Consorzio Formazione&Lavoro:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consorzio Formazione&Lavoro:"

Transcript

1 Le opportunità formative di Consorzio Formazione&Lavoro: I moduli per l aggiornamento e la specializzazione Delibera Giunta Regionale 1694/2009 (in attuazione della DGR 1124/09 allegato 4/Azione 1) 1

2 Informazioni generali Conclusa la fase di pertinenza del Centro Per l Impiego, in occasione del momento di contatto con il Consorzio Formazione&Lavoro (preferibilmente mediante l utilizzo del numero verde o in alternativa recandosi presso la sede del territorio di riferimento appositamente predisposta), al lavoratore saranno comunicati i riferimenti della struttura formativa del proprio territorio che lo accompagnerà durante le attività formative fin dalla progettazione del percorso formativo personalizzato. I contenuti dell attività formativa saranno progettati in modo personalizzato tenendo conto: del modulo scelto dal lavoratore; delle conoscenze possedute dal lavoratore; delle aspettative del lavoratore. Le sedi didattiche di cui dispone Consorzio Formazione&Lavoro, che potranno ospitare gruppi di lavoratori in formazione, sono complessivamente 280 dislocate su 22 comuni del territorio regionale, oltre che sui capoluoghi di provincia. Ogni sede didattica è stata individuata in base a: Dislocazione territoriale: finalizzata a garantire la massima capillarità sul territorio regionale per agevolare, il più possibile, le trasferte e gli spostamenti dei lavoratori coinvolti. Accessibilità: le sedi individuate sono tutte facilmente raggiungibili, oltre che dotate di risorse logistiche che ne massimizzano l accessibilità. Locali didattici, attrezzature e risorse: ogni polo didattico territoriale si compone di sedi aventi locali attrezzati quali aule tradizionali/teoriche e laboratori specialistici. Fermo restando il territorio di riferimento collegato all offerta formativa scelta dal lavoratore, la sede di svolgimento delle attività sarà definita sulla base della disponibilità nei vari periodi dell anno, tenuto conto del percorso formativo da svolgere. Nella fase di erogazione dei moduli indicati nelle pagine successive, è prevista un azione di accompagnamento, finalizzata anche facilitare l inserimento di ciascun lavoratore nei percorsi formativi stessi. In particolare l azione di accompagnamento, prevista per ciascun lavoratore, è finalizzata a: effettuare l'analisi delle competenze in ingresso dei lavoratori, l'analisi dei fabbisogni formativi e delle necessità espresse; strutturare il progetto formativo di dettaglio ai fini dell avvio dell attività; supportare il lavoratore durante l'attività formativa e verificare in itinere gli obiettivi formativi raggiunti e, se necessario, adottare azioni di recupero; valutare i risultati dell'azione formativa e verificare la professionalità acquisita dal lavoratore in riferimento alle potenzialità occupazionali del mercato del lavoro. 2

3 Attivo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle e dalle alle venerdì dalle 8,30 alle 14,30 (orario continuato) Chiamata gratuita da telefono fisso e da cellulare Per i Centri Per l Impiego: a disposizione degli operatori dei Centri Per l Impiego per tutte le informazioni relative alle attività del Consorzio Formazione&Lavoro. Le comunicazioni formali dei CPI ( ), relative all opzione formativa esercitata dal lavoratore, devono essere indirizzate all indirizzo di posta elettronica politiche Per i lavoratori: a disposizione dei lavoratori per svolgere la fase di presa di contatto con Consorzio Formazione&Lavoro, da effettuare entro 4 giorni lavorativi dalla definizione dell opzione formativa esercitata presso il CPI. In alternativa, nel caso in cui il lavoratore preferisca andare di persona presso una sede di Consorzio Formazione&Lavoro del territorio provinciale di riferimento per avviare la fase d accoglienza ed il successivo percorso formativo, potrà recarsi presso la sede d accoglienza del proprio territorio di riferimento, tra le seguenti appositamente predisposte: TERRITORIO ENTE INDIRIZZO TELEFONO REFERENTE Piacenza c/o CESVIP Piacenza Via Don Carrozza, 3 - Piacenza Valentina Montanari Parma c/o Irecoop Parma Via Al Collegio M. Luigia, 17 - Parma Alain Gennari Reggio Emilia c/o Ecipar Reggio E. Via V. Monti, 19/1 Reggio Emilia Francesca Tomei Modena c/o Ial Cisl E.R. - Modena Via Rainusso, 138/N - Modena Katia Barbanti Modena c/o CNI-Ecipar Modena Via Malavolti, 27 - Modena Giulia Corradini Bologna c/o Iscom Bologna Strada Maggiore, 23 - Bologna Barbara Rossi Imola (Bo) c/o AECA - CIOFS FP E. R. Via Pirandello, 12 - Bologna Oriana Bernardi Ferrara c/o AECA - Città del Ragazzo Viale Don Calabria, 13 - Ferrara Enrico Forlani Copparo (Fe) c/o AECA Fondaz. C.E.S.T.A. Via Provinciale, 73 - Ferrara Graziella Cillani Cesena (FC) c/o Iscom Formazione Via Giordano Bruno, Cesena Alessandra Turroni Forlì (Fc) c/o ENFAP Emilia Romagna Via S. Anna, 46 - Forlì Natascia Morelli Ravenna c/o Ecipar di Ravenna srl Viale Randi, 90 - Ravenna Deborah Pelasgi Rimini c/o CESCOT S.C.A.R.L. Via Clementini, 31 - Rimini Francesca Carboni 3

4 /RER/2 Progettazione e disegno meccanico/elettrico Progettazione e produzione meccanica ed elettromeccanica Percorso relativo all'aggiornamento/specializzazione di lavoratori inseriti nel settore meccanico. I principali contenuti del modulo saranno: - Norme tecniche di disegno meccanico ed elettrico - Lettura del disegno tecnico e della documentazione tecnica - Disegno CAD 2/D e 3/D - La progettazione meccanica/elettrica - Inglese tecnico I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore meccanico con i seguenti ruoli: Disegnatore progettista con sistemi CAD-CAM; Disegnatore elettro-meccanico; Disegnatore tecnico; Progettista disegnatore meccanico; Progettista CAD/CAM; Installatori e manutentori di apparecchiature elettromeccaniche; Installatori e manutentori apparecchiature elettroniche; Costruttori su macchine utensili; Addetto alla produzione; Assemblatori di macchinari meccanici; Operaio addetto all assemblaggio; Montatore industriale. Bologna, Imola, Vergato, S. G. Persiceto, Ferrara, Cento, Copparo, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Borgonovo Val Tidone, Ravenna, Cervia, Faenza, Reggio Emilia, Rimini. 4

5 Processi produttivi nel settore Progettazione e produzione meccanica ed /RER/3 elettro-meccanico elettromeccanica nel settore meccanico. I principali contenuti del modulo saranno: - Lavorazioni alle macchine utensili tradizionali e a CNC - Programmazione e gestione di macchine a CNC - Lavorazioni di carpenteria metallica - Tecniche di saldatura - Tecniche di montaggio - Automazione industriale - Tecnologie meccaniche applicate - Utilizzo di sistemi CAD-CAM - Strumenti di misura e controllo qualità I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore meccanico con i seguenti ruoli: Assemblatori di macchinari meccanici; Montatore industriale; Operai addetti all assemblaggio ed alla produzione; Assemblatore di prodotti meccanici, elettrici ed elettronici; Installatori e manutentori di apparecchiature elettromeccaniche; Installatori e manutentori apparecchiature elettroniche; Assemblatori e cablatori di apparecchiature elettriche; Assemblatori e cablatori di apparecchiature elettroniche; Montatori di carpenteria metallica; Saldatori e tagliatori; Addetti alla costruzione di utensili e prodotti metallici; Lastroferratori; Saldatori. Bologna, Imola, Vergato, S. G. Persiceto, Ferrara, Cento, Copparo, Argenta, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Borgonovo Val Tidone, Ravenna, Cervia, Faenza, Reggio Emilia, Rimini. 5

6 Impiantistica civile ed Progettazione e produzione meccanica ed /RER/4 industriale elettromeccanica nel settore meccanico. I principali contenuti del modulo saranno: - Lettura di schemi elettrici/elettronici - Manutenzione di impianti civili ed industriali - Installazione impianti elettrici civili ed industriali - Progettazione di impianti tv digitale - Composizione e cablaggio di sistemi elettrici/elettronici - La domotica - Struttura e progettazione di un impianto fotovoltaico - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore meccanico con i seguenti ruoli: Installatori e manutentori di apparecchiature elettricheelettroniche; Assemblatori e cablatori di apparecchiature elettriche; Assemblatori e cablatori di apparecchiature elettroniche; Assemblatori di prodotti elettrici ed elettronici; Installatori impianti elettrici; Elettricisti; Elettricisti nelle costruzioni civili ed industriali; Installatori e riparatori di apparati elettrici e elettromeccanici; Manutentori e riparatori di apparati elettronici industriali e di misura; Elettricista impiantista di cantiere. Bologna, Imola, Vergato, S. G. Persiceto, Ferrara, Cento, Copparo, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Borgonovo Val Tidone, Ravenna, Cervia, Faenza, Reggio Emilia, Rimini. 6

7 /RER/5 Innovazioni nel settore agro-alimentare Progettazione e produzione agro-alimentare nel settore alimentare. I principali contenuti del modulo saranno: - Nuove direttive europee per il settore alimentare - Marketing - Nuove tecnologie per la lavorazione e il confezionamento degli alimenti - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore agroalimentare con i seguenti ruoli: Addetti nel settore alimentare; Artigiani ed operai specializzati delle lavorazioni alimentari; Confezionatore di prodotti alimentari; Operai addetti a macchinari fissi per l industria alimentare; Tecnico dell alimentazione; Tecnologo alimentare e bio alimentare; Tecnologo delle produzioni alimentari. Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 7

8 /RER/6 Le lavorazioni nel settore tessile Progettazione e produzione tessile ed abbigliamento nel settore tessile/abbigliamento. I principali contenuti del modulo saranno: - Principali tecniche artigianali di ricamo a mano - Principali tecniche di ricamo a macchina e con il telaio - Analisi del modello e principali tecniche di taglio - Le principali tecniche di cucito - Finissaggio e confezione - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore meccanico con i seguenti ruoli: Addetti alle macchine per la lavorazione di prodotti tessili/abbigliamento; Operai addetti a macchinari dell industria tessile e delle confezioni; Operatori al taglio manuale e/o computerizzato; Cucitore a macchina; Addetto alla imbastitrice per confezioni; Addetto agli stiratoi per capi confezionati; Sarti, cucitori ed altri addetti al confezionamento; Addetti alle macchine per la tessitura e la lavorazione a maglia; Tessitori; Cucitori; Ricamatori; Maglierista; Addetto alla produzione tessile/abbigliamento; Tecnico della confezione; Rifinitore di sartoria; Tagliatori artigianali. Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 8

9 Produzione e industrializzazione calzature e Progettazione e produzione di calzature e /RER/7 articoli in pelle pelletteria nel settore pelli/cuoio/calzature. I principali contenuti del modulo saranno: - CAD calzaturiero - Software specifici di settore - Taglio, orlatura, montaggio/finissaggio calzature - Modelleria calzature - Tecniche per la selezione dei pellami - Taglio e assemblaggio del pellame I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore pelli/cuoio/calzature con i seguenti ruoli: Operatore macchine produzioni calzature; Addetti alla produzione di calzature; Addetti alla produzione di articoli in pelle, cuoio e accessori di abbigliamento; Addetti alle macchine per la fabbricazione delle calzature; Cucitore di calzature; Calzolaio; Montatore di calzature; Orlatore di calzature; Artigiani ed operai specializzati nelle calzature; Modellista in calzature e prodotti in pelle. Bologna, Imola, Ferrara, S. Mauro Pascoli, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 9

10 /RER/8 Innovazioni di processo nel settore legno/mobilio Progettazione e produzione arredamenti in legno nel settore legno/mobilio. I principali contenuti del modulo saranno: - Lettura disegno e documentazione tecnica - Tecnologia, materiali e componenti - Tecniche di lavorazioni, montaggio e finitura - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore legno/mobilio con i seguenti ruoli: Addetti al trattamento del legno; Falegnami, ebanisti e costruttori mobili e altri articoli in legno; Assemblatori di prodotti in legno e assimilati; Finitore di mobili; Laccatore di mobili; Lucidatore su legno; Lavoratore specializzato capace di costruire mobili su disegno, di costruire modelli e prototipi, di costruire su banco e di operare su macchine complesse computerizzate; Lavoratore addetto alla laccatura, lucidatura, doratura, verniciatura. Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Cesena Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 10

11 /RER/9 Progettazione e produzione grafica/editoriale Progettazione e produzione grafica, stampe e editoria nel settore carta/poligrafico. I principali contenuti del modulo sono: - Grafica Web - Software specifici di settore - Grafica editoriale e pubblicitaria - Stampa offset - Fotografia digitale e ritocco I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore carta/poligrafico con i seguenti ruoli: Addetti alle macchine per la stampa; Stampatore offset; Ritoccatore foto tipografico; Conduttore sistemi di stampa; Compositori tipografi; Grafico; Progettisti grafici; Tecnici sistemi di pre-stampa; Illustratore pubblicitario; Impaginatore di programmi e pubblicità; Fotocompositore; Grafico di redazione. Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Fidenza, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 11

12 /RER/10 Processi produttivi nel settore chimica/plastica/gomma Progettazione e produzione chimica nel settore chimica/plastica/gomma. I principali contenuti del modulo sono: - Trattamento prodotti chimici - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore chimica/gomma/plastica con i seguenti ruoli: Addetti agli impianti di lavorazione dei prodotti chimici; Operatore macchine produzioni chimiche; Addetti al trattamento dei prodotti chimici; operai addetti a macchinari per la fabbricazione di prodotti derivati dalla chimica e lavorazioni affini. Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 12

13 /RER/11 Innovazioni di processo nell'edilizia Costruzioni edili nel settore costruzioni. I principali contenuti del modulo saranno: - Aggiornamenti costruzioni e restauro - Tecnologie di materiali edili - Norme tecniche di disegno edile - Disegno CAD edile 2/D e 3/D - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore costruzioni con i seguenti ruoli: Addetti all edilizia: muratori; Intonacatore; Decoratore edile; Pavimentatori e posatori di rivestimento; Installatori impianti isolamento; Imbianchino; Operatori polivalenti edili: opere murarie e finiture; Stuccatore decoratore; Restauratore; Tecnici di conduzione cantiere; Disegnatore di progetti edili; Tecnico esperto CAD; Disegnatore edile. Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 13

14 /RER/12 La gestione dell'impresa commerciale Distribuzione commerciale e vendite nel settore commercio. I principali contenuti del modulo saranno: - Lingua straniera - Marketing - Organizzazione e sviluppo rete vendita - Gestione amministrativa nel settore - E-commerce - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali partecipanti saranno lavoratori inseriti nel settore commercio con i seguenti ruoli: Tecnici di vendita e distribuzione; Agenti di commercio; Rappresentanti di commercio; Tecnico commerciale; Esperto in marketing operativo; Caporeparto; Esercente. Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 14

15 /RER/13 Il servizio di qualità nel commercio Distribuzione commerciale e vendite nel settore commercio. I principali contenuti affrontati nel modulo saranno: - Gestione movimentazioni prodotti GD - Customer satisfaction e customer care - Tecniche di vendita - Merchandising - Tecniche di vetrinistica allestimento - Norme igienico-sanitarie per la manipolazione degli alimenti - Gestione del banco alimentare - Software e programmi informatici a supporto dell'attività Potenziali destinatari del corso potranno essere lavoratori del settore commercio che ricoprono i seguenti ruoli: - addetti marketing e vendite - addetti al marketing - operatori di magazzino merci - addetti alla gestione del banco alimentare ed al trattamento prodotti freschi - addetti all'allestimento delle vetrine e/o degli spazi espositivi nella GD Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Rimini. 15

16 /RER/14 La gestione dell'impresa nel settore turismo Turismo e ristorazione nel settore alberghi/ristorazione. I principali contenuti del corso saranno: - Marketing dei servizi turistici - Progettazione di pacchetti turistici - Le attività amministrative nell'impresa turistica - L'organizzazione della struttura ricettiva - Software e programmi informatici a supporto dell'attività destinatari potenziali dell'intervento formativo saranno lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli: - addetti al marketing ed alla promozione - addetti all'organizzazione della struttura ricettiva - addetti amministrativi - addetti all'accoglienza Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 16

17 /RER/15 Produzione prodotti alimentari e gestione del servizio al cliente Turismo e ristorazione nel settore alberghi/ristorazione. I principali contenuti su cui verterà il corso saranno: - Norme igienico-sanitarie per la manipolazione degli alimenti - Preparazione piatti piccola ristorazione - I prodotti da forno - I prodotti di pasticceria - Lingua straniera - Gestire la comunicazione con cliente - La gestione del servizio di sala e bar - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali destinatari dell'intervento formativo saranno lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli: - addetti al banco, all'allestimento degli spazi espositivi e al trattamento dei prodotti alimentari, con particolare riferimento ai freschi; - conservieri, frigoristi, cernitori, insaccatori,riempitori di scatolame, etc. - addetti alla panificazione, fornai, pasticceri, etc. - baristi, addetti alla produzione pasti Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 17

18 /RER/16 Processi innovativi nei servizi logistici Logistica e magazzino nel settore trasporti/logista/comunicazione. I principali contenuti su cui verterà il corso saranno: - La gestione della comunicazione e della relazione con il cliente - La gestione del magazzino - Informatica applicata al settore - Formazione per carrellisti - Aggiornamento normativo nei trasporti - La movimentazione delle merci I potenziali destinatari dell'intervento formativo saranno lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli: - addetti al magazzino - addetti alla logistica ed all'allestimento degli spazi stoccaggio - addetti alla movimentazione merci, mulettisti, carrellisti - addetti alle spedizioni - addetti ufficio amministrativo ed evasione ordini Bologna, Imola, Vergato, S. G. Persiceto, Ferrara, Cento, Copparo, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma,Fidenza, Piacenza, Borgonovo Val Tidone, Ravenna, Cervia, Faenza, Reggio Emilia, Rimini. 18

19 Promozione ed erogazione servizi/prodotti /RER/17 Innovazioni nei servizi alle imprese finanziari, creditizi, assicurativi nel settore credito/assicurazioni/servizi alle imprese. I contenuti principali affrontati nel corso saranno: - La consulenza nei prodotti assicurativi, creditizi e finanziari - Tecniche per il recupero crediti - Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali destinatari dell'intervento formativo potranno essere lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli: - assicuratori, promotori finanziari, addetti al recupero crediti, addetti all'amministrazione, alla gestione clienti e fornitori; - consulenti finanziari Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Fidenza, Piacenza, Ravenna, Rimini. 19

20 /RER/18 Innovazioni nei servizi alla persona Servizi alla persona (estetica e acconciatura) nel settore "altri servizi" I contenuti principali dell'intervento formativo saranno: - Colore e piega per l'acconciatura - Taglio per settore acconciatura - Le terapie termali - Tecniche di massaggio - Software e programmi informatici a supporto dell'attività di settore I potenziali destinatari dell'intervento formativo potranno essere lavoratori che rivestono i seguenti ruoli: - acconciatori, parrucchieri, addetti alle cure estetiche, estetisti, operatori termali. Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Cervia, Rimini. 20

21 /RER/19 Processi amministrativi e gestione clienti/fornitori Amministrazione e controllo nella funzione amministrativa/gestionale e segretariale. I contenuti principali che verranno affrontati nel corso saranno: - Informatica applicata alla gestione amministrativa - Amministrazione/gestione del personale - Il controllo di gestione, budget, bilancio - Tecniche di import /export - La gestione clienti/fornitori - L organizzazione di eventi I potenziali destinatari dell'intervento formativo potranno essere lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli organizzativi: - addetti all'amministrazione, gestione clienti e fornitori - addetti all'amministrazione del personale e gestione buste paga - responsabili del bilancio, finanza e controllo di gestione - addetti al front office e alla segreteria organizzativa - addetti alla gestione dei rapporti con clientela estera - contabili e assimilati Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 21

22 /RER/20 Processi di promozione, comunicazione, marketing Commerciale e marketing nella funzione commerciale, promozionale e marketing. I principali contenuti del corso saranno: - E-commerce - Customer satisfaction e CRM - Comunicazione e marketing - Telemarketing e teleselling - Web Copywriting - comunicazione efficace tramite web - Sistemi e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali destinatari dell'intervento formativo potranno essere lavoratori che rivestono i seguenti ruoli organizzativi: - addetti al marketing e alle vendite, addetti alla promozione e comunicazione - addetti alla gestione dei clienti - tecnici commerciali, agenti di commercio e assimilati - commessi e assimilati Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 22

23 /RER/21 Information and Communication Technology (ICT) Sviluppo e gestione sistemi informatici nella funzione servizi informativi. I contenuti principali oggetto del corso saranno: - La sicurezza informatica dei dati e delle reti - Installazione e gestione reti informatiche - I sistemi operativi - Progettazione siti Web - Installazione e collaudo di componenti hardware I potenziali partecipanti al corso potranno essere lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli organizzativi: -addetti ai sistemi informaci - programmatori, analisti informatici, sviluppatori sw - tecnici assistenza reti, progettisti reti informatiche - installatori e manutentori hardware e software Bologna, Imola, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 23

24 /RER/22 Processi logistici, spedizioni, comunicazione Logistica e magazzino nella funzione servizi logistici. I contenuti principali dell'intervento formativo saranno: - La gestione clienti/fornitori - La gestione del magazzino - Informatica applicata al settore I potenziali destinatari dell'intervento formativo potranno essere lavoratori che ricoprono i seguenti ruoli: - operatori di magazzino - addetti alla movimentazione merci e alla gestione degli spazi di magazzino - carrellisti, mulettisti, spedizionieri - responsabili trasporti, responsabili logistica Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, S. Mauro Pascoli, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 24

25 /RER/23 Gestione qualità, ambiente, sicurezza Qualità, energia e ambiente nella funzione responsabile qualità e sicurezza. I principali contenuti oggetto del corso saranno: - La gestione del sistema qualità - La gestione del sistema ambientale - La gestione integrata del sistema qualità/sicurezza/ambiente -Software e programmi informatici a supporto dell'attività I potenziali destinatari dell'intervento formativo saranno: - responsabili e addetti alla qualità aziendale; - tecnici di controllo qualità - responsabili ambiente e sicurezza Bologna, Imola, Ferrara, Forlì, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 25

26 /RER/24 Lingua italiana per stranieri Alfabetizzazione linguistica Percorso di alfabetizzazione per lavoratori stranieri con scarsa conoscenza della lingua italiana. I contenuti principali del corso saranno: - Lessico relativo ad attività quotidiane e lavorative - La sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro - Integrazione sul lavoro I potenziali destinatari dell'intervento formativo saranno: - Lavoratori provenienti da diversi settori economico-produttivi che necessitano di rinforzo delle competenze linguistiche ai fini di una migliore integrazione nei contesti imprenditoriali e nel lavoro. - Lavoratori stranieri appartenenti a diverse nazionalità ed etnie che necessitano di rinforzo delle competenze linguistiche. Bologna, Imola, Vergato, S. G. Persiceto, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Carpi, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini. 26

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

ogni giorno in prima linea

ogni giorno in prima linea Servizio itosanitario Emilia-Romagna ogni giorno in prima linea proteggere le coltivazioni, le alberature, i parchi e le aree verdi dell'emilia-romagna da organismi nocivi fornire un supporto specialistico

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA ASSE IV LEADER Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione?

Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione? Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione? Redige il Piano Annuale della Formazione; Pubblica gli avvisi; Seleziona i progetti e redige le graduatorie; Assegna le risorse e stipula

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna:

Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna: Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna: Esiti del primo monitoraggio Marzo 2010 Gli Sportelli Sociali in Emilia-Romagna: Esiti del primo monitoraggio Marzo 2010 1 Il Rapporto è a cura del Servizio Programmazione

Dettagli

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se FAQ REQUISITI PER IL COMMERCIO D: La pratica svolta per 2 anni negli ultimi 5, in qualità di coadiuvante in un attività di commercio al dettaglio di alimentari, può essere riconosciuta valida, ai fini

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Maggio 2013. A cura di

Maggio 2013. A cura di DOSSIER SUI COMUNI DELL EMILIA ROMAGNA COLPITI DAL SISMA Maggio 2013 A cura di INDICE Premessa: il quadro attuale ad un anno dal terremoto 3 1. I Comuni colpiti dal sisma: alcuni dati 5 2. Analisi comparata

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA L Istituto dell Addolorata di Foggia ha istituito un albo

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

2 imp. 3 imp. 1 imp. 1a ass.

2 imp. 3 imp. 1 imp. 1a ass. EDILE ARTIGIANO PMI Retribuzioni in vigore dall' 01/01/2014 per assolvere gratis alla formazione obbligatoria sulla sicurezza prevista da art.37 TU e Stato Regioni caricamento nominativo dipendente dal

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI 3 EDIZIONE dati 2012 CHI L I HA Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI NASCONDE UN IDENTITÀ PLASTICA FREQUENTAVA VETRI ROTTI si spacciava per una lattina

Dettagli

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008 CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA IL SISTEMA CONFAPI Costituita nel 1947, Confapi è cresciuta insieme alla PMI italiana ed è oggi uno dei protagonisti della vita economica

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Presentazione aziendale Technology General Services

Presentazione aziendale Technology General Services Presentazione aziendale Technology General Services T.G.S.. S.r.l. Uffici/Officine: Via Sandro Pertini 9 27050 Casei Gerola (PV) Tel. 0383.398009 e-mail: info@srltgs.com www.srltgs.com C.F. e P.IVA 024615550184

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl 1 Ge.Ne S.r.l è un'azienda che opera con successo da 20 anni nel commercio di prodotti ittici freschi e congelati, carne fresca confezionata di alta qualità, verdure e primi piatti surgelati. I moderni

Dettagli

AREA PROFESSIONALE FINANZIARI, CREDITIZI, ASSICURATIVI. pag. 1

AREA PROFESSIONALE FINANZIARI, CREDITIZI, ASSICURATIVI. pag. 1 Regione Siciliana Assessorato regionale al Lavoro Previdenza Sociale, Formazione Professionale ed Emigrazione REPERTORIO REGIONALE DEI PROFILI PROFESSIONALI E FORMATIVI AREA PROFESSIONALE PROMOZIONE ED

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici ALLEGATO A Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione per gli Istituti Tecnici 1. Premessa I percorsi degli Istituti

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA circolare NSC M_D GCIV prot. div. Div data PARTENZA C/3-89180 29 novembre 2010 MINIERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE Dr. Fulvio Angelini Telefono 06.4986.2422 fax 06.4986.2409

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo Pagina 1 di 24 INTRODUZIONE SEZ 0 Manuale Operativo DOCUMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO DI VENDITA DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO OPERANTI PRESSO UN AGENZIA DI RAPPRESENTANZA:

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 07/08/2015 A Data Scadenza 24/08/2015 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Costruire con la canapa in ITALIA

Costruire con la canapa in ITALIA Costruire con la canapa in ITALIA OLVER ZACCANTI anab architetturanaturale officinadelbuoncostruire@yahoo.it Costruire con la canapa in Italia pannelli in fibra di canapa per isolamenti Pareti divisorie

Dettagli

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classe 1 - Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto Associazioni o istituzioni con fini assistenziali

Dettagli

C:\DOCUME~1\ascanim\IMPOST~1\Temp\Domino Web Access\34\schema SCIA pe.doc Pagina 1 di 34

C:\DOCUME~1\ascanim\IMPOST~1\Temp\Domino Web Access\34\schema SCIA pe.doc Pagina 1 di 34 TIMBRO PROTOCOLLO MODULO DI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (SUBINGRESSO NUOVA APERTURA (di cui art. 4 comma 5^ L.R. 14/2003) - CESSAZIONE VARIAZIONI

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE 1. Soggetto promotore Società promotrice è il Consorzio Centro Nova con sede in

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche.

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche. ARCAE s.a.s. di Galli Patrizio & C. - Viale A. Silvani, 10/G - 40122 BOLOGNA Tel. 051 55 44 50 - Fax 051 52 02 54 E - mail: info@arcae.it - Internet: www.arcae.it Partita IVA: 04169300375 - C.C.I.A.A.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli