Dok A.BE.001 Dat Vers 3.0 Stato definitivo Class pubblico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dok A.BE.001 Dat 01.06.2010 Vers 3.0 Stato definitivo Class pubblico"

Transcript

1 Percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità BEM Programma quadro 2010 Associazione svizzera dei banchieri ASB Dok A.BE.001 Dat Vers 3.0 Stato definitivo Class pubblico

2 Indice 1. Principi e standard Profilo professionale e posizionamento Posizionamento Profilo al termine del programma d ingresso Conclusione e certificato Obiettivi di formazione Aree di formazione Competenze professionali, metodologiche e sociali Rappresentazione grafica delle aree di formazione e delle competenze Struttura Indicazione sugli elementi di qualificazione Area d apprendimento A: Consulenza alla clientela Area d apprendimento B: Esecuzione di prodotti e processi Area d apprendimento C: Evoluzione del settore, ambiente sociale ed economico Curriculum Elementi vincolanti Piano di formazione Ammissione Procedura di qualificazione Principi di base Esame scritto Esame orale Situazioni di apprendimento e di lavoro SAL Ripetizione degli elementi di qualificazione Certificazione dei partecipanti che hanno superato la procedura di qualificazione Condizioni per la certificazione Diploma ASB Procedura di rilascio dei diplomi ASB Adesione e vigilanza Principi di base Organizzazione e compiti Adesione di banche Adesione di fornitori di formazione Finanziamento dei costi Disposizioni transitorie Banche aderenti Fornitori della formazione aderenti Disposizioni finali Entrata in vigore Sorveglianza Allegato I Descrizione delle competenze Allegato II Glossario A.BE.001, Programma quadro BEM 2

3 L Associazione svizzera dei banchieri in qualità di organizzazione del mondo del lavoro, emana il seguente programma quadro per il percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità: 1. Principi e standard I seguenti principi e standard rappresentano la base del presente programma quadro: 1. Obiettivi secondo il programma BEM Nessun standard 2. Destinatari Condizioni di ammissione: scuola media superiore terminata (riconosciuta dal cantone e dalla Confederazione) 3. Certificato Certificato emesso dall ASB Certificato di lavoro della banca 4. Denominazione Denominazione uniforme ufficiale tra le banche, ASB e fornitori di formazione: Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità BEM 5. Competenze/contenuti Catalogo degli obiettivi di formazione (conoscenze di base banca, competenze di consulenza e vendita) Possibilità di passaggio SSSBF risp. Bachelor Scuole universitarie superiori (Banking & Finance) 6. Luoghi d apprendimento on the job: o Obiettivi particolari secondo 3. Obiettivi di formazione, luogo d apprendimento on-the-job o Almeno 12 mesi nei settori chiave della banca di cui 6 mesi al fronte off the job: o Obiettivi particolari secondo 3. Obiettivi di formazione, luogo d apprendimento off-the-job o Almeno 300 ore d apprendimento, di cui 120 ore d apprendimento sotto forma di corsi di presenza 7. Durata Almeno 18 mesi 8. Flessibilità delle date d inizio Nessun standard 9. Lingua delle lezioni Lingue nazionali 10. Procedura di qualificazione/verifica degli obiettivi di formazione Esami parziali scritti o Ponderazione 1/3 Valutazione della prestazione di lavoro, on the job (SAL) o Ponderazione 1/3 o Almeno 2 valutazioni durante l intero programma svolte dalla banca (nessun termine predefinito) Esame finale orale o Ponderazione 1/3 11. Costi / stipendi Nessun standard Questi saranno definiti nei seguenti regolamenti quadro. A.BE.001, Programma quadro BEM 3

4 2. Profilo professionale e posizionamento 2.1 Posizionamento Il percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità (BEM) è concepito come primo passo di carriera verso un profilo professionale di generalista bancario. Il termine del percorso BEM non rappresenta ancora il raggiungimento di un vero e proprio profilo professionale. Soltanto al termine di un ulteriore perfezionamento in ambito terziario la candidata/il candidato è capace di adempiere il profilo professionale di generalista bancario. Il percorso BEM crea le basi per garantire la capacità di collegamento tematico ad un perfezionamento terziario. La conclusione del percorso BEM deve rispecchiare questo fatto. Le attività e capacità finali di un candidato BEM saranno in seguito raggruppate sotto il concetto Profilo al termine del programma d ingresso. A.BE.001, Programma quadro BEM 4

5 2.2 Profilo al termine del programma d ingresso Compiti principali I diplomati del programma BEM Consigliano la clientela e vendono i prodotti e servizi nel rispetto delle esigenze dei clienti. Analizzano e documentano le esigenze finanziarie della clientela. Assumono delle funzioni di triage nell ambito del front e middle office. Esaminano nel rispetto della politica creditizia della banca le richieste di credito, le elaborano e preparano le decisioni di credito. Svolgono correttamente le formalità nell ambito della prestazione di servizi finanziari. Acquisiscono clientela e mantengono delle relazioni proficue con i clienti. Analizzano e ottimizzano dei semplici processi commerciali. Assumono dei compiti generali esigenti in ambito bancario: collaborazione a progetti e partecipazione attiva a riunioni Campi d attività La complessità dei compiti come pure la divisione della catena di creazione di valore nel settore bancario portano in modo crescente ad una focalizzazione delle attività su determinati ambiti. Il percorso formativo BEM come programma d introduzione è comunque o- rientato ad una formazione da generalista, per aprire ai diplomati svariate possibilità di carriera. I principali campi d attività dei diplomati BEM sono: 1. Consulenza alla clientela 2. Esecuzione: Esecuzione di prodotti e processi nell ambito dei titoli Esecuzione di prodotti e processi nell ambito dei crediti Erogazione ed esecuzione di servizi di base I diplomati BEM si contraddistinguono per il loro pensare e agire in modo imprenditoriale, per l impegno, la lealtà e la loro integrità come pure per la loro diligenza nella gestione delle risorse. Sono coscienti dell importanza dei principi etici nella vita professionale. 2.3 Conclusione e certificato Il superamento della formazione dà diritto al rilascio del certificato: Tedesco: Bankeinstieg für Mittelschulabsolventen (BEM) Francese: Formation bancaire initiale pour porteurs de maturité (BEM) Italiano: Ingresso in banca per titolari di diploma di maturità (BEM) Inglese: Bank entry programme for high-school graduates (BEM) A.BE.001, Programma quadro BEM 5

6 3. Obiettivi di formazione 3.1 Aree di formazione Conoscere la clientela e le sue esigenze e consigliarla in modo ottimale è uno degli obiettivi principali di tutte le attività di una banca. Questo orientamento al cliente è la base di tutti gli obiettivi di formazione BEM che sono attribuiti alle tre aree di formazione Consulenza alla clientela, Esecuzione di prodotti e processi e Evoluzione del settore, ambiente sociale e economico. Area A: Consulenza alla clientela L area della consulenza alla clientela comprende delle competenze nell ambito delle attività di consulenza e di vendita e delle conoscenze bancarie. Il successo aziendale dipende dall orientamento al cliente, dalla qualità dei prodotti e servizi come pure dalla vendita professionale degli stessi. Gli elementi decisivi sono per questo motivo delle buone conoscenze dei prodotti, un alta competenza di consulenza, delle tecniche di vendita adeguate alla clientela, l orientamento al servizio e un approccio professionale verso la qualità del servizio Area B: Esecuzione di prodotti e processi L area dell esecuzione di prodotti e processi comprende l esecuzione di operazioni bancarie, la comprensione di processi aziendali come pure le conoscenze tecniche richieste a questo scopo. Area C: Evoluzione del settore, ambiente sociale ed economico Nell area C la banca è inserita nell ambiente economico e sociale. Si riflette sulle interazioni tra i diversi ambienti. Si riconoscono e confrontano le particolarità e gli sviluppi del settore bancario, dei gruppi bancari e della propria azienda 3.2 Competenze professionali, metodologiche e sociali Queste competenze sono trattate in ognuna delle tre aree di formazione. L attribuzione definitiva di queste competenze ad un obiettivo particolare avviene a livello dell allestimento didattico dell accordo di formazione. Competenze professionali La competenza professionale è la capacità di affrontare dei compiti professionali grazie alle conoscenze e capacità tecniche in modo orientato all obiettivo, adeguato e autonomo, e di valutare i risultati. Competenze metodologiche Le competenze metodologiche si riferiscono a capacità intersituazionali, utilizzabili in modo flessibile (ad es. per la risoluzione di problemi o per la presa di decisioni), che una persona necessita per svolgere autonomamente un compito. Ne fanno parte anche la gestione proficua della tecnologia d informazione. Competenze sociali Le competenze sociali comprendono modi di comportamento comunicativi e cooperativi oppure le capacità che permettono la realizzazione di obiettivi nelle interazioni sociali. Le competenze sociali si riferiscono alla gestione e alla collaborazione con altre persone. A.BE.001, Programma quadro BEM 6

7 Competenze individuali Con competenze individuali s intende il rapporto di una persona con sé stessa e con le proprie risorse. Le competenze individuali si manifestano in determinate opinioni, valori, esigenze e motivazioni e riguardano soprattutto la gestione motivazionale ed emotiva del proprio agire. La capacità di inserire i propri vantaggi nell ambito professionale come pure l abilità di attribuire adeguatamente le proprie conoscenze e di riflettere fanno anch esse parte delle competenze individuali. 3.3 Rappresentazione grafica delle aree di formazione e delle competenze A.BE.001, Programma quadro BEM 7

8 Nell allegato I sono elencate tutte le competenze metodologiche, sociali e individuali con delle brevi spiegazioni. 3.4 Struttura Nomenclatura e struttura degli obiettivi di formazione si orientano al metodo Triplex secondo il Manuale delle ordinanze dell UFFT (2006). La struttura è costituita dai seguenti tre livelli: Idee direttrici Quadri di riferimento generali; aree di competenze delimitate della formazione; aree di azione risp. situazioni circoscritte. Le idee direttrici valgono per tutti i luoghi d apprendimento (on- e off-the job). Obiettivi generali Obiettivi grossolani; posizioni e modi di procedere che devono essere attivati in concrete situazioni d azione; competenze interdisciplinari. Gli obiettivi generali valgono per tutti i luoghi d apprendimento. Obiettivi particolari Comportamento e azioni osservabili; descrizione concreta di una prestazione attesa. Gli obiettivi particolari valgono per tutti i luoghi d apprendimento e costituiscono la base per la valutazione delle prestazioni. Ogni obiettivo particolare è attribuito ad un livello di tassonomia, secondo la sua complessità: C1 C2 C3 C4 C5 C6 Conoscenza Comprensione Applicazione Analisi Sintesi Giudizio 3.5 Indicazione sugli elementi di qualificazione A tutti gli obiettivi particolari del programma quadro sono attribuiti degli elementi della procedura di qualificazione. Non è obbligatorio verificare tutti gli obiettivi particolari. L organizzazione degli elementi di qualificazione è regolata al capitolo 6. Gli obiettivi particolari attribuiti al luogo d apprendimento on-the-job con una X, devono essere trasmessi obbligatoriamente dalla banca formatrice. Gli obiettivi particolari che non sono attribuiti al luogo d apprendimento on-the-job con una X, ma che portano la menzione SAL nella procedura di qualificazione, possono (ma non devono) essere trasmessi sul luogo d apprendimento on-the-job e possono quindi essere oggetto di una SAL. A.BE.001, Programma quadro BEM 8

9 3.6 Area d apprendimento A: Consulenza alla clientela L area della consulenza alla clientela comprende delle competenze nell ambito delle attività di consulenza e di vendita e delle conoscenze bancarie. Il successo aziendale dipende dall orientamento al cliente, dalla qualità dei prodotti e servizi come pure dalla vendita professionale degli stessi. Gli elementi decisivi sono per questo motivo delle buone conoscenze dei prodotti, un alta competenza di consulenza, delle tecniche di vendita adeguate alla clientela, l orientamento al servizio e un approccio professionale verso la qualità del servizio Idea direttrice A1: Svolgere colloqui con la clientela Le tecniche di vendita adeguate alla clientela e un alta competenza di consulenza sono delle premesse importanti per il successo della vendita. I diplomati devono riconoscere una chiara struttura dei colloqui con i clienti come necessità aziendale ed applicare la stessa. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Capacità comunicativa - Comportamento adeguato alla situazione - Buone maniere - Capacità di negoziazione - Capacità di gestire i conflitti - Comportamento etico - Fiducia nei propri mezzi - Consapevolezza del proprio effetto - Tecniche di presentazione - Tecniche di vendita - Tecniche di negoziazione - Capacità d astrazione - Modo di lavorare preciso A.BE.001, Programma quadro BEM,

10 Obiettivi generali - I diplomati sono capaci di elaborare delle proposte di soluzione, orientate all utilità, sulla base di un analisi dettagliata delle esigenze dei clienti. Sono in grado di offrire e vendere i rispettivi prodotti in modo adeguato al cliente ed alla situazione. - I diplomati sono consapevoli dell importanza di un modo di presentarsi professionale e di un comportamento professionale nei confronti della clientela come importanti fattori di successo. - I diplomati si mostrano interessati nelle obiezioni dei clienti. - I diplomati mirano a dare un continuo contributo per un alta qualità di servizio della banca. Applicano in modo coerente il processo di consulenza della loro banca. - I diplomati tengono vivo il contatto con gli specialisti interni e li coinvolgono nelle problematiche complesse. - I diplomati sono in grado di gestire l ambito conflittuale tra le esigenze dei clienti, gli obiettivi di vendita della banca e le premesse regolamentari. Obiettivi particolari N TA On Off PC A Comprendo il senso e lo scopo della struttura del processo di consulenza della mia banca. C2 X X O/S/SAL A Applico il processo di consulenza della mia banca nei colloqui con i clienti. C3 X O/SAL A Conosco le diverse fasi di un colloquio con il cliente. C1 X X O/S/SAL A Mi creo una rete interna di interlocutori e specialisti. C3 X SAL A Sono in grado di evidenziare ad un cliente l utilità di un prodotto/ servizio. C2 X X O/S/SAL A Sono in grado di trattare un reclamo o un obiezione. C3 X X O/S/SAL A Nella consulenza alla clientela considero sia le esigenze dei clienti sia gli interessi della banca. Nel caso di conflitti d interesse sono in grado di proporre una soluzione. C5 X X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

11 3.6.2 Idea direttrice A2: Riconoscere le esigenze della clientela Riconoscere le esigenze individuali dei clienti rappresenta una base importante per una consulenza proficua alla clientela. In un colloquio i clienti si aspettano che il consulente s interessi delle loro esigenze. Perciò è importante che i diplomati svolgano un analisi adeguata alla situazione. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Capacità comunicativa - Comportamento adeguato alla situazione - Buone maniere - Capacità d immedesimazione - Comportamento etico - Capacità di analisi - Tecniche di vendita - Tecniche decisionali Obiettivi generali - I diplomati riconoscono le esigenze individuali di clienti privati e commerciali in modo corretto e completo. - I diplomati comprendono il profilo del cliente nel suo insieme considerando impegni e patrimonio. Obiettivi particolari N TA On Off PC A Comprendo l importanza dell analisi dei bisogni nel processo di consulenza. C2 X X O/S/SAL A Nel colloquio con i clienti applico le tecniche di domanda adeguate. C3 X X O/S/SAL A Conosco i metodi per l analisi delle esigenze e le applico nel colloquio con il cliente. C3 X X O/S/SAL A Sono in grado di distinguere le esigenze dei diversi gruppi di clientela. C4 X SAL A Sono in grado di allestire il profilo d investitore del cliente e di attribuirlo alla corretta strategia d investimento. Sono in grado di spiegare i rischi o le oscillazioni di valore collegati come pure di definire la durata d investimento ideale. C5 X X O/S/SAL A Riconosco in quali casi una pianificazione finanziaria globale è sensata per un cliente e coinvolgo i rispettivi esperti. C4 X X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

12 3.6.3 Idea direttrice A3: Rispettare le prescrizioni legali e altre prescrizioni regolatorie La reputazione della piazza finanziaria svizzera e delle singole banche dipende fortemente da una politica aziendale che considera le restrizioni legali e le ulteriori aspettative etiche del pubblico, dei clienti come pure dei proprietari. Per questo motivo i diplomati procedono in modo diligente e coscienzioso nell apertura e mantenimento delle relazioni con la clientela. Essi rispettano le prescrizioni legali e regolatorie e sono coscienti della loro responsabilità in materia. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Discrezione - Capacità d immedesimazione - Comportamento adeguato alla situazione - Capacità comunicativa - Comportamento etico - Senso di responsabilità - Affidabilità Obiettivi generali - I diplomati rispettano le leggi rilevanti per la loro attività come pure ulteriori prescrizioni regolatorie esterne ed interne. In caso di problematiche complesse coinvolgono il rispettivo ufficio competente (compliance). - I diplomati si comportano in modo discreto quando si tratta delle loro relazioni con la clientela e rispettano il segreto bancario. - Nei colloqui con la clientela, i diplomati si comportano nel rispetto delle leggi rilevanti come pure di ulteriori prescrizioni esterne ed interne. A.BE.001, Programma quadro BEM,

13 Obiettivi particolari N TA On Off PC A Sono in grado di descrivere e distinguere le leggi rilevanti per il settore bancario, come la legge sulle banche, la legge sulle borse, la legge sul credito al consumo e la legge sul riciclaggio di denaro. C2 X O/S/SAL A Elenco gli obiettivi e compiti dell autorità di vigilanza (FINMA) legati alla legge sulle banche. C1 X O/S/SAL A Sono in grado di spiegare il concetto di riciclaggio di denaro e so descrivere gli obblighi della banca in materia di lotta contro il riciclaggio di denaro. A Conosco il contenuto della CDB (Convenzione relativa all obbligo di diligenza delle banche). So a quali transazioni sui clienti è applicata e comprendo il senso e lo scopo. A Sono in grado di spiegare il senso e lo scopo del segreto bancario come pure della sua importanza per la piazza finanziaria svizzera. So in quali casi è applicato. Inoltre so distinguere il segreto bancario dalla CDB (Convenzione relativa all obbligo di diligenza delle banche). C2 X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL A Descrivo in modo esaustivo i compiti dell ombudsman delle banche. C1 X O/S A Sono in grado di elencare le direttive per la responsabilità del consulente. C1 X O/S A Sono in grado di spiegare le basi legali del chiarimento del rischio nelle operazioni su valori mobiliari, come pure per i clienti della consulenza e della gestione patrimoniale. A Sono in grado di spiegare il piano di collocamento e so su quali leggi si basa. Sono in grado di spiegare gli effetti e le conseguenze della convenzione per la protezione del depositante e del piano di collocamento. Sono in grado di attribuire diversi prodotti bancari alle singole classi del piano di collocamento. C2 X O/S/SAL C2 X O/S/SAL A Applico le leggi ed i regolamenti nel colloquio con i clienti e al telefono (nella vita quotidiana). C3 X SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

14 3.6.4 Idea direttrice A4: Comprendere e spiegare gli aspetti tecnici fondamentali nell ambito dei prodotti e servizi di base I servizi e prodotti di base costituiscono le fondamenta delle relazioni bancarie. Per questo motivo è importante che i diplomati dispongano delle conoscenze e abilità rilevanti per la consulenza e la vendita dei servizi e prodotti di base. Una buona conoscenza dei prodotti e servizi offerti è una premessa importante per il successo nella vendita. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Comportamento etico - Capacità comunicativa - Buone maniere - Capacità di cooperazione - Motivazione alla prestazione - Motivazione all apprendimento - Saper utilizzare le fonti d informazione - Tecniche di vendita - Tecnica della presentazione Obiettivi generali - I diplomati spiegano in modo competente e comprensibile i tipi di conto e i prodotti previdenziali più frequenti come pure i rispettivi servizi secondo le rispettive esigenze del cliente. - I diplomati trasmettono delle soluzioni orientate alle esigenze nell ambito del traffico dei pagamenti. - I diplomati mostrano ai clienti le diverse possibilità dell online-banking. A.BE.001, Programma quadro BEM,

15 Obiettivi particolari N TA On Off PC A Sono in grado di elencare i prodotti dalla gamma dei conti della mia banca. Elenco inoltre la struttura specifica al segmento (ad es. conto di risparmio gioventù), come pure le caratteristiche e particolarità (ad es. trattamento del patrimonio affidato in virtù dell autorità parentale). A So dove sono contenute le condizioni di prelevamento dei diversi conti e le posso spiegare al cliente. Sono in grado di spiegare il collegamento tra tasso d interesse e condizioni di prelevamento. C1 X X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL A Sono in grado di elencare e descrivere i prodotti del traffico dei pagamenti. C1 X X O/S/SAL A So spiegare come procedere in caso di furto e perdita di un mezzo di pagamento. C2 X SAL A Sono in grado di spiegare i prodotti dell online-banking. Nell e-banking mi soffermo soprattutto sui presupposti tecnici del cliente. A Sono in grado di analizzare le esigenze dei clienti relative alla custodia e gestione di valori patrimoniali e di consigliare i prodotti adeguati. C3 X X O/S/SAL C5 X X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

16 3.6.5 Idea direttrice A5: Conoscere i prodotti alternativi o della concorrenza Il successo dell azienda dipende tra l altro anche dal fatto che la banca conosce i prodotti e servizi dei possibili concorrenti e sfrutta questa conoscenza per un miglioramento continuo della propria offerta. Perciò è importante che i diplomati osservino il mercato e con questo creino una consapevolezza per gli attuali sviluppi dei prodotti. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Motivazione alla prestazione - Motivazione all apprendimento - Creatività/Potere innovativo - Saper utilizzare le fonti d informazione - Capacità di applicazione - Pensiero interdisciplinare Obiettivi generali - I diplomati seguono l evoluzione dei propri prodotti come pure di quelli della concorrenza. Sono in grado di riconoscere delle differenze e valutare la loro importanza. - I diplomati comprendono lo sviluppo di nuove idee come parte dei loro compiti e portano delle proposte alla loro banca. Obiettivi particolari N TA On Off PC A So in che cosa si distinguono i prodotti della mia banca da quelli della concorrenza. Sono in grado di evidenziare i vantaggi rilevanti. C3 X X O/S/SAL A Sono in grado di creare un collegamento tra le esigenze dei partecipanti al mercato ed i prodotti della mia banca. C3 X X O/S/SAL A Sono in grado di difendere con convinzione i vantaggi dei nostri prodotti e servizi nei confronti dei prodotti alternativi o della concorrenza. C4 X X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

17 3.6.6 Idea direttrice A6: Comprendere e spiegare gli aspetti tecnici fondamentali nell ambito delle operazioni finanziarie e di negoziazione Le operazioni finanziarie e di negoziazione rappresentano uno degli affari centrali delle banche e di conseguenza contribuiscono notevolmente al successo aziendale. Per questo motivo è importante che i diplomati dispongano delle conoscenze e abilità rilevanti per la consulenza sui prodotti e servizi finanziari. Una buona conoscenza dei prodotti e servizi offerti è una premessa importante per il successo nella vendita. Competenze metodologiche, sociali, individuali - Capacità di cooperazione - Motivazione alla prestazione - Motivazione all apprendimento - Saper utilizzare le fonti d informazione Obiettivi generali - I diplomati offrono prodotti e servizi finanziari nel rispetto della strategia d investimento e del profilo d investitore, considerando in particolare la ponderazione e la capacità al rischio del cliente. - I diplomati conoscono diverse possibilità d investimento per clienti commerciali nell ambito finanziario. - Nella loro quotidianità della professione i diplomati sono in grado di interpretare delle evoluzioni sui mercati finanziari e dedurre le conseguenze. - I diplomati sono in grado di trasferire correttamente le prescrizioni legali nell ambito dei titoli relativi alla natura del titolo, il suo trasferimento, i diritti ed obblighi nella loro prassi bancaria. - I diplomati conoscono il funzionamento di due tipici sistemi di negoziazione. - I diplomati sono in grado di evidenziare il senso e lo scopo di un emissione e di descriverne lo svolgimento e le conseguenze. - I diplomati sono familiarizzati con i ricavi dei prodotti finanziari e conoscono la composizione dei costi. A.BE.001, Programma quadro BEM,

18 Obiettivi particolari N TA On Off PC A Sono in grado di spiegare il concetto di titolo e il tipo di trasferimento per ogni genere di titolo. C2 X O/S/SAL A Sono in grado di differenziare i titoli secondo i criteri dei diritti ed obblighi, della durate e dei ricavi. C2 X O/S/SAL A A A A A A Conosco i termini di prescrizione di crediti di capitale e d interesse. Sono in grado di attribuire correttamente i termini di prescrizione ai rispettivi titoli. Sono in grado di confrontare le diverse forme di collocamento di un emissione e di spiegare le parti coinvolte ed il loro compito. Inoltre elenco i rischi ed i vantaggi legati ad una determinata forma di collocamento. Sono in grado di elencare i diversi tipi di titoli di credito e di partecipazione. Posso spiegare il carattere e l importanza dei singoli titoli per l emittente e l investitore. Sono in grado di spiegare il concetto di rating nell ambito di un prestito obbligazionario. Conosco il collegamento tra rating, tasso d interesse ed attuale corso di un obbligazione. Sono in grado di calcolare un rendimento alla scadenza. Sono in grado di procurarmi il materiale informativo sulle azioni ed obbligazioni, di calcolare gli indici rilevanti e di interpretarli. Posso spiegare il senso e lo scopo di un obbligazione convertibile. Sono in grado di calcolare la parità ed il premio di conversione e posso spiegare con parole proprie i vantaggi e gli svantaggi per l emittente e l investitore. A Sono in grado di descrivere i possibili motivi per un aumento di capitale e lo svolgimento di un aumento di capitale. Posso spiegare e calcolare il diritto d opzione. A Sono in grado di definire il concetto di fondo d investimento e di distinguere i tipi di fondi inc. gli Exchange Traded Funds (ETF). Posso descrivere le parti coinvolte nelle operazioni su fondi d investimento come pure i loro compiti. A Sono in grado di distinguere i diversi tipi d opzione (opzione put, opzioni Eurex, fuori borsa). Posso spiegare le rispettive possibilità d impiego delle quattro strategie di base con le loro opportunità ed i loro rischi. Posso rappresentare le strategie di base in un diagramma pay-off e calcolare i principali valori ed indici. A Sono in grado di definire il concetto di prodotti strutturati e conosco le possibilità d impiego di tali prodotti. Posso spiegare due strategie di base dei prodotti strutturati. A Sono in grado di descrivere i sistemi di negoziazione SIX e EUREX, spiegare la loro importanza ed organizzazione e elencare i valori che vi sono negoziati. A Posso spiegare lo scopo di un indice di borsa. Sono in grado di elencare i principali indici di borsa con le rispettive piazze borsistiche. C2 X O/S/SAL C2 X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL C3 X X O/S/SAL C3 X X O/S/SAL C3 X X O/S/SAL C3 X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL C3 X X O/S/SAL C2 X O/S/SAL C2 X O/S/SAL C2 X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

19 A Sono in grado di descrivere la situazione attuale sui mercati finanziari, prendendo posizione sui fattori d influenza. Rappresento la mia propria opinione relativa alle tendenze in modo comprensibile, avendo a disposizione dei sussidi come i grafici. A Sulla base dell attuale situazione di mercato sono in grado di evidenziare i fattori d influenza e la possibile evoluzione di importanti valute estere e motivare le mie previsioni in modo comprensibile. Ho a disposizione dei grafici, statistiche ecc.. A Sono in grado di distinguere il mercato monetario dal mercato dei capitali e attribuire gli strumenti finanziari che vi sono negoziati. Posso spiegare le possibilità d impiego, la negoziabilità ed i rischi (incl. il rischio di controparte). C5 X X O/S/SAL C5 X X O/S/SAL C2 X O/S/SAL A Sono in grado di descrivere l importanza del commercio delle divise e di evidenziare i rischi collegati. C2 X O/S/SAL A Sono in grado di distinguere le operazioni su divise (spot, outright, swap e opzioni) secondo la loro durata, il momento di adempimento, lo scopo ed il carattere. A Sono in grado di spiegare le diverse possibilità d investimento in metalli preziosi. Descrivo i loro rischi e le possibilità di custodia. A Sono in grado di implementare la strategia d investimento per un cliente sulla base del suo profilo d investitore e dei consigli interni della banca. Elaboro delle proposte concrete d investimento e sono in grado di spiegarle. A Sono in grado di analizzare un deposito cliente esistente secondo le direttive interne della banca. Riconosco un eventuale necessità d intervento, propongo delle transazioni e lavoro con l aiuto di una lista di proposte di titoli. C2 X O/S/SAL C2 X X O/S/SAL C5 X X O/S/SAL C5 X X O/S/SAL A Nella consulenza di un cliente utilizzo i sussidi di vendita (listini corsi, grafici, ecc.). C3 X X O/S/SAL A Posso spiegare quali attività svolge una banca d investimento. C2 X O/S/SAL A Sono in grado di spiegare dei termini tecnici come Mergers & Acquisitions, Initial Public Offering come pure investimenti alternativi (Hedge Funds, Commodities, Private Equity, Structured Products). C2 X O/S/SAL A Sono in grado di elencare dei prodotti per l ottimizzazione del cash management di un cliente commerciale. C1 X O/S/SAL A.BE.001, Programma quadro BEM,

1. Ramo e azienda (conoscenze del ramo banca)

1. Ramo e azienda (conoscenze del ramo banca) Guida modello Profilo E / Profilo B Catalogo degli obiettivi di formazione (conoscenze del ramo banca) Competenze chiave Sistema bancario 1.7.1 Legge sulle banche 1.7.2 Convenzione relativa all obbligo

Dettagli

1. Obiettivi particolari SAL

1. Obiettivi particolari SAL 1. Obiettivi particolari SAL N TA A.1.0.1 Comprendo il senso e lo scopo della struttura del processo di consulenza della mia banca. Presenta ad un cliente la struttura del processo di consulenza. Spiega

Dettagli

Unità procedurali (UP)

Unità procedurali (UP) Elemento 4 Indice: 1. Base concettuale Pagina 1 2. Processi / unità procedurali 2.1 Definizione / esempio Pagina 2 2.2 Obiettivo delle unità procedurali Pagina 2 2.3 Numero di unità procedurali Pagina

Dettagli

Obiettivi di formazione

Obiettivi di formazione Elemento 4 Obiettivi di formazione Introduzione Il presente elemento 4 rappresenta il cuore della DAP e contiene gli obiettivi di form a- zione della tecnica bancaria. Gli obiettivi di formazione per la

Dettagli

Guida modello Banca Profilo E/B Glossario

Guida modello Banca Profilo E/B Glossario Elemento 7 Glossario Questo elemento è composto da tre parti: 1. Indice delle abbreviazioni usate nel glossario Pagina 1 2. Concetti generali della nuova formazione commerciale di base Pagina 2 3. Glossario

Dettagli

Percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità BEM. Programma quadro

Percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità BEM. Programma quadro 2012 Percorso formativo Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità BEM Programma quadro Indice 1 Principi e standard... 3 2 Profilo professionale e posizionamento... 5 2.1 Posizionamento...

Dettagli

Programma di formazione BEM

Programma di formazione BEM 23.07.13 / v1.0 Programma di formazione BEM Ingresso in banca per titolari di un diploma di maturità Settembre 2014 CYP Puls 5 Giessereistrasse 18 8005 Zurigo Tel. 043 222 53 53 Fax 043 222 53 54 www.cyp.ch

Dettagli

1.1. Obiettivo fondamentale Ramo & azienda (risp. elaborare procedure economico-aziendali e/o procedure di servizi)

1.1. Obiettivo fondamentale Ramo & azienda (risp. elaborare procedure economico-aziendali e/o procedure di servizi) Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Agenzie di viaggi Avvertenze: - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono tutte

Dettagli

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC Novità S&A Servizi e amministrazione Sommario Panoramica In breve 1 Introduzione 2 Impiegata/impiegato di commercio

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Operatrice pubblicitaria/operatore pubblicitario con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2005 (Stato 26 febbraio 2007) 53106 Operatrice

Dettagli

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Automobili

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Automobili Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Automobili Avvertenze - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono tutte le

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Assistente d ufficio con certificato federale di formazione pratica (CFP) dell 11 luglio 2007 (stato il 1 febbraio 2012) 68103 Assistente d ufficio

Dettagli

Allegato 1 delle DIRETTIVE

Allegato 1 delle DIRETTIVE Unione Professionale Svizzera della carne Allegato 1 delle DIRETTIVE Per l esame professionale superiore per Mastro macellaio/mastra macellaia Edizione gennaio 2007 Materie d esame Contenuto 1. Competenze

Dettagli

Disposizioni d esecuzione Competenze interdisciplinari (CID) per

Disposizioni d esecuzione Competenze interdisciplinari (CID) per Disposizioni d esecuzione Competenze interdisciplinari () per Kauffrau/Kaufmann EFZ Employée/Employé de commerce CFC Impiegata/Impiegato di commercio AFC Formazione di base 68500 (profilo B) Formazione

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Telematica/Telematico con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47415 Telematica AFC/Telematico AFC Telematikerin EFZ/Telematiker EFZ

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Disegnatrice/Disegnatore con attestato federale di capacità (AFC) nel campo professionale pianificazione del territorio e della costruzione del

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47413 Installatrice elettricista AFC/Installatore elettricista AFC Elektroinstallateurin EFZ/Elektroinstallateur

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 22 agosto 2007 21806 Macellaia-salumiera AFC/Macellaio-salumiere AFC Fleischfachfrau EFZ/Fleischfachmann EFZ

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Ottico con attestato federale di capacità (AFC) del 10 maggio 2010 85504 Ottico AFC Augenoptikerin EFZ/Augenoptiker EFZ Opticienne CFC/Opticien CFC L Ufficio

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Lattoniera/lattoniere con attestato federale di capacità (AFC) del 12 dicembre 2007 45404 Lattoniera AFC/Lattoniere AFC Spenglerin EFZ/Spengler

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale Edizione gennaio 2015 2 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza

Dettagli

Regolamento d investimento

Regolamento d investimento Regolamento d investimento Liberty Fondazione di libero passaggio Sommario Art. 1 Scopo Art. 2 Principi d investimento degli averi Art. 3 Direttive di gestione degli investimenti patrimoniali Art. 4 Investimenti

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Operatrice per la pulizia ordinaria e manutentiva/ Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva con attestato federale di capacità (AFC) del 15 settembre

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Impiegata del commercio al dettaglio/ Impiegato del commercio al dettaglio con attestato federale di capacità (AFC) 1 dell 8 dicembre 2004 (stato

Dettagli

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1 BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 Statuto BSI SA 19 aprile 2012 Indice I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1 II. Capitale azionario, azioni 1 III. Organi della società 2 IV. Conti annuali, riserve

Dettagli

Sviluppare il mercato, promuovere il dialogo e gestire i processi di comunicazione

Sviluppare il mercato, promuovere il dialogo e gestire i processi di comunicazione Specialisti in marketing, specia - listi in vendita, pianificatori (ici) di comunicazione, redattori (ici) di testi pubblicitari, specialisti in relazioni pubbliche: tutti occupano posizioni importanti

Dettagli

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Direttive concernenti l esame professionale superiore Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Versione del 29 maggio 2015 Organo responsabile Unione svizzera dei mestieri della moda (USMM) Segreteria

Dettagli

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008)

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) Legge federale sulla politica regionale 901.0 del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il

Dettagli

Sezione 2: Obiettivi ed esigenze

Sezione 2: Obiettivi ed esigenze Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) dell 8 luglio 2009 18110 Guardiana di animali AFC/Guardiano di animali AFC Tierpflegerin EFZ/Tierpfleger

Dettagli

Clientela commerciale

Clientela commerciale Clientela commerciale Approfittate della nostra gamma completa di prodotti e servizi. Prodotti e servizi in tutta lealtà, ritagliati sulle vostre esigenze Siete a capo di un azienda che ha già saputo affermarsi

Dettagli

Investire. Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più.

Investire. Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più. Investire Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più. Unbenannt-3.indd 1 27.1.2009 14:12:11 Uhr E il suo denaro rende di più. La consulenza della bank zweiplus. Stimata investitrice,

Dettagli

Direttive Esame professionale per Specialista del personale

Direttive Esame professionale per Specialista del personale Direttive Esame professionale per Specialista del personale Opzioni A Gestione del personale B Consulente del personale secondo il Regolamento 2000, versione 2.0 Organo svizzero responsabile degli esami

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

S P K C S E. Periodo CP CM CS Aree di apprendimento Competenze

S P K C S E. Periodo CP CM CS Aree di apprendimento Competenze S P K C S E im Detailhandel dans le Commerce de Détail nel Commercio al Dettaglio Procedura di qualificazione per le formazioni professionali di base nel commercio al dettaglio Impiegata del commercio

Dettagli

1.1. Obiettivo fondamentale Ramo & azienda (risp. elaborare procedure economico-aziendali e/o procedure di servizi)

1.1. Obiettivo fondamentale Ramo & azienda (risp. elaborare procedure economico-aziendali e/o procedure di servizi) Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Comunicazione Avvertenze: - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono tutte

Dettagli

Legge federale sulla politica regionale

Legge federale sulla politica regionale Legge federale sulla politica regionale Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il messaggio del Consiglio federale del

Dettagli

Competenze generali delle professioni sanitarie SUP. Competenze professionali specifiche del ciclo di studio in Cure infermieristiche

Competenze generali delle professioni sanitarie SUP. Competenze professionali specifiche del ciclo di studio in Cure infermieristiche Competenze finali per le professioni sanitarie SUP Versione III 9 maggio 2011 Documenti tradotti dal testo ufficiale in lingua tedesca e francese pubblicato sul sito della Conferenza dei Rettori delle

Dettagli

Allegato 2: Programma dei corsi della formazione di base organizzata dalla scuola

Allegato 2: Programma dei corsi della formazione di base organizzata dalla scuola Regolamento organizzativo dei corsi interaziendali Impiegata di commercio/impiegato di commercio con attestato federale di capacità (AFC) Ramo di formazione e d'esame Servizi e amministrazione Allegato

Dettagli

Ordinanza della SEFRI 1 sulla formazione professionale di base Specialista in fotografia con attestato federale di capacità (AFC)

Ordinanza della SEFRI 1 sulla formazione professionale di base Specialista in fotografia con attestato federale di capacità (AFC) Ordinanza della SEFRI 1 sulla formazione professionale di base Specialista in fotografia con attestato federale di capacità (AFC) 412.101.220.01 dell 8 dicembre 2004 (Stato 1 gennaio 2013) 35210 Specialista

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale. (Edizione gennaio 2014)

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale. (Edizione gennaio 2014) Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale (Edizione gennaio 2014) 2 Regolamento d investimento Indice 1. Basi 3 2. Gestione del patrimonio 3 3. Obiettivi

Dettagli

Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic

Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic Operazioni bancarie direttamente da casa Soluzione autonoma, rapida e sicura Benvenuti in Baer Online e-banking! Questo servizio flessibile

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 21 aprile 2009 31604 Doratrice corniciaia AFC/Doratore corniciaio AFC Vergolderin-Einrahmerin EFZ/Vergolder-Einrahmer

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Falegname CFP Del 1 dicembre 2005 (stato: ) Proposte di modifica del 24.02.2012 30506 Falegname CFP Schreinerpraktikerin/Schreinerpraktiker Aide-menuisière/Aide-menuisier

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 2 novembre 2010 28404 Imbottitrice di mobili AFC/Imbottitore di mobili AFC Industriepolsterin EFZ/Industriepolsterer

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) dell 11 settembre 2007 80606 Addetta alla cura di tessili AFC/Addetto alla cura di tessili AFC Textilpflegerin

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 3 maggio 2011 35316 CFP Printmedienpraktikerin EBA/Printmedienpraktiker EBA Assistante

Dettagli

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA 1 OPERATORI FINANZIARI ATTIVI E PASSIVI Gli operatori finanziari possono essere divisi in quattro gruppi: Le famiglie; Le imprese; La pubblica amministrazione; il resto

Dettagli

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY 28 NOVEMBRE e 12 DICEMBRE DOMANDE E RISPOSTE DOMANDE GENERALI Che cos è il Btp day? Il BTP-day è una iniziativa che ha l obiettivo di agevolare temporaneamente i

Dettagli

ESAME DI FINE TIROCINIO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2010 / LAVORO SCRITTO

ESAME DI FINE TIROCINIO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2010 / LAVORO SCRITTO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2010 / LAVORO SCRITTO ESERCIZI RAMO BANCA ESERCIZI SERIE 1 SITUAZIONI E CASI DELLA PRATICA PROFESSIONALE COGNOME/NOME DEL CANDIDATO: NUMERO DEL CANDIDATO: AZIENDA

Dettagli

persona in formazione è stipulato dall azienda o organizzazione di riferimento. Art. 9 Ubicazione della formazione di base ad impostazione aziendale

persona in formazione è stipulato dall azienda o organizzazione di riferimento. Art. 9 Ubicazione della formazione di base ad impostazione aziendale Promemoria 19 Reti di aziende formatrici Cos è una rete di aziende formatrici? Una rete di aziende formatrici è un unione di aziende che, non sono in grado o preferiscono non dover offrire una formazione

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Aiuto muratrice/aiuto muratore con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 14 settembre 2010 (Stato: 1 settembre 2014) 51007 Aiuto

Dettagli

La gestione degli investimenti

La gestione degli investimenti La gestione degli investimenti Un servizio personalizzato, professionale e trasparente. L investimento patrimoniale dovrebbe produrre il massimo rendimento possibile in base all evoluzione dei mercati

Dettagli

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE Società cooperativa per azioni Sede sociale e Direzione Generale in Corso Cavour 19, 70122 Bari Partita IVA, Cod. Fiscale e iscrizione al Registro imprese di Bari n. 00254030729 Albo aziende creditizie

Dettagli

Obiettivi di valutazione

Obiettivi di valutazione Obiettivi di valutazione 1.1.1 Gestire materiale/merce o servizi 1.1.2 Fornire consulenza ai clienti 1.1.3 Eseguire incarichi e mandati 1.1.4 Attuare misure di marketing e di pubbliche relazioni 1.1.5

Dettagli

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri IFCAM - Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda nelle arti e mestieri Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Dettagli

Clientela privata Panoramica sui conti

Clientela privata Panoramica sui conti Clientela privata Panoramica sui conti Per ogni esigenza il prodotto adatto. Panoramica sui nostri conti e sulle nostre carte. RISPARMIO/INVESTIMENTO Conto di risparmio Conto di risparmio gioventù Conto

Dettagli

Guida metodica per il regolamento degli esami. Esame professionale superiore per parrucchiera e parrucchiere

Guida metodica per il regolamento degli esami. Esame professionale superiore per parrucchiera e parrucchiere Guida metodica per il regolamento degli esami Esame professionale superiore per parrucchiera e parrucchiere Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo della guida metodica 3 1.2 Ambito di lavoro 3 1.3 Organizzazione

Dettagli

del 25 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2013)

del 25 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2013) Ordinanza della SEFRI 1 sulla formazione professionale di base Meccanica di macchine agricole/meccanico di macchine agricole con attestato federale di capacità (AFC) del 25 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 25 ottobre 2006 43906 Meccanica di macchine edili AFC/Meccanico di macchine edili AFC Baumaschinenmechanikerin

Dettagli

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio Allegato 1 REVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEL COMPARTO Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio SINTESI DEI COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI

Dettagli

Le nostre operazioni di investimento: tagliate su misura per lei.

Le nostre operazioni di investimento: tagliate su misura per lei. Le nostre operazioni di investimento: tagliate su misura per lei. I nostri pacchetti di servizi sono concepiti per soddisfare le sue esigenze e per offrirle indipendenza, trasparenza e libertà di scelta.

Dettagli

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata Avvertenze: - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Mugnaia/Mugnaio con attestato federale di capacità (AFC) del 4 novembre 2011 21005 Mugnaia AFC/Mugnaio AFC Müllerin EFZ/Müller EFZ Meunière CFC/Meunier

Dettagli

Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria

Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria Private Banking Investment Banking Asset Management Il credito lombard. Un interessante e flessibile possibilità di finanziamento

Dettagli

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (OPP 2) Modifica del 19 settembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 18 aprile 1984 1 sulla

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 6 dicembre 2006 Tecnologa tessile AFC/Tecnologo tessile AFC Textiltechnologin EFZ/Textiltechnologe

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 20 dicembre 2006 46317 CFP Automobil-Assistentin EBA/Automobil-Assistent EBA Assistante en maintenance

Dettagli

Fit for credit products - clientela privata

Fit for credit products - clientela privata Fit for credit products - clientela privata III Edizione 2015 Presentazione I crediti nel sistema bancario elvetico rappresentano un importante fonte di finanziamento di capitale di terzi. A fine ottobre

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Elettronica multimediale / Elettronico multimediale con attestato federale di capacità (AFC) Avamprogetto del 10 febbraio 2012 47006 Elettronica

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Impiegata d albergo/impiegato d albergo del 7 dicembre 2004 78403 Impiegata d albergo/impiegato d albergo Hotelfachfrau/Hotelfachmann Specialiste en hôtellerie

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 64404 Disegnatrice-metalcostruttrice AFC/ Disegnatore-metalcostruttore AFC Metallbaukonstrukteurin

Dettagli

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29 00.romaneNadotti:Layout 1 25-09-2009 15:15 Pagina vi Gli Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore In questo volume... Il sito xiii xiv xvi xvii xxiii PARTE I Concetti fondamentali Capitolo 1 Il sistema

Dettagli

ESAME DI FINE TIROCINIO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2014 / LAVORO SCRITTO

ESAME DI FINE TIROCINIO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2014 / LAVORO SCRITTO NELLA PROFESSIONE DI IMPIEGATO DI COMMERCIO 2014 / LAVORO SCRITTO ESERCIZI RAMO BANCA ESERCIZI SERIE 1 SITUAZIONI E CASI DELLA PRATICA PROFESSIONALE COGNOME/NOME DEL CANDIDATO: NUMERO DEL CANDIDATO: AZIENDA

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE Emittente Rating Emittente Denominazione delle Obbligazioni Codice ISIN Grado di Subordinazione del Prestito Autorizzazione all emissione Ammontare totale del prestito Valore Nominale e Taglio Minimo Periodo

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 53107 Pittrice di scenari AFC/Pittore di scenari AFC Theatermalerin EFZ/Theatermaler EFZ Peintre

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Addetta alla logistica / addetto alla logistica con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 18 ottobre 2006 95505 Addetta alla logistica CFP

Dettagli

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori Pittrice AFC / Pittore AFC e Aiuto pittrice CFP / Aiuto pittore CFP Riforma della formazione professionale di base dei pittori COSA CAMBIA DAL

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Ortopedica/Ortopedico con attestato federale di capacità (AFC) del 12 giugno 2008 54005 Ortopedica AFC/Ortopedico AFC Orthopädistin EFZ/Orthopädist EFZ

Dettagli

A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca (art. 37a cpv. 6 della Legge sulle banche [LBCR; RS 952.0])

A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca (art. 37a cpv. 6 della Legge sulle banche [LBCR; RS 952.0]) Le domande più frequenti (FAQ) Garanzie dei depositi Applicazione delle disposizioni legali e normative (Aggiornato al 27 luglio 2012) A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca

Dettagli

ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI I

ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI I ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI I Si propongono nel presente file alcuni esempi di domande estrapolate dagli esami assegnati negli anni accademici precedenti. Lo scopo di tali esemplificazioni non

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Telematica/Telematico con attestato federale di capacità (AFC) del 27 aprile 2015 47420 Telematica AFC/Telematico AFC Telematikerin EFZ/Telematiker

Dettagli

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS)

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Descrizione dei moduli Moduli Modulo 1 Progettare, realizzare e valutare un unità di formazione Modulo

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Operatrice/Operatore per la promozione dell attività fisica e della salute AFC con attestato federale di capacità (AFC) del 16 agosto 2011 85701

Dettagli

Ordinanza della CFB sui fondi d investimento

Ordinanza della CFB sui fondi d investimento Ordinanza della CFB sui fondi d investimento (OFI-CFB) Modifica del 24 novembre 2004 La Commissione federale delle banche (CFB) ordina: I L ordinanza della CFB del 24 gennaio 2001 1 sui fondi d investimento

Dettagli

La nostra offerta. Una panoramica per i privati

La nostra offerta. Una panoramica per i privati La nostra offerta Una panoramica per i privati Adeguate alle vostre esigenze. Soluzioni semplici, condizioni interessanti e consulenza professionale: ecco che cosa vi offre la Banca Migros. La banca un

Dettagli

Elenco dei criteri per la procedura di qualificazione scritta

Elenco dei criteri per la procedura di qualificazione scritta Elenco dei criteri per la procedura di qualificazione scritta Competenze professionali: 1.1.2.1 Trattare le richieste dei clienti 1.1.2.2 Condurre e concludere colloqui di consulenza e/o di vendita 1.1.2.3

Dettagli

Capitolo 15 Concorrenza e tutela del consumatore di servizi finanziari

Capitolo 15 Concorrenza e tutela del consumatore di servizi finanziari Capitolo 15 Concorrenza e tutela del consumatore di servizi finanziari Esercizi di riepilogo 1) Volendo rappresentare il settore dei servizi finanziari fate riferimento: a) ai tre tipi di intermediazione

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE 1 MODELLI ISTITUZIONALI-ORGANIZZATIVI: SI FA RIFERIMENTO A MODELLI DI INTERMEDIAZIONE BANCA UNIVERSALE GRUPPO POLIFUNZIONALE BANCA SPECIALIZZATA

Dettagli

Ciclo di formazione per PMI Contabilità aziendale

Ciclo di formazione per PMI Contabilità aziendale Ciclo di formazione per PMI Contabilità aziendale Desiderate aggiornarvi sul mondo delle PMI? Ulteriori dettagli sui cicli di formazione PMI e sui Business Tools sono disponibili su www.bancacoop.ch/business

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Polimeccanica/Polimeccanico con attestato federale di capacità (AFC) del 3 novembre 2008 45705 Polimeccanica AFC/Polimeccanico AFC Polymechanikerin EFZ/Polymechaniker

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO

REGOLE DI COMPORTAMENTO REGOLE DI COMPORTAMENTO Missione e valori La Finprest Srl, agente in attività finanziaria con iscrizione BANCA D ITALIA nr. A7739, opera nel settore del credito al consumo mediante concessione di finanziamenti

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

Conoscersi meglio per un legame solido. Consulenza aziendale BancaStato

Conoscersi meglio per un legame solido. Consulenza aziendale BancaStato Conoscersi meglio per un legame solido Consulenza aziendale BancaStato 1 Fondamenta solide basate sulla tradizione BancaStato è una banca solida e moderna. Offre prodotti e servizi concorrenziali e trasparenti

Dettagli

La nostra politica del personale

La nostra politica del personale La nostra politica del personale Editore: Federazione delle Cooperative Migros Fotografie: Cat Tuong Nguyen Realizzazione grafica: Esther Hostettler Stampa: Appenzeller Druckerei, Herisau Le persone che

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Fabbro maniscalco con attestato federale di capacità (AFC) dell 11 novembre 2008 43703 Fabbro maniscalco AFC Hufschmiedin EFZ/Hufschmied EFZ Maréchale-ferrante

Dettagli