**************************************************************************/

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "**************************************************************************/"

Transcript

1 /************************************************************************** * * Guida introduttiva al mondo GNU/Linux. * * Autore: Salvatore "sneo" Giugliano * * ICQ: * IRC: server 'irc.azzurra.org'; nick 'sneo' * * Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2004 **************************************************************************/ -- Indice 1] Intro 2] La storia 2.1] Unix e BSD 2.2] RMS e GNU 2.3] Linus 3] Mondo libero 3.1] Distribuzioni 4] Free Software 4.1] Le libertà 4.2] Categorie 5] Open Source 5.1] Open source VS Free Software 6] Licenze 6.1] BSD 6.2] GPL 7] Miti da sfatare 8] Mappa storica 9] Riferimenti -- 1] Intro Questa guida introduce il mondo GNU/Linux e quello del Free Software (software libero) delineando un po' la storia, le diverse licenze del software e i due principali movimenti "liberi", free software e open source. Siete liberi di copiare e ridistribuire come volete questo documento, prima però mi farebbe piacere saperlo. Andiamo subito al sodo!

2 2] La storia Prima che l'informatica diventasse di uso comune e che i pc si trasformassero in veri e propri elettrodomestici, i codici sorgenti erano accessibili a tutti, da hobbisti a dottoroni, da smanettoni a professori; siamo negli anni 70 e 80, epoca in cui si delineavano le prime linee guida di quello che sarà l'informatica del futuro, sempre più closed source e proprietaria. In questo periodo, mentre Bill Gates scriveva in una lettera per hobbisti il suo modello di software proprietario, Richard Stallman iniziò la sua crociata contro questo modello closed source. Sono questi due uomini ad iniziare due modelli contrapposti dell'informatica che sarà e che è adesso: il sistema proprietario e quello libero. Vediamo in dettaglio cosa è successo in quegli anni. 2.1] Unix e BSD Negli anni 70 la AT&T aveva sviluppato un sistema operativo, Unix. Le università erano i primi ad utilizzarlo. Questo Os (Sistema Operativo) veniva fornito alle università senza alcun supporto tecnico e ad un costo contenuto. Senza nessun sostegno da parte della softwarehouse, gli studenti delle università erano sollecitati e motivati alla cooperazione attorno a questo sistema operativo. Il luogo in cui si riscosse maggior popolarità attorno a questo Os fu a Berkeley in California, qui, infatti, un gruppo di studenti realizzarono una variante di Unix nominata BSD (Berkeley Software Distribution). Questa distribuzione veniva utilizzata solo in ambiente universitario e nelle aziende che avevano acquistato i diritti per utilizzare il codice sorgente di Unix originale. Fino a quando si decise di ripulire lo Unix BSD dal codice proprietario. Nacquero così alcune varianti libere che utilizzavano la licenza BSD.. come NetBSD, FreeBSD e OpenBSD. 2.2] RMS e GNU L'inizio della filosofia e quindi all'idea di libertà informatica è da attribuire a Richard Stallman. RMS (il suo diminutivo) fondò nel 1985 la FSF "Free Software Fondation" per diffondere la filosofia del software libero. RMS fu uno dei primi a capire che la concezione di software proprietario è antisociale. Motivato da queste iniziative diede vita al progetto GNU (GNU Is Not Unix). Voleva creare un sistema simile a Unix ma che non era Unix: uno Unix non proprietario, ma libero, con il codice visibile e modificabile da chiunque. Queste idee filosofiche si tradussero in pratica nella redazione di un contratto di licenza d'uso, la "GPL" General Public License, studiato appositamente per proteggere il software libero in modo che non potesse essere accaparrato da chi poi avrebbe potuto impedirne la diffusione libera. Per questo motivo, oggi il copyright di software protetto in questo modo, viene definito copyleft. RMS inseguito iniziò a creare i vari "pezzi" che compongono un sistema operativo: un compilatore (gcc (GNU C Compiler)), un editor di testo (emacs) e tanti altri. Infine l'unico pezzo che rimaneva per completare il sistema era il kernel. 2.3] Linus Al sistema GNU ora mancava soltanto il kernel. Agli inizi degli anni 90 in Finlandia c'era Linus Torvalds, giovane studente dell'università di Helsinki, che stava utilizzando il gcc per compilare il suo micro-kernel, che funzionava con l'aiuto di Minix, il quale poi, sarebbe diventato Linux. Minix è un sistema operativo didattico creato dal professore Andrew S. Tanenbaum. Dopo il primo rilascio di Linux (proprio con la licenza GPL), alcuni smanettoni non ci pensarono su due volte e aggiunsero il kernel Linux all'interno di GNU; il puzzle era stato completato, ed ecco spiegata anche la combinazione GNU/Linux. Con Linux, il kernel, e GNU, la piattaforma e

3 la struttura ricca di software, era nato un sistema operativo completo e flessibile. 3] Mondo libero Linux non è solo un sistema operativo, è molto di più, alla base c'è un pensiero, un'etica, se vogliamo, una filosofia di affrontare l'informatica e il mondo del pc completamente "nuovo" e dinamico. La libertà che accennavo inizialmente è la possibilità di poter cambiare a proprio piacere il software, di modificarlo dato che si ha la possibilità di accedere ai sorgenti. Pensate a tutte le invenzioni scientifiche o a quelle matematiche, se non fossero accessibili a tutti non ci saremmo evoluti in quello che siamo oggi, la stessa cosa vale per l'informatica, se i sorgenti sono accessibili, tutti (anche quelli che non possono permettersi di comprare brevetti o addirittura intere software-house (come fa la Micro$oft), hanno la possibilità di potenziare il proprio software e quello degli altri. Linux, non è altro che il più grande progetto opensource, vedremo più avanti cosa significa. Attualmente collaborano migliaia di utenti al suo miglioramento, e pensare che Linus Torvalds voleva solo modificare minix per renderlo più confortevole, ma alla fine si rese conto che stava creando qualcosa di originale e altri insieme a lui lo aiutarono a svilupparlo. 3.1] Distribuzioni Grazie a questa libertà si è potuto realizzare svariate "versioni" chiamate distribuzioni GNU/Linux, come Slackware, Debian, Gentoo, ecc. Ma anche a livello commerciale come la Suse, Redhat, Mandrake, ecc. Le distribuzioni differiscono per molti aspetti: - gestione dei pacchetti (packet manager) - diversa scelta di pacchetti/programmi - l'utilizzo o meno di GUI per il configuramento del sistema - sistema di init Ogni distro cerca di creare un packet manager il più affidabile possibile. Cerchiamo di capire cosa sia effettivamente un pacchetto: non è altro che un file compresso contenente il o i binari di un determinato programma. Questi pacchetti vengono mantenuti e controllati da un sistema chiamato packet manager, apt sulla Debian, emerge su Gentoo, ecc. Altre distro invece non usano un tool simile, lasciando all'utente il pieno controllo su cosa si debba installare, come ad esempio la Slackware (anche se ultimamente ci sono vari progetti ma niente di ufficiale). Una distribuizione può inserire i programmi che vuole, infatti ci sono scelte molto diverse tra le distribuzioni di inserire o no un determinato software. Le distribuzioni le possiamo suddividire, secondo il mio punto di vista, in distro per "niubbi" e distro per "esperti". Le prime sono ricche di tool grafici "GUI" che aiutano l'utente a configurare o anche ad usare più semplicemente il sistema, dato che vengono in appoggio queste comode e intuitive GUI. Mentre le altre distro lasciano all'utente di configurare "a mano" il sistema utilizzando un unico strumento: la shell (riga di comando). 4] Free Software Il termine free software è stato coniato da Richard Stallman e deve essere inteso come software libero e non come software gratuito, non centra nulla con il prezzo, per essere definito libero il software deve attenersi a quattro tipi di libertà.

4 4.1] Le libertà Libertà 0 Libertà di eseguire il programma per qualunque scopo Libertà 1 Libertà di studiare il codice sorgente del programma e di adattarlo alle proprie esigenze Libertà 2 Libertà di ridistribuire il software Libertà 3 Libertà di modificare il software e rendere pubblico i miglioramenti Il free software quindi ha una massima libertà di poter essere studiato, modificato e ridistribuito; ma anche di essere commercializzato! Infatti software libero non vuol dire software non commerciale, ma può essere venduto a patto che mantenga le sue libertà. 4.2] Categorie Il software libero può essere di diversi tipi: Software di dominio pubblico Il software di dominio pubblico è software senza copyright. Questo tipo di software è libero, solo che, non avendo un copyright, non ha nemmeno una licenza e chiunque può farne quello che vuole, anche appropriarsi dei diritti. Questo implica che alcune copie, o varianti di questo software possono non essere più libere. Talvolta si usa il termine "dominio pubblico" in un'accezione vaga per intendere libero o "disponibile gratuitamente". Tuttavia "di dominio pubblico" è un termine legale che significa precisamente "senza copyright". Per chiarezza, si consiglia di usare "di dominio pubblico" solo con questo significato, e di usare altri termini per intendere gli altri significati. Software con permesso d'autore (copyleft) La parola copyleft (permesso d'autore) è un'invenzione di RMS e vuole rappresentare il copyright di chi, mentre difende il proprio diritto di autore, vuole difendere la libertà della sua opera, imponendo che questa e le sue derivazioni restino libere. In pratica, una licenza appartenente alla categoria «copyleft» impedisce che chi ridistribuisce il software (originale o modificato che sia) possa aggiungere delle restrizioni ulteriori. Il classico esempio di licenza di questo tipo è la licenza pubblica GNU-GPL Software senza permesso d'autore L'autore di software libero senza permesso d'autore dà il permesso di ridistribuire e modificare il programma, e anche di aggiungervi ulteriori restrizioni. Se un programma è libero, ma non ha permesso d'autore, alcune copie o versioni modificate possono non essere affatto libere. Un'azienda di software può compilare il programma, con o senza modifiche, e distribuire il file eseguibile come un prodotto software proprietario. 5] Open Source Nel 1998 Bruce Perens, Eric Raymond ed altri del mondo del software libero capirono che il termine free software creava delle ambiguità con il suo falso significato di gratuito, soprattutto nel campo degli affari. Decisero così di creare una definizione più chiara, evitando ogni riferimento etico-filosofico: Open Source. Nella (OSD) "open source definition" vengono stilati dieci punti dove si descrive questo nuovo modello di fare il software. Open source non significa solo "codice aperto" ma molto altro.

5 Il software deve essere ridistribuito liberamente senza alcuna restrizione e deve includere il codice sorgente, quindi deve essere distribuito sia nella forma sorgente che in quella binaria. La licenza deve permettere le modifiche e i lavori derivati, e devono essere distribuiti sotto gli stessi termini della licenza del software originale. Per essere certificato opensource il software deve avere una licenza che rispetta le suddette caratteristiche, come ad esempio la GNU GPL, la LGPL, la licenza BSD, la licenza X Consortium, l'artistic, la MPL e la QPL sono esempi di licenze che sono considerate conformi alla Open Source Definition. 5.1] Open Source VS Free Software L'open source e il free software sembrerebbero due movimenti identici ma in realtà sono molo differenti. Quello Free Software è un movimento etico filosofico che non ha niente a che vedere con quello Open Source che cura "soltanto" gli aspetti pratici del software. 6] Licenze In questa parte della guida parlerò soltanto di due licenze: la licenza BSD e la licenza GPL, dato che sono le due più utilizzate nell'ambiente freesoftware-opensource. 6.1] BSD La licenza BSD è stata introdotta dall'università di Berkeley, questa particolare licenza è molto più permissiva della GPL, infatti permette la distribuzione dei sorgenti, questo è normale, ma permette anche a chi modifica i sorgenti di ridistribuire il software modificato sotto una licenza diversa quindi anche sotto una licenza non più libera! Ad esempio può succedere che un software che sia sotto questa licenza venga preso, modificato e messo in vendita rimuovendo le libertà! Questa licenza è un classico esempio di software libero senza copyleft. 6.2] GPL La GPL (General Public License) è intesa a garantire la libertà di condividere e modificare il software libero. Questa licenza fa si che il software pubblicato sotto GPL rimanga sempre, dopo eventuali modifiche al codice sorgente fatto da terzi, sotto la stessa licenza. È possibile anche che il software venga commercializzato a patto che le libertà vengano rispettate. È un classico esempio di software libero con copyleft. 7] Miti da sfatare Il software libero è gratuito Falso. Libero come già detto in precedenza non significa gratuito anche se la maggior parte del software libero viene rilasciato a costo zero. Il software gratuito è libero Falso. Il software gratuito, definito freeware, non ha niente a che vedere con la libertà infatti molti programmi proprietari vengono distribuiti gratuitamente. Il software libero è privo di copyright Falso. Il software è di pubblico dominio e ha una licenza, e può avere un copyleft nel caso della

6 GPL o di molte altre licenze. 8] Mappa storica 2004 Linus rilascia Linux Linus rilascia Linux Viene creata la definizione di Open Source Linus rilascia Linux che ha 1.5 milioni righe di codice 1997 Linus rilascia Linux 2.1 che ha righe di codice 1995 Linus rilascia Linux 1.2 che ha righe di codice 1993 Linus rilascia Linux 0.99 che ha righe di codice 1992 Linus rilascia Linux 0.96 che ha righe di codice 1991 Linus Torvalds rilascia Linux 0.01, il kernel per il sistema GNU 1990 Il sistema GNU è quasi completo manca solo il kernel 1985 Richard Stallman fonda la FSF 1983 Richard Stallman lascia il MIT per dedicarsi allo sviluppo di GNU 1976 Bill Gates scrive la sua lettera sul modello proprietario 9] Riferimenti Codice Libero - Linux, solo per divertimento - Appunti di informatica libera - Free Software - Licenza BSD - Licenza GPL -

Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni

Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni Spremere denaro dagli utenti di un programma

Dettagli

Corso Software Open Source 2009 I.P.S.I.A A.M. Barlacchi Crotone

Corso Software Open Source 2009 I.P.S.I.A A.M. Barlacchi Crotone Corso Software Open Source 2009 I.P.S.I.A A.M. Barlacchi Crotone Linux is a free Unix-type operating system originally created by Linus Torvalds with the assistance of developers around the world. 1 Free

Dettagli

Software proprietario

Software proprietario Open Source Software proprietario NO Fino a tutti glianni sessanta, anche se in misura decrescente, la componente principale e costosa di un computer era l hardware. Da ciò la scelta dei produttori di

Dettagli

Introduzione al Software Libero

Introduzione al Software Libero Introduzione al Software Libero Linux Day 6 23 novembre 2002 Il software Programma (codice) scritto in un particolare linguaggio di programmazione esistono molti linguaggi di programmazione (Di solito)

Dettagli

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE Il software è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore, in maniera simile a quanto avviene per le opere letterarie. Il contratto che regola l'uso del software è la

Dettagli

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina Corso base GNU/Linux 2014 Latina Linux Group Sito web: www.llg.it Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina 1 / 34 Obiettivi di questo incontro Fornire delle informazioni di base sul funzionamento

Dettagli

Università di Padova - Corso di Laurea in Governo delle Amministrazioni - Informatica per ufficio

Università di Padova - Corso di Laurea in Governo delle Amministrazioni - Informatica per ufficio Il lavoro d ufficio La posta elettronica Intranet e Internet Browser OpenSource Mail server Utente 1 Utente 2 Apparato Rete Mail Server Server di posta POP3: (Post Office Protocol) protocollo per gestire

Dettagli

Il Sistema Operativo Linux

Il Sistema Operativo Linux Il Sistema Operativo Linux Sistema Linux storia Unix deriva da Unix open source software libero software open source GNU, GPL, LGPL storia Linux amministrazione struttura concetti base comandi shell Unix

Dettagli

Introduzione a LINUX. Unix

Introduzione a LINUX. Unix Introduzione a LINUX Introduzione a Linux 1 Unix 1969: Ken Thompson AT&T Bell Lab realizza un ambiente di calcolo multiprogrammato e portabile per macchine di medie dimensioni. Estrema flessibilità nel

Dettagli

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Luca Syslac Mezzalira Montebelluna Linux User Group 20/09/2007 Montebelluna Syslac (MontelLUG) Intro Linux/GPL 20/09/2007 Montebelluna 1 / 27 Licenza d utilizzo

Dettagli

Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento. Open Source e Free Software. Open Source e Free Software

Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento. Open Source e Free Software. Open Source e Free Software Paolo Zatelli Università di Trento 1/11 Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 2/11 Free Software Il termine free si deve tradurre

Dettagli

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata Lezione 3 Linux avanzato 15 marzo 2013 System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata LA 13 3.1 Di cosa parliamo in questa lezione? Il movimento del software libero 1 Nascita

Dettagli

Introduzione al Software Libero e a GNU/Linux

Introduzione al Software Libero e a GNU/Linux Introduzione al Software Libero e a GNU/Linux Enrico Albertini 1 Di cosa stiamo parlando? L'hardware è la parte del computer che possiamo toccare, ciò che è composto da atomi. Il software, invece, è una

Dettagli

ALTRA ECONOMIA. Le licenze nel software. di virtualmondo. terza parte del seminario sul software libero. per contatti luciano@aniene.

ALTRA ECONOMIA. Le licenze nel software. di virtualmondo. terza parte del seminario sul software libero. per contatti luciano@aniene. ALTRA ECONOMIA Le licenze nel software di virtualmondo terza parte del seminario sul software libero per contatti luciano@aniene.net Le licenze L'utilizzo del software può essere concesso gratuitamente

Dettagli

Open. Source. Il software AUTORE: ELENA COCCO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA

Open. Source. Il software AUTORE: ELENA COCCO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA Il software Open Source UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI:PROF.BRUNO TROISI DOTT.MASSIMO FARINA La società dell informazione

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

Software libero e condivisione della conoscenza

Software libero e condivisione della conoscenza Software libero e condivisione della conoscenza Gianni Bianchini Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Siena Associazione Software Libero giannibi@dii.unisi.it - giannibi@softwarelibero.it

Dettagli

LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU)

LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU) LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU) Prima è nato lo GNU Nel 1984 Richard Stallman avvia lo GNU project basato sul principio del free software (reazione a S.O. proprietari) Nel 1985 nasce la Free

Dettagli

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei Termini del problema (i) Software open source Cenni Approfondimento 2 Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario

Dettagli

GNU/Linux e il software libero a scuola (e non solo) A cura del Prof. Fulvio Ferroni

GNU/Linux e il software libero a scuola (e non solo) A cura del Prof. Fulvio Ferroni GNU/Linux e il software libero a scuola (e non solo) A cura del Prof. Fulvio Ferroni Hardware e software HARDWARE (HW) = Parte fisica del sistema di elaborazione. SOFTWARE (SW) = L'insieme dei programmi.

Dettagli

GNU/Linux e Software Libero

GNU/Linux e Software Libero GNU/Linux e Software Libero Alessandro Natilla www.alessandronatilla.it Linux Day Bari 26/10/2013 Il software libero Il software è libero quando il realizzatore lo rilascia secondo le libertà fondamentali,

Dettagli

Open Source::cenni. Termini del problema (i)

Open Source::cenni. Termini del problema (i) Operatore Informatico Giuridico Informatica Giuridica A.A 2006/2007 II Semestre Open Source::cenni Lezione 5 prof. Monica Palmirani Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si

Dettagli

Internet: Software Open Source e Sistemi operativi. conoscerlo al meglio per usarlo meglio. 2011 Gabriele Riva - Arci Barzanò

Internet: Software Open Source e Sistemi operativi. conoscerlo al meglio per usarlo meglio. 2011 Gabriele Riva - Arci Barzanò Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Software Open Source e Sistemi operativi Indice Cos'è un Software Open Source Perchè utilizzare Software Open Source Sistemi operativi Licenze software

Dettagli

Cosa è il sistema operativo

Cosa è il sistema operativo Sistemi Operativi Cosa è il sistema operativo Software che, tramite l'interfaccia utente, consente l'invio di comandi al computer, e che controlla e gestisce tutto il traffico di dati all'interno del computer

Dettagli

L'Open Source nella cultura giuridica italiana. -e anche al di fuori di essa

L'Open Source nella cultura giuridica italiana. -e anche al di fuori di essa L'Open Source nella cultura giuridica italiana. -e anche al di fuori di essa Alberto Di Cagno Law student at Università Degli Studi di Bari Aldo Moro Specializing in tech law, italian certified electronic

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Argentia. Linux Day 2010. Scuola Pubblica e Software Libero. Sabato 23 ottobre 2010. Prima Edizione

Istituto Tecnico Statale Argentia. Linux Day 2010. Scuola Pubblica e Software Libero. Sabato 23 ottobre 2010. Prima Edizione Linux Day 2010 Scuola Pubblica e Software Libero Sabato 23 ottobre 2010 Prima Edizione 1 Software libero: programmi applicativi e didattica A cura della Prof.ssa Lina Marino Licenze d'uso e tipologie di

Dettagli

Software Libero e GNU/Linux

Software Libero e GNU/Linux Corso introduttivo a GNU/Linux Padova Software Libero e GNU/Linux Gianluca Moro Faber Libertatis Associazione di Promozione Sociale Faber Libertatis - http://faberlibertatis.org/ Linux che cos'è? Linux

Dettagli

Introduzione all'open Source La filosofia Open Source

Introduzione all'open Source La filosofia Open Source Introduzione all'open Source La filosofia Open Source Introduzione all'open Source Indice del corso Cosa significa il termine Open Source Come nasce l'open Source La nascita del software proprietario La

Dettagli

Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"...

Linux e Open Source: Libero! Non gratis... Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"... Di Colucci Martino. 1 Cos'è Linux Linux è un sistema operativo alternativo al più blasonato Windows OS (o al cugino Macintosh) È parente stretto della famiglia

Dettagli

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1 Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1 Presentazione generale del concetto di open source Il sistema operativo LINUX e le varie distribuzioni Uso di una versione Knoppix live Presentazione di OpenOffice.org I contenuti

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux,

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, I Server Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, FreeBSD, ecc. Apache / Tomcat / Jakarta / Samba e l'accesso a Windows Antivirus, firewall,

Dettagli

Open Source Cosa è, chi lo usa, perchè.

Open Source Cosa è, chi lo usa, perchè. GNU/Linux User Group Perugia http://www.perugiagnulug.org Perugia, 7 dicembre 2007 Paolo Giardini AIP Privacy Officer Eucip Certified Informatics Professional Consulente per la sicurezza delle informazioni

Dettagli

Licenze d uso libere. Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico

Licenze d uso libere. Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico Licenze d uso libere Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico Open Source L OSI definisce un elenco di condizioni per definire una licenza Open Source: 1. Redistribuzione libera; 2. Codice sorgente

Dettagli

Software Libero Alberto Cammozzo Ottobre 2005. Il software libero. Alberto Cammozzo mmzz@stat.unipd.it

Software Libero Alberto Cammozzo Ottobre 2005. Il software libero. Alberto Cammozzo mmzz@stat.unipd.it Il software libero Alberto Cammozzo mmzz@stat.unipd.it Dipartimento di Scienze Statistiche, Università di Padova progetto ReFun, PLUTO FSFE fellow Servizio Formazione Universita' di Padova Ottobre 2005

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

Linux Sia: Linux Fu!

Linux Sia: Linux Fu! Linux Sia: Linux Fu! Pasquale Merella p.merella@blueberrypie.it Associazione Studentesca Blueberrypie Università Commericiale "L.Bocconi" http://www.blueberrypie.it 22 Gennaio, 2002 Abstract Cosa è Linux?

Dettagli

Software Libero e Open Source

Software Libero e Open Source Libero e Open Source Le licenze, la diffusione, la distribuzione elacommercializzazionedelsoftware e i principi che le regolano In informatica, open source non significa gratis ma è un termine inglese

Dettagli

Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source. Elena of Valhalla Grandi

Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source. Elena of Valhalla Grandi <valhallatogli@questotrueelena.org> Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source Elena of Valhalla Grandi 18 ottobre 2004 2 Copyright c 2002 2004 Elena Grandi except where otherwise noticed.

Dettagli

Corso di Linux. Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it

Corso di Linux. Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it Corso di Linux Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it Origini di Linux Nasce a fine anni 1980 ad opera del finlandese Linus Torvalds Linux non è gratis e neanche freeware è protetto da licenza GNU: "GNU non

Dettagli

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i)

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i) Open Source e Riuso Lezione 4bis Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario il titolare

Dettagli

L'associazione Solira

L'associazione Solira L'associazione Solira SoLiRa = Software Libero Ragusa opera sul territorio dal 2003 attività: seminari, conferenze (Linux Day, Giornata del Software Libero) sito internet: http://www.solira.org Riscaldiamo

Dettagli

OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design

OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design Presentazione di Cristina Zocca 736584 Nicole Galeone 735934 OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design di Ippolita AUTORE IPPOLITA

Dettagli

I.S. Sobrero. Dipartimento di Informatica. Presentazione. install.linux@home. 16/02/2007 install.linux@home Marco Marchisotti

I.S. Sobrero. Dipartimento di Informatica. Presentazione. install.linux@home. 16/02/2007 install.linux@home Marco Marchisotti I.S. Sobrero Dipartimento di Informatica Presentazione install.linux@home 1 Hello everybody... From: torvalds@ (Linus Benedict Torvalds) Newsgroups: comp.os.minix Subject: What would you like to see most

Dettagli

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2009 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

La sicurezza nell'uso della rete. 15 aprile 2014 - Claudio Bizzarri Modulo base claudio@bizzarri.net

La sicurezza nell'uso della rete. 15 aprile 2014 - Claudio Bizzarri Modulo base claudio@bizzarri.net La sicurezza nell'uso della rete 15 aprile 2014 - Claudio Bizzarri Modulo base claudio@bizzarri.net Modulo base La sicurezza nell'uso della rete Introduzione internet e Internet obiettivi di un attacco

Dettagli

Avete detto Open Source?!

Avete detto Open Source?! Come avvicinarsi all'open Source Sergio Margarita LIASES Università di Torino margarita@econ.unito.it Open Source nell'università - Software libero per studiare, insegnare e fare ricerca Università di

Dettagli

Definizione di Open Source

Definizione di Open Source L Open Source Definizione di Open Source In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperta) indica un software i cui autori (più precisamente i detentori dei diritti) ne permettono,

Dettagli

Fondamenti di Informatica. Installazione e principi di utilizzo del compilatore C GNU Cygwin

Fondamenti di Informatica. Installazione e principi di utilizzo del compilatore C GNU Cygwin Corso di per il corso di Laurea di Ingegneria Meccanica Installazione e principi di utilizzo del compilatore C GNU Cygwin Università degli Studi di Udine - A.A. 2010-2011 Docente Ing. Sandro Di Giusto

Dettagli

Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale

Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale L'OPEN SOURCE COME MODELLO AZIENDALE Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale LE LICENZE La licenza Libera più conosciuta è la GNU General Public

Dettagli

Cosa sono i software open

Cosa sono i software open Cosa sono i software open Biella, 8 Novembre 2012 Nicola Franzese Laboratorio ICT Settore Sistemi Informativi e Tecnologie della Comunicazione Regione Piemonte 2 Conoscenza come bene comune 3 Conoscenza

Dettagli

Alessandro Pasotti SW Libero - pag.1. Il software libero

Alessandro Pasotti SW Libero - pag.1. Il software libero Alessandro Pasotti SW Libero - pag.1 Il software libero Il Software libero Perchè ci riguarda? Il software Hardware e Software Come nasce il Software L'economia del software Un po' di storia Cos'è il SW

Dettagli

Laboratorio Multimediale

Laboratorio Multimediale Laboratorio Multimediale Informatica 12h senni@dm.unibo.it Mathematica LaTeX Laboratorio Multimediale laboratorio: sempre troppo poco, una volta insieme ESAME: un pezzetto per ogni parte informatica test

Dettagli

LugSaronno. Linux day a Saronno. 22 ottobre 2011. I.C.S. Aldo Moro - Saronno

LugSaronno. Linux day a Saronno. 22 ottobre 2011. I.C.S. Aldo Moro - Saronno LugSaronno Linux day a Saronno 22 ottobre 2011 I.C.S. Aldo Moro - Saronno Cosa è il software libero Libertà di eseguire il programma per qualsiasi scopo ( libertà 0 ) Libertà di studiare il programma e

Dettagli

Software Libero. Terra Futura - Firenze

Software Libero. Terra Futura - Firenze Cosa è il Software Libero Terra Futura - Firenze Simone Piccardi: piccardi@softwarelibero.it April 10, 2005 1 L Associazione Software Libero L Associazione Software Libero, è una associazione culturale

Dettagli

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Prima Esercitazione GNU/Linux e linguaggio C Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Unix e GNU/Linux Unix: sviluppato negli anni '60-'70 presso Bell Labs di AT&T, attualmente sotto il controllo del consorzio

Dettagli

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX Cosa sono le distribuzioni? Le distribuzioni GNU/Linux sono delle raccolte di programmi gratuiti, liberi (da cui la denominazione GNU) e a volte anche proprietari basati sul

Dettagli

Unix e GNU/Linux Eugenio Magistretti emagistretti@deis.unibo.it Prima Esercitazione Fork Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Unix: sviluppato negli anni '60-'70 presso Bell Labs di AT&T, attualmente sotto

Dettagli

Che cos'è il software libero

Che cos'è il software libero Che cos'è il software libero Il software come strumento di cooperazione Roma- 25 Marzo 2009 Arturo Di Corinto Free Hardware Foundation Una generazione di comunicatori Uno degli elementi che meglio caratterizza

Dettagli

LINUX E OPEN INNOVATION

LINUX E OPEN INNOVATION BENVENUTI LINUX E OPEN INNOVATION Storia, filosofia e concept a cura di Fabio Lovato (INFO@SCULDASCIALAB.ORG) COSA SAREBBE UN PC SENZA PROGRAMMI? Un computer per funzionare necessita di un sistema operativo.

Dettagli

I Sistemi Operativi. Introduzione ai Sistemi Operativi (parte B) Stefano Quer Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino

I Sistemi Operativi. Introduzione ai Sistemi Operativi (parte B) Stefano Quer Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino I Sistemi Operativi Introduzione ai Sistemi Operativi (parte B) Stefano Quer Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino 2 Principali SO I SO possono essere classificati utilizzando

Dettagli

Copyright e Internet. Diritto d autore e normativa

Copyright e Internet. Diritto d autore e normativa Copyright e Internet Diritto d autore e normativa I programmi per elaboratore sono tutelati civilmente e penalmente dalla normativa sul diritto d autore, in quanto opere dell ingegno, che si esprimono

Dettagli

Legge 134-2012: CAD art. 68 c) Libera PA

Legge 134-2012: CAD art. 68 c) Libera PA Legge 134-2012: CAD art. 68 c) Libera PA Introduzione al valore della libertà nel software Ing. Vincenzo Virgilio Presidente Sputnix LUG Jug Sicilia Membro Pluto IETF RSVPwg CEO Sicily On Net Amm.re sistema

Dettagli

Software e codicesorgente

Software e codicesorgente L Open Source Software e codicesorgente Programmatore produce codice sorgente (linguaggio) Codice sorgente viene tradotto in codice macchina(0,1) da un compilatore Codice macchina è il software, eseguito

Dettagli

Linux Day 2013. Perche' siamo qui???

Linux Day 2013. Perche' siamo qui??? Perche' siamo qui??? tredicesima giornata nazionale per GNU/Linux ed il software libero Quindi noi siamo qui per sostenere e diffondere il GNU/Linux e il Software Libero!!! Quindi noi siamo qui per sostenere

Dettagli

Introduzione a GNU/Linux. Giacomo Rizzo [ a.k.a. alt-os ] alt-os@openlabs.it

Introduzione a GNU/Linux. Giacomo Rizzo [ a.k.a. alt-os ] alt-os@openlabs.it Introduzione a GNU/Linux Giacomo Rizzo [ a.k.a. alt-os ] alt-os@openlabs.it Che cos'è GNU/Linux? Potrebbe essere banale rispondere: E' un sistema operativo. Ma è davvero una risposta esaustiva? Ci sono

Dettagli

LinuxDay 2002 L'Aquila

LinuxDay 2002 L'Aquila LinuxDay 2002 L'Aquila 23 Novembre 2002 AULA MAGNA Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Cartella per addetti stampa L'Open Linux User Group (di seguito OpenLUG) è un gruppo di utenti Linux e appassionati di software

Dettagli

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione LINUX - Introduzione 1 di 26 LINUX - Introduzione Cos è LINUX? Si tratta di un clone di UNIX Più precisamente è il kernel del S.O. Funzionalità di base Scheduling dei processi Gestione della memoria virtuale

Dettagli

Corso Open Source. Licenze e copyright

Corso Open Source. Licenze e copyright A scuola con PC Open Open source Licenze e copyright In questa puntata ci focalizzeremo sul Total Cost of Ownership del software libero e sui diritti e doveri per le società che adottano i programmi open

Dettagli

Materiale informativo per i soci

Materiale informativo per i soci Materiale informativo per i soci dell'associazione Culturale ACROS Premessa sul Software Libero e Open Source Il concetto di software libero si può ritenere strettamente legato a quello di libero scambio

Dettagli

Software Libero. Nicola Asuni

Software Libero. Nicola Asuni Software Libero Nicola Asuni Software "programmi e procedure utilizzati per far eseguire determinati compiti agli elaboratori elettronici (computer) o qualsiasi altro apparato con capacità di elaborazione

Dettagli

LICENZA PUBBLICA GENERICA (GPL) DEL PROGETTO GNU Versione 2, Giugno 1991

LICENZA PUBBLICA GENERICA (GPL) DEL PROGETTO GNU Versione 2, Giugno 1991 Questa è una traduzione italiana non ufficiale della Licenza Pubblica Generale GNU. Non è pubblicata dalla Free Software Foundation e non ha valore legale nell'esprimere i termini di distribuzione del

Dettagli

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS MondoGIS_59 29-03-2007 10:31 Pagina 62 Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS OPEN SOURCE È UN TERMINE ORMAI DI MODA, ANCHE IN AMBITO GEOGRAFICO. I VANTAGGI DEL SOFTWARE

Dettagli

Primi passi con Linux. Introduzione alla sopravvivenza in ambienti (operativi) ostili

Primi passi con Linux. Introduzione alla sopravvivenza in ambienti (operativi) ostili Introduzione alla sopravvivenza in ambienti (operativi) ostili Linux: Linux: perche' perche' NO NO...o meglio: elementi da valutare nella pianificazione della migrazione Linux: Linux: perche' perche' NO

Dettagli

Dai Mainframe ai Personal Computer

Dai Mainframe ai Personal Computer Outline Synusia HackLab Free Software User Group Padova Laboratori Nazionali di Legnaro - INFN Linux Day 2007 Outline Outline 1 Tra gli anni 40 e 60 La preistoria I grandi dinosauri 2 Il Personal Computing

Dettagli

Open Source e Free Software

Open Source e Free Software Introduzione a QGIS, software FOSS per la gestione di dati territoriali Genova, 26 marzo 2013 Free software e licenze Free software Il termine free si deve tradurre come libero piuttosto che gratuito.

Dettagli

Primi Passi con Linux

Primi Passi con Linux Primi Passi con Linux Come e perché iniziare, e quali programmi usare 1 Indice Cosa è il software libero Cosa è il progetto GNU Cosa è Linux Cosa NON è Linux Differenze principali rispetto ad un OS commerciale

Dettagli

Open Source, Free Software e GNU/Linux

Open Source, Free Software e GNU/Linux Open Source, Free Software e GNU/Linux Giovanni Santostefano http://santostefanogiovanni.blogspot.com email: idmgiovanni@libero.it jabber: anticitizenone@jabber.org 14 aprile 2008 1 Premessa Quando si

Dettagli

Free Software e Open Source

Free Software e Open Source UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA TUSCIA FACOLTÀ DI ECONOMIA CORSO DI ORGANIZZAZIONE DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI PROF. TOMMASO FEDERICI Free Software e Open Source Alessio Maria Braccini, Francesco Di

Dettagli

Il software del PC. Il BIOS

Il software del PC. Il BIOS Il software del PC La parola software è un neologismo che è stato coniato in contrapposizione all hardware (ferraglia). L hardware si può prendere a calci, contro il software si può solo imprecare. Il

Dettagli

Il software Open Source

Il software Open Source Il software Open Source Matteo Baroni Open source non significa semplicemente accesso al codice sorgente. Secondo quanto stabilito nelle definizioni date dalla OSI (Open Source Initiative) e riportate

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it I moderni Sistemi Operativi!2 Unix È stato creato da Ken Thompson e Dennis Ritchie nel 1969

Dettagli

Il fenomeno del Software Open Source

Il fenomeno del Software Open Source Il fenomeno del Software Open Source Francesco Rizzo Giugno 2007 Che cosa è OSS? Letteralmente codice a sorgente aperto,, cioè ispezionabile Nella pratica si identifica di volta in volta con: Il free sw

Dettagli

Open Source. Sommaruga Andrea Guido. Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza. Nov 2009

Open Source. Sommaruga Andrea Guido. Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza. Nov 2009 http://sommaruga.stnet.net 1 Open Source Sommaruga Andrea Guido Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza http://sommaruga.stnet.net 2 3 http://sommaruga.stnet.net 3

Dettagli

Probabilmente il punto più

Probabilmente il punto più Test Confronto MODALITÀ DEL TEST Dal momento che non stiamo testando del software non vi forniremo la prova su strada di questo o quel software. Piuttosto ci siamo concentrati su come le licenze proteggono

Dettagli

Altre due categorie non rientrano né nel software di sistema, né in quello applicativo pur contenendo elementi tipici di entrambi sono:

Altre due categorie non rientrano né nel software di sistema, né in quello applicativo pur contenendo elementi tipici di entrambi sono: 3. Il Software TIPI DI SOFTWARE La macchina come insieme di componenti hardware di per sé non è in grado di funzionare. Sono necessari dei programmi progettati dall uomo che indicano la sequenza di istruzioni

Dettagli

Numero di utilizzatori (n=n b +n p ) 1 2 3 4 Disponibilità a pagare 200 300 450 525

Numero di utilizzatori (n=n b +n p ) 1 2 3 4 Disponibilità a pagare 200 300 450 525 Lezione 12: il software Open Source Copiare il software: un caso in di network externality (da Shy, 2000) Possiamo pensare che nel caso dell'industria del software si abbia un caso in cui fare copie del

Dettagli

Tesi su opensource. SIMONE ALIPRANDI, Open source e opere non software.

Tesi su opensource. SIMONE ALIPRANDI, Open source e opere non software. Tesi su opensource SIMONE ALIPRANDI, Open source e opere non software. INDICE - CAPITOLO I PREMESSE CONCETTUALI 1. Chiarimenti terminologici. 1.1. Che cosa s intende per Opensource (in senso più tecnico;

Dettagli

A probabilistic approach for choosing the best licence in the Eclipse community

A probabilistic approach for choosing the best licence in the Eclipse community A probabilistic approach for choosing the best licence in the Eclipse community Autori: Pierpaolo Di Bitonto Maria Laterza Paolo Maresca Teresa Roselli Veronica Rossano Lidia Stanganelli Seen Solution

Dettagli

Open Source e Free Software

Open Source e Free Software Università della Tuscia Facoltà di Economia Cattedra di Organizzazione dei SI Alessio Maria Braccini Francesco Di Punzio Roberto Pettirossi Storia ed origini Il laboratorio del MIT; La scelta ideologica

Dettagli

Genesi del modello Open Source Software

Genesi del modello Open Source Software Genesi del modello Open Source Software 1 Diverse accezioni Free Software (Free Software Foundation) OSS Open Source Software (Open Source Iniatitive) OSS/FS FOSS (Free Open Source Software) FLOSS o F/LOSS

Dettagli

Studio ed individuazione dei difetti nei prodotti Open Source

Studio ed individuazione dei difetti nei prodotti Open Source UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di laurea in Scienze e Tecnologie dell Informazione Anno Accademico 2006/2007 Studio ed individuazione dei

Dettagli

INFORMATICA GENERALE PARTE 2: SOFTWARE A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO

INFORMATICA GENERALE PARTE 2: SOFTWARE A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO INFORMATICA GENERALE PARTE 2: SOFTWARE A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO CLASSIFICAZIONE E PRODUZIONE DEL SOFTWARE TIPI DI SOFTWARE Per software si intende l'insieme delle istruzioni che guidano l hardware

Dettagli

INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1

INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1 INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1 Agenda Introduzione: limiti del software proprietario Definizione di software libero Vantaggi del software libero Per end-user (persone, aziende)

Dettagli

Copyright (C) 1989, 1991 Free Software Foundation, Inc. 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA

Copyright (C) 1989, 1991 Free Software Foundation, Inc. 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA Questa è una traduzione italiana non ufficiale della Licenza Pubblica Generica GNU. Non è pubblicata dalla Free Software Foundation e non ha valore legale nell'esprimere i termini di distribuzione del

Dettagli

Software e libertà. Figura 1.1. Compilazione. Capitolo 1

Software e libertà. Figura 1.1. Compilazione. Capitolo 1 13 Software e libertà Capitolo 1 1.1 Software libero..................................... 13 1.2 Software non libero.................................. 15 1.3 Software commerciale................................

Dettagli

Profili giuridici delle licenze Open Source

Profili giuridici delle licenze Open Source Alma Mater Studiorum Università di Bologna FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea Magistrale in Scienze di Internet Tesi di Laurea in Diritto Privato Generale e dell Informatica

Dettagli

Differenze fra Pacchetti

Differenze fra Pacchetti Differenze fra Pacchetti Gran parte del software distribuito con i sistemi GNU è sottoposto alla licenza GNU-GPL (GNU general public license), che impone la disponibilità dei sorgenti. Per questo motivo,

Dettagli