SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI"

Transcript

1 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscri - zione, è volta ad illustrare le informazioni generali sull offerta. INFORMAZIONI GENERALI SUL CONTRATTO IMPRESA DI ASSICURAZIONE Fideuram Vita S.p.A., società per azioni di nazionalità italiana appar - tenente al Gruppo Intesa Sanpaolo anch esso di nazionalità italiana CONTRATTO Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked denomi - nato Fideuram Vita Insieme ATTIVITÀ FINANZIARIE SOTTOSTANTI Il contratto prevede l investimento in quote di Fondi interni e/o di OICR (Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio) armonizzati e non armonizzati, nazionali ed esteri (c.d. Fondi esterni). L Investitore-Contraente può accedere a diverse soluzioni di investimento, alcune delle quali prevedono l'obiettivo di protezione individuale di una parte del capitale investito, e combinare liberamente uno o più Fondi esterni scegliendone al massimo 20 tra quelli proposti dall Impresa per ciascuna linea di investimento ed uno o più Fondi interni (c.d. combinazioni libere). Le soluzioni di investimento sono distinte in Linee di investimento Non Protette (cd Linee Non Protette) e Linee di investimento Protette (cd Linee Protette). Tali linee sono liberamente combinabili tra loro per i contratti a premio unico; per i contratti a premio periodico l Investitore-Contraente può scegliere esclusivamente una tra le Linee Non Protette. Nell ambito di ogni linea di investimento, l Investitore-Contraente, nel rispetto dei vincoli previsti da ciascuna linea, può liberamente scegliere i Fondi interni e/o i Fondi esterni dove investire i premi. L Impresa mette a disposizione dell Investitore-Contraente le seguenti Linee Non Protette: Linea Mix: prevede l investimento dei premi per almeno il 50% in uno o più Fondi interni in classe di quota K, e per la parte restante direttamente in Fondi esterni. Con frequenza semestrale è prevista un attività di ribilanciamento automatico tra quanto complessivamente investito nei Fondi interni e quanto complessivamente investito nei Fondi esterni, al fine di ripristinare la ripartizione percentuale iniziale scelta dall Investitore-Contraente per la linea di investimento. Il ribilanciamento verrà effettuato solo qualora la differenza percentuale tra le due componenti risultasse superiore al 10%; Linea MultiSelection: prevede l investimento dei premi per almeno il 40% nella Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la parte restante nella Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). E anche consentito investire l intero premio nella sola Selec- Pagina 1 di 18

2 tion Fideuram. Con frequenza semestrale è prevista un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners, al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%. L Impresa inoltre mette a disposizione dell Investitore-Contraente le seguenti Linee Protette che prevedono un importo minimo di accesso di e per ciascuna linea di investimento: Linea My Blue Protection 80: prevede come obiettivo la protezione nel continuo dell 80% del capitale investito nella Linea, mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Inoltre l Impresa ha stipulato uno specifico e separato contratto con la controparte finanziaria Credit Suisse International, per integrare tale strategia di protezione nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella Linea dovesse risultare inferiore all obiettivo di protezione; Linea My White Protection 80: prevede come obiettivo la protezione nel continuo dell 80% del capitale investito nella Linea, mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Inoltre l Impresa ha stipulato uno specifico e separato contratto con la controparte finanziaria Citigroup Global Markets Limited, per integrare tale strategia di protezione nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella Linea dovesse risultare inferiore all obiettivo di protezione. L obiettivo di protezione del capitale (cosiddetto floor) di entrambe le Linee Protette viene aggiornato nel tempo in funzione del valore raggiunto dal controvalore delle quote e delle movimentazioni in entrata ed in uscita dalle Linee di investimento, come dettagliato nel Prospetto d offerta. Il valore del floor, in assenza di movimentazione in uscita dalle Linee di investimento, non può mai diminuire; il floor pertanto rappresenta il valore minimo dell investimento, obiettivo della strategia di protezione. L obiettivo di protezione viene attuato dall Impresa destinando parte dell investimento effettuato dall Investitore-Contraente a due Fondi monetari, appositamente dedicati alla strategia di protezione. Le Linee Protette sono, infatti, caratterizzate da due componenti di investimento: la componente di performance : rappresentata dai Fondi esterni scelti dall Investitore-Contraente tra quelli associabili alla linea di investimento prescelta. Almeno il 40% di tale componente deve essere rappresentata dai Fondi esterni della Selection Fideuram e per la parte restante dai Fondi esterni della Selection Partners. Con frequenza semestrale è prevista un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners, al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla componente di performance di tale Linee. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%; la componente di protezione : rappresentata da due Fondi monetari, dedicati esclusivamente alla strategia di protezione. Tali Fondi, indicati nell Allegato A - Elenco dei Fondi interni ed esterni collegabili direttamente al contratto, potrebbero essere sostituiti in corso di contratto al fine di ottimizzare la strategia di protezione stessa oppure in caso di applicazione della clausola di salvaguardia del contratto, della clausola di monitoraggio e di aggiornamento periodico dei Fondi esterni specificate agli Artt. 8 e 9 delle Condizioni contrattuali. In corso di contratto, in funzione dell andamento del mercato e della tipologia dei Fondi esterni della componente di performance scelti dall Investitore-Contraente, con l obiettivo di proteggere l investimento effettuato dall Investitore-Contraente fino al valore raggiunto dal floor, l Impresa, sulla base di uno specifico algoritmo finanziario, ribilancia la componente di performance e la componente di protezione delle Linee Protette, nell intento di evitare che il valore del capitale investito nella linea scenda al di sotto del valore floor. Pagina 2 di 18

3 Inoltre, l Impresa ha sottoscritto con le controparti sopra indicate specifici e separati contratti che intendono consentire all Impresa di integrare la strategia di protezione da questa attuata nel caso in cui il controvalore delle quote presenti in ciascuna Linea Protetta dovesse risultare inferiore al valore del floor. Il ruolo di ogni controparte finanziaria dell Impresa è limitato a quello dell obbligazione assunta negli specifici e separati contratti stipulati tra le Parti. L Investitore-Contraente non ha alcun rapporto con Credit Suisse International e Citigroup Global Markets Limited (o qualunque loro affiliata) e di conseguenza non può vantare alcun diritto di rivalsa nei loro confronti. I contratti separati stipulati con ciascuna controparte finanziaria utilizzano come parametro di riferimento gli investimenti comunicati dall Impresa alle controparti finanziarie stesse. L Impresa si impegna nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nei contratti stipulati con le controparti finanziarie ai portafogli individuali degli Investitori-Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp sopra descritta. I contratti separati stipulati dall Impresa con le controparti finanziarie hanno l obiettivo di integrare la differenza tra il valore del floor e il controvalore delle quote presenti nelle Linee Protette, nei limiti degli investimenti comunicati dall Impresa alle rispettive controparti. L importo corrisposto dalle controparti finanziarie all Impresa, ai sensi dei predetti contratti, sarà da quest ultima riconosciuto all Investitore-Contraente sotto forma di maggiorazione delle quote dei Fondi monetari della componente di protezione. Nelle Linee Protette, i rischi connessi all investimento finanziario diminuiscono per effetto della strategia di protezione attuata dall Impresa e dei contratti separati stipulati con ciascuna controparte; tuttavia tale mitigazione del rischio non annulla il rischio di controparte, tipico delle Linee Protette. La strategia di protezione finanziaria itipp e i contratti con le controparti finanziarie non costituiscono una garanzia di rendimento minimo degli importi investititi dall Investitore-Contraente o una garanzia di restituzione dei premi versati in ciascuna Linea Protetta. Non vi è inoltre garanzia che i contratti separati integrino, o integrino in pieno, la differenza tra il valore del floor e il controvalore delle quote nelle Linee Protette nelle seguenti circostanze: - insolvenza della controparte finanziaria e qualsiasi inadempimento da parte della stessa nei confronti dell Impresa; - investimenti sottostanti i contratti separati non perfettamente allineati con i portafogli degli Investitori-Contraenti. L Impresa si impegna in ogni caso nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nei contratti stipulati con le controparti finanziarie ai portafogli individuali degli Investitori-Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp. Si precisa, infine, che né l Impresa né le controparti finanziarie sono responsabili per qualsiasi effetto sulla strategia di protezione itipp, e conseguentemente sulle obbligazioni derivanti dai relativi contratti con le controparti finanziarie, generato da una mancata valorizzazione dei Fondi esterni per cause eccezionali o da un errore nel calcolo e/o nella pubblicazione del valore della quota da parte delle singole Società di gestione e/o delle Banche depositarie dei Fondi esterni sottostanti le Linee Protette. Le Linee Protette, ed i Fondi compresi in tali Linee Protette, non sono gestiti, supportati, venduti o promossi dalle controparti finanziarie Credit Suisse International e Citigroup Global Markets Limited (o da qualunque loro affiliata). Né Credit Suisse International né Citigroup Global Markets Limited né i loro rispettivi rappresentanti o dipendenti rendono alcuna garanzia o dichiarazione, espresse o implicite, circa (i) l opportunità di acquistare, investire in o optare per le sopra citate Linee Protette o di selezionare uno specifico Fondo nella Linea Protetta; (ii) il valore di un Fondo o strumento finanziario compreso nei Fondi in qualsiasi dato periodo o tempo; (iii) i risultati derivanti dall investimento nelle Linee Protette o nei relativi Fondi; o (iv) qualsiasi altra questione attinente l investimento. Pertanto, né Credit Suisse International né Citigroup Global Mar- Pagina 3 di 18

4 kets Limited né i loro rispettivi rappresentanti o dipendenti assumono alcuna responsabilità in relazione al presente documento ed alle informazioni ivi contenute. Per informazioni di dettaglio sull investimento finanziario si rimanda alla Parte I Sezione B.1 del Prospetto d offerta. Per maggiori dettagli in merito al meccanismo di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B del Prospetto d offerta. Le attività finanziarie sottostanti al contratto sono indicate nell Allegato A - Elenco dei Fondi interni ed esterni collegabili direttamente al contratto. In corso di contratto l Impresa, nelle diverse soluzioni di investimento, opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni). Una specifica attività di salvaguardia è svolta in riferimento alle Linee Protette nel caso in cui vengano meno i contratti separati stipulati con le controparti finanziarie delle Linee Protette; attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa. Una specifica attività di monitoraggio è svolta in riferimento ai Fondi, sia della componente di performance che della componente di protezione, delle Linee Protette, anche in accordo con le controparti finanziarie; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica il Fondo monetario IF011 INTERFUND EURO LIQUIDITY). Per gli effetti di tali attività nelle Linee Protette si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta. PROPOSTE D INVESTIMENTO FINANZIARIO Il contratto può essere sottoscritto nella forma: a premio unico con un importo minimo di e In ogni caso il premio unico non può essere pari o superiore a e e l età dell Assicurato alla data di conclusione del contratto non potrà risultare superiore a 85 anni; a premio periodico definendo un Piano Programmato dei Versamenti (di seguito PPV) identificato da durata del piano (minimo 10 anni e massimo 25 anni), periodicità dei versamenti (annuale, semestrale, trimestrale o mensile) e importo del versamento (minimo e se la periodicità è annuale, e se semestrale, e 750 se trimestrale e e 250 se mensile). Al termine del PPV l età dell Assicurato non potrà, in ogni caso, risultare superiore a 85 anni. Ulteriori informazioni: è possibile effettuare versamenti aggiuntivi di importo non inferiore a e in ogni momento e, per i contratti a premio periodico, anche alla sottoscrizione del contratto. Le proposte d investimento finanziario rappresentate nel Prospetto d offerta sono: 1. LG01RA - Linea Total Core Premio Periodico CPP A 2. LG01UD - Linea Total Core Premio Unico CPP D 3. LG02RA - Linea Total Core Premio Periodico CPP A 4. LG02UD - Linea Total Core Premio Unico CPP D Pagina 4 di 18

5 5. LG03RA - Linea Total Core Premio Periodico CPP A 6. LG03UD - Linea Total Core Premio Unico CPP D 7. LG04RA - Linea Total Core Premio Periodico CPP A 8. LG04UD - Linea Total Core Premio Unico CPP D 9. CL01RA - Linea Mix 50 Combinazione Obbligazionaria Premio Periodico CPP A 10. CL01UD - Linea Mix 50 Combinazione Obbligazionaria Premio Unico CPP D 11. CL02RA - Linea Mix 50 Combinazione Azionaria Premio Periodico CPP A 12. CL02UD - Linea Mix 50 Combinazione Azionaria Premio Unico CPP D 13. CL03RA - Linea Mix 50 Combinazione Flessibile Premio Periodico CPP A 14. CL03UD - Linea Mix 50 Combinazione Flessibile Premio Unico CPP D 15. CL04RA - Linea MultiSelection Combinazione Obbligazionaria Premio Periodico CPP A 16. CL04UD - Linea MultiSelection Combinazione Obbligazionaria Premio Unico CPP D 17. CL05RA - Linea MultiSelection Combinazione Flessibile Premio Periodico CPP A 18. CL05UD - Linea MultiSelection Combinazione Flessibile Premio Unico CPP D 19. CL06RA - Linea MultiSelection Combinazione Azionaria Premio Periodico CPP A 20. CL06UD - Linea MultiSelection Combinazione Azionaria Premio Unico CPP D 21. CL07UD - Linea My Blue Protection 80 Combinazione Bilanciata "Premio Unico CPP D 22. CL08UD - Linea My White Protection 80 Combinazione Bilanciata "Premio Unico CPP D" 23. CL09UD - Linea My Blue Protection 80 Combinazione Specializzata "Premio Unico CPP D" 24. CL010UD - Linea My White Protection 80 Combinazione Specializzata "Premio Unico CPP D Ciascuna delle proposte d investimento è illustrata nella relativa parte Informazioni specifiche. Il prodotto consente di investire i premi corrisposti (unici, periodici e aggiuntivi), al netto dei costi, in quote dal cui valore dipendono le prestazioni previste dal contratto di: uno o più Fondi interni e uno o più Fondi esterni (Linea Mix); uno o più Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram ed eventualmente anche uno o più Fondi esterni appartenenti alla Selection Partners (Linea MultiSelection, Linea My Blue Protection 80 e Linea My White Protection 80). FINALITÀ Il prodotto intende soddisfare le seguenti finalità: Finalità assicurative: copertura del rischio caso morte indipendentemente dalla causa del decesso; Finalità di investimento/risparmio: attraverso soluzioni di investimento che hanno come obiettivo l incremento del capitale investito nel medio lungo periodo, attraverso l acquisto di quote di uno o più Fondi interni e/o di uno o più Fondi esterni; Finalità di protezione di una parte del capitale investito: attraverso soluzioni di investimento che hanno come obiettivo la protezione di una parte del capitale investito tramite una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection) e la stipula di separati contratti finanziari con specializzate controparti finanziarie; Finalità di tutela dell Investitore-Contraente: attraverso il monitoraggio degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni (attività di monitoraggio e di aggiornamento periodico), e l attività svolta dall Impresa a fronte di eventi esogeni che agiscono sui Fondi esterni alterandone significativamente le caratteristiche iniziali (attività di salvaguardia del contratto) e l attività di salvaguardia e monitoraggio delle Linee Protette. OPZIONI CONTRATTUALI L Investitore-Contraente trascorsi 10 anni dalla decorrenza del contratto, può richiedere di convertire il capitale maturato in una rendita vitalizia posticipata, oppure in una rendita reversibile al 50%, 75% o 100% in favore di un Assicurato reversionario designato dall Investitore-Contraente. Tali opzioni sono esercitabili nei limiti di importo in ingresso previsti dalla gestione separata di riferimento all epoca della conversione e a condizione che l Assicurato e l eventuale Assicurato reversionario abbiano un età com- Pagina 5 di 18

6 presa tra 55 e 85 anni nonchè l importo annuo della rendita di opzione non sia inferiore a e La rendita di opzione verrà calcolata sulla base dei coefficienti in vigore all epoca della conversione ed è erogabile in rate annuali, semestrali, trimestrali o mensili a scelta dell Investitore-Contraente. Tali opzioni sono esercitabili nei limiti di importo in ingresso previsti dalla gestione separata di riferimento all epoca della conversione e a condizione che l Assicurato e l eventuale Assicurato reversionario abbiano un età compresa tra 55 e 85 anni nonchè l importo annuo della rendita di opzione non sia inferiore a e La rendita di opzione verrà calcolata sulla base dei coefficienti in vigore all epoca della conversione ed è erogabile in rate annuali, semestrali, trimestrali o mensili a scelta dell Investitore-Contraente. L Investitore-Contraente per i contratti a premio unico ha inoltre la possibilità di attivare un piano di Decumulo Finanziario alla sottoscrizione del contratto ovvero in un qualsiasi momento successivo. Tale opzione prevede l erogazione, con ricorrenza annuale, semestrale o trimestrale (cd. ricorrenza cedolare), di una prestazione ricorrente per un periodo di 10 anni di importo predefinito attraverso il disinvestimento delle quote associate al contratto. Il Decumulo Finanziario sarà attivato in tendenza su tutte le linee d investimento e su tutti i Fondi (interni ed esterni) associati al contratto. La richiesta dovrà essere inviata all'impresa almeno 15 giorni prima della ricorrenza cedolare a partire dalla quale l Investitore-Contraente intende percepire la prima cedola, indicando l importo per il calcolo della cedola da erogare (che può variare da un minimo dell 1% a un massimo dell 8%, su base annua, del Cumulo dei Versamenti Netti - CVN - presente sul contratto al momento dell'attivazione dell'opzione). L'importo della cedola potrà discostarsi dall'importo predefinito dall'investitore-contraente per effetto dell'andamento del valore unitario delle quote tra la data di determinazione delle quote da liquidare e la data di liquidazione delle stesse. Il pagamento della cedola sulle Linee Protette comporta il ricalcolo del floor nelle suddette linee. Nel caso in cui l Investitore-Contraente effettui un versamento aggiuntivo di premio successivo alla richiesta di Decumulo Finanziario, potrà scegliere se inserire tale ulteriore premio nel piano di Decumulo. Il piano di Decumulo può essere revocato o modificato con un preavviso di almeno 15 giorni rispetto alla ricorrenza cedolare successiva; inoltre è possibile attivare un nuovo piano di Decumulo Finanziario se il precedente è revocato o scaduto. L Investitore-Contraente, nel caso in cui sia un correntista di Banca Fideuram con servizio Fideuram OnLine attivo e abbia accettato di ricevere le comunicazioni in vigenza di contratto in modalità telematica su apposita sezione del Fideuram OnLine, può richiedere, alla sottoscrizione o in corso di contratto, l attivazione dell opzione di Riallocazione guidata. In sede di attivazione dell opzione, l Investitore-Contraente deve indicare, per ciascuna linea di investimento associata al contratto su cui si vuole attivare l opzione, il Portafoglio Consigliato di proprio interesse tra quelli messi a disposizione dall Impresa. I Portafogli Consigliati sono costruiti dall advisor dell Impresa, Fideuram Investimenti Sgr, per ogni linea di investimento con l obiettivo di proporre una composizione dei Fondi tra quelli collegabili al contratto che consenta di ottenere il massimo rendimento compatibile con il contenimento della volatilità entro un livello massimo predefinito. In particolare la composizione di ogni Portafoglio consigliato in termini di Fondi sottostanti viene elaborata valutando ex-ante la volatilità attesa degli stessi ed in funzione delle previsioni sui mercati dell advisor. I Portafogli Consigliati per la Linea Mix sono i seguenti: Q03: volatilità annua massima ex-ante del 6% Q04: volatilità annua massima ex-ante del 9% Q05: volatilità annua massima ex-ante del 12% Q06: volatilità annua massima ex-ante del 15% Q07: volatilità annua massima ex-ante del 18% Q08: volatilità annua massima ex-ante del 22% Pagina 6 di 18

7 Q09: volatilità annua massima ex-ante del 26% Q10: volatilità annua massima ex-ante del 30% I Portafogli Consigliati per la Linea MultiSelection sono i seguenti: U03: volatilità annua massima ex-ante del 6% U04: volatilità annua massima ex-ante del 9% U05: volatilità annua massima ex-ante del 12% U06: volatilità annua massima ex-ante del 15% U07: volatilità annua massima ex-ante del 18% U08: volatilità annua massima ex-ante del 22% U09: volatilità annua massima ex-ante del 26% U10: volatilità annua massima ex-ante del 30% I Portafogli Consigliati per la Linea My Blue Protection 80 sono i seguenti: N05: volatilità annua massima ex-ante del 12% della componente di performance della Linea N06: volatilità annua massima ex-ante del 15% della componente di performance della Linea N07: volatilità annua massima ex-ante del 18% della componente di performance della Linea N08: volatilità annua massima ex-ante del 22% della componente di performance della Linea N09: volatilità annua massima ex-ante del 26% della componente di performance della Linea N10: volatilità annua massima ex-ante del 30% della componente di performance della Linea I Portafogli Consigliati per la Linea My White Protection 80 sono i seguenti: R05: volatilità annua massima ex-ante del 12% della componente di performance della Linea R06: volatilità annua massima ex-ante del 15% della componente di performance della Linea R07: volatilità annua massima ex-ante del 18% della componente di performance della Linea R08: volatilità annua massima ex-ante del 22% della componente di performance della Linea R09: volatilità annua massima ex-ante del 26% della componente di performance della Linea R10: volatilità annua massima ex-ante del 30% della componente di performance della Linea La composizione di ogni singolo Portafoglio Consigliato è disponibile presso l intermediario oppure può essere richiesta direttamente all Impresa. Tutti i premi (unico, periodico e aggiuntivo) verranno investiti nei Fondi secondo la composizione prevista dal Portafoglio Consigliato prescelto. Inoltre sul contratto non verrà eseguito il ribilanciamento automatico previsto dalle linee di investimento. La composizione dei Portafogli Consigliati può variare nel tempo, senza un calendario predefinito, nei casi dettagliati nella Parte I del Prospetto d offerta. In tale circostanza l Impresa invierà apposita comunicazione all Investitore-Contraente indicando le motivazioni che hanno addotto l advisor alla variazione della composizione del Portafoglio Consigliato e proponendo il ribilanciamento del contratto in base alla nuova composizione del portafoglio. L Investitore-Contraente ha in ogni caso la possibilità di revocare l opzione di Riallocazione guidata. L Investitore-Contraente può inoltre revocare o modificare la disposizione precedentemente impartita. In caso di attivazione o modifica dell opzione di Riallocazione guidata in corso di contratto l Impresa provvederà immediatamente a ribilanciare il contratto secondo la composizione del Portafoglio Consigliato prescelto. Pagina 7 di 18

8 La richiesta di investimento di un premio aggiuntivo secondo una ripartizione nei Fondi diversa da quella del Portafoglio Consigliato prescelto, di switch selettivo, di riscatto parziale per importo, di Riallocazione volontaria, di Reindirizzamento dei premi periodici futuri determinano la revoca dell opzione di Riallocazione guidata a partire dalla data di effetto delle suddette operazioni. A partire dal 30 ottobre 2015, per ciascuna delle Linee Protette l Investitore-Contraente ha la facoltà, in qualsiasi momento della vita contrattuale, di richiedere l attivazione dell opzione di Reset della protezione. Tramite tale opzione, l Investitore-Contraente potrà richiedere la riduzione del livello del floor della Linea Protetta scegliendo una delle seguenti modalità: riduzione all 80% del valore della Linea alla data di esercizio dell opzione; riduzione dell importo del floor fino ad un valore compreso tra il valore del floor alla data di esercizio dell opzione e l 80% del valore della Linea al momento dell esercizio dell opzione. L operazione può determinare, per effetto della strategia di protezione, un ribilanciamento tra la componente di performance e la componente di protezione della Linea Protetta. L Investitore-Contraente può inoltre esercitare le seguenti facoltà, compilando l apposito modulo predisposto dall Impresa: nei contratti a premio periodico, revocare, riattivare o modificare un PPV con un preavviso, rispetto alla rata successiva, di 15 giorni, in caso di revoca o modifica, e di 30 giorni, in caso di riattivazione; modificare i Fondi (interni e/o esterni) dove investire i premi periodici futuri (Reindirizzamento dei premi periodici futuri) una volta per ogni anno solare nel rispetto del numero massimo di Fondi esterni collegabili al contratto e dei limiti di investimento previsti dalla linea precedentemente indicati. DURATA Il contratto è a vita intera e, pertanto, la sua durata coincide con la vita dell Assicurato. LE COPERTURE ASSICURATIVE PER RISCHI DEMOGRAFICI CASO MORTE ALTRI EVENTI ASSICURATIVI ALTRE OPZIONI CONTRATTUALI Il prodotto prevede la copertura del rischio di decesso dell Assicurato qualunque possa esserne la causa, senza limiti territoriali e senza tenere conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato. In tale circostanza l Impresa erogherà il controvalore delle quote associate al contratto, al netto dell eventuale pro-rata della commissione di gestione e del costo caso morte maturato e non ancora prelevato sul contratto, maggiorato di una aliquota variabile tra 0,10% e 2,50% in funzione dell età dell Assicurato alla data del decesso. L integrazione massima a carico dell Impresa non potrà in ogni caso essere superiore ad un importo variabile tra e e e in funzione della CVN presente sul contratto alla data del decesso. Qualora il decesso dell Assicurato si verifichi nei primi 12 mesi dalla decorrenza del contratto per cause diverse dall infortunio, l Impresa non garantisce alcuna maggiorazione. Non previsti. Non previste. Pagina 8 di 18

9 INFORMAZIONI AGGIUNTIVE INFORMAZIONI SULLE MODALITÀ DI SOTTOSCRIZIONE Il contratto può essere sottoscritto esclusivamente da Investitori-Contraenti aventi domicilio in Italia e non aventi la residenza negli Stati Uniti. La sottoscrizione del contratto può essere effettuata, presso uno dei soggetti abilitati alla distribuzione, esclusivamente mediante compilazione e firma dell apposito modulo di proposta. Il contratto si intende concluso e quindi perfezionato nel giorno in cui l Impresa ha acquisito la valuta del mezzo di pagamento utilizzato per corrispondere il premio dovuto alla stipula. Nel caso di utilizzo di più mezzi di pagamento, la data di conclusione del contratto coincide con l ultima data di valuta dei mezzi di pagamento utilizzati. Le coperture assicurative previste dal contratto decorrono alle ore del giorno di conclusione del contratto che coincide con la decorrenza dello stesso. Per le informazioni di dettaglio circa le modalità di sottoscrizione, si rinvia alla Sezione D) della Parte I del Prospetto d offerta. SWITCH E VERSAMENTI SUCCESSIVI L investitore-contraente, attraverso un operazione di Riallocazione volontaria e nel rispetto dei vincoli di investimento previsti da ciascuna linea può: modificare totalmente o parzialmente la distribuzione del contratto tra le diverse linee di investimento; modificare i Fondi interni e/o esterni sottostanti ciascuna linea di investimento; modificare la percentuale di investimento nei Fondi interni nella Linea Mix. Il trasferimento di importi da e verso le Linee Protette comporterà il ricalcolo del floor nelle suddette linee. L Impresa provvederà a ribilanciare le quote per l operazione di Riallocazione volontaria trattenendo l eventuale pro-rata della commissione di gestione e del costo caso morte maturato e non ancora prelevato sui Fondi esterni come indicato nella Sezione C), paragrafo 18.2, della Parte I del Prospetto d offerta. Le prime 5 operazioni di Riallocazione volontaria, conteggiate complessivamente con le operazioni di switch selettivo per ogni anno solare, sono gratuite; le successive prevedono l applicazione di un costo come indicato nella Sezione C), paragrafo , della Parte I del Prospetto d offerta. Nei contratti a premio periodico l esercizio della facoltà riallocazione volontaria modifica automaticamente l allocazione dei successivi premi versati dall Investitore-Contraente (Reindirizzamento automatico dei premi periodici futuri). L Investitore-Contraente ha inoltre la possibilità di effettuare versamenti successivi di premio (periodici o aggiuntivi) in Fondi interni/fondi esterni/linee di investimento istituiti successivamente alla sottoscrizione del contratto, previa consegna della relativa informativa tratta dal Prospetto d offerta. RIMBORSO DEL CAPITALE PRIMA DELLA SCADENZA (CASO VITA) RIMBORSO DEL CAPITALE PRIMA DELLA SCADENZA (C.D. RISCATTO) E RIDUZIONE Non previsto. L Investitore-Contraente ha la facoltà di riscattare totalmente il contratto, purché sia trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza dello stesso e l Assicurato sia in vita. L Impresa eroga il controvalore delle quote riscattate al netto, in caso di riscatto totale, dell eventuale pro-rata della commissione di gestione e del costo caso morte maturato e non ancora prelevato. Pagina 9 di 18

10 L Investitore-Contraente ha inoltre la facoltà di riscattare parzialmente il contratto a condizione che: l Assicurato sia in vita e sia trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del contratto; l importo richiesto sia non inferiore a e 1.000; il capitale residuo presente sul contratto sia almeno pari a e 2.500; il capitale residuo investito in ciascuna Linea Protetta sia non inferiore a e ; nel caso siano state erogate rate dell opzione di Decumulo Finanziario, il capitale residuo sul contratto sia non inferiore al totale delle rate erogate. Per la Linea Mix l importo complessivamente liquidato dai Fondi interni dovrà essere tale da mantenere inalterata la ripartizione percentuale tra Fondi interni e Fondi esterni scelta dall Investitore-Contraente per tale linea. Per la Linea MultiSelection, nel caso in cui l operazione di riscatto parziale coinvolga uno o più Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram, il capitale residuo nella Selection Fideuram dovrà risultare non inferiore al 40% del capitale assicurato residuo su tale linea. L Impresa eroga il controvalore delle quote oggetto di riscatto tenendo conto, in fase di liquidazione, dell eventuale pro-rata della commissione di gestione e del costo caso morte maturato e non ancora prelevato in proporzione al controvalore oggetto di liquidazione. In caso di riscatto l Impresa non offre alcuna garanzia di restituzione del capitale investito. I costi direttamente e indirettamente sopportati dall Investitore-Contraente ed i rischi finanziari dell investimento, quindi, possono essere tali da non consentire la restituzione dell investimento finanziario. Per ulteriori dettagli circa le modalità di riscatto, si rinvia alla Sezione B.2) della Parte I del Prospetto d offerta. REVOCA DELLA PROPOSTA L Investitore-Contraente, ai sensi dell art. 176 del D.lgs. n. 209 del 7/09/2005, può revocare la proposta, fino alla conclusione del contratto, mediante lettera raccomandata A.R. inviata all Impresa. Le somme eventualmente pagate dall Investitore-Contraente sono restituite dall Impresa entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di revoca. DIRITTO DI RECESSO L Investitore-Contraente, ai sensi dell art. 177 del D.lgs. n. 209 del 7/09/2005, può recedere dal contratto mediante lettera raccomandata A.R. inviata all Impresa entro 30 giorni dalla data in cui è informato che il contratto è concluso. Entro 30 giorni dal ricevimento della raccomandata, l Impresa rimborserà all Investitore-Contraente il controvalore delle quote accreditate al contratto sia in caso di incremento che di decremento delle stesse, maggiorato di tutti i costi applicati al premio ed al netto delle spese di emissione del contratto, quantificate in e 50, e del pro-quota del costo caso morte per il rischio occorso. ULTERIORE INFORMATIVA DISPONIBILE L Impresa mette a disposizione sul proprio sito internet consentendone l acquisizione su supporto duraturo, il Prospetto d offerta aggiornato, il rendiconto periodico della gestione dei Fondi (interni e/o esterni), nonché il Regolamento dei Fondi interni ed il Regolamento/Statuto dei Fondi esterni sottostanti le linee di investimento e le combinazioni libere. Si evidenzia che l Impresa è tenuta a comunicare tempestivamente agli Investitori-Contraenti le variazioni delle informazioni del Prospetto d offerta concernenti le caratteristiche essenziali del prodotto, tra le quali la tipologia di gestione, il regime dei costi ed il profilo di rischio. Pagina 10 di 18

11 UFFICIO TERRITORIALE ROMA 1 TRASTEVERE Fideuram Vita Insieme LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO Al contratto si applica la legge italiana. Le Parti possono, tuttavia, pattuire l applicazione di una diversa legislazione. In tal caso sarà l Impresa a proporre quella da applicare sulla quale, comunque, prevalgono le norme imperative di diritto italiano. REGIME LINGUISTICO DEL CONTRATTO Il contratto ed ogni documento ad esso allegato sono redatti in lingua italiana. RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale devono essere inoltrati per iscritto a: Relazioni Clienti - Fideuram Vita S.p.A. Via Ennio Quirino Visconti, Roma - Italia fax: La funzione Relazioni Clienti, responsabile della gestione dei reclami, fornisce riscontro entro il termine massimo di 45 giorni dalla ricezione del reclamo. Per questioni inerenti al contratto Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all IVASS Servizio Tutela degli Utenti Via del Quirinale, Roma, telefono , fax oppure , utilizzando l apposito modulo reperibile sul sito nella sezione Come presentare un reclamo, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dall Impresa. La presentazione del reclamo può avvenire anche via PEC all indirizzo Per questioni attinenti alla trasparenza informativa Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi alla CON- SOB Via G.B. Martini, Roma, o Via Broletto, Milano, telefono / , corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dall Impresa. Per ulteriori questioni l esponente potrà rivolgersi alle Autorità amministrative competenti; in particolare, in relazione all interpretazione ed esecuzione del contratto, resta ferma la competenza dell Autorità giudiziaria. In ogni caso, l Investitore-Contraente che volesse ottenere informazioni in merito al suo contratto può contattare l Assistenza Clienti, Numero Verde , servizio appositamente istituito dall Impresa che è a disposizione per fornire tutti i chiarimenti utili. Per ulteriori dettagli si rinvia alla Sezione A) della Parte I del Prospetto d offerta. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore-Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Generali : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Generali : 29/06/2015 Mod. RSSG11 - Ed. 06/2015 Pagina 11 di 18

12 SCHEDA SINTETICA - INFORMAZIONI GENERALI ALLEGATO A ELENCO DEI FONDI INTERNI ED ESTERNI COLLEGABILI DIRETTAMENTE AL CONTRATTO L Impresa offre i seguenti Fondi interni sottoscrivibili nella Linea Mix. Codice Impresa Denominazione fondo Categoria FVI01 CORE "K" Flessibile FVI04 CORE DIVERSIFIED BOND "K" Obbligazionario Altre Specializzazioni FVI07 CORE BETA 15 EM "K" Bilanciato FVI11 CORE BETA 30 "K" Bilanciato Nelle Linee Protette la componente di protezione è costituita dai seguenti OICR monetari. OICR BLACK ROCK INSTITUTIONAL CASH SERIES PLC Codice ISIN Denominazione comparto Impresa istituzionale MO001 IE BLACK ROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE Monetario Categoria PICTET PC015 LU PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Monetario I Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e i Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) sottoscrivibili nelle varie linee di investimento sono indicati nelle successive tabelle. Pagina 12 di 18

13 OICR Codice Impresa ISIN istituzionale OICR APPARTENENTI ALLA SELECTION FIDEURAM Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection FIDEURAM FF001 LU FIDEURAM FUND COMMODITIES Commodities FUND FF002 LU FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS Liquid Alternative FO001 LU FONDITALIA EURO CURRENCY T Obbligazionario Governativo FO002 LU FONDITALIA EURO BOND LONG TERM T Obbligazionario Governativo FO003 LU FONDITALIA BOND US PLUS T Obbligazionario Altre Specializzazioni FO004 LU FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T Liquid Alternative FO005 LU FONDITALIA EURO BOND T Obbligazionario Governativo FO006 LU FONDITALIA EQUITY ITALY T Azionario Europa FO007 LU FONDITALIA EURO CORPORATE BOND T Obbligazionario Corporate FO008 LU FONDITALIA EQUITY EUROPE T Azionario Europa FO009 LU FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP T Azionario America FO010 LU FONDITALIA EQUITY JAPAN T Azionario Pacifico FO011 LU FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T Azionario Pacifico FO012 LU FONDITALIA EURO BOND DEFENSIVE T Obbligazionario Governativo FO013 LU FONDITALIA BOND GLOBAL HIGH YIELD T Obbligazionario High Yield FO014 LU FONDITALIA EQUITY GLOBAL HIGH DIVIDEND "T" Azionario Internazionale FO015 LU FONDITALIA BOND GLOBAL EMERGING MARKETS T Obbligazionario Paesi Emergenti FO016 LU FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T Azionario Paesi Emergenti FONDITALIA FO017 LU FONDITALIA EURO YIELD PLUS T Obbligazionario Altre Specializzazioni FO018 LU FONDITALIA INFLATION LINKED T Obbligazionario Altre Specializzazioni FO019 LU FONDITALIA EQUITY INDIA T Azionario Paesi Emergenti FO020 LU FONDITALIA EQUITY CHINA T Azionario Paesi Emergenti FO021 LU FONDITALIA EQUITY BRAZIL T Azionario Paesi Emergenti FO022 LU FONDITALIA FLEXIBLE ITALY T Liquid Alternative FO023 LU FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T Liquid Alternative FO024 LU FONDITALIA GLOBAL BOND T Obbligazionario Globale FO025 LU FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T Liquid Alternative FO026 LU FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T Flessibile FO027 LU FONDITALIA FLEXIBLE RISK PARITY T Flessibile FO028 LU FONDITALIA FLEXIBLE BOND T Liquid Alternative FO029 LU FONDITALIA BOND US PLUS "TH" Obbligazionario Altre Specializzazioni FO030 LU FONDITALIA DIVERSIFIED REAL ASSET "T" Bilanciato FO031 LU FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" Bilanciato FO032 LU FONDITALIA GLOBAL "T" Bilanciato FO033 LU FONDITALIA BOND HIGH YIELD SHORT DURATION "T" Obbligazionario High Yield IF001 LU INTERFUND EQUITY USA H Azionario America IF002 LU INTERFUND EQUITY JAPAN H Azionario Pacifico IF003 LU INTERFUND EQUITY PACIFIC EX JAPAN H Azionario Pacifico INTERFUND IF004 LU INTERFUND GLOBAL CONVERTIBLES Obbligazionario Convertibile IF005 LU INTERFUND EMERGING MARKETS LOCAL CURRENCY BOND A Obbligazionario Paesi Emergenti IF006 LU INTERFUND EMERGING MARKETS LOCAL CURRENCY BOND H Obbligazionario Paesi Emergenti IF007 LU INTERFUND BOND JAPAN Obbligazionario Altre Specializzazioni My Blue Protection 80 My White Protection 80 Pagina 13 di 18

14 OICR Codice Impresa ISIN istituzionale Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection IF008 LU INTERFUND BOND GLOBAL HIGH YIELD Obbligazionario High Yield IF010 LU INTERFUND EQUITY USA ADVANTAGE Azionario America INTERFUND IF011 LU INTERFUND EURO LIQUIDITY Monetario IF012 LU INTERFUND EQUITY PACIFIC EX JAPAN "A" Azionario Pacifico IF013 LU INTERFUND CRESCITA PROTETTA 80 Flessibile My Blue Protection 80 My White Protection 80 OICR ABERDEEN GLOBAL AMUNDI FUNDS AMUNDI PATRIMOINE AMUNDI RENDEMENT Codice Impresa ISIN istituzionale OICR APPARTENENTI ALLA SELECTION PARTNERS Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection My Blue Protection 80 AG001 LU ABERDEEN GLOBAL ASIAN LOCAL CURRENCY SHORT DURATION BOND I-2 Obbligazionario Altre Specializzazioni AG002 LU ABERDEEN GLOBAL SELECT EMERGING MARKETS BOND I-2 Obbligazionario Paesi Emergenti AG003 LU ABERDEEN GLOBAL SELECT EURO HIGH YIELD BOND I-2 Obbligazionario High Yield AG004 LU ABERDEEN GLOBAL ASIAN SMALLER COMPANIES I-2 Azionario Paesi Emergenti AG006 LU ABERDEEN GLOBAL LATIN AMERICAN EQUITY I-2 Azionario Paesi Emergenti AG007 LU ABERDEEN GLOBAL EUROPEAN EQUITY I-2 Azionario Europa AG008 LU ABERDEEN GLOBAL EMERGING MARKETS CORPORATE BOND I-2 (EUR HDG) Obbligazionario Paesi Emergenti AG009 LU ABERDEEN GLOBAL EMERGING MARKETS INFRASTRUCTURE EQUITY "I-2" Azionario Paesi Emergenti AG010 LU ABERDEEN GLOBAL INDIAN EQUITY "I-2" Azionario Paesi Emergenti AG011 LU ABERDEEN GLOBAL WORLD EQUITY "I-2" Azionario Internazionale AG013 LU ABERDEEN GLOBAL JAPANESE EQUITY FUND "I-2" Azionario Pacifico AM003 LU AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE MU-C Azionario Altre Specializzazioni AM004 LU AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES IHE-C (EUR) Liquid Alternative AM006 LU AMUNDI FUNDS EQUITY BRAZIL IU-C Azionario Paesi Emergenti AM007 LU AMUNDI FUNDS BOND US OPPORTUNISTIC CORE PLUS IU-C Obbligazionario Altre Specializzazioni AM008 LU AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" Obbligazionario Globale AM009 LU AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "MHE-C" (EUR) Obbligazionario Globale AM010 LU AMUNDI FUNDS EQUITY EUROLAND SMALL CAP "IE-C" (EUR) Azionario Europa AM011 LU AMUNDI FUNDS CONVERTIBLE EUROPE "ME" Obbligazionario Convertibile AM013 LU AMUNDI FUNDS GLOBAL MACRO BONDS & CURRENCIES "ME" Liquid Alternative AM012 FR AMUNDI PATRIMOINE "M" (EUR) Flessibile AM014 FR AMUNDI RENDEMENT PLUS "M" Flessibile FIRST EAGLE AMUNDI AM005 LU FIRST EAGLE AMUNDI INTERNATIONAL FUND "IHE-C Azionario Internazionale INTERNATIONAL AM015 LU FIRST EAGLE AMUNDI INTERNATIONAL FUND "IU-C" Azionario Internazionale FUND BR001 LU BGF EURO SHORT DURATION BOND D2 Obbligazionario Governativo BLACK ROCK BR002 LU BGF EUROPEAN FOCUS D2 Azionario Europa GLOBAL FUNDS BR003 LU BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) Bilanciato BR004 LU BGF WORLD GOLD D2 (EUR) Azionario Altre Specializzazioni My White Protection 80 Pagina 14 di 18

15 OICR Codice Impresa ISIN istituzionale Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection BR005 LU BGF WORLD MINING D2 (EUR) Azionario Altre Specializzazioni BR006 LU BGF GLOBAL HIGH YIELD BOND D2 (EUR HDG) Obbligazionario High Yield BR007 LU BGF EURO CORPORATE BOND D2 (EUR) Obbligazionario Corporate BLACK ROCK BR008 LU BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) Obbligazionario Flessibile GLOBAL FUNDS BR009 LU BGF EMERGING MARKETS LOCAL CURRENCY BOND "D2" (EUR HDG) Obbligazionario Paesi Emergenti BR010 LU BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (USD) Bilanciato BR013 LU BGF EUROPEAN EQUITY INCOME D2 (EUR) Azionario Europa BR014 LU BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND D 2 (EUR HDG) ACC Flessibile BLACK ROCK STRATEGIC BR011 LU BSF FIXED INCOME STRATEGIES "D2" (EUR) Liquid Alternative FUNDS EPSILON FUND EURIZON EASYFUND EURIZON My Blue Protection 80 EC001 LU EPSILON FUND EMERGING BOND TOTAL RETURN "I" Obbligazionario Paesi Emergenti EC002 LU EPSILON FUND Q-FLEXIBLE "I" Flessibile EC003 LU EASYFUND FLEXIBLE BETA TOTAL RETURN "Z" ACC (EUR) Flessibile EC004 LU EASYFUND AZIONI STRATEGIA FLESSIBILE "Z" Bilanciato EC005 LU EASYFUND BOND HIGH YIELD "Z" Obbligazionario High Yield EC006 LU EURIZON OPPORTUNITÀ OBBLIGAZIONI FLESSIBILE "I" ACC (EUR) Obbligazionario Flessibile OPPORTUNITÀ FIDELITY ACTIVE FD009 LU FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) Azionario Paesi Emergenti STRATEGY FD001 LU FIDELITY EMG EUR MID EAST AFRI Y (USD) Azionario Paesi Emergenti FD002 LU FIDELITY EUR CORP BD Y Obbligazionario Corporate FD003 LU FIDELITY GLB REAL ASSET SECS Y (EUR HDG) Azionario Internazionale FD004 LU FIDELITY LATIN AMERICA Y Azionario Paesi Emergenti FD005 LU FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE Y (USD) Bilanciato FIDELITY FUNDS FD006 LU FIDELITY GLOBAL STRATEGIC BOND Y ACC (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni FD007 LU FIDELITY EURO SHORT TERM BOND Y ACC (EUR) Obbligazionario Altre Specializzazioni FD008 LU FIDELITY GLOBAL CONSUMER INDUSTRIES "Y" ACC (EUR) Azionario Altre Specializzazioni FD010 LU FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET INCOME "Y" ACC (EUR) Bilanciato FD012 LU FIDELITY CHINA CONSUMER "Y" ACC (USD) Azionario Paesi Emergenti FD013 LU FIDELITY GLOBAL INCOME FUND "Y" (EURHDG) Obbligazionario Flessibile FT001 LU FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) Azionario America FT002 LU TEMPLETON ASIAN GROWTH I Azionario Paesi Emergenti FT003 LU TEMPLETON FRONTIER MARKETS I (EUR) Azionario Paesi Emergenti FRANKLIN FT004 LU TEMPLETON GLB TOT RETURN I ACC (EUR H1) Obbligazionario Flessibile TEMPLETON FT005 LU TEMPLETON GLOBAL BOND I (EUR HDG) Obbligazionario Flessibile INVESTMENT FT006 LU FRANKLIN EUROPEAN GROWTH I ACC (EUR) Azionario Europa FUNDS FT007 LU FRANKLIN WORLD PERSPECTIVES I ACC (EUR) Azionario Internazionale FT008 LU TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED "I" ACC (EUR) Bilanciato FT009 LU FRANKLIN GLOBAL REAL ESTATE "I" ACC (USD) Azionario Altre Specializzazioni My White Protection 80 Pagina 15 di 18

16 OICR Codice Impresa ISIN istituzionale Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection My Blue Protection 80 My White Protection 80 FRANKLIN TEMPLETON INVESTMENT FUNDS FT010 LU FRANKLIN TEMPLETON GLOBAL FUNDAMENTAL STRATEGIES "I" ACC (EUR) Bilanciato FT011 LU TEMPLETON GLOBAL TOTAL RETURN "I" ACC (EUR) Obbligazionario Flessibile FT012 LU TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) Bilanciato FT013 LU FRANKLIN INCOME "I" ACC (USD) Bilanciato FT014 LU FRANKLIN STRATEGIC INCOME FUND "I" ACC (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni IV001 LU INVESCO ASIA INFRASTRUCTURE C Azionario Paesi Emergenti IV002 LU INVESCO EMERG. LOCAL CURRENCIES DEBT C Obbligazionario Paesi Emergenti IV003 LU INVESCO EURO CORPORATE BOND C Obbligazionario Corporate IV004 LU INVESCO GREATER CHINA EQ C Azionario Paesi Emergenti IV005 LU INVESCO PAN EUROPEAN EQ C Azionario Europa INVESCO IV006 LU INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION C Bilanciato FUNDS IV007 LU INVESCO GLOBAL EQUITY INCOME C Azionario Internazionale IV008 LU INVESCO PAN EUROPEAN STRUCTURED EQUITY FUND "C" (EUR) Azionario Europa IV009 LU INVESCO GLOBAL TOTAL RETURN BOND FUND "C" (EUR) Obbligazionario Flessibile IV010 LU INVESCO GREATER CHINA EQUITY "C" (EUR HDG) Azionario Paesi Emergenti IV011 LU INVESCO PAN EUROPEAN HIGH INCOME "C" ACC (EUR) Flessibile IV013 LU INVESCO GLOBAL TARGETED RETURNS FUND "C" ACC (EUR) Liquid Alternative INVESCO FUNDS SERIES IV012 IE00B8N9YC94 INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) Azionario Paesi Emergenti JP001 LU JF INDIA C Azionario Paesi Emergenti JP002 LU JPM EMRG. EUR. MID. EAST&AFRICA EQ C Azionario Paesi Emergenti JP004 LU JPM GLOBAL CONVERTIBLES C (EUR HDG) Obbligazionario Convertibile JP005 LU JPM GLOBAL FOCUS C (EUR HDG) Azionario Internazionale JP MORGAN JP007 LU JPM GLOBAL STRATEGIC BOND C ACC (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni FUNDS JP009 LU JPM GLOBAL CORPORATE BOND FUND "C" ACC (EUR HDG) Obbligazionario Corporate JP010 LU JPM US VALUE "C" ACC (USD) Azionario America JP011 LU JPM EUROPE EQUITY PLUS "C" ACC (EUR) Azionario Europa JP012 LU JPM GLOBAL FOCUS "C" ACC (USD) Azionario Internazionale JP013 LU JPM GLOBAL HEALTHCARE "C" ACC (USD) Azionario Altre Specializzazioni JP015 LU JPM GLOBAL BOND OPPORTUNITIES FUND "C" (USD) Obbligazionario Globale JP MORGAN INVESTMENT FUNDS JP006 LU JPM INCOME OPPORTUNITY C ACC (EUR HDG) Obbligazionario Flessibile JP008 LU JPM GLOBAL INCOME FUND "C" Bilanciato JULIUS BAER MULTIBOND JULIUS BAER MULTICASH JULIUS BAER MULTICOOPERATION SG005 LU JULIUS BAER BF ABSOLUTE RETURN C (EUR) Flessibile SG006 LU JULIUS BAER BF CREDIT OPPORTUNITIES C (EUR) Obbligazionario Corporate SG007 LU JULIUS BAER BF TOTAL RETURN C (EUR) Obbligazionario Flessibile SG008 LU JULIUS BAER BF EMERGING MARKETS INFLATION LINKED BOND "C" (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni SG015 LU JULIUS BAER BF EMERGING MARKETS OPPORTUNITIES BOND "C" (USD) Obbligazionario Paesi Emergenti SG013 LU JULIUS BAER MC MONEY MARKET DOLLAR C (USD) Liquid Alternative SG012 LU JULIUS BAER CF COMMODITY FUND "C" (EUR HDG) Commodities Pagina 16 di 18

17 OICR JULIUS BAER MULTISTOCK Codice Impresa ISIN istituzionale Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix MultiSelection My Blue Protection 80 SG001 LU JULIUS BAER EF ABSOLUTE RETURN EUROPE EQUITY C (EUR) Liquid Alternative SG003 LU JULIUS BAER EF LUXURY BRANDS C (EUR) Azionario Altre Specializzazioni SG004 LU JULIUS BAER EF ENERGY TRANSITION C (EUR) Azionario Altre Specializzazioni SG010 LU JULIUS BAER EF EUROPE SMALL & MID CAP STOCK "C" (EUR) Azionario Europa SG014 LU JULIUS BAER EF HEALTH INNOVATION "C" (USD) Azionario Altre Specializzazioni MS001 LU MSS US ADVANTAGE ZH ACC Azionario America MS002 LU MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC Liquid Alternative MS003 LU MSS EURO CORPORATE BOND ZD (EUR HDG) Obbligazionario Corporate MS005 LU MSS GLOBAL PROPERTY Z ACC Azionario Altre Specializzazioni MORGAN MS006 LU MS INVF EMERGING MARKETS CORPORATE DEBT CL Z Obbligazionario Paesi Emergenti STANLEY MS007 LU MS INVF GLOBAL BOND CL Z Obbligazionario Globale INVESTMENT MS008 LU MS INVF GLOBAL BALANCED RISK CONTROL FUND OF FUNDS "Z" (EUR) Bilanciato FUNDS MS009 LU MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (USD) Azionario Paesi Emergenti MS010 LU MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "ZH" Azionario Paesi Emergenti MS011 LU MS INVF GLOBAL QUALITY FUND "Z" Azionario Internazionale MS012 LU MS INVF GLOBAL FIXED INCOME OPPORTUNITIES FUND "Z" Obbligazionario Globale MS013 LU MS INVF GLOBAL INFRASTRUCTURE FUND "ZH" ACC (EUR HDG) Azionario Altre Specializzazioni MS014 LU MS INVF GLOBAL FIXED INCOME OPPORTUNITIES FUND "ZH" ACC (EUR HDG) Obbligazionario Flessibile PC001 LU PICTET BIOTECH I ACC Azionario Altre Specializzazioni PC002 LU PICTET EM LOC CURR DEBT I (EUR) Obbligazionario Paesi Emergenti PC003 LU PICTET GLB EMERGING DEBT HI (EUR) ACC Obbligazionario Paesi Emergenti PC005 LU PICTET WATER I (EUR) ACC Azionario Altre Specializzazioni PC006 LU PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) Azionario Altre Specializzazioni PC007 LU PICTET US HIGH YIELD HI (EUR) Obbligazionario High Yield PICTET PC008 LU PICTET EUR SHORT TERM HIGH YIELD "I" (EUR) Obbligazionario High Yield PC009 LU PICTET EMERGING CORPORATE BONDS "HI" (EUR) Obbligazionario Paesi Emergenti PC010 LU PICTET HIGH DIVIDEND SELECTION "I" (EUR) Azionario Internazionale PC011 LU PICTET USD SHORT MID-TERM BONDS "I" Obbligazionario Governativo PC012 LU PICTET DIGITAL COMMUNICATION "I" (EUR) Azionario Altre Specializzazioni PC013 LU PICTET MULTI ASSET GLOBAL OPPORTUNITIES "I" Flessibile PC014 LU PICTET-GLOBAL EMERGING DEBT "I" (USD) Obbligazionario Paesi Emergenti PM001 IE00B29K0P99 PIMCO EMERGING LOCAL BOND I (USD) Obbligazionario Paesi Emergenti PM002 IE00B2R34Y72 PIMCO GLB HIGH YIELD BOND I (EUR HDG) Obbligazionario High Yield PM003 IE PIMCO GLB INV GRADE CREDIT I (EUR HDG) Obbligazionario Corporate PM006 IE00B1JC0H05 PIMCO DIVERSIFIED INCOME INST (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni PIMCO FUNDS PM007 IE00B58Z4F45 PIMCO GLOBAL ADVANTAGE INST EUR (PRTLY HDG) Obbligazionario Globale GLOBAL PM008 IE PIMCO GLOBAL REAL RETURN FUND INSTITUTIONAL ACC (EUR HDG) Obbligazionario Governativo INVESTORS PM009 IE00B8GBTN84 PIMCO GLOBAL DIVIDEND INSTITUTIONAL ACC (EUR HDG) Azionario Internazionale SERIES PM011 IE00B80G9288 PIMCO INCOME FUND INSTITUTIONAL ACC (EUR HDG) Obbligazionario Altre Specializzazioni PLC PM012 IE00B0XJBQ64 PIMCO EURO SHORT TERM "I" (EUR) Obbligazionario Flessibile PM013 IE00B6VHBN16 PIMCO GIS CAPITAL SECURITIES "I" ACC (EUR HDG) Flessibile PM014 IE PIMCO GLOBAL BOND "I" ACC (USD) Obbligazionario Globale PM015 IE PIMCO GLOBAL BOND "I" ACC (EUR HDG) Obbligazionario Globale My White Protection 80 Pagina 17 di 18

18 OICR Codice Impresa ISIN istituzionale Denominazione comparto Categoria LINEE DI INVESTIMENTO Mix Multiselection SH001 LU SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND C Obbligazionario Governativo SH002 LU SCHRODER ISF GLB INFL LNK BD C (EUR) Obbligazionario Governativo SH003 LU SCHRODER ISF GLB PROP SECUR C (EUR HDG) Azionario Altre Specializzazioni SH004 LU SCHRODER ISF GLOBAL ENERGY C (EUR) Azionario Altre Specializzazioni SCHRODER SH005 LU SCHRODER ISF STRATEGIC BOND C (EUR HDG) Obbligazionario Flessibile INTERNATIONAL SH006 LU SCHRODER ISF ASIAN EQUITY YIELD C Azionario Paesi Emergenti SELECTION SH007 LU SCHRODER ISF GLOBAL CORPORATE BOND C (EUR HDG) Obbligazionario Corporate FUNDS SH008 LU SCHRODER ISF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME "C" (EUR HDG) Flessibile SH009 LU SCHRODER ISF EUROPEAN SPECIAL SITUATIONS ACC "C" (EUR) Azionario Europa SH010 LU SCHRODER ISF EUROPEAN DIVIDEND MAXIMISER "C" ACC (EUR) Azionario Europa SH011 LU SCHRODER ISF JAPANESE EQUITY "C" (EUR HDG) Azionario Pacifico SH012 LU SCHRODER ISF GLOBAL MULTI-ASSET ALLOCATION "C" (EUR HDG) Flessibile My Blue Protection 80 My White Protection 80 UFFICIO TERRITORIALE ROMA 1 TRASTEVERE Mod. RSSGA11 - Ed. 06/2015 Pagina 18 di 18

19 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE domiciliato in Italia GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG01RA Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI01 Valuta di denominazione della proposta di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della linea di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno in classe di quota K : 18/04/2011 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio ricorrente di importo annuo pari a per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE, nel rispetto di un profilo di rischio medio-alto, mantenendo la volatilità annua attesa dell investimento entro il 7%. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: flessibile Obiettivo della gestione: crescita del capitale investito nel rispetto di una soglia massima di volatilità annua attesa del 7% 9 anni PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel Pagina 1 di 6

20 valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Il processo di gestione del Fondo interno è caratterizzato da uno stile flessibile che individua gli investimenti in base alle aspettative, sia di breve che di medio termine, sul loro rendimento e rischio assoluti. Tali aspettative vengono formulate tenendo conto della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali Attivi in cui investe il Fondo interno: gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 95% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria sono compresi tra il 5% e il 60% del patrimonio del Fondo, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 50% del patrimonio del Fondo. Gli attivi consistono principalmente in OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds) e, in misura più contenuta, in altri attivi consentiti dalla normativa italiana in materia di assicurazione sulla vita (compresi strumenti finanziari del mercato monetario e depositi bancari in qualsiasi valuta). Il patrimonio del Fondo è principalmente investito in OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa e del soggetto gestore del Fondo interno Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore) e Paesi Emergenti per le azioni/quote degli OICR Categorie di emittenti: gli strumenti finanziari diversi da azioni/quote di OICR sono emessi da emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 2 di 6

21 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,81% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,00% 2,00% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,19% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Pagina 3 di 6

22 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, reindirizzamento premi futuri) Commissione di incentivo: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE nella classe di quota K nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza vvertenza: : I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Pagina 4 di 6

23 TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG01RA 3,24% 3,44% 3,45% FONDO INTERNO CORE K 3,24% 3,44% 3,45% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix e il i l Fondo interno CORE nella classe di quota K sono offerti dal 18/04/2011 Pagina 5 di 6

24 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP02 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

25 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE domiciliato in Italia Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG01UD Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI01 Valuta di denominazione della proposta di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della linea di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno nella classe di quota K : 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE, nel rispetto di un profilo di rischio medio-alto e mantenendo la volatilità annua attesa dell investimento entro il 7%. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: flessibile Obiettivo della gestione: crescita del capitale investito nel rispetto di una soglia massima di volatilità annua attesa del 7% 9 anni PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Pagina 1 di 6

26 Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Il processo di gestione del Fondo interno è caratterizzato da uno stile flessibile che Individua gli investimenti in base alle aspettative, sia di breve che di medio termine, sul loro rendimento e rischio assoluti. Tali aspettative vengono formulate tenendo conto della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali Attivi in cui investe il Fondo interno: gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 95% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria sono compresi tra il 5% e il 60% del patrimonio del Fondo, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 50% del patrimonio del Fondo. Gli attivi consistono principalmente in OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds) e, in misura più contenuta, in altri attivi consentiti dalla normativa italiana in materia di assicurazione sulla vita (compresi strumenti finanziari del mercato monetario e depositi bancari in qualsiasi valuta). Il patrimonio del Fondo è principalmente investito in OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa e del soggetto gestore del Fondo interno Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore) e Paesi Emergenti per le azioni/quote degli OICR Categorie di emittenti: gli strumenti finanziari diversi da azioni/quote di OICR sono emessi da emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 2 di 6

27 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,11% B Commissione di gestione 2,00% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Pagina 3 di 6

28 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, decumulo finanziario) Commissione di incentivo: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza vvertenza: : I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Pagina 4 di 6

29 TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG01UD ,45% CORE K 3,24% 3,44% 3,45% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix e il l Fondo interno CORE nella classe di quota K sono offerti dal 18/04/2011 Pagina 5 di 6

30 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP17 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

31 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE DIVERSIFIED BOND domiciliato in Italia GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG02RA Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI04 Valuta di denominazione della proposta di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della linea di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno in classe di quota K e della proposta di investimento: 06/07/2012 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio ricorrente di importo annuo pari a per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, nel rispetto di un profilo di rischio medioalto, mantenendo la volatilità annua attesa dell investimento entro il 6%. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: flessibile Obiettivo della gestione: crescita del capitale investito nel rispetto di una soglia massima di volatilità annua attesa del 6% 8 anni PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario Pagina 1 di 6

32 e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: Obbligazionario altre specializzazioni Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Il processo di gestione del Fondo interno è caratterizzato da una selezione degli asset obbligazionari, con attenzione al mondo corporate, attraverso analisi quantitative e qualitative, per individuare gli investimenti che sulla base del rendimento e rischio assoluto e relativo, offrano delle aspettative di rendimento migliore. Tali aspettative vengono formulate tenendo conto della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. Il rischio di cambio è gestito in maniera attiva Attivi in cui investe il Fondo interno: principalmente titoli a basso rischio e pronta liquidabilità (quali titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti non governativi, strumenti del mercato monetario, depositi presso istituzioni creditizie) titoli di debito di emittenti governativi e non governativi, obbligazioni convertibili, altri strumenti finanziari di natura obbligazionaria, del mercato monetario, strumenti finanziari derivati, OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza della Compagnia non potrà essere inferiore al 70% del patrimonio del Fondo. L esposizione del Fondo al mercato Corporate non può superare il 75% degli attivi netti del Fondo. Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, altre divise di Stati Asiatici, del Pacifico e dei Paesi emergenti Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia, Paesi del Pacifico e Paesi Emergenti Categorie di emittenti: emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 2 di 6

33 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,86% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,00% 2,00% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,14% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Pagina 3 di 6 Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50

34 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, reindirizzamento premi futuri) Commissione di incentivo: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza vvertenza: : I rendimenti passati non sono indicativi di quelli q futuri. Pagina 4 di 6

35 TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG02RA -- 3,02% 2,88% CORE DIVERSIFIED BOND K -- 3,02% 2,88% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE DIVERISIFIED BOND, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/04/2011, il i l Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND nella classe di quota K è offerto dal 06/07/2012 Pagina 5 di 6

36 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP16 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

37 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE DIVERSIFIED BOND domiciliato in Italia Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG02UD Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI04 Valuta di denominazione della proposta di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della linea di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno nella classe di quota K : 06/07/2012 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, nel rispetto di un profilo di rischio medio-alto e mantenendo la volatilità annua attesa dell investimento entro il 6%. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: flessibile Obiettivo della gestione: crescita del capitale investito nel rispetto di una soglia massima di volatilità annua attesa del 6% 8 anni PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione Pagina 1 di 6

38 del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: obbligazionario altre specializzazioni Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Il processo di gestione del Fondo interno è caratterizzato da una selezione degli asset obbligazionari, con attenzione al mondo corporate, attraverso analisi quantitative e qualitative, per individuare gli investimenti che sulla base del rendimento e rischio assoluto e relativo, offrano delle aspettative di rendimento migliore. Tali aspettative vengono formulate tenendo conto della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. Il rischio di cambio è gestito in maniera attiva Attivi in cui investe il Fondo interno: principalmente titoli a basso rischio e pronta liquidabilità (quali titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti non governativi, strumenti del mercato monetario, depositi presso istituzioni creditizie),titoli di debito di emittenti governativi e non governativi, obbligazioni convertibili, altri strumenti finanziari di natura obbligazionaria, del mercato monetario, strumenti finanziari derivati, OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza della Compagnia non potrà essere inferiore al 70% del patrimonio del Fondo. L esposizione del Fondo al mercato Corporate non può superare il 75% degli attivi netti del Fondo. Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, altre divise di Stati Asiatici, del Pacifico e dei Paesi emergenti Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia, Paesi del Pacifico e Paesi Emergenti Categorie di emittenti: emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 2 di 6

39 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,13% B Commissione di gestione 2,00% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Pagina 3 di 6 Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50

40 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, decumulo finanziario) Commissione di incentivo: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza vvertenza: : I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Pagina 4 di 6

41 TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 LG02UD ,88% CORE DIVERSIFIED BOND K -- 3,02% 2,88% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore- Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/0 /04/20 /2011,, il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND nella classe di quota K è offerto dal 06/07/2012 Pagina 5 di 6

42 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP18 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

43 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE BETA 15 EM domiciliato in Italia GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG03RA Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI07 Valuta di denominazione della linea di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno in classe di quota K : 28/02/2013 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio ricorrente di importo annuo pari a per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario rispetto ad un parametro di riferimento (benchmark), mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 15 EM. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Benchmark: a benchmark di tipo attiva perseguire una politica di investimento finalizzata a massimizzare il rendimento della gestione rispetto al benchmark del Fondo interno Il benchmark del Fondo interno è costituito da: 15% JP Morgan Cash Index Euro 6 months espresso in Euro; 50% Citigroup EMU Government Bond Index 1-10 years espresso in Euro; 10% iboxx Euro Corporates Overall espresso in Euro; Pagina 1 di 5

44 5% JP Morgan GBI-EM Global Diversified Composite espresso in Euro; 15% MSCI All Country World Index Net Total Return with DM and EM regions weighted by GDP espresso in Euro; 5% UBS Global Convertible Focus Index Euro Hedged. ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO 6 anni Grado di rischio: Scostamento dal benchmark Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Significativo Il grado di scostamento dal benchmark esprime la possibilità di realizzare, mediante la politica di gestione perseguita dalla proposta di investimento, un rendimento non in linea con quello del parametro di riferimento (benchmark). Il grado di scostamento è espresso su un riferimento temporale annuale in termini qualitativi (contenuto, significativo o rilevante). POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Le scelte di asset allocation vengono effettuate sulla base della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. La gestione attiva del Fondo può comportare significativi scostamenti rispetto all andamento del benchmark, potendo anche investire in strumenti finanziari non presenti nell indice o presenti in proporzioni diverse Attivi in cui investe il Fondo interno: la proposta di investimento investe nel Fondo interno CORE BETA 15 EM che ha come attività principale quote o azioni di OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa potrà raggiungere il 100% del patrimonio del Fondo. L investimento in OICR chiusi quotati non potrà superare il 10% del patrimonio del Fondo. L investimento in altri attivi consentiti non potrà superare il 30% del patrimonio del Fondo. Inoltre gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 100% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria non possono superare il 30%, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 25% Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compreso Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda, Singapore), Paesi Emergenti Categorie di emittenti: emittenti sovrani, enti sovrannazionali ed emittenti societari Pagina 2 di 5

45 GARANZIE Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 3,00% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,00% 2,00% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: Pagina 3 di 5

46 CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, reindirizzamento premi futuri) Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE BETA 15 EM nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 4 di 5

47 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG03RA ,99% CORE BETA 15 EM K ,99% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE BETA 15 EM, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/04/2011, il l Fondo interno CORE BETA 15 EM nella classe di quota K è offerto dal 28/0 /02/201 /2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP20 - Ed. 06/2015 Pagina 5 di 5

48 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE BETA 15 EM domiciliato in Italia Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG03UD Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI07 Valuta di denominazione della linea di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno nella classe di quota K : 28/02/2013 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario rispetto ad un parametro di riferimento (benchmark), mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 15 EM. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Benchmark: a benchmark di tipo attiva perseguire una politica di investimento finalizzata a massimizzare il rendimento della gestione rispetto al benchmark del Fondo interno Il benchmark del Fondo interno è costituito da: 15% JP Morgan Cash Index Euro 6 months espresso in Euro; 50% Citigroup EMU Government Bond Index 1-10 years espresso in Euro; 10% iboxx Euro Corporates Overall espresso in Euro; 5% JP Morgan GBI-EM Global Diversified Composite espresso Pagina 1 di 6

49 in Euro; 15% MSCI All Country World Index Net Total Return with DM and EM regions weighted by GDP espresso in Euro; 5% UBS Global Convertible Focus Index Euro Hedged. ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO 6 anni Grado di rischio: Scostamento dal benchmark Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Significativo Il grado di scostamento dal benchmark esprime la possibilità di realizzare, mediante la politica di gestione perseguita dalla proposta di investimento, un rendimento non in linea con quello del parametro di riferimento (benchmark). Il grado di scostamento è espresso su un riferimento temporale annuale in termini qualitativi (contenuto, significativo o rilevante). POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Le scelte di asset allocation vengono effettuate sulla base della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. La gestione attiva del Fondo può comportare significativi scostamenti rispetto all andamento del benchmark, potendo anche investire in strumenti finanziari non presenti nell indice o presenti in proporzioni diverse Attivi in cui investe il Fondo interno: la proposta di investimento investe nel Fondo interno CORE BETA 15 EM che ha come attività principale quote o azioni di OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa potrà raggiungere il 100% del patrimonio del Fondo. L investimento in OICR chiusi quotati non potrà superare il 10% del patrimonio del Fondo. L investimento in altri attivi consentiti non potrà superare il 30% del patrimonio del Fondo. Inoltre gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 100% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria non possono superare il 30%, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 25% Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compreso Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda, Singapore), Paesi Emergenti Categorie di emittenti: emittenti sovrani, enti sovrannazionali ed emittenti societari Pagina 2 di 6

50 Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,17% B Commissione di gestione 2,00% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: Pagina 3 di 6

51 CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,5% Da ,00 a meno di ,00 2,0% Da ,00 a meno di ,00 1,5% Da ,00 a meno di ,00 1,0% Da ,00 a meno di ,00 0,3% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,0% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, decumulo finanziario) Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE BETA 15 EM nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 4 di 6

52 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG03UD ,99% CORE BETA 15 EM K ,99% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitrio della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE BETA 15 EM, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Pagina 5 di 6

53 Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/04/2011, il Fondo interno CORE BETA 15 EM nella classe di quota K è offerto dal 28/0 /02/201 /2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP19 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

54 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE BETA 30 domiciliato in Italia GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG04RA Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI11 Valuta di denominazione della linea di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno in classe di quota K : 28/02/2013 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio ricorrente di importo annuo pari a per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario rispetto ad un parametro di riferimento (benchmark), mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 30. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Benchmark: a benchmark di tipo attiva perseguire una politica di investimento finalizzata a massimizzare il rendimento della gestione rispetto al benchmark del Fondo interno Il benchmark del Fondo interno è costituito da: 10% JP Morgan Cash Index Euro 6 months espresso in Euro; 50% Citigroup EMU Government Bond Index 1-10 years espresso in Euro; 10% iboxx Euro Corporates Overall espresso in Euro; Pagina 1 di 6

55 30% MSCI All Country World Index Net Total Return espresso in Dollari USA e convertito in Euro al cambio WM/Reuters. ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO 7 anni Grado di rischio: Scostamento dal benchmark Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Significativo Il grado di scostamento dal benchmark esprime la possibilità di realizzare, mediante la politica di gestione perseguita dalla proposta di investimento, un rendimento non in linea con quello del parametro di riferimento (benchmark). Il grado di scostamento è espresso su un riferimento temporale annuale in termini qualitativi (contenuto, significativo o rilevante). POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Le scelte di asset allocation vengono effettuate sulla base della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. La gestione attiva del Fondo può comportare significativi scostamenti rispetto all andamento del benchmark, potendo anche investire in strumenti finanziari non presenti nell indice o presenti in proporzioni diverse Attivi in cui investe il Fondo interno: la proposta di investimento investe nel Fondo interno CORE BETA 30 che ha come attività prevalente quote o azioni di OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa potrà raggiungere il 100% del patrimonio del Fondo. L investimento in OICR chiusi quotati non potrà superare il 10% del patrimonio del Fondo. L investimento in altri attivi consentiti dalla normativa di riferimento non potrà superare il 30% del patrimonio del Fondo. Inoltre gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 90% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria sono compresi tra il 10% e il 50%, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 25% Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero, altre divise di Stati Europei e del Pacifico Categorie di emittenti: emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Pagina 2 di 6

56 Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la l possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,92% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,00% 2,00% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,08% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: Pagina 3 di 6

57 CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, reindirizzamento premi futuri) Commissione di gestione indiretta: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: ative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 4 di 6

58 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG04RA ,10% CORE BETA 30 K ,10% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE BETA 30, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/04/2011, il l Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K è offerto dal 28/0 8/02/201 /2013 Pagina 5 di 6

59 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP22 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

60 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE ALTRE INFORMAZIONI Proposta di investimento finanziario: Linea Total Core Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera dei Fondi interni nella Linea Mix. Fondo interno: CORE BETA 30 domiciliato in Italia Gestore della linea di investimento: Fideuram Vita S.p.A. Gestore del Fondo interno: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Codice della proposta di investimento: LG04UD Codice della linea di investimento: MX Codice del Fondo interno in classe di quota K : FVI11 Valuta di denominazione della linea di investimento e del Fondo interno: Euro Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 18/04/2011 Data di istituzione/inizio operatività del Fondo interno nella classe di quota K : 28/02/2013 Data di istituzione/inizio operatività della proposta di investimento: 28/02/2013 Politica di distribuzione dei proventi della linea di investimento e del Fondo interno: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D Finalità della proposta di investimento: conseguire il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario rispetto ad un parametro di riferimento (benchmark), mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 30. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Benchmark: a benchmark di tipo attiva perseguire una politica di investimento finalizzata a massimizzare il rendimento della gestione rispetto al benchmark del Fondo interno Il benchmark del Fondo interno è costituito da: 10% JP Morgan Cash Index Euro 6 months espresso in Euro; 50% Citigroup EMU Government Bond Index 1-10 years espresso in Euro; 10% iboxx Euro Corporates Overall espresso in Euro; Pagina 1 di 6

61 30% MSCI All Country World Index Net Total Return espresso in Dollari USA e convertito in Euro al cambio WM/Reuters. ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO 7 anni Grado di rischio: Scostamento dal benchmark Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Significativo Il grado di scostamento dal benchmark esprime la possibilità di realizzare, mediante la politica di gestione perseguita dalla proposta di investimento, un rendimento non in linea con quello del parametro di riferimento (benchmark). Il grado di scostamento è espresso su un riferimento temporale annuale in termini qualitativi (contenuto, significativo o rilevante). POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene interamente investito nel Fondo interno CORE in classe di quota K. Le scelte di asset allocation vengono effettuate sulla base della dinamica delle principali variabili macroeconomiche, degli obiettivi di politica monetaria delle differenti Banche Centrali, dell evoluzione dei tassi di interesse, delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute, dell analisi fondamentale e di credito degli emittenti (previsioni circa le loro prospettive patrimoniali e reddituali). La selezione degli strumenti finanziari è supportata da processi di analisi quantitativa e qualitativa. Nel caso degli OICR, le analisi si concentrano in modo particolare sulle seguenti caratteristiche: lo stile di gestione, il profilo di rischio, la qualità degli strumenti sottostanti e dei processi gestionali. La gestione attiva del Fondo può comportare significativi scostamenti rispetto all andamento del benchmark, potendo anche investire in strumenti finanziari non presenti nell indice o presenti in proporzioni diverse Attivi in cui investe il Fondo interno: la proposta di investimento investe nel Fondo interno CORE BETA 30 che ha come attività prevalente quote o azioni di OICR, armonizzati e non armonizzati, inclusi gli ETF (Exchange Traded Funds). L investimento in quote o azioni di OICR promossi e/o gestiti da società del gruppo di appartenenza dell Impresa potrà raggiungere il 100% del patrimonio del Fondo. L investimento in OICR chiusi quotati non potrà superare il 10% del patrimonio del Fondo. L investimento in altri attivi consentiti dalla normativa di riferimento non potrà superare il 30% del patrimonio del Fondo. Inoltre gli investimenti di natura obbligazionaria e monetaria possono arrivare al 90% del patrimonio del Fondo, quelli di natura azionaria sono compresi tra il 10% e il 50%, mentre quelli di altra tipologia o natura non possono superare il 25% Valuta di denominazione degli attivi: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero ed altre divise di Stati Europei e del Pacifico Aree geografiche e mercati di riferimento: principalmente euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, yen giapponese, franco svizzero, altre divise di Stati Europei e del Pacifico Categorie di emittenti: emittenti sovrani, organismi sovrannazionali ed emittenti societari Pagina 2 di 6

62 Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno può investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 2,00% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: Pagina 3 di 6

63 CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) Commissione di gestione diretta: a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di gestione, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 2%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. riallocazione guidata, decumulo finanziario) Commissione di gestione indiretta: su Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR Costo delle coperture assicurative: il costo della copertura assicurativa è a carico del Fondo interno, viene contabilizzato giornalmente e prelevato con cadenza trimestrale, ed è pari a 0,03% su base annua, del patrimonio netto del Fondo interno Altri costi: sul Fondo interno gravano anche i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività del Fondo, le tasse e le imposte di competenza Si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento e del Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 4 di 6

64 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento del Fondo interno non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi interni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA LG04UD ,10% CORE BETA 30 K ,10% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione 77,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE BETA 30, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa SWITCH SELETTIVO L Investitore-Contraente potrà richiedere, con l applicazione dei costi precedentemente indicati, lo switch selettivo totale o parziale: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Pagina 5 di 6

65 Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La linea di investimento Mix è offerta dal 18/04/2011, il Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K è offerto dal 28/0 /02/201 /2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP21 - Ed. 06/2015 Pagina 6 di 6

66 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Obbligazionaria Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE DIVERSIFIED BOND domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Pagina 1 di 9

67 Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Gestore Fideuram Vita S.p.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. BlackRock Investment Management (UK) Limited BlackRock Investment Management (UK) Limited Schroder Investment Management Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL01RA Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 18/04/2011. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FVI /07/2012 euro BR001 LU /11/2007 euro BR008 LU /01/2007 euro SH001 LU /01/2000 euro MS003 LU /09/2010 euro PM002 IE00B2R34Y72 02/05/2008 euro PM003 IE /09/2003 euro Pagina 2 di 9

68 Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico di per 15 anni su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A, ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione dei premi FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K 50% BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 10% BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. 10% SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 8% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 8% PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 8% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 6% STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENT0 CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 6 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. Pagina 3 di 9

69 La politica di investimento del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e dei Fondi esterni sottostanti la proposta è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: il Fondo interno e i Fondi esterni di seguito indicati: Fondo interno/fondi esterni FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Categoria Obbligazionario Altre Specializzazioni Obbligazionario Governativo Obbligazionario Flessibile Obbligazionario Governativo Obbligazionario Corporate Obbligazionario High Yield Obbligazionario Corporate Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore) e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/fondi esterni. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 4 di 9

70 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,80% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,22% 2,22% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,20% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Pagina 5 di 9 Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50

71 Oneri addebitati ati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissione di incentivo (o performance): a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 0,40% -- BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) 0,50% -- SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 0,20% -- MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,45% -- PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 0,55% -- PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sui Fondi esterni, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. Pagina 6 di 9

72 DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE DIVERISIFIED BOND nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interni ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Pagina 7 di 9

73 TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL01RA -- 2,83% 2,78% CORE DIVERSIFIED BOND K -- 3,02% 2,88% BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 0,45% 0,49% 0,54% BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) 0,73% 0,73% 0,72% SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 0,32% 0,34% 0,32% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,62% 0,60% 0,60% PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 0,55% 0,55% 0,55% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% 0,49% 0,49% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore- Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Pagina 8 di 9

74 Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 18/04/2011, l OICR BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) è offerto dal 28/02/2013,, il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND nella classe di quota K è offerto dal 06/07/2012 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP04 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

75 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Obbligazionaria Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE DIVERSIFIED BOND domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica Pagina 1 di 9

76 delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Gestore Fideuram Vita S.p.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited.. PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. BlackRock Investment Management (UK) Limited BlackRock Investment Management (UK) Limited Schroder Investment Management Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL01UD Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FVI /07/2012 euro BR001 LU /11/2007 euro BR008 LU /01/2007 euro SH001 LU /01/2000 euro MS003 LU /09/2010 euro PM002 IE00B2R34Y72 02/05/2008 euro PM003 IE /09/2003 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K 50% Pagina 2 di 9

77 Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 10% BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) 10% SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 8% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 8% PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 8% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 6% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 6 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. La politica di investimento del Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e dei Fondi esterni sottostanti la proposta è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: il Fondo interno e i Fondi esterni di seguito indicati: Pagina 3 di 9

78 Fondo interno/oicr FONDO INTERNO CORE DIVERSIFIED BOND K BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) Categoria Obbligazionario Altre Specializzazioni Obbligazionario Governativo Obbligazionario Flessibile Obbligazionario Governativo Obbligazionario Corporate Obbligazionario High Yield Obbligazionario Corporate Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE DIVERSIFIED BOND e i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il Fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore) e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/ Fondi esterni. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. Pagina 4 di 9

79 ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,17% B Commissione di gestione 2,22% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore ll Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Pagina 5 di 9 Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2%, su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata,

80 decumulo finanziario) Fideuram Vita Insieme Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissione di incentivo (o performance): a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 0,40% -- BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) 0,50 % -- SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 0,20% -- MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,45% -- PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 0,55% -- PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE DIVERISIFIED BOND nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 9

81 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interno ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta. Di seguito vengono indicati i TER del Fondo interno e dei Fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 9

82 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL01UD ,78% CORE DIVERSIFIED BOND K -- 3,02% 2,88% BGF EURO SHORT DURATION BOND "D2" 0,45% 0,49% 0,54% BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) 0,73% 0,73% 0,72% SCHRODER ISF EURO SHORT TERM BOND "C" 0,32% 0,34% 0,32% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,62% 0,60% 0,60% PIMCO GLB HIGH YIELD BOND "I" (EUR HDG) 0,55% 0,55% 0,55% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% 0,49% 0,49% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE DIVERISIFIED BOND, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore- Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 18/04/2011, l OICR BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES HEDGED "D2" (EUR HDG) è offerto dal 28/02/2013,, il Fondo interno CORE DIVERISIFIED BOND nella classe di quota K è offerto dal 06/07/2012 Pagina 8 di 9

83 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP23 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

84 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Azionaria Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. TEMPLETON ASIAN GROWTH "I", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. BGF EUROPEAN FOCUS D2, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FIDELITY LATIN AMERICA "Y", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. BGF WORLD MINING D2 (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. JF INDIA C, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche Pagina 1 di 10

85 gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE K MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) BGF EUROPEAN FOCUS D2 FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING D2 (EUR) JF INDIA C Gestore Fideuram Vita S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Franklin Templeton Investment Funds Franklin Templeton Investment Funds Invesco Management S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à.r.l. BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à.r.l. Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Inc. Franklin Advisers, Inc Templeton Asset Management Ltd Invesco Asset Management Limited JPMorgan Asset Management UK Limited BlackRock Investment Management (UK) Limited -- BlackRock Investment Management (UK) Limited JF Asset Management Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL02RA Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 18/04/2011. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/esterno esterno Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FONDO INTERNO CORE K FVI /04/2011 euro MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" MS001 LU /09/2008 euro FT001 LU /09/2006 euro FT002 LU /01/2004 usd IV005 LU /08/1999 euro Pagina 2 di 10

86 Fondo interno/esterno esterno Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi mi- nazione JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) JP005 LU /03/2009 euro BGF EUROPEAN FOCUS D2 BR002 LU /06/2008 euro FIDELITY LATIN AMERICA "Y" FD004 LU /03/2008 usd BGF WORLD MINING D2 (EUR) BR005 LU /05/2006 euro JF INDIA C JP001 LU /01/2005 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico di per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio FONDO INTERNO CORE K 50% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 7,5% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 7,0% TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 6,5% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 6,5% JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 6,0% BGF EUROPEAN FOCUS D2 5,5% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 4,5% BGF WORLD MINING D2 (EUR) 3,5% JF INDIA C 3,0% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 10 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 4,00% e 9,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Pagina 3 di 10

87 POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. La politica di investimento del Fondo interno CORE e dei Fondi esterni sottostanti la proposta è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: il Fondo interno e i Fondi esterni di seguito indicati: Fondo interno/fondi esterni FONDO INTERNO CORE K MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) BGF EUROPEAN FOCUS D2 FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING D2 (EUR) JF INDIA C Categoria Flessibile Azionario America Azionario America Azionario Paesi Emergenti Azionario Europa Azionario Internazionale Azionario Europa Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Azionario Paesi Emergenti Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE e i Fondi eterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America (compreso Canada), Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore), Sud America, e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR MSS US ADVANTAGE ZH ACC investe in tabacco, informatica e multinazionali; l OICR JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) investe in industrie di base, servizi, trasporti, beni di consumo ciclico o non durevoli, energia, beni industrial ciclici, generi di largo consumo, salute, finanza; l OICR INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" investe in industria, beni di consumo discrezionali, salute, finanza; l OICR FIDELITY LATIN AMERICA "Y" investe in materie prime, finanza e generi di largo consumo; l OICR BGF WORLD MINING D2 (EUR) investe nel settore minerario; l OICR JF INDIA C investe in finanza, informatica, industria, energia, materie prime, beni di consumo discrezionali o primari; per gli altri OICR e per il Fondo interno non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/fondi esterni. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 4 di 10

88 GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,56% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,42% 2,42% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,44% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Pagina 5 di 10

89 Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissione di incentivo (o performance): a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Pagina 6 di 10 Commissione di gestione Commissione di performance MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,70% -- FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 0,70% -- TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 0,90% -- INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,00% -- JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 0,80% -- BGF EUROPEAN FOCUS D2 1,00% -- FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 0,75% -- BGF WORLD MINING D2 (EUR) 1,00% -- JF INDIA C 0,75% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto

90 Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 10

91 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interni ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene fornito l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno/fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL02RA 3,17% 3,29% 3,30% CORE K 3,24% 3,44% 3,45% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,91% 0,89% 0,90% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 0,96% 0,96% 0,96% TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 1,22% 1,22% 1,21% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,40% 1,38% 1,38% JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 1,00% 1,00% 1,00% BGF EUROPEAN FOCUS D2 1,31% 1,31% 1,32% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 1,19% 1,20% 1,21% Pagina 8 di 10

92 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 BGF WORLD MINING D2 (EUR) 1,31% 1,32% 1,32% JF INDIA C 1,20% 1,20% 1,20% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix, i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera ed e il Fondo interno CORE nella classe di quota K sono offerti dal 18/04/2011 Pagina 9 di 10

93 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP06 - Ed. 06/2015 Pagina 10 di 10

94 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Azionaria Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. TEMPLETON ASIAN GROWTH "I", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. BGF EUROPEAN FOCUS D2, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FIDELITY LATIN AMERICA "Y", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. BGF WORLD MINING D2 (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. JF INDIA C, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche Pagina 1 di 10

95 gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE K MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) BGF EUROPEAN FOCUS D2 FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING D2 (EUR) JF INDIA C Gestore Fideuram Vita S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Limited. Franklin Templeton Investment Funds Franklin Templeton Investment Funds Invesco Management S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à.r.l. BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à.r.l. Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Inc. Franklin Advisers, Inc Templeton Asset Management Ltd Invesco Asset Management Limited JPMorgan Asset Management UK Limited BlackRock Investment Management (UK) Limited -- BlackRock Investment Management (UK) Limited JF Asset Management Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL02UD Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/esterno esterno Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FONDO INTERNO CORE K FVI /04/2011 euro MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC MS001 LU /09/2008 euro FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) FT001 LU /09/2006 euro TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FT002 LU /01/2004 usd IV005 LU /08/1999 euro Pagina 2 di 10

96 Fondo interno/esterno esterno JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi mi- nazione JP005 LU /03/2009 euro BGF EUROPEAN FOCUS D2 BR002 LU /06/2008 euro FIDELITY LATIN AMERICA "Y" FD004 LU /03/2008 usd BGF WORLD MINING D2 (EUR) BR005 LU /05/2006 euro JF INDIA C JP001 LU /01/2005 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio FONDO INTERNO CORE K 50% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 7,5% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 7,0% TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 6,5% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 6,5% JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 6,0% BGF EUROPEAN FOCUS D2 5,5% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 4,5% BGF WORLD MINING D2 (EUR) 3,5% JF INDIA C 3,0% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 11 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 4,00% e 9,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Pagina 3 di 10

97 POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. La politica di investimento del Fondo interno CORE e dei Fondi esterni sottostanti la proposta è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: Fondo interno CORE e i Fondi esterni di seguito indicati: Fondo interno/fondi esterni FONDO INTERNO CORE K MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) BGF EUROPEAN FOCUS D2 FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING D2 (EUR) JF INDIA C Categoria Flessibile Azionario America Azionario America Azionario Paesi Emergenti Azionario Europa Azionario Internazionale Azionario Europa Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Azionario Paesi Emergenti Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE e i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il Fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America (compreso Canada), Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore), Sud America, e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR MSS US ADVANTAGE ZH ACC investe in tabacco, informatica e multinazionali; l OICR JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) investe in industrie di base, servizi, trasporti, beni di consumo ciclico o non durevoli, energia, beni industrial ciclici, generi di largo consumo, salute, finanza; l OICR INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" investe in industria, beni di consumo discrezionali, salute, finanza; l OICR FIDELITY LATIN AMERICA "Y" investe in materie prime, finanza e generi di largo consumo; l OICR BGF WORLD MINING D2 (EUR) investe nel settore minerario; l OICR JF INDIA C investe in finanza, informatica, industria, energia, materie prime, beni di consumo discrezionali o primari; per gli altri OICR e per il Fondo interno non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/fondi esterni. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento Pagina 4 di 10

98 finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Per maggiori dettagli si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,09% B Commissione di gestione 2,42% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,50% Da ,00 a meno di ,00 0,03% Da ,00 in su 0,00% Pagina 5 di 10

99 Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissione di incentivo (o performance): a carico del Fondo interno viene imputata giornalmente una commissione di incentivo, prelevata con cadenza trimestrale, pari al 10% dell incremento percentuale della quota rispetto al valore dell High Watermark Assoluto (HWA). La commissione cessa di maturare, con riferimento all anno solare in corso, qualora l incidenza della stessa abbia superato il limite dello 0,975%, su base annua, del patrimonio netto del Fondo Commissioni sui Fondi esterni terni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Pagina 6 di 10 Commissione di gestione Commissione di performance MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,70% -- FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 0,70% -- TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 0,90% -- INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,00% -- JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 0,80% -- BGF EUROPEAN FOCUS D2 1,00% -- FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 0,75% -- BGF WORLD MINING D2 (EUR) 1,00% -- JF INDIA C 0,75% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote

100 assegnate al contratto Fideuram Vita Insieme Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 10

101 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interni ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene fornito l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno/fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 8 di 10

102 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL02UD ,30% CORE K 3,24% 3,44% 3,45% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,91% 0,89% 0,90% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES I (EUR) 0,96% 0,96% 0,96% TEMPLETON ASIAN GROWTH "I" 1,22% 1,22% 1,21% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,40% 1,38% 1,38% JPM GLOBAL FOCUS "C" (EUR HDG) 1,00% 1,00% 1,00% BGF EUROPEAN FOCUS D2 1,31% 1,31% 1,32% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 1,19% 1,20% 1,21% BGF WORLD MINING D2 (EUR) 1,31% 1,32% 1,32% JF INDIA C 1,20% 1,20% 1,20% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix, il Fondo interno CORE nella classe di quota K e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 18/04/2011, ad eccezione dell OICR BR008 offerto dal 28/02/2013 Pagina 9 di 10

103 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP24 - Ed. 06/2015 Pagina 10 di 10

104 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Flessibile Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE BETA 30 domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE- C" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato nel Regno Unito 5. MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Pagina 1 di 9

105 Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Gestore Fideuram Vita S.p.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Franklin Templeton Investment Funds Amundi Luxembourg S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Morgan Stanley Investment Management Limited Pictet Funds (Europe) S.A. -- FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. BlackRock Investment Management (UK) Limited Franklin Advisers, Inc. e Templeton Asset Management Ltd Amundi (Francia) Morgan Stanley Investment Management Inc. Morgan Stanley Investment Management Inc. -- Morgan Stanley Investment Management Inc. ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL03RA Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 18/04/2011. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/este esterno FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di deno- minazione FVI /02/2013 euro BR003 LU /11/2007 euro FT008 LU /04/2011 euro AM004 LU /02/2010 euro Pagina 2 di 9

106 Fondo interno/esterno esterno MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Codice ISIN Data istituzione inizio operati- vità Valuta di deno- minazione MS009 LU /08/2012 usd MS002 LU /06/2008 euro PC006 LU /10/2008 euro FD005 LU /03/2008 usd MS005 LU /08/2008 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico di per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A, ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio FONDO INTERNO CORE BETA 30 K 50% BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 7,5% TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) 7,0% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 7,0% MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) 7,0% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 6,0% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 6,0% FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 5,0% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 4,5% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 30 e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 6 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Pagina 3 di 9

107 POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE BETA 30, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. La politica di investimento del Fondo interno CORE BETA 30 e degli OICR sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: il Fondo interno e gli OICR di seguito indicati: Fondo interno/fondi esterni FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Categoria Bilanciato Bilanciato Bilanciato Liquid Alternative Azionario Paesi Emergenti Liquid Alternative Azionario Altre Specializzazioni Bilanciato Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE BETA 30 e dei Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il Fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore), Sud America, Sud Africa e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla parte I del Prospetto Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e negli OICR si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Settori industriali rilevanti: l OICR MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) investe in salute, industria e beni di consumo; l OICR MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC investe in edilizia e infrastrutture; per gli altri OICR e per il Fondo interno non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e gli OICR possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/oicr. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 4 di 9

108 GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,80% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,41% 2,41% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,20% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Pagina 5 di 9

109 Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Commissione Commissione Fondi esterni di di gestione performance BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 0,75% -- TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED 0,90% FUND "I" ACC (EUR) -- AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,70% 20% oltre l obiettivo di performance (7% per anno) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) 1,10% -- MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 0,80% -- PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 0,80% -- FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE -- 0,63% "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi Pagina 6 di 9

110 connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE BETA 30, nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 9

111 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interni ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene fornito l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno/fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL03RA 3,10% n.d. 3,10% CORE BETA 30 K ,10% BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) 1,20% 1,20% 1,25% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,81% 0,81% 0,86% MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND -- 1,46% 1,40% "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 0,99% 0,97% 0,97% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 1,18% 1,18% 1,19% FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 1,05% 1,05% 1,07% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: Pagina 8 di 9

112 QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE BETA 30, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 18/04/2011, l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) è offerto dal 31/03/2012 mentre gli g OICR MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) e TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) ed il Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K sono offerti dal 28/02/2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP08 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

113 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea Mix 50 Combinazione Flessibile Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione di una combinazione libera di un Fondo interno e dei Fondi esterni nella Linea Mix, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra le due componenti. Fondo interno: CORE BETA 30 domiciliato in Italia Fondi esterni: 1. BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE- C" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato nel Regno Unito 5. MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Pagina 1 di 9

114 Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR IF011 - INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Gestore Fideuram Vita S.p.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Franklin Templeton Investment Funds Amundi Luxembourg S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Morgan Stanley Investment Management Limited Pictet Funds (Europe) S.A. -- FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. BlackRock Investment Management (UK) Limited Franklin Advisers, Inc. e Templeton Asset Management Ltd Amundi (Francia) Morgan Stanley Investment Management Inc. Morgan Stanley Investment Management Inc. -- Morgan Stanley Investment Management Inc. ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL03UD Codice della linea di investimento: MX La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche del Fondo interno e dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondo interno/esterno esterno FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) Codice ISIN Data istituzione inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FVI /02/2013 euro BR003 LU /11/2007 euro FT008 LU /04/2011 euro AM004 LU /02/2010 euro Pagina 2 di 9

115 Fondo interno/esterno esterno MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Codice ISIN Data istituzione inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione MS009 LU /08/2012 usd MS002 LU /06/2008 euro PC006 LU /10/2008 euro FD005 LU /03/2008 usd MS005 LU /08/2008 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento, del Fondo interno e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondo interno/esterno esterno Percentuale di allocazione del premio FONDO INTERNO CORE BETA 30 K 50% BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 7,5% TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) 7,0% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 7,0% MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) 7,0% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 6,0% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 6,0% FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 5,0% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 4,5% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote del Fondo interno CORE BETA 30 e dei Fondi esterni sopra indicati il più elevato incremento del valore dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 6 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene Pagina 3 di 9

116 rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per il 50% nel Fondo interno CORE BETA 30, in classe di quota K, e per il restante 50% nei Fondi esterni indicati nel successivo paragrafo. L Impresa con cadenza semestrale provvede a ribilanciare la componente gestita (50% del capitale investito nel Fondo interno, corrispondente alla percentuale minima di investimento nei Fondi interni prevista dalla linea) e la componente libera (la parte restante del capitale investito nei Fondi esterni), mantenendo tuttavia inalterata la composizione percentuale dei Fondi (interni ed esterni) esistente prima dell operazione di ribilanciamento. Tale ribilanciamento verrà eseguito solo se la differenza percentuale tra le due componenti (gestita e libera) risulta superiore al 10%. La politica di investimento del Fondo interno CORE BETA 30 e dei Fondi esterni sottostanti la proposta è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: il Fondo interno e i Fondi esterni di seguito indicati: Fondo interno/fondi esterni FONDO INTERNO CORE BETA 30 K BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Categoria Bilanciato Bilanciato Bilanciato Liquid Alternative Azionario Paesi Emergenti Liquid Alternative Azionario Altre Specializzazioni Bilanciato Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono il Fondo interno CORE BETA 30 e i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: il Fondo interno e gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: il Fondo interno e i Fondi esterni investono in Europa, Nord America, Asia (compreso il Giappone), Pacifico (compresi Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore), Sud America, Sud Africa e Paesi Emergenti, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nel Fondo interno e nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) investe in salute, industria e beni di consumo; l OICR MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC investe in edilizia e infrastrutture; per gli altri OICR e per il Fondo interno non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: il Fondo interno e i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Fondo interno/fondi esterni. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 4 di 9

117 GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,17% B Commissione di gestione 2,41% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Pagina 5 di 9

118 Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati al Fondo interno (classe di quota K ) e ai a Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E imputata giornalmente, prelevata con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni. Tale commissione comprende le spese per il servizio di asset allocation del Fondo interno svolto dall Impresa, per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E imputato giornalmente, prelevato con cadenza trimestrale, sul patrimonio netto del Fondo interno, per la parte del capitale in esso investita. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote, per la parte del capitale investita nei Fondi esterni Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Commissione Commissione Fondi esterni di di gestione performance BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 0,75% -- TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,90% -- 0,70% 20% oltre l obiettivo di performance (7% per anno) MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) 1,10% -- MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 0,80% -- PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 0,80% -- FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 0,63% -- MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- Commissioni di gestione indirette: sul Fondo interno gravano, in via indiretta, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tali OICR possono avere una commissione massima del 2,75% su base annua ed una commissione di incentivo (o performance) massima del 25% dell'overperformance fatta registrare dall'oicr rispetto al suo parametro di riferimento. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente, aumentando il patrimonio del Fondo interno, le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti direttamente sugli OICR. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Pagina 6 di 9

119 Altri costi: sul Fondo interno e sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, del Fondo interno CORE BETA 30, nella classe di quota K, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 9

120 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi (interno ed esterni) non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi (interni ed esterni) sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene fornito l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondo interno/fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondo Anno 2012 Anno 2013 interno/fondi esterni Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL03UD ,10% CORE BETA 30 K ,10% BGF GLOBAL ALLOCATION D2 (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) 1,20% 1,20% 1,25% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,81% 0,81% 0,86% MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) -- 1,46% 1,40% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS Z ACC 0,99% 0,97% 0,97% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 1,18% 1,18% 1,19% FIDELITY MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 1,05% 1,05% 1,07% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: Pagina 8 di 9

121 QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi interni) 77,50% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario della quota (al netto degli oneri a carico del Fondo interno) in cui è suddiviso il Fondo interno CORE, distinto per ogni classe di quota, viene calcolato giornalmente e pubblicato su MF - MILANO FINANZA, o su altro quotidiano a diffusione nazionale che l Impresa si impegna a rendere noto tempestivamente all Investitore-Contraente, e sul sito internet dell Impresa Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo,, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi interni; tra i Fondi esterni, fermo restando che in ogni momento i Fondi esterni associati al contratto possono essere al massimo 20. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento Mix e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 18/04/2011, l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) è offerto dal 31/03/2012 mentre gli g i OICR MS INVF EMERGING LEADERS EQUITY FUND "Z" (EUR) e TEMPLETON EMERGING MARKETS BALANCED FUND "I" ACC (EUR) ed il Fondo interno CORE BETA 30 nella classe di quota K sono offerti dal 28/02/2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP25 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

122 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Obbligazionaria Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA GLOBAL BOND "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). Pagina 1 di 9

123 La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited Morgan Stanley Investment Management Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione -- PIMCO Europe Ltd Franklin Templeton Investment Management Limited Amundi London Branch ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL04RA Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 31/01/2012. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU- C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO024 LU /12/2010 euro FO025 LU /10/2008 euro FO028 LU /10/2008 euro AM008 LU /10/2007 usd PM003 IE /09/2003 euro MS003 LU /09/2010 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico annuale di per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A, ripartito come di seguito indicato: Pagina 2 di 9

124 Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 18,00% AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 16,00% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 14,00% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 12,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 5 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Tipologia Obbligazionario Globale Liquid Alternative Liquid Alternative Obbligazionario Globale Obbligazionario Corporate Obbligazionario Corporate Pagina 3 di 9

125 Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare Europa, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" investe in servizi finanziari diversificati; l OICR AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE IU-C investe in servizi bancari e finanziari; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. Pagina 4 di 9

126 PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,88% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 2,76% 2,76% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,12% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato Pagina 5 di 9

127 trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 1,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,00% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 0,90% AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 0,45% Commissione di performance 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 20% overperformance sul benchmark PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% -- MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,45% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Si i rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 9

128 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL04RA -- 2,16% 2,01% FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 1,23% 1,24% 1,24% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 1,09% 1,10% 1,19% AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 0,70% 2,40% 0,98% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% 0,49% 0,49% Pagina 7 di 9

129 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,62% 0,60% 0,60% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch selettivi saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012,, l OICR AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE IU-C è offerto dal 28/02/2013 Pagina 8 di 9

130 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP10 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

131 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Obbligazionaria Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA GLOBAL BOND "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica Pagina 1 di 8

132 delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. PIMCO Global Advisors (Ireland) Limited Morgan Stanley Investment Management Limited -- Soggetto a cui è stata delegata la gestione PIMCO Europe Ltd Franklin Templeton Investment Management Limited Amundi London Branch ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL04UD Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU- C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO024 LU /12/2010 euro FO025 LU /10/2008 euro FO028 LU /10/2008 euro AM008 LU /10/2007 usd PM003 IE /09/2003 euro MS003 LU /09/2010 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondi esterni Percentuale entuale di allocazione del prem emio FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 18,00% Pagina 2 di 8

133 Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 16,00% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 14,00% MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 12,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 5 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA GLOBAL BOND "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) Tipologia Obbligazionario Globale Liquid Alternative Liquid Alternative Obbligazionario Globale Obbligazionario Corporate Obbligazionario Corporate Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la Pagina 3 di 8

134 proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare Europa, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" investe in servizi finanziari diversificati; l OICR AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE IU-C investe in servizi bancari e finanziari; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,20% B Commissione di gestione 2,76% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 4 di 8

135 DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 1,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,00% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 0,90% AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 0,45% Commissione di performance 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 20% overperformance sul benchmark PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) 0,49% -- MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,45% -- Pagina 5 di 8

136 Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 8

137 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL04UD ,01% FONDITALIA GLOBAL BOND "T" 1,23% 1,24% 1,24% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA FLEXIBLE BOND "T" 1,09% 1,10% 1,19% AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE "IU-C" 0,70% 2,40% 0,98% PIMCO GLB INV GRADE CREDIT "I" (EUR HDG) MSS EURO CORPORATE BOND "ZD" (EUR HDG) 0,49% 0,49% 0,49% 0,62% 0,60% 0,60% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 7 di 8

138 SWITCH SELETTIVO L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch selettivi saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012,, l OICR AMUNDI FUNDS BOND GLOBAL AGGREGATE IU-C è offerto dal 28/02/2013 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP26 - Ed. 06/2015 Pagina 8 di 8

139 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Flessibile Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE- C" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più OICR con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra Pagina 1 di 9

140 quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG), MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. Soggetto a cui è stata delegata la gestione BlackRock Investment Management (UK) Limited -- PIMCO Europe Ltd -- Pictet Funds (Europe) S.A. -- BlackRock (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Amundi (Francia) BlackRock Investment Management (UK) Limited Morgan Stanley Investment Management Inc. ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL05R 5RA Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 31/01/2012. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO026 LU /11/2008 euro FO023 LU /12/2010 euro FO025 LU /10/2008 euro FO004 LU /11/2009 euro AM004 LU /02/2010 euro PC006 LU /10/2008 euro BR003 LU /11/2007 euro Pagina 2 di 9

141 Fondi esterni MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione MS005 LU /08/2008 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico annuale di per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A ripartito come di seguito indicato: Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 16,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 14,00% FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" 10,00% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 14,00% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR, 10,00% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 8,00% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 8,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 6 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento Pagina 3 di 9

142 verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: OICR FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Categoria Flessibile Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Azionario Altre Specializzazioni Bilanciato Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare in Europa, Paesi Emergenti, Stati Uniti e Giappone, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T investe in servizi finanziari diversificati; l OICR FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" investe in governi e credito; l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) investe in salute, industria e beni ciclici di consumo; l OICR MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC investe in edilizia/infrastruttura; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione Strumenti derivati: gli OICR possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. Pagina 4 di 9

143 PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,80% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 3,00% 3,00% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,20% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: : CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei Pagina 5 di 9

144 servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 1,20% 20% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 3M) FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 1,25% 20% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,00% 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 20% oltre l obiettivo di FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS 1,15% performance "T" (JPM EUR CASH 12M) 20% oltre AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY l obiettivo di 0,70% WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) performance (7% per anno) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 0,80% -- BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 0,75% -- MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 9

145 Pagina 7 di 9

146 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL05RA -- 2,25% 2,27% FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 1,41% 1,42% 1,41% FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 1,51% 1,61% 1,55% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" 1,42% 1,41% 1,66% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,81% 0,81% 0,86% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 1,18% 1,18% 1,19% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. SWITCH SELETTIVO L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. Pagina 8 di 9

147 L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012,, l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) è offerto dal 31/03/2012. DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP12 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

148 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Flessibile Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra gli OICR appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE- C" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche Pagina 1 di 9

149 gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. Pictet Funds (Europe) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Morgan Stanley Investment Management Limited Soggetto a cui è stata delegata la gestione BlackRock Investment Management (UK) Limited -- PIMCO Europe Ltd -- Amundi (Francia) -- BlackRock Investment Management (UK) Limited Morgan Stanley Investment Management Inc. ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL05UD Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO026 LU /11/2008 euro FO023 LU /12/2010 euro FO025 LU /10/2008 euro FO004 LU /11/2009 euro AM004 LU /02/2010 euro PC006 LU /10/2008 euro BR003 LU /11/2007 euro Pagina 2 di 9

150 Fondi esterni MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione MS005 LU /08/2008 usd Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 20,00% FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 16,00% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 14,00% FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" 10,00% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 14,00% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 10,00% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 8,00% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 8,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 7 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 1,60% e 3,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento Pagina 3 di 9

151 verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Categoria Flessibile Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Azionario Altre Specializzazioni Bilanciato Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare in Europa, Paesi Emergenti, Stati Uniti e Giappone, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH "T investe in servizi finanziari diversificati; l OICR FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" investe in governi e credito; l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR), investe in salute, industria e beni ciclici di consumo; l OICR MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC investe in edilizia/infrastruttura; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione Strumenti derivati: i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto Pagina 4 di 9

152 dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 3,00% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, Pagina 5 di 9

153 riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 1,20% 20% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 3M) FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 1,25% 20% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,00% 15% oltre l obiettivo di performance (JPM EUR CASH 12M) 20% oltre l obiettivo di FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS 1,15% performance "T" (JPM EUR CASH 12M) 20% oltre AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY l obiettivo di 0,70% WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) performance (7% per anno) PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 0,80% -- BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 0,75% -- MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 9

154 Pagina 7 di 9

155 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL05UD ,27% FONDITALIA NEW FLEXIBLE GROWTH T 1,41% 1,42% 1,41% FONDITALIA FLEXIBLE EUROPE T 1,51% 1,61% 1,55% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY T 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS "T" 1,42% 1,41% 1,66% AMUNDI FUNDS ABSOLUTE VOLATILITY WORLD EQUITIES "IHE-C" (EUR) 0,81% 0,81% 0,86% PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) 1,18% 1,18% 1,19% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. Pagina 8 di 9

156 Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012,, l OICR PICTET GLOBAL MEGATREND SELECTION I (EUR) è offerto dal 31/03/2012. DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP27 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

157 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Azionaria Premio Periodico CPP A La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA EQUITY ITALY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. FIDELITY LATIN AMERICA "Y", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. BGF WORLD MINING "D2" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica sui Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Pagina 1 di 9

158 Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGIN MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Morgan Stanley Investment Management Limited Invesco Management S.A. Franklin Templeton Investment Funds FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Inc. Invesco Asset Management Limited Franklin Advisers Inc. -- BlackRock Investment Management (UK) Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL06R 6RA Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 31/01/2012. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO009 LU /10/2008 euro FO011 LU /10/2008 euro FO016 LU /10/2008 euro FO006 LU /10/2008 euro MS001 LU /09/2008 euro Pagina 2 di 9

159 Fondi esterni INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione IV005 LU /08/1999 euro FT001 LU /09/2006 euro FD004 LU /03/2008 usd BR005 LU /05/2006 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio periodico annuale di per 15 anni, su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A ripartito come di seguito indicato: Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 14,00% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 13,00% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T 12,00% FONDITALIA EQUITY ITALY T 11,00% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 13,00% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 11,00% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 10,00% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 9,00% BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 7,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 11 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 4,00% e 9,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio edio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Pagina 3 di 9

160 POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Categoria Azionario America Azionario Pacifico Azionario Paesi Emergenti Azionario Europa Azionario America Azionario Europa Azionario America Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare in Europa, America, Paesi sviluppati dell area del Pacifico, Paesi Emergenti dell area asiatica e latino-americana, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: l OICR FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" investe nel settore farmaceutico, attività petrolifere e sistemi hardware; l OICR MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC investe in tabacco, informatica e multinazionali; l OICR FIDELITY LATIN AMERICA "Y" investe in materie prime, finanza e generi di largo consumo; l OICR BGF WORLD MINING "D2" (EUR) investe nel settore minerario; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati: i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 4 di 9

161 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte temporale d investimento consigliato. Il premio versato in occasione di ogni versamento al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito. PREMIO INIZIALE PREMI SUCCESSIVI VOCI DI COSTO CONTESTUALI AL VERSAMENTO A Costi di caricamento 3,00% 2,50% B Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% C Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% D Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% E Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% F Spese di emissione 0,00% 0,00% SUCCESSIVE AL VERSAMENTO G Costi di caricamento 0,00% 0,00% H Commissioni di gestione 3,05% 3,05% I Altri costi successivi al versamento 0,00% 0,00% L Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% M Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% N Costi delle coperture assicurative 0,03% 0,03% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO O Premio versato 100,00% 100,00% P= O (E+F) Capitale nominale 100,00% 100,00% Q= P - (A+B+C-D) Capitale investito 97,00% 97,50% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) A: CVN (in euro) Caricamento sul premio da 0,00 a meno di ,00 3,00% da ,00 a meno di ,00 2,50% da ,00 a meno di ,00 2,00% da ,00 in su 1,50% Pagina 5 di 9

162 Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione Commissione di performance FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 1,25% -- FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 1,25% -- FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING 1,40% -- MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T 1,25% -- MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,70% -- INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,00% -- FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 0,70% -- FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 0,75% -- BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 1,00% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si i rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. Pagina 6 di 9

163 DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 7 di 9

164 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL06RA -- n.d. 2,33% FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 1,49% 1,49% 1,49% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 1,52% 1,51% 1,52% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T 1,66% 1,65% 1,66% FONDITALIA EQUITY ITALY T 1,51% 1,43% 1,49% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,91% 0,89% 0,90% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,40% 1,38% 1,38% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 0,96% 0,96% 0,96% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 1,19% 1.20% 1,21% BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 1,31% 1,32%. 1,32% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 75,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 8 di 9

165 SWITCH SELETTIVO L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch selettivi saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. L esercizio di tale facoltà non comporta la modifica dell allocazione dei premi periodici futuri versati dall Investitore-Contraente. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP14 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

166 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME GESTORE Proposta di investimento finanziario: Linea MultiSelection Combinazione Azionaria Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento MultiSelection, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. Fondi esterni: 1. FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA EQUITY ITALY T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 6. INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. FIDELITY LATIN AMERICA "Y", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. BGF WORLD MINING "D2" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa stessa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti. Pagina 1 di 9

167 Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR cod. IF011- INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica dei Fondi esterni potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione. Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Morgan Stanley Investment Management Limited Invesco Management S.A. Franklin Templeton Investment Funds FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. Morgan Stanley Investment Management Inc. Invesco Asset Management Limited Franklin Advisers Inc. -- BlackRock Investment Management (UK) Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL06UD Codice della linea di investimento: MS La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 28/02/2013. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento. Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO009 LU /10/2008 euro FO011 LU /10/2008 euro FO016 LU /10/2008 euro FO006 LU /10/2008 euro MS001 LU /09/2008 euro Pagina 2 di 9

168 Fondi esterni INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Codice ISIN Data istituzione inizio operati- vità Valuta di denomi minazione IV005 LU /08/1999 euro FT001 LU /09/2006 euro FD004 LU /03/2008 usd BR005 LU /05/2006 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito come di seguito indicato: Fondi esterni Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 14,00% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 13,00% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T 12,00% FONDITALIA EQUITY ITALY T 11,00% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 13,00% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 11,00% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 10,00% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 9,00% BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 7,00% Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento si propone, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners il più elevato incremento dell investimento finanziario. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: 13 anni flessibile crescita del capitale investito con volatilità annua attesa tra 4,00% e 9,99% PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Medio edio-alto Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: flessibile Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per almeno il 40% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate Pagina 3 di 9

169 da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L Impresa semestralmente opera un attività di ribilanciamento automatico tra le due componenti (Selection Fideuram e Selection Partners), al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere al di sotto del 36%. La politica di investimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) FIDELITY LATIN AMERICA "Y" BGF WORLD MINING "D2" (EUR) Categoria Azionario America Azionario Pacifico Azionario Paesi Emergenti Azionario Europa Azionario America Azionario Europa Azionario America Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: i Fondi esterni investono nei mercati globali, in particolare in Europa, America, Paesi sviluppati dell area del Pacifico, Paesi Emergenti dell area asiatica e latino-americana, come dettagliato nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo agli strumenti finanziari inseriti nei Fondi esterni si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali: l OICR FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" investe nel settore farmaceutico, attività petrolifere e sistemi hardware; l OICR MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC investe in tabacco, informatica e multinazionali; l OICR FIDELITY LATIN AMERICA "Y" investe in materie prime, finanza e generi di largo consumo; l OICR BGF WORLD MINING "D2" (EUR) investe nel settore minerario; per gli altri OICR non è prevista una specifica specializzazione settoriale Strumenti derivati rilevanti: i Fondi esterni possono investire in strumenti finanziari derivati allo scopo di realizzare un efficace gestione del portafoglio e di ridurre il rischio valutario e la rischiosità delle attività finanziarie, senza alterare la finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche degli OICR. I Fondi esterni della Selection Fideuram possono utilizzare i derivati anche a fini di investimento. Per maggiori dettagli si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. Si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario. Pagina 4 di 9

170 COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,08% B Commissione di gestione 3,05% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto e di switch selettivo. Le prime 5 operazioni (conteggiate complessivamente) per ogni Pagina 5 di 9

171 anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio degli OICR e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito negli OICR Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione Commissione di performance FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 1,25% -- FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 1,25% -- FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING 1,40% -- MARKETS T FONDITALIA EQUITY ITALY T 1,25% -- MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,70% -- INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,00% -- FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 0,70% -- FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 0,75% -- BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 1,00% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sugli OICR, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO Di seguito vengono indicati i rendimenti annui della proposta di investimento, dei Fondi esterni e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 6 di 9

172 I dati di rendimento della proposta non includono i costi di sottoscrizione a carico dell Investitore-Contraente; i dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) Di seguito viene riportato l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta/fondi esterni, relativo all ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tale valori sono disponibili. Pagina 7 di 9

173 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Proposta di investimento/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 PROPOSTA DI INVESTIMENTO CL06UD ,33% FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP "T" 1,49% 1,49% 1,49% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN T 1,52% 1,51% 1,52% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T 1,66% 1,65% 1,66% FONDITALIA EQUITY ITALY T 1,51% 1,43% 1,49% MSS US ADVANTAGE "ZH" ACC 0,91% 0,89% 0,90% INVESCO PAN EUROPEAN EQ "C" 1,40% 1,38% 1,38% FRANKLIN U.S. OPPORTUNITIES "I" (EUR) 0,96% 0,96% 0,96% FIDELITY LATIN AMERICA "Y" 1,19% 1.20% 1,21% BGF WORLD MINING "D2" (EUR) 1,31% 1,32% 1,32% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione (Fondi esterni) 87,50% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO SWITCH SELETTIVO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. L Investitore-Contraente potrà richiedere lo switch selettivo, totale o parziale, con l applicazione dei costi precedentemente indicati: tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram; tra i Fondi esterni inclusi nella Selection Partners ed i Fondi esterni inclusi nella Selection Fideuram, nel rispetto della percentuale minima di investimento nella Selection Fideuram prevista dalla linea. Gli switch saranno esercitabili nel rispetto del numero massimo di 20 Fondi esterni collegabili al contratto. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento MultiSelection e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 31/01/2012 Pagina 8 di 9

174 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP28 - Ed. 06/2015 Pagina 9 di 9

175 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea My Blue Protection 80 Combinazione bilanciata Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento My Blue Protection 80 di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. La proposta di investimento ha l obiettivo di ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella linea. L obiettivo di protezione del capitale (cosiddetto floor) viene aggiornato nel tempo in funzione del valore raggiunto dal controvalore delle quote e delle movimentazioni in entrata ed in uscita dalla linea di investimento. Il valore del floor, in assenza di movimentazione in uscita dalla linea di investimento, non può mai diminuire. La linea di investimento è caratterizzata da una componente di performance (i Fondi esterni selezionati direttamente dall Investitore-Contraente) e da una componente di protezione (i Fondi monetari utilizzati dall Impresa per la strategia di protezione). I Fondi esterni sottostanti la componente di performance sono: 1. FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA GLOBAL "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. FONDITALIA GLOBAL INCOME "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 10. JPM GLOBAL INCOME FUND "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 11. MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 12. TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Pagina 1 di 13

176 Fondi monetari dedicati alla componente di protezione sono i seguenti: 1. BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 2. PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Tali Fondi monetari nel tempo potrebbero cambiare al fine di ottimizzare la strategia di protezione oppure per l applicazione della clausola di salvaguardia del contratto, della clausola di monitoraggio e di aggiornamento periodico dei Fondi esterni specificate agli Artt. 8 e 9 della Condizioni contrattuali. GESTORE Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto atto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti nella linea di investimento. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa per la componente di performance (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR monetario FO11 INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Inoltre in corso di contratto l Impresa opera anche le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia della Linea Protetta rotetta: l Impresa si riserva la facoltà di chiudere l offerta della linea nel caso in cui venga meno il contratto stipulato con la controparte finanziaria dell Impresa indicata nella successiva sezione Garanzie. In tal caso, l Impresa provvederà a trasferire le disponibilità maturate nella linea My Blue Protection 80 in un altra Linea Protetta avente analoghe caratteristiche e livello di protezione. Tale operazione di trasferimento comporterà il ricalcolo del floor in funzione del valore di ingresso nella nuova Linea Protetta. Qualora non sia possibile identificare tale Linea Protetta di destinazione, il trasferimento verrà effettuato verso la Linea MultiSelection; attività di monitoraggio della Linea Protetta: svolta dall Impresa al fine di verificare, in accordo con la controparte finanziaria, il requisito di eleggibilità di un Fondo esterno nell ambito della linea My Blue Protection 80. Tale attività può comportare la sospensione, o sostituzione di un Fondo esterno, sia della componente di performance che della componente di protezione della strategia di protezione. La sostituzione automatica dei Fondi/Linee sopra indicata potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Pagina 2 di 13

177 Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la componente di performance e la componente di protezione della combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo esterno FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FONDITALIA GLOBAL "T" FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" JPM GLOBAL INCOME FUND "C" MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Invesco Management S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à r.l. Morgan Stanley Investment Management Limited Franklin Templeton Investment Funds Black Rock Asset Management Ireland (Limited) Pictet Funds (Europe) S.A. -- Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. PIMCO Europe Ltd Marshall Wace LLP BlackRock Investment Management (UK) Limited -- Invesco Adviser, Inc. JPMorgan Asset Management UK Limited Morgan Stanley Investment Management Inc Franklin Advisers, Inc. e Templeton Global Advisors Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL07UD Codice della linea di investimento: CS80 La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 29/06/2015. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento. Pagina 3 di 13

178 Fondo esterno FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO004 LU /11/2009 euro FO022 LU /12/2010 euro FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FO025 LU /10/2008 euro FONDITALIA GLOBAL "T" FO032 LU /10/2008 euro FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FO031 LU /06/2013 euro FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS FF002 LU /10/2009 euro BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) BR003 LU /11/2007 euro FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL FD005 LU /03/2008 usd MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" IV006 LU /09/2009 euro JPM GLOBAL INCOME FUND "C" JP008 LU /05/2012 euro MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC MS002 LU /06/2008 euro TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) FT012 LU /05/2005 usd BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE MO001 IE /02/1999 euro PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR PC015 LU /05/2001 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito, per i Fondi esterni della componente di performance, come di seguito indicato: Fondo esterno e Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 7% FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 10% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 9% FONDITALIA GLOBAL "T" 15% FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" 12% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 7% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 5% FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 6% JPM GLOBAL INCOME FUND "C" 9% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 5% TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 9% 6% Pagina 4 di 13

179 La proposta di investimento CL07UD prevede inizialmente la destinazione del 16,91% del capitale investito nella componente di protezione, rappresentata per il 50% dall OICR monetario BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE e per il 50% dall OICR monetario PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR. Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento ha l obiettivo, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners di ottenere il più elevato incremento dell investimento finanziario, e nel contempo di proteggere una parte del capitale investito nella linea. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO NTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Qualifica: a obiettivo di rendimento/protetto protezione nel continuo dell 80% del capitale investito L obiettivo della protezione prevede che giornalmente venga determinato un capitale protetto (cosiddetto floor), inizialmente pari all 80% del capitale investito, e successivamente aumentato dell 80% dell eventuale apprezzamento dell investimento. Pertanto il floor, in assenza di movimentazioni in uscita, non potrà mai diminuire e rappresenta il valore minimo dell investimento, obiettivo della strategia di protezione. Per maggiori dettagli sui meccanismi di determinazione del floor si rinvia alla Sezione B della Parte III del Prospetto d offerta. immunizzato ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Scenari probabilistici dell investimento finanziario 6 anni Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell investimento finanziario al termine dell orizzonte temporale d investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell investimento in un attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali). I seguenti scenari probabilistici si riferiscono ad un premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D. Pagina 5 di 13

180 SCENARI PROBABILISTICI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO PROBABILITÀ VALORI CENTRALI Il rendimento è negativo 82,77% ,254 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell attività finanziaria priva di 0,19% ,783 rischio Il rendimento è positivo e in linea a quello dell attività finanziaria priva di rischio 10,11% ,344 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 6,93% ,870 Avvertenza: I valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l esclusivo scopo di agevolare comprensione del profilo di rischio dell investimento finanziario. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per la componente di performance per il 60% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L obiettivo di protezione del capitale è attuato mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time-Invariant Portfolio Protection) e a uno specifico e separato contratto di protezione finanziaria sottoscritto dall Impresa con Credit Suisse International. L obiettivo di protezione viene attuato dall Impresa destinando parte dell investimento effettuato dall Investitore-Contraente ai due Fondi monetari BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ "CORE" e PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR della componente di protezione. In corso di contratto, in funzione dell andamento del mercato e con l obiettivo di proteggere l investimento effettuato dall Investitore-Contraente fino al valore raggiunto dal floor, l Impresa, sulla base di uno specifico algoritmo finanziario, ribilancia la componente di performance e la componente di protezione, nell intento di evitare che il valore del capitale investito scenda sotto il valore del floor. Il ribilanciamento delle due componenti lascerà inalterate le percentuali di allocazione scelte dall Investitore-Contraente per la componente di performance. L Impresa inoltre con cadenza semestrale provvede a ribilanciare le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners della componente di performance al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%. Tale operazione potrebbe comportare un ribilanciamento anche tra la componente di protezione e la componente di performance della linea di investimento. La politica di investimento dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni/fondi monetari di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FONDITALIA GLOBAL "T" FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" JPM GLOBAL INCOME FUND "C" Categoria Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Bilanciato Bilanciato Liquid Alternative Bilanciato Bilanciato Bilanciato Bilanciato Pagina 6 di 13

181 Fondi esterni erni MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Categoria Liquid Alternative Bilanciato Monetario Monetario Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro ed in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: le aree geografiche e i mercati di riferimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento sono dettagliate nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo alle categorie emittenti dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: la proposta di investimento non prevede una specifica specializzazione settoriale, per le informazioni inerenti i Fondi esterni sottostanti la proposta si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Strumenti derivati: per le informazioni relative all uso dei derivati nei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Immunizzazione: la strategia di protezione prevista dalla proposta di investimento ha l obiettivo di immunizzare l investimento dal rischio di eccessivo ribasso delle attività finanziarie dei Fondi esterni dovuti all andamento dei mercati, ed è tesa alla limitazione delle possibilità di conseguire una perdita finanziaria attraverso una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Tale strategia, mediante un meccanismo di ribilanciamento giornaliero tra la componente di performance e la componente di protezione, mira ad ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella proposta di investimento. L Impresa ha inoltre sottoscritto con Credit Suisse International uno specifico contratto che intende consentire all Impresa di integrare la strategia di protezione da questa attuata nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella linea dovesse risultare inferiore al valore del floor. Tale contratto utilizza come parametro di riferimento gli investimenti comunicati dall Impresa alla controparte finanziaria stessa. L Impresa si impegna nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nel contratto stipulato con la controparte finanziaria ai portafogli individuali degli Investitori-Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp. L'importo corrisposto dalla controparte finanziaria all Impresa, ai sensi del predetto contratto e nei limiti degli investimenti comunicati alla controparte dall Impresa, sarà da quest ultima riconosciuto all'investitore-contraente sotto forma di maggiorazione delle quote dei Fondi monetari della componente di protezione. Il ruolo di Credit Suisse International è limitato a quello dell obbligazione assunta nello specifico contratto stipulato con l Impresa. L Investitore- Contraente non ha alcun rapporto con Credit Suisse International (o qualunque sua affiliata) e di conseguenza non può vantare alcun diritto di rivalsa nei suoi confronti. Né Credit Suisse International né i suoi rappresentanti o dipendenti rendono alcuna garanzia o dichiarazione, espresse o implicite, circa (i) l'opportunità di acquistare, investire in o optare per le sopra citate Linee Protette o di selezionare uno specifico Fondo nella Linea Protetta; (ii) il valore di un Fondo o strumento finanziario compreso nei Fondi in qualsiasi dato periodo o tempo; (iii) i risultati derivanti dall investimento nelle Linee Protette o nei relativi Fondi; o (iv) qualsiasi altra questione attinente l investimento. Pertanto, né Credit Suisse International né i suoi rappresentanti o dipendenti Pagina 7 di 13

182 assumono alcuna responsabilità in relazione alla presente proposta di investimento ed alle informazioni ivi contenute. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte I Sezione B del Prospetto d offerta. Avvertenza: L immunizzazione e l obiettivo di rendimento/protezione non costituiscono garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. La strategia di protezione finanziaria itipp ed il contratto con la controparte finanziaria non costituiscono infatti una garanzia di rendimento minimo degli importi investititi dall Investitore-Contraente o una garanzia di restituzione del floor o dei premi versati nella Linea Protetta. L Impresa non presta alcuna garanzia di restituzione del valore del floor; pertanto l Investitore-Cont Contraente si assume il rischio che Credit Suisse International,, anche in relazione ad una eventuale procedura concorsuale, non adempia alla propria obbligazione. Per maggiori dettagli in merito al meccanismo di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B del presente Prospetto d offerta. Per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta; per maggiori dettagli in merito alla strategia di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B, B del Prospetto d offerta. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. VOCI DI COSTO MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE ORIZZONTE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 3,44% (1) C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% (1) Tale voce è stata calcolata sull orizzonte temporale d investimento consigliato supponendo che la percentuale di investimento nella componente di protezione rimanga costante nel tempo. Rappresenta pertanto il valore massimo applicabile nel suddetto orizzonte temporale. Pagina 8 di 13

183 Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto. Le prime 5 operazioni per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2,60% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio dei Fondi esterni e per l amministrazione del contratto (strategia di protezione e costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, meccanismo di protezione, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito nei Fondi esterni Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni della componente di performance e della componente di protezione gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 1,15 % FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 1,25% Commissione di performance 20% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M 20% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M Pagina 9 di 13

184 Fondi esterni Commissione di gestione FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 1,00% Commissione di performance 15% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M FONDITALIA GLOBAL "T" 1,25% -- FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" 1,00% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 1,65% 15% oltre la performance dell indice JP Morgan Euro Cash 12 months 20% oltre la performance di JPM EURO CASH 1M BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 0,75% -- FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 0,63% -- INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 0,75% -- JPM GLOBAL INCOME FUND "C" 0,60% -- MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 0,80% -- TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 0,60% -- BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% -- PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,05% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sui Fondi esterni, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire i relativi dati storici di rendimento. Di seguito vengono indicati i rendimenti annui dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 10 di 13

185 Pagina 11 di 13

186 I dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta. Di seguito vengono indicati i TER dei Fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi i e patrimonio medio Fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 1,42% 1,41% 1,66% FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 1,51% 1,50% 1,49% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA GLOBAL "T" 1,48% 1,51% 1,49% FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" ,27% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 2,05% 2,36% 2,22% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 1,05% 1,05% 1,07% Pagina 12 di 13

187 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 1,09% 1,03% 1,04% JPM GLOBAL INCOME FUND "C" -- 0,75% 0,75% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 0,99% 0,97% 0,97% TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 0,89% 0,88% 0,89% BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% 0,20% 0,20% PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,19% 0,15% 0,17% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione Linee Protette (Fondi esterni) 73,08% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento My Blue Protection 80 e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti ferti dal 29/06/2015 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP29 - Ed. 06/2015 Pagina 13 di 13

188 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea My White Protection 80 Combinazione bilanciata Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento My White Protection 80, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. La proposta di investimento ha l obiettivo di ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella linea. L obiettivo di protezione del capitale (cosiddetto floor) viene aggiornato nel tempo in funzione del valore raggiunto dal controvalore delle quote e delle movimentazioni in entrata ed in uscita dalla linea di investimento come dettagliato nel Prospetto d offerta. Il valore del floor, in assenza di movimentazione in uscita dalla linea di investimento, non può mai diminuire. La linea di investimento è caratterizzata da una componente di performance (i Fondi esterni selezionati direttamente dall Investitore-Contraente) e da una componente di protezione (i Fondi monetari utilizzati dall Impresa per la strategia di protezione). I Fondi esterni sottostanti la componente di performance sono: 1. FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA GLOBAL "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. FONDITALIA GLOBAL INCOME "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 10. JPM GLOBAL INCOME FUND "C", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 11. MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 12. TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Pagina 1 di 13

189 Fondi monetari dedicati alla componente di protezione sono i seguenti: 1. BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 2. PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Tali Fondi monetari nel tempo potrebbero cambiare al fine di ottimizzare la strategia di protezione oppure per l applicazione della clausola di salvaguardia del contratto, della clausola di monitoraggio e di aggiornamento periodico dei Fondi esterni specificate agli Artt. 8 e 9 della Condizioni contrattuali. GESTORE Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti nella linea di investimento. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa per la componente di performance (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR monetario FO11 INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Inoltre in corso di contratto l Impresa opera anche le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia della Linea Prote rotetta tta: l Impresa si riserva la facoltà di chiudere l offerta della linea nel caso in cui venga meno il contratto stipulato con la controparte finanziaria dell Impresa indicata nella successiva sezione Garanzie. In tal caso, l Impresa provvederà a trasferire le disponibilità maturate nella linea My White Protection 80 in un altra Linea Protetta avente analoghe caratteristiche e livello di protezione. Tale operazione di trasferimento comporterà il ricalcolo del floor in funzione del valore di ingresso nella nuova Linea Protetta. Qualora non sia possibile identificare tale Linea Protetta di destinazione, il trasferimento verrà effettuato verso la Linea MultiSelection; attività di monitoraggio della Linea Protetta: svolta dall Impresa al fine di verificare, in accordo con la controparte finanziaria, il requisito di eleggibilità di un Fondo esterno nell ambito della linea My White Protection 80. Tale attività può comportare la sospensione o sostituzione di un Fondo esterno, sia della componente di performance che della componente di protezione della strategia di protezione. La sostituzione automatica dei Fondi/Linee sopra indicata potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la componente di Pagina 2 di 13

190 performance e la componente di protezione della combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo esterno erno FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FONDITALIA GLOBAL "T" FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" JPM GLOBAL INCOME FUND "C" MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Invesco Management S.A. JPMorgan Asset Management (Europe) S.à r.l. Morgan Stanley Investment Management Limited Franklin Templeton Investment Funds Black Rock Asset Management Ireland (Limited) Pictet Funds (Europe) S.A. -- Soggetto a cui è stata delegata la gestione Fideuram Investimenti SGR S.p.A. PIMCO Europe Ltd Marshall Wace LLP BlackRock Investment Management (UK) Limited -- Invesco Adviser, Inc. JPMorgan Asset Management UK Limited Morgan Stanley Investment Management Inc Franklin Advisers, Inc. e Templeton Global Advisors Limited ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento: CL08UD Codice della linea di investimento: CT80 La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 29/06/2015. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento. Fondo esterno FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO004 LU /11/2009 euro FO022 LU /12/2010 euro Pagina 3 di 13

191 Fondo esterno Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FO025 LU /10/2008 euro FONDITALIA GLOBAL "T" FO032 LU /10/2008 euro FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FO031 LU /06/2013 euro FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS FF002 LU /10/2009 euro BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) BR003 LU /11/2007 euro FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL FD005 LU /03/2008 usd MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" IV006 LU /09/2009 euro JPM GLOBAL INCOME FUND "C" JP008 LU /05/2012 euro MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC MS002 LU /06/2008 euro TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) FT012 LU /05/2005 usd BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE MO001 IE /02/1999 euro PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR PC015 LU /05/2001 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito, per i Fondi esterni della componente di performance, come di seguito indicato: Fondo esterno e Percentuale di allocazione del premio FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 7% FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 10% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 9% FONDITALIA GLOBAL "T" 15% FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" 12% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 7% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 5% FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 6% JPM GLOBAL INCOME FUND "C" 9% MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 5% TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 9% La proposta di investimento CL08UD prevede inizialmente la destinazione del 16,91% del capitale investito nella componente di protezione, rappresentata per il 50% dall OICR monetario BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE e per il 50% dall OICR monetario PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR. 6% Pagina 4 di 13

192 Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento ha l obiettivo, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners di ottenere il più elevato incremento dell investimento finanziario, e nel contempo di proteggere una parte del capitale investito nella linea. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: a obiettivo di rendimento/protetto protezione nel continuo dell 80% del capitale investito L obiettivo della protezione prevede che giornalmente venga determinato un capitale protetto (cosiddetto floor), inizialmente pari all 80% del capitale investito, e successivamente aumentato dell 80% dell eventuale apprezzamento dell investimento. Pertanto il floor, in assenza di movimentazioni in uscita, non potrà mai diminuire e rappresenta il valore minimo dell investimento, obiettivo della strategia di protezione. Per maggiori dettagli sui meccanismi di determinazione del floor si rinvia alla Sezione B della Parte III del Prospetto d offerta. Qualifica: immunizzato ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: 6 anni Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Scenari probabilistici dell investimento finanziario Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell investimento finanziario al termine dell orizzonte temporale d investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell investimento in un attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali). I seguenti scenari probabilistici si riferiscono ad un premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D. Pagina 5 di 13

193 SCENARI PROBABILISTICI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO PROBABILITÀ VALORI CENTRALI Il rendimento è negativo 82,77% ,254 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 0,19% ,783 Il rendimento è positivo e in linea a quello dell attività finanziaria priva di rischio 10,11% ,344 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 6,93% ,870 Avvertenza: I valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l esclusivo l scopo di agevolare comprensione del profilo di rischio dell investimento finanziario. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: bilanciato Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per la componente di performance per il 60% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L obiettivo di protezione del capitale è attuato mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time-Invariant Portfolio Protection) e a uno specifico e separato contratto di protezione finanziaria sottoscritto dall Impresa con Citigroup Global Markets Limited. L obiettivo di protezione viene attuato dall Impresa destinando parte dell investimento effettuato dall Investitore-Contraente ai due Fondi monetari BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ "CORE" e PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR della componente di protezione. In corso di contratto, in funzione dell andamento del mercato e con l obiettivo di proteggere l investimento effettuato dall Investitore-Contraente fino al valore raggiunto dal floor, l Impresa, sulla base di uno specifico algoritmo finanziario, ribilancia la componente di performance e la componente di protezione, nell intento di evitare che il valore del capitale investito scenda sotto il valore del floor. Il ribilanciamento delle due componenti lascerà inalterate le percentuali di allocazione scelte dall Investitore-Contraente per la componente di performance. L Impresa inoltre con cadenza semestrale provvede a ribilanciare le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners della componente di performance al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%. Tale operazione potrebbe comportare un ribilanciamento anche tra la componente di protezione e la componente di performance della linea di investimento. La politica di investimento dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni/fondi monetari di seguito indicati: Fondi esterni FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" FONDITALIA GLOBAL "T" FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" JPM GLOBAL INCOME FUND "C" MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC Categoria Liquid Alternative Liquid Alternative Liquid Alternative Bilanciato Bilanciato Liquid Alternative Bilanciato Bilanciato Bilanciato Bilanciato Liquid Alternative Pagina 6 di 13

194 Fondi esterni TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Categoria Bilanciato Monetario Monetario Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: le aree geografiche e i mercati di riferimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento sono dettagliate nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo alle categorie emittenti dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: la proposta di investimento non prevede una specifica specializzazione settoriale, per le informazioni inerenti i Fondi esterni sottostanti la proposta si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Strumenti derivati: per le informazioni relative all uso dei derivati nei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Immunizzazione: la strategia di protezione prevista dalla proposta di investimento ha l obiettivo di immunizzare l investimento dal rischio di eccessivo ribasso delle attività finanziarie dei Fondi esterni dovuti all andamento dei mercati, ed è tesa alla limitazione delle possibilità di conseguire una perdita finanziaria attraverso una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Tale strategia, mediante un meccanismo di ribilanciamento giornaliero tra la componente di performance e la componente di protezione, mira ad ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella proposta di investimento. L Impresa ha inoltre sottoscritto con Citigroup Global Markets Limited uno specifico contratto che intende consentire all Impresa di integrare la strategia di protezione da questa attuata nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella linea dovesse risultare inferiore al valore del floor. Tale contratto utilizza come parametro di riferimento gli investimenti comunicati dall Impresa alla controparte finanziaria stessa. L Impresa si impegna nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nel contratto stipulato con la controparte finanziaria ai portafogli individuali degli Investitori-Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp. L'importo corrisposto dalla controparte finanziaria all Impresa, ai sensi del predetto contratto e nei limiti degli investimenti comunicati alla controparte dall Impresa, sarà da quest ultima riconosciuto all'investitore-contraente sotto forma di maggiorazione delle quote dei Fondi monetari della componente di protezione. Il ruolo di Citigroup Global Markets Limited è limitato a quello dell obbligazione assunta nello specifico contratto stipulato con l Impresa. L Investitore- Contraente non ha alcun rapporto con Citigroup Global Markets Limited (o qualunque sua affiliata) e di conseguenza non può vantare alcun diritto di rivalsa nei suoi confronti. Né Citigroup Global Markets Limited né i suoi rappresentanti o dipendenti rendono alcuna garanzia o dichiarazione, espresse o implicite, circa (i) l'opportunità di acquistare, investire in o optare per le sopra citate Linee Protette o di selezionare uno specifico Fondo nella Linea Protetta; (ii) il valore di un Fondo o strumento finanziario compreso nei Fondi in qualsiasi dato periodo o tempo; (iii) i risultati derivanti dall investimento nelle Linee Protette o nei relativi Fondi; o (iv) qualsiasi altra questione attinente l investimento. Pertanto, né Citigroup Global Markets Limited né i suoi rappresentanti o dipendenti assumono alcuna responsabilità in relazione alla presente proposta Pagina 7 di 13

195 di investimento ed alle informazioni ivi contenute. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte I Sezione B del Prospetto d offerta. Avvertenza: L immunizzazione e l obiettivo di rendimento/protezione non costituiscono garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto etto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. La strategia di protezione finanziaria itipp non costituisce infatti una garanzia di rendimento minimo degli importi investititi dall Investitore-Contraente o una garanzia di restituzione del floor o dei premi versati nella Linea Protetta. L Impresa non presta alcuna garanzia di restituzione del valore del floor; pertanto l Investitore nvestitore-contraente si assume il rischio che Citigroup Global Markets Limited, anche in relazione ad una eventuale procedura concorsuale, non adempia alla propria obbligazione. Per maggiori dettagli in merito al meccanismo di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B del presente Prospetto d offerta. Per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta; per maggiori dettagli in merito alla strategia di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B, B del Prospetto d offerta. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 3,44% (1) C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% (1) Tale voce è stata calcolata sull orizzonte temporale d investimento consigliato supponendo che la percentuale di investimento nella componente di protezione rimanga costante nel tempo. Rappresenta pertanto il valore massimo applicabile nel suddetto orizzonte temporale. Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. Pagina 8 di 13

196 DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto Le prime 5 operazioni per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2,60% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio dei Fondi esterni e per l amministrazione del contratto (strategia di protezione e costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, meccanismo di protezione, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito nei Fondi esterni Commissioni sioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni della componente di performance e della componente di protezione gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione di gestione FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 1,15 % FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 1,25% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 1,00% Commissione di performance 20% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M 20% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M 15% oltre la performance di JPM EUR CASH 12M Pagina 9 di 13

197 Fondi esterni Commissione di gestione Commissione di performance FONDITALIA GLOBAL "T" 1,25% -- FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" 1,00% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 1,65% 15% oltre la performance dell indice JP Morgan Euro Cash 12 months 20% oltre la performance di JPM EURO CASH 1M BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 0,75% -- FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 0,63% -- INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 0,75% -- JPM GLOBAL INCOME FUND "C" 0,60% -- MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 0,80% -- TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 0,60% -- BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% -- PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,05% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sui Fondi esterni, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire i relativi dati storici di rendimento. Di seguito vengono indicati i rendimenti annui dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 10 di 13

198 Pagina 11 di 13

199 I dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta. Di seguito vengono indicati i TER dei Fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi i e patrimonio medio Fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 FONDITALIA FLEXIBLE EMERGING MARKETS T" 1,42% 1,41% 1,66% FONDITALIA FLEXIBLE ITALY "T" 1,51% 1,50% 1,49% FONDITALIA FLEXIBLE STRATEGY "T" 1,23% 1,24% 1,23% FONDITALIA GLOBAL "T" 1,48% 1,51% 1,49% FONDITALIA GLOBAL INCOME "T" ,27% FIDEURAM FUND MARSHALL WACE TOPS 2,05% 2,36% 2,22% BGF GLOBAL ALLOCATION "D2" (EUR HDG) 1,02% 1,02% 1,02% FIDELITY GLOBAL MULTI ASSET TACTICAL MODERATE "Y" (USD) 1,05% 1,05% 1,07% INVESCO BALANCED RISK ALLOCATION "C" 1,09% 1,03% 1,04% JPM GLOBAL INCOME FUND "C" -- 0,75% 0,75% Pagina 12 di 13

200 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Fondi esterni e Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 MSS DIVERSIFIED ALPHA PLUS "Z" ACC 0,99% 0,97% 0,97% TEMPLETON GLOBAL INCOME "I" ACC (USD) 0,89% 0,88% 0,89% BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% 0,20% 0,20% PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,19% 0,15% 0,17% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione Linee Protette (Fondi esterni) 73,08% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento My White Protection 80 e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 29/06/2015 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP29 - Ed. 06/2015 Pagina 13 di 13

201 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea My Blue Protection 80 Combinazione specializzata Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento My Blue Protection 80, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners, per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. La proposta di investimento ha l obiettivo di ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella linea. L obiettivo di protezione del capitale (cosiddetto floor) viene aggiornato nel tempo in funzione del valore raggiunto dal controvalore delle quote e delle movimentazioni in entrata ed in uscita dalla linea di investimento. Il valore del floor, in assenza di movimentazione in uscita dalla linea di investimento, non può mai diminuire. La linea di investimento è caratterizzata da una componente di performance (i Fondi esterni selezionati direttamente dall Investitore-Contraente) e da una componente di protezione (i Fondi monetari utilizzati dall Impresa per la strategia di protezione). I Fondi esterni sottostanti la componente di performance sono: 1. FIDEURAM FUND COMMODITIES, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA EQUITY CHINA "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. FONDITALIA EQUITY INDIA "T", armonizzato alla Direttiva85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T", armonizzato a alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. BGF WORLD GOLD "D2" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 10. INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 11. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 12. PICTET BIOTECH "I" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Pagina 1 di 14

202 I Fondi monetari dedicati alla componente di protezione sono i seguenti: 1. BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 2. PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Tali Fondi monetari nel tempo potrebbero cambiare al fine di ottimizzare la strategia di protezione oppure per l applicazione della clausola di salvaguardia del contratto, della clausola di monitoraggio e di aggiornamento periodico dei Fondi esterni specificate agli Artt. 8 e 9 della Condizioni contrattuali. GESTORE Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti nella linea di investimento. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa per la componente di performance (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR monetario IF011 INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Inoltre in corso di contratto l Impresa opera anche le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia della Linea Protetta: l Impresa si riserva la facoltà di chiudere l offerta della linea nel caso in cui venga meno il contratto stipulato con la controparte finanziaria dell Impresa indicata nella successiva sezione Garanzie. In tal caso, l Impresa provvederà a trasferire le disponibilità maturate nella linea My Blue Protection 80 in un altra Linea Protetta avente analoghe caratteristiche e livello di protezione. Tale operazione di trasferimento comporterà il ricalcolo del floor in funzione del valore di ingresso nella nuova Linea Protetta. Qualora non sia possibile identificare tale Linea Protetta di destinazione, il trasferimento verrà effettuato verso la Linea MultiSelection; attività di monitoraggio della Linea Protetta: svolta dall Impresa al fine di verificare, in accordo con la controparte finanziaria, il requisito di eleggibilità di un Fondo esterno nell ambito della linea My Blue Protection 80. Tale attività può comportare la sospensione o sostituzione di un Fondo esterno, sia della componente di performance che della componente di protezione della strategia di protezione. La sostituzione automatica dei Fondi/Linee sopra indicata potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Pagina 2 di 14

203 Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la componente di performance e la componente di protezione della combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: Fondo interno/esterno esterno FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" FONDITALIA EQUITY CHINA "T" FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC PICTET BIOTECH "I" ACC BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Invesco Global Asset Management Limited Morgan Stanley Investment Management Limited Pictet Funds (Europe) S.A. Black Rock Asset Management Ireland (Limited) Pictet Funds (Europe) S.A Soggetto a cui è stata delegata la gestione Amundi (Francia) BlackRock Investment Management (UK) Limited -- Invesco Asset Management Limited Morgan Stanley Investment Management Inc. Sectoral Asset Management Inc ALTRE INFORMAZIONI Codice della proposta di investimento CL09UD Codice della linea di investimento: CS80 La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 29/06/2015. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento. Fondo esterno FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" Codice ISIN Data istituzione Inizio io operati- vità Valuta di denomi- nazione FF001 LU /10/2009 euro FO021 LU /12/2010 euro Pagina 3 di 14

204 Fondo esterno FONDITALIA EQUITY CHINA "T" FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denominazione FO020 LU /12/2010 euro FO016 LU /10/2008 euro FO019 LU /12/2010 euro FO011 LU /10/2008 euro AM003 LU /11/2009 usd BR004 LU /05/2006 euro FD009 LU /10/2011 usd IV012 IE00B8N9YC94 19/06/2013 usd MS005 LU /08/2008 usd PICTET BIOTECH "I" ACC PC001 LU /06/2000 usd BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ MO001 IE /02/1999 euro CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR PC015 LU /05/2001 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito, per i Fondi esterni della componente di performance, come di seguito indicato: Fondo esterno e Percentuale di allocazione del premio FIDEURAM FUND COMMODITIES 8,00% FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 7,00% FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 10,00% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 15,00% FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 10,00% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 10,00% AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" 6,00% BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 5,00% FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) 8,00% INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) 5,00% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 9,00% PICTET BIOTECH "I" ACC 7,00% Pagina 4 di 14

205 La proposta di investimento CL09UD prevede inizialmente la destinazione del 45% del capitale investito nella componente di protezione, rappresentata per il 50% dall OICR monetario BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE e per il 50% dall OICR monetario PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR. Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento ha l obiettivo, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partners di ottenere il più elevato incremento dell investimento finanziario, e nel contempo di proteggere una parte del capitale investito nella linea. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: Qualifica: a obiettivo di rendimento/protetto protezione nel continuo dell 80% del capitale investito L obiettivo della protezione prevede che giornalmente venga determinato un capitale protetto (cosiddetto floor), inizialmente pari all 80% del capitale investito, e successivamente aumentato dell 80% dell eventuale apprezzamento dell investimento. Pertanto il floor, in assenza di movimentazioni in uscita, non potrà mai diminuire e rappresenta il valore minimo dell investimento, obiettivo della strategia di protezione. Per maggiori dettagli sui meccanismi di determinazione del floor si rinvia alla Sezione B della Parte III del Prospetto d offerta. immunizzato ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: Scenari probabilistici dell investimento finanziario 10 anni Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell investimento finanziario al termine dell orizzonte temporale d investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell investimento in un attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali). I seguenti scenari probabilistici si riferiscono ad un premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale D. Pagina 5 di 14

206 SCENARI PROBABILISTICI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO PROBABILITÀ VALORI CENTRALI Il rendimento è negativo 69, ,094 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 0,37% ,762 Il rendimento è positivo e in linea a quello dell attività finanziaria priva di rischio 21,23% ,657 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 8,56% ,393 Avvertenza: I valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l esclusivo scopo di agevolare la comprensione del profilo di rischio dell investimento finanziario. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: Azionario altre specializzazioni Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per la componente di performance per il 60% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram) e per la restante parte nei Fondi esterni della Selection Partners (OICR non gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L obiettivo di protezione del capitale è attuato mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time-Invariant Portfolio Protection) e a uno specifico e separato contratto di protezione finanziaria sottoscritto dall Impresa con Credit Suisse International. L obiettivo di protezione viene attuato dall Impresa destinando parte dell investimento effettuato dall Investitore-Contraente ai due Fondi monetari BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ "CORE" e PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR della componente di protezione. In corso di contratto, in funzione dell andamento del mercato e con l obiettivo di proteggere l investimento effettuato dall Investitore-Contraente fino al valore raggiunto dal floor, l Impresa, sulla base di uno specifico algoritmo finanziario, ribilancia la componente di performance e la componente di protezione, nell intento di evitare che il valore del capitale investito scenda sotto il valore del floor. Il ribilanciamento delle due componenti lascerà inalterate le percentuali di allocazione scelte dall Investitore-Contraente per la componente di performance. L Impresa inoltre con cadenza semestrale provvede a ribilanciare le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners della componente di performance al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%. Tale operazione potrebbe comportare un ribilanciamento anche tra la componente di protezione e la componente di performance della linea di investimento. La politica di investimento dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni/fondi monetari di seguito indicati: Fondi esterni FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" FONDITALIA EQUITY CHINA "T" FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" Categoria Commodities Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Pacifico Pagina 6 di 14

207 Fondi esterni AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC PICTET BIOTECH "I" ACC BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Categoria Azionario Altre Specializzazioni Azionario Altre Specializzazioni Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Azionario Altre Specializzazioni Monetario Monetario Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro ed in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: le aree geografiche e i mercati di riferimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento sono dettagliate nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo alle categorie emittenti dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: la proposta di investimento non prevede una specifica specializzazione settoriale, per le informazioni inerenti i Fondi esterni sottostanti la proposta si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Strumenti derivati: per le informazioni relative all uso dei derivati nei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Immunizzazione: la strategia di protezione prevista dalla proposta di investimento ha l obiettivo di immunizzare l investimento dal rischio di eccessivo ribasso delle attività finanziarie dei Fondi esterni dovuti all andamento dei mercati, ed è tesa alla limitazione delle possibilità di conseguire una perdita finanziaria attraverso una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Tale strategia, mediante un meccanismo di ribilanciamento giornaliero tra la componente di performance e la componente di protezione, mira ad ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella proposta di investimento. L Impresa ha inoltre sottoscritto con Credit Suisse International uno specifico contratto che intende consentire all Impresa di integrare la strategia di protezione da questa attuata nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella linea dovesse risultare inferiore al valore del floor. Tale contratto utilizza come parametro di riferimento gli investimenti comunicati dall Impresa alla controparte finanziaria stessa. L Impresa si impegna nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nel contratto stipulato con la controparte finanziaria ai portafogli individuali degli Investitori-Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp. L'importo corrisposto dalla controparte finanziaria all Impresa, ai sensi del predetto contratto e nei limiti degli investimenti comunicati alla controparte dall Impresa, sarà da quest ultima riconosciuto all'investitore-contraente sotto forma di maggiorazione delle quote dei Fondi monetari della componente di protezione. Il ruolo di Credit Suisse International è limitato a quello dell obbligazione assunta nello specifico contratto stipulato con l Impresa. L Investitore- Contraente non ha alcun rapporto con Credit Suisse International (o qualunque Pagina 7 di 14

208 sua affiliata) e di conseguenza non può vantare alcun diritto di rivalsa nei suoi confronti. Né Credit Suisse International né i suoi rappresentanti o dipendenti rendono alcuna garanzia o dichiarazione, espresse o implicite, circa (i) l'opportunità di acquistare, investire in o optare per le sopra citate Linee Protette o di selezionare uno specifico Fondo nella Linea Protetta; (ii) il valore di un Fondo o strumento finanziario compreso nei Fondi in qualsiasi dato periodo o tempo; (iii) i risultati derivanti dall investimento nelle Linee Protette o nei relativi Fondi; o (iv) qualsiasi altra questione attinente l investimento. Pertanto, né Credit Suisse International né i suoi rappresentanti o dipendenti assumono alcuna responsabilità in relazione alla presente proposta di investimento ed alle informazioni ivi contenute. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte I Sezione B del Prospetto d offerta. Avvertenza: L immunizzazione e l obiettivo di rendimento/protezione non costituiscono garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. La strategia di protezione finanziaria itipp non costituisce infatti una garanzia di rendimento minimo degli importi investititi dall Investitore-Contraente o una garanzia di restituzione del floor o dei premi versati nella Linea Protetta. L Impresa non presta alcuna garanzia di restituzione del valore del floor; pertanto l Investitore-Contraente si assume il rischio che Credit Suisse International, anche in relazione ad una eventuale procedura concorsuale, non adempia alla propria obbligazione. Per maggiori dettagli in merito al meccanismo di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B del presente Prospetto d offerta. Per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta; per maggiori dettagli in merito alla la strategia di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B, del Prospetto d offerta. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. Pagina 8 di 14

209 ORIZZONTE MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 3,33% (1) C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% (1) Tale voce è stata calcolata sull orizzonte temporale d investimento consigliato supponendo che la percentuale di investimento nella componente di protezione rimanga costante nel tempo. Rappresenta pertanto il valore massimo applicabile nel suddetto orizzonte temporale. Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore-Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Pagina 9 di 14 Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto. Le prime 5 operazioni per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2,60% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività

210 di monitoraggio dei Fondi esterni e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, meccanismo di protezione, riallocazione guidata, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito nei Fondi esterni Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni della componente di performance e della componente di protezione gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance FIDEURAM FUND COMMODITIES 1,80 % -- FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 1,40% 20% oltre la performance del benchmark FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 1,40% 20% oltre la performance del benchmark FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 1,40% -- 20% della sovraperformance se la classe supera il rendimento del benchmark di più del 2% su base annualizzata. La FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" 1,00% commissione ACC (USD) matura settimanalmente, ma i relativi importi vengono stornati in caso di sottoperformance e cristallizzati annualmente 20% oltre la FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 1,40% performance del benchmark FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 1,25% -- 20% oltre AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL 0,80% l obiettivo di AGRICULTURE "MU-C" performance BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 1,00% -- INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) 1,00% -- MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- PICTET BIOTECH "I" ACC 0,80% -- BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% -- PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,05% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Pagina 10 di 14

211 Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sui Fondi esterni, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire i relativi dati storici di rendimento. Di seguito vengono indicati i rendimenti annui dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 11 di 14

212 I dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta. Di seguito vengono indicati i TER dei Fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 FIDEURAM FUND COMMODITIES 2,04% 2,05% 2,04% FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 1,72% 1,69% 1,68% Pagina 12 di 14

213 Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 1,70% 1,70% 1,68% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 1,66% 1,65% 1,66% FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 1,67% 1,68% 1,67% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 1,52% 1,51% 1,51% AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" 1,19% 1,31% 1,28% BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 1,32% 1,32% 1,76% FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) 1,39% 1,39% 1,36% INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) ,36% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% PICTET BIOTECH "I" ACC 1,22% 1,19% 1,17% BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% 0,20% 0,20% PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,19% 0,15% 0,17% RETROCESSIONE AI DISTRIBUTORI Di seguito viene indicata la quota parte dei costi retrocessa ai distributori in base alle convenzioni di collocamento: QUOTA-PARTE DEI COSTI RETROCESSA AI DISTRIBUTORI Caricamenti sui premi 100,00% Commissioni di gestione Linee Protette (Fondi esterni) 73,08% Si rinvia alla Parte II del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui dati periodici. INFORMAZIONI ULTERIORI VALORIZZAZIONE DELL INVESTIMENTO Il valore unitario delle quote dei Fondi esterni è determinato dalle singole SGR e SICAV secondo quanto previsto dai rispettivi Prospetti informativi ed indicato nella Parte I del Prospetto d offerta. Tali valori sono pubblicati sul sito internet dell Impresa oltre che con le modalità indicate nei Prospetti informativi dei singoli Fondi esterni e nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Avvertenza: La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore- Contraente, unitamente alle Condizioni contrattuali, prima della sottoscrizione. s Data di deposito in Consob della parte Informazioni Specifiche : 17/06/2015 Data di validità della parte Informazioni Specifiche : 29/06/2015 La Linea di investimento My Blue Protection 80 e i Fondi esterni sottostanti la combinazione libera sono offerti dal 29/06/201 /06/2015 Pagina 13 di 14

214 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA A L impresa di assicurazione Fideuram Vita S.p.A. si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nella presente Scheda Sintetica, nonché della loro coerenza e comprensibilità. Il Rappresentante Legale Fabio Cubelli Mod. RSSP32 - Ed. 06/2015 Pagina 14 di 14

215 SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo interno, dei Fondi esterni (OICR) e della linea di investimento/combinazione libera. INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO NOME Proposta di investimento finanziario: Linea My White Protection 80 Combinazione specializzata Premio Unico CPP D La presente proposta di investimento finanziario è una rappresentazione, nella Linea di investimento My White Protection 80, di una combinazione libera dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram (nei quali viene investito almeno il 40% dei premi) e alla Selection Partners per la quale l Impresa opera un attività di ribilanciamento automatico semestrale tra i Fondi esterni appartenenti alle due soluzioni. La proposta di investimento ha l obiettivo di ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella linea. L obiettivo di protezione del capitale (cosiddetto floor) viene aggiornato nel tempo in funzione del valore raggiunto dal controvalore delle quote e delle movimentazioni in entrata ed in uscita dalla linea di investimento come dettagliato nel Prospetto d offerta. Il valore del floor, in assenza di movimentazione in uscita dalla linea di investimento, non può mai diminuire. La linea di investimento è caratterizzata da una componente di performance (i Fondi esterni selezionati direttamente dall Investitore-Contraente) e da una componente di protezione (i Fondi monetari utilizzati dall Impresa per la strategia di protezione). I Fondi esterni sottostanti la componente di performance sono: 1. FIDEURAM FUND COMMODITIES, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 2. FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 3. FONDITALIA EQUITY CHINA "T", armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 4. FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS T, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 5. FONDITALIA EQUITY INDIA "T", armonizzato alla Direttiva85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 6. FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T", armonizzato a alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 7. AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" (EUR HDG), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 8. BGF WORLD GOLD "D2" (EUR), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 9. FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 10. INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD), armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 11. MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo 12. PICTET BIOTECH "I" ACC, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Pagina 1 di 13

216 I Fondi monetari dedicati alla componente di protezione sono i seguenti: 1. BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Irlanda 2. PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR, armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE, domiciliato in Lussemburgo Tali Fondi monetari nel tempo potrebbero cambiare al fine di ottimizzare la strategia di protezione oppure per l applicazione della clausola di salvaguardia del contratto, della clausola di monitoraggio e di aggiornamento periodico dei Fondi esterni specificate agli Artt. 8 e 9 della Condizioni contrattuali. GESTORE Gestore della combinazione libera: Fideuram Vita S.p.A. In corso di contratto l Impresa opera le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia del contratto: finalizzata alla protezione da possibili eventi esogeni che possono incidere sui Fondi esterni (fusioni, liquidazioni, sospensioni); attività di monitoraggio: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e/o quantitativi dei Fondi esterni selezionati dall Investitore-Contraente sulla base di un determinato modello valutativo adottato dall Impresa; attività di aggiornamento periodico: svolta dall Impresa almeno due volte l anno e finalizzata a mantenere un offerta diversificata e qualitativamente elevata attraverso una verifica periodica dei Fondi esterni che può comportare l inserimento, l eliminazione o la sostituzione di uno o più Fondi esterni tra quelli proposti nella linea di investimento. Nel dare seguito alle attività suindicate l Impresa può procedere alla sostituzione automatica di uno o più Fondi esterni con altro similare, per caratteristiche gestionali e per profilo di rischio, o, in assenza, con l OICR monetario a più bassa volatilità tra quelli offerti dall Impresa per la componente di performance (alla data di redazione della presente Scheda Sintetica l OICR monetario FO11 INTERFUND EURO LIQUIDITY). La sostituzione automatica potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Inoltre in corso di contratto l Impresa opera anche le seguenti attività per il cui dettaglio si rinvia alla Parte I del Prospetto d offerta: attività di salvaguardia della Linea Protetta: l Impresa si riserva la facoltà di chiudere l offerta della linea nel caso in cui venga il contratto stipulato con la controparte finanziaria dell Impresa indicata nella successiva sezione Garanzie. In tal caso, l Impresa provvederà a trasferire le disponibilità maturate nella linea My White Protection 80 in un altra Linea Protetta avente analoghe caratteristiche e livello di protezione. Tale operazione di trasferimento comporterà il ricalcolo del floor in funzione del valore di ingresso nella nuova Linea Protetta. Qualora non sia possibile identificare tale Linea Protetta di destinazione, il trasferimento verrà effettuato verso la Linea MultiSelection; attività di monitoraggio della Linea Protetta: svolta dall Impresa al fine di verificare, in accordo con la controparte finanziaria, il requisito di eleggibilità di un Fondo esterno nell ambito della linea My White Protection 80 Tale attività può comportare la sospensione o sostituzione di un Fondo esterno, sia della componente di performance che della componente di protezione della strategia di protezione. La sostituzione automatica dei Fondi/Linee sopra indicata potrebbe comportare una modifica delle informazioni finanziarie e delle informazioni sui costi rappresentati nella presente proposta d investimento. Pagina 2 di 13

217 Di seguito vengono indicati i gestori dei Fondi esterni sottostanti la componente di performance e la componente di protezione della combinazione libera e l eventuale soggetto a cui è stata delegata la gestione: ALTRE INFORMAZIONI Fondo interno/esterno esterno FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" FONDITALIA EQUITY CHINA "T" FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC PICTET BIOTECH "I" ACC BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Gestore Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Fideuram Asset Management Ireland (Limited) Amundi Luxembourg S.A. BlackRock (Luxembourg) S.A. FIL Investment Management (Luxembourg) S.A. Invesco Global Asset Management Limited Morgan Stanley Investment Management Limited Pictet Funds (Europe) S.A. Black Rock Asset Management Ireland (Limited) Pictet Funds (Europe) S.A. Codice della proposta di investimento CL010 10UD Codice della linea di investimento: CT Soggetto a cui è stata delegata la gestione Amundi (Francia) BlackRock Investment Management (UK) Limited -- Invesco Asset Management Limited Morgan Stanley Investment Management Inc. Sectoral Asset Management Inc La proposta di investimento è denominata in euro ed è stata istituita il 29/06/2015. Di seguito vengono rappresentate le principali caratteristiche sia dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento. Fondo esterno FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FF001 LU /10/2009 euro FO021 LU /12/2010 euro Pagina 3 di 13

218 Fondo esterno FONDITALIA EQUITY CHINA "T" Codice ISIN Data istituzione Inizio operati- vità Valuta di denomi- nazione FO020 LU /12/2010 euro FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC FO016 LU /10/2008 euro FO019 LU /12/2010 euro FO011 LU /10/2008 euro AM003 LU /11/2009 usd BR004 LU /05/2006 euro FD009 LU /10/2011 usd IV012 IE00B8N9YC94 19/06/2013 usd MS005 LU /08/2008 usd PICTET BIOTECH "I" ACC PC001 LU /06/2000 usd BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE MO001 IE /02/1999 euro PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR PC015 LU /05/2001 euro Politica di distribuzione dei proventi della proposta di investimento e dei Fondi esterni: accumulazione Modalità di versamento del premio: premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D, ripartito, per i Fondi esterni della componente di performance, come di seguito indicato: Fondo esterno e Pagina 4 di 13 Percentuale di allocazione del premio FIDEURAM FUND COMMODITIES 8,00% FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 7,00% FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 10,00% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 15,00% FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 10,00% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 10,00% AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" 6,00% BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 5,00% FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) 8,00% INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) 5,00% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 9,00% PICTET BIOTECH "I" ACC 7,00%

219 La proposta di investimento CL10UD prevede inizialmente la destinazione del 45% del capitale investito nella componente di protezione, rappresentata per il 50% dall OICR monetario BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE e per il 50% dall OICR monetario PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR. Finalità della proposta di investimento: la proposta di investimento ha l obiettivo, mediante l acquisto di quote dei Fondi esterni appartenenti alla Selection Fideuram e alla Selection Partner di ottenere il più elevato incremento dell investimento finanziario, e nel contempo di proteggere una parte del capitale investito nella linea. STRUTTURA E RISCHI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO TIPOLOGIA DI GESTIONE Tipologia di gestione: Obiettivo della gestione: a obiettivo di rendimento/protetto protezione nel continuo dell 80% del capitale investito L obiettivo della protezione prevede che giornalmente venga determinato un capitale protetto (cosiddetto floor), inizialmente pari all 80% del capitale investito, e successivamente aumentato dell 80% dell eventuale apprezzamento dell investimento. Pertanto il floor, in assenza di movimentazioni in uscita, non potrà mai diminuire e rappresenta il valore minimo dell investimento, obiettivo della strategia di protezione. Per maggiori dettagli sui meccanismi di determinazione del floor si rinvia alla Sezione B della Parte III del Prospetto d offerta. Qualifica: immunizzato ORIZZONTE TEMPORALE DI INVESTIMENTO CONSIGLIATO PROFILO DI RISCHIO Grado di rischio: 10 anni Medio Il grado di rischio dipende in larga misura dalla composizione del portafoglio dell investimento finanziario e, in particolare, dalle oscillazioni che si registrano nel valore unitario delle quote degli attivi in cui è allocato il capitale investito. L esposizione al rischio viene rappresentata attraverso sei classi ordinate in modo crescente così denominate: basso, medio-basso, medio, medio-alto, alto, molto-alto. Scenari probabilistici dell investimento finanziario Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell investimento finanziario al termine dell orizzonte temporale d investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell investimento in un attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali). I seguenti scenari probabilistici si riferiscono ad un premio unico di su contratto in Classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D. Pagina 5 di 13

220 SCENARI PROBABILISTICI DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO PROBABILITÀ VALORI CENTRALI Il rendimento è negativo 69, ,094 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 0,37% ,762 Il rendimento è positivo e in linea a quello dell attività finanziaria priva di rischio 21,23% ,657 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell attività finanziaria priva di rischio 8,56% ,393 Avvertenza: I valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l esclusivo l scopo di agevolare la comprensione del profilo di rischio dell investimento finanziario. POLITICA DI INVESTIMENTO Categoria: Azionario altre specializzazioni Politica di investimento della proposta: il capitale viene investito per la componente di performance per il 60% nei Fondi esterni della Selection Fideuram (OICR gestiti da Società controllate da Banca Fideuram). L obiettivo di protezione del capitale è attuato mediante il ricorso ad una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time-Invariant Portfolio Protection) e a uno specifico e separato contratto di protezione finanziaria sottoscritto dall Impresa con Citigroup Global Markets Limited. L obiettivo di protezione viene attuato dall Impresa destinando parte dell investimento effettuato dall Investitore-Contraente ai due Fondi monetari BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ "CORE" e PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR della componente di protezione. In corso di contratto, in funzione dell andamento del mercato e con l obiettivo di proteggere l investimento effettuato dall Investitore-Contraente fino al valore raggiunto dal floor, l Impresa, sulla base di uno specifico algoritmo finanziario, ribilancia la componente di performance e la componente di protezione, nell intento di evitare che il valore del capitale investito scenda sotto il valore del floor. Il ribilanciamento delle due componenti lascerà inalterate le percentuali di allocazione scelte dall Investitore-Contraente per la componente di performance. L Impresa inoltre con cadenza semestrale provvede a ribilanciare le due componenti Selection Fideuram e Selection Partners della componente di performance al fine di riportare il peso della Selection Fideuram al valore minimo previsto dalla linea. Il ribilanciamento verrà effettuato solo nel caso in cui il peso percentuale della Selection Fideuram dovesse scendere sotto il 36%. Tale operazione potrebbe comportare un ribilanciamento anche tra la componente di protezione e la componente di performance della linea di investimento. La politica di investimento dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sottostanti la proposta di investimento è illustrata nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Attivi in cui investe la proposta di investimento: i Fondi esterni/fondi monetari di seguito indicati: Fondi esterni FIDEURAM FUND COMMODITIES FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" FONDITALIA EQUITY CHINA "T" FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" FONDITALIA EQUITY INDIA "T" FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) Categoria Commodities Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Pacifico Azionario Altre Specializzazioni Azionario Altre Specializzazioni Pagina 6 di 13

221 Fondi esterni FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC PICTET BIOTECH "I" ACC BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR Categoria Azionario Paesi Emergenti Azionario Paesi Emergenti Azionario Altre Specializzazioni Azionario Altre Specializzazioni Monetario Monetario Gli attivi in cui investono i Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione sono dettagliati nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta. Valuta di denominazione degli strumenti finanziari: gli OICR sottostanti la proposta di investimento sono denominati in euro e in dollari statunitensi come indicato nella precedente sezione Altre informazioni Aree geografiche e mercati di riferimento: le aree geografiche e i mercati di riferimento dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento sono dettagliate nell Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Categorie di emittenti: per il dettaglio relativo alle categorie emittenti dei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Settori industriali rilevanti: la proposta di investimento non prevede una specifica specializzazione settoriale, per le informazioni inerenti i Fondi esterni sottostanti la proposta si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Strumenti derivati: per le informazioni relative all uso dei derivati nei Fondi esterni sottostanti la proposta di investimento si rinvia all Allegato A alla Parte I del Prospetto d offerta Immunizzazione: la strategia di protezione prevista dalla proposta di investimento ha l obiettivo di immunizzare l investimento dal rischio di eccessivo ribasso delle attività finanziarie dei Fondi esterni dovuti all andamento dei mercati, ed è tesa alla limitazione delle possibilità di conseguire una perdita finanziaria attraverso una strategia di protezione di tipo itipp (individual Time Invariant Portfolio Protection). Tale strategia, mediante un meccanismo di ribilanciamento giornaliero tra la componente di performance e la componente di protezione, mira ad ottenere nel continuo la protezione dell 80% del capitale investito nella proposta di investimento. L Impresa ha inoltre sottoscritto con Citigroup Global Markets Limited uno specifico contratto che intende consentire all Impresa di integrare la strategia di protezione da questa attuata nel caso in cui il controvalore delle quote presenti nella linea dovesse risultare inferiore al valore del floor. Tale contratto utilizza come parametro di riferimento gli investimenti comunicati dall Impresa alla controparte finanziaria stessa. L Impresa si impegna nei confronti degli Investitori-Contraenti ad allineare, su base giornaliera, gli investimenti utilizzati come parametro di riferimento nel contratto stipulato con la controparte finanziaria ai portafogli individuali degli Investitori- Contraenti, quali risultano dall applicazione della strategia di protezione itipp. L'importo corrisposto dalla controparte finanziaria all Impresa, ai sensi del predetto contratto e nei limiti degli investimenti comunicati alla controparte dall Impresa, sarà da quest ultima riconosciuto all'investitore-contraente sotto forma di maggiorazione delle quote dei Fondi monetari della componente di protezione. Il ruolo di Citigroup Global Markets Limited è limitato a quello dell obbligazione assunta nello specifico contratto stipulato con l Impresa. L Investitore-Contraente non ha alcun rapporto con Citigroup Global Markets Limited (o qualunque sua affiliata) e di conseguenza non può vantare alcun diritto di rivalsa nei suoi confronti. Né Citigroup Global Markets Limited né i suoi rappresentanti o dipendenti rendono alcuna garanzia o dichiarazione, espresse o implicite, circa (i) l'opportunità di acquistare, investire in o optare per le sopra citate Linee Protette o di selezionare uno specifico Fondo nella Linea Protetta; (ii) il valore di un Fondo o strumento finanziario compreso nei Fondi in qualsiasi dato periodo o tempo; (iii) i risultati derivanti dall investimento nelle Linee Protette o nei relativi Fondi; o (iv) qualsiasi Pagina 7 di 13

222 altra questione attinente l investimento. Pertanto, né Citigroup Global Markets Limited né i suoi rappresentanti o dipendenti assumono alcuna responsabilità in relazione alla presente proposta di investimento ed alle informazioni ivi contenute. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte I Sezione B del Prospetto d offerta. Avvertenza: L immunizzazione e l obiettivo di rendimento/protezione non costituiscono garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. GARANZIE L Impresa non offre alcuna garanzia di rendimento minimo dell investimento finanziario. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell investimento vi è la possibilità che l Investitore-Contraente ottenga, al momento del rimborso, un ammontare inferiore all investimento finanziario. La strategia di protezione finanziaria itipp non costituisce infatti una garanzia di rendimento minimo degli importi investititi dall Investitore-Contraente o una garanzia di restituzione del floor o dei premi versati nella Linea Protetta. L Impresa non presta alcuna garanzia di restituzione del valore del floor; ; pertanto l Investitore-Contraente si assume il rischio che Citigroup Global Markets Limited, anche in relazione ad una eventuale procedura concorsuale, non adempia alla propria obbligazione. Per maggiori dettagli in merito al meccanismo di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B del presente Prospetto d offerta. Per le informazioni di dettaglio sulla struttura e sui rischi dell investimento finanziario si rinvia alla Sezione B.1 della Parte I del Prospetto d offerta; per maggiori dettagli in merito alla strategia di protezione si rimanda alla Parte III, Sezione B, del Prospetto d offerta. COSTI TABELLA DELL INVESTIMENTO FINANZIARIO La seguente tabella illustra l incidenza dei costi sull investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all orizzonte temporale d investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. VOCI DI COSTO MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE ORIZZONTE TEMPORALE D INVESTIMENTO CONSIGLIATO (valori su base annua) A Costi di caricamento 1,00% 0,14% B Commissione di gestione 3,33% (1) C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0,00% 0,00% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento 0,00% F Bonus, premi e riconosci menti di quote 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,03% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELLL INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100,00% L= I (G+H) Capitale nominale 100,00% M= L- L (A+C+D-F) Capitale investito 99,00% (1) Tale voce è stata calcolata sull orizzonte temporale d investimento consigliato supponendo che la percentuale di investimento nella componente di protezione rimanga costante nel tempo. Rappresenta pertanto il valore massimo applicabile nel suddetto orizzonte temporale. Pagina 8 di 13

223 Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione e realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C, Parte I del Prospetto d offerta. DESCRIZIONE DEI COSTI Costi direttamente a carico dell Investitore-Contraente Costi gravanti sui premi (caricamenti): sui premi grava un costo (caricamento) variabile in funzione del Cumulo di Versamenti Netti (CVN) effettuati sul contratto. La CVN viene calcolata ad ogni versamento effettuato dall Investitore- Contraente ed è pari al totale dei premi complessivamente versati sul contratto e non riscattati. Nella tabella seguente sono indicate le percentuali di caricamento prelevate da ciascun premio versato in classe di Patrimonio Potenziale (CPP) D: CVN (in euro) Caricamento sul premio Da 0,00 a meno di ,00 2,50% Da ,00 a meno di ,00 2,00% Da ,00 a meno di ,00 1,50% Da ,00 a meno di ,00 1,00% Da ,00 a meno di ,00 0,30% Da ,00 a meno di ,00 0,05% Da ,00 in su 0,00% Il caricamento è comprensivo delle spese di emissione del contratto, pari a 50, che verranno trattenute solo in caso di recesso dal contratto. Costi di rimborso del capitale: non previsti Altri costi: a carico dell Investitore-Contraente risultano, inoltre, i costi relativi alle operazioni di Riallocazione volontaria del contratto. Le prime 5 operazioni per ogni anno solare sono gratuite, alle successive si applica un costo di 50 Oneri addebitati ai Fondi esterni Commissione di gestione diretta: 2,60% su base annua. E prelevata trimestralmente tramite disinvestimento quote. Tale commissione comprende le spese per l attività di salvaguardia del contratto, per l attività di monitoraggio dei Fondi esterni e per l amministrazione del contratto (costi dei servizi previsti sul contratto, ad es. ribilanciamento automatico, riallocazione guidata, meccanismo di protezione, decumulo finanziario) Costo delle coperture assicurative: 0,03% su base annua. E prelevato trimestralmente tramite disinvestimento quote del capitale investito nei Fondi esterni Commissioni sui Fondi esterni: a carico dei Fondi esterni della componente di performance e della componente di protezione gravano le seguenti commissioni di gestione e commissioni di incentivo (o performance) su base annua: Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance FIDEURAM FUND COMMODITIES 1,80 % -- FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 1,40% 20% oltre la performance del benchmark FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 1,40% 20% oltre la performance del benchmark FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 1,40% -- Pagina 9 di 13

224 Fondi esterni Commissione Commissione di di gestione performance FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 1,40% 20% oltre la performance del benchmark FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 1,25% -- 20% oltre AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL 0,80% l obiettivo di AGRICULTURE "MU-C" performance BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 1,00% -- 20% della sovraperformance se la classe supera il rendimento del benchmark di più del 2% su base annualizzata. La FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" 1,00% commissione ACC (USD) matura settimanalmente, ma i relativi importi vengono stornati in caso di sottoperformance e cristallizzati annualmente INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) 1,00% -- MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 0,85% -- PICTET BIOTECH "I" ACC 0,80% -- BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% -- PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,05% -- Altri costi: sui Fondi esterni gravano inoltre i costi connessi alla negoziazione degli investimenti nonché le spese di pubblicazione, revisione, amministrazione e custodia delle attività, le tasse e le imposte di competenza. Sui Fondi esterni gravano, infine, le commissioni prelevate sugli OICR sottostanti. Tuttavia l Impresa riconoscerà all Investitore-Contraente le eventuali utilità derivanti da retrocessioni delle commissioni di gestione gravanti indirettamente sui Fondi esterni, maggiorando il numero delle quote assegnate al contratto. Si rinvia alla Sezione C della Parte I del Prospetto d offerta per le informazioni di dettaglio sui costi, sulle agevolazioni e sul regime fiscale. DATI PERIODICI RENDIMENTO STORICO La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire i relativi dati storici di rendimento. Di seguito vengono indicati i rendimenti annui dei Fondi esterni sia della componente di performance che della componente di protezione e dei relativi benchmark, laddove previsti, nel corso degli ultimi 10 anni solari, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Pagina 10 di 13

225 Pagina 11 di 13

226 I dati di rendimento dei Fondi esterni non includono i costi di sottoscrizione né i costi di rimborso, non applicati sui singoli Fondi esterni sottostanti il prodotto. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. TOTAL EXPENSE RATIO (TER) La proposta di investimento è di nuova costituzione e, pertanto, non è possibile fornire l indicatore sintetico dei costi effettivi (Total Expense Ratio, in forma abbreviata TER), che fornisce la misura su base annua dei costi che mediamente gravano sul patrimonio della proposta. Di seguito vengono indicati i TER dei Fondi esterni nell ultimo triennio, ovvero nel minor periodo per il quale tali valori sono disponibili. Rapporto tra costi complessivi e patrimonio medio Fondo interno/fondi esterni Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 FIDEURAM FUND COMMODITIES 2,04% 2,05% 2,04% FONDITALIA EQUITY BRAZIL "T" 1,72% 1,69% 1,68% FONDITALIA EQUITY CHINA "T" 1,70% 1,70% 1,68% FONDITALIA EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS "T" 1,66% 1,65% 1,66% FONDITALIA EQUITY INDIA "T" 1,67% 1,68% 1,67% FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN "T" 1,52% 1,51% 1,51% AMUNDI FUNDS EQUITY GLOBAL AGRICULTURE "MU-C" 1,19% 1,31% 1,28% BGF WORLD GOLD "D2" (EUR) 1,32% 1,32% 1,76% FIDELITY FAST EMERGING MARKETS FUND "Y" ACC (USD) 1,39% 1,39% 1,36% INVESCO ASIAN EQUITY "C" ACC (USD) ,36% MSS GLOBAL PROPERTY "Z" ACC 1,05% 1,03% 1,03% PICTET BIOTECH "I" ACC 1,22% 1,19% 1,17% BLACKROCK INSTITUTIONAL EURO LIQ CORE 0,20% 0,20% 0,20% PICTET SHORT TERM MONEY MARKET I" EUR 0,19% 0,15% 0,17% Pagina 12 di 13

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

IL CATALOGO DEGLI OICR

IL CATALOGO DEGLI OICR IL CATALOGO DEGLI OICR Allegato 1 alle condizioni di contratto del prodotto finanziario assicurativo Unit Linked AZ INFINITY LIFE Data di validità: 21 marzo 2012 La Società - sulla base di una attività

Dettagli

QUOTAZIONI UNIT LINKED

QUOTAZIONI UNIT LINKED Direzione Futuro Prima Direzione Futuro Seconda Direzione Futuro Terza Terza 2002 Classe A Terza 2002 Classe B MultiBalanced Classe A MultiBalanced Classe B MultiFlex Classe A MultiFlex Classe B Formula

Dettagli

Portafogli consigliati da Fideuram Investimenti e proposte satellite delle case terze

Portafogli consigliati da Fideuram Investimenti e proposte satellite delle case terze Fideuram Vita Insieme Portafogli consigliati da Fideuram Investimenti e proposte satellite delle case terze Settembre 2012 Portafogli consigliati da Fideuram Investimenti I Portafogli Consigliati sono

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli

TABELLA 4 Sostituzione di fondi a seguito dell operazione di ribilanciamento automatico

TABELLA 4 Sostituzione di fondi a seguito dell operazione di ribilanciamento automatico Documentazione di dettaglio PARTE I - DETTAGLIO DELLE ATTIVITÀ DI ADEGUAMENTO DELLA GAMMA FONDI PER LE POLIZZE AXA MPS MULTI SELECTION. TABELLA 1 - Fondi mantenuti in gamma ISIN AllianceBerstein Denominazione

Dettagli

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in caso di decesso dell Assicurato Pag.

Dettagli

Aviva Top Funds. unit linked multimanager a fondi esterni

Aviva Top Funds. unit linked multimanager a fondi esterni unit linked multimanager a fondi esterni Novità Novembre 2012 + 21 fondi 1 nuova casa di investimento 7 nuovi fondi azionari 1 nuova categoria di fondi azionari 10 nuovi fondi obbligazionari 2 nuove categorie

Dettagli

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente

Dettagli

BCC Vita Autore. Sinergia

BCC Vita Autore. Sinergia BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di BCC Vita Autore. Sinergia prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked () Le parti Informazioni Generali e Informazioni Specifiche

Dettagli

Portafogli Consigliati Fideuram Vita Insieme. 21 Giugno 2013

Portafogli Consigliati Fideuram Vita Insieme. 21 Giugno 2013 Portafogli Consigliati Fideuram Vita Insieme 21 Giugno 2013 Fideuram Vita Insieme - Indice La view e le scelte di portafoglio VaR adeguatezza Portafogli consigliati Fideuram Vita Insieme - Linea Mix 50

Dettagli

AZ FUND ASSET POWER. 30 Marzo 2012

AZ FUND ASSET POWER. 30 Marzo 2012 AZ FUND ASSET POWER 30 Marzo 2012 14 AZ FUND ASSET POWER Prodotto: Bilanciato a medio rischio Misto obbligazioni/fondi Cambi aperti per la componente azionaria Obiettivo: Offrire un profilo bilanciato

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le informazioni

Dettagli

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked

Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked Prospetto d offerta di prodotti finanziario-assicurativi di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente

Dettagli

AZ FUND ASSET PLUS. 30 Marzo 2012

AZ FUND ASSET PLUS. 30 Marzo 2012 AZ FUND ASSET PLUS 30 Marzo 2012 1 AZ FUND ASSET PLUS Prodotto: Bilanciato a basso rischio Misto obbligazioni/fondi Cambi aperti per la componente azionaria Obiettivo: Offrire un profilo conservativo (azioni

Dettagli

Offerta al pubblico di MY SELECTION prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15UO)

Offerta al pubblico di MY SELECTION prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15UO) Offerta al pubblico di MY SELECTION prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15UO) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Facile. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Facile. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Facile Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile

Dettagli

YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB1 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB1 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked appartenente al Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB1 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice

Dettagli

YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB2 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB2 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked appartenente al Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR PRIVATE INSURANCE - Lombarda Vita - Soluzione Unit UB2 Prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice

Dettagli

da Skandia in esclusiva per

da Skandia in esclusiva per da in esclusiva per L universo investibile, società Aberdeen Global Amundi Funds Amundi International Sicav Aviva Investor Banthleon AG Black Rock Global Fund BNP Paribas L1 Carmignac Portfolio Carmignac

Dettagli

FLEXIBLE INVESTMENT PORTFOLIO FONDI DISPONIBILI.

FLEXIBLE INVESTMENT PORTFOLIO FONDI DISPONIBILI. FLEXIBLE INVESTMENT PORTFOLIO FONDI DISPONIBILI. IL PRESENTE DOCUMENTO NON HA FINI PUBBLICITARI ED È DESTINATO ESCLUSIVAMENTE ALL UTILIZZO DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI. NOME SETTORE MORNINGSTAR CODICE Agora

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV)

Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL10RV) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli

Aviva Top Funds. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di AVIVA TOP FUNDS, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked.

Aviva Top Funds. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di AVIVA TOP FUNDS, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Aviva Top Funds Offerta pubblica di sottoscrizione di AVIVA TOP FUNDS, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti:

Dettagli

UNIT MULTI GESTIONE. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di Unit Multi Gestione, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked.

UNIT MULTI GESTIONE. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di Unit Multi Gestione, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. UNIT MULTI GESTIONE Offerta pubblica di sottoscrizione di Unit Multi Gestione, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) Reggio Emilia, 25 febbraio 2013 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

Assicurazione sulla vita legata a fondi ASPECTA Unit Linked Tariffa 401

Assicurazione sulla vita legata a fondi ASPECTA Unit Linked Tariffa 401 Assicurazione sulla vita legata a fondi ASPECTA Unit Linked Tariffa 401 AI 66 18 1003 Ediz. 06/2009 Depositata presso CONSOB SCHEDA SINTETICA Scheda sintetica relativa a TOUCHDOWN, prodotto finanziario-assicurativo

Dettagli

Aviva Selezione Fondi

Aviva Selezione Fondi Aviva Selezione Fondi Offerta al pubblico di AVIVA SELEZIONE FONDI, Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta-Certificato

Dettagli

BNL Private Selection

BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection è il prodotto assicurativo multiramo per BNL-BNP Paribas Private Banking, attraverso il quale è possibile acquistare Ramo I e Ramo III

Dettagli

Modifica degli Oneri Amministrativi e di Esercizio di JPMorgan Investment Funds e JPMorgan Funds

Modifica degli Oneri Amministrativi e di Esercizio di JPMorgan Investment Funds e JPMorgan Funds Modifica degli di Esercizio di JPMorgan Investment s e JPMorgan s June 2015 La Società di Gestione desidera informare gli Investitori in merito ad alcune modifiche che saranno apportate agli di Esercizio

Dettagli

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p.

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p. AL 12/11/04 FONDI INTERNI SOLUZIONE AL 12/11/04 REPORTING SETTIMANALE - FONDI INTERNI SOLUZIONE: SOMMARIO : SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2 SOLUZIONE PRUDENTE p. 3 SOLUZIONE MODERATA p. 4 SOLUZIONE AGGRESSIVA

Dettagli

FONDITALIA. Fondo Comune d Investimento Lussemburghese a Compartimenti Multipli ADDENDUM AL PROSPETTO E AL REGOLAMENTO DI GESTIONE

FONDITALIA. Fondo Comune d Investimento Lussemburghese a Compartimenti Multipli ADDENDUM AL PROSPETTO E AL REGOLAMENTO DI GESTIONE FONDITALIA Fondo Comune d Investimento Lussemburghese a Compartimenti Multipli ADDENDUM AL PROSPETTO E AL REGOLAMENTO DI GESTIONE Questo addendum del 23 maggio 2016 fa parte del Prospetto e del Regolamento

Dettagli

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2014

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2014 Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2014 ISIN Nome fondo Classe Valuta Data di stacco Ex dividendo Data di pagamento Tipologia Frequenza LU0327382494 Schroder

Dettagli

Offerta al pubblico di Fideuram Vita Insieme Premium Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta al pubblico di Fideuram Vita Insieme Premium Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta al pubblico di Fideuram Vita Insieme Premium Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Mod. RBCV01 - Ed. 11/2011 IL PROSPETTO D OFFERTA È VOLTO AD ILLUSTRARE ALL INVESTITORECONTRAENTE

Dettagli

Gestioni Attive vs Benchmark

Gestioni Attive vs Benchmark Gestioni Attive vs 31 Maggio 20 Indice Gestioni Attive vs Contenitore OMNIA - Allegato A Schede delle singole linee Active Beta Active Beta 15 Active Beta 30 Active Beta 50 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Gestioni

Dettagli

Aviva Selezione Fondi

Aviva Selezione Fondi Aviva Selezione Fondi Offerta al pubblico di AVIVA SELEZIONE FONDI, Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta-Certificato

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US)

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Uniplan 5 Bonus. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Uniplan 5 Bonus. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Uniplan 5 Bonus Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione

Dettagli

AVIVA FLEX TIME. Gruppo Aviva. Aviva Vita S.p.A. Offerta al pubblico di Aviva Flex Time, Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

AVIVA FLEX TIME. Gruppo Aviva. Aviva Vita S.p.A. Offerta al pubblico di Aviva Flex Time, Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. AVIVA FLEX TIME Offerta al pubblico di Aviva Flex Time, Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta-Certificato Condizioni

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE PROGRAM prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL8UM2)

Offerta al pubblico di LIFE PROGRAM prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL8UM2) Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di LIFE PROGRAM prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL8UM2) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Premium 4+4. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Premium 4+4. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Premium 4+4 Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il Bonus Pag. 1 Art.

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV)

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA GLOBAL VIEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premi liberi - Codice Tariffa 60064) Si raccomanda la lettura della

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e di tipo unit linked

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e di tipo unit linked Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e di tipo unit linked Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni Contrattuali,

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA COLLECTION PRO prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premi liberi - Codice Tariffa 683) Si raccomanda la lettura della

Dettagli

6. Illustrazione di alcuni dati storici di rendimento della Gestione Separata e dei Fondi esterni

6. Illustrazione di alcuni dati storici di rendimento della Gestione Separata e dei Fondi esterni 6. Illustrazione di alcuni dati storici di rendimento della Gestione Separata e dei Fondi esterni In questa sezione è rappresentato il tasso di rendimento realizzato dalla Gestione Separata MULTI12 nel

Dettagli

Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione italiana appartenente al Gruppo Old Mutual Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Art. 1 - Oggetto

Dettagli

Contratto di assicurazione multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione multiramo: unit linked e con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali comprensive del

Dettagli

Commento & Analisi operative

Commento & Analisi operative Commento & Analisi operative Mese di ottobre che ha visto variazioni mensili modeste (con cali in molti paesi specifici ma con azionario Usa e Giapponese ai massimi storici) ma nasconde molti fatti e movimenti

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA Opportunità prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premi liberi - Codice Tariffa 60063) Si raccomanda della lettura della

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) La presente documentazione si compone delle

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Art. 1 -

Dettagli

Univalore Plus. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Univalore Plus. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Univalore Plus Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione Aviva

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Premium Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile

Dettagli

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2013

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2013 Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2013 Importo per LU0327382494 Schroder ISF Asian Bond Absolute Return EUR hedged A1 EUR mer 30/01/2013 gio 31/01/2013 mar

Dettagli

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione PRINT CUP Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni generali da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente

Dettagli

Il Prospetto d Offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d Offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. OFFERTA AL PUBBLICO DI Reale Quota Protetta Prodotto finanziario di tipo unit-linked (Tariffe 492A e 493A). Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative),

Dettagli

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa PUPA

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa PUPA BNL VITA S.p.A. appartenente a Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Mod. T870 - Ed. 04/09 Offerta pubblica di sottoscrizione di Selezione Première prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa

Dettagli

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL)

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente,

Dettagli

Fideuram Vita Insieme

Fideuram Vita Insieme MODULO DI PROPOSTA Data di deposito in Consob del Modulo di proposta: 23/3/212 Data di validità del Modulo di proposta: dal 31/3/212 Fideuram Vita Insieme ASSICURAZIONE SULLA VITA NELLA FORMA VITA INTERA

Dettagli

SCARICA L APP DI PARVEST PER IPAD. PARVEST NON CERCARE OLTRE La mappa fondi. bit.ly/1qkm55z

SCARICA L APP DI PARVEST PER IPAD. PARVEST NON CERCARE OLTRE La mappa fondi. bit.ly/1qkm55z SCARICA L APP DI PER IPAD NON CERCARE OLTRE La mappa fondi bit.ly/1qkm55z EQUITY WORLD SMART FOOD EQUITY NORDIC SMALL CAP EQU USA VALUE EQUITY SMALL CAP ENVIRONMENTAL OPPORTUNITIES EQUITY BRAZIL EQUITY

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

Codice ABI. Filiale 5104-5 INFORMAZIONI SU COSTI E ONERI CONNESSI ALLA PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI INVESTIMENTO

Codice ABI. Filiale 5104-5 INFORMAZIONI SU COSTI E ONERI CONNESSI ALLA PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI INVESTIMENTO Codice ABI Filiale 5104-5 INFORMAZIONI SU COSTI E ONERI CONNESSI ALLA PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI INVESTIMENTO Cognome e nome / Ragione Sociale di nascita / Sede Legale / N C.C.I.A.A. Codice Fiscale / Partita

Dettagli

AZ STYLE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

AZ STYLE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI AZ STYLE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni

Dettagli

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049)

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel seguito

Dettagli

Offerta al pubblico di MEDIOLANUM PIÙ 2012/1 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta al pubblico di MEDIOLANUM PIÙ 2012/1 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked MEDIOLANUM Offerta al pubblico di MEDIOLANUM PIÙ 2012/1 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA E' un prodotto di Distribuito da SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

BG MyEvolution Linea gestita e Linea Personalizzata Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa Product Pack

BG MyEvolution Linea gestita e Linea Personalizzata Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa Product Pack BG MyEvolution Linea gestita e Linea Personalizzata Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

BNL Platinum Selection

BNL Platinum Selection BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e unit linked Mod. FST942 Ed. 06/2014 BNL Platinum Selection

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM PREMIUM PLAN NEW EDITION. prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM PREMIUM PLAN NEW EDITION. prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM PREMIUM PLAN NEW EDITION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Scheda Sintetica è un prodotto di Retro di copertina 1/5 INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Per quel che riguarda i segnali d acquisto, in funzione della volatilità dei mercati abbiamo predefinito un livello di stop pari a:

Per quel che riguarda i segnali d acquisto, in funzione della volatilità dei mercati abbiamo predefinito un livello di stop pari a: 4TIMING DISCLAIMER Le analisi, i segnali, ed ogni altra informazione e/o indicazione forniti nell'ambito del presente Report hanno carattere puramente informativo ed indicativo e non costituiscono in alcun

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Edizione: 23 giugno 2011 REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI ART. 1 - ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI La Società ha istituito e gestisce direttamente, secondo le modalità previste dal presente

Dettagli

Univalore Stars. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Univalore Stars. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Univalore Stars Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta Certificato Condizioni

Dettagli

Regolamento dei fondi interni Data ultimo aggiornamento 06/11/2014

Regolamento dei fondi interni Data ultimo aggiornamento 06/11/2014 Data ultimo aggiornamento 06/11/2014 REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI 1 - Istituzione e denominazione del fondo La Società ha istituito e gestisce, secondo le modalità previste dal presente Regolamento, i

Dettagli

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2016

Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2016 Schroder International Selection Fund Classi a distribuzione Calendario stacchi 2016 ISIN Nome fondo Classe Valuta Data di stacco Ex dividendo Data di pagamento Tipologia Frequenza Importo per azione LU0327382494

Dettagli

Morgan Stanley Investment Management Classi a distribuzione dei Proventi

Morgan Stanley Investment Management Classi a distribuzione dei Proventi Morgan Stanley Investment Management Classi a distribuzione dei Proventi Giugno 2015 Page 1 Documento riservato, ad uso esclusivo dei distributori della Morgan Stanley Investment Funds. Non distribuibile

Dettagli

Univalore Stars. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Univalore Stars. Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Univalore Stars Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta Certificato Condizioni

Dettagli

Financial Age Protection 3. Offerta al pubblico di. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Financial Age Protection 3. Offerta al pubblico di. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Offerta al pubblico di Financial Age Protection 3 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative),

Dettagli

BNI New Strategy. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked.

BNI New Strategy. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. BNI New Strategy Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti:

Dettagli

Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta al pubblico di ALLIANZ TARGET4LIFE Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Scheda sintetica e Condizioni contrattuali Edizione novembre 2014 Tariffa: USL1S01 La Scheda sintetica del

Dettagli

BNL Private Selection

BNL Private Selection BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e unit linked Mod. T902 Ed. 01/2014 BNL Private Selection

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A)

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) Dati al 31/08/2015 Politica di investimento Cat. Assog. Caratteristiche E' un comparto obbligazionario euro che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria

Dettagli

BNL Private Selection

BNL Private Selection BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e unit linked Mod. T902 Ed. 01/2015 BNL Private Selection

Dettagli

LOMBARDA VITA SOLUZIONE INVESTIMENTO GLOBALE MULTIMANAGER

LOMBARDA VITA SOLUZIONE INVESTIMENTO GLOBALE MULTIMANAGER Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di LOMBARDA VITA SOLUZIONE INVESTIMENTO GLOBALE MULTIMANAGER prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked () Le parti Informazioni

Dettagli

Aviva Selezione Fondi

Aviva Selezione Fondi Aviva Selezione Fondi Offerta al pubblico di AVIVA SELEZIONE FONDI prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Si raccomanda la lettura della: Parte I (Informazioni sull investimento e sulle

Dettagli

Life Income 360. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750)

Life Income 360. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750) Offerta al pubblico di Life Income 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750) Unit linked Prospetto d offerta Condizioni di contratto Regolamento dei Fondi Interni

Dettagli