DOMUSBOX. Guida all utilizzo. Indice

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOMUSBOX. Guida all utilizzo. Indice"

Transcript

1 DOMUSBOX Guida all utilizzo Indice Introduzione Installare SEAV DOMUS Attivare DomusBox Disegnare gli ambienti in DomusWeb Connettere DomusBox ai dispositivi Configurare un nuovo dispositivo su DomusWeb Programmare un radiocomando Utilizzare le impostazioni Procedura di reset Utilizzare DomusWeb Prima attivazione dell applicazione SeavDomus Utilizzare l applicazione SeavDomus Rev. 1.0

2 pag. 2 Introduzione SEAV DOMUS permette di utilizzare e interagire in modo semplice e intuitivo con i dispositivi installati nella tua casa: grazie ad una connessione internet e alla disponibilità di uno smartphone o di un personal computer, le potenzialità e le comodità della tua casa saranno a portata di mano. Con un solo strumento di comando, ovunque tu sia, sarà possibile, sia da locale che da remoto, accendere climatizzatori o riscaldamenti. Oppure visionare le telecamere per il controllo della sicurezza o accendere le luci di casa, aprire le tapparelle o chiudere le tende da sole. Tutte le funzioni di sicurezza, comfort e gestione saranno a tua disposizione e pronte ad attuarsi con un semplice gesto. In particolare, il sistema SEAVDOMUS è composto da: DomusBox: è l'hardware connesso ai dispositivi in modo cablato o tramite radiocomando. È la centrale di controllo che riceve tutti i comandi e li reindirizza al dispositivo specifico. DomusWeb: è l'applicazione web che permette di configurare e utilizzare la DomusBox da qualsiasi pc. Può essere eseguita su qualsiasi sistema operativo (Windows, Mac, Linux) poiché è basata su tecnologie web: viene utilizzata direttamente dal browser con cui solitamente si naviga in internet (Mozilla Firefox, Safari, Google Chrome, ecc..). Grazie a DomusWeb sarà possibile fare tutte le configurazioni necessarie al corretto funzionamento della DomusBox. Applicazione SeavDomus: è l'applicazione iphone tramite la quale si può interagire con la DomusBox direttamente dal telefonino.

3 pag. 3 I tre sistemi utilizzano per la comunicazione gli standard internet (in particolare il protocollo HTTP): è sufficiente quindi che stiano nella stessa rete locale (intranet) per inviare comandi dall'uno all'altro. Con un'opportuna configurazione della rete sarà possibile anche utilizzare i tre sistemi su rete geografica (internet) (fig. 1). fig.1

4 pag Installare SEAV DOMUS 1.1 Attivare DomusBox La prima operazione che dovrà essere eseguita riguarda l accensione e la connessione alla rete locale della DomusBox. fig.2 Per alimentare la DomusBox è sufficiente collegare un alimentatore da 9-15Vdc al rispettivo jack; analogamente, per connettere la DomusBox alla rete locale è sufficiente utilizzare un normale cavo di rete LAN e collegarlo da un estremità al connettore Ethernet presente nella DomusBox e dall altra ad una presa Ethernet della vostra rete (fig. 2). Da fabbrica la DomusBox è configurata per ottenere l acquisizione dell indirizzo IP tramite DHCP. Una volta che la DomusBox viene alimentata e connessa alla rete, occorre recuperare l indirizzo IP a cui è associata, operazione che può essere eseguita aprendo il vostro browser web e digitando sulla barra degli indirizzi A questo punto, cliccando su Settings e andando sula voce Network Settings, si potranno visualizzare e modificare i parametri di rete (vedi capitolo 1.6).

5 pag Disegnare gli ambienti in DomusWeb Ora puoi configurare gli ambienti dell'abitazione: ciò serve a ricreare le stanze in cui i dispositivi sono collocati, in modo da poter interagire con loro in maniera semplice e intuitiva. Di seguito gli step necessari alla configurazione degli ambienti. Al primo accesso, l applicazione richiede una password: di default è 1234 (corrisponde al codice seriale richiesto nell applicazione per dispositivi mobili) e verrà richiesta ad ogni accesso in modalità Design, Edit (vedi capitolo 1.4) e Settings (da cui può essere modificata, vedi capitolo 1.6). Dopo aver effettuato l accesso, puoi iniziare a disegnare le stanze della casa cliccando su Design (fig.3). fig.3

6 pag. 6 In Environments trovi alcune forme per disegnare le stanze del piano: trascinale all'interno della piantina (fig. 4). fig.4 Tools ti dà la possibilità di modificare le caratteristiche delle stanze: seleziona uno degli strumenti a disposizione e posiziona il mouse sulla stanza. DRAW: permette di aumentare la lunghezza/larghezza posizionandosi su un lato e tenendo premuto (fig. 5). Oppure posizionandosi con il mouse all interno della figura e tenendo premuto, si può spostare la stanza. fig.5

7 pag. 7 ROTATE: con un click sulla stanza si ottiene la rotazione di 90 della sua forma (fig. 6). fig.6 COLOR: a lato compare un set di colori. Cliccando su uno e di seguito cliccando sulla stanza, il suo perimetro diventa del colore selezionato (fig. 7). fig.7 RENAME: cliccando sulla stanza compare una maschera per l'inserimento del nuovo nome. OK conferma l'operazione (fig. 8).

8 pag. 8 fig.8 REMOVE: cliccando sulla stanza compare una maschera di conferma operazione. OK eliminerà la stanza dal disegno (fig. 9). fig.9 Dopo aver creato la piantina del piano, puoi fare la stessa cosa per altri piani della casa: cliccando su + puoi crearne di nuovi. Per rinominare il piano clicca sull'icona matita: compare una maschera per l'inserimento del nuovo nome (fig. 10).

9 pag. 9 fig.10 Puoi eliminare i piani creati (tranne il primo) cliccando sulla x. OK conferma l'operazione. Con un click su Done, esci dalla modalità di modifica e torni alla visualizzazione di quanto creato/modificato (fig. 11). fig.11

10 pag Connettere DomusBox ai dispositivi La DomusBox mette a disposizione dell utente 5 uscite a bassa tensione, di tipo N.A. o N.C. e 4 ingressi sempre a bassa tensione ( il quinto ingresso viene usato come reset hardware). Sia le uscite sia gli ingressi sono dotati di led di segnalazione di stato mentre solo per gli ingressi - sono previsti dei pulsanti di test per verificarne il corretto funzionamento. Per connettere l uscita ad un dispositivo, sarà sufficiente collegare i fili di connessione ai rispettivi morsetti, facendo attenzione a scegliere opportunamente il connettore N.A.o N.C. (fig. 12). fig.12

11 pag. 11 Analogamente, per connettere un ingresso sarà sufficiente collegare i fili di connessione ai rispettivi morsetti (fig.13). fig.13

12 pag Configurare un nuovo dispositivo su DomusWeb Dopo aver creato la piantina della tua casa, puoi collocare i dispositive che utilizzi sulla piantina. Selezionando Edit accedi all'area di configurazione dei dispositivi (fig. 14). fig.14 L'area in basso con sfondo nero mostra i dispositivi che puoi inserire nella piantina: telecamere, codici (radiocomandi), gruppi, dispositivi in input e output. Trascinando un dispositivo nella piantina, al rilascio compare una maschera in cui inserire il nome, specificare la tipologia e indicare solo nel caso di output se si tratta di dispositivo mono o bi-stabile (fig. 15). Al clic su save il dispositivo viene salvato. fig.15

13 pag. 13 Una volta salvato, in modalità Edit puoi cliccare sul dispositivo per modificare anche in seguito il nome e la tipologia o per eliminarlo (delete) (fig. 16). fig.16 Se ti posizioni sul dispositivo, tenendo premuto il tasto del mouse puoi spostarlo all'interno della piantina. Complessivamente puoi aggiungere un massimo di 4 dispositivi input e 5 output. Considera che puoi configurare anche i dispositivi esterni alla tua abitazione o in comune tra i piani: questi risulteranno posizionati nella scrivania che compare sotto la piantina (fig. 17). fig.17

14 pag. 14 Per configurare una telecamera, oltre ad indicare il nome, devi inserire una URL di preview, il tipo di preview (immagine o pagina web) e URL di fullscreen (fig. 18). La URL di preview verrà mostrata all'interno di DomusWeb. La URL di fullscreen verrà aperta su una nuova finestra (una URL di esempio può essere N.B. Se dalla webcam è possibile ottenere una URL che restituisce solo l'immagine in MJPEG mostrata dalla telecamera, è consigliabile utilizzare quella come preview e specificare immagine come tipo (una URL di esempio può essere Se questo non fosse possibile, inserisci come preview l'indirizzo URL che viene utilizzato solitamente per vedere la webcam e scegli come tipo pagina web. fig.18

15 pag. 15 Per configurare un gruppo di dispositivi devi indicare un nome e trascinare i dispositivi all interno del box Devices (figg ). Per annullare l inserimento di un dispositivo nel gruppo clicca su Remove (fig. 20). Al clic su save il gruppo viene salvato. fig.19 fig.20 Puoi modificare i singoli dispositivi cliccando sull icona: comparirà la maschera in cui modificare le informazioni (fig. 21).

16 pag. 16 fig.21

17 pag Programmare un radiocomando La DomusBox ha montato a bordo un transceiver a 433,92 MHz (fig. 22) con il quale sarà possibile ricevere e trasmettere comandi radio; questi dovranno essere compatibili con la codifica e con la frequenza adottate dalla DomusBox. Avendo montato a bordo un transceiver, la DomusBox sarà in grado di copiare e quindi ritrasmettere un comando radio già esistente. fig.22 Per configurare un radiocomando, clicca sul bottone REC. Questo permette alla DomusBox di mettersi in ascolto di un comando radio. A questo punto puoi inviare il radio-comando in modo tradizionale. La DomusBox registrerà il comando e avvenuta la registrazione mostrerà un pulsante per il test (fig. 23). NB: la DomusBox è in grado di copiare codici RollingCode compatibili con la chiave che ha memorizzata internamente ma, non appena il codice copiato verrà utilizzato, il radiocomando originale potrà smettere di funzionare nel caso in base alle caratteristiche della ricevente (caratteristica intrinseca dei codici RollingCode). La DomusBox è in grado

18 pag. 18 anche di copiare codici RollingCode non compatibili con la chiave memorizzata internamente ma non potrà eseguire la decodifica e codifica, rendendo così il codice una semplice ritrasmissione di quanto ricevuto. fig.23 Cliccando il bottone test sarà possibile verificare se ora la DomusBox è in grado di replicare correttamente il comando. Cliccando sul bottone per completare la registrazione, compare una maschera per inserire un nome identificativo e la tipologia di dispositivo (fig. 24). fig.24 Se decidi di effettuare una registrazione manuale del radiocomando premendo il tasto Manual recording, compare una maschera in cui generare un codice random e selezionare il remote model. Gli step successivi sono gli stessi già descritti sopra (fig. 25).

19 pag. 19 fig.25 Se il radiocomando copiato è di tipo BeFree, ti verrà richiesto se creare il gruppo di comandi (fig. 26). fig.26 Cliccando i bottoni test potrai verificare se la DomusBox è in grado di replicare correttamente il comando; se i test vengono superati potrai completare la registrazione cliccando sul bottone in basso (fig. 27).

20 pag. 20 fig.27 Alla fine della procedura compare una maschera per inserire un nome identificativo e la possibilità di personalizzare i nomi dei tre comandi Up, Stop e Down (fig. 28). fig.28 NB: il numero massimo di codici memorizzabili è 100.

21 pag Utilizzare le impostazioni La sezione Settings ti permette di accedere alle funzionalità di configurazione della DomusBox. In particolare è possibile: effettuare configurazioni di rete; modificare la password di accesso; effettuare backup e restore della configurazione. Network Settings La pagina è suddivisa in due sezioni. Nella parte sinistra vengono riepilogate le informazioni di rete attualmente attive nella DomusBox, mentre nella parte destra è possibile agire per cambiare i valori e il comportamento (fig. 29): Version e TCP/IP Stack Version: sono valori in sola lettura e indicano le versioni del software interno alla DomusBox. Hostname: è il nome con cui la DomusBox viene riconosciuta in rete (ad esempio domusbox), nel caso in cui non si voglia utilizzare l indirizzo IP. Attenzione: nel caso in cui si abbiano più DomusBox installate nella rete, occorrerà utilizzare nomi diversi tra le DomusBox. Obtain IP address via DHCP: se questa voce è selezionata l'indirizzo IP della DomusBox verrà richiesto dal servizio DHCP presente sulla rete. Questa è la configurazione di default in cui si trova la DomusBox al primo avvio. Use the following IP address: selezionando questa voce è possibile specificare manualmente l'indirizzo IP della DomusBox. Questa configurazione è utile per poter essere sicuri che la DomusBox abbia sempre lo stesso indirizzo IP. o IP Address: se l'opzione DHCP è attiva indica l'indirizzo IP assegnato. automaticamente alla DomusBox. Se invece l'opzione DHCP è disattiva è possibile impostare questo valore con IP desiderato (ad esempio ). o Subnet Mask: permette di definire il range di appartenenza della DomusBox all'interno della rete (ad esempio: *). o Default Gateway: indica l'indirizzo IP del Gateway di default presente sulla rete che la DomusBox utilizzerà per accedere ad internet. DHCP check: è un valore in sola lettura che indica se attualmente la DomusBox ottiene i suoi valori di configurazione di rete da un sistema DHCP o usa dei valori fissi impostati manualmente. Primary DNS server, Secondary DNS server: questi due valori permettono di specificare l'indirizzo del Server DNS primario e secondario. MAC Address: è un valore a sola lettura e mostra l'identificativo univoco sulla rete della DomusBox, è l id della scheda di rete della DomusBox.

22 pag. 22 fig.29 Change Password Da questa pagina puoi modificare la password di accesso alla DomusBox. Questa password viene poi richiesta per accedere a DomusWeb e per collegare l'applicazione SeavDomus alla DomusBox (fig. 30). Per poter effettuare la modifica occorre inserire la vecchia password e poi inserire la nuova password e la conferma (il sistema verifica che la conferma sia uguale alla nuova password per evitare errori di battitura). fig.30 Backup/Restore

23 pag. 23 Da questa sezione puoi effettuare un backup della configurazione interna della DomusBox (configurazione di rete, aree/zone, dispositivi) e salvarlo su un file esterno (fig. 31). Per effettuare un backup è sufficiente premere sul bottone Download backup e salvare il file restituito sul proprio computer. Dalla stessa pagina è possibile ripristinare un backup precedentemente creato. Per farlo occorre selezionare il file tramite l'apposito modulo e poi premere il bottone Restore Backup. fig.31 Firmware Update Questa sezione prevede una procedura guidata di 4 step per l aggiornamento del firmware. Durante questa procedura il sistema salva un backup in memoria, è comunque consigliabile salvare prima un backup su disco (vedi paragrafo Backup/Restore) per eventuali imprevisti che possono verificarsi (come ad es. interruzioni della corrente elettrica). Da notare che dal terzo step in poi non si può uscire dalla procedura finché non si installa il nuovo firmware. fig.32

24 pag. 24 fig.33 fig.34 fig.35 fig.36

25 pag. 25 fig.37 fig.38 Scheduling Events Da questa sezione puoi impostare la schedulazione di un dispositivo (fig. 39). Cliccando sul bottone Insert Schedule compare una form (fig. 40) in cui inserire un nome indicativo per la schedulazione, una data e ora di inizio, la frequenza (giorni e/o ore e/o minuti; se non viene inserito nessun intervallo non vengono eseguite ripetizioni), il numero di ripetizioni della schedulazione (0 equivale ad un numero di ripetizioni infinite), il dispositivo a cui si riferisce la schedulazione e l azione da compiere se si tratta di un dispositivo bistabile. fig.39

26 pag. 26 fig.40 Al clic su save compare il riepilogo della schedulazione (fig. 41): cliccando su Update si possono modificare i parametri inseriti, oppure cliccando su Insert Schedule si può inserire una nuova schedulazione. fig.41 Date/Time Da questa pagina puoi impostare l orologio interno dell hardware (fig. 42). Di default l orologio è sincronizzato con l ora di internet; se volessi modificarlo basta selezionare l opzione Manual dal menù di Synchronization mode: cliccando poi su New DomusBox

27 pag. 27 Date/Time (fig. 43) puoi modificare data e ora (clic su save per memorizzare le modifiche). fig.42 fig Procedura di reset

28 pag. 28 La DomusBox permette all utente di ripristinare il dispositivo dopo un eventuale malfunzionamento tramite il pulsante di reset. Se si desidera effettuare un riavvio del sistema, basta premere il pulsante ed attendere che la DomusBox si resetti. Se invece, è necessario ripristinare il dispositivo alla configurazione di fabbrica, tenere premuto il pulsante di reset per trenta secondi (fig. 44). A questo punto si accenderà il led di segnalazione. Attendere che la DomusBox effettui le sue operazioni (il led indica appunto che la DomusBox sta lavorando) e al termine procedere alla sua riconfigurazione. fig.44 L accensione del led di status indica che la DomusBox sta eseguendo un azione di scrittura/lettura della memoria, pertanto è opportuno evitare di spegnere il dispositivo mentre questo led è acceso.

29 pag Utilizzare DomusWeb Dopo aver effettuato la configurazione dei dispositivi, puoi vedere dall'icona lo stato dei dispositivi in input: ad esempio se il termostato è acceso o spento, o se la finestra è aperta o chiusa. Per i dispositivi in output monostabili o radiocomandi, cliccando sull'icona puoi inviare un impulso: ad esempio aprire un portone o il cancello. Puoi utilizzare i bistabili come i monostabili, con la differenza che un intervento esterno al dispositivo potrà variarne lo stato (ad esempio accendere la luce, che può essere successivamente spenta da qualcun altro). Per quanto riguarda le telecamere, hai la possibilità di vedere le immagini riprese in tempo reale (fig. 45). Cliccando su Open in a new window, l immagine viene aperta a tutto schermo in una nuova pagina. fig.45 Per i gruppi puoi visualizzare i dispositivi (fig. 46) e interagire con essi.

30 pag. 30 fig.46 Cliccando sull icona dei radiocomandi BeFree, puoi interagire con i dispositivi, ad esempio alzando, abbassando la tenda o fermando il movimento (fig. 47). fig Prima attivazione dell applicazione SeavDomus

31 pag. 31 Al primo avvio dell applicazione, si presenterà la schermata di connessione alla DomusBox. Nel campo IP inserisci l'ip o l'hostname associato alla DomusBox (fig. 48), in Serial Code va inserito il codice seriale fornito insieme al dispositivo (fig. 49). fig.48 fig.49 Una volta effettuata la connessione, l applicazione scaricherà la lista dei dispositivi dalla DomusBox e sarà pronto per essere utilizzato. 4. Utilizzare l applicazione SeavDomus La prima schermata presenta le aree del luogo da controllare (solitamente i piani, fig. 50).

32 pag. 32 Selezionando una delle aree, accederai alle zone (solitamente le stanze di un piano, fig. 51) che la compongono. fig.50 fig.51 Al tap su una zona, verranno mostrati i dispositivi all'interno di essa, pilotabili dall applicazione. Puoi pilotare tre tipi di dispositivi: - monostabile: viene mostrato un pulsante, con il quale inviare un impulso al dispositivo; - bistabile: viene mostrato un interruttore di tipo on/off, che mostra lo stato attuale del dispositivo e ti permette di impostarne uno nuovo;

33 pag codici: viene mostrato un pulsante (come per il monostabile) che invia un comando radio al dispositivo. Inoltre puoi controllare lo stato di altri due tipi di dispositivi: - le telecamere: viene mostrata un'icona di maggiori dettagli, per andare su una schermata apposita e visualizzare ciò che la telecamera sta riprendendo; - gli input: viene mostrato un led acceso/spento in base al loro stato (figg ). fig.52 fig.53 Inoltre, attraverso il tasto in alto a destra (fig. 52), puoi aggiornare lo stato dei dispositivi di SeavDomus, per verificare se lo stato degli input e dei bistabili è cambiato da quando il segnale è stato inviato. Selezionando la telecamera puoi vedere le immagini riprese (figg ).

34 pag. 34 fig.54 fig.55 Selezionando il tab Settings puoi accedere alle impostazioni generali dell'applicazione e dei dispositivi (fig. 56).

35 pag. 35 Con un tap su un dispositivo puoi entrare nella sua scheda, per personalizzarne l'icona e il nome (fig. 57): le personalizzazioni rimangono sul telefonino, non si ripercuotono sulla DomusBox.. fig.56 fig.57 Eseguendo il tap sulla voce Settings hai la possibilità di risincronizzare l applicazione SeavDomus con la DomusBox, di disconnetterla, oppure ritornare indietro. Nel caso di risincronizzazione, SeavDomus scaricherà di nuovo la lista dei dispositivi dalla DomusBox, eliminando tutte le personalizzazioni fatte da te sul telefonino. Questa operazione è necessaria quando l'installatore aggiunge o rimuove dispositivi alla DomusBox, quando li colloca in una area/zona diversa, oppure quando si vuole ritornare ai nomi e icone originalmente previsti.

36 pag. 36 Nel caso di disconnessione (fig. 58), l applicazione SeavDomus ritornerà alla schermata di prima configurazione. Questa operazione è necessaria quando viene cambiato IP/hostname alla DomusBox, oppure quando si vuole che l applicazione SeavDomus si connetta ad una DomusBox diversa. fig.58

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli