Scheda di sicurezza a norma CEE 91/155 FERMACELL Adesivo per giunti

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda di sicurezza a norma CEE 91/155 FERMACELL Adesivo per giunti"

Transcript

1 Scheda di sicurezza a norma CEE 91/155 FERMACELL Adesivo per giunti Data di emissione: Data di revisione: Pagina 1 di 6 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto Nome commerciale FERMACELL Adesivo per giunti (Fugenkleber) Tipo del prodotto/preparazione Adesivo in flaconi o in tubetti di materiale plastico, non adatto per l applicazione o la lavorazione a macchina Produttore/Fornitore Xella Trockenbau-Systeme GmbH, Dammstraße 25, D Duisburg Tel.: , Fax: Informazioni: Ufficio Qualità Tel Numero di chiamata urgente: Tel A: Xella Trockenbau-Systeme GmbH, Brown-Boveri-Straße 6/4/24, Bürocenter B17-1, 2351 Wiener Neudorf, Tel CH: Xella Trockenbau-Systeme GmbH, Südstraße 4, 3110 Münsingen, Tel GB: Xella Dry Lining Systems, 2 The Courtyard, Reddicap Trading Estate, Sutton Coldfield B 75 7 BU, Tel F: Xella systèmes construction sèche, 30 Rue de l Industrie, Rueil Malmaison Cedex, Tél , Numéro d appel d urgence: (ORFILA) NL: Xella Droogbouw Systemen BV, Postbus 398, 6600 AJ Wijchen, Tel.: B: Xella Droogbouw Systemen, Postbus 54, 8790 Waregem, Tel.: DK/N/S: Xella Byggesystemer, Sandøvej 1b, 8700 Horsens, Tel.: PL: Xella systemy suchej zabudowy Sp. zoo, Oddział Warszawa ul. Migdałowa 4, Warszawa, Tel.: , Tel. inf. Toksykologicznej: (042) lub CZ: Xella systémy suché výstavby, Zitavského 496, Praha 5, I: Xella sistemi di costruzione a secco s.r.l. - via Vespucci 47, Grassobbio - BG, Tel E: Xella Sistemas de Construcción Seca, S.L., P.I. Mas Blau. C/Solsonès, 2, Esc. B, 2, B3, El Prat del Llobregat, Tel.: Composizione/informazioni sugli ingredienti Caratterizzazione chimica Descrizione Miscela dei seguenti componenti con aggiunta di altre sostanze senza obbligo di indicazione Sostanze pericolose Difenilmetano-4,4 - diisocianato, Percentuale: %, Numero CAS: , Simbolo: Xn, R 20-36/37/38-42/43, Codice EINECS (registro europeo delle sostanze chimiche in commercio): Informazioni aggiuntive Consultare quanto riportato al paragrafo Identificazione dei pericoli Identificazione dei pericoli simbolo Xn, nocivo Indicazioni specifiche di pericolo R20 Nocivo per inalazione R36/37/38 Irritante per gli occhi, il sistema respiratorio e la pelle

2 Data di emissione: Data di revisione: Pagina 2 di 6 R42/43 Può causare sensibilizzazione per inalazione e per contatto con la pelle Contiene Isocianato. Osservare le indicazioni del produttore Ulteriori informazioni vedere paragrafo Misure di primo soccorso Indicazioni generali Portare le persone interessate in luogo ben aerato Inalazione Portare le persone interessate all aria aperta, se necessario eseguire la respirazione artificiale, non lasciare al freddo. Nel caso persistenza dei fenomeni consultare un medico. Nel caso di perdita di coscienza, mettere e trasportare gli interessati coricati sul fianco in posizione stabile. Contatto con la pelle Asciugare e rimuovere delicatamente la colla non ancora indurita con bambagia o con fazzoletti di carta e lavare bene con acqua e sapone. Non rimuovere il prodotto già indurito. Nel caso di persistenza dei fenomeni di irritazione della pelle consultare un medico Contatto con gli occhi Sciacquare abbondantemente con acqua tiepida per qualche minuto tenendo gli occhi aperti; consultare un medico Ingestione Non indurre il vomito e cercare immediatamente assistenza medica 5. Misure antincendio Mezzi di estinzione indicati Diossido di carbonio (CO 2 ), polvere estinguente, acqua. Per incendi di grosse dimensioni preferire acqua o schiuma resistente agli alcoli Pericoli particolari derivanti dalla sostanza stessa, dai prodotti della combustione o dai gas sprigionati: Per combustione il prodotto può generare monossido di carbonio (CO), NO x e HCN Equipaggiamento speciale per i vigili del fuoco Maschera facciale integrale con alimentazione autonoma, indossare indumenti protettivi 6. Misure in caso di fuoriuscita accidentale Misure precauzionali per la sicurezza delle persone Assicurare una ventilazione sufficiente. Indossare indumenti protettivi. Allontanare le persone non protette Misure di protezione ambientale Non permettere al prodotto di raggiungere canalizzazioni, acque superficiali e di falda Processo di pulitura / raccolta Rimuovere meccanicamente. Raccogliere con materiali assorbenti (sabbia, farina fossile, leganti per acidi, leganti universali, segatura fine) in contenitori per rifiuti. Non chiudere i contenitori di raccolta dei rifiuti (possibile sviluppo di CO 2 ). Mantenere l umidità e lasciare reagire in ambiente umido. Smaltire il materiale raccolto in contenitori come da paragrafo 13

3 Data di emissione: Data di revisione: Pagina 3 di 6 7. Manipolazione e stoccaggio Manipolazione Indicazioni per un uso corretto del prodotto Assicurare una buona aerazione e pulizia dalle polveri, del luogo di lavoro. Non riscaldare sopra i 40 C o raffreddare sotto i 10 C. Indicazioni per la protezione antincendio e antideflagrazione Il prodotto reagisce con l acqua e l umidità ambientale generando emissione di CO 2 che si manifesta con la rottura per eccesso di pressione, dei contenitori chiusi. Stoccaggio Requisiti dei locali e dei contenitori per lo stoccaggio Conservare solo nelle confezioni originali Indicazioni su materiali incompatibili nessuna indicazione Ulteriori indicazioni di stoccaggio Conservare in luogo fresco, ben aerato ed asciutto. Mantenere le confezioni chiuse. Proteggere dal gelo (resiste a brevi periodi di gelo durante il trasporto o il magazzinaggio in cantiere) 8. Protezione personale/controllo dell esposizione Indicazioni aggiuntive per la progettazione di impianti nessuna indicazione specifica (vedere paragrafo 7) Limite d esposizione nei luoghi di lavoro difenilmetano-4,4 -diisocianato MAC (massima concentrazione ammissibile): 0,05 mg/m 3 29; TRGS 900 (norme tecniche per sostanze pericolose) Indicazioni aggiuntive Basato sulle liste valide al momento della produzione. Valore MAC desunto dalla letteratura Misure di protezione personale Misure precauzionali generiche e di igiene Evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. Tenere lontano dagli alimenti, dalle bevande e dai mangimi. Togliere immediatamente gli indumenti sporchi e bagnati. Lavare le mani prima delle pause e al termine del lavoro. Protezione delle vie respiratorie In presenza di buona aerazione dei locali, non necessaria. Protezione delle vie respiratorie necessaria in ambienti non ben ventilati. Si consiglia l uso di mascherina facciale o per brevi tempi di lavoro l uso di filtri combinati A2-P2 Protezione delle mani Guanti impermeabili ai liquidi Materiali dei guanti Gomma, caucciù di nitrile (spessore 0,35 mm) Permeabilità del materiale dei guanti Fanno fede i dati sull impermeabilità forniti dal produttore Protezione degli occhi Occhiali protettivi

4 Data di emissione: Data di revisione: Pagina 4 di 6 Protezione del corpo Indumenti di lavoro protettivi Indicazioni aggiuntive Non è possibile la formazione di aerosol quando il prodotto è applicato direttamente dalla confezione originale 9. Proprietà fisiche e chimiche Dati generali Aspetto: pastoso Colore: beige giallo Odore: debole caratteristico Cambio di stato Punto di fusione: Punto di infiammabilità: Temperatura di accensione: Densità a 20 C: non determinato C 400 C 1,47-1,59 g/cm 3 Punto di ebollizione: Autoinfiammabilità: Rischio di esplosione: Solubilità n acqua: non determinato assente assente non solubile, reagisce con l acqua (umidità) 10. Stabilità e reattività Decomposizione termica/circostanze da evitare Per evitare decomposizione termica evitare il surriscaldamento. A partire da 260 C polimerizza e rilascia CO 2 Reazioni pericolose a contatto con l acqua (umidità) rilascia CO 2 e si manifesta una sovrappressione che può provocare rottura delle confezioni chiuse. Razione esotermica con amine, alcoli, acidi e basi Prodotti pericolosi della decomposizione non noti 11. Informazioni tossicologiche Tossicità acuta Irritazioni primarie Pelle Può essere irritante per la pelle e per le mucose Occhi può essere irritante Sensibilizzazione Fenomeni di sensibilizzazione possibili per inalazione di vapori contenenti valori MAC elevati. Sensibilizzazione possibile per contatto con la pelle Indicazioni tossicologiche aggiuntive secondo i calcoli eseguiti su base della direttiva CE sulla classificazione dei preparati (ultimo aggiornamento), il prodotto presenta i seguenti rischi: nocivo per la salute, irritante, sensibilizzante

5 Data di emissione: Data di revisione: Pagina 5 di Informazioni ecologiche Indicazioni generali Classe di pericolosità per le acque per la Germania (VwVwS) 1: poco pericoloso Evitare di versare in modo non diluito in canalizzazioni, acque superficiali o di falda. In presenza di acqua il prodotto reagisce rilasciando CO 2 e formando prodotto di reazione solido e refrattario (poliureico). Questa reazione viene fortemente accelerata in presenza di sostanze tensioattive (p. es. saponi liquidi) o di solventi solubili in acqua 13. Indicazioni per lo smaltimento Prodotto Raccomandazioni Non smaltire il prodotto non solidificato con i rifiuti domestici. Non smaltire il prodotto in scarichi d acqua. Rimuovere i resti con acqua. Smaltire secondo il regolamento locale sullo smaltimento dei rifiuti. Numero di codice CER (catalogo europeo dei rifiuti): adesivi e sigillanti di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose Confezioni sporche Raccomandazione Smaltire secondo il regolamento locale sullo smaltimento dei rifiuti. Numero di codice CER (catalogo europeo dei rifiuti): imballaggi di plastica 14: Informazioni sul trasporto Trasporto stradale/ferroviario ADR/RID (nazionale e internazionale) Classe ADR/RID-GGVS/E: - Trasporto marittimo IMDG/GGVSea Classe IMDG/GGVSea: - Inquinante marino: no Trasporto aereo ICAO-TI e IATA-DGR Classe ICAO/IATA: - Indicazioni aggiuntive per il trasporto: Prodotto non a rischio in base ai regolamenti sopra indicati 15. Informazioni sulla normativa Classificazione secondo le direttive CE Il prodotto e classificato secondo le direttive CE sulle sostanze pericolose. Rispettare i regolamenti per la manipolazione di prodotti chimici. Sigla e etichettatura di pericolosità del prodotto Xn nocivo Componenti pericolosi richiedenti l etichettatura Difenylmetano-4,4 -diisocianato Natura dei rischi specifici (frasi R) R20 Nocivo per inalazione R36/37/38 Irritante per gli occhi, le vie respiratorie e la pelle R42/43 Possibile sensibilizzazione per inalazione e per contatto con la pelle

6 Data di emissione: Data di revisione: Pagina 6 di 6 Consigli di prudenza (frasi S) S2 Tenere fuori dalla portata dei bambini S23 Non respirare gas/fumo/vapore/aerosol S26 In caso di contatto con gli occhi lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico S28 In caso di contatto con la pelle lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone S35 Smaltire gli scarti e le confezioni in modo appropriato e sicuro S36/37 Indossare indumenti e guanti protettivi adeguati S45 In caso di incidente o di malore cercare subito un consulto medico e mostrare questa scheda di sicurezza S46 In caso di ingestione consultare immediatamente un medico e mostrare l etichetta o la confezione del prodotto S51 Utilizzare esclusivamente in ambienti ben aerati Indicazioni particolari per determinate preparazioni contiene Isocianato. Rispettare le indicazioni del produttore Prescrizioni nazionali aggiuntive DK: PR-nr N: PRN Classe di pericolosità per le acque Classe WGK: 1 (per la Germania VwVwS): poco pericoloso 16. Altre informazioni Esclusione di responsabilità I dati riportati su questa scheda di sicurezza rappresentano lo stato delle nostre conoscenze al momento della pubblicazione. I dati rappresentano le migliori conoscenze attualmente disponibili; si declina tuttavia ogni responsabilità sulla loro correttezza. Non accettiamo espressamente alcuna responsabilità per danni e pretese derivanti dalla manipolazione, dal trasporto, dallo stoccaggio o dallo smaltimento del prodotto. Questa scheda di sicurezza è valida esclusivamente per il prodotto indicato. Se si usa il prodotto come parte di altri prodotti, le informazioni contenute in questa scheda di sicurezza potrebbero non essere più valide. Quanto riportato in questa scheda di sicurezza non rappresenta alcuna garanzia delle caratteristiche del prodotto e non implica alcun rapporto giuridico contrattuale. Frasi R rilevanti R20 Nocivo per inalazione R36/37/38 Irritante per gli occhi, le vie respiratorie e la pelle R42/43 Possibile sensibilizzazione per inalazione e per contatto con la pelle Scheda tecnica pubblicata da Controllo qualità Persona di contatto Dott.ssa Christiane Wickel, Tel. +49 (0) Il presente documento è costituito da 6 pagine.

Scheda di sicurezza. Scheda di sicurezza. n. EINECS Denominazione Conc. (%) Simbolo Frasi R amminoetanolo 1 5 C 20/21/22 34

Scheda di sicurezza. Scheda di sicurezza. n. EINECS Denominazione Conc. (%) Simbolo Frasi R amminoetanolo 1 5 C 20/21/22 34 20136-M ilano-mi SONICA PCB Pagina 1 di 5 1. Identificazione del preparato e della società Identificazione del preparato: SONICA PCB Impiego Detergente per la pulizia di circuiti elettronici.. Identificazione

Dettagli

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza VINILIKA D2 valida da: 01/2012 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: VINILIKA D2 (Colla vinilica

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 5 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO 1.1 Nome commerciale: POLISMUR 685 Componente B 1.2 Uso: Usi sconsigliati: Impermeabilizzante, idrorepellente ed incolore per i trattamenti di cortine in muratura

Dettagli

Adesivo sigillante a base di un polimero MS valida da: 03/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

Adesivo sigillante a base di un polimero MS valida da: 03/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) Adesivo sigillante a base di un polimero MS valida da: 03/2007 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto:

Dettagli

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) valida da: 07/2007 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: BINDAN N colla per

Dettagli

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa. Nome commerciale: BINDAN-R colla universale per legno. Via F. lli.

1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa. Nome commerciale: BINDAN-R colla universale per legno. Via F. lli. Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) BINDAN-R valida da: 09/2006 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: BINDAN-R colla

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: GUARNISTUC

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: GUARNISTUC Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.00601 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Mastice sigillante per guarnitura di pilette,

Dettagli

Adesivo per costruzioni KPK 40 a base poliuretanica valida da: 07/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

Adesivo per costruzioni KPK 40 a base poliuretanica valida da: 07/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) Adesivo per costruzioni KPK 40 a base poliuretanica valida da: 07/2008 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni

Dettagli

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa:

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa: 1/4 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Harvard MTA OptiCaps Harvard MTA Handmix Usi della preparazione: Prodotto odontoiatrico

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: BENDAPLAST

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: BENDAPLAST Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.03401/02/03/04 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Benda in PVC colorato non adesivo. Produttore/fornitore:

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 1907/2006/EG, Articolo 31. FERMACELL Gessofibra (Gipsfaserplatte)

Scheda Dati di Sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 1907/2006/EG, Articolo 31. FERMACELL Gessofibra (Gipsfaserplatte) SS ata di 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società Identificazione della sostanza o del preparato: enominazione: Impiego del prodotto / preparato: Produttore / fornitore: Ufficio

Dettagli

Proteine Vitamine Sali minerali TRIS (HYDROXYMETHYL) AMINOMETHANE TMPD (N,N',N'-TETRAMETHHYL-P-PHENYLENE DIAMMONIUM DICHLORIDE) Rosso Fenolo

Proteine Vitamine Sali minerali TRIS (HYDROXYMETHYL) AMINOMETHANE TMPD (N,N',N'-TETRAMETHHYL-P-PHENYLENE DIAMMONIUM DICHLORIDE) Rosso Fenolo SCHEDA DI SICUREZZA Data dell aggiornamento Dicembre 2007 Versione 1.2 In conformità con 91/155/CE 1 - IDENTIFICAZIONE DELPREPARATO E DELLA SOCIETÀ Nome del prodotto MBS CBT Codice del prodotto 01 Società

Dettagli

LAVAMANI IGIENIZZANTE INODORE

LAVAMANI IGIENIZZANTE INODORE SOAP IGIENIC STATO AGGIORNAMENTO REV. DATA OGGETTO 0 30/01/08 Prima emissione PER EMISSIONE RESP. LABORATORIO RESPONSABILITÀ PER VERIFICA PER APPROVAZIONE RAQ AMMINISTRATORE 1 2 3 4 5 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI

Dettagli

Scheda di sicurezza CE SDS 015.I-ed.A Data di rilascio: 19/08/11 Aggiornata in lingua il: N/A

Scheda di sicurezza CE SDS 015.I-ed.A Data di rilascio: 19/08/11 Aggiornata in lingua il: N/A Pagina 1/6 1. Nome commerciale e società 1.1 Nome commerciale CEKALLOY CB 1.2 Società ALPHADENT NV, Textielstraat 24, 8790 Waregem, Belgio, + 32 (0)56 629 100 1.3 Telefono per emergenza Centro antiveleno

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo le direttive CEE 1907/2006 (CEE 93/112; CEE 2001/58)

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo le direttive CEE 1907/2006 (CEE 93/112; CEE 2001/58) 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ 1.1 identificazione della sostanza o preparato Corindone ARTIFICIALE nome commerciale del prodotto Corindone ROSSO BRUNO 1.2 società produttrice/distributrice

Dettagli

Colla bicomponente EPI valida da: 01/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

Colla bicomponente EPI valida da: 01/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) Colla bicomponente EPI valida da: 01/2004 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale:

Dettagli

Data di compilazione: Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA. 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá ATOMIC

Data di compilazione: Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA. 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá ATOMIC Data di compilazione: 20.11.2002 Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá Nome commerciale: Tipo di prodotto: Fornitore: grasso lubrificante Nils Italia S.r.l.

Dettagli

4.2. Contatto con la pelle: Lavare la zona interessata con acqua e sapone delicato. Se necessario consultare il medico.

4.2. Contatto con la pelle: Lavare la zona interessata con acqua e sapone delicato. Se necessario consultare il medico. Importante: Prima dell'uso e dello smaltimento del prodotto leggere questa scheda di sicurezza ed informare collaboratori, clienti ed utilizzatori del prodotto. 1. Identificazione della sostanza/del preparato

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA NATURALIS DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004

SCHEDA DI SICUREZZA NATURALIS DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004 SCHEDA DI SICUREZZA NATURALIS DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale Produttore Distributore Numero telefonico

Dettagli

Scheda di sicurezza. ai sensi del regolamento CE 1907/2006 articolo 31. Data di compilazione: data di aggiornamento:

Scheda di sicurezza. ai sensi del regolamento CE 1907/2006 articolo 31. Data di compilazione: data di aggiornamento: Scheda di sicurezza ai sensi del regolamento CE 1907/2006 articolo 31 Data di compilazione: 24.02.2011 data di aggiornamento: 24.02.2011 1 Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/4 Stampato il: 06.03.2013 Numero versione 5 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Meron AC polvere Usi

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE LAV FORM

SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE LAV FORM SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE LAV FORM Data compilazione 26.01.2004 Revisione del 30/11/2007 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA

Dettagli

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010 Versione: 1.0.0 Data compilazione: 25.05.2012 Pagina:1/6 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore):/ Nome

Dettagli

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010 Versione: 1.0.1 Data compilazione:18.04.2012 Pagina:16 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della societàimpresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore): Nome commerciale:

Dettagli

LAVAPIATTI A MANO IGIENIZZANTE

LAVAPIATTI A MANO IGIENIZZANTE LAVAPIATTI A MANO IGIENIZZANTE STATO AGGIORNAMENTO REV. DATA OGGETTO PER EMISSIONE RESPONSABILITÀ PER VERIFICA PER APPROVAZIONE 0 31/08/09 Prima emissione RESP. LABORATORIO RAQ AMMINISTRATORE 1 2 3 4 5

Dettagli

VIDI TERRUM Ultimo aggiornamento: 13/05/2015, Versione 1.0 pag. 1 / 5

VIDI TERRUM Ultimo aggiornamento: 13/05/2015, Versione 1.0 pag. 1 / 5 pag. 1 / 5 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E SOCIETA /IMPRESA Dettagli del prodotto Nome commerciale: Applicazioni del preparato: Vidi Terrum Estratto di piante per l uso come ammendante dei

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA AQ 10 WG DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Identificazione della sostanza/preparato Utilizzazione della

Dettagli

Scheda di sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 91/155/CEE. 1. Elementi identificativi della sostanza o del preparato e della società/impresa

Scheda di sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 91/155/CEE. 1. Elementi identificativi della sostanza o del preparato e della società/impresa Scheda di sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 91/155/CEE Data di stampa: 28.05.2003 Data di aggiornamento: 14.04.2003 Nome prodotto Fugenkleber Produttore / fornitore Knauf di L. Knauf s.a.s.

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. 1- Identificazione della sostanza/preparato e della società produttrice

SCHEDA DI SICUREZZA. 1- Identificazione della sostanza/preparato e della società produttrice SCHEDA DI SICUREZZA 1- Identificazione della sostanza/preparato e della società produttrice Denominazione commerciale: Technovit 4000 polvere Utilizzazione della sostanza/preparato: Adesivo per fissazione

Dettagli

MAILFIX weiß Smalto liquido bianco valida da: 09/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

MAILFIX weiß Smalto liquido bianco valida da: 09/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza (a norma CEE 91/155) valida da: 09/2000 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: Indicazioni sul produttore

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Secondo la direttiva 91/155/CEE

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Secondo la direttiva 91/155/CEE Denominazione: SUCCHIOTTI ORTODONTICI MORBIDI 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DEL PRODUTTORE Denominazione commerciale: MUPPY Succhiotto ortodontico morbido, misura I e II, trasparente/morbido

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 1907/2006/EG, Articolo 31. FERMACELL Gessofibra VAPOR

Scheda Dati di Sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 1907/2006/EG, Articolo 31. FERMACELL Gessofibra VAPOR SS ata di 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società Identificazione della sostanza o del preparato: enominazione: Impiego del prodotto / preparato: Produttore / fornitore: Ufficio

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 91/155

SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 91/155 SCHEDA DI SICUREZZA Direttiva CEE 91/155 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale ALG 5-MB 1.2 Impieghi Addensante per stampa. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici,

Dettagli

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010 Versione: 1.0.2 Data compilazione:09.02.2012 Pagina:16 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della societàimpresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore): Nome commerciale:

Dettagli

Data di compilazione: 19.08.2003 Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA. 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá DETERGENTE 8169

Data di compilazione: 19.08.2003 Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA. 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá DETERGENTE 8169 Data di compilazione: 19.08.2003 Pag. 1 / 4 SCHEDA DI SICUREZZA 1. Identitá della sostanza / preparato e della societá Nome commerciale: Tipo di prodotto: Fornitore: detergente Nils Italia S.r.l. Via Stazione,

Dettagli

Nome del prodotto: Liquido per sigarette elettroniche (contenuto nicotina 9 mg / ml) Significato: Nocivo/Pericoloso

Nome del prodotto: Liquido per sigarette elettroniche (contenuto nicotina 9 mg / ml) Significato: Nocivo/Pericoloso secondo il Regolamento (CE) 1907/2006 del 18 dicembre 2006 e Nome del prodotto: Liquido per sigarette elettroniche (contenuto nicotina 9 mg / ml) Data di stampa: 02.04.2012 Pagina 1 di 5 1. Identificazione

Dettagli

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa:

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa: 1/4 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Harvard Implant (Cemento semi-permanente per impianti) Usi della preparazione:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA NICHEL OSSIDO NERO M-0692 Pag. 1/5

SCHEDA DI SICUREZZA NICHEL OSSIDO NERO M-0692 Pag. 1/5 NICHEL OSSIDO NERO M-0692 Pag. 1/5 Nome e/o marchio Azienda produttrice data compilazione :24.06.1996 SOSTANZA Data di revisione : Utilizzazione: NICHEL! mat.prima! solvente OSSIDO! prod.intermedio! catalizzatore!

Dettagli

SAPONE NEVE MARSIGLIA

SAPONE NEVE MARSIGLIA Sapone Neve Marsiglia Aggiornamento del 20-02-2008 SCHEDA TECNICA SAPONE NEVE MARSIGLIA. Aspetto: solido compatto;. Forma : parallelepipedo rettangolare;. Colore : bianco;. Profumo : di composizione profumata

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE EUROSAN

SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE EUROSAN SCHEDA DI SICUREZZA EUROPEA DIRETTIVA 91/155 CEE - DIRETTIVA 2001/58/CE DIRETTIVE 1999/45/CE E 2001/60/CE EUROSAN Data compilazione 21.01.2004 Revisione del.. 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA CANDEGGINA GEL

SCHEDA DI SICUREZZA CANDEGGINA GEL Pagina: 1/5 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE CLEM DETERGENTI S.R.L. INDIRIZZO Via Corcioni, 7 Ottaviano (NA) TEL./FAX 081/8279995 E-mail clem.detergenti@virgilio.it CENTRI ANTIVELENO:

Dettagli

C₆H₈O₆. Il prodotto non contiene altri prodotti e/o impurezze che influenzano la classificazione del prodotto.

C₆H₈O₆. Il prodotto non contiene altri prodotti e/o impurezze che influenzano la classificazione del prodotto. Acido L-Ascorbico 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1 Nome prodotto: Acido L-Ascorbico Nome chimico: Sinonimi: L (+) Acido Ascorbico Vitamina C Sostanza/preparazione:

Dettagli

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006/, Articolo 31 Data di emissione: Data di stampa:

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 1907/2006/, Articolo 31 Data di emissione: Data di stampa: 1/4 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Harvard Cement Liquido (Cemento policarbossilato) Usi della preparazione: Prodotto

Dettagli

UREICA E1 valida da: 01/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

UREICA E1 valida da: 01/ Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza UREICA E1 valida da: 01/2009 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: UREICA E1 (Colla ureica termoindurente)

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SERENADE MAX. Fungicida/battericida.

SCHEDA DI SICUREZZA IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SERENADE MAX. Fungicida/battericida. SCHEDA DI SICUREZZA SERENADE MAX DATA DI COMPILAZIONE: APRILE 2005 PAGINA: 1 DI 5 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Identificazione della sostanza/preparato Utilizzazione

Dettagli

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010 Versione:1.0.2 Data compilazione: 07.03.2012 Pagina:1 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore): Nome commerciale:

Dettagli

: redstone GmbH : Sistema di pannelli isolanti Data di pubblicazione: : , 16:11 rivisto il:

: redstone GmbH : Sistema di pannelli isolanti Data di pubblicazione: : , 16:11 rivisto il: 01. Identificazione della sostanza / preparato e del produttore commerciale : sistema di pannelli isolanti redstone : redstone GmbH Casella postale : 33 05 44 Telefono : 0421 / 22 31 49-0 Fax : 0421 /

Dettagli

Identificazione della sostanza / miscela e dell azienda. Rigips AG/SA Gewerbepark 5506 Mägenwil Svizzera Tel

Identificazione della sostanza / miscela e dell azienda. Rigips AG/SA Gewerbepark 5506 Mägenwil Svizzera Tel Riduro Nomi commerciali: Riduro Identificazione della sostanza / miscela e dell azienda Utilizzo del materiale/della miscela: Produttore/fornitore: Prodotto da costruzione, lastre di ampliamento universali

Dettagli

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa:

Scheda dati di sicurezza come da Regolamento CE 907/2006, articolo 31 Data di emissione: Data di stampa: 1/4 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Harvard Cement - Polvere (Cemento policarbossilato) Usi della preparazione:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA (CONFORME DIRETTIVE 91/155/CEE)

SCHEDA DI SICUREZZA (CONFORME DIRETTIVE 91/155/CEE) SCHEDA DI SICUREZZA (CONFORME DIRETTIVE 91/155/CEE) 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società 1.1 Identificatore del prodotto Nome del prodotto : VENTOSA Descrizione del prodotto:

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1.Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1.Identificatore del prodotto COMPO CAPS PRIMER 1.2.Pertinenti usi identificati della sostanza o miscela Prodotto per odontoiatria

Dettagli

Scheda informativa in materia di sicurezza

Scheda informativa in materia di sicurezza Scheda informativa in materia di sicurezza secondo DIR 91/155/CEE e ISO 11014-1 Data di stampa: 22.07.2003 Pagina 1/6 1. Denominazione del preparato e della società Indicazioni sul prodotto Nome commerciale

Dettagli

Il prodotto contiene isocianati. Si vedano le istruzioni del fabbricante. Per ulteriori informazioni si veda il capitolo 15.

Il prodotto contiene isocianati. Si vedano le istruzioni del fabbricante. Per ulteriori informazioni si veda il capitolo 15. *********************************** SCHEDA DI SICUREZZA ************************************ Edizione: Aprile 2002 1. Identificazione del preparato e della Società 1.1. Identificazione del preparato Denominazione

Dettagli

PRODOTTO: SPARTITRAFFICO BIANCO 1. DENOMINAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' 2. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI

PRODOTTO: SPARTITRAFFICO BIANCO 1. DENOMINAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' 2. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI Pagina 1 di 7 1. DENOMINAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' 1.1) IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO Nome Commerciale : SPARTITRAFFICO Utilizzo : Pittura per segnaletica 1.2) DATI RELATIVI AL DISTRIBUTORE

Dettagli

2-Idrossietil metacrilato < 5 % XI Per l'utilizzatore: Può causare sensibilizzazioni alla pelle, agli occhi ed alle mucose.

2-Idrossietil metacrilato < 5 % XI Per l'utilizzatore: Può causare sensibilizzazioni alla pelle, agli occhi ed alle mucose. Importante: Prima dell'uso e dello smaltimento del prodotto leggere questa scheda di sicurezza ed informare collaboratori, clienti ed utilizzatori del prodotto. 1. Identificazione della sostanza/del preparato

Dettagli

Nome commerciale NEWSPRAY Data di pubblicazione La presente versione annulla sostituisce le precedenti

Nome commerciale NEWSPRAY Data di pubblicazione La presente versione annulla sostituisce le precedenti 1. Identificazione del prodotto e della Società Nome del prodotto: Impiego previsto: NEWSPRAY NEWSPRAY è un prodotto applicato a spruzzo, usato per la protezione passiva al fuoco di strutture. Società

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA LYSODIN ZINCO DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA LYSODIN ZINCO DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA LYSODIN ZINCO DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale Produttore Distributore Numero telefonico

Dettagli

PRO-TEC Italia Tel.: 0461/ Via Venezia, 51 Fax: 0464/ Dati di pubblica sicurezza della Comunità Europea

PRO-TEC Italia Tel.: 0461/ Via Venezia, 51 Fax: 0464/ Dati di pubblica sicurezza della Comunità Europea 1 PRO-TEC Italia Tel.: 0461/520517 Via Venezia, 51 Fax: 0464/560596 I 38066 Varone di Riva del Garda (TN) e-mail:marchi@pro-tec-italia.it Dati di pubblica sicurezza della Comunità Europea 1 INDICAZIONI

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Conforme a Direttiva 2001 / 58 / CE

SCHEDA DI SICUREZZA Conforme a Direttiva 2001 / 58 / CE SCHEDA DI SICUREZZA Conforme a Direttiva 2001 / 58 / CE 1. - IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' Nome del prodotto CHANTE CLAIRE LAVATRICE MARSIGLIA MUSCHIO BIANCO BREZZA DI PRIMAVERA Tipo di

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA (DIR. 2001/58/CE)

SCHEDA DI SICUREZZA (DIR. 2001/58/CE) SCHEDA DI SICUREZZA (DIR. 2001/58/CE) 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome prodotto: UHU PLUS EPOSSIDICO (RESINA) Codice prodotto: 01190040-75

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA LIXOR PLUS DATA DI COMPILAZIONE: GENNAIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA LIXOR PLUS DATA DI COMPILAZIONE: GENNAIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA LIXOR PLUS DATA DI COMPILAZIONE: GENNAIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA IIdentificazione della sostanza o preparato Utilizzazione

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Data ultima revisione: 2007-03-30 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1/5 2007-03-30 K3954 ARK (Animal Research Kit)/HRP K4004 EnVision + System/HRP, Mouse K4005 EnVision

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/4 1 dentificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Dati del prodotto Denominazione commerciale: Bifix QM Base Utilizzazione della Sostanza / del Preparato Cemento adesivo dentale

Dettagli

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome del prodotto

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n del 29/05/00 COD. UBIDE.1 Pag. 1 di 5

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n del 29/05/00 COD. UBIDE.1 Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 1.00.01 del 29/05/00 COD. UBIDE.1 Pag. 1 di 5 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' NOME COMMERCIALE UBIDECARENONE - UBICHINONE Q10 Codice commerciale UBIDE.1

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA LEPINOX DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004

SCHEDA DI SICUREZZA LEPINOX DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004 SCHEDA DI SICUREZZA LEPINOX DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 5 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale Produttore Distributore Numero telefonico

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO Ai sensi del reg.1907/2006/ce, Art.31, incluso regolamento (UE) 453/2010 della commissione del 20 maggio 2010

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO Ai sensi del reg.1907/2006/ce, Art.31, incluso regolamento (UE) 453/2010 della commissione del 20 maggio 2010 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Nome commerciale Fornitore : Colla di montaggio : Ericom Italia S.r.l. Via del Teroldego, 1 38016 Mezzocorona (TN)- ITALY Tel. 0461/601656 Fax 0461/619505

Dettagli

Acido Citrico Monoidrato

Acido Citrico Monoidrato Acido Citrico Monoidrato 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome prodotto: Acido Citrico Monoidrato Nome chimico: Acidoβ idrossi 1,2,3 propantricarbossilico monoidrato

Dettagli

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome del prodotto

Dettagli

COMPO SANA COMPACT Terriccio Universale di Qualità

COMPO SANA COMPACT Terriccio Universale di Qualità 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Informazioni sul prodotto Marchio : COMPO SANA COMPACT Terriccio Universale di Qualità Uso : Terriccio per piante e fiori Società : COMPO Italia Srl Via

Dettagli

IGIENIK SIC 1 16/09/08 P.M.C. Edizione 1 Rev 1 Data 16/09/ /01/08 Prima emissione. Pagina 1 di 5 REV. DATA OGGETTO

IGIENIK SIC 1 16/09/08 P.M.C. Edizione 1 Rev 1 Data 16/09/ /01/08 Prima emissione. Pagina 1 di 5 REV. DATA OGGETTO STATO AGGIORNAMENTO REV. DATA OGGETTO 0 30/01/08 Prima emissione PER EMISSIONE RESP. LABORATORIO RESPONSABILITÀ PER VERIFICA PER APPROVAZIONE RAQ AMMINISTRATORE 1 16/09/08 P.M.C. RESP. LABORATORIO RAQ

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI SICUREZZA DEL MATERIALE

SCHEDA TECNICA DI SICUREZZA DEL MATERIALE Pagina: 1 di 5 1. Identificazione del prodotto e del produttore/distributore Dati sul prodotto Nome commerciale Distributore in Germania: Informazioni: Telefono: KS TOOLS Werkzeuge-Maschinen GmbH Seligenstädter

Dettagli

GESAL Terriccio Gerani e Piante Fiorite

GESAL Terriccio Gerani e Piante Fiorite 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Informazioni sul prodotto Marchio : Uso : Terriccio per piante e fiori Società : COMPO Italia Srl Via Marconato 8 20811 Cesano Maderno MB Telefono : +39-0362-5121

Dettagli

DEBELLO TOPI Colla topicida a base di polibuteni e poliisobuteni

DEBELLO TOPI Colla topicida a base di polibuteni e poliisobuteni Indice dei contenuti: SCHEDA DI SICUREZZA DEBELLO TOPI Colla topicida a base di polibuteni e poliisobuteni 1. identificazione della sostanza/preparato e dell impresa 2. composizione e informazioni sugli

Dettagli

DELIZIA CANDEGGINA GENTILE

DELIZIA CANDEGGINA GENTILE Pagina: 1/5 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE CLEM DETERGENTI S.R.L. INDIRIZZO Via Corcioni, 7 Ottaviano (NA) TEL./FAX 081/8279995 E-mail clem.detergenti@virgilio.it CENTRI ANTIVELENO:

Dettagli

Lastre di gesso massiccio Alba

Lastre di gesso massiccio Alba Lastre di gesso massiccio Alba Identificazione della sostanza / miscela e dell azienda Nome commerciale: Impiego della sostanza / miscela: Fabbricante / fornitore: Alba normale 25 mm / Alba hydro 25 mm

Dettagli

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per Abrasivi Flessibili basata sul formato di una Scheda di Sicurezza

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per Abrasivi Flessibili basata sul formato di una Scheda di Sicurezza pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per Abrasivi Flessibili basata sul formato di una Scheda di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome del prodotto

Dettagli

Pagina : 1 SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 0. : DERBIGUM ITALIA - Italian Branch Office s.a. Imperbel

Pagina : 1 SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 0. : DERBIGUM ITALIA - Italian Branch Office s.a. Imperbel Pagina : 1 V1 IT SEZIONE 1 Elementi identificatori della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Identificazione del prodotto Nome commerciale : Solido. : 1.2.

Dettagli

Informazioni di sicurezza degli articoli Conf. Regolamento 1907/2006/CE, articolo 33

Informazioni di sicurezza degli articoli Conf. Regolamento 1907/2006/CE, articolo 33 Revisione: 1 del 11/05/2017 MATERIALE TIPO: FR4 Pag. 1 of 5 1. Identificazione del preparato e del produttore NOME COMMERCIALE: CARATTERIZZAZIONE CHIMICA: FORNITORE: FR4 Laminato di tessuto di vetro e

Dettagli

COMPO SANA Terriccio per Rose

COMPO SANA Terriccio per Rose 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Informazioni sul prodotto Marchio : COMPO SANA Terriccio per Rose Uso : Terriccio per piante e fiori Società : COMPO Italia Srl Via Marconato 8 20811 Cesano

Dettagli

1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA.

1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO: M-0724 ACIDO ASCORBICO Pag. 1/6-1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. 1.1. Elementi identificatori della sostanza o del preparato

Dettagli

A24P-230x7.0x22.23-T27 PLB-RECA

A24P-230x7.0x22.23-T27 PLB-RECA pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi rigidi a legante organico basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti Scheda di Sicurezza per: Permlastic Base Kerr Italia SpA Nome Commerciale del Prodotto: Permlastic Base SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva Comunitaria 91/155 Sezione I - Identificazione del Prodotto

Dettagli

No. documento : Data di revisione : Versione : 3.00 Sostituisce : Stato del docum. : Definitivo

No. documento : Data di revisione : Versione : 3.00 Sostituisce : Stato del docum. : Definitivo 3M ITALIA S.p.A. Via S. Bovio 3 - Loc. S. Felice 20090 Segrate - MI Tel. 0270351 Fax 0270352473 E-mail: tecnico_competente@mmm.com ========================================================================

Dettagli

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi flessibili basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome del prodotto

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA HELIOSOUFRE S DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2002 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004

SCHEDA DI SICUREZZA HELIOSOUFRE S DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2002 PAGINA: 1 DI 5 DATA DI REVISIONE: LUGLIO 2004 SCHEDA DI SICUREZZA HELIOSOUFRE S DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2002 PAGINA: 1 DI 5 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Identificazione della sostanza o preparato Utilizzazione

Dettagli

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi rigidi a legante organico basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza

Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi rigidi a legante organico basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza pag. 1 di 6 Scheda Volontaria Informativa di Prodotto per abrasivi rigidi a legante organico basata sul formato di una Scheda Di Sicurezza 1. Identificazione del prodotto e della società/impresa 1.1 Nome

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL MATERIALE In accordo alla Direttiva sulle sostanze pericolose 91/155/EWG

SCHEDA DI SICUREZZA DEL MATERIALE In accordo alla Direttiva sulle sostanze pericolose 91/155/EWG SCHEDA DI SICUREZZA DEL MATERIALE In accordo alla Direttiva sulle sostanze pericolose 91/155/EWG SEZIONE 1 - IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETÀ Nome del prodotto: Placche foto polimerizzabili

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ISTRUZIONE OPERATIVA SICUREZZA

SCHEDA DI SICUREZZA ISTRUZIONE OPERATIVA SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA ISTRUZIONE OPERATIVA SICUREZZA DATA DI EMISSIONE: SETTEMBRE 2004 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ 1.1 - ELEMENTI IDENTIFICATIVI DEL PREPARATO Nome del prodotto:

Dettagli

Pagina: 1/5 Scheda di sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 91/155

Pagina: 1/5 Scheda di sicurezza ai sensi della direttiva comunitaria 91/155 Pagina: 1/5 1. Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Dati del prodotto Utilizzazione della Sostanza / del Preparato : Sostanza per l arricchimento del suolo Produttore/fornitore:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ANTICALCARE

SCHEDA DI SICUREZZA ANTICALCARE Pagina: 1/6 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE CLEM DETERGENTI S.R.L. INDIRIZZO Via Corcioni, 7 Ottaviano (NA) TEL./FAX 081/8279995 E-mail clem.detergenti@virgilio.it CENTRI ANTIVELENO:

Dettagli

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 2. Identificazione dei pericoli

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 2. Identificazione dei pericoli Scheda di dati di sicurezza Pagina: 1/5 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA PER I REAGENTI

SCHEDA DI SICUREZZA PER I REAGENTI 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA /PREPARAZIONE E COMPAGNIA 1.1 Identificazione della sostanza/preparazione Nome: INSULINA ELISA Numero di catalogo: E-49 Componenti del kit:: Standard Zero Standard 1.2

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA LA GOVERNANTE PULIACCIAIO

SCHEDA DI SICUREZZA LA GOVERNANTE PULIACCIAIO Pagina: 1/5 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE INDIRIZZO E-mail: - DEPLO CHIMICA S.R.L. Zona Industriale Loc. Contrada Santa Avella (AV) info@clapitalia.it CENTRI ANTIVELENO: Roma

Dettagli

QUICELUM Emessa il : 30/04/2014 pagina n. 1/7

QUICELUM Emessa il : 30/04/2014 pagina n. 1/7 QUICELUM Emessa il : 30/04/2014 pagina n. 1/7 Foglio per l informazione dell utilizzatore a valle di sostanze e miscele non pericolose a norma dell art. 32 del Regolamento CE 1907/2006 (REACH) 1. Identificazione

Dettagli

PE Filler Master Batch

PE Filler Master Batch 1 1. Identificazione chimica del prodotto Nome del prodotto Codice del prodotto Utilizzo del prodotto PE Filler Master Batch F 35 Utilizzare come riempimento per processi di plastica come estrusione, soffiaggio,

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Nome Commerciale: TRAS TEMP LIQUID 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOC 2. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI

SCHEDA DI SICUREZZA. Nome Commerciale: TRAS TEMP LIQUID 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOC 2. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI SCHEDA DI SICUREZZA Nome Commerciale: TRAS TEMP LIQUID 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOC Produttore/fornitore: PPM srl di Giacomini Manuele e Monica - via Colloredo di Monte Albano 80-33010 Pagnacco

Dettagli

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010 Versione: 2.2 Data compilazione: 23.01.2012 Pagina:1/6 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore):/ Nome commerciale:

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SU PRODOTTO Valido da: Revisione il: Data dell' emisione: Ottobre 2003 Pagina: 1/5

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SU PRODOTTO Valido da: Revisione il: Data dell' emisione: Ottobre 2003 Pagina: 1/5 il: 5.10.2003 Data dell' emisione: Ottobre 2003 Pagina: 15 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI SOSTANZA PREPARATO E DELLA SOCIETA: Nome del prodotto: Schiuma poliuretanica ad uso manuale e pistola Produttore fornitore:

Dettagli