EDILCOM D.E.C. DISTRIBUTORI EDILI CONSORZIATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EDILCOM D.E.C. DISTRIBUTORI EDILI CONSORZIATI"

Transcript

1 D.E.C. DISTRIBUTORI EDILI CONSORZIATI EDILCOM i Dossier di Rivendita Il Consorzio D.E.C. è nato nel gennaio 2004 con lo scopo di favorire la competitività sul mercato del proprio associato e facilitarne il lavoro quotidiano. Attualmente con 64 soci, D.E.C., oltre a operare per ottenere un miglioramento delle condizioni di acquisto, ha introdotto una serie di tecniche innovative di gestione delle marginalità dei soci e di gestione del rapporto con i fornitori. Il consorzio affianca il socio a 360 gradi, con attività di consulenza e comunicazione, come il sito web che contiene sia informazioni commerciali rilevanti per i soci sia un forum dedicato alla comunicazione intra-consortile. Nel 2007 il consorzio ha distribuito ai soci premi di fatturato pari a euro. Principali iniziative intraprese nel 2007: acquisto della sede sociale a Rubiera (RE); aumento della fatturazione unica e introduzione di metodologie gestionali innovative; creazione sito web. Progetti a breve termine: incremento del numero dei soci; aumento dei materiali trattati con tecniche innovative; ampliamento dei servizi ai soci. di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici. Sede centrale: Rubiera (RE) Anno di fondazione: 2004 Presidente: Marcella Prampolini Nr. Rivenditori Associati: 64 Nr. P.V.: 66 Area servita: province di Reggio Emilia, Modena, Parma, Piacenza, Pavia, Mantova, Bergamo, Brescia, Bologna, Forlì, Cesena, Cagliari Automezzi: 401 Funzioni centralizzate: contratti e convenzioni, consulenza, fatturazione, gestione strategica, problem solving, portale web, formazione e co-marketing Nr. Addetti: 519 Mq coperti: Mq scoperti: Edilcom è un consorzio di rivendite che opera dal 2000 nelle province di Brescia, Mantova e Cremona e Bergamo, in una delle aree dove la concentrazione di aggregazioni, e quindi la concorrenza, è maggiore. Il Consorzio non si pone nei confronti dei suoi consociati solo con finalità economiche, ma come un vero e proprio fornitore di servizi. Sono infatti centralizzati la stipulazione degli accordi commerciali con i fornitori, la gestione amministrativa, l organizzazione delle attività promozionali e le iniziative di marketing e comarketing. Iniziative più importanti intraprese nel 2007: attività di co-marketing. Progetti a breve termine: ampliamento e incremento della specializzazione a supporto dei clienti. di fatturato nel 2006: isolanti termo-acustici. *Dati aggiornati al mese di settembre 2007 Sede amministrativa: Dello (BS) Anno di fondazione: 2000 Presidente: Cesare Grammatica Nr. Rivendite associate: 18 Nr. P.V.: 25 Area servita: province di Bergamo, Brescia, Mantova e Cremona Servizi alla clientela*: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, noleggio Funzioni centralizzate*: stipulazione accordi di acquisto, gestione amministrativa, informatica, informativa, attività di marketing e promozionali, logistica Magazzino centralizzato*: no Nr. Addetti*: 230

2 EDILFRIULI CAMBIELLI Nato nel 2005, il Gruppo è oggi il più grande gruppo nazionale di distribuzione di articoli idrotermosanitari ed edili e vede presenti sul territorio nazionale e nell Europa dell Est 150 filiali, con un fatturato consolidato 2006 di circa 568 milioni di euro. Il Gruppo opera nei seguenti settori: idraulica e sanitaria, riscaldamento e condizionamento, edilizia, arredo bagno, piastrelle, utensileria, caminetti e stufe, prodotti tecnici per l industria, energie alternative. Punti di forza del Gruppo, l unificazione della gestione commerciale su tutti i punti vendita, grazie a un complesso sistema informatico, e tre piattaforme di logistica centralizzata, a Casteggio (Pv), Udine e Cesena (Fc). Principali iniziative intraprese nel 2007: acquisizione della Cipriani Edilizia (Chizzola) e copertura del territorio con altre acquisizioni; avvio dell attività di produzione e lavorazione del ferro, con acquisto di un macchinario ad hoc per la filiale San Donà Edile. Progetti a breve termine: sviluppo settore cartongesso, colore, tetti in legno. Categoria di prodotti che hanno registrato il maggiore incremento di fatturato nel 2007: cartongesso, isolanti termo-acustici Sede centrale: Udine Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 2005 Nr. P.V.: 155 Area servita: Italia (14 regioni), Slovenia, Croazia Automezzi: 700 Servizi alla clientela: consulenza, informatizzazione, catalogo, trasporti, assortimento prodotti, posa in opera di piastrelle e alcuni materiali edili, scuola di formazione permanente, lavorazione ferro, lavorazione tetti in legno, produzione solai Funzioni centralizzate: acquisti, gestione vendite, marketing, formazione, ced (1800 computer collegati in rete) DIDOR-P Magazzino centralizzato: , a Cesena 15:25 (FC), Casteggio Pagina (PV), Udine 1 Nr. addetti: Mq coperti: EDILGROUP Il Consorzio Edilgroup è stato fondato nel 2000 dai titolari di 10 rivendite localizzate in provincia di Parma. L unione tra i soci costituisce uno dei suoi punti di forza, insieme alla ricerca di una sempre maggiore qualità del servizio offerto. Queste caratteristiche hanno fatto sì che altre rivendite si unissero al gruppo. Il Consorzio è dotato di un magazzino centralizzato a San Polo di Torrile per lo stoccaggio e il deposito di tutte le merci per le quali l acquisto di grandi quantitativi è più conveniente. Qui sono inoltre proposti nuovi articoli per l edilizia, tra cui abbigliamento, articoli per la sicurezza e materiali ecologici. Edilgroup è membro della società di servizi D.E.U.S. Principali iniziative intraprese nel 2007: acquisizione di nuovi soci; fidelizzazione clientela; realizzazione, come socio Deus, del catalogo tecnico Deus 2008/2009, uscito nella primavera. Progetti a breve termine: migliorare e incrementare i servizi ai soci; realizzare open day. di fatturato nel 2006: prodotti chimici e isolanti termo-acustici. Sede centrale: San Polo di Torrile (PR) Anno di fondazione: 2000 Presidente: Daniele Marusi Nr. Rivenditori Soci: 14 Nr. P.V.: 16, di cui 5 con show room Area servita: Province di Parma e Reggio Emilia Automezzi: 119 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera con squadre esterne Funzioni centralizzate: fatturazione, acquisti, negoziazione accordi acquisto, corsi di formazione, marketing, attività promozionali Magazzino centralizzato: si Nr. addetti: 105 Mq coperti: Mq scoperti:

3 EDILTECNO GROUP Ediltecno Group è una realtà competitiva e di riferimento nel territorio veronese, ha un attività di commercio all ingrosso e al dettaglio di materiale per l edilizia, ferramenta, ceramiche, arredamento per giardino, oltre a una divisione legno. I punti vendita sono distribuiti in maniera capillare sul territorio della provincia di Verona (Lazise, Domegliara, Palazzolo, Parona, Villafranca, Zevio), oltre che nel Bresciano a Lugana di Sirmione e nel Mantovano a Monzambano. Principali iniziative intraprese nel 2007: ristrutturazione aziendale in tutti i reparti: dalla gestione del personale alla nuova iniziativa commerciale per la ferramenta; nuova logistica punti vendita. Progetti a breve termine: introduzione di magazzini mobili itineranti; revisione della politica territoriale; creazione della struttura logistica. Categoria di prodotti ha avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2007: prodotti chimici. Sede centrale: Verona Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 2002 Presidente: Giuseppe Cereda Nr. Rivenditori Soci: 2 Nr. P.V.: 9 Area servita: Province di Verona, Brescia e Mantova Automezzi: 15 Funzioni centralizzate: amministrazione, acquisti, gestione vendite Nr. addetti: 60 EDILYA Edilya nasce nel 2004 dalla volontà di un gruppo di rivenditori della provincia di Pesaro e Urbino, poi di Perugia, di creare una struttura di acquisto comune e di circolazione di informazioni ed esperienze, col fine di migliorare e qualificare l offerta di beni e servizi per professionisti, imprese e operatori del settore edile. Principali iniziative intraprese nel 2007: formazione tecnica riservata agli ordini di professionisti della provincia di Pesaro; sinergia con il consorzio D.E.U.S. di Verona. Progetti a breve termine: sviluppo di sinergie con altri rivenditori delle Marche e consorzi; sviluppo di marketing a favore dell isolamento termico (visti gli incentivi fiscali). Categorie di prodotti che hanno avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici, prodotti impermeabilizzanti, ferramenta, malte e premiscelati. Sede centrale: Fano (PU) Anno di fondazione: 2004 Presidente: Giuseppe Secchiaroli Nr. Soci: 5 Nr. P.V.: 9, di cui 4 con show room Area servita: province di Pesaro-Urbino, Perugia, Arezzo Automezzi: 57 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera con squadre interne/esterne, consegne Funzioni centralizzate: stipulazione accordi quadro di acquisto, corsi di formazione, marketing, attività promozionali e pubblicitarie Nr. addetti: 73 Mq coperti: Mq scoperti:

4 EPIU Epiù srl è nata nel 2007 dalla fusione delle aziende Cazzaro spa, Fantinato Luigi snc e Scalco Antonio srl ed è operativa da gennaio Punta a espandere e specializzare la gamma di prodotti trattati e di servizi offerti, a supportare progettisti e prescrittori creando un efficace forma di relazione con il mondo delle aziende produttrici. Progetti a breve termine: elevare l efficienza e ridurre i costi di struttura. Sede centrale: Trebaseleghe (PD) Anno di fondazione: 2004 Presidente: Claudio Fantinato Nr. P.V.: 11, di cui 5 con show room Area servita: province di Vicenza, Padova, Venezia e Treviso Automezzi: 56 Nr. addetti: 115 Mq coperti: Mq scoperti: FADALTI Fadalti è nata agli inizi degli anni Sessanta con la produzione di manufatti in cemento e la vendita di materiali edili e ha sviluppato poi l attività commerciale con l acquisizione di filiali. Attualmente Fadalti dispone di 24 punti vendita in Friuli e Veneto, oltre a uno a Zagabria. La sua clientela è suddivisa tra imprese edili e privati, ma è consistente, pari al 40%, anche la quota di idraulici che si servono presso i magazzini. Iniziative più importanti intraprese nel 2007: apertura filiale di Ponte nelle Alpi (BL); acquisizione di una realtà storica veneziana (idraulica Marinoni a Santa Maria Formosa - VE); rinnovo e potenziamento del parco mezzi. Progetti a breve termine: consolidamento delle filiali; miglioramento dei servizi rivolti alla clientela: implementazione del Sistema Manageriale secondo le normative ISO:9001, con particolare attenzione alla sicurezza e alla salute del lavoratore: ristrutturazione e ampliamento della filiale di Oderzo (TV); riprogettazione filiale di San Dorligo della Valle (TS). di fatturato nel 2007: nuove tecnologie nel settore termo-idraulico (caldaie, pannelli solari, etc). Sede centrale: Sacile (PN) Nr. P.V.: 24, tutti con show room Anno di fondazione: 1960 Presidente: Piero Fadalti Automezzi: 140 Area servita: Nord-Est Italia e Croazia Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera Funzioni centralizzate: amministrazione, acquisti, formazione, marketing, promozioni Nr. addetti: 400 Mq coperti: Mq scoperti:

5 F.LLI SIMONETTI La realtà multipoint di Alberto Simonetti opera nelle Marche con 15 punti vendita, aperti dagli anni 80, che fanno capo a quello di Civitanova Marche. Costituiscono il punto di forza dell azienda il servizio tecnico offerto all utenza e la vasta gamma di prodotti presente nei magazzini. Principali iniziative intraprese nel 2007: incremento del settore infissi; formazione tecnica dei venditori sull evoluzione del settore edile. Progetti a breve termine: formazione di squadre di posa materiali e sistemi innovativi. Categoria di prodotti che ha avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici. Sede centrale: Civitanova Marche (AN) Tipo: Rivendita multipoint Anno di fondazione: 1980 Presidente: Alberto Simonetti Nr. P.V.: 15, di cui 8 con show room Area servita: Provincie di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata Automezzi: 60 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera con squadre esterne Funzioni centralizzate: amministrazione, fatturazione, formazione, marketing, promozioni, servizi informatici Magazzino centralizzato: si Nr. addetti: 150 Mq coperti: Mq scoperti: F.LLI SGREVI La F.lli Sgrevi è nata nel 1961 con un punto vendita ad Arezzo; nel 1995 è iniziata la fase di evoluzione che ha portato la rivendita a quota sette punti vendita, in Toscana e Umbria, affiancati da altri tre. Presente in modo capillare sul territorio, la rivendita Multipoint offre alla propria clientela servizi sempre più qualificati e una vastissima gamma di prodotti di alta qualità, in modo da soddisfare le esigenze del privato come della più grande impresa edile. Il vasto assortimento di materiali dei settori edile, ferramenta, arredobagno, pavimenti, rivestimenti e gesso rivestito permette al cliente di realizzare un progetto personalizzato dal mattone fino alle rifiniture più particolari. L amministrazione centralizzata nella sede di Arezzo comprende anche un centro elaborazione dati che permette a tutti i magazzini di accedere in tempo reale a un unica banca dati, snellendo le procedure operative. Principali iniziative intraprese nel 2007: predisposizione dell apertura di due nuovi punti vendita in Toscana e due in Umbria. Progetti a breve termine: ulteriore espansione. di fatturato nel 2007: prodotti tecnici. Sede centrale: Arezzo Anno di fondazione: 1961 Presidente: Pietro Sgrevi Nr. P.V.: 10, di cui 5 con show room Area servita: province di Arezzo, Firenze, Siena e Perugia Automezzi: 44 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera con squadre esterne Funzioni centralizzate: amministrazione, negoziazione accordi acquisto, servizi informatici, attività promozionali Nr. Addetti: 75 Mq coperti: Mq scoperti:

6 GAME CONSORTILE * Il Gruppo Acquisti Materiali Edili è nato nel 1972 come consorzio ed è divenuto pienamente operativo nel Negli ultimi anni la sua presenza sul mercato si è ancor più radicata con l ingresso di nuovi associati e la realizzazione di alcuni progetti innovativi per il settore della rivendita. I soci trattano tutti i tipi di materiale, mentre il GAME solo quelli strettamente per edilizia, con un attenzione particolare ai marchi leader. * I dati sono stati raccolti nel mese di settembre 2007 Sede centrale: Motta di Livenza (TV) Anno di fondazione: 1972 Presidente: Cesare Simonetti Nr. Rivenditori Soci: 23 Nr. P.V.: 36 Automezzi: 100 Area servita: Veneto e Friuli Venezia Giulia Funzioni centralizzate: acquisti, negoziazione accordi acquisto, corsi di formazione, marketing, attività promozionali Nr. addetti: 310 Mq coperti: Mq scoperti: G.D.E. G.D.E. è una spa nata nel 1999 dall iniziativa di aggregazione di 6 magazzini edili della provincia di Bologna per rispondere in modo adeguato alle nuove richieste del mercato, offrire servizi migliori, ottenere una struttura rispondente alle esigenze dei produttori e razionalizzare la gestione. Socia della società di servizi D.E.U.S. dal 2002, G.D.E. dispone anche di un ampio show room destinato alle ceramiche e agli infissi a Casalecchio di Reno, e di un grande centro di noleggio generalista a San Lazzaro di Savena, sempre nell intento di allargare e migliorare la qualità dei servizi offerti. Principali iniziative intraprese nel 2007: G.D.E. è stata interessata da una operazione di riorganizzazione societaria che ha consolidato la compagine sociale e ridisegnato la struttura organizzativa. Nell occasione è avvenuto il trasferimento della sede legale a Bologna nella nuova sede che ospita anche il punto vendita G.D.E. Navile. Progetti a breve termine: allargare l area di influenza della propria attività, sia autonomamente sia attraverso partnership con colleghi del settore già affermati. di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici. Sede centrale: Casalecchio di Reno (BO) Anno di fondazione: 1999 Presidente: Francesco Zezza Nr. P.V.: 5, di cui 1 con show room Area servita: provincia di Bologna Automezzi: 35 Servizi alla clientela: sistema tintometrico, noleggio Funzioni centralizzate: amministrazione, acquisti Nr. addetti: 85 Mq coperti: Mq scoperti:

7 GEA GRUPPO EDILE ASSOCIATO Il Gruppo Edile Associato svolge principalmente l attività di gruppo d acquisto per conto delle aziende facenti parte del progetto e, accanto a questa, altre fondamentali funzioni quali: attività di carattere formativo; attività di ricerca di mercato; introduzione, di prodotti e servizi innovativi. Sul piano evolutivo e programmatico GEA mira allo sviluppo di un progetto di informatizzazione integrata diretta alla standardizzazione e alla uniformazione, nell ambito del gruppo, di tutti i sistemi informatici esistenti e all adozione di un modello logistico distributivo, basato sull utilizzo di piattaforme di stoccaggio centralizzate. Principali iniziative intraprese nel 2007: incremento del numero dei punti vendita; sviluppo di progetti di partnership commerciale con i fornitori; organizzazione di momenti formativi. Progetti a breve termine: sviluppo di un magazzino centralizzato che funga da piattaforma logistica distributiva per i punti vendita e sia diretto alla razionalizzazione e al miglioramento della gestione delle giacenze e dei tempi di consegna; sviluppo della tematica delle energie rinnovabili attraverso interventi formativi e promozionali. di fatturato nel 2006: isolanti acustici. Sede centrale: Montesilvano (PE) Anno di fondazione: 2004 Presidente: Alduino Tommolini N Soci: 9 Nr p.v.: 13, di cui 47 con show room Area servita: Abruzzo, Marche, Molise Automezzi: 92 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, rilievo in cantiere, noleggio, corsi di formazione Funzioni centralizzate: stipulazione accordi di acquisto e di sell-out dei materiali con i fornitori, acquisti, attività di marketing e promozionali Nr. addetti: 99 Mq coperti: Mq scoperti: G.E.B. GRUPPO EDILACQUISTI BOLOGNA Uno dei primi gruppi nati in Italia, fondato nel 1957 a Bologna, ha avuto fino a 50 associati e la totalità del fatturato di vendita di Bologna e provincia (fra i soci si ricordano i titolari del Gruppo GDE di Bologna, ed Eternedile). Rifondato nel 1999, G.E.B. è oggi il primo gruppo in provincia di Bologna per fatturato di vendita, superficie di vendita e numero di addetti. Principali iniziative intraprese nel 2007: contatti e azioni comuni con altri gruppi italiani; selezione degli associati. Progetti a breve termine: nuovi contratti con altri gruppi con i quali G.E.B. ha già avuto proficui contatti e costruttivi scambi di informazioni. di fatturato nel 2007: malte speciali, prodotti tecnici, abbigliamento. Sede centrale: Casalecchio di Reno (BO) Anno di fondazione: 1999 Presidente: Michele Marrone Nr. Rivenditori Associati: 20 Nr. P.V.: 20, di cui 12 con show room Area servita: provincie di Bologna e Ferrara Automezzi: 125 Funzioni centralizzate: no Nr. Addetti: 105 Mq coperti: Mq scoperti:

8 G.E.F. GRUPPO EDILACQUISTI FIORENTINO Compito principale del gruppo G.E.F. è condurre a livello centrale le trattative di acquisto e gli accordi commerciali con i fornitori, oltre che occuparsi della fatturazione centralizzata. Dal 2007 ha implementato una piattaforma WEB comune. In programma ci sono progetti avanzati relativi alla valorizzazione del marchio con divise unificate per tutti i punti vendita, personalizzazione degli automezzi e catalogo unico. Principali iniziative intraprese nel 2007: sviluppo piattaforma WEB comune, raccolta della plastica termoretraibile. Progetti a breve termine: marchio comune; divise e personalizzazione mezzi di trasporto; catalogo unico. Categoria di prodotti che hanno registrato il maggiore incremento di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici. Sede centrale: Impruneta (FI) Anno di fondazione: 2000 Presidente: Alessandro Bilancino Nr. Rivenditori Soci: 14 Nr. P.V.: 31, di cui 12 con show room Area servita: Provincie di Firenze, Prato e Arezzo Automezzi: 64 Servizi alla clientela: servizi al credito con informative commerciali e banca dati interna con accesso vincolato ai soci Funzioni centralizzate: stipula accordi commerciali, fatturazione centralizzata, marketing di gruppo Nr. addetti: 191 Mq coperti: Mq scoperti: GRU.COM.ED. Gru.Com.Ed. nasce nel 1995 da un accordo fra rivenditori locali che sempre più necessitavano della creazione di un aggregazione che portasse i vantaggi del gruppo d acquisto. Il punto di forza è la dislocazione territoriale, con 11 rivenditori localizzati in provincia di Sassari e Olbia-Tempio che garantiscono la capillarità del servizio, in un territorio caratterizzato da sistemi di comunicazione e peculiarità orografiche specifiche. Sede centrale: Tempio Pausania (SS) Anno di fondazione: 1995 Presidente: Giovanni Pietro Leoni Nr. Rivenditori Associati: 11 Nr. P.V.: 12, tutti con show room Area servita: provincia di Sassari e Olbia-Tempio Automezzi: 83 Servizi alla clientela: progettazione, posa in opera Funzioni centralizzate: ordini e comunicazione Nr. Addetti: 91 Mq coperti: Mq scoperti:

9 GRUPPO ETERNEDILE * Eternedile è una realtà attiva da oltre 55 anni in Emilia Romagna che conta oggi 11 magazzini in provincia di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Rimini altri 3 sono in fase di apertura - sorti secondo un ottica di espansione e di consolidamento sul mercato di riferimento. Eternedile si occupa anche della lavorazione del ferro e della vendita di ceramiche attraverso la partecipazione in Fersider, che ha sede presso il magazzino di Borgo Panigale, e Marmoceramica, che conta tre sale mostra all interno dei punti vendita Eternedile di Bologna, Modena e Rimini. Progetti a breve termine: ristrutturazione dei punti vendita. di fatturato nel 2006: laterizi e isolanti. * I dati sono stati raccolti nel mese di settembre 2007 Sede centrale: S. Lazzaro di Savena - (Bo) Anno di fondazione: 1949 Amministratore Delegato: Franco Nessi Nr. P.V.: 11, tutti con show room Area servita: province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Rimini Automezzi: 90 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, rilievo in cantiere Funzioni centralizzate: corsi di formazione, marketing, attività promozionali, servizi informatici Nr. addetti: 120 Mq coperti: Mq scoperti: GRUPPO UCE Il consorzio è nato nel 1984 per iniziativa di 5 aziende di Bassano del Grappa e dintorni che volevano confrontarsi e collaborare. La svolta dopo 16 anni di attività, con l ammissione di ulteriori magazzini fino a giungere alla compagine imprenditoriale attuale, che travalica i limiti locali per operare in un tessuto economico che copre l area di quattro province (Padova, Vicenza,Treviso e Trento). Ogni scelta è affrontata con coesione, secondo una strategia improntata al servizio e alla soddisfazione della clientela. Grossa soddisfazione per l attuazione del progetto di fatturazione centralizzata iniziato in parte nel 2007 e consolidato nei primi 6 mesi del Sempre attento all evoluzione del mercato, il consorzio sta portando avanti una collaborazione con CasaClima organizzando corsi e operando in modo da ottenere la partnership con l azienda di Bolzano. Principali iniziative intraprese nel 2007: corsi di formazione del personale; corso base CasaClima per professionisti; fatturazione centralizzata; partecipazione a varie fiere. Progetti a breve termine: corso CasaClima avanzato per professionisti; procedura di acquisizione partnership con marchio Casaclima; incremento fatturato; collaborazione con altri gruppi; formazione del personale; fiere. di fatturato nel 2007: isolanti termo-acustici e impermeabilizzanti. Sede centrale: Bassano del Grappa - (VI) Anno di fondazione: 1984 Presidente: Claudio Saggin Nr. Rivenditori Soci: 16 Nr. P.V.: 18, tutti con show room Area servita: province di Padova, Vicenza, Trento e Treviso Automezzi: 60 Servizi alla clientela: supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera, noleggio, smaltimento macerie, movimento terra, trasporto rifiuti speciali Funzioni centralizzate: negoziazione accordi acquisto, fatturazione, formazione, marketing, attività promozionali Nr. addetti: 117 Mq coperti: Mq scoperti:

10 GRUPPO MADE In circa quattro anni dalla sua fondazione, il Gruppo Made è diventato il primo gruppo in Italia per numero di aderenti e di punti vendita sull intero territorio nazionale, a parte la Valle d Aosta, il Triveneto e le Isole dove comunque esistono contatti. Il Gruppo Made opera attraverso i principi del marketing, non limitandosi all acquisto delle merci, ma sostenendo l attività dei rivenditori aderenti attraverso una serie di servizi a loro riservati. Nel 2008 è inoltre nata la Collana delle Guide Tecniche Made, sono decollati i progetti relativi all assicurazione sul credito e il noleggio ed è stata inaugurata la seconda piattaforma logistica, in provincia di Teramo, che affianca quella in provincia di Milano. Principali iniziative intraprese nel 2007: creazione dell Organo Ufficiale 4Made ; corsi di formazione professionale Master; sviluppo dei promotori Made sul territorio nazionale; creazione di nuovi servizi per le rivendite aggregate; progetti per il settore delle finiture, del noleggio, dell edilizia biocompatibile, della lavorazione del ferro; apertura del primo centro logistico del Gruppo a Cornaredo (MI). Progetti a breve termine: proseguire nello sviluppo dei servizi; migliorare sempre più il rapporto con i rivenditori aderenti e, attraverso i corsi di formazione professionale, contribuire alla crescita qualitativa dei rivenditori. Categoria di prodotti ha avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2006: isolamento (tutti i livelli) prodotti per risparmio energetico, finestre da tetto, colore in genere. Sede centrale: Granarolo dell Emilia (BO) Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 2004 Presidente: Valerio Giudice Amministratore Delegato: Maurizio Morini Nr. Rivenditori Associati: 176) Nr. P.V.: 211 Area servita: Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana; Marche, Abruzzo, Molise, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria Automezzi: 874 Servizi alla clientela: promozioni di lungo periodo,marketing personalizzato, noleggio, attività di customer service e custode satisfaction, attività di vendita innovativa Funzioni centralizzate: scuola di formazione interna (Madevolution), attività promozionali, pubblicità e P.R. di gruppo, house organ, siti web, centrale acquisti, co-marketing con i fornitori, noleggio, geo-marketing Magazzino centralizzato: 2, a Cornaredo (MI) e Floriano (TE) Nr. Addetti: Mq coperti: Mq scoperti: GRUPPO IDEA Il Gruppo Idea nasce come srl consortile alla fine del 2007 e si pone come alleanza tra operatori della distribuzione edile nelle provincie di Rovigo e Ferrara. Oltre a consolidare i rapporti tra i soci, il gruppo si propone di trovare nuovi soci o affiliati, fiducioso nell idea che dall unione derivi una maggiore forza. Progetti a breve termine: proseguire nell acquisizione di soci e affiliati. Categoria di prodotti ha avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2007: tutte. Sede centrale: Badia Polesine (RO) Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 2007 Presidente: Morena Fiorin Nr. Rivenditori Associati: 4 Nr. P.V.: 9, di cui 5 con show room Area servita: provincie di Rovigo e Ferrara Automezzi: 70 Nr. addetti: 68 Mq coperti: Mq scoperti: Per informazioni: Tel Fax

11 LCM AREA LCM Area nasce nel 1999 per iniziativa di due rivenditori, Libelli e Masera, presenti da oltre 20 anni sul territorio della provincia di Piacenza, uniti dall obiettivo di unificare le forze e le competenze. La mission aziendale oggi è notevolmente cambiata, forte dei successi ottenuti. L attività conta 13 punti vendita e un area legno specializzata nella progettazione, realizzazione e posa in opera di tetti in legno. LCM Area è da sempre attenta alle esigenze della clientela mediante frequenti ampliamenti di gamma e di servizi, per rispondere con prontezza alle esigenze dei clienti e di un mercato in forte evoluzione. Principali iniziative intraprese nel 2007: apertura di 3 nuovi punti vendita. Progetti a breve termine: apertura punto vendita nel Pavese. Sede centrale: San Giorgio Piacentino (PC) Nr. P.V.: 14 Anno di fondazione: 1999 Presidente: Luigi Libelli Area servita: province di Piacenza, Lodi, Cremona e Pavia M.E.C. MAGAZZINI EDILI CONSORZIATI MEC Il MECstore srl è un grande gruppo commerciale, nato nel 1994, che opera nella commercializzazione e nella distribuzione di materiali e attrezzature per l edilizia, ceramiche e arredobagno. Raggruppa 32 consociati con 38 punti vendita distribuiti in nove province nelle regioni del Veneto (Venezia, Padova, Belluno, Treviso Vicenza) e del Friuli (Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste). La sede centrale, situata a Cordovado, in provincia di Pordenone, ospita gli uffici e un vasto magazzino centrale a disposizione dei consociati per il ritiro dei materiali. Il gruppo inoltre effettua consegne settimanali con propri mezzi presso i consociati. Principali iniziative intraprese nel 2007: centralizzazione degli acquisti del gruppo presso la sede di Cordovado; introduzione del nuovo logo sul mercato; accordi per la gestione del credito. Progetti a breve termine: acquisizione nuovi soci; centralizzazione sempre più marcata a livello di strategia commerciale; investimenti in attività di marketing al fine di incrementare le vendite e il valore del marchio MECstore; standardizzazione punti vendita. di fatturato nel 2007: ferramenta e ceramiche, isolanti termo-acustici. Sede centrale: Cordovado (PN) Anno di fondazione: 1994 Presidente: Enrico Dazzi Nr. Rivenditori Soci: 32 Nr. P.V.: 38, di cui 20 con show room Area servita: Veneto e Friuli Automezzi: 201 Servizi: trasporti, consulenze tecniche Funzioni centralizzate: acquisti, marketing Magazzino centralizzato: si Nr. addetti: 286 Mq coperti: Mq scoperti:

12 MONDOEDILE Mondoedile è uno dei più giovani gruppi presenti in Emilia Romagna e conta attualmente13 rivenditori soci con 24 punti vendita nelle province di Piacenza, Parma, Modena e Reggio Emilia. Tale configurazione si deve alla fusione, avvenuta a fine 2007, tra Mondoedile srl e Gem srl, che operavano nella stessa area, operazione che ha portato all ottimizzazione della copertura del territorio. Come previsto, il gruppo ha iniziato a organizzare convegni sulle specializzazioni del gruppo in materia di acustica e bio-edilizia, anche all interno di manifestazioni fieristiche a Parma e Reggio, e di impianti solari e fotovoltaici. Principali iniziative intraprese nel 2007: fusione tra Mondoedile srl e Gem srl. Progetti a breve termine: proseguire il programma di formazione iniziato nel 2007; realizzare impianti solari e fotovoltaici. di fatturato nel 2006: bio-edilizia. Sede centrale: Sant Ilario d Enza (RE) Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 2007 Presidente: Ermanno Chiari Nr. Rivenditori Soci: 13 Nr. P.V.: 24, di cui 7 con show room Area servita: province di Piacenza, Parma, Lodi, Modena e Reggio Emilia Automezzi: 165 Servizi alla clientela: a seconda dei singoli p.v., bioedilizia, acustica, pacchetti muro e pavimento Funzioni centralizzate: fatturazione (per alcuni prodotti), acquisti, marketing, organizzazione eventi formativi, cataloghi sulle specializzazioni Nr. addetti: 214 Mq coperti: Mq scoperti: PROGRESS L articolazione delle attività della Progress spa in due aree strategiche orientate al cliente - i prefabbricati e i materiali edili - ha portato a un aumento della qualità della consulenza specifica e all allargamento dell offerta di prodotti e di servizi. Grazie al successo sul mercato, è stata ampliata l area di vendita: oltre alle sedi in Alto Adige (a Bressanone, Bolzano, Lana e Brunico) e in Trentino (a Lavis e Mezzocorona), esiste un agenzia di vendita a Innsbruck. Progress si sta proponendo con sempre maggiore incisività come consulente per sistemi costruttivi e non solo come venditore di singoli prodotti. In particolare, il servizio di consulenza per la riqualificazione energetica di edifici esistenti viene proposto sia al committente che al professionista. Principali iniziative intraprese nel 2007: apertura di una nuova filiale a Mezzocorona (TN) e di un nuovo impianto di produzione di calcestruzzo a Bolzano; introduzione del servizio di consulenza per la riqualificazione energetica di edifici esistenti. Progetti a breve termine: consolidamento della presenza sul mercato; ampliamento del servizio di riqualificazione energetica a livello nazionale tramite altri partner. Categoria di prodotti che ha registrato il maggiore incremento di fatturato nel 2007: isolanti termici (sistemi a cappotto, fibra di legno, ecc.) Sede centrale: Bressanone (BZ) Anno di fondazione: 1963 Presidente: Bernhard Hilpold Nr. P.V.: 6, tutti con show room Area servita: Trentino Alto Adige Automezzi: 79 Funzioni centralizzate: amministrazione Nr. addetti: 211 Mq coperti: Mq scoperti:

13 RIVEA S.I.L.L.A. * Il Gruppo Rivenditori Veronesi Associati è nato nel 1999 per contrastare la concorrenza dei gruppi già esistenti e che si stavano espandendo nel territorio veronese. In collaborazione con il gruppo Stea ha acquisito la Tommasi Materiali Edili di Verona, andando a costituire una delle più importanti realtà della distribuzione in edilizia a livello nazionale. Ogni rivendita ordina la maggior parte dei materiali indipendentemente, non escludendo, comunque, ordini a livello centralizzato. Rivea, dopo aver reso operativa la nuova sede di Dossobuono di Verona, mira a sviluppare ulteriormente la propria struttura, non escludendo l ingresso di nuovi associati. Le rivendite del gruppo mirano a una specializzazione dei prodotti e del marchio, per una qualità sempre maggiore. Principali iniziative intraprese nel 2007: ingresso in nuovi mercati d avanguardia. Progetti a breve termine: raggiungere una completa qualificazione del marchio; entrare in modo professionale nel mondo del fotovoltaico e del best board. Categoria di prodotti che hanno registrato il maggiore incremento di fatturato nel 2007: collanti, ferramenta, isolanti termo-acustici. Sede centrale: Verona Tipo: Gruppo Anno di fondazione: 1999 Presidente: Flavio Girardi N Soci: 10 Nr P.V.: 12, tutti con show room Area servita: provincia di Verona e aree limitrofe Automezzi: 110 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera, smaltimento macerie Funzioni centralizzate: acquisti, contratti, corsi di specializzazione Nr. addetti: 126 Mq coperti: Mq scoperti: Il gruppo S.I.L.L.A. è nato nel 1956 a Copparo (FE) come attività di importazione e vendita di legnami. Si è poi concentrato sul commercio dei materiali edili in genere, fino ad aprire varie filiali e ad allargare il campo di attività alla produzione del calcestruzzo in tre centrali di betonaggio. Fanno parte del Gruppo anche società per la produzione di malte pronte e di lavorazione del ferro per cemento armato. S.I.L.L.A. detiene il 50% del capitale sociale del magazzino edile Marchedil Due di Ferrara e dell Artigianferro di Forlì, società di lavorazione del ferro per cemento armato. Lo scorso anno il Gruppo ha raggiunto il prestigioso traguardo dei 50 anni di attività, festeggiato con una serie di iniziative a favore sia dei dipendenti che dei clienti. S.I.L.L.A. ha aperto nell estate 2007 un nuovo punto vendita a Lugo di Romagna. Categoria di prodotti che hanno registrato il maggiore incremento di fatturato nel 2006: legnami, infissi, isolanti, pavimenti e rivestimenti. * I dati sono stati raccolti nel mese di settembre 2007 Sede centrale: Copparo (FE) Nr. P.V.: 13, di cui 11 con show room Anno di fondazione: 1956 Presidente: Aldo Mattei Area servita: province di Ferrara, Bologna, Forlì Cesena, Ravenna, Rovigo e Modena Automezzi: 101 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, supporto progettuale, rilievo in cantiere, posa in opera con squadre esterne Funzioni centralizzate: amministrazione, negoziazione accordi acquisto, formazione, marketing, promozioni Nr. addetti: 180 Mq coperti: Mq scoperti: SGB GEVI UNI.EDIL. * Dinamicità, innovazione e intuito caratterizzano la SGB Gevi spa che ha saputo diventare la prima realtà regionale nel settore della distribuzione di materiali speciali per l edilizia. SGB Gevi lavora costantemente sul fronte dell informazione e della formazione. Attraverso meeting tecnici, organizzati in collaborazione con i fornitori e dai componenti del proprio staff tecnico, aggiorna la propria clientela cercando di cogliere direttamente sul territorio i cambiamenti e le esigenze dell utilizzatore finale. Il rapporto diretto con la clientela, instaurato grazie ad una capillare rete di agenti e tecnici garantisce il trasferimento di informazioni essenziali per un aggiornamento costante. La rapidità delle consegne, l assistenza post-vendita, il customer service in grado di fornire risposte rapide e precise al cliente, la partecipazione a fiere di settore e l organizzazione di meeting sono alla base dei principali servizi offerti alla clientela, fattori necessari per garantire un successo duraturo sul mercato. Principali iniziative intraprese nel 2007: lancio delle nuove divisioni ceramiche/arredo bagno ed edilizia tradizionale; apertura show room a Napoli. Progetti a breve termine: nuovi punti vendita Gevi Color. Categoria di prodotti che ha avuto un maggiore incremento di fatturato nel 2007: geotessili. Sede centrale: Napoli Anno di fondazione: 1992 Nr. P.V.: 11, di cui 3 con show room Presidente: Francesco Mancini Area servita: Campania Automezzi: 7 Servizi alla clientela: consulenza tecnica e in cantiere Funzioni centralizzate: direzione commerciale e amministrativa Magazzino centralizzato: si, a Napoli Nr. addetti: 80 Uni.Edil., Gruppo per lo Sviluppo del Commercio di Materiale Edile, è nato nel 2002 dall unione di intenti di cinque imprenditori di Torino. Alla fine del 2003 ha cambiato l assetto societario trasformandosi in Consorzio. Dopo aver raggiunto gli obiettivi iniziali - ottenere condizioni di acquisto vantaggiose e sviluppare partnership con i fornitori - il Consorzio mira ora a consolidare la propria struttura per creare solide basi per lo sviluppo futuro. A lungo termine è previsto l ingresso di nuovi consociati e di conseguenza l estensione della copertura territoriale. Progetti a breve termine: centralizzare gli acquisti, adottare una politica economica unica pur rimanendo delle unità distinte. di fatturato nel 2006: malte tecniche, collanti attrezzature per ferramenta. * I dati sono stati raccolti nel mese di settembre 2007 Sede centrale: Torino Nr. Rivenditori Soci: 5 Nr. P.V.: 5, tutti con show room Anno di fondazione: 2003 Presidente: Stefano Colombino Area servita: provincia di Torino Automezzi: 62 Servizi alla clientela: consulenza tecnica, posa in opera con squadre esterne, smaltimento macerie, consegne in quota fino a 25 metri Funzioni centralizzate: negoziazione accordi acquisto, corsi di formazione, marketing, pubblicità, interscambio di materiali, consulenze in cantiere Nr. addetti: 103 Mq coperti: Mq scoperti: /2008 una rivista della BE-MA editrice - Milano

14 UNIREC Unirec è il primo consorzio costituito nel Lazio da rivenditori di materiali edili. Il suo scopo principale è ottimizzare le metodologie di commercio nel settore, attraverso il coordinamento dei rapporti di compravendita sia con i fornitori che con la clientela. L unione di più individualità, la collocazione strategica sul territorio, la velocità nelle transazioni permettono al consorzio di snellire le procedure a beneficio dei rapporti con i clienti e i fornitori. Sede centrale: Ciampino - (RM) Anno di fondazione: 204 Presidente: Doriano Pennacchi Nr. P.V.: 3 Nr. Rivenditori soci: 3 Area servita: Roma e provincia Nr. addetti: 60 Mq coperti: 5.00 Mq scoperti:

GRUPPO CENTROEDILE GRU.COM.ED - GRUPPO COMMERCIALE EDILE

GRUPPO CENTROEDILE GRU.COM.ED - GRUPPO COMMERCIALE EDILE GRU.COM.ED - GRUPPO COMMERCIALE EDILE Gru.com.ed nasce nel 1995 da un accordo fra rivenditori locali che sempre più necessitavano della creazione di un aggregazione che portasse i vantaggi del gruppo d

Dettagli

CENTROEDILE CONSORZIO CISME

CENTROEDILE CONSORZIO CISME CENTROEDILE Centroedile è stata costituita nel 1978 da Angela Pavia ed Ettore Sarasso con l apertura del magazzino di Via Orba a Casale Monferrato, cui si sono affiancati gli altri sette punti vendita,

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Dossier 96 41/2004. Magazzino centralizzato: No

Dossier 96 41/2004. Magazzino centralizzato: No Multimagazzino con 8 punti vendita, 6 magazzini e 2 show room, Alpe serve un territorio esteso nelle province di Milano e di Como. Fondata nel 1972, la rivendita è diventata un punto di riferimento per

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Tabelle contributi casse edili

Tabelle contributi casse edili Gecom Paghe CONTRA Tabelle contributi casse edili ( Rif. rilascio CONTRA vers. 2015.04.00 ) 1 INDICE CONTRA... 5 Tabelle contributi Casse Edili Elenco per Regione... 5 Abruzzo... 5 Campania... 5 Basilicata...

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

CAPITAL COMMUNICATION SRL. UFFICIO DI VIAREGGIO - Via Don Tazzoli, 1-55049 Tel. 0584 564791 info@capitalcommunication.it www.capitalcommunication.

CAPITAL COMMUNICATION SRL. UFFICIO DI VIAREGGIO - Via Don Tazzoli, 1-55049 Tel. 0584 564791 info@capitalcommunication.it www.capitalcommunication. CAPITAL COMMUNICATION SRL UFFICIO DI VIAREGGIO - Via Don Tazzoli, 1-55049 Tel. 0584 564791 info@capitalcommunication.it www.capitalcommunication.it OUTDOOR - AFFISSIONI 6x3 PIEMONTE TORINO VERCELLI ASTI

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA Abruzzo Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell Aquila Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Fondazione Pescarabruzzo Fondazione

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a Cooperative: 70mila quelle, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20%

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ACCONTO ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI: STANGATA IN ARRIVO CON LA BUSTA PAGA DI MARZO TRA ACCONTI E SALDI SI PAGHERANNO 97 EURO MEDI CON PUNTE DI 139

Dettagli

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare.

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare. In data 18 maggio 2009 l Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Rappresentative, al termine di una apposita sessione negoziale convengono su quanto segue: Al fine di potenziare e di incrementare

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DEL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE DIREZIONE CENTRALE PER LA DOCUMENTAZIONE E LA STATISTICA TOSSICODIPENDENTI

Dettagli

La grande distribuzione organizzata in FVG 2005-2015

La grande distribuzione organizzata in FVG 2005-2015 22 dicembre #economia Rassegna stampa TG3 RAI FVG 20dic2015 Messaggero Veneto 20dic2015 Il Piccolo 20dic2015 Gazzettino 20dic2015 La grande distribuzione organizzata in FVG 2005-2015 Nell ultimo decennio

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

rivolge al settore delle Aziende che operano nel mercato della Sanità/Salute Privata.

rivolge al settore delle Aziende che operano nel mercato della Sanità/Salute Privata. OVERVIEW Temporary Spa nasce nel 1998 grazie all iniziativa di un management con esperienza ventennale nell ambito dei servizi alle imprese. Temporary offre lavoro ogni giorno a più di 5.000 persone e

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 213 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF IRPEF Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini" 9.875,58 26.700,63 3.422,10 Museo Nazionale d'arte Orientale 10.523,16

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 214 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR Piemonte Torino 201 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte Torino 64 Soprintendenza per i beni archeologici del Piemonte SBA Torino 66 Torino 67 Soprintendenza per i beni

Dettagli

Elenco Istituti Tecnici Superiori

Elenco Istituti Tecnici Superiori Elenco Istituti Tecnici Superiori N. Regione Provincia ITS Area tecnologica Ambiti 1 Abruzzo CHIETI 2 Abruzzo L'AQUILA Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Sistema Meccanica Istituto Tecnico

Dettagli

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions Tabelle tecniche First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y I NOSTRI PRODOTTI Apparecchiature per vapore e aria compressa scaricatori di condensa filtri ed

Dettagli

Indice dei prezzi delle case in affitto

Indice dei prezzi delle case in affitto Indice delle case in affitto Primo trimestre 2016 Sinossi Tornano a salire i prezzi medi delle locazioni in Italia dopo i mesi invernali, con un incremento dell 1,2% che fissa il valore medio al metro

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI La ricerca statistica è stata effettuata confrontando i dodici diversi percorsi delle ventiquattro edizioni della Mille Miglia

Dettagli

BUSINESS. Food. della pausa pranzo

BUSINESS. Food. della pausa pranzo Food il piacere della pausa pranzo a freezer, microonde e forno pizza ci pensiamo noi Food Se non avete in azienda freezer, microonde o fornetto nessun problema. Business Food ve li fornirà per provare

Dettagli

Assemblea A.S.P.Energia. Presentazione nuovi Associati e approfondimento professionale. presso Sala Convegni Direzionale Maverna

Assemblea A.S.P.Energia. Presentazione nuovi Associati e approfondimento professionale. presso Sala Convegni Direzionale Maverna A.S.P.Energia (Associazione Sviluppo Professionisti Energia) Assemblea A.S.P.Energia Presentazione nuovi Associati e approfondimento professionale presso Sala Convegni Direzionale Maverna Ferrara 22 ottobre

Dettagli

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila ABRUZZO Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila 2 Soprintendenza unica Archeologia, belle arti e paesaggio per la città

Dettagli

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click.

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click. ProdottiTipici.it il portale più gustoso che c è Chi Siamo Più di 200 clienti e oltre 500 siti realizzati, la BBC da 10 anni consente alle aziende di essere visibili tramite internet, dalla nostra esperienza

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA. Roma, ottobre 2008

POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA. Roma, ottobre 2008 POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA Roma, ottobre 2008 La rete distributiva diretta SPECIALIZZAZIONE NEI GRANDI IMPIANTI Le biglietterie XXL XL L specializzano la propria attività esclusivamente

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

alunni con cittadinanza non italiana

alunni con cittadinanza non italiana Ministero della Pubblica Istruzione Direzione Generale per i Sistemi Informativi Direzione Generale Studi e Programmazione con cittadinanza non italiana scuole statali e non statali anno scolastico /7

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU DIREZIONE GENERALE DIREZIONE REGIONALE ABRUZZO CHIETI ABRUZZO L AQUILA PESCARA TERAMO AVEZZANO SULMONA DIREZIONE REGIONALE BASILICATA BASILICATA MATERA POTENZA

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LE CAMERE DI COMMERCIO ANNO Imprese, nel la torna ai livelli del 2007 (+0,75%) 45mila le imprese

Dettagli

PREVENZIONE E SOCCORSO

PREVENZIONE E SOCCORSO ANNUARIO DELLE STATISTICHE UFFICIALI DEL MINISTERO DELL INTERNO - ed. 215 a cura dell Ufficio Centrale di Statistica Cod. ISTAT INT 12 Settore di interesse: AMBIENTE E TERRITORIO Titolare ATTIVITÀ DI SOCCORSO

Dettagli

CABRIO GROUP. Edilizia Solai e reparto Legno-ferro. ferramenta e antinfortunistica calore ceramiche colore Arredo giardino

CABRIO GROUP. Edilizia Solai e reparto Legno-ferro. ferramenta e antinfortunistica calore ceramiche colore Arredo giardino Edilizia Solai e reparto Legno-ferro Attrezzature: Vendita & Noleggio ferramenta e antinfortunistica calore ceramiche colore Arredo giardino Da 80 anni di esperienza nasce la forza di un Gruppo dedicato

Dettagli

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Roma, 13 gennaio 2016 SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Dal 2004 al 2012 Toscana e provincia di Firenze al top in Italia per qualità delle istituzioni La SVIMEZ: riforma PA

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete

Il Progetto di Confindustria per competere in rete Il Progetto di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

alunni con cittadinanza non italiana

alunni con cittadinanza non italiana Ministero della Pubblica Istruzione alunni con scuole statali e non statali anno scolastico 6/7 NOVEMBRE 7 RTI : EDS Electronic Data Systems Auselda AED Group - Accenture Enel Servizi I dati presentati

Dettagli