Piano Lauree Scientifiche

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano Lauree Scientifiche"

Transcript

1 Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Consiglio Interclasse di Fisica Piano Lauree Scientifiche FISICA Conferenza di avvio Bari, 24 ottobre 2011

2 Il senso di PLS per la Fisica L attività del gruppo PLS di Fisica condivide gli obiettivi generali del piano e, nel contempo, punta a far emergere, nel lavoro di orientamento e di formazione, le specificità della Fisica. La Fisica, come le altre scienze, è una chiave di lettura del mondo intorno noi, in cui l indagine sperimentale e la progettazione e la modellizzazione sono organicamente strutturate. Le metodologie tipiche della Fisica inoltre favoriscono nello studente l acquisizione di capacità di orientamento in una società in cui scienza e tecnologia hanno ruoli forti.

3 C è bisogno di PLS?

4 14 C è bisogno di orientamento? Quesiti di Matematica Quesiti di Fisica : 73 partecipanti 2011: 101 partecipanti Test d ingresso per la laurea in Fisica 2011

5 C è bisogno di orientamento? 12 Test del 22 settembre 2011 Quesiti di Fisica partecipanti ammissione Quesiti di Matematica Test d ingresso per la laurea in Fisica 2010

6 Partecipanti L USR aveva organizzato un bando chiedendo alle scuole di indicare le preferenze sulle aree. Per la Fisica: PRIORITA' 1 PRIORITA' 2 IISS Da Vinci-Majorana Mola di Bari Liceo Sc. Salvemini BARI LICEO Sc. Scacchi Bari ITIS Panetti Bari Liceo Sc. Da Vinci Noci Liceo Sc. Ilaria Alpi Rutigliano Liceo Sc. G. Galilei Bitonto Liceo Sc. Sante Simone Conversano Liceo Ginnasio Flacco Bari ITIS Ferraris Molfetta Liceo Sc. Tedone Ruvo Liceo Sc. Ling. Cartesio Triggiano Ist. D Arte Corato IISS L.C. IPSS Morea Conversano Ist. D Arte Pascali Bari Liceo Dottula Bari Liceo Sc. Cafiero Barletta Liceo Cl. Galilei Monopoli Liceo Sc. Nuzzi Andria Liceo Poerio Foggia Liceo Cl. Aristosseno Taranto Liceo Sc. Fermi - Bari Aggiunti successivamente Liceo C. Margherita - Bari Liceo Sc. Fermi - Canosa Liceo Sc. Da Vinci - Bisceglie Liceo Sc. - Santeramo Liceo Sc. R. Canudo Gioia IPSIA G. Galilei Gravina Liceo Classico Socrate Liceo Sylos Bitonto Liceo Sc. Majorana Putignano 1 Liceo Sc. Ferraris Taranto

7 PLS Fisica - Bari Il gruppo di Fisica nel ha articolato il suo intervento su 7 tematiche: Laboratorio di consolidamento delle conoscenze, di autovalutazione della preparazione in Fisica e orientamento mediante piattaforma Web. Interpretazione fisica dei fenomeni quotidiani Epistemologia della Fisica in Laboratorio Laboratorio di Fisica Moderna Laboratorio sui Fenomeni Luminosi Progettazione e realizzazione di piccoli esperimenti dimostrativi Partecipazione a Master organizzato da Udine Le prime 5 attività hanno consentito a chi ha superato un esame finale l acquisizione di 2 CFU. Esse vengono riproposte nel con poche differenze.

8 Progetti PLS Fisica - Bari Laboratorio di consolidamento delle conoscenze, di autovalutazione della preparazione in Fisica e orientamento mediante il sistema e-learning PLAT (Physics Learning AssessmenT). (Selvaggi-Stella) Nel è stato ampliato il database di quesiti a risposta multipla di PLAT (Meccanica, Termodinamica ed Elettromagnetismo) con la parte di Ottica Geometrica e dei relativi percorsi risolutivi hanno partecipato 8 insegnanti che hanno coprogettato e sperimentato nelle classi laboratori di autovalutazione coinvolgendo 200 studenti sono stati redatti dagli insegnanti 7 questionari specifici per la valutazione finale on-line Programma per il : Ampliamento ulteriore della piattaforma Formazione degli insegnanti sulla piattaforma Valutazione del miglioramento della comprensione dei concetti di fisica attraverso la fruizione delle risorse di PLAT

9 Progetti PLS Fisica - Bari Interpretazione fisica dei fenomeni quotidiani (Bruno - Di Bari) Nel Studenti partecipanti circa 25 hanno superato il test finale Insegnanti (5) coinvolti su base volontaria Programma: ciclo di 9 incontri di ~ 3 ore nei quali introdurre i concetti fisici in aula per mezzo di piccoli esperimenti (fenomeni che occorrono nella vita di tutti i giorni) che mettano in luce le proprietà delle grandezze fisiche in gioco. Lo studente sarà guidato verso la corretta interpretazione dei fenomeni. Programma per il Invariato

10 Progetti PLS Fisica - Bari Epistemologia della Fisica in Laboratorio (Picciarelli) Nel Studenti del IV anno partecipanti Insegnanti coinvolti su base volontaria Programma: 12 incontri di ~ 3 ore in laboratorio centrati su Elementi di teoria della misura e stima degli errori Cinematica del moto Forze e condizioni d equilibrio Forze e moto Programma per il L attività sarà rivolta agli insegnanti del I biennio della Scuola Superiore, con particolare attenzione ai problemi di applicazione della riforma.

11 Progetti PLS Fisica - Bari Laboratorio di Fisica Moderna (Rainò) Studenti di V anno partecipanti: 19 Insegnanti coinvolti : 4 di scuole diverse Programma : 4 ore di introduzione + 7 incontri di 3 ore + 5 ore di discussione delle misure e all'analisi dei dati Esperienze su semplici circuiti elettrici Conduttori ohmici Conduttori non ohmici Condensatori in serie e in parallelo Esperienze di fisica moderna: propagazione di onde, riflessione, interferenza e diffrazione di onde con l'uso dell ondoscopio quantizzazione della carica elettrica con l esperienza di Millikan rapporto e/m con il tubo di Wehnelt relazione fluttuazione-dissipazione per il Moto browniano con una sospensione di microsfere di polistirene in acqua

12 Progetti PLS Fisica - Bari Laboratorio sui Fenomeni Luminosi Studenti del V anno partecipanti: 28 per 22 ore Insegnanti coinvolti: 8 per 30 ore: Programma di laboratorio: Riflessione e rifrazione Lenti sottili Diffrazione Interferenza Polarizzazione Incontri extra con gli insegnanti per Progettazione dei percorsi didattici e delle schede di lavoro Valutazione dell'attività svolta; Possibilità di sviluppare attività complementari Programma per il Si ripropone la stessa attività

13 Progetti PLS Fisica - Bari Progettazione e realizzazione di piccoli esperimenti dimostrativi Realizzato un telescopio per raggi cosmici Realizzazione di una Camera a scintille che permette di visualizzare le traiettorie di particelle cariche Partecipazione a Master per insegnanti organizzato da Udine in collaborazione con 25 sedi universitarie

14 Modalità Sarebbe preferibile una rotazione degli insegnanti e delle scuole sulle varie attività per consentire un a maggiore circolazione delle esperienze.

Organico SOSTEGNO Scuole di 2 GRADO 2011/2012

Organico SOSTEGNO Scuole di 2 GRADO 2011/2012 Organico SOSTEGNO Scuole di 2 GRADO 2011/2012 DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO A.S. 2011/2012 SCUOLA AREA 3 N CODICE DENOMIN COMUNE CATTEDRA ORARIA 1 BAPM05000B I. MAG.LE DON MILANI ACQUAVIVA

Dettagli

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 TRIENNIO BROCCA LICEO SOCIO PSICO - PEDAGOGICO TRIENNIO BROCCA LICEO LINGUISTICO FINALITA GENERALI Il Progetto Brocca individua le seguenti finalità

Dettagli

ELENCO PROVVISORIO DISPONIBILITA' PER CLASSI DI CONCORSO 1 E 2 GRADO 201 1

ELENCO PROVVISORIO DISPONIBILITA' PER CLASSI DI CONCORSO 1 E 2 GRADO 201 1 1 A004 2 L.A.L.RUSSO MONOPOLI 2 A013 2 I.I.S.S. MAJORANA BARI 3 A013 2 ITIS FERRARIS MOLFETTA 4 A013 2 I.T.C.G.SALVEMINI MOLFETTA 5 A013 2 IPSIA CHIARULLI ACQUAVIVA 6 A013 2 IPSIA MAJORANA BARI 7 A016

Dettagli

AOODRPU-Registro Ufficiale- prot. n. 0002335 Bari, 03.12.2007

AOODRPU-Registro Ufficiale- prot. n. 0002335 Bari, 03.12.2007 1 Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO I Pianificazione, programmazione e integrazione delle politiche formative AOODRPU-Registro Ufficiale-

Dettagli

Prot.n. 4251 Bari, 07.10.2014

Prot.n. 4251 Bari, 07.10.2014 Prot.n. 4251 Bari, 07.10.2014 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali e Paritarie Ai Gestori e Rappresentanti Legali delle Scuole paritarie Ai Genitori e agli Studenti delle Istituzioni Scolastiche

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e naturali. CFU = 3 9 incontri di 3 ore. del Corso di Studio Obiettivi formativi del corso

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e naturali. CFU = 3 9 incontri di 3 ore. del Corso di Studio Obiettivi formativi del corso Allegato A al Bando per la partecipazione al progetto sperimentale di orientamento e formazione per l iscrizione all Università I Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche,

Dettagli

PLS2-PROGETTO LAUREE SCIENTIFICHE IDIFO2-Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento

PLS2-PROGETTO LAUREE SCIENTIFICHE IDIFO2-Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento PLS2-PROGETTO IDIFO2-Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento Unità Operativa di Udine: Responsabile: Marisa Michelini michelini@fisica.uniud.it Responsabili di Sede delle 15 università che collaborano

Dettagli

Ufficio Scolastico Provinciale Bari Via Re David, 178/f c.a.p. 70125 e-mail: usp.ba@istruzione.it

Ufficio Scolastico Provinciale Bari Via Re David, 178/f c.a.p. 70125 e-mail: usp.ba@istruzione.it Prot. n. 1122/1 Bari, 10/03/2010 Ai Presidenti delle Amministrazioni Provinciali di BARI e BAT LORO SEDI Ai Sindaci dei Comuni delle Province di BARI e BAT LORO SEDI Alle Aziende di trasporto autoferrotranviario

Dettagli

LS - OSA e gli esami di Stato

LS - OSA e gli esami di Stato LS - OSA e gli esami di Stato Prof. Settimio Mobilio Dipartimento di Scienze Università Roma Tre Progetto LS-OSA Progetto per accompagnare il nuovo indirizzo del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI Liceo Scientifico G. Bruno Liceo Ginnasio R. Franchetti Sede: via Baglioni n. 26 - Succursale: Corso del Popolo n. 82 30173 VENEZIA-MESTRE Tel.

Dettagli

Prot. n. 3603/P /9 U.O. X Bari, 19-07-07

Prot. n. 3603/P /9 U.O. X Bari, 19-07-07 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE BARI Prot. n. 3603/P /9 U.O. X Bari, 19-07-07 Ai

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE QUARTA SEZIONE C DOCENTE: ROBERTO FOCCARDI MATERIA: FISICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA 1) FINALITA E OBIETTIVI DIDATTICI DISCIPLINARI Le finalità del corso sono

Dettagli

INDICE CARICA ELETTRICA E LEGGE DI COULOMB 591 ENERGIA POTENZIALE E POTENZIALI ELETTRICI 663 CAMPO ELETTRICO 613 PROPRIETÀ ELETTRICHE DELLA MATERIA 93

INDICE CARICA ELETTRICA E LEGGE DI COULOMB 591 ENERGIA POTENZIALE E POTENZIALI ELETTRICI 663 CAMPO ELETTRICO 613 PROPRIETÀ ELETTRICHE DELLA MATERIA 93 INDICE CAPITOLO 25 CARICA ELETTRICA E LEGGE DI COULOMB 591 25.1 Elettromagnetismo: presentazione 591 25.2 Carica elettrica 592 25.3 Conduttori e isolanti 595 25.4 Legge di Coulomb 597 25.5 Distribuzioni

Dettagli

Indice PREFAZIONE. Capitolo 5 LE LEGGI DEL MOTO DI NEWTON 58 5.1 La terza legge di Newton 58

Indice PREFAZIONE. Capitolo 5 LE LEGGI DEL MOTO DI NEWTON 58 5.1 La terza legge di Newton 58 Indice PREFAZIONE XV Capitolo 1 RICHIAMI DI MATEMATICA 1 1.1 Simboli, notazione scientifica e cifre significative 1 1.2 Algebra 3 1.3 Geometria e trigonometria 5 1.4 Vettori 7 1.5 Sviluppi in serie e approssimazioni

Dettagli

PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA E OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 2 CICLO. PROVINCIA di BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA E OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 2 CICLO. PROVINCIA di BARLETTA - ANDRIA - TRANI Regione Puglia Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti o Scuola Università e Ricerca Allegato"B" PIANO DIMENSIONAMENTO RETE E OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 - SCUOLE

Dettagli

ELENCO DELLE SCUOLE PARTECIPANTI. Scuole Primarie*

ELENCO DELLE SCUOLE PARTECIPANTI. Scuole Primarie* Allegato 2 INDICAZIONI PER IL CURRICOLO LA MATEMATICA NELL AREA SCIENTIFICO-TECNOLOGICA SEMINARIO REGIONALE PER LE SCUOLE DEL 1 CICLO D ISTRUZIONE IISS E. MAIORANA San Paolo Via Tramontana, 2 - BARI 16

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 ALLEGATO 1 Progettazione del percorso Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 1. Analisi dei bisogni formativi. Il progetto Alternanza scuola-lavoro è un

Dettagli

REGISTRO DELLE LEZIONI 2005/2006. Tipologia

REGISTRO DELLE LEZIONI 2005/2006. Tipologia Metodo sperimentale nella fisica, collegamenti con le altre discipline, problematica degli errori. Errore relativo ed errore assoluto. Scalari e vettori e loro prodotto. Somma tra vettori e metodo del

Dettagli

LA LUCE. Lezioni d'autore

LA LUCE. Lezioni d'autore LA LUCE Lezioni d'autore VIDEO L ottica geometrica e il principio di Fermat (I) La radiazione riflessa da specchi ha importanti applicazioni. Si pensi al settore energetico dove specchi piani in movimento

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICO-SOCIALI E RENDIMENTO SCOLASTICO e/o in alternativa EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO NELL ULTIMO DECENNIO

CONDIZIONI ECONOMICO-SOCIALI E RENDIMENTO SCOLASTICO e/o in alternativa EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO NELL ULTIMO DECENNIO ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. VOLTA 70032 BITONTO (BA) Via Matteotti n. 197 Distretto scolastico n. 8 Codice Fiscale 80007640727 Indirizzi: MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA - ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 23 del 15-02-2012

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 23 del 15-02-2012 4671 4672 4673 4674 4675 4676 4677 All. "A" - ELENCO DEGLI ISTITUTI DELLA REGIONE PUGLIA IN REGIME DI SUSSIDIARIETÀ INTEGRATIVA A.S. 2012/2013 4678 PR COMUNE DENOMINAZIONE ISTITUTO 0PERATORE 0PERATORE

Dettagli

Giochi della Chimica 2015 Fase Regionale - Puglia Classifica classe B

Giochi della Chimica 2015 Fase Regionale - Puglia Classifica classe B Graduatoria Barcode anonimo Cognome Nome Sesso Punteggio Esatte Errate Senza Risposta Domande Annullate Docente preparatore Istituto Comune 1 120244 Bochicchio Alfredo M 151 52 5 1 2 Quarta Simonetta LS

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

PROPOSTA DI ATTIVITA PER IL LABORATORIO DI FISICA DI BASE CON MATERIALE A BASSO COSTO

PROPOSTA DI ATTIVITA PER IL LABORATORIO DI FISICA DI BASE CON MATERIALE A BASSO COSTO PROPOSTA DI ATTIVITA PER IL LABORATORIO DI FISICA DI BASE CON MATERIALE A BASSO COSTO Il Corso, da ripetere durante due anni per due Gruppi di 20 docenti (un Gruppo per anno) e due Gruppi di 20 studenti

Dettagli

Università degli studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Matematica

Università degli studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Matematica Università degli studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Matematica Manifesto annuale AA 2013/14 Il Corso di Laurea triennale in Matematica(L-35) è

Dettagli

Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria

Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria 1 Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Una azione concreta contro l abbandono universitario Prof. Aldo Zenoni Facoltà di Ingegneria

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2014/15 SCUOLA LICEO LINGUISTICO A. MANZONI DOCENTE: CRISTINA FRESCURA MATERIA: FISICA Classe 5 Sezione B FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PREMESSA DISCIPLINARE

Dettagli

LINEE GUIDA TFA FISICA

LINEE GUIDA TFA FISICA LINEE GUIDA TFA FISICA PREMESSA La macchina dei TFA si è ormai messa in moto in molte Università italiane e la Commissione Didattica della SIF ha ritenuto opportuno individuare delle linee guida da proporre

Dettagli

I.S.I.S. Zenale e Butinone di Treviglio Dipartimento di Scienze integrate anno scolastico 2013/14

I.S.I.S. Zenale e Butinone di Treviglio Dipartimento di Scienze integrate anno scolastico 2013/14 I.S.I.S. Zenale e Butinone di Treviglio Dipartimento di Scienze integrate anno scolastico 2013/14 KIT RECUPERO SCIENZE INTEGRATE FISICA CLASSI SECONDE TECNICO GRAFICO SUPPORTO DIDATTICO PER ALUNNI CON

Dettagli

Progetto/Piano Lauree Scientifiche. Nicola Vittorio Università di Roma, Tor Vergata

Progetto/Piano Lauree Scientifiche. Nicola Vittorio Università di Roma, Tor Vergata Progetto/Piano Lauree Scientifiche Nicola Vittorio Università di Roma, Tor Vergata La crisi delle vocazioni scientifiche 10000 4500 8500 LS 3850 Chimica Fisica Matematica 3200 7000 2550 5500 1900 4000

Dettagli

Progetti PON con le scuole

Progetti PON con le scuole Progetti PON con le scuole 2013 TEATRO PUBBLICO PUGLIESE Attività di promozione del pubblico stagione teatrale 2012/2013 Teatro R. LEMBO CANOSA DI P. PON C-1 FSE 2011 3067 AFFABULANDO Scuola Sec. I Giovanni

Dettagli

Anno Scolastico 2011/2012 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE

Anno Scolastico 2011/2012 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE Prof. Franca Decolle Materia matematica e fisica N.ro ore settimanali 3+3 N.ro ore complessivamente svolte Classe 3C 1. Presentazione sintetica della classe; L attività didattica

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Enrico FERMI

LICEO SCIENTIFICO STATALE Enrico FERMI Fondo Sociale Europeo LICEO SCIENTIFICO STATALE Enrico FERMI Via Raffaele Bovio, 19/A 70125 BARI Tel. 0805481680 Fax 0805482496 C.F.: 80006280723 - Cod. Mecc.: BAPS05000A e-mail: baps05000a@istruzione.it

Dettagli

Programmazione Modulare

Programmazione Modulare Indirizzo: BIENNIO Programmazione Modulare Disciplina: FISICA Classe: 2 a D Ore settimanali previste: (2 ore Teoria 1 ora Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso alla PARTE D: Effetti delle forze. Scomposizione

Dettagli

Unità di Apprendimento: dalla propagazione della luce alle fibre ottiche

Unità di Apprendimento: dalla propagazione della luce alle fibre ottiche Università Cattolica del Sacro Cuore Sede di Brescia Scuola di Specializzazione per l Insegnamento Secondario Indirizzo Fisico Matematico Informatico Anno Accademico 2007-2008 Classe di abilitazione: A049

Dettagli

Rapporto sintetico progetto locale. http://www.ct.infn.it/laureescientifichecatania

Rapporto sintetico progetto locale. http://www.ct.infn.it/laureescientifichecatania I dati contenuti in questo documento sono stati ricavati dal database per il monitoraggio del Progetto Lauree Scientifiche. Progetto Lauree Scientifiche Orientamento e formazione insegnanti - Fisica Rapporto

Dettagli

Liceo Scientifico F. Lussana Bergamo Programma svolto di FISICA A.S. 2014/2015 Classe 4 A P Prof. Matteo Bonetti. Meccanica

Liceo Scientifico F. Lussana Bergamo Programma svolto di FISICA A.S. 2014/2015 Classe 4 A P Prof. Matteo Bonetti. Meccanica Liceo Scientifico F. Lussana Bergamo Programma svolto di FISICA A.S. 2014/2015 Classe 4 A P Prof. Matteo Bonetti Meccanica MODULO 1. MOTI ROTATORI 1. Cinematica dei moti rotatori: periodo, frequenza, velocità

Dettagli

Società Trasporti Provinciale S.p.A. - BARI Sede Legale: via Monte Grappa, 6-76125 TRANI Direzione Esercizio: viale Lovri, 22-70123 BARI

Società Trasporti Provinciale S.p.A. - BARI Sede Legale: via Monte Grappa, 6-76125 TRANI Direzione Esercizio: viale Lovri, 22-70123 BARI Società Trasporti Provinciale S.p.A. - BARI Sede Legale: via Monte Grappa, 6-76125 TRANI Direzione Esercizio: viale Lovri, 22-70123 BARI Valido dal 1 settembre al 30 giugno Infolinea: dal lunedì al sabato,

Dettagli

Liceo Majorana - Desio 14 novembre 2015

Liceo Majorana - Desio 14 novembre 2015 Liceo Majorana - Desio 14 novembre 2015 Forse ti è utile sapere che Il sistema universitario La riforma degli studi universitari ha modificato il sistema formativo italiano: Laurea unica Laurea = 3 anni

Dettagli

CLASSE: 1^ CAT. E 1^ GRA

CLASSE: 1^ CAT. E 1^ GRA ITS BANDINI - SIENA MATERIA DI INSEGNAMENTO: FISICA e LABORATORIO CLASSE: 1^ CAT. E 1^ GRA In relazione alla programmazione curricolare ci si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi disciplinari:

Dettagli

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un CLASSE Seconda DISCIPLINA Fisica ORE SETTIMANALI 3 TIPO DI PROVA PER GIUDIZIO SOSPESO Test a risposta multipla MODULO U.D Conoscenze Abilità Competenze Enunciato del primo principio della Calcolare l accelerazione

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI FISICA

PIANO DI LAVORO DI FISICA LICEO STATALE B. RAMBALDI L. VALERIANI ALESSANDRO DA IMOLA Sede Centrale: Via Guicciardini, n. 4 40026 Imola (BO) Liceo Classico - Scientifico - Linguistico, delle Scienze Umane e con opzione Economico

Dettagli

Piano Lauree Scientifiche Laboratorio di Ottica: Diffrazione ed Interferenza parte I Incontro 3 27/4/2011

Piano Lauree Scientifiche Laboratorio di Ottica: Diffrazione ed Interferenza parte I Incontro 3 27/4/2011 Piano Lauree Scientifiche Laboratorio di Ottica: Diffrazione ed Interferenza parte I Incontro 3 27/4/2011 Parzialmente tratto dalle presentazioni della prof.ssa Ianniello Fabio Sciarrino Dipartimento di

Dettagli

PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche

PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche Università di Palermo PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche Corsi di Laurea in Fisica Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Università degli Studi di Palermo 1 Laurea triennale in Scienze

Dettagli

SCIENZE INTEGRATE FISICA

SCIENZE INTEGRATE FISICA CLASSE DISCIPLINA ORE SETTIMANALI TIPO DI PROVA PER GIUDIZIO SOSPESO MODULO 1: Il moto e l energia I concetti di sistema di riferimento e le grandezze cinematiche. I diversi tipi di rappresentazione del

Dettagli

Indicazioni nazionali

Indicazioni nazionali Indicazioni nazionali Dalla lettura delle Indicazioni nazionali ricavo tre principali indicazioni: 1. Forte connotazione interdisciplinare 2. Ruolo centrale del laboratorio 3. Chiara valenza orientativa

Dettagli

dalle ricerche di SeCiF e Fis21 Marisa Michelini

dalle ricerche di SeCiF e Fis21 Marisa Michelini dalle ricerche di SeCiF e Fis21 Marisa Michelini Mi-Bicocca Trento Bolzano Udine Milano dalla ricerca un contributo alla didattica mediante la formazione degli insegnanti sul tema della FISICA del NOVECENTO

Dettagli

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011 Liceo Tecnico Chimica Industriale Meccanica Elettrotecnica e Automazione Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06087

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale Interateneo in Fisica Manifesto degli Studi A.A. 2015/2016

Corso di Laurea Magistrale Interateneo in Fisica Manifesto degli Studi A.A. 2015/2016 Corso di Laurea Magistrale Interateneo in Fisica Manifesto degli Studi A.A. 2015/2016 Indice: Premessa, Borse di studio, Internazionalizzazione 1) Titoli accademici 2) Requisiti di ammissione 3) Periodo

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016

Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016 Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016 FISICA ELETTROMAGNETISMO FISICA MODERNA classe 5 B MAG. 2016 Esercitazione di Fisica in preparazione all Esame di Stato A.S. 2015-2016

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Magistrale in Fisica LM-17 Fisica Physics REGOLAMENTO DIDATTICO ANNO ACCADEMICO 2011/2012 Presentazione

Dettagli

- PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO - anno scolastico 2014-2015 FISICA

- PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO - anno scolastico 2014-2015 FISICA - PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO - anno scolastico 2014-2015 Corsi Liceo Scientifico Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate FISICA Indicazioni nazionali LINEE GENERALI E COMPETENZE Al termine del

Dettagli

Attivi nell'apprendere. Tecnologie al servizio di una nuova didattica nel vicentino

Attivi nell'apprendere. Tecnologie al servizio di una nuova didattica nel vicentino Attivi nell'apprendere Tecnologie al servizio di una nuova didattica nel vicentino Al Liceo Quadri hanno partecipato 2 classi terze dell Indirizzo Liceo Scientifico (3ASA classe 2.0)e liceo scientifico

Dettagli

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 Docente: GASPARRINI FABIO Testo di riferimento: D. Halliday, R. Resnick, J. Walker,

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Anno: 1 Semestre: 1 Corso integrato: MATEMATICA, FISICA, STATISTICA ED INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof.

Dettagli

I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello

I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello Pagina 1 di 6 Materia FISICA (secondo biennio) Anno Scolastico 2015-2016 Componenti del Consiglio di Materia: Docente Prof. Serafino Maria Antonia (Coordinatore di Materia) Prof. Adobbati Mauro Prof. Baderna

Dettagli

Relazione di presentazione del Piano ISS al Collegio Docenti e al Consiglio d Istituto

Relazione di presentazione del Piano ISS al Collegio Docenti e al Consiglio d Istituto PIANO ISS Presidio MILANO Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Ettore Molinari Via Crescenzago, 110-20132 Milano - tel.: (02) 28.20.786 / 28.20.868 fax: (02) 28.20.903 / 26.11.69.47

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN.

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN. PIANO DI LAVORO DELLA DISCIPLINA: FISICA CLASSI: SECONDE CORSO: LICEO SCIENTIFICO AS 2014-2015 Linee generali dell insegnamento della fisica nel liceo scientifico, da indicazioni ministeriali In particolare

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

Nice Terzi Enrica Giordano Marina Cazzola Annastella Gambini Bruno Rindone Franco Previtali. Convegno Master 9 novembre 2009

Nice Terzi Enrica Giordano Marina Cazzola Annastella Gambini Bruno Rindone Franco Previtali. Convegno Master 9 novembre 2009 Nice Terzi Enrica Giordano Marina Cazzola Annastella Gambini Bruno Rindone Franco Previtali Convegno Master 9 novembre 2009 1.Obiettivo generale del Master in Didattica delle Scienze svolto in Bicocca

Dettagli

PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI

PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI Scienze sperimentali Perché un piano ISS Dopo i risultati OCSE-Pisa il piano ISS nasce dall esigenza di ottenere maggior successo scolastico nell insegnamento delle

Dettagli

ESPERIENZE LAVORATIVE

ESPERIENZE LAVORATIVE . CURRICULUM VITAE FOTO [ eventuale ] INFORMAZIONI PERSONALI Nome NATALE MARIA TERESA E-mail Bamm29300d@istruzione.it Nazionalità ITALIANA Luogo e data di nascita ANDRIA 18/06/1963 ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI

RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI A partire dalle classi PRIME dell anno scolastico 2010/2011 il MIUR intende avviare la Riforma dell ordinamento TECNICO. I nuovi SETTORI, INDIRIZZI ed ARTICOLOAZIONI previste

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI FISICA Anno Scolastico:2014-15 CLASSI TUTTE III, IV E V LICEO DOCENTE : _ Rinaldi.

Dettagli

Il Liceo Scientifico al Medi 2015/2016. Tradizionale e Scienze Applicate

Il Liceo Scientifico al Medi 2015/2016. Tradizionale e Scienze Applicate Il Liceo Scientifico al Medi 2015/2016 Tradizionale e Scienze Applicate Scientifico e Scienze Appl. al Medi 1) durata degli studi: 5 anni (2+2+1) 2) ore settimanali: 27,27,30,30,30 3) qualsiasi facoltà

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA PROGETTO DI FORMAZIONE PER DOCENTI E DIRIGENTI - A.S. 2012-2013 Curricolo,apprendimenti e valutazione nelle nuove indicazioni nazionali per il primo ciclo dell

Dettagli

GUIDA BREVE DI FACOLTA - CORSI DI LAUREA IN FISICA A.A. 2003-2004

GUIDA BREVE DI FACOLTA - CORSI DI LAUREA IN FISICA A.A. 2003-2004 GUIDA BREVE DI FACOLTA - CORSI DI LAUREA IN FISICA A.A. 2003-2004 Nell A.A. 2003/2004 viene attivato presso la Facolta di Scienze il Corso di Laurea Triennale in Fisica, al quale è possibile l iscrizione

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova MIUR USR per le Marche Ufficio V, Ambito Territoriale di AP/FM FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova Primo Incontro 14 aprile 2015 Ufficio

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SCIENZE INTEGRATE FISICA Classi 1AP (L. Stroppa S. Bani) 1BP (L. Buono P. Ramundo) A.S.

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SCIENZE INTEGRATE FISICA Classi 1AP (L. Stroppa S. Bani) 1BP (L. Buono P. Ramundo) A.S. !" #$%&'((&) #$%&!*(& #+#,-$%./$$011 e-mail: 23$4$23$&$/& sito: 555&$23$&$/& pec: 6*47(&*08$& Note Il presente documento va inviato in formato elettronico all indirizzo piani.lavoro@majorana.org a cura

Dettagli

progetto di educazione al teatro e allo spettacolo

progetto di educazione al teatro e allo spettacolo A TEATRO CONSAPEVOLI progetto di educazione al teatro e allo spettacolo Il progetto di educazione al teatro e allo spettacolo rivolto al mondo della scuola mira a far conoscere l arte teatrale in tutti

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania Piano dell Offerta Formativa Illustrazione di copertina Fabio Manfrè Una buona scuola sa costruire trame di alleanze educative tra docenti, studenti

Dettagli

Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014. Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004).

Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014. Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004). Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014 Corso di Laurea in Fisica Classe L-30 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Fisiche (DM 270 del 22/10/2004). CORSO DI LAUREA IN FISICA Classe L-30 (D.M. 270 del 22/10/2004)

Dettagli

Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015

Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015 Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015 Paolo Montagna, Paolo Vitulo Dipartimento di Fisica Università di Pavia INFN Sezione di Pavia paolo.montagna@unipv.it, it paolo.vitulo@unipv.it http://fisica.unipv.it/fisnucl/

Dettagli

Competenze Abilità Conoscenze Tempi Leggere, comprendere e interpretare un testo scritto delle varie tipologie previste anche in contesti non noti.

Competenze Abilità Conoscenze Tempi Leggere, comprendere e interpretare un testo scritto delle varie tipologie previste anche in contesti non noti. PRIMO BIENNIO Fisica: Primo anno Leggere, comprendere e interpretare un testo scritto delle varie tipologie previste anche in contesti non noti. Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti

Dettagli

Piano Offerta Formativa Liceo Classico e Linguistico Statale G. Pico

Piano Offerta Formativa Liceo Classico e Linguistico Statale G. Pico Piano Offerta Formativa Liceo co e Linguistico Statale G. Pico Linee generali del POF Liceo G. Pico sulla base del nuovo ordinamento Liceo classico Il percorso del liceo classico è indirizzato allo studio

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI FISICA anno scolastico 2014/2015

PIANO DI LAVORO DI FISICA anno scolastico 2014/2015 Tel. 0124/45.45.11 - Fax 0124/45.45.45 Cod. Fisc. 85502120018 E-mail: segreteria@istitutomoro.it URL: www.istitutomoro.it ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale

Dettagli

RICCARDO SANTOBONI ANNA RITA TICARI. Fondamenti di Acustica e Psicoacustica

RICCARDO SANTOBONI ANNA RITA TICARI. Fondamenti di Acustica e Psicoacustica RICCARDO SANTOBONI ANNA RITA TICARI Fondamenti di Acustica e Psicoacustica 1 2 Riccardo Santoboni Anna Rita Ticari Fondamenti di Acustica e Psicoacustica 3 Terza edizione (2008) 4 Sommario 5 6 Sommario

Dettagli

Il Master in Didattica delle Scienze per Insegnanti di Scuola Primaria dell Università di Torino

Il Master in Didattica delle Scienze per Insegnanti di Scuola Primaria dell Università di Torino La qualità nell'insegnamento delle scienze Convegno conclusivo del Master sulla Didattica delle scienze Università degli Studi di Milano-Bicocca, 9-10 novembre 2009 Il Master in Didattica delle Scienze

Dettagli

ISTUTI TECNICI INDUSTRIALI REGIONE PUGLIA

ISTUTI TECNICI INDUSTRIALI REGIONE PUGLIA A.MINUZIANO FGTF01601A Indirizzo VIA APRICENA C.A.P. 71016 Comune SAN SEVERO Telefono 0882 22860 0882 Ist. riferimento FGIS01600T A.PACINOTTI TATF020009 Indirizzo VIA LAGO TRASIMENO C.A.P. 74100 Comune

Dettagli

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI RESPONSABILITÀ EDUCATIVA Perseguire l innovazione didattica con efficacia, praticando sperimentazioni e attivando corsi di formazione che consentano alla

Dettagli

FIGURE DI DIFFRAZIONE. SCOPO DELL ESPERIMENTO: Analisi della figura di diffrazione della radiazione luminosa prodotta da una fenditura.

FIGURE DI DIFFRAZIONE. SCOPO DELL ESPERIMENTO: Analisi della figura di diffrazione della radiazione luminosa prodotta da una fenditura. Piano lauree scientifiche Fisica-Università del Salento Liceo Aristosseno Taranto a.s. 2014/2015 Alunni: Tuzio Antonio (4H), Leggieri Simone (4H), Potente Gabriele (4E), D Elia Domenico (4E) FIGURE DI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo RISPOLI LORENZO VIA P. DI DOMENICO 39, 84013 CAVA DE TIRRENI SA Telefono 0971997142 E-mail Lorenzo.rispoli@istruzione.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono 333 9501991 Codice fiscale MZZRFL57D27A662X E-mail Nazionalità raffaele.mazzelli@istruzione.it lello.mazzelli@libero.it

Dettagli

Orientamento Consapevole 2017 Dipartimento LeLiA-UniBA - Ammessi alla prova finale del Cognome Nome Istituto Comune

Orientamento Consapevole 2017 Dipartimento LeLiA-UniBA - Ammessi alla prova finale del Cognome Nome Istituto Comune BALDE AMINATA "DE NITTIS - PASCALI" CASSANO ANDREA "DE NITTIS - PASCALI" CIRASOLE ANNA "DE NITTIS - PASCALI" PEPE PIERPAOLO "DE NITTIS - PASCALI" SCIACOVELLI SERENA "DE NITTIS - PASCALI" Calò Patrizia

Dettagli

RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE

RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE Prof. Carmelo La Porta Al Dirigente Scolastico Liceo Scientifico E. Fermi RAGUSA RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE Gli interventi effettuati

Dettagli

I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA

I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA I4L LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-28 Ingegneria Elettrica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO: Ingegneria Industriale

Dettagli

Progetto orientamento

Progetto orientamento Progetto orientamento INGEGNERIA A.A. 2010-2011 Orientamento in Entrata La Facoltà di Ingegneria dallo scorso anno ha deciso di intraprendere un percorso formativo in collaborazione con le scuole volto

Dettagli

Dal circuito idraulico al circuito elettrico: una proposta di utilizzo dell approccio KPK nella scuola primaria

Dal circuito idraulico al circuito elettrico: una proposta di utilizzo dell approccio KPK nella scuola primaria Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze della Formazione Master in Didattica delle Scienze per insegnanti di scuola primaria e secondaria inferiore Dal circuito idraulico al

Dettagli

Master universitario di 2 livello in. Anno Accademico 2015/2016

Master universitario di 2 livello in. Anno Accademico 2015/2016 Master universitario di 2 livello in Progettazione avanzata dell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri (ITALS 2 livello) Anno Accademico 2015/2016 10 CICLO NOTE E CALENDARIO DIDATTICO

Dettagli

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A.

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master ha lo scopo di qualificare sul piano glottodidattico:

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale

Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale Responsabile: prof. Roberto Gobetto http://chimica.campusnet.unito.it http://chimicaindustriale.campusnet.unito.it giuliana.magnacca@unito.it

Dettagli

********************************************************************************

******************************************************************************** ******************************************************************************** ******************************************************************************** ** ** ** ** ** SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO

Dettagli

PIANO DI LAVORO A.S. 2013/2014

PIANO DI LAVORO A.S. 2013/2014 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE PROFESSIONALE E TECNICO COMMERCIALE A. CASAGRANDE F. CESI TERNI PIANO DI LAVORO PROF. SCIULLI PERFILIA CLASSE: I D MATERIA: SCIENZE INTEGRATE (FISICA) sez. F. CESI A.S.

Dettagli

PROGETTO 2^ ANNUALITA "TEST NO PROBLEM"

PROGETTO 2^ ANNUALITA TEST NO PROBLEM PROGETTO 2^ ANNUALITA "TEST NO PROBLEM" All. A1) alla delib. n. del 1. DESCRIZIONE L idea progettuale,nata nell anno 2012, prevede l istituzione di una scuola estiva gratuita di preparazione ai test per

Dettagli

Personale A.T.A. collocando a riposo dal 1/9/2011 (elenco provvisorio soggetto a successive variazioni)

Personale A.T.A. collocando a riposo dal 1/9/2011 (elenco provvisorio soggetto a successive variazioni) Personale A.T.A. collocando a riposo dal 1/9/2011 (elenco provvisorio soggetto a successive variazioni) ASS 1 cd Giovinazzo ASS Liceo Scient. "Fermi" Bari ASS ITC Bisceglie ASS LS Bitonto ASS ITC "Cassandro"

Dettagli

La matematica nel passaggio dal primo al secondo ciclo: un esperienza di prova d ingresso comune per il primo anno della secondaria superiore.

La matematica nel passaggio dal primo al secondo ciclo: un esperienza di prova d ingresso comune per il primo anno della secondaria superiore. La matematica nel passaggio dal primo al secondo ciclo: un esperienza di prova d ingresso comune per il primo anno della secondaria superiore. XXX CONVEGNO UMI - CIIM BERGAMO 25-27 OTTOBRE 2012 Antonio

Dettagli

FISICA STANDARD MINIMI IN TERMINI DI CONOSCENZE E COMPENTENZE

FISICA STANDARD MINIMI IN TERMINI DI CONOSCENZE E COMPENTENZE FISICA Anno Scolastico 2013-2014 Classe II C Insegnante : Franco Cricenti OBIETTIVI GENERALI Nel II anno degli istituti professionali accanto agli insegnamenti dell area generale comuni a tutti gli indirizzi

Dettagli

via: Docente di ruolo di Matematica e Fisica presso Istituti Superiori Date Dal 1987 al 2015 ISTITUTO SUPERIORE "G. PARODI"

via: Docente di ruolo di Matematica e Fisica presso Istituti Superiori Date Dal 1987 al 2015 ISTITUTO SUPERIORE G. PARODI Curriculum Vitae REDATTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46, 47 E 49 DEL D.P.R. 445/00 (DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETA ) Il/la sottoscritto/a: Massimo Caldarone nato/a: il:

Dettagli

Verso la scuola secondaria di secondo grado. Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo

Verso la scuola secondaria di secondo grado. Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo Verso la scuola secondaria di secondo grado Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo COME PROSEGUIRE GLI STUDI La normativa italiana prevede per tutti i ragazzi/e l obbligo di istruzione per almeno

Dettagli