F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cipriano Forza Fax Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità 2005-oggi Università degli Studi di Padova Università Tempo indeterminato Professore Ordinario di Ingegneria Economico Gestionale (SSD ING-IND/35) Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia lavoro Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Tempo indeterminato Principali mansioni e responsabilità Professore Associato di Ingegneria Economico Gestionale (SSD ING-IND/35) Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Università degli Studi di Padova lavoro Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Tempo indeterminato Principali mansioni e responsabilità Professore Associato di Ingegneria Economico Gestionale (SSD ING-IND/35) Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Università degli Studi di Padova lavoro Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Tempo indeterminato Principali mansioni e responsabilità Ricercatore di Ingegneria Economico Gestionale (SSD I27X) Date (da a) 1977 a 1988 Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Fratelli Castagna, Lowara, Ulss 4 Alto Vicentino (20 mesi) Agricoltura, edilizia, metalmeccanica, sanità Attività in famiglia, dipendente a tempo determinato, servizio civile Le più varie: da attività esecutive ad attività di coordinamento ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1988 Nome e tipo di istituto di istruzione Ingegneria Elettronica o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Le abilità tipiche di un ingegnere elettronico con specializzazione informatica. A queste vanno aggiunte conoscenze in ambito manageriale conseguite con sei esami di management Qualifica conseguita Ingegnere elettronico Date (da a) 1993 Nome e tipo di istituto di istruzione Dottorato in Scienze dell Innovazione Industriale o formazione Principali materie / abilità Abilità di ricerca professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Dottore di ricerca CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA Italiano ALTRE LINGUE Inglese Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Tedesco Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Ottima Buona/ottima Buona/ottima Scarsa Scarsa Scarsa CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (progetti di ricerca internazionali), ecc. Far avvenire i cambiamenti mettendo a frutto i suggerimenti, le competenze e le aspirazioni delle persone coinvolte avendo ben presente la missione dell organizzazione coinvolta ed il bene pubblico Creare relazioni professionali basate sulla fiducia e sul raggiungimento dell obiettivo Capacità di presentare a platee differenziate Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. PATENTE O PATENTI Ideazione e coordinamento di progetti di ricerca e di consulenza nazionali e internazionali Coordinamento di piccoli gruppi di ricerca Coordinamento organi preposti alla didattica, ricerca o servizi culturali (es Scuola di Dottorato, Biblioteca, etc) Analizzare e riprogettare processi e sistemi organizzativo-gestionali Capacità di guidare implementazioni di sistemi innovativi per la gestione di alcuni processi aziendali Insegnare metodi di ricerca, sistemi di gestione e scelta di tecnologie ICT Far ricerca su fenomeni organizzativo gestionali (gestione operations, sviluppo nuovo prodotto, gestione processi interfunzionali in ambienti caratterizzati da elevata varietà/personalizzazione, etc) Uso di programmi di produttività individuale (Word, Excel, Powerpoint, Visio, Access, Project) Programmazione in Pascal e C++ Uso di programmi di statistica (SAS, SPSS) Ballo da sala B ALLEGATI In allegato viene riportato il dettaglio di attività accademiche Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 675/96 del 31 dicembre Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 FORMAZIONE 1993 : Dottorato di ricerca in "Scienza dell'innovazione Industriale" presso l Università di Padova (sedi consorziate Bologna, Parma e Udine) Titolo della tesi: "I Sistemi Informativi nella Produzione di Classe Mondiale" 1988 : Laurea in Ingegneria Elettronica presso l'università di Padova Titolo della tesi: "Il Problema dello Scheduling della Produzione - Teoria e Casi Applicativi" RUOLI ACCADEMICI oggi : Professore ordinario di Ingegneria Gestionale (SSD ING-IND/35) presso l'università di Padova, Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali (DTG) : Professore associato settore ING-IND 35 presso l'università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile (DIMEC) : Professore associato settore ING-IND 35 presso l'università di Padova, Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali (DTG) : Ricercatore settore I 27X presso l'università di Padova, Facoltà di Ingegneria - Istituto di Ingegneria Gestionale (poi DTG) INCARICHI ACCADEMICI DI NATURA AMMINISTRATIVA 2011 oggi : Direttore della Scuola di Dottorato in Ingegneria Gestionale ed Estimo dell Università di Padova in consorzio con l università di Bologna, l Università di Udine, l Università di Parma, l Università di Trieste e l Università IUAV di Venezia : Vicedirettore della Scuola di Dottorato in Ingegneria Gestionale ed Estimo dell Università di Padova in consorzio con l università di Bologna, l Università di Udine, l Università di Parma, l Università di Trieste e l Università IUAV di Venezia oggi : Coordinatore dell indirizzo (dal 2010 curriculum) di dottorato in Ingegneria Gestionale dell Università di Padova in consorzio con l Università di Bologna, l Università di Udine e l Università di Parma : Presidente della Seconda Commissione Esaminatrice per gli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere Industriale, Ingegnere Industriale Iunior e Ingegnere oggi : Direttore della biblioteca del DTG (Dipartimento di Tenica e Gestione dei sistemi industriali Università di Padova) : Membro del comitato di gestione delle biblioteche del Polo di Ingegneria dell Università di Padova : Membro della commissione didattica del corso di laurea in Ingegneria Gestionale (Università di Padova) : Coordinatore dei corsi attinenti alle tematiche di Ingegneria Gestionale presso la Facoltà di Ingegneria (sede di Modena) dell Università di Modena e Reggio Emilia : Segretario della commissione di ispezione di Ateneo - Università di Modena e Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Reggio Emilia : Segretario della commissione consultiva per la brevettazione - Università di Modena e Reggio Emilia : Direttore della biblioteca del DTG 2000 : Co-organizzatore della VIII edizione della Scuola Estiva AiIG, Gestire l impresa innovativa, Bressanone settembre oggi : Membro del corpo docente del Doctoral Education Network dell European Institute for Advanced Studies in Management (Brussels) : Responsabile della Biblioteca del DTG (180 milioni di budget annuo) : Membro della commissione didattica del CdL in Ing. Gestionale (università di Padova) : Membro del Collegio di Dottorato in Ingegneria Gestionale : Dal 1992 al 2000 progetta e realizza il Laboratorio di Operations Management del DTG portando a regime un avanzato sistema informativo per la ricerca empirica : Coordinatore dei corsi attinenti alle tematiche di Ingegneria Gestionale presso i Diplomi di Ingegneria Meccanica, Elettronica e Biomedica : Membro della giunta del Consiglio d'istituto di Ingegneria Gestionale SERVIZI ALLA DISCIPLINA ED APPARTENENZA AD ASSOCIAZIONI Journal editor 2007 : Guest Editor per lo special issue (in corso di realizzazione) del POMS Journal intitolato Mass Customization oggi : Membro dell Editorial Advisory Board dell International Journal of Mass Customisation : Membro dell Editorial Board di Decision Science : Associate Editor di Journal of Operations Management : Guest Editor per due numeri speciali di Journal of Operations Management intitolati Coordinating Product Design, Process Design, and Supply Chain Design Decisions vol. 23, issues 3-4, April 2005 Referee oggi : referee per le seguenti riviste: Decision Science; Journal of Operations Management; International Journal of Operations and Production Management; International Journal of Production Research; International Journal of production Economics, IEEE Transactions on Engineering Management; Journal of Manufacturing Technology Management (previously Integrated Manufacturing Systems); International Journal of Logistics: Research and Applications; Concurrent Engineering: Research and Applications; Artificial Intelligence for Engineering Design, Analysis and Manufacturing oggi : referee per conferenze - EurOMA, POMS, POMS International, Soli, INFORMS, DSI, SMESME, IJCAI-Product Configuration Workshop, Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 International Conference on Economic, Technical and Organizational aspects of Product Configuration Systems, AiIG (Associazione italiana di Ingegneria Gestionale) : Member of the International Program Committee of the 2005 IEEE International Conference on Service Operations and Logistics, and Informatics, August 10-12, Friendship Hotel, Beijing, China. Conference co-sponsored by IEEE ITSS, Natural Science Foundation of China, Tsinghua University, IIE China, CAST USA, IEEE Beijing Sviluppo della disciplina 2008-oggi : Membro del team che ha progettato e realizza il Publishing workshop for nonnative English researchers in OM and NPDM CERAM Business School Nice-Sophia Antipolis (France) 2008:2009; - Università di Padova Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (Vicenza) 2010: : Co-organizzatore di una special track sulla Mass Customization alla POMS Conference : Coordinatore nazionale del THENEXOM survey project che mira ad analizzare la situazione dell Operations Management, del Supply Chain Management e de Services Operations Management con riferimento alla didattica ed alla ricerca nelle istituzioni acccademiche europee : Membro del team internazionale che ha progettato e realizzato il primo libro sui metodi di ricerca nell Operation Management intitolato Researching Operations Management. Membro di commissioni per esami finali di dottorato 2008 : Doctorate External Examiner - University of Aalborg (Denmark). PhD candidate: Thomas Ditlev Petersen. Title of the thesis: Product family Modelling in Engineer to Order Processes - Concepts and Methods for Increasing Business Process Efficiency : Doctorate External Examiner for European PhD in the Management of Finance and Operations in Business (Universidad de Sevilla, Spain). PhD Candidate: Ortega Jiménez. Title of the thesis: Manufacturing Strategy-Technology Interrelation and its effect on Performance: Sectorial Empirical Analysis in the International HPM Project 2006 : External Examiner for Doctorate at Nottingham University Business School (Nottingham University, UK). PhD Candidate: Philip Guy Brabazon. Title of the thesis: Mass Customization: fundamental modes of operation and study of an order fulfillment model Membro di commissioni per selezione/valutazione di ricercatori/professori 2008 : Membro della Commissione Giudicatrice dei titoli per la conferma in ruolo di professore associato (Prof. Federico Munari: ING-IND/35) nominata su designazione del Consiglio Universitario Nazionale, di cui alla nota MIUR prot. n del 21 marzo : Membro della Commissione Giudicatrice dei titoli per la conferma in ruolo di professore associato (Prof. Luciano Frattocchi: ING-IND/35) nominata su designazione del Consiglio Universitario Nazionale, di cui alla nota MIUR prot. n del 21 marzo Pagina 6 - Curriculum vitae di

7 2007 : Valutatore per promozione ad Associate Professor University of Exeter 2005 : Membro della commissione per la valutazione comparativa - concorso ad un posto da Ricercatore universitario, ING-IND/35, presso la Facoltà di Ingegneria dei Sistemi del Politecnico di Milano (Pubblicato sulla Gazzetta n. 81 del 12/10/2004; nomina: 07/07/2005; fine lavori: 14/11/2005) : Membro della commissione per la valutazione comparativa - concorso ad un posto da Professore Associato, ING-IND/35, presso la Facoltà di Ingegneria dei Sistemi del Politecnico di Milano (Pubblicato sulla Gazzetta n. 28 del 09/04/2004; nomina: 26/07/2004; fine lavori: 15/02/2005) 2003 : Membro della commissione per la valutazione comparativa - concorso ad un posto da Professore Associato, ING-IND/35, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di CATANIA (Pubblicato sulla Gazzetta n. n. 81 del 11/10/2002; nomina: 11/02/2003; fine lavori: 11/07/2003) Appartenenza ad associazioni 2005 oggi : Membro eletto dell EurOMA Board (consiglio direttivo dell European Operations Management Associations) (dal 2008 leader del Membership and Finance Team) 2003 : Membro fondatore dell Institute for Mass Customization (Monaco) 2002 oggi : Membro del Gruppo di Studio Produzione del Centro Produttività Veneto; dal 2003 vicepresidente eletto del medesimo gruppo di studio : Segretario regionale dell Associazione italiana di Ingegneria Gestionale 1990 oggi : AiIG, OMA UK, EUROMA, DSI, Academy of Management, Informs, POMS DIDATTICA Insegnamento in corsi di dottorato e scuole di specializzazione oggi : Survey Research Method nei Doctoral Seminars on Research Methodology in Operations Managent dell European Institute for Advanced Studies in Management (Brussels) oggi : Work Organization, Survey Research, Metodi di ricerca nell Operations Management e Research Design nel corso di dottorato di Ingegneria Gestionale dell Università di Padova (sedi consorziate Bologna, Parma e Udine) 2003 : Survey Research: costruzione e validazione dello strumento di rilevazione nella VIII edizione della Scuola Estiva AiIG, Strategia e Gestione delle Operations nelle Reti di Imprese, Bressanone settembre : Research Design nel corso di dottorato di Ingegneria Gestionale di San Marino 2000 : Operations Mangement e logistica manifatturiera: un'introduzione in chiave evolutiva e Laboratorio su modellizzazione e misurazione nella ricerca empirica nella VIII edizione della Scuola Estiva AiIG, Gestire l impresa innovativa, Bressanone settembre oggi : Quality Management nella scuola di specializzazione in Medicina di Comunità dell'università di Padova Pagina 7 - Curriculum vitae di

8 Insegnamento in corsi master oggi : Gestione della varietà e personalizzazione di prodotto in corsi di executive training del CUOA Business School, del FOREMA (Confindustria Padova) e del Centro Produttività Veneto (Camere di Commercio) : Processi aziendali e sistemi informativi presso la scuola aziendale di informatica gestionale del Centro Produttività Veneto in collaborazione con IBM e Sanmarco Informatica (la scuola mette assieme competenze accademiche ed aziendali secondo modalità innovative) : Quality Management ed Enterprise Resource Planning nel Master di Gestione Integrata d'impresa (MAGI) del CUOA Business School : Quality Management, Controllo di Gestione e Gestione della varietà di prodotto in corsi di formazione post-lauream del Centro Produttività Veneto e di altre scuole di formazione post-lauream Insegnamento in corsi di laurea specialistica in Ingegneria oggi : Gestione della varietò di prodotto Ingegneria Gestionale : Gestione Aziendale nei CdL in Ing. Meccanica, Elettronica ed Informatica : Economia ed Organizzazione Aziendale nei CdL in Ing. Meccanica e Materiali : Economia Applicata all Ingegneria nei CdL in Ing. Meccanica e Informatica : Economia ed Organizzazione Aziendale B nei CdL in Ing. Meccanica, Materiali, Elettronica e Informatica : Economia ed Organizzazione Aziendale nel CdL in Ing. Gestionale : Lezioni e seminari nel corso di Economia ed Organizzazione dei Servizi nel CdL in Ing. Gestionale (dal 2000 al 2002) : Lezioni e seminari nei corsi di: Gestione Aziendale, Economia e Organizzazione Aziendale, Organizzazione della Produzione e dei Sistemi Logistici Insegnamento in corsi di diploma universitario e di laurea di primo livello in Ingegneria oggi : Economia ed Organizzazione Aziendale nei CdL in Ing. Gestionale, Meccanica e Meccatronica : Economia ed Organizzazione Aziendale A nei CdL in Ing. Meccanica, Materiali, Elettronica, Informatica e Telecomunicazioni : Economia ed Organizzazione Aziendale B nei CdL in Ing. Meccanica, Materiali, Elettronica e Informatica : Ingegneria Economico-Gestionale B nei CdL civile ed edile per Ingegneria Esercito Italiano : Economia ed Organizzazione Aziendale nei CdD in Ing. Elettronica e Biomedica (fino al 2001) : Lezioni e seminari nei corsi di: Gestione Aziendale, Economia e Organizzazione Aziendale, Organizzazione della Produzione e dei Sistemi Logistici RESEARCH & KNOWLEDGE TRANSFER PROJECTS Pagina 8 - Curriculum vitae di

9 Progetti globali oggi : Member of the High Performance Manufacturing international research project The survey based project involves researchers and companies from USA, Japan, Italy, Germany, Spain, Finland, Sweden, Austria and Korea. : Leader of the Information Systems and Mass Customization sections within the HPM research project : Member of the GLOBALOG - Form Postponement in a global logistic value chain project research team Zaragoza Logistic Center (a joint research center of MIT (US) and Aragona government (Spain)) : Member of the World Class Manufacturing international research project The survey based project involves researchers and companies from USA, UK, Japan, Italy and Germany : Leader of the Information Systems section within the WCM research project Progetti europei : Principal Investigator in Il lavoratore di filiera - Ottimizzazione congiunta di processi, mansioni e competenze a supporto della mobilità del personale in ottica di internazionalizzazione delle PMI Manifatturiere project Lifelong Learning Program Leonardo da Vinci : Principal Investigator in STAR - Supporting Training Around Regions project Preparatory Action Impact of Enlargement in EU Border Regions : Principal Investigator in Customization Expert project Lifelong Learning Program Leonardo da Vinci : One of the Principal Investigators in DO Develop Operations project ADPT program RICERCA Aree di ricerca Ambito generale di ricerca : discipline economico-gestionali con focalizzazione sui temi della produzione e dell'organizzazione legata alle innovazioni tecnologiche Ambito specifico di ricerca : principalmente Operations Management Temi di ricerca : gestione dei flussi logistici intra ed inter-impresa; gestione della qualità, sistemi informativi (SI) di supporto alle operations, prestazioni operative e miglioramento delle operations, metodi di ricerca nell OM Focus : personalizzazione efficiente, gestione varietà di prodotto, configurazione di prodotto Pagina 9 - Curriculum vitae di

10 Riconoscimenti per la ricerca Alcuni articoli sono stati selezionati per concorrere al Literati Club Award for Excellence dell'mcb Press. Sono stati ottenuti i seguenti riconoscimenti: Highly commended paper of 1997 MCB Award for excellence. Forza C., "The Impact of Information Systems on Quality Performance: An Empirical Study", International Journal of Operations & Production Management, vol. 15, n. 6, 1995, pp Winner of 1997 MCB Award for excellence - Dr Theo Williamson Award. Filippini R., Forza C. and Vinelli A., "Improvement Initiative Paths in Operations", Integrated Manufacturing Systems, vol. 7, n. 2, 1996, pp Nel 2005 la rivista Production Planning and Control dell Elsevier (issue n. 3) attribuisce il 2004 Best Paper Award for Production Planning and Control all articolo Salvador F., Rungtusanatham M. and Forza, C., "Supply chain configurations for mass customization", Production Planning and Control, 2004, vol. 15, n. 4, pp Nel 2006 all Academy of Management Conference l articolo TQM across Multiple Countries: Convergence Hypothesis versus National Specificity Arguments riceve il best paper award for papers published in Journal of Operations Management in 2005 Nel 2007 il proceeding paper Which form postponement? A typological theory of form postponement effects on operational performances riceve in Spafna il Premio Nacional de Investigación+Desarrollo en Logística Integral patrocinado por el Centro Nacional de Competencia en Logística Integral, CNC-LOGISTICA Nel 2008 at all Academy of Management Conference il conference paper Strategic Capabilities for Mass Customisation viene selezionato per the Operations Management division s best paper proceedings ed è finalista per il Chan Hahn Best Paper Award. Nella Note from the publisher International Journal of Clothing Science and Technology; Volume 14 No. 5; 2002 viene inserito nell elenco dei 9 articoli più consultati nel periodo giugno 2001 maggio 2002 il seguente lavoro: Forza C. and Vinelli A. An analytical scheme for the change of the apparel design process towards quick response, vol. 8, n. 4, 1996, pp Nel luglio 2004 la casa editrice Elsevier pubblica sul suo sito che l articolo Survey research in operations management: historical analyses è stato richiesto 1423 volte nel periodo aprile aprile Tale articolo si pone pertanto alla quattordicesima posizione nella classifica degli articoli del Journal of Operations Management più richiesti nel periodo in esame. Pagina 10 - Curriculum vitae di

11 PUBBLICAZIONI Pubblicazioni su riviste internazionali referate 1) Trentin A., Salvador F. Forza C. and Rungtusanatham. Form Postponement: a Decision-Making Perspective, International Journal of Production Research 2) Forza C., Salvador F. and Trentin A., Form postponement effects on operational performance: a typological theory, International Journal of Operations and Production Management, 2008, vol. 28, pp ) Forza C. and Salvador F., Applications support to product variety management, International Journal of Production Research, 2007, vol. 46, n. 3, pp ) Salvador F., Rungtusanatham M.J., Forza C. and Trentin A., Mix flexibility and volume flexibility in a build-to-order environment: synergies and trade-offs, International Journal of Operations and Production Management, 2007, vol. 27, n. 11, pp ) Salvador F. and Forza C., Principles for efficient and effective sales configuration design, International Journal of Mass Customization, 2007, vol. 2, pp ) Forza C., Trentin A. and Salvador F., Supporting product configuration and form postponement by grouping components into kits: the case of MarelliMotori, International Journal of Mass Customisation, 2006, vol. 1, n. 4, pp ) Forza C., Salvador F. and Rungtusanatham M., Coordinating product design, process design, and supply chain decisions PART B: Coordinating approaches, tradeoffs, and future research directions, Journal of Operations Management, 2005, vol. 23, n. 4, pp ) Rungtusanatham M. and Forza C., Coordinating product design, process design, and supply chain decisions PART A: Topic motivation, performance implications, and article review process Journal of Operations Management, 2005, vol.23, n. 3, pp ) Rungtusanatham M., Forza C., Balaji K., Salvador F. and Nie W. (2005). TQM across Multiple Countries: Convergence Hypothesis versus National Specificity Arguments, Journal of Operations Management, 2005, vol. 23, n. 1, pp ) Salvador F. and Forza C., "Configuring products to address the customization-responsiveness squeeze. A survey of management issues and opportunities", International Journal of Production Economics, 2004, vol. 91, n. 3, pp ) Salvador F., Rungtusanatham M. and Forza, C., "Supply chain configurations for mass customization", Production Planning and Control, 2004, vol. 15, n. 4, pp ) Rungtusanatham M., Salvador F., Forza, C. and Choi T., "Supply chain linkages and operational performance - A resource based perspective", International Journal of Operations and Production Management, 2003, vol. 23, n. 9, pp ) Rungtusanatham M.J., Choi T.Y., Hollingworth D.G., Wu Z. and Forza C., Survey research in operations management: historical analyses, Journal of Operations Management, 2003, vol. 21, pp ) Salvador F., Forza, C. and Rungtusanatham M., "Modularity, product variety, production volume, and component sourcing: Theorizing beyond generic prescriptions", Journal of Operations Management, 2002, vol. 20, n. 5, pp ) Forza C. and Salvador F., "Product configuration and inter-firm coordination: an innovative solution from a small manufacturing enterprise", Computers In Industry, 2002, vol. 49, n. 1, pp ) Salvador F., Forza, C. and Rungtusanatham M., "How to mass customize: product architectures, sourcing configurations", Business Horizons, 2002, n. 3, pp ) Forza C., "Survey research in operations management: a process based perspective", International Journal of Operations and Production Management, vol. 22, n. 2, 2002, pp ) Forza C. and Salvador F., "Managing for variety in the order fulfillment and acquisition process: the contribution of product configuration systems", International Journal of Production Economics, vol. 76, n. 1, 2002, pp ) Neely A., Filippini R., Forza C., Vinelli A. and Hii J., "A framework for analysing business performance, firm innovation and related contextual factors: perceptions of managers and policy makers in two European regions", Integrated Manufacturing Systems, vol. 12, n. 2, 2001, pp Pagina 11 - Curriculum vitae di

12 20) Salvador F., Forza C., Rungtusanatham M. and Choi T., " Supply Chain Interactions and Time Related Performances - An operations management perspective", International Journal of Operations and Production Management, vol. 21, n. 4, 2001, pp ) Forza C. and Salvador F., "Information Flows in High Performance Manufacturing", International Journal of Production Economics, vol. 70, n.1, 2001, pp ) Forza C., Romano P. and Vinelli A., "Information Technology for Managing the Textile Apparel Chain Current use, shortcomings and development directions", International Journal of Logistics: Research and Applications, vol. 3, n. 3, 2000, pp ) Forza C. and Vinelli A., "Time Compression in Production and Distribution within the Textile- Apparel Chain", Integrated Manufacturing Systems, vol. 11, n. 2, 2000, pp ) Forza C. and Salvador F., "Assessing Some Distinctive Dimensions of Performance Feedback Information in High Performing Plants", International Journal of Operations and Production Management, vol. 20, n. 3, 2000, pp ) Rungtusanatham M., Forza C., Filippini R. and Anderson J.C., A Replication Study of a Theory of Quality Management Underlying the Deming Management Method: Insights from an Italian Context, Journal of Operations Management, vol. 17, 1, 1998, ) Forza C. and Filippini R., "TQM Impact on Quality Conformance and Customer Satisfaction", International Journal of Production Economics, vol. 55, 1, 1998, pp ) Filippini R., Forza C. and Vinelli A., "Trade Off and Compatibility Between Performance: Definitions and Empirical Evidence", International Journal of Production Research, vol. 36, n. 12, 1998, pp ) Forza C. and Di Nuzzo F., " Meta-analysis applied to Operations Management: Summarising the Results of Empirical Research ", International Journal of Production Research, vol. 36, n. 3, 1998, pp ) Filippini R., Forza C. and Vinelli A., "Sequences of Operational Improvements: some Empirical Evidence", International Journal of Operations & Production Management, vol. 18, n. 2, 1998, pp ) Forza C., Vinelli A., "Quick Response in the Textile-Apparel Industry and the Support of Information Technologies", Integrated Manufacturing Systems, vol. 8, n. 3, 1997, pp ) Forza C., "Achieving Superior Operating Performance from Integrated Pipeline Management: An Empirical Study", International Journal of Physical Distribution & Logistic Management, vol. 26, n. 9, 1996, pp ) Forza C. and Vinelli A., "An analytical scheme for the change of the apparel design process towards quick response", International Journal of Clothing Science and Technology, vol. 8, n. 4, 1996, pp ) Filippini R., Forza C. and Vinelli A., "Improvement Initiative Paths in Operations", Integrated Manufacturing Systems, vol. 7, n. 2, 1996, pp ) Forza C., "Work Organisation in Lean Production and Traditional Plants: What are the Differences?", International Journal of Operations & Production Management, vol. 16, n. 2, 1996, pp ) Forza C., "The Impact of Information Systems on Quality Performance: An Empirical Study", International Journal of Operations & Production Management, vol. 15, n. 6, 1995, pp ) Forza C., "Quality Information Systems and Quality Management: A Reference Model and Associated Measures for Empirical Research", Industrial Management and Data Systems, vol. 95, n. 2, 1995, pp ) De Toni A., Filippini R. and Forza C., "Manufacturing Strategy In Global Markets: An Operation Management Model", International Journal of Operations & Production Management, vol. 12, n. 4, 1992, pp Contributi a volume di ricerca internazionali 38) Forza C. "Surveys", pp , in Karlsson C. (ed), Researching Operations Management, Routledge -Taylor & Francis, New York (NY), ) Forza C. and Salvador F. HRM policies for Mass Customization - Understanding individual competence requirements and training needs for the mass customizing industrial company. pp , in Blecker T. and.friedrich G., Mass Customization: challenges and solutions, Springer, New York, Pagina 12 - Curriculum vitae di

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la serie di Newsletter legate agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce all Asset Management e alla certificazione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

C URR I C U L U M V I T A E

C URR I C U L U M V I T A E C URR I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Ercole Colonese Indirizzo Via Carlo Cattaneo 15, 00185 Roma Telefono (+39) 338 7248417 E-mail ercole@colonese.it (personale) Sito web www.colonese.it

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli