Notizie su valori, espansioni, management alberghiero

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Notizie su valori, espansioni, management alberghiero"

Transcript

1 Notizie su valori, espansioni, management alberghiero MERCATO VALORI ALBERGHIERI: OTTOVOLANTE O CADUTA LIBERA? HOTEL TRANSACTION TURISMO. UN AFFARE CHE INTERESSA LE BANCHE TREND HOTEL ECOFRIENDLY: NON SEMPRE UN OPPORTUNITÀ ITALIAN HOTEL MONITOR Nei principali capoluoghi gli hotel registrano una lieve ripresa (+0,6%) ma anche prezzi camera in calo ( 2%). A guidare la ripresina, Genova (+4,4%) seguita da Firenze, (+3,9%), mentre Venezia e Milano si confermano le città più care COME REINVENTARSI UN ITALIA MIGLIORE Con il progetto Valore Paese- Dimore, 117 pregiate realtà di proprietà dello stato (tra castelli, ville, conventi e persino isole) nasceranno a seconda vita come destinazioni di charme DA LAST MINUTE A LAST SECOND Prenotazioni all ultimo secondo e pacchetti all inclusive. Sono queste le direttive su cui viaggia il leisure. Con una buona notizia: a dicembre si sono avuti più booking rispetto allo scorso anno. Tra le mete più gettonate le città d arte

2 Editoriale di Aureliano Bonini* Valori alberghieri: ottovolante o caduta libera? Come si spiegano le improvvise fluttuazioni ed il crollo dei valori immobiliari registrato dalle strutture alberghiere negli ultimi anni? Il valore di qualsiasi prodotto è regolato innanzitutto dalla legge della domanda e dell offerta : il prezzo finale viene fissato dall incontro tra il prezzo che viene richiesto dal venditore ed il prezzo massimo che il compratore è disposto a pagare. È banale ma conviene ricordarlo. In secondo luogo, il valore di un bene risente della disponibilità di quel bene sul mercato: tanto maggiore sarà l offerta esistente, tanto minore sarà il prezzo che il compratore è disposto a pagare. La rarità di un prodotto, al contrario, ne fa aumentare il valore. Dal 2007 ad oggi invece gli alberghi in vendita sono aumentati in modo esponenziale. Infine, nel caso di un azienda, quale è una struttura alberghiera, il valore immobiliare viene calcolato in base alla sua capacità di produrre reddito e di garantire un ritorno dell investimento. Il reddito prodotto annualmente è il principio guida utilizzato per stimare il valore di alberghi e resort in tutto il mondo. Ora, la congiuntura economica recessiva che si protrae ormai dall autunno del 2008, ha ridotto non solo il movimento commerciale e d affari, ma anche i consumi e di conseguenza i viaggi, le vacanze e i soggiorni alberghieri. La risposta degli operatori del settore per mantenere livelli di occupazione camere adeguati è stata quella di agire sulla leva dei prezzi, esasperando la competizione fra strutture della stessa categoria e anche con quelle di categoria inferiore. Parallelamente è aumentata l incidenza di alcuni costi sul giro d affari alberghiero, come ad esempio il costo del personale, dell energia (luce, gas, acqua), di imposte e tasse. In sostanza si è prodotta prima un erosione poi una contrazione dei margini operativi. Visto che il reddito prodotto dall azienda è la chiave e lo strumento che consente di valutare l immobile, la sua contrazione ha provocato la progressiva riduzione dei valori immobiliari. Anche superiori al 50 percento. E da questo punto di vista, al momento in Italia non sono presenti segnali d inversione di questo trend. *Aureliano Bonini è esperto di organizzazione alberghiera e hotel management, ha insegnato alle facoltà di Economia dell Università di Perugia, di Rimini e alla Luiss di Roma. Dal 2007 è Lecturer di European Food&Beverage alla Hotel School della Cornell University di Ithaca, N.Y. (USA). Trademark Italia opera nel settore dal 1982 con un portafoglio attuale di 250 alberghi. Valutare, acquistare e vendere un hotel Master Meeting offre ai suoi lettori un nuovo servizio gratuito di consulenza e assistenza rivolto a chi desidera valutare, acquistare o vendere il suo albergo. Contattate la redazione di Master Meeting (tel ) e sarete richiamati il più rapidamente possibile dai nostri consulenti. HOTEL TRANSACTION Saranno le banche a salvare il turismo italiano? Intanto che il Governo pensa (finalmente) a mettere in atto una strategia salva turismo, il gruppo bancario UniCredit, in accordo con Confindustria alberghi, ha già stanziato 300 milioni di euro da destinare alla riqualificazione dell offerta ricettiva, aprendo la strada a nuovi investimenti e acquisizioni Una scossa al comparto turistico-immobiliare arriva dal settore bancario. Nei giorni scorsi è stato siglato un importante accordo tra UniCredit e Confin- dustria alberghi. In pratica il gruppo bancario italiano a maggior vocazione internazionale ha messo sul piatto un plafond nell ordine dei 300 milioni di euro per investimenti nel comparto turistico-alberghiero. Si tratta di un segnale importante nel momento in cui si continua a polemizzare, dati alla mano, sul gi- 14

3 ro di vite che le banche hanno dato ai rubinetti dei fidi alle imprese. A tempo stesso si tratta di una operazione a vasto raggio che si inserisce in un momento clou per l industria turistica italiana: il Governo infatti ha più volte dichiarato di voler sviluppare (finalmente) una strategia-paese per l industria turistica. Si tratta di un pacchetto di interventi che il ministro Bray ha illustrato in diverse occasioni a grandi linee e che cerca di uscire dalla consolidata e dannosa logica dei finanziamenti a pioggia per sviluppare invece azioni coordinate che hanno come obiettivo la modernizzazione dell offerta turistica italiana, d intesa con le rappresentanze delle imprese e delle amministrazioni regionali che sono poi i soggetti titolari della responsabilità amministrativa e di programmazione in ambito turistico locale. Questi 300 milioni serviranno a finanziare da un lato l ammodernamento delle strutture ricettive ma potranno essere utilizzati soprattutto per nuovi investimenti e acquisizioni. E qui sta un po la vera novità dell iniziativa perché si dà uno stimolo agli interventi in campo turisticoimmobiliare ed anche perché si va nella direzione dell integrazione tra i soggetti principali dell industria turistica. E possibile ipotizzare l avvio di una nuova fase di merger & acquisition? Difficile dare una risposta a caldo, ma si può certamente affermare che una scossa ci sarà. Intanto lo scenario presenta diversi motivi di interesse. Numerosi soggetti turistici sono oggi gestiti da banche a causa di default dei gruppi di riferimento. Le partite dovranno essere prima o poi definite, le banche non sono certo operatori dell industria delle vacanze e del tempo libero. Lecito quindi attendersi un ritorno sul mercato di dossier importanti e quindi di occasioni appetibili per chi vuole investire. Gli investitori stranieri hanno i riflettori da tempo puntati sull Italia. Di russi e cinesi si è già detto ripetutamente. Nel Medio Oriente c è fermento, visto l interesse per il made in Italy, che potrebbe essere ulteriormente rafforzato da una partnership strategica tra Alitalia e un vettore arabo. Ma ci sono alla porta anche altri soggetti come gli investitori indiani interessati, come i russi e i cinesi, all Expo di Milano e da non trascurare anche gli emergenti indonesiasi dopo le ultime vicende del ricambio al vertice dell Inter. Capitali cinesi stanno anche valutando investimenti nell area di Roma ma, soprattutto, guardano alla Puglia e al modello dell agriturismo. Da rilevare poi un ritorno interessante degli americani, dopo anni di latenza a causa della crisi finanziaria. In questo caso riflettori accesi su golf e turismo, così come sulle opportunità nelle aree dei porti turistici. Indubbiamente molte partite si incrociano con l Expo di Milano, un evento che è destinato ad avere notevoli ricadute per il Paese. Milano oggi è il baricentro di un sistema che si sta rimettendo in moto e che si può vedere ad ampio raggio. L onda lunga dell Expo viene avvertita in tutta l area padana, ma è l intera Italia ad essere coinvolta. Gli investimenti si stanno rimettendo in moto e riguardano le operazioni di charme soprattutto, così come di design. In definitiva di qualità e sotto l egida di brand di richiamo. Elevato anche è l interesse per le proprietà in campagna. Si vocifera di imminenti investimenti nell area della Franciacorta, tra Brescia e Milano, ricca di resort, cantine e ristoranti di alta qualità e di ospitalità stellata. Annarita Maggi COMPRAVENDITE E LOCAZIONI DI HOTEL DISPONIBILI SUL MERCATO Categoria Camere Location 4 stelle 78 Firenze 4 stelle 105 Bari 4 stelle 62 Milano 4 stelle 57 Milano Asset di 4 alberghi a 4 stelle 206 Firenze Asset di 3 alberghi a 3 e 4 stelle 220 Firenze 4 stelle 110 Rimini 4 stelle 70 Treviso 4 stelle 100 Taormina (ME) 4 stelle 107 Lamezia Terme (CT) 4 stelle 50 Bisceglie (BT) 4 stelle 70 Brindisi 4 stelle 85 Martina Franca (TA) 3 stelle 20 Rocca di Mezzo (AQ) 3 stelle 42 Salice Terme (PV) 3 stelle 38 Rimini 3 stelle 53 Bormio Chi fosse interessato e volesse approfondire in modo riservato queste opportunità, può contattare Daniela: VENDITA: nuovo albergo 5 stelle, 52 camere, in costruzione a Breuil-Cervinia (AO) (direttamente sulle piste). Apertura primavera LOCAZIONE: nuovo albergo 5 stelle, 140 camere, in costruzione a Salsomaggiore Terme (PR) (centralissimo) Contatti riservati: Aureliano Bonini c/o Trademark Italia tel

4 ITALIAN HOTEL MONITOR Primi 10 mesi dell anno non entusiasmanti: occupazione in lieve ripresa ma prezzi in calo Il consuntivo dei primi 10 mesi del 2013 elaborato dall Italian Hotel Monitor e relativo alle performance degli alberghi di 45 città capoluogo, evidenzia una leggera crescita dell indice di occupazione camere degli alberghi italiani (+0,6%) accompagnata però dal calo del prezzo medio camera (Average Daily Rate) del 2% che si attesta sui 111,11 euro. Una performance certamente non entusiasmante. L analisi delle singole città rivela infatti un incremento della Room Occupancy (R.O.) sui 10 mesi solo in 16 capoluoghi di provincia su 45 monitorati, con un dato medio nazionale che passa dal 65,1% dello scorso anno al 65,7% di quest anno (ancora al di sotto del 66,7% del 2011). A condizionare la ripresina sono in particolare Genova (+4,4% sul 2012), Firenze, (+3,9%), Bologna (+2,8%), Ancona (+2,2%) e Torino (+1,9%). Solamente due le città in cui viene superato il 70% di occupazione camere: Firenze con un eccellente 77,0% e Roma (71,5%). Venezia guida, con il 69,5% di R.O., le 17 città che superano la soglia psicologica del 60%, sinonimo di solidità gestionale. Complessivamente i dati dell IHM evidenziano un andamento disomogeneo caratterizzato da forti discre- panze di performance tra le varie città. Si notano in particolare: 9 città con performance negativa, dove l occupazione tra gennaio ed ottobre non raggiunge il 50%; Bergamo, San Marino e Pesaro che fanno registrare una diminuzione dei prezzi superiore al 5%; una crescita dei prezzi si è verificata solo in 5 città: Firenze (+2,0%), Torino (+1,3%), Potenza (+1,1%), Reggio Calabria (+0,5%) e Como (+0,3%). Sul fronte delle tariffe, Venezia si conferma la città più cara con una tariffa media di 147,30 euro a notte sostanzialmente in linea con lo stesso periodo 2011 e 2012; seguita da Milano (128,70 euro), Firenze (126,66 euro), Roma (118,51 euro) e Como, con una tariffa media a notte superiore ai 111 euro. Mixando gli indicatori è facile notare come sia Firenze la città più performante nei primi 10 mesi del Guardando ai segmenti aiberghieri, giro d affari generalmente stabile per gli hotel luxury (+0,4% di occupazione camere e +0,3% delle tariffe), altalenante per quelli di fascia upscale (+0,6% di occupazione camere ma flessione del -2% dei prezzi), in calo occupazione ( 0,9%) e prezzi ( 3,1%) per le strutture midscale. 16

5 REPORT ITALIAN HOTEL MONITOR - GEN-OTT 2013 Occupazione e Prezzo per Città Occupazione % Camere Prezzo Medio Città Gen-Ott Gen-Ott Var Gen-Ott Gen-Ott Var / /12 - AOSTA 51,9 54,0-2,1 86,61 87,55-1,1% + TORINO 60,8 58,9 +1,9 107,44 106,05 +1,3% + GENOVA 65,0 60,6 +4,4 96,84 97,29-0,5% - MILANO 67,7 68,0-0,3 128,70 135,30-4,9% + COMO 61,0 60,4 +0,6 111,19 110,87 +0,3% + BRESCIA 46,1 45,8 +0,3 86,25 89,25-3,4% - BERGAMO 64,4 64,5-0,1 89,93 94,83-5,2% - PARMA 57,1 58,5-1,4 90,95 94,65-3,9% - REGGIO EMILIA 49,2 51,0-1,8 85,68 88,08-2,7% - MODENA 50,2 51,8-1,6 86,22 89,39-3,5% - TRENTO 56,8 58,1-1,3 89,73 92,35-2,8% + BOLZANO 60,5 60,3 +0,2 89,90 90,93-1,1% + VENEZIA 69,5 69,5 +0,0 147,30 147,41-0,1% - VERONA 60,9 62,4-1,5 99,06 101,19-2,1% + VICENZA 52,7 52,0 +0,7 86,03 87,03-1,1% + PADOVA 59,8 58,4 +1,4 82,98 85,56-3,0% + TREVISO 57,5 57,3 +0,2 83,50 85,87-2,8% - UDINE 54,5 54,6-0,1 88,16 88,74-0,7% - TRIESTE 61,9 62,3-0,4 93,12 94,94-1,9% - FERRARA 49,3 50,4-1,1 92,25 95,39-3,3% + BOLOGNA 57,4 54,6 +2,8 96,93 99,40-2,5% - RAVENNA 63,5 63,6-0,1 87,51 90,63-3,4% - RIMINI 65,1 66,7-1,6 89,93 93,71-4,0% - REP. SAN MARINO 58,4 60,4-2,0 66,76 70,56-5,4% + FIRENZE 77,0 73,1 +3,9 126,66 124,17 +2,0% - PISA 64,4 65,5-1,1 88,68 92,61-4,2% + SIENA 68,0 67,3 +0,7 97,46 98,88-1,4% + ANCONA 61,3 59,1 +2,2 86,00 89,63-4,0% - PESARO 61,6 64,5-2,9 83,33 88,48-5,8% - PERUGIA 48,3 49,0-0,7 87,76 90,73-3,3% + ROMA 71,5 70,3 +1,2 118,51 119,97-1,2% - VITERBO 48,2 49,8-1,6 85,04 85,88-1,0% - LATINA 46,7 48,3-1,6 84,75 85,76-1,2% - RIETI 48,8 49,1-0,3 82,82 84,96-2,5% + PESCARA 55,1 54,8 +0,3 90,59 91,80-1,3% - NAPOLI 62,0 62,2-0,2 99,40 103,89-4,3% - BARI 57,3 59,4-2,1 90,28 93,74-3,7% - FOGGIA 43,3 43,9-0,6 84,30 84,58-0,3% - TARANTO 53,3 55,1-1,8 81,65 82,74-1,3% - POTENZA 44,3 45,3-1,0 79,52 78,64 +1,1% - REGGIO CALABRIA 49,6 53,2-3,6 83,99 83,56 +0,5% - PALERMO 59,4 60,9-1,5 92,92 97,13-4,3% - MESSINA 52,6 55,5-2,9 84,04 84,11-0,1% + CATANIA 60,5 59,1 +1,4 89,86 94,09-4,5% - CAGLIARI 57,1 57,9-0,8 91,08 94,95-4,1% - SASSARI 54,6 55,0-0,4 86,79 87,97-1,3% + TOTALE ITALIA 65,7 65,1 +0,6 111,11 113,37-2,0% Zoom sulle città Top Ten Occupazione % Camere Città Luxury Upscale Midscale VENEZIA 66,6 69,5 68,3 MILANO 63,9 67,7 66,0 FIRENZE 66,0 77,0 69,8 ROMA 65,6 71,5 70,3 TORINO - 60,8 59,0 NAPOLI - 62,0 60,9 VERONA - 60,9 63,6 BOLOGNA - 57,4 58,7 GENOVA - 65,0 63,9 BARI - 57,3 57,5 TOTALE ITALIA 65,5 65,7 62,8 Prezzo Medio Città Luxury Upscale Midscale VENEZIA 411,89 147,30 92,30 MILANO 323,86 128,70 70,00 FIRENZE 382,38 126,66 64,29 ROMA 308,57 118,51 67,56 TORINO - 107,44 57,29 NAPOLI - 99,40 58,10 VERONA - 99,06 62,03 BOLOGNA - 96,93 67,07 GENOVA - 96,84 55,64 BARI - 90,28 57,02 TOTALE ITALIA 342,76 111,11 59,43 Occupazione e Prezzo per Tipologia Occupazione Camere Gen-Ott Gen-Ott Var Tipologia /12 Luxury 65,5 65,1 +0,4 Upscale 65,7 65,1 +0,6 Midscale 62,8 63,7-0,9 Prezzo medio Gen-Ott Gen-Ott Var Tipologia /12 Luxury 342,76 341,76 +0,3% Upscale 111,11 113,37-2,0% Midscale 59,43 61,35-3,1% Fonte: Italian Hotel Monitor - Trademark Italia 17

6 SCENARI Milano e Palermo le più convenienti dell autunno 2013 La classifica dei prezzi/camera delle maggiori città italiane secondo il barometro hotel.info Buone notizie per chi ha in programma, in questa stagione, un soggiorno a Milano. I prezzi medi degli alberghi meneghini sono infatti scesi da 128 a 109 euro (con un risparmio intorno al 15%). Ma Milano non è l unica meta ad essere particolarmente conveniente in questo periodo. Secondo il barometro delle tariffe alberghiere del portale internazionale hotel.info (che conta ogni anno circa 2 milioni di prenotazioni), sarebbero ben 5 delle più grandi città italiane a riportare una diminuzione del prezzo delle camere rispetto allo scorso anno. Le diminuzioni più decise, riguardano, dopo Milano, la città di Palermo: qui gli albergatori hanno abbattuto di netto i prezzi consentendo un risparmio di circa 10 euro per i clienti e costi medi che, a settembre, sono stati circa la metà di quelli di Roma, con 62,43 euro a camera. I prezzi scendono anche a Bologna e Firenze (che si posizionano al terzo e quarto posto nella classifica delle città con le tariffe alberghiere più alte d Italia) con cali nell ordine del 2% e 4%, mentre Napoli, penultima in classifica, arriva al 6%, con un prezzo medio che da 77,37 scende a 72,56. In controtendenza, Roma, oggi una delle dieci capitali più care d Europa (e la più cara in Italia, nella stagione autunnale), dove si registra un incremento dei costi medi per il pernottamento dell 11,31%, pari a 111,72 euro. Prezzi in aumento del 10% anche negli alberghi torinesi dove, oggi, una camera in media costa sui 94,29 euro contro i 85,76 del I RISULTATI DEL BAROMETRO DELLE TARIFFE ALBERGHIERE PER L ITALIA (PREZZI IN EURO) City Sett. 13 Sett. 12 % Roma 111,72 100,37 11,31 Milano 109,51 128,16-14,55 Bologna 107,31 109,56-2,05 Firenze 106,10 110,41-3,90 Torino 94,29 85,76 9,95 Genova 86,78 85,26 1,78 Napoli 72,56 77,37-6,22 Palermo 62,43 72,51-13,90 SCENARI Come reinventarsi un Italia migliore Con il progetto Valore Paese-Dimore, castelli, ville, conventi e persino isole di proprietà dello stato nasceranno a seconda vita come destinazioni turistiche di charme Ecco un paradosso che racconta la mala education del nostro Paese: possedere un patrimonio immobiliare di inestimabile valore e lasciarlo all incuria. Ed ecco, di contro, un iniziativa intelligente che racconta la capacità di reinventarsi dell Italia migliore: si tratta del progetto Valore Paese-Dimore, un iniziativa che prevede la concessione a privati, fino a cinquant anni, di beni statali di pregio storico artistico (tra castelli, isole, ville, fari, caserme, conventi, palazzi), in cambio della loro ristrutturazione e riqualificazione in ambito turistico. Il tutto, ovviamente, sotto il controllo del ministero dei beni culturali. Gli immobili che fanno parte del progetto sono 117 e tutti situati in territori a vocazione turistica già affermata o, comunque, in aree con alto potenziale di sviluppo, dal punto di vista paesaggistico, culturale o artistico. Certo qualche difficoltà c è: all investitore bisogna di fatto garantire che il bene sia libero da pendenze amministrative e giuridiche, onde evitare eventuali spiacevoli blocchi dei cantieri. Ma l idea è senz altro valida e, a dimostrazione, c è oggi l hotel villa Tolomei di Firenze, palazzo rinascimentale fino a poco tempo fa ridotto a un rudere e ora, dopo sei anni di sapiente restauro, lussuoso cinque stelle. Ma non solo, anche il parco circostante è stato riportato agli antichi fasti grazie al reimpianto di vigne e oliveti. Attualmente la procedura è stata avviata per 69 strutture dislocate in quasi tutte le regioni con l obiettivo di mettere sul mercato almeno 8 beni entro fine anno. A Milano, per esempio, sono stati messi all asta, con destinazione turistica, i caselli daziari di piazza Sempione, risalenti alla prima metà dell Ottocento ed estesi su oltre 1400 metri quadrati. Per alcuni edifici non sono mancate neppure generose proposte da parte di big investors stranieri e ingaggi, per le ristrutturazioni, di archistar come Zaha Hadid e Norman Foster, come nel caso del podere fiorentino 18

7 Colombaia. In concessione c è anche un isola, quella di Poveglia, nella Laguna di Venezia, che dopo varie destinazioni d uso è stata isola rifugio, stazione di transito e lazzaretto è stata poi abbandonata. Ma tanti altri sono i tesori in procinto di essere recuperati, come il faro edificato da Pio IX ad Ancona e quello di Domino alla Tremiti, la caserma Vittorio Emanuele a Gaeta e il Castello piemontese di Agliè, risalente al XII secolo. Catene italiane. Dalle stelle alle stalle I big investors stranieri continuano a fare shopping in Italia, convinti che nonostante la crisi aggravata per gli imprenditori nostrani dalla mancanza di una politica di governo mirata il turismo nello Stivale sia un ottima occasione di business. E che l Italia piaccia tanto agli stranieri, non solo agli investitori ma anche ai turisti, lo confermano gli ultimi dati di Federalberghi: dall inizio dell anno al mese di agosto i pernottamenti sono cresciuti dello 4%, trend che non riguarda però i ricavi, penalizzati dalla contrazione generale dei prezzi ( 4.5%) e dall Imu che duramente ha colpito i proprietari delle antiche dimore, essendo le rendite catastali aumentate vertiginosamente. Ma a passarsela male in Italia sono soprattutto le Catene, a parte qualche eccezione (come Starhotel e Sina), gravate dagli alti livelli di debito e dai tassi di occupazione in calo, e alcune, oggi, finite nelle mani di amministratori delegati nominati dalle banche. Altro problema che affligge il sistema della ricettività italiana è il forte individualismo, la difficoltà di fare aggregazione, in un settore che conta 34 mila aziende alberghiere di cui la maggior parte è a conduzione familiare. Intanto, è apparsa la notizia sulla stampa (Affari&Finanza di Repubblica) che Massimo Caputi di Feidos avrebbe varato un nuovo fondo Italian Relux in accordo con il Gruppo inglese Mpg e la boutique Phinance per investire in alberghi di lusso in città italiane a forte vocazione turistica. TREND Hotel ecofriendly, un boomerang o un opportunità? In tutto il mondo sempre più alberghi stanno raccogliendo la sfida della sostenibilità, cercano di ridurre le emissioni di carbonio e partecipando a programmi ecologici e ambientali. Sebbene molte catene, molti brand e numerosi clienti dicano di preferire le destinazioni turistiche sostenibili, gli albergatori hanno forti dubbi sul fatto che le green practices incidano positivamente sulle loro tariffe e sulle loro prenotazioni. Un recentissimo studio della Cornell University mette proprio in relazione le pratiche sostenibili e le certificazioni ambientali con la performance economica dell hotel, arrivando a dimostrare che i green programs non rappresentano un vantaggio in termini di ricavi generali. Sabre qualche tempo fa ha creato una nuova etichetta verde denominata Eco-Certified Hotel con la quale distingue gli hotel che hanno guadagnato più certificazioni internazionali di sostenibilità. Questo marchio appare sia nei risultati di ricerca Travelocity.com che nel sistema di distribuzione globale Sabre. Mettendo a confronto il fatturato di ciascuno dei hotel green-label con quello degli oltre hotel non certificati, l analisi evidenzia che non c è nessun vantaggio economico per gli alberghi con certificazione di sostenibilità. Utilizzando il database di Sabre di milioni di prenotazioni, gli analisti della Cornell hanno potuto vedere gli effetti complessivi delle cosiddette etichette verdi concludendo che mettere in atto pratiche sostenibili è compatibile con standard di qualità e di servizio di medio livello ma interferisce, alla luce dei sacrifici e delle rinunce richieste, con gli standard alberghieri di quali- tà. In pratica diventare green riduce la capacità di fornire ai propri ospiti comfort e servizi di lusso. Il messaggio che gli esperti della Cornell vogliono lanciare è comunque quello di continuare a credere nella sostenibilità ma come pratica legata alla parte hardware dell albergo più che a quella software... l eco-certificazione deve essere una sorta di ciliegina sulla torta all interno di un grande progetto alberghiero e non uno specchietto per le allodole a livello di comunicazione e promozione. Essere eco friendly potrebbe addirittura diventare un boomerang. 19

8 Breaking news L hotel perfetto? (Fortunatamente) non esiste Recentemente è apparso su un magazine l articolo di un giornalista che, dopo aver viaggiato per 25 anni alla ricerca dell hotel perfetto, dichiarava di non averlo ancora trovato. Ma, forse, la sua era già in partenza un impresa impossibile perché l hotel perfetto, semplicemente, non esiste e continuerà a non esistere almeno fino a quando la natura umana non sarà standardizzabile. Accertato poi che nessuno è perfetto, chi mai potrebbe scoprire un hotel perfetto per ciascuno? E ammesso che sia possibile, quali caratteristiche dovrebbe avere? Dovrebbe essere al mare, in montagna, al lago o in città? E se fosse al mare, lo preferiremmo sulla spiaggia o nella pineta? E qualora l albergo fosse in città, la perfezione sarebbe trovarlo nel centro o vicino alla stazione ferroviaria? E ancora dovrebbe essere business o leisure, classico e confortevole o di design sofisticato? Moderno o tradizionale, ipertecnologico o di charme? È evidente che una risposta univoca non esiste. Insomma, non è possibile avere un hotel one-size-fits-all ma tutt al più solo un albergo perfetto per particolari occasioni e stati d animo, ricordandosi sempre che il valore dell ospitalità sta nell armonia delle differenze e che spesso l accoglienza migliore va a braccetto proprio con l imperfezione. Ambrogio in camera da letto, anche solo per una notte È il massimo del servizio in hotel, ma solo una quota minima di alberghi (meno di sui quasi 20 milioni di hotel presenti nel mondo) lo offre. Sicuramente il butler service è un modo unico per far sentire speciali gli ospiti in hotel e negli alberghi a marchio St. Regis funziona addirittura da oltre un secolo, ma solo negli ultimi trent anni i maggiordomi sono arrivati sulla scena alberghiera in maniera più diffusa. E alberghi famosi come il Burj al Arab di Dubai e il Dorchester di Londra ne hanno fatto un vero e proprio plus per rendere indimenticabile il soggiorno dei loro ospiti, soprattutto quelli più esclusivi... anche solo per una notte. Preparare la camera e il bagno in modo speciale per l arrivo, accogliere gli ospiti con un the o un caffè caldo oppure una salvietta calda, aiutarli a disfare i bagagli e a gestire il guardaroba, lasciando loro più tempo libero, occuparsi del servizio lavanderia e lustrascarpe, rifornire il bar privato, gestire il room service ad ogni pasto ma anche prenotare un assistente personale per lo shopping. Insomma esaudire tutte le richieste, addirittura anticipandole, questa è la mission del butler. Qualcuno dice che la presenza di un maggiordomo rischia di disturbare la privacy degli ospiti, ma non è vero, anche perché la discrezione è una loro dote obbligatoria. E per garantire ulteriormente la privacy oggi ci sono persino gli ebutler, accessibili a qualsiasi ora via o sms direttamente sullo smartphone. Un esempio di butler esemplare è quello di Alexander Mattinson. Inglese, ha lavorato per la famiglia reale a Buckingham Palace per 11 anni, in una recente intervista rilasciata a Jeff Weinstein, Mattinson ha dichiarato che, con la crisi, è aumentato il numero delle persone che guardano agli stili di vita del passato con nostalgia. Ben venga dunque il butler in hotel, servizio che oggi si fa apprezzare ancora più se il prezzo al quale viene proposto è ragionevole. Il revenue management non è la panacea! Sempre più spesso si sente parlare di revenue management alberghiero come la panacea di tutti i mali. Molti albergatori hanno affidato le sorti del loro albergo in mano a venditori puri, spesso e volentieri senza cultura di marketing, convinti di poter ottenere migliori performance commerciali. Ma, da solo, il revenue, senza un brand noto e famoso e un serio impianto di marketing, spesso delude. Le tecniche utilizzate per aumentare l indice di occupazione sono in realtà una soluzione parziale perché solitamente si basano su tattiche di pricing fatte apposta per le OTA. E il trend delle OTA è positivo soltanto per alcuni alberghi. I consumatori, d altra parte, hanno cominciato a percepire che il revenue management, o piuttosto le politiche tariffarie che questo implica, nasce per arrecare vantaggio all albergatore e non certo all ospite. La sensibilità dell albergatore è, dunque, fondamentale: ospitare significa essere bravi abbastanza per ottenere il massimo prezzo che il cliente è disposto a pagare rendendo quest ultimo il più soddisfatto possibile. E la soddisfazione non dipende certamente, e fortunatamente, solo dal prezzo! Cala il fatturato del turismo scolastico Gli ultimi dati dell Osservatorio sul turismo scolastico del Touring Club Italiano fanno emergere un trend negativo del settore. Durante lo scorso anno scolastico infatti le classi che hanno viaggiato sono state meno della metà (il 42% su un universo di 209mila classi), con una flessione significativa soprattutto per le scuole medie, dove il tasso di partecipazione delle classi alle gite è passato dal 52% al 35,1%. Il giro d affari complessivo del turismo scolastico (scuole medie e superiori insieme) si è attestato nell anno scolastico 2012/2013 sui 350 milioni di euro, in calo di oltre 13 punti percentuali sull anno precedente. Tra le mete preferite Francia, Germania e Repubblica Ceca; in Italia sono Roma, Firenze e Venezia le più gettonate. La durata media di questi viaggi si attesta su quasi 4 notti: 2,8 in Italia, 4,8 all estero, mentre il costo medio di una gita si aggira sui 283 euro, in contrazione di un paio di punti percentuali. Non è un target che interessa tutti gli alberghi, ma chi gestisce una hotel midscale stagionale con le gite si paga l apertura. Pochi europei tra i finalisti dei Gold Key Awards I Gold Key Awards dell International Hotel/Motel & Restaurant Show di New York sono forse il premio più ambito nel mondo dell hotellerie internazionale. Giunto quest anno alla 33a edizione, questo premio celebra l eccellenza del design in tutti i settori dell industria dell ospitalità. A valutare la candidature provenienti da tutto il mondo, una giuria di esperti internazionali che, anche quest anno, però hanno selezionato tra i finalisti pochi alberghi del Vecchio Continente e solo due strutture italiane (il St. Regis di Roma e l Hotel Castello di Casole D Elsa). Ma ecco la top 7: l Ion Luxury Adventure Hotel di Hengill in Islanda per l Albergo 20

9 consapevolmente e socialmente più Eco; il The Alpina di Gstaad in Svizzera, finalista in tre categoria: come Miglior Camera nel segmento Upscale/Luxury, come Miglior Hotel nel segmento Upscale/Luxury, come Miglior Suite; il Me di Londra come Miglior Hotel nel segmento Upscale/Luxury; il Generator di Barcellona come Miglior Hotel nel segmento Budget; l Hotel Castello di Casole D Elsa come Miglior Resort; il St. Regis di Roma per la Miglior Suite; il Rosewood Chancery House di Londra per la miglior Suite. Aloft o cinque stelle? Sembra che Starwood punti a rastrellare nuovi clienti nella fascia bassa del mercato. Sta infatti raddoppiando i marchi budget ed economy, ed enfatizzando la formula Alive at Aloft (musica live, self check-in) sotto i 100 euro a notte, per accontentare i self-expressers e gli amanti dell entertainment che, però, (pare) abbiano una bassa propensione alla spesa. Tuttavia non tutti seguono l esempio di Starwood. La crisi globale ha infatti fatto crescere la domanda per l upscale: oggi gli alberghi a 5 stelle performano meglio dei 4 stelle, specie in Europa dove i 3 stelle non si costruiscono più. Da last minute a last second Sarà il concetto di tempo imposto dal web che accorcia le distanze rendendo tutto istantaneo, o sarà la crisi che obbliga i più ad attendere (spesso proprio sul web) l occasione giusta, ovvero quella più a buon mercato, per fare le valige e partire. Sta di fatto che, oggi, i viaggi si prenotano sempre più all ultimo secondo, rendono difficili i pronostici a lungo raggio. Una buona notizia, in questo ultimo scampolo dell anno, però, c è, Confindustria Alberghi ha fatto sapere che nel mese di dicembre le prenotazioni sono aumentate rispetto al Tra le mete preferite delle vacanze natalizie, le città d arte, con Roma e Venezia (+8%) in testa, e le capitali europee, con Parigi, Londra e Barcellona tra le favorite, ma anche la montagna (+12%) si conferma destinazione vacanziera tra le più gettonate. Un vero boom quest anno fa sapere l Osservatorio Volagratis sono state le Canarie, cresciute addirittura del 100%. Segnali positivi anche per il turismo organizzato: riaprono le mete balneari dell Egitto ma le prenotazioni riguardano anche le destinazioni a lungo raggio, come segnala il Gruppo Alpitour, con le migliori performance di Canarie (+88,5%), Oceano Indiano (+174%) e Capo Verde (+133,0%). Per Hotelplan, la top 3 è, invece, costituita da Maldive, Mauritius e Thailandia (quest ultima in crescita del 15%), ma riprende quota, come meta natalizia, anche New York. Buono infine l andamento delle crociere, e, in generale, si conferma la predilezione per i pacchetti all inclusive. Ahi ahi ahi il wi-fi! Rispetto agli altri Paesi d Europa, l Italia registra la minor diffusione di wi-fi in hotel, problema che affligge soprattutto la clientela business che si trova spesso a pagare connessioni lente e non sempre senza fili. Il Belpaese nella classifica degli hotel con wi-fi gratuito, stilata da Hrs, si trova infatti al penultimo posto, davanti solo al Portogallo con, unicamente, il 53% degli alberghi dotati di connessione gratuita. Va detto, tuttavia che è un trend comune a tutta l Europa del sud quello di far pagare il wi fi e che, in Italia, si registrano le tariffe più basse: un ora di collegamento in camera in un hotel di lusso costa mediamente intorno agli 8 euro. Sempre secondo la ricerca, al top della classifica europea, si situano Turchia (84%) e Svezia (82%), seguiti da Polonia (80%) e Repubblica Ceca (73%), destinazioni, queste ultime, che vantano strutture nate da poco e dunque più attrezzate per domotica e connessione wireless. Cena gourmet a bordo pista Un gruppo di giornalisti del Daily Mail ha girato per 6 mesi gli aeroporti di tutto il mondo per scoprire i migliori ristoranti in aeroporto. Alla fine ne è scaturita una classifica che ha assegnato il primo posto al ristorante stellato Porta Gaig (chef Charles Gaig) all interno del Terminal 1 dell Aeroporto El Prat di Barcellona. Nessun ristorante o aeroporto italiano si trova tra i primi 20 posti della classifica, ma qualcosa si sta muovendo anche nel nostro Paese, prendendo a modello gli stellati Gordon Ramsay (al 15 posto, grazie al ristorante Plane Food al Terminal 5 dell aeroporto di Heathrow) e Jamie Oliver (al 18 posto con il suo Union Jacks Bar all interno dello scalo inglese di Gatwick). A Fiumicino, per esempio, nel nuovo Ferrari Spazio Bollicine (Gate 8 del Molo B) dalla fine di settembre, si può fare colazione, pranzare e cenare con i menu dello chef stellato Alfio Ghezzi (Locanda Margon di Trento). A Linate, invece, è lo chef Michelangelo Citino allievo di Gualtiero Marchesi e per anni in cucina al Principe di Savoia e al Park Hyatt di Milano a lanciare il Michelangelo Restaurant, affacciato sulle piste del city airport meneghino. Tra arredi di design e tocchi di arte con quadri di artisti italiani vengono proposti ambiziosi piatti gourmet. AEROPORTO RISTORANTE 1. Barcelona El Prat Porta Gaig 2. Austin-Bergstrom, Texas Salt Lick BBQ 3. Chicago O Hare Tortas Frontera 4. Amsterdam Schiphol Bubbles Seafood & Wine Bar 5. Baltimore-Wahington International Obrycki s 6. LaGuardia, New York Crust 7. Dulles International, Washington Five Guys 8. LaGuardia, New York Custom Burgers by Pat LaFrieda 9. Los Angeles Encounter 10. Boston Longan Legal Seafood 11. Los Angeles Pink s Hot Dogs 12. Paris Charles de Gaulle Brasserie Flo 13. London Heathrow Plane Food 14. LaGuardia, New York Tagliare 15. Miami Versailles Restaurant 16. JFK, New York Piquillo 17. Miami Icebox Cafe 18. Gatwick Union Jacks Bar 19. Changi, Singapore Kim Choo s Nonja Kitchen 20. Munich Airbräu Brauhaus 21

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

www.energystrategy.it 1

www.energystrategy.it 1 www.energystrategy.it 1 C è ancora un mercato italiano del fotovoltaico? Quanto è importante la gestione degli asset? Cosa vuol dire fare gestione degli asset e chi la fa oggi in Italia? www.energystrategy.it

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

Singapore Paese #1. Best in Travel 2015 estratto gratuito

Singapore Paese #1. Best in Travel 2015 estratto gratuito Singapore Paese #1 Best in Travel 2015 estratto gratuito GETTY IMAGES Top 10 Paesi Feste ed eventi In febbraio carri allegorici riccamente decorati, draghi che sputano fuoco e giochi pirotecnici caratterizzano

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 La sicurezza nelle stazioni. L impegno di RFI nel consolidamento della rete territoriale. Roma 27 giugno 2006 Disagio sociale 1. L altro ed il diverso 2. Aree di disagio sociale

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Approfondimenti Milano, 15 ottobre 2013 L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Abstract della ricerca P.E. 24h/La Cas@fuoricasa a cura dell Ufficio

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli