Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio"

Transcript

1 Local SecurityNetwork Cablaggio semplice di autoconfigurazione (modalità di apprendimento automatico) Programmazione di tutte le configurazioni del dispositivo dalla centrale Struttura di rete flessibile (loop, linea aperta, struttura mista e T-tap) Supporto di tutti i tipi di cavo (cavi schermati e non schermati) Tempo e costi di installazione ridotti per programmazione ed installazione Non è necessario utilizzare cavi speciali; è possibile utilizzare il sistema di cablaggio esistente Fino a 3000 m di lunghezza massima Fino a 1,5 A di corrente massima Fino a 254 elementi per loop/linea Fino a 127 elementi per loop/linea nella versione LSN classic Tempo e costi di installazione ridotti grazie ad un numero limitato di loop Numero maggiore di dispositivi alimentati con sistema loop di diagnostica integrate Possibilità di supporto in remoto Manutenzione ed assistenza semplici ed a costi contenuti Gli isolatori di cortocircuito in ciascun dispositivo aumentano l'integrità del sistema ed il risparmio in termini di costi Collegamento di più aree tramite un unico cavo Funzionamento di tutti i dispositivi anche in caso di cortocircuito o circuito aperto in qualsiasi punto del loop Comunicazione digitale in ogni rivelatore Livello di sicurezza elevato contro le manomissioni Rivelatori indirizzati Possibilità di impostazione indirizzamento manuale o automatico Semplicità operativa Impostazione dell'indirizzamento selezionabile in base al cablaggio Un bus per intrusione, incendio e malfunzionamento Installazione a costi contenuti, maggiore sicurezza Manutenzione e programmazione in remoto Tempo e costi di installazione ridotti speciali LSN improved version

2 FAH-T 420 Rivelatore di calore Combinazione di temperatura fissa ed a gradiente FAP-O 420 Rivelatore di fumo ottico Principio della luce diffusa FAP-DO 420 con doppio sensore ottico Tecnologia a doppio raggio Due sensori di fumo a luce diffusa con diverse lunghezze d'onda (LED ad infrarossi e blu) FAP-OT 420 ottico/termico Combinazione di principio della luce diffusa, differenziale e misurazione della temperatura fissa FAP-DOT 420 con doppio sensore ottico/termico Tecnologia a doppio raggio (vedere FAP-DO 420) combinata con temperatura fissa ed a gradiente FAP-OTC 420 ottico/termico/chimico Combinazione di principio della luce diffusa, temperatura fissa ed a gradiente e rivelazione dei gas di combustione FAP-DOTC 420 con doppio sensore ottico/termico/chimico Tecnologia a doppio raggio (vedere FAP-DO 420) combinata con temperatura fissa ed a gradiente e rivelazione dei gas di combustione Ideale quando esiste la probabilità che si sviluppi un incendio a rapida propagazione Ideale quando esiste la probabilità che si sviluppi un incendio senza fiamma Ideale quando è essenziale una risposta identica a diversi tipi d'incendio Ideale quando esiste la probabilità che si sviluppi un incendio a rapida propagazione o senza fiamma Ideale in ambienti con condizioni variabili Ideale in luoghi in cui l'emissione di gas CO potrebbe nuocere alle persone Ideale in ambienti in cui devono essere mantenute condizioni speciali ed in cui l'emissione di gas CO potrebbe nuocere alle persone

3 FAP-OC 520 FAP-OC 520-P FAP-O 520 FAP-O 520-P FAD-O 420 e FAD-HS 420 EN Rivelatore per condotti Alloggiamento bianco Rivelazione multisensore grazie ad un sensore combinato di luce diffusa e gas di combustione visibile da qualsiasi Rivelazione multisensore grazie ad un sensore combinato di luce diffusa e gas di combustione Anelli colorati da inserire nel rivelatore per l'installazione a soffitto visibile da qualsiasi Alloggiamento bianco visibile da qualsiasi Anelli colorati da inserire nel rivelatore per l'installazione a soffitto visibile da qualsiasi Utilizzo in sistemi di ventilazione con velocità d'aria comprese tra 1 m/sec e 20 m/sec Per l'attivazione delle ventole, controllo di porte o dispositivi di segnalazione esterni, è possibile installare una scheda relè opzionale Una sezione trasparente sul coperchio consente di visualizzare il LED allarme del rivelatore FAD-O 420 integrato Controllo antimanomissione Ideale per le aree sensibili alla polvere Elevata stabilità contro gli elementi di disturbo Ideale per le aree sensibili alla polvere Elevata stabilità contro gli elementi di disturbo Ideale per le aree sensibili alla polvere Ideale per le aree sensibili alla polvere Facile installazione in condotti dell'aria Rivelazione di fumo possibile anche in condizioni ambientali critiche

4 FAS-420-TM ad aspirazione Possibilità di impostare la sensibilità del display fino a valori di 0,05 %/m per l'oscuramento della luce Individuazione degli incendi mediante la tecnologia RoomIdent Visualizzazione di 10 livelli di densità del fumo Tecnologia dei sensori di flusso dell'aria innovativa Sorgente luminosa ad alta intensità Massimo 8 aperture di aspirazione e lunghezza dei tubi di 40 m o 2x25 m FAS-420-TP ad aspirazione Possibilità di impostare la sensibilità del display fino a valori di 0,015 %/m per l'oscuramento della luce Possibilità di utilizzo di due moduli rivelatori Tecnologia dei sensori di flusso dell'aria innovativa Sorgente luminosa ad alta intensità Massimo 48 aperture di aspirazione e lunghezza dei tubi TP1: 300 m; TP2:560 m (2x280 m) FAS-420-TT ad aspirazione Possibilità di impostare la sensibilità del display fino a valori di 0,0015 %/m per l'oscuramento della luce Possibilità di utilizzo di due moduli rivelatori Tecnologia dei sensori di flusso dell'aria innovativa Sorgente luminosa ad alta intensità Massimo 48 aperture di aspirazione e lunghezza dei tubi TT1: 300 m; TT2: 560 m (2x280 m) FMC-210 DM/SM Pulsante manuale Diversi colori Azione singola e doppia Versione per interno ed esterno FMC-420RW Pulsante manuale Diversi colori Varianti ripristinabili o con vetrino Pulsante manuale a singola azione Versione per interno ed esterno (IP67) FMC-420RW Pulsante manuale esterno Solo di colore rosso Varianti ripristinabili o con vetrino Versione a singola azione Conforme a EN54-11 e EN54-17 Rivelazione tempestiva di fumo anche in condizioni ambientali critiche Riduzione al minimo di falsi allarmi grazie a un'elaborazione del segnale intelligente Assistenza e manutenzione semplice senza interruzione delle operazioni regolari Possibilità di monitoraggio singolo fino a un massimo di 5 ambienti Rivelazione tempestiva di fumo anche in condizioni ambientali critiche Riduzione al minimo di falsi allarmi grazie a un'elaborazione del segnale intelligente Assistenza e manutenzione semplice senza interruzione delle operazioni regolari Dipendenza a due rivelatori Rivelazione tempestiva di fumo anche in condizioni ambientali critiche Riduzione al minimo di falsi allarmi grazie a un'elaborazione del segnale intelligente Assistenza e manutenzione semplice senza interruzione delle operazioni regolari Dipendenza a due rivelatori Elevata flessibilità Utilizzo possibile in caso di allarmi incendio ed altri tipi di allarmi manuali Elevata flessibilità Utilizzo possibile in caso di allarmi incendio ed altri tipi di allarmi manuali Elevata flessibilità Grado di protezione secondo EN 60529: IP67

5 FNM-420-A-BS-WH / FNM-420-A-BS-RD Base sirena 2 tipi: rossa e bianca 90 db con corrente inferiore a 5 ma sonora costante in caso di caduta di tensione Sincronizzazione immediata e permanente di gruppi di sirene diverse in un loop 32 toni Livelli di pressione sonora diversi Combinazione con rivelatori/fari FNM-420-A- WH / FNM-420-A-RD Sirena autonoma per interno 2 tipi: rossa e bianca 100 db con corrente inferiore a 5 ma sonora costante in caso di caduta di tensione Sincronizzazione immediata e permanente di gruppi di sirene diverse in un loop 32 toni Livelli di pressione sonora diversi Scatola posteriore a due ingressi per una installazione semplificata FNM-420-B-RD Sirena autonoma per esterno Solo di colore rosso Modello con IP66 per esterno 100 db con corrente inferiore a 5 ma sonora costante in caso di caduta di tensione Sincronizzazione immediata e permanente di gruppi di sirene diverse in un loop 32 toni Livelli di pressione sonora diversi Scatola posteriore a due ingressi per una installazione semplificata FNS-420-R Lampeggiante stroboscopico Lampeggiante stroboscopico con indirizzamento Configurazione libera Combinazione con base rivelatore o con base sirena LSN Consumo di corrente ridotto: 6 ma FLM-420-I2 di ingresso 2 ingressi monitorati a parete e con binario DIN Monitoraggio della tensione o del contatto Monitoraggio della linea con utilizzo della resistenza EOL FLM-420-O2 di uscita 2 uscite a collettore aperto a parete e con binario DIN Massima corrente commutabile per uscita: 700 ma Massima tensione commutabile per uscita: 30 V DC Le uscite sono isolate elettricamente dal loop LSN e sono a prova di cortocircuito FLM-420/4-CON convenzionale 2 zone antincendio classe B o 1 zona antincendio classe A per montaggio a parete e con binario DIN 200 ma max di corrente di alimentazione per uscita Aux Aux commutabile per il ripristino di rivelatori a 4 fili Meno di 50 sirene per loop Copertura di toni europei Facile installazione (la sirena si aggancia alla piastra di montaggio preinstallata) Piastra di montaggio specifica per cavi con montaggio superficiale Costi di installazione ridotti grazie al montaggio di rivelatori o fari nella base della sirena Meno di 50 sirene per loop sonora costante e molto alto a potenza ridotta Copertura di toni europei Facile installazione (comoda scatola posteriore con premistoppa e disponibilità di spazio per cavi) Design robusto Meno di 50 sirene per loop sonora costante e molto alto a potenza ridotta Copertura di toni europei Facile installazione (comoda scatola posteriore con premistoppa e disponibilità di spazio per cavi) Design resistente agli agenti atmosferici Massima luminosità alla frequenza di 1 Hz per un elevato livello di visibilità Collegamento di un numero elevato di elementi periferici grazie al consumo ridotto Integrazione con allarmi tecnici (ad esempio freezer ed impianti di condizionamento) I diversi tipi di monitoraggio garantiscono la personalizzazione delle applicazioni Controllo flessibile di dispositivi esterni Una zona classe A o due zone classe B Integrazione di periferiche di rivelazione incendio convenzionali nei sistemi LSN Compatibile con rivelatori a 2 e 4 fili Utilizzo consentito con una vasta gamma di rivelatori convenzionali

6 FLM-420-RLV1 relè a bassa tensione 1 relè a bassa tensione (30 V/1 A) LSN improved version a parete e con binario DIN FLM-420-RHV relè ad alta tensione 2 relè ad alta tensione (240 V/10 A) 2 linee feedback supervisionate per montaggio superficiale e con binario DIN FLM-420-NAC dispositivi di segnalazione 1 inversione di polarità linea della uscita supervisionata con un massimo di 3 A per montaggio superficiale e con binario DIN FLM-I 420 Isolatore cortocircuito Isolamento di cortocircuiti su linea LSN FLM-420-RLV8-S a otto relè a bassa tensione Otto relè di commutazione contatto per uscite a potenziale zero Capacità massima di commutazione dei relè 2 A/30 V DC FLM-420-O8I2-S a otto uscite con 2 ingressi Otto uscite a collettore aperto commutabili individualmente Massima corrente commutabile per uscita: 700 ma Uscite isolate elettricamente dal loop LSN ed a prova di cortocircuito di monitoraggio selezionabili individualmente (EOL o contatto) per ciascuno dei due ingressi FLM-420-I8R1-S a otto ingressi con relè di monitoraggio selezionabili individualmente (EOL o contatto) per ciascuno degli otto ingressi Capacità massima di commutazione 2 A / 30 V DC Controllo di applicazioni esterne Supervisione e controllo di applicazioni esterne quali sistemi di spegnimento Controllo supervisionato dei dispositivi di segnalazione Semplice monitoraggio ed attivazione dei dispositivi di segnalazione Isolatore per sistemi T-tap La funzionalità della rete viene mantenuta Cablaggio semplificato grazie alla morsettiera collegabile Controllo di applicazioni esterne Cablaggio semplificato grazie alla morsettiera collegabile Controllo di tabelle LED tecniche Cablaggio semplificato grazie alle morsettiere collegabili Integrazione con allarmi tecnici

7 FLM-420-RLE-S 1 relè a bassa tensione (30 V/1 A) 2 linee di ingresso supervisionate 1 linea di ingresso programmabile come risposta di relè Montaggio con binario DIN Alloggiamento per montaggio su superficie in dotazione FLM-420-O1I1 1 ingresso/1 uscita Uscita a collettore aperto isolata elettricamente dal loop LSN ed a prova di cortocircuito Massima corrente commutabile per uscita: 700 ma di monitoraggio selezionabili individualmente (EOL, contatto o tensione) FK 100 LSN RF Collegamento fino a 30 rivelatori wireless Comunicazione dei dati bidirezionale Dispositivi a corto raggio MHz Monitoraggio del percorso di trasmissione LSN classic DOW 1171 radio Immune ai falsi allarmi Alto livello di resistenza ad interferenze elettromagnetiche, variazioni di temperatura, umidità, corrosione e contaminazione con immunità da interferenze Collegabile a FK-100-LSN Rivelatore MPA Indicatore remoto DIN 14623, ATEX PTB01, ATEX 2163X Buona visibilità Design elegante, robusto e pratico Semplice individuazione dei rivelatori Compatibile con le versioni LSN-classic e LSN improved FAA-RI 420 Indicatore remoto Buona visibilità Design elegante, robusto e pratico Semplice individuazione dei rivelatori Compatibile con le versioni LSN-classic e LSN improved Supervisione e controllo di applicazioni esterne quali sistemi di spegnimento Conforme a VdS 2496: 2005 Corrente di alimentazione bassa con binario DIN Controllo di dispositivi esterni Semplice espansione dei sistemi di rivelazione incendio esistenti Sicurezza di funzionamento e trasmissione elevata Notevole immunità da interferenze Semplice estensione dei sistemi di rivelazione incendio esistenti senza cablaggi aggiuntivi Approvazione VdS Indicazione parallela per i rivelatori in pannelli a controsoffitto Montaggio in corridoi o passaggi di accesso Indicazione parallela per i rivelatori in pannelli a controsoffitto Montaggio in corridoi o passaggi di accesso Soluzione economica

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

FAS 420 rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS 420 rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS 420 rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version FAS 420 rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Collegabili alle centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Rivelatore d'incendio automatico serie 420 Rivelazione intelligente. Protezione di altissimo livello.

Rivelatore d'incendio automatico serie 420 Rivelazione intelligente. Protezione di altissimo livello. Precisione imbattibile con tecnologia a doppio raggio Rivelatore d'incendio automatico serie 420 Rivelazione intelligente. Protezione di altissimo livello. 2 Rivelatore d'incendio automatico serie 420

Dettagli

Rivelatori di fumo ad aspirazione serie 420 Ambienti speciali richiedono la massima tempestività nella rivelazione

Rivelatori di fumo ad aspirazione serie 420 Ambienti speciali richiedono la massima tempestività nella rivelazione Rivelatori di fumo ad aspirazione serie 420 Ambienti speciali richiedono la massima tempestività nella rivelazione 2 Rivelatori di fumo ad aspirazione: Un investimento sicuro Investimenti protetti grazie

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

FCP 500 rivelatori d'incendio automatici convenzionali

FCP 500 rivelatori d'incendio automatici convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCP 500 rivelatori d'incendio automatici convenzionali FCP 500 rivelatori d'incendio automatici convenzionali Design moderno ed ultrapiatto Si abbina all'ambiente circostante

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com ARGUS Security Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com Famiglia Argus Security Gamma di dispositivi di rivelazione incendi tra le più ampie e consolidate del mercato, con

Dettagli

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio elmospa.com Global security solutions Rivelazione incendio via radio C on la nuova linea di dispositivi wireless, EL.MO. offre

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

TKSMARTLIGHT- TKSMARTLINE020 TKSMARTLINE036 TKSMARTLIGHT/S. Antincendio

TKSMARTLIGHT- TKSMARTLINE020 TKSMARTLINE036 TKSMARTLIGHT/S. Antincendio TKSMARTLIGHT- Centrale per lo spegnimento del tipo analogica indirizzata, in grado di gestire 1 LOOP ed 1 canale di spegnimento. Alimentatore Switching da 1,4A MAX 2 batterie da 12Vcc a 7Ah. Certificazione

Dettagli

Rivelatori di fumo Serie 500 dal design ultrapiatto. struttura ad incasso. Kempinski

Rivelatori di fumo Serie 500 dal design ultrapiatto. struttura ad incasso. Kempinski Sistema professionale di protezione dagli incendi per hotel di lusso L Hotel Kempinski The Dome in Turchia è stato dotato di un sistema completo di rivelazione incendio Bosch. Kempinski 2 Un sistema di

Dettagli

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM :

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : Centralina GSM con tastiera TOUCH SCREEN Istruzioni vocali Telecontrollo via sms SEMPLICITÁ D'USO ALTISSIMA QUALITÁ NO FALSI ALLARMI Caratteristiche: - - Contenuto: GSM con connettore

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork) 2 Che cos è la tecnologia wlsn? La tecnologia

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE CRS8 Pannello sinottico La centrale antincendio mod. CRS8, controllata a microprocessore, è stata progettata per alimentare e gestire

Dettagli

Sistemi convenzionali

Sistemi convenzionali Centrali Serie Firedex Semplicità di installazione e di utilizzo Versioni da 2, 4 e 8 zone Funzione walk test per il collaudo del sistema Relè allarme/guasto programmabili EN54-2 EN54-4 I sistemi convenzionali

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Una nuova classe di rivelazione incendi

Una nuova classe di rivelazione incendi Una nuova classe di rivelazione incendi 80906 Italian Brochure v2.indd 2 19/10/2012 16:25 Cos'è e da chi è realizzato? è una nuova e rivoluzionaria classe di sistemi per la rivelazione incendi. Composta

Dettagli

01 - CENTRALI ANTINCENDIO

01 - CENTRALI ANTINCENDIO 01 - CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE 2 LOOP Centrale antincendio a microprocessore 2 zone non espandibile. Uscite programmabili: 2 uscite supervisionate per sirene, 2 uscite relè

Dettagli

Rapida di installazione minimo disturbo. soluzioni antincendio wireless

Rapida di installazione minimo disturbo. soluzioni antincendio wireless Rapida di installazione minimo disturbo soluzioni antincendio wireless "A causa della diversità dei progetti che intraprendiamo, vecchie ad ultra moderne, la fornitura di cavi non è semp di Teledata fornisce

Dettagli

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO Ing. Pietro Marco SIMONI Via Roncari, 39/A 21023 BESOZZO (VA) Tel/fax 0332-970793 PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA (ai sensi

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi.

Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi. Sistema Radio Sagittarius Descrizione Generale Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi. Il sistema Sagittarius permette

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa Presente da oltre 30 anni sul mercato dei sistemi di allarme senza fili, Silentron s.p.a. ha considerato e deciso di entrare nel mercato dei sistemi cablati. Per l Azienda si tratta di un rinnovamento

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO CONVENZIONALE SISTEMA C400 ANTINCENDIO EFFICACE E MODULARE L antincendio Elkron protegge la tua azienda e cresce insieme a lei La gamma antincendio convenzionale Elkron è flessibile

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

IE 080 Uffici Novembre 2015

IE 080 Uffici Novembre 2015 IE 080 Uffici Novembre 2015 L impianto elettrico negli uffici deve essere molto flessibile al fine di consentire l allacciamento di nuovi utilizzatori o servire nuovi impianti. La flessibilità dipende

Dettagli

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante 2 Centrale di rivelazione incendio serie 1200 Un'installazione che protegge la vostra tranquillità Protezione completa

Dettagli

SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010

SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010 Aggiornamenti sulla normativa e casi pratici

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Introduzione. [Antifurto WIRELESS per cantiere] Edilsecurity

Introduzione. [Antifurto WIRELESS per cantiere] Edilsecurity [Antifurto WIRELESS per cantiere] Introduzione Edilsecurity L antifurto EDILSECURITY è progettato e costruito specificatamente per la protezione in ambiente pesante, trovando applicazione nei ponteggi

Dettagli

Clip PG2 è un rivelatore PIR senza fili ad effetto tenda, progettato per finestre, porte e pareti in vetro.

Clip PG2 è un rivelatore PIR senza fili ad effetto tenda, progettato per finestre, porte e pareti in vetro. PowerG Wireless Technology PowerMaster _30- PowerG è la nuova tecnologia via radio messa a punto da Visonic per offrire ancor più sicurezza, affidabilità e controllo. L innovativa tecnologia in Radio Frequenza

Dettagli

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti e x p e r t i s e s o l u t i o n s s u s t a i n a b i l i t y 1 A E L 6 Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti Attuatori

Dettagli

Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI. Per la protezione dei vostri beni

Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI. Per la protezione dei vostri beni Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI Per la protezione dei vostri beni Sicuro come la tua casa Siete alla ricerca di un sistema

Dettagli

Una nuova classe di rivelatori di incendio. Guida per Consulenti

Una nuova classe di rivelatori di incendio. Guida per Consulenti Una nuova classe di rivelatori di incendio Guida per Consulenti Edizione 2 : 2013 Specifiche per un sistema antincendio digitale indirizzabile indice 1. 2. 3. 3.1 3.2 3.3 3.4 3.5 3.6 3.7 3.8 3.9 4. 4.1

Dettagli

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Elettronica 3B Antincendio AZIENDE TRATTATE INTERNATIONAL ARGUS VENITEM ITC BELDEN PRODOTTI CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Listino 2102 CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO

Dettagli

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE L espansore senza fili è un modulo

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE

IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE LA RIVELAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE Lo scopo che si prefigge la rivelazione automatica degli

Dettagli

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI Caratteristiche tecniche generali: Alimentazione: Tensione secondaria stabilizzata: Corrente max in uscita: Potenza: Uscita carica - batteria tampone Presenza di

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide LE PERIFERICHE BUS opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide Moduli di espansione serie auxi / auxi relè codice prodotto KSI2300000.300 KSI2300001.300 SICUREZZA CERTIFICATA EN50131-1 GRADO 3 36

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

Answers for infrastructure. E-Line Rilevatori di movimento - veloci da installare, facile da regolare.

Answers for infrastructure. E-Line Rilevatori di movimento - veloci da installare, facile da regolare. Answers for infrastructure. E-Line Rilevatori di movimento - veloci da installare, facile da regolare. I rilevatori di movimento E-Line rappresentano un nuovo punto di riferimento nel rapporto prezzo/

Dettagli

Winbeam/s Doorbeam/s

Winbeam/s Doorbeam/s Winbeam/s Doorbeam/s Barriere infrarosso seriali per protezione varchi Winbeam/s e Doorbeam/s rappresentano la soluzione ideale per la protezione di porte e finestre in ambito civile ed industriale. L

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata La protezione è disinserita Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork)

Dettagli

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING Domotics 2012 s i s t e m a a n t i n t r u s i o n e IL SISTEMA CHORUS Chorus, il sistema domotico internazionale che offre soluzioni all avanguardia per la gestione, il controllo e la sicurezza della

Dettagli

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata Tutti verificati Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork) 2 Una centrale

Dettagli

Sistemi Rilevazione Incendio

Sistemi Rilevazione Incendio stemi Rilevazione Incendio stemi antincendio convenzionali - pag. 32 stemi antincendio analogici indirizzati - pag. 36 Organi di segnalazione - pag. 41 Rilevatore termico lineare - pag. 43 stemi ad aspirazione

Dettagli

Sistemi professionali di allarme senza fili.

Sistemi professionali di allarme senza fili. Sistemi professionali di allarme senza fili. PROFESSIONAL ALARM SYSTEMS OGNI PERSONA DESIDERA PROTEZIONE E SICUREZZA, CONDIZIONI INDISPENSABILI PER POTER VIVERE TRANQUILLI. GT CASA ALARM. I SENZA FILI,

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0 Micromoduli Un notevole punto di forza delle centrali ESSER è dettato dall estrema modularità di queste centrali. L architettura prevede l utilizzo di micromoduli, schede elettroniche inseribili all interno

Dettagli

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Rivelatori analogici HFA-2000 Centrale incendio analogica-indirizzabile Progettata per funzionare esclusivamente con i rivelatori incendio Serie

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO

SCHEDA TECNICA PRODOTTO Prodotto: MR16 DC500 HP500 IR500 IS500 RC500 SCHEDA TECNICA PRODOTTO N 04/11 Data: 30/09/2011 Compilato: S.T.A.C. Approvato: Marketing Interfaccia modulo radio MR16 (cod. IT1900111) Il modulo radio MR16

Dettagli

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC.

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC. Dimensioni ø.7 9.5 6.5 8.5 ø.7 65 57 Finestra per la spia LED Codifica d'ordine Sensore radar Caratteristiche Dispositivo di apertura per cancelli industriali con la possibilità di differenziare tra persone

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS ESEMPI DI INSTALLAZIONE Il presente documento è stato redatto con l obiettivo di fornire delle informazioni che possano aiutare l utente a comprendere le problematiche relative

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

UNI EN 54 11 Sistemi di rivelazione e di segnalazione d incendio Parte 11: Punti di

UNI EN 54 11 Sistemi di rivelazione e di segnalazione d incendio Parte 11: Punti di CONVEGNO ZENITAL FORUM ANTINCENDIO 2011 Milano, 26 ottobre 2011 Ing. Maurizio D Addato Si riportano le principali: Norme EN54 PUBBLICATE ED ARMONIZZATE UNI EN 54 1 Sistemi di rivelazione e di segnalazione

Dettagli

Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere

Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere Far parlare l efficienza ABB i-bus KNX, le soluzioni di Building Automation per ambienti ospedalieri ABB i-bus

Dettagli

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54)

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) BEN J408-2 Centrale segnalazione incendio a 2 linee bilanciate ed escludibili. Possibilità di collegare fino a 21 dispositivi ad ogni zona: rivelatori

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

Centrale antintrusione Easy Series. Guida di riferimento

Centrale antintrusione Easy Series. Guida di riferimento Centrale antintrusione Easy Series Guida di riferimento Sommario 3 1. Principi fondamentali 2. Panoramica del sistema 5 2.1 Organo di comando Easy Series 6 Stati del display Easy Series 7 2.2 Centrale

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

AMI-816 RADIO. Un buon compromesso. tra sicurezza. e difficoltà di passaggio cavi

AMI-816 RADIO. Un buon compromesso. tra sicurezza. e difficoltà di passaggio cavi AMI-816 RADIO Un buon compromesso tra sicurezza e difficoltà di passaggio cavi Recentemente c è stata grande diffusione dei sistemi radio, che hanno il vantaggio di non richiedere il passaggio di cavi

Dettagli

SicurTron s.r.l. www.satel-italia.it CARATTERISTICHE DELLE CENTRALI VERSA GESTIONE E COMANDO DEI SISTEMI VERSA

SicurTron s.r.l. www.satel-italia.it CARATTERISTICHE DELLE CENTRALI VERSA GESTIONE E COMANDO DEI SISTEMI VERSA CARATTERISTICHE DELLE CENTRALI VERSA conformità alla norma EN50131 Grado 2, cert. Techom cl. C da 5 a 30 zone: selezione tra le configurazioni: NO, NC, EOL, 2EOL/NO, 2EOL/NC posbilità di gestione dei contatti

Dettagli

Cobra. La protezione ottica per gli impianti fotovoltaici

Cobra. La protezione ottica per gli impianti fotovoltaici Cobra La protezione ottica per gli impianti fotovoltaici 2 Cobra La protezione ottica per gli impianti fotovoltaici Fracarro presenta Cobra, il nuovo sistema antifurto realizzato appositamente per la protezione

Dettagli

prodotti tecnologie Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo

prodotti tecnologie Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo 21ProdTecnolArgus04_11:. 8-04-2011 11:23 Pagina 129 prodotti tecnologie & Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo Precise norme oggi consentono l uso dei sistemi wireless negli impianti

Dettagli

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili PolyGard Single Point Controller SPC-X-XX per gas combustibili DESCRIZIONE Centralina di misurazione, segnalazione e comando a base di microtecnologia moderna con sensore integrato e cicalino interno serve

Dettagli

FCP 320/FCH 320 rivelatori d'incendio automatici convenzionali

FCP 320/FCH 320 rivelatori d'incendio automatici convenzionali Sistemi di rivelazione incendio FCP 32/FCH 32 rivelatori d'incendio atomatici convenzionali FCP 32/FCH 32 rivelatori d'incendio atomatici convenzionali www.boschsecrity.it Elevata affidabilità di rivelazione

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Il sole ci da l energia,

Il sole ci da l energia, Il sole ci da l energia, SANTON la sicurezza E fuori discussione che i sistemi fotovoltaici siano fra le opzioni più interessanti quando si tratta di produrre energia. Il sole splende tutti i giorni e

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO

Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO La norma UNI 9795 regola i criteri per la realizzazione di impianti fissi automatici di rilevazione e segnalazione di incendio

Dettagli

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO DIGITALE SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 Alta flessibilità del sistema Il sistema FAP500 è un sistema intelligente modulare, omologato EN54, realizzato con una tecnologia

Dettagli

Centrale di allarme Gsm Skywalker

Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme ad alta stabilità ed affidabilità. Dotata di combinatore telefonico Gsm+Pstn Tastiera per programmazione Batteria al Lithio integrata Sirena integrata

Dettagli

Impieghi. Prestazioni:

Impieghi. Prestazioni: La gamma di centrali convenzionali d allarme incendio serie HFC-800 consiste essenzialmente in due famiglie, con scheda base a 4 e scheda base a 8 zone. Partendo da queste schede, con l aggiunta di moduli

Dettagli

GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento

GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento 701 Convenzionale a 2 Zone non espandibile, in grado di comandare un canale di spegnimento a gas (optional 701_1). Ciascuna linea permette il collegamento

Dettagli

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

www.satel-italia.it ABAX SISTEMA WIRELESS SENZA FILI BIDIREZIONALE

www.satel-italia.it ABAX SISTEMA WIRELESS SENZA FILI BIDIREZIONALE ABAX SISTEMA WIRELESS SENZA FILI BIDIREZIONALE comunicazione criptata bidirezionale fra i dispositivi, alto livello di protezione contro il furto e il sabotaggio nessuno stand-by dei trasmettitori, così

Dettagli

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE Facoltà di Ingegneria Master in Sicurezza e Protezione Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI Docente Fabio Garzia Ingegneria della Sicurezza w3.uniroma1.it/sicurezza

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo Rivelatore volumetrico ad IR passivo MODIFICHE PER IMPIANTO A 4 ZONE La centrale Sch.1057/008 è preimpostata per raggruppare i rivelatori in 3 zone (ad esempio Zona giorno, Zona notte e Garage). Anche

Dettagli