ZONA A ZONA B Calendario 2014 Comune di Bussolengo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ZONA A ZONA B 045 6769975 Calendario 2014 Comune di Bussolengo"

Transcript

1 grafchencols.com IA ABRUZZO IA ACHIE OTTA IA ABERE IAE ACIE E APERI IA AEANRO OTA UNOONTE ANREA RAZIANI IA ANREA ANTENA IA ANEO A OCA BIANCA OC. ARERA NOR OC. ARERA U IA AURORA IA AZZOINI ICOO BAANI IA BAIICATA OC. BAA OC. BECAIN IA BEEERE ICOO BERTACCHINA IA BEZZECCA IA BORHETTO IA BOROECCO OC. BOCHETTA IA BOI IA BRENNERO OC. BRIAOA OC. CA BEFIORE OC. CA NOA ONTI IA CAUTI I IA ANTA ARIA PIAZZA CAUTI IN UERRA IA CAPANIA IA CARO EERE OC. CAETTA EI ONTI IA CATEFIARO IA CAAIERI I ITT. ENETO IA CAOUR ICOO CIECO PRIO ICOO CIECO ECONO IA CITEA ICOO CITEA OC. COOBARA EI ONTI OC. COOBARA I AN ITO OC. COOBAROA OC. COAN IA COTAANRIA IA CROARA IA CURTATONE IA CUTOZA IA AIANO CHIEA IA. ANNUNZIO IA ANTE AIHIERI IA EI IE IA EI PRATI IA EI TII TRAA E CRITO PIAZZA EA IBERTA PIAZZA EA ITTORIA TRAA EE TRENTURE ICOO ICIPINA PIAZZA ON IO BATTA BENEETTI IA ON IOANNI CAABRIA PIAZZETTA ON IUEPPE TURRI P.TTA ONATORI I ANUE OC. OO IA EIIA ROANA P.TTA EIIO CA. ANEE IA ENRICO FERI IA ENRICO TOTI. EX INTERNATI NEI AER IA EI AICI ZONA A OC. FIARA IA FIANA IAE FORO BOARIO IA FRIUI ENEZIA IUIA IA. CARUCCI OC. ABANE TRAA ABANE PIAZZETTA AETANO TRITTONI OC. AETTO OC. ARBERIA IA AREANA CIICI PARI OC. ATTO IA IACOO ATTEOTTI IA IOACCHINO ROINI IA IOANNI FACONE IA IOANNI PACOI IA IUEPPE ERI OC. OBBI IA OITO IA ORIZIA OC. ROTTA IA UIEO ARCONI IA IPPOITO PINEONTE IA ITAO ONTEEZZI OC. AANO IA AZIO IA EONARO A INCI IA IURIA OC. OHINO IA OBARIA OC. ONIAR OC. ORE CORTE ORENZONI IA UCIANO A CERO IA AENTA IA ARCHE IA ARCO BIAI IA ARAA IA ARZABOTTO OC. ATEA CORO AZZINI IA ENTANA IA ERANO IA OINI IA OIE IA ONTE BAO OC. ONTE AETTO OC. ONTE ROOO ICOO URICI OC. NOBITRON PIAZZA NUOA OC. OCA OC. OIAI IA OPEAE ICOO PARI OC. PAAZZINA IA PAETRO IA PAOO BOREINO IA PAOO ERONEE OC. PARCO ZOO IA PATRENO IA PAUBIO IA PECHIERA IA PIEONTE IA PIETRO ACANI OC. PINETO OC. PINO PIAZZETTA ON UII ZOCCA IA PIORTA IA POA OC. PONTIROE IA PORTAUPI OC. PRAIE OC. PRUIANA IA PUIA IA QUARTO OC. QUERCIA IA REIPUIA IA RIORIENTO ICOO RIOTI IA ROA IA ROARIO IATINO OC. ROTTI IA ROERETO IA EI AICI PIAZZETTA. ANTONIO IA AN CRIPINO PIAZZETTA AN FRANCECO PIAZZETTA AN AETANO IA AN IIORO IA AN ARTINO IA AN ROCCO IA AN AENTINO ICOO CIECO AN AENTINO ARO ANRO PERTINI ARO ANT AFONO ARIA E IUORI IA ANTA CATERINA IA ANTA CHIARA IA ANTA CROCIFIA I ROA IA ANTA ARIA IA ARENA IA EN. UII ONTREOR OC. ARBEA IA ICIIA IA OFERINO OC. OTTOONTE IA OTA Q.RE OTA IA TABURINO ARO PIAZZA TEANO OC. TENE OC. TEZZA OC. TORCOO IA TOCANA IA TRENTINO ATO AIE UNAIE TRENTO IA TRIETE ICOO TRIETE IA UBRIA IA A AOTA IA A I OE OC. AAON IA AEANI OC. APANIN IA APOICEA IA ENETO IA ENEZIA OC. ENTRETTI OC. ENTUREA IA ERONA CIICI IPARI OC. IA ERENA IA ITTORIO BETTEONI PIAZ.E ITTORIO ENETO IA OTURNO PIAZZA XXI APRIE IA EA OTRA IA IUNO IA ARZO IA AEARO AEARI IA AEANRO ANZONI IA AFONO AAAI IA AERIO EPUCCI IA ANTONIO FOAZZARO IA ANTONIO ARICO IA AIAO OC. BARATTERE IA BAANO IA BERTO BARBARANI IA BIANCARIN IA BRUNO RIZZI OC. CA CROETTA OC. CA E POZZO OC. CA E EBREO OC. CA I CAPRI OC. CA I EZZO OC. CA FIIPPI OC. CA PANTAN IA CAUTI U AORO OC. CACAIE IA CANRANE OC. CANOA CACAIE OC. CANOA EI CIOI OC. CANOA EE CAPPEARE OC. CANOA ZUANON OC. CAPPEARE IA CAPUETI IA CARO ABERTO AA CHIEA IA CARO CAAENO OC. CAETTA CIOI OC. CAETTA EA PORCEA OC. CAINO EI CIOI OC. CAOTTON IA CATUO IA CEARE PAEE OC. CHIABERINO OC. CIOI OC. CIE IA CRITOFORO COOBO OC. CROCIONI IA EI APINI IA EI ATRI IA EI CAIERI IA E COERCIO PIAZZA E RANO IA E AORO IA E ARICOTURA IA E ARTIIANATO IA EE NAZIONI IA EE PENEZIE IA E INUTRIA PIAZZA EO TAIO IA EO TAIO PIAZZA EO ZOIACO PIAZZA EUROPA IA EUROPA IA FAA OC. FAA IA FERINANO AEANO OC. FERINA TRAA FETARA OC. FETARA ECCHIA ZONA B IA FAIO IOIA IA FRANCECO PETRARCA IA AREANA CIICI IPARI IA EROAO BARBIERI IA IACOO EOPARI IA IOANNI CABOTO IA IOANNI A ERRAZZANO OC. IREI IA IREI ERINO IA RAZIA EEA IA UIO ROA IA IPPOITO NIEO IA IONZO OC. AA IA OOICO ARIOTO OC. AONNINA IA ARCO POO IA AROAA IAE ARTIRI EE FOIBE IA ARZIAE IA ATINO EA CAA IA AURIZIO ARNEANO IA OINARA PIAZZA ON. ANEO BACIIERI IA ON. FRANCECO ONARI IA ONTE AAEO IA ONTE RAPPA IA ONTE ORTIARA IA ONTE ABOTINO IA ONTECCHI IA ONTEO IA ONTENERO IA URICI OC. URA OC. NAPOA IA OIPIA IA ORAZIO IA ORETE EONARI IA OIIO OC. PENEZIE IA PIAE IA PIETRO AANEI OC. PORCEA IA PRIO AIO OC. QUAIARA ICOO QUAIARA ARO AO ACQUITO OC. AN FRANCECO IA AN AAR TRAA AN ITTORE OC. ANT ANTONIO IA CARPOIN IA TAIAENTO OC. TEZZA OTTA OC. TEZZETTA IA TONAE IA UO FOCOO IA UBERTO NOBIE IA ACO E AA IA ERONA CIICI PARI IA IRIIO IA ITTORIO AFIERI IAE ITTORIO BACHEET OC. ZABONI OC. ZANINA nformazon: 0 tampato su recclata 0 Calendaro REIONE E ENETO Provnca d erona Comune d Bussolengo zona A odaltà e gorn d raccolta de rfut urban

2 ecco Restmüll / ry Waste Umdo Bomüll / Organc Waste Carta Paper / Paper Ferro Esen / Iron - accendn e penne - attaccapann - bacnelle e secch - oleata per alment - plastfcata - sporca da solvent e vernc - cartelle astucc e cancellera - calze d nylon - cosmetc e cotton-foc - gocattol - guarnzon uso famlare - gusc / cover d cellular - lamette usa e getta - lastre RX - mozzcon d sgaretta - muscassette, cd, floppy,... - nastr adesv - negatv fotografc - oggett multmateral - paglette abrasve - pannoln - pennarell consumat - polver da asprapolvere - posate n plastca - sacchett per caffè - stovgle rotte - tubett da colla - tubett d dentfrco e sml - scarpe e stracc nutlzzabl - spazzole e spazzoln da dent - spugne n genere - vdeocassette Ple / Batteren / Batteres - ple a bottone - ple a stlo o rettangolar edcnal / Arznemttel / edcnes - dsnfettant, pomate - farmac scadut, fale per nezon - avanz d cbo - bucce d frutta - carne, ossa e pesce - cener spente da stufa o camno - fltr da tè e fond d caffè - gusc d uova e frutta secca - lettera d pccol anmal domestc - pane e farnace n genere - scart d verdura e for recs - tovaglol d usat Plastca - attne - etall Kunststoff und osen Plastc and tn cans - bottgle n plastca d acqua e bbte - pellcola n nylon - flacon n plastca d detergent... - vasett n plastca dello yogurt - patt e bccher monouso - vaschette n plastca o polstrolo - lattne per bevande - scatolette e barattol per alment - vaschette n allumno - bombolette spray no T/F - tubett n allumno per conserve - foglo d allumno per alment - coperch dello yogurt - tapp per bottgle d olo ecc. - moka per l caffè - pentole, pentoln e padelle etro lass / lass - bottgle d vetro - vasett e contentor n vetro - bccher d vetro - mballagg n cartone ondulato - scatole n per alment... - scatole n cartoncno per pasta, ecc. - scatole per scarpe, detersv... - sacchett d pult - cartoncn - agende, calendar... - fotocope, poster e fogl var - gornal, rvste, fumett... - deplant, peghevol pubblctar - lbr, quadern e album dsegno - tovaglol d pult - carton per bevande, latte, ecc. (es. tetrapack) erde rüne / reen - ramagle - foglame, sfalc d erba - potature d alber e sep - resdu dell orto - for recs numero per raccolta ngombrant 00 rsponde una segretera telefonca segure le struzon T/F e percolos Toxscher und entzündlcher Abfall und efahrenabfall Toxc, nflammable and hazardous - spray con smbol d percolostà - contentor con smbol T/F - contentor per trelna, solvent, smacchator, nsettcd - bcclette - caffettere e pentole - cerch per ruote - forn e fornell - ret da letto e recnzone - scaffal metallc egno Holz / Wood - bancal n legno - ass, legname, tronch - cassette n legno - mobl n genere - porte e fnestre senza vetro - nfss senza vetro Ingombrant perrmüll / Bulk rubbsh - attrezz volumnos - dvan, poltrone e materass - gross secch, mastell n plastca - ondulne n vetroresna - moblo da gardno n resna - stendn n resna - tapparelle, tub n PC Ben durevol/raee Haushaltsgeräte urable goods - congelator, frgorfer, condzonator - lavastovgle e lavatrc - televsor e montor PC - calcolatrc, telecomand - pccol elettrodomestc - lettor, cellular, PC, ecc. - lampade a neon - lampade a rsparmo energetco odaltà d Raccolta RACCOTA PORTA A PORTA ECCCO: n sacch o borse d nylon trasparent. PANNOINI: I pannoln per bambn e anzan vanno confert: - nel sacco del quando vene effettuata la raccolta d detto rfuto; - nel sacco rosso fornto dell Ammnstrazone quando vene effettuata la raccolta dell, poszonandolo vcno al bdoncno antrandagsmo. UIO: per la raccolta dell è preferble l uso del sacchetto sumus che garantsce mglor condzon d stoccaggo domestco;n alternatva sacch mater-b, o sfuso nell apposta pattumera ant-randagsmo. PATICA E ATTINE: n sacch o borse d nylon trasparent. CARTA E CARTONE: catole o sacchett d, o legata n pacch. ERE: su rchesta all uffco ecologa del comune. INOBRANTI: su rchesta al n. 00. UIIIONE IN ZONA A E ZONA B Al fne d fornre un servzo effcace, l paese è stato suddvso n zone denomnate rspettvamente Zona Alta (A) e Zona Bassa (B): ogn zona ha gorn d raccolta dvers. a lnea d demarcazone delle due zone è costtuta da a erona, a ardesana e da a an alvar. a parte del paese, stuata a nord d a ardesana, a erona e a an alvar è detta Zona A e comprende l abtato d an to, llaggo al d ole, zona Ctella, zona ont e l centro storco fno alla ardesana. a Zona B comprende: Quartere Cà Flpp, le abtazon a sud della ardesana, Zona sud Impant portv, le zone Industral e le ve Fogazzaro, Nevo e eledda. Nell elenco sul retro del calendaro sono ndcate le ve con la relatva zona d appartenenza. Per qualsas nformazone contattare l uffco Ecologa. RACCOTA CONTENITORI TRAAI ETRO: l mballagg n vetro devono essere collocat nelle apposte campane dslocate sul terrtoro. Nelle campane è vetato ntrodurre ceramca specch e lampadne. All esterno delle campane è severamente vetato depostare sacch con rfut. RIFIUTI URBANI PERICOOI: Ple e medcnal, negl appost contentor. ORARI IOA ECOOICA Oraro nvernale (0/0 - /0) unedì artedì ercoledì ovedì CHIUO CHIUO enerdì abato Oraro estvo (0/0-0/0) unedì artedì ercoledì ovedì CHIUO CHIUO enerdì abato Non utlzzare sacch n nylon per l confermento della! Utlzza sacch sumus o mater-b per l rfuto! rcorda che per ogn tpologa d rfuto, nella raccolta porta a porta è obblgatoro poszonare l sacchetto o l contentore fuor dall abtazone dopo le ore,00 la sera prma della raccolta prevsta da calendaro

3 dc 0 mara madre d do s. baslo vescovo s. genoveffa s. ermete s. amela epfana s. lucano s. massmo s. gulano martre s. aldo eremta s. gno papa battesmo del sgnore s. laro s. felce martre s. mauro abate s. marcello papa ennao nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. antono abate s. lberata s. maro martre s. sebastano s. agnese s. vncenzo martre s. emerenzana s. francesco d sales conversone d s. paolo ss. tto e tmoteo s. angela merc s. tommaso d aquno s. costanzo s. martna s. govann b. ndcazon operatve accesso all ecocentro è consentto solo con l ecotessera. e fosse stata smarrta è possble rchederne duplcato all uffco ecologa al costo d,00 feb 0 0 Non utlzzare sacch n nylon per l confermento della

4 gen 0 s. verdana presentazone del sgnore s. sabatno vescovo s. bago s. glberto s. agata s. paolo mk s. grolamo emlan s. apollona ss. arnaldo e scolastca s. dante s. eulala s. maura s. valentno martre s. faustno s. gulana vergne Febbrao nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 s. donato martre s. smone vescovo s. mansueto s. slvano s. per daman s. margherta s. renzo s. edlberto re s. cesaro s. romeo s. leandro s. romano abate ndcazon operatve È vetato utlzzare cestn gettacarte per conferre l rfuto domestco. mar Chud l rubnetto mentre t lav dent, t rad o fa lo shampoo

5 feb 0 s. albno s. basleo martre s. cunegonda s. casmro s. adrano s. gordano s. felcta s. govann d do s. francesca romana s. smplco papa s. costantno s. massmlano s. arrgo s. valerano s. longno s. erberto vescovo 0 0 arzo nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. patrzo s. salvatore s. guseppe s. alessandra martre s. benedetto s. lea s. turbo d mogrovejo s. romolo annuncazone del sgnore s. teodoro s. augusto s. ssto III papa s. secondo martre s. amedeo s. benamno martre ndcazon operatve È vetato asportare rfut dal centro d raccolta (ecocentro ). apr Usa la docca. Puo rsparmare fno al %

6 mar 0 s. ugo vescovo s. francesco d paola s. rccardo vescovo s. sdoro vescovo s. vncenzo ferrer s. guglelmo s. ermanno s. alberto dong s. mara cleofe s. terenzo martre s. stanslao vescovo s. gulo papa delle palme s. abbondo s. annbale s. lamberto Aprle nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. anceto papa s. galdno vescovo s. ermogene martre pasqua dell angelo s. cao s. gorgo martre s. fedele s. marco evangelsta s. cleto s. zta s. valera s. caterna da sena s. po v papa ndcazon operatve e fa delle manutenzon n casa, l artgano ( draulco, muratore, gardnere, ecc..) è tenuto a provvedere allo smaltmento de rfut che ne dervano. I gardner non possono conferre l rfuto n ecocentro ma s devono rvolgere ad un centro prvato. mag pegn l rscaldamento quando n casa non cè nessuno

7 apr 0 san guseppe artgano s. cesare s. flppo ss. slvano e nereo s. pellegrno martre s. gudtta martre s. flava s. desderato s. gregoro vescovo s. antonno s. fabo martre s. rossana s. emma s. matta apostolo s. torquato s. ubaldo vescovo aggo nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. pasquale baylon s. govann papa s. petro d morrone s. bernardno da sena s. vttoro martre s. rta da casca s. desdero vescovo b. v. mara auslatrce s. beda l venerable s. flppo ner s. agostno s. emlo martre s. massmno vescovo s. felce I papa s. govanna d arco ndcazon operatve e segnalazon per eventual dsservz devono essere fatte va telefono o va mal entro ore dalla mancata raccolta. tuazon d abbandono d rfuto vanno segnalate esclusvamente all uffco tramte mal o telefono. gu Usa bene la lavatrce avvala solo a peno carco

8 mag 0 ascensone festa della repubblca s. carlo lwanga s. qurno vescovo s. bonfaco vescovo s. norberto vescovo s. roberto vescovo pentecoste s. prmo s. dana s. barnaba apostolo s. gudo s. antono da padova s. elseo ss. trntà s. aurelano ugno nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. gregoro barbargo s. marna s. gervaso s. slvero papa s. lug gonzaga corpus domno s. lanfranco vescovo natvtà s. govann battsta s. guglelmo abate s. vglo vescovo s. crllo d alessandra s. attlo ss. petro e paolo ss. prm martr - - ndcazon operatve Prma d portare del materale n ecocentro verfca se può essere utlzzato da altre persone attraverso mercatn on lne e mercat dell usato. lug Usa le lampadne a rsparmo energetco

9 gu 0 s. teobaldo s. ottone s. tommaso apostolo s. elsabetta s. antono mara zaccara s. mara gorett s. edda s. adrano s. armando s. felcta s. benedetto s. fortunato martre s. enrco mperatore s. camllo de lells s. bonaventura nostra sgnora del carmelo uglo nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. alesso d roma s. calogero s. gusta s. ela profeta s. lorenzo da brnds s. mara maddalena s. brgda s. crstna s. gacomo apostolo ss. anna e goacchno s. llana s. nazaro s. marta s. petro crsologo vescovo s. gnazo d loyola - - ndcazon operatve e port n ecocentro pu d ben ngombrant a settmana è necessaro ottenere l autorzzazone dall uffco Ecologa anche tramte una mal. ago Evta l acqusto d prodott usa e getta

10 lug 0 s. alfonso s. eusebo s. lda s. ncodemo s. osvaldo trasf. nostro sgnore s. gaetano da thene s. domenco s. romano s. lorenzo martre s. chara s. gulano s. ppolto s. alfredo assunzone mara vergne s. stefano Agosto nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. gacnto s. elena «augusta» s. ludovco s. bernardo abate s. po x papa s. mara regna s. rosa da lma s. bartolomeo apostolo s. ludovco s. alessandro martre s. monca s. agostno martro s., govann b. s. faustna s. arstde martre - - ndcazon operatve e dev procedere allo sgombero d cantne e appartament rcordat d contattare preventvamente mercatn dell usato o assocazon d benefcenza. set Fa bene la dfferenzata, aut l ambente

11 ago 0 s. egdo abate s. elpdo vescovo s. gregoro martre s. rosala s. vttorno vescovo s. petrono s. regna natvtà b.v. mara s. sergo papa s. ncola da tol. s. domede martre ss nome d mara s. maurlo esaltaz. della santa croce b.v. mara addolorata ss. cornelo e cprano ettembre nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. roberto bellarmno s. sofa martre s. gennaro vescovo s. eustacho s. matteo apostolo s. maurzo martre s. lno papa s. pacfco s. aurela ss. cosmo e damano s. vncenzo de paol s. venceslao martre ss. mchele, gabrele e raffaele s. grolamo dottore ndcazon operatve e, come prvato cttadno esegu de pccol ntervent d edlza nella tua abtazone, puo conferre l materale n ecocentro preva autorzzazone. ott Consuma prodott a K 0

12 set 0 s. teresa del bambn gesù ss. angel custod s. gerardo abate s. francesco d asss s. placdo martre s. bruno abate b.v. mara del rosaro s. pelaga s. dong s. danele vescovo s. frmno vescovo s. serafno s. edoardo re s. callsto I papa s. teresa d avla s. edvge Ottobre nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. gnazo d a. s. luca evangelsta s. sacco martre s. rene s. orsola s. donato vescovo s. govann da capestrano s. antono mara claret s. crspno s. evarsto papa s. forenzo vescovo s. smone s. ermelnda s. germano vescovo s. luclla ndcazon operatve e, come prvato cttadno port pù d sacch d tpo condomnale d rfuto, dev essere autorzzato dal ervzo Ecologa ( anche tramte mal ). nov pegn PC e T, lo stand-by consuma, qund nquna

13 ott 0 tutt sant comm. defunt s. martno s. carlo borromeo s. zaccara profeta s. leonardo abate s. ernesto abate s. goffredo vescovo s. oreste s. leone magno s. martno d tours s. renato martre s. dego s. gocondo vescovo s. alberto m. s. margherta d scoza Novembre nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. elsabetta s. oddone abate s. fausto martre s. bengno presentazone b.v. mara s. cecla martre d roma s. clemente papa crsto re e s. flora s. caterna d alessandra s. corrado vescovo s. massmo s. gacomo della marca s. saturnno martre s. andrea apostolo ndcazon operatve Controlla sempre l calendaro ed espon rfut secondo le ndcazon. ATTENZIONE: nel corso dell anno o per motv partcolar gorn d raccolta possono cambare. Il bdoncno antrandagsmo va rtrato subto dopo lo svuoto dc cegl prodott sfus o con mballagg poco volumnos

14 nov 0 s. ansano s. bbana s. francesco savero s. barbara s. gulo martre s. ncola vescovo s. ambrogo vescovo mmacolata s. sro b.v. mara d loreto s. damaso papa s. govanna francesca s. luca vergne e martre s. govann della croce s. valerano s. albna cembre nformazon 0 modaltà sacch e contentor de rfut vanno poszonat all esterno della propra abtazone sul marcapede o lungo la strada dopo le ore.00 del gorno precedente la raccolta prevsta dal calendaro. tpologa rfut plastca lattne bomüll restmüll kunstoff paper organc dry plastc paper and tn cans 0 0 s. lazzaro s. grazano vescovo s. fausta s. lberato martre s. petro canso s. francesca cabrn s. govann da kety s. delfno natale s. stefano protomartre s. govann evangelsta ss. nnocent martr s. tommaso becket s. eugeno vescovo s. slvestro papa ndcazon operatve Il bdone del è un servzo agguntvo a pagamento che permette la raccolta a domclo degl sfalc. e nteressat, l servzo ecologa potrà dare tutte le nformazon per l attvazone. gen Usa sacch bodegradabl per la raccolta dell

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218 REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Isttuto Comprensvo d scuola prmara e secondara d prmo grado n lngua talana BOLZANO II DON BOSCO REPUBLIK ITALIEN AUTONOME PROVINZ BOZEN SUDTIROL

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR ESAME D STATO 2010 - L TUO ESAME - MATERE http://\vw\v. trampi.istruzione.it/esamistato/ricercacommisione.do?. tuo Esante di Stat -,:il' ;'--.,- A44001 BORTOLON CARLO SCUOLA STATALE GROLAMO FRACASTORO

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie Dividere i rifiuti A TIPOLOGIA RIFIUTO abiti accendino accumulatori acidi alcool denaturato alcool etilico alluminio contenitori alluminio oggetti di grandi dimensioni amianto ampolle anticrittogamici

Dettagli

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al L verbae n"..8j... Ogg, se marzo duemaqundc, ae ore 13.00, s è runta nea sede d questa sttuzone Scoastca a commssone Eettorae così composta RBEZZO ASSUNTA Presdente; VAL SABNA Segretaro, FATORELLO GAMPETRO

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Infanzia TOIC89800D Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014. Posto Cognome Nome

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Infanzia TOIC89800D Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014. Posto Cognome Nome Graduatoria di stituto Fascia Personale Docente Scuola nfanzia TOC898D Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 9/8/4 Tipo Posto Co d. Tip o ncl. Ris Posto Cognome Nome Data Nascita COMUNE AN PRCO' RTA

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice Metodologa d controllo AUTORIMESSE (III edzone) Codce attvtà: 63.21.0 Indce 1. PREMESSA... 2 2. ATTIVITÀ PREPARATORIA AL CONTROLLO... 3 2.1 Interrogazon dell Anagrafe Trbutara... 3 2.2 Altre nterrogazon

Dettagli

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como www.apricaspa.it www.comune.como.it COMUNE DI COMO 1 2 Indice Insieme verso il 6 5% di raccolta differenziata pag. 4 Perché fare la raccolta

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Utenze domestiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Fare la raccolta differenziata In provincia di Modena, ogni giorno produciamo 1,75 chili di rifiuti a testa. Fare la raccolta differenziata

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE per Lecco e provincia Sacco VIOLA Frazione secca multimateriale L IMPIANTO DI SELEZIONE DEL SACCO VIOLA I sacchi provenienti dalla raccolta, caricati su un nastro trasportatore,

Dettagli

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. UNIONE DEI COMUNI Agugliano Camerata Picena Offagna Polverigi Santa Maria Nuova Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Raccolta differenziata porta a porta. A.T.I. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri Artmetca de calcolator Rappresentazone de numer natural e relatv Addzone e sommator: : a propagazone d rporto, veloce, con segno Moltplcazone e moltplcator: senza segno, con segno e algortmo d Booth Rappresentazone

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

Coordinator i lavori di progr.ne. Fiduciar i di plesso. Referent i ai progetti POF

Coordinator i lavori di progr.ne. Fiduciar i di plesso. Referent i ai progetti POF ATTIVITA' NOMINATIVO QUALIFICA DOCENTE ORE VALIDATE Collabor atori del Dirigente Fiduciar i di plesso Referent i ai progetti POF Coordinator i lavori di progr.ne Staff. Laboratorio musica e teatro Staff

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

COMUNE DI RUFFANO. - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE

COMUNE DI RUFFANO. - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE COMUNE DI RUFFANO - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale

Dettagli

BUONE AZIONI PER RISPARMIARE

BUONE AZIONI PER RISPARMIARE BUONE AZIONI PER RISPARMIARE A cura del Servizio Socio Assistenziale della Comunità Alta Valsugana e Bersntol in collaborazione con i dipendenti delle Casse Rurali di Pergine Valsugana, Caldonazzo, Levico

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI 3 EDIZIONE dati 2012 CHI L I HA Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI NASCONDE UN IDENTITÀ PLASTICA FREQUENTAVA VETRI ROTTI si spacciava per una lattina

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

La Regione Piemonte e la politica europea: gli indirizzi locali per il rispetto delle direttive comunitarie

La Regione Piemonte e la politica europea: gli indirizzi locali per il rispetto delle direttive comunitarie Il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani: sfide locali e globali - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - La Regione Piemonte e la politica europea:

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Acquistare una zucca fresca o già secca. Nel primo caso sarà opportuno comprarla in un periodo caldo per godere delle giornate

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE at RISK (VaR) Chara Pederzol - Costanza Torrcell Dpartmento d Economa Poltca - Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Marzo 999 INDICE Introduzone. Il concetto

Dettagli

LENO 11 Settembre 2011 LENO 11/09/2011. Ordine di Partenza. Premio n. 2 - B80-11/09/2011 B80_ - n. 1 di Precisione - Tab. A 0,00

LENO 11 Settembre 2011 LENO 11/09/2011. Ordine di Partenza. Premio n. 2 - B80-11/09/2011 B80_ - n. 1 di Precisione - Tab. A 0,00 Premio n. 2 - B80-11/09/2011 B80_ - n. 1 di Precisione - Tab. A 09/09/2011 13.44 Pagina 1 di 1 1 6 MOONLIGHT SCN 1996 PIETRA SOFIA G ITA Brev.J [Propr. PIETRA ODDINO] 2 2 PAPRIKA SCN 1997 BIRBES GIULIA

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014

Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014 Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014 OGGETTO Abbigliamento Abiti Accendini Accumulatori Acetone Acquaragia Adesivi chimici Agende di carta e/o cartoncino Albero di Natale vivo Alimentatori

Dettagli

Ne forniamo alcuni esempi.

Ne forniamo alcuni esempi. Con il termine coordinamento oculo-manuale si intende la capacità di far funzionare insieme la percezione visiva e l azione delle mani per eseguire compiti di diversa complessità. Per sviluppare questa

Dettagli

Calendario 2015. con santi, lunario e festività. A cura di: www.laparola.it

Calendario 2015. con santi, lunario e festività. A cura di: www.laparola.it Calendario 2015 con santi, lunario e festività A cura di: www.laparola.it Gennaio 2015 1 Gio Primo dell'anno. S. Fulgenzio 2 Ven Ss. Basilio Magno e Gregorio Nazianzeno (m) 3 Sab Santissimo nome di Gesù

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica Untà Ddattca N 5 : La corrente elettrca 1 Untà Ddattca N 5 La corrente elettrca 01) Il problema dell elettrocnetca 0) La corrente elettrca ne conduttor metallc 03) Crcuto elettrco elementare 04) La prma

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto , PREFAZIONE d Guseppe Berto RICORDO DEL TERRAGLIO Quand'ero govane, e la vogla d grare l mondo m spngeva n terre lontane, a ch m chedeva notze del mo paese, rspondevo: l mo paese è una strada. In effett,

Dettagli

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85 MASCHILE INDIVIDUALE CLASSE / CATEGORIA SE69 ASSOLUTI DISTENSIONE PARALIMPICA Vedano Olona (VA) 23//203 Gara: Luogo: Data: COGNOME e NOME CODICE FEDERALE RISULT. PT SOC. TOT. PUNTI ZACCARO Vittorio 83

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

Corrente elettrica e circuiti

Corrente elettrica e circuiti Corrente elettrca e crcut Generator d forza elettromotrce Intenstà d corrente Legg d Ohm esstenza e resstvtà esstenze n sere e n parallelo Effetto termco della corrente Legg d Krchhoff Corrente elettrca

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Quaderni di spiritualità 1. Liberare la santità di Piccotti Mariano e Vissani

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università della Ricerca Alta formazione artistica e musicale Accademia di Belle Arti Palermo

Ministero dell Istruzione dell Università della Ricerca Alta formazione artistica e musicale Accademia di Belle Arti Palermo Costumistica Teatrale COG 1 CERNIGLIARO DANIELA. 59 2 PERA MARIA GRAZIA 3 CONSOLE VALENTINA 4 CIPOLLA MARIA ADELE 5 BELLANCA MARIA 56 38.70 36 29 NON COG MANATA ROSARIA 12 COG PIPI FRANCESCA * * non allega

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A016 - COSTR. TECNOL. CECI EUSTACCHIO FAUSTO 15/09/1963 DOTAZIONE ORGANICA PROV. 114,00 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI ABATUCCI

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli