PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Procedura aperta per l affidamento dei lavori di realizzazione di una

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Procedura aperta per l affidamento dei lavori di realizzazione di una"

Transcript

1 PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Procedura aperta per l affidamento dei lavori di realizzazione di una rotatoria all incrocio tra la S.P. 2 Sirolo-Senigallia al Km circa, la S.P. 25 Di Osimo Stazione al km circa e la strada comunale Via Osimana in comune di Camerano (BAN158L) ==================================================== PROCESSO VERBALE DI PROCEDURA APERTA. L anno duemilaquindici (2015), il giorno diciassette (17), del mese di febbraio, alle ore 9.30, presso la residenza amministrativa della Provincia di Ancona, in via Ruggeri n. 5, ha luogo l esperimento di procedura aperta per l aggiudicazione dell appalto in oggetto. È presente il RUP Ing. Massimo Sbriscia Dirigente ad interim del Settore X Viabilità della Provincia di Ancona, ivi domiciliato per la carica e legittimato a rappresentare legalmente l Amministrazione medesima. Funge da verbalizzante la Dott.ssa Jasmin Massaccesi, responsabile del procedimento di gara. Assistono in qualità di testimoni, avendone i requisiti di legge, la Dott.ssa Francesca Bramucci ed la Rag. Alessandra Ramadori, entrambe dipendenti provinciali. E presente il Sig. Fabio Martella per la ditta Impresa Generale di Costruzioni Affatato Valter identificato a mezzo carta di identità la cui copia viene depositata agli atti. Si premette che: - a seguito di determinazione a contrattare n. 97 in data 05/12/2014 adottata dal Dirigente ad interim del Settore X Viabilità della Provincia di Ancona, Ing. Massimo Sbriscia, in esecuzione del decreto della Presidente della Provincia n. 53 del 2/12//2014, si indiceva procedura aperta per l affidamento dell appalto in oggetto, con i seguenti importi: IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI: ,33 (euro settecentotrentaduemilaottocentotrenta/33).

2 ONERI PER L ATTUAZIONE DEI PIANI DELLA SICUREZZA, NON SOGGETTI A RIBASSO: ,64 (euro venticinquemilaseicento/64). COSTO DEL PERSONALE NON SOGGETTI A RIBASSO: ,74 (euro centomilanovecentodieci/74). IMPORTO DEI LAVORI SOGGETTO A RIBASSO: ,95 (euro seicentoseimilatrecentodiciotto/95). - il bando di gara che dava esecuzione alla predetta determinazione è stato pubblicato sul profilo del committente il 22/12/2014, in G.U.R.I. n. 146 il 22/12/2014, sul sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti il 19/12/2014, sull Osservatorio Regionale il 19/12/2014, sul quotidiano Il Messaggero edizione nazionale ed edizione locale il 23/12/2014, sul sito del committente il 22/12/2014; - la data di consegna delle offerte era fissata per le ore del giorno 16/02/2015. Ciò premesso, l Ing. Sbriscia dichiara aperta la gara e avverte che questa si svolge nell osservanza delle prescrizioni contenute nel disciplinare di gara. Il criterio di aggiudicazione è quello del prezzo più basso, determinato mediante offerta a prezzi unitari, al netto degli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza nonché del costo del personale, previa esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell art. 122, comma 9, del D.Lgs. 163/2006. I plichi pervenuti sono complessivamente n. 215 di cui: - due irricevibili in quanto pervenuti fuori termine e precisamente : 1. Impresa Sandro Baldini di Camerano pervenuto alle ore del giorno 16/2/2015; 2. CEM S.r.l. pervenuto alle ore del giorno 16/2/2015; - uno pervenuto aperto, così come attestato dall addetta al protocollo generale, Sig.ra Lucia Mazzoni, e precisamente il plico del concorrente Costruzioni Favullo S.r.l. di Lavello (PZ). Lo stesso deve, pertanto,

3 essere escluso in forza della previsione contenuta a pagina 21, voce modalità di presentazione delle offerte, punto 1, del disciplinare di gara; pervenuti debitamente sigillati ed entro il termine di scadenza di presentazione delle offerte e, pertanto, ammissibili. I suddetti plichi sono i seguenti: 1 MANDATARIA ROCAR COSTRUZIONI SISTEMPAV Via Monteverde, MELFI (PZ) 2 ALICE. Via Sant Angelo, BOVILLE ERNICA (FR) 3 ING.RAM Via S. Antonio, RIONERO IN VULTURE (PZ) MADONNA 4 COSTRUZIONI Via V. Veneto, ROSCIGNO (SA) 5 MANDATARIA BEMA SRLU MANDATE IMPRESA EDILE MARCONI PIO Via A. Gramsci, 11/B OFFIDA (AP) 6 GI.CA.RO. EREDI CUREMO Viale Italia, SANT ARCANGELO (PZ) 7 CRO.COSTRUZIONI Via Liguori, 3 AVERSA 8 CO.M.AB. COSTRUZIONI Via Trampaino s.n ATELETA (AQ) 9 EDIL RENTAL GROUP Via Nolfi, FANO (PU) 10 COFRAT Via Cacciabella n OTTAVIANO (NA) 11 PRO.GE.CO. Via Aldo Moro, MUCCIA (MC) 12 DPF Vico San Dionisio, MELFI (PZ)

4 13 CRESCIMBENI CARLO Via L.B.Alberti,4 Grottaccia CINGOLI (MC) 14 MORENA Via Lucca snc MELFI (PZ) 15 MONTESI GEOM. PIER DANILO Via Bruscara, SASSO DI SERRA SAN QUIRICO (AN) 16 BASSO Via S. Croce, MELFI (PZ) 17 MENALE CARBONE COSTRUZIONI Via Roma, CASERTA (CE) 18 AGG IMPIANTI Via L Sturzo, GIBELLINA (TP) 19 IMPRESA EDILE VERNINO STELIO Via Nazionale, TEORA (AV) 20 CASAVECCHIA LAVORI C.so XX Settembre, CAGLI (PU) 21 CO.GE.PRI. S.RL. Via F.M.De Benedictis, GUARDIAGRELE (CH) 22 CONSORZIO ARTIGIANO ROMAGNOLO SOC COOP. Via Caduti di Marzabotto, RIMINI 23 MECELLA Via A. Merloni, MATELICA (MC) 24 SABINA CONGLOMERATI Provinciale Finochieto km POGGIO CATINO (RI) 25 ACOS Via Sparanise II tratto snc FORMIA (LT) 26 INGESTEN SOCIETA COOPERATIVA Via Carducci, SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) 27 CONSORZIO TRASPORTI RIVIERA SOC. COOP. S.P.A Via Cella Raibano, MISANO (RN) 28 GAUDIOSO LAVORI Contrada Torre LATRONICO (PZ)

5 29 L.D.A. Via Vulture, ATELLA (PZ) 30 MOSCARIELLO COSTRUZIONI C/da Bicocca MELFI (PZ) 31 CORBO GROUP S.P.A. Corso Lucilio, SESSA AURUNCA (CE) 32 MANDATARIA G.L.M. COSTRUZIONI OLIVRERI GEOM. GIUSEPPE Via Peripoli Trav. H, CONDOFURI MARINA (RC) 33 NATISONE LAVORI Via Daniele Manin, UDINE (UD) 34 ARMACEM DI OLIVETO NICOLA EMILIO C.da Piana, MORCONE (BN) 35 ACQUAVIVA APPALTI E COSTRUZIONI Via Portonovo, ACQUAVIVA D ISERNIA (IS) 36 MAFALDA COSTRUZIONI Via Pio VIII, CINGOLI (MC) 37 EDIL VALLE Via Valleradice, SORA (FR) 38 MO.VI.TER Via Flaminia, CALCINELLI DI SALTARA (PU) 39 Via Domenico Gasparini, PRETELLI URBINO (PU) 40 COSTRUZIONI NASONI Via Einaudi, FANO (PU) 41 SIMAR APPALTI Via Marziale, FORMIA (LT) 42 PIACENTINI Via Marconi, 4/B PALAGANO (MO)

6 COSTRUZIONI S.P.A. 43 CISA APPALTI S.A.S. Via Torino, CASTELNUOVO VOMANO (TE) 44 DUINO ALBERTO GIUSEPPE Via Serra del Mulino, BARAGIANO SCALO (PZ) 45 CO. RIS APPALTI S.S.19 Loc.tà Castrullo San Paolo, CAMPAGNA (SA) 46 SCAVI E CONDOTTE Via Cocciari, APIRO (MC) 47 EDILIA COSTRUZIONI S.S. 89 Km ROCCANOVA (PZ) 48 COSTRUZIONI FLORES EUFEMIA C.so Umberto I, S. EUFEMIA D ASPR. (RC) 49 CANTIERI INDUSTRIALI Via Don Minzoni, LANCIANO (CH) 50 GIANCATERINO COSTRUZIONI S.A.S. DELL ARCH SERGIO GIANCATERINO & C. Via Bolzano, PENNE (PE) 51 GRUPPO MA.PA.- CANNELLONI Via Umbria, MONSANO (AN) 52 T.L. COSTRUZIONI Via Colombo CANCELLO ED ARNONE (CE) 53 FABIANA COSTRUZIONI Via IX Settembre CANCELLO ED ARNONE (CE) SAN MARTINO SULLA SA.CE.B. 55 P.Q. EDILIZIA E STRADE Zona industriale MARRUCINA (CH) UNIPERSONALE Via S. Lorenzo CAMPOBASSO

7 56 EMAS Via delle Industrie COLTURANO (MI) 57 POLO AUTOTRASPORTI SOC COOP 58 IMPRESA COSTRUZIONI PUBBLICHE PORCINARI Viale del commercio 359 Soc. Coop PIEVESESTINA DI CESENA (FC). Via Piane MONTORIO AL VOMANO (TE) 59 CO.N.E.S. S.R.Ll Via Gentile Bisceglie (BT) 60 AMBROGETTI Via S. Lucia 33/ VERGHERETO (FC) 61 BOSCARINI COSTRUZIONI Via E. Mattei BELFORTE ALL ISAURO (PU) 62 EDIL EUROPA Via 8 Marzo MACERATA (MC) 63 COSTRUZIONI BEMALKA Via Galardi CERCEMAGGIORE (CB) 64 IMPRESA EDILE GASPARI GABRIELE Via del Lago ASCOLI PICENO 65 CLAFC soc. coop. Piazza Allende S. Piero IN BAGNO (FC) 66 CBR SOCIETA COOPERATIVA BRACCIANTI RIMINESE Via Emilia RIMINI (RN) 67 DI CARMINE COSTRUZIONI S.A.S. S.S. 16 BIS SPOLTORE (PE) 68 COOP COSTRUZIONI soc cooperativa Via Zanardi BOLOGNA (BO) 69 EDILBIANGI Via Maestri del Lavoro SAN SEVERINO MARCHE (MC) 70 IMPRESA MARCOLINI MARCELLO Via Aldo Moro CASINA DI AUDITORE (PU) 71 CIARMATORI Via Brodolini SERRA DE CONTI (AN)

8 72 SINCOS SRL Via Crispi POTENZA (PZ) 73 IMPRESA DEL PRETE Via Volta MELFI (PZ) 74 CO.GE.M. Via su Paris QUARTU S. ELENA (CA) 75 SEPRIM S.A.S. Via Todi snc TREVI (PG) 76 ADRIATICA BITUMI S.P.A. Via Massimi ASCOLI PICENO 77 CARDINALETTI Via F.lli Cervi 55 FALERONE (FM) 78 MANDATARIA IMPRESA EDILE F.LLI Fraz Montaiate PERGOLA (PU) TAGNANI C.O.G.E.S. C.so Garibaldi SANT ANGELO IN VADO (PU) 79 CAL e COS Via Ospedale Vecchio 7/ SAN PIERO PIATTI (ME) 80 EDILFAC SOCIETA CON UNICO SOCIO Via dell Industria MONTE ROBERTO (AN) MANDATARIA NUOVA COSTRUZIONI CAMPITELLI IMPRESA GUIDI GIOVANNI COSTRUZIONI FUTURE Via de Gasperi 38/A Via Lago 4/2 Località Collina ORCIANO DI PESARO (PU) SERRA S. ABBONDIO (PU) CASTELRAIMONDO (MC) 83 IMPRESA COSTRUZIONI F.LLI RINALDI Via Puglia ASCOLI PICENO (AP) 84 EUROSCAVI S.N.C. DI FALCONE E FIGLIO C.da Pantanito VALVA (SA) ITALPRO PROGRAMMA AMBIENTE BUILDING SERVICE Vicolo Balduini 8 Via S. Biase SUBIACO (RM) GUARDIAGRELE (CH) 87 COSTRUZIONI ING.PERFETTI Via dell Artigianato PIOBBICO (PU) 88 PRE. FER. Via Spiniello ACERRA (NA) 89 COSTRUZIONI ED IMPIANTI S.P.A. Via Emilia Est SAVIGNANO SUL RUBICONE

9 90 91 COGEFRI INFRASTRUTTURE SRL SOC UNIPERSONALE CERAGIOLI COSTRUZIONI Via Cala Forca 682 Via Marchetti BADIA POLESINE (RO) CAMAIORE (LU) IN VIA SOCIO UNICO IMPRESA COSTRUZIONI GENERALI ITALCANTIERI Via Bosco 65 Via Petrarca CASERTA (CE) SANT ANTIMO (NA) 94 VERNARECCI ROMANO & C. S.N.C. Via del Trebbio CAGLI (PU) 95 EDIL STRADE Piazza 25 Aprile AFRAGOLA (NA) 96 S.B.L. COSTRUZIONI (avvalimento) Via Tempa Pilone MONTESANO S/M (SA) 97 COMI Via S. Leonardo SALERNO (SA) SOCEA DI CORVINO PASQUALE RVR COSTRUZIONI E CONSULTING SOC COOP NUOVO CENTRO EDILE GM COSTRUZIONI 102 COSTRUZIONI INFRASTRUTTURE GENERALI COSTRUZIONI ALAIA S.A.S. IMPRESA MOLINO EDIL SERVICE DI PALANCA MARCO S.A.S. CAMPOVERDE DI CARPUTO CIRO & C. S.A.S. Piazza Vanvitelli 35 Via Corenzio 23 Via Piccirillo 57 Via Roma 174 SS 598 KM 70 VAL D AGRI VIA DI LASSO 5 CORSO MAZZINI 207 VIA DEL LAVORO 13 Via Maiorana CASERTA (CE) SALERNO PORTICO DI CASERTA (CE) FANO (PU) GALICCHIO (PZ) CASAL DI PRINCIPE (CE) VASTO (CH) PERGOLA (PU) GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) 107 ASFALTI PICENI Via Leopardi COLLI DEL TRONTO (AP) 108 F.LLI STROLLO S.N.C. IMPRESA EDILE STRADALE Via Salitto COLLIANO (SA)

10 MOVIMENTO TERRA 109 MANDATARIA COSTR.E.M.DI MESCHINI MICHELE GATTI E PURINI S.N.C. DI PURINI PIETRO & C. Via Pieve 9/B Via Fermi SAN SAVERINO MARCHE SAN SAVERINO MARCHE 110 DOMA Via Circonvallazione SANT ANGELO IN VADO (PU) 111 IN. CO.BIT SUD Strada Provinciale km ANCONA (AN) CANBOR GROUP Corso Italia SAN MARCELLINO (CE) 113 DALMAZI Via Caduti 30 Giugno MONTECASSIANO (MC) 114 CAPOGRUPPO CORVINO COSTRUZIONI S.A.S. FELLONE ANTONIO Via Battisti 4 Via Pasolini CASAL DI PRINCIPE (CE) CASAL DI PRINCIPE (CE) 115 BARTOLINI Via Vallememoria 52/a RECANATI TIEZZI RAFFAELLO BURANI ENIO & C. S.A.S. GIUSEPPE AMATO COSTRUZIONI S.N.C. DI AMATO MICHELE & CANIO Loc. Bugiana 318 Via Verdi 7 Via Lancellotti MONTE SAN SAVINO (AR) PORTO CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) OPPIDO LUCANO (PZ) 118 COGEM Via Tuderte MASSA MARTANA (PG) 119 COSIF Viale della Repubblica VEROLI (FR) 120 INAR COSTRUZIONI Via Petrarca CESA (CE) 121 ICEL Via Colombo 9/4 MELFI (PZ) 122 FERRETTI UNIPERSONALE 123 CO.PRO.L.A. CONSORZIO TRA IMPRESE ARTIGIANE Via Tagliamento Via F.lli Bandiera CASELRAIMONDO (MC) SENIGALLIA (AN)

11 124 REAL COSTRUZIONI Via Truono, TELESE TERME (BN) 125 COSTRUZIONI FRAPICCINI S.R.L IMPRESA DEL BELLO FERNANDO GPL COSTRUZIONI GENERALI Via Addolorata 11/A Via Falcone 40 Via Fioretti RECANATI (MC) TOLENTINO (MC) ANCONA (AN) 128 ITALIA APPALTI Via pro.le Vitulanese snc CAMPOLI DEL MONTE IMPRESA EDILE STRADALE MAFFEI COSTRUZIONI 131 PALLADINO COSTRUZIONI 132 S & P COSTRUZIONI TABURNO (BN) Via Montefiore sn RECANATI (MC) Via Grandi Costruzioni FOSSOMBRONE (PU) C.da Pennarone LAGONEGRO (PZ) Via Piano di Celle sn CAPRAZZINO DI SASSOCORVARO (PU) 133 LUPI VINCENZO Via Indipendenza S. BENEDETTO DEL TRONTO MANDATARIO ME.BI DI 134 MESCHINI CINZIA E C. S.A.S. MACERATA ASFALTI 135 COSTRUZIONI FAVULLO Viale S. Margherita 185 C.da Beltrovato snc ESCLUSO Plico pervenuto aperto (AP) SAN SEVERINO MACHE (MC) MORROVALLE (MC) ESCLUSO 136 APPALTI URSINI Via Manzoni snc AQUILA (AQ) 137 MONTEDIL Via Carpine 1/bis LORETO (AN) ROMAGNOLA STRADE S.P.A. NEW EDIL COSTRUZIONI 140 SARDELLINI COSTRUZIONI 141 MANDATARIA DAVID CLAUDIO S.N.C. Via Ponara 352 Via Piaggia sn Via Po 52 Via S. Giovanni 1 BERTINORO (FC) APIRO (MC) MACERATA (MC) CUPRAMONTANA (AN)

12 MANDANTI -MOVITER S.N.C. DI BAIONI NAZZARENO & C. -CAVA MANCINI C.da Stazione 76 Via Curiel CASTELBELLINO (AN) CASTELBELLINO STAZIONE (AN) 142 MANDATARIA TECNOCONDOTTE 3M COSTRUZIONI 143 MANDATARIA EUROEDIL F.LLI FORESI DINO E CESARINO FORESI S.N.C. 144 GUIDARELLI GEOM LANFRANCO Via Chifenti 5 Via Arno 1 Via dell Industria 1 Strada Statale 16 Adriatica Via del Lavoro sn CASTEL DI LAMA (AP) SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) OSIMO SCALO (AN) OSIMO (AN) PERGOLA (PU) 145 EDILPIAZZALI S.N.C. Via dell Industria FILOTTRANO (AN) 146 FRANCINELLA IMPRESA FANCINELLA ENRICO Via dei Tigli OSIMO (AN) 147 NEFER Via Mattarella PIEVE TORINA (MC) 148 MANDATARIA RIVIERA COSTRUZIONI DI FORTUGNO DEMETRIO ANTONIOLI Via del Tiglio 177 Viale del lavoro SALUDECIO (RN) RICCIONE (RN) 149 FIORI COSTRUZIONI Zona Artigianale Fornaci SASSOFERRATO (AN) 150 MANDATARIA CO. RI GASPARE MORONI DI NATALIA MORONI 2 Via Brecce 229 Via Don Sturzo LORETO (AN) OSIMO (AN) 151 CAV. ALDO ILARI S.N.C. Via Cafabbri SASSOFERRATO (AN) 152 SOCAB Via Costa PORTO SAN GIORGIO (FM) 153 BITUMI SERVICE Via Sicilia SAN BENEDETTO DEL

13 TRONTO 154 FEA Via Manzolino Est CASTELFRANCO EMILIA (MO) PESARESI GIUSEPPE S.P.A. CIAGLIA COSTRUZIONI 157 COSTRUZIONI STRADALI ARMANDO DI ELEUTERIO U. Via Emilia 190 Via Zanardelli 7 Frazione Scapriano snc RIMINI (RN) BELLA (PZ) TERAMO 158 BEANI ANNIBALE Via Trieste COMUNANZA (AP) 159 MONTANA VALLE DEL LAMONE soc coop pa Via Aurora BRISIGHELLA (RA) 160 ASSISI STRADE Via Prestille PALAZZO DI ASSISI (PG) IMPRESA COSTRUZIONI TOMMASONI UNIPERSONALE VALBASENTO LAVORO 163 MANDATARIA SOLDANI S.N.C. ICO DI OGLIALORO Via Proietti Divi 27 Contrada Parata 1 Via Roma 82 P.zza Liberta TERNI CALCIANO (MT) SCHIGNANO (CO) PARABIAGIO (MI) 164 COGEPO Via Pietro del Pezzo SALERNO 165 EDINVEST Zona Industriale Tito TITO (PZ) 166 MANDATARIA CAVA CINGHI STRADE S.N.C. SASSATELLI FERDINANDO & C. Scalo snc Via Sassorosso 16 Via Diga BOCASSUOLO DI PALAGANO (MO) FONTANALUCCIA DI FRASSINORO (MO) 167 ESSETI Via Carducci 18/b/c TERNI 168 CONPAT S.C.A.R.L. Via Cinthia Parco San NAPOLI (NA) Paolo 15

14 169 CONSEA CONSORZIO EDILI E AFFINI 170 CONSORZIO FRA COSTRUTTORI SOC COOP 171 MANDATARIA SOC COOP EDIL STRADE M.G.E. COSTRUZIONI GENERALI 172 LEO VITO COSTRUZIONI Vicolo S. Croce 11 Via Pansa 55/I Via Provinciale 110 Via Padre Simeone da Tora 6/c Via della Vittoria MACERATA (MC) REGGIO EMILIA CAPUA (CE) TORA E PICCILLI (CE) VEGLIE (LE) 173 B.M. SCAVI Via Morra CAVOLA DI TOANO (RE) 174 ANTONINI GREGORIO & C. S.N.C. Loc. Turrito Belfiore SARSINA (FC) 175 GARDAUNA Via del Salice Nuovo FOGGIA (FG) 176 ARCAN COSTRUZIONI Via Matteotti BARCELLONA P.G. (ME) 177 FERRISE S.N.C. Via Vallone SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) 178 CTI COOPERATIVA TRASPORTI IMOLA Via Ca di Guzzo IMOLA (BO) 179 UBALDI COSTRUZIONI S.P.A. Via Bonifica MALTIGNANO 180 ASFALTI TOTARO C.da Scosse snc ALTINO (CH) 181 GIUBILEI Via del Vascello TERNI 182 PA.E.CO Contrada Parata GARAGUSO (MT) 183 CIABOCCO Via Faleriense SAN GINESIO (MC) 184 GRAZIANO BELOGI Via Maestri del Lavoro TRECASTELLI (AN) 185 TECTON GROUP Via Saragat 50 L AQUILA (AQ) 186 SPINELLI & MANNOCCHI 187 MACCARI GIANCARLO COSTRUZIONI Colle Umberto 10 Loc Torre del Parco sn PERUGIA (PG) CAMERINO (MC)

15 188 LUCIANI COSTRUZIONI Via Frentana CASOLI (CH) 189 BONDINI Via Santa Giuliana snc MAGIONE (PG) 190 IMPRESA COROMANO Via Meldola BERTINORO (FC) 191 ASFALTERNI S.N.C. Via Filzi TERNI 192 IMPRESA COSTRUZIONI ANGELI AGOSTINO Loc Sastefano 41/A BADIA TEBALDA (AR) 193 CO. VE. MA Via Cimitero CASTELFRANCO EMILIA (MO) 194 MANDATARIA EDILIZIA AZZACCONI STACCHIO IMPIANTI Via Alvaneto 35 Via Fermi SAN GINESIO (MC) POLLENZA (MC) 195 LUCOS Via dei tarlati SAN SEPOLCRO (AR) CONCARINI GIOVANNI CRM COSTRUZIONI Via Toscanini 79 Frazione Roncole Verdi Via Avezzana BUSSETO PARMA SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) 198 D URSO IMPIANTI Via S. M. La Noce snc FORMIA (LT) 199 ZANNINI ROBERTO Via King CASTELNOVO NE MONTI (RE) 200 BERTOIA. IMPRESA COSTRUZIONI Via Colombaia VILLA MINOZZO (RE) 201 FRANCUCCI Via Firenze TREIA (MC) 202 GIOACCHINI Loc Stazione 33-B STRONCONE (TR) 203 MIGEVI Via Roma AVERSA (CE) 204 CGM Via Marco Polo TRECASTELLI (AN) 205 S. COSTRUZIONI S. Prov. Le PIEVE TORINA (MC)

16 206 MANDATARIA SALVUCCI CLAUDIO MAC STRADE S.A.S. di Monteverde Roberto & C. IMPRESA GENERALE DI 207 COSTRUZIONI DI AFFATATO VALTER C.da S. Lucia 75 C.da Grazie Fiastra 4/A Via Nicola delli Carri POLLENZA (MC) LORO PICENO FOGGIA (FG) 208 MASER Via Filichito CASALNUOVO DI NAPOLI CLIMAG GRANDI LAVORI FOREDIL COSTRUZIONI DI FORTUGNO SALVATORE 211 MANDATARIA RICO AQUARIA SCAVI S.N.C. DI BOSI FLAVIO, BOSI MASSIMO & C: Via Benucci 47 Via della Fornace Vecchia sn Via Enza 19 VIA Aquaria 165 (NA) PESARO (PU) PESARO (PU) RAMISETO (RE) MONTECRETO (MO) 212 CONSORZIO CORMA Via Prampolini CASTELNUOVO NE MONTI (RE) L organo di gara procede, quindi, all apertura dei plichi ed esamina la documentazione in essi contenuta facendo rilevare che: - in considerazione dell elevato numero di offerte pervenute, le sedute di gara si svolgeranno in più giornate e, precisamente, nelle giornate del 17-18, 19, 20 e 23 febbraio 2015; - durante il suddetto lasso temporale i plichi verranno custodi all interno di un armadio sito nell ufficio della Responsabile dell Area Appalti e Contratti, chiuso a chiave al termine di ogni seduta. Terminata la disamina di tutta la documentazione amministrativa, l Organo di gara dà atto di quanto segue: 1. RELATIVAMENTE AL PASSOE

17 Le ditte di seguito indicate devono regolarizzare il passoe trasmettendone copia alla stazione appaltante entro e non oltre giorni dieci dal ricevimento della relativa comunicazione: - N. 79 CAL e COS ; - N. 108 F.LLI STROLLO S.N.C. IMPRESA EDILE STRADALE MOVIMENTO TERRA; - N.112 CANBORGROUP ; - N.124 REAL COSTRUZIONI - N.143 MANDATARIA EUROEDIL - F.LLI FORESI DINO E CESARINO FORESI S.N.C.; - N.153 BITUMI SERVICE ; - N.206 MANDATARIA SALVUCCI CLAUDIO MAC STRADE S.A.S. di Monteverde Roberto & C. 2. REGOLARIZZAZIONE BOLLO Le domande di partecipazione dei seguenti concorrenti sono carenti della marca da bollo e, pertanto, gli stessi dovranno regolarizzare la propria posizione con l Agenzia delle Entrate secondo le indicazioni che verranno fornite dalla stazione appaltante con apposita comunicazione: - N.3 ING.RAM - N.7 CRO.COSTRUZIONI - N.8 CO.M.AB. COSTRUZIONI - N.25 ACOS - N.45 CO.RIS APPALTI - N.69 EDILBIANGI - N.73 IMPRESA DEL PRETE - N.77 CARDINALETTI - N.97 COMI - N.99 RVR COSTRUZIONI SOC. COOP - N.108 F.LLI STROLLO S.N.C.

18 - N.110 DOMA - N.113 DALMAZI - N.121. ICEL - N.124. REAL COSTRUZIONI - N.127 GPL COSTRUZIONI GENERALI - N.164 COGEPO - N.169 CONSEA - N.172 LEO VITO COSTRUZIONI - N.176 ARCAN COSTRUZIONI - N.177 FERRISE S.N.C. - N.184 GRAZIANO BELOGI - N.189 BONDINI - N.197 CRM COSTRUZIONI - N.201 FRANCUCCI 3. ESCLUSIONI I seguenti concorrenti vengono esclusi : - concorrente n. 15 MONTESI GEOM. PIERDANILO - concorrente n. 20 CASAVECCHIA LAVORI - concorrente n. 58 IMPRESA DI COSTRUZIONI PUBBLICHE PORCINARI - concorrente n. 62 EDIL EUROPA - concorrente n. 84 EUROSCAVI S.N.C. - concorrente n. 94 VERNARECCI ROMANO - concorrente n. 99 RVR COSTRUZIONI CONSULTING SOC.COOP. - concorrente n. 103 COSTRUZIONI ALAIA S.A.S. - concorrente n. 111 IN.CO.BIT. SUD - concorrente n. 137 MONTEDIL - concorrente n. 145 EDILPIAZZALI S.N.C.

19 - concorrente n. 180 ASFALTI TOTARO - concorrente n. 209 CLIMAG GRANDI LAVORI Motivi dell esclusione: in violazione di quanto espressamente prescritto a pena di esclusione dal disciplinare di gara a pagina 15, la certificazione di qualità attualmente menzionata all interno delle attestazioni SOA dei suddetti concorrenti risulta scaduta, né gli stessi hanno allegato documentazione alcuna atta a dimostrare di avere in corso il procedimento di aggiornamento della SOA con la nuova certificazione di qualità, pur posseduta (eccetto che dal concorrente n. 58 IMPRESA DI COSTRUZIONI PUBBLICHE PORCINARI che non possiede certificazione di qualità neanche fuori dall attestazione SOA). In merito la stazione appaltante aderisce all orientamento giurisprudenziale (vedasi, ex multis, TAR Lombardia Milano, sez. III, 29/3/2006 n. 668) secondo cui il possesso della certificazione del sistema di qualità, in virtù della normativa vigente in materia di appalti di opere pubbliche, può essere provato esclusivamente attraverso le attestazioni SOA. Il quadro normativo stabilisce in modo non equivoco che il possesso della certificazione del sistema di qualità debba essere provato attraverso la attestazione della SOA, sicché una impresa certificata non può documentare in altro modo il requisito predetto, neppure attraverso l'allegazione alla domanda della stessa certificazione del sistema di qualità (cfr. TAR Campania Napoli, Sez. I, , n. 7802). La chiara esposizione della norma non dà adito a dubbi sulla insostituibilità della attestazione della SOA ai fini della dimostrazione del possesso del sistema di qualità certificato, ma tale prescrizione appare inserirsi coerentemente nel sistema delle funzioni attribuite alle SOA. L attestazione SOA, invero, non si limita a rappresentare la presenza della certificazione di qualità rilasciata da un organismo a ciò competente, bensì assolve un ulteriore e fondamentale compito, consistente nel

20 certificare che quel documento sia stato rilasciato da soggetti accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000, dotati, cioè, di precisa qualificazione (l accreditamento ad opera del SINCERT, che è l ente in Italia a ciò deputato). Per questo motivo non è sufficiente che il concorrente alleghi alla domanda di partecipazione il certificato di qualificazione del sistema di qualità rilasciato dall organismo di certificazione, perché in tal modo ricadrebbe sulla stazione appaltante l onere di verificare che detto organismo sia stato a sua volta accreditato allo svolgimento della propria attività, ai sensi delle norme europee serie UNI CEI EN 45000, da soggetti a ciò legittimati, in contraddizione con le finalità dell affidamento alle SOA del sistema di qualificazione delle imprese. Pertanto, ai sensi del D.L.gs. 163/2006 art. 40, comma 3 lett. a) e del D.P.R. 207/2010 art. 3, comma 1 lett.ll), art. 60, comma 3, art. 63, comma 3, i concorrenti sopra indicati devono essere esclusi per mancato rispetto del disciplinare di gara che aveva preventivamente chiarificato la necessità del rispetto della suddetta normativa. Relativamente al solo concorrente n.145 EDILPIAZZALI S.N.C. si fa presente altresì che la polizza G437 rilasciata da Groupama in data 13/2/2015 da questi prodotta non prevede la rinuncia da parte della compagnia assicuratrice all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, codice civile, come richiesto dall art. 75, comma 4 del D.L.gs. 163/2006 e dal disciplinare di gara voce Cauzione pag. 6. Se il concorrente non fosse stato escluso per avere la certificazione di qualità menzionata in SOA scaduta, avrebbe dovuto comunque regolarizzare la polizza con l inserimento della suddetta clausola, entro e non oltre giorni dieci dall invio di apposita comunicazione da parte della stazione appaltante, pena l esclusione dalla gara. - concorrente n. 130 MAFFEI COSTRUZIONI Motivi dell esclusione: il concorrente, avente partita IVA , non

21 possiede attestazione SOA, come da verifica effettuata presso il casellario informatico, né è sufficiente a consentire la partecipazione alla gara la attestazione della CQOP SOA S.P.A. attestante che la ditta ha stipulato il contratto di qualificazione per l attestazione, in quanto, nel caso di cessione di azienda la giurisprudenza ritiene che la nuova attestazione abbia efficacia solo dopo il suo rilascio, vale a dire dopo che siano stati effettuati tutti i controlli del caso (Consiglio di Stato sez. V 16/1/2015 n. 70). -concorrente n. 141 ATI DAVID CLAUDIO S.N.C.- MOVITER S.N.C.- CAVA MANCINI Motivi dell esclusione: il mandante CAVA MANCINI, come da verifica effettuata presso il casellario informatico delle imprese qualificate, non è in possesso di attestazione SOA, comunque necessaria, almeno in categoria I, per partecipare alla procedura di gara in oggetto. -concorrente n. 19 IMPRESA EDILE VERNINO STELIO Motivi dell esclusione: il contratto di avvalimento contiene una clausola che contempla la possibilità per il rappresentante legale dell'impresa ausiliaria di verificare la gara e il capitolato d'appalto prima di acconsentire all'avvalimento stesso e di negarlo a suo insindacabile giudizio. Ora, sia la giurisprudenza (vedasi ex multis TAR Sicilia Catania, sez. IV, 18 febbraio 2013, n. 510), che l Autorità di Vigilanza, ora A.N.A.C., (pareri di precontenzioso n. 143 del 11/09/2013 e n. 88 del 23 aprile 2014), hanno ravvisato in tale clausola una condizione sospensiva potestativa che renderebbe sostanzialmente incerta l'operatività del contratto che verrebbe in tal modo subordinata al verificarsi di un evento futuro e incerto dipendente dalla mera volontà dell'impresa ausiliaria. Da ciò discende l'invalidità, alla stregua della disciplina civilistica in materia di contratti, dell'avvalimento stesso, poiché ai sensi dell'art c.c. è

22 nulla l'alienazione di un diritto o l'assunzione di un obbligo subordinata ad una condizione sospensiva che la faccia dipendere dalla mera volontà dell'alienante o, rispettivamente, da quella del debitore. -concorrente n. 52. T.L. COSTRUZIONI DI TARTAGLIONE LUIGI Motivi dell esclusione: violazione di quanto previsto, a pena di esclusione, a pagina 20 del disciplinare di gara in quanto il contratto di avvalimento è sostanzialmente generico non menzionando il personale (né nel numero né nelle relative qualifiche) messo a disposizione dell avvalente, né le risorse organizzative ed umane. Il suddetto contratto fa riferimento unicamente ad una eventuale direzione tecnica, per una unità, peraltro insufficiente in relazione all importo dei lavori oggetto di appalto ed al tempo di esecuzione dello stesso indicato in disciplinare. - concorrente n. 63 COSTRUZIONI BEMALKA Motivi dell esclusione: il contratto di avvalimento prevede la messa a disposizione di una sola unità di personale, come tale insufficiente in relazione all importo ed alla consistenza dei lavori oggetto di appalto, nonché al termine di esecuzione degli stessi fissato nel capitolato speciale tanto più in considerazione del fatto che l impresa avvalente è totalmente priva di attestazione SOA. - concorrente n. 96 S.B.L. COSTRUZIONI Motivi dell esclusione: il contratto di avvalimento contiene una clausola che contempla la possibilità per il rappresentante legale dell'impresa ausiliaria di verificare la gara e il capitolato d'appalto prima di acconsentire all'avvalimento stesso e di negarlo a suo insindacabile giudizio. Ora, sia la giurisprudenza (vedasi ex multis TAR Sicilia Catania, sez. IV, 18 febbraio 2013, n. 510), che l Autorità di Vigilanza, ora A.N.A.C., (pareri di precontenzioso n. 143 del 11/09/2013 e n. 88 del 23

23 aprile 2014), hanno ravvisato in tale clausola una condizione sospensiva potestativa che renderebbe sostanzialmente incerta l'operatività del contratto che verrebbe in tal modo subordinata al verificarsi di un evento futuro e incerto dipendente dalla mera volontà dell'impresa ausiliaria. Da ciò discende l'invalidità, alla stregua della disciplina civilistica in materia di contratti, dell'avvalimento stesso, poiché ai sensi dell'art c.c. è nulla l'alienazione di un diritto o l'assunzione di un obbligo subordinata ad una condizione sospensiva che la faccia dipendere dalla mera volontà dell'alienante o, rispettivamente, da quella del debitore. -concorrente n. 124 REAL COSTRUZIONI Motivi dell esclusione: violazione di quanto previsto, a pena di esclusione, a pagina 20 del disciplinare di gara in quanto il contratto di avvalimento, pur specifico nell indicazione dei mezzi messi a disposizione, non menziona affatto il personale da mettere a disposizione (né nel numero né nelle relative qualifiche). Il suddetto contratto fa riferimento unicamente ad una eventuale direzione tecnica, per una unità, peraltro insufficiente in relazione all importo dei lavori oggetto di appalto ed al tempo di esecuzione dello stesso indicato nel capitolato speciale ed al fatto che l impresa avvalente è priva di attestazione SOA. -concorrente n. 153 BITUMI SERVICE Motivi dell esclusione: violazione di quanto previsto, a pena di esclusione, a pagina 20 del disciplinare di gara, in quanto il contratto di avvalimento è assolutamente generico, contenendo unicamente clausole di stile e non menzionando né i mezzi, né le risorse, né il personale messo a disposizione dell avvalente. -concorrente n. 197 CRM COSTRUZIONI Motivi dell esclusione: violazione di quanto previsto, a pena di esclusione, a pagina 20 del disciplinare di gara, in quanto il contratto di avvalimento, pur specifico nell indicazione dei mezzi messi a

Offerta di maggior ribasso. Offerta di minor ribasso. Non ammessa. Ribasso offerto % 1 APPALTI E COSTRUZIONI CIVILI SRL X 32.651

Offerta di maggior ribasso. Offerta di minor ribasso. Non ammessa. Ribasso offerto % 1 APPALTI E COSTRUZIONI CIVILI SRL X 32.651 1 APPALTI E COSTRUZIONI CIVILI SRL X 32.651 2 SINISGALLI SRL X 33.631 0.8505 3 ALBERGO APPALTI SRL X 32.617 4 EDILFLORIO SRL OPERE PUBBLICHE X 35.688 x 5 3R COSTRUZIONI SRL X 33.328 0.5475 6 SCHIAVO &

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio

Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO PULIZIA LOCALI COMUNALI. Importo complesvo dell appalto: 180.059,41 oltre IVA al 20% di

Dettagli

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle. allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte.

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte. N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Seconda) ha pronunciato la presente SENTENZA ex art. 60 cod. proc.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC. Pagina 1 di 5 REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, Sezione Quinta ANNO 2004 ha pronunciato la seguente DECISIONE

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELLE OFFERTE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO MOBILI E MASSERIZIE IN TUTTO IL TERRITORIO

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia 300/2014/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone dott. Andrea Luberti

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI Prot. n. 7889 del 3 Luglio 2013 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI ELENCO IN ORDINE CRONOLOGICO DEI PAGAMENTI DEI DEBITI DI SORTE

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015 Martedì 9/05/05 (semaforica) Libertà/ Oriani/Marconi Presidi fissi di viabilità: 07.5-.45 07.5-0.45.5-fine Via Oriani 07.5-.45 07.5-.45 Informazioni+viabilità (rimozioni dalle ore 08.00) Via Oriani (parcheggi

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

Consiglio di Stato n. 1757 del 27/03/2013

Consiglio di Stato n. 1757 del 27/03/2013 MASSIMA nell appalto integrato, il concorrente alla gara è l appaltatore, il quale deve dimostrare il possesso dei requisiti professionali previsti nel bando per la redazione del progetto esecutivo in

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA AL COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 - OLGIATE MOLGORA (LC) GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Consiglio di Stato n. 3580 del 05.07.2013

Consiglio di Stato n. 3580 del 05.07.2013 MASSIMA Ad avviso di questo Collegio, né l art. 23 della l. 18 aprile 2005, n. 62 (legge comunitaria 2004), né l art. 57 D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, né i principi comunitari consolidati in materia

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 1 DISCIPLINARE DI GARA GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Istituzione della figura di Agente Ambientale.

Istituzione della figura di Agente Ambientale. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 7 21 gennaio 2015 Oggetto : Istituzione della figura di Agente Ambientale. Il giorno 21 gennaio 2015 in Cremona, con

Dettagli

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n.

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. 613 di data 12 novembre 1992 è stata affidata in concessione

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C Il presente concorso è disciplinato dalla Direttiva 2004/18/CE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti PROCEDURA APERTA n. 121/2009 Disciplinare di gara per l appalto, in quattro lotti, del servizio di pulizia, disinfezione ed

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

C O M U N E D I M O D I C A

C O M U N E D I M O D I C A C O M U N E D I M O D I C A XI SETTORE Sezione 1 a - Manutenzione Strade e Illuminazione BANDO DI GARA Ai fini del presente bando-disciplinare si intende per: - CODICE : il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

SERVIZIO EXTRAURBANO

SERVIZIO EXTRAURBANO SERVIZIO EXTRAURBANO FERIALE INVERNALE SCUOLE APERTE IN VIGORE DAL 03/11/2014 AL 22/12/2014 " DAL 07/01/2015 AL 01/04/2015 " DAL 08/04/2015 AL 30/04/2015 " DAL 04/05/2015 AL 30/05/2015 " DAL 03/06/2015

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA Premesso che sulla base di quanto previsto dalla Legge Regionale n. 0/003 e successive

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

COMUNE DI FORCE. (Provincia Ascoli Piceno)

COMUNE DI FORCE. (Provincia Ascoli Piceno) COMUNE DI FORCE PROT. N. 5794 del 15 dicembre 2014 (Provincia Ascoli Piceno) BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE - AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 163/2006 - DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012.

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012. Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese /0. Pag. di 8 assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge 04, avis, allattamento,

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

Partecipanza Agraria di Cento

Partecipanza Agraria di Cento Prot. Num. Fasc. Delibera della Magistratura N. 46 del 14/04/2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPESE VARIE. L, addì 14 del mese di aprile alle ore 19:15 a seguito di invito Prot. Num. 896 Fasc. 11 del 12/04/2014

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito.

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito. Tra le modalità di presentazione è prevista anche mediante agenzia di recapito: deve essere autorizzata o possiamo mandare anche un semplice pony di agenzie di recapito private? Il disciplinare di gara

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/19 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:218544-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli