delle Attività LOGISTICHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "delle Attività LOGISTICHE"

Transcript

1 Continua la tendenza all Outsourcing Logistico? Come sta cambiando il numero delle aziende che affida all esterno le attività logistiche? Speciali SCONTI! Quanto convengono oggi, quali risultati consentono e come redigere i CONTRATTI di OUTSOURCING delle Attività LOGISTICHE Tendenze e Risultati Clausole e Penali Confronto e Errori da evitare Con gli interventi e le preziose testimonianze di: BIC ITALIA HEWLETT PACKARD ITALIANA DUCATI MOTOR HOLDING BONFIGLIOLI RIDUTTORI e l esperienza di: ASSOLOGISTICA GIANNI ORIGONI GRIPPO & PARTNERS BAKER & McKENZIE Bologna ALLEN & OVERY - STUDIO LEGALE ASSOCIATO ALFA COPLAN ARCHIMEA Un convegno impedibile per approfondire: Quali vantaggi consentono di ottenere oggi effettivamente i contratti Logistici Quando conviene scorporare attraverso uno spin off un ramo d azienda e creare una società di servizi separata Quali sono oggi le cause più frequenti di problemi con gli Operatori Logistici e quali cautele prevedere per minimizzare i rischi in caso di scioglimento del contratto Come negoziare un Service Level Agreement di successo Valutare l impatto di un ritorno alla Gestione interna Milano, 28 e 29 Settembre Starhotel Business Palace Inoltre, con possibilità di iscrizione separata, uno speciale Workshop: AUDITING dei TRASPORTI TECNICHE, METODI e INDICATORI per monitorare le prestazioni di Trasportatori e Spedizionieri 30 Settembre 2005 Media Partner: Trasmettere a: Resp. Logistica/Supply Chain Resp. Distribuzione/Trasporti Resp. Ufficio Legale/Contratti Resp. Ufficio Acquisti Per iscriversi:tel Fax Sito:

2 Institute for International Research (IIR) BV, 1995 MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2005 Chairman: Stefano Bianchi Partner ALFA COPLAN 8.30 Registrazione dei partecipanti 9.00 Inizio dei lavori a cura del Chairman 9.15 COME MONITORARE COSTI ED EFFICACIA QUANDO SI TERZIARIZZANO LE ATTIVITA DELLA SUPPLY CHAIN Quali aziende oggi danno in outsourcing le attività logistiche Quali sono le attività che vengono date in outsourcing e in base a quale tipologia di aziende: le tendenze a livello - nazionale - internazionale Quando conviene l outsourcing logistico: rischi ed opportunità di affidare la logistica ad un provider esterno Le fasi di un progetto di outsourcing logistico Efficacia ed efficienza logistica Strumenti per il monitoraggio di costi e prestazioni Stefano Bianchi, Partner ALFA COPLAN QUALI SONO LE MODALITA PER DEFINIRE UN CONTRATTO SICURO E FLESSIBILE La natura del contratto: tra il tipico e l atipico La struttura del contratto come riflesso della strategia di collaborazione con il partner: dall acquisto del servizio alla società comune L avvio del progetto: la redazione del capitolato e la richiesta di offerta L avvio delle trattative: la lettera d intenti La trattativa: project managment; i gruppi di lavoro ed il loro coordinamento Come garantire al rapporto la massima flessibilità nel rispetto delle reciproche aspettative La conclusione del contratto ed il periodo di start-up Esame di alcune clausole specifiche volte alla soluzione di casi pratici Gianvincenzo Lucchini, Avvocato BAKER & McKENZIE Bologna Coffee Break L ESPERIENZA DI BONFIGLIOLI RIDUTTORI NELLA REDAZIONE DI CONTRATTI SICURI E FLESSIBILI Quali attività logistiche Bonfiglioli ha dato in outsourcing In che modo è stata scritta la richiesta d offerta Come è stata condotta la trattativa con i fornitori Quali cambiamenti in corso d opera sono stati realizzati e con quale risultato Analisi dell esperienza e considerazioni Marcello Stradini Direttore Produzione e Logistica di Gruppo BONFIGLIOLI RIDUTTORI Colazione di lavoro COSTI, BENEFICI E RITORNO SUGLI INVESTIMENTI DELL OUTSOURCING LOGISTICO: l esperienza di HEWLETT PACKARD In HP, società leader a livello mondiale nell Information, Telecommunication, Imaging & Printing Technology, l Outsourcing logistico di Supply Chain, Magazzini e Trasporti è da anni uno dei principali fattori di vantaggio competitivo; si è sviluppato e continua a svilupparsi in differenti fasi successive, con l obiettivo di incrementare flessibilità organizzativa, variabilità dei costi, servizio al cliente e consolidamenti geografici. Nel corso dell intervento il Relatore metterà in evidenza i vantaggi conseguiti attraverso questa strategia logistica Quali sono stati i criteri utilizzati da HP Italiana per decidere se e cosa affidare in outsourcing I fattori chiave nella valutazione della convenienza dell outsourcing Valutazione dei rischi Analisi degli scostamenti fra aspettative e realtà operativa Qual è il ritorno dell investimento ottenuto: analisi costi/benefici Prospettive per il futuro e sviluppi internazionali Alla luce della nostra esperienza, quali sono gli aspetti a cui prestare particolare attenzione? Ferdinando Crottini, HP Technology Services / Global Supply Operations - I.S.E. Region Transportation Network Manager HEWLETT PACKARD ITALIANA COME CALCOLARE COSTI, BENEFICI E RITORNO SUGLI INVESTIMENTI IN CASO DI TERZIARIZZAZIONE DELLA LOGISTICA: IL PUNTO DI VISTA DEGLI OPERATORI I modelli correnti di outsourcing I parametri di controllo Il panorama degli operatori logistici italiani / stranieri Le tendenze oggi in atto L offerta di servizi innovativi Valutazione qualitativa e quantitativa dei costi e benefici dell outsourcing e di un ritorno alla gestione interna Giovanni Leonida, Vice Presidente ASSOLOGISTICA Tea Break QUANDO CONVIENE SCORPORARE ATTRAVERSO UNO SPIN-OFF UN RAMO DI AZIENDA E CREARE UNA SOCIETÀ DI SERVIZI SEPARATA Quali sono le possibili modalità di scorporo di un ramo d azienda nell ambito delle operazioni di outsourcing A quali realtà aziendali conviene lo spin-off Quali valutazioni economiche sono necessarie prima di procedere alla separazione delle attività Quali soluzioni giuridiche è possibile utilizzare per garantire all impresa continuità nella fruizione del servizio Francesco Totaro, Avvocato ALLEN & OVERY STUDIO LEGALE ASSOCIATO Chiusura dei lavori GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE Riapertura dei lavori a cura del Chairman 9.15 QUALI SONO OGGI LE FONTI PIU FREQUENTI DI PROBLEMI NEI CONTRATTI LOGISTICI E QUALI CAUTELE PREVEDERE PER MINIMIZZARE I RISCHI IN CASO DI SCIOGLIMENTO DEL CONTRATTO Quali sono le principali cause di scioglimento: - scadenza del termine naturale del contratto - recesso del committente - risoluzione per inadempimento - vizi e difformità del servizio: bonus malus nel service level agreement - clausola penale e liquidated damages In che modo è possibile disciplinare le responsabilità attraverso clausole con penali e limitazioni Come viene regolamentato il periodo di transizione e il passaggio delle consegne ad altro fornitore Giovanna Puppo, Avvocato GIANNI ORIGONI GRIPPO & PARTNERS QUALI CRITERI E INDICATORI UTILIZZARE PER VALUTARE IL FORNITORE DI UN SERVIZIO LOGISTICO Come capire quali aziende sono adatte a fornire il servizio di cui ho bisogno: - valutazione tecnica - valutazione economica - valutazione organizzativa Quali sono gli indici da usare per misurare le caratteristiche del fornitore in termini di: - risposta alle richieste di intervento - idoneità tecnico professionale - altro In quali casi conviene affidarsi ad una gara d appalto per scegliere il fornitore di un servizio logistico Maurizio Salzarulo, Partner ARCHIMEA Coffee Break Per iscriversi: tel fax confe

3 11.30 COME IDENTIFICARE I KEY PERFORMANCE INDICATORS PIU INDICATI PER MISURARE E CONTROLLARE L OPERATO DELLE DITTE TERZE: l esperienza di DUCATI MOTOR HOLDING Come migliorare il livello di servizio attraverso una gestione per KPI Come sono stati individuati i criteri significativi per misurare le prestazioni degli operatori In che modo sono stati costruiti i KPI e come vengono misurati Applicare i risultati dei KPI all interno del contratto di outcourcing Quali criteri sono stati adottati per selezionare i partner logistici più adeguati La gestione del rapporto con il partner e il monitoraggio dei risultati Analisi e confronto dei risultati ottenuti da Ducati a livello nazionale ed internazionale Quali sono gli aspetti a cui prestare attenzione per evitare rischi e problemi con i fornitori logistici Fabrizio Bassotti, MRP Logistics Manager DUCATI MOTOR HOLDING Colazione di lavoro COME VALUTARE SE I CONTRATTI IN ESSERE SONO ADEGUATI ALLE ESIGENZE DELL AZIENDA: l esperienza di BIC ITALIA Bic Italia, multinazionale leader nel settore cancelleria e nella produzione di rasoi e accendini, ha adottato da parecchi anni la scelta strategica di terziarizzare sia il magazzino che i trasporti per variabilizzare i costi e poter meglio gestire la stagionalità. Nel corso dell intervento il relatore focalizzerà l attenzione sulla necessità di attuare un continuo monitoraggio sul livello di servizio del fornitore, requisito fondamentale per il successo di una politica di terziarizzazione e per la valutazione di nuove opportunità di business/riduzione costi Descrizione e caratteristiche di alcuni contratti logistici in essere in Bic Italia Quali indicatori utilizzare per vedere se il contratto ha valore aggiunto per il Business Come sono stati valutati ed individuati in Bic Italia gli indicatori più significativi in relazione alla propria attività aziendale per misurare le prestazioni dei fornitori Quali sono le procedure di revisione dell accordo utilizzate per mantenerlo in linea con le esigenze di business Quali sono i possibili margini di miglioramento di una forma contrattuale Il contratto di logistica ideale (approccio win/win) Cosa potrei fare di diverso se potessi tornare indietro? Alessandro Bandini, Logistic Manager BIC ITALIA COME NEGOZIARE UN SERVICE LEVEL AGREEMENT (SLA) DI SUCCESSO In che modo esplicitare le esigenze dell esternalizzazione di una o più funzioni aziendali in un contratto Come scrivere una richiesta di offerta di servizi o un capitolato di gara per le attività logistiche Quali sono gli elementi indispensabili nella definizione degli SLA Come preparare gli indicatori e come collaborare per una corretta ed efficiente misurazione degli indicatori Quanto e come incide la scelta del partner logistico sugli SLA Come gestire nel tempo gli SLA per mantenerli in linea con le esigenze di business: la procedura di revisione dello SLA e la flessibilità del contratto Francesco Totaro, Avvocato ALLEN & OVERY - STUDIO LEGALE ASSOCIATO Tea Break Speciale Sessione BENCHMARKING INDICATORI di PERFORMANCE negli ACCORDI sul LIVELLI di SERVIZIO in caso di OUTSOURCING La Sessione di Benchmarking rappresenta un imperdibile occasione di confronto con practices e modelli operativi, per valutare le criticità ed individuare le opportunità di miglioramento nella gestione dei Key Performance Indicators negli accordi col fornitore. Attraverso l analisi dei dati, le informazioni e gli indicatori e soprattutto i casi aziendali proposti, avrà l opportunità di confrontarsi con altre realtà e individuare le prassi eccellenti, acquisendo così un significativo vantaggio competitivo Chiusura del lavori Alla fine di ogni intervento è previsto uno spazio riservato alle domande del pubblico Senior Conference Manager: Barbara Balabio UN OPPORTUNITA PER FARSI CONOSCERE: La Conferenza costituisce l occasione ideale per raggiungere nuovi clienti, stabilire preziosi contatti con potenziali partner, acquisire maggiore visibilità sul mercato. Se la Sua Società è interessata a: allestire uno spazio espositivo; acquistare spazi pubblicitari all interno degli Atti del convegno; sponsorizzare coffee break e colazioni; contatti: Luca Maestri al n Si unisca alle oltre 400 Aziende che hanno scelto le nostre formule pubblicitarie per promuovere la loro immagine! Workshop post-convegno Con possibilità di iscrizione separata! AUDITING dei TRASPORTI TECNICHE, METODI e INDICATORI per monitorare le prestazioni di Trasportatori e Spedizionieri 30 SETTEMBRE 2005 L obiettivo del Workshop è fornire un metodo per verificare le performance di Trasportatori e Spedizionieri, identificando gli elementi necessari per una concreta analisi costi-prestazioni-servizio e dando indicazioni per attuare un processo di costante implementazione. Potrà assistere direttamente all esame di casi aziendali reali ricavando così un grosso benefit personale per la gestione dei rapporti con i fornitori di questo tipo di servizio. Il Workshop sarà condotto da: Stefano Bianchi, Partner, ALFA COPLAN PROGRAMMA 9.15 Registrazione dei partecipanti 9.30 Inizio dei lavori Quali sono gli obiettivi della misurazione Come impostare operativamente l analisi dei processi e del lavoro Come identificare degli indicatori di performance: tipologia e struttura L identificazione della struttura e della misurazione di costo Come misurare il livello di servizio Quali sono le difficoltà e le opportunità del Benchmarking Come mantenere le performance attraverso procedure e istruzioni operative chiare e precise Analisi di alcuni Chiusura dei lavori Nel corso della mattinata è previsto un coffee break alle ore circa Per essere aggiornato su altre iniziative IIR su queste tematiche, si registri a: - Visitate il nostro sito:

4 SI, DESIDERO PARTECIPARE A: CONVEGNO: Per chi si iscrive entro il: CONTRATTI di OUTSOURCING delle ATTIVITÀ LOGISTICHE Settembre 2005 Cod. A 2481 C % IVA per partecipante SCHEDA DI ISCRIZIONE SCONTI SPECIALI 2 luglio % IVA per partecipante 10 settembre % IVA per partecipante WORKSHOP: AUDIT dei TRASPORTI 30 Settembre % IVA per partecipante Cod. A 2481 W La quota di iscrizione comprende la documentazione, la colazione e i coffee break. Per circostanze imprevedibili, l Istituto Internazionale di Ricerca si riserva il diritto di modificare il programma, i relatori, la sede dell evento. MODALITA DI PAGAMENTO, SCONTO 150 EURO SOCI ASSOLOGISTICA PRIORITY CODE:PPHFNTN euromerci Il pagamento è richiesto a ricevimento fattura e in ogni caso prima della data di inizio dell evento. Copia della fattura/contratto di adesione verrà spedita a stretto giro di posta. versamento sul ns. c/c postale n assegno bancario - assegno circolare bonifico bancario (Banca Popolare di Sondrio Ag. 10 Milano) c/c x07 ABI CAB CIN Z intestato a Istituto Internazionale di Ricerca; IBAN: IT29 Z X07; Swift POS 01 T22MIL indicando il codice prescelto carta di credito: Diners Club EuroCard/MasterCard CartaSi Visa American Express N TUTELA DATI PERSONALI - INFORMATIVA Si informa il Partecipante ai sensi del D. Lgs. 196/03; (1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione ( Dati ) saranno trattati in forma automatizzata dall Istituto Internazionale di Ricerca (I.I.R.) per l adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale di I.I.R.; (2) il conferimento dei Dati è facoltativo: in mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio. In relazione ai Dati, il Partecipante ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. Titolare e Responsabile del Trattamento è l Istituto Internazionale di Ricerca, via Forcella 3, Milano nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D. Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento). La comunicazione potrà pervenire via: - fax: telefono: DATI DEL PARTECIPANTE: NOME: FUNZIONE: INDIRIZZO: COGNOME: CITTÀ: CAP: PROV.: Scadenza / Titolare:... TEL.: TEL.CELL.: Firma del Titolare:... MODALITA DI DISDETTA L eventuale disdetta di partecipazione al convegno dovrà essere comunicata in forma scritta all Istituto Internazionale di Ricerca entro e non oltre il 10 giorno lavorativo precedente la data d inizio dell evento. Trascorso tale termine, sarà inevitabile l addebito dell intera quota d iscrizione. Saremo comunque lieti di accettare un Suo collega in sostituzione purché il nominativo venga comunicato via fax almeno un giorno prima della data dell evento INFO. DOVE STARHOTEL BUSINESS PALACE Via Gaggia, 3 - (MM3-Porto di Mare) MILANO - Tel Ai partecipanti saranno riservate particolari tariffe per il pernottamento Telefono: Fax: Web: Posta: 5 MODI PER ISCRIVERSI Istituto Internazionale di Ricerca S.r.l. Via Forcella, Milano SÌ, DESIDERO RICEVERE INFORMAZIONI SU ALTRI EVENTI VIA (segnalare eventuale preferenza): FAX: CONSENSO ALLA PARTECIPAZIONE DATO DA: FUNZIONE: DATI DELL AZIENDA: RAGIONE SOCIALE: SETTORE MERCEOLOGICO: FATTURATO IN EURO: Mil Mil Mil Mil Mil Mil N DIPENDENTI: G 1-10 F E D C B A PARTITA IVA: INDIRIZZO DI FATTURAZIONE: CAP: CITTÀ: PROV.: TEL.: FAX: TIMBRO E FIRMA Stampa n. 00

5 Giugno 2005 Egregio Dottore/Gentile Dottoressa, E necessario prestare la massima attenzione ai contratti che si sottoscrivono con i fornitori di servizi logistici. I contratti mal formulati possono essere fonti di pesanti disguidi e perdite (Fonte: Logistica Management) L attuale scenario competitivo vede diverse imprese decidere di focalizzare le proprie risorse su un numero limitato di attività e processi. All interno di tale contesto, si impongono scelte strategiche di rilievo tra le quali, in ambito logistico, l outsourcing di attività o funzioni aziendali. Quanto conviene oggi affidare le attività logistiche all esterno? Quali sono i servizi logistici innovativi offerti? Quali risultati si possono ottenere? Quali sono i dettagli da controllare con la massima attenzione al momento della stesura di un contratto? Per consentirle di chiarire questi ed altri dubbi l Istituto Internazionale di Ricerca organizza a Milano Quanto convengono oggi, quali risultati consentono e come redigere i CONTRATTI di OUTSOURCING delle Attività LOGISTICHE 28 e 29 Settembre 2005 Il Convegno Le permetterà di approfondire: Quali vantaggi consentono di ottenere oggi effettivamente i contratti Logistici Quando conviene scorporare attraverso uno spin off un ramo d azienda e creare una società di servizi separata Quali sono oggi le cause più frequenti di problemi con gli Operatori Logistici e quali cautele prevedere per minimizzare i rischi in caso di scioglimento del contratto Come negoziare un Service Level Agreement di successo Valutare l impatto di un ritorno alla Gestione interna Istituto Internazionale di Ricerca S.r.l. Via Forcella, Milano - Tel Fax

6 Nel corso delle due giornate scoprirà strategie, scelte adottate e risultati ottenuti da aziende leader e potrà porre le Sue domande direttamente ai Direttori Logistica di HEWLETT PACKARD ITALIANA BONFIGLIOLI RIDUTTORI DUCATI MOTOR HOLDING BIC ITALIA Gli aspetti più metodologici saranno invece approfonditi da prestigiose società di consulenza e importanti studi legali quali ASSOLOGISTICA BAKER & McKENZIE Bologna GIANNI ORIGONI GRIPPO & PARTNERS ALFA COPLAN ALLEN & OVERY - STUDIO LEGALE ASSOCIATO ARCHIMEA A differenza di altri convegni, questo incontro è focalizzato anche sugli aspetti pratici, accanto a quelli metodologici esposti da qualificati consulenti ed esperti legali. Questo incontro permetterà quindi di: conoscere direttamente le esperienze più significative delle aziende più all avanguardia confrontarsi con le persone che hanno seguito i diversi progetti tornare in ufficio con un grosso benefit personale in termini di nuove idee e soluzioni da adattare alla realtà della Sua azienda Inoltre, con possibilità di iscrizione separata, potrà anche partecipare al Workshop post-convegno Auditing dei trasporti, che oltre a fornirle un metodo per identificare gli elementi necessari per una concreta analisi costi-prestazioni-servizio, Le consentirà anche di assistere direttamente all esame di casi aziendali reali ricavando così un grosso benefit personale per la gestione dei rapporti con Trasportatori e Spedizionieri. Si affretti dunque a compilare la scheda d iscrizione ed inviarla via fax al numero Per qualsiasi informazione o chiarimento non esiti a contattarmi al numero 02/ , oppure visiti il nostro sito Nell attesa di conoscerla personalmente in questa occasione, Le porgo i miei più cordiali saluti, Dott.ssa Barbara Balabio Senior Conference Manager Stampa n. 00 (Allegato) Istituto Internazionale di Ricerca S.r.l. Via Forcella, Milano - Tel Fax

DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI

DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI SISTEMI e SOLUZIONI per gestire con efficacia DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI e Approcci, Metodi e Sistemi per: Integrare i dati tecnici in tutte le fasi di vita del prodotto Ottimizzare il flusso documentale

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 151 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Facility Management SOTTOTITOLO:

Dettagli

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di Milano, 20 novembre 2002 Seminario Integrare il ciclo Approvvigionamenti Con il patrocinio di In collaborazione con Integrare il ciclo Approvvigionamenti Orario dalle 9.00 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.00

Dettagli

MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO

MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO Come impostare i Con ben 6 esperienze a confronto MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO e Stampa propagandistica n. 161 - Novembre 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 175 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Professione Property

Dettagli

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino AFTER SALES EXCELLENCE come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino DESTINATARI OBIETTIVI PREMESSA Nella cultura industriale il prodotto

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

Il DATA BASE di MARKETING

Il DATA BASE di MARKETING Un aggiornamento imperdibile!!! Il DATA BASE di MARKETING Nuovi sistemi, tendenze e strategie innovative per una gestione efficiente Al convegno incontrerà e conoscerà i responsabili di GRANDI AZIENDE

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative AMBIENTE UTILITIES URBANISTICA IMMOBILIARE FINANZA LEGALE DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE PERSONALE E FORMAZIONE COMMERCIALE E VENDITE COMUNICAZIONE E MARKETING PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 169 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Basic Facility Management

Dettagli

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione La gestione degli acquisti in rete: le nuove modalità Quota di partecipazione Un public procurement innovativo ed efficiente è considerato uno strumento strategico per fornire beni e servizi che incontrano

Dettagli

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA per razionalizzare i costi e aumentare le vendite Milano, UNA Hotel Mediterraneo 18 e 19 giugno 2013 MODULO 1 - RETE DIRETTA Strutturare e impostare un servizio

Dettagli

UFFICIO ARCHIVI - PROTOCOLLO

UFFICIO ARCHIVI - PROTOCOLLO Stampa propagandistica n. 60 - Aprile 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza servizi / Milano - Proposta, accettazione, pagamenti vengono realizzati attraverso i servizi postali

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

Busacca & Associati CONSULENTI DI DIREZIONE ED ORGANIZZAZIONE

Busacca & Associati CONSULENTI DI DIREZIONE ED ORGANIZZAZIONE Con la partecipazione di: SCONTO DEL 30% PER LE UTILITIES CHE SI ISCRIVONO ENTRO IL 6 GIUGNO! CENTRICA Floriano Ceschi, General Manager, AGSM ENERGIA Maurizio Chiarini, Amministratore Delegato, HERA EDISON

Dettagli

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici La nuova regolazione Corso di formazione 24 e 25 Febbraio 2016 Milano 09.30 18.00 Il corso Tariffe e separazione contabile sono due pilastri della regolazione

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001

LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001 LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001 Mogliano Veneto 20-21, 26-27-28 Settembre 2012 Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni secondo la norma UNI CEI ISO/IEC 27001:2006 ISACA VENICE CHAPTER propone

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Formazione. Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016

Formazione. Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016 Formazione Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016 2 Bolzano Inspiring Software Produciamo soluzioni per asset & energy management. I nostri software, hardware e metodi creano consapevolezza

Dettagli

Fonti rinnovabili, certificati verdi

Fonti rinnovabili, certificati verdi PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 23/9/2002 L E C O N F E R E N Z E...e altre opportunità di Sconto all interno! Fonti rinnovabili, certificati verdi e la nuova Borsa Elettrica italiana Roma

Dettagli

Training Academy. La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi. opportunità. Alessandria, 4 maggio

Training Academy. La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi. opportunità. Alessandria, 4 maggio Training Academy La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi e generare opportunità Alessandria, 4 maggio Garanzia legale: minaccia o opportunità? Sei sicuro di conoscere tutto sulla

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

Manutenzione e Sicurezza

Manutenzione e Sicurezza PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 19/10/2004 L E C O N F E R E N Z E...e altre opportunità di Sconto all interno! Manutenzione e Sicurezza delle Reti Stradali Milano 18 Novembre 2004 Starhotel

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5 L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

COMPLEMENTARE FONDI PENSIONE TFR TFR. Cogliere le nuove opportunità con STRATEGIE COMMERCIALI, ORGANIZZATIVE, di PRODOTTO

COMPLEMENTARE FONDI PENSIONE TFR TFR. Cogliere le nuove opportunità con STRATEGIE COMMERCIALI, ORGANIZZATIVE, di PRODOTTO Il 1 gennaio 2007 ééèée'ëentrata in vigore la Riforma della Previdenza Complementare, secondo quanto previsto dalla legge finanziaria. Cosa cambia per Banche, Assicurazioni, Fondi Pensione e altri Istituti

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop è rivolto ad imprese di assicurazione

Dettagli

Aspetti CONTABILI e FISCALI

Aspetti CONTABILI e FISCALI Sono previste QUOTE SPECIALI per iscrizioni multiple! Aspetti CONTABILI e FISCALI del BILANCIO delle SOCIETÀ ENERGETICHE Come redigere il bilancio, conoscere gli adempimenti e evitare di incorrere in sanzioni

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ZACH WAHL Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo ROMA 12-13 OTTOBRE 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO Energy Utilities IL BILANCIO dellesocietà ENERGETICHE Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni CONGUAGLI CERTIFICATI AMBIENTALI

Dettagli

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore.

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Presentazione 6 ottobre 2011, Roma Questo corso intende approfondire,

Dettagli

Dopo il grande successo delle passate edizioni torna l atteso appuntamento IIR Industrial!

Dopo il grande successo delle passate edizioni torna l atteso appuntamento IIR Industrial! Dopo il grande successo delle passate edizioni torna l atteso appuntamento IIR Industrial! Tra le numerosissime aziende che hanno partecipato alle passate edizioni: GRUPPO ANGELINI EDITORIALE PANINI ILLY

Dettagli

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014:

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014: PROJECT MANAGER 2020 Leadership & team-building Milano, 21 e 25 gennaio 2016 Presentazione e finalità del Corso L industria farmaceutica mondiale continua ad essere coinvolta in una fase di cambiamento

Dettagli

Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel

Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel Un appuntamento: Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel MERCATO Comprendere come sfruttare le opportunità di sviluppo di un comparto in grande crescita! dell

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

L ATTIVITÀ DI DIRETTORE LAVORI

L ATTIVITÀ DI DIRETTORE LAVORI CORSO DI FORMAZIONE Organizzato da: Collegio dei Periti Industriali delle Province di Milano e Lodi Obiettivi Quella della direzione lavori costituisce un attività che contribuisce a qualificare e valorizzare

Dettagli

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare T I T O L O D E L C O R S O Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare D U R A T A : 16 ORE D A T A : 02-03 Dicembre 2015 S E D

Dettagli

CONTRATTI di ACQUISTO di ENERGIA VANTAGGIOSI e ridurre i costi energetici dopo le novità degli ultimi mesi

CONTRATTI di ACQUISTO di ENERGIA VANTAGGIOSI e ridurre i costi energetici dopo le novità degli ultimi mesi Stampa propagandistica n. 50 - Marzo 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza servizi / Milano - Proposta, accettazione, pagamenti vengono realizzati attraverso i servizi postali

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT in collaborazione con organizzano PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT Milano, 14-15 Ottobre / 10-11 Novembre 2010 Sede: Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Agrigento, Novembre 2011 Pagina 1 di 8 Presentazione

Dettagli

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE www.formazione.ilsole24ore.com A M B I E N T E / D I R I T T O SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE VENEZIA MARGHERA 1, 2 e 7 OTTOBRE 2009 1 OTTOBRE 2009 Il Testo Unico sulla sicurezza del

Dettagli

LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA

LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA Ambito di applicazione Pubblicità e Trasparenza Novità in tema di contratti Le comunicazioni alla clientela Attività ispettiva

Dettagli

IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI. Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti

IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI. Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti INTRODUZIONE Negli ultimi mesi il settore dei contratti pubblici, da sempre trainante nell

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5*

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5* L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO NUOVO CORSO Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali 2 giorni di formazione operativa per: I docenti del corso: Individuare le metodologie

Dettagli

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

ACCREDITATO PER RSPP, ASPP, DLSPP (VALIDO PER TUTTI I MACROSETTORI ATECO)

ACCREDITATO PER RSPP, ASPP, DLSPP (VALIDO PER TUTTI I MACROSETTORI ATECO) ACCREDITATO PER RSPP, ASPP, DLSPP (VALIDO PER TUTTI I MACROSETTORI ATECO) Corso di aggiornamento per RSPP, ASPP e Datori di Lavoro che assolvono direttamente i compiti del RSPP in ottemperanza ai disposti

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

Programma. 9.00 Registrazione dei Partecipanti Saluto di benvenuto e apertura dei lavori Roberto Reccanello Amministratore di Ifin Sistemi

Programma. 9.00 Registrazione dei Partecipanti Saluto di benvenuto e apertura dei lavori Roberto Reccanello Amministratore di Ifin Sistemi Testimonial Outsourcer a convegno sul tema della gestione documentale, della conservazione sostitutiva e della fatturazione elettronica. Il terzo incontro su come dire addio alla carta e fare del digitale

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY OBIETTIVO Trovare Soluzioni e Opportunità per Trader, Distributori, Società di Vendita e di Stoccaggi Gestire e Risolvere le criticità operative dopo l avvio del Mercato del Bilanciamento Speciale Workshop

Dettagli

L'IMPLEMENTAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (ISO 50001:2011) (modulo BASE)

L'IMPLEMENTAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (ISO 50001:2011) (modulo BASE) Il D. Lgs. 102/2014 pone nuovi obblighi a carico di imprese e Pubblica Amministrazione, in un contesto sempre più competitivo dove il mercato richiede competenza e capacità di analisi i corsi EnergyINlink

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE

LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE rangizzz SEMINARIO DI SPECIALIZZAZIONE 2014 HHD KREITA.COM INTRODUZIONE Il Seminario di Specializzazione è stato sviluppato con il supporto

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Pagina 1 di 8 Presentazione Sempre più in Italia

Dettagli

Massimizzare. dei Vostri Sistemi Web ROMA 14-15 GIUGNO 2012 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37

Massimizzare. dei Vostri Sistemi Web ROMA 14-15 GIUGNO 2012 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ZACH WAHL Massimizzare il Ritorno dell Investimento dei Vostri Sistemi Web ROMA 14-15 GIUGNO 2012 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it

Dettagli

Manutenzione e Affidabilita

Manutenzione e Affidabilita Inspiring Software vi invita ai corsi di formazione su Manutenzione e Affidabilita Le giornate di formazione si terranno c/o: Hotel MELIÃ Milano Via Masaccio, 19 20149 Milano www.melia milano.com Relatore:

Dettagli

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto Milano, 24 settembre 2002 Hotel Hermitage Seminario La catena del valore del Visual Merchandising: In collaborazione con: La catena del valore del Visualmerchandising: Orario dalle 9.30 alle 13.00 dalle

Dettagli

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni L UNICO momento di incontro specifico per i Chief Risk Officer (CRO) dell Energia SCONTO di 200 per iscrizioni entro il 15 settembre! NUOVI MODELLI di GOVERNANCE e STRATEGIE RISK MANAGEMENT di MERCATO

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 www.24oreformazione.com Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 Agricoltura Banche, Assicurazioni

Dettagli

Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità UNI EN ISO 9001. Organizzato da Progetto Impresa s.

Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità UNI EN ISO 9001. Organizzato da Progetto Impresa s. Qualità Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità Qualificato n 81 Messina, 27-28 febbraio e 3-4-5 marzo 2008 Organizzato da Progetto Impresa s.i srl e CSAD Messina, 27-28 febbraio

Dettagli

CORSO PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO C

CORSO PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO C Torino, 27/7/06 Prot. 80 Ai Responsabili Personale e Formazione Ai Responsabili Sicurezza Lavoro delle Aziende associate CORSO PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO

Dettagli

MERCATO del GAS. www.somedia.it. L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES. Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel

MERCATO del GAS. www.somedia.it. L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES. Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel AMBIENTE L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES MERCATO del GAS URBANISTICA IMMOBILIARE FINANZA LEGALE Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO MANAGEMENT

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

IMPORT EXPORT CONGRESS

IMPORT EXPORT CONGRESS IIR presenta per la 1 A volta in Italia I più illustri esperti a disposizione per 2 intere giornate: AGENZIA delle DOGANE CONFAPI EXPORT K STUDIO ASSOCIATO GARDENAL & ASSOCIATI KURKDJIAN TMF GARLATI &

Dettagli

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni Tecniche di vendita In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il corso è rivolto a Imprenditori, Manager di PMI, Venditori e Gestori di attività di vendita che vogliono

Dettagli

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Milano, 24 ottobre - 29 novembre 2012 In collaborazione con: Finalità

Dettagli

Family business day Aziende familiari a confronto

Family business day Aziende familiari a confronto presenta: Family business day Aziende familiari a confronto Milano, 23 novembre 2006 Un analisi economica dei tre elementi che caratterizzano il family business: la FAMIGLIA, l AZIENDA di famiglia, il

Dettagli

JOBS ACT. Milano Mercoledì 23 settembre 2015 Palazzo Bovara- Corso Venezia 51, Milano

JOBS ACT. Milano Mercoledì 23 settembre 2015 Palazzo Bovara- Corso Venezia 51, Milano JOBS ACT Dalla legge delega ai decreti attuativi Le criticità del contratto a tutele crescenti Le valutazioni del Tribunale La semplificazione delle tipologie contrattuali Il demansionamento I controlli

Dettagli

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE www.professionisti24.formazione.ilsole24ore.com MASTER24 DIRITTO GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE 4 INCONTRI PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA 16 CREDITI FORMATIVI

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 14-15 GIUGNO 2010 ROMA 16-17 GIUGNO 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 14-15 GIUGNO 2010 ROMA 16-17 GIUGNO 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA RANDY RICE APPROCCI INNOVATIVI AL SOFTWARE TESTING SOFTWARE TEST AUTOMATION ROMA 14-15 GIUGNO 2010 ROMA 16-17 GIUGNO 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it

Dettagli

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI www.formazione.ilsole24ore.com APPALTI GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI 3 CORSI DI APPROFONDIMENTO E AGGIORNAMENTO PER PROFESSIONISTI E AZIENDE MILANO - ROMA NOVEMBRE - DICEMBRE 2009 APPALTI PUBBLICI

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Qualificazione Manageriale del Professionista di Sicurezza (Ore 24) Valido per l aggiornamento quinquennale di: ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) COORDINATORE CANTIERE

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N.

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N. PROGRAMMA FORMATORI AZIENDALI PER LA SICUREZZA In linea con i criteri di qualificazione della figura del formatore elaborati dalla Commissione Consultiva Permanente (art. 6, comma 8 lett.m-bis) Valido

Dettagli

Risk management, compliance e attività di verifica

Risk management, compliance e attività di verifica Percorso specialistico confidi SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI Risk management, compliance e attività di verifica Sei alla ricerca di una formazione sui sistemi interni di controllo? Hai bisogno di migliorare

Dettagli

Giovedì 5 Novembre 2015 Circolo del Commercio Palazzo Bovara - Corso Venezia 51, Milano

Giovedì 5 Novembre 2015 Circolo del Commercio Palazzo Bovara - Corso Venezia 51, Milano LA REVISIONE DELLA MIFID I recenti sviluppi di MiFID II Le regole di condotta per gli intermediari Il nuovo regimi degli incentivi Le tecniche di attenuazione del rischio La distribuzione di prodotti complessi

Dettagli