MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET"

Transcript

1 MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET

2 1.INTRODUZIONE MENU PRINCIPALE DELLA PROCEDURA BARRA MENU PER TUTTI GLI ARCHIVI GESTIONE ARCHIVI... 9 A tal proposito nel successivo capitolo sono riportate le indicazioni per svolgere tale attività GESTIONE MAGAZZINO Apertura Magazzino Bolle Acquisto Bolle Emesse Giacenze GESTIONE ACQUISTI Fatture Acquisto Barra di strumenti sulle Fatture Acquisto Specifica Funzioni Varie Pagamento Fatture Pagamento per Cassa/Contanti Pagamento di una Fattura Acquisto Pagamento di più Fatture Acquisto Pagamento per Assegni Pagamento con Carta di Credito Pagamento di una Fattura Acquisto Pagamento di più Fatture Acquisto Calcoli Fatturato ANALISI ARTICOLI REGISTRO ACQUISTI FORZATURA T. PAGAMENTO LIQUIDAZIONE IVA CONTROLLO R. ACQUISTI ELENCHI CONTROLLO F. ACQUISTO CONTROLLO PRE-REGISTRO LIQUIDAZIONE IVA STAMPE REGISTRO IVA ACQUISTI REGISTRO IVA UTILITA NOTE DI CREDITO Barra di strumenti sulle Note di Credito REGISTRO ACQUISTI Barra di strumenti sul Registro Acquisti GESTIONE VENDITE EMISSIONE FATTURE Barra di strumenti sulle Fatture Vendita SPECIFICA FUNZIONI VARIE FUNZIONE SPECIFICHE ManualeutenteVER2.doc ver. 2.0 Pag. 2/55

3 Analisi Articoli Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita Pagamento Fatture Pagamento per Cassa/Contanti Pagamento di una Fattura Vendita Pagamento di più Fatture Vendita Pagamento per Assegni Pagamento con Carta di Credito Pagamento di una Fattura Vendita Pagamento di più Fatture Vendita Stampa Registro Forzatura T. pagamento Controllo R. Vendite Elenchi Controllo Fatture Vendite Controllo Pre registro STAMPE Stampa fattura Liquidazione IVA CTRL Fatture Vendite e P.ma Nota Registro IVA Vendite UTILITA ELABORAZIONI CONTABILITA' Piano dei Conti Barra di strumenti sul Piano dei Conti Bilancio STAMPE UTILITA PRIMA NOTA Barra di strumenti sulla Prima Nota FUNZIONI VARIE Libro Giornale Elenchi Ripristino mov. Cli e For Calcolo IVA da Prima Nota ii STAMPE Libro Giornale Bilanci SCHEDE CONTABILI SCADENZIARIO Barra di strumenti sullo Scadenziario FUNZIONI VARIE Interrog. Scadenziario Elenchi ASSEGNI Barra di strumenti Assegni ManualeutenteVER2.doc ver. 2.0 Pag. 3/55

4 FUNZIONI VARIE Ric. Assegni Disponibili Da ribaltare Da Versare Elenchi ASSEGNI EMESSI Da ribaltare Elenchi ATTIVITA DI GESTIONE E MANUTENZIONE PIATTAFORMA MANUTENZIONE FUNZIONI VARIE Utilità Archivi Completa Info Archivi Cancella Archivi Assenti iii Cancella Indici Assenti Aperture Leggi Path UTILITA PIATTAFORMA ManualeutenteVER2.doc ver. 2.0 Pag. 4/55

5 1. INTRODUZIONE Questo manuale ha lo scopo di guidare l utente nella esecuzione di tutte le funzioni previste dal software Frulio3000 Net. Il programma si riferisce ad una soluzione software per gestionali e contabilità. La procedura software include tutte le operazioni tipiche per una corretta gestione aziendale.le operazione previste sono: 1. ANAGRAFICA CLIENTI FORNITORI 2. FATTURE ACQUISTI E VENDITE 3. PRIMANOTA 4.

6 2. MENU PRINCIPALE DELLA PROCEDURA Il menù principale della procedura contiene, tranne per le personalizzazioni, le seguenti possibilità di scelta: A. GESTIONE ARCHIVI B. MAGAZZINO C. GESTIONE ACQUISTI D. GESTIONE VENDITE E. CONTABILITA' F. NEGOZIO G. MANUTENZIONE H. FUNZIONI VARIE I. UTILITA' DI PIATTAFORMA

7 3. BARRA MENU PER TUTTI GLI ARCHIVI Qualunque archivio della procedura contiene una barra di strumenti, che si visualizza in basso alla videata, che consente di svolgere le operazioni di gestione sul particolare archivio. Una volta selezionato l'archivio di interesse comparirà una videata che rappresenta la prima registrazione. Nel caso in cui l Archivio è vuoto non comparirà alcun dato a video. Le operazioni previste sugli archivi sono in ordine di visualizzazione sul Menu che compare in Basso alla videata: TROVA MODIFICA NUOVO REGISTRA DEL ANNULLA ESCI TROVA Fornisce la possibilità di cercare una particolare registrazione. Una volta Cliccato su questo Bottone comparirà una griglia ed una serie di Selezioni in Alto a Destra che consentono di effettuare la ricerca secondo proprio quanto Selezionato. Una volta decisa una selezione Bisogna digitare, nella riga subito in basso alla griglia, uno o più caratteri che serviranno proprio per ricercare le registrazioni che hanno come inizio ciò che è stato precedentemente registrato. Qualora si volesse l'elenco completo delle registrazioni basta Battere il tasto invio a vuoto Nel caso venisse visualizzata un elenco è possibile ordinare tale elenco utilizzando l'intestazione della colonna. Infatti basta posizionarsi sull'intestazione della colonna e cliccare con il tasto Destro del Mouse MODIFICA Fornisce la possibilità di modificare una particolare registrazione. Una volta Cliccato su questo Bottone il cursore si posiziona sul primo campo di questa registrazione che si desidera modificare. Per rendere attiva la modifica basta cliccare sul tasto Registra. NUOVO Fornisce la possibilità di creare una nuova registrazione. Una volta Cliccato su questo Bottone il cursore si posiziona sul primo campo da inserire. Basta scrivere le informazioni dove necessario e con il tasto ENTER si passa al campo successivo. Per rendere valida la registrazione basta cliccare sul tasto Registra. DEL Fornisce la possibilità di cancellare una registrazione effettuata. Basta posizionarsi sulla registrazione da cancellare: o con le freccette in basso a sinistra vicino al bottone di comando TROVA, o digitando il numero della registrazione che si vuole cancellare. Una volta cliccato questo tasto la registrazione verrà cancellata dall'archivio.

8 ANNULLA Fornisce la possibilità di annullare l'operazione che si era erroneamente scelta. ESCI Fornisce la possibilità di uscire dal dalla schermata in cui ci si trovava.

9 4. GESTIONE ARCHIVI Questa Scelta consente di accedere agli archivi, generali, della procedura Frulio3000. Gli archivi già inclusi sono: ANAGRAFICA CLIENTI ANAGRAFICA FORNITORI ANAGRAFICA ARTICOLI ANAGRAFICA AGENTI ANAGRAFICA COLLABORATORI ANAGRAFICA RAPPRESENTANTI PLANNING RUBRICA ELETTRONICA TABELLE La struttura degli archivi è standard ed applicabile alla maggior parte di gestione aziendale. Eventuali modifiche potranno essere richieste direttamente al Fornitore. Per una corretta gestione aziendale la prima attività è quella di effettuare le registrazioni proprio nei suddetti archivi. Tali registrazioni sono eseguite semplicemente rispettando le regole riportate nel capitolo precedente barra menu per tutti gli archivi. Ognuno di queste chiamate ha un menu in alto alla videata che è così strutturato: 4.1 ANAGRAFICA CLIENTI Specifica Contiene una tabella(griglia) che fa un riassunto sulla situazione di quel particolare cliente con i dati di dare ed avere. Funzioni Varie Pagamento Fatture Questa funzione consente di registrare i pagamenti di fatture emesse a favore di quel particolare Cliente. Tale operazione può essere svolta sia da questo punto del programma sia dalla sezione Gestione Vendite, Emissione Fatture. In ogni caso la funzione è dettagliata nel capitolo Elenchi Questa funzione consente proprio di generare un Elenco di informazioni derivanti dalle registrazioni dell Anagrafica Clienti. La videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Es: Cliente, Registro,Nome, Cognome, Rag. Sociale, Telefono, Fax, ecc.

10 Sezione di destra: Ordinamento Serve per selezionare l ordine in cui i dati devono essere visualizzati. Senza titolo Serve per selezionare se si desidera una rappresentazione analitica Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico è previsto un solo comando: SELEZIONE ARCHIVIO La caratteristica di questa funzione è la presenza di due colonne intitolate VEDI e NOT. La prima serve per selezionare i dati che si desidera visualizzare la seconda quelli che si desidera escludere. Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita. Cambio registri nei clienti La funzione consente di cambiare il Registro(Codice Zona) e l agente con un nuovo registro/agente. Stampa Utilità Questa funzione prevede principalmente operazioni di manutenzione e controllo sull archivio che vengono richieste quando si verificano errori sulla procedura ed è necessario eseguire dei test e/o verifiche. Pertanto l utilizzo delle stesse deve essere eseguito sotto la supervisione del programmatore di sistema. 4.2 ANAGRAFICA FORNITORI Specifica Contiene una tabella(griglia) che fa un riassunto sulla situazione di quel particolare Fornitore con i dati di dare ed avere. Funzioni Varie Pagamento Fatture Questa funzione consente di registrare i pagamenti di fatture emesse a favore di quel particolare Fornitore. Tale operazione può essere svolta sia da questo punto del programma sia dalla sezione Gestione Acquisti, In ogni caso la funzione è dettagliata nel capitolo 6.1. Elenchi

11 Stampa Utilità Questa funzione prevede principalmente operazioni di manutenzione e controllo sull archivio che vengono richieste quando si verificano errori sulla procedura ed è necessario eseguire dei test e/o verifiche. Pertanto l utilizzo delle stesse deve essere eseguito sotto la supervisione del programmatore di sistema. 4.1 ANAGRAFICA ARTICOLI Questa sezione consente la codifica degli articoli di magazzino. Per codificare un nuovo articolo occorre cliccare sul bottone di comando in basso a sinistra

12 Specifica Contiene una tabella(griglia) che fa un riassunto sulla situazione delle giacenze di quell articolo specifico. Che nel caso di questo articolo è zero.

13 Funzioni Varie Pagamento Fatture Questa funzione consente di registrare i pagamenti di fatture emesse a favore di quel particolare Cliente. Tale operazione può essere svolta sia da questo punto del programma sia dalla sezione Gestione Vendite, Emissione Fatture. In ogni caso la funzione è dettagliata nel capitolo Elenchi Questa funzione consente proprio di generare un Elenco di informazioni derivanti dalle registrazioni dell Anagrafica Clienti. La videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Es: Cliente, Registro,Nome, Cognome, Rag. Sociale, Telefono, Fax,

14 ecc. Sezione di destra: Ordinamento Serve per selezionare l ordine in cui i dati devono essere visualizzati. Senza titolo Serve per selezionare se si desidera una rappresentazione analitica Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico è previsto un solo comando: SELEZIONE ARCHIVIO La caratteristica di questa funzione è la presenza di due colonne intitolate VEDI e NOT. La prima serve per selezionare i dati che si desidera visualizzare la seconda quelli che si desidera escludere. Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita. Cambio registri nei clienti La funzione consente di cambiare il Registro(Codice Zona) e l agente con un nuovo registro/agente. Stampa Utilità Questa funzione prevede principalmente operazioni di manutenzione e controllo sull archivio che vengono richieste quando si verificano errori sulla procedura ed è necessario eseguire dei test e/o verifiche. Pertanto l utilizzo delle stesse deve essere eseguito sotto la supervisione del programmatore di sistema. Si rimanda successivamente la descrizione della sezione Tabelle A tal proposito nel successivo capitolo sono riportate le indicazioni per svolgere tale attività.

15 5.GESTIONE MAGAZZINO In questa sezione sono presenti tutte le funzioni di gestione si Magazzino nel seguente ordine. 5.1 Apertura Magazzino Tale funzione è usata quando è necessario registrare lo stato di un Magazzino. Normalmente è un'attività che viene svolta all'inizio anno o comunque alla partenza del programma. Una volta selezionata tale funzione basta inserire, per ciascun articolo che deve essere caricato in Magazzino, una nuova registrazione. 5.2 Bolle Acquisto Tale funzione consente di svolgere la registrazione di una bolla di acquisto in modo da poter caricare il magazzino di uno o più articoli come da Bolla. Una bolla di acquisto rappresenta un documento di acquisto/trasporto ma non sostituisce la Fattura di Acquisto. Una cosa importante da ricordare è che si può caricare la bolla di acquisto e poi sfruttare tale registrazione per la successiva registrazione della Fattura di Acquisto riferita a tale bolla. 5.3 Bolle Emesse Tale funzione consente di svolgere l'emissione di una bolla di vendita in modo da poter scaricare il magazzino di uno o più articoli come da riportati in Bolla. Una bolla di vendita si usa come documento di trasporto ma non sostituisce la Fattura di Vendita. Una cosa importante da ricordare è che si può emettere una la bolla di vendita e poi sfruttare tale registrazione per la successiva emissione della Fattura di Vendita.

16 5.4 Giacenza Tale funzione consente di verificare le Giacenze di Magazzino avvalendosi delle registrazioni provenienti dalle funzioni di Emissione/Registrazione Bolle e/o Registrazione/Emissione Vendite. Da questa funzione è possibile visualizzare una serie di informazioni avvalendosi degli strumenti riportati nella videata. In particolare la videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Es: Data inizio e Data Fine, Codice Zona, Fornitore, Codice Settore. Sezione di destra: E' la parte dove di Fleggano le tipologie di rappresentazioni che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni:

17 Valori economici Serve per escludere o includere, nella visualizzazione i valori di acquisto e/o vendita Presentazione Serve per selezionare il tipo di rappresentazione si vuole visualizzare Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi dove il programma andrà ad agire. Nel caso specifico sono previsti i seguenti comandi: MAGAZZINO CENTRALE MAGAZZINO CENTRALE DETTAGLIATO MAGAZZINI DECENTRATI STORICO CENTRALE STORICO DECENTRATI Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita. 6.GESTIONE ACQUISTI In questa sezione si svolgono tutte le attività legate agli acquisti in particolare è prevista sia la funzione di Registrazione Fattura sia di Registrazione Note di Credito ricevute. 6.1 Fatture Acquisto Fatture acquisto:è la sezione dove si registrano le fatture di acquisto. Questa operazione può essere svolta in due modi: 1. Registrazione Fattura con Codice Articolo. 2. Registrazione Fattura senza Codice Articolo Per entrambi i casi bisogna aver pre-caricato l'anagrafica Fornitori nella sezione Gestione Archivi. Per registrare una Fattura di Acquisto basta cliccare sul tasto Nuovo e procedere all'inserimento dei dati seguendo la videata. La Fattura si compone di dati Anagrafici, denominata Testata, e di dati sugli Articoli, denominata Corpo. Esistono dei campi che non sono editabili e vengono assegnati automaticamente dal computer in particolare per le fatture di acquisto è il Progressivo che rappresenta il numero di registrazione che viene attribuito nel registro acquisto ed individua univocamente la fattura (viene aumentato di 1 (uno) ad ogni nuova registrazione). Si ricorda che i campi accompagnati dalle tre icone grafiche sono campi sui quali possono essere svolte le operazioni di Inserimento /Modifica/Ricerca, per cui nel caso in cui non si ricorda il valore di tale

18 campo è sufficiente ricercarlo tramite il simbolo di Lente. Nel I caso bisogna aver correttamente caricato, precedentemente, tutti gli articoli che tipicamente si acquistano e che movimentano il magazzino. Ciò deve essere fatto tramite la funzione Gestione Archivi /Anagrafica Articoli. Quando si sta inserendo la parte riguardante gli articoli, se il codice articolo è noto, basta digitarlo nell'apposito campo, altrimenti, basta battere il tasto INVIO/ENTER a vuoto e si passa alla sezione Trova. Una volta individuato l'articolo di interesse basta fare doppio click ed automaticamente, nella riga, vengono visualizzati tutti i dati presenti nell'anagrafica per quello specifico articolo. Nel II caso non avendo necessità di gestire Articoli è sufficiente, quando si sta Caricando il Corpo della Fattura, mettere nel codice Articolo il valore 0 (zero) e battere invio e procedere all'inserimento del resto dei dati Barra di strumenti sulle Fatture Acquisto Sulla parte superiore della Fattura Acquisto esiste un Menu Comando che prevede le funzioni: Specifica Questa funzione fa visualizzare una Tabella che contiene i dettagli della Fattura inclusi alcuni dati che normalmente vengono consultati per motivi di controllo Funzioni Varie Questa funzione prevede una serie di operazioni che si possono svolgere sulle Fatture Acquisti. In particolare: Pagamento Fatture Questa Operazione consente di registrare i pagamenti per un particolare Fornitore. Infatti, in riferimento alla fattura di interesse, comparirà una videata così composta: Una prima sezione che è una griglia contenente il dettaglio, in ordine di numero di registrazione, di tutte le fatture di Acquisto da pagare. Una seconda sezione che andrà opportunamente compilata poiché contiene i dettagli del pagamento. Questa sezione è strettamente legata al metodo di pagamento. Infatti si prevede: Pagamento per Cassa/Contanti Pagamento di una Fattura Acquisto In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione ; -2- lo stesso importo nella casella Cassa contanti dopodiché; - 3- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota.

19 Pagamento di più Fatture Acquisto In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione poi; -2- lo stesso importo nella casella Cassa contanti dopodiché; - 3- Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ; -4- i Cliccare sul Bottone Rib. I Nota Pagamento per Assegni In questo caso andrà inserito l'importo che si è pagato nella Casella Importo T.. Questo valore rappresenta l'importo dell'assegno di cui vanno riporta ti, nella griglia/specchietto, tutti dati relativi tra cui la scadenza. Dopodiché se l'importo è pagato per saldare una sola fattura : -1- Inserire l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione; -2- Cliccare sul Bottone Aggiorna Pagamenti. Più di una fattura : -1-Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ; -2- Cliccare sul Bottone Aggiorna Pagamenti. Aggiorna Pagamenti, nel caso di pagamento con Assegno, provoca la memorizzazione automatica di tutti i dettagli del pagamento, nell'archivio Assegni Emessi che è consultabile tramite : MENU' Principale->Contabilità->Assegni emessi.(rif par.xxxyyy) Pagamento con Carta di Credito Pagamento di una Fattura Acquisto In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione ; -2- lo stesso importo nella casella Carta di Credito dopodiché; -3- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota Pagamento di più Fatture Acquisto In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione poi; -2- lo stesso importo nella casella Carta di Credito dopodiché; -3- Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ; -4- i Cliccare sul Bottone Rib. I Nota.

20 Calcoli Fatturato Tale funzione consente di verificare il fatturato avvalendosi delle registrazioni provenienti dalle funzioni di Registrazione Fatture Acquisto. Da questa funzione è possibile visualizzare una serie di informazioni utilizzando gli strumenti riportati nella videata. In particolare la videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Es: Data inizio e Data Fine, Fornitore, Mese. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Valori economici Serve per escludere o includere, le fatture pagate o impagate Presentazione Serve per selezionare il tipo di rappresentazione si vuole visualizzare. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico sono previsti i seguenti comandi: ELABORAZIONE PAG FATTURE PARTITE APERTE Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita ANALISI ARTICOLI Tale funzione consente di verificare lo stato degli articoli avvalendosi delle registrazioni provenienti dalle funzioni di Registrazione Fatture Acquisto. Da questa funzione è possibile visualizzare una serie di informazioni utilizzando gli strumenti riportati nella videata. In particolare la videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca ES: Data inizio e Data Fine, Fornitore, Articolo, Codi Settore. Sezione di destra:

21 E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Presentazione Serve per selezionare i dati, relativi all articolo, da privilegiare nella visualizzazione dei dell analisi. In particolare si ha una Presentazione Dettagliata per Registri, per Articolo ecc. Senza titolo Serve per selezionare il tipo di dato, relativo sempre all articolo, che deve essere verificato dalla procedura. Es: presenza listino, non movimentati, aziende in esclusiva. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico sono previsti i seguenti comandi: ANALISI ARTICOLI RIEPILOGO VENDUTO RIEPILOGO VENDITORI SINTESI Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita REGISTRO ACQUISTI Questa funzione consente di Stampare e/o Visualizzare il Registro IVA Acquisti. La videata che si presenta è divisa in due Sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca ES: Data inizio e Data Fine, Fornitore, Mese. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico è previsto il seguente comando: REGISTRO IVA. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita.

22 COME STAMPARE IL REGISTRO ACQUISTI Prima di stampare il Registro acquisti occorre andare in funzioni varie del registro acquisti e cliccare sul bottone di comando CONTROLLO F. ACQUISTO che serve per effettuare un controllo sulle registrazioni delle fatture di acquisto. La videata si compone di due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Ufficio, Disponibile Agente, Mese. Nel caso specifico occorre inserire solo la data di inizio e quella di fine Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico i flag sono già fissati: VALORI TUTTE Prende in considerazione tutte le fatture di acquisto PRESENTAZIONE COMPLETA Effettua un controllo completo Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: CONTROLLO effettua controllo sugli acquisti SORT ACQUISTI effettua il riordino in ordine di data degli acquisti NB: PRIMA OCCORRE FARE IL SALVATAGGIO DELLA DITTA SU CUI DEVE ESSERE EFFETTUATO IL SORT Bisogna prima fare il SORT ACQUISTI, dopo aver salvato i dati, cliccando sopra il bottone apposito. Poi si può effettuare il controllo fatture cliccando sul bottone di comando CONTROLLO. Se è tutto OK verrà visualizzato il messaggio: non risultano differenze quindi si potrà procedere alla stampa del registro acquisti. Per far ciò occorre uscire da questa sezione e in funzioni varie del registro acquisti cliccare sul bottone di comando REG. ACQUISTI verrà così visualizzata la seguente videata che si compone di due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Ufficio, Fornitore, Mese. Nel caso specifico occorre inserire solo la data di inizio e quella di fine Sezione di destra: E' la parte dove si Flegga il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico sono:

23 PRESENTAZIONE ELENCO A VIDEO Fornisce un elenco delle fatture di acquisto registrate STAMPA REGISTRO Fornisce la stampa del registro acquisti CONTROLLO Campo non utilizzato SENZA TITOLO UFFICIALE SOLO RIEPILOGO ALIQUOTE PDF Per ottenere la stampa del registro occorre fleggare nella sezione presentazione su STAMPA REGISTRO mentre nella sezione bottoni di comando bisogna cliccare su REG. ANNUALE dopodiché se si vuole la stampa sul carta cliccare in alto a sinistra della videata sul bottone di comando PRINT altrimenti se si vuole una stampa in formato PDF cliccare su quello PDF Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: REGISTRO IVA ALIQUOTE/GIORNO ALIQUOTE IVA/SCONTI REG.ANNUALE Fornisce la possibilità di stampare il registro delle fatture acquisto annuale FORZATURA T. PAGAMENTO Questa funzione dà la possibilità di forzare un pagamento di una fattura di acquisto. Prevalentemente è utilizzato in caso di errori di imputazione importo/i nella Sezione Pagamento Fattura. L utilizzo è molto semplice basta imputare il nuovo importo nella casella Nuovo T. pagato che si è realmente pagato In alternativa si può annullare completamente l operazione

24 impostando come nuovo valore 0 (zero) e scrivere nella casella PAGATA NO. N.B. Questa funzione non cancella eventuali movimenti generati in Prima Nota relativi ai pagamenti errati, pertanto sarà necessario un intervento manuale in prima nota al fine di sistemare la parte contabile LIQUIDAZIONE IVA COME STAMPARE LA LIQUIDAZIONE IVA DEGLI ACQUISTI Per stampare la liquidazione iva degli acquisti occorre andare in funzioni varie del registro acquisti e cliccare sul bottone di comando LIQUIDAZIONE IVA. La videata si compone di due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Ufficio, Data, Accorpa acquisti. Nel caso specifico occorre inserire la data di inizio e quella di fine, solo nel caso in cui si voglia la liquidazione trimestrale e non annuale. Sezione di destra: E' la parte dove si Flegga il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico sono: PRESENTAZIONE TRIMESTRALE Effettua la disposizione dei dati della liquidazione, per trimestre MENSILE Effettua la disposizione dei dati della liquidazione, per mese Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: RIEPILOGO IVA Effettua la liquidazione iva GESTIONE COMPENSAZIONE Effettua la compensazione del credito iva nel trimestre di competenza Per ottenere la stampa della liquidazione occorre fleggare nella sezione presentazione sul tipo di presentazione che si vuole ottenere, mensile o trimestrale mentre nella sezione bottoni di comando bisogna cliccare su RIEPILOGO IVA dopodiché se si vuole la stampa su carta cliccare in alto a sinistra della videata sul bottone di comando PRINT altrimenti se si vuole una stampa in formato PDF cliccare su quello

25 PDF CONTROLLO R. ACQUISTI ELENCHI Questa funzione consente proprio di generare un Elenco di informazioni derivanti dalle registrazioni delle fatture di acquisto. La videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Es: Progressivo, Data, N. Documento Fornitore, Conto, ecc. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Ordinamento Serve per selezionare l ordine in cui i dati devono essere visualizzati. Senza titolo Serve per selezionare se si desidera una rappresentazione analitica Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico è previsto un solo comando: SELEZIONE ARCHIVIO La caratteristica di questa funzione è la presenza di due colonne intitolate VEDI e NOT. La prima serve per selezionare i dati che si desidera visualizzare la seconda quelli che si desidera escludere. Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita CONTROLLO F. ACQUISTO CONTROLLO PRE-REGISTRO LIQUIDAZIONE IVA

26 STAMPE Questa funzione include due operazioni che si possono svolgere sulle Fatture Acquisti. In particolare: REGISTRO IVA ACQUISTI REGISTRO IVA UTILITA Questa funzione prevede principalmente operazioni di manutenzione e controllo sull archivio che vengono richieste quando si verificano errori sulla procedura ed è necessario eseguire dei test e/o verifiche. Pertanto l utilizzo delle stesse deve essere eseguito sotto la supervisione del programmatore di sistema. A titolo di elenco si riportano le attività previste: 6.2 NOTE DI CREDITO La Nota di Credito è un documento contabile che viene registrato nel Registro Acquisti. La procedura consente di svolgere tale operazione tramite la funzione Note di Credito dal Menu Gestione Acquisti. Questa operazione è uguale alla registrazione di una fattura l unica differenza è quella che nel campo Nota bisogna scrivere SI. Per quanto riguarda il campo Progressivo è automatico (va avanti di uno ad ogni registrazione) ed è lo stesso che viene usato per la registrazione della Fattura Acquisto Inoltre, per la Nota di Credito esiste un numeratore (Numnota) che tiene conto proprio del numero di Note di credito ricevute. Questo valore non è visibile in questa sezione ma in Gestione Archivi-Tabelle Barra di strumenti sulle Note di Credito La barra strumenti, presente in testa alla funzione, si presenta, come quella riportata nella Fattura di acquisto. Pertanto tutte le caratteristiche sono da riferirsi al paragrafo REGISTRO ACQUISTI Il registro acquisti rappresenta l archivio totale delle registrazioni provenienti dagli acquisti ovvero contiene sia le Fatture sia le Note di Credito. Normalmente questa funzione viene utilizzata per svolgere le normali operazioni di controllo e verifiche contabili sul Registro Barra di strumenti sul Registro Acquisti La barra strumenti, presente in testa alla funzione, si presenta, come quella riportata nella Fattura di acquisto. Pertanto tutte le caratteristiche sono da riferirsi al paragrafo

27 7.GESTIONE VENDITE In questa sezione si svolgono tutte le attività legate alle vendite in particolare è prevista sia la funzione di Registrazione Fattura sia di Registrazione Note di Credito. 7.1 EMISSIONE FATTURE Emissione fatture è la sezione dove si preparano le fatture di vendita. Questa operazione può essere svolta in due modi: 1. Emissione Fattura con Codice Articolo. 2. Emissione Fattura senza Codice Articolo Per entrambi i casi bisogna aver pre-caricato l'anagrafica Clienti nella sezione Archivi. Gestione Per emettere una Fattura di Vendita basta cliccare sul tasto Nuovo e procedere all'inserimento dei dati seguendo la videata. La Fattura si compone di dati Anagrafici, denominata Testata, e di dati sugli Articoli, denominata Corpo.

28 Si ricorda che i campi accompagnati dalle tre icone grafiche sono campi sui quali possono essere svolte le operazioni di Inserimento /Modifica/Ricerca, per cui nel caso in cui non si ricorda il valore di tale campo è sufficiente ricercarlo tramite il simbolo di Lente Esistono dei campi non editabili che vengono assegnati automaticamente dal computer in particolare per le fatture di vendita è il Progressivo che rappresenta il numero di registrazione che viene attribuito nel registro vendite ed individua univocamente la fattura (viene aumentato di 1 (uno) ad ogni nuova registrazione). Un altro dato fondamentale nella registrazione delle fatture è il Registro che convenzionalmente è il numero 10 (dieci). Tipicamente questo dato viene attribuito automaticamente dal computer in modo da evitare di inserirlo in ogni nuova registrazione. Nel I caso bisogna aver correttamente caricato, precedentemente, tutti gli articoli che tipicamente si vendono e che movimentano il magazzino. Ciò deve essere fatto tramite la funzione Gestione Archivi /Anagrafica Articoli. Quando si sta inserendo la parte riguardante gli articoli, se il codice articolo è noto, basta digitarlo nell'apposito campo, altrimenti, basta battere il tasto INVIO/ENTER a vuoto e si passa alla sezione Trova. Una volta individuato l'articolo di interesse basta fare doppio click ed automaticamente, nella riga, vengono visualizzati tutti i dati presenti nell'anagrafica per quello specifico articolo. Nel II caso non avendo necessità di gestire Articoli è sufficiente, quando si sta Caricando il Corpo della Fattura, mettere nel campo Codice Articolo il valore 0 (zero) e battere invio e procedere all'inserimento del resto dei dati Barra di strumenti sulle Fatture Vendita Sulla parte superiore della Fattura Vendita esiste un Menu Comando che prevede le funzioni: SPECIFICA Questa funzione fa visualizzare una Tabella che contiene i dettagli della Fattura inclusi alcuni dati che normalmente vengono consultati per motivi di controllo FUNZIONI VARIE Questa funzione prevede una serie di operazioni che si possono svolgere sulle Fatture Vendita. In particolare: FUNZIONE SPECIFICHE Tale funzione consente di verificare il fatturato avvalendosi delle registrazioni provenienti dalle funzioni di Inserimento Fatture Vendite. Da questa funzione è possibile visualizzare una serie di informazioni utilizzando gli strumenti riportati nella videata che si compone di due sezioni. Sezione di sinistra:

29 E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca ES: Data inizio e Data Fine, Cliente, Registro, Mese. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Valori economici Serve per escludere o includere, le fatture pagate impagate. Presentazione Serve per selezionare il tipo di rappresentazione si vuole visualizzare per esempio, analitica, singola, per mese, per registro ecc. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico sono previsti i seguenti comandi: ELABORAZIONE PAG FATTURE PARTITE APERTE Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita Analisi Articoli Tale funzione consente di verificare lo stato degli articoli avvalendosi delle registrazioni provenienti dalle funzioni di Inserimento Fatture Vendite. Da questa funzione è possibile visualizzare una serie di informazioni utilizzando gli strumenti riportati nella videata che si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca ES: Data inizio e Data Fine, Cliente,Fornitore, Articolo, Registro, Codice Settore. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste

30 sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Presentazione Serve per selezionare i dati, relativi all articolo, da privilegiare nella visualizzazione dei dell analisi. In particolare si ha Presentazione Dettagliata per Registri, per Articolo ecc. Senza titolo Serve per selezionare il tipo di dato, relativo sempre all articolo, che deve essere verificato dalla procedura. ES: presenza listino, non movimentati, aziende in esclusiva. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico sono previsti i seguenti comandi: ANALISI ARTICOLI RIEPILOGO VENDUTO RIEPILOGO VENDITORI SINTESI Una volta impostato i dati sia nella sezione di Sinistra sia quella di Destra basta Cliccare su uno dei Bottoni di Comando così da visualizzare i dati richiesti. I Dati riportati a video possono essere anche stampati basta Cliccare sul tasto Stampa e tutto avverrà automaticamente. Ovviamente se si hanno più stampanti configurate sul computer basterà, quando richiesto, selezionare la preferita Pagamento Fatture Questa Operazione consente di registrare i pagamenti ricevuti da un particolare Cliente. Infatti, in riferimento alla fattura di interesse, comparirà una videata così composta: Una prima sezione che è una griglia contenente il dettaglio, in ordine di numero di registrazione, di tutte le Fatture di Vendita emesse. Una seconda sezione che andrà opportunamente compilata poiché contiene i dettagli del pagamento. Questa sezione è strettamente legata al metodo di pagamento. Infatti si prevede: Pagamento per Cassa/Contanti Pagamento di una Fattura Vendita In questo caso andrà inserito: -1- l'importo che si è ricevuto nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione ; -2- lo stesso importo nella casella Cassa contanti dopodiché; - 3- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota.

31 Pagamento di più Fatture Vendita In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è ricevuto nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione poi; -2- lo stesso importo nella casella Cassa contanti dopodiché; - 3- Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ; -4- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota Pagamento per Assegni In questo caso andrà inserito l'importo che si è ricevuto nella casella Importo T.. Questo valore rappresenta l'importo dell'assegno ricevuto di cui vanno riportati, nella griglia/specchietto, tutti dati relativi tra cui la scadenza. Dopodiché se l'importo è pagato per saldare una sola fattura : 1- Inserire l'importo che si è pagato nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione;-2- Cliccare sul Bottone Aggiorna Pagamenti. Più di una fattura : -1-Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ;-2- Cliccare sul Bottone Aggiorna Pagamenti. Aggiorna Pagamenti, nel caso di pagamento con Assegno, provoca la memorizzazione automatica di tutti i dettagli del pagamento, nell'archivio Assegni che è consultabile tramite : MENU' Principale->Contabilità->Assegni.(rif par.xxxyyy) Pagamento con Carta di Credito Pagamento di una Fattura Vendita In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è ricevuto nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione ; -2- lo stesso importo nella casella Carta di Credito dopodiché; -3- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota Pagamento di più Fatture Vendita In questo caso andrà inserito : -1- l'importo che si è ricevuto nella casella Acconto in corrispondenza della Fattura in questione poi; -2- lo stesso importo nella casella Carta di Credito dopodiché; -3- Cliccare sul Bottone Assegna Pagamenti ; -4- Cliccare sul Bottone Rib. I Nota.

32 Stampa Registro COME STAMPARE IL REGISTRO VENDITE Prima di stampare il Registro Vendite occorre andare in funzioni varie del registro vendite e cliccare sul bottone di comando CONTROLLO PRE-REGISTRO che serve per effettuare un controllo sulle registrazioni delle fatture di vendita. Verrà visualizzato un messaggio informativo dove bisogna cliccare su OK. Si entrerà così nella solita videata composta da due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Magazzino,Vedi Barra progressiva. Nel caso specifico occorre inserire solo la data di inizio e quella di fine e il numero del magazzino di appartenenza se si possiede più di un magazzino Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico i fllag delle sezioni 1 OPZ nulla, 2 OPZ nulla e anche operazioni corrette, X CTRL sono già fissati: Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: ELABORAZIONE effettua controllo sulle fatture di vendita, alla fine se tutto è OK verrà visualizzato il messaggio: FATTURE DI VENDITA MAGAZZINO 10 CORRETTO. Cliccando su ok verrà visualizzato l'elenco di tutte le fatture di vendita registrate Dopo aver effettuato il controllo fatture occorre uscire da questa sezione e in funzioni varie del registro acquisti cliccare sul bottone di comando STAMPA REGISTRO verrà così visualizzata la seguente videata che si compone di due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Ufficio, Cliente, Registro, Agente, Mese. In questo caso occorre inserire solo la data di inizio e di fine e il numero del registro a cui appartengono le fatture di vendita che si vuole stampare nel caso in cui vi siano più registri, altrimenti il numero del registro è 10 Sezione di destra: E' la parte dove si Flegga il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico sono: PRESENTAZIONE ELENCO A VIDEO Fornisce un elenco delle fatture di vendita registrate STAMPA REGISTRO

33 Fornisce la stampa del registro vendita CONTROLLO Campo non utilizzato SENZA TITOLO UFFICIALE SOLO RIEPILOGO ALIQUOTE PDF Per ottenere la stampa del registro occorre fleggare nella sezione presentazione su STAMPA REGISTRO mentre nella sezione bottoni di comando bisogna cliccare su REG. ANNUALE dopodiché se si vuole la stampa sul carta cliccare in alto a sinistra della videata sul bottone di comando PRINT altrimenti se si vuole una stampa in formato PDF cliccare su quello PDF. Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: REGISTRO IVA ALIQUOTE/GIORNO ALIQUOTE IVA/SCONTI REG. ANNUALE Fornisce la possibilità di stampare il registro delle fatture vendita annuale Forzatura T. pagamento Questa funzione dà la possibilità di forzare un pagamento di una fattura di vendita. Prevalentemente è utilizzato in caso di errori di imputazione importo/i nella Sezione Pagamento Fattura. L utilizzo è molto semplice basta imputare il nuovo importo nella casella Nuovo T. pagato che si è realmente ricevuto come pagamento. In alternativa si può annullare completamente l operazione impostando come nuovo valore 0 (zero) e scrivere nella casella PAGATA NO. N.B. Questa funzione non cancella eventuali movimenti generati in Prima Nota relativi ai pagamenti errati, pertanto sarà necessario un intervento manuale in prima nota al fine di sistemare la parte contabile. Ripristino da vecchie fatture

34 Controllo R. Vendite Elenchi Questa funzione consente proprio di generare un Elenco di informazioni derivanti dalle registrazioni delle fatture di vendita. La videata si compone di due sezioni. Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca ES: Registro, Progressivo, Data, Cliente, Conto, Agente, Cod. Pag. ecc. Sezione di destra: E' la parte dove si Fleggano il tipo di rappresentazione che si vuole vedere. Queste sono a loro volta suddivise in tre sottosezioni: Ordinamento Serve per selezionare l ordine in cui i dati devono essere visualizzati. Senza titolo Serve per selezionare se si desidera una rappresentazione analitica Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico è previsto un solo comando: SELEZIONE ARCHIVIO La caratteristica di questa videata è la presenza di due colonne intitolate VEDI e NOT. La prima serve per selezionare i dati che si desidera visualizzare, la seconda, quelli che si desidera escludere. 1 Controllo Fatture Vendite 2 Controllo Pre-registro STAMPE Stampa fattura Consente di stampare la fattura in questione Alla prima videata bisogna selezionare il modello di stampante ed il numero di copie. Alla seconda videata dovranno essere inserite le informazioni specifiche della fattura in particolare: data Orario di trasporto A cura di Aspetto beni Tipo

35 Colli Una volta imputato le suddette informazioni avverrà la stampa Liquidazione IVA Consente di visualizzare, per poi stampare il riepilogo IVA. COME STAMPARE LA LIQUIDAZIONE IVA Per stampare la liquidazione iva occorre andare in stampe delle fatture di vendita e cliccare sul bottone di comando LIQUIDAZIONE IVA. La videata si compone di due sezioni: Sezione di sinistra: E' la parte dove vanno inserite quelli che si chiamano Dati di ricerca Che nel caso specifico sono: Data inizio e Data Fine, Ufficio, Data, Accorpa acquisti. Nel caso specifico occorre inserire la data di inizio e quella di fine, solo nel caso in cui si voglia la liquidazione trimestrale e non annuale. Sezione di destra: E' la parte dove si Flegga il tipo di rappresentazione che si vuole visualizzare. Nel caso specifico sono: PRESENTAZIONE TRIMESTRALE Effettua la disposizione dei dati della liquidazione, per trimestre MENSILE Effettua la disposizione dei dati della liquidazione, per mese Bottoni di comando Rappresentano i tipi di elaborazione che la procedura deve svolgere e quindi cosa deve eseguire il programma. Nel caso specifico i comandi sono: RIEPILOGO IVA Effettua la liquidazione iva GESTIONE COMPENSAZIONE Effettua la compensazione del credito iva nel trimestre di competenza Per ottenere la stampa della liquidazione occorre fleggare nella sezione presentazione sul tipo di presentazione che si vuole ottenere, mensile o trimestrale mentre nella sezione bottoni di comando bisogna cliccare su RIEPILOGO IVA dopodiché se si vuole la stampa su carta cliccare in alto a sinistra della videata sul bottone di comando PRINT altrimenti se si vuole una stampa in formato PDF cliccare su quello PDF CTRL Fatture Vendite e P.ma Nota Questa è una funzione automatica che viene utilizzata proprio per verificare se esistono incongruenze tra le registrazioni

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

MANUALE D USO PIATTAFORMA FRULIO3000NET GESTIONE PREVENTIVI

MANUALE D USO PIATTAFORMA FRULIO3000NET GESTIONE PREVENTIVI MANUALE D USO PIATTAFORMA FRULIO3000NET GESTIONE PREVENTIVI 1 Sommario GESTIONE PREVENTIVI... 3 INSERIMENTO PREVENTIVO... 5 SPECIFICA... 11 FUNZIONI VARIE... 12 Elenchi:... 13 ElenchiPREVD:... 18 STAMPE:...

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso Spese Sanitarie 730 Manuale d'uso Tabella contenuti Spese Sanitarie 730... 3 Documenti inviati... 8 Esito degli invii...9 Dettaglio errori... 10 Fatturazione... 11 Fattura a Paziente...12 Fattura a Contatti...

Dettagli

LEGGERE ATTENTAMENTE

LEGGERE ATTENTAMENTE LEGGERE ATTENTAMENTE Si consiglia di eseguire la procedura la sera dell ultimo giorno di lavoro effettivo sul vecchio anno o la mattina del primo giorno di lavoro effettivo sul nuovo anno. Questo perché

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

programma P R I M U L A N T

programma P R I M U L A N T (rel. 5.1; 5.2; 6.0; 6.1) Albino, dicembre 2014 programma P R I M U L A N T NOTE PER LO SDOPPIAMENTO CONTABILE DELL'ESERCIZIO 2014/2015 Operazioni da compiere (si consiglia di eseguire le procedure a macchina

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016)

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente documento riassume le operazioni da eseguire per gestire correttamente con e/satto il passaggio dall esercizio 2015 a quello 2016. Verranno

Dettagli

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO.

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO. PASSAGGIO ANNO Con le seguenti note vogliamo ricordare la sequenza operativa da seguire per svolgere correttamente le operazioni contabili di fine anno. Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2016 DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE CON ANNO SOLARE (1/1-31/12) Spring permette di modificare l esercizio contabile e

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

MODELLO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TRIMESTRALE Il Modello IVA trimestrale si gestisce dalla voce di menù Stampe Fiscali contabili- Deleghe/Comunic./Invii telem. Modello IVA trimestrale Il menù si compone delle seguenti funzioni:

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

HARDWARE INTERNET NETWORKING LIQUIDAZIONI IVA

HARDWARE INTERNET NETWORKING LIQUIDAZIONI IVA EASYGEST LIQUIDAZIONE IVA SOFTWARE LIQUIDAZIONI IVA Se il calcolo iva è trimestrale Prima di utilizzare la liquidazione in una data ditta Si imposta una volta soltanto se è trimestrale. Si clicca dal menù

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Voti finali e Scrutini

Voti finali e Scrutini Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni applicative, dall inserimento dei voti proposti alla gestione dello scrutinio

Dettagli

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI PREMESSA La procedura contabile consente la gestione di più anni in linea. Questo

Dettagli

OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL 2016

OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL 2016 OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL 2016 Per poter iniziare a registrare i movimenti contabili e/o magazzino, o emettere documenti nel 2016 è sufficiente accertarsi, in sede di caricamento

Dettagli

GESTIONE RICEVUTE FISCALI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale.

GESTIONE RICEVUTE FISCALI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale. GESTIONE RICEVUTE FISCALI Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale. Per l inserimento di una nuova ricevuta fiscale: - Causale Contabile: viene proposto il codice della

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA In questo documento viene descritta l operatività per l immissione e la modifica di documenti di tipo fattura che si esegue dalla funzione Vendite Acquisti. FATTURA

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Gestione Clienti / Associati

Gestione Clienti / Associati Manuale Operativo Gestione Clienti / Associati UR1307136000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Procedura automatica... 4 3. Procedura manuale... 7 3.1 Front Office... 7 3.2 Ristorante... 9 3.3 Economato... 10 4. Creazione

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 Per installare il presente aggiornamento agire come segue: 1. Accedere all area Aggiornamenti presente sul ns. Sito 2. Selezionare l aggiornamento

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Documenti: magazzino-acquisti-vendita

Documenti: magazzino-acquisti-vendita Documenti: magazzino-acquisti-vendita Indice Premessa 2 Logistica magazzino 3 Documenti 3 Documenti acquisto 8 Ordini 8 Fatture d acquisto 10 Documenti vendita 13 Ordini 13 Fatture vendita 15 Varie 18

Dettagli

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens Apertura Contabile 2013 Contabilità Libens Apertura contabile 17 dicembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 AZZERAMENTO NUMERAZIONE AUTOMATICA DEI DOCUMENTI... 2 3 APERTURA NUOVO ESERCIZIO CONTABILE 2013...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente.

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. GESTIONE FATTURE PRO-FORMA Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. Per l inserimento di una nuova fattura PRO-FORMA cliente: - Causale Contabile: selezionare

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2016

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2016 UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2016 DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE CON ANNO SOLARE (1/1-31/12) Spring permette di modificare l esercizio contabile e IVA direttamente

Dettagli

GESTIONE ORDINI CLIENTI (Conferme d ordine Preventivi clienti) Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un ordine cliente.

GESTIONE ORDINI CLIENTI (Conferme d ordine Preventivi clienti) Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un ordine cliente. GESTIONE ORDINI CLIENTI (Conferme d ordine Preventivi clienti) Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un ordine cliente. Per l inserimento di un nuovo ordine: - Tipo Ordine: viene proposto

Dettagli

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI Seriali Modulo per la gestione dei numeri di serie e delle garanzie Il modulo Seriali consente di registrare le informazioni relative ai numeri di serie (ed eventualmente le garanzie) degli articoli acquistati,

Dettagli

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita Pag. 1 di 1 Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Magazzino e Vendita Indice Rapido 1. Inserimento Tabella IVA REPARTI Fornitori Pag. 2 2. Procedura di Inserimento articoli Pag. 3 3. Procedura di

Dettagli

Utenti esolver ed Enologia. 1) Creazione nuovo esercizio contabile

Utenti esolver ed Enologia. 1) Creazione nuovo esercizio contabile Utenti esolver ed Enologia INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2013 Di seguito vengono descritte le attività da eseguire su esolver in occasione del cambio di esercizio. (le presenti note sono state

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

Utenti esolver ed Enologia. 1 - Creazione nuovo esercizio contabile

Utenti esolver ed Enologia. 1 - Creazione nuovo esercizio contabile Utenti esolver ed Enologia INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELLESERCIZIO 2015 Di seguito vengono descritte le attivit da eseguire in occasione del cambio di esercizio. 1 - Creazione nuovo esercizio contabile

Dettagli

Ecco come si presenta la maschera della Scheda Anagrafica Articoli

Ecco come si presenta la maschera della Scheda Anagrafica Articoli MANUALE D'USO MENU' BASE ANAGRAFICA ARTICOLI Con questa funzione, l utente può gestire le anagrafiche degli articoli di magazzino consentendone l inserimento e la modifica. Gli articoli possono essere

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei resi e delle note di credito. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei resi e delle note di credito. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei resi e delle note di credito Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 La gestione canonica dei resi a fornitore... 6 Emissione D.D.T.... 7 Sostituzione

Dettagli

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22%

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% Come già saprete, nell emendamento al disegno di legge di stabilità, è prevista l'introduzione della nuova aliquota iva al 22% in sostituzione di quella al 21% dal 01.10.2013.

Dettagli

Indice. GIAN (Gestione Auto nuove ) è una procedura interattiva che permette di gestire il parco autoveicoli NUOVI.

Indice. GIAN (Gestione Auto nuove ) è una procedura interattiva che permette di gestire il parco autoveicoli NUOVI. Indice Introduzione pag. 2 Gestione Ditte 5 Auto Nuove (inserimento variazione) 5 Contratti 10 Preventivi 14 Agenda Clienti 16 Stampe 18 Gestione Tabelle 24 Introduzione GIAN (Gestione Auto nuove ) è una

Dettagli

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo (ver. 3 07/11/2014) INDICE Sito web:!"#"! Tel. (0423) 23.035 - Fax (0423) 601.587 e-mail istituzionale: "$%!"#"! PEC:!"#%&'(&)("&"! PREMESSA nuovo) contemporaneamente.

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

CREAZIONE ARCHIVI 2014

CREAZIONE ARCHIVI 2014 CREAZIONE ARCHIVI 2014 Prima di procedere con la creazione dell anno 2014, per chi gestisce il magazzino, è necessario : con un solo terminale aperto, dal menù AZIENDE ANAGRAFICA AZIENDA F4 (DATI AZIENDALI)

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

1. Archivi. 1.1. Codici I.V.A. 1.2. Codici Lingue Estere. 1.3. Progressivi Ditta

1. Archivi. 1.1. Codici I.V.A. 1.2. Codici Lingue Estere. 1.3. Progressivi Ditta PRODUZIONE E MAGAZZINO 1. Archivi Per gestire il magazzino e la produzione occorre creare i seguenti archivi. 1.1. Codici I.V.A. Occorre creare, obbligatoriamente, tutti i codici I.V.A. (soggetti, esenti,

Dettagli

1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione

1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione COMPENSAZIONE 1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione Codice Descrizione Credito I.V.A.? Sezione Mod. F24 Codice tipologia Descrizione tipologia Immettere l opzione SI per la tipologia relativa all

Dettagli

UTENTI SPRING INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2013

UTENTI SPRING INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2013 UTENTI SPRING INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2013 (le presenti note sono state redatte con riferimento alle voci di menu ed ai pulsanti di Spring 6.16B) DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELLESERCIZIO 2014. Attenzione alla numerazione fatture 2014!

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELLESERCIZIO 2014. Attenzione alla numerazione fatture 2014! UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELLESERCIZIO 2014 Attenzione alla numerazione fatture 2014! Nei primi giorni del 2013 il DL "Salva Infrazioni fece sorgere dubbi sullargomento Numerazione

Dettagli

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti.

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. Guida Informativa LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. ebridge Azienda Lavori di Fine Anno Sommario PREMESSA 3 FASI PRELIMINARI.

Dettagli

Statistiche Release 4.0

Statistiche Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Statistiche Release 4.0 - COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori - 1 - 1. Logon alla pagina del portale Collegarsi tramite browser al portale fornitori accedendo al seguente link: https://procurement.finmeccanica.com

Dettagli

Avvertenze. Descrizione del modulo software. Note operative

Avvertenze. Descrizione del modulo software. Note operative 1 Release Versione Applicativo Oggetto: Versione: 12/11/2013 Data di rilascio: 12/11/2013 Sigla: Contabilità Comunicazione Polivalente/Spesometro 2013 Avvertenze Chiudere l applicativo su tutti i pc prima

Dettagli

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo EASYGEST - GESTIONE ANAGRAFICA MAGAZZINO Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo posizionati

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

CHECKLIST ADEMPIMENTI

CHECKLIST ADEMPIMENTI CHECKLIST ADEMPIMENTI CHECK LIST - INTRODUZIONE La CHECKLIST completa la funzione IMMISSIONE REVISIONE ATTIVITÀ UTENTE già presente nel programma fornendo un sistema integrato per il controllo di gestione

Dettagli