pagina lasciata intenzionalmente bianca Pag. 2-26 PRECAUZIONI D USO Seguire attentamente le indicazioni di sicurezza inserite in questo manuale per protegger voi stessi durante

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA MANUALE D USO IMPIANTO MULTIMEDIALE AULE TIPOLOGIA A [002-109-113-115-116-119-120-221-222-223-225-226-227-228-SALA INFORMATICA 1] 1

Dettagli

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica 10. CARATTERISTICHE E DIMENONI MODELLO Metodo di rilevazione Copertura Zone di rilevazione Sensibilità Velocità rilevabile Tensione Alimentazione Corrente assorbita Tempo allarme Uscite a relè Antiapertura

Dettagli

GatorCam4 USB GUIDA BREVE

GatorCam4 USB GUIDA BREVE GatorCam4 USB GUIDA BREVE 2 Unità di controllo GatorCam4 USB 1. Tasto ON/OFF 2. Pannello di controllo impermeabile e funzione tasti: permettono all operatore di controllare e gestire il sistema, selezionare

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Sommario Pulsante di accensione...2 Spegnimento...2 Accesso e selezione di un profilo...2 Stato della batteria...2 Modifica del

Dettagli

MVR2. REGISTRATORE AUDIO DIGITALE (144h - 512MB) MANUALE UTENTE

MVR2. REGISTRATORE AUDIO DIGITALE (144h - 512MB) MANUALE UTENTE MVR2 REGISTRATORE AUDIO DIGITALE (144h - 512MB) MANUALE UTENTE Figure 1 MVR2 - REGISTRATORE AUDIO DIGITALE 00 (22/01/2010) 2 Velleman 1. Introduzione MVR2 - REGISTRATORE AUDIO DIGITALE Manuale utente A

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

CROCE FARMACIA GRAFICA CON BOX Software FP Farma 2.2

CROCE FARMACIA GRAFICA CON BOX Software FP Farma 2.2 F_003 rev.02 1 info@elettroforniture2000.it CROCE FARMACIA GRAFICA CON BOX Software FP Farma 2.2 MANUALE UTENTE italiano F_003 rev.02 2 F_003 rev.02 3 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 4 2. DESCRIZIONE APPARECCHIO

Dettagli

Amplificatori Integrati Stereo PM5005

Amplificatori Integrati Stereo PM5005 Sommario Collegamenti Riproduzione Impostazioni Suggerimenti Appendice. Amplificatori Integrati Stereo PM5005 È possibile stampare più pagine di un file PDF su un singolo foglio di carta. 1 Manuale delle

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Conservare il presente libretto per future consultazioni. Il telecomando Universal 5 web è ideale per sostituire fino a 5 telecomandi per TV - SAT (decoder

Dettagli

SOLAR VIEW. pv data logger. - Manuale d installazione e uso -

SOLAR VIEW. pv data logger. - Manuale d installazione e uso - SOLAR VIEW pv data logger - Manuale d installazione e uso - INTRODUZIONE Vi ringraziamo per la scelta del nostro prodotto. L apparecchio descritto in questo manuale è un prodotto di alta qualità, attentamente

Dettagli

2 IT. 08 Collegare la radio 08 Usare la radio - DAB 09 Selezionare una stazione - DAB

2 IT. 08 Collegare la radio 08 Usare la radio - DAB 09 Selezionare una stazione - DAB RADIO DAB+ User manual Mode d emploi Bedienungsanleitung Instructiehandleiding Betjeningsvejledning Bruksanvisning Käyttöohje Istruzioni per l uso Manual del usuario Manual do utilizador I n d i c e 02

Dettagli

Manuale d'uso DENVER VPL-120. Giradischi a valigia

Manuale d'uso DENVER VPL-120. Giradischi a valigia Manuale d'uso DENVER VPL-120 Giradischi a valigia LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL'USO E CONSERVARLE IN UN LUOGO SICURO PER FUTURE CONSULTAZIONI ITA-1 DESCRIZIONE 1. Chiusura a scatto 2. Copertura

Dettagli

Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP

Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP Guida di riferimento Base di espansione per notebook HP Numero di parte del documento: 336449-061 Agosto 2003 Questo documento spiega come utilizzare la base di espansione per notebook HP con determinati

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl.

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. via Florida Z.I. Valtesino - 63013 GROTTAMMARE (AP) - ITALY

Dettagli

SMSSHOW MANAGER V. 3-104

SMSSHOW MANAGER V. 3-104 SMSSHOW MANAGER V. 3-104 Software per la gestione del sistema informativo InfoCOM-SMS Guida all suo SMSSHOW Manager V 3.104 1 Guida all uso S MS S H O W M AN A G E R V. 3. 1 0 4 Guida all uso Elettronica

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI LETTERE E FILOSOFIA MANUALE D USO IMPIANTO MULTIMEDIALE AULE TIPOLOGIA B [001-003-004-005-006-007-108-110-111-112-114-117-118-224 SALA INFORMATICA 2-LABORATORIO

Dettagli

Vibrometro Heavy Duty

Vibrometro Heavy Duty Manuale d Istruzioni Vibrometro Heavy Duty Modello 407860 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Vibrometro Extech 407860. Il Modello 407860 misura i livelli di vibrazioni nei macchinari industriali.

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana Manuale d uso INDICE IMPORTANTE...5 INFORMAZIONI GENERALI...6 FUNZIONALITA SUPPORTATE...6 SCHEDA OPZIONI...6 COMANDI

Dettagli

Guida rapida alla connessione e all impostazione

Guida rapida alla connessione e all impostazione 3-300-262-53(1) Da leggere subito Guida rapida alla connessione e all impostazione Guida rapida alle funzioni principali IT HDD Network Audio System NAS-SC55PKE 2008 Sony Corporation Printed in Malaysia

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L PAIR R AUDIO IN L DC IN 6V 1 SIGNAL CHARGE PAIR DC IN 6V R AUDIO IN L 2 A D C B IT HP500 Grazie per aver acquistato un prodotto Meliconi Il sistema di cuffie stereo digitale senza fili HP500 Meliconi,

Dettagli

VR-9600. Videoregistratore Time Lapse. Note applicative e istruzioni per l uso

VR-9600. Videoregistratore Time Lapse. Note applicative e istruzioni per l uso Page: 1 VR-9600 Videoregistratore Time-Lapse 960h Note applicative e istruzioni per l uso I VIDEOREGISTRATORI TIME-LAPSE Un esigenza fra le più comuni nelle applicazioni di sorveglianza privata e professionale

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

DASY-X. Manuale utente

DASY-X. Manuale utente DASY-X Manuale utente Versione 1.01 Agosto 2015 INDICE PROCEDURA BASE... 3 IL SISTEMA DASY & DANAS... 4 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... 4 INSTALLAZIONE DASY... 4 CONNETTORE 20 PIN... 6 CONNETTORE 16 PIN...

Dettagli

Indice. NOTA: A causa di aggiornamenti o errori, il contenuto di questo manuale potrebbe non corrispondere esattamente al prodotto reale.

Indice. NOTA: A causa di aggiornamenti o errori, il contenuto di questo manuale potrebbe non corrispondere esattamente al prodotto reale. Indice 1 Norme di sicurezza... 2 2 Descrizione prodotto e collegamenti... 3 2.1 Indicatori di stato LED... 3 2.2 Pulsanti e connessioni... 4 3 Installazione... 5 3.1 Antenna TV... 5 3.2 Alimentazione...

Dettagli

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM CAM Display Bi 162 602 06.10 Camille Bauer AG Aargauerstrasse 7 CH-5610 Wohlen / Svizzera Telefono +41 56 618 21 11 Fax +41 56 618 35 35 e-mail: info@camillebauer.com

Dettagli

Prima dell avvio Prima di utilizzare la telecamera assicuratevi che la batteria sia completamente carica (vedere caricamento batteria )

Prima dell avvio Prima di utilizzare la telecamera assicuratevi che la batteria sia completamente carica (vedere caricamento batteria ) Descrizione La foto illustra la posizione degli elementi funzionali della videocamera, visibili all esterno. I due elementi metallici a forma di triangolo sono i dissipatori di calore e possono diventare

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli