Regioni al di là del territorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regioni al di là del territorio"

Transcript

1 Regioni al di là del territorio Il progetto 1. Mostra fotografica Case Museo: Il gusto dell abitare in Italia 2. Mostra fotografica Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale 3. Progetto editoriale Percorsi alternativi di turismo culturale (titolo provvisorio) 4. Evento enogastronomico: Il buon gusto italiano in cucina 5. Evento multimediale Italia mosaico di culture

2 1. Case Museo: Il gusto dell abitare in Italia Mostra fotografica Iniziativa realizzata dal MAE Attraverso 10 Case Museo, presentata viene presentata la varietà e la ricchezza di un patrimonio diffuso in tutta Italia. La mostra si compone di 41 pannelli ed è accompagnata da una brochure di presentazione

3 Case Museo: il gusto dell abitare in Italia Il percorso Emilia Romagna Villa Verdi Sant Agata (Piacenza) Friuli Venezia Giulia Civico Museo Morpurgo Trieste Cjase Cocèl Fagagna (Udine) Lazio Museo Mario Praz Roma Lombardia Il Vittoriale degli Italiani - La Prioria Gardone Riviera (Brescia) Piemonte Gli Appartamenti Reali di Borgo Castello Venaria Reale (Torino) Puglia Palazzo Jatta Ruvo di Puglia (Bari) Toscana Villa Brandi Vigliano (Siena) Trentino Alto Adige Castel Velturno Velturno Bressanone (Bolzano) Sicilia Palazzo Mirto Palermo

4 Case Museo: il gusto dell abitare in Italia

5 Case Museo: il gusto dell abitare in Italia

6 Case Museo: il gusto dell abitare in Italia

7 Case Museo: Il gusto dell abitare in Italia Prima tappa della mostra Istanbul Istituto Italiano di Cultura 8 21 giugno 2010

8 Case Museo: Il gusto dell abitare in Italia Elenco esemplificativo delle regioni e delle case museo L elenco proposto rappresenta un primo repertorio di patrimoni tra loro anche profondamente diversi, classificabili all interno delle diverse tipologie di case museo. ABRUZZO: Casa Museo di Gabriele D'Annunzio, Pescara - Casa Museo di Federico Spoltore, Lanciano (Chieti) BASILICATA: Casa contadina, Forenza (Potenza) CALABRIA: Casa della memoria Rotella House, Catanzaro CAMPANIA: Museo Villa San Michele, Anacapri (Napoli) - Museo di Palazzo Reale, Napoli - Villa Pignatelli, Napoli - Badia di Cava dei Tirreni (Salerno) - Palazzo Filangieri, San Potito Sannitico (Caserta) EMILIA-ROMAGNA: Palazzina di Marfisa d Este, Ferrara - Rocca San Vitale, Fontanellato (Parma) - Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (Parma) - Casa Carducci, Bologna - Museo Morandi, Bologna - Casa museo Remo Brindisi, Lido di Spina (Ferrara) - Villa Bighi, Copparo (Ferrara) - Museo Muratoriano, Modena FRIULI VENEZIA GIULIA: Museo della casa carnica, Prato Carnico (Udine) - Palazzo Coronini Cronberg, Gorizia LAZIO: Casino Nobile Villa Torlonia, Roma - Casa museo Balla, Roma (in fase di apertura) - Casa museo Giorgio De Chirico, Roma - Casa museo Alberto Moravia, Roma - Casa museo Keats-Shelley, Roma LIGURIA: Casa Museo di Villa Faraggiana, Albissola (Savona) - Casa atelier Pompeo Mariani, Bordighera (Imperia) LOMBARDIA: Museo Poldi Pezzoli, Milano - Museo Bagatti Valsecchi, Milano - Casa Necchi Campigli, Milano - Casa Boschi Di Stefano, Milano - Fondazione D Arco, Mantova - Villa del Balbianello, Lenno (Como) - Villa Fogazzaro Roi, Oria (Como) (in fase di apertura) - Palazzo Besta, Teglio (Sondrio) - Villa Arconti, Bollate (Milano) MARCHE: Casa di Papa Pio IX, Senigallia (Ancona) - Casa museo Gaspare Spontini, Maiolati (Ancona) - Casa di Giacomo Leopardi, Recanati (Macerata) - Palazzo Castiglioni, museo casa Papa Pio VIII, Cingoli (Macerata) PUGLIA: Casa museo della civiltà contadina e della cultura grika, Calimera (Lecce) - Casa museo Ribezzi-Petrosillo, Latiano (Brindisi)

9 Case Museo: Il gusto dell abitare in Italia Elenco esemplificativo delle regioni e delle case museo PIEMONTE: Studio museo di Giuseppe Pellizza, Volpedo (Alessandria) - Casa museo Ducio Galimberti, Cuneo - Museo Casa Cavassa, Saluzzo (Cuneo) - Palazzo Borromeo Isola Madre, Stresa (Verbania) - Casa Natale di Cesare Pavese e Casa Museo Laboratorio di Nuto, Santo Stefano Belbo (Cuneo) - Museo casa Walser, Macugnaga (Verbania) - Museo Francesco Borgogna, Vercelli - Casa museo dell Alta Valle del Cervo, Rosazza (Biella) - Villa Meleto, casa-museo di Guido Gozzano, Aglié (Torino) - Borgo e Rocca medievale, Torino - Castello Cavour, Santena (Torino) - Castello di Moncalieri (Torino) UMBRIA: Fuseum (casa-laboratorio-galleria dell'artista perugino Brajo Fuso), Perugia SARDEGNA: Casa museo "Sa Domu Antiga", Santadi (Carbonia-Iglesias) - Casa museo, Baressa (Oristano) - Casa museo Antonio Gramsci, Ghilarza (Oristano) - Casa museo Tiu Virgiliu Suni, (Oristano) SICILIA: Casa Museo Giovanni Verga, Catania - Casa museo Luigi Pirandello, Agrigento - Casa museo Scaglione, Sciacca (Agrigento) - Museo casa Liberty, Chiaramonte Gulfi (Ragusa) TOSCANA: Museo di Casa Giorgio Vasari, Arezzo - Casa Museo Ivan Bruschi, Arezzo - Casa Bicocchi, Pomarance (Pisa) - Casa Guidi, Firenze - Casa Buonarroti, Firenze - Museo Stibbert, Firenze - Museo Davanzati, Firenze- Casa Martelli, Firenze - Museo Horne, Firenze - Appartamenti reali di Palazzo Pitti, Firenze - Museo casa di Giovanni Pascoli, Barga (Lucca) - Casa Museo Giacomo Puccini, Torre del Lago (Lucca) - Museo Ugo Guidi, Forte dei Marmi (Lucca) - Villa Mansi, Capannori (Lucca) - Casa Giusti, Monsummano (Pistoia) TRENTINO ALTO ADIGE: Casa museo Marascalchi, Cimego (Trento) - Haus von Prükk, Lucerna (Trento) - Maso Filzer/Filzerhof, Fierozzo(Trento) - Museo Depero, Rovereto (Trento) - Casa natale di Antonio Rosmini, Rovereto (Trento) - Castel Tasso, Vipiteno (Bolzano) (esempio dei castelli dell Alto Adige oggi visitabili) - Castello principesco, Merano (Bolzano) VALLE D AOSTA: Castello di Sarre (Aosta) (esempio dei castelli della regione oggi visitabili) VENETO: Casa natale di Tiziano, Pieve di Cadore (Belluno) - Museo casa Giorgione, Castelfranco Veneto (Treviso) - Villa Barbaro Maser (Treviso) (esempio delle ville palladiane oggi visitabili) - Museo di vita quotidiana e lavoro in villa, Orgiano (Vicenza) - Casa del Petrarca, Arquà Petrarca (Padova) - Villa Contarini, Piazzola sul Brenta (Padova) - Castello di Monselice (Padova) - Museo Querini Stampalia, Venezia

10 2. Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale Iniziativa realizzata dal MiBAC 135 fotografie d autore, di elevato valore artistico, presentano i 45 siti italiani inseriti nel patrimonio mondiale Unesco dislocati in 16 Regioni italiane. La mostra è accompagnata da un catalogo.

11 Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale

12 Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale

13 Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale La mostra può essere accompagnata dal DVD : Un percorso tra i siti UNESCO italiani raccontato da Giancarlo Giannini.

14 Unesco Italia. I siti patrimonio mondiale Le Regioni che ospitano i 45 siti Unesco italiani Basilicata Campania Emilia Romagna Lazio Liguria Lombardia Marche Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Veneto

15 Case Museo Unesco Italia Le due mostre sono disponibili e la presentazione all estero viene curata dal MAE e dalle sedi interessate.

16 3. Percorsi alternativi di turismo culturale (titolo provvisorio) Il MAE - in collaborazione con il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del 150 dell Unità d Italia, la Commissione nazionale Unesco, il MiBAC e, auspicabilmente, le Regioni - intende realizzare una collana editoriale per presentare: i 45 siti Unesco, raggruppati per Regione di appartenenza. le Case - museo presenti sul territorio nazionale raggruppate per Regione.

17 Percorsi alternativi di turismo culturale I volumi verranno raccolti in un unico cofanetto. il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del 150 dell Unità d Italia darà il suo patrocinio. L impostazione grafica dei volumi ricalcherà quella utilizzata per la documentazione sul 150 dell Unità d Italia.

18 Percorsi alternativi di turismo culturale Strumento di valorizzazione delle Regioni all estero all estero tramite la rete diplomatico culturale in occasione della realizzazione delle mostre o di altri eventi Strumento di promozione di percorsi alternativi di turismo culturale presenti nella Regione Perché realizzare il cofanetto:

19 Percorsi alternativi di turismo culturale Il MAE, coadiuvato dal MiBAC, assicurerà il coordinamento scientifico ed editoriale del progetto. Il budget previsto per la pubblicazione di ciascun cofanetto (2 volumi) è stimato in una somma compresa tra i e (in base al numero di pagine)

20 4. Il buon gusto italiano in cucina Il progetto editoriale e/o espositivo può essere integrato - da parte delle Regioni che aderiranno all iniziativa - con l organizzazione di un evento collaterale a carattere enogastronomico, teso a valorizzare le ricchezze del territorio attraverso la presentazione di prodotti tipici. Le Regioni interessate verranno messe in contatto con le sedi estere (Ambasciate o IIC) che hanno già dato adesione al progetto.

21 5. Italia mosaico di culture Il progetto può essere arricchito con un evento multimediale: Italia mosaico di culture realizzabile con il materiale già predisposto da alcune Regioni (e città) per il Padiglione Italia a Shanghai 2010

22 Italia mosaico di culture Le Regioni e le città presenti a Shanghai con eventi multimediali : ABRUZZO: Rete delle città sostenibili BASILICATA: Regione Parco CALABRIA: Regione Porto CAMPANIA: Innovazione al servizio della qualità della vita urbana EMILIA ROMAGNA: La qualità della vita nelle aree urbane LOMBARDIA: La tutela ambientale in ambito urbano e perurbano MARCHE: Terra di magie MILANO: Milano Creativa NAPOLI: tremila anni di storia, arte e cultura PIEMONTE: Creatività, scienza e tecnologia per vivere meglio i prossimi 100 anni PUGLIA: Le energie rinnovabili ROMA: The Roma Experience SARDEGNA: Una qualità della vita migliore, segreto della longevità SICILIA: L evoluzione della qualità della vita urbana dal passato al futuro TOSCANA: La sostenibilità ambientale attraverso i 5 sensi

23 Regioni al di là del territorio Sedi che alla data odierna hanno manifestato interesse ad ospitare il progetto Buenos Aires Istituto Italiano Cultura Mar del Plata Consolato Assunzione Ambasciata Montevideo Istituto Italiano Cultura Caracas Istituto Italiano Cultura Dhaka Ambasciata Manila Ambasciata Osaka Consolato Generale New Delhi Ambasciata Colombo Ambasciata Hanoi Ambasciata Brazzaville Ambasciata. Libreville Ambasciata Maputo Ambasciata Pretoria Ambasciata Harare Ambasciata Tirana Ambasciata Vienna Istituto Italiano Cultura Mons Consolato Tiblisi: Ambasciata Pristina Ambasciata Dublino Istituto Italiano Cultura Riga Ambasciata Monaco Ambasciata Regioni: al di là del territorio Lisbona Istituto Italiano Cultura Bucarest Ambasciata San Marino Ambasciata Barcellona Istituto Italiano Cultura Madrid Istituto Italiano Cultura Stoccolma Ankara Istituto Italiano Cultura Izmir Consolato Riad Ambasciata Manama Ambasciata Il Cairo Ambasciata Teheran Ambasciata Beirut Ambasciata Rabat Istituto Italiano Cultura Damasco Istituto Italiano Cultura Sana a Ambasciata

24 Regioni al di là del territorio La realizzazione delle due mostre e la presentazione all estero sono a cura del MAE Le spese necessarie alla realizzazione del progetto editoriale sono ripartite tra le Istituzioni e gli Enti coinvolti Per l evento enogastronomico il MAE assicura i contatti con la rete diplomatico culturale. Le spese necessarie sono a carico delle Regioni. Eventuali spese di organizzazione in loco andranno concordate con le Sedi interessate. Per l evento multimediale il MAE assicura i contatti con la rete diplomatico culturale. Le spese necessarie sono a carico delle Regioni. Eventuali spese di organizzazione in loco andranno concordate con le Sedi interessate.

25 Le Regioni propongono Il MAE può valorizzare attraverso la rete estera eventuali altre iniziative autofinanziate che le Regioni vorranno proporre.

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR Piemonte Torino 201 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte Torino 64 Soprintendenza per i beni archeologici del Piemonte SBA Torino 66 Torino 67 Soprintendenza per i beni

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila ABRUZZO Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila 2 Soprintendenza unica Archeologia, belle arti e paesaggio per la città

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF IRPEF Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini" 9.875,58 26.700,63 3.422,10 Museo Nazionale d'arte Orientale 10.523,16

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DEL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE DIREZIONE CENTRALE PER LA DOCUMENTAZIONE E LA STATISTICA TOSSICODIPENDENTI

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

Consigli regionali dell Ordine dei giornalisti Avvisi di convocazione

Consigli regionali dell Ordine dei giornalisti Avvisi di convocazione Consigli regionali dell Ordine dei giornalisti Avvisi di convocazione Ai sensi degli articoli 4 e 16 della legge 3.2.1963 n. 69 e degli articoli 5 e 16 del Regolamento di esecuzione, i giornalisti professionisti

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Roma, 13 gennaio 2016 SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Dal 2004 al 2012 Toscana e provincia di Firenze al top in Italia per qualità delle istituzioni La SVIMEZ: riforma PA

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare.

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare. In data 18 maggio 2009 l Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Rappresentative, al termine di una apposita sessione negoziale convengono su quanto segue: Al fine di potenziare e di incrementare

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO TRA ACCONTI E SALDI SI PAGHERANNO 97 EURO MEDI CON PUNTE DI 139

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU DIREZIONE GENERALE DIREZIONE REGIONALE ABRUZZO CHIETI ABRUZZO L AQUILA PESCARA TERAMO AVEZZANO SULMONA DIREZIONE REGIONALE BASILICATA BASILICATA MATERA POTENZA

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA Abruzzo Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell Aquila Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Fondazione Pescarabruzzo Fondazione

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1. Roma, Settembre 2011

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1. Roma, Settembre 2011 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1 1. Premessa Roma, Settembre 2011 Gli asili nido comunali rivestono ormai grande interesse pubblico in quanto

Dettagli

Indice dei prezzi delle case in affitto

Indice dei prezzi delle case in affitto Indice delle case in affitto Primo trimestre 2016 Sinossi Tornano a salire i prezzi medi delle locazioni in Italia dopo i mesi invernali, con un incremento dell 1,2% che fissa il valore medio al metro

Dettagli

INFORTUNI SUL LAVORO:

INFORTUNI SUL LAVORO: INFORTUNI SUL LAVORO: PEGGIO DELLA GUERRA UNA MAPPATURA DEL FENOMENO REALIZZATA DALL EURISPES CON IL PATROCINIO DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI 1 TABELLA1

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI PROTOCOLLO D'INTESA RELATIVO ALLA MAPPATURA PER LA COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE

Dettagli

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a Cooperative: 70mila quelle, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20%

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 213 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

LE IMPOSTE COMUNALI SULL IMMOBILE ALBERGHIERO

LE IMPOSTE COMUNALI SULL IMMOBILE ALBERGHIERO LE IMPOSTE COMUNALI SULL IMMOBILE ALBERGHIERO Federica Bonafaccia Antonio Griesi Sergio Vento in collaborazione con LE IMPOSTE COMUNALI SULL IMMOBILE ALBERGHIERO la componente patrimoniale della nuova

Dettagli

PREVENZIONE E SOCCORSO

PREVENZIONE E SOCCORSO ANNUARIO DELLE STATISTICHE UFFICIALI DEL MINISTERO DELL INTERNO - ed. 215 a cura dell Ufficio Centrale di Statistica Cod. ISTAT INT 12 Settore di interesse: AMBIENTE E TERRITORIO Titolare ATTIVITÀ DI SOCCORSO

Dettagli

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LE CAMERE DI COMMERCIO ANNO Imprese, nel la torna ai livelli del 2007 (+0,75%) 45mila le imprese

Dettagli

3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag. La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave

3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag. La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave www.ecotras.com Parole chiave 01/mag/2010-31/mag/2010 Rispetto a: Sito Visite 200 200 100 100 0 0 3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave Uso

Dettagli

Direzione della Giustizia Tributaria ANNO 2014

Direzione della Giustizia Tributaria ANNO 2014 Direzione della Giustizia Tributaria APPENDICI STATISTICHE E GUIDA ALLA RELAZIONE SUL MONITORAGGIO DELLO STATO DEL CONTENZIOSO TRIBUTARIO E SULL ATTIVITA DELLE COMMISSIONI TRIBUTARIE ANNO 2014 Roma, Giugno

Dettagli

Indagine sulle tariffe applicate

Indagine sulle tariffe applicate Indagine sulle tariffe applicate 1 Indagine realizzata a cura dell Osservatorio prezzi&tariffe di Cittadinanzattiva 2 Indice Premessa... 5 Nota metodologica... 7 I risultati dell indagine... 8 Dati territoriali...

Dettagli

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Indagine a cura dell Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva Novembre 2012 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015 Andamento del made in Italy nei settori di micro e piccola impresa nei primi 9 mesi del 2014 Nei settori di MPI presenti 243mila imprese artigiane

Dettagli

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza 8 giugno 2015 I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza Premessa: quadro dei dati desk e andamento del credit crunch Dall avvento della crisi economica

Dettagli

La Rubrica Silenziosa

La Rubrica Silenziosa La Rubrica Silenziosa 2007 Immigrati residenti Anno: 2006 Fonte: Istat Percentuale di stranieri sul totale della popolazione Veneto 13,7 Lombardia 7,0 Emilia Romagna 6,9 Umbria 6,8 Toscana 6,0 Marche 6,0

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli