Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale"

Transcript

1 Area Provveditorato e Servizi REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale Viale Regione Siciliana n Palermo Tel Fax Prot del 31 GEN OGGETTO: Richieste lavori telefonici. Segreteria Generale Palazzo d Orleans Dipartimento Regionale del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza ed Assistenza del Personale SEDE Dipartimento della Programmazione P.zza Sturzo, 36 Ufficio Legislativo e Legale Via Caltanissetta, 2/e Ufficio Controlli II Livello Via Notarbartolo, 12/A

2 Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste Dip.to interv. strutturali Viale Regione Siciliana, 2675 Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste Dip.to interv. Infrastrutturali Viale Regione Siciliana, 2675 Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste Dipartimento Regionale Foreste Viale Regione Siciliana, 2246 Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste Azienda Regionale Foreste Demaniali Via Libertà, 97 Assessorato Regionale alla Famiglia Via Trinacria, 34 Assessorato Regionale Bilancio e Finanze Dipartimento Regionale Bilancio e Tesoro Via E.Notarbartolo, 17 Assessorato Regionale Bilancio e Finanze Dipartimento Regionale Finanze e Credito Via E.Notarbartolo,

3 Assessorato Regionale Industria Dip.to Industria Via Ugo La Malfa, 87/89 Assessorato Regionale Lavori Pubblici Dipartimento Regionale Lavori Pubblici Via L. Da Vinci, 161 Assessorato Regionale Lavori Pubblici Ufficio del Genio Civile di Palermo Via U.Amico,19 Assessorato Regionale Lavoro e Formazione Dipartimento Regionale Lavoro Via I.Federico, 70 Assessorato Regionale Lavoro e Formazione Agenzia per l Impiego e la Formazione Professionale Via I.Federico, 52 Assessorato Regionale Lavoro e Formazione Dipartimento Regionale Formazione Professionale Via I.Federico, 52 Assessorato Regionale Cooperazione Dip.to Cooperaz., comm. e artigianato e Pesca Via Degli Emiri,

4 Assessorato Regionale BB.CC. e Pubblica Istruzione Dipartimento Regionale Beni Culturali e Ambientali Via Delle Croci, 8 Assessorato Regionale BB.CC. e Pubblica Istruzione Dipartimento Regionale Pubblica Istruzione Via Magliocco, 46 Assessorato Regionale Sanità P.zza Ottavio Ziino, 24 Assessorato Regionale Sanità Ispettorato Sanitario Via Vaccaro, 5 Assessorato Regionale Sanità Osservatorio Epidemiologico Via Vaccaro, 5 Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente Via Ugo La Malfa, 169 Assessorato Regionale Turismo, Comunic. e Trasporti Dip.to Turismo, Sport e Spettacolo Via E.Notarbartolo,

5 Assessorato Regionale Turismo, Comunic. e Trasporti Dip.to Trasporti e Comunicazioni Via E. Notarbartolo, 11 Presidenza della Regione Ufficio di Roma Via Marghera, ROMA Come è noto, a questo Dipartimento Regionale è attribuita la competenza per la realizzazione di lavori telefonici, la cui spesa trova imputazione sul capitolo , rubrica 4 Dip. del Personale e dei SS.GG. Titoli 1 Spese Correnti, necessari al funzionamento di tutti gli uffici Regionali; a ciascun ufficio compete invece il pagamento dei consumi telefonici (canoni, traffico, ecc.), la cui spesa grava sui capitoli di bilancio di pertinenza. Orbene, qualunque sia la tipologia di interventi, questi potranno realizzarsi allorquando regolarmente autorizzati. Circa le modalità di inoltro delle richieste di intervento, si descrivono di seguito alcuni aspetti fondamentali; le richieste dei lavori telefonici, dovranno essere formulate e trasmesse soltanto dall o in assenza di tale figura direttamente dal Capo dell Ufficio; poiché queste, generalmente, comportano un onere a carico del bilancio dell Amministrazione Regionale, dovranno essere vistate dal responsabile dell Organo richiedente, Dirigente Generale o da un suo delegato, o Capo ufficio con poteri di spesa. Appare inoltre necessario precisare che, i lavori telefonici da effettuarsi presso gli uffici periferici e la cui realizzazione comporta incrementi nei consumi (ad esempio attivazione di nuove linee telefoniche, nuove abilitazioni ecc.), siano richiesti preventivamente ai rispettivi Dipartimenti di appartenenza che, dovendo provvedere al - - 5

6 al fabbisogno della spesa per il funzionamento dell ufficio stesso, potranno verificare la sussistenza della relativa copertura finanziaria. In altri termini, se i lavori da autorizzare riguardano traslochi o cessazioni d impianti o di linee telefoniche, le relative richieste potranno essere inoltrate direttamente a questo Dipartimento; per tutti gli altri tipi di intervento andranno invece indirizzate ai competenti Dipartimenti che dopo avere esperito le valutazioni di ordine finanziario le trasmetteranno, con il relativo nulla osta, a questa Amministrazione. Per quanto sopra rappresentato, si confida nella massima collaborazione nell osservanza delle disposizioni in argomento e si prega di voler dare massima diffusione a tutti gli Uffici Regionali di competenza di ciascun Dipartimento. Il Dirigente Generale ( Dott. Tommaso Alfredo Liotta ) - - 6

Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale

Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale Area Provveditorato e Servizi REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale Viale Regione Siciliana

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Prot. PG/2005/15155 Palermo, 02 MAR OGGETTO: Abilitazioni telefoniche.

REPUBBLICA ITALIANA. Prot. PG/2005/15155 Palermo, 02 MAR OGGETTO: Abilitazioni telefoniche. REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza e di Assistenza al Personale Area Provveditorato e Servizi Generali Viale Regione

Dettagli

OGGETTO: Permessi ex art. 33 co. 3 L. n. 104/92. Frazionamento in ore.

OGGETTO: Permessi ex art. 33 co. 3 L. n. 104/92. Frazionamento in ore. NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI PARTITA I.V.A. 02711070827 PRESIDENZA DIPARTIMENTO REGIONALE DEL PERSONALE, DEI SERVIZI GENERALI, DI QUIESCENZA, PREVIDENZA ED ASSISTENZA

Dettagli

Città di Randazzo. VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE

Città di Randazzo. VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE Città di Randazzo VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE Prot. n. 2352 del 07 febbraio 2014 OGGETTO: Piano Regolatore Generale del Comune di Randazzo (CT). Valutazione Ambientale

Dettagli

COSTI CONTABILIZZATI DEI SERVIZI (Impegni)

COSTI CONTABILIZZATI DEI SERVIZI (Impegni) Organi istituzionali 14.756,42 55,10% 14.310,01 61,37% 16.705,42 71,01% 9.139,60 34,13% 6.849,77 29,38% 5.421,61 23,05% 2.886,49 10,78% 2.156,11 9,25% 1.397,55 5,94% Totale spesa servizio 26.782,51 100%

Dettagli

Vigilanza sulle Entrate - Capitoli 3402, 3404, 3405, 3629, 3645, 3646 e 3802 del Capo XII Presidenza del Bilancio della Regione Siciliana.

Vigilanza sulle Entrate - Capitoli 3402, 3404, 3405, 3629, 3645, 3646 e 3802 del Capo XII Presidenza del Bilancio della Regione Siciliana. REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 012000826 NUMERO DI PARTITA IVA 02711070827 REGIONE SICILIANA PRESIDENZA Dipartimento Regionale del Personale dei Servizi Generali di Quiescenza Previdenza

Dettagli

18 Dic 2007. Prot. N.. Palermo

18 Dic 2007. Prot. N.. Palermo REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 012000826 NUMERO DI PARTITA IVA 02711070827 REGIONE SICILIANA PRESIDENZA Dipartimento Regionale del Personale dei Servizi Generali di Quiescenza Previdenza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO REGIONALE DEL TURISMO DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO DEL TURISMO DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO Visto lo Statuto della

Dettagli

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione 01 Organi istituzionali Beni e servizi costo: 157.246,06 Beni e servizi costo: 16.519.667,82

Dettagli

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA, DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA - DIPARTIMENTO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA

Dettagli

prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007

prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007 DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007

Dettagli

14-12-2001 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I N. 60 17

14-12-2001 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I N. 60 17 14-12-2001 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I N. 60 17 Vista la legge regionale 19 giugno 1991, n. 38, concernente: Nuove disposizioni per la disciplina dello stato giuridico ed economico

Dettagli

142691 3/10/2006. Palermo. Prot. N.. Allegati...

142691 3/10/2006. Palermo. Prot. N.. Allegati... REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 012000826 NUMERO DI PARTITA IVA 02711070827 REGIONE SICILIANA PRESIDENZA Dipartimento Regionale del Personale dei Servizi Generali di Quiescenza Previdenza

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato Regionale della Salute Palermo, li 9 novembre 2010

Regione Siciliana Assessorato Regionale della Salute Palermo, li 9 novembre 2010 D.A.S.O.E. Servizio 8 - Via Vaccaro - 90145 Palermo - tel.0917079358 / fax 0917079229 - E-mail: d.nifosi@regione.sicilia.it Regione Siciliana Assessorato Regionale Salute Palermo, li 9 novembre 2010 Dipartimento

Dettagli

Spett.le Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti USTIF della Campania Via E. Gianturco, 102/A 80142 NAPOLI (fax 081.

Spett.le Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti USTIF della Campania Via E. Gianturco, 102/A 80142 NAPOLI (fax 081. STM/TF/GC. cc Prot. Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Generale per i Beni Architettonici ed il Paesaggio Via di San Michele, 22 00153 ROMA (fax 06.58434404 06.58434416) Dipartimento

Dettagli

IL DIRIGENTE GENERALE

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 857 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato regionale dell agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento regionale per l Agricoltura Ex Dipartimento degli

Dettagli

Ministero dei Trasporti e della Navigazione

Ministero dei Trasporti e della Navigazione MODULARIO Trasporti - 64 vale 64 D.E.M. Ministero dei Trasporti e della Navigazione DIPARTIMENTO NAVIGAZIONE MARITTIMA E INTERNA UNITA DI GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE PER LA NAVIGAZIONE ED IL DEMANIO

Dettagli

OGGETTO: Rete Unitaria Amministrazione Regionale. Comunicazione indirizzi e password, modalità di accesso e gestione. Convocazione.

OGGETTO: Rete Unitaria Amministrazione Regionale. Comunicazione indirizzi e password, modalità di accesso e gestione. Convocazione. REPUBBLICA ITALIANA Numero di Codice Fiscale 80012000826 Numero di Partita I.V.A. 02711070827 Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali ed Ambientali e della Pubblica Istruzione Dipartimento Regionale

Dettagli

33, via Nairobi, 90129, Palermo, Italia

33, via Nairobi, 90129, Palermo, Italia ..~ eur0pass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso 33, via Nairobi, 90129, Palermo, Italia 091 7079310

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 ss.mm.ii; VISTO il D.P.C.M. n. 105 del 27 febbraio 2013 recante il Regolamento di riorganizzazione del Ministero delle politiche agricole ; VISTO il Decreto

Dettagli

e delle Politiche Sociali

e delle Politiche Sociali Prot. Ministero dell Interno Roma, data del protocollo Ai Sigg.ri Prefetti LORO SEDI Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di TRENTO Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma

Dettagli

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del.

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del. TS/CS (SC) Direzione Regionale CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA/CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE IN CONTO CAPITALE

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE IN CONTO CAPITALE Funzione 03 04 05 06 FUNZIONI GENERALI DI AMM.NE, DI GESTIONE E CONTROLLO ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SEGRETERIA GENERALE, PERSONALE E ORGANIZZAZIONE GESTIONE ECONOMICA, FINANZIARIA,

Dettagli

104507 utenze, servizi ausiliari, spese di pulizia 104511 spese per acquisto di beni di consumo per il funzionamento degli uffici 104513 manutenzioni

104507 utenze, servizi ausiliari, spese di pulizia 104511 spese per acquisto di beni di consumo per il funzionamento degli uffici 104513 manutenzioni D.A. N.90 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE L ASSESSORE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana. VISTI i RR.DD. del 18/11/23, n.2440 e del 23/05/1924, n. 827. VISTA

Dettagli

F ORMATO ORLANDO GIOACCHINO INFORMAZIONI ESPERIENZA EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. Nome. Data di nascita 18 OTTOBRE 1965

F ORMATO ORLANDO GIOACCHINO INFORMAZIONI ESPERIENZA EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. Nome. Data di nascita 18 OTTOBRE 1965 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ORLANDO GIOACCHINO Data di nascita 18 OTTOBRE 1965 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 01.06.1989: assunzione, con decorrenza giuridica

Dettagli

LEGGE 29 MARZO 1985, N 113

LEGGE 29 MARZO 1985, N 113 LEGGE 29 MARZO 1985, N 113 Aggiornamento della disciplina del collocamento al lavoro e del rapporto al lavoro dei centralinisti non vedenti, (GAZZETTA UFFICIALE N 82 DEL 5 APRILE 1985) Art. 1 (Albo professionale)

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 04-07-2008 AL 19-07-2008 COPIA REG. GEN. N. 214 Data 27-06-2008 PRATICA N. DBGP - 207-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L UNIVERSITA

Dettagli

L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000. DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n.

L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000. DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n. L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000 DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n. 215 Unità organizzative di livello direzionale della Segreteria

Dettagli

LA SPERIMENTAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI E DEGLI SCHEMI DI BILANCIO PREVISTI DALL ARTICOLO 36 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 118 DEL

LA SPERIMENTAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI E DEGLI SCHEMI DI BILANCIO PREVISTI DALL ARTICOLO 36 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 118 DEL LA SPERIMENTAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI E DEGLI SCHEMI DI BILANCIO PREVISTI DALL ARTICOLO 36 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 118 DEL 2011 Il bilancio sperimentale per Missioni e Programmi Daniela Collesi -

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.770 DEL 10/08/2015 DISTRETTO SANITARIO OLBIA-LA MADDALENA DOTT. PIERPAOLO PISU (firma digitale apposta)

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 28-03-1995 REGIONE SICILIA

LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 28-03-1995 REGIONE SICILIA Legge 1995023 Pagina 1 di 9 LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 28-03-1995 REGIONE SICILIA Norme per i consorzi fidi di garanzia collettiva tra piccole e medie imprese. Norme interpretative e di modifica delle leggi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 642 DEL 03/09/2013 OGGETTO: Affidamento diretto alla Ditta Sodexo

Dettagli

01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 01 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento

01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 01 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 01 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento importo di spesa 319.832,27 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato

Dettagli

Allegato al D.D.G. n. 1262 del 27/10/2010

Allegato al D.D.G. n. 1262 del 27/10/2010 Allegato al D.D.G. n. 1262 del 27/10/2010 DISPOSIZIONI PER L ACCREDITAMENTO E VERIFICHE DELLE AZIENDE O FATTORIE DIDATTICHE 1) Soggetti competenti La competenza in materia di accreditamento pubblico delle

Dettagli

Art. 1 Definizioni. Art. 2 Finalità. Art. 3 Costituzione Fondo Regionale. Art. 4 Durata. Art. 5 Beneficiari del Fondo. Art. 6 Iniziative ammissibili

Art. 1 Definizioni. Art. 2 Finalità. Art. 3 Costituzione Fondo Regionale. Art. 4 Durata. Art. 5 Beneficiari del Fondo. Art. 6 Iniziative ammissibili REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL FONDO REGIONALE DI GARANZIA Art. 1 Definizioni Art. 2 Finalità Art. 3 Costituzione Fondo Regionale Art. 4 Durata Art. 5 Beneficiari del Fondo Art. 6 Iniziative ammissibili

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 19 aprile 2011, n. 729

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 19 aprile 2011, n. 729 14647 E fatto obbligo alla Dirigente responsabile di adottare l atto di impegno della spesa autorizzata con il presente provvedimento, entro il termine del corrente esercizio finanziario. Il presente provvedimento

Dettagli

Prefettura di Milano Ufficio territoriale del Governo

Prefettura di Milano Ufficio territoriale del Governo PROTOCOLLO DI INTESA COLLABORAZIONE RIGUARDANTE I PROCEDIMENTI DI NULLA OSTA AL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DI COMPETENZA DELLO SPORTELLO UNICO PER L IMMIGRAZIONE TRA - La Prefettura di Milano con sede

Dettagli

Regione Molise ASSESSORATO ALLA PROTEZIONE CIVILE Servizio per la Protezione Civile

Regione Molise ASSESSORATO ALLA PROTEZIONE CIVILE Servizio per la Protezione Civile Regione Molise ASSESSORATO ALLA PROTEZIONE CIVILE Servizio per la Protezione Civile DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 100 DEL 25-05- 2011 (LL.RR. 8 aprile 1997, n. 7 e 28 maggio 2002, n. 6. Deliberazione di

Dettagli

CONVENZIONE. Progetto per la semplificazione amministrativa. ComUnica la tua attività commerciale COMUNE DI

CONVENZIONE. Progetto per la semplificazione amministrativa. ComUnica la tua attività commerciale COMUNE DI Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Lecce COMUNE DI Progetto per la semplificazione amministrativa C O N V E N Z I O N E T R A - la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: Provvedimento Direttore dell Agenzia delle Entrate 6 maggio 2009 (Prot. n.57639 /2009) Approvazione del modello di comunicazione per lavori concernenti interventi di riqualificazione energetica che proseguono

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 348 DEL 11/08/2015 OGGETTO: Autorizzazione al trasferimento,

Dettagli

Il Direttore del Servizio

Il Direttore del Servizio Direzione generale Servizio Innovazione Tecnologica DETERMINAZIONE N. 10 DEL 05.03.2013 Oggetto: Esercizio finanziario 2013 Ditta Zucchetti S.p.A. - codice fornitore n. 136 - Servizio di assistenza sistematica

Dettagli

Roma, 28/02/2002. Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Al Ministero della Giustizia Gabinetto del Ministro

Roma, 28/02/2002. Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Al Ministero della Giustizia Gabinetto del Ministro Roma, 28/02/2002 Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri DIREZIONE CENTRALE ENTRATE CONTRIBUTIVE Al Ministero degli Affari Esteri Al Ministero della Giustizia Al Ministero della Difesa Al Ministero

Dettagli

Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania soprict@certmail.regione.sicilia.it. Comune di Aci Castello (CT) comune.acicastello@pec.it

Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania soprict@certmail.regione.sicilia.it. Comune di Aci Castello (CT) comune.acicastello@pec.it REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato del Territorio e dell Ambiente Dipartimento dell Ambiente Servizio 3 Assetto del territorio e difesa del suolo U.O. 3.1: Pianificazione e Programmazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 527 DEL 13/05/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 527 DEL 13/05/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 527 DEL 13/05/2015 OGGETTO: PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO Il Provveditore 2.0 : nutrire la

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CONSORZIO ~~~.~~= DI BONIFICA 6 - ENNA (Costituito con D. P. Re9. Stc. 23.05.1997 n.152) DELIBERAZIONE P~otocollo nr.: 0006148 del 09/07/20115 Ent.: CONSORZIO DI BONIFICA 6 EH ADO: 111111111111111111111111111111\\

Dettagli

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI Palermo Prot. n. 99264 del 02 dicembre 2010 Allegati n.1 OGGETTO: Procedure per l espletamento delle attività già di competenza dei soppressi comitati provinciali per l albo degli autotrasportatori di

Dettagli

Prot. 2300 AGR/2003/ADL/adm Santa Cristina Gela, lì 31/07/2003. CIRCOLARE N 7 Ai Beneficiari del Patto Territoriale per L Agricoltura e la Pesca

Prot. 2300 AGR/2003/ADL/adm Santa Cristina Gela, lì 31/07/2003. CIRCOLARE N 7 Ai Beneficiari del Patto Territoriale per L Agricoltura e la Pesca Patto Territoriale per l Agricoltura e la Pesca Alto Belice Corleonese, Valle del Torto e dei Feudi e Fascia Costiera Prot. 2300 AGR/2003/ADL/adm Santa Cristina Gela, lì 31/07/2003 CIRCOLARE N 7 Ai Beneficiari

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO BILANCIO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO BILANCIO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018 DISEGNO DI LEGGE DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO 2016-2018 Art. 1 Bilancio

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 27-10-2008 AL 11-11-2008 COPIA REG. GEN. N. 387 Data 21-10-2008 PRATICA N. DBGP - 513-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: INCARICO AI LEGALI DELL ENTE A PROPORRE

Dettagli

Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE

Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE In base all art. 19 del TUEL approvato con D. Lgs. 267 del 18 agosto 2000 spettano alla provincia le funzioni amministrative di interesse provinciale

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 22 dicembre 2014. Cofinanziamento nazionale a carico del Fondo di rotazione di cui alla legge n. 183/1987 per

Dettagli

COMUNE DI VICARI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI VICARI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI VICARI PROVINCIA DI PALERMO SETTORE C Tecnico Manutentivo ed Urbanistico i t WtÇàx ctätééé `tzz @ cxvéütüé tel. 0918216061 - Fax 0918216090 e-mail: utc@comune.vicari.pa.it OGGETTO: Convocazione

Dettagli

Norme per la riorganizzazione dei dipartimenti regionali. Ordinamento del Governo e dell'amministrazione della Regione.

Norme per la riorganizzazione dei dipartimenti regionali. Ordinamento del Governo e dell'amministrazione della Regione. Page 1 of 10 LEGGE REGIONALE 16 dicembre 2008, n. 19 SUPPLEMENTO ORDINARIO G.U.R.S. 24 dicembre 2008, n. 59 Norme per la riorganizzazione dei dipartimenti regionali. Ordinamento del Governo e dell'amministrazione

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Vista la legge 23 dicembre 1996, n. 662 e, in particolare, l articolo 2, comma 100, lettera a), che ha istituito il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese;

Dettagli

Il Direttore del Servizio

Il Direttore del Servizio Direzione generale Servizio Innovazione Tecnologica DETERMINAZIONE N. 177 DEL 21.11.2012 Oggetto: Esercizio finanziario 2012 Ditta Zucchetti S.p.A. - codice fornitore n. 136 - Servizio di assistenza sistematica

Dettagli

Ai Direttori degli Uffici periferici LORO SEDI

Ai Direttori degli Uffici periferici LORO SEDI Ai Direttori degli Uffici periferici LORO SEDI Ufficio II Prot. n. 22280 pos.26 Al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroambientali dell Università di Bologna Laboratorio LaRAS Via Fanin, 40 40127 BOLOGNA

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SERVIZI SOCIALI. Determina di settore N 12 DEL 29/01/2013

AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SERVIZI SOCIALI. Determina di settore N 12 DEL 29/01/2013 AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SERVIZI SOCIALI Determina di settore N 12 DEL 29/01/2013 N 31 Reg. Generale Oggetto: Ricovero disabile psichico presso la Comunità alloggio Progetto Nebrodi ONLUS con sede in

Dettagli

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso:

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso: ICI S/L (SC) 1 CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI E LA FORNITURA DEI RELATIVI FLUSSI INFORMATIVI

Dettagli

Centro Direzionale di Napoli isola F9 80143 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 21 del 29 SET 2014

Centro Direzionale di Napoli isola F9 80143 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 21 del 29 SET 2014 Centro Direzionale di Napoli isola F9 80143 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 21 del 29 SET 2014 L anno 2014, il giorno 29 del mese di Settembre, in Napoli nella sede dell A.R.SAN., il Direttore

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015 ENTRATE TITOLO TIPOLOGIA RESIDUI PRESUNTI AL Fondo pluriennale vincolato per spese correnti (1) previsioni di competenza 639.134,13 90.810,85 0,00 Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO AMBITI NATURALI, CACCIA E PESCA

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO AMBITI NATURALI, CACCIA E PESCA PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO AMBITI NATURALI, CACCIA E PESCA Prot. Generale N. 0057435 / 2014 Atto N. 2413 OGGETTO: Nulla osta

Dettagli

Referenti della formazione

Referenti della formazione Referenti della formazione dott.ssa SANDRA BORTOLOTTI 0461.493227 D328 DIP. URBANISTICA E AMBIENTE sandra.bortolotti@provincia.tn.it D328 I022 I023 S131 S013 S109 S158 A030 DIP. URBANISTICA E AMBIENTE

Dettagli

Legge 18 marzo 1968, n. 337 Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante

Legge 18 marzo 1968, n. 337 Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante Legge 18 marzo 1968, n. 337 Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante TITOLO I Art. 1. Lo Stato riconosce la funzione sociale dei circhi equestri e dello spettacolo viaggiante. Pertanto

Dettagli

Art. 1 Definizioni 1. Ai fini della presente convenzione si intende per: a) modello F24, il modello di pagamento F24, di cui al capo III, sezione I,

Art. 1 Definizioni 1. Ai fini della presente convenzione si intende per: a) modello F24, il modello di pagamento F24, di cui al capo III, sezione I, CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E L ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO PER IL PAGAMENTO MEDIANTE IL MODELLO F24 DEI PREMI E DEI CONTRIBUTI DI SPETTANZA DELL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE IL DIRIGENTE GENERALE BILANCIO E TESORO

REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE IL DIRIGENTE GENERALE BILANCIO E TESORO D.D. G. n. 1751 Progr. n. REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE IL DIRIGENTE GENERALE BILANCIO E TESORO VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTA la legge

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 913 DEL 05/08/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 913 DEL 05/08/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 913 DEL 05/08/2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art.125 comma 11 D.lgs.163/06 del servizio

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 30 dicembre 2005 - Deliberazione N. 2144 - Area Generale di Coordinamento N. 18

Dettagli

Legge Regionale n. 37 del 30 05 1984 - -

Legge Regionale n. 37 del 30 05 1984 - - (IX Legislatura) Legge Regionale n. 37 del 30 05 1984 - - Ulteriori provvedimenti a favore delle cooperative di abitazione. (Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana 02 06 1984 n. 24) la seguente legge: Regione

Dettagli

LEGGE REGIONALE 13 DICEMBRE 2012, N. 8

LEGGE REGIONALE 13 DICEMBRE 2012, N. 8 LEGGE REGIONALE 13 DICEMBRE 2012, N. 8 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2013 e pluriennale 2013-2015 della Regione autonoma Trentino- Alto Adige (Legge finanziaria) 1 Art. 1 (Sviluppo

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole DIPARTIMENTO DELLE FILIERE AGRICOLE E AGROALIMENTARI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA VISTO il decreto legislativo 26 maggio 2004, n. 154,

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 4 SETTORE - SERVIZI CULTURALI E ALLA PERSONA SERVIZIO: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO: BIBLIOTECA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Individuato

Dettagli

QUADRO DELLE PREVISIONI DI CASSA PER L'ANNO 2014 SPESA (migliaia di euro) CENTRI DI RESPONSABILITA' PRESIDENZA DELLA REGIONE

QUADRO DELLE PREVISIONI DI CASSA PER L'ANNO 2014 SPESA (migliaia di euro) CENTRI DI RESPONSABILITA' PRESIDENZA DELLA REGIONE PRESIDENZA DELLA REGIONE GABINETTO, UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE ALL'OPERA DEL PRESIDENTE E ALLE DIRETTE DIPENDENZE DEL PRESIDENTE Interventi Regionali 2.640 SEGRETERIA GENERALE Interventi Regionali

Dettagli

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016.

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016. Ai Comitati Organizzatori Ai Comitati Regionali Alle Segreterie di Concorso autorizzate Roma, 18/12/2015 Prot. n.ads/09492 Dipartimento Dressage Loro indirizzi Oggetto: Calendario Nazionale ed Internazionale

Dettagli

C O M U N E C A C C A M O

C O M U N E C A C C A M O C O M U N E C A C C A M O Provincia Regionale di Palermo Corso Umberto I, 78 90012 Prov. Pa Tel. 091-8103111 II SETTORE - ATTIVITA' ECONOMICHE RESPONSABILE P.O. : GERACI MARIA FRANCA Responsabile del procedimento:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 OGGETTO: Decreto Legislativo 27 maggio 1999 n. 165 - Decreto Ministeriale 27 marzo 2008 e D.G.R. 17 ottobre 2008 n. 725. Autorizzazione all attività di Centro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LA ROCCA MARIO Indirizzo Telefono Cell. 3298319002 Fax E-mail Nazionalità ITALIANA Data di nascita 6 Marzo

Dettagli

COMUNE DI LOTZORAI Provincia dell OGLIASTRA

COMUNE DI LOTZORAI Provincia dell OGLIASTRA Prot.5430 Lotzorai 16.10.2015 Provincia dell Ogliastra Servizio Ambiente, Rifiuti ed Energia Via Pietro Pistis - 08045 Lanusei Fax 0782 41053 protocollo@cert.provincia.ogliastra.it ambiente@cert.provincia.ogliastra.it

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 giugno 1997, n. 315

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 giugno 1997, n. 315 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 giugno 1997, n. 315 Regolamento di attuazione dell'articolo 15 della legge 7 marzo 1996, n. 108, concernente il fondo per la prevenzione del fenomeno dell'usura.

Dettagli

Interventi finanziari urgenti per l anno 2009 e disposizioni per l occupazione. Autorizzazione per l esercizio provvisorio per l anno 2010.

Interventi finanziari urgenti per l anno 2009 e disposizioni per l occupazione. Autorizzazione per l esercizio provvisorio per l anno 2010. LEGGE REGIONALE N. 13 DEL 29-12-2009 REGIONE SICILIA Interventi finanziari urgenti per l anno 2009 e disposizioni per l occupazione. Autorizzazione per l esercizio provvisorio per l anno 2010. Fonte: BOLLETTINO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Ministero delle Attività Produttive

Ministero delle Attività Produttive Ministero delle Attività Produttive DIREZIONE GENERALE PER IL COMMERCIO, LE ASSICURAZIONI E I SERVIZI Servizio centrale Camere di commercio Ufficio B4 * * * Roma, 29 novembre 2002 prot. n. 514886 Alle

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.86 DEL 29/01/2015 FORMAZIONE DOTT. LUIGI COLLU (firma digitale apposta) OGGETTO: Autorizzazione partecipazione

Dettagli

Il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Economia e delle Finanze Il Ministro dell Economia e delle Finanze Visto l articolo 1, comma 91, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, il quale dispone, tra l altro, che, a decorrere dal periodo di imposta 2015, agli enti di previdenza

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online ORIGINALE COPIA Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il V SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

Dettagli

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza OPERA PIA ASILO DETERMINAZIONE N. 20 DEL 12 MARZO 2015 AUTORIZZAZIONE ALLA INSTALLAZIONE DI UN CARTELLO PUBBLICITARIO SULLA FACCIATA DELL IMMOBILE DI PROPRIETA DELL ENTE SITO I ROMA VIA MONZA, 4 IL SEGRETARIO

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture. e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture. e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture Divisione Prot. n. Classif. Allegati: Oggetto: 4^ e dei Trasporti DIREZIONE GENERALE PER I PORTI Roma, 10 marzo 2010 Direzioni Marittime LORO SEDI M_TRA/PORTI/3176 A.2.16

Dettagli

QUADRO DELLE PREVISIONI DI CASSA PER L'ANNO 2013 SPESA (migliaia di euro) CENTRI DI RESPONSABILITA' PRESIDENZA DELLA REGIONE

QUADRO DELLE PREVISIONI DI CASSA PER L'ANNO 2013 SPESA (migliaia di euro) CENTRI DI RESPONSABILITA' PRESIDENZA DELLA REGIONE QUADRO DELLE PREVISIONI DI CASSA PER L'ANNO PRESIDENZA DELLA REGIONE GABINETTO, UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE ALL'OPERA DEL PRESIDENTE E ALLE DIRETTE DIPENDENZE DEL PRESIDENTE Interventi Regionali 2.655

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 23/05/2012. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 23/05/2012. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 881 23/05/2012 OGGETTO: Rettifica determina n 638 del 17/04/2012 relativa alla liquidazione

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE E I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36-00157 ROMA Prot.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 487 DEL 28/04/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 487 DEL 28/04/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 487 DEL 28/04/2015 OGGETTO: ROTTAMAZIONE AUTOVEICOLI ED AUTOCARRI DI PROPRIETA DELL AZIENDA

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1850 del 14/10/2015 Oggetto: Reg. (CE) 1698/2005

Dettagli

d) i criteri di valutazione dei progetti da parte del Comitato, tra i quali: 1) la riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale;

d) i criteri di valutazione dei progetti da parte del Comitato, tra i quali: 1) la riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale; IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SULLA PROPOSTA DEL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE E CON IL MINISTRO DEI BENI E DELLE ATTIVITA

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 10-03-2009 AL 25-03-2009 COPIA REG. GEN. N. 60 Data 04-03-2009 PRATICA N. DBGP - 73-2009 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: CONCESSIONE IN COMODATO D USO GRATUITO

Dettagli

LA PORTA VINCENZO ASP PA U.O. DI SORVEGLIANZA SANITARIA VIA M. STABILE, 7 PALERMO DIRIGENTE MEDICO EX I LIVELLO DAL 22.08.1996

LA PORTA VINCENZO ASP PA U.O. DI SORVEGLIANZA SANITARIA VIA M. STABILE, 7 PALERMO DIRIGENTE MEDICO EX I LIVELLO DAL 22.08.1996 in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Posto di e indirizzo Profilo professionale e data decorrenza

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 999 DEL 13/08/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 999 DEL 13/08/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 999 DEL 13/08/2015 OGGETTO: Acquisizione in Convenzione Consip di Tablet per il Progetto

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 345 DEL 07 08 /2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 345 DEL 07 08 /2015 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via M. Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 345 DEL 07 08 /2015 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO AVV. GIANMARIO

Dettagli

In data 30/06/2015 il/la sottoscritto/a TORRE MAURIZIO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata;

In data 30/06/2015 il/la sottoscritto/a TORRE MAURIZIO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata; Determinazione n. 2700 del 30 giugno 205 Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RIORE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO DIREZIONE RIORE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO Prot.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli