PROGRAMMA EVENTI COLLATERALI Aggiornato al 25 settembre WORKSHOP, SEMINARI, CONVEGNI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA EVENTI COLLATERALI Aggiornato al 25 settembre WORKSHOP, SEMINARI, CONVEGNI"

Transcript

1 PROGRAMMA EVENTI COLLATERALI Aggiornato al 25 settembre WORKSHOP, SEMINARI, CONVEGNI P come Paesaggio: contenitore di saperi e frutti del Territorio qualità del vivere e dell'ambiente sia naturale che costruito Il PAESAGGIO. come risultanza, evoluzione e sintesi delle azioni antropologiche e naturali. Analisi e proposte Cinque giorni di eventi, convegni, proiezioni, conversazioni e mostre all'insegna del Paesaggio, dell Ambiente del Territorio, del Verde e della sostenibilità Urbana, con allestimenti mobili in centro storico di Rimini e Fiera di Rimini. Momenti conoscitivi e d'incontro con i prodotti del territorio, degustazioni, specialità, finalizzati alla conoscenza e cultura degli elementi caratteristici che definiscono il contesto Paesaggistico- Ambientale. Rimini Centro Storico 4 e 5 ottobre SUN Fiera di Rimini 6-8 ottobre Ristoranti del territorio 4-13 ottobre Collaboratori: Piadina Romagnola Consortium, Istituto Professionale Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera S.P. Malatesta di Rimini, Strade dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, Linea d'ombra Treviso, Marketing Informatico Rimini, Università di Firenze (DidA), Università di Rimini (Economia Turismo, ecc.), Eron, Vivai Fabbri Rimini, Adriatica Macchine Fuorisalone 4 e 5 ottobre dalle 10:00 alle 23:00 - Centro storico: - Pulmino con allestimento a giardino pensile e fiancate ad orto verticale da utilizzare come Info Point della manifestazione, distribuzione brochure e piadina, Hostess e Stewart della Scuola Alberghiera di Rimini 5 ottobre sabato, Centro storico - ore 18:00 - Presentazione progetto P come paesaggio, promotori e autorità - ore 19:00 - Happy Hour del Paesaggio, zona Pescheria Piazza Cavour in collaborazione con le Strade dei Vini e dei Sapori di Rimini. - ore Paesaggi musicali e Musica di intrattenimento fino alle , 7 e 8 ottobre dalle 20:00 alle 23:00, Centro storico - Info point PulminoGiardino, distribuzione brochure e piadina. - Paesaggi musicali e Musica di intrattenimento (DA VERIFICARE) 4-13 ottobre Il Paesaggio nel piatto, cena con prodotti del Territorio nei Ristoranti aderenti al progetto. Programma SUN Rimini Fiera Hall Sud Convegni Dom 6 ore Round Table Cafè: ore Round Table Cafè: Caffè- Paesaggio Paesaggio e Cinema

2 ore Round Table Cafè: Paesaggio nel Piatto Lun 7 ore Round Table Cafè: Paesaggio, Emozione, Estetica, Paesaggio ore Round Table Cafè: Paesaggi di Città Mar 8 ore Round Table Cafè: Paesaggio di costa e waterfront ore Round Table Cafè: Progetti per il futuro della città di Rimini Gusto sapori ed eccellenze SUN Fiera di Rimini 6,7 e 8 ottobre Ore 10:00-18:00 - Verrà servito al tavolo ai visitatori un coffe break, dolce e salato, preparazione e servizio a cura della Scuola Alberghiera di Rimini ore Temporary Corner con degustazioni delle eccellenze del territorio in collaborazione con La Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini Nelle ore alternative agli Eventi, si svolgeranno proiezioni sul maxischermo di minuti a cui seguirà una conversazione con gli autori, relative a tematiche varie: Giardini bioenergetici, Fitoremediazione, Paesaggi dal mondo, Certificazione edifici, Qualità della vita, Paesaggio e Fashion Verso Monet Storia del Paesaggio dal 600 al 900 (proiezioni su maxischermo) La grande storia della natura dipinta. Come in un romanzo colmo di bellezza, che tocca tutti i principali artisti che alla descrizione del paesaggio hanno dedicato la loro vita. Oltre novanta dipinti, come sempre provenienti dai maggiori musei del mondo, illustrano in cinque sezioni questo lungo percorso. Che parte dal Seicento e arriva al tempo meraviglioso e profumato che Monet trascorre nel giardino incantato di Giverny. Così, dal Seicento di Poussin e Hobbema, dal Settecento di Canaletto, Guardi e Bellotto, si giunge all Ottocento, il cosiddetto secolo della natura. Dal tempo romantico di Friedrich e Turner, passando per i vari realismi in America ed Europa, si giunge alla sublimazione nuova della natura con gli In copertina impressionisti. Estratto significativo della mostra che si svolgerà a Verona dal 26 ottobre 2013 al febbraio 2014, gentilmente concessi da Linea d Ombra Living First: NEW GARDENS FOR THE CITY LIFE Workshop Internazionale, 6 8 Ottobre 2013 pad. A3 Organizzato e promosso da PAYSAGE, società per la promozione e lo sviluppo per l architettura del paesaggio editore delle testate TOPSCAPE e Architettura del Paesaggio e da Rimini Fiera spa tema 2013: think thank il paesaggio per il turismo 2.0 un area di oltre 500 metri quadri al pad. D3 in cui verrà proposta una piazza-giardino virtuale che, come una sorta di laboratorio, fornirà un palcoscenico contestuale alle presentazioni e agli interventi incentrati sulle diverse realizzazioni, ma sempre accomunate dallo stesso punto di vista, quello del paesaggio. Il paesaggio per il turismo, invece, trasversale a tutte le tematiche che verranno affrontate nelle varie giornate, rappresenta un attrattore di grande rilevanza per un paese come l Italia, oltre che una voce di bilancio da salvaguardare se non addirittura incrementare. CON IL PATROCINIO DI Comune di Rimini, Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Rimini, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Reggio Emilia, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Bologna, Consiglio dell Ordine Nazionale Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, Federazione Regionale Ordini Dottori Agronomi e Forestali Emilia Romagna, Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Ferrara, Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Ravenna, Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Modena, Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Forlì Cesena e Rimini, Collegio Geometri e Geometri Laureati Provincia di Rimini, Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati CON L ADESIONE DI INU - Istituto Nazionale di Urbanistica, AIVEP - Associazione Italiana Verde Pensile, ANVE - Associazione Nazionale Viviasti Esportatori, SIEP - Società Italiana di Ecologia del Paesaggio, UNITEL - Unione Nazionale Italiana dei Tecnici degli Enti Locali, PROMOGIARDINAGGIO CON LA SPECIALE COLLABORAZIONE DI AIAPP - Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio Sezione Triveneto Emilia Romagna PROGRAMMA DELLE SINGOLE GIORNATE Domenica 6 ottobre Ore hall sud Cerimonia inaugurale e conferenza d apertura sul tema: le tendenze in atto e le prospettive di sviluppo del turismo all aria aperta nel nostro Paese, con la partecipazione di Lorenzo Cagnoni, Presidente Rimini

3 Fiera spa, Fabio Porinelli Presidente Associazione Mondo del Campeggio, Pier Luigi Celli Presidente Enit, Raffaele Jannucci Direttore Editoriale rivista Plein Air ore Hall Sud Round Table Cafè: Caffè- Paesaggio nell ambito del workshop P come Paesaggio Tra memoria e innovazione: il ripristino del paesaggio, investimento per le generazioni future. Gli interventi di restauro in contesti paesaggistici fortemente degradati rappresentano un momento delicato di scelta e/o di compromesso tra la necessita' di conservare tracce di memoria e di esperienze del passato e il bisogno di operare trasformazioni dettate dalle esigenze della societa' contemporanea. Tali scelte appaiono ancora piu' complicate, delicate e stringenti quando il "guasto" del paesaggio (e non solo), si manifesta su ampia scala e per un evento naturale improvviso, come il terremoto. Interventi: Maria Grazia Bellisario - Ministero MiBACC; Roberto Gabrielli Dirigente Servizio Pianificazione urbanistica, paesaggio e uso sostenibile del territorio Regione Emilia-Romagna, Francesco Gurrieri Università di Firenze Presidente Onorario Arspat, Paolo Berdini Architetto Urbanista ore Hall Sud Round Table Cafè: Paesaggio e Cinema nell ambito del workshop P come Paesaggio Fin dagli albori con i fratelli Lumiere, il paesaggio ha sempre avuto un ruolo fondamentale nel cinema. Si può affermare che, oltre rappresentare il fondale imprescindibile per lo svolgimento della narrazione, più spesso il paesaggio viene elevato al rango di personaggio dialogante, in grado di interagire con la storia. Spesso empatico, a volte contrastante, mai indifferente, rappresenta sempre un elemento di enfatizzazione o di sottolineatura. Attualmente, con le nuove tecnologie tridimensionali, sono i paesaggi stessi che, esplorati da visuali inconsuete, diventano elementi essenziali per il nostro coinvolgimento emotivo. - Elisabetta Antonioni - Presidente Associazione Michelangelo Antonioni: Antonioni e i Paesaggi della Memoria: dal delta del Po alle correnti dell'amu Darja della Cina - Pier Marco De Santi - Storico del cinema Università di Pisa Direttore Centro Multimediale del Cinema di Pisa Fellini e Antonioni: i paesaggi esotici e la fabbrica dei sogni. Cartografie dell'immaginario: ll'amorosa menzogna allo Sceicco Bianco. - Miria Malandri - Pittrice studiosa di cinema Paesaggi: il sentimento del colore, il colore del sentimento nell'istante cinematografico di Antonioni - Chiara Ciampa - Architetto Arspat Paesaggio Spazio simbolico ore Hall Sud Round Table Cafè: Paesaggio nel Piatto nell ambito del workshop P come Paesaggio Se si perdono i sapori, prima o poi si perderanno anche i saperi. Fernando Santucci. Il paesaggio è espressione dell agire e del sapere dell uomo, tanto quanto lo sono i frutti delle sapienti coltivazioni della terra; entrambi rappresentano valori di riferimento e di identificazione sia per le popolazioni autoctone che per quelle esterne. Da questa premessa prende vita una conversazione sull importanza della reintroduzione di memorie antiche ma consolidate, legate agli aspetti produttivi dei territori coltivati e tradotte in cibi, profumi, saperi e sapori, nella convinzione che possano rivelarsi elementi potenti di rigenerazione e riqualificazione sia dello stile di vita che del territorio. Roberto Burdese - Presidente Slow Food; Fernado Santucci Accademia Italiana della Cucina, Gaetano Callà Presidente Strada dei vini e dei Sapori dei Colli di Rimini; Elio Simoni Presidente Piadina Romagnola Consortium PROGRAMMA NEW GARDENS FOR THE CITY LIFE Pad. A3 ore Registrazioni Introduzione a cura degli organizzatori Novella B. Cappelletti, Direttore PAYSAGE EDITORE e moderatore del Workshop Piero Venturelli, Direttore Generale Fiera di Rimini Saluti a cura degli ordini professionali: Massimo Pulini, Assessore alla Cultura e Identità dei Luighi, Comune di Rimini

4 Laura Schiff, Direzione Generale Regione Emilia Romagna - Assessorato al Turismo Filippo Piva, AIAPP Sezione Triveneto - Emilia Romagna HI QUALITY Alta qualità nella produzione di paesaggio: le piante nel mondo Antonio Maisto, Presidente Assoverde Vannino Vannucci, Distretto Florovivaistico Pistoiese Francesco Mati, Presidente della Federazione Nazionale Florovivaistica della Confagricoltura, Membro del Consiglio di Piante & Fiori d Italia L EVOLUZIONE DEI MURI VEGEALI DI PATRICK BLANC Flavio Pollano, Presidente della Federazione Nazionale Florovivaistica PROGETTI IN PRIMO PIANO PORTA VINCIANA A CESENATICO Tiziana Binini, Binini Partners, Reggio Emilia OSPITE D ONORE padiglione Italia Expo 2015 Michele Molè, Nemesi Sudio, Roma PAESE OSPITE: GERMANIA The Germany Landscape Project Presenta e conduce Tancredi Capatti, Capatti Staubach, Berlino PRESENTAZIONE Sofia Peterson, Studio Annabau, Berlino Rappresentante IGA 2017 Sven Berkey, Landschaftsarchitekt, Wermelskirchen Enrico Baratella, Architetto, Venezia SLOW LANDSCAPE: dal paesaggio agrituristico al paesaggio-camping PAESE OSPITE: PORTOGALLO The Mediterranean Landscape Project PROGETTO Joao Gomes da Silva, Global Arquitectura Paisagista, Lisbona LE PIETRE NEL PAESAGGIO Diego Bellamoli, Bellamoli Granulati LANDSCAPE S HOSPITALITY - L ACCOGLIENZADEL PAESAGGIO SICILIANO Angelo Vecchio, Scau Studio, Acireale MEDITERRANEAN GARDEN DESIGN Edward Tangredi, Architetto Paesaggista, Roma IL PARCO CAVAIONI Francesco Lenzi, Bologna; Roberto Diolaiti, Settore Ambientale ed Energia, Bologna chiusura lavori ore 11: e Sala Diotallevi LE RELAZIONI AL CENTRO DEL BUSINESS: WEB E DIGITAL COMMERCE workshop organizzato da Digital Skills per tutti gli operatori che vogliono approfondire strategie di marketing digitale e conoscere meglio le opportunità che il web offre al loro business. Focus del laboratorio formativo saranno i contatti e le relazioni, che grazie al web stanno assumendo un ruolo centrale per le imprese. Temi: Marketing Relazionale, Social Network, Lead Generation, Marketing, Pay per Click. Tre esperti di web marketing e commercio digitale: Giovanni Cappellotto, Marco Baroni e Sara Baldinacci, presenteranno case history, dati, strumenti e strategie in grado di offrire spunti immediatamente applicabili alle diverse realtà aziendali. La partecipazione prevede il pagamento di una quota di iscrizione. Per ulteriori informazioni e per iscriversi al workshop scrivere a: Organizzazione: Digital Skills by TITANKA! Ore 9.30 Sala Ravezzi 2 Lunedì 7 ottobre

5 Incontro soci GIARDINIA Ore Sala Tiglio ingresso ovest COME TROVARE CLIENTI PER I CAMPING CON IL SOCIAL MEDIA MARKETING Seminario formativo organizzato da Teamwork Internet sta subendo una profonda evoluzione da vetrina virtuale a strumento di interazione e comunicazione. Comunità virtuali, blog, forum, feed RSS rendono possibile il contatto diretto e immediato tra gli utenti, che sempre più spesso si incontrano online per chiacchierare, scambiarsi idee, informazioni e suggerimenti sui diversi aspetti della loro vita. Questo cambia anche il modo con cui i consumatori si relazionano con le aziende: grazie alla possibilità di interagire aumenta anche la capacità delle persone di alimentare un passaparola dirompente e decisamente pervasivo sui prodotti e servizi che acquistano. Il seminario guiderà gli operatori turistici dell'aria aperta nel mondo dei social network, attraverso un percorso sistematico che gli aiuti a comprendere al meglio l importanza delle potenzialità delle relazioni supportate dalla tecnologia per trovare clienti. Anche i campeggi possono utilizzare i social media per trovare nuovi clienti e questo incontro spiegherà come: Introduzione ai social network: comunità virtuali, blog, forum, feed RSS Il potere delle relazioni per il successo dei camping e dei villaggi Il sito Internet: da strumento promozionale a piazza virtuale Dalla pubblicità al coinvolgimento emotivo dei turisti Trasformare i contenuti in profitto L importanza delle interazioni per profilare i clienti Alimentare passaparola positivo attraverso i social network Trasformare gli ospiti in ambasciatori del camping e del villaggio Trainer: Alfredo Monetti, consulente e formatore Teamwork Ore Sala Neri 1 Assemblea Nazionale OASI Confartigianato (Operatori Associati Spiagge Italiane) Organizzata da OASI Confartigianato e Confartigianato Rimini ore Sala Ravezzi 1 convegno organizzato da Save the Dolphins onlus con la collaborazione dell associazione culturale Donne Damare, donne per l impresa balneare relatori: dott. Monica Fornari presidente onlus Save the Dolphins: presentazione onlus save the dolphins e accenni sulla biodiversita nell ambiente marino: sua importanza e sua tutela; dott. Angelo Zerilli Capitano di Vascello l erosione, il fagello delle coste italiane ; dott. Giancarlo Faina geologo marino presentazione del progetto atollum ; dott. Fabrizio Maggiorelli vice presidente del comitato salvataggio imprese e del turismo italiano "case study, un esempio pratico di sostenibilità ambientale della rete delle marine di viareggio dott.ssa Iaia Pedemonte giornalista presidente di Gender Responsible Tourism "i valori che fanno la differenza, il turismo responsabile di genere, on. Emma Petitti, deputata alla Camera PD il turismo nel futuro italiano: risorse e vantaggi dott. Bettina Bolla presidente di Donne Damare, donne per l impresa balneare "il ruolo dell'associazione culturale donnedamare: la nascita, gli sviluppi, i progetti futuri. on. Lara Comi parlamentare europea PDL intervento via skype sulla legge Bolkestein on. Andrea Cozzolino intervento via skype dott. Giuseppe Ricci presidente ITB Italia "il ruolo della donna nella gestione del turismo balneare dott. Emiliano Favilla, presidente del comitato italiano imprese di salvataggio la Bolkestein e un appello ai balneari ; dott. Antonio De Magistris, presidente GLOBE4ME petizione contro la Bolkestein On. Sergio Pizzolante deputato alla Camera PDL la Bolkestein: l impatto sulle imprese turistiche e possibili soluzioni. Dott. Gabriele Cascino, Assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Regione Liguria Ore Sala Tiglio ingresso Ovest Incontro giunta FEDERBALNEARI ITALIA Ore Sala Neri 1 Assemblea Nazionale SIB FIPE Confcommercio

6 Ore Sala Ravezzi 2 DIRETTIVO CNA BALNEATORI Ore Sala Diotallevi Convegno ITB Italia associazione italiana imprenditori turistici balneari Ore sala Ravezzi 1 OUTDOOR DESIGN COME SPAZIO AGGREGANTE Conferenza organizzata dal Corso di Laurea in Disegno Industriale dell Università degli Studi della Repubblica di San Marino -Università IUAV di Venezia Relatori: professor Dario Scodeller, professor Riccardo Varini. Living First: NEW GARDENS FOR THE CITY LIFE Padiglione A Registrazioni Apertura dei lavori Novella B. Cappelletti, Direttore PAYSAGE EDITORE Promozione e Sviluppo per l Architettura del Paesaggio Saluti a cura degli ordini professionali Gloria Minarelli, Presidente ODAF Ferrara Mario Leotti Ghigi, Presidente ODAF Ravenna IL PAESAGGIO PER IL TURISMO BIOPARCO ZOOM TORINO: LA NATURA DA VICINO Chiara Otella, Stefania Naretto, LineeVerdi, Torino OSPITE D ONORE: GRAN BRETAGNA The English Landscape Sessione Alessandro Ponchio, Gustafson Porter, Londra Sessione Claudio Zappia, Aecom, Londra IL PAESAGGIO NEL PIATTO LE PAVIMENTAZIONI NATURALI Diego Marzola, Partners + Business Swiss AG SISTEMA DI AREE VERDI PER LA VITA DELLA CITTÀ Donatella Meucci, Studio Meucci, Milano ARCHEOPAESAGGIO: GLI ECOMUSEI DI PUGLIA Francesco Baratti, LA.AR.PA, Lecce L AREA PALUSTRE DI FUCECCHIO: VALORIZZAZIONE NATURALISTICA E TURISMO Renato Ferretti, Provincia di Pistoia, Pistoia VIVI E PAESAGGI DEL BOSCO ELICEO - PARCO DEL DELTA DEL PO Gloria Minarelli, Istituto Delta Ecologia Applicata, Ferrara ARCHITETTURE PER IL PAESAGGIO STORICO: IL BASSO MINCIO Stefano Gorni Silvestrini, Archiplan Studio, Mantova RICOSTRUZIONE DI UNA PASSEGGIATA STORICO-PAESISTICA NELL AREA FLEGREA Silvana De Orsi, Riano Architettura srl, Napoli SPORTS LANDSCAPE Il paesaggio per lo sport, una nuova risorsa per la vita tra relax e salute TECHNOGYM WELLNESS VILLAGE: UN PARCO TRA LUOGO DI LAVORO E DI BENESSERE Silvia Beretta, Beretta Kastner Architetti, Monza - Aquisgrana WELLNESS IN PROJECT E IL PARCO DEI SALTI Fabio Daole, Boschi e Litorale, Comune di Pisa SPAZI VERDI PUBBLICI IN CONCESSIONE: PUNTO VERDE QUALITÀ GROTTAPERFETTA Andrea Giunti, Architetto Progettista, Roma CITY PLAY & URBAN LANDSCAPE Lo spazio verde per le attività ludiche, dalle aree gioco ai percorsi GIOCHIAMO TUTTI AL PARCO FORMENTANO Andrea Musto, Giochisport, Milano AREA GIOCO LA BADIA Fabio Casadei, Barbara Hendricks, TLF Arezzo SEA SHORE la costa mediterranea e il paesaggio per un turismo di qualità UN ALTRO MARE A RIMINI

7 Fabio Ferrini, Fabio Ferrini Architetto, San Marino Fausto Venturini, Architetto, San Marino Filippo Piva, Studio Pampa, San Marino PAESAGGI DELL OSPITALITA IN TOSCANA Maurizio Ori, Ori + Arienti Paesaggio e Architettura, Cremona MEDITERRANEO: LA VACANZA SEMPRE IN FIORE Stefano Piemontese, Agricole Studio Tecnico, Firenze Chiusura dei lavori ore Hall Sud Round Table Cafè: Paesaggio, Emozione, Estetica, Paesaggio nell ambito del workshop P come Paesaggio: La filosofia, in particolar modo con l estetica, ha cercato di scoprire il significato profondo della bellezza, i suoi risvolti nel mondo culturale, sociale oltre che artistico. La Neuroestetica, nuova branca delle neuroscienze, ha individuato i fenomeni cerebrali alla base dei cambiamenti emotivi che possono verificarsi di fronte ad una esperienza sensoriale estetica, sia di tipo visivo che auditivo. Sulla base di questi studi alcuni scienziati si sono occupati di indagare come i paesaggi armoniosi e gli ambienti aperti e lussureggianti riescano ad interagire positivamente con i pazienti accelerandone la guarigione. - Damianos Damianakos - Università di Parma Stilemi estetici e strutturali del paesaggio - Chiara Cappelletto - Dipartimento di Filosofia Università degli Studi di Milano Poetica e Neuroestica - Gianfranco Marchesi - Specialista in neurologia, psichiatria e fisiatria ortopedica, dirigente riabilitazione area Nord Usl di Reggio Emilia. Paesaggio, emozione estetica, risposta neurofisiologica - Elisabetta Norci Accademia dei Georgofili Arspat Il Bello in natura e nell arte ore Hall Sud Round Table Cafè: Paesaggi di Città nell ambito del workshop P come Paesaggio: Un corretto approccio alla pianificazione non può non tenere conto degli effetti e delle conseguenze sul paesaggio e sulla scenografia della città. D altra parte in Italia i centri urbani, siano essi borghi o grandi città, costituiscono di per sé un patrimonio storico e culturale unico e prezioso. Valorizzare il paesaggio urbano significa quindi non solo rigenerarlo, creando un ambito in cui vivere in maniera salubre, comoda e gradevole in sintesi godere di una buona qualità di vita- ma anche creare la degna cornice in cui far emergere l antico patrimonio storico - architettonico, facendolo dialogare correttamente con il nuovo e il moderno - Roberto Gambino - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio Politecnico di Torino Infrastutture Verdi - Giuliano Gresleri Università di Bologna Paesaggio e città inevitabilità della modernità - Silvio Van Riel Università di Bologna Paesaggio e Calamità - Carlo Cesari Icomos Interventi in ambito urbano: disposizioni Unesco - Ciampa Mauro Architetto Urbanista Arspat La Rigenerazione Urbana Martedì 8 ottobre ore Hall Sud - Round Table Cafè: Paesaggio di costa e waterfront nell ambito del workshop P come Paesaggio I territori di costa risultano particolarmente fragili, sia per i fenomeni naturali che li caratterizzano (erosioni dei fondali, subsidenza ecc.), sia per l elevatissima densità edilizia di cui, specialmente negli ultimi anni, sono stati oggetto, sia per le ricadute negative che forme di turismo massive e non sostenibili hanno procurato. Punto comune di tutti i cambiamenti positivi avvenuti nelle zone di costa, è una attenzione particolare al paesaggio, sia esso naturale che urbano, basata sull analisi degli eventi storici che lo hanno delineato, scoprendone le potenzialità e le risorse. - Cinzia Gandolfi, Reg. Toscana Linee guida per i paesaggi costieri del mediterraneo progetto Labnet plus - Barbara Fucci Regione Emilia Romagna Il paesaggio del waterfront dell Emilia-Romagna - Luisa Rossi Università di Parma Paesaggi storico-culturali - Fiorella Dallari - Università Di Bologna Polo di Rimini Arspat Paesaggi di mare e turismoore Hall Sud Round Table Cafè: Progetti per il futuro della città di Rimini nell ambito del workshop P come Paesaggio

8 Rimini, presenta i problemi di una zona di costa di grande turismo stagionale, complicati dal suo essere al tempo stesso città storica e densamente abitata durante l intero arco dell anno. In conclusione del ciclo di convegni, si analizzeranno le criticità della città, cercando di individuarne le potenzialità e delineandone alcune strategie per il suo futuro sviluppo. - Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini Presentazione Masterplan - Nicola Bellini Scuola Superiore Sant Anna di Pisa. Paesaggi futuri e capacità attrattiva di un territorio - Presidente Fondazione Carim Presidente CCIAA Rimini Città Fondazioni ed Enti Territoriali - Maria Cristina Brignani Università di Firenze Arspat Proposte per la città futura - Concorso: Riqualificazione urbana: Idee progetto Coinvolgimento degli istituti scolastici e dei singoli studenti, dalla scuola materna all università, nell elaborazione di proposte per la riqualificazione del territorio urbano di Rimini, (su format predefinito),incentivando l interesse alla cultura e all educazione paesaggistica e territoriale dei più giovani. - Adotta uno spazio: Tra le zone urbane individuate e trattate nel concorso, ne saranno scelte alcune, le più utili ad una rigenerazione del tessuto urbano, che potranno essere adottate da soggetti economici o realtà sociali chiamati ad impegnarsi in seguito nella realizzazione dei progetti di riferimento del concorso, secondo le modalità riferite attraverso un pubblico bando. - Parchi Orti Giardini Il progetto, attraverso un azione sinergica tra albergatori e coltivatori, prevede la possibilità di realizzare, in aree periurbane o degradate, parchi verdi multi attrezzati dove zone ludiche o di servizio (viali, piattaforme di sosta, parcheggi ecc), interagiranno con aree di coltivazione preminentemente ad orto all italiana, da realizzare a scopi didattici, e con finalità sia ornamentali che funzionali (es. prodotti ortofrutticoli a KM. 0 ) Ore Sala Neri 1 LE IMPRESE BALNEARI: COME ARRIVARE AL 2020 Convegno unitario SIB-FIPE Confcommercio, FIBA Confesercenti, Balneatori CNA Living First: NEW GARDENS FOR THE CITY LIFE Padiglione A Registrazioni 9.35 Apertura dei lavori Novella B. Cappelletti, Direttore PAYSAGE EDITORE Promozione e Sviluppo per l Architettura del Paesaggio Saluti a cura degli ordini professionali Massimo Bottini, Ordine Architetti P.P.C. Provincia di Rimini HI QUALITY Alta qualità nella produzione di paesaggio 9.45 ATTUAZIONE DELLA NUOVA LEGGE PER IL VERDE URBANO Giorgio Boldini, AIVEP, Roma PARCO SERICO DEI GELSI Luca Corelli, Agronomo, Forlì-Cesena Giulia Rossi, Architetto, Forlì-Cesena FUNZIONI ECOLOGICHE E BENEFICI DEL VERDE URBANO Riccardo Santolini, Presidente Siep, Urbino Elisa Morri, Rappresentante Siep, Urbino IL PAESAGGIO PER IL TURISMO A PASSO D UOMO: SENTIERI NATURALI E CULTURALI IN VALCONCA Maria Luisa Cipriani, Elena Farnè, Intercity_lab, Rimini NUOVI GIARDINI PER LA VITA DI CITTA PAESE OSPITE: STATI UNITI The American Landscape Project Elizabeth Fain La Bombard, Associata James Corner Field Operations, Stati Uniti LA CRAQUELURE Marco Roggeri, mag.ma Architecture, Imperia PAESE OSPITE: TURCHIA The Turkish Landscape Project ISTAMBUL: OSPITALITY GARDEN Arzu Nuhoglu, Architetto Paesaggista, Arzu Nuhoglu Landscape Design, Istambul

9 11.45 PREMIO PIDA Giovannangelo De Angelis, Presidente Premio Pida, Ischia NINFEO HIGH-TECH, DALL HORTUS CONCLUSUS AL FUTURO (PASSANDO PER LA SECESSIONE) Marco Cei, Studio Marco Cei, Pistoia AREA ATTREZZATA SINNAI E IL PROGETTO VINCITORE EX SAICA Alfredo Amati, Studio Amati, Roma INTERVENTO TUTOR INTERNATIONAL Gilberto Chiari, Tutor International KITCHENGARDEN: NUOVI ORTI METROPOLITANI Marica Moro, artista e designer, Milano CITY PLAY & URBAN LANDSCAPE: lo spazio verde per le attività ludiche, dalle aree gioco ai percorsi +65 PAESE OSPITE: OLANDA the Dutch Landscape Project INTERVENTO Hanna Schubert, Elger Blitz, Studio Corvo, Amsterdam IL PAESAGGIO PER IL TURISMO EN PLAIN AIR: abitare il paesaggio PROGETTO PER UN CAMPEGGIO Maria Federica Capannini, Studio di Architettura, Ancona SLOW LANDSCAPE: dal paesaggio agrituristico al paesaggio-camping ARCHEOLOGIA DEL QUOTIDIANO Franca Marina Fresa, Sonia Sabbadini, Ilaria Rossi Doria Architetti Paesaggisti, Roma Conclusione lavori Ore e Sala Diotallevi TURISMO OPEN AIR: IL WEB SUPERA LE FRONTIERE Come ottenere più prenotazioni attraverso la rete? come catturare l attenzione di turisti stranieri e di turisti 2.0? Il workshop organizzato da Digital Skills è riservato agli operatori del Salone Camping & Village Show che vogliono comprendere un mercato in evoluzione e offrire servizi competitivi e soddisfacenti ai turisti della nuova generazione digitale. Il workshop è un imperdibile occasione per formarsi su strategie di web marketing e conoscere meglio le opportunità che la rete offre ad un settore turistico in grande espansione. Focus del workshop saranno gli strumenti di promozione online, le attività utili ad entrare in contatto con il proprio pubblico e gli elementi di successo di un sito web. Un importante approfondimento sarà riservato al turismo straniero che raggiunge l Italia per vacanze open air, target fondamentale per chi si occupa di Camping & Village. Interverranno 4 relatori: Erwin Oberascher, Peter Doornekamp, Marco Baroni, Sara Baldinacci, esperti di web marketing per il settore turismo e camping in Italia e in Europa, per presentare case history, dati, strumenti e strategie in grado di offrire spunti immediatamente integrabili nelle attività di promozione e vendita degli operatori professionali presenti fra il pubblico. La partecipazione prevede il pagamento di una quota di iscrizione. Per ulteriori informazioni e per iscriversi al workshop scrivere a: Organizzazione: Digital Skills by TITANKA! SUN.LAB 2013: ANIMALE SOCIALE in scena i giovani talenti dell outdoor design CONCORSI sesta edizione del contest internazionale riservato ai talenti under 35 dell'outdoor Design, ideato con CarusoD AngeliStudio e dedicato al tema de l animale sociale. Il concept vuole ispirare la creazione di arredi ed accessori per esterni, permanenti o temporanei, pubblici (alberghi, bar, ristoranti, stabilimenti balneari, parchi, strade e centri commerciali) o privati (giardini, balconi, terrazzi), che propongano una visione di outdoor come occasione di socialità e antistress collettivo,

10 favorendo la condivisione di azioni, spazi, esperienze, attività e interessi e la riscoperta del piacere della fisicità e delle relazioni umane. Il contest si rivolge a tutti i designer, italiani e stranieri, under 35 e agli studenti delle principali università internazionali, desiderosi di creare scenari sperimentali, concetti inediti e progettazioni non ancora in produzione. Questi i prototipi selezionati, che avranno uno spazio espositivo all'interno della mostra allestita nel Pad. B1: Nicola Cerasa, Raul Frollà Flare, Andrea Rekalidis Twin Bench, Margherita Soldati, Francesca Ribaudo Stratch, DMD Parking for people, Raffaelino Farina Meglio in due, Filippo Francescangeli Mentirosa, Matteo Gremo Delight, Lato D Studio Speira, Matteo Marchini Me t rispect!, Matteo Maresi Dispettosa, Pietro Maccioni sketchairs, Luca Scarpellini Usedesign Boolb, Giulio Patrizi Player Stone. Fuori concorso un progetto di Ivo Caruso e Alessandro D'Angeli Picnic nel bosco Sponsor ufficiali di SUNLAB: Generoso Design, azienda leader nella produzione di articoli realizzati esclusivamente in materiali riciclati e Montecolino, dagli anni Settanta al vertice nella produzione di pavimentazioni e rivestimenti tessili. MOSTRE DESIGN BALNEARE DESIGN BALNEARE è il titolo di un allestimento a cura dell Arch. Roberto Semprini presso la Hall dell ingresso Sud del quartiere fieristico. Obbiettivo della mostra è sensibilizzare il pubblico su una tematica che è parte intrinseca della storia culturale della Romagna e della cosiddetta civiltà balneare. La mostra presenta spunti di riflessione per un nuovo design balneare, attraverso la rilettura dei suoi prodotti più comuni. All interno dell allestimento, sorta di prototipo di nuovo stabilimento balneare, verranno disseminati in maniera originale i disegni, le tavole ed alcune opere sulla storia del design balneare gentilmente concesse per l occasione dal Centro Culturale Polivalente del Comune di Cattolica. Il termine Design Balneare nasce infatti a Cattolica al Centro Culturale Polivalente nell'estate del 1983, nel quadro di una mostra dal titolo "Memoria e mito Balneare". Su questo tema, per quasi tutti gli anni 80, si sono succeduti una serie importante di mostre progettuali e di concorsi. E' grazie a queste iniziative che si formò in quegli anni una nuova generazione di progettisti di tendenza: il cosiddetto Nuovo Design Italiano. Le tipologie d'uso indagate furono molteplici; dalle attrezzature balneari classiche come l ombrellone, la brandina, la sdraio, ai gadgets, ai giochi, alla moda,ect...coinvolgendo anche le micro architetture legate all'intrattenimento. Sempre in quei fertili anni 80 sono nati tutta una serie di prototipi e progetti dal carattere immaginifico e ironico. Diverse di quelle idee utopistiche si sono avverate, come molti di quegli oggetti sono entrati in produzione e oggi possono essere tranquillamente esposti all interno del SUN di Rimini. Una Fiera che nel corso degli anni grazie allo sviluppo delle mostre culturali e alla ricerca del SUN Lab, si pone come il nuovo Osservatorio della Cultura Balneare del nostro paese. All interno di questo allestimento ho inteso rileggere alcuni oggetti classi del Design Balneare. Le cabine alla Aldo Rossi citano esternamente il lavoro cromatico a strisce verticali dell artista francese Daniel Bure, mentre all interno vengono presentati alcune opere di Design Balneare provenienti dal Centro Culturale di Cattolica. Disseminate sulle sabbia, come oggetti spiaggiati da correnti marine, alcune bottiglie raccolgono ricordi, pensieri e progetti su quello che sarà il nuovo Design Balneare. I lettini e gli ombrelloni sono oggetti di design rivolti al mercato del contract come del wellness, mentre le altalene ai lati dell installazione evocano suggestioni d infanzia che rendono più dolce il riposo fra il sonno e la veglia. Perché star sospesi è una condizione fisica e filosofica. Arch.Roberto Semprini MAIN SPONSOR: Ramberti srl - Migani Industrie srl SPONSOR TECNICO: Si Computer spa. DAL FURNITURE DESIGN AL CONTRACT Gli studenti del corso omonimo tenuto da NABA con il patrocinio dell ADI/Associazione Disegno Industriale e della rivista di arredamento Case da Abitare, parteciperanno a SUN in un'area mostra nella quale troverà spazio la loro creatività, espressa nell'interpretazione degli elementi di arredo per esterni di alcune delle più importanti aziende del furniture design nazionale e firmati da significativi progettisti come, fra gli altri, Patricia Urquiola, Michele de Lucchi, Rodolfo Dordoni. La mostra, coordinata dall archietteto e docente Giorgio Bersano, propone al pubblico le tavole di progetto degli studenti relative alla sistemazione outdoor di due diverse location: l albergo Riva Loft di Firenze e la

11 Pousada di Santa Mara da Flor a Crato, in Portogallo, due diversi e suggestivi spazi d albergo con piscina. All interno dello spazio espositivo in fiera sarà anche possibile vedere due plastici degli interventi studiati dai giovani designer di NABA. Lo scopo è di far conoscere agli studenti gli scenari produttivi delle aziende del mobile e i relativi sbocchi di mercato, utilizzando il rapporto con alcune significative realtà del furniture design nazionale (Alias, BeB Italia, Cappellini, Driade, Kartell, Moroso, Roda, Unopiù) che hanno dichiarato la loro disponibilità alla cooperazione. In questo modo l iniziativa didattica integra i percorsi dell insegnamento con il mondo della produzione per far interagire dimensioni parallele del design e dell interior design. NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano, è un Accademia di formazione all arte e al design: è la più grande e la più innovativa Accademia privata italiana e offre corsi di primo e secondo livello nel campo del design, del fashion design, della grafica, delle arti multimediali, delle arti visive, della scenografia. IFU: IDEA SEMPLICE, SPIRITO GENIALE Pad. C7 Presentazione del format IFU Designer dal pedigree di tutto rispetto offrono a un costo simbolico la possibilità di realizzare da sé oggetti di arredo di alto contenuto stilistico e sicura performance. Per ciascun manufatto esiste una IFU BOX completa di istruzioni in 15 mosse, che mostrano come costruire l oggetto, e di un QR code con il link al video tutorial in cui il designer mostra come ha realizzato il pezzo. OUTDOOR DESIGN COME SPAZIO AGGREGANTE Area mostra organizzata dal Corso di Laurea in Disegno Industriale dell Università degli Studi della Repubblica di San Marino -Università IUAV di Venezia e coordinata dai professori Dario Scodeller e Riccardo Varini, nella quale gli studenti potranno collocare elaborati, progetti, prototipi OUTDOOR SHOPPING ARCADE ALLA RISCOPERTA DEL CENTRO URBANO la mostra, curata dall Architetto Daniele Menichini, è dedicata alle proposte più innovative e funzionali per l arredo esterno dei centri commerciali urbani. Negli ultimi anni, la trasformazione degli spazi, il sorgere di nuovi insediamenti residenziali e lo sviluppo di nuove forme commerciali aggregate, rappresentate prevalentemente dai grandi centri commerciali, ha portato per contro ad una riscoperta del centro cittadino e del centro storico come opportunità per migliorare la qualità di vita delle moderne realtà urbane. In questa direzione, una risposta concreta giunge dai cosiddetti centri commerciali naturali, aggregazioni tra soggetti privati e enti pubblici che, attraverso la creazione di un soggetto giuridico ad hoc, gestiscono un piano di marketing urbano e territoriale volto a rivitalizzare i centri cittadini e il commercio di vicinato. Fornire un identità definita e riconoscibile a queste nuove realtà è la sfida di Outdoor Shopping Arcade, innovativa vetrina sulle ultime tendenze del contract outdoor PARCO VITA Un progetto di Angelo Grassi che interpreta lo spazio pubblico come opportunità di sviluppo e di incontro per la persona e per l intera collettività. L area sarà composta da zone ricreative, serre e orti biologici, percorsi vita, zone relax con arredi per esterno, biopiscina, giochi per bambini. Ci saranno infine una platea dedicata a incontri e dibattiti e delle postazioni commerciali per le aziende sponsor. Ingresso Ovest, Hall C7/A7 INIZIATIVE SPECIALI TOP BUYER DAI 5 CONTINENTI SUN offre agli espositori nuove opportunità di business attraverso un agenda di incontri concordata prima della fiera, che mette in contatto le aziende con buyer internazionali provenienti da Russia, Repubbliche Baltiche, Est Europa, Balcani, Turchia, Emirati Arabi, Nordafrica dei seguenti settori: importatori, grossisti e rivenditori per il canale retail e per la grande distribuzione, grandi contractor e progettisti, buyer di catene alberghiere, villaggi turistici, grandi strutture ricettive, imprenditori ed operatori di settore. Le aziende riceveranno una password per accedere al marketplace on line attraverso cui visionare i profili degli operatori internazionali, dialogare e concordare direttamente l'agenda di appuntamenti. L'ufficio di marketing estero di Rimini Fiera fornirà tutta l'assistenza utile a programmare gli incontri e a chiarire meglio,

12 qualora necessario, le modalità di utilizzo del sistema on line; fornirà infine il servizio di interpretariato per tutte le lingue estere con la sola esclusione della lingua inglese. Gli incontri si svolgeranno presso gli stand delle aziende. A sostegno di questa operazione una campagna di comunicazione attraverso le principali testate estere dei Paesi coinvolti promuoverà prodotti, progetti, mostre tematiche, tendenze e tutto ciò che esprime il meglio del made in Italy nel comparto arredo, attrezzature ed accessori per l outdoor.

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 Fiorire del Secchia La costruzione di un Parco Aperto Obbiettivi: Salvaguardare l ambientale;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER C O N V E G N O N A Z I O N A L E 16_05_2012 Roma Sala della Comunicazione del MIUR Viale Trastevere 76/a QUANDO LO SPAZIO INSEGNA nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015 Comunicato Stampa Salone del Consiglio Nazionale, via del Collegio Romano 27 (presso la sede del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) - ROMA 28 aprile 2015 Ore 9.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

P R E S E N T A ZI ONE

P R E S E N T A ZI ONE Continuing Education Seminars LA PIANIFICAZIONE DI DISTRETTO IDROGRAFICO NEL CONTESTO NAZIONALE ED EUROPEO 15 e 22 Maggio - 12 e 19 Giugno 2015, ore 14.00-18.00 Aula A Ingegneria sede didattica - Campus

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli