FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA"

Transcript

1 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, MALATTIA, RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI DI LAVORO A FAVORE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO, DEI SUOI ORGANI CENTRALI E PERIFERICI, DELLE SOCIETA AFFILIATE E DEI SUOI TESSERATI - C.P.C. 81, 812, 814 dell allegato II A categoria 6 lettera a) del D.Lgs 163/06 ; - DELLA POLIZZA PER COPERTURA RESPONSABILITA PATRIMONIALE ED AMMINISTRATIVA/CONTABILE DEL PRESIDENTE, DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO FEDERALE, DEI COMPONENTI DEI REVISORI DEI CONTI, DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA, DEL SEGRETARIO GENERALE; - DELLA POLIZZA INCENDIO DEGLI IMPIANTI GESTITI DALLA FIN E/O DAI SUOI ORGANI PERIFERICI - CENTRI FEDERALI E CONTESTUALE OFFERTA INTEGRATA DI ACCORDO DI SPONSORIZZAZIONE MAIN SPONSOR - A FAVORE DELLA FIN; BANDO DI GARA OGGETTO: Bando di invito alla procedura aperta - ex art ed art. 55 c. 1 e 3 legge 163/06 - per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa della copertura dei servizi assicurativi c.p.c. 81, 812, 814 dell allegato II A categoria 6 lettera a) del D.Lgs 163/06: - per convenzione multirischi per l assicurazione infortuni, malattia, responsabilità civile verso terzi, verso prestatori di lavoro a favore della FIN, dei suoi organi centrali e periferici, delle società affiliate e dei suoi tesserati; 1

2 - della copertura responsabilità patrimoniale ed amministrativa/contabile del Presidente, dei componenti del Consiglio Federale, dei componenti dei Revisori dei Conti, dei componenti del Consiglio di Presidenza, del Segretario Generale; - della polizza incendio degli impianti gestiti dalla FIN e/o dai suoi organi periferici Centri Federali; - contestuale offerta integrata di accordo di sponsorizzazione - main sponsor - della FIN. La Federazione Italiana Nuoto, d ora in poi FIN, ha indetto, ai sensi degli art e 55 c. 1 e 3 legge 163/06, con delibera del Consiglio Federale n. 91 del , una gara a procedura aperta per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa delle coperture in oggetto con contestuale offerta integrata di accordo di sponsorizzazione, da parte della stessa concorrente, per assumere il ruolo di main sponsor della FIN. La stessa FIN, inoltre, in qualità di Stazione Appaltante, ha provveduto alla nomina, ai sensi dell art. 10 legge 163/06, del responsabile del procedimento - RUP - nella persona dell Avv. Francesco Novarina. 1) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: a) Denominazione: FIN Federazione Italiana Nuoto - P. IVA Stadio Olimpico Curva Nord 2 Piano Roma - b) Tipo di Amministrazione: organismo di diritto privato; c ) Indirizzo presso cui è disponibile la documentazione: il bando di gara, le norme di gara, i capitolati speciali ed i loro allegati che nel loro insieme forniscono ai concorrenti i criteri di ammissione alla gara sono disponibili presso gli Uffici della Stazione Appaltante - Stadio Olimpico Curva Nord Roma 2 Piano Roma - Segreteria Generale. Funzionari di riferimento: 1) Dr. Antonio Di Paola - stanza tel fax ; 2) Dr. Ilaria Crescenzi - stanza tel ) Dr. Eliana Serafini - stanza tel ; 4) Dr. Francesca Maiani - stanza tel ; Per prendere visione dei documenti si fa fin da ora presente che gli Uffici sono aperti tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore dal Lunedì al Venerdì. Si informa, inoltre, che per il periodo estivo gli stessi saranno chiusi dal al d) Indirizzo presso cui ottenere ulteriori informazioni: 2

3 RUP: Avv. Francesco Novarina - Via del Seminario Tivoli (Roma) tel fax mail: sito web: Eventuali informazioni complementari dovranno essere richieste dagli operatori economici entro 10 giorni prima della scadenza del termine stabilito per la ricezione delle offerte. 2) OGGETTO DELL APPALTO - CIG n A L oggetto dell appalto consiste nell affidamento ad una Compagnia Assicurativa dei seguenti servizi assicurativi della FIN (C.P.C. 81, 812, 814 dell allegato II A categoria 6 lettera a) del D.Lgs 163/06): a) per convenzione multirischi per l assicurazione infortuni, malattia, responsabilità civile verso terzi, verso prestatori di lavoro a favore della FIN, dei suoi organi centrali e periferici, delle società affiliate e dei suoi tesserati; b) della copertura responsabilità patrimoniale ed amministrativa/contabile del Presidente, dei componenti del Consiglio Federale, dei componenti dei Revisori dei Conti, dei componenti del Consiglio di Presidenza, del Segretario Generale; c) della polizza incendio degli impianti gestiti dalla FIN e/o dai suoi organi periferici centri Federali; e della qualifica di main sponsor della FIN. L importo annuale lordo presunto complessivo dei servizi relativi alle polizze assicurative in oggetto è di euro ,00 (cinquecentonovantamila/00) ed è comprensivo di ogni imposta ed onere fiscale. Tutte le condizioni di garanzia sono contenute nel capitolato d appalto ed i servizi dovranno essere svolti in conformità al bando di gara. Si fa presente che: - la copertura assicurativa multirischi dovrà essere attivata a partire dalle ore del 01 ottobre 2011; - la copertura assicurativa della polizza di responsabilità patrimoniale ed amministrativa/contabile dovrà essere attivata a partire dalle ore del 19 ottobre 2011; - la polizza incendio degli impianti sportivi gestiti dalla FIN e/o dai suoi organi periferici Centri Federali - dovrà essere attivata a partire delle ore del 10 giugno L offerta, cioè il premio lordo annuo riferito al totale complessivo della scheda di offerta economica, che rispetterà il criterio del prezzo più basso (ex art. 82 legge 163/06), avrà il maggiore punteggio previsto e cioè fino ad un massimo di 45 punti. 3

4 Il concorrente dovrà anche effettuare offerta integrata di accordo di sponsorizzazione per l aggiudicazione della qualifica di main sponsor della FIN, in esclusiva per la sola categoria merceologica del settore assicurativo/bancario. L offerta integrata che rispetterà il criterio della maggiore offerta e/o economicamente più vantaggiosa (ex artt. 83 e 84 legge 163/06), rispetto alla cifra base fissata dalla FIN che viene indicata in euro ,00 (ottocentomila/00) + IVA, avrà il maggior punteggio previsto e cioè fino ad un massimo di 55 punti. Luogo di esecuzione di prestazione dei servizi: Roma; Divisione in lotti: no; Ammissibilità di varianti: no; 3) DURATA DELL APPALTO La durata delle polizze assicurative in oggetto, è stabilita in 3 (tre) anni a partire dalla prima decorrenza delle medesime polizze come di seguito precisato, con esclusione della possibilità di tacito rinnovo alla scadenza salva la facoltà per entrambe le pari di richiedere disdetta annuale tramite A/R da spedire almeno 90 giorni prima della scadenza: - Copertura assicurativa multirischi: dalle del 01/10/2011 alle del 30/09/ Responsabilità patrimoniale: dalle del 19/10/2011 alle del 18/10/ Polizza incendio degli impianti: dalle del 19/06/2012 alle del 18/06/2015 Con riferimento all accordo di sponsorizzazione main sponsor lo stesso inizia il 1/10/2011 e terminerà il 31/12/2014, senza facoltà di disdetta annuale. Per l accordo di sponsorizzazione non è consentito il rinnovo tacito, né la risoluzione anticipata se non per cause di grave inadempienza ex art. 136/06. 4) CAUZIONI E GARANZIE Per le cauzioni e le garanzie richieste come la cauzione provvisoria e quella definitiva vedasi il disciplinare di gara. 5) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Possono partecipare alla gara le Compagnie di Assicurazione non commissariate aventi legale rappresentanza e stabile organizzazione in Italia in possesso dell autorizzazione all esercizio delle 4

5 assicurazioni private con riferimento al ramo cui si presenta l offerta, in base al D.Lgs 174/95 e 175/95. Possono partecipare anche concorrenti appartenenti a Stati membri dell Unione Europea purchè sussistano le condizioni richieste dalla vigente normativa per l esercizio dell attività assicurativa in regime di libertà di stabilimento o di libera prestazione di servizi nel territorio dello Stato Italiano, in possesso dei prescritti requisiti minimi di partecipazione. 1) Requisiti di Ordine Generale Vedasi disciplinare di gara. 2) Requisiti di Capacità Economico Finanziaria Vedasi disciplinare di gara. 3) Requisiti di Capacità Tecnica e Professionale Vedasi disciplinare di gara. La Stazione Appaltante si riserva di applicare esclusivamente l art. 48 c. 2 del D.Lgs 163/06 ed in particolare di inoltrare, entro 10 giorni dalla conclusione delle operazioni di gara, all aggiudicatario ed al concorrente che segue in graduatoria, la richiesta di comprovare il possesso dei requisiti di capacità economica, finanziaria, tecnico e professionale richiesti nel bando di gara. Nel caso in cui l aggiudicatario ed il secondo in graduatoria non forniscano la prova o non confermino le loro dichiarazioni si procederà all esclusione dei concorrenti dalla gara. 6) FORMA GIURIDICA DEL RAGGRUPPAMENTO DI PRESTATORI DI SERVIZI Ferma la copertura del 100% del rischio afferente la copertura della polizza multirischi si intende ammessa alla coassicurazione, ai sensi dell art c.c., la partecipazione di imprese raggruppate o raggruppande (A.T.I. o R.T.I.) con l osservanza della disciplina degli artt del D.Lgs 163/06 ovvero per le imprese stabilite in altri paesi membri UE nelle forme previste nei paesi di stabilimento. Attenersi al disciplinare di gara. 7) PROCEDURA DI GARA E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE L appalto, per l oggetto della presente gara, verrà aggiudicato tramite procedura aperta e sarà aggiudicato al concorrente che avrà ottenuto il maggior punteggio complessivo ottenuto sommando i punteggi parziali assegnati dalla Commissione e precisamente: 1) per la copertura dei servizi assicurativi indicati in oggetto verranno attribuiti un massimo di punti 45 da assegnarsi al concorrente la cui offerta rispetterà il criterio dell offerta al prezzo più basso, ex art. 82 c. 2 lettera b) del D.Lgs 163/06, rispetto all importo posto come base di euro ,00.(cinquecentonovantantamila/00). Per offerta si intende il premio annuo lordo riferito al 5

6 totale complessivo della scheda di offerta economica. La normativa, le condizioni di assicurazione, le franchigie, gli scoperti ed i limiti di indennizzo/ risarcimento sono esclusivamente quelli contenuti nel capitolato speciale di appalto. 2) per l accordo di sponsorizzazione verranno attribuiti un massimo di punti 55 da assegnarsi al concorrente la cui offerta rispetterà il criterio della maggiore offerta sulla base indicata di euro ,00 (ottocentomila/00) + IVA;. La FIN si riserva di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta se ritenuta congrua e conveniente. Le offerte devono essere redatte in lingua italiana. L aggiudicazione è subordinata al rispetto degli adempimenti previsti dalla vigente normativa antimafia, alla verifica dei requisiti relativi alla regolarità contributiva ex art. 2 del D.L. 210/02 convertito dalla legge 266/02, nonché all invio di ogni altra documentazione ritenuta necessaria per la verifica delle dichiarazioni rese in sede di gara. In caso di mancata ottemperanza o qualora venisse accertato che la compagnia si trovi in una delle condizioni che non le consentono la stipulazione dei contratti con la Pubblica Amministrazione, l aggiudicazione si intenderà come non avvenuta e la FIN avrà il diritto di richiedere eventualmente il risarcimento dei danni conseguenti alla mancata conclusione dell obbligazione contrattuale. 8) TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Per partecipare alla gara il concorrente deve presentare la documentazione di seguito descritta, contenuta in un unico plico, sigillato e firmato sui lembi di chiusura, riportante all esterno la denominazione del concorrente e, in caso di imprese riunite, i nominativi di tutte le compagnie assicuratrici componenti l A.T.I. costituito o costituendo con evidenziata la compagnia capogruppo, e la seguente dicitura: NON APRIRE Procedura aperta convenzione multirischi per l assicurazione infortuni, responsabilità civile verso terzi, verso prestatori di lavoro a favore della contraente, dei suoi organi centrali e periferici delle società affiliate e dei suoi tesserati della copertura responsabilità patrimoniale ed amministrativa/contabile del Presidente, dei componenti del Consiglio Federale, dei componenti dei Revisori dei Conti, dei componenti del Consiglio di Presidenza, del Segretario Generale della polizza incendio degli impianti sportivi gestiti dalla FIN e/o dai suoi organi periferici Centri Federali - e contestuale offerta integrata di accordo di sponsorizzazione - main sponsor - della FIN. Il plico deve pervenire, a pena esclusione della gara, entro le ore 12 del giorno 19 settembre 2011 al seguente indirizzo: 6

7 Federazione Italiana Nuoto - Segreteria Generale - 2 piano - Stadio Olimpico Curva Nord Roma. La busta potrà pervenire in uno dei seguenti modi: - a mezzo raccomandata del servizio postale dello Stato; - a mezzo agenzia di recapito autorizzata o corriere espresso; - a mano con consegna dalle ore 9.00 alle di tutti i giorni eccetto il sabato presso la Segreteria Generale della F.I.N. con il rispetto del periodo di chiusura estivo precedentemente indicato e precisamente dal al Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti, restando esclusa qualsivoglia responsabilità della FIN ove per disguidi ovvero per qualsiasi motivo il plico non pervenga all indirizzo di destinazione entro il termine perentorio di scadenza. Non saranno in nessun caso presi in considerazione i plichi pervenuti oltre il termine anche se spediti prima del termine medesimo, ciò vale anche per i plichi inviati a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a nulla valendo la data di spedizione risultante dal timbro postale dell agenzia accettante. L offerta deve essere redatta e corredata dei documenti e delle certificazioni prescritti. Non sarà ammesso il subappalto. Il plico deve contenere al suo interno, a pena di esclusione, tre buste separate e sigillate, e precisamente: BUSTA A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA contenuta in una busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dal legale rappresentante o procuratore all uopo designato; BUSTA B OFFERTA ECONOMICA CONVENZIONE MULTIRISCHI; RESPONSABILITA PATRIMONIALE ED AMMINISTRATIVA/CONTABILE DEL PRESIDENTE, DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO FEDERALE, DEI COMPONENTI DEI REVISORI DEI CONTI, DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA, DEL SEGRETARIO GENERALE; DELLA POLIZZA INCENDIO DEGLI IMPIANTI GESTITI DALLA FIN E/O DAI SUOI ORGANI PERIFERICI CENTRI FEDERALI; contenuta in una busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dal legale rappresentante o procuratore all uopo designato. BUSTA C OFFERTA INTEGRATA ACCORDO DI SPONSORIZZAZIONE contenuta in una busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dal legale rappresentante o procuratore all uopo designato. Per i dettagli relativi alle buste vedasi il disciplinare di gara. 7

8 9) PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE L aggiudicazione verrà effettuata mediante procedura aperta. La scelta del soggetto verrà effettuata con aggiudicazione nei confronti di chi abbia praticato, previa valutazione dei requisiti di ammissione, sia la migliore offerta economica inferiore al prezzo posto a base d asta relativa alla convenzione assicurativa di cui all oggetto (max p. 45) che la migliore offerta integrata economica in aumento al prezzo posto a base d asta per un accordo di sponsorizzazione (max p. 55) e che avrà conseguito il miglior punteggio complessivo da parte di una Commissione di Valutazione composta da n. 3 membri. Per gli elementi di valutazione, i punteggi ed il calcolo dello stesso vedasi il disciplinare di gara. La Commissione di Valutazione, nominata dalla FIN con determinazione successiva alla scadenza del termine fissato nella presente lettera di invito per la presentazione delle offerte (ore 12 del ), si riunirà il giorno alle ore presso la sede della FIN in Roma per l apertura delle offerte in seduta pubblica. La procedura di gara avrà inizio all ora stabilita anche nel caso in cui nessuna delle società partecipanti sia presente. Per la procedura vedasi il disciplinare di gara. 10) ADEMPIMENTI SUCCESSIVI ALL AGGIUDICAZIONE Antecedentemente la stipula dell obbligazione contrattuale la FIN provvederà a verificare nei confronti del concorrente che abbia ottenuto il punteggio più alto il possesso dei requisiti di ammissione e l insussistenza delle cause di esclusione dalla gara ed alla veridicità delle autodichiarazioni rese in sede di gara. Qualora tali verifiche non confermino le dichiarazioni contenute nell'istanza di ammissione, si applicano le sanzioni dell esclusione dalla gara e, ove ne ricorrano i presupposti, della segnalazione del fatto all Autorità per i provvedimenti di cui all art. 6 comma 11 del D. Lgs. 163/2006, incamerando la cauzione provvisoria. La FIN in detta ipotesi avrà il diritto di richiedere eventualmente il risarcimento dei danni conseguenti alla mancata conclusione dell obbligazione contrattuale. Si procederà alla conseguente, eventuale, nuova aggiudicazione al secondo classificato sempre in esito al positivo riscontro delle verifiche di cui sopra. L aggiudicatario dovrà presentare, pena revoca dell affidamento, certificazione relativa alla regolarità contributiva ai sensi dell art. 2 D.L. 210/02 convertito dalla legge 266/02. L aggiudicatario dovrà presentare la documentazione occorrente per la stipulazione del contratto e costituire la cauzione definitiva ai sensi dell art. 113 del D. Lgs. 163/2006 e la polizza di assicurazione per danni di esecuzione, ai sensi dell art. 103 del DPR 554/99. 8

9 Per altre informazioni vedasi il disciplinare di gara. La stazione appaltante si riserva, fin da ora, la facoltà di richiedere, anche nelle more della stipula del contratto definitivo, all Appaltatore di dare immediatamente inizio all esecuzione del servizio assicurativo multirischi. 11) AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA L aggiudicazione sarà perfetta ed efficace in via definitiva soltanto dopo che la FIN avrà effettuato, con esito positivo, le verifiche ed i controlli in capo all aggiudicatario circa il possesso di tutti i requisiti di partecipazione richiesti nel bando, nonché quelli richiesti dalle vigenti disposizioni normative per la stipula dei contratti con la P A. ex artt. 11 e 12 del D.Lgs 163/06. Il vincolo giuridico contrattuale tra le parti sorge, ai sensi di legge, dalla data di ricevimento, da parte del vincitore, della comunicazione di avvenuta aggiudicazione definitiva della presente proceduta aperta. ALTRE INFORMAZIONI La disciplina del presente bando è a tutti gli effetti integrata dal disciplinare di gara, riportante le cause di esclusione ed i relativi capitolati. La Stazione Appaltante non potrà essere considerata responsabile della mancata conoscenza da parte dei concorrenti di clausole e/o condizioni contenute in detti documenti che sono disponibili per la visione presso la sede della FIN. In caso di richiesta da parte dei concorrenti di riproduzione fotostatica degli stessi la Stazione appaltante fornirà l importo del costo necessario. Organismo responsabile delle procedure di Ricorso: TAR Lazio sede di Roma Responsabile del procedimento (RUP): Avv. Francesco Novarina - Via del Seminario Tivoli (Roma) - tel fax mail: - sito web: 9

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E)

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) REGIONE LAZIO Dipartimento Programmazione Economica e Sociale BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) (Pubblicato nella GU della Repubblica Italiana n. 126 del 29.10.2012, V Serie Speciale) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA per procedura aperta relativa all affidamento del SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE E INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO S.B.N. DI TARANTO Appalto n. 30/2011 CIG: 3490724C8F

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti BANDO DI GARA COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti Bando di gara per l affidamento del servizio di REFEZIONE SCOLASTICA PER LA PREPARAZIONE ED IL TRASPORTO PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA E LA SCUOLA

Dettagli

SERVIZI FINANZIARI BANDO DI GARA

SERVIZI FINANZIARI BANDO DI GARA SERVIZI FINANZIARI BANDO DI GARA PER L INDIVIDUZIONE DI UN ISTITUTO DI CREDITO AI FINI DELLA CONTRAZIONE DI UN MUTUO DELL IMPORTO MASSIMO DI EURO 3.550.000,00= PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE E

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE pag. 1 PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N. 163 DEL 12 APRILE 2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA DENOMINATA HOSTEL SITO NEL COMPLESSO

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA

BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DIREZIONE GENERALE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA TERRITORIALE E DELLA VIGILANZA EDILIZIA Servizio Affari Generali e Giuridici BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO BANDO DI GARA D APPALTO Servizi Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Data di ricevimento dell avviso N. di identificazione L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a CODICE FISCALE/PARTITA IVA 00853850105 sito: www.comune.serraricco.ge.it tel.0107267331 fax.010752275 e-mail : personale@comune.serraricco.ge.it

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CERTOSA DI PAVIA 4 27012 0382 925746 C.F.96039190184

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CERTOSA DI PAVIA 4 27012 0382 925746 C.F.96039190184 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CERTOSA DI PAVIA P.zza Falcone e Borsellino, 4 27012 Certosa di Pavia Telefono 0382 925746 C.F.96039190184 www.scuolecertosa.gov.it dirigente@scuolecertosa.gov.it segreteria@scuolecertosa.gov.it

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VITTORIO ALFIERI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VITTORIO ALFIERI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VITTORIO ALFIERI Via Cutro,114-88900 CROTONE E-mail kric812007@istruzione.it Sito web: www.icalfierikr.jimdo.com Prot. n. 3415 C/27 Crotone 28/09/2011 Allegati: n.1 Capitolato

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato GARA DA ESPERIRE MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA (LICITAZIONE PRIVATA) PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA SITA IN MONTE PORZIO CATONE (RM) E

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato C) Determina n. 73 del 20.05.2014 Il Responsabile del Servizio Finanziario f.to Maria Teresa Tomaselli COMUNE DI AZZANELLO (PROVINCIA DI CREMONA) Via Antonio Valcarenghi n. 5 Cap 26010 Tel. 0374/66624

Dettagli

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: Area Servizi Generali e Patrimonio/Servizio acquisti/lt/eg Vedi Elenco allegato OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: 1. Polizza Incendio Extended

Dettagli

Spett. le Agenzia/Compagnia

Spett. le Agenzia/Compagnia Spett le Agenzia/Compagnia Oggetto: Lettera di invito alla presentazione delle offerte per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale per l as / CIG DECORRENZA dalle

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39)

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39) SITRASB S.P.A. SOCIETÀ ITALIANA TRAFORO GRAN SAN BERNARDO 11010 SAINT-RHEMY-EN-BOSSES (AO) TELEFONO (+39) 0165363641 - TELEFAX (+39) 0165363628 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) DENOMINAZIONE - INDIRIZZO

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A COPERTURA DEI RISCHI IN CARICO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE 1. Ente appaltante

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

LICEO CLASSICO, LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE B. R. MOTZO VIA CABOTO, 7-09045 QUARTU SANT ELENA (CA)

LICEO CLASSICO, LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE B. R. MOTZO VIA CABOTO, 7-09045 QUARTU SANT ELENA (CA) LICEO CLASSICO, LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE B. R. MOTZO VIA CABOTO, 7-09045 QUARTU SANT ELENA (CA) Codice Fiscale 92168540927 Codice Ministeriale: capc09000e capc09000e@istruzione.it 070825629 070868746

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE DEL VENETO GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Regione del Veneto Giunta regionale

Dettagli

VIAGGIO D ISTRUZIONE IN LIGURIA COSTA AZZURRA VIAGGIO D ISTRUZIONE A ROMA RENDE NOTO

VIAGGIO D ISTRUZIONE IN LIGURIA COSTA AZZURRA VIAGGIO D ISTRUZIONE A ROMA RENDE NOTO REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia COMUNE DI GUBBIO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

Prot. N 2987/C14 S.Giovanni V.no 12 agosto 2014

Prot. N 2987/C14 S.Giovanni V.no 12 agosto 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "MASACCIO" ( ARIC827001 ) Viale Gramsci, 57-52027 San Giovanni Valdarno (AR) tel. 055 9122171 fax. 055 9122235 p.el. ARIC827001@istruzione.it pec. ARIC827001@pec.istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

S.C. TELECOMUNICAZIONI. Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10. Art. 1 Oggetto della procedura

S.C. TELECOMUNICAZIONI. Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10. Art. 1 Oggetto della procedura S.C. TELECOMUNICAZIONI SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29 Torino, 22/11/2010 Prot. n. 124751/D.04.01.07.01 Spett. Ditta Oggetto: Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10

Dettagli

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte Galleria San Federico, 54 Torino Capitale Sociale interamente versato 19.927.297,00

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO FINANZIARIO, AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: AFFIDAMENTO DELL INCARICO PER LA GESTIONE DELL UFFICIO POSTALE DI

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

Prot. n. 625/C14a del 28/01/2014

Prot. n. 625/C14a del 28/01/2014 Prot. n. 625/C14a del 28/01/2014 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DAL 19/03/2014 18/03/2018 IL DIRIGENTE SCOLASTICO CONSIDERATO che questo Istituto ha

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'ENTE AGGIUDICATORE, PRESSO CUI INVIARE LE OFFERTE E OTTENERE

DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'ENTE AGGIUDICATORE, PRESSO CUI INVIARE LE OFFERTE E OTTENERE BANDO DI GARA D APPALTO - SETTORI ORDINARI FORNITURE SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'ENTE AGGIUDICATORE, PRESSO CUI INVIARE LE OFFERTE E OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA Percorsi Formativi Sperimentali di integrazione e valorizzazione delle competenze dei cittadini dei Paesi Terzi DISCIPLINARE DI GARA n gara:542147 CIG:0487107568 CUP:F86F10000110006 Sommario Definizioni

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci. AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.it BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRET TA DI CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

PROT. N 2811 /B19 San Giovanni La Punta, 29.10.2013

PROT. N 2811 /B19 San Giovanni La Punta, 29.10.2013 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. FALCONE Via Pisa P.zza Giovanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 Codice Fiscale: 81005200878

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N. Data 18 novembre 2014 RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo

Dettagli

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI Casa di Riposo Cesare Bertoli NOGAROLE ROCCA (VR) BANDO DI GARA UFFICIOSA PER COTTIMO FIDUCIARIO, CON PROCEDURA APERTA, PER INCARICO COPERTURA ASSICURATIVA RISCHI DIVERSI, LOTTI SEPARATI, PERIODO 30.06.2015

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Allegato A alla determinazione n. 26 del 6.02.2014 CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE Servizi Finanziari e Risorse Umane DISCIPLINARE DI GARA PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Fra Ambrogio da Calepio

Istituto Comprensivo Statale Fra Ambrogio da Calepio Prot.n.3909 /C14b Castelli Calepio, 03/10/2015 Spett.li PLURIASS CARIGE BENACQUISTA ASSICURAZIONI AXA Assicurazioni AMBIENTE SCUOLA Oggetto: Lettera invito alla presentazione delle offerte per l affidamento

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli