MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO"

Transcript

1 MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO

2 SCHEDA TECNICA Provenienza: Chiesa di San Nicola Oggetto: Scultura lignea raffigurante San Luigi Gonzaga Autore: Ignoto Epoca: XIX secolo Materia: Pigmento cromatico su supporto ligneo Misure: 180 x 0,52 IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 2

3 CAPITOLO I STATO DI CONSERVAZIONE ED ANALISI DEI DANNI L ottocentesca statua lignea di San Luigi Gonzaga, proveniente dalla chiesa di San Nicola, si trovava in stato di abbandono in un locale attiguo alla chiesa, in condizioni estremamente degradate. I vari elementi che compongono questa scultura sono: Il supporto: legno scolpito; Gli strati preparatori: gesso di Bologna e colla di coniglio; La pellicola pittorica: i pigmenti ed il legante (cioè il colore); La vernice protettiva. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 3

4 I fattori che causano il degrado sono di varia natura: Fisici: sbalzi termo-igrometrici che provocano il distacco dal supporto degli strati preparatori e favoriscono gli attacchi biologici; Biologici: muffe, microbi, insetti xilofagi (tarli); Chimici: reazioni localizzate causate da diversi fattori (es. calore e luce). IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 4

5 SUPPORTO Si presenta danneggiato e fortemente indebolito dall aggressione di insetti xilofagi (tarli), favorita anche dalle condizioni ambientali e dalla mancanza di manutenzione. L azione degli insetti ha determinato anche il completo distacco della testa, di una mano e di parte della pedana. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 5

6 STRATI PREPARATORI In molte zone, a causa delle continue contrazioni-dilatazioni del legno, dovute agli sbalzi di temperatura e di umidità dell ambiente, si è determinato il progressivo distacco e la caduta degli strati preparatori dal supporto. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 6

7 PELLICOLA PITTORICA In conseguenza dello scollamento degli strati preparatori si è verificata anche una diffusa caduta della pellicola pittorica (pigmento+legante). In alcune zone la caduta e/o il distacco hanno interessato soltanto la pellicola pittorica. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 7

8 RESTAURI PRECEDENTI L opera presenta precedenti interventi, ma non particolarmente traumatici e dannosi. Conservazione: l insieme degli accorgimenti e degli interventi che concorrono al mantenimento ed in parte al recupero delle caratteristiche formali dei manufatti artistici. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 8

9 CAPITOLO II IL RESTAURO Il restauro non è il rifacimento di un opera, ma è conservazione. Restaurare significa conservare gli elementi originali di un opera d arte ed impedire che la materia si deteriori. Nel restauro ci sono due fasi importanti: quella conservativa che riguarda le operazioni di disinfestazione e consolidamento dell opera e quella cosiddetta competitiva che riguarda le fasi di reintegrazione e ritocco. Quest ultima significa che il restauratore non deve competere con l opera d arte ingannando lo spettatore; esempio: se ad una Madonnina manca una mano, ma si evidenziano elementi certi, per integrare, questa viene ricostruita (rispettando il modello dell artista). Deve, comunque, essere sempre evidenziata la differenza tra quella originale e quella rifatta (integrata). IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 9

10 INTERVENTI CONSERVATIVI: Disinfestazione Il primo intervento a cui abbiamo sottoposto la statua è stato quello relativo all eliminazione degli insetti xilofagi. Abbiamo prima rimosso la segatura e la polvere, per poi iniettare nei fori (tramite una siringa) un forte antitarlo: la permethrina. Per rendere più efficace la disinfestazione, abbiamo realizzato una vera e propria camera a gas, chiudendo ermeticamente, per circa una settimana, la statua in un telo di plastica (melinex). In questo modo, con le esalazioni dell antitarlo, si ottiene l eliminazione dei dannosi insetti. Permethrina: un antitarlo, protettivo, liquido, incolore, inodore. Tale prodotto previene le nuove infestazioni e salvaguarda il supporto ligneo da batteri, alghe e funghi. Questo penetra per capillarità nel legno ed è efficace contro le termiti, le tarme e gli insetti del suolo e non danneggia le vernici. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 10

11 Consolidamento In questa seconda fase del restauro abbiamo consolidato l opera e limitato i danni da essa subiti. Dopo aver liberato la statua dal melinex, abbiamo, infatti, iniettato nei fori un altra sostanza, il paraloid, una resina che restituisce consistenza al legno sfibrato. La resina a- crilica è stata applicata anche a pennello. Questa, avvolgendo l uovo lasciato dai tarli all interno delle fibre di legno, impedisce lo sviluppo delle larve. Questa fase è molto delicata perché bisogna dosare in maniera precisa la quantità da iniettare: infatti, se la resina non è nella giusta proporzione (resina-solvente), ma in dosi e percentuali eccessive, questa conferisce al legno un innaturale rigidità. Paraloid: una resina acrilica che, dopo essere stata disciolta con appropriati solventi, viene usata per il consolidamento del legno, deteriorato da fattori ambientali come il caldo, il freddo, etc. La soluzione viene preparata con una concentrazione oscillante di paraloid e di solvente. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 11

12 PULITURA La fase della pulitura è molto delicata e richiede esperienza, perché comporta l uso di solventi, che, se non usati con la massima attenzione, possono causare dei danni alla pellicola pittorica. In questa fase si procede con piccoli saggi per verificare se l opera è stata ridipinta oppure se è solo coperta di polvere e sudiciume. Abbiamo perciò delimitato piccole zone con una matita bianca; abbiamo poi proceduto con bastoncini imbevuti di solvente a togliere delicatamente lo strato superficiale di sporco. Con batuffoli di ovatta impregnati di essenza di trementina abbiamo bloccato, al momento giusto, l azione del solvente. Questo intervento è fondamentale perché serve ad impedire che il solvente possa intaccare anche la pellicola pittorica originale. Per questa operazione sono stati usati solventi volatili, cioè che non aggrediscono il pigmento, ma evaporano facilmente, come la cosiddetta mista. Mista: soluzione composta da essenza di trementina ed alcool puro. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 12

13 STUCCATURA Con questa operazione le zone completamente prive di colore vengono portate allo stesso livello di quelle che hanno conservato l originaria pellicola pittorica. Lo stucco, preparato con gesso di Bologna, opportunamente setacciato attraverso una garza molto fine, viene impastato con la colla di coniglio, perché aderisca bene al supporto. L impasto viene mantenuto tiepido a bagnomaria e fatto colare con un pennellino o inserito con una piccola spatola nelle spaccature. Asciugandosi, il gesso diminuisce in volume e si pone quasi allo stesso livello della pellicola pittorica. Con un bisturi e/o un batuffolo di cotone umido, si pareggia l integrazione realizzata con la parte originale. Colla di coniglio: viene estratta dalla pelle e dai tendini dell animale. In commercio si trova sotto forma quadrata. Di solito si usa la colla tritata più finemente, perché occorre meno tempo per la preparazione, che comunque richiede almeno 4 ore. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 13

14 INTEGRAZIONE E RITOCCO Le integrazioni e il ritocco devono essere riconoscibili ad un esame attento e ravvicinato. L intervento del restauratore non deve confondersi con l originale, ma deve essere strettamente limitato ai contorni delle lacune e mai sovrapporsi alle pennellate dell artista. Queste operazioni vanno eseguite con colori e materiali idonei e richiedono ottime cognizioni delle tecniche pittoriche e soprattutto esperienza. Ci sono due tipi di ritocco: imitativo ed a tono. Il primo consiste nel riporre il colore originale nel modo più fedele possibile, mentre il secondo nell attenuare l intensità del colore nei punti da reintegrare, in modo che la parte restaurata rimanga sempre riconoscibile. IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 14

15 NOTE SUL LAVORO SVOLTO Anche quest anno con l uscita del terzo quaderno di restauro, realizzato dalla scuola di Controne nel Cilento, abbiamo intrapreso un attività di sensibilizzazione per stimolare l interesse ed il rispetto per i beni culturali. Un piccolo intervento, ma ricco di sorprese. È un esperienza didattica diversa dalle altre perché l intreccio culturale è variegato, pieno di interessi e carico della caratteristica identità cilentana, intrisa dal tepore dei luoghi splendidi e meravigliosi, dal ritmo lento che accompagna la giornata e la vita di tutti i giorni. I ragazzi si sono dimostrati pieni d interesse e voglia di apprendere. Al punto che nei mesi di giugno, luglio ed agosto, trascurando la montagna o gli svaghi della loro età, hanno continuato a frequentare con assiduità il corso di restauro. Questa dedizione ci ha particolarmente colpiti. I ragazzi hanno sentito l esigenza di ritrovarsi intorno a questa scultura che ha stimolato il loro senso di appartenenza al paese. Per noi è stata la prima pietra posta in questo territorio, che potrà nel futuro mostrare un rinnovato interesse e una forma di rinascita, grazie proprio a questi ragazzi, normalmente distratti e superficiali verso il proprio patrimonio culturale, che hanno acquisito consapevolezza e coscienza di ciò che li circonda. Questa esperienza li ha portati a conoscere il valore della cultura, quale fonte di civiltà, e ad avere una nuova sensibilità critica che li porta a guardare con occhi diversi ciò che li circonda. Il nostro è un segnale forte, ma sicuramente vincente, in una società che dovrebbe amare e rispettare il proprio ambiente, il proprio centro storico, i propri portali, le proprie fontane, le proprie chiese e i propri anziani. Per noi la carta vincente sono loro: i ragazzi. I responsabili del laboratorio didattico Il restauro delle opere d arte : Alessandro Manzo, Lucia Vitolo IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 15

16 PRIMA DOPO IL RESTAURO DI UNA SCULTURA LIGNEA 16

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO Stemma Francescano dell Altare di San Francesco INTERVENTO CONSERVATIVO SULLA PARTE SINISTRA DEL BASAMENTO

Dettagli

RELAZIONE STORICO ARTISTICA

RELAZIONE STORICO ARTISTICA Cagliari, chiesa di San Mauro, Restauro cinque sculture lignee raffiguranti gli arcangeli Raffaele, Geudiele, Sealtiele, Uriele e Barachiele (XVIII secolo) RELAZIONE STORICO ARTISTICA Le opere sono conservate

Dettagli

L IMMACOLATA Chiesa Conventuale di San Giovanni Battista Pesaro

L IMMACOLATA Chiesa Conventuale di San Giovanni Battista Pesaro LETIZIA BRUSCOLI VIA CANALE,30 ABITAZIONE VIA FAZI,3 LABORATORIO 61121 PESARO C.F. BRS LTZ 60P43G479V P.I.02492140419 CELL. 3497204135 - TEL. ABIT. 0721/24693 Pesaro 14/01/14 L IMMACOLATA Chiesa Conventuale

Dettagli

progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma raffigurante: i Santi Medici I Santi Medici

progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma raffigurante: i Santi Medici I Santi Medici Laboratorio di Restauro Di Mazzitelli Nicola Via Marcello Salomone 54 89812 Pizzo (VV) Tel.0963 587421 Cell.3473511573 P.I.02090300795 progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma

Dettagli

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice Studio di Restauro di Valentina Muzii Dipinti su tela e tavola, pitture murali, cornici, dorature, ceramica, materiale cartaceo, opere in metallo, oggetti lapidei e lignei policromi. Via Cona, 94-64100

Dettagli

RELAZIONE DI RESTAURO DELLA PALA LIGNEA DI GIOVANNI SANTI COLLOCATA NELLA PINACOTECA MALATESTIANA DI FANO.

RELAZIONE DI RESTAURO DELLA PALA LIGNEA DI GIOVANNI SANTI COLLOCATA NELLA PINACOTECA MALATESTIANA DI FANO. LETIZIA BRUSCOLI Abitazione VIA CANALE, 30 61121 Pesaro Laboratorio Via Fazi, 3-61121 Pesaro C.F. BRS LTZ 60P43G479V Partita I. V. A. 02492140419 CELL. 3497204135 TEL. ABIT. 0721/24693 Pesaro 1 Gennaio

Dettagli

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 Il restauro GUIDA PRATICA Materie e Sensazioni WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 I n t r o d u z i o n e Abbiamo

Dettagli

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia Relazione tecnica Elementi lapidei dell altare L'intervento eseguito é consistito in una prima pulitura delle superfici dell'altare rimuovendo le impurità

Dettagli

S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Scultura lignea policroma

S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Scultura lignea policroma S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, Capua. Oggetto: Scultura lignea policroma Soggetto: S. Giuseppe con Bambino Provenienza (comune): Capua Ubicazione: Chiesa dei Santi Filippo

Dettagli

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2 Verona 02/11/2007 OGGETTO: RELAZIONE FINALE SUL RESTAURO DI DUE SOFFITTI LIGNEI A CASSETTONI, E DI UN PICCOLO BRANO AFFRESCATO A GROTTESCHE, IN UN APPARTAMENTO IN VIA C.CATTANEO 4 A VERONA Chiameremo i

Dettagli

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Il primo gruppo della processione dei Misteri, la Separazione, è formato dalla figura di Gesù, al centro, leggermente

Dettagli

BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO

BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO L intervento di restauro sul grande dipinto è stato condotto in loco,

Dettagli

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO SALA 1 Soffitto ligneo - Stato di conservazione Il soffitto a cassettoni era ricoperto da numerosi strati di pitture

Dettagli

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 1 COMUNE DI SOLEMINIS INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 2 COMUNE DI SOLEMINIS ARREDI CASA CORDA-SPADA CONFRATERNITA DI SANTUJACU INTERVENTO DI RESTAURO. 29.000,00 3 COMUNE DI SOLEMINIS 4 COMUNE

Dettagli

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI:

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: L'opera è un dipinto a olio su tela, potrebbe risalire a fine 800 inizio 900, non vi è traccia dell autore. Il dipinto ha subito

Dettagli

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale RELAZIONE CON SCHEDE TECNICHE PER IL RESTAURO DI SUPERFICI DECORATE DI BENI ARCHITETTONICI

Dettagli

Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02)

Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02) Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02) In Convenzione con l ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL'IDENTITA SICILIANA

Dettagli

Pietro Barnabe` laboratorio di restauro. Progettazione dell'intervento di manutenzione conservazione e restauro dell'opera

Pietro Barnabe` laboratorio di restauro. Progettazione dell'intervento di manutenzione conservazione e restauro dell'opera Pietro Barnabe` laboratorio di restauro Progettazione dell'intervento di manutenzione conservazione e restauro dell'opera Premessa Per un approccio corretto all'intervento di restauro di un bene occorre

Dettagli

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello MANUTENZIONE E CURA DEGLI INFISSI Consigli per il trattamento conservativo degli infissi MEDEA Premessa: Tutti gli infissi esterni,

Dettagli

BASILICA DI SANT APOLLINARE

BASILICA DI SANT APOLLINARE BASILICA DI SANT APOLLINARE Progetto di restauro conservativo del dipinto a olio su tela raffigurante San Giovanni Nepomuceno dinanzi alla Vergine con Bambino e angeli Relazione tecnica sullo stato di

Dettagli

Il gravoso impegnativo compito

Il gravoso impegnativo compito IRSINA: UN CASO EMBLEMATICO DELLE COMPLESSE PROBLEMATICHE DEL RESTAURO di Benedetta Di Mase BASILICATA REGIONE Notizie Il gravoso impegnativo compito della tutela, conservazione e valorizzazione di ogni

Dettagli

BASILICA DI SANT APOLLINARE

BASILICA DI SANT APOLLINARE BASILICA DI SANT APOLLINARE Restauro degli arredi in legno del presbiterio Quasi millecinquecento anni di storia: Secondo un'antica tradizione, Sant Apollinare fu il primo vescovo di Ravenna, consacrato

Dettagli

~ Scheda Tecnica e di restauro ~

~ Scheda Tecnica e di restauro ~ ~ Scheda Tecnica e di restauro ~ Oggetto: Scultura Policroma. Soggetto: Santo Domenicano in adorazione. Materiali/Tecniche Esecutive: Legno intagliato, ricoperto da tela gessata e policroma. Datazione/Epoca:

Dettagli

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze Fonte: L' intervento di restauro iè stato eseguito dagli alunni del corso 3 anno del Centro di Formazione Profes Oggetto : arredo di Villa la Petraia in Firenze Data: 2 Ottobre 2000 Località: Villa la

Dettagli

LEGNO IMPREGNATO IN AUTOCLAVE

LEGNO IMPREGNATO IN AUTOCLAVE Il brico dalle mille idee... LEGNO IMPREGNATO IN AUTOCLAVE Il legno all esterno e l impregnazione in autoclave 2 Il deterioramento del legno all esterno I manufatti in legno esposti all'esterno sono sottoposti

Dettagli

BONDEX I DANNI PER IL LEGNO Nemici del legno Raggi - UV il legno diventa grigio. Usura, Inquinamento e temperature Umidità il carico dell umidità provoca lo scaturire e dimiminuire del legno e porta alla

Dettagli

RAPPORTO DI RESTAURO. Crocifisso processionale

RAPPORTO DI RESTAURO. Crocifisso processionale RAPPORTO DI RESTAURO Crocifisso processionale Scultura lignea proveniente dalla cappella cimiteriale Comune di Cabbio Sommario 1 SCHEDA DELL'OPERA 2 2 DESCRIZIONE DELL'OPERA E STATO DI CONSERVAZIONE 2

Dettagli

Relazione di Restauro a cura di Marika Panza. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO. S. Anna con Maria Vergine. Chiesa Parrocchiale di S.

Relazione di Restauro a cura di Marika Panza. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO. S. Anna con Maria Vergine. Chiesa Parrocchiale di S. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO S. Anna con Maria Vergine Chiesa Parrocchiale di S. Anna in Bergamo 1 INDICE: INDICAZIONI GENERALI pag. 3 STATO DI FATTO pag. 4 2.1 Telaio e tela pag. 4 2.2 Cornice pag.

Dettagli

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini Le vostre finestre e portefinestre in legno Albertini sono state verniciate con: Una mano di impregnante

Dettagli

Figura Professionale codice FP223 RESTAURATORE DI MOBILI

Figura Professionale codice FP223 RESTAURATORE DI MOBILI settore Comparto descrizione COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI, MOTOCICLI E DI BENI PERSONALI E PER LA CASA COMMERCIO ALL'INGROSSO E INTERMEDIARI DEL COMMERCIO, AUTOVEICOLI

Dettagli

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA Diocesi di Adria-Rovigo LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA restauro Committente: PARROCCHIA DI SANTA MARGHERITA V.M. SARZANO,

Dettagli

TRATTAMENTO DEL LEGNO PER ESTERNI

TRATTAMENTO DEL LEGNO PER ESTERNI 1 Il brico dalle mille idee... TRATTAMENTO DEL LEGNO PER ESTERNI Il legno all esterno impregnanti e vernici 2 I manufatti in legno esposti all'esterno sono sottoposti a molteplici fattori di degrado: Agenti

Dettagli

linea legno all acqua

linea legno all acqua linea legno all acqua La linea legno all acqua Boero offre soluzioni protettive e decorative per tutti i manufatti in legno con prodotti dalle prestazioni professionali, facili da usare e nel rispetto

Dettagli

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA restauro degli affreschi delle decorazioni a tempera di soffitti e pareti degli elementi in cotto e materiale lapideo RELAZIONE TECNICA

Dettagli

Alessandro Becattini

Alessandro Becattini IL RESTAURO DELLA VETRATA Alessandro Becattini La vetrata raffigura quattro santi e quattro imperatori a coppia: Silvestro e Costantino, Traiano e Gregorio, Girolamo e Teodosio, Graziano e Ambrogio, questi

Dettagli

Prontuario del restauratore e lucidatore di mobili antichi

Prontuario del restauratore e lucidatore di mobili antichi IL POSTER DEI LEGNI All interno in omaggio più usati in ebanisteria Carlo Ferrari Prontuario del restauratore e lucidatore di mobili antichi ANTEPRIMA Arte del restauro Edizioni INTRODUZIONE Introduzione:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA:

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA: SCHEDA INFORMATIVA 1) DATI RELATIVI AL PROGETTISTA: arch. Ilaria Venturi DIRETTORE DEI LAVORI ----------------------------------------------- ----------------------------------------------------- 2) ALTRE

Dettagli

ausiliari a u x i l a per pittura

ausiliari a u x i l a per pittura ausiliari a u x i l a per pittura >medio ritardante È un prodotto a base acquosa che, grazie alle particolari materie prime contenute, ritarda l'essiccazione dei colori acrilici. Infatti, miscelato con

Dettagli

RELAZIONE FOTOGRAFICA DEL RESTAURO DEL VOLUME IN MARTYROLOGIUM ROMANUM. LE FASI DEL RESTAURO

RELAZIONE FOTOGRAFICA DEL RESTAURO DEL VOLUME IN MARTYROLOGIUM ROMANUM. LE FASI DEL RESTAURO RELAZIONE FOTOGRAFICA DEL RESTAURO DEL VOLUME IN MARTYROLOGIUM ROMANUM. Il documento descrive il lavoro di restauro che è stato fatto su un volume del 1700 con coperta in pergamena. Presenta un attacco

Dettagli

Manuale per la manutenzione ed il rinnovo dei serramenti

Manuale per la manutenzione ed il rinnovo dei serramenti www.verniciaturacortevesio.com Manuale per la manutenzione ed il rinnovo dei serramenti Cortevesio Piero & C. s.n.c. Strada Porini, 13 - Frazione Vaccheria - 12050 - Guarene (CN) Tel/Fax: +39 0173 211475

Dettagli

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma.

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Calzature in Gore-tex La membrana Gore-Tex Una speciale pellicola traspirante ed impermeabile che viene

Dettagli

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNAAFFRESCHI INTERNO UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI LOGGIA ESTERNA Nel soffitto della loggia esterna sono posti

Dettagli

Pulizia della superficie del mobile. Scritto da AA.VV.

Pulizia della superficie del mobile. Scritto da AA.VV. Nel lavoro di restauro di un mobile, si distinguono due tipi di pulizia: quella che generalmente si fa all'inizio, quando il mobile lasciato nella soffitta o nella cantina per anni, è ora pieno di polvere

Dettagli

IpsiaRenzoFrauSarnano

IpsiaRenzoFrauSarnano IpsiaRenzoFrauSarnano sede di SanGinesio ProgettoRestauro di Altare ligneo dorato Museo Pinacoteca Scipione Gentili San Ginesio (MC) Altare ligneo dorato XXVII secolo Intervento di restauro classe V IPSIA

Dettagli

TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO

TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO Il brico dalle mille idee... TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO Il legno all interno Colori e vernici 2 Se il legno grezzo da trattare non ha il colore desiderato dobbiamo

Dettagli

MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR )

MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR ) MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR ) tel. 349/6205410 STEFANO MARZANO supervisione di Pierpaolo

Dettagli

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Vernici all acqua per esterno PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Rev.30/04/2015 pag. 1/8 Introduzione La durata nel tempo e la funzionalità di manufatti in legno esposti all'esterno

Dettagli

Piano di Manutenzione SOMMARIO

Piano di Manutenzione SOMMARIO SOMMARIO MANUALE D'USO... 2 Travi in legno... 2 Travi in acciaio... 2 MANUALE DI MANUTENZIONE... 3 Travi in legno... 3 Travi in acciaio... 5 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 8 Travi in legno... 8 Travi in

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio MODULARIO B.C. - 130 MOD. 51 (Teste) MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio Caprarola (VT). Palazzo Farnese. Lavori di Restauro

Dettagli

Il pannello isolante a risparmio energetico perfetto per l isolamento di interni. Sicuro, sensibilmente migliorato, provato su milioni di applicazioni

Il pannello isolante a risparmio energetico perfetto per l isolamento di interni. Sicuro, sensibilmente migliorato, provato su milioni di applicazioni Il prodotto Sicuro, sensibilmente migliorato, provato su milioni di applicazioni Il pannello isolante a risparmio energetico perfetto per l isolamento di interni Accessori necessari per la lavorazione:

Dettagli

Istruzioni Operative Manuale per l uso, la manutenzione ed il rinnovo dei serramenti esterni in legno. Stesura. Acronimo Funzione Firma Data

Istruzioni Operative Manuale per l uso, la manutenzione ed il rinnovo dei serramenti esterni in legno. Stesura. Acronimo Funzione Firma Data Stesura Acronimo Funzione Firma Data DIR Ufficio Tecnico 01/09/08 Classe di accesso þ A B C Verifica ed approvazione Acronim o Funzione Firma Data þ DIR Direzione 01/09/08 Rev. Data Descrizione e Riferimenti

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS

CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS Il pannello di vetro cellulare POLYDROS si ottiene partendo dalla polvere di vetro, la quale, mediante un processo termico-chimico, si trasforma in

Dettagli

Gli stucchi usati nel Restauro del Mobile

Gli stucchi usati nel Restauro del Mobile Gli stucchi usati nel Restauro del Mobile La stuccatura è il primo passo nel procedimento di restauro delle finiture di un mobile. La stuccatura, permette di porre rimedio alle piccole imperfezioni superficiali,

Dettagli

Appunti di restauro. Francesco Morante

Appunti di restauro. Francesco Morante Appunti di restauro Francesco Morante Definizioni Nel passato il termine RESTAURO indicava le operazioni necessarie a riportare un opera alle sue condizioni iniziali, se queste erano state compromesse

Dettagli

TESTI CONSIGLIATI. Il restauro pittorico nell unità di metodologia (Ornella Casazza ) Nardini editore

TESTI CONSIGLIATI. Il restauro pittorico nell unità di metodologia (Ornella Casazza ) Nardini editore DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI RESTAURO CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN RESTAURO PITTORICO Restauro dipinti su tela e su tavola 1, 2 anno Anno accademico 2009

Dettagli

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3.

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3. VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA MANUTENZIONE OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI

Dettagli

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE PRESENTE ALLE PARETI DECORATE DELLA CAPPELLA GENTILIZIA DI VILLA SIMONETTA.

Dettagli

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1 LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA MANUALE D USO della porta blindata Mexall Indice pag. 5 pag. 6 pag. 7 pag. 8 pag. pag. pag. 4 pag. 7 La tua porta blindata Istruzioni per l uso La manutenzione

Dettagli

Progetto di pulitura dai graffiti

Progetto di pulitura dai graffiti Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale Progetto di pulitura dai graffiti Luogo: Forlì Data: 24 febbraio 2009 Esecuzione progetto: LEONARDO S.R.L. Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale, Forlì. Progetto

Dettagli

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO INDICAZIONI STORICHE: Nel 1706 Torino fronteggiò con successo un prolungato assedio da parte delle truppe francesi. Luogo simbolo della resistenza

Dettagli

Note generali sulle tecnologie di bonifica del parquet in opera

Note generali sulle tecnologie di bonifica del parquet in opera Note generali sulle tecnologie di bonifica del parquet in opera La disinfestazione radicale, attuata con tecnologie ecocompatibili Aerotermia e Microonde, con le quali è possibile intervenire su altre

Dettagli

Dinolin design. Sistemi per la protezione e decorazione del legno

Dinolin design. Sistemi per la protezione e decorazione del legno Dinolin design Sistemi per la protezione e decorazione del legno Dinolin D e s i g n Sistemi per la protezione e decorazione del legno Fondi sistema Dinolin Dinolin Holzschutzgrund H-10 Fondo impregnante

Dettagli

TECHNESTUDIO PROGETTO PRELIMINARE DEL RESTAURO OPERE D ARTE DELLA CATTEDRALE S. M. MADDALENA

TECHNESTUDIO PROGETTO PRELIMINARE DEL RESTAURO OPERE D ARTE DELLA CATTEDRALE S. M. MADDALENA TECHNESTUDIO Studio di architettura, ingegneria, urbanistica diretto dall Arch. Gianni Delitala - Iscritto all Ordine degli Architetti di Cagliari al n. 31 ed al registro firme della U.E. al n. T. 578

Dettagli

Il pannello isolante perfetto per l isolamento termico. Sicuramente il migliore Provato in milioni di applicazioni. Il Prodotto

Il pannello isolante perfetto per l isolamento termico. Sicuramente il migliore Provato in milioni di applicazioni. Il Prodotto Il Prodotto Sicuramente il migliore Provato in milioni di applicazioni Il pannello isolante perfetto per l isolamento termico Accessori necessari per la lavorazione: Consigli per risparmiare sulle spese

Dettagli

IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012. DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO

IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012. DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012 DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO CRISTO CROCIFISSO, Maestro di Camaiore, scultura lignea policroma

Dettagli

Carlo Ferrari. Antitarlo fai da te! ANTEPRIMA. Elimina facilmente il tarlo dai tuoi mobili. Arte del restauro Edizioni

Carlo Ferrari. Antitarlo fai da te! ANTEPRIMA. Elimina facilmente il tarlo dai tuoi mobili. Arte del restauro Edizioni Carlo Ferrari Antitarlo fai da te! Elimina facilmente il tarlo dai tuoi mobili ANTEPRIMA Arte del restauro Edizioni ANTITARLO FAI DA TE! COSA TROVI IN QUESTA GUIDA Dalle e-mail che ricevo in continuazione

Dettagli

Eseguire le stuccature con colla e polvere di carbone vegetale e non con stucco a gesso perché questo si ritira più del legno.

Eseguire le stuccature con colla e polvere di carbone vegetale e non con stucco a gesso perché questo si ritira più del legno. Quando si deve sostituire un foglio di impiallaccio troppo rovinato bisogna togliere l'impiallacciatura residua ammorbidendo la colla sottostante con ferro da stiro e panno bagnato, e raschiare con una

Dettagli

LA SCULTURA LIGNEA IN SPAGNA: Imaginería

LA SCULTURA LIGNEA IN SPAGNA: Imaginería LA SCULTURA LIGNEA IN SPAGNA: Imaginería Conservazione, criteri e metodologia d intervento L imaginería basso livello di conservazione Al secondo posto rispetto alla pittura. Importante funzionalità didattica.

Dettagli

Chiesa S. Maria Assunta in Grotteria. Cristo Risorto. Scultura in cartapesta policroma di manifattura leccese

Chiesa S. Maria Assunta in Grotteria. Cristo Risorto. Scultura in cartapesta policroma di manifattura leccese Chiesa S. Maria Assunta in Grotteria Cristo Risorto Scultura in cartapesta policroma di manifattura leccese Relazione tecnica dell'intervento di restauro Sorvegliante dei lavori : Dottoressa Rosa Anna

Dettagli

architetture in legno su misura Garanzia e Manutenzione

architetture in legno su misura Garanzia e Manutenzione architetture in legno su misura Garanzia e Manutenzione Gentile cliente, ringraziandola per aver scelto un prodotto SUBISSATI SRL., le forniamo il relativo Certificato di Garanzia e, certi di far cosa

Dettagli

Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura e pulire con uno

Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura e pulire con uno Per le parti di impiallacciatura che si staccano, prima di rincollarle, bisogna ripulirle dalla polvere depos Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura

Dettagli

Relazione finale di Restauro

Relazione finale di Restauro Relazione finale di Restauro Lavori di restauro dei soffitti decorati Palazzo Pace Via Schioppettieri, n 11 Palermo Direttore Lavori Restauratori Anna Badagliacca Maria Teresa Caruso Daniela D Angelo Giorgia

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 4 dei parquet oliati DI LEGNO finitura sbiancata Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA ORATORIO BIONDETTI VENEZIA Restauro conservativo elementi lapidei facciate RELAZIONE DI INTERVENTO 1 Descrizione dell opera da restaurare L Oratorio Biondetti è sito in Campo San Vio a Venezia. La sua

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE

COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE RESTAURO DEGLI APPARATI DECORATIVI INTERNI: ALTARI IN PIETRA E STUCCHI CORNICI, CAPITELLI E ARCHITRAVE IN PIETRA DIPINTO

Dettagli

Disinfestazione ambientale

Disinfestazione ambientale Sede Milano: 20020 Arese - Viale Achille Varzi 1/d Succ. Siena: 53020 Castiglione d Orcia - Piazzetta XXXIII Aprile, 17 - Loc. Vivo d Orcia Disinfestazione ambientale Le debiotizzazioni ambientali devono

Dettagli

Kit di pulizia e mantenimento T.Top+ Il tuo serramento in legno è sempre brillante

Kit di pulizia e mantenimento T.Top+ Il tuo serramento in legno è sempre brillante Kit di pulizia e mantenimento T.Top+ Il tuo serramento in legno è sempre brillante Detergente neutro T.Clean e ravvivalegno T.Top+ Applicali almeno una volta all anno. Ti sorprenderanno Il detergente neutro

Dettagli

Prontuario antimacchia

Prontuario antimacchia Prontuario antimacchia Capita spesso d imbattersi, nella vita di tutti i giorni, con il problema delle macchie sia sui tessuti che sulle pelli. Spesso questo problema può essere risolto con un semplice

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO

INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO 05 INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO 05 INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO Come ormai risaputo, l amianto che si disperde nell aria costituisce un reale pericolo cancerogeno per coloro che si trovano a inalarne le

Dettagli

STUCCHI & COLLE. per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO

STUCCHI & COLLE. per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO STUCCHI & COLLE per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO dal più importante sito di gesso in Italia il meglio per l edilizia A Roccastrada, in Toscana, si trova il più grande giacimento

Dettagli

Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata

Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata Le fessurazioni vengono spesso considerate un problema estetico, poco ricorrente e di facile risoluzione, in realtà ne sono colpite

Dettagli

CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE

CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE V E N E Z I A RESTAURO E RIALZAMENTO DELLA PAVIMENTAZIONE DELLA CAPPELLA DELLA VERGINE 1 INDICE 1. STATO CONSERVATIVO ANTECEDENTE INTERVENTO Indagine

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 1 dei parquet oliati DI LEGNO finitura grigia Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

Diagnostica e conservazione di opere d arte. Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia

Diagnostica e conservazione di opere d arte. Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia Le due superbe colonne di Marco e Todaro sorgono in quell incantevole spazio denominato piazzetta San Marco affacciata sul Bacino tra Palazzo Ducale e la

Dettagli

Schede informative sul recupero degli arredi della Parrocchiale della Natività di Maria Vergine

Schede informative sul recupero degli arredi della Parrocchiale della Natività di Maria Vergine Cengio Alto Pubblicazione n 1 Schede informative sul recupero degli arredi della Parrocchiale della Natività di Maria Vergine a cura del Comitato Civico per il Recupero e la Tutela dei Beni Architettonici

Dettagli

L interpretazione dei segni I fori e la rosura dei tarli

L interpretazione dei segni I fori e la rosura dei tarli L interpretazione dei segni I fori e la rosura dei tarli La funzione dei fori di sfarfallamento I fori che si notano sulle travi e sui mobili, indipendentemente dalla specie infestante che li ha prodotti,

Dettagli

FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE

FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE re.i.co. scrl via ottaviano 66 roma 00192 tel. 06 39750796 fax. 06 39750796 e-mail: reico_2008@libero.it sito internet: www.reico.it 1 FORMAZIONE

Dettagli

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI)

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) UNIVERSITÀ DELGLI STUDI DI GENOVA -FACOLTÀ DI ARCHITETURA Corso di laurea Magistrale in Architettura LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) a.a.

Dettagli

index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13

index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13 index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13 azienda / profilo L impresa Trapletti Pittori con sede a Coldrerio

Dettagli

Per rasature, riporti, riempimenti di fessurazioni. per riparare, unire, riempire, livellare in alti spessori e per carton/gesso

Per rasature, riporti, riempimenti di fessurazioni. per riparare, unire, riempire, livellare in alti spessori e per carton/gesso INTERNO Per rasature, riporti, riempimenti di fessurazioni RIEMPIMENTO per riparare, unire, riempire, livellare in alti spessori e per carton/gesso UNIVERSALE Per riparare, unire, accoppiare, modellare,

Dettagli

Vernici decorative per l interno

Vernici decorative per l interno Vernici decorative per l interno 1 TREPPEN- & PARKETTLACK Vernice trasparente a base acqua per la protezione di scale e pavimenti all interno 6 TREPPEN- & PARKETTPFLEGE Prodotto a base d acqua per la

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE P IANO T ER R A VANO 2_21 SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE 2-29 2-27b -4-2-28 2-26 2-18 2-19 2-21 2-25 Ubicazione: Soffitto voltato al primo piano nobile Soggetto: Volta a

Dettagli

LE TOMBE DIPINTE DELLA NECROPOLI DI TARQUINIA UN PATRIMONIO UNICO DA TUTELARE

LE TOMBE DIPINTE DELLA NECROPOLI DI TARQUINIA UN PATRIMONIO UNICO DA TUTELARE LE TOMBE DIPINTE DELLA NECROPOLI DI TARQUINIA UN PATRIMONIO UNICO DA TUTELARE di colpo ci affacciamo su uno dei paesaggi più straordinari che io abbia mai visto,...che campagna intatta e pura, nel verde

Dettagli

POLICOLOR System. Linea integrata di resine impermeabilizzanti composta di no. 3 prodotti + fibra di vetro CAMPI D IMPIEGO LINEA PRODOTTI UTILIZZATI

POLICOLOR System. Linea integrata di resine impermeabilizzanti composta di no. 3 prodotti + fibra di vetro CAMPI D IMPIEGO LINEA PRODOTTI UTILIZZATI POLICOLOR System Linea integrata di resine impermeabilizzanti composta di no. 3 prodotti + fibra di vetro CAMPI D IMPIEGO LINEA PRODOTTI UTILIZZATI QUANDO APPLICARE CAM SYSTEM ASPETTO CARATTERISTICHE GENERALI

Dettagli

progettazione di edifici con strutture portanti in legno 21 ottobre 2011 durabilità 1 arch. m.sc. andrea zanchetta

progettazione di edifici con strutture portanti in legno 21 ottobre 2011 durabilità 1 arch. m.sc. andrea zanchetta durabilità 1 Il legno è un materiale durabile? Sala del maggior consiglio, Palazzo Ducale Venezia XVI secolo principi generali Il legno è un materiale durabile? Analisi capriate di copertura Palazzo Ducale

Dettagli

Alta penetrazione per la protezione del legno

Alta penetrazione per la protezione del legno Alta penetrazione per la protezione del legno 11 Insetticida preventivo e curativo EN 46, 118/ EN 22, 370, 118 Fungicida preventivo EN 113,73,84 Registrato al minist. Sanità nr. 18968 Per uso esterno ed

Dettagli

Edificio per abitazioni

Edificio per abitazioni R. Del Monaco Edificio per abitazioni Via Cavalieri del santo sepolcro 6, Milano 1962 1965 LUIGI CACCIA DOMINIONI I prospetti presi in oggetto sono a pianta rettangolare dell inizio degli anni sessanta,

Dettagli

Scheda tecnica GORI. PRESERVANTE PER IL LEGNO PREVENTIVO E CURATIVO Insetticida, fungicida e antitermiti

Scheda tecnica GORI. PRESERVANTE PER IL LEGNO PREVENTIVO E CURATIVO Insetticida, fungicida e antitermiti Scheda tecnica GORI PRESERVANTE PER IL LEGNO PREVENTIVO E CURATIVO Insetticida, fungicida e antitermiti DEFINIZIONE. Il GORI 11 è un preservante idrosolubile con proprietà insetticide, fungicide e antitermiti,

Dettagli

Negli anni ottanta l osmosi era descritta

Negli anni ottanta l osmosi era descritta 55 56 Negli anni ottanta l osmosi era descritta come il cancro delle barche. Quando un acquirente trovava tracce di osmosi sulla barca che stava per acquistare, nella maggior parte dei casi rinunciava

Dettagli