CSEN Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY):

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CSEN Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY):"

Transcript

1 CSEN Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY): Obiettivi e attestazini È rivlt ad appassinati, educatri e istruttri cinfili, veterinari, psiclgi e/ prfessinisti del settre sci/sanitari e/ educativ/pedaggic che vglian cndurre l animale negli interventi educativi, sci-assistenziali e terapeutici assistiti dal cane. Il crs ha l scp di frnire le nzini teriche e le cmpetenze pratiche per preparare e cndurre l animale in interventi educativi, terapeutici ludic-ricreativi mediati dal cane. Il crs dvrà essere frequentat cn il prpri cane cn il cane, di prprietà di altri, che si intende preparare per le attività e/ terapie. Nel cas in cui il candidat nn fsse in pssess di un cane di un cane nn idne per salute carattere, l assciazine rganizzatrice del crs può, eventualmente, prprre al candidat un altr cane cn cui eseguire la parte pratica del crs e cn cui fare l esame, purché egli partecipi attivamente e cncretamente alla preparazine dell animale. Sn previste 200 re di lezini teric-pratiche, csì suddivise: 100 re di lezini teriche in aula 100 re di attività pratica sul camp destinate alla preparazine dei cani e alle simulazini di intervent 50 re di tircini dedicate all sservazine e partecipazine agli IAA sul territri Per chi frequenta l inter percrs frmativ, cn almen l 80% di presenza, sarà rilasciat, previa verifica finale, il tesserin tecnic del CSEN di Cnduttre del cane in Pet Therapy. NB: Una vlta abilitat, il cnduttre ptrà cndurre il cane nelle sedute, sempre e cmunque stt la supervisine del Respnsabile del cane dell equipe, cme da linee guida pubblicate sul sit nazinale Sl se il cnduttre avesse già il titl di Istruttre Cinfil CSEN ptrà, ltre che cndurre il cane nelle sedute, prendere parte a prgetti di IAA nel rul di Respnsabile del cane. Il prgramma: Prima parte: Gli Interventi Assistiti dall Animale : (lezini teric-pratiche: 100 re) 1.Intrduzine alla Pet therapy: Stria e legislazine in ambit della Pet Therapy Scpi delle AAA e AAT e ambiti di applicazine, Indicazini e Cntrindicazini Tiplgie di interventi e bbiettivi L equipe (perativa e prescrittiva) : le figure chiave delle AAA e TAA e lr respnsabilità 2. Psiclgia canina e z-antrplgia: Gli animali utilizzati nella pet therapy, cn particlare riferiment al cane : aspetti di etlgia, zlgia e z-antrplgia; Psiclgia, linguaggi degli animali e lr mdalità di cmunicazine cn gli umani Cme apprcciare al cane e cme cmprtarsi in sua presenza Il rul dell animale nelle attività e terapie assistite, Requisiti di capacità e attitudinali degli animali Aspetti giuridici ed amministrativi relativi al rapprt um - animale e le relazini terapeutiche e frmative.

2 Rapprt um-animale, bietica animale e relazini terapeutiche, di cura, educative e rieducative Elementi di diritt relativi agli animali ed al lr trattament 3. Medicina Veterinaria: Requisiti sanitari dell animale Misure igieniche, prfilassi e cntrll delle infezini, Le znsi Le patlgie cmprtamentali animali (cn particlare riferiment al cane), cause e sintmi di stress nell animale 4. Medicina umana: La disabilità, deficit neurlgici e mtri Autism, ritardi cgnitivi e dell svilupp, epilessia Anziani e patlgie dell anzian Elementi di pediatria e patlgie pediatriche Deficit uditivi e visivi Disturbi del linguaggi Patlgie psichiatriche Patlgie nclgiche e immundepressine Educazine alla sedia a rtelle, agli ausili Nrme igieniche e prevenzine delle infezini Strumenti per l interazine tra cane e le diverse tiplgie di pazienti Gestine delle situazini critiche, riduzine del rischi 5. Psiclgia, etica e dentlgia prfessinale: Apprcci alla cnversazine, capacità di asclt, ulteriri tecniche di interazine Strumenti per la cmunicazine, interazine e caring tra peratri, fruitri e animali Aspetti psiclgici nell interazine cn le varie categrie di fruitri cn patlgie disabilità e cn categrie scialmente svantaggiate istituzinalizzate (es. detenuti) Ricnscere e gestire l stress Gestire le situazini psiclgicamente difficili, affrntare la perdita Intrduzine al lavr cn l utente I diritti del paziente, Etica e Dentlgia prfessinale Il lavr in team: Strumenti per la gestine del rapprt cn l animale, il fruitre, l equipe e il persnale della struttura 6. Pedaggia: Strutturare un percrs educativ in attività individuali e di grupp L età evlutiva, strumenti pedaggici per l educazine del bambin e la rieducazine nell adult Elementi sulla cmunicazine tra animale e bambin Pedaggia sciale di categrie svantaggiate Pedaggia per sggetti cn bisgni educativi speciali Prgrammazine e gestine delle attività educative e frmative cadiuvate cn animali (EAA). Z-antrplgia didattica 7. Aspetti pratici nella realizzazine degli interventi : Prgettazine dell attività e prcedure Le strutture: cme valutarne l adeguatezza Valutazine d efficacia e mnitraggi del percrs Prcedure amministrative, plitiche di sanità pubblica, dcumentazine e mdulistica Frmazine e abilitazine degli animali e dei tecnici Nrme antincendi

3 Secnda parte: La preparazine e la cnduzine del cane in Pet therapy: (Lezini teric-pratiche: 100 re) 1. Psiclgia canina / educazine cinfila: Il linguaggi del cane; cmunicazine verbale, paraverbale e meta verbale Segnali calmanti e di cnflitt, segnali di stress, arusal Psiclgia sciale del cane Principi dell apprendiment; apprendiment per assciazine; cndizinament classic e perante I diversi metdi educativi; Apprcci z antrplgic e cgnitivism; Cause, sintmi e gestine e prevenzine dell stress acut e crnic Fasi dell svilupp del cuccil, scializzazine, pubertà e adlescenza Prevenzine e gestine delle paure: desensibilizzazine sistematica e cntrcndizinament Insegnare l autcntrll e la gestine delle risrse Insegnare i cmprtamenti di bbedienza di base: sedut, terra, resta, vieni Insegnare cmprtamenti inerenti alle AAT e AAT Abituare alla maniplazine e al grming Il gic e le attività ludiche finalizzate alle AAT e AAA Para-agility Rislvere i prblemi cmprtamentali più cmuni Cntrll delle iniziative Inibizine del mrs Le visite ai bambini e gestine dell interazine cane-bambin Gestire e prevenire le situazini di rischi per il cane e per l utente Il rul dell animale e la scelta dell animale; Requisiti del cane, del cnduttre e della cppia cane-cnduttre in Pet Therapy Pianificazine del lavr del cane, mdulistica; diari di attività del cane 2. Medicina veterinaria: Cenni di patlgia cmprtamentale del cane La prevenzine e la prfilassi vaccinale, le znsi Prevenzine del rischi, nzini di prnt sccrs e intervent Cura qutidiana, alimentazine, igiene del cane Nrmative, bblighi e respnsabilità del prprietari Aspetti pratici: smministrare medicinali, eseguire una medicazine ecc Respnsabilità del cnduttre rispett ai requisiti sanitari del cane, linee guida e mdulistica. Per gni area disciplinare le re di didattica sn equamente divise in 50% : lezini teriche in aula 50%: lezini pratiche sul camp. Esse prevedn, in base all area disciplinare, vari tipi di attività tra cui: Osservazine del linguaggi del cane, identificazine di segnali di stress Acquisizine di abilità pratiche nell interazine cn il cane Simulazini di interazine cane-utente-cnduttre-peratri Allenament alla gestine degli ausili Allenament alla cmunicazine, asclt e interazine cn gli altri Pianificazine degli interventi e prgettazine delle attività preparazine del cane cura e igiene del cane

4 Alle re di didattica si aggiunge il tircini, cn 50 re di partecipazine ad interventi terapeutici, assistenziali ed educativi sul territri. Nel tircini sn previste le seguenti attività: Gli esami: Osservazine Assistenza ai cnduttri dei cani nei prgetti Allenament dei cani press lughi pubblici Cmpilazine delle schede per il mnitraggi del benessere dell animale Cnduzine del cane supervisinata dall Istruttre in pet therapy del crp dcenti Visine di materiale vide Per ttenere la qualifica di cnduttre, il crsista deve superare un esame cmpst da 2 test tecnic-attitudinali 1. Test scritt cn 100 dmande a rispsta multipla. Le dmande del test scritt sn elabrate dagli stessi dcenti riguardan equamente le varie aree scientific-discliplinari (medicina, psiclgia, pedaggia, bbiettivi e linee guida nelle AAA e TAA, psiclgia canina, veterinaria, zantrplgia). L esit psitiv prevede almen il 70% delle rispste crrette. 2. Prva pratica csì strutturata: Educazine e gestine del cane: valutazine delle capacità del candidat di relazinarsi, cmunicare e gestire l animale nell ambit del test di valutazine del cane (vd. linee guida CSEN); capacità di insegnare e/ evcare cmprtamenti di bbedienza di base e finalizzati alla pet therapy Simulazine di intervent: valutazine delle capacità del candidat di gestire la relazine tra utente e cane, ricnscere eventuali segnali di stress del cane ed intervenire adeguatamente, prevenire e gestire una situazine critica, relazinarsi cn l utente in base al cas, finalizzare le attività del cane in base all bbiettiv, sservare e rispettare i tempi del cane e dell utente NB: 1. E ammess all esame sl chi abbia partecipat ad almen l 80 % delle lezini tericpratiche e l 80 % di quelle del tircini. 2. Nn è pssibile fare la prva pratica senza avere precedentemente superat la prva scritta. 3. L esame vule valutare le capacità del cnduttre di gestire e preparare il cane per gli IAA. Per quest il candidat dvrà partecipare all esame cn il cane (anche se nn necessariamente di sua prprietà), cn cui ha frequentat il crs e che ha preparat per l abilitazine. 4. L esame nn vincla l abilitazine del cnduttre a quella del su cane. Se il cnduttre dimstra di avere le cmpetenze teriche e pratiche per gestire adeguatamente una seduta e prteggere il benessere dell animale, egli ptrà essere abilitat anche se il prpri cane dvesse nn superare il test attitudinale.

5 PARTE 1: LA PET THERAPY Week end 1 dmenica 7/12/2014 Intrduzine alla pet therapy Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Ccc Presentazine del crs e dei partecipanti Presentazine di CSEN e delle linee guida nazinali La pet therapy in Italia e nel mnd; legislazine in ambit della pet therapy La stria della pet therapy Le diverse frme di intervent: AAA, TAA, EAA Scpi e ambiti di applicazine, indicazini e principali benefici Cntrindicazini Tiplgie di interventi e bbiettivi L equipe: i ruli e respnsabilità lunedì 8/12/2014 Psiclgia canina e z antrplgia Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Ccc Gli animali utilizzati per la pet therapy: cenni di etlgia delle varie specie: gatti, cavalli, cnigli, uccelli e piccli rditri Vantaggi e limiti dell us delle varie specie in pet therapy Il cane: descrizine delle principali caratteristiche etlgiche Il rapprt um-animale: le rigini Week end 2 sabat 20/12/2014 Medicina umana Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Sabrina Artale Evidenze scientifiche dell effett curativ dell animale sull um La disabilità mtria: cause e frme Anziani e patlgie dell anzian Patlgie psichiatriche Elementi di pediatria e patlgie pediatriche Ritardi cgnitivi e dell svilupp, disturbi del linguaggi e dell apprendiment Autism, epilessia Deficit uditivi e visivi Elementi di riliev nell interazine tra utente e cane in base alla patlgia. Nrme igieniche e prevenzine delle infezini Gestine delle situazini critiche, riduzine del rischi dmenica 21/12/2014 Medicina umana Lezine pratica in camp dcente: Dtt.ssa Sabrina Artale Aspetti pratici e riduzine del rischi nell interazine tra: cane e utente in base al tip di patlgia cane e bambini Aspetti pratici nella gestine del paziente nn vedente Educazine alla sedia a rtelle e agli ausili Misure di prevenzine igienic-sanitarie in pet therapy

6 Week end 3 sabat 17/01/2015 Medicina veterinaria Lezine in aula dcente: Dtt.Sechi Cenni sulle più cmuni malattie infettive degli animali cmunemente usati in pet therapy: cani gatti ecc. Le znsi del cane I requisiti igienic-sanitari del cane in pet therapy. Misure igieniche, prfilassi e cntrll delle infezini Cenni sulle patlgie cmprtamentali animali ( cn particlare riferiment al cane ) cause e sintmi di stress nell animale dmenica 18/01/2015 Psiclgia Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Campana Strumenti per la cmunicazine e l interazine tra peratri, fruitri e animali; apprcci alla cnversazine, capacità di asclt Il lavr in team: Imparare a gestire il rapprt cn l animale, i fruitri, l equipe, il persnale della struttura e le famiglie Empatia e cntrll delle emzini; gestire le situazini psiclgicamente difficili, affrntare la perdita Ricnscere e gestire l stress nell utente e nella famiglia Week end 4 sabat 31/01/2015 Psiclgia canina e z antrplgia Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Ccc I benefici della relazine cn l animale Il rul del cane nella pet therapy Abilità e cmpetenze del cane per la pet therapy: requisiti di capacità e attitudinali Il test per l abilitazine del cane alle attività Linee guida Csen per la tutela del benessere del cane nelle attività di pet therapy Nrme di cmprtament in presenza del cane che lavra dmenica 01/02/2015 Aspetti pratici nella prgettazine ed esecuzine degli interventi Lezine in aula: dcente: Dtt.ssa Ccc Prgettazine delle attività (prject wrk) e linee guida per la presentazine di un prgett Valutazine d efficacia e mnitraggi del percrs Mdulistica Idneità delle strutture per prgetti di pet therapy/animali residenziali Alcuni esempi di prgetti / discussine di casi

7 Week end 5 sabat 21/02/2015 Psiclgia Lezine pratica in camp dcente: Dtt.ssa Michela Rman Le basi psiclgiche della relazine affettiva cn un animale dmestic Le dinamiche cn valenza terapeutica facilitate dall animale: cmunicazine, gic, cntatt fisic, empatia, scializzazine, assunzine di respnsabilità, attaccament L animale cme mediatre della relazine cn il terapeuta Psiclgia dell ammalat, dell anzian, della persna cn handicap dmenica 22/02/2015 Psiclgia Lezine in aula - dcente: Dtt.ssa Michela Rman Inquadrament psiclgic delle varie categrie di utenti di pet therapy Aspetti psiclgici per l apprcci e l interazine cn le varie categrie di fruitri Scelta del tip di attività e dell animale in base alle cndizini psiclgiche dei vari utenti Etica e dentlgia prfessinale I diritti del paziente Week end 6 sabat 14/03/2015 Pedaggia Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Alice Cllacchi Cme strutturare un percrs educativ individuale e/ di grupp L età evlutiva, strumenti pedaggici per l educazine del bambin Educazine assistita dall animale (EAA) Z-antrplgia didattica dmenica 15/03/2015 Pedaggia speciale Dcente: Dtt.ssa Dtt.ssa Campana Prgettazine in ambit sclastic I disturbi dell svilupp e dell apprendiment Elementi di pedaggia delle categrie svantaggiate Week end 7 sabat 28/03/2015 Psiclgia canina e z antrplgia Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Ccc / Dtt.ssa Sechi Intrduzine, ambientament e scializzazine dei cani dei crsisti Linguaggi del cane; cmunicazine inter e intra-specifica. Prevenzine del cnflitt e segnali di pacificazine. Cme apprcciare al cane e cme cmprtarsi in sua presenza Interpretare il linguaggi del cane Us della cmunicazine nn verbale Dmenica 8/2/2015 dmenica 29/03/2015 Prve attitudinali Lezine pratica in camp dcente: Dtt.ssa Ccc

8 Test attitudinale preliminare dei cani dei crsisti Selezine dei cani idnei per la partecipazine alla parte 2 del crs Osservazine dei segnali di pacificazine e di stress durante il test PARTE 2: LA PREPARAZIONE DEI CANI Week end 1 sabat 11/04/2015 Psiclgia canina educazine di base Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Ccc / Dtt.ssa Sechi Teria Psiclgia sciale del cane Bisgni fisici e psichici del cane, le mtivazini Benessere del cane e cause di stress Fasi dell svilupp del cuccil, scializzazine, pubertà e adlescenza Educazine di base dmenica 12/04/2015 Psiclgia canina educazine di base Lezine in aula dcente: Dtt.ssa Ccc / Dtt.ssa Sechi Teria Il linguaggi del cane, cmunicazine verbale e nn verbale Segnali calmanti e di cnflitt Segnali di stress Us del linguaggi verbale e nn verbale nella cmunicazine cl cane : Educazine di base week end 2 sabat 25/04/2015 Psiclgia canina educazine di base Lezine pratica in camp dcente: Dtt.ssa Ccc / Dtt.ssa Sechi Teria Principi dell apprendiment; apprendiment per assciazine; cndizinament classic e perante Rinfrzi e punizini Cme insegnare al cane nuvi cmprtamenti I pr e i cntr dei diversi metdi educativi Educazine di base dmenica 26/04/2015 Psiclgia canina educazine di base Lezine pratica in camp dcente: Dtt.ssa Ccc / Dtt.ssa Sechi Teria Rislvere i prblemi cmprtamentali più cmuni prevenzine e gestine dell stress (acut e crnic) paure e aggressività desensibilizzazine sistematica e cntrcndizinament Educazine di base week end 3 sabat 16/05/2015

9 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Caratteristiche di razza vantaggise e svantaggise per la pet therapy Cmprtamenti utili in pet therapy. Perfrmance vs. attitudine e cmprtamenti spntanei del cane in pet therapy dmenica 17/05/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric-pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Autcntrll e gestine delle risrse Cntrll delle iniziative Inibizine del mrs Preparazine dei binmi Simulazini di intervent Week end 4 sabat 31/05/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Nrme per la gestine del cane nei setting di pet therapy Nrme di cmprtament del cnduttre prima, durante e dp la seduta Il lavr in team cnduttre-peratre e la relazine cn i referenti di struttura L equipaggiament del cnduttre Preparazine dei binmi Simulazini di intervent dmenica 01/06/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Prteggere il cane e l utente in situazini critiche: eventi critici e nrme di cmprtament Cause, segni e prevenzine di stress in pet therapy Emzini ed arusal: Trasmissine empatica delle emzini cnduttre-cane Favrire il rilassament e la calma. Preparazine dei binmi Simulazini di intervent Week end 5 sabat 27/06/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Elementi di rischi e prevenzine nell interazine cani-bambini Abituare il cane ad essere apprcciat, maniplat, spazzlat Preparazine dei binmi Simulazini di intervent dmenica 28/06/2015 Medicina veterinaria Lezine teric/pratica: dcente: Dtt.ssa Sechi

10 Teria Nrmative, bblighi e respnsabilità del prprietari Cura e igiene qutidiana del cane Alimentazine Nzini di prnt sccrs e prevenzine del rischi Smministrare medicinali, eseguire una medicazine Aspetti pratici della prfilassi vaccinale e della prevenzine e cura delle znsi Week end 6 sabat 11/07/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Stimli ptenzialmente fbgeni in pet therapy Abituare e cntrcndizinare l animale vers gli ausili, vcalizzi e gestualità dell utente Preparazine dei binmi Simulazini di intervent dmenica 12/07/2015 Cnduzine del cane in pet therapy Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Sechi/ Dtt.ssa Ccc Teria Insegnare cmprtamenti utili per la sessine di pet therapy Le attività ludiche Preparazine dei binmi Simulazini di intervent Week end 7 sabat 25/07/2015 Lezine teric/pratica dcente: Dtt.ssa Ccc Teria Prgrammazine delle attività, Mdulistica e diari di attività del cane Cdice dentlgic del cnduttre e cntrll del benessere animale Esempi di attività e di interventi Simulazini di intervent Teria Cnclusini Preparazine dei binmi Simulazini di intervent dmenica 26/07/2015 Esame Data da definirsi (settembre/ttbre 2015) (Dtt.ssa Ccc, Dtt.ssa Sabrina Artale, Dtt.ssa Campana) Esame scritt Test a rispsta multipla Prject wrk Esame pratic

11 Simulazine di intervent Test di abilitazine dei cani Tircini 1) interventi assistiti cn gli animali nei disturbi generalizzati dell svilupp (TAA) 2) EAA in una cmunità di recuper per minri 3) TAA in pazienti psichiatrici adulti. Le sedute si svlgerann dal lunedi al sabat dalle re 14,30 alle 18,30. La struttura il dipartiment di medicina veterinaria, via Vienna 2, Sassari

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett

Dettagli

AIECCS e CSEN Organizzano il terzo Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN Organizzano il terzo Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN Organizzan il terz Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) OBIETTIVI E ATTESTAZIONI È rivlt ad appassinati, educatri e istruttri cinfili,

Dettagli

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN rganizzan il terz Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) Il crs è rivlt ad appassinati e prfessinisti che perin nel settre sanitari, sci-assistenziale

Dettagli

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett ASSOCIAZIONE

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Corso per massaggiatore Capo bagnino degli istituti idroterapici

Corso per massaggiatore Capo bagnino degli istituti idroterapici Crs per massaggiatre Cap bagnin degli istituti idrterapici Lcandina Diventa anche tu un peratre del benessere cn il crs per massaggiatre e cap bagnin degli istituti idrterapici Una figura prfessinale che

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

Psicologo Psicoterapeuta Analista Transazionale CURRICULUM

Psicologo Psicoterapeuta Analista Transazionale CURRICULUM Dr. Mari G August A Prcacci B Psiclg Psicterapeuta Analista Transazinale CURRICULUM Prcacci Dr. Mari August Nat a Rma 16 maggi 1958 Titli Accademici Diplma di maturità scientifica; Diplma di maturità magistrale;

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Crs di frmazine del bun prprietari L assciazine nlus L amic fedele in cllabrazine cn i Cmuni di San Benedett del Trnt, Grttammare, Acquaviva Picena, Mnteprandne

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Direttre Tullia Tscani e.mail: inf@itfb.it - sit internet: www.itfb.it CORSO BIENNALE DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA Patrcinat e ricnsciut dall A.I.M.S. Assciazine Internazinale Mediatri Sistemici E

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

Il/la sottoscritto/a Cognome e Nome: Data di nascita: Luogo di nascita: Titolo di studio: Specializzazione: Professione: Codice Fiscale:

Il/la sottoscritto/a Cognome e Nome: Data di nascita: Luogo di nascita: Titolo di studio: Specializzazione: Professione: Codice Fiscale: Scheda di candidatura PERCORSI FORMATIVI PER IL RAFFORZAMENTO DELL OCCUPABILITÀ E DELL ADATTABILITÀ DELLA FORZA LAVORO SICILIANA PIANO STRAORDINARIO PER IL LAVORO IN SICILIA: OPPORTUNITÀ GIOVANI PRIORITÀ

Dettagli

PROGRAMMA CORSO REFERENTE IN PET THERAPY 100 ORE

PROGRAMMA CORSO REFERENTE IN PET THERAPY 100 ORE PROGRAMMA CORSO REFERENTE IN PET THERAPY 100 ORE Destinatari È rivolto a professionisti che operino nel settore sanitario, socio-assistenziale o dell educazione, tra cui psicologi, medici, educatori professionali,

Dettagli

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING ATTIVITÀ SEMINARIALE PRIMO ANNO I MODULO INTRODUZIONE Il cunselling: cenni strici, sviluppi terici, prspettive: 2 re FONDAMENTI DI PSICOLOGIA PSICOSINTETICA 1. Teria

Dettagli

MEDIAZIONE FAMILIARE

MEDIAZIONE FAMILIARE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) MASTER in MEDIAZIONE FAMILIARE ACCREDITATO PRESSO IL CONSIGLIO

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua straniera che permette ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE DI PISA INFORMAZIONI GENERALI!" Obiettivi dei crsi di LIS: Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette l interazine e la cmunicazine tra le

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

Un Cane Educato è un Cane Felice

Un Cane Educato è un Cane Felice Un Cane Educat è un Cane Felice CORSO PROFESSIONALIZZANTE PER CONDUTTORI - OPERATORI - EDUCATORI CINOFILI www.psycdgs.it SCUOLA EDUCATORI ED ISTRUTTORI Attravers le cmpetenze che acquisirai, aiuterai davver

Dettagli

Dott. Mario Augusto Procacci CURRICULUM

Dott. Mario Augusto Procacci CURRICULUM G A B Dtt. Mari August Prcacci Psiclg Psicterapeuta, Didatta, Supervisre Analista Transazinale in training, EATA Nat a Rma 16 maggi 1958 CURRICULUM Titli di Studi Diplma di maturità scientifica - 1977;

Dettagli

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte X Scietà sprtiva (campinat categria di appartenenza ) Centr fitness Centr sprtiv natatri/acquatic Centr riabilitativ/rieducativ Centr assistenziale per anziani, malati e disabili Ente sclastic Ente pubblic

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

art. 46 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (D.M. 10 MARZO 1988)

art. 46 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (D.M. 10 MARZO 1988) art. 46 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (D.M. 10 MARZO 1988) CORSO DI FORMAZIONE per ADDETTI alla prevenzine INCENDI, ltta antincendi e gestine delle emergenze CORSO DI TIPO C : rischi di incendi elevat Durata

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 37122 VERONA E-mail: inf@licemntanari.it C.F. 80011840230 Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY

CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY 1.Denominazione progetto CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY 2.Responsabile progetto ASSOCIAZIONE G.A.I.A. 3.Obiettivi Il corso ha lo scopo di fornire le nozioni teoriche e le competenze pratiche per preparare

Dettagli

SALUTE MENTALE/ DIPENDENZE IN ITALIA

SALUTE MENTALE/ DIPENDENZE IN ITALIA Sn circa 450 milini le persne che in tutt il mnd sffrn di disturbi neurlgici, mentali e cmprtamentali. Persne che sn spess sggette a islament sciale, bassa qualità della vita e alta mrtalità. I disturbi

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO. con la collaborazione della. QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l.

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO. con la collaborazione della. QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l. L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO cn la cllabrazine della QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l. - Rma ORGANIZZA Labratri di Micrsft Prject Durata 16 re PROGRAMMA DEL CORSO Direttre didattic:

Dettagli

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING ATTIVITÀ SEMINARIALE PRIMO ANNO I MODULO La psicsintesi di Rbert Assagili: 12 re Il cunselling: cenni strici, sviluppi terici, prspettive: 1 ra ELEMENTI DEL MODELLO

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA

GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA Indice Linee guida per accedere alla piattafrma Csa fare al 1 access Csa fare al 2 access e successivi Passwrd Username dimenticata? Ecc csa fare Linee

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management Dipartiment di Medicina Veterinaria in cllabrazine cn Crs di Prject Management Premesse Il crs nasce a seguit dell esperienza vissuta da un un grupp di dcenti e ricercatri del Dipartiment di Medicina Veterinaria

Dettagli

Elaborazione dei contenuti del programma d istituto per l educazione fisica - Linee guida per l'attuazione 2

Elaborazione dei contenuti del programma d istituto per l educazione fisica - Linee guida per l'attuazione 2 Dipartiment federale dell'ecnmia, della frmazine e della ricerca DEFR Segreteria di Stat per la frmazine, la ricerca e l innvazine SEFRI 12 settembre 2014 Elabrazine dei cntenuti del prgramma d istitut

Dettagli

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE La Frmazine di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE Struttura del Crs La Frmazine ffre un metd per insegnare Mviment Creativ a bambini e adulti in diversi cntesti. Offre anche un percrs per chi cerca esclusivamente

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

MASTER in COUNSELING. La scienza e l arte della Relazione d Aiuto AGGIORNAMENTO ED APPROFONDIMENTO. Professionalità AI SENSI DELLA LEGGE 4/2013

MASTER in COUNSELING. La scienza e l arte della Relazione d Aiuto AGGIORNAMENTO ED APPROFONDIMENTO. Professionalità AI SENSI DELLA LEGGE 4/2013 I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme FIAMBERTI CONSUELO E-mail cnsuelfiamberti@yah.it Nazinalità ITALIANA Data di nascita 8 APRILE 1968 ESPERIENZA

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

ORGANIZZAZIONE FORMATIVA. III ANNO - recupero -

ORGANIZZAZIONE FORMATIVA. III ANNO - recupero - 1 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, DEI BENI CULTURALI E DEL TURISMO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Ann accademic 2013/14 ORGANIZZAZIONE FORMATIVA III ANNO - recuper - Indirizz

Dettagli

EDUCATIONAL CENTER FOR MOTHER EARTH

EDUCATIONAL CENTER FOR MOTHER EARTH Quale tip di essere uman vgli che prenda frma attravers il mi intervent educativ? www.intelligenzaemtiva.it - www.fr-mther-earth.rg LO STATO DELL EDUCATIONAL CENTER FOR MOTHER EARTH Bastia Umbra (PG) Qui

Dettagli

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA ann sclastic 2007-2008 PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA Scula Media classi Prime, Secnde e Terze (applicazine del Metd FEUERSTEIN) 1 MOTIVAZIONE E BISOGNI Il Cllegi dei Dcenti,

Dettagli

CENTRO DI TERAPIA INTENSIVA PER IL TRATTAMENTO DELLE SITUAZIONI DI CRISI IN PSICHIATRIA.

CENTRO DI TERAPIA INTENSIVA PER IL TRATTAMENTO DELLE SITUAZIONI DI CRISI IN PSICHIATRIA. All.5) CENTRO DI TERAPIA INTENSIVA PER IL TRATTAMENTO DELLE SITUAZIONI DI CRISI IN PSICHIATRIA. Cntest attuale e svilupp del prgett Il Centr di Terapia Intensiva (CTI) è un servizi trasversale a cui afferiscn

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA Ann Sclastic 2013-2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA PERCORSO DIDATTICO SCUOLA PRIMARIA FINALITA : Acquisire una miglire cnscenza del territri e dei rischi presenti in ess, al fine di predisprre

Dettagli

Roberta Zanni. Maturità scientifica conseguita presso il Liceo A. Tassoni di Modena. nell a.s. 1972/1973 con la valutazione di 50/60

Roberta Zanni. Maturità scientifica conseguita presso il Liceo A. Tassoni di Modena. nell a.s. 1972/1973 con la valutazione di 50/60 Rberta Zanni Dati persnali Nazinalità: italiana Data di nascita: 08 / 04 / 1954 Lug di nascita: Frmigine (M) Residenza: Via Dn Minzni n 53, Frmigine (M) Psta elettrnica: r.zanni@gruppceis.rg Istruzine

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana Vlntari del sccrs I Vlntari del Sccrs (VDS) cstituiscn in Italia la più numersa delle sei Cmpnenti della Crce Rssa Italiana L access alla Cmpnente è cnsentit ai vlntari che hann superat cn esit psitiv

Dettagli

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la giia della creatività e della cnscenza Albert Einstein Ann Sclastic: 2013/2014 1 Lice Classic

Dettagli

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization Mnitring Valutazine rischi Wrk rganizatin Premessa In base ai dcumenti dell WHO(OMS), alle linee guida eurpee, all Accrd Eurpe del 2004 sull stress lavr crrelat e in base al dcument ICF dell OMS 2001 che

Dettagli

http://www.comsport.org/ in collaborazione con

http://www.comsport.org/ in collaborazione con U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i F i r e n z e - M a s t e r i n c m u n i c a z i n e s p r t i v a http://www.cmsprt.rg/ in cllabrazine cn U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i F i r

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio.

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio. Prtcll d intesa per l utilizz del mezz Fiat ducat targa EJ 942 CG Premess che : - L Unine Terre di Castelli cn determinazine dirigenziale n. 09 del 19.01.012, avente ad ggett Affidament in cmdat d us di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO A. S. 2013-2014 CARATTERISTICHE DEL PROGETTO 1. Titl del prgett PROGETTO SALUTE Belli Dentr e Belli

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Dtt. Anna Maria Rsp rspam@inwind.it CURRICULUM VITAE Riferimenti Anagrafici Nata il 26 marz 1973 a Plicr (MT), risiede a Ladispli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Prgetti che realizz e crsi che svlg PET -

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Catalogo della formazione

Catalogo della formazione TrainerMKT Catalg della frmazine FndPrfessini - Ann 2014/15 Indice Sviluppare relazini efficaci cn il cliente: apprcci cnsulenziale e strumenti p. 3 Guidare e mtivare le risrse per aumentare l efficacia

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI PEDIATRIA RACCOMANDAZIONI PER LA FORMAZIONE SPECIALISTICA IN ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA

SOCIETA ITALIANA DI PEDIATRIA RACCOMANDAZIONI PER LA FORMAZIONE SPECIALISTICA IN ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA SOCIETA ITALIANA DI PEDIATRIA RACCOMANDAZIONI PER LA FORMAZIONE SPECIALISTICA IN ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA A cura della Scietà Italiana di Endcrinlgia e Diabetlgia Pediatrica (SIEDP) Autri:

Dettagli

GES.VI. addetto alla GEStione tecnica del VIgneto cod. 664

GES.VI. addetto alla GEStione tecnica del VIgneto cod. 664 Fnd sciale eurpe Crs di Qualifica GES.VI. addett alla GEStine tecnica del VIgnet cd. 664 Crs di Frmazine, finalizzat all acquisizine della qualifica di II livell eurpe in Addett alla gestine tecnica del

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente:

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente: UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Cmprendente: UDA PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE GRIGLIA DI VALUTAZIONE IC Rvig 3 - Insegnanti: Osti

Dettagli

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari L utilizz dei dati del sistema di srveglianza PASSI nel mtivare stili di vita salutari Le sfide della prmzine della salute dalla srveglianza agli interventi sul territri Venezia, 21-22 giugn 2012 Silvia

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Il Corso SIRIO è rivolto a tutti coloro i quali si siano allontanati dal sistema formativo e intendano

Il Corso SIRIO è rivolto a tutti coloro i quali si siano allontanati dal sistema formativo e intendano Crs SIRIO (serale) Titl di Studi cnseguit al termine del V ann Diplma di Raginiere e Perit Cmmerciale Mtivazini e finalità Il Crs SIRIO è rivlt a tutti clr i quali si sian allntanati dal sistema frmativ

Dettagli

SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA

SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA Azienda U.S.L. 3 Zna di Pistia Unità Funzinale Salute Mentale Infanzia e Adlescenza Via Curtatne e Mntanara n 54 SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA PROGETTO SCOleDIpistia Scprire

Dettagli

PRONTO SOCCORSO PROGRAMMA DEL CORSO

PRONTO SOCCORSO PROGRAMMA DEL CORSO art. 45 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (D.M. 388 del 15 lugli 2003) CORSO DI FORMAZIONE DEI LAVORATORI DESIGNATI AL PRONTO SOCCORSO per le aziende di grupp A Durata 16 re PROGRAMMA DEL CORSO Respnsabile del prgett

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

PSICOLOGO TRAINEE IN PSICOTERAPIA EDUCATORE DI STRADA FORMATORE KALOI ANIMATORE SOCIALE

PSICOLOGO TRAINEE IN PSICOTERAPIA EDUCATORE DI STRADA FORMATORE KALOI ANIMATORE SOCIALE MAURIZIO IENGO PSICOLOGO TRAINEE IN PSICOTERAPIA EDUCATORE DI STRADA FORMATORE KALOI ANIMATORE SOCIALE Via Secchi n 7 29121 Piacenza Tel. 0523/458413 349/5544584 e-mail - mau_21@liber.it p.iva - 01578150334

Dettagli

NOTIZIARIO 14/2012 SOMMARIO

NOTIZIARIO 14/2012 SOMMARIO Ente pubblic nn ecnmic Trin, 10 aprile 2012 NOTIZIARIO 14/2012 SOMMARIO CONVEGNO NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO ADEMPIMENTI PER I PROFESSIONISTI IL D.L. 78/2010 Lunedì 16 aprile 2012, alle re 15.00, press la

Dettagli

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE Versine 1.5 del 1 febbrai 2010 Indice Indice... 2 Intrduzine... 3 Ambiti...

Dettagli

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER CIASCUN PROFILO. (ai sensi del D.P.R. 445/2000) REQUISITI DI ACCESSO

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER CIASCUN PROFILO. (ai sensi del D.P.R. 445/2000) REQUISITI DI ACCESSO DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO di N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO NEL PROFILO DI EDUCATORE-EDUCATRICE NIDO D INFANZIA e N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO

Dettagli

PROGETTO PATRIZIA Progetto di informazione e prevenzione giovanile

PROGETTO PATRIZIA Progetto di informazione e prevenzione giovanile Cmune di Caltanissetta Caritas Dicesana di Caltanissetta Centr Sciale Gesù Divin Lavratre PROGETTO PATRIZIA Prgett di infrmazine e prevenzine givanile 1. Titl Prgett Patrizia 2. Lcalizzazine Scule medie

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

PROGRAMMA 1 CORSO DI FORMAZIONE IN I.A.A. SAN PATRIGNANO 2016

PROGRAMMA 1 CORSO DI FORMAZIONE IN I.A.A. SAN PATRIGNANO 2016 PROGRAMMA 1 CORSO DI FORMAZIONE IN I.A.A. SAN PATRIGNANO 2016 TUTTE LE GIORNATE DEI CORSI SONO DI 8 ORE: MATTINA 8,30-12,30 POMERIGGIO 14-18 GIORNATE N. DATA ARGOMENTI DOCENTE Nome e qualifica 1 28/05/2016

Dettagli

Il progetto Conosciamo il Tevere si propone come uno strumento creativo per l'apprendimento dell ecosistema fluviale e delle tematiche di

Il progetto Conosciamo il Tevere si propone come uno strumento creativo per l'apprendimento dell ecosistema fluviale e delle tematiche di Il prgett Cnsciam il Tevere si prpne cme un strument creativ per l'apprendiment dell ecsistema fluviale e delle tematiche di inquinament ad ess crrelate, prmuvend la prevenzine e la prtezine attravers

Dettagli

TEL.: 051/357979 Email: corsilis.bologna@gmail.com Sito: www.ens.it/bologna INFORMAZIONI GENERALI

TEL.: 051/357979 Email: corsilis.bologna@gmail.com Sito: www.ens.it/bologna INFORMAZIONI GENERALI ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA VIA DI CORTICELLA 15/A - CASELLA POSTALE 673 TEL.: 051/357979 Email: crsilis.blgna@gmail.cm Sit: www.ens.it/blgna INFORMAZIONI GENERALI " Obiettivi dei

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli