TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE"

Transcript

1 ANTIGONO DONATI TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE VOLUME TERZO III. - IL DIRITTO DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SEZ. II : La disciplina delle singole specie (rami) di assicurazione AG MILANO DOTT. A. GIUFFRÈ - EDITORE 1956

2 INDICE SISTEMATICO DEL TERZO VOLUME Segue: PARTE TERZA - IL DIRITTO DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SEZIONE LE SINGOLE SPECIE {RAMI) DI ASSICURAZIONI II CAPITOLO XXIV INTRODUZIONE ALLE SINGOLE SPECIE DI ASSICURAZIONE 544. Importanza e metodo della trattazione La classificazione delle specie di assicurazione (tabella dei rami) Le combinazioni di specie (ass. contro pluralità di rischi) I. - Le assicurazioni contro i danni. CAPITOLO XXV LE ASSICURAZIONI TRASPORTI I. - Generalità Evoluzione storica Concetto, distinzione da altre assicurazioni, natura giuridica, metodo di esposizione Classificazioni: a) ass. mar.; ass. terr.; ass. aer (segue) 6) ass. mezzi di trasp.; ass. merci; ass. profitto sperato; ass. persone; ass. responsabilità Ass. a viaggio e ass. a tempo.. II. - Il rischio e l'interesse I. 77 rischio. - In generale. A) Individuazione del rischio Rischi compresi Rischi esclusi Clausole più frequenti relative al rischio (FAP, FAPS, ecc.). B) Delimitazioni del rischio Delimitazioni causali: a) delimitazioni obbiettive: vizi occulti, eventi catastrofici, ) Delimitazioni subbiettive: dolo e colpa dell'assicurato, capitano, equipaggio, ecc ) limitazioni spaziali: viaggio, via, e, nell'ass. merci, nave, ecc. 3) Delimitazioni temporali: rinvio. C) Inesistenza e cessazione del rischio Il rischio putativo Elementi dell'interesse in generale. In particolare, l'oggetto. La nave e l'aeromobile Le merci Il profitto sperato e il nolo Le spese per contribuzione in avaria comune e le somme dovute per resp. civ. da urto Il valore Somma assicurata e valore III. - Il rapporto assicurativo: a) la conclusione e la durata I. Conclusione del contralto. - Casi di obbligo legale a contrattare nelle ass. aer Meccanismo della conclusione del contratto La descrizione contrattuale del rischio. La documentazione del La durata del rapporto. nelle ass. a viaggio: a) termine iniziale b) Termine finale ) Nelle ass. a tempo 47

3 INDICE SISTEMATICO DEL TERZO VOLUME IV. - Il rapporto assicurativo: b) obblighi ed oneri del contraente Il pagamento del premio Oneri relativi al rischio: la gestione del rischio e il suo aggravamento Casi rilevanti di aggravamento del rischio nelle ass. trasp. e nelle ass. nav La disciplina degli oneri relativi al rischio Gli oneri relativi al sinistro: l'onere di avviso L'onere di ed. salvataggio V. - Il rapporto assicurativo: obblighi dell'assicuratore {il danno e la liquidazione per avaria e per abbandono) Il danno, categorie di danni e sistemi di indennizzo. I. La liquidazione per avaria. L'entità della prestazione: a) l'entità del danno ) nei limiti contrattuali L'accertamento del danno. La liquidazione per abbandono Evoluzione storica e campo di applicazione Natura giuridica dell'abbandono agli assicuratori Casi nei quali è ammessa la dichiarazione di abbandono (ed. sinistri maggiori) Esercizio del potere di abbandono: soggetto legittimato (l'assicurato - proprietario) La dichiarazione di abbandono: natura, contenuto, forma Termine entro il quale deve essere effettuata Oggetto della dichiarazione di abbandono. - Invalidità della dichiarazione di abbandono. Rinuncia dell'assicuratore. III. e suoi effetti L'adempimento La surrogazione dell'assicuratore nei confronti del terzo responsabile VI. - Mutamenti {e in particolare trasferimento) ed estinzione del rapporto di ass. trasp. La prescrizione. trasp. in abbonamento I. Mutamenti ed estinzione del rapporto. Mutamenti e in particolare trasferimento del rapporto in caso di alienazione delle cose assicurate Estinzione del rapporto. IL La prescrizione e la competenza La prescrizione Il Foro convenzionale. III. in abbonamento {polizze flottanti) Ass. a forfait e ass. in abb. nelle ass. trasp.: polizze-tipo La disciplina dell'ass. trasp. in abb. secondo le polizze-tipo: a) rischi e interessi assicurati ) Il sorgere dei singoli rapporti. Il pagamento del premio, la dichiarazione di alimento e l'esibizione dei La durata e l'estinzione del rapporto.. 95 VII. - Assicurazioni particolari della navigazione aerea {ass. passeggeri: ass. resp. civ. per danni alla superficie; ass. per danni da urto) I. In generale. - Le varie direzioni della responsabilità dell'esercente aereo e l'assicurazione. Le ass. delle varie resp. dell'esercente aereo nella sistematica del diritto delle assicurazioni Loro classificazioni. II. Le ass. infortuni. - A) Le ass. obbligatorie Natura dell'obbligo e delle ass. obbligatorie infortuni Disciplina giuridica: ass. del personale; 2) ass. dei passeggeri. B) Le ass. facoltative Disciplina. III. Le ass. resp. civ. - A) Le ass. obbligatorie per danni a terzi sulla superficie Natura della obbligatorietà Natura della ed. ass. resp. civ. danni a terzi sulla superficie La disciplina; i soggetti; il rischio assicurato e sue delimitazioni; l'interesse e il valore. Le fasi del rapporto: conclusione, durata, obblighi e oneri del contraente. (segue) Obbligo dell'assicuratore e azione diretta del terzo danneggiato. Surroga dell'assicuratore. Mutamenti ed estinzione del rapporto. B) Le ass. facoltative. - a) L'ass. resp. civ. danni da urto. L'ass. resp. civ. verso il caricatore

4 716 TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE CAPITOLO XXVI LE ASSICURAZIONI CONTRO GLI INCENDI pag. I. Evoluzione, concetto, sottospecie. - Evoluzione storica. Concetto, distinzione da altri rami. Classificazione di sottospecie. rischio assicurato. Sua suddivisione. - L'incendio. - Altri rischi assicurati: a) senza condizioni particolari: guasti per ordine della Autorità b) Con condizioni particolari: esplosioni, fulmine, combustione, i ed. danni indiretti. Rischi esclusi: smarrimento, furti, bruciature, scariche elettriche, fermentazione Delimitazione del rischio: delimitazione causale, subbiettiva (dolo o colpa grave); obbiettiva (guerra, insurrezione, ecc., movimenti tellurici, uragani, ecc.). Delimitazione temporale. Delimitazione spaziale Inesistenza, cessazione, mutamenti del rischio. III. assicuralo Soggetto, oggetto (cose immobili e mobili), rapporto. Cessazione dell'interesse Il valore Somma assicurata e valore. IV. Le fasi del rapporto La conclusione e la documentazione del contratto; la descrizione del rischio. La durata blighi ed oneri del contraente: l'obbligo del pagamento del premio Oneri del contraente: prima sinistro (segue) Oneri relativi al sinistro. L'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità: domanda dell'indennità, liquidazione, pagamento, surrogazione dell'assicuratore Mutamenti del rapporto assicurativo; mutamenti obbiettivi e mutamenti subbiettivi e in particolare il trasferimento del rapporto Estinzione, prescrizione, norme pro V. L'ass. incendi in abbonamento disciplina.. CAPITOLO XXVII LE ASSICURAZIONI CONTRO I FURTI. LE ASS. CONTRO LE INFEDELTÀ DEI DIPENDENTI. LE ASS. CONTRO GLI SMARRIMENTI 635. In generale: le ass. contro la sparizione delle cose. I. Le ass. furti luzione storica e fonti Concetto e distinzione da altri rami Classificazione di sottospecie rischio assicurato: concetto di furto e danni da esso derivanti Il furto assicurato: a) nelle ass. di cose mobili contenute in beni immobili: furto aggravato; b) nelle ass. su persona: furto semplice o aggravato; nelle ass. automobili: furto semplice. Delimitazioni del rischio: a) causali: subbiettive; 2) obbiettive; 6) temporali; spaziali. Inesistenza e cessazione del rischio L'interesse assicurato e il valore La conclusione e documentazione del contratto, la descrizione del rischio, la durata del rapporto Obblighi e oneri contraente L'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità; la surrogazione. Mutamenti, estinzione, norme processuali. Abbonamento: rinvio. Le ass. contro le infedeltà e le ass. ed. cauzioni L'ass. contro le infedeltà: nozioni, disciplina particolare Le ass. cauzioni: nozioni, disciplina. III. Le ass. contro gli smarrimenti Nozione e disciplina particolare 649. Generalità sulle ass. agricole CAPITOLO XXVIII LE ASSICURAZIONI AGRICOLE: LE ASSICURAZIONI CONTRO LA GRANDINE. LE ASSICURAZIONI DEL BESTIAME

5 INDICE SISTEMATICO DEL TERZO VOLUME 717 I. - Le assicurazioni contro la grandine. pag Evoluzione storica. Concetto, distinzione da altri rami, peculiarità Il rischio assicurato: concetto, delimitazioni temporali e spaziali. Inesistenza e cessazione L'interesse assicurato e il valore La conclusione del contratto e la durata L'obbligo del contraente al pagamento del premio Oneri relativi al sinistro L'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità Modifiche del rapporto. La prescrizione e il foro convenzionale I contratti poliennali II. - Le assicurazioni del bestiame Evoluzione storica e fonti. Concetto e distinzione da altri rami Classificazioni Il rischio assicurato e le sue delimitazioni (causale, temporale, spaziale) L'interesse assicurato e il valore Conclusione del contratto e durata del rapporto Gli obblighi (premio) e oneri (relativi al rischio e al sinistro) del contraente L'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità Mutamenti ed estinzione del rapporto. Foro convenzionale LE ASSICURAZIONI CAPITOLO XXIX CINEMATOGRAFICHE 669. I. In generale. - Le ass. cinematografiche in senso lato. Rinvii Le ass. cinematografiche in senso stretto (rami film): generalità, sottospecie, peculiarità. II. Le ass. contro l'interruzione. - Concetto e natura Il rischio assicurato: l'interruzione della lavorazione Delimitazioni causali (morte, infortunio, malattia di persone che prendono parte alla lavorazione e loro delimitazioni) Delimitazioni temporali e spaziali L'interesse assicurato e il valore Conclusione del contratto e durata Obblighi ed oneri del contraente Il danno e l'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità. III. del negativo durante la produzione Concetto Il rischio assicurato. Delimitazioni causali, temporali, spaziali L'interesse assicurato e il valore Disciplina del rapporto: conclusione; durata; obblighi ed oneri del contraente; obbligo dell'assicuratore alla prestazione dell'indennità. IV. L'ass. del materiale di scena Generalità. Il rischio assicurato e delimitazioni Gli interessi assicurati e il valore La disciplina del rapporto. V. L'ass. del negativo ultimato e delle copie positive Generalità e disciplina 227 CAPITOLO XXX ALTRE ASSICURAZIONI SULLE COSE 688. I. Le ass. per guasti, rotture, usure cose. - a) Le ass. contro le rotture di vetri, cristalli, specchi e lastre di marmo ) Le ass. contro i guasti e le rotture di impianti, macchinari, macchine Le ass. contro i danni da acqua in condutture. d) Le ass. di opere d'arte e) L'ass. contro guasti naturali e usure alle cose f) di prodotti in corso di produzione. Le ass. contro rischi catastrofici Il problema dell'assicurazione contro rischi catastrofici ed esperienze straniere L'ass. contro rischi catastrofici in Italia In particolare le ass. contro la pioggia. III. Le ass. contro l'interruzione di godimento 0 di attività imprenditizia o impiegatizia o meno

6 718 TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE neralità e distinzioni a) Le ass. contro le interruzioni di godimento di beni: pag. a) immobili (perdita di pigioni); (3) mobili ) Le ass. contro l'interruzione di impresa Le ass. contro l'interruzione di lavoro subordinato (ed. ass. rischi diversi di impiego). d) Le ass. di interruzione di attività non necessariamente di impresa o di lavoro subordinato e in particolare l'ass. contro il ritiro della patente automobilistica. IV. Le ass. relative a titoli di credito Le ass. contro le perdite di corso e le ass. contro le falsificazioni. V. Altre assicurazioni Iniziative nuove e transitorie 253 CAPITOLO XXXI DEL CREDITO Evoluzione storica e aspetti economici e tecnici. - Evoluzione storica Concetti e problemi economici e tecnici Fenomenologia nella prassi. Natura giuridica Aspetti del problema Ass. del credito e fideiussione Natura delle ed. fideiussorie (ed. ass. avallo o cauzione). L'ass. del credito e distinzione da altri contratti. III. Disciplina giuridica. - Il rischio assicurato: le due fasi: a) di insolvenza. (segue) b) solvenza definitiva e la perdita definitiva del credito. Delimitazioni (causali, spaziali, temporali) del rischio. L'interesse assicurato e il valore. La conclusione e la durata del contratto con particolare riguardo a quello globale. Obblighi del contraente premio e l'alimento). Oneri del contraente relativi al rischio e al sinistro. Obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità. Mutamenti ed estinzione del rapporto. IV. L'ass. del credilo all'esportazione contro i ed. rischi politici Il credito da commercio di esportazione e la sua copertura assicurativa. Sistemi di intervento dello Stato. Sistema attualmente vigente in Italia: la copertura dell'insolvenza derivante da rischi catastrofici: a) l'impresa; lo Stato e 722. b) Il rapporto assicurativo 283 CAPITOLO XXXII CONTRO LA RESPONSABILITÀ CIVILE I. - Evoluzione storica e prospettive Le origini; gli ostacoli giuridici resp. civ.; lo sviluppo attuale del ramo Aspetti negativi e positivi dell'ass. resp. civ. e l'evoluzione della sua struttura: la fase ed. egoistica La fase ed. sociale IL - Natura, classificazione, sottospecie Concetto e natura dell'ass. resp. civ.: a) contratto per conto e a favore dell'eventuale responsabile e non del danneggiato ) Causa del contratto Posto nella classificazione Distinzione da altri contratti (clausole di non responsabilità; ass. infortuni; riassicurazione) Le varie sottospecie di ass. resp. civ. e criterio di classificazione 33 2 III. - Il rischio. I. Il rischio assicurabile. - a) La responsabilità; b) la resp. civ. e non penale (segue) La resp. che non deriva da dolo dell'assicurato Il momento del sinistro: il sorgere del debito. rischio assicurato: la responsabilità dedotta in contratto. - A) del rischio a) Individuazione del rischio e situazione di responsabilità b) Individuazione della si-

7 INDICE SISTEMATICO DEL TERZO VOLUME 719 B) La delimitazione del rischio a) La delimitazione causale: subbiettiva (cenno e rinvio); 2) obbiettiva: non applicabilità delle delimitazioni legali degli artt. delimitazioni convenzionali (segue) a) Delimitazioni relative ai terzi danneggiati (segue) Delimitazioni relative alle cose danneggiate (segue) Delimitazioni relative ai fatti dannosi (segue) 8) Delimitazioni relative alle cose materiali occasione del rischio (con particolare riguardo alle ass. resp. civ. identificazione dell'autoveicolo (rinvio); 82) la circolazione. (segue) 83) Delimitazioni relative al conduttore (patente, condizioni fisico-psichiche, ecc.) (segue) 84) Delimitazioni relative all'impiego del veicolo ) La delimitazione temporale: resp. e durata materiale (segue) Clausola che esclude la copertura della resp. per danni per i quali il danneggiato non richiede il risarcimento entro un certo tempo La delimitazione spaziale 342 IV. - L'interesse e il valore L'interesse nell'ass. resp. civ. Rinvio Interesse proprio e interesse altrui (ass. per conto proprio e altrui) Valore e somma assicurata Pluralità di assicurazioni 370 V. - Le fasi del rapporto: A) La conclusione del contratto e la durata Conclusione, descrizione del rischio e documentazione del contratto. Durata del rapporto 378 VI. - Le fasi del rapporto: B) Obblighi ed oneri del contraente I. L'obbligo del pagamento del premio. - Premio fisso e premio variabile. Concetto e disciplina. II. Gli oneri precedenti al sinistro In particolare gli oneri relativi al rischio. III. Gli oneri relativi al sinistro A ) L'onere di denuncia del sinistro B) L'onere di salvataggio: in generale e cenno di oneri aboliti dal codice (divieto di chiamata in garanzia e di rivelare l'esistenza dell'assicurazione) (segue) a) generico di cooperare con l'assicuratore. L'onere di non riconoscere responsabilità L'onere di non concludere transazione senza l'assenso dell'assicuratore d) L'onere di lasciare all'assicuratore la direzione della lite: natura giuridica: a) onere e non anche diritto; (3) natura del rapporto (segue) 2) Disciplina dell'onere (soggetto, oggetto, esercizio, inosservanza). Responsabilità dell'assicuratore per danni all'assicurato nella direzione della vertenza Rimborso delle spese di lite 380 VII. - Le fasi del rapporto: C) Gli obblighi dell'assicuratore I. Il sorgere, il modificarsi e l'estinguersi dell'obbligo. - Fatti costitutivi, impeditivi ed estintivi in generale In particolare il fatto costitutivo; il collegamento tra obbligo dell'assicuratore e debito di responsabilità a) Accertamento giudiziale e negoziale (riconoscimento e transazione) (segue) b) Modifiche e estinzione del debito di responsabilità. II. Entità della prestazione dell'assicuratore a) Entità del debito di responsabilità: con particolare riguardo all'ipotesi di pluralità di responsabili ) Entità del debito ed entità della prestazione dell'assicuratore. III. Destinazione della prestazione dell'assicuratore L'assicurato creditore. Il problema del diritto del terzo: diritto antecedente e diritto comparato (segue) Il diritto vigente: facoltà dell'assicuratore di pagare al terzo danneggiato; obbligo di pagare al terzo su richiesta dell'assicurato; privilegio del 770. (segue) Azione surrogatoria del terzo danneggiato. (segue) Azione diretta del terzo danneggiato. IV.

8 720 TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE mento e l'inadempimento dell'assicuratore Tempo, luogo, mezzo del pagamento. Effetti dell'inadempimento: interessi di mora, svalutazione. V. La surrogazione dell'assicuratore verso i terzi responsabili L'azione surrogatoria verso l'autore del danno (nell'ass. resp. indir.) e verso i corresponsabili. Sorgere, modificarsi, estinguersi dell'obbligo pag. - Mutamenti, estinzione del rapporto assicurativo. La 774. Mutamenti del rapporto. In particolare: l'alienazione della cosa occasione di eventuale responsabilità a) Estinzione del rapporto; b) Prescrizione (rinvìi); Foro convenzionale 436 CAPITOLO XXXIII LE ASSICURAZIONI SPESE LEGALI 776. Generalità I contratti di assistenza legale (locazione d'opera) I contratti di assicurazione spese legali: gli elementi tipici (segue). La disciplina giuridica Contratti complessi e dubbi CAPITOLO LA RIASSICURAZIONE I. Evoluzione storica e realtà odierna. - Evoluzione storica Funzione tec 783. Riass. singola e riass. in abbonamento per trattati. Varie specie di trattati. II. Natura giuridica Il problema e le varie tesi A) Tesi a) tesi della rappresentanza economica (mandato, stione di affari); 6) tesi della fideiussione; tesi della cessione (segue) d) Tesi del negozio di tipo associativo (società, associazione in partecipazione, misto, sui generis) B) Tesi assicurative: a) Tesi dello stesso contratto di prima assicurazione a formazione successiva ) Tesi della nuova assicurazione dello stesso rischio da ricondursi alle specie della prima assicurazione o a sottotipo autonomo Tesi accolta: ass. contro il sorgere di un debito: primario e non di resp. civ Distinzione da contratti affini. III. Il rischio e l'interesse.-a) riassicurazione cui verifica il sinistro Il contratto di prima assicurazione fonte del rischio e quindi presupposto causale del contratto di riassicurazione Individuazione e delimitazioni (causali, spaziali, temporali) del rischio. B) L'interesse L'oggetto dell'interesse valore (valore, somma riassicurata, porto tra valore e somma, pluralità di riassicurazioni). IV. Le fasi del rapporto di riassicurazione La conclusione del contratto di riass. singola e di quello di riass. per trattati (formazione, descrizione precontrattuale del rischio, documentazione). La durata Obblighi del contraente (riassicurato): a) il pagamento del premio; b) la dichiarazione di alimento nelle ass. per tratt Oneri del contraente (riassicurato) relativi al rischio e al sinistro bligo del riassicuratore al pagamento dell'indennità: a) presupposti; b) collegamento con l'obbligo (segue) Entità della prestazione. (segue) d) Esecuzione della prestaxioae (sistema di regolamento; soggetto debitore e soggetto creditore e privilegio collettivo degli assicutempo, luogo e mezzo della prestazione) La ulteriore tutela del principio indennitario: i recuperi in sede di azione surrogatoria; realizzo delle cose abbandonate; altri recuperi Clausole speciali: il rapporto di conto corrente

9 INDICE SISTEMATICO DEL TERZO VOLUME 721 e la partecipazione agli utili. scrizione Mutamento ed estinzione del rapporto. La CAPITOLO XXXV LE ASS. CONTRO GLI INFORTUNI E CONTRO LE MALATTIE 805. I. Generalità. - Evoluzione storica Concetto, distinzione da altri rami; rapporti con l'ass. sociale infortuni Sottospecie di ass. infortuni e criteri di classificazione. Natura giuridica Il problema: soluzioni e conseguenze. Soluzioni legislative a) Tesi che l'ass. inf. sia un sottotipo autonomo o un contratto misto. 6) Tesi che sia un'ass. sulla vita. Tesi che sia un'ass. contro i danni. Il rischio. - A) Concetto di infortunio. - Definizione e suoi a) Causa violenta. 6) Lesione Conseguenze: a) morte; invalidità permanente; inabilità temporanea. B) Delimitazioni del rischio. - a) Delimitazioni causali subbiettive e obbiettive. Altre delimitazioni: consequenziali; temporali; d) spaziali. IV. resse. - L'interesse e il suo oggetto. Il valore. - V. Le fasi del rapporto. - La conclusione del contratto e la descrizione precontrattuale del rischio. La durata del rapporto. Obblighi ed oneri del contraente: r) il premio; 2) gli oneri (denuncia di nuova assicurazione; oneri relativi al rischio) (segue). Oneri relativi al sinistro L'obbligo dell'assicuratore al pagamento dell'indennità: a) fatti costitutivi con particolare riguardo al sinistro; b) del danno e della prestazione dell'assicuratore; suoi mutamenti. (segue) d) La liquidazione del danno; e) l'adempimento; f) la surroga dell'assicuratore Mutamenti ed estinzione del rapporto. La prescrizione. VI. Cenno sulle ass. contro le malattie Evoluzione, concetto, disciplina 507 II. - Le assicurazioni sulla vita. CAPITOLO XXXVI LE ASSICURAZIONI SULLA VITA I. - Generalità: evoluzione storica; principi tecnici; definizione e natura; specie I. Evoluzione I primi germi e i primordi Il sorgere della derna ass. sulla vita, in Inghilterra e in Francia La evoluzione economica e g attuale. II. Principi tecnici Calcolo del premio puro o di rischio (ipotesi statistica e ipotesi finanziaria). Premio di tariffa (costante), riserve e valore di riscatto. Partecipazione agli utili. III. Definizione, natura distinzione da contratti affini Definizione, natura giuridica, caratteri Distinzione da contratti affini e dalle ass. contro i danni in senso stretto. Peculiarità del sottotipo. IV. Classificazione delle specie Criteri distintivi e combinazioni. Natura rischio: ass. per il caso di morte, ass. per il caso di sopravvivenza, ass. miste ) Soggetti: ass. su vita propria, su vita altrui, su due teste; ass. a favore proprio, a favore di terzi ) Durata: ass. temporanea, a vita intera ) Prestazione delle parti: ass. a premio unico, ass. a premio periodico, fisso o decrescente; ass. di capitali, di rendite vitalizie ) Controllo e apprezzamento del rischio: ass. con o senza visita medica; ass. normali e ass. rischi tarati ) Elementi di carattere sociale: ass. ordinarie e ass. popolari ) Modo di contrarre (numero di persone assicurate); ass. individuali e ass. collettive ) (segue) (Numero di rischi). Pure ass. vita e ass. vita con rischi complementari più quenti di tariffa

10 722 TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE soggetti: l'ass. sulla vita altrui; l'ass. a favore di terzi. Le figure soggettive nell'ass. sulla vita e rinvio. L'ass. sulla vita di terzi. - L'ass. sulla vita di terzi nella prassi, nella storia, nella legislazione contemporanea. Interesse alla vita del terzo e ed. consenso del terzo (rinvii). Il terzo su cui può essere conclusa l'ass Il ed. consenso del terzo: quando è necessario; natura giuridica; soggetto attivo e passivo; il momento in cui deve essere prestato; forme; irrevocabilità. Difetto o invalidità del consenso del terzo e suoi effetti. Irrevocabilità Il terzo e il rapporto assicurativo: descrizione contrattuale del rischio; obblighi ed oneri; diritti. L'ass. sulla vita a favore di terzi Concetto, distinzione dall'ass. vita per conto, funzione Evoluzione storica: il diritto francese anteriore alla 1. e il cod. civ. it (segue) Il diritto germanico e il diritto italiano sotto il cod L'ass. a favore di terzi nel diritto vigente: fonte e natura La designazione del beneficiario: natura, forme, tempo (segue) Contenuto (designazioni generiche) Capacità del beneficiario. Revoca della designazione Decadenza del beneficiario Se il beneficiario possa mantenere in vita il contratto pagando i premi Il diritto del terzo beneficiario verso l'assicuratore. Il caso di premorienza o commorienza. Il regime delle eccezioni Tutela degli eredi del contraente 585 III. - Il rischio e l'interesse. I. Il rischio. - Il rischio assicurato: morte; sopravvivenza; rischi complementari Le delimitazioni causali del rischio morte: delimitazioni causali obbiettive e in particolare il rischio di guerra ) Le delimitazioni causali biettive. In particolare il suicidio: problemi e disciplina sotto il codice precedente (segue) La disciplina secondo il codice vigente: concetto di suicidio (segue) Conseguenze del suicidio. 86r. La delimitazioni temporali e spaziali. II. e il valore Interesse e valore: rinvio L'adeguamento della somma assicurata alla capacità di acquisto della moneta e clausole valore oro ecc.) IV. - Le fasi del rapporto di assicurazione sulla vita La conclusione del contratto; la descrizione precontrattuale del rischio e le clausole di incontestabilità; la documentazione La durata del rapporto L'obbligo del contraente di pagare il premio. La riserva matematica Oneri del contraente relativi al rischio e al sinistro L'obbligo sicuratore di pagare somma assicurata: struttura; fatto costitutivo e impeditivo; entità; soggetto creditore e trasferimento del credito; tempo e luogo (segue) Azioni dei creditori del beneficiario Riscatto, riduzione di polizza, anticipazione su polizza: fondamento tecnico e giuridico. La riduzione di polizza Il riscatto Il prestito su polizza La partecipazione agli utili Mutamenti ed estinzione del rapporto. La scrizione 629 APPENDICE AL I VOLUME Modifiche apportate disciplina dell'impresa L. n INDICI GENERALI DI TUTTA L'OPERA Indice analitico per materia _ 659 Indice delle norme 679 Indice sistematico generale 697

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I Capitolo Primo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI IN GENERALE 1. Premessa e piano della trattazione... Pag. 1 2. Assicurazione danni ed assicurazione vita (rinvio)...» 3 3. Il principio indennitario...» 4

Dettagli

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE Prefazione alla decima edizione.......................... Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I Prefazione alla nona edizione........................... Prefazione alla ottava edizione.......................... Prefazione alla settima edizione.......................... Prefazione alla sesta edizione...........................

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1 INDICE-SOMMARIO Introduzione pag. 1 Capitolo I LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI 1. L assicurazione contro i danni: fondamenti funzionali.» 11 1.1. La genesi dell assicurazione contro i danni e l evoluzione

Dettagli

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI INDICE GENERALE L AUTORE... PRESENTAZIONE Ermanno Cappa... PREFAZIONE... ABBREVIAZIONI E ACRONIMI... XVII XIX XXI XXIII Parte Prima LA DISCIPLINA DELL ATTIVITÀ ASSICURATIVA Sezione Prima L IMPRESA NEL

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE-SOMMARIO Premessa... Pag. XIII INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE 1. Le origini dell assicurazione.......................... Pag. XV 2. Il nuovo volto del contratto

Dettagli

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI.

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. 1. Le assicurazioni contro i danni. L interpretazione degli articoli 1904-1918 del Codice civile mediante il criterio

Dettagli

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore Indice Corso 30 ore Modulo 1 - La disciplina delle imprese di assicurazione Le fonti normative del diritto delle assicurazioni Principi e struttura del Codice delle Assicurazioni Le condizioni di accesso

Dettagli

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO G. Giappichelli Editore - Torino INDICE PARTE PRIMA I CONTRATTI DI SCAMBIO DI BENI E SERVIZI CAPITOLO I LA COMPRAVENDITA Sezione I - L'EFFETTO TRASLATIVO 3 1. La derogabilità

Dettagli

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO MARCELLO PSARO L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2003 INDICE - SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni Pag. XI Parte prima DELL'OBBLIGO DELL'ASSICURAZIONE

Dettagli

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI INDICE SOMMARIO Parte Prima LE OBBLIGAZIONI Capitolo I Le obbligazioni 1. La nozione di obbligazione.... 3 2. Le obbligazioni naturali.... 8 3. Complementarità e complessità delle posizioni... 10 4. La

Dettagli

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato UD4 UD4 Lesione degli interessi e protezione del credito L interesse comune di di portare a termine il il rimborso dei canoni di di leasing può subire una lesione nel caso in in cui l utilizzatore non

Dettagli

Indice sommario. Parte Prima Profili generali

Indice sommario. Parte Prima Profili generali Indice sommario Introduzione (di Vincenzo Cuffaro) XI Parte Prima Profili generali Capitolo I (di Antonio Di Biase) 3 Le disposizioni generali 1. La fideiussione: inquadramento generale. La «personalità»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... pag. V VII PREMESSA 1. L assicurazione della responsabilità civile e il suo evolversi nel tempo... 1 2. Possibilità di una

Dettagli

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009 REGOLAMENTO CONCERNENTE LE ISTRUZIONI APPLICATIVE SULLA CLASSIFICAZIONE DEI RISCHI ALL INTERNO DEI RAMI DI ASSICURAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

Codice Civile Libro Quarto Delle Obbligazioni

Codice Civile Libro Quarto Delle Obbligazioni Codice Civile Libro Quarto Delle Obbligazioni... omissis... CAPO XX Dell'assicurazione SEZIONE I Disposizioni generali Art. 1882 Nozione L'assicurazione è il contratto col quale l'assicuratore, verso pagamento

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

UDA. Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo. Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili

UDA. Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo. Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili La percezione dei rischi e i bisogni assicurativi i principi generali che regolano l assicurazione

Dettagli

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO Parte Prima INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto... pag. 1 2. Prescrizioni, regole, norme...» 3 3. L idea di «fonti del diritto»...» 7 4. L ordinamento giuridico...»

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I LE FONTI NORMATIVE DEL TRASPORTO MARITTIMO

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I LE FONTI NORMATIVE DEL TRASPORTO MARITTIMO CAPITOLO I LE FONTI NORMATIVE DEL TRASPORTO MARITTIMO 1. Individuazione del sistema delle fonti normative del trasporto marittimo di persone.... 2 2. La disciplina di diritto uniforme. Profili sistematici

Dettagli

INDICE-SOMMARIO IL GIUDIZIO DI RESPONSABILITÀ

INDICE-SOMMARIO IL GIUDIZIO DI RESPONSABILITÀ INDICE-SOMMARIO L indice analitico generale dell intero trattato è reperibile, sempre aggiornato, sul nostro sito www.giuffre.it tra gli allegati del volume Diritto Civile - Volume VII e raggiungibile

Dettagli

SILVIO BUSTI CONTRATTO DI TRASPORTO AEREO

SILVIO BUSTI CONTRATTO DI TRASPORTO AEREO SILVIO BUSTI CONTRATTO DI TRASPORTO AEREO MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE 2001 INDICE-SOMMARIO Prefazione CAPITOLO I NOZIONE E FONTI Definizione del contralto di trasporto aereo 1. Attivita di trasferimento

Dettagli

GARANZIA PURA E CONTRATTI DI RISCHIO

GARANZIA PURA E CONTRATTI DI RISCHIO IL DIRITTO DELLA BANCA E DELLA BORSA STUDI E DIBATTITI 37 PAOLOEFISIO CORRIAS GARANZIA PURA E CONTRATTI DI RISCHIO MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2006 INDICE CAPITOLO PRIMO IL CONCETTO DI «GARANZIA

Dettagli

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100.

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100. Corso di preparazione alla Prova di Idoneità 2012 ai fini dell iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi RUI alla lettera A (Agenti) e B (Broker) Prova di Idoneità ai

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Diritto, regola, norma... Pag. 1 2. L idea di «fonti del diritto»...» 3 3. L ordinamento giuridico...» 4 4. Le fonti del diritto

Dettagli

INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del

INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del verbale procedurale; corso aggiornamento specialistico

Dettagli

TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE

TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE ANTIGONO DONATI PROFESSORE TITOLARE DI DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI NELL'UNIVERSITÀ DI ROMA TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE V OLU M E I. - CONCETTO - EVOLUZIONE STORICA - FONTI II. - IL

Dettagli

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI SKIPPERASSICURATO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Alienazione: trasferimento a qualsiasi titolo della

Dettagli

Capitolo I Generalità

Capitolo I Generalità Prefazione................................. VII Capitolo I Generalità 1. Principi generali sul regime patrimoniale fra coniugi.......... 1 1.1. Introduzione......................... 1 1.2. Le convenzioni

Dettagli

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione SOMMARIO CAPITOLO 1 - Le trattative precontrattuali 1. Fase preparatoria 1.1. Gli atti prodromici 1.2. Il recesso dalle trattative 2. L oggetto delle trattative 2.1. Dovere di informazione e pubblicità

Dettagli

Stud ente. Obbligo contrattuale. Obbligo di legge. Scelta volontaria

Stud ente. Obbligo contrattuale. Obbligo di legge. Scelta volontaria QUESTIONARIO DI ADEGUATEZZA DEL CONTRATTO (Art. 120 comma 3 del D.Lgs 209/2005 (Codice delle Assicurazioni) ed Art. 52 del Regolamento Isvap n. 5/2006) PERSONA FISICA INFORMAZIONI GENERALI COMUNI AD OGNI

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 INDICE SOMMARIO Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 Capitolo I L ASSICURAZIONE FRA DIRITTO NAZIONALE E DIRITTO COMUNITARIO 1. Le fonti... Pag. 3 2. Assicurazione

Dettagli

Il nuovo sistema integrato di informazione giuridica

Il nuovo sistema integrato di informazione giuridica Il nuovo sistema integrato di informazione giuridica Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo Regolamento del 16 marzo 2009, n. 29 Regolamento concernente le istruzioni

Dettagli

OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6

OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6 OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6 Caratteristiche del prodotto OPODO e MONDIAL ASSISTANCE sono lieti di offrirvi una copertura assicurativa per il noleggio del veicolo prenotato sul sito web di OPODO.

Dettagli

Definizione, tipologie e struttura negoziale (1)

Definizione, tipologie e struttura negoziale (1) LE POLIZZE FIDEIUSSORIE INQUADRAMENTO GIURIDICO E TEMATICHE OPERATIVE AVV. MATTEO BET DOTTORE DI RICERCA - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA 0 Definizione, tipologie e struttura negoziale (1) E il contratto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima LA PRESCRIZIONE CIVILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima LA PRESCRIZIONE CIVILE Elenco delle principali abbreviazioni... XXXIII Parte Prima LA PRESCRIZIONE CIVILE CAPITOLO I CENNI GENERALI ED INTRODUTTIVI 1.1. Il tempo.... 5 1.2. Il tempo e la prescrizione... 6 1.3. La prescrizione

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE OBBLIGATORIA

ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE OBBLIGATORIA ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE OBBLIGATORIA 11 UN OBBLIGO O UN OPPORTUNITA? LINEE GUIDA PER UNA SCELTA CONSAPEVOLE Vicenza, 13 giugno 2012 AGENDA DELL INCONTRO 22 NOVITA LEGISLATIVE IL NUOVO OBBLIGO DI

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

del contratto assicurativo

del contratto assicurativo Le basi giuridiche del contratto assicurativo Il contratto di assicurazione in generale Le vicende del contratto di assicurazione. 1 Esercitazione Obiettivo: conoscere i termini del contratto Attività:

Dettagli

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione Introduzione Parte I Il contratto di leasing 1 Premessa... 15 2 Il leasing nelle sue diverse forme... 16 3 Il leasing operativo e le sue principali caratteristiche... 17 4 Limiti soggettivi per le società

Dettagli

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI CORSO DI MAGISTRATURA Le lezioni di Roberto GAROFOLI Marco FRATINI DIRITTO CIVILE Volume primo II edizione Aggiornato a: - Divieto del patto commissorio nella più recente giurisprudenza: Cass. civ., Sez.

Dettagli

L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE

L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE II. DIRITTO COMMERCIALE 15 LUCIANO CASALI L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE GIUFFRÈ Haal EDITORE MILANO 1993 INDICE GENERALE Introduzione. Parte Prima AUSILIARI

Dettagli

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI CONTROLLO E GARANZIE CONTRATTUALI IL DIRITTO DELLA BANCA E DELLA BORSA STUDI E D1BATTITI 38 MARCO SPERANZIN VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2006 INDICE-SOMMARIO CAPITOLO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ORGANI ISTITUZIONALI E AA.GG. Servizio Provveditorato ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE ART. 1. OGGETTO 1.A.

Dettagli

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI genzia ntrate DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI (art. 9 legge 29 ottobre 1961 n. 1216) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art.

Dettagli

Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione

Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione GLOSSARIO DEI TERMINI ASSICURATIVI Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione Aspettativa periodo di tempo che intercorre tra la data di stipulazione della

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

Indice corso Agenti e Broker

Indice corso Agenti e Broker Indice corso Agenti e Broker 1. L evoluzione storica e normativa delle assicurazioni - Premessa - Fonti del diritto di assicurazione: i connotati e i problemi peculiari della disciplina di settore - Il

Dettagli

LA SURROGA DELL ASSICURATORE

LA SURROGA DELL ASSICURATORE LA SURROGA DELL ASSICURATORE L ASSICURATORE CHE HA PAGATO L INDENNITÀ È SURROGATO, FINO ALLA CONCORRENZA DELL AMMONTARE DI ESSA NEI DIRITTI DELL ASSICURATO VERSO I TERZI RESPONSABILI. (Art. 1916 C.C.)

Dettagli

MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO. Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni

MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO. Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni Fonti del diritto delle Assicurazioni Il contratto e l impresa nelle fonti di produzione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3 Indice sommario 1.1 INDICE SOMMARIO Parte generale...................... pag. 1 Capitolo I La responsabilità (F. Martini)............» 3 1.1. Gli elementi costitutivi della responsabilità.............»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO VIII DELL AZIENDA Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 2555. Nozione... 1 1. La nozione di azienda

Dettagli

Il Contratto di Assicurazione

Il Contratto di Assicurazione Il Contratto di Assicurazione Concas Alessandra Il Contratto di Assicurazione, è un contratto mediante il quale una parte, che prende il nome di assicurato, versa all'altra parte, che prende il nome di

Dettagli

UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI)

UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI) UD5 UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI) La concessione di un credito sotto forma di mutuo oltre a creare l'obbligo principale consistente nel rimborso del prestito, condiziona

Dettagli

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO T E O R I A E P R A T I C A D E L D I R I T T O SEZIO.NE I: DIRITTO E I'ROCEDURA CIVILE 103 GIUSEPPE MARANDO RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO GIUFFRE USSi EDITORE MILANO 2003

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME INDICE SOMMARIO DEL VOLUME Indice per articoli... pag. IX Indice bibliografico...» XV ANTONIO ALBANESE LIBRO QUARTO DELLE OBBLIGAZIONI CAPO VIII DELLA CESSIONE DEL CONTRATTO...» 1 Indice analitico delle

Dettagli

LA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA

LA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA LA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA INTRODUZIONE 1) Generalità Limitazione della responsabilità dei soci; Cenni storici: codice del 1942 (piccola s.p.a., rinvio alle norme); riforma 2003 (soc. di persone,

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO CODICE CIVILE - LIBRO SESTO/TITOLO IV TITOLO IV DELLA TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 2907 ATTIVITÀ GIURISDIZIONALE Alla tutela giurisdizionale

Dettagli

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto Indice Parte Prima Discipline giuridiche Capitolo Primo: La mediazione e il mandato 1. La mediazione... Pag. 7 2. Quadro legislativo sulla mediazione...» 12 3. La L. 3 febbraio 1989, n. 39 e la nuova procedura

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Ipotecario per il credito al consumo tasso variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Ipotecario per il credito al consumo tasso variabile 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI INDICE DEFINIZIONI... 3 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE... 4 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio... 4 Altre assicurazioni...

Dettagli

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI 1 Indice Definizione di contratto finanziario Contratti finanziari bilaterali e multilaterali Contratto di debito Contratto di partecipazione Contratto assicurativo Contratto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capo XX DELL ASSICURAZIONE Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO. Capo XX DELL ASSICURAZIONE Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XLI Capo XX DELL ASSICURAZIONE Sezione I Disposizioni generali Art. 1882. Nozione... 1 1. Rischi e bisogno

Dettagli

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro.

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro. Condizioni di Assicurazione della Polizza per l Assicurazione sul Credito a garanzia delle perdite patrimoniali derivanti dalla Contraente in caso di perdita dell impiego del mutuatario relativa a prestiti

Dettagli

STUDIO LEGALE BOGLIONE IPOTESI DI RIFORMA DELLA RESPONSABILITÀ MEDICA E SCENARI ASSICURATIVI BOLOGNA 9 NOVEMBRE 2012

STUDIO LEGALE BOGLIONE IPOTESI DI RIFORMA DELLA RESPONSABILITÀ MEDICA E SCENARI ASSICURATIVI BOLOGNA 9 NOVEMBRE 2012 A VV. I TALO PARTENZA IPOTESI DI RIFORMA DELLA RESPONSABILITÀ MEDICA E SCENARI ASSICURATIVI BOLOGNA 9 NOVEMBRE 2012 Il lontano passato: responsabilità extracontrattuale Il paziente che si riteneva danneggiato

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO Premessa..................................... pag. IX CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO 1. Previdenza, prevenzione e responsabilità per il rischio del lavoro.

Dettagli

16 Lezione CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

16 Lezione CONTRATTO DI ASSICURAZIONE L'assicurazione è il contratto con il quale l'assicuratore, verso pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l'assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro ovvero

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI. Sezione I Profilo storico

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI. Sezione I Profilo storico CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI Profilo storico 1. Iniziale riconduzione dell attività di trasporto allo schema della locatioconductio... 1 2. Progressivo passaggio dell attività di trasporto dal rapporto

Dettagli

Coperture assicurative

Coperture assicurative Coperture assicurative Ogni fornitore e/o sub concessionario (di seguito denominato soggetto ) deve stipulare un adeguata copertura assicurativa a garanzia di tutti i danni arrecati a persone e/o cose

Dettagli

UD1. Le assicurazioni legate al credito

UD1. Le assicurazioni legate al credito UD1 Le assicurazioni legate al credito UD1 Le assicurazioni legate al credito Acquisto di beni e servizi Quali esigenze di tutela si legano al momento dell acquisto del bene finanziato e quali sono le

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO Elenco delle principali abbreviazioni... XVII Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO CAPITOLO I IL SISTEMA FONDATO SULLA CAPACITÀ PRODUTTIVA 1. La capacità produttiva.... 5 2. Le contraddizioni

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE POLIZZA N 5 RESPONSABILITA CIVILE DEI DIRIGENTI E DEI FUNZIONARI INCARICATI DI POSIZIONE (GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI: pregiudizio economico non conseguente

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 380 posti di uditore giudiziario. Da 4700 a 4799 Liv. N.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 380 posti di uditore giudiziario. Da 4700 a 4799 Liv. N. 4700 A norma del codice civile, quali sono le conseguenze dell' contratto di assicurazione, per dichiarazioni inesatte o per reticenze del contraente, nel caso in cui l'assicurazione riguarda più persone

Dettagli

tasse contributi tributi dirette imposte indirette Cod. Corso: ISVAP_RUI_60H - Docente Dott. Filippo Gazzola 2

tasse contributi tributi dirette imposte indirette Cod. Corso: ISVAP_RUI_60H - Docente Dott. Filippo Gazzola 2 Corso ISVAP 60 ore per l iscrizione al R.U.I. Sezione E e C e collaboratori interni 3 Modulo Normative e Regolamenti Parte Quinta: Gli aspetti fiscali dei contratti di assicurazione Docente: Dott. Filippo

Dettagli

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA In seguito all introduzione del D.L. 209/2005 Codice delle

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

I RAPPORTI PATRIMONIALI FRA CONIUGI

I RAPPORTI PATRIMONIALI FRA CONIUGI TRATTATO DI DIRITTO PRIVATO diretto da MARIO BESSONE IV - IL DIRITTO DI FAMIGLIA I RAPPORTI PATRIMONIALI FRA CONIUGI a cura di TOMMASO AULETTA - Ili - TOMMASO AULETTA LUCIANO BRUSCUGUA MARIA GIOVANNA CUBEDDU

Dettagli

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO INDICE-SOMMARIO XI PREFAZIONE Capitolo Primo IL CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO 1 Presentazione 2 1.1. Diritto privato e diritto pubblico 5 1.2. Fonti del diritto privato 6 1.3. La Costituzione

Dettagli

SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L

SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L Book - Leasing De GioiaTOC.fm Page V Friday, November 5, 2004 1:48 PM SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L operazione di leasing...1 1. L origine del fenomeno...1 2. Il leasing operativo...3 3. Il leasing finanziario...4

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHIO RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI CAPITOLATO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE

Dettagli

Articolo 518 - Assicurazione dei profitti sperati sulle merci.

Articolo 518 - Assicurazione dei profitti sperati sulle merci. Articolo 514 - Rischio putativo. Libro terzo Delle obbligazioni relative all' esercizio della navigazione Titolo V Delle assicurazioni Se il rischio non è mai esistito o ha cessato di esistere ovvero se

Dettagli

FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI

FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI DEFINIZIONI: Nel testo che segue, si intendono per: -

Dettagli

INDICE SISTEMATICO LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE

INDICE SISTEMATICO LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE INDICE SISTEMATICO Introduzione........................................... pag. v LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE 1. Rapporto di causalità tra condotta

Dettagli

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Contratto di Assicurazione contro gli Infortuni Il presente Fascicolo informativo, contenente: 1. Nota Informativa al Contraente comprensiva del Glossario; 2. Condizioni

Dettagli

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29 INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. La successione a causa di morte............... 1 2. Fondamento della successione a causa di morte. Successione testamentaria e successione legittima.....................

Dettagli

PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000. (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000)

PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000. (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Pagina 1 di 6 PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000 (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Modifiche al provvedimento ISVAP n. 1201 del 28 giugno 1999, recante modalità per l iscrizione nell Albo nazionale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima I SERVIZI TURISTICI. Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima I SERVIZI TURISTICI. Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO Parte Prima I SERVIZI TURISTICI Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO 1. Il viaggio e le sue trasformazioni: da semplice trasporto di persone ad attività turistica. Il viaggio

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Fondiario per il credito al consumo BCC ROMA tasso variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Fondiario per il credito al consumo BCC ROMA tasso variabile 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

FORUM DELLE ASSICURAZIONI workshop a cura di AIBA

FORUM DELLE ASSICURAZIONI workshop a cura di AIBA FORUM DELLE ASSICURAZIONI workshop a cura di AIBA 2009 UN ANNO DI FORTI NOVITA IN AMBITO DI TECNICA ASSICURATIVA Milano 17 Novembre 2009 1 PARTE I: INTERPRETAZIONI SULLE PROCEDURE LIQUIDATIVE NEL RAMO

Dettagli

UD3 Le carte di credito

UD3 Le carte di credito UD3 UD3 Le carte di credito La polizza protezione creditore (CPI) La struttura: una polizza collettiva con contraente il creditore e assicurato il titolare; analisi delle garanzie offerte (dal caso morte

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli