XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013"

Transcript

1 XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013 REGOLAMENTO 1. Il Cral del CREDITO BERGAMASCO organizza a Bergamo presso il Campo Comunale Francesco Putti (ex campo C.O.N.I.) Circonvallazione delle Valli n 154 il 39 CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI ED ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA. 2. La partecipazione a detto Campionato è riservata ai soli dipendenti di Aziende di Credito e Società Assicurative in quiescenza od in servizio alla data del 4 giugno All atto della conferma iscrizioni si dovrà esibire la tessera F.I.D.A.L. e, su richiesta, un documento di identità. Tutti gli atleti partecipanti dovranno essere tesserati F.I.D.A.L. La società A.S.D. Atletica Cral Creberg, in alternativa al tesserino giornaliero, (che da nuova normativa Fidal non può essere rilasciato per manifestazioni su Pista) offre, a tutti gli atleti che parteciperanno alla manifestazione e non sono tesserati con altre società Fidal, il tesseramento per l anno 2013 al costo di 10,00 (il tesserino giornaliero sarebbe costato 7,00 ). Chi volesse iscriversi dovrà far pervenire, il prima possibile, a Gianluca Gamba i propri dati, la copia originale (per la società sportiva) del certificato medico di idoneità alla pratica agonistica e, tramite , una fototessera. L elenco dei partecipanti di ogni Istituto/Assicurazione, redatto sugli appositi moduli allegati e vistati dal relativo Ufficio del Personale, dovrà pervenire - entro e non oltre le ore 24 di lunedì 3 giugno 2013 al Cral del Credito Bergamasco: via a: oppure (solo nel caso in cui non si disponesse di indirizzo ) via fax allo c.a. Gianluca Gamba 4. Ai predetti moduli di iscrizione dovrà essere allegata copia del bonifico bancario eseguito a favore di: CRAL CREDITO BERGAMASCO Codice IBAN: IT40U per l importo totale delle quote di iscrizione in ragione di Euro 25,00 per ogni singolo atleta e di Euro 30,00 per ogni staffetta, indicando come causale iscrizione Campionati Bancari ed Assicurativi Atletica su Pista Al ritiro della busta contenente i pettorali, il Responsabile dell Istituto/Assicurazione dovrà confermare le iscrizioni dei propri atleti. La mancata conferma comporterà l automatica esclusione dalla manifestazione. Si raccomanda di iscrivere i propri atleti con tempi e/o misure reali, conseguiti nella stagione 2012 e/o 2013, al fine di agevolare la composizione delle serie o batterie. 6. Sarà possibile effettuare variazioni rispetto alle gare scelte da ogni singolo atleta all atto dell iscrizione sino alla chiusura della conferma delle iscrizioni. Salvo diversa disposizione, il numero di pettorale per atleta sarà unico per le varie gare, tranne che per le staffette per le quali sarà consegnato un numero a parte. 1

2 7. Ad ogni atleta sarà consegnato un ricordo della manifestazione in argomento, inserito nel pacco gara. 8. Nell arco delle due giornate ogni atleta potrà prendere parte ad un massimo di due gare individuali più una staffetta, oppure ad una gara individuale e due staffette, fatto salvo quanto stabilito dal successivo punto 9 (possibilità di gareggiare nel lancio del martello con maniglia corta). Gli atleti che partecipano ad una gara superiore od uguale ai mt possono prendere parte, nello stesso giorno solare, anche ad un altra gara, con esclusione delle gare superiori ai mt Verrà organizzato a scopo dimostrativo, per il terzo anno e quindi non inciderà sulla classifica finale per Istituto, anche il lancio del martello a maniglia corta, specialità che potrà essere partecipata liberamente, cioè in aggiunta al limite di specialità fissato per ogni concorrente. In pratica, se un atleta ha già preso parte a due gare ed alla staffetta, potrà aderire ugualmente al lancio del martellone con possibilità di acquisirne la maglia tricolore pur senza l assegnazione di punti. 10. PROGRAMMA TECNICO Maschi Prima giornata: mt. 100, 400, 1500, 5000, 110 hs., 4x100, asta, lungo, disco, peso, martello con maniglia corta (M. e F), marcia km. 5 Seconda giornata: mt. 200, 800, 3000, 400 hs., 3000 siepi, 4x400, alto, triplo, giavellotto, martello. Femmine Prima giornata: mt. 100, 400, 1500, 100 hs., 4x100, alto, lungo, disco, giavellotto, marcia km. 3 Seconda giornata: mt. 200, 800, 3000, 400 hs., 4x400, triplo, peso. 11. Per le gare dei mt. 100 maschili e femminili, se il numero degli atleti sarà superiore a 6, saranno previste batterie e finali. Tutte le altre gare di corsa si effettueranno in serie, composte prioritariamente in base ai tempi di iscrizione e, laddove possibile, in base alla categoria. 12. Nei concorsi, dopo le tre prove di qualificazione, andranno in finale i primi otto atleti, desunti dalla classifica generale Assoluti e Master. La finale prevederà altre tre prove per ogni atleta con ordine inverso rispetto al risultato ottenuto. 13. SPECIFICHE TECNICHE - Triplo maschile: battuta posta a 8 mt. in eliminatoria ed in finale; Master M50 a salire: battuta posta a 6 mt. - Triplo femminile: battuta posta a 6 mt. in eliminatoria ed in finale - Alto maschile: con progressione: cm. 120, 130 e quindi incremento di 5 in 5 cm. fino a cm. 165, l incremento sarà a quel punto di 3 cm. fino a cm. 180, oltre il nuovo incremento sarà di 2 cm. 2

3 - Alto femminile con progressione: cm. 100, 110, 120 e quindi incremento di 5 in 5 cm. fino a cm. 150, l incremento sarà a quel punto di 3 cm. fino a cm. 162, oltre il nuovo incremento sarà di 2 cm. - Asta con progressione: cm. 180, 190, 200, 210, 220, 230 e quindi incremento di 5 in 5 cm. - Altezza ostacoli:. Maschi: mt. 110 a 99 cm. per tutti, mt. 400 a 84 cm. per tutti; 3000 siepi a cm. 84. Femmine: mt. 100 a 84 cm. per tutte, mt. 400 a 76 cm. per tutte - Lanci:. Maschi fino a 49 anni: peso kg. 7,260, martello kg. 7,260, disco kg. 2,00, giavellotto kg. 0,800, martello maniglia corta kg. 15,880. Maschi over 50: peso kg.6, martello kg.6, disco kg.1,5, giavellotto kg.0,7, martello a maniglia corta kg. 11,340. Maschi over 60: peso kg.5, martello kg.5, disco kg.1, giavellotto kg. 0,6, martello a maniglia corta Kg. 9,080. Maschi over 70: peso Kg. 4, martello kg. 4, disco kg. 1, giavellotto kg. 0,5, martello a maniglia corta kg. 7,260. Femmine fino a 49 anni: peso kg. 4,00, martello kg. 4,00, disco kg. 1,00, martello a maniglia corta kg. 4 Femmine over 50 e oltre: peso kg. 3,00, giavellotto kg. 0,4, disco kg. 1,00,, martello a maniglia corta kg Trenta minuti prima di ogni gara di corsa o di marcia, l atleta dovrà presentarsi all addetto ai concorrenti esibendo il TESSERINO F.I.D.A.L. e, ad eventuale richiesta, un documento di riconoscimento. Quindi dovrà mettersi a disposizione della Giuria per un disciplinato ingresso nel campo gara. Le staffette dovranno essere confermate con i nomi dei frazionisti, specificando ogni atleta per ciascun cambio, un ora prima dell inizio previsto per la prima serie. 15. Per i concorsi, la spunta avverrà direttamente in pedana. I responsabili di ogni Istituto di Credito o di Assicurazione dovranno essere presenti o rendersi facilmente reperibili per qualsiasi eventualità che richieda di prendere delle decisioni urgenti. Si raccomanda la partecipazione alla Riunione Tecnica fissata per sabato 8 giugno ore 12,30 presso la segreteria dello stesso campo di atletica leggera, alla quale saranno ammessi e dovranno partecipare almeno un rappresentante per istituto. 3

4 16. Saranno premiati - il miglior risultato tecnico maschile e femminile - le prime tre staffette - i primi tre classificati delle seguenti categorie per ogni gara: maschi: SENIOR (1979 e successivi) MM35-35/39 anni ( ) MM40-40/44 anni ( ) MM45-45/49 anni ( ) MM50-50/54 anni ( ) MM55-55/59 anni ( ) MM60-60/64 anni ( ) MM65-65/69 anni ( ) MM70-70/74 anni ( ) MM75 75 anni e successivi (1938 e precedenti) femmine: SENIOR (1979 e successivi) MF35-35/39 anni ( ) MF40-40/44 anni ( ) MF45-45/49 anni ( ) MF50-50/54 anni ( ) MF55 55 anni e successivi (1958 e precedenti) - i primi quindici Istituti di Credito/Compagnie di Assicurazioni maschili - i primi dieci Istituti di Credito/Compagnie di Assicurazioni femminili. 17. Sarà assegnata la maglia di Campione d Italia a tutti/e gli/le atleti/e vincitori/trici assoluti/e delle singole specialità. Eventuali ulteriori premi saranno comunicati durante la manifestazione. 18. Per la Classifica Generale di Istituto saranno assegnati: 24 punti al primo classificato e 12 punti alla prima classificata di ogni gara in programma, scalando di un punto rispettivamente fino alla 24.a e 12.a posizione. In caso di parità di tempi o misure, verranno sommati i punti inerenti le posizioni in graduatoria riguardanti i concorrenti in questione e verranno divisi equamente. Ai fini della predetta classifica generale, saranno tenuti in considerazione - per ogni squadra - solo i migliori due risultati di ogni gara individuale e la miglior prestazione realizzata sia nella staffetta 4x100 e sia nella analoga 4x400 più i due migliori punteggi aggiuntivi per ogni gara come da punto 19 (es: la squadra che avesse atleti vincenti in tre o più categorie master prenderebbe al massimo 6 punti aggiuntivi). 19. Assegnazione punteggi aggiuntivi: - tre punti al primo classificato - due punti al secondo classificato - un punto al terzo classificato di ogni specialità individuale di tutte le categorie Master sia maschili che femminili. Alle staffette sarà assegnato un punteggio doppio senza nessun bonus di categoria. 4

5 20. Eventuali reclami riguardanti: - il diritto di un atleta a partecipare alla manifestazione in argomento, devono essere presentati prima dell inizio della manifestazione stessa al Delegato Tecnico. Una volta che detto Delegato Tecnico ha preso una decisione è possibile ricorrere alla Giuria d Appello, unitamente alla tassa di Euro 50,00 restituibile in caso di accoglimento; - il risultato o lo svolgimento di una gara, devono essere presentati per iscritto, entro 30 minuti dall annuncio ufficiale o l esposizione dei risultati della gara in questione, al Giudice Arbitro della manifestazione, unitamente alla tassa di Euro 50,00 restituibile in caso di accoglimento. Qualsiasi reclamo, in prima istanza, dovrà essere fatto verbalmente all Arbitro della Giuria dall atleta stesso o da persona che agisca in sua vece, senza il versamento di tassa 21. Il Comitato Organizzatore - si riserva la possibilità di apportare eventuali variazioni al programma che si rendessero necessarie - declina per sé e per i propri rappresentanti ed incaricati, ogni qualsiasi responsabilità per eventuali incidenti a persone e/o cose sia prima, sia durante e sia dopo la manifestazioni in discorso. 22. Per quanto non contemplato nel suddetto regolamento, si farà riferimento al vigente Regolamento Tecnico Internazionale di Atletica Leggera. 23. Indicazioni stradali. In automobile: dall autostrada prendere l uscita Bergamo, seguire inizialmente le indicazioni per la Valle Brembana e poi, entrati in circonvallazione, seguire le indicazioni per la Valle Seriana per 3,1 km poi svoltare a destra e imboccare Via Monte Gleno. Infine prendere la prima a destra in corrispondenza di Via Pizzo della Presolana e proseguire fino all arrivo del Campo di atletica. In treno: In Aereo: dalla stazione di Bergamo il sabato prendere la linea 7 (verde) dell ATB e scendere alla fermata Gleno. La domenica non è attiva la linea 7 e perciò si dovrà prendere la linea 8 (bordeaux) dell ATB scendere alla fermata Borgo Palazzo (cimitero di Bergamo) e procedere a piedi fino al campo di atletica dall'aeroporto internazionale di Orio al Serio è attivo un autobus (Airport Bus) per la città che parte ogni 20 minuti e raggiunge la stazione di Bergamo (a due passi dal centro cittadino). Il biglietto che costa 2,10 consente una sola corsa sul collegamento diretto Bergamo - Aeroporto e l'utilizzo di tutte le linee ATB della "zona urbana", comprese le funicolari, entro 90 minuti dalla convalida. 24. Convenzioni e modulo iscrizioni: Visitare il sito internet: 25. Informazioni su Bergamo: Per le informazioni turistiche e sull ospitalità visitate il sito internet di Turismo Bergamo: 5

6 XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI ED ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA BERGAMO 8-9 GIUGNO 2013 PROGRAMMA ORARIO Sabato 8 Giugno 2013 Ore 9,30... Ritrovo Giurie e Concorrenti Ore 9,35... Ritiro pettorali e pacchi gara 10,00... Termine eventuali variazioni alle gare di sabato mattina 11,00... Salto con l asta maschile 11,00... Km. 5 marcia maschile e Km 3 marcia femminile 11,45... Lancio del martello con maniglia corta maschile e femminile (gara fuori punteggio) 12,30... Riunione Tecnica Responsabili Intervallo 13,00... Ritrovo Giurie e Concorrenti 13,30... Termine eventuali variazioni alle gare di sabato pomeriggio 14,30... Getto del peso maschile 14,30... Lancio del disco femminile 14,30... Salto in lungo femminile 14,30... Mt. 100 hs. femminili serie 14,45... Mt. 110 hs. maschili - serie 15,00... Mt. 100 femminili - serie 15,15... Mt. 100 maschili - batterie* 15,30... Salto in alto femminile 15,45... Mt. 400 femminili serie 16,00... Mt. 400 maschili serie 16,00... Lancio del disco maschile 16,20... Mt femminili serie 16,35... Mt maschili - serie 16,45... Salto in lungo maschile 17,00... Mt. 100 maschili finale 17,10... Mt maschili - 2.a serie 17,40... Mt maschili - 1.a serie 18,00... Lancio del giavellotto femminile 18,10... Staffetta 4x100 femminile serie 18,25... Staffetta 4x100 maschile - serie * gli atleti con i migliori tempi accederanno alle finali 6

7 Domenica 9 Giugno 2013 Ore 8,45... Ritrovo Giurie e Concorrenti Ore 8,50... Ritiro pettorali 9,15... Termine eventuali variazioni alle gare di domenica mattina 10,15... Mt siepi 10,30... Salto triplo femminile 10,45... Mt. 200 femminili serie 11,00... Mt. 200 maschili - serie 11,00... Getto del peso femminile 11,25... Mt. 400 hs. femminili serie 11,30... Lancio del martello maschile 11,40... Mt. 400 hs. maschili - serie 12,00... Salto triplo maschile Intervallo con Buffet per tutti 13,00... Ritrovo Giurie e Concorrenti 13,30... Termine eventuali variazioni alle gare di domenica pomeriggio 14,30... Salto in alto maschile 14,30... Mt. 800 femminili serie 14,45... Mt. 800 maschili - serie 15,00... Mt femminili 15,15... Lancio del giavellotto maschile 15,20... Mt maschili - 2.a serie 15,40... Mt maschili - 1.a serie 16,00... Staffetta 4x400 femminili serie 16,10... Staffetta 4x400 maschili - serie 16,45... Premiazioni Squadre 17,00... Buffet di dolci per tutti 17,30... Chiusura manifestazione La manifestazione avrà luogo con qualsiasi condizione atmosferica. Eventuali variazioni al programma, qualora il numero di atleti iscritti fosse molto differente da quello stimato, verranno comunicate entro il giorno martedì 4 giugno. 7

ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre)

ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre) ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre) DISPOSIZIONI GENERALI 1. PARTECIPAZIONE ALLE GARE 1.1 Gli atleti sia italiani che stranieri per partecipare alle gare devono essere in regola con il tesseramento

Dettagli

Campionati Di Società Regionali Master 2014 TRENTO 19-20 giugno 2014 -- Campo COVI/POSTAL

Campionati Di Società Regionali Master 2014 TRENTO 19-20 giugno 2014 -- Campo COVI/POSTAL TRENTO 19-20 giugno 2014 -- Campo COVI/POSTAL CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETÀ OVER35 Il Comitato FIDAL Trentino indice e la Società LAGARINA CRUS TEAM organizza il CDS Over35 2014 valido quale ammissione

Dettagli

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 ESORDIENTI M/F (6-11 anni) NORME GENERALI Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema: Esordienti C 6-7 anni (nati negli anni 2007-2006)

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO PROGRAMMA ORARIO MERCOLEDI' 5 GIUGNO (Mattina) ORA CADETTI CADETTE 8.45 Ritrovo Giurie e Concorrenti 9.30 LUNGO - qualificazioni gruppo A 9.30 VORTEX

Dettagli

GRAND PRIX GIOVANILE RAGAZZI SU PISTA 2014

GRAND PRIX GIOVANILE RAGAZZI SU PISTA 2014 GRAND PRIX GIOVANILE RAGAZZI SU PISTA 2014 Il Comitato Fidal Trentino propone per la stagione 2014 una nuova versione del Grand Prix Giovanile su Pista. Per la categoria Ragazzi/e valgono tutte le gare

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE FEDERA Z I O N E I T A L I A N A D I A T L E T I C A L E G G E R A Comitato Regionale LOMBARDIA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE MARIANO COMENSE(CO) - Campo Comunale

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO DISPOSIZIONI TECNICHE In ciascuna gara individuale del programma tecnico il numero massimo dei concorrenti è 40, dei

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 Pag. 1 di 7 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 INDICE LOCALITÀ E DATE DELLA MANIFESTAZIONE... 1 CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO... 1 PROGRAMMA GARE... 1 TURNI DI RISCALDAMENTO ED ALLENAMENTO... 2 NORME GENERALI...

Dettagli

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2013 DI CORSA CAMPESTRE 64 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 49 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE

Dettagli

ATTIVITA INVERNALE 2010

ATTIVITA INVERNALE 2010 ATTIVITA INVERNALE 2010 CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI FEDERALI REGIONALI C.d.S Assoluti : 7 febbraio Cameri (NO) C.d.S. Giovani: 24 gennaio - Gaglianico (BI) C.I. Cadetti- Ragazzi : 21 febbraio - Volpiano

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015 DISPOSITIVO TECNICO CAMPIONATI ITALIANI di STAFFETTE di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e di SOCIETA di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e per REGIONI di CORSA CAMPESTRE

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015 1 CAMPIONATI INDIVIDUALI DI CORSA CAMPESTRE - ANNO 2015 1. Il Comitato Regionale FIDAL Emilia Romagna

Dettagli

Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali

Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali Supervisione: Federazione Italiana di Atletica Leggera Direttore del Torneo: Giuliano Grandi Sede di Gara: Riccione: Centro Sportivo Nicoletti

Dettagli

Meeting Nazionale Indoor Palaindoor di Ancona Sabato 08 Gennaio 2011

Meeting Nazionale Indoor Palaindoor di Ancona Sabato 08 Gennaio 2011 Sabato 08 Gennaio 2011 Ritrovo ore 15.00 inizio gare ore 16.00 Categorie U 60 400 1500 Asta Triplo Categorie D 60 400 1500 Alto Lungo Seniores O X X X X X Seniores O X X X X X Promesse M X X X X X Promesse

Dettagli

7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo

7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo PROVINCIA DI CASERTA 7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo 29 Novembre 2015 Scadenza iscrizioni: 24/11/2015 Manifestazione organizzata da: A.S.D. BLUE TEAM STABIAE in collaborazione con la

Dettagli

ATLETICA LEGGERA. Pista

ATLETICA LEGGERA. Pista ATLETICA LEGGERA Pista CATEGORIA ANNI DI NASCITA Ragazzi/e 2004-2005 Cadetti/e 2002-2003 Programma Categoria Gruppi Gare Ragazzi/e Corse 60-600 - 4x100 (cambio libero) Salti Alto - Lungo Lanci Peso gomma

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il

La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il Trofeo Ciolo 2015 Campionato italiano Cadetti per regioni di corsa

Dettagli

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO L ASD Arredamenti Maiandi con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggeraorganizza la

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA INVERNALE 2012

REGOLAMENTI ATTIVITA INVERNALE 2012 REGOLAMENTI ATTIVITA INVERNALE 2012 CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE DI CROSS ALL/JUN/SEN-PRO Pizzo (VV), 22 Gennaio 2012 1.La Fidal indice e l Atletica Conoscere Jonadi organizza i Campionati Regionali

Dettagli

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l..

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l.. CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2009 DI CORSA CAMPESTRE 60 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 45 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE 16 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924

Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3685 7029 / 7246 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON Trieste, 7-8 maggio 2016 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina

Dettagli

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 1 SOMMARIO Pag. 3 4 Affiliazione Tesseramento pag. 5 7 Norme per organizzazione manifestazioni pag. 8 Regolamenti Attività invernale settore assoluto pag.

Dettagli

Genova Pra 9 10 maggio 2009

Genova Pra 9 10 maggio 2009 Comune di Genova C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LIGURIA 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Comitato Regionale Liguria organizza - con il Patrocinio

Dettagli

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 22.12.2014 Prot. n. 853 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: Giochi Mondiali CSIT 2015 - Campionati Mondiali

Dettagli

Università di Pisa C.R.D.U

Università di Pisa C.R.D.U Università di Pisa C.R.D.U XXVII CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO DI CICLISMO 7 Memorial Paolo Cerrai PISA 12 13 MAGGIO 2012 Il Circolo ricreativo dell Università di Pisa CRDU, in collaborazione con

Dettagli

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl DISPOSITIVO DI GARA Nome manifestazione: XXIX Turin Marathon Gran Premio La Stampa (Gara internazionale IAAF inserita nel calendario AIMS) Approvazione FIDAL Piemonte n. 405/strada/2015 oro Data: 4 ottobre

Dettagli

OGGETTO: G.S.S. - Atletica Leggera su pista.

OGGETTO: G.S.S. - Atletica Leggera su pista. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia di

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272 3203 / 3202 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 L organizza d intesa con il Comitato Provinciale FIDAL e l approvazione del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio dei Comuni di Como, Cernobbio, Moltrasio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE Alle Società/Associazioni affiliate Mestre, 29/12/2014 Lett. n. 13/14 OGGETTO: 6 Campionato Regionale Veneto Con la presente, desidero informarvi su quanto segue. 6 CAMPIONATO REGIONALE VENETO Viene organizzato

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE Affiliata La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS 08 Marzo 2015 TORINO parco carrara con il patrocinio di: sponsor ufficiali della manifestazione: PANIFICIO CON FORNO Mario Crivellaro Via Chiesa della Salute 94, Torino

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O 62 mi CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI NUOTO GUBBIO 23/26 Giugno - 2016 R E G O L A M E N T O 1) Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza per l anno 2016, con l approvazione della Federazione

Dettagli

43 Campionato Italiano di dama internazionale

43 Campionato Italiano di dama internazionale Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15 00194 ROMA Tel. 06-36857029 Fax: 06-36857135 - e-mail: segreteria@fid.it; www.fid.it 1 DAMA INTERNAZIONALE: Campionati

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO

CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO PARCO DELLE CASCINE (FI) 19 MARZO 2016 INDICE 1. Organizzazione 1.1 Mappa località 1.2 Come raggiungere Parco delle

Dettagli

Area Master Roma, 27 agosto 2003. Prot. FT/ 12345. Ai Presidenti dei Comitati Regionali FIDAL LORO SEDI

Area Master Roma, 27 agosto 2003. Prot. FT/ 12345. Ai Presidenti dei Comitati Regionali FIDAL LORO SEDI Area Master Roma, 27 agosto 2003 Prot. FT/ 12345 Ai Presidenti dei Comitati Regionali FIDAL LORO SEDI Oggetto: Campionati di Società su Pista - Finale Nazionale In allegato trasmettiamo il dispositivo

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI UDINE

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI UDINE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI UDINE CAMPIONATO PROVINCIALE E REGIONALE CORSA IN MONTAGNA CSI CON L ASSEGNAZIONE DEI TROFEI : 35 Tr. Gianni Mirai 1 class. cat. maschili giovanili (E-R-C-A)

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Atletica legg. Cross Corsa in montagna COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12.

Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Atletica legg. Cross Corsa in montagna COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12. COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12.2015 Il Consiglio Provinciale C.S.I. di Reggio Emilia indice e la Commissione Tecnica C.S.I. di ATLETICA, con la collaborazione della F.I.D.A.L. e dei G.G.G., organizza

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Campestre_Regolamento Pag. 1 / 1 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 17 Trofeo Regionale Corsa Campestre Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

1 GARA REGIONALE TRIVENETA

1 GARA REGIONALE TRIVENETA Alla Federazione Italia Sport del Ghiaccio Settore pattinaggio di Figura Agli Organi Periferici FISG Al Settore GUG 1 GARA REGIONALE TRIVENETA CATEGORIE CADETTI NOVICE JUNIOR SENIOR NAZIONALE E INTERREGIONALE

Dettagli

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI)

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI) 14 novembre 2015 e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti

Dettagli

31 maggio 1 e 2 giugno 2013. Comune di Vezzano

31 maggio 1 e 2 giugno 2013. Comune di Vezzano corsa a tappe nella valle dei laghi 31 maggio 1 e 2 giugno 2013 Comune di Vezzano Regolamento Viene indetta ed organizzata dall ASD GS Fraveggio, la nona edizione della TOURLAGHI corsa a tappe nella Valle

Dettagli

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 12 febbraio 2015 Ns. rif. 15-170 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

ASD Atletica Sandro Calvesi. 10º Trofeo Sandro Calvesi

ASD Atletica Sandro Calvesi. 10º Trofeo Sandro Calvesi Meeting Calvesi 2013 Pagina aggiornata il 29 luglio alle ore 15.46 Domenica 4 agosto 2013 ASD Atletica Sandro Calvesi organizza a Saint-Christophe (Aosta) 10º Trofeo Sandro Calvesi "Sprint & Hurdles" Meeting

Dettagli

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA . Pagina 1 4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA Crotone (KR) Piscina Comunale Olimpionica 6 e 7 giugno 2015 R E G O L A M E N T O 1) La ASD Nuoto Libertas e la Libertas Mako Nuoto S.S.D. a R.L.

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 1) CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI FEDERALI REGIONALI Campionati piemontesi individuali Assoluti: 15/1/2012 Novara (NO) CDS Giovanile: 5/2/2012 - Verbania (VB)

Dettagli

La FISDIR indice ed organizza, con la collaborazione della Associazione Sportiva e Culturale ANTHROPOS -

La FISDIR indice ed organizza, con la collaborazione della Associazione Sportiva e Culturale ANTHROPOS - n. A tutte le Società FISDIR interessate e p.c. al Referente Tecnico Nazionale di Disciplina ai Delegati Regionali FISDIR /A mezzo posta elettronica OGGETTO: 4 CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI ATLETICA

Dettagli

CORSA CAMPESTRE Campionato Provinciale C.S.I. EDIZIONE 2014/2015

CORSA CAMPESTRE Campionato Provinciale C.S.I. EDIZIONE 2014/2015 CORSA CAMPESTRE Campionato Provinciale C.S.I. EDIZIONE 2014/2015 Il Consiglio Provinciale C.S.I. di Reggio Emilia indice e la Commissione Tecnica C.S.I. di ATLETICA, con la collaborazione della F.I.D.A.L.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA Bando della 1^ REGATA REGIONALE PIEMONTE 1^ REGATA REGIONALE LIGURIA valida per le Classifiche Nazionali LAGO DI

Dettagli

LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013

LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013 LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013 2 TROFEO EUGENIO DENTI A.M. CORSA IN MONTAGNA LUNGO I SENTIERI DELLA MUGGIASCA DI KM 16 RISERVATO ALLE CATEGORIE P/S/AMATORI/MASTER ORGANIZZATA DALLA CAPANNA VITTORIA

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna ORGANIZZATORI La a.s.d. ATLETICA CESANO MADERNO (MI063) con l'approvazione della FIDAL, con il patrocinio dell'amministrazione

Dettagli

Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO

Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO CAMPIONATO REGIONALE UISP NUOTO MASTER Manifestazione aperta Giovani - Agonisti OPEN Ai

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANA Lega Nuoto

COMITATO REGIONALE TOSCANA Lega Nuoto MODALITA' DI ISCRIZIONE Per l'iscrizione al Campionato Regionale Giovani e Giovanissimi della stagione 2013/2014 le società interessate dovranno: 1. effettuare l'affiliazione della Società ed il tesseramento

Dettagli

Siamo lieti di dare il Benvenuto a Beinasco a tutte le atlete e gli atleti che parteciperanno al

Siamo lieti di dare il Benvenuto a Beinasco a tutte le atlete e gli atleti che parteciperanno al Comune di Beinasco Borgaretto di Beinasco domenica 8 maggio 2016 L A.S.D. Borgaretto 75 (TO 047) con il patrocinio dell Assessorato allo Sport del Comune di Beinasco con l approvazione della Fidal (29/strada/2016

Dettagli

Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità.

Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità. LE PROVE MULTIPLE Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità. Il Regolamento Tecnico Internazionale

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con Argentario Nuoto ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO 3 TROFEO di Mezzofondo Il Miglio dell Argentario Porto S. Stefano (GR)

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 13 DICEMBRE 2014 Pontedera - Pisa 2 TAPPA 18 GENNAIO 2015 Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 25 GENNAIO 2015 Galceti Prato 4 TAPPA 8

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME Il Comitato Regionale Lazio della FIDAL organizza la seconda edizione della WE RUN ROME, gara internazionale su strada, individuale maschile e femminile di 10 km,

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO FSSI BOWLING DOPPIO

CAMPIONATO ITALIANO FSSI BOWLING DOPPIO CAMPIONATO ITALIANO FSSI BOWLING DOPPIO Torino (TO) - 30/31 Gennaio 2016 Centro KING CENTER Via Monginevro, 242/9 - Tel 011/704021 - Fax 011/7707838 Dal 30 al 31 Gennaio 2016 si svolgerà presso il centro

Dettagli

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO ENDAS NAZIONALE SETTORE KARATE REGOLAMENTO 1 L ENDAS Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale, organizza i " Campionati Regionali ", fase preliminare, valida per la qualificazione alle " FINALI NAZIONALI

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Pesaro ASD con la collaborazione della Delegazione Marche FIC, del Comune di Sassocorvaro, del Comitato Iniziative Mercatale,

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Il Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale per lo Studente l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Prot. n. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE PROGRAMMA E CALENDARIO Nuoto per Salvamento ATTIVITA AGONISTICA 2014/2015 1 PROGRAMMA GARE: DATA LOCALITA CAT. MANIFESTAZIONE SCADENZA ISCRIZIONI

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO

COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO COMITATO REGIONALE LAZIO Settore Nuoto REGOLAMENTO Estate 2013 0 INDICE: pag.2 pag. 3-6 pag. 7-8 pag.9-10 pag.11-12 pag.13-15 pag.16-18 CALENDARIO REGIONALE NUOTO NORME DI CARATTERE GENERALE CAMPIONATO

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

REGOLAMENTO UISP 2015

REGOLAMENTO UISP 2015 REGOLAMENTO UISP 2015 11 CIRCUITO PODISTICO CANAVESANO UISP DI CORSA CAMPESTRE SU STRADA E IN MONTAGNA. Il Comitato organizzatore del 11 Circuito Podistico Canavesano UISP organizza ed assegna i seguenti

Dettagli

27 MEETING ARCOBALENO ATLETICAEUROPA Boissano - Mercoledì 1 Luglio 2015

27 MEETING ARCOBALENO ATLETICAEUROPA Boissano - Mercoledì 1 Luglio 2015 27 MEETING ARCOBALENO ATLETICAEUROPA Boissano - Mercoledì 1 Luglio 2015 Programma gare (aggiornato al 20/05/2015): AJPS F 200-400-400 HS-800-Marcia 1 miglio-alto-lungo-martello AJPS M 200-400-400 HS-800-5000-Alto-Martello

Dettagli

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS ENDAS CONI FIPSAS ORGANIZZAZIONE F.I.P.S.A.S. Sezione Provinciale di TRIESTE 34100 Trieste, P.le dei Legnami 1/D tel. 040 382994 fax 040 383419 Presidente: Cav. Uff. RENATO DEL CASTELLO Consigliere responsabile

Dettagli

La 10 km del Parco Nord

La 10 km del Parco Nord Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PROGRAMMI REGOLAMENTI 2014-2015. CATEGORIE E DISTANZE: campestre, strada e montagna. Categorie anni gare individuali staffette

ATLETICA LEGGERA PROGRAMMI REGOLAMENTI 2014-2015. CATEGORIE E DISTANZE: campestre, strada e montagna. Categorie anni gare individuali staffette ATLETICA LEGGERA PROGRAMMI REGOLAMENTI 2014-2015 1. Campionato provinciale di atletica leggera: saranno 10 le gare valide per il campionato Provinciale di atletica leggera e precisamente 2 di corsa campestre,

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

OGGETTO: XXXIX Campionato Italiano Assoluto Estivo di Nuoto Paralimpico Bergamo 1-3 luglio 2016

OGGETTO: XXXIX Campionato Italiano Assoluto Estivo di Nuoto Paralimpico Bergamo 1-3 luglio 2016 Prot. n 0140 del 11/05/2016 Alle Società Sportive e,p.c. Ai Delegati Regionali FINP Allo Staff Tecnico Nazionale LORO SEDI OGGETTO: XXXIX Campionato Italiano Assoluto Estivo di Nuoto Paralimpico Bergamo

Dettagli

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km.

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. 29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. La società sportiva A.S.D. Atletica Arechi Salerno con l approvazione della FIDAL Comitato Regionale Campano, col patrocinio

Dettagli

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 Trieste, 23-24 giugno 2007 Regolamento 1. L A. S. D. Unione Sportiva TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia

Dettagli

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat.

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. già A.I.Raf, fondata nel 1987 XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. R4 27/28 giugno 2015 Cavalese (TN)

Dettagli

Nell ambito del circuito Umbria Tour 2012 organizza

Nell ambito del circuito Umbria Tour 2012 organizza Nell ambito del circuito Umbria Tour 2012 organizza Gara Podistica di Km. 14,6 - Domenica 30 Settembre 2012 - Ore 9:30 Ritrovo presso Piazza Cahen Orvieto (Tr) - ore 08:00 Categorie Maschili: A Amatori

Dettagli

CORSO GIUDICE REGIONALE MARCHE - TEST DI VALUTAZIONE. Nominativo

CORSO GIUDICE REGIONALE MARCHE - TEST DI VALUTAZIONE. Nominativo GRUPPO GIUDICI GARE ANCONA 26/05/2013 1 CORSO GIUDICE REGIONALE MARCHE - TEST DI VALUTAZIONE Nominativo 1) Qual è la massima figura apicale tra i Giudici, che ha la responsabilità tecnico-organizzativa

Dettagli