ALLEGATO 1. Verbali degli interventi di derattizzazione e disinfestazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 1. Verbali degli interventi di derattizzazione e disinfestazione"

Transcript

1 A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 1 Verbali degli interventi di derattizzazione e disinfestazione Servizio di gestione operativa del sistema di smaltimento RSU dell ex bacino 12 di Sassari. Discarica controllata Scala Erre Relazione annuale anno 2011 Rev. 00

2 SINCERI FOGLIO INTERVENTO - COPIA CLIENTE FACILITY SERVICES ISS Facility Services S.r.l. - Società con socio unico Via Ettore Bugatti, MILANO (MI) Tel n. verde Telefax Web: cap. Soc ,00 R.I. MI - C.F./P.IVA ID BOLLA/N" DOCUMENTO Anno Azione s/s CLIENTE 1S-QEI-QB DATA DI ESECUZIONE LOCALITÀ 0 7 TIPO CTR. OLBIA 8 6 A PROGRESS. CTR. 0 1/12 APPL. N" APPL. TOT. A0 1 SpetLle : RITI DUE SOC.CONSORTILE ARL - LOC. CAVA DI ARGILLA SASSARI Servizio : GERMI E BATTERI Materiali installati : Aree d'intervento : aree interne della palazzina uffici del cantiere discarica "scala erre" - responsabile sul posto con il quale stabilire la tempistica degli interventi da effettuare è il geom.paolo ferrari 348/ INT. STRAORDINARIO RICHIESTO DAL CLIENTE GRATUITO INT. NON EFFETTUATO NON POSSIBILE RIFIUTATO DAL CLIENTE CONTROLLO/VERIFICA Persona da contattare : Le schede di sicurezza dei prodotti sono disponibili sul ns. sito all'indirizzo Osservazioni del tecnico : Rioccupazione dei locali a partire dal giorno: Dalle Ore: Prescrizioni aggiuntive: Il Vs. personale e quello di aziende esterne operanti nello stabilimento deve essere da voi informato e dovrà evacuare i locali interessati al trattamento sino all'orario che sarà stabilito fra il ns. tecnici e il Vs. incaricato. In ogni caso, i locali dovranno essere sufficientemente arieggiati prima di essere rioccupati dal Vs. personale. I locali devono essere puliti preventivamente per esaltare l'efficacia del trattamento ed eventuali macchine, piani o superfici di lavoro dovranno essere pulite successivamente per asportare tracce residue o insetti. Diversamente si raccomanda di scartare il 1 passaggio dei prodotti alimentari eventualmente lavorati. Prima del trattamento dovranno da Voi essere allontanate o protette con nylon sostanze destinate all'alimentazione che possono giungere a contatto con i Presidi Medico Chirurgici (PMC) distribuiti. Si consiglia di non lavare per almeno 7-10 giorni i muri e i pavimenti trattati in modo da tutelare l'azione residuale dei PMC. In caso di termonebulizzazione dei PMC nelle volumetrie, i locali dovranno essere evacuati per almeno 4 ore e i sistemi antincendio devono essere disattivati. In ogni caso si rimanda alle indicazioni contenute nell'apposita cartellonistica predisposta dai ns. Tecnici sul posto. Per l'arieggiamento, si consiglia l'apertura di porte e finestre (possibilmente con reticelle antiinsetto) e l'attivazione di impianti di ventilazione e/o condizionamento. L'intervento di debiotizzazione con PMC si rivolge alle forme mobili degli infestanti (larve e adulti) e non alle forme latenti (uova e pupe). Per Tale motivo è possibile osservare ugualmente qualche presenza nelle giornate successive al trattamento. L'intervento di sanificazione e/o disinfezione consente di diminuire e/o ridurre le contaminazioni microbiologiche nei locali e non può garantire alcun azzeramento delle stesse. eramento delle stesse. / ") Firma del Tecnico: Firma del Cliente: _.... _... _.. _.. Disinfestazione - Debiotizzazioni - Derattizzazioni - Disinfezioni - Fumigazioni MOD. 3DTO-010-A Controlli e monitoraggi nelpagroalimentare - Dissuasione e allontanamento volatili DATA 04/03/2008 Società certificata conformemente alla norma UNI EN ISO 9001:2000 REV. 1

3 FACILITY SERVICES ISS Facility Services S.r.l. - Società con socio unico Via Ettore Bugatti, MILANO (MI) Tel n. verde Telefax SIN.ERT Web: cap. Soc ,00 R.l. MI - C.F./P.IVA FOGLIO INTERVENTO - COPIA CLIENTE ID BOLLA/N0 DOCUMENTO Anno Azione s/s CLIENTE LOCALITÀ 2 9 TIPO CTR. OLBIA 8 6 A PROGRESS. CTR. 0 1/12 APPL. N APPL. TOT. A0 1 DATA DI ESECUZIONE Spettle : Servizio : Materiali installati : RITI DUE SOC.CONSORTILE ARL - LOC. CAVA DI ARGILLA SASSARI MONIT. TOPI E RATTI Aree d'intervento : aree esterne del fronte conferimento rifiuti solidi urbani e gli esterni della palazzina uffici del cantiere "scala erre" compresi pozzetti, derivazione fognaria, fossa, pesa il prezzo è comprensivo della manutenzione e pulizia dei contenitori presenti in area responsabile sul posto con il quale stabilire la tempistica degli interventi da effettuare è il geom.paolo ferrari 348/ INT. STRAORDINARIO RICHIESTO DAL CLIENTE GRATUITO INT. NON EFFETTUATO NON POSSIBILE RIFIUTATO DAL CLIENTE CONTROLLO/VERIFICA Persona da contattare : Le schede di sicurezza dei prodotti sono disponibili sul ns. sito all'indirizzo Osservazioni del tecnico : Prescrizioni aggiuntive: Il servizio di controllo e monitoraggio si rivolge agli ambienti di lavorazione e non ai prodotti ivi stoccati e/o trasformati. Per il servizio di controllo roditori, si raccomanda di informare il Vs. personale e quello esterno della presenza di esche rodenticide all'interno degli appositi erogatori e di evitarne il contatto e/o la manomissione. In caso di ingestione accidentale di esca rodenticida, l'antidoto è la vitamina K. Nei casi di rottura, smarrimenti, spostamenti e impossibilità di raggiungere le postazioni a causa di Vs. attività interne,la scrivente non si assume alcuna responsabilità circa l'incompletezza dei dati. Il controllo e il monitoraggio prevede che il ns. operatore trovi accesso a tutte le aree e ai locali ove sono collocate le postazioni. Se ciò fosse necessario, anche con l'assistenza di un Vs. incaricato che possa accompagnarlo durante l'intervento. Qualora tale intervento risulti parziale per cause a noi non addebitabili, andremo ugualmente a fatturare l'importo previsto. Il servizio di controllo, monitoraggio e derattizzazione si fonda su una collaborazione fra le due organizzazioni e su taluni interventi strutturali e organizzativi che anche il committente deve attuare per ridurre o prevenire le infestazioni. Per controlli e campionamenti delle derrate vegetali immagazzinate, in caso di inaccessibilità delle strutture di stoccaggio,con conseguenti limiti di campionamento, la scrivente non si assume alcuna responsabilità circa l'incompletezza dei dati. Successivamente al controllo e campionamento delle derrate vegetali immagazzinate,in caso di movimentazione delle stesse o introduzione di altre merci o materiali,le considerazioni espresse non potranno avere alcuna valenza e la scrivente non risponde di alcuna contestazione di terzi. ;sse non potranr Firma del Tecnico: 3eu Firma del Cliente: Disinfestazione - Debiotizzazioni - Derattizzazioni - Disinfezioni - Fumigazioni Controlli e monitoraggi nell'agroalimentare - Dissuasione e allontanamento volatili Società certificata conformemente alla norma UNI EN ISO 9001:2000 MOD. 3DTO-010-A DATA 04/03/2008 REV. 1

4 FACILITY SERVICES ISS Facility Services S.r.l. - Società con socio unico Via Ettore Bugatti, MILANO (MI) Tel n. verde Telefax SINCERI Web: cap. Soc ,00 R.l. MI - C.F./P.IVA FOGLIO INTERVENTO - COPIA CLIENTE ID BOLLA/N" DOCUMENTO Anno Azione s/s CLIENTE 00" LIEI-EIE DATA DI ESECUZIONE LOCALITÀ 0 9 TIPO CTR. OLBIA 8 6 A PROGRESS. CTR. 0 1/17 APPL. N APPL. TOT. A0 1 Spettle : Servizio : Materiali installati : RITI DUE SOC.CONSORTILE ARL - LOC. CAVA DI ARGILLA SASSARI ZECCHE Aree d'intervento : aree esterne del fronte conferimento rifiuti solidi urbani comprese le macchine operatrici e gli esterni della palazzina uffici del cantiere discarica "scala erre"- responsabile sul posto con il quale stabilire la tempistica degli interventi da effettuare è il geom.paolo ferrari 348/ INT. STRAORDINARIO RICHIESTO DAL CLIENTE GRATUITO INT. NON EFFETTUATO NON POSSIBILE RIFIUTATO DAL CLIENTE CONTROLLO /VERIFICA Persona da contattare : Le schede di sicurezza dei prodotti sono disponibili sul ns. sito all'indirizzo Osservazioni del tecnico : Rioccupazione dei locali a partire dal giorno: ^ - Dalle Ore: Prescrizioni aggiuntive: Il Vs. personale e quello di aziende esterne operanti nello stabilimento deve essere da voi informato e dovrà evacuare i locali interessati al trattamento sino all'orario che sarà stabilito fra il ns. tecnici e il Vs. incaricato. In ogni caso, i locali dovranno essere sufficientemente arieggiati prima di essere rioccupati dal Vs. personale. I locali devono essere puliti preventivamente per esaltare l'efficacia del trattamento ed eventuali macchine, piani o superfici di lavoro dovranno essere pulite successivamente per asportare tracce residue o insetti. Diversamente si raccomanda di scartare il 1 passaggio dei prodotti alimentari eventualmente lavorati. Prima del trattamento dovranno da Voi essere allontanate o protette con nylon sostanze destinate all'alimentazione che possono giungere a contatto con i Presidi Medico Chirurgici (PMC) distribuiti. Si consiglia di non lavare per almeno 7-10 giorni i muri e i pavimenti trattati in modo da tutelare l'azione residuale dei PMC. In caso di termonebulizzazione dei PMC nelle volumetrie, i locali dovranno essere evacuati per almeno 4 ore e i sistemi antincendio devono essere disattivati. In ogni caso si rimanda alle indicazioni contenute nell'apposita cartellonistica predisposta dai ns. Tecnici sul posto. Per l'arieggiamento, si consiglia l'apertura di porte e finestre (possibilmente con reticelle antiinsetto) e l'attivazione di impianti di ventilazione e/o condizionamento. L'intervento di debiotizzazione con PMC si rivolge alle forme mobili degli infestanti (larve e adulti) e non alle forme latenti (uova e pupe). Per Tale motivo è possibile osservare ugualmente qualche presenza nelle giornate successive al trattamento. L'intervento di sanificazione e/o disinfezione consente di diminuire e/o ridurre le contaminazipni microbiologiche nei locali e non può garantire alcun azzeramento delle stesse. Firma del Tecnico: ^ ^ Firma del Cliente: i Disinfestazione - Debiotizzazioni - Derattizzazioni - Disinfezioni - Fumigazioni MOD. 3DTO 010 A Controlli e monitoraggi nell'agroalimentare - Dissuasione e allontanamento volatili DATA 04/03/2008 Società certificata conformemente alla norma UNI EN ISO 9001:2000 REV. 1

5 FACILITY SERVICES ISS Facility Services S.r.l. - Società con socio unico Via Ettore Bugatti, MILANO (MI) Tel n. verde Telefax SINCERI Web: cap. Soc ,00 R.I. MI - C.F./P.IVA FOGLIO INTERVENTO - COPIA CLIENTE ID BOLLA/N" DOCUMENTO Anno Azione s/s CLIENTE LOCALITÀ TIPO CTR. OLBIA 8 6 A PROGRESS. CTR. 0 1/17 APPL. N APPL. TOT. A0 1 DATA DI ESECUZIONE Spettle : Servizio : Materiali installati : RITI DUE SOC.CONSORTILE ARL - LOC. CAVA DI ARGILLA SASSARI MOSCHE Aree d'intervento : aree esterne del fronte confeimento rifiuti solidi urbani comprese le macchine operatrici e gli esterni della palazzina uffici del cantiere discarica "scala erre"- responsabile sul posto con il quale stabilire la tempistica degli interventi da effettuare è il geom.paolo ferrari 348/ INT. STRAORDINARIO RICHIESTO DAL CLIENTE GRATUITO INT. NON EFFETTUATO B NON POSSIBILE RIFIUTATO DAL CLIENTE CONTROLLO /VERIFICA Persona da contattare : ttrfn Le schede di sicurezza dei prodotti sono disponibili sul ns. sito all'indirizzo Osservazioni del tecnico : Rioccupazione dei locali a partire dal giorno: Dalle Ore: Prescrizioni aggiuntive: Il Vs. personale e quello di aziende esterne operanti nello stabilimento deve essere da voi informato e dovrà evacuare i locali interessati al trattamento sino all'orario che sarà stabilito fra il ns. tecnici e il Vs. incaricato. In ogni caso, i locali dovranno essere sufficientemente arieggiati prima di essere rioccupati dal Vs. personale. I locali devono essere puliti preventivamente per esaltare l'efficacia del trattamento ed eventuali macchine, piani o superfici di lavoro dovranno essere pulite successivamente per asportare tracce residue o insetti. Diversamente si raccomanda di scartare il 1 passaggio dei prodotti alimentari eventualmente lavorati. Prima del trattamento dovranno da Voi essere allontanate o protette con nylon sostanze destinate all'alimentazione che possono giungere a contatto con i Presidi Medico Chirurgici (PMC) distribuiti. Si consiglia di non lavare per almeno 7-10 giorni i muri e i pavimenti trattati in modo da tutelare l'azione residuale dei PMC. In caso di termonebulizzazione dei PMC nelle volumetrie, i locali dovranno essere evacuati per almeno 4 ore e i sistemi antincendio devono essere disattivati. In ogni caso si rimanda alle indicazioni contenute nell'apposita cartellonistica predisposta dai ns. Tecnici sul posto. Per l'arieggiamento, si consiglia l'apertura di porte e finestre (possibilmente con reticelle antiinsetto) e l'attivazione di impianti di ventilazione e/o condizionamento. L'intervento di debiotizzazione con PMC si rivolge alle forme mobili degli infestanti (larve e adulti) e non alle forme latenti (uova e pupe). Per Tale motivo è possibile osservare ugualmente qualche presenza nelle giornate successive al trattamento. L'intervento di sanificazione e/o disinfezione consente di diminuire e/o ridurre le contaminazioni microbiologiche nei locali e non può garantire alcun azzeramento delle stesse. ramento delle stesse. / 1 seu..... ùhk, L Firma del Tecnico: ^ ^ Firma del Cliente: MOD. 3DTO-010-A Disinfestazione - Debiotizzazioni - Derattizzazioni - Disinfezioni - Fumigazioni DATA 04/03/2008 Controlli e monitoraggi nell'agroalimentare - Dissuasione e allontanamento volatili Società certificata conformemente alla norma UNI EN ISO 9001:2000 REV. 1

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20 IGIENICA SASSARESE rei.079/ Fax079/ Relazione D Intervento n j del U% ' M^o/f CLIENTE nizio h. Fine h. j Fine del trattamento: 1. 00j disinfestazione volanti di n. 17 C. n. 777 ì. QOjJe disinfestazione striscianti din. 17 C. n. 777 \.00ij_ derattizzazione di n. 12 C. n. 777 l. 00]T disinfezioni di n. 12 C. n. 777 tome del Tecnico: :irma Tecnico (] \16^L-L^O [ V^V w ^ IRGESA Società Consortile A.rl. Via Nobel, 9/a PARMA Sito: Referente: sig.coradduzza Gesuino discarica Scala Erre -loc. Scala Erre ( SS) Tel ripo D'INTERVENTO: >r DISINFESTAZIONE ^DERATTIZZAZIONE MONITORAGGI / ALTRO J> Situazione Generale: \Iote per il cliente: )ERATTIZZAZIONE: 'rovvedimenti attuati: posizionate esche derattizzanti Trappole collanti Previsto controllo... 'rincipio attivo: /Q ( ^ <$J OO C2^-(_ ( L o t t o n- ) Antidoto: vitamina ki Mncipio attivo: (Lotto n. ) Antidoto: vitamina ki Vitro: )IS1NFESTAZIQNE: 'rovvedimenti attuati: 7 Monitoraggio striscianti Disinfestazione striscianti Monitoraggio volanti ^Disinfestazione volanti 'rincipi attivi impiegati: P, ( (Lotto n. Vitro VLTRO tipo d'intervento: rovvedimenti attuati: FIRMA E TIMBRO

21 IGIENICA SASSARESE Tei. 079/ Fax 079/ Relazione D'Intervento n )^-fz-% del 2>') ^Z, ' ^U>4/ CLIENTE IRGESA Società Consortile A.rl. Inizio h. / v" Fine h.j vt à A F i n e d e I lattamento: n. 00 ìf' 'disinfestazione volanti din. 17 C. n. 777 Via Nobel, 9/a PARMA n. 00)-^- disinfestazione striscianti din. 17 C. n. 777 n. 00YZ derattizzazione di n. 12 C. n. 777 Sito: discarica Scala Erre -loc. Scala Erre ( SS) n. 00J/^ disinfezioni di n. 12 C. n. 777 Referente: sig. Coradduzza Gesuino Nome del Tecnico: [fflc* ^ Firma Tecnico i\\l^t C\J L/^Y/\ Tel TIPO D'INTERVENTO: (^DISINFESTAZIONE ^DERATTIZZAZIONE DMONITORAGGI ^ALTRO. Situazione Generale: Note per il cliente: DERATTIZZAZIONE: Provvedimenti attuati: CZf Posizionate esche derattizzanti Principio attivo: ^QJ) ± t 4 (QOj-( Principio attivo: Altro: [ Trappole collanti (Lotto n. (Lotto n. D Previsto controllo ) Antidoto: vitamina ki ) Antidoto: vitamina ki DISINFESTAZIONE: Provvedimenti attuati: O Monitoraggio striscianti [ Disinfestazione striscianti Principi attivi impiegati :{J / PftÀ.)^, \{ Monitoraggio volanti _0 Disinfestazione volanti ) (Lotto n. Altro: r l /?, U ÌJJ T C)ì C ~ '?Y Ul ti KW ALTRO tipo d'intervento: Provvedimenti attuati: 3 v O 0 IRGESA Società Consortile a r.l. Sede Legale: jk Nobel, 9/A PARMA Tel. 05gl.a)00/l - Fax P.nri tfxt&wjm

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 140226 RdO SERVIZIO DERATTIZZAZIONE CIG non inserito CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione Gara

Dettagli

Considerando le aspettative dei clienti monitorandone il grado di soddisfazione.

Considerando le aspettative dei clienti monitorandone il grado di soddisfazione. L'AZIENDA La Blu Delco è una azienda giovane e dinamica specializzata in servizi per l'igiene e la sanificazione ambientale (disinfestazione, derattizzazione, disinfezione, controllo HACCP). L'azienda

Dettagli

Prelievo Trasporto e Smaltimento Rifiuti Disinfestazioni e Derattizzazioni Videoispezioni Fognarie Sanificazioni Ambienti Contratti

Prelievo Trasporto e Smaltimento Rifiuti Disinfestazioni e Derattizzazioni Videoispezioni Fognarie Sanificazioni Ambienti Contratti SERVIZI PER L AMBIENTE Prelievo Trasporto e Smaltimento Rifiuti Disinfestazioni e Derattizzazioni Videoispezioni Fognarie Sanificazioni Ambienti Contratti Presentazione Società La Veloce Espurghi è stata

Dettagli

ASL. Indirizzo. Recapiti: telefono telefax e-mail

ASL. Indirizzo. Recapiti: telefono telefax e-mail ASL Indirizzo Recapiti: telefono telefax e-mail VERBALE DI SOPRALLUOGO PER L ACCERTAMENTO DELL IDONEITA STRUTTURALE ED IGIENICO SANITARIA DEGLI STABILIMENTI DATA DEL SOPRALLUOGO / / ISPETTORE INCARICATO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto il servizio di derattizzazione,

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DI ALCUNI LOCALI DELLA REGIONE BASILICATA SPECIFICHE

Dettagli

Gara per la fornitura del Servizio di ristorazione per le mense obbligatorie di servizio per il personale della Polizia Penitenziaria

Gara per la fornitura del Servizio di ristorazione per le mense obbligatorie di servizio per il personale della Polizia Penitenziaria ALLEGATO 6 AL CAPITOLATO MONITORAGGIO ISPETTIVO ED ANALITICO Allegato 6- Monitoraggio ispettivo ed analitico Pagina 1 di 5 SOMMARIO 1. Oggetto delle attività di monitoraggio...3 2. Soggetti coinvolti e

Dettagli

AZIENDALE PRESENTAZIONE

AZIENDALE PRESENTAZIONE Servizi di igiene ambientale e disinfestazione www.lacristallina.it PRESENTAZIONE AZIENDALE Fondata a Messina nel 1983, La Cristallina nasce come impresa a conduzione familiare. L azienda si sviluppa rapidamente

Dettagli

Divisione Servizi Condominiali

Divisione Servizi Condominiali Genova, 21 Gennaio 2015 Ns. Rif. Pacchetti Easy Spett.Le Amm.ne Condominio OGGETTO: Offerta Pacchetto Small-Medium-Large per i servizi: - Derattizzazione 4 interventi annui come da normativa vigente. -

Dettagli

NORME PER LA VENDITA DI PRODOTTI ALIMENTARI GESTIONE DELL AUTOCONTROLLO NELLE BOTTEGHE

NORME PER LA VENDITA DI PRODOTTI ALIMENTARI GESTIONE DELL AUTOCONTROLLO NELLE BOTTEGHE NORME PER LA VENDITA DI PRODOTTI ALIMENTARI E GESTIONE DELL AUTOCONTROLLO NELLE BOTTEGHE Dr. Maurizio Mangelli Responsabile Sicurezza PRINCIPALI NORME DI RIFERIMENTO PER LA VENDITA DI PRODOTTI ALIMENTARI

Dettagli

C O M U N E D I SAN BENEDETTO DEL TRONTO

C O M U N E D I SAN BENEDETTO DEL TRONTO C O M U N E D I SAN BENEDETTO DEL TRONTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DEL SERVIZIO BIENNALE DI DERATTIZZAZIONE-DISINFESTAZIONE-FUMIGAZIONE RETE FOGNARIA - DEL TERRITORIO ED EDIFICI COMUNALI- CIG. 2474953BD0

Dettagli

M.A.P.I.A. srl M.A.P.I.A. srl

M.A.P.I.A. srl M.A.P.I.A. srl La società di servizi ambientali M.A.P.I.A. srl nasce nel 1989 per svolgere le attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione di ambienti pubblici, privati e industriali

Dettagli

REGISTRO DELLE MANUTENZIONI per la prevenzione delle diffusione delle malattie infettive Art. 10, Legge Regionale n.45 del 23 dicembre 2008

REGISTRO DELLE MANUTENZIONI per la prevenzione delle diffusione delle malattie infettive Art. 10, Legge Regionale n.45 del 23 dicembre 2008 REGISTRO DELLE MANUTENZIONI per la prevenzione delle diffusione delle malattie infettive Art. 10, Legge Regionale n.45 del 23 dicembre 2008 REGISTRO DELLE MANUTENZIONI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO DELL

Dettagli

Manuale di autocontrollo Igiene dei prodotti alimentari

Manuale di autocontrollo Igiene dei prodotti alimentari Farmacia: Manuale di autocontrollo Igiene dei prodotti alimentari Regolamento (CE) n. 852/2004 Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 193 Responsabile di questo Manuale di Autocontrollo è il dr titolare

Dettagli

Dalla parte di chi produce: tra richieste della GDO e Partner Logistici affidabili

Dalla parte di chi produce: tra richieste della GDO e Partner Logistici affidabili Dalla parte di chi produce: tra richieste della GDO e Partner Logistici affidabili Parma 04 novembre 2010 Hotel Parma e Congressi 1 Dalla parte di chi produce: tra richieste della GDO Kraft Foods mission:

Dettagli

è NELLA NOSTRA NATURA IL RISPETTO PER L AMBIENTE Diamo valore al nostro verde

è NELLA NOSTRA NATURA IL RISPETTO PER L AMBIENTE Diamo valore al nostro verde è NELLA NOSTRA NATURA IL RISPETTO PER L AMBIENTE Diamo valore al nostro verde Competenza DECENNALE NEL SETTORE Team di tecnici altamente qualificati. Da anni specializzata nel settore della sanificazione

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA

IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA Tabella 1) Capitolo 1 - Generalità Revisione n.00 Paragrafo 1.1 - Identificazione della struttura Allegati relativi al paragrafo: ALL.01 IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA Denominazione: Sede:

Dettagli

IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE

IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE PREMESSA Termini quali Lotta Integrata, Piano di Controllo Integrato degli Infestanti, sono oggi sulla

Dettagli

ELENCO PREZZI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA STRAORDINARIA

ELENCO PREZZI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA STRAORDINARIA ELENCO PREZZI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA STRAORDINARIA 1 Codice articolo Descrizione Unità di Prezzo Unitario misura A.01 Servizio di pulizia straordinaria per interventi che si rendono necessari per ricondurre

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE

SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE Dir. DB2000 Sett. DB2017 Allegato n. 3 di 3 Pag. 1 ALLEGATO 3 SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE All ASL. e p.c. Al Comune di. _l_ sottoscritt in qualità di Nat a

Dettagli

ISTRUZIONI DI USO E MANUTENZIONE STERMINATORE DI INSETTI ECOLOGICO. Disinfestazione. Dichiarazione di conformità alle norme vigenti

ISTRUZIONI DI USO E MANUTENZIONE STERMINATORE DI INSETTI ECOLOGICO. Disinfestazione. Dichiarazione di conformità alle norme vigenti ISTRUZIONI DI USO E MANUTENZIONE STERMINATORE DI INSETTI ECOLOGICO Disinfestazione Dichiarazione di conformità alle norme vigenti Codice del modello :... Matricola nr :. Anno di produzione :... Bendoni

Dettagli

L impegno che fa bene

L impegno che fa bene Esperienza nel settore, orientamento all innovazione, rispetto dell ambiente. L impegno che fa bene Mediterranea ecologia è un azienda attiva in Campania nel settore dell ecologia e della tutela ambientale.

Dettagli

LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO

LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO 1 Piano nazionale di controllo di Salmonella Enteritidis e Typhimurium nei polli da carne della specie Gallus gallus LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO Con il presente documento si intende fornire una

Dettagli

Pulizie - Servizi Generali - Pest Control

Pulizie - Servizi Generali - Pest Control Pulizie - Servizi Generali - Pest Control Professionisti del pulito da più di 80 anni. La Modernissima S.r.l. è una società di Milano, attiva dal 1935 nel settore delle pulizie e della sanificazione degli

Dettagli

A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 5

A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 5 A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 5 Analisi sui rifiuti in ingresso alla discarica Servizio di gestione operativa del sistema di smaltimento RSU dell ex bacino 12 di Sassari.

Dettagli

La filiera del latte

La filiera del latte La filiera del latte 1 Reg. 178/2002 Responsabilità spetta AGLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE garantire che nelle imprese da essi controllate gli alimenti soddisfino le disposizioni della legislazione

Dettagli

Puliamo e igienizziamo i vostri ambienti con professionalità e competenza dal 1935

Puliamo e igienizziamo i vostri ambienti con professionalità e competenza dal 1935 Puliamo e igienizziamo i vostri ambienti con professionalità e competenza dal 1935 Una solida certezza da più di 70 anni. La Modernissima S.r.l. è una società di Milano, attiva dal 1935 nel settore delle

Dettagli

un partner efficiente per voi e la vostra azienda

un partner efficiente per voi e la vostra azienda un partner efficiente per voi e la vostra azienda CBS Group è promotrice di servizi per enti pubblici e privati, collettività, aziende e soggetti privati. Svolge la propria attività nell ambito civile

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

.~U.~k1c_g~A7M.dtfj,:%',%d8 6.r:k~'.f!J!dt:c4.ijIf;iad

.~U.~k1c_g~A7M.dtfj,:%',%d8 6.r:k~'.f!J!dt:c4.ijIf;iad ,'- - -~~_._,--~ -_... ~-------;~-----'--'-'~-~_._' --- - - - -), Minislero della Salule 0009028-P-30/03/2009 ( DGSAN, " " \....... _--_._---._.~" '._-"-'.., I -.~U.~k1c_g~A7M.dtfj,:%',%d8 6.r:k~'.f!J!dt:c4.ijIf;iad

Dettagli

Pacchetto Servizi /anno Small Censimento Amianto Derattizzazione +iva OBBIETTIVO REFERENTE UNICO E QUALIFICATO

Pacchetto Servizi /anno Small Censimento Amianto Derattizzazione +iva OBBIETTIVO REFERENTE UNICO E QUALIFICATO Genova, 21 Gennaio 2015 Rif. Pacchetti Amianto Spett.Le Amm.ne Condominio OGGETTO: Offerta Pacchetto Small-Medium-Large-Extra Large per i servizi: - Censimento Amianto a matrice Compatta e Friabile ; -

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA (D.I.A. differita) PER FESTE TEMPORANEE

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA (D.I.A. differita) PER FESTE TEMPORANEE Da presentare in triplice copia al Comune dove si effettua la manifestazione. Copia della presente dovrà essere trattenuta dal richiedente con timbro e data del ricevimento. DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA

Dettagli

Serv. Personale e AA.GG. Ufficio AA.GG. Palermo

Serv. Personale e AA.GG. Ufficio AA.GG. Palermo ISTITUTO REGIONALE 90144 Palermo Via Ausonia, 83 PER IL CREDITO Telefono (091) 209111 ALLA COOPERAZIONE Persona giuridica pubblica Fax (091) 209247 Istituita con L.R. 7/2/1963 n.12 E-mail posta@ircac.it

Dettagli

CANILI PRIVATI E PENSIONI PER CANI (Tipologia dei locali e condizioni minime obbligatorie)

CANILI PRIVATI E PENSIONI PER CANI (Tipologia dei locali e condizioni minime obbligatorie) CANILI PRIVATI E PENSIONI PER CANI (Tipologia dei locali e condizioni minime obbligatorie) A. REPARTO RICOVERO CANI B. REPARTO ISOLAMENTO (PER CANI AMMALATI O SOSPETTI O DI NUOVA INTRODUZIONE) C. AREA

Dettagli

Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura

Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura INTRODUZIONE Il manuale di buona prassi igienica costituisce uno strumento

Dettagli

Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare:

Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare: Aspetti generali Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare: la progettazione dei locali e delle strutture l organizzazione

Dettagli

LE INFESTAZIONI DI MOSCHE

LE INFESTAZIONI DI MOSCHE ISTITUTO DI ENTOMOLOGIA AGRARIA UNIVERSITÀ DEGLI STU DI DI MILAN O I - 20133 MILANO Via G. Celoria, 2 Tel. 02/50316754 Fax 02/50316748 E-mail: luciano.suss@unimi.it http://users.unimi.it/~agra/entol.html

Dettagli

Borgo Garibaldi, n 12 - Albano Laziale (Roma) 06 / 93275330 fax 93275317

Borgo Garibaldi, n 12 - Albano Laziale (Roma) 06 / 93275330 fax 93275317 PIANO HACCP FARMACIE LISTA DI CONTROLLO Commento: DATI IDENTIFICATIVI : DENOMINAZIONE RAGIONE SOCIALE Legale Rappresentante Sede Generalità E presente l intestazione? SI/_/ (nella pagina di copertina deve

Dettagli

Tavolo circolare ruotante

Tavolo circolare ruotante ISTRUZIONI DI USO E MANUTENZIONE DEI TAVOLI CIRCOLARI RUOTANTI MOTORIZZATI Tavolo circolare ruotante Dichiarazione di conformità alle norme vigenti Codice del modello :.. Matricola nr :. Anno di produzione

Dettagli

COMUNE DI TARANTO DIREZIONE AMBIENTE, SALUTE E QUALITA DELLA VITA COMUNE DI TARANTO. Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita

COMUNE DI TARANTO DIREZIONE AMBIENTE, SALUTE E QUALITA DELLA VITA COMUNE DI TARANTO. Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita COMUNE DI TARANTO Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI ABBANDONATI IN AREE DI PROPRIETA COMUNALE SPECIFICHE TECNICHE Pag. 1 Titolo 1 Norme generali

Dettagli

ALLEGATO B: DEPOSITO ALL INGROSSO PRODOTTI ALIMENTARI

ALLEGATO B: DEPOSITO ALL INGROSSO PRODOTTI ALIMENTARI ALLEGATO B: DEPOSITO ALL INGROSSO PRODOTTI ALIMENTARI REQUISITI GENERALI PER STRUTTURE DA ADIBIRE A DEPOSITO ALL INGROSSO PRODOTTI ALIMENTARI PREMESSA Con l entrata in vigore il 07 aprile 2007 della Legge

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Piano di autocontrollo alimentare secondo il sistema HACCP con indicazioni di corretta prassi igienica ESEMPIO STAMPA. Edizione Descrizione Data

Piano di autocontrollo alimentare secondo il sistema HACCP con indicazioni di corretta prassi igienica ESEMPIO STAMPA. Edizione Descrizione Data Manuale H.A.C.C.P (ai sensi del Reg. CE 852/2004) Piano di autocontrollo alimentare secondo il sistema HACCP con indicazioni di corretta prassi igienica LOGO AZIENDALE AZIENDA ESEMPIO Indirizzo: Via, 8

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE (DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E LOTTA ALLA PROCESSIONARIA) DELLE AREE DI PERTINENZA DEI FABBRICATI

Dettagli

Geologia. Indice delle schede. Ambiente ed idrogeologia. Autorizzazione allaccio e scarico nella rete fognaria

Geologia. Indice delle schede. Ambiente ed idrogeologia. Autorizzazione allaccio e scarico nella rete fognaria Geologia Indice delle schede Autorizzazione allaccio e scarico rete fognaria Autorizzazione al trasporto animali Autorizzazione scarico in centri di depurazioni Autorizzazione scarico in corso d acqua

Dettagli

Pest Control R-B DISINFESTAZIONI

Pest Control R-B DISINFESTAZIONI Pest Control e Aziende Alimentari Presentazione R-B Disinfestazioni è un azienda di Venezia specializzata nel settore della disinfestazione, della derattizzazione e del monitoraggio infestanti, ed opera

Dettagli

Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP

Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP UOC di Riabilitazione Metabolico Nutrizionale Direttore Tecnico-Scientifico: LM Donini Dietisti: E. Castellaneta, C. Civale, P. Ceccarelli, S. Passaretti,

Dettagli

OGGETTO: Comunicazione del Responsabile Esterno del Servizio di Protezione e Prevenzione.

OGGETTO: Comunicazione del Responsabile Esterno del Servizio di Protezione e Prevenzione. OGGETTO: Comunicazione del Responsabile Esterno del Servizio di Protezione e Prevenzione. Addetti Pulizie : Procedure per gli Operatori Esterni / DUVRI. Il sottoscritto, Arch. Filippo Fasulo, in qualità

Dettagli

OGGETTO: D.I.A. Sanitaria MANIFESTAZIONI TEMPORANEE (REG. CE/852/2004). L SOTTOSCRITT... NATO A IL... RESIDENTE A VIA... C.F. / P.IVA...

OGGETTO: D.I.A. Sanitaria MANIFESTAZIONI TEMPORANEE (REG. CE/852/2004). L SOTTOSCRITT... NATO A IL... RESIDENTE A VIA... C.F. / P.IVA... Al Signor Sindaco del Comune di ALPIGNANO UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA OGGETTO: D.I.A. Sanitaria MANIFESTAZIONI TEMPORANEE (REG. CE/852/2004). L SOTTOSCRITT... NATO A IL... RESIDENTE A VIA... C.F. /

Dettagli

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST ALLEGATO N. 1.6 al Capitolato Speciale d oneri Azienda pubblica di Servizi alla Persona Cordenonese Arcobaleno FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST VERIFICA EFFETTUATA IL GIORNO / / DALLE ORE ALLE ORE TUTTI

Dettagli

Spett.le COMUNE DI BORGOMANERO Corso Cavour 16 28021 BORGOMANERO NO PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Spett.le COMUNE DI BORGOMANERO Corso Cavour 16 28021 BORGOMANERO NO PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it Infrastrutture e Reti Italia Macro Area Territoriale Nord Ovest Commerciale Rete Piemonte e Liguria Casella Postale 5555-85100 Potenza F 800046674 Spett.le COMUNE DI BORGOMANERO Corso Cavour 16 28021 BORGOMANERO

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE Repp. 124 129/2010 Repp. 130 135/2010 - Servizio di pulizia ed affini da effettuarsi sul patrimonio dell Aler e del Comune di Milano. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE D1: In riferimento

Dettagli

Documenti da tenere in azienda

Documenti da tenere in azienda Convegno SICUREZZA IN AGRICOLTURA: SICURI DI LAVORARE SICURI? 13 settembre 2013 Sala degli specchi Comune di frascati Documenti da tenere in azienda Dott. Marco Valentini S.Pre.S.A.L Dip. di Prevenzione

Dettagli

Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto

Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto ECO AMBIENTE è una Ditta individuale che opera nel campo dell

Dettagli

Nel corso della presente riunione di giunta è stata riesaminata ed approvata l allegata Politica Ambientale.

Nel corso della presente riunione di giunta è stata riesaminata ed approvata l allegata Politica Ambientale. VERBALE DI RIESAME DELLA DIREZIONE Politica ambientale Nel corso della presente riunione di giunta è stata riesaminata ed approvata l allegata Politica Ambientale. Il documento approvato nell anno 2008

Dettagli

AMIANTO - ETERNIT 04 BONIFICHE AMBIENTALI 05 MICRORACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI 06 LOCAZIONE CASSONI 08 AUTOSPURGHI A.D.R. 10

AMIANTO - ETERNIT 04 BONIFICHE AMBIENTALI 05 MICRORACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI 06 LOCAZIONE CASSONI 08 AUTOSPURGHI A.D.R. 10 PULIZIA CANNE FUMARIE RICERCA PERDITE BONIFICA AMIANTO SMALTIMENTO RIFIUTI BONIFICHE AMBIENTALI AUTOSPURGHI A.D.R. LOCAZIONE CASSONI PULIZIA SERBATOI YACHT BONIFICA DISCARICHE DERATTIZZAZIONE Indice LA

Dettagli

Spett.le FEDERAZIONE ITALIANA JUDO, LOTTA, KARATE, ARTI MARZIALI Comitato Lombardo via Piranesi, 44/B 20137 Milano. Alla C.A. Sig.

Spett.le FEDERAZIONE ITALIANA JUDO, LOTTA, KARATE, ARTI MARZIALI Comitato Lombardo via Piranesi, 44/B 20137 Milano. Alla C.A. Sig. Spett.le FEDERAZIONE ITALIANA JUDO, LOTTA, KARATE, ARTI MARZIALI Comitato Lombardo via Piranesi, 44/B 20137 Milano Alla C.A. Sig. Santo Pesenti OGGETTO: OFFERTA PER L ASSUNZIONE DI INCARICO DI RSPP CON

Dettagli

Dove si trova Attualmente l amianto è comune trovarlo nei seguenti manufatti:

Dove si trova Attualmente l amianto è comune trovarlo nei seguenti manufatti: SERVIZI PER L'EDILIZIA E L'AMBIENTE EDILIZIA La Edilambiente Srl, avvalendosi di proprio personale specializzato effettua svariate lavorazioni nel campo edilizio, quali ristrutturazioni di interni ed esterni,

Dettagli

IL CONTRIBUTO DELLA DISINFESTAZIONE PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUALITÀ TOTALE NELL INDUSTRIA ALIMENTARE.

IL CONTRIBUTO DELLA DISINFESTAZIONE PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUALITÀ TOTALE NELL INDUSTRIA ALIMENTARE. IL CONTRIBUTO DELLA DISINFESTAZIONE PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUALITÀ TOTALE NELL INDUSTRIA ALIMENTARE. 1. INTRODUZIONE In momenti di benessere economico come quello che stanno attraversando i paesi

Dettagli

MANUALE DI IGIENE ED AUTOCONTROLLO

MANUALE DI IGIENE ED AUTOCONTROLLO 0 04/2002 1 di 6 DICHIARAZIONE DEL TITOLARE L Amministrazione della MCS S.r.l. garantisce il livello di Qualità dei suoi prodotti, rispondendo alle richieste ed alle esigenze dei Clienti. La Qualità, secondo

Dettagli

D.I.A. Dichiarazione Inizio attività (Registrazione Attività Produttive)

D.I.A. Dichiarazione Inizio attività (Registrazione Attività Produttive) D.I.A. Dichiarazione Inizio attività (Registrazione Attività Produttive) CON DECRETO Assessorato Regionale Sanità del 27/02/2008 sono state emanate le linee di indirizzo attuative del Regolamento CE n.

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

AZIENDA USL ROMA H Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione VERBALE DI SOPRALLUOGO PER LA VERIFICA DELLE ATTIVITA DEL SETTORE ALIMENTARE SOGGETTE A REGISTRAZIONE AI SENSI DEL REGOLAMENTO (CE) N. 852/2004 (esclusa produzione primaria) D.I.A. N del ATTIVITA : Reg.

Dettagli

COMUNITA MONTANA BASSO SINNI

COMUNITA MONTANA BASSO SINNI RISPOSTE AI QUESITI Oggetto: Bando di gara APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELL IMPIANTO TECNOLOGICO DI PRESELEZIONE E BIOSTABILIZZAZIONE DELLA FRAZIONE UMIDA

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 29 del 30.07.2014 Oggetto: APPROVAZIONE ATTO D'INTESA PROPOSTO DALL'AZIENDA ULSS 18 PER LA LOTTA ALLE ZANZARE. L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITÁ DELL'IMPIANTO ALLA REGOLA DELL'ARTE. art. 7, Decreto 22 gennaio 2008, n. 37 0013-2010. Data.

DICHIARAZIONE DI CONFORMITÁ DELL'IMPIANTO ALLA REGOLA DELL'ARTE. art. 7, Decreto 22 gennaio 2008, n. 37 0013-2010. Data. DICHIARAZIONE DI CONFORMITÁ DELL'IMPIANTO ALLA REGOLA DELL'ARTE art. 7, Decreto 22 gennaio 2008, n. 37 Prot. N 0013-2010 Data 22/03/2010 Committente: Ubicazione Descrizione: Roberto Rossi Via Via Rosselli

Dettagli

RISPETTO DELL'AMBIENTE E DELLA SICUREZZA DA PARTE DEI PRESTATORI DI OPERA IN APAM

RISPETTO DELL'AMBIENTE E DELLA SICUREZZA DA PARTE DEI PRESTATORI DI OPERA IN APAM 4 01.02. 2014 5 1 RISPETTO DELL'AMBIENTE E DELLA SICUREZZA DA PARTE DEI PRESTATORI DI OPERA IN APAM SOMMARIO 1. Scopo 2. Categoria di fornitori da tenere sotto controllo 3. Responsabilità 4. Controllo

Dettagli

DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE DEI RISCHI INTERFERENTI ( art. 26, comma3, D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.e ii.)

DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE DEI RISCHI INTERFERENTI ( art. 26, comma3, D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.e ii.) DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE DEI RISCHI INTERFERENTI ( art. 26, comma3, D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.e ii.) APPALTO DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE DEL CANILE COMUNALE DI MONTE DI EBOLI PER MESI 18 PREMESSE ll presente

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI-ALLEGATI 15/ CDO/ 2344/11

CAPITOLATO D ONERI-ALLEGATI 15/ CDO/ 2344/11 ventilazione Data: 27/05/2011 INDICE Premessa... 2 Allegato A: Consistenza degli Impianti... 3 Allegato B: Piano degli interventi... 6 Ispezioni... 7 Manutenzione... 8 Analisi... 10 Rev. Data Natura della

Dettagli

DA OLTRE 30 ANNI AL VOSTRO FIANCO

DA OLTRE 30 ANNI AL VOSTRO FIANCO DA OLTRE 30 ANNI AL VOSTRO FIANCO PRONTO INTERVENTO FOGNATURE H24 Chi Siamo La società Cavallaro 83 opera da oltre 30 anni nel settore degli spurghi civili ed industriali, garantendo un servizio di pronto

Dettagli

Modulo di Registrazione RIFIUTI RADIOATTIVI. Sopralluogo

Modulo di Registrazione RIFIUTI RADIOATTIVI. Sopralluogo Pagina 1 di 6 Sopralluogo Materiale a corredo del sopralluogo: dosimetri personale e integratore, geiger, camera a ionizzazione Si No copia dei N.O. ex art. 27 D. Lgs. 230/95 o convalida di autorizzazione

Dettagli

Prospetto di calcolo della spesa Elenco prezzi

Prospetto di calcolo della spesa Elenco prezzi telefono 02-7392.1 telefax 02-7180.37 www.aler.mi.it e-mail @aler.mi.it AZIENDA LOMBARDA EDILIZIA RESIDENZIALE V.le Romagna 26 20133 MILANO PROGETTO DEL SERVIZIO ACCORDO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

una realtà all avanguardia

una realtà all avanguardia n Chi siamo La società MA.CA. S.r.l. è tra i principali operatori attivi in Italia nella gestione e nell erogazione di servizi integrati, per clientela pubblica e privata, rivolti agli immobili e al territorio.

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. di Prot» PROVINCIA DI MESSINA ili! : N.81 reg. delibere COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO:Servizio di disinfestazione, deblatizzazione e derattizzazione del centro abitato del Comune

Dettagli

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico di Basilicata Rionero in Vulture (PZ)

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico di Basilicata Rionero in Vulture (PZ) I.R.C.C.S. ALLEGATO alla delibera - nr. 3 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico di Basilicata Rionero in Vulture (PZ) C.R.O.B. 85028 Rionero in Vulture (PZ)

Dettagli

GD Srl CAPITOLATO GENERALE DI FORNITURA. N 1 Specificato il Foro Competente AQ DIR 05/02/15. Torchio. Barigazzi. Giannitti

GD Srl CAPITOLATO GENERALE DI FORNITURA. N 1 Specificato il Foro Competente AQ DIR 05/02/15. Torchio. Barigazzi. Giannitti PAG. / 9 GD Srl N Specificato il Foro Competente AQ CQ DIR 05/02/5 Barigazzi Torchio Giannitti N 0 Allineamento ai requisiti della norma UNI EN ISO 900:2008 e della specifica tecnica ISO/TS 6949:2009 AQ

Dettagli

MODULO RACCOLTA DATI MANUALE HACCP - DA INVIARE COMPILATO MEZZO FAX ALLO 0421 220222 O A info@centrosicurlavoro.com

MODULO RACCOLTA DATI MANUALE HACCP - DA INVIARE COMPILATO MEZZO FAX ALLO 0421 220222 O A info@centrosicurlavoro.com INFORMAZIONI GENERALI Ragione Sociale *: Partita IVA* : Indirizzo *: Codice Fiscale* : CAP*: Città* : Prov*: Nome Commerciale (es. nome presente sull insegna) Legale rappresentante*: Responsabile HACCP*:

Dettagli

PROGETTO DI BASE - DISCIPLINARE TECNICO

PROGETTO DI BASE - DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 2 PROGETTO DI BASE - DISCIPLINARE TECNICO SERVIZI DISINFESTAZIONE/DERATTIZZAZIONE AFFIDAMENTO MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE RDO N. CODICE CIG Articolo 1 Oggetto dei

Dettagli

IGIENE ALIMENTARE E SISTEMA DI PREVENZIONE

IGIENE ALIMENTARE E SISTEMA DI PREVENZIONE IGIENE ALIMENTARE E SISTEMA DI PREVENZIONE Nell ambito di una completa prevenzione della sute e della sicurezza sul lavoro e della gestione delle attività ambienti dell impresa sviluppate sistema informativo

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

20.03.2014. REV. 2014/00 Pag. 1 di 7

20.03.2014. REV. 2014/00 Pag. 1 di 7 REV. 2014/00 Pag. 1 di 7 PROCEDURA 11 GESTIONE DELLA TUTELA DELL AMBIENTE INDICE: 1. OBIETTIVI 2. DESTINATARI 3. PROCESSI AZIENDALI COINVOLTI 4. PROTOCOLLI DI PREVENZIONE 4.1. DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA

Dettagli

Laboratorio CONSUL AB S.r.l. analisi chimiche e consulenze ambientali RAPPORTO DI PROVA N. : 586/14/M DEL: 26/03/2014

Laboratorio CONSUL AB S.r.l. analisi chimiche e consulenze ambientali RAPPORTO DI PROVA N. : 586/14/M DEL: 26/03/2014 Spett.le AUTOSERVIZI DE ZEN MICHELE s.a.s. Via del Capitello, 5 31011 Asolo (TV) RAPPORTO DI PROVA N. : 586/14/M DEL: 26/03/2014 DATI IDENTIFICATIVI DEL CAMPIONE N richiesta Prove : 2014 0586 Del : 17/03/2014

Dettagli

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMA DEL VERBALE DI RIUNIONE PERIODICA Modello A) BOZZA DI LETTERA

Dettagli

$9!:,$2 0))).'(,),'//,) 40(=(>>56 "!#"$77"9"!.)*),).

$9!:,$2 0))).'(,),'//,) 40(=(>>56 !#$779!.)*),). !"# "! $"!%&'((')'** *'++',)-(')*(,).'().*)')) ))/++))(,$%.&'*.**),,+.,,))')),'*+*()**'++',)-.(()./. 0&'*(('(,'*((-1//* **)2,' **),,+ )!% "! $"!%*) 3$3.,*+)-'('*2 **)')-'4*//,)'))*)4' (,*)'))),),)2!**),567!8

Dettagli

INDICE Attività Aziendali... 3 Utilizzo Sostanze Chimiche... 4 Conclusioni... 8

INDICE Attività Aziendali... 3 Utilizzo Sostanze Chimiche... 4 Conclusioni... 8 RELAZIONE TRIENNALE MONITORAGGI AMBIENTALI Anni 2012-2014 INDICE Attività Aziendali... 3 Utilizzo Sostanze Chimiche... 4 Conclusioni... 8 Pagina 2 di 8 Introduzione Mito Sistema Ambiente srl, nell ottica

Dettagli

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO)

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE, PORTIERATO, FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO, PER UFFICI E SERVIZI PROVINCIALI CIG: 4178959A0D ALLEGATO A/4

Dettagli

ALLOGGI POPOLARI MONITORAGGIO UMIDITÀ. Comune di Pisa Via Pierin Del Vaga DEUMIDIFICAZIONE. delle MURATURE

ALLOGGI POPOLARI MONITORAGGIO UMIDITÀ. Comune di Pisa Via Pierin Del Vaga DEUMIDIFICAZIONE. delle MURATURE DEUMIDIFICAZIONE ELETTROFISICA delle MURATURE ALLOGGI POPOLARI Comune di Pisa Via Pierin Del Vaga MONITORAGGIO UMIDITÀ DA RISALITA CAPILLARE Relazione tecnico-diagnostica METODO CM (carburo di calcio)

Dettagli

La convenzione proposta si articola in: - attività di consulenza erogate e condizioni economiche (IVA 21% esclusa) - note generali.

La convenzione proposta si articola in: - attività di consulenza erogate e condizioni economiche (IVA 21% esclusa) - note generali. Spett. ReALTà Biomedica Via Emma Carelli, 8 00167 Roma C.A. Dr. Paolo Madonna p.c. soci ReALTà Biomedica OGGETTO: proposta di convenzione per servizi di consulenza professionale da erogare verso aziende

Dettagli

Dal 1972 leader nel settore della sanificazione ambientale

Dal 1972 leader nel settore della sanificazione ambientale Dal 1972 leader nel settore della sanificazione ambientale SERVIZI DI PULIZIA AMBIENTI INDUSTRIALI E CIVILI La pulizia di manutenzione, in appalti pubblici e privati, viene svolta da professionisti del

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA MODELLO D Allegato al Disciplinare di gara da inserire nella una busta telematica contenente l offerta economica PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RSU PER

Dettagli

Servizio Politiche Ambientali Unione Comuni Modenesi Area Nord PIANO DI DERATTIZZAZIONE DELL UCMAN - ANNO 2015

Servizio Politiche Ambientali Unione Comuni Modenesi Area Nord PIANO DI DERATTIZZAZIONE DELL UCMAN - ANNO 2015 Indice: Servizio Politiche Ambientali Unione Comuni Modenesi Area Nord PIANO DI DERATTIZZAZIONE DELL UCMAN - ANNO 2015 approvato con Deliberazione G.U. n.100 del 18.11.2014 Introduzione - Obiettivi del

Dettagli

REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli

REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA (DUVRI) Allegato al Capitolato Speciale

Dettagli

LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO

LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO 1 Piano nazionale di controllo di Salmonella Enteritidis e Typhimurium nei polli da carne della specie Gallus gallus LINEE GUIDA PIANO DI AUTOCONTROLLO Il presente documento si intende fornire una traccia

Dettagli

a cura del Servizio Politiche Ambientali dell UCMAN a cura dell Assessore all Ambiente dell UCMAN Rudi Accorsi

a cura del Servizio Politiche Ambientali dell UCMAN a cura dell Assessore all Ambiente dell UCMAN Rudi Accorsi ALLEGATO 1 - AL PIANO DI PREVENZIONE E CONTROLLO DELLA DIFFUSIONE DI ANIMALI INFESTANTI QUALI TOPI, RATTI, INSETTI EMATOFAGI E COLOMBI DELL UCMAN ANNI 2016-2017 VADEMECUM PER LE SCUOLE E PER I CITTADINI

Dettagli

SINTESI MANUALE DI AUTOCONTROLLO

SINTESI MANUALE DI AUTOCONTROLLO Pagina 1 di 5 SINTESI MANUALE DI AUTOCONTROLLO Pagina 2 di 5 Torino, Oggetto: dichiarazione di attuazione del sistema HACCP Nell ambito dell adempimento alle disposizioni di legge, la nostra azienda si

Dettagli

Pagamento: R.B. 60 gg d.f. f.m. Per contratti pluriennali il pagamento sarà suddiviso per ogni singolo anno.

Pagamento: R.B. 60 gg d.f. f.m. Per contratti pluriennali il pagamento sarà suddiviso per ogni singolo anno. pagina 1 di 9 Rovellasca, 23/02/2015 Spett. Le CNR Istituto di Cristallografia - Unità di Trieste XRD1 Beamline - Elettra S.S. 14 Km 163,5 Basovizza I-340 Trieste Offerta Service n.: Vs. riferimento: Ns.

Dettagli

PREVENZIONE E GESTIONE EMERGENZE

PREVENZIONE E GESTIONE EMERGENZE Cava Medicea Inferiore e Cava Medicea Superiore PREVENZIONE E GESTIONE EMERGENZE Edizione numero 1 emessa nel mese di settembre 2015 Copia Nr.: CONTROLLATA NON CONTROLLATA Assegnata a Questa Procedura

Dettagli

L argomento. Infestante. Vecchie leggi per le mosche DERATTIZZAZIONE BUONE NORME E LEGGI SPECIFICHE

L argomento. Infestante. Vecchie leggi per le mosche DERATTIZZAZIONE BUONE NORME E LEGGI SPECIFICHE L argomento DERATTIZZAZIONE BUONE NORME E LEGGI SPECIFICHE 1 Infestante. L argomento del corso: gli infestanti urbani d interesse sanitario. infestanti + interesse sanitario. Il termine infestante indica

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H. Borgo Garibaldi, n 12 - Albano Laziale (Roma) 06 / 93275330 fax 93275317

AZIENDA USL ROMA H. Borgo Garibaldi, n 12 - Albano Laziale (Roma) 06 / 93275330 fax 93275317 VERBALE DI SOPRALLUOGO PER LA VERIFICA DELLE ATTIVITA DEL SETTORE ALIMENTARE SOGGETTE A REGISTRAZIONE AI SENSI DEL REGOLAMENTO (CE) N. 852/2004 FARMACIE ATTIVITA : Reg. n DATI IDENTIFICATIVI : DITTA RAGIONE

Dettagli