LUCE PER UFFICI E COMUNICAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LUCE PER UFFICI E COMUNICAZIONE"

Transcript

1 LUCE PER UFFICI E COMUNICAZIONE

2 Luce per uffici e comunicazione

3 Nell odierna concezione degli uffici ciò che conta sono le risorse umane, e con esse anche l allestimento e l illuminazione dell ambiente. Una soluzione illuminotecnica intelligente migliora il senso di benessere, aiuta a identificarsi e inoltre torna utile a ridurre i costi. Zumtobel può contare su una lunga esperienza nell illuminazione degli uffici. In decenni di attività, ricerche e progetti ha sviluppato un vasto know-how su tutto ciò che riguarda l impiego della luce nell ufficio. La qualità e gli effetti di luce percepiti dagli utenti sono oggetto di molti studi che Zumtobel applica coerentemente all evoluzione dei suoi prodotti, ottenendo come risultato soluzioni in grado di mettere le persone a proprio agio, di aiutarle a concentrarsi sul lavoro e a sentirsi motivate. Nel momento in cui gli utenti si trovano a lavorare in un atmosfera congeniale, dove possono adattare la temperatura di colore e l intensità della luce alle proprie preferenze personali, si identificano con il luogo in cui lavorano e rimangono più soddisfatti. A tal fine contano anche il design dei prodotti e la composizione architettonica della luce. Allo stesso tempo le tecnologie di comando innovative servono a ridurre i costi energetici e quelli di manutenzione. È così che Zumtobel perfeziona la qualità della luce e l efficienza energetica. Zumtobel. La luce.

4 Applicazioni Computer Gross, Empoli IT Autonoleggio Hertz, Francoforte DE Agenzia Boros, Berlino DE Symantec, Dubai AE

5 5 ACE Head Quarters Beirut, Beirut LB Ceramiche Refin S.p.A, Casalgrande IT VHV, Hannover DE Repsol, Madrid ES

6 Referenze

7 ACE Head Quarters, Beirut, LB / AOK, Berlino, DE / Gruppo Auto Hrvatska, Zagabria, HR / Baumschlager Eberle, Lustenau, AT / BAWAG, Graz, AT / BFI, Steyr, AT / Blumau Tower, Linz, AT / Agenzia Boros, Berlino, DE / City Green Court, Praga, CZ / CMA CGM Tower, Marsiglia, FR / Credit Suisse, Zurigo, CH / Ufficio di ricerca CSCS, Lugano, CH / DBS Asia Central, Singapore, SG / Debrunner Acifer, Losanna, CH / Der Standard, Vienna, AT / Deutsche Bank, Francoforte, DE / e.e.com elektroanlagen ag, Wallisellen, CH / Studio legale G&O Goseringer Oman, Klagenfurt, AT / Google UK Limited, Londra, GB / Hama Technics, Volketswil, CH / Huawei Building Complex, Shanghai, CN / Hausbank Monaco di Baviera, DE / Autonoleggio Hertz, Francoforte, DE / Hubert Burda Medien, Monaco di Baviera, DE / i+r Schertler, Lauterach, AT / Illwerke, Schruns, AT / Studio legale K & L Gates, Londra, GB / Käser AG Elektroinstallation, Olten, CH / Lansforsakringar, Stoccolma, SE / LifeCycle Tower ONE, Dornbirn, AT / Mediencenter Schladming, DE / Ambasciata austriaca, Jakarta, ID / pewag International GmbH, Graz, AT / Pfanner Getränke, Lauterach, AT / Plaza 66, Shanghai, CN / Semperit AG Holding, Vienna, AT / swisspro AG, Zurigo, CH / Symantec Offices, Dubai, AE / Talk Talk, Londra, GB / Temporary Visitors Center (TVC), Abu Dhabi, AE / Torre Espacio, Madrid, ES / Viessmann Werke, Zaventem, BE / Villa Flora, Venlo, NL / Vodafone, Milano, IT 7

8 Complesso di uffici Bürohaus 2226 (in copertina la veduta esterna), Lustenau AT Architettura: Baumschlager Eberle, Lustenau AT Progetto illuminotecnico: Symetrys, Lustenau AT Soluzione illuminotecnica: linee luminose LINARIA, downlight LED PANOS infinity

9 9 Studio di ricerca Qualità di luce percepita negli uffici 10 Migliorare il senso di benessere Introduzione 12 Prestazione visiva e comfort visivo 14 Effetto biologico della luce 16 Regolazioni individuali 18 Creare identità Introduzione 20 Design qualitativo dei prodotti 22 Valorizzazione dell architettura 24 Scene di luce variabili 26 Ridurre i costi Introduzione 28 Efficienza energetica 30 Investimento e manutenzione 32 Energy Performance Check Studio sulla certificazione LEED 34 Calcolo comparativo LED a confronto con apparecchi T16 e downlights TC-DEL 36 Esempi di progetti Giro in un complesso di uffici 38 Ufficio di gruppo 40 Ufficio chiuso 41 Sala di riunione 42 Reception 43 Zona di break-out 44 Corridoi 45 Sala di videoconferenze 46 Zona di comunicazione informale 47 Gestione della luce LITECOM rende la luce a misura di utente 48 Illuminazione di sicurezza e ONLITE, sicurezza con un unico impianto 50 sistemi per luce di emergenza

10 Studio di ricerca Qualità di luce percepita negli uffici La competenza sulla luce nasce da anni di esperienza e di knowhow tecnologico. Zumtobel aggiunge a tutto questo lo studio sistematico e scientificamente fondato sulle applicazioni. A tale scopo collabora in stretto contatto con esperti e istituzioni di fama internazionale, con il risultato di essere all avanguardia nella ricerca sulla luce e nelle innovazioni di prodotto che ne derivano. Le scoperte più recenti arrivano da uno studio globale sulla qualità di luce percepita dagli utenti negli uffici. Tale studio, condotto da Zumtobel insieme all istituto Fraunhofer per l economia e l organizzazione del lavoro (IAO), si pone come obiettivo quello di registrare le esigenze specifiche delle persone in fatto di luce. Allo scopo lo studio si avvale essenzialmente di un questionario online, in varie lingue, che dall autunno del 2013 sino ad oggi hanno compilato circa 2700 persone in Europa, Asia, Australia e USA. Dall analisi dei dati emerge una mappa mondiale che riproduce la qualità d illuminazione percepita negli uffici, messa a confronto con le preferenze personali degli utenti. Le prime valutazioni di questo lungo studio rivelano già alcuni elementi principali su quale sia la luce più indicata per quali persone e in quali situazioni. I risultati ci mettono dunque in condizione di migliorare di fatto la qualità della luce e con essa il senso di benessere negli uffici. L illuminamento preferito è molto più alto di quello previsto dalle normative Più del 60 percento dei partecipanti allo studio gradisce illuminamenti di 800 Lux e oltre. Questo vuol dire che la maggioranza desidera una luce decisamente più forte di quella prevista dalle normative (500 Lux). Mentre le differenze tra i due sessi appaiono irrilevanti, quelle tra le fasce d età sono più che evidenti: i giovani fino ai 35 anni si rivelano i più assetati di luce. Livello di luminosità preferito secondo le fasce d età (26 35 anni) Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] 35,2 % 64,8 % preferiti 500 lx preferiti 800 lx Forte bisogno di luce, anche in estate Circa il 72 percento degli intervistati tiene accesa la luce artificiale per più di sei ore al giorno durante i mesi invernali. E in estate è pur sempre il 33 percento ad accendere la luce per lo stesso numero di ore. Questo risultato ci fa capire bene quanto sia importante l illuminazione durante la giornata lavorativa e quanto sarebbe importante coordinare luce naturale e artificiale. Accensione della luce artificiale in inverno e in estate Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] fino a 3 ore/giorno 4,4 % 44,6 % 3-6 ore/giorno 23,6 % 22,3 % > 6 ore/giorno 33,1 % 72,1 % Risultati e analisi dettagliata dei dati emersi dallo studio sono disponibili come white paper dello studio Qualità di luce percepita negli uffici zumtobel.com/study-office Inverno Estate

11 Differenti preferenze di temperatura di colore In generale sono considerate più gradevoli le tonalità neutre o calde. Prendendo in esame parametri come il sesso e l età, le differenze appaiono poco evidenti, anzi rivelano più che altro la distribuzione eterogenea fra le temperature di colore preferite. In pratica questo significa che un impianto ideale dovrebbe essere fatto di apparecchi con possibilità di regolare la temperatura di colore. Ampio gradimento della luce diretta/indiretta Lo studio rivela che oltre il 60 percento di tutti gli uffici è illuminato in forma solo diretta o solo indiretta. Eppure le persone che preferiscono un illuminazione diretta sono solo il 18 percento. Per contro l 82 percento degli intervistati ritiene che sia preferibile una combinazione di luce diretta/indiretta. Ma solo il 38 percento ne dispone realmente. Temperature di colore preferite Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] Tipo di illuminazione presente (situazione reale) Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] 3000 Kelvin 4000 Kelvin 5000 Kelvin 6000 Kelvin 7000 Kelvin 2 % 11 % 10 % 36 % 41 % 11,1 % 50,6 % 38,3 % Illuminazione diretta Illuminazione indiretta Illuminazione diretta/indiretta Chi può regolare la luce si sente meglio Sono ben pochi gli uffici dove i dipendenti possono regolare la luce adattandola alle loro esigenze visive. L 81 percento dei partecipanti dichiara di avere possibilità limitate o nulle di variare l illuminazione sul proprio posto di lavoro. Per contro le persone risultano tanto più soddisfatte quanto meglio possono regolare l illuminazione. Tipo di illuminazione preferita (situazione auspicata) Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] 18,2 % 40,3 % 41,6 % Riscontro all affermazione nel mio posto di lavoro posso sempre regolare la luce secondo le mie esigenze visive Analisi dati valutazione parziale Europa [n = 2148] 19,2 % 24,0 % 17,8 % 18,5 % 20,5 % no, proprio per nulla poco vero in parte sì e in parte no abbastanza vero sì, è esattamente così Illuminazione solo diretta (100/0) Illuminazione molto diretta/poco indiretta (70/30) Illuminazione poco diretta/molto indiretta (30/70)

12 Dr. Ing. Jörg Kelter Istituto Fraunhofer per l economia e l organizzazione del lavoro Negli uffici una buona illuminazione contribuisce a garantire il benessere fisico ed anche psichico dei dipendenti. La prima di tutte le premesse è sempre che gli utenti non provino alcun tipo di disturbo. Ma la vera arte di una buona soluzione illuminotecnica sta nella capacità di adattarsi con intelligenza, di seguire le esigenze visive individuali, di favorire volutamente una percezione anche a livello emotivo.

13 13 Vodafone Village, Milano IT Architettura: Dante O. Benini & Partners Architects, Milano IT Progetto illuminotecnico: Dante O. Benini & Partners Architects, Milano IT Favorire il benessere I collaboratori sono produttivi solamente se sono anche soddisfatti. Ogni giorno in ufficio riceviamo un'enorme quantità di stimoli differenti attraverso gli occhi. E la luce giusta svolge ovviamente un ruolo centrale. Di fatto la luce ha effetti su quasi tutti i processi vitali nell organismo umano e influisce in egual misura sul rendimento, sulla sicurezza e sul benessere. Le proprietà della luce, come la sua quantità o il suo colore, sono di importanza decisiva per essere motivati e concentrati, al pari di quanto lo è la possibilità di regolare l'illuminazione secondo le proprie esigenze.

14 Migliorare il senso di benessere Prestazione visiva e comfort visivo L 80 percento di tutte le informazioni recepite dagli esseri umani passa attraverso la vista A garantire la qualità delle condizioni visive sono le buone caratteristiche della luce e il rispetto dei valori normativi Per creare condizioni visive ideali è indispensabile che le diverse proprietà della luce siano valutate in funzione del contesto: vale a dire a seconda dell utilizzo di un ambiente, della sua architettura, del lavoro che vi si svolge e delle necessità individuali La luce è il parametro determinante per la capacità visiva e per le mansioni che essa deve svolgere: in altre parole è un fondamentale criterio ergonomico. Dalla luce dipende la prestazione visiva, quella cioè che ci permette di vedere a lungo anche in condizioni problematiche. Per sentirci a nostro agio abbiamo bisogno di comfort visivo, condizione essenziale per rendere di più. Senza contare che un illuminazione di buona qualità dà sicurezza. Le norme EN definiscono in termini di qualità e quantità come deve essere l illuminazione nei posti di lavoro. Determinati livelli di illuminamento, uniformità e limitazione dell abbagliamento sono i principali criteri normativi a garanzia di buone condizioni visive. Ma l abbagliamento può avere effetti anche psicologici, oltre che visivi, e compromettere così il comfort della vista. C è poi l aspetto della resa cromatica, essenziale per riconoscere correttamente le cose e non commettere errori, per restituire con naturalezza il colore della carnagione dando così senso di benessere. Una distribuzione armoniosa delle brillanze serve a non mettere sotto sforzo gli occhi che devono incessantemente adattarsi ai contrasti e mettere a fuoco gli oggetti. La stessa ripartizione delle luminanze è vitale nel processo percettivo: l uomo infatti registra un ambiente proprio attraverso le differenze di luminanze e sono queste a guidare la sua attenzione. È così che un locale può dare un impressione aperta o chiusa, monotona o stimolante, accogliente o inospitale. La prestazione visiva è influenzata poi dall equilibrio dell ombreggiatura, dalla colorazione della luce e da come essa è direzionata. Di tutti questi parametri occorre tener conto per assicurare una giusta percezione visiva di oggetti, materiali, volti delle persone o mansioni lavorative. Sede del Consiglio regionale di Marktoberdorf DE Architettura: Stadtmüller.Burkhardt.Architekten, Kaufbeuren DE Progetto illuminotecnico: Ing.-Büro Körbl + Feneberg GmbH, Füssen DE Soluzione illuminotecnica: linea luminosa SLOTLIGHT II, apparecchio a sospensione CLARIS II, linea luminosa LINARIA, downlight MICROS LED La ristrutturazione del Consiglio regionale ha seguito il principio di unire il vecchio al nuovo non solo con gusto architettonico ma anche cercando di migliorare la qualità del lavoro dei dipendenti e offrire al pubblico un atmosfera amichevole. La luce svolge un ruolo essenziale, non solo sotto il profilo estetico ma anche in termini economici. Ora infatti il palazzo risparmia il 43 per cento di energia all anno rispetto al consumo precedente. Con una qualità d illuminazione decisamente migliorata.

15 15

16 Migliorare il senso di benessere Effetto biologico della luce Impulso mattutino Temperatura di colore: 5000 K E h * (luce diurna e artificiale): oltre 500 lx Scopo: sincronizzare il bioritmo inibendo completamente la secrezione di melatonina Di giorno con il sole alto Temperatura di colore: 4000 K E h * (luce diurna e artificiale): oltre 1000 lx Scopo: dare senso di benessere con una temperatura di colore equilibrata, quindi tonalità di luce più calda quando c è il sole * E h = illuminamento orizzontale Le specificazioni DIN SPEC : forniscono una traccia concreta per realizzare impianti illuminotecnici con efficacia biologica. Nei mesi invernali l apporto di luce naturale in ambienti interni non è sufficiente a garantire la sincronizzazione del bioritmo Soprattutto negli uffici si raccomanda caldamente di integrare la luce diurna con un dosaggio di illuminazione artificiale biologicamente efficace Un impianto d illuminazione artificiale biologicamente efficace, impostato sull andamento della luce diurna, serve a stabilizzare il ritmo circadiano Le specificazioni DIN SPEC 67600: descrivono misure concrete da adottare per un illuminazione con efficacia biologica. Per la prima volta i risultati della ricerca vengono messi in relazione con gli strumenti tecnologici più innovativi. L esempio che qui proponiamo segue il principio di orientarsi sulla luce diurna: a seconda della stagione, del luogo geografico, delle condizioni meteorologiche e della disposizione dei posti di lavoro, non sempre la luce naturale entra negli ambienti interni in quantità sufficiente per sincronizzare il nostro orologio interno. Ecco allora che un illuminazione artificiale biologicamente efficace rappresenta la chiave per sostenere le attività durante il giorno e di conseguenza migliorare la qualità del sonno durante la notte. In un progetto così concepito non è importante tanto il classico livello d illuminamento sul piano di lavoro, quanto piuttosto la distribuzione spettrale e l illuminamento verticale sugli occhi. Sono questi i fattori che insieme ad altri (vedi tabella) agiscono sull uomo. Tuttavia, oltre all effetto biologico, la luce ha anche un effetto emotivo che non bisogna trascurare. Per fare un esempio: una tonalità di luce fortemente azzurra attivata al momento giusto ha un effetto biologico stabilizzante e stimolante, ma in presenza del sole può dare fastidio, come dimostrano vari studi. L obiettivo allora è creare un equilibrio tra gli effetti visivi, biologici ed emotivi della luce.

17 17 Di giorno con il cielo coperto Temperatura di colore: 6000 K E h * (luce diurna e artificiale): oltre 800 lx Scopo: dare senso di benessere con una temperatura di colore equilibrata, quindi tonalità di luce più fredda quando il cielo è coperto Introduzione al riposo serale Temperatura di colore: 3000 K E h * (luce diurna e artificiale): oltre 500 lx Scopo: sincronizzare il bioritmo senza ostacolare la secrezione di melatonina, per favorire un sonno rigenerante Le concezioni di luce con efficacia biologica vanno chiaramente incontro alle esigenze qualitative espresse dai partecipanti allo studio Fraunhofer. La maggior parte di essi preferisce infatti illuminamenti di oltre 800 Lux, e quasi la metà apprezza temperature di colore sopra i 5000 K. Inoltre circa un terzo degli intervistati tiene la luce accesa per più di sei ore anche nei mesi estivi. Da questi dati possiamo ricavare due conclusioni utili al ragionamento sugli effetti biologici ed emotivi della luce: in primo luogo che in molti posti di lavoro, soprattutto ad esempio nei grandi uffici open space, c è carenza di luce biologicamente attiva. Il secondo punto, questo però di ordine più che altro emotivo, è che chi lavora lontano dalle finestre sente il bisogno personale di compensare con la luce artificiale, favorendo così il proprio senso di benessere e di autorealizzazione. Infine, a prescindere dal fatto che l illuminamento e la temperatura di colore siano tarati sulla luce diurna o che si attivino impulsi stimolanti, le persone considerano importante per il proprio benessere la possibilità di intervenire manualmente sulla regolazione della luce, cosa che l 80 percento degli intervistati dichiara di non poter fare. Estratto DIN SPEC 67600: L efficacia biologica della luce è aumentata da: Maggiore intensità di esposizione Maggior durata di esposizione Maggior percentuale di luce azzurra Luce estesa Cambiamenti dinamici Minore intensità di esposizione prima dell esposizione considerata** La luce di mattina è la più efficace nel sincronizzare l orologio interno L efficacia biologica della luce è diminuita da: Minore intensità di esposizione Minor durata di esposizione Minor percentuale di luce azzurra Luce puntiforme Luce costante La luce di pomeriggio ha un effetto più scarso sull orologio interno ** Le persone che con gli occhi si sono adattate a lungo al buio prima di essere esposte alla luce, mostrano reazioni più forti e una maggior sensibilità

18 Migliorare il senso di benessere Regolazioni individuali La moderne concezioni degli ambienti lavorativi sono studiate per adattarsi alle necessità individuali delle persone Le preferenze di tonalità e intensità di luce variano di persona in persona I sistemi di comando più innovativi, disponibili direttamente sul posto di lavoro, e gli apparecchi d illuminazione programmati in piccoli gruppi logici, costituiscono la premessa tecnica per rendere la luce individuale e per risparmiare energia Le attività in ufficio diventano sempre più diversificate: al lavoro alla scrivania si alterna la comunicazione o il compito creativo. La luce pertanto deve dare sostegno ad ogni momento del lavoro, sia esso di concentrazione o di comunicazione. Negli uffici moderni gli impianti illuminotecnici generali e unitari lasciano il posto a gruppi d illuminazione suddivisi per zone, in grado di adattarsi a differenti utilizzi e alle necessità personali. Ad ogni collaboratore viene data la possibilità di regolare luce e temperatura di colore degli apparecchi che corrispondono al suo posto di lavoro. Un sistema di gestione che permetta non solo di variare la luce come si preferisce ma anche di farlo con comodità, torna utile sia ai collaboratori che alla stessa azienda. I segni visibili di una gestione intelligente della luce sono gli elementi di comando moderni ma semplici, tali da far interagire gli utenti con l edificio in modo sensato. In tale contesto lo studio sugli utenti condotto da Zumtobel insieme all istituto Fraunhofer, tuttora in corso, fornisce dati preziosi su come le persone vedano la loro luce ideale.

19 19 Credit Suisse ha scelto una soluzione esemplare per i suoi dipendenti adottando il principio smart-working : una concezione di efficienza che non riguarda solo la riorganizzazione dei posti di lavoro ma anche e soprattutto il loro miglioramento. Questo progetto unico nel suo genere tiene conto di tutta una serie di fattori decisivi tra cui i cambiamenti demografici, le classi sociali e il desiderio di posti di lavoro flessibili. Per l'illuminazione è stata sviluppata un'apposita piantana LED, SFERA, che si adatta alle esigenze degli utenti fornendo una luce sempre ergonomica e della miglior qualità. Credit Suisse AG, Zurigo CH Architettura: Stuecheli-Architekten AG, Zurigo CH Progetto illuminotecnico: Reflexion AG, Zurigo CH Architettura di interni: Greutmann bolzern Designstudio, Zurigo CH Concezione Smart Working/area pilota: Congena GmbH, Monaco DE, Camenzind Evolution Ltd., Zurigo CH Soluzione illuminotecnica: piantana LED SFERA con tecnologia SwarmControl

20 Prof. Dietmar Eberle Studio architetti Baumschlager Eberle Chiaro e scuro, caldo e freddo, rosso e verde. Misurare e calcolare, regolare e sentire, vivere e provare. Non c è mai solo un aspetto bensì una dualità di aspetti. Quindi occorre chiarire i legami e gli effetti. E anche così ci avviciniamo al traguardo ma ne siamo anche lontani. La luce è energia, e l energia è calore. Occuparsi della luce sarà la questione energetica più importante per gli uffici del futuro.

21 21 K&L Gates, Londra GB Committente: Land Securities, Londra GB Architettura: LSM, Washington US Progetto illuminotecnico: Seider Lighting Design, Berlino DE Creare identità Quando si parla di identificarsi con qualcosa, con un obiettivo o un impresa, è fondamentale avere un immagine o un simbolo forti (come ad esempio un'architettura espressiva). Se un azienda vuole garantire a lungo termine di non perdere forza (identificativa), deve preoccuparsi anche del benessere dei propri collaboratori. Tale esigenza è tanto personale quanto il collaboratore stesso. Solo le persone che trovano condizioni ideali a sostegno della propria attività possono identificarsi con l azienda dove lavorano. Particolarmente influenti sono i fattori creativi, la capacità individuale di adattarsi dei singoli collaboratori e condizioni ambientali adeguate.

22 Creare identità Design qualitativo dei prodotti Sono fattori decisivi l aspetto e la finitura degli apparecchi d illuminazione ma anche il loro inserimento nell architettura e la loro combinazione con la luce diurna I prodotti sviluppati ad alto livello sono inoltre robusti, duraturi, pratici nella manutenzione e attenti agli aspetti ecologici La semplicità è la chiave per far sì che gli apparecchi e i sistemi di gestione siano apprezzati dagli utenti Un design qualitativo dei prodotti si manifesta attraverso le possibilità compositive che essi presentano: queste possono essere date dalla forma stessa, dai materiali usati o anche dalla tecnologia che li mette in scena. Un secondo criterio riguarda l effetto complessivo dell ambiente, vale a dire il contesto architettonico in cui l apparecchio è inserito, il modo in cui è concepita l atmosfera, la sua armonia con la luce diurna. L illuminazione entra a far parte dell architettura nel momento stesso in cui disegna superfici chiare e scure. Le luminanze visibili possono essere direttamente quelle degli apparecchi stessi o anche quelle che vengono proiettate su altri elementi architettonici facendoli diventare luminosi. Nello sviluppo dei prodotti sono sempre più rilevanti gli aspetti ecologici. Zumtobel ripone la massima attenzione in un buon bilancio ambientale di ogni prodotto: per tutto il suo ciclo di vita, dalla materia prima al recycling. Per quanto riguarda l efficienza energetica, i risultati migliori derivano da un sistema di gestione in grado di dare la precedenza all uomo e alle sue necessità. Occorre infine che i prodotti abbiano un design semplice, tale da tener conto sia degli aspetti percettivi che di quelli ergonomici. Salewa International Headquarters, Bolzano IT Architettura: Cino Zucchi Architetti e Park Associati, Milano IT Progetto elettrotecnico: Energytech, P.I. Gabriele Frasnelli, Bolzano IT Soluzione illuminotecnica: apparecchio speciale per uffici IBLA, apparecchio da incasso LUCE MORBIDA IV, linea luminosa SLOTLIGHT II, file continue TECTON Slimline, supporto LINARIA, apparecchio da incasso PERLUCE, faretto LIVIANO, apparecchio rotondo ONDARIA, sistema di emergenza ONLITE CPS, apparecchio segnaletico PURESIGN, luce di emergenza LED RESCLITE

23 Lo slogan di Salewa, una delle maggiori aziende europee di abbigliamento tecnico alpinistico, è "tutto per la montagna": cosa che il nuovo quartier generale esprime anche solo attraverso la sua posizione a Bolzano. La soluzione illuminotecnica in questa innovativa azienda altoatesina fa parte integrante del marcato corporate design architettonico. Esemplare anche la concezione energetica e illuminotecnica, tale da meritare il riconoscimento di CasaClima che in alcune parti dell edificio ha addirittura assegnato la certificazione gold, quella di eccellenza.

24 Creare identità Valorizzazione dell architettura Le soluzioni illuminotecniche progettate globalmente rispecchiano l architettura e i valori aziendali Gli apparecchi d illuminazione sono oggetti integranti degli ambienti che creano effetti con luminanze dirette e indirette La disposizione degli apparecchi, le luminanze e l attenzione per come esse vengono percepite servono a scopi architettonici come linearità, formazione di zone o di accenti La luce è in grado di guidare, di invitare a soffermarsi o di favorire la comunicazione La luce è fondamentale per dar vita all architettura. A tale scopo il progetto illuminotecnico deve confrontarsi con le persone, con la destinazione degli ambienti, con le peculiarità costruttive. Per garantire un utilizzo flessibile degli spazi, anche in tempi successivi, occorre studiare opportunamente la collocazione degli apparecchi. Il design dell impianto e il suo effetto materiale rappresenta solo uno degli aspetti della concezione architettonica: da un lato, infatti, il corpo illuminante vero e proprio può fondersi con l architettura o viceversa diventare protagonista; dall altro sono le luminanze a decidere come si percepisce e come si vive un ambiente. Altrettanto vale per una tonalità di luce scelta correttamente, in funzione delle attività svolte e delle finiture delle superfici. È così che gli ambienti di lavoro assumono un carattere aperto o chiuso privato o pubblico, sicuro o insicuro. Dare identità attraverso la luce significa creare luoghi inconfondibili, in stretto legame con le persone e con le aziende che li vivono.

25 I nuovi uffici di Google incarnano una forma giocosa del moderno posto di lavoro. Niente lunghi corridoi, niente anonimi open space, niente severe sale di riunione. In compenso colori vivaci, mobili funzionali e trendy, un ambiente che dà il benvenuto con la sua vivace luminosità. Per questo colosso dei motori di ricerca, gli architetti londinesi dello studio Penson hanno cercato una soluzione decisamente anticonvenzionale che unisce raffinata funzionalità e intelligenti idee innovative per la gestione dei posti di lavoro. Le caratteristiche dell'illuminazione si basano sia sull'architettura che sulle esigenze degli utenti. Google Headquarters, Londra GB Architettura: Penson, Londra GB Architettura di interni e foto: Penson, Anna Pizzey, Londra GB Installazioni elettrotecniche: Elite Electrical, Londra GB Soluzione illuminotecnica: apparecchio a sospensione SCONFINE SFERA, linea luminosa SLOTLIGHT, downlight LED PANOS infinity

26 Creare identità Scene di luce variabili Con scene di luce differenziate si va incontro all individualità delle persone e dei lavori che svolgono La possibilità di scegliere la propria scena di luce fa accettare meglio l impianto d illuminazione Gli impianti LED in tecnologia tunablewhite riservano la possibilità di adattare la tonalità di luce alle ore della giornata o alle caratteristiche architettoniche I comandi basati sulla luce diurna, sulle presenze e sugli orari migliorano il comfort ed anche il risparmio energetico I sistemi di gestione della luce costituiscono la premessa indispensabile di un progetto che sappia andare incontro alle necessità individuali delle persone coniugandole con la presenza di luce diurna, con le ore del giorno o con le condizioni meteorologiche. Le scene d illuminazione, statiche o dinamiche, possono essere regolate in modo automatico o anche manuale. Per definire scene si compongono diversi apparecchi seguendo un principio modulare: se ad esempio si vuole favorire il lavoro di concentrazione in un ufficio di gruppo, l illuminazione viene dosata in opportuno abbinamento alle schermature antisolari. Se invece si vuole favorire il lavoro comunicativo e creativo in zone di riunione, si creano condizioni di vivace luminosità e di collegamento visivo con l esterno. Le sequenze dinamiche sono perfette per rendere stimolante l atmosfera anche in ambienti senza luce diurna. Anzi, è proprio qui che la tecnologia LED migliora radicalmente le condizioni: con gli apparecchi tunablewhite si riesce a variare la quantità e la tonalità di luce seguendo ogni momento della giornata. Quando cambia l utilizzo dei locali o la ripartizione dei posti di lavoro, basta riprogrammare di conseguenza i gruppi d illuminazione. Gli automatismi basati su presenze e orari servono poi a ridurre il consumo energetico. Tuttavia è altrettanto importante che le differenti scene di luce tengano sempre conto delle necessità individuali di chi lavora. Per essere apprezzato, il sistema di gestione deve consentire gli interventi personali, come dimostra lo studio Fraunhofer sulla qualità di luce percepita negli uffici. Individualità, innovazione e sostenibilità sono aspetti che rispecchiano i valori aziendali. È così che la luce può diventare un fattore capace di creare identità. Vorarlberger Illwerke AG, Bregenz AT Architettura: Hermann Kaufmann ZT GmbH, Schwarzach AT Progetto illuminotecnico: Manfred Remm, Dornbirn AT Progetto elettrotecnico: elplan Elmar Lingg, Schoppernau AT Soluzione illuminotecnica: apparecchi estensivi LED in versione speciale; linee luminose LED SLOTLIGHT, sistema LED MICROTOOLS, sistema LED SUPERSYSTEM in versione speciale, file continue TECTON, faretti CARDAN LED, apparecchi stagni SCUBA, apparecchi PERLUCE, downlight LED PANOS in colore speciale, downlight LED FD 1000

Sentirsi bene al lavoro Uffici ad efficienza energetica con l insieme di luce naturale e artificiale

Sentirsi bene al lavoro Uffici ad efficienza energetica con l insieme di luce naturale e artificiale Comunicato stampa Dornbirn, febbraio 2012 Sentirsi bene al lavoro Uffici ad efficienza energetica con l insieme di luce naturale e artificiale Numero crescente di impiegati e bisogno di unire diverse filiali

Dettagli

Un grande passo verso la libertà di progettazione Funzioni attive solo quando richiesto

Un grande passo verso la libertà di progettazione Funzioni attive solo quando richiesto Dimming On Demand La tecnologia per la luce del futuro. Apparecchi intelligenti con funzioni da attivare solo quando serve. In modo efficiente e rapido, senza bisogno di progettare e investire prima. Un

Dettagli

VHV Palazzo di uffici a Hannover Postazioni di lavoro con atmosfera

VHV Palazzo di uffici a Hannover Postazioni di lavoro con atmosfera Comunicato stampa Dornbirn, aprile 2010 VHV Palazzo di uffici a Hannover Postazioni di lavoro con atmosfera B1 Nell imponente atrio della VHV le torri luminose degli ascensori conferiscono un ulteriore

Dettagli

Qualità visiva e aspetti conservativi Mettere in scena con riguardo

Qualità visiva e aspetti conservativi Mettere in scena con riguardo Museo del Duomo Qualità visiva e aspetti conservativi Mettere in scena con riguardo A sottolineare la plasticità delle sculture di varie dimensioni sono morbidi accenti di luce: infatti un illuminazione

Dettagli

Edificio «2226», Lustenau AT Committente della costruzione: AD GmbH, Lustenau AT Architettura: be baumschlager eberle, Lustenau AT Ottimizzazione

Edificio «2226», Lustenau AT Committente della costruzione: AD GmbH, Lustenau AT Architettura: be baumschlager eberle, Lustenau AT Ottimizzazione 2226 Lustenau, AT Edificio «2226», Lustenau AT Committente della costruzione: AD GmbH, Lustenau AT Architettura: be baumschlager eberle, Lustenau AT Ottimizzazione energetica: Lars Junghans, Michigan USA

Dettagli

Luce di prim ordine e massima flessibilità

Luce di prim ordine e massima flessibilità Comunicato stampa Dornbirn, settembre 2010 Luce di prim ordine e massima flessibilità I magazzini Globus puntano sull illuminazione Zumtobel e risparmiano il 30% di energia B1 I La prima impressione è

Dettagli

ZBOX. Gestione della luce. Un perfetto comfort di luce nella camera dell hotel. da comprendere. Ideale per gli ospiti di tutto il mondo.

ZBOX. Gestione della luce. Un perfetto comfort di luce nella camera dell hotel. da comprendere. Ideale per gli ospiti di tutto il mondo. ZBOX Gestione della luce Un perfetto comfort di luce nella camera dell hotel. Invitante e semplice da comprendere. Ideale per gli ospiti di tutto il mondo. Gestione della luce ideale I vantaggi imbattibili

Dettagli

- MAK DESIGN LABOR, / AT

- MAK DESIGN LABOR, / AT MAK DESIGN LABOR Prima La collezione di studi appartenente al museo viennese di arti applicate (MAK) era esposta in un allestimento del tutto insoddisfacente, che non rendeva giustizia alla sfaccettata

Dettagli

La luce dà emozione agli acquisti

La luce dà emozione agli acquisti Comunicato stampa La luce dà emozione agli acquisti Un nuovo supermercato Spar con illuminazione interamente LED studiata da Zumtobel Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato

Dettagli

Illuminazione differenziata nei negozi

Illuminazione differenziata nei negozi Comunicato stampa Illuminazione differenziata nei negozi Zumtobel e il Gruppe Nymphenburg hanno condotto uno studio di laboratorio in cui sono riusciti a registrare empiricamente le reazioni emotive delle

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Qualità visiva Illuminare oggetti

Qualità visiva Illuminare oggetti Museo Art & Cars Qualità visiva Illuminare oggetti La fondazione che gestisce questo museo possiede oltre 3000 opere e una serie di vetture d epoca da collezionisti. Le opere vengono esposte a rotazione

Dettagli

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO CONSIGLI PER RISPAMIARE ENERGIA IN UFFICIO I SETTIMANA DELL ENERGIA ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO Buone Abitudini Ecco alcuni comportamenti che è bene adottare per risparmiare energia in ufficio

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

dim²save Risparmiare energia e tutelare le risorse con dim²save

dim²save Risparmiare energia e tutelare le risorse con dim²save 1 dim²save Risparmiare energia e tutelare le risorse con dim²save Life Cycle Assessment Gli apparecchi dimmerabili risparmiano dove serve Materie prime, produzione, trasporto, recycling: 10% Esercizio:

Dettagli

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo L ILLUMINAZIONE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo Dott. Ing. Gianni Drisaldi Le grandezze fotometriche Il Flusso Luminoso L Intensità luminosa L illuminamento

Dettagli

Illuminazione a LED per ampi spazi

Illuminazione a LED per ampi spazi Illuminazione a LED per ampi spazi Sistemi di illuminazione in linea con LED E4, E5 ed E7 di ETAP comprendono una vasta gamma di luci a LED per grandi spazi e soffitti alti, come stabilimenti industriali,

Dettagli

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA Prof. Ceccarelli Antonio ITIS G. Marconi Forlì Articolazione: Elettrotecnica Disciplina: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici A.S. 2012/13 FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA CHE COSA

Dettagli

VEDERE MEGLIO. ILLUMINAZIONE A LED PER GLI EDIFICI INDUSTRIALI.

VEDERE MEGLIO. ILLUMINAZIONE A LED PER GLI EDIFICI INDUSTRIALI. VEDERE MEGLIO. ILLUMINAZIONE A LED PER GLI EDIFICI INDUSTRIALI. TAUREO UN CAMBIAMENTO CHE CONVIENE. Quando è il momento di rinnovare i sistemi d'illuminazione negli spazi di produzione, nei magazzini e

Dettagli

MINIUM LITE Piantana. Slanciata nella forma. Versatile nell impiego grazie all illuminotecnica professionale.

MINIUM LITE Piantana. Slanciata nella forma. Versatile nell impiego grazie all illuminotecnica professionale. MINIUM LITE Piantana Slanciata nella forma. Versatile nell impiego grazie all illuminotecnica professionale. Piena luce con una linea spiccata La piantana MINIUM LITE segue un nuovo linguaggio formale.

Dettagli

Luce per le case di riposo. Attenzione all uomo ed alle sue necessità.

Luce per le case di riposo. Attenzione all uomo ed alle sue necessità. Luce per le case di riposo Attenzione all uomo ed alle sue necessità. Casa di riposo Helios Goldach CH Architettura: F. Bereuter AG, Rorschach CH Soluzione illuminotecnica: produzione speciale Motivazione

Dettagli

Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo.

Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo. Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo. Estratto dal libro: Involucro trasparente ed efficienza energetica Tecnologie, prestazioni e controllo ambientale

Dettagli

L edificio amministrativo Pollmeier

L edificio amministrativo Pollmeier L edificio amministrativo Pollmeier Il nuovo edificio amministrativo dell azienda Pollmeier di Creuzburg (Germania), una segheria con 400 collaboratori, ha ricevuto nel 2002, per la sua architettura, il

Dettagli

LED LA LUCE DEL FUTURO

LED LA LUCE DEL FUTURO LED LA LUCE DEL FUTURO LUMINOSITÀ PER L ECONOMIA E L AMBIENTE Le luci a LED rappresentano la sorgente luminosa del ventunesimo secolo. Abbinano la tecnologia più moderna e innovativa a un elevato potenziale

Dettagli

Green Energy Audit: Audit Energetico Sostenibile Dalla valorizzazione energetica alla valorizzazione ambientale

Green Energy Audit: Audit Energetico Sostenibile Dalla valorizzazione energetica alla valorizzazione ambientale Green Energy Audit: Audit Energetico Sostenibile Dalla valorizzazione energetica alla valorizzazione ambientale AGOMENTI TRATTATI Concetti generali che stanno alla base dell Energy Audit Differenze tra

Dettagli

1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE

1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE 1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE 1.1. La dinamica della luce La luce nell'ospedale, nello studio medico, come anche nei locali di attesa e di sosta deve

Dettagli

Il vetro da sempre presente nell architettura moderna ha richiesto una regolamentazione anche per il controllo della temperatura e la schermatura dai

Il vetro da sempre presente nell architettura moderna ha richiesto una regolamentazione anche per il controllo della temperatura e la schermatura dai Il vetro da sempre presente nell architettura moderna ha richiesto una regolamentazione anche per il controllo della temperatura e la schermatura dai raggi solari, vale a dire per l efficienza energetica.

Dettagli

LIVIANO. Faretto. Innovativo ecodesign in formato compatto

LIVIANO. Faretto. Innovativo ecodesign in formato compatto LIVIANO Faretto Innovativo ecodesign in formato compatto 4010 T-Mobile Store Berlino/DE Architettura: Mutabor Design GmbH, Amburgo/DE Soluzione illuminotecnica: faretti LIVIANO, faretti TEMPURA Attraente

Dettagli

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED RISPARMIO Garantito DESIGN Ottimizzato DURATA Impareggiabile ALTERNATIVA Reale XSP IP66 Series. Un nuovo record di prestazioni, un nuovo standard

Dettagli

RISULTATI DELLA RICERCA CONDOTTA PER CPFILMS SOLUTIA UK LTD: ANALISI ENERGETICA E DI COMFORT SULL EDIFICIO MG TOWER DI PADOVA. RELAZIONE SINTETICA

RISULTATI DELLA RICERCA CONDOTTA PER CPFILMS SOLUTIA UK LTD: ANALISI ENERGETICA E DI COMFORT SULL EDIFICIO MG TOWER DI PADOVA. RELAZIONE SINTETICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI FISICA TECNICA RISULTATI DELLA RICERCA CONDOTTA PER CPFILMS SOLUTIA UK LTD: ANALISI ENERGETICA E DI COMFORT SULL EDIFICIO MG TOWER DI PADOVA. RELAZIONE

Dettagli

Il nostro lavoro è farvi lavorare meglio

Il nostro lavoro è farvi lavorare meglio Il nostro lavoro è farvi lavorare meglio Soluzioni per una gestione intelligente degli uffici Oval Office a Berlino, Germania Photo: Anke Müller-Klein Architect: nps tchoban voss Soddisfazione totale garantita

Dettagli

LUXMATE DIMLITE. Guida pratica

LUXMATE DIMLITE. Guida pratica LUXMATE Guida pratica LUXMATE Ideale per il primo approccio con i comandi della luce 2 Il sistema è stato sviluppato appositamente per spianare la strada a chi si occupa per la prima volta di comandi della

Dettagli

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Luce intelligente ed Più luce senza apparecchi extra Le lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL sono famose per il ridotto

Dettagli

Una nuova era per luce e illuminazione

Una nuova era per luce e illuminazione x Una nuova era per luce e illuminazione Il mercato dell illuminazione globale sta attraversando un periodo di cambiamento radicale, che non si registrava dai tempi dell invenzione della lampada a incandescenza.

Dettagli

COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A.

COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A. COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A. Via Gorizia 76 38122 TRENTO tel. 0461 932330 fax. 0461 933241 e-mail: info@cosmocostruzioni.it Cos è l energia? I fisici definiscono l'energia come la capacità di compiere un

Dettagli

Dove si possono trovare informazioni più approfondite sulla luce migliore?

Dove si possono trovare informazioni più approfondite sulla luce migliore? www.osram.it/cambiaora Dove si possono trovare informazioni più approfondite sulla luce migliore? La luce migliore è online. Idee, suggerimenti e informazioni utili sono disponibili su Internet, all indirizzo

Dettagli

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO Convegno EPH+ La progettazione integrata a servizio dell efficienza energetica e del comfort ILLUMINOTECNICA QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO ENERGY PERFONRMANCE HOME PLUS 1 Gestione digitale

Dettagli

Clinica a Offenbach. Calma Vigorosa. Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010

Clinica a Offenbach. Calma Vigorosa. Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010 Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010 Clinica a Offenbach Calma Vigorosa B1 I Colori caldi e tanta luce sono gli elementi centrali che caratterizzano l allestimento della nuova clinica a Offenbach.

Dettagli

La Deutsche Bank di Francoforte sul Meno

La Deutsche Bank di Francoforte sul Meno Informazioni per la stampa Dornbirn, giugno 2011 La Deutsche Bank di Francoforte sul Meno L intelligenza crea valore aggiunto B1 I Dopo tre anni di lavori di risanamento, le torri doppie della sede centrale

Dettagli

Weitere Informationen zu unserem Q -Sortiment finden Sie unter http://www.paul-neuhaus.de/de/q.html

Weitere Informationen zu unserem Q -Sortiment finden Sie unter http://www.paul-neuhaus.de/de/q.html Intelligent Lighting IL NUOVO EFFETTO DELLA LUCE Crediti per le fotografie Pagina 3, 8-9: Neuhaus Lighting Group Pagina 4, 6, 10-13, 15: fotolia Pagina 14: Busch-Jaeger 03 Perché è COsì importante LA LUCE

Dettagli

EXPERIENCE OUR INNOVATION INFINITY & AURORA L INTEGRAZIONE INTELLIGENTE PER LE FONTI RINNOVABILI

EXPERIENCE OUR INNOVATION INFINITY & AURORA L INTEGRAZIONE INTELLIGENTE PER LE FONTI RINNOVABILI EXPERIENCE OUR INNOVATION INFINITY & AURORA L INTEGRAZIONE INTELLIGENTE PER LE FONTI RINNOVABILI EXPERIENCE OUR INNOVATION Infinity & Aurora Lo stile di vita ecosostenibile è quello capace di preservare

Dettagli

La progettazione Sostenibile. Esperienze e Programmi del Collegio di Milano. a cura di Massimiliano Mari e Augusto Camera.

La progettazione Sostenibile. Esperienze e Programmi del Collegio di Milano. a cura di Massimiliano Mari e Augusto Camera. La progettazione Sostenibile Esperienze e Programmi del Collegio di Milano a cura di Massimiliano Mari e Augusto Camera Riflessioni Da sempre il rapporto tra il costruire e l ambiente circostante è al

Dettagli

Soluzioni d illuminazione LED Cree. Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali

Soluzioni d illuminazione LED Cree. Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali Soluzioni d illuminazione LED Cree Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali SCEGLI CREE SE SEI ALLA RICERCA DI INNOVAZIONE COMPROVATA E QUALITÀ SUPERIORE L innovazione progettata per rispondere alle esigenze del

Dettagli

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata.

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. tecnologia radio senza batterie EnOcean. Già oggi all avanguardia. EnOcEan

Dettagli

Case ecologiche in legno a basso consumo energetico

Case ecologiche in legno a basso consumo energetico Legno - il materiale del futuro 5000/HF/04.07. Case ecologiche in legno a basso consumo energetico Vivere la propria abitazione ai massimi livelli di comfort, sicurezza e risparmio energetico. haus.idea

Dettagli

Green Energy Audit: un nuovo approccio all energy audit,

Green Energy Audit: un nuovo approccio all energy audit, CONVEGNO NAZIONALE AUDIT ENERGETICO SOSTENIBILE tecniche e procedure per la valorizzazione ambientale del patrimonio edilizio esistente Green Energy Audit: un nuovo approccio all energy audit, dall efficienza

Dettagli

PRODOTTO: LEDWAY STREET di Ruud Lighting

PRODOTTO: LEDWAY STREET di Ruud Lighting PRODOTTO: LEDWAY STREET di Ruud Lighting CAT/BRCH-COOP/IT L impianto di illuminazione esterna della Coop di Castelvetro è stato realizzato in partnership con INRES Istituto Nazionale Consulenza, Progettazione,

Dettagli

WS Series. Plafoniera stagna a LED

WS Series. Plafoniera stagna a LED WS Series Plafoniera stagna a LED Prestazioni straordinarie in ogni condizione ambientale. TECNOLOGIA Evoluta CONSUMI Ridotti RESISTENZA Ottimale VERSATILITÀ Massima La distribuzione uniforme del flusso

Dettagli

Il sole a portata di mano

Il sole a portata di mano ATTREZZATURE La luce solare è importantissima per il carrozziere: è la fonte ideale per la valutazione delle tinte in carrozzeria. Ma non sempre si può usare, e non solo per il cattivo tempo. Così 3M ha

Dettagli

Tecnologia dell illuminazione

Tecnologia dell illuminazione Tecnologia dell illuminazione Il led nello spazio museale Davide D Ambrogio Davide D'Ambrogio Head of Key Account Management Italy Head of Key Account management Led Application Manager Italy application

Dettagli

Spazio al design, alla tecnologia e al comfort con i sistemi in alluminio Schüco

Spazio al design, alla tecnologia e al comfort con i sistemi in alluminio Schüco Schüco International Italia è la consociata italiana del gruppo tedesco con 200 dipendenti e una rete di 1300 partner. Da più di 40 anni propone sul mercato nazionale un offerta di prodotti e servizi di

Dettagli

Company Profile. LEDè - Custom Quality Lighting

Company Profile. LEDè - Custom Quality Lighting Company Profile LEDè Custom Quality Lighting LEDè è una società italiana con sede a Padova, che si occupa di progettazione, produzione e distribuzione di apparecchi d illuminazione a LED ad elevatissimo

Dettagli

L ILLUMINAZIONE A LED NELLA RISTORAZIONE E NELL OSPITALITÀ

L ILLUMINAZIONE A LED NELLA RISTORAZIONE E NELL OSPITALITÀ L ILLUMINAZIONE A LED NELLA RISTORAZIONE E NELL OSPITALITÀ Qualità dell ambiente luminoso e risparmio energetico negli spazi per l hospitality Chiara Aghemo Presidente AIDI Piemonte e Valle d Aosta Dipartimento

Dettagli

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA CAODURO S.p.A. Via Chiuppese fraz. Cavazzale 361 Monticello Conte Otto (VI) Tel.39/444.945959 Fax 39/444.945164 E-mail: info@caoduro.it - http://www.caoduro.it CONDENSATO DELLA RELAZIONE TECNICA COMPARATIVA

Dettagli

Sommario. Ambienti abitativi. Ambienti lavorativi. Profilo

Sommario. Ambienti abitativi. Ambienti lavorativi. Profilo Color Design Feng Shui Interior Design Sommario I nostri obiettivi Perché interior design Perché color design Perché feng shui 3 4 4 5 Ambienti abitativi 6 Ambienti lavorativi 10 Profilo 16 01 L architettura

Dettagli

Illuminazione naturale (3)

Illuminazione naturale (3) PROGETTAZIONE ENERGETICA Illuminazione naturale (3) Luce dall alto (toplighting) Fig. 1 - Illuminazione attraverso una cupola Gli ambienti di elevata dimensione (capannoni, atri, ecc.) sono spesso illuminati

Dettagli

Gamma completa, stile uniforme. Occhio per il dettaglio

Gamma completa, stile uniforme. Occhio per il dettaglio Design discreto K9 dimostra che l illuminazione di emergenza può essere accattivante e allo stesso tempo discreta. Il design minimalista, l esecuzione compatta e le finiture di alta qualità garantiscono

Dettagli

RELATORE: Prof. Ing. Placido Munafò. TESI DI LAUREA DI: Emanuela Sbriccoli. CORRELATORI: Dott. Ing. Costanzo Di Perna. Dott. Ing.

RELATORE: Prof. Ing. Placido Munafò. TESI DI LAUREA DI: Emanuela Sbriccoli. CORRELATORI: Dott. Ing. Costanzo Di Perna. Dott. Ing. UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE - FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA ANALISI DELL EFFICACIA DELLE SCHERMATURE SOLARI: CONFRONTO FRA UN MODELLO IDEALE E UN CASO

Dettagli

Valutazione dell illuminazione artificiale

Valutazione dell illuminazione artificiale Valutazione dell illuminazione artificiale Introduzione La progettazione del campo luminoso realizzato dalle sorgenti artificiali costituisce una parte importante dei compiti del progettista degli ambienti

Dettagli

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO TECNOLOGIA LED Il LED è un dispositivo elettronico che trasforma la corrente da cui è attraversato in luce e calore, non irradiato, da dissipare attraverso un apposita struttura

Dettagli

OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani

OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani Sconto 10% su tutti gli acquisti on-line dei prodotti ILLUMINAZIONE A LED Basta registrarsi sul sito www.desioled.it e

Dettagli

Giardini d inverno. un progetto di luce

Giardini d inverno. un progetto di luce Giardini d inverno un progetto di luce [ cos è un giardino d inverno ] detto anche veranda, serra bioclimatica o serra solare Il piacere è potersi godere la bellezza della natura, nell intimità di una

Dettagli

Edificio Tamedia, Zurigo

Edificio Tamedia, Zurigo Shigeru Ban Architects Jean De Gastines Ernst Basler+Partner traduzione Studio Associato Bozzola Edificio Tamedia, Zurigo Le travi luminose La sede del gruppo editoriale svizzero Tamedia è situata nel

Dettagli

swissfineline le vetrate prive di telaio La trasparenza nella sua forma più bella

swissfineline le vetrate prive di telaio La trasparenza nella sua forma più bella swissfineline le vetrate prive di telaio La trasparenza nella sua forma più bella Prospettive visionarie Berger Metallbau AG è un impresa familiare indipendente che vanta oltre 120 anni di storia aziendale.

Dettagli

Caratteristiche di una CasaClima

Caratteristiche di una CasaClima Caratteristiche di una CasaClima Il termine CasaClima non identifica uno stile architettonico o un sistema costruttivo ma uno standard energetico. Una CasaClima è innanzitutto un edificio in grado di assicurare

Dettagli

Godetevi un nuovo stile di vita!

Godetevi un nuovo stile di vita! Eltako La domotica wireless Godersi la vita quotidiana in una nuova qualità! Più flessibilità, più sicurezza e più tempo per voi! Godetevi un nuovo stile di vita! Non è possibile iniziare la giornata in

Dettagli

Gestione energetica: Monitoraggio, visualizzazione, valutazione e ottimizzazione del consumo energetico 2012-2. Michael Rader

Gestione energetica: Monitoraggio, visualizzazione, valutazione e ottimizzazione del consumo energetico 2012-2. Michael Rader 2012-2 Michael Rader Marketing Manager CentraLine c/o Honeywell GmbH Gestione energetica: e ottimizzazione del Parte 2: visualizzazione e dei dati di consumo Il primo articolo di questa serie in due parti

Dettagli

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.»

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» «Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» Volker Schultz, Prof. laureato in Architettura, Detmold 1-I-05/13 Sorgente

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN STORIA E CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI

CORSO DI LAUREA IN STORIA E CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI CORSO DI LAUREA IN STORIA E CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LABMATER=Laboratorio dei "Materiali e risparmio energetico" Corso di: A.A. 2011/2012 Tema d anno: Ambienti Mediterranei e

Dettagli

IL PROGETTO Sorprende con i suoi valori di emissioni

IL PROGETTO Sorprende con i suoi valori di emissioni Una soluzione costruttiva che mette al centro il comfort indoor: la complessità impiantistica sfrutta le rinnovabili minimizzando costi e consumi, anche grazie alla domotica LA CASA intelligente A - case

Dettagli

Attualità dei sistemi ibridi a pompa di calore

Attualità dei sistemi ibridi a pompa di calore TECNOLOGIA Attualità dei sistemi ibridi a pompa di calore Integrare pompa di calore ad aria e caldaia in un unico sistema di riscaldamento può portare a drastiche riduzioni dei consumi di energia primaria.

Dettagli

percepto THE GREEN LIGHT

percepto THE GREEN LIGHT THE GREEN LIGHT CARATTERISTICHE APPARECCHIO Ermeticità blocco ottico: IP 66 (*) Ermeticità vano ausiliari: IP 66 (*) Resistenza agli urti: senza rilevatore di movimento IK 08 (**) con rilevatore di movimento

Dettagli

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile.

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile. AGENZIA CASACLIMA L Agenzia CasaClima di Bolzano è un ente pubblico che si occupa della certificazione energetica e ambientale degli edifici, sia di nuova costruzione che risanati, e della formazione degli

Dettagli

L illuminazione per l ambito industriale e nel terziario

L illuminazione per l ambito industriale e nel terziario Progettazione Focus Indoor 1 Un complesso industriale va accuratamente progettato dal punto di vista illuminotecnico: una buona luce significa evitare incidenti e abbassare i costi d esercizio oltre ad

Dettagli

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE Integrare pompa di calore ad aria e caldaia in un unico sistema di riscaldamento può portare a drastiche riduzioni dei consumi di energia primaria. Un sistema di controllo

Dettagli

Case modulari in legno Tecniche innovative per soluzioni abitative personalizzate con materiali naturali

Case modulari in legno Tecniche innovative per soluzioni abitative personalizzate con materiali naturali Case modulari in legno Tecniche innovative per soluzioni abitative personalizzate con materiali naturali Un tetto è tutto www.laube-sa.ch 2 3 Case in legno, nel rispetto della tradizione Le case modulari

Dettagli

I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E

I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E L occasione per città e comuni: risparmio di energia e di costi fissi grazie a investimenti affidabili. I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E Occasioni e possibilità per città e

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. Handmade in Austria

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. Handmade in Austria INFORMAZIONI SUL PRODOTTO Scoprite la STUFA VITAL A SALE, un prodotto davvero unico che unisce le tecnologie di riscaldamento a infrarossi più moderne con la naturale capacità termica del sale dell Himalaya.

Dettagli

Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W

Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W Scuola elementare Vollèges, Svizzera; Savioz Fabrizzi Architetti La sfida. Perfetto da ogni punto di vista. La soluzione. Efficienza

Dettagli

Toshiba Lampade a LED. Gamma di prodotti 11/2014

Toshiba Lampade a LED. Gamma di prodotti 11/2014 Toshiba Lampade a LED Gamma di prodotti 11/2014 2 3 Chi altri se non Toshiba? Lampadine Perché tutti scelgono E-RE LED Lighting? Lo scorso anno, centinaia di migliaia di professionisti e clienti provenienti

Dettagli

Sun&Glass. trasparenze che scaldano M.P.M M.P.M. R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a

Sun&Glass. trasparenze che scaldano M.P.M M.P.M. R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a R a d i a t o r i i n v e t r o a d i n e r z i a R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a è una linea di pannelli radianti in vetro prodotti dalla MPM trasparenze che scaldano M.P.M Via Rivarolo

Dettagli

SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA

SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA 13 mm Design: Office Sommer SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA Gli uffici moderni sono protagonisti indiscussi di una continua evoluzione. Tutto diventa più mobile, più flessibile, più

Dettagli

L efficienza proiettata verso il Modello Energetico Ambientale Siram

L efficienza proiettata verso il Modello Energetico Ambientale Siram L efficienza proiettata verso il Modello Energetico Ambientale Siram La sostenibilità ecologica / ambientale > la generazione dei fluidi termofrigoriferi l efficienza energetica ed il recupero termico

Dettagli

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone Illuminazione di qualità e efficienza energetica nel sistema edificio Definizione di ILLUMINAZIONE

Dettagli

Efficienza energetica nei punti vendita al dettaglio Tecnologia di controllo intelligente in un supermercato della Baviera meridionale 2011-4

Efficienza energetica nei punti vendita al dettaglio Tecnologia di controllo intelligente in un supermercato della Baviera meridionale 2011-4 2011-4 Edgar Mayer Product Manager c/o Honeywell GmbH Efficienza energetica nei punti vendita al dettaglio supermercato della Per i responsabili dei supermercati, i costi operativi per la tecnologia dell

Dettagli

Illuminazione stradale e arredo urbano: risparmio energetico e alta qualità di luce con le nuove tecnologie

Illuminazione stradale e arredo urbano: risparmio energetico e alta qualità di luce con le nuove tecnologie COMUNICATO STAMPA Illuminazione stradale e arredo urbano: risparmio energetico e alta qualità di luce con le nuove tecnologie Strade, piazze e quartieri meglio illuminati, con una riduzione dei consumi

Dettagli

Illuminazione a LED. Cos'è un LED. Tipi di LED

Illuminazione a LED. Cos'è un LED. Tipi di LED Illuminazione a LED Cos'è un LED Tipi di LED (1) LED SMD La sigla significa Surface Mouted Devices. Questi LED vengono incollati sulla superficie del circuito e quindi immersi in un bagno di saldatura.

Dettagli

La simulazione termo-energetica dinamica e l'integrazione tra prestazione energetica e comfort degli ambienti confinati

La simulazione termo-energetica dinamica e l'integrazione tra prestazione energetica e comfort degli ambienti confinati La simulazione termo-energetica dinamica e l'integrazione tra prestazione energetica e comfort degli ambienti confinati La natura del problema e il contesto in cui si colloca La domanda di energia per

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 Rilasciata da RINA con emissione corrente in data 13/07/2012 ATTESTAZIONE SOA Rilasciata da BENTLEY SOA in data 24/01/2013 per le

Dettagli

LE VALVOLE TERMOSTATICHE PERCHE FANNO RISPARMIARE E COME UTILIZZARLE AL MEGLIO

LE VALVOLE TERMOSTATICHE PERCHE FANNO RISPARMIARE E COME UTILIZZARLE AL MEGLIO LE VALVOLE TERMOSTATICHE PERCHE FANNO RISPARMIARE E COME UTILIZZARLE AL MEGLIO In questa breve guida non ci si soffermerà sul funzionamento delle valvole e non si entrerà in dettagli tecnici e costruttivi.

Dettagli

LEZIONE 4. Indice CORSO E-LEARNING LEZIONE 4

LEZIONE 4. Indice CORSO E-LEARNING LEZIONE 4 CORSO E-LEARNING LEZIONE 4 Indice Efficienza Energetica negli Edifici o Infissi esterni o Progettazione bioclimatica o Consigli per incrementare l efficienza energetica Note sui diritti d autore Il presente

Dettagli

L E R E S I D E N Z E D E L D O S S O

L E R E S I D E N Z E D E L D O S S O L E R E S I D E N Z E D E L D O S S O REALIZZAZIONE DI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI SOSTENIBILI A EMISSIONI ZERO VIA DELLE MARASCHE VIA XXV APRILE L intervento immobiliare che si intende sviluppare sulle

Dettagli

DOSSIER D.Lgs 311 e 192. Schermature Solari

DOSSIER D.Lgs 311 e 192. Schermature Solari DOSSIER D.Lgs 311 e 192 Schermature Solari Governo italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri È stato approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri di oggi, il decreto legislativo che modifica

Dettagli

VOGEL&NOOT ULOW-E2 RADIATORE A BASSA TEMPERATURA. heatingthroughinnovation. Technology

VOGEL&NOOT ULOW-E2 RADIATORE A BASSA TEMPERATURA. heatingthroughinnovation. Technology VOGEL&NOOT ULOW-E2 RADIATORE A BASSA TEMPERATURA. heatingthroughinnovation. Technology 02 Indice INDICE. Introduzione 03 I vantaggi in sintesi 04 Adatto in nuove costruzioni e ristrutturazioni 10 Design

Dettagli

PROGETTISTA ILLUMINOTECNICO

PROGETTISTA ILLUMINOTECNICO IL CENTRO STAMPA QUOTIDIANI DI BRESCIA È IL PIÙ NUOVO E GRANDE STABILIMENTO ITALIANO CON TECNOLOGIA COLDSET OPERANTE NEL SETTORE DELLA STAMPA E CONFEZIONAMENTO DI GIORNALI QUOTIDIANI E PERIODICI. ELEMENTI

Dettagli

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi riscaldare come il sole confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi I nuovi sistemi di riscaldamento a raggi infrarossi rappresentano una tecnologia

Dettagli

MAXXI a Roma. Scultura Dinamica. Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010

MAXXI a Roma. Scultura Dinamica. Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010 Comunicato stampa Dornbirn, novembre 2010 MAXXI a Roma Scultura Dinamica B1 I Con il suo linguaggio formale espressivo l edificio del MAXXI rompe nettamente la maglia urbanistica ortogonale del quartiere.

Dettagli

Sistemi per verande in alluminio

Sistemi per verande in alluminio Sistemi per verande in alluminio Luce e spazio per il vostro benessere Tecnologia verde per il Pianeta blu Energia pulita da Sistemi solari e Finestre 2 Schüco Indice Indice Sistemi per verande Schüco

Dettagli

GLI SPAZI PER L ISTRUZIONE

GLI SPAZI PER L ISTRUZIONE WORKSHOP GLI SPAZI PER L ISTRUZIONE L approccio progettuale della luce architetto lighting designer BENESSERE NEI LUOGHI DEL LAVORO significa tutelare il buono stato del vivere dell uomo, stato FISICO,

Dettagli

AUTODIAGNOSI ENERGETICA

AUTODIAGNOSI ENERGETICA AUTODIAG ENERGETICA Puoi fare una prima verifica delle prestazioni energetiche della tua impresa attraverso un autodiagnosi. Ecco una check list per identificare abitudini e comportamenti non corretti

Dettagli