CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA"

Transcript

1 CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA PREMESSO CHE: 1. Nell ambito della propria attività di impresa, SKY Italia S.r.l. e la sua controllata Telecare S.r.l. (di seguito collettivamente anche SKY ) hanno concluso una serie di contratti per la fornitura di beni e/o per la prestazione di servizi (di seguito anche Contratti di Fornitura ) con una serie di imprese dislocate sul territorio nazionale (di seguito anche Fornitori ); 2. SKY dispone di una rete telematica operante su Internet (di seguito il "Portale Amministrativo ), attraverso la quale comunica ai propri Fornitori le autorizzazioni all emissione fattura (di seguito anche Accettazioni ) effettuate coerentemente alle attività realizzate e ai beni forniti in applicazione dei Contratti di Fornitura stipulati, nelle modalità previste dagli stessi Contratti di Fornitura cui si rinvia; 3. SKY intende permettere ai Fornitori di utilizzare la funzionalità di invio elettronico della propria fattura a SKY (di seguito definita come Invio Elettronico della Fattura o anche solo Servizio ), disponibile sul Portale Amministrativo. Tale funzionalità permette di generare automaticamente una proposta di fattura, sulla base delle Accettazioni selezionate dal Fornitore. La proposta di fattura sarà completabile dal Fornitore apponendo il proprio numero di fattura, data di emissione ed il regime IVA applicato (es. IVA 20%; IVA Regime Agevolato Legge n. 244/2007). Una volta confermata, la fattura sarà emessa elettronicamente tramite il Portale Amministrativo e quindi immediatamente disponibile a SKY. Con tale procedimento il Fornitore completa l invio della fattura a SKY tramite il Portale Amministrativo; 4. Tramite il Portale Amministrativo, il Fornitore potrà: - visualizzare gli Ordini di Acquisto emessi da SKY e le relative Accettazioni disponibili - utilizzare le Accettazioni disponibili per emettere la fattura con il relativo corredo fiscale - inviare elettronicamente a SKY la fattura, preparata con l ausilio del Portale Amministrativo - visualizzare le fatture già emesse con il numero di protocollo assegnato e verificarne il relativo stato (pagato o eventuale sospensione); 5. Ai fini della corretta fruizione del Servizio, SKY ha predisposto un Manuale Utente che sarà reso disponibile sul Portale Amministrativo nel menù Documentazione ; si rinvia a questo documento e agli altri che dovessero essere pubblicati in tale sezione, per quanto non espressamente regolamentato dalle presenti Condizioni. * * * I termini e le definizioni utilizzati nelle presenti Condizioni e non altrimenti definiti hanno il significato a ciascuno di essi attribuito nelle Condizioni, restando peraltro inteso che i termini definiti al singolare si intendono definiti anche al plurale e viceversa. SKY propone al Fornitore l adesione alle presenti Condizioni. * * * 1. OGGETTO Le presenti Condizioni hanno per oggetto il rapporto intercorrente tra SKY e il Fornitore relativo all Invio Elettronico della Fattura. 1

2 La fattura inviata elettronicamente è da stampare a cura del Fornitore e da archiviare ai sensi di legge. La fattura, così come inviata a mezzo del Servizio, sarà stampata, registrata e archiviata anche da SKY, ai sensi di legge. 2. DATI ANAGRAFICI 2.1 Per Dati Anagrafici si intendono i seguenti: a. Cognome, Nome, Ditta, Denominazione o Ragione Sociale, b. Indirizzo, Località, CAP, Provincia e Nazione della sede legale c. Partita IVA e Codice Fiscale d. IBAN per l accredito dei compensi e. indirizzo di posta elettronica presso cui il Fornitore riceverà tutte le comunicazioni relative al Servizio, compresa la password di accesso. f. Recapito telefonico e Fax g. Capitale Sociale, N. di iscrizione CCIAA e REA 2.2 I Dati Anagrafici verranno trattati da SKY, anche con strumenti elettronici, per le finalità relative all erogazione del Servizio. Il Fornitore potrà esercitare i diritti di cui all art. 7 del D.Lgs 196/03 rivolgendosi al titolare del trattamento: SKY Italia, via Monte Penice 7, 20138, Milano Rif: Privacy Fornitori. 2.3 In presenza di Dati Anagrafici non corretti presentati dal Portale Amministrativo, il Fornitore ne potrà richiedere la modifica, dandone comunicazione a SKY nelle modalità indicate nella Manuale Utente, disponibile sul Portale Amministrativo nel menù Documentazione 2.4 Il Fornitore si assume la responsabilità della correttezza dei Dati Anagrafici dallo stesso comunicati a SKY e utilizzati per il Servizio. 2.5 Il Fornitore si impegna a comunicare tempestivamente ogni variazione dei propri Dati Anagrafici, comprese le coordinate bancarie di pagamento (IBAN), secondo quanto riportato nel Manuale Utente di cui al punto La comunicazione di modifica dei Dati Anagrafici avverrà esclusivamente tramite la funzione di Gestione Dati Anagrafici, disponibile sul Portale Amministrativo. Il Fornitore si impegna espressamente a non utilizzare i campi Descrizione item e/o il campo Note, di cui al successivo articolo 6.1, da compilare in sede di emissione fattura, per impartire istruzioni e/o disposizioni a Sky relative all aggiornamento della propria anagrafica od altre istruzioni. A titolo esemplificativo, il Fornitore non potrà includere nella descrizione della fattura istruzioni relative alla variazione del codice IBAN. In caso di utilizzo difforme rispetto a quanto precede da parte del Fornitore del suddetti campi descrizione o note, le relative istruzioni eventualmente contenute nei detti campi verranno ignorate da SKY. 2.7 Resta inteso che, in caso di mancata richiesta di modifica dei Dati Anagrafici da parte del Fornitore, SKY è liberata da qualsivoglia responsabilità, a qualsiasi titolo derivante da eventuali ritardati e/o omessi e/o erronei pagamenti 2.8 L avvenuta modifica dei Dati Anagrafici sarà comunicata al Fornitore tramite una mail inviata dalla contabilità fornitori di SKY. A seguito di tale comunicazione accendendo alla sezione Gestione Dati Anagrafici del Portale Amministrativo saranno disponibili i Dati Anagrafici aggiornati 2.9 Il Fornitore si impegna a non inviare alcuna fattura, né in modalità elettronica né via posta ordinaria, nel periodo intercorrente tra l invio della richiesta di modifica dei propri Dati Anagrafici di cui al punto 2.5 e la conferma in merito all avvenuta rettifica 2.10 Le modifiche richieste ai Dati Anagrafici saranno effettuate entro un giorno lavorativo dalla richiesta, a meno di incompletezze riscontrate nei dati forniti (a titolo esemplificativo: comunicazione di un codice IBAN non valido) 2.11 Sky effettuerà i pagamenti tramite bonifico bancario esclusivamente a mezzo del codice IBAN di cui al punto 2.1, intestato al Fornitore, ad eccezione dei pagamenti da eseguirsi a seguito di atto posto in essere dalla competente Autorità in cui saranno altresì indicati gli estremi identificativi del beneficiario diverso dal Fornitore (Denominazione, sede, Partita IVA, Codice Fiscale, IBAN). 2

3 3. ESCLUSIONI 3.1 Il Fornitore non potrà usufruire del Servizio qualora: sia domiciliato o residente all estero ovvero trasferisca all estero il domicilio o la residenza successivamente alla sottoscrizione delle Condizioni, ivi inclusi la Repubblica di San Marino e i comuni di Livigno e Campione d Italia; in relazione alla tipologia di prestazioni fatturate, sia soggetto a regime previdenziale Enasarco. In relazione alla tipologia di attività svolta vi sia l obbligo di iscrizione ad una cassa di previdenza (es. Cassa Avvocati, Commercialisti, ecc.). abbia contratto una cessione di credito o un mandato irrevocabile di pagamento a favore di terzi abbia inviato a SKY nel corso dell anno solare precedente a quello di richiesta di adesione alle presenti Condizioni un numero di fatture inferiore a 50; debba emettere fattura utilizzando un trattamento IVA diverso dai seguenti: o Vendite 4% o Vendite 10% o Vendite 21% o Operazioni Fuori Campo Iva o Vendite Non soggetti Art. 1, c.100, L.244/07(Fin.2008) o Vendite Art 74/ TER dpr 633/72 o Vendite Non soggetti Art.7 DPR 633/72 o Vendite Non imponibile art. 8 DPR 633/72 o Vendite Non Imponibile Art.9 DPR 633/72 o Vendite 4% differita o Vendite 10% differita o Vendite 21% differita o Vendite Escluse Art.15 DPR 633/72 o Vendite Esente Art.10 DPR 633/ SKY si riserva in ogni caso la facoltà di sospendere la fruizione del Servizio in caso di malfunzionamento o indisponibilità del Portale Amministrativo. In tal caso, SKY ne darà comunicazione al Fornitore, che provvederà ad inviare le fatture nelle modalità comunicate da SKY. Nel corso del periodo di sospensione, le presenti Condizioni non saranno applicabili nei confronti del Fornitore. 3.3 La sospensione del Servizio sarà comunicata da SKY al Fornitore tramite inviata all indirizzo censito nei Dati Anagrafici; la sospensione avrà effetto dalla data dell invio della fino a nuova comunicazione inviata da SKY al Fornitore. 4. MODALITA DI ADESIONE AL SERVIZIO ED EFFETTI DELL ADESIONE 4.1 Condizione essenziale per poter utilizzare la funzionalità di Invio Elettronico della Fattura è l accettazione da parte del Fornitore delle presenti Condizioni 4.2 Per accettare le presenti Condizioni è necessario accedere al Portale Amministrativo utilizzando le credenziali ricevute a mezzo , e selezionare la funzione Accetta Condizioni, proposta in automatico al primo accesso al Portale Amministrativo 4.3 Con l adesione alle Condizioni, di cui al precedente punto 4.2, il Fornitore si impegna ad inviare a SKY, per tutta la durata del Contratto di Fornitura, le fatture relative alle attività svolte in applicazione del Contratto di Fornitura stesso, esclusivamente tramite il Portale Amministrativo, secondo la procedura indicata sul Manuale Utente. 5. OBBLIGHI E RESPONSABILITA 5.1 Ai fini della corretta esecuzione delle presenti Condizioni, Il Fornitore si impegna a garantire l adempimento di tutti gli obblighi e formalità allo stesso imposte dalla legge, manlevando in tal senso SKY da ogni e qualsiasi responsabilità in proposito. In particolare il Fornitore garantisce il pieno rispetto della normativa fiscale e amministrativa. 3

4 5.2 Resta inteso che nell utilizzo del Sistema per l emissione della fattura, il Fornitore sarà il solo ed esclusivo responsabile: del corretto trattamento Iva applicabile alle singole Accettazioni, sia con riferimento al profilo oggettivo (es. scelta dell aliquota Iva 21% 10% 4%, operazione esente, non imponibile, esclusa, ecc.), sia con riferimento al profilo soggettivo (es. adesione al regime dei contribuenti minimi di cui alla Legge 244/2007 oppure altri regimi agevolativi); della corretta indicazione della eventuale ritenuta d acconto applicabile (es. 23% sul 20% oppure sul 50% del compenso); della corretta numerazione e datazione della fattura tale da rispettare la progressività di emissione ai sensi di legge. 5.3 Qualora l attività svolta dal Fornitore rientri tra quelle soggette a ritenuta ai sensi dell art. 25-bis del DPR 600/73 (ritenuta d acconto su provvigioni), il Fornitore si impegna ad inviare ai sensi di legge, tramite raccomandata A.R. la richiesta di applicazione di Ritenuta di Acconto agevolata entro il 31 dicembre di ogni anno solare precedente a quello in cui si richiede l applicazione della Ritenuta Agevolata, come stabilito dalla normativa vigente in materia. Tale richiesta dovrà essere debitamente controfirmata dal proprio rappresentante legale e inviata al presente indirizzo: SKY ITALIA SRL - Casella Postale Milano. Il Fornitore si impegna altresì ad inviare, alla data di stipula delle presenti Condizioni e successivamente ogni anno, la dichiarazione di esonero dell applicazione della ritenuta, qualora rientri tra i soggetti che beneficiano del regime delle nuove iniziative produttive previsto dalla legge 388/ SKY concede al Fornitore la possibilità di creare delle utenze di accesso al Portale Amministrativo, secondo la procedura indicata nel Manuale Utente. Il Fornitore resterà in ogni caso responsabile delle operazioni effettuate da tali utenze. 6 MODALITÀ DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA 6.1 Per procedere con l emissione e l invio elettronico delle fatture a SKY il Fornitore dovrà selezionare le Accettazioni che desidera fatturare, tra quelle rese disponibili sul Portale Amministrativo, e indicare obbligatoriamente i seguenti dati: numero fattura, la data di emissione, il regime IVA applicato. Il Fornitore potrà, facoltativamente indicare anche: - delle Note da stampare a piè di pagina in fattura - una Descrizione per ogni Accettazione selezionata 6.2 Per le tempistiche di Invio della Fattura e condizioni di pagamento si rimanda a quanto previsto nel Contratto di Fornitura. 7 NOTE DI CREDITO 7.1 Il Portale Amministrativo non prevede la funzionalità di emissione e invio elettronico delle note di credito, le quali dovranno essere inviate dal fornitore mezzo e in formato pdf all indirizzo: tenendo in copia l indirizzo: Nell oggetto dell il Fornitore dovrà, inoltre, indicare il seguente testo: #Portale Amministrativo - <Ragione Sociale fornitore> - <Partita IVA Fornitore> Nota di Credito n. <n. di credito> 8 DURATA 8.1 L efficacia delle presenti Condizioni nei confronti del Fornitore decorre dalla data di adesione al Servizio, di cui al punto 4.2, fino alla data di cessazione di ogni effetto del Contratto di Fornitura. 8.2 SKY potrà decidere di inibire l utilizzo del Servizio, nel caso in cui il Fornitore abbia generato un numero di errate fatturazioni superiore a 3 in un anno solare 8.3 Resta inteso che l efficacia delle presenti Condizioni cesserà con effetto immediato nel caso di cessione del contratto ad un terzo (ove tale possibilità sia prevista dal Contratto di Fornitura), che sarà ammesso al Servizio solo previo consenso da parte di SKY 4

5 9. MODIFICHE DELLE PRESENTI CONDIZIONI SKY si riserva la facoltà di modificare i termini e le condizioni di cui alle presenti Condizioni. SKY provvederà tempestivamente a comunicare al Fornitore tali modifiche tramite il Portale Amministrativo e le stesse verranno applicate da SKY automaticamente a partire dal giorno successivo all'avvenuta comunicazione. 5

tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante della presente.

tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante della presente. Spettabile Monte Titoli S.p.A Piazza degli Affari, 6 20131 MILANO Raccomandata A/R Anticipata via fax n. 02 33635 558 Richiesta di gestione della sollecitazione di deleghe per l assemblea della società

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. del Titolare della carta Coordinate bancarie/postali IBAN del conto corrente da addebitare : Dati del Sottoscrittore del modulo Intestatario

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. Forma Giuridica Luogo e del Titolare della carta Località Luogo e del Sottoscrittore del modulo/debitore Il Cedente ORIGINALE PER WIND di

Dettagli

Il Candidato EIPASS. diritti e doveri. ver. 3.0

Il Candidato EIPASS. diritti e doveri. ver. 3.0 Il Candidato EIPASS diritti e doveri ver. 3.0 Pagina 1 di 4 Indipendentemente dal profilo di certificazione richiesto, riconosce all utente che si accinge ad affrontare l esame EIPASS, di seguito indicato

Dettagli

Oggetto: Informativa n. 8 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. Obbligo fattura elettronica alla P.A.

Oggetto: Informativa n. 8 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. Obbligo fattura elettronica alla P.A. Alle ditte Clienti Loro sedi Parma, 22 aprile 2014 Oggetto: Informativa n. 8 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. La presente per informarvi in merito a: Obbligo fattura elettronica

Dettagli

Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013

Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013 Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013 La fattura elettronica e le operazioni con la PA: L obbligo parte dal 06.06.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il MEF ha recentemente definito

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

CIRCOLARE 36/E 21.06.2010

CIRCOLARE 36/E 21.06.2010 CIRCOLARE 36/E 21.06.2010 SIMONE DEL NEVO 24.06.2010 Studio Del Nevo I CHIARIMENTI Assumono rilevanza intrastat solo le prestazioni di servizio generiche disciplinate dall articolo 7 ter DPR 633/72: CICLO

Dettagli

DATI SOCIETA / DITTA INDIVIDUALE DATI LEGALE RAPPRESENTANTE / TITOLARE DENOMINAZIONE/RAGIONE SOCIALE FORMA GIURIDICA

DATI SOCIETA / DITTA INDIVIDUALE DATI LEGALE RAPPRESENTANTE / TITOLARE DENOMINAZIONE/RAGIONE SOCIALE FORMA GIURIDICA REGISTRAZIONE AL SISTEMA PER LA GESTIONE DEL FONDO PFU PER I VEICOLI FINE VITA Con Decreto n. 82/2011, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha regolamentato la gestione dei

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. Luogo e del Titolare della carta Località Luogo e del Sottoscrittore del modulo/debitore Il Cedente, ai sensi e per gli effetti degli artt.

Dettagli

1. Descrizione dei Servizi di Intesa Sanpaolo Vita relativi a prodotti assicurativi disponibili sul Sito

1. Descrizione dei Servizi di Intesa Sanpaolo Vita relativi a prodotti assicurativi disponibili sul Sito CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI SERVIZI OFFERTI DA INTESA SANPAOLO VITA S.P.A. TRAMITE L AREA CLIENTI DEL SITO WWW.INTESASANPAOLOVITA.IT Le seguenti condizioni generali di utilizzo (di seguito indicate

Dettagli

Notizie Flash. Quota A - pagamento contributi 2010. Contributi di riscatto. Quota B - redditi professionali 2009

Notizie Flash. Quota A - pagamento contributi 2010. Contributi di riscatto. Quota B - redditi professionali 2009 Notizie Flash Quota A - pagamento contributi 2010 Il 30 giugno è scaduta la seconda rata del contributo di Quota A. Qualora l avviso sia pervenuto dopo la scadenza di una o più rate, il pagamento delle

Dettagli

OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI

OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI Quando si dà mandato ad un agente o ad un rappresentante di commercio, (che deve essere iscritto all albo professionale agenti per poter svolgere detta attività), la casa

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA FATTURAZIONE ELETTRONICA PA

MODULO DI RICHIESTA FATTURAZIONE ELETTRONICA PA MODULO DI RICHIESTA FATTURAZIONE ELETTRONICA PA DATI DELLO STUDIO CHE CI DELEGA IL SERVIZIO (A CUI FATTUREREMO) RAGIONE SOCIALE SEDE: CITTA' PROV CAP INDIRIZZO N CODICE FISCALE PARTITA IVA TELEFONO FAX

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

ACCORDO DI LIBERA COLLABORAZIONE. Agenzia di Viaggio

ACCORDO DI LIBERA COLLABORAZIONE. Agenzia di Viaggio ACCORDO DI LIBERA COLLABORAZIONE Agenzia di Viaggio Tra Ami Assistance S.p.A. Agenzia Generale della Compagnia Filo diretto Assicurazioni S.p.A. iscritta al Registro delle imprese del Tribunale di Monza

Dettagli

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business La Fattura elettronica alla PA - efatt Integrazione in Business Normativa e informazioni utili... Pag. 2 Requisiti minimi... Pag. 2 Tabella ditte... Pag. 3 Anagrafica Clienti... Pag. 5 Tabella Forme di

Dettagli

ALL ATTENZIONE DI TUTTI I FORNITORI AZIENDALI

ALL ATTENZIONE DI TUTTI I FORNITORI AZIENDALI ulss13.aoo.registro UFFICIALE.U.0078888.02-10-2015 Azienda Ulss 13 Mirano ALL ATTENZIONE DI TUTTI I FORNITORI AZIENDALI OGGETTO: CIRCOLARE APPLICAZIONE FATTURA ELETTRONICA: ULTERIORI CHIARIMENTI. In riferimento

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE 1.0 CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE InfoCert S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, P. IVA 07945211006,

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA INTESTATARIO 1 (persona fisica) Nome Cognome Codice fiscale Residenza (via e n civico) CAP Località Prov. Telefono fisso fax Tel. Cellulare E-mail documento (Tipo) Num.

Dettagli

Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it

Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it Scuola di Cucina Scuola di Cucina di Sale&Pepe http://sta-www.scuoladicucina.it Condizioni Generali Condizioni generali di contratto per gli utenti di ScuoladiCucina.it 1. 2. Validità. Le presenti condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA KIRON PARTNER S.P.A. Società di Mediazione Creditizia Sede Legale: via Monte Bianco 60/A - 20089 Rozzano (MI) - Tel. 02.52.858.1 - Fax 02.52.858.311 - e-mail: info@kiron.it - e-mail certificata: kiron@pec.kiron.it

Dettagli

Guida all utilizzo. rev 1.1

Guida all utilizzo. rev 1.1 rev 1.1 INDICE 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. Registrazione al servizio Riepilogo Profilo utente Ici Tarsu Catasto Pagamento Online Utenti Associati LINKmate è un Portale istituito per offrire all utenza cittadina

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

Regolamento di attribuzione del codice ISBN e di erogazione dei servizi dell Agenzia ISBN

Regolamento di attribuzione del codice ISBN e di erogazione dei servizi dell Agenzia ISBN Regolamento di attribuzione del codice ISBN e di erogazione dei servizi dell Agenzia ISBN L attribuzione del prefisso ISBN e i servizi dell Agenzia ISBN sono erogati alle condizioni di cui al presente

Dettagli

La fattura elettronica e le operazioni con la PA: l obbligo parte dal 06.06.2014

La fattura elettronica e le operazioni con la PA: l obbligo parte dal 06.06.2014 Ai gentili clienti Loro sedi La fattura elettronica e le operazioni con la PA: l obbligo parte dal 06.06.2014 Premessa Per effetto delle disposizioni contenute nell articolo 1 ai commi 209-214 della legge

Dettagli

Quota A - pagamento contributi 2010

Quota A - pagamento contributi 2010 Flash portale giugno 2010 Quota A - pagamento contributi 2010 Il 30 giugno scade la seconda rata del contributo di Quota A. Qualora l avviso pervenga dopo la scadenza di una o più rate, il pagamento delle

Dettagli

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME ENTE DI PREVIDENZA 222 info@ SPAZIO RISERVATO ALL ENTE Comunicazione obbligatoria ai sensi del Decreto Legislativo 103/96 da inviare all Ente entro e non oltre il 15.9.2014 EPPI 03/2013 COGNOME NOME CODICE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o Spedire sempre con RACCOMANDATA A.R. Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO Io sottoscritta/o data cessazione dal servizio per pensionamento il / / data

Dettagli

Avviso di Concorso. Asili Nido 2015

Avviso di Concorso. Asili Nido 2015 Avviso di Concorso Asili Nido 2015 175 Contributi per il rimborso delle spese di iscrizione e frequenza presso Asili Nido per bambini nati nell anno 2013, a favore dei figli dei dipendenti del Gruppo di

Dettagli

- - - - - - - - - 1/2

- - - - - - - - - 1/2 - - - - - - - - - 1. 2. 3. 1 Le pagine inviate a numeri nazionali eccedenti le 20 incluse nel mese saranno fatturate al prezzo riportato nella sezione Invio Fax. L eventuale numero di pagine in invio non

Dettagli

L Intermediario Depositario

L Intermediario Depositario Scheda di Richiesta n. OBBLIGO DI ACQUISTO Ai sensi dell articolo 108, comma 2, del D. Lgs. n. 58/98, come successivamente modificato avente per oggetto massime n. 6.126.378 azioni ordinarie di Ergo Previdenza

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE (CIRCOLARE 2012-A)

ISTRUZIONI OPERATIVE (CIRCOLARE 2012-A) ISTRUZIONI OPERATIVE (CIRCOLARE 2012-A) DOCUMENTAZIONE SOCIETARIA E CONTATTI CON IL FONDO Le regole di funzionamento del Fondo sono riportate nella sezione DOCUMENTI del sito internet del Fondo www.fondogommaplastica.it:

Dettagli

Pesaro, lì 29 marzo 2013. CIRCOLARE n. 06/2013. 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali;

Pesaro, lì 29 marzo 2013. CIRCOLARE n. 06/2013. 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali; Pesaro, lì 29 marzo 2013 CIRCOLARE n. 06/2013 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali; 1 - LA PROVA DELLE CESSIONI INTRAUE Le cessioni di beni intraue sono assoggettate

Dettagli

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO Art. 1 PREMESSE L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3,

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE A

SCHEDA DI ADESIONE A SCHEDA DI ADESIONE A ALL OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 106, comma 1-bis, e 109 del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (l Offerta Obbligatoria ) promossa da Marco

Dettagli

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE ANCE Verona con sede legale in Verona, via Teatro Filarmonico 5, Codice Fiscale

Dettagli

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 ELENCO DEGLI ENTI DEL VOLONTARIATO [ART. 1, COMMA1, LETTERA A)] ED ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE [ART. 1, COMMA 1, LETTERA

Dettagli

CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND

CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND Tra le parti: Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in Livorno Via delle Grazie n. 5 (P.Iva

Dettagli

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI RICHIESTA ADESIONE SERVIZI AZIENDA COD: CODICE RIVENDITORE DATA / / *Denominazione Sociale *Indirizzo *Città *Pr *CAP *P.Iva *E-Mail *Cell. *Tel / Fax Indirizzo di consegna Kit: La spedizione del Kit è

Dettagli

LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI

LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI CIRCOLARE N. 08 DEL 05/03/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa ARIA DI RIMBORSI PRIMAVERA 2015

Termini e condizioni dell iniziativa ARIA DI RIMBORSI PRIMAVERA 2015 Termini e condizioni dell iniziativa ARIA DI RIMBORSI PRIMAVERA 2015 Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Milano, Viale della Liberazione n. 9, P.IVA 11325690151 (di seguito Samsung )

Dettagli

Spett. Intermediario Incaricato

Spett. Intermediario Incaricato Scheda di Adesione n. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA TOTALITARIA ai sensi dell articolo 102 e 106, comma 4, del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 ( Offerta ) promossa da VEI Capital S.p.A. ( Offerente

Dettagli

Pagina 1 di 5 DATI SOCIETA / DITTA INDIVIDUALE DATI LEGALE RAPPRESENTANTE / TITOLARE DENOMINAZIONE/RAGIONE SOCIALE FORMA GIURIDICA

Pagina 1 di 5 DATI SOCIETA / DITTA INDIVIDUALE DATI LEGALE RAPPRESENTANTE / TITOLARE DENOMINAZIONE/RAGIONE SOCIALE FORMA GIURIDICA REGISTRAZIONE AL SISTEMA PER LA GESTIONE DEL FONDO PFU PER I VEICOLI FINE VITA Con Decreto n. 82/2011, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha regolamentato la gestione dei

Dettagli

GESTIONE STRAGIUDIZIALE GRATUITA: CONDIZIONI CONTRATTUALI

GESTIONE STRAGIUDIZIALE GRATUITA: CONDIZIONI CONTRATTUALI GESTIONE STRAGIUDIZIALE GRATUITA: CONDIZIONI CONTRATTUALI Gestione stragiudiziale dei crediti Italia SERVIZI OFFERTI La gestione dei crediti affidati ad AT CM avverrà secondo le seguenti modalità: - Gestione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

REGOLAMENTO PROMOZIONE MUTUO WATT

REGOLAMENTO PROMOZIONE MUTUO WATT REGOLAMENTO PROMOZIONE MUTUO WATT Soggetti promotori: Banca Popolare di Cividale S.C.p.A., con sede legale in Cividale del Friuli, cap 33043, Via Sen. G. Pelizzo n. 8/1, Codice Fiscale e Partita Iva 00249360306,

Dettagli

CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica. Alle AGENZIE. Oggetto: Norme contabili e gestionali

CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica. Alle AGENZIE. Oggetto: Norme contabili e gestionali CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica Alle AGENZIE Oggetto: Norme contabili e gestionali Le presente circolare disciplina le principali disposizioni di carattere contabile e gestionali che

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA TUTTOTORTE.COM

CONDIZIONI DI VENDITA TUTTOTORTE.COM CONDIZIONI DI VENDITA TUTTOTORTE.COM INFORMAZIONI GENERALI Le presenti Condizioni Generali di Vendita hanno per oggetto l'acquisto di prodotti TUTTOTORTE effettuato a distanza tramite rete telematica sul

Dettagli

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 3. - lotto 2 -

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 3. - lotto 2 - Energia Elettrica 3 - lotto 2 - INDICE 1. Premessa... 3 2. Oggetto della Convenzione... 3 2.1 Fornitura... 3 2.2 Durata... 4 3. Modalità della Fornitura... 4 4. Condizioni Economiche... 5 4.1 Determinazione

Dettagli

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Nell ambito del Progetto ANAMA (di seguito denominato anche Progetto ) ideato da ANAMA CONFESERCENTI, Via Nazionale 60 00184 Roma, tel. 06/47.251, il presente REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

AVENTE AD OGGETTO MASSIME N. 146.382.583 AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.p.A. (l Offerta ) OFFERENTE ED EMITTENTE: KME GROUP S.p.A.

AVENTE AD OGGETTO MASSIME N. 146.382.583 AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.p.A. (l Offerta ) OFFERENTE ED EMITTENTE: KME GROUP S.p.A. SCHEDA DI ADESIONE ALL OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 106, comma 3, lett. b), del del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, e successive modifiche e

Dettagli

Spett. Intermediario Incaricato

Spett. Intermediario Incaricato Scheda di Adesione n. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA ai sensi degli articoli 102, 106 e 109 del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 ( Offerta ) promossa da LEM S.P.A. ( Offerente ) su massime n.

Dettagli

Fiscal News N. 161. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 161. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 161 05.04.2012 Incassi superiori a 1000 euro: gli adempimenti per gli operatori Oltre alla comunicazione all AE, sono previsti altri adempimenti

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO

COMUNE DI MONTEROTONDO COMUNE DI MONTEROTONDO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, NELL AMBITO DELLE ATTIVITA PROMOZIONALI DELL ASSESSORATO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE Approvato con delibera C.C.n.117 del 28/11/2006 Art.

Dettagli

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it.

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ON LINE Questi termini e condizioni (di seguito le Condizioni Generali ) disciplinano i contratti che verranno di volta in volta conclusi aventi ad oggetto la vendita on-line

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI, PER LE STRUTTURE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO E/O GLI ENTI STRUMENTALI DELLA MEDESIMA, PER LE AMMINISTRAZIONI DELLA PROVINCIA

Dettagli

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME ENTE DI PREVIDENZA info@ SPAZIO RISERVATO ALL ENTE Comunicazione obbligatoria ai sensi del Decreto Legislativo 103/96 da inviare all Ente entro e non oltre il 31.7.2013 EPPI 03/2012 COGNOME NOME CODICE

Dettagli

Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento)

Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento) Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento) Con la registrazione presso Buildup.it, il Sottoscrittore accetta le condizioni generali di contratto qui di seguito riportate, che divengono parte integrante

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO TELEMATICO

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO TELEMATICO Istruzioni per la compilazione della comunicazione telematica del reddito professionale e per il pagamento dei contributi a saldo REDDITI ANNO 2014 INDICE INTRODUZIONE 1. Chi deve compilare e inviare la

Dettagli

SCAMBIO SUL POSTO Deliberazione AEEG ARG/elt 74/08. Disposizioni Tecniche di Funzionamento

SCAMBIO SUL POSTO Deliberazione AEEG ARG/elt 74/08. Disposizioni Tecniche di Funzionamento Disposizioni Tecniche di Funzionamento Modalità e condizioni tecnico-operative utilizzate per il Servizio di Scambio sul Posto e per il Servizio di Scambio senza l obbligo di coincidenza tra i punti di

Dettagli

indice la PROMOZIONE con le seguenti caratteristiche:

indice la PROMOZIONE con le seguenti caratteristiche: REGOLAMENTO PROMOZIONE RISPARMIO 500 Soggetto Promotore Bluenergy Group S.p.A., con sede legale in Campoformido (UD), via Roma n. 39, Registro Imprese di Udine, C.F. 02259960306 e P.IVA 02259960306, N.

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: NUOVE MODALITA DI FATTURAZIONE 1. Premesse, riferimenti normativi e decorrenza Il cosiddetto Decreto Salva infrazioni (D.L. 216/2012),

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it,

Dettagli

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA DI ADESIONE Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA N. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 102, 106,

Dettagli

Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica

Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica 1. PREMESSA Nell ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo

Dettagli

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca)

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) PAG 1/5 RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) Spettabile IWBank Private Investments Luogo e data

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Identità del fornitore Tenuta La Novella S.r.l. - Soc. Agr. Via Musignana n. 11, San Polo in Chianti 50022 Greve in Chianti, Firenze, Italia Tel. (+39) 055.8337749 Fax. (+39)

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Protocollo n. 2012/89780 Modificazioni del modello di adesione alla disciplina di deroga alle limitazioni di trasferimento del denaro contante approvato con provvedimento del 23 marzo 2012 e delle relative

Dettagli

CONTRATTO DI ACQUISTO E CONDIZIONI DI VENDITA

CONTRATTO DI ACQUISTO E CONDIZIONI DI VENDITA CONTRATTO DI ACQUISTO E CONDIZIONI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI E OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1 Il presente contratto ("Contratto") è un contratto a distanza ai sensi dell'art. 50 e ss. Del D.Lgs. 6 settembre

Dettagli

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010 Aprile 2010 Quota A - pagamento contributi 2010 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano ha avviato l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati in

Dettagli

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A.

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. Avviso di Concorso BONUS BEBE 2015 800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. CONCORSO per l assegnazione di 800 contributi di importo

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Individuazione degli elementi informativi e definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla trasmissione degli elenchi di cui all articolo 37, commi 8 e 9, del decreto legge 4 luglio 2006,

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it,

Dettagli

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Riferimenti normativi e nuovo adempimento obbligatorio Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013,

Dettagli

COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI

COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI Direzione Finanziaria Esami di Stato COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI Chi deve compilare la dichiarazione. La dichiarazione deve essere compilata dai commissari esterni liberi professionisti, in

Dettagli

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME

SPAZIO RISERVATO ALL ENTE NOME ENTE DI PREVIDENZA SPAZIO RISERVATO ALL ENTE Comunicazione obbligatoria ai sensi del Decreto Legislativo 103/96 da inviare all Ente entro e non oltre il 15.9.2014 EPPI 03/2013 COGNOME NOME CODICE FISCALE

Dettagli

Gilbarco si riserva la facoltà di risolvere immediatamente il presente contratto:

Gilbarco si riserva la facoltà di risolvere immediatamente il presente contratto: Gilbarco S.r.l. Via de' Cattani 220/G 50145 Firenze ITALIA Tel: +39 055 30941 Fax: +39 055 318603 www.gilbarco.it HELP DESK TELEFONICO PER DITTE CONDIZIONI CONTRATTUALI 1 OGGETTO DEL SERVIZIO L Help Desk

Dettagli

Registrazione rivenditori Manuale utente

Registrazione rivenditori Manuale utente Registrazione rivenditori Manuale utente (Versione 2.0 del 26-02-2013) LEGGE 7 agosto 2012, n. 134. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, recante misure urgenti

Dettagli

Notizie Flash marzo 2011

Notizie Flash marzo 2011 Notizie Flash marzo 2011 Quota A - pagamento contributi 2011 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano avvia l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati

Dettagli

ELENCHI INTRASTAT 2010: NUOVI CHIARIMENTI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE PARTE SECONDA

ELENCHI INTRASTAT 2010: NUOVI CHIARIMENTI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE PARTE SECONDA Circolare N. 51 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 2 luglio 2010 ELENCHI INTRASTAT 2010: NUOVI CHIARIMENTI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE PARTE SECONDA Con Circolare n. 36/E/2010, l Agenzia delle Entrate

Dettagli

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL AVVISO DI PROCEDURA PER LA SELEZIONE DEL SOGGETTO/DEI SOGGETTI CON CUI AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL I. Premessa GROMA Srl, con sede legale in

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI - MARCHI+2

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI - MARCHI+2 ALLEGATO 2 DOMANDA PER IMPRESE CONTITOLARI DI MARCHIO (i dati anagrafici riportati nella domanda devono corrispondere a quelli inseriti nel form on line per l assegnazione del numero di protocollo) PROT.

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE

LINEE GUIDA PER LA RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE LINEE GUIDA PER LA RENDICONTAZIONE Bando IMPRESA DIGITALE Ultimo aggiornamento 04/02/2013 1 1. BENEFICIARI, PROGETTI E TEMPI DI REALIZZAZIONE... 3 1.1 Variazioni dei progetti... 3 1.2 Realizzazione dei

Dettagli

CICLO ATTIVO DELL AGENZIA DELLE DOGANE

CICLO ATTIVO DELL AGENZIA DELLE DOGANE CICLO ATTIVO DELL AGENZIA DELLE DOGANE ROMA, DICEMBRE 2001 1 Definizione del ciclo attivo Per ciclo attivo si intende la rilevazione e la registrazione a fini civilistici e fiscali delle entrate dell Agenzia,

Dettagli

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti tradizionale ed ecologica e di carta in risme III edizione Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni

Dettagli

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore Direzione Istruzione Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore L obbligo dell aggiornamento periodico della formazione deve essere assolto da tutto il personale (titolare, responsabile autocontrollo

Dettagli

Scheda di adesione SCHEDA N.

Scheda di adesione SCHEDA N. Scheda di adesione SCHEDA N. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA ai sensi dell articolo 102 e 106, comma 1 del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 avente ad oggetto n. 43.604.610 azioni ordinarie A.S.

Dettagli

Le contabilità sezionali. Prof. Sartirana

Le contabilità sezionali. Prof. Sartirana Le contabilità sezionali Prof. Sartirana Le contabilità delle disponibilità liquide Contabilità della cassa Contabilità dei conti correnti bancari Contabilità dei conti correnti postali Per gestire la

Dettagli

Le confermeremo l avvenuta gestione tramite un contatto ai recapiti che ci indicherà nel modulo.

Le confermeremo l avvenuta gestione tramite un contatto ai recapiti che ci indicherà nel modulo. Gentile Cliente, con il presente documento, Lei ha la possibilità di diventare cliente Sorgenia, subentrando al contratto di fornitura in essere di un Nostro cliente, secondo le modalità previste dall

Dettagli

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO AMATA S.R.L., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede a Bolzano (BZ) in dell

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO E LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE NELLA PROVINCIA DI TRAPANI

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO E LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE NELLA PROVINCIA DI TRAPANI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO E LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE NELLA PROVINCIA DI TRAPANI ARTICOLO 1 - Finalità La Camera di Commercio di Trapani, nell ambito del progetto

Dettagli