QUESITO NR. 1 RISPOSTA NR 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESITO NR. 1 RISPOSTA NR 1"

Transcript

1 QUESITO NR. 1 Si chiede se un partecipante in possesso di attestazione SOA nella categoria OG1 class. V e OG11 Class. II possa partecipare all appalto come impresa singola qualora indichi la volontà di subappaltare il 30% delle lavorazioni di cui alla cat. OG11. RISPOSTA NR 1 Il concorrente (singolo o in A.T.I.) ai fini della regolare partecipazione alla gara deve possedere i requisiti di capacità tecnica ed economica afferenti alla categoria OG11: per l intero importo; oppure per almeno il 70% dello stesso importo essendo possibile il subappalto nei limiti del 30% QUESITO NR. 2 E ammessa la partecipazione alla gara in oggetto ad una A.T.I. costituenda così composta: Nr. 1 Impresa in possesso della categoria OG1 class. V^ Nr. 1 impresa in possesso della categoria OS30 class. IV^ Nr 1 impresa in possesso delle categorie OS28 class. II^ + OS3 class. II^. RISPOSTA NR. 2 Non è ammessa la partecipazione alla gara ad una A.T.I. composta come sopra, alla luce dei pareri consolidati dell Autorità di Vigilanza Parere di Precontenzioso n. 116 del 22/11/2007 Per quanto attiene all equiparazione della categoria OG11 alle categorie specializzate corrispondenti per tipologia ed importo, il principio di assorbenza è applicabile esclusivamente alla categoria generale OG11, nel senso che, ove nel bando sia richiesta la qualificazione di cui alle categorie di opere specializzate OS3, OS5, OS28 e OS30, la S.A. può consentire la partecipazione anche alle imprese qualificate in categoria OG11. Nel caso in cui la qualificazione richiesta sia la OG11, questa non può essere dimostrata mediante la qualificazione nelle singole categorie di opere specializzate. Parere n. 23 del 31/01/2008 In relazione al quesito concernente la possibilità di dimostrare la capacità dell impresa nella categoria OG11 attraverso le lavorazioni nelle categorie specialistiche OS3, OS5, OS28 e OS30, si precisa che con la determinazione n. 8/2002 e con parere n. 116/2007 è stato chiarito che il principio di assorbenza fra categorie generali e categorie specializzate trova applicazione esclusivamente in riferimento alla OG11, nel senso che, ove nel bando sia richiesta la qualificazione di cui alle categorie di opere specializzate OS3, OS5, OS28 e OS30, è consentita la partecipazione anche alle imprese qualificate in categoria OG11. Laddove, invece, è richiesta la categoria generale OG11, la stessa non può essere dimostrata mediante la qualificazione nelle singole categorie specializzate. Parere n. 74 del 06/03/2008 Il Consiglio ritiene, nei limiti di cui in motivazione, che: - l individuazione della categoria prevalente OG11 è giustificata se il livello di complessità delle lavorazioni riferite alle categorie specializzate rimane su valori medi e si devono eseguire lavorazioni afferenti ad un insieme coordinato di impianti da realizzarsi congiuntamente;

2 - la qualificazione in OG11 non può essere dimostrata mediante il possesso della qualificazione nelle singole categorie di opere specializzate. QUESITO NR. 3 In caso di A.T.I. verticale (con capogruppo che assume per intero la cat. OG1) è ammissibile che la categoria scorporabile sia assunta congiuntamente da due imprese mandanti in possesso ciascuna di qualificazione per la cat. OG11 class. II^? RISPOSTA NR. 3 E possibile la partecipazione di A.T.I. di tipo misto che contemplano due imprese in possesso della cat. OG11 entrambe nella classifica II^. QUESITO NR. 4 A - Le migliorie devono ricomprendere solo il miglioramento dei materiali degli impianti previsti in progetto? O è possibile offrire: 1 - Sostituzione di elementi impiantistici previsti in progetto? 2 - Offerta in miglioria di nuovi impianti? 3 - Offerta in miglioria di integrazioni impiantistiche di impianti esistenti? B - E' possibile offrire migliorie che prevedono varianti al progetto a base d'asta? Se Varianti sostanziali sono migliorie accettabili? Varianti non sostanziali sono migliorie accettabili? C - "[...]il concorrente deve specificare se l'offerta è determinata dalla possibilità di realizzare economie di scala che permettono di giovarsi di condizioni eccezionali senza ripercussioni sui costi d'impresa. " Bisogna giustificare ogni singola offerta in' miglioria o bisogna giustificare in generale l'offerta in miglioria. Le giustificazioni sono ricomprese nel numero di pagine previste nel bando? RISPOSTA NR. 4 A Vedasi punto 5 del disciplinare di gara. Si ritiene comunque opportuno precisare che con riferimento alla frase Tali migliorie, rispettando le linee essenziali dell'impostazione del progetto, devono limitarsi ad innovazioni complementari o strumentali e soprattutto non comportare richiesta di autorizzazioni, pareri e nulla osta in quanto non verranno valutate dalla commissione poiché è compresa in progetto la sola predisposizione dell impianto fotovoltaico, è ammessa la previsione dell installazione (quale miglioria) dei pannelli fotovoltaici sulla copertura anche se ciò comporta una richiesta di parere di cui alla D.Lgs nr. 42 art. 142 lettera c) trattandosi di area sottoposta a vincolo. B Non si comprende cosa si intende per variante sostanziale o non sostanziale o meglio quale sia il limite tra i due termini. C Bisogna giustificare in generale l offerta in miglioria e le relativi giustificazioni devono essere comprese nel numero massimo di pagine.

3 QUESITO NR. 5 In caso di consorzio stabile, le imprese consorziate per le quali il consorzio concorre, devono presentare la dichiarazione su modello fornito dall Amministrazione o è sufficiente che lo presenti il consorzio? RISPOSTA NR. 5 E sufficiente che la dichiarazione venga presentata dal Consorzio e dalla ditta individuata, all interno del Consorzio (da indicare al punto 21 della dichiarazione), dell esecuzione dei lavori. QUESITO NR. 6 Sul disciplinare di gara, art. 4, punto offerta tecnica alle righe 9 e 10 si menziona devono essere compatibili con le autorizzazioni ed i finanziamenti ottenuti e pertinenti ai lavori in oggetto. All art. 5 comma B riga inoltre si ribadisce Tali migliorie, rispettando le linee essenziali dell'impostazione del progetto, devono limitarsi ad innovazioni complementari o strumentali e soprattutto non comportare richiesta di autorizzazioni, pareri e nulla osta in quanto non verranno valutate dalla commissione. Alla luce di quanto sopra, si chiede pertanto se proposte tipo il cambio della tipologia di pavimentazioni esterne, il cambio di tipologia e materiale per le coperture, l applicazione di pannelli solari termici e/o fotovoltaici sul tetto o a terra, essendo oggetto di nuova autorizzazione ai sensi dell art. 142 comma 1 lettera c D.Lgs 42/2004 codice dei beni culturali, verranno comunque accettate e prese in considerazione da codesto Ente appaltante. RISPOSTA NR. 6 Si ribadisce quanto già contenuto nella risposta al quesito nr. 4A:...poiché è compresa in progetto la sola predisposizione dell impianto fotovoltaico, è ammessa la previsione dell installazione (quale miglioria) dei pannelli fotovoltaici sulla copertura anche se ciò comporta una richiesta di parere di cui alla D.Lgs nr. 42 art. 142 lettera c) trattandosi di area sottoposta a vincolo. QUESITO NR. 7 A pag 4 del disciplinare richiedete all'interno del Plico Busta A -Documentazione, B offerta economica e C situazione di controllo... A pag. 7 del disciplinare richiedete Busta B offerta tecnica, Busta c offerta economica, Busta D situazione di controllo... Le richieste sono totalmente diverse... Quali sono da considerare? RISPOSTA NR. 7 Trattasi in effetti di errore materiale a pagina 4. La parte corretta da considerare è quella indicata a pag. 7.

4 QUESITO NR. 8 Come indicato al punto 5.A del disciplinare di gara Il concorrente dovrà redigere una relazione, di massimo 4 pagine A3 o 8 pagine A4 omnicomprensive (eventuali grafici ed allegati si considerano compresi) per ogni sub criterio sopraindicato; non verranno prese in considerazione dalla Commissione le pagine prodotte oltre a quelle massime consentite. E possibile aggiungere una copertina? In caso affermativo, quest ultima può essere considerata in aggiunta alle 4 pagine A3 o 8 pagine A4? RISPOSTA NR. 8 E possibile aggiungere una copertina; la stessa non verrà considerata in aggiunta alle 4 pagine A3 o 8 pagine A4. QUESITO NR. 9 In merito alla gara in oggetto (categoria richiesta OG1 class. IV e OG11 class. III), si richiede se l A.T.I. di seguito specificata, possiede i requisiti per la partecipazione: - capogruppo cat. OG1 class. III^ - mandante cat. OG1 class. III^ - mandante OG11 class. II^ - mandante OG11 class. II^ RISPOSTA NR. 9 I requisiti ai sensi dell art. 28, comma 11, della l.r. 20 giugno 1996, lettera c), devono essere posseduti dalla mandataria e dalla/dalle mandante/i assuntrici delle lavorazioni della categoria prevalente con riferimento alla medesima categoria prevalente e nelle misure minime, rispettivamente, del 40 e del 10 per cento dell'importo della categoria prevalente, dalla o dalle mandanti con riferimento alle categorie scorporabili e per i corrispondenti importi. La classifica di iscrizione nella categoria prevalente di ciascun componente l associazione, ai sensi dell art. 3, comma 2, del d.p.r. 34/2000, può essere incrementata di un quinto a condizione che il soggetto sia qualificato per una classifica nella categoria prevalente pari ad almeno un quinto dell importo a base d asta. QUESITO NR. 10 E corretto interpretare il disciplinare di gara (punto 5 commi ) come segue? 1. Nella relazione illustrante le migliorie proposte deve essere riformulata ogni voce di elenco prezzi oggetto di modificazione o sostituzione e formulata ogni nuova voce di elenco prezzi relativa a nuove opere. Le voci di elenco prezzi saranno prive di prezzo. 2. All interno della busta sigillata posta all interno della busta B-Offerta tecnica dovrà essere inserito il computo metrico delle migliorie indicando per ogni voce di elenco prezzi oggetto di miglioria sia il prezzo che la differenza rispetto al prezzo della analoga voce di elenco prezzi a base di gara. RISPOSTA NR. 10 Interpretazione corretta.

5 QUESITO NR. 11 Tra gli elaborati di progetto non sono compresi gli elaborati relativi a: Valutazione clima acustico, requisiti acustici passivi, determinazione analitica dei tempi di riverbero. I risultati di tali studi sono sommariamente riportati nella relazione generale, mentre in capitolato non sono sempre specificate le caratteristiche fono isolanti e/o fonoassorbenti dei materiali utilizzati. Dovendo porre migliorie sui materiali previsti in progetto è necessario conoscere anche le caratteristiche acustiche degli stessi. RISPOSTA NR. 11 Trattasi in effetti dei seguenti elaborati facenti parte del progetto definitivo e che si provvede a pubblicare sui siti: Tav. 1ACD: Relazione per la determinazione dei requisiti acustici passivi ai sensi del D.P.C.M. 05/12/1997; Tav. 2ACD: Determinazione analitica del tempo di riverbero a mezzo di modello previsionale. QUESITO NR. 12 In caso di discordanza tra quanto indicato nel capitolato speciale d appalto e quanto indicato nelle prescrizioni tecniche, quale dei due documenti è da ritenersi vincolante? RISPOSTA NR. 12 Il quesito posto oltre a non aver individuato gli elementi specifici ma solo puramente generici per valutare la problematica emersa, non appare legato alla partecipazione della ditta alla gara. QUESITO NR. 13 Porgo un ulteriore quesito riferito al quesito e alla risposta n. 5. al punto 21) del modulo per le dichiarazioni dell'impresa bisogna indicare per i consorzi le imprese consorziate alle quali in caso di aggiudicazione saranno affidati in esecuzione i lavori e nella nota del quesito e risposta n. 5 si deduce che il modulo per le dichiarazioni dell'impresa saranno compilati anche dalle imprese individuate. Nel ns caso siamo un consorzio tra imprese artigiane (ben specificato al punto 21.) e la qualificazione SOA e il certificato qualità sono in capo al consorzio stesso che si qualifica per le consorziate designate in sede di gara. Nei punti l), m) e n) dove bisogna indicare il possesso dei dati, nn essendo le esecutrici in possesso di SOA e qualità sbarriamo il paragrafo come abitualmente facciamo? una delle designate è in possesso di iscrizione SOA ma con importi minori da quelli richiesti, cosa facciamo indichiamo i dati ugualmente in possesso o sbarriamo il paragrafo come per le altre senza tale iscrizione? RISPOSTA NR. 13

6 Non appare corretto da parte dello scrivente, per equità di trattamento, entrare nel merito della compilazione della dichiarazione sulla composizione dei Consorzi e delle A.T.I.. Compilare il modello ove necessario e sbarrare le parti che non interessano. QUESITO NR. 14 Porgo un ulteriore quesito riferito al quesito e alla risposta n. 5. al punto 23) del modulo per le dichiarazioni dell'impresa bisogna barrare la modalità di partecipazione non interessata: è corretto indicare come abitualmente viene fatto indicare per il nostro caso di consorzio tra imprese artigiane la denominazione "impresa singola"? Noi non abbiamo imprese capogruppo e imprese mandanti. Abbiamo solamente imprese partecipanti alla quale saranno affidati in caso di aggiudicazione l'esecuzione dei lavori. RISPOSTA NR. 14 Vedere risposta nr. 13 QUESITO NR. 15 Con la presente, in riferimento all appalto in oggetto, inoltriamo richiesta su: cat. OG11 III^ obbligatoria, deve essere assunta da una sola impresa o si può fare A.T.I. con due imprese attestate OG11 II^? RISPOSTA NR. 15 Appare evidente che l impresa che ha formulato il presente quesito non ha provveduto, prima di inoltrare il quesito stesso, nemmeno a leggere i quesiti già risolti... QUESITO NR. 16 1) Possiamo partecipare all appalto avvalendoci solamente di questa ditta? Impresa XY cat. OG1 III^ e cat. OG11 I^ Avvalimento con impresa XXYY cat. OG1 III^. 2) Altrimenti mi potete indicare di quali categorie mi devo avvalere per poter partecipare all appalto? 3) La presa visione può essere eseguita esclusivamente dalla ditta XY? RISPOSTA NR. 16 1) Negativo 2) Le categorie prescritte per la partecipazione all appalto sono indicate nel bando e nel disciplinare di gara. 3) Vedasi punto 4.2 del disciplinare di gara.

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 D.1 Con riferimento alla gara in oggetto, sono pervenuti i seguenti quesiti: per la seguente gara puo' essere applicato quanto previsto dall'articolo

Dettagli

Oggetto : procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi.

Oggetto : procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi. COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli Oggetto : procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi. -QUESITO N: 1 RISPOSTE A QUESITI

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE. SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA. Telefono 0932 234468 OGGETTO: CHIARIMENTI N.1

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE. SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA. Telefono 0932 234468 OGGETTO: CHIARIMENTI N.1 AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SERVIZIO TECNICO Via Teocrito, 18 97100 RAGUSA Telefono 0932 234468 EMAIL antonio.asta@asp.rg.it maddalena.dimartino@asp.rg.it WEB www.asp.rg.it DATA 06/04/2016 PROT. 1725/S.T.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE Procedura aperta ad unico e definitivo incanto per l affidamento, con il criterio dell OEPV, di: CONTRATTO APERTO TRIENNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE DI TIPO ELETTRICO, TELEFONICO, TRASMISSIONE

Dettagli

QUESITI E CHIARIMENTI

QUESITI E CHIARIMENTI COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA PROVINCIA DI TO RINO v i a R e a n o, 3 1 0 0 9 0 B u t t i g l i e r a A l t a ( T O ) P. I V A / C. F. 0 3 9 0 1 6 2 0 0 1 7 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 02/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art.

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art. D. in riferimento alla gara in oggetto con la presente chiediamo: gli importi delle singole categorie che formano tutto l importo a base d asta. e possibile partecipare alla gara con l attestazione soa

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI Torino Nuova Economia S.p.A., via Livorno 60-10144 Torino (presso Environment Park Palazzina B2 Uffici) APPALTO DEI LAVORI INERENTI LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE E CONSORTILI NELLA ZONA

Dettagli

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 RISPOSTE AI QUESITI POSTI Quesito n 1 : Si chiede se il sopralluogo inerente gara di cui CIG in oggetto, può essere effettuato

Dettagli

1. altra Ditta in possesso di attestazione SOA OS22 classifica II, sprovvista di Sistema di Qualità Aziendale?

1. altra Ditta in possesso di attestazione SOA OS22 classifica II, sprovvista di Sistema di Qualità Aziendale? QUESITO N 1 La ns. Ditta, attestata SOA nelle categorie OG1, OG6 e OS22, tutte in classifica II, sprovvista del Sistema di Qualità Aziendale ISO 9000, può partecipare alla procedura aperta per i lavori

Dettagli

Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%.

Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%. RISPOSTE A QUESITI (28 Gennaio 2015) 1) DOMANDA Nel bando di gara viene indicata per la categoria scorporabile OS21 una incidenza del 12,53%. Nel disciplinare di gara viene riportato come lavori appartenenti

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari l COMUNE di ASSEMINI Provincia di Cagliari AREA TECNICA Servizi Manutentivi, Patrimonio e Igiene urbana manutentiva@comune.assemini.ca.it servizitecnici@pec.comune.assemini.ca.it ambientale@comune.assemini.ca.it

Dettagli

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale  indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No QUESITO 1) Per la partecipazione alla gara per la gestione del centro cottura Pescetti, ipotizziamo la costituzione di un ATI orizzontale, in cui: 1. L impresa A che è una società di ristorazione ha requisiti

Dettagli

Oggetto: procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi.

Oggetto: procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi. COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli Oggetto: procedura aperta - Efficientamento energetico di un complesso immobiliare residenziale di proprietà comunale sito in via Rossi. RISPOSTE A QUESITI QUESITO N.16

Dettagli

RISPOSTA a concorrente può correttamente partecipare alla gara nel modo indicato.

RISPOSTA a concorrente può correttamente partecipare alla gara nel modo indicato. ci occorreva sapere se alla cauzione provvisoria deve essere allegata una autodichiarazione circa i poteri di firma oppure occorre necessariamente l'autentica notarile Alla cauzione provvisoria rilasciata

Dettagli

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460.

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. Risposta ai questi posti dalle ditte concorrenti (art. 4.1

Dettagli

CIG 55550658A6 CHIARIMENTI

CIG 55550658A6 CHIARIMENTI BANDO DI GARA Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione lavori mediante procedura ristretta, art.53 comma 2 lett. b) del Codice dei contatti pubblici CIG 55550658A6 CHIARIMENTI 1. La gara si suddivide

Dettagli

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati.

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati. QUESITI E RISPOSTE 1. Non risulta scaricabile il bando di gara; Il bando di gara pubblicato nella GURI del 04/07/2014 al n. T14BFM11431 ed il successivo corrispondente avviso di rettifica pubblicato nella

Dettagli

9. È possibile considerare equipollente alla OG9, ai fini della partecipazione alla gara in oggetto altra/altre categoria/categorie quale\i OG10, OG11 oppure OS30? No, non vi sono categorie equipollenti

Dettagli

QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG)

QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG) QUESITI RELATIVI AL BANDO MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DELLE DISCARICHE PARITI 1 - RSU E CONTE DI TROIA IN COMUNE DI MANFREDONIA (FG) QUESITO N. 1 Si chiede di ricevere la documentazione relativa al bando

Dettagli

PRG30 - ADEGUAMENTI SICUREZZA E UMANIZZAZIONE DEGENZE. Lavori e Progettazione Esecutiva CIG 5306236C75 CUP J41I12000020002.

PRG30 - ADEGUAMENTI SICUREZZA E UMANIZZAZIONE DEGENZE. Lavori e Progettazione Esecutiva CIG 5306236C75 CUP J41I12000020002. Tel 02 2394 2325 Fax 02 2394 2359 gare.tecnico@istituto-besta.it ATTI 35/ 2013 PRG30 - ADEGUAMENTI SICUREZZA E UMANIZZAZIONE DEGENZE. Lavori e Progettazione Esecutiva CIG 5306236C75 CUP J41I12000020002

Dettagli

ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI

ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI ASSOCIAZIONE LABORATORIO DI DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI Oggetto della procedura: Bando di gara per l affidamento della progettazione esecutiva e esecuzione dei lavori di movimentazione, pronto intervento

Dettagli

GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO UNIVERSITARIO NUOVO SANTA CHIARA IN CISANELLO (PI)

GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL POLO OSPEDALIERO UNIVERSITARIO NUOVO SANTA CHIARA IN CISANELLO (PI) RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI SINO AL 2 OTTOBRE 2014, Q1: Si chiede di voler confermare che in sostituzione delle categorie OS3, OS28, OS30 si possa partecipare con la categoria OG11 classifica VIII così

Dettagli

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II.

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Quesito n. 1: La scrivente impresa avendo acquistato

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI. 02 - Quesito Si richiedono informazioni in merito a:

RISPOSTE AI QUESITI. 02 - Quesito Si richiedono informazioni in merito a: RISPOSTE AI QUESITI ALLA PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI LAVORI DI BONIFICA PER RIMOZIONE DELLE LASTRE ONDULATE DI CEMENTO-AMIANTO (TIPO ETERNIT) E LA SUCCESSIVA POSA IN OPERA DI UN NUOVO MANTO DI COPERTURA

Dettagli

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE RICHIESTA DI CHIARIMENTO From: omissis To: sai.roveresca@pecitaly.it Sent: Wednesday, August 06, 2014 10:23 AM Subject: Avviso di Gara SAI 9/2014 - Scuola San Giorgio - Appalto 1 In riferimento all avviso

Dettagli

SCHEDA IN CASO DI RTI

SCHEDA IN CASO DI RTI Domanda 1 Modello Istanza di partecipazione Si chiede di confermare che trattasi di refuso quanto indicato al punto 5 delle Note Cause di esclusione Non è ammessa la partecipazione in RTI di due o più

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO SETTORE N. 10

PROVINCIA DI TARANTO SETTORE N. 10 CHIARIMENTI del 01/12/2015. E possibile assimilare la categoria OS3 class. 1 ad una OG 11 class. 1 indicando la qualificazione di un impresa che possiede quest ultima categoria generale come impresa a

Dettagli

D. 37, 11 118, 2, 163/06 30%. I

D. 37, 11 118, 2, 163/06 30%. I "Con riferimento alla gara in oggetto, a seguito di richieste di chiarimenti da parte di imprese, si estendono a tutti i partecipanti le seguenti precisazioni: Domanda n. 1: In merito alla partecipazione

Dettagli

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 1 D.1. Si richiede cortesemente di rendere disponibile la documentazione di gara in formato CAD/DWG R.1. La documentazione in formato CAD/DWG è stata

Dettagli

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera INSULA S.p.A. Società per la manutenzione urbana di Venezia indirizzo: Venezia - Dorsoduro 2050 telefono: 041/2724.354 - telefax: 041/2724.244 Internet: http://www.insula.it e-mail: appalti@insula.it BANDO

Dettagli

F.A.Q. PROVINCIA DI PRATO Area Ambiente e Infrastrutture

F.A.Q. PROVINCIA DI PRATO Area Ambiente e Infrastrutture PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA DEI TRATTI DI S.R. N. 325 INTERESSATI DA EVENTI FRANOSI (C.I.G. 549945884D) F.A.Q. RISPOSTE

Dettagli

Quesito n. 1: Risposta a quesito n. 1: Quesito n. 2 Risposta al quesito n. 2 Quesito n. 3 Risposta al quesito n. 3 Quesito n. 4

Quesito n. 1: Risposta a quesito n. 1: Quesito n. 2 Risposta al quesito n. 2 Quesito n. 3 Risposta al quesito n. 3 Quesito n. 4 Oggetto: Appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori e delle forniture necessarie per la realizzazione dell'acquedotto del Sinni - III lotto. Con riferimento alle gare, mediante

Dettagli

Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO

Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO Direzione Regionale Lombardia AVVALIMENTO Quesito 1 In riferimento al Bando per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria biennale LOTTO 2 - " lavori SOA I e II classifica" (interventi manutentivi

Dettagli

---------------------- In riferimento alla procedura sopraindicata, con la presente vorremmo sapere cosa si intende per servizi.

---------------------- In riferimento alla procedura sopraindicata, con la presente vorremmo sapere cosa si intende per servizi. Quesito 1: In riferimento alla gara in oggetto siamo a richiedere un chiarimento in merito al punto 5. Categorie di cui si compongono i lavori oggetto dell'accordo Quadro - del Bando di Gara, ove viene

Dettagli

QUESITI E PRECISAZIONI

QUESITI E PRECISAZIONI Prot. n. (in originale) Venaria Reale, 31.10.2014 Oggetto: Interventi mirati al risparmio energetico per il complesso della Reggia di Venaria Reale. Realizzazione di un impianto di cogenerazione presso

Dettagli

COMUNE DI GOVONE F.A.Q. CHIARIMENTI

COMUNE DI GOVONE F.A.Q. CHIARIMENTI COMUNE I GOVONE Piazza oma, 1-12040 Govone (CN) Tel. +39017358103 - Fax: +39017358558 http://www.comune.govone.cn.it e-mail: info@pec.comune.govone.cn.it ISCIPLINAE I GAA procedura: negoziata artt. 57

Dettagli

D.9 Si chiede conferma che un concorrente possa partecipare a tutti e tre i lotti e possa risultare aggiudicatario di tutti e tre.

D.9 Si chiede conferma che un concorrente possa partecipare a tutti e tre i lotti e possa risultare aggiudicatario di tutti e tre. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELL AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELLA TOSCANA (CUP C25D12000000005). FAQ D.16 E possibile

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 03/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

FAQ AVVISO IMPORTANTE

FAQ AVVISO IMPORTANTE INTERPORTO CENTRO ITALIA ORTE S.p.A. OGGETTO: Procedura competitiva ad evidenza pubblica da svolgersi tramite procedura aperta, ai sensi degli artt. 53 comma 2 lett. a) e 55 del D.Lgs. n. 163 del 2006,

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

COMUNE di PRESICCE Città degli Ipogei PROVINCIA DI LECCE Ufficio Tecnico

COMUNE di PRESICCE Città degli Ipogei PROVINCIA DI LECCE Ufficio Tecnico COMUNE di PRESICCE Città degli Ipogei PROVINCIA DI LECCE Ufficio Tecnico CAP.73054 via Roma, 161 telefono 0833-726405 fax 0833-726170 Sito internet : www.comune.presicce.le.it e-mail: utc@comune.presicce.le.it

Dettagli

costruzione muro di contenimento e ricostruzione corpo stradale dalla progr. Km. 1+700

costruzione muro di contenimento e ricostruzione corpo stradale dalla progr. Km. 1+700 Spett.le PROVINCIA di TORINO Via Maria Vittoria, 12 10123 TORINO Oggetto dell'appalto: S.P. n. 118 di Sciolze - Diramazione per Vernone. Lavori di costruzione muro di contenimento e ricostruzione corpo

Dettagli

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse Quesito n. 1 26 luglio 2012 Con riferimento alla gara d appalto relativa alla Casa delle Pareti Rosse si chiede, in merito al sistema di aggiudicazione, se si procede all esclusione automatica della gara

Dettagli

FAQ BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI "INTERVENTI PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E IL

FAQ BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI INTERVENTI PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E IL FAQ BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI "INTERVENTI PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E IL MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENBILIA AMBIENTALE DEL PALAZZO DE TROIA - P.ZZA NOCELLI"

Dettagli

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA Poiché risulta che alla gara possono partecipare anche imprese in possesso di attestazione SOA per la sola costruzione indicando i progettisti si chiede quale

Dettagli

QUESITO N. 1 QUESITO N. 2

QUESITO N. 1 QUESITO N. 2 QUESITO N. 1 "La categoria OS 9 comprende pannelli a messaggio variabile o altri dispositivi di segnalazione che utilizzano ad esempio la tecnologia LED? RISPOSTA: Il bando di gara relativo alla procedura

Dettagli

Sulla busta va indicata, oltre all oggetto, la data di scadenza di presentazione dell offerta.

Sulla busta va indicata, oltre all oggetto, la data di scadenza di presentazione dell offerta. RISPOSTE AI QUESITI PROGETTO DEFINITIVO DI RECUPERO DELLA FUNICOLARE DI ROCCA DI PAPA, RESTAURO DELLA STAZIONE DI VALLE E DI MONTE, PARCHEGGIO DI SCAMBIO E NUOVA VIABILITA DI COLLEGAMENTO CON VIA DI FRASCATI.

Dettagli

QUESITI DI CARATTERE GENERALE

QUESITI DI CARATTERE GENERALE QUESITI DI CARATTERE GENERALE 1. Dover reperire la documentazione La documentazione è reperibile al seguente percorso: 2. Il sopralluogo Sito web: www.comune.grumellodelmonte.bg.it Servizi Online Sezione

Dettagli

Il sottoscritto. Comune Prov. Tel n. Cellulare n. * Legale rappresentante della ditta. Comune Prov. Cod.Fisc. P.IVA. Tel. n. Fax n.

Il sottoscritto. Comune Prov. Tel n. Cellulare n. * Legale rappresentante della ditta. Comune Prov. Cod.Fisc. P.IVA. Tel. n. Fax n. ALLEGATO 1/c Bollo 16,00 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE IMPRESE ADERENTI A CONTRATTO DI RETE all art. 34, comma 1, lett. e-bis) del D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i. (da rendere sottoscritta ed in bollo) Alla Provincia

Dettagli

QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3.

QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3. QUESITO N. 1: E stato chiesto se la percentuale di ribasso da applicare al lotto 1 rimarrà tale anche per i lotti 2 e 3. Ciascun concorrente può presentare la propria offerta, relativamente a uno o più

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero. AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.it BANDO DI GARA Nr. 10/2002 1. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE. Sono pervenuti i seguenti quesiti:

QUESITI E RISPOSTE. Sono pervenuti i seguenti quesiti: Gara di appalto per lavori di sostituzione copertura esistente in cemento e amianto su immobili della società siti in: Perugia Strada S. Lucia; Gualdo Cattaneo Bastardo (PG) Z.I. Villarode; Città della

Dettagli

Bando di gara d appalto per la realizzazione del nuovo polo scolastico Via Villagrappa 1 Stralcio- Procedura aperta - CIG 6345664F93

Bando di gara d appalto per la realizzazione del nuovo polo scolastico Via Villagrappa 1 Stralcio- Procedura aperta - CIG 6345664F93 , COMUNE DI SAN MAURO PASCOLI Provincia di Forlì Cesena Bando di gara d appalto per la realizzazione del nuovo polo scolastico Via Villagrappa 1 Stralcio- Procedura aperta - CIG 6345664F93 Quesiti dell'11.08.2015

Dettagli

E POSSIBILE FARE SUBAPPALTO CON ALTRA SOCIETA CHE HA COME CATEGORIA SOA LA SEGUENTE: OS30 CATEGORIA I OG10 (al posto della OS3)

E POSSIBILE FARE SUBAPPALTO CON ALTRA SOCIETA CHE HA COME CATEGORIA SOA LA SEGUENTE: OS30 CATEGORIA I OG10 (al posto della OS3) Fornitura e posa in opera di allestimenti ed arredi delle stazioni del nuovo complesso funiviario Pontal d Entréves Mont Frety Punta Helbronner. Pubblicazione, in forma anonima, delle richiesta di informazioni

Dettagli

D13) Vi richiedo chiarimenti riguardanti gli argomenti di sotto riportati:

D13) Vi richiedo chiarimenti riguardanti gli argomenti di sotto riportati: Protocollo OGGETTO: Appalto Concorso per la progettazione definitiva, esecutiva e l esecuzione dei lavori di realizzazione di un laboratorio chimico presso la sede di Via Tiburtina 1250 Roma - Con riferimento

Dettagli

Risposte quinta parte

Risposte quinta parte A.R.T.E. AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI GENOVA 16121 GENOVA, Via Bernardo Castello 3 - Tel. 010/53901, Fax 010/5390317 - C.F. 00488430109 Ufficio del Registro delle Imprese

Dettagli

Nel documento Relazione calcolo Mirandola NIEVO r0_(01) a pag.10 il peso riferito ai pannelli solari nel Solaio copertura è comprensivo di zavorre?

Nel documento Relazione calcolo Mirandola NIEVO r0_(01) a pag.10 il peso riferito ai pannelli solari nel Solaio copertura è comprensivo di zavorre? QUESITI RELATIVI ALLA GARA APPALTO L APPALTO DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE POST TERREMOTO DI EDIFICIO A 20 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA IN VIA NIEVO, 1 MIRANDOLA

Dettagli

Risposte ai quesiti Quesiti posti a questo Soggetto aggiudicatore Quesito n. 1 Risposta al Quesito n. 1 categoria prevalente categoria prevalente

Risposte ai quesiti Quesiti posti a questo Soggetto aggiudicatore Quesito n. 1 Risposta al Quesito n. 1 categoria prevalente categoria prevalente Risposte ai quesiti Oggetto: Bando di gara n. 02/15 - Lavori di completamento del IV Sporgente e della Darsena Ovest del IV Sporgente, con annessa rete impiantistica, e sistemazioni ambientali e paesaggistiche

Dettagli

ASL Brescia Azienda Sanitaria Locale

ASL Brescia Azienda Sanitaria Locale ASL Brescia Azienda Sanitaria Locale Viale Duca degli Abruzzi, 15-25124 - Brescia Lavori di Ristrutturazione Edificio 1 presso la sede aziendale di Brescia, con corrispettivo parziale mediante cessione

Dettagli

OGGETTO: Interventi di efficientamento energetico nei Presidi Ospedalieri di Leonforte e Piazza Armerina. DOMANDE DI CHIARIMENTI E RISPOSTE N. 3.

OGGETTO: Interventi di efficientamento energetico nei Presidi Ospedalieri di Leonforte e Piazza Armerina. DOMANDE DI CHIARIMENTI E RISPOSTE N. 3. CocCod. fisc./p.iva 01151150867 Tel. 0935-520.111 Fax Fax 0935-500.851 DATA 05.05.2011 PROT. U.O.C. SERVIZIO TECNICO Telefono 0935.520154 FAX 0935.520187 EMAIL: WEB: http://www.asp.enna.it/ OGGETTO: Interventi

Dettagli

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DI LAVORI PUBBLICI TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA ART. 122 COMMA 7, E ART. 57, COMMA 6 DEL D.LGS. N. 163/06 E S.M.I - PROGRAMMA

Dettagli

1 - Domanda. 2 - Domanda. 3 - Domanda

1 - Domanda. 2 - Domanda. 3 - Domanda 1 - Domanda La Società XXX si occupa della realizzazione di allestimenti e impianti multimediali in ambito museale, nel proprio certificato camerale non è riportata la dicitura riferita al possesso dell

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI D.: Si chiedono delucidazioni sulla richiesta di cui al punto 13 dell All. A1 punto a) e precisamente, cos è e dove si trova la copia cartacea del modello unificato INAIL-

Dettagli

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un nell ipotesi che lo scrivente consorzio partecipi avvalendosi di altra impresa per il possesso di requisiti tecnico professionali (per servizi prestati con buon esito nella categoria portierato), e necessario

Dettagli

Precisare se è necessario che il RTC includa già nella fase di partecipazione alla gara il geologo.

Precisare se è necessario che il RTC includa già nella fase di partecipazione alla gara il geologo. Questi relativi a: BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE LAVORI DI AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA ELEMENTARE/MEDIA IN MASOTTI Fra gli elaborati a base di gara manca la Relazione

Dettagli

Si chiede se pur essendo iscritti all albo fornitori del Vs. spettabile ente, è possibile presentare richiesta di invito.

Si chiede se pur essendo iscritti all albo fornitori del Vs. spettabile ente, è possibile presentare richiesta di invito. Quesito n. 1 Si chiede di fornire il codice fiscale e/o partita IVA della stazione appaltante. Risposta: : il Codice Fiscale della Stazione Appaltante è il seguente: 95102760634. Quesito n. 2 Posto che

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

SERVIZIO DI PORTIERATO

SERVIZIO DI PORTIERATO QUESITO n. 1 Siamo con la presente a richiedere se, per quanto attiene la capacità economica e finanziaria delle società partecipanti, nel caso in cui il concorrente (sia esso in solitaria o in RTI) non

Dettagli

HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1312000050

HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1312000050 HERA S.P.A. - PROCEDURA RISTRETTA Fornitura e installazione di un sistema di isole interrate e dei relativi mezzi di svuotamento da ******************** Nel caso di utilizzo delle versioni IE 8.0 e 9.0

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DEL LAZIO OGGETTO: Lavori di restauro e valorizzazione degli apparati decorativi nella Chiesa e nel

Dettagli

Comune di Campo nell Elba Provincia di Livorno

Comune di Campo nell Elba Provincia di Livorno Comune di Campo nell Elba Provincia di Livorno Pubblicata il AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE N. 33 del 14/02/2011 OGGETTO:

Dettagli

FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90

FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90 Procedura aperta sotto soglia per l affidamento delle opere e i lavori di manutenzioni e riparazioni immobili, edili, elettriche e dati per le sedi di FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90 con aggiudicazione

Dettagli

Affidamento dei servizi attinenti all architettura ed all ingegneria

Affidamento dei servizi attinenti all architettura ed all ingegneria Affidamento dei servizi attinenti all architettura ed all ingegneria di Stefania Marcarelli Sommario: 1. Premessa; 2. I raggruppamenti di professionisti e società di ingegneria; 3. Determinazione dell

Dettagli

FAQ (DOMANDE E RISPOSTE) 19.07.2013

FAQ (DOMANDE E RISPOSTE) 19.07.2013 Aggiornamento dell elenco di operatori economici per l affidamento di lavori pubblici in economia, da parte del Servizio gestione patrimonio immobiliare della Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione.

Dettagli

ALLEGATO 1 - DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA. nato a... il... residente nel Comune di...(...) Stato... via..

ALLEGATO 1 - DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA. nato a... il... residente nel Comune di...(...) Stato... via.. ALLEGATO 1 - DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA Codice CUP: E29D09000100007 Codice CIG: 0985907C2E (1) Il /la sottoscritto/a...... nato a...... il... residente nel Comune di......(...)

Dettagli

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO Prot. 1618 BANDO DI GARA per l appalto dei lavori di: RESTAURO DI VILLA NEGRI PER LA REALIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE" indetto con determinazione del responsabile del settore LL.PP. N. 13 del 26/01/2009

Dettagli

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI Oggetto: GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE ED ALTRI SERVIZI PER GLI ENTI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ID 1460 L errata corrige e i chiarimenti della

Dettagli

HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211

HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211 HERA S.p.A. - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PROCEDIMENTO ON LINE SRM N. 1512000211 Sistema di Qualificazione relativo alla costituzione di due distinti elenchi di Imprese qualificate per l'esecuzione di lavori

Dettagli

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60 Azienda USL 3 Pistoia U.O. Nuove Opere BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J560900120002 CIG 29238537D1 - Gara 2966020 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda USL 3 Pistoia Via Sandro Pertini, 708 51100 PISTOIA

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A.

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - 1) Stazione Appaltante: Assessorato Regionale dei Trasporti con sede

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria Locale n. 2 con sede in Olbia v.le Aldo Moro - tel.0789/552326, telefax 0789/50396

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PADIGLIONI 1 E 2 DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDALO - CODICE C.I.G. 515248906F - CUP F63B12000810003. SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI NOICÀTTARO (Provincia di Bari) Via Pietro Nenni n. 11 - C.A.P. 70016 - C.F./P.iva 05165930727 Tel. 080/4784209 Fax 080/4782984 - www.comune.noicattaro.bari.it III Settore: Lavori Pubblici e Manutenzione

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI relativi al pubblico incanto per il rifacimento della stazione autostradale e del Centro di Servizio per la Sicurezza Autostradale di San Michele all Adige (TN) (ultimo aggiornamento

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

Comune di Castelnuovo Magra Provincia della Spezia

Comune di Castelnuovo Magra Provincia della Spezia Comune di Castelnuovo Magra Provincia della Spezia GARA DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTE SOLARE. Riesame documentazione

Dettagli

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE DI PONTE SASSO COMUNE DI FANO 1 STRALCIO

Dettagli

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico.

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico. RISPOSTE A QUESITI Direzione Legale S.O. Legale Bologna Sede di Bologna OGGETTO: CIG 2922060032 Procedura Aperta n. DLE.BO.2011.023 - Lavori di completamento delle opere, degli impianti e dei presidi di

Dettagli

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi.

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DI UFFICI E DIPENDENZE COMUNALI E DEGLI UFFICI GIUDIZIARI, SUDDIVISO IN 6 LOTTI, PER UN PERIODO DI ANNI TRE QUESITI 1) Si chiede

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI E FACCHINAGGIO QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SECONDA PARTE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI E FACCHINAGGIO QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SECONDA PARTE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato Enti Locali, Finanze e Urbanistica Direzione generale enti locali e finanze Servizio provveditorato PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA,

Dettagli

Progettazione esecutiva e esecuzione lavori di ristrutturazione infrastrutture CC e EI per polo merci e intermodalità QUESITI DAL N.1 AL N.

Progettazione esecutiva e esecuzione lavori di ristrutturazione infrastrutture CC e EI per polo merci e intermodalità QUESITI DAL N.1 AL N. Progettazione esecutiva e esecuzione lavori di ristrutturazione infrastrutture CC e EI per polo merci e intermodalità QUESITI DAL N.1 AL N. 13 Si pubblicano di seguito le risposte relative ai quesiti pervenuti

Dettagli

DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA

DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA in caso di RTI tutti i partecipanti debbano possedere la SOA per progettazione e lavori ovvero se può bastare che la possieda anche la mandante per ovviare all'associazione o indicazione di progettista

Dettagli

particolare i lavori di adeguamento del comparto pretrattamenti attraverso costruzione di un nuovo manufatto in c.a. destinato

particolare i lavori di adeguamento del comparto pretrattamenti attraverso costruzione di un nuovo manufatto in c.a. destinato ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 103 CIG. N 02938615C3. SEZIONE I:AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO Strada Vecchia per Bosco Marengo 15067 NOVI LIGURE (Alessandria) Tel. 0143 744516 - Fax 0143 321556 - E-mail: srtspa@srtspa.it Codice Fiscale/Partita IVA: 02021740069 - R.E.A. n 219668 BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014 CENTRALE DI COMMITTENZA ASMEL CONSORTILE Soc. Cons. a r.l. Sede Legale: Piazza del Colosseo, 4 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 - Napoli P.Iva: 12236141003 Piazza Fetonte, 35 45030 Crespino

Dettagli

DOMANDA Che cosa si intende per Ente Privato? -Che tipo di Software applicativo/gestionale si tratta? Cosa si intende, per contratto, ad oggetto

DOMANDA Che cosa si intende per Ente Privato? -Che tipo di Software applicativo/gestionale si tratta? Cosa si intende, per contratto, ad oggetto Che cosa si intende per Ente Privato? -Che tipo di Software applicativo/gestionale si tratta? Cosa si intende, per contratto, ad oggetto Servizio di Informatizzazione con caratteristiche analoghe a quelle

Dettagli

GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE NEI LOCALI SEDE DEL SETTORE RISORSE AGRICOLE E FORESTALI

Dettagli