Manuale di Tecnologia della Confezione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Tecnologia della Confezione"

Transcript

1 Cap. VIII DOCUMENTAZIONE UTILIZZATA NELLA CONFEZIONE Nel lavoro è sempre utile avere dei modelli di fogli di lavorazione o di schede per l inserimento di tutti i dati necessari ad un attività. In questo capitolo sono riportati degli esempi ripresi da un utilizzo industriale che possono essere utilizzati per personalizzare propri modelli. VIII.1 SCHEDA DEL CICLO DI LAVORAZIONE RELATIVO ALL ASSEMBLAGGIO Il ciclo di lavorazione è un documento riepilogativo di tutte le operazioni necessarie per l assemblaggio dei pezzi, disposte nell esatta sequenza tecnologica con cui devono essere eseguite e riportanti per ogni punto la descrizione dettagliata dell operazione, la macchina e l attrezzatura impiegate ed il tipo di punto da utilizzare. Queste schede sono redatte per ogni singolo pezzo che compone un capo, e saranno impiegate principalmente dal reparto produzione che le utilizzerà per trasformare i vari pezzi del modello, da particolari distinti, a semilavorati ed infine al capo finito come progettato dall ufficio modelli. La compilazione del ciclo di lavorazione è sempre affidata al team analista responsabile del reparto produzione e modellista. Il documento deve essere compilato con estrema attenzione e riportare tutte le fasi di lavorazione descritte nei particolari, perché su esso si basano importanti valutazioni dell ufficio tempi e metodi, del reparto produzione nonché i calcoli dei costi di lavorazione e conseguentemente del capo. La suddivisione delle fasi in lavori elementari, permette all ufficio tempi e metodi di quantificare i tempi di lavorazione e di bilanciare ciascuna stazione d assemblaggio della linea di produzione; è, inoltre, verificato che ogni fase compia operazioni che complessivamente ammontino allo stesso tempo di lavorazione (solo così si ha un equa distribuzione del lavoro ed un rendimento ottimale della produzione permettendo il contemporaneo avanzamento dei semilavorati). Da quanto riportato, si capisce che, quando si parla di ciclo di lavorazione, non ci si riferisce ad un semplice elenco d operazioni da eseguire, ma ad un documento più elaborato, in cui le operazioni elementari sono riportate verificando la corretta sequenza delle operazioni, la disponibilità delle macchine e delle attrezzature da utilizzare, la qualità dell esecuzione dell operazione e quindi la qualità del prodotto in fabbricazione. Alcuni fattori sono determinanti per la riuscita del manufatto, e lo stesso risultato può essere ottenuto con varie soluzioni e con cicli di lavorazione differenti, che comportano costi di lavorazioni differenti e quindi da stabilire preliminarmente in fase di progettazione. Altri fattori da tenere presente nella progettazione del ciclo di lavorazione, estranei alle caratteristiche proprie del manufatto, sono le macchine e le attrezzature a disposizione in funzione delle maestranze e degli spazi produttivi. Nella fig VIII-1 successiva, è riportato un esempio di una scheda di lavorazione per la definizione del Ciclo di Lavorazione. pag.113

2 Girl P E / 2000 Codice Operazione Macchina Attrezzatura Tipo di Punto fig VIII-1 Esempio di Scheda per Ciclo di Lavorazione pag.114

3 VIII.2 DISTINTA BASE Con questo termine s identifica la scheda che riporta l elenco di tutti i componenti necessari per la fabbricazione di un prodotto. Oltre ai materiali, devono essere indicate le quantità di ciascun componente ed il prezzo relativo. Questo documento, fondamentale per le aziende, è utilizzato principalmente per l approvvigionamento dei materiali e per la valorizzazione del capo, in altre parole per determinarne il costo. La distinta base, infatti, permette di calcolare il costo di tutta la materia prima necessaria alla fabbricazione dell articolo (tessuti, fodere, accessori, filati, ecc) che, associata al costo di lavorazione determinabile con la scheda del ciclo di lavorazione, permette di determinare il costo industriale del capo. DISTINTA BASE TAGLIA: Cod. Descrizione materiale Utilizzazione nel modello Consumo U.di M. Costo unitario Costo x capo fig VIII-2 Esempio di Distinta Base pag.115

4 VIII.3 SCHEDA TECNICA DEL MODELLO Foderato Simmetrico Semifoderato Asimmetrico Disegno del Modello (viscosa...) Spalline (bemberg...) Rinforzo spalla (raso...) Adesivo Accessori Bottoni: materiale_ tipo 1 _(mm) N tipo 2 _(mm) N Lampo : materiale_ N di (cm) N di _(cm) Cintura: materiale cm Fibbia : materiale cm DESCRIZIONE MODELLO Davanti...: Dietro...: Maniche...: Polsi...: Colli...: Cuciture...:_ Campione di tessuto Impunture.: Tasche...:_ Occhielli...:_ Sormonto.:_ Note...:_ fig VIII-3 Esempio di Scheda Tecnica del Modello pag.116

5 VIII.3.1 N OPE. Esempio Scheda di Lavorazione della giacca Nella tabella successiva si riporta un frammento del ciclo di lavorazione di una giacca, comprendente le prime fasi. FASI DI LAVORAZIONE MEZZI TIPI DI MACCHINE Davanti D1 Cucitura pinces Piana punto annodato D2 Stiratura pinces Pressa Hoffman D3 Confezione tasche Piana punto annodato D4 Imbastitura tasche Catenella semplice Singer 452-K-1 D5 Chiusura tasche Piana punto annodato D6 Stiratura tasche Pressa Hoffman Deposito lavoro finale Schiene S1 Confezione dietro con spacco Piana punto annodato S2 Stiratura dietro Pressa Hoffman S3 Imbastitura fodera dietro Imbastitrice a scatto Singer 12-K 222 piana S4 Applicazione appendiabiti e utilitaria Piana punto annodato Maniche MS1 Cucitura maniche Piana punto annodato MS2 Stiratura cucitura maniche Pressa Hoffman MS3 Cucitura fodere maniche Piana punto annodato MS4 Unione di fermatura fodere e maniche Piana punto annodato MS5 Rivoltaggio maniche A mano MS6 Ribattitura fondo manica Punto invisibile Lewis Fodere F1 Confezione tasche interne e cucitura Piana punto annodato fodere F2 Stiratura fodere Pressa Hoffman Colli staccati CS1 Cucitura di unione tela sottocollo Cucitura di unione melton Piana punto annodato pag.117

SCHEDA TECNICA FIGURINO

SCHEDA TECNICA FIGURINO ANNO/STAGIONE P/E COLLEZIONE 4E Itas CODICE PRODOTTO pantalone FIGURINO DESCRIZIONE Pantalone a palazzo lunghezza a terra, color panna con cerniera invisibile sul centro dietro, con riprese, due sul davanti

Dettagli

IL MODELLO INDUSTRIALE

IL MODELLO INDUSTRIALE IL MODELLO INDUSTRIALE Per poter effettuare un piazzamento e un taglio di tipo industriale abbiamo la necessità di possedere un modello, o tracciato, industrializzato. Un modello si può definire industrializzato

Dettagli

Sistema di Confezione in Linea

Sistema di Confezione in Linea Cap. VI REPARTO CONFEZIONE L assemblaggio dei vari pezzi di modello è l operazione che porta alla realizzazione del capo e che è argomento di riflessione per la scelta del tipo di organizzazione del lavoro

Dettagli

Corso di cucito e sartoria

Corso di cucito e sartoria 1 Per scoprire il mondo della moda. E il punto di arrivo per chi vuole imparare per uso proprio e il punto di partenza per chi ne vuole fare la sua professione. Nella prima fase del il corso di cucito,

Dettagli

SCHEDA TECNICA N. 18

SCHEDA TECNICA N. 18 SCHEDA TECNICA N. 18 Caratteristiche tecniche giubbino impermeabile con interno trapuntato staccabile colore blu. Introduzione Il giubbino, con guscio esterno impermeabile e corpetto interno staccabile

Dettagli

A Punti utili Punti per cucire e rammendare capi.

A Punti utili Punti per cucire e rammendare capi. Punti Punti utili Punti per cucire e rammendare capi. Punto Nome del punto/pplicazione Piedino 1, 2, 3 Punto dritto, ago in posizione centro sinistra e destra Per tutti i tipi di cucitura. Toccare la larghezza

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE OFFERTE SUPERIORI ALL IMPORTO PREVISTO A BASE D ASTA

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE OFFERTE SUPERIORI ALL IMPORTO PREVISTO A BASE D ASTA Allegato A al Capitolato d oneri GARA PER LA FORNITURA DI BIANCHERIA PIANA E DIVISE PER IL PERSONALE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Nr. Gara: 2243409 CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE

Dettagli

Analisi del progetto disegnato e della scheda del modello, sulla quale saranno riportate

Analisi del progetto disegnato e della scheda del modello, sulla quale saranno riportate 2. PROGETTAZIONE 1.1 La modellistica industriale Analisi del progetto disegnato e della scheda del modello, sulla quale saranno riportate informazioni relative a: tessuto, accessori, interni, fodere, misura

Dettagli

Securtex INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO E DIVISE

Securtex INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO E DIVISE INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA Securtex s.r.l. - Roma 00172 - Via Pietro Castelli, 62 - Tel. ++39 062300140-0645420362 Fax ++39 062307808 www.securtex.it email info@securtex.it SECURTEX Articolo : WALL32

Dettagli

Metodologia del rilevamento delle misure di un soggetto

Metodologia del rilevamento delle misure di un soggetto Cap. II LE MISURE La realizzazione di un capo confezionato si basa sulla conoscenza delle misure del soggetto a cui è destinato e, in funzione del sistema produttivo, potranno essere rilevate direttamente

Dettagli

Gestione dati tecnici di prodotto. Ing. Francesco Grassi - www.consulenzagestionale.it

Gestione dati tecnici di prodotto. Ing. Francesco Grassi - www.consulenzagestionale.it Gestione dati tecnici di prodotto Obiettivo dell attività di Gestione dei Dati Tecnici: Ricercare e Formalizzaretutte le informazioni tecniche di prodotto, generate nelle diverse attività di creazione

Dettagli

Produzione Abbigliamento

Produzione Abbigliamento C r e a z i o n i F u t u r a CF Via IV Novembre, 27 36077 Altavilla Vicentina - Vicenza - Italia Telefono +39 0444 348282 - Telefax +39 0444 349141 E- mail: info@creazionifutura.it www.creazionifutura.it

Dettagli

Collezione Store. Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising

Collezione Store. Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising Collezione Store Linea Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto, colletto in rib da

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA Questa Amministrazione deve procedere, a trattativa privata, ai sensi dell art. 34 della L.R. 7/2002 e successive

Dettagli

INDICE. Premessa pag. 3 Indice pag. 5 Legenda pag. 9 Abbreviazioni pag. 9

INDICE. Premessa pag. 3 Indice pag. 5 Legenda pag. 9 Abbreviazioni pag. 9 INDICE Premessa pag. 3 Indice pag. 5 Legenda pag. 9 Abbreviazioni pag. 9 1 Metodologia di rilevamento delle misure pag. 10 1.1 Rilevamento delle misure pag. 11 1.2 Misure di circonferenza pag. 13 1.3 Misure

Dettagli

Abbigliamento. Linea Tecnica. Team Olimpico. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Ufficiali di Regata Istruttori.

Abbigliamento. Linea Tecnica. Team Olimpico. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Ufficiali di Regata Istruttori. Ufficiali di Regata Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli Accessori Logo ITALIA sul retro T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DIVISE GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE

CAPITOLATO TECNICO DIVISE GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE ALLEGATO A 1 CAPITOLATO TECNICO DIVISE GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE A. "TUTA OPERATIVA IN DUE PEZZI" GIACCA SHARIANA SMANICABILE 2 Giacca shariana multifunzione a collo alto con chiusura

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO HENRIETTE CONFEZIONI SPA N. 98/09 GIUDICE DELEGATO: DOTT. RAFFAELE DEL PORTO CURATORE : RAG. GIOVANNA LOMBARDI * * * * * Il sottoscritto ing. Mario

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO Servizio Economato e Patrimonio

PROVINCIA DI BERGAMO Servizio Economato e Patrimonio PROVINCIA DI BERGAMO Servizio Economato e Patrimonio Fornitura di Vestiario e Calzature per i Dipendenti della Provincia di Bergamo per il biennio 2004-2005 SPECIFICHE TECNICHE ALLEGATO A 2 al Capitolato

Dettagli

E - GIUBBINO EUROPA RISCHI MINIMI

E - GIUBBINO EUROPA RISCHI MINIMI 8045 E GIUBBINO EUROPA Questa linea di abbigliamento da lavoro è caratterizzata da un prodotto dal taglio classico e dai colori standard più diffusi: blu e verde. Il tessuto in 100% cotone sanforizzato

Dettagli

SEZIONE RELATIVA ALL AZIENDA

SEZIONE RELATIVA ALL AZIENDA Settore Tessitura, Arazzi, Ricamo e Abbigliamento ALLEGATO A SEZIONE RELATIVA ALL AZIENDA T1A - L AZIENDA FA PARTE DI CONSORZI DI IMPRESE? SI NO T1B - SE SI, DI QUALE CONSORZI FA PARTE? Promozione, vendita

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - SARTO Addetto alla rifinitura

Dettagli

ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG 3545235478 FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE

ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG 3545235478 FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG 3545235478 FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE CAPO I - GENERALITA Oggetto del lotto A della presente

Dettagli

CITTA DI PORTICI (Provincia di Napoli) CAPITOLATO TECNICO PER LA CONFEZIONE E FORNITURA DI CAPI DI VESTIARIO PERSONALE APPARTENENTE

CITTA DI PORTICI (Provincia di Napoli) CAPITOLATO TECNICO PER LA CONFEZIONE E FORNITURA DI CAPI DI VESTIARIO PERSONALE APPARTENENTE CITTA DI PORTICI (Provincia di Napoli) CAPITOLATO TECNICO PER LA CONFEZIONE E FORNITURA DI CAPI DI VESTIARIO PERSONALE APPARTENENTE AL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE C.I.G.0780042F01 DETTAGLI DI LAVORAZIONE

Dettagli

K-WAY JUNIOR Q1Q2 2013

K-WAY JUNIOR Q1Q2 2013 K-WAY JUNIOR Q1Q2 2013 Così come per la collezione Adult, K-WAY Junior comprende articoli classici, contemporanei, tecnologici, funzionali e colorati. Le proposte, in vestibilità Kid unisex e Girl, sono

Dettagli

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda.

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda. Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli Accessori LOGO MANIFESTAZIONE T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto, colletto in

Dettagli

Il sistema consente la gestione e la rintracciabilità dei materiali nei processi produttivi attraverso:

Il sistema consente la gestione e la rintracciabilità dei materiali nei processi produttivi attraverso: Gestione Taglie e Colori è uno specifico modulo di produzione integrato all interno della soluzione gestionale EGGs.web, appositamente studiato per la gestione delle taglie e dei colori dei diversi capi

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA CATALOGO - Ottobre 2013 Ecosystem srl Via Gritti 11/13-24125 Bergamo [Italy] - tel 035 270837 fax 035 238825 - P.I. 00932910169 - www.ecosystem-bg.com - info@ecosystem-bg.com

Dettagli

Operatore dell abbigliamento. Standard formativo minimo regionale

Operatore dell abbigliamento. Standard formativo minimo regionale Operatore dell abbigliamento Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate 6. Artigiani,

Dettagli

www.vettorazzo.it INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23

www.vettorazzo.it INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23 INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23 INDUMENTI TECNICI GIUBBETTO SERIOTECH Cod. A10225 Canvas, 100% cotone irrestringibile, peso 270 g/m 2 con varianti in tessuto

Dettagli

Operatore dell abbigliamento. Standard della Figura nazionale

Operatore dell abbigliamento. Standard della Figura nazionale Operatore dell abbigliamento Standard della Figura nazionale Denominazione della figura OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di

Dettagli

Etichettatura di composizione dei prodotti tessili

Etichettatura di composizione dei prodotti tessili Etichettatura di composizione dei prodotti tessili Giovanna Baglio Responsabile Laboratorio Tessile di Como Via Castelnuovo 3 22100 Como Tel. 031 3312120 Fax. 031 3312180 www.textilecomo.com mailbox@textilecomo.com

Dettagli

TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307

TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307 TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307 Gabardine, 65% poliestere, 35% cotone, peso 245 g/m 2. Chiusura con cerniera centrale coperta, elastico in vita, carré posteriore, inserti su spalle e maniche

Dettagli

Descrittiva dei capi.

Descrittiva dei capi. Descrittiva dei capi. 1) AUTISTI a) PANTALONI INVERNALI: tessuto in pura lana vergine, colore grigio, peso gr. 450 mq. c.a. eseguito con due tasche laterali ed una posteriore a filetto, cintura rinforzata

Dettagli

Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente

Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente giacche giubbotti pantaloni tute pettorine camicie maglioni P&P Loyal 109 P&P Loyal IGNIFUGO GIUBBOTTO IGNIFUGO IGN05128 Norme di

Dettagli

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi COMPLETO ROSA Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi Taglia 1 e (4-6 mesi) nel caso di un'unica indicazione questa si riferisce ad entrambe le misure OCCORRENTE: circa 250 gr. Di filato lana

Dettagli

INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI

INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI 3 1 0 2 A T I V NO INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI / 91 GIUBBETTO Cod. A10150 75% cotone 24% poliestere 1% fibra conduttiva, COD. A10160 Chiusura anteriore con cerniera centrale coperta da

Dettagli

CLASSE 68/A - TECNOLOGIE DELL'ABBIGLIAMENTO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi

CLASSE 68/A - TECNOLOGIE DELL'ABBIGLIAMENTO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 68/A - TECNOLOGIE DELL'ABBIGLIAMENTO Programma d'esame CLASSE 68/A - TECNOLOGIE DELL'ABBIGLIAMENTO Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 68/A - TECNOLOGIE DELL'ABBIGLIAMENTO Programma

Dettagli

camicia donna m/corta STAR

camicia donna m/corta STAR camicia m/corta STAR Manica corta Taglio aderente con pinces Bottoni in tinta Taglia spagnola: 36-38 - 40-42 - 44-46 Taglia italiana: 40-42 - 44-46 - 48-50 nero rosa 68 camicia m/corta OPORTO Manica corta

Dettagli

Disciplinare Sistema IT01 100% Qualità Originale Italiana Made in Italy Certificate Appendice Parte A.A. - Appendice Settore Abbigliamento

Disciplinare Sistema IT01 100% Qualità Originale Italiana Made in Italy Certificate Appendice Parte A.A. - Appendice Settore Abbigliamento Disciplinare Sistema IT01 100% Qualità Originale Italiana Made in Italy Certificate Appendice Parte A.A. - Appendice Settore Abbigliamento Pagina 1 di 5 APPENDICE I SETTORE ABBIGLIAMENTO 1 - Obiettivo

Dettagli

1.1 DIFETTO DI APPIOMBO

1.1 DIFETTO DI APPIOMBO 1. RILIEVI E CORREZIONI DEI DIFETTI DI CONFORMAZIONE E PORTAMENTO La fase preliminare alla realizzazione dei cartamodelli è l'attenta analisi del fisico da vestire, al fine di individuare i possibili difetti

Dettagli

Industria & Artigianato SPECIAL. ignifugo, antiacido, antistatico, antimpigliamento

Industria & Artigianato SPECIAL. ignifugo, antiacido, antistatico, antimpigliamento Industria & Artigianato SPECIAL ignifugo, antiacido, antistatico, antimpigliamento GIACCA Cod. A20116 Drill 3/1, 100% cotone ignifugo con trattamento FR PROBAN, peso 335 g/m 2. Chiusura con bottoni coperti,

Dettagli

LE DIVISE DEI VOLONTARI

LE DIVISE DEI VOLONTARI LE DIVISE DEI VOLONTARI ddg 26523 del 27 ottobre 2000 Individuazione dei colori e delle caratteristiche tecniche delle divise e degli automezzi appartenenti alle organizzazioni di volontariato di protezione

Dettagli

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO INDICE CAP.1 1.1 Il porta pc - Descrizione dell oggetto 1.2 Caratteristiche dimensionali, geometriche, formali e dei materiali

Dettagli

Sommario L ABITO ROBE-MANTEAU 156 L ABITO DA GIORNO 10 GLI STILI ETNICI 174 L ABITO A TUBINO 36 L ABITO PER LE OCCASIONI SPECIALI 210

Sommario L ABITO ROBE-MANTEAU 156 L ABITO DA GIORNO 10 GLI STILI ETNICI 174 L ABITO A TUBINO 36 L ABITO PER LE OCCASIONI SPECIALI 210 Sommario Prefazione 6 Descrizione del libro 6 Il processo di design 8 L ABITO DA GIORNO 10 formale 16 Lo scamiciato 24 a salopette 26 incrociato 28 svasato a vita stretta 32 attillato 34 L ABITO A TUBINO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE Anno XXX - N. 179 Spedizione in abb. post. art. 2, comma 20/c - Legge 662/96 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LOMBARDIA MILANO - VENERDÌ, 14 LUGLIO 2000 3º SUPPLEMENTO STRAORDINARIO

Dettagli

Operatore dell abbigliamento - Sartoria. Standard formativo minimo regionale

Operatore dell abbigliamento - Sartoria. Standard formativo minimo regionale Operatore dell abbigliamento - Sartoria Standard formativo minimo regionale Denominazione del profilo professionale OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO - SARTORIA Referenziazioni del profilo Professioni NUP/ISTAT

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF./ PROF.SSA BALISTRERI ANNALISA PROF.SSA GONNI GAIA (DOCENTE IN COMPRESENZA)

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF./ PROF.SSA BALISTRERI ANNALISA PROF.SSA GONNI GAIA (DOCENTE IN COMPRESENZA) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF./ PROF.SSA BALISTRERI ANNALISA PROF.SSA GONNI GAIA (DOCENTE IN COMPRESENZA) MATERIA DI INSEGNAMENTO: TECNOLOGIE APPLICATE AI MATERIALI

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE UDA N 4 Tecniche di Confezione nell abbigliamento UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016 TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE Destinatari

Dettagli

PRESENTAZIONE ABBIGLIAMENTO DA LAVORO TRIVALENTE

PRESENTAZIONE ABBIGLIAMENTO DA LAVORO TRIVALENTE PRESENTAZIONE ABBIGLIAMENTO DA LAVORO TRIVALENTE ANTISTATICO (EN 1149/5) ANTIACIDO (EN 13034) IGNIFUGO (EN 11612) TESSUTO DA 250 GR. ART. 3270T-C3 TUTA Tuta intera con cerniera in plastica centrale ricoperta

Dettagli

La soluzione per la gestione completa della produzione nel settore delle confezioni

La soluzione per la gestione completa della produzione nel settore delle confezioni La soluzione per la gestione completa della produzione nel settore delle confezioni ( Magazzino Vendite e Acquisti ) W-CON è un software gestionale concepito per soddisfare le problematiche relative alle

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee 28.12.2000 IT L 332/41 REGOLAMENTO (CE) N. 2855/2000 DELLA COMMISSIONE del 27 dicembre 2000 relativo alla classificazione di talune merci nella nomenclatura combinata LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

Dettagli

ALLEGATO "B" COMUNE DI TRIESTE. capi di vestiario anno 2009. area polizia municipale p.o. gestione amministrazione. Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1

ALLEGATO B COMUNE DI TRIESTE. capi di vestiario anno 2009. area polizia municipale p.o. gestione amministrazione. Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1 Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1 1 132* paia calzone estivo per uniforme, tessuto 100% lana, colore blu notte, gr 230-250 mq, tipo modello in uso, *di cui 8 su misura calzone invernale per uniforme, tessuto

Dettagli

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA. Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT):

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA. Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT): Denominazione del PROFILO Referenziazioni della Figura nazionale di riferimento OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA 6. Artigiani, operai specializzati e agricoltori. 6.5.3.3 Sarti e tagliatori artigianali,

Dettagli

PROTEZIONE DA ARCO ELETTRICO

PROTEZIONE DA ARCO ELETTRICO DA Securtex s.r.l. - Roma 00172 - Via Pietro Castelli, 62 - Tel. ++39 062300140-0645420362 Fax ++39 062307808 www.securtex.it email info@securtex.it SECURTEX Articolo : HEAT90 Cod. 101220113814 Giubbino

Dettagli

LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO

LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO Nuovo prodotto Progettazione Programmazione CICLO Operazione Descrizione nnonnononoonono noninininiluludodo Produzione ITI San Zeno (Vr) 1 CICLO 1 Il ciclo nel processo

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA Impermeabile di servizio Pag 1 di 31 MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DI COMMISSARIATO E DI SERVIZI GENERALI I REPARTO 2^ DIVISIONE 1^ SEZIONE TECNICA Specifiche Tecniche IMPERMEABILE DI SERVIZIO

Dettagli

Il ciclo di lavorazione

Il ciclo di lavorazione INTRODUZIONE AI CICLI DI LAVORAZIONE Rif. Bibliografico: Giusti-Santochi TECNOLOGIA MECCANICA e studi di fabbricazione Capitolo 9 1 Il ciclo di lavorazione DEFINIZIONE: Si dice CICLO DI LAVORAZIONE tutto

Dettagli

TESSITURA - ABBIGLIAMENTO PROFESSIONALE CAMICI

TESSITURA - ABBIGLIAMENTO PROFESSIONALE CAMICI 57 TESSITURA - ABBIGLIAMENTO PROFESSIONALE TESSITURA - ABBIGLIAMENTO PROFESSIONALE 56 Indice Camici mod B1 mod B2 mod B3 mod B4 mod B5 mod B6 mod B7 mod B8 mod B9 mod B10 mod B11 mod B12 TESSITURA - ABBIGLIAMENTO

Dettagli

Tabelle per il caso LSB

Tabelle per il caso LSB Tabelle per il caso LSB Ideazione e creazione collezione (fase 01). incaricato Formato Archivio Nuova idea in termini di modello e tipologia di prodotto Reparto modelleria Schizzi, appunti scritti Cartelle

Dettagli

UNIFORMI - CAPI DI VESTIARIO ED ACCESSORI PER GLI OPERATORI DELLA POLIZIA LOCALE E PROVINCIALE DELLA REGIONE PIEMONTE

UNIFORMI - CAPI DI VESTIARIO ED ACCESSORI PER GLI OPERATORI DELLA POLIZIA LOCALE E PROVINCIALE DELLA REGIONE PIEMONTE Direzione Affari Istituzionali e Avvocatura Settore Polizia Locale UNIFORMI - CAPI DI VESTIARIO ED ACCESSORI PER GLI OPERATORI DELLA POLIZIA LOCALE E PROVINCIALE DELLA REGIONE PIEMONTE INDICE PARTE PRIMA

Dettagli

ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013

ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013 ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013 61-033-0 T-shirt Valueweight bambino Tessuto: 100% cotone*, Filato Belcoro *Grigio Melange 97% cotone, 3% Poliestere Peso: 160gr/mq; Colorato 165gr/mq Taglie:

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED

STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ELASTICHE, CARBURATORI E PARTI SIMILI DI MOTORI A COMBUSTIONE INTERNA ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED ACCESSORI

Dettagli

Montatore. La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco 91:

Montatore. La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco 91: Montatore La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco 91: DN 36.1 Fabbricazione di mobili Figure professionali contigue: Contesto produttivo: Taglio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pag. 1/7 Sessione straordinaria 2015 Il candidato, a seconda che nell ambito delle abilità e conoscenze previste dalle linee guida abbia approfondito la progettazione di tessuti a fili rettilinei, di tessuti

Dettagli

Falda Texas 13SFA15. Falda pettorina Regolatore collo cinture vita in tessuto Misura 70 x 60cm Tessuto jeans 100% cotone. Taglia unica 26,60

Falda Texas 13SFA15. Falda pettorina Regolatore collo cinture vita in tessuto Misura 70 x 60cm Tessuto jeans 100% cotone. Taglia unica 26,60 13SFA15 Falda Texas Falda pettorina Regolatore collo cinture vita in tessuto Misura 70 x 60cm Tessuto jeans 100% cotone 26,60 Falda Texas I prezzi espressi nel presente catalogo si intendono comprensivi

Dettagli

shopper ecoline shoppers

shopper ecoline shoppers shopper ecoline 26x28 Posizione di stampa: sul lato* Superficie max di stampa: cm. 26x28 N max colori di stampa possibili: 4 e quadricromia Colore suggerito stampa 1 colore: *possibilità di personalizzazione

Dettagli

CONFEDERAZIONE NAZIONALE MISERICORDIE D ITALIA. IMMAGINE COORDINATA CONFEDERALE Divise

CONFEDERAZIONE NAZIONALE MISERICORDIE D ITALIA. IMMAGINE COORDINATA CONFEDERALE Divise CONFEDERAZIONE NAZIONALE MISERICORDIE D ITALIA IMMAGINE COORDINATA CONFEDERALE Divise Aggiornamento relazione 06/10/2008 Premessa La seguente individuazione della foggia delle divise confederali scaturisce

Dettagli

CAPRARI Andrea Forniture per calzolai

CAPRARI Andrea Forniture per calzolai TACCHETTI SUPERTAP Tacchetti con perno monocomponente Supertap Confezione da 50 paia Disponibili anche al paio Colori: Nero, Bianco, Miele Forme: Standard, Rotondo, Rettangolare TACCHETTI ARCHITAK Tacchetti

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa ST 1172 UI VEST CINTURA IN FIBRA POLIAMMIDICA MODELLO 2002 Pagina 1 di 5 Ministero della Difesa Direzione Generale di Commissariato e di Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica Specifiche

Dettagli

Fashion Global Design

Fashion Global Design Fashion Global Design Modellista e Stilista Donna corso triennale in settimana Obiettivi del corso Il sistema moda è un mondo in continuo movimento socioculturale, economico e industriale. Una realtà che

Dettagli

GUIDA PRATICA COME PRENDERE LE MISURE DA UNA CAMICIA

GUIDA PRATICA COME PRENDERE LE MISURE DA UNA CAMICIA GUID PRTIC COME PRENDERE LE MISURE D UN CMICI Una valida guida per agevolarla nel rilevare le misure da una camicia in suo possesso che reputa particolarmente comoda e confortevole. Distenda la camicia

Dettagli

Moda.PDM. Scheda tecnica

Moda.PDM. Scheda tecnica Scheda tecnica Modasystem è una sofware house, leader nel settore, nata e strutturata per realizzare e proporre software applicativo per industrie di abbigliamento e calzature. Il personale di Modasystem

Dettagli

INDUMENTI TRADIZIONALI INDUMENTI TRADIZIONALI INDUMENTI TRADIZIONALI / 45

INDUMENTI TRADIZIONALI INDUMENTI TRADIZIONALI INDUMENTI TRADIZIONALI / 45 INDUMENTI TRADIZIONALI INDUMENTI TRADIZIONALI / 45 GIACCA Cod. A2 peso 280 g/m 2. Chiusura con bottoni coperti, collo aperto, 2 tasche e 1 taschino applicati, cuciture due aghi con filo in poliestere cotone.

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO BARRALI DOLIANOVA DONORI SERDIANA SETTIMO SAN PIETRO SOLEMINIS Sede Legale: Dolianova - P.za Brigata Sassari C.F. 02659680926 Sito Internet: www.unionecomuniparteolla.ca.it

Dettagli

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 07/2011/CFVA - CIG 3551642BAF FORNITURA GIUBBOTTI ANTIPROIETTILE E RELATIVI ACCESSORI CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE CAPO I - GENERALITÀ Oggetto della

Dettagli

3.1 Disegno professionale + CAD

3.1 Disegno professionale + CAD 3.1 Disegno professionale + CAD Obiettivi generali Costruire un cartamodello di base con le misure prestabilite, trasformare o modificare una base secondo uno schizzo, una foto o un idea personale. Nel

Dettagli

CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE

CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE 245/12 T-SHIRT N-1080A PRIMAVERA-ESTATE PRIMAVERA-ESTATE PARTICOLARI girocollo TESSUTO 96% cotone 4% fibra di carbonio LAVAGGIO in lavatrice 40 gradi,

Dettagli

Abbigliamento Multiprotezione

Abbigliamento Multiprotezione Abbigliamento Multiprotezione Tutti i capi sono certificati secondo le norme vigenti. Il certificato di conformità viene fornito a richiesta. Tutti i capi contenuti in questo catalogo possono essere personalizzati.

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Ingegneria Sede di Dalmine (BG) Anno Accademico 2013-2014. Corso di Studi di Fabbricazione

Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Ingegneria Sede di Dalmine (BG) Anno Accademico 2013-2014. Corso di Studi di Fabbricazione Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Ingegneria Sede di Dalmine (BG) Anno Accademico 2013-2014 Corso di Studi di Fabbricazione Prof. GIANLUCA D URSO PROGETTO D ANNO 2013-2014 Tema del progetto

Dettagli

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL SHIRT & CORPORATE 200 JE947F Camicia attillata manica corta Camicia attillata 97% cotone 3% elastane per la massima comodità e vestibilità. Elegante colletto semi aperto con bottone singolo perlato, orlo

Dettagli

Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013

Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013 Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013 ABC della Maglia : è indispensabile per la buona riuscita del lavoro. Se non diversamente indicato nella spiegazione, avviare una decina di maglie corrispondente

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE Settore bilancio ed economato ALLEGATO A - Scheda tecnica - per la provvista dell abbigliamento del personale addetto alle Basi Logistiche Operative Navali del CAPO I - GENERALITÀ L abbigliamento del personale

Dettagli

SPORT. Spalding: un nuovo Brand per la distribuzione: con tutta una gamma di prodotti tecnici dedicata allo sport e tempo libero.

SPORT. Spalding: un nuovo Brand per la distribuzione: con tutta una gamma di prodotti tecnici dedicata allo sport e tempo libero. 91 Spalding: un nuovo Brand per la distribuzione: con tutta una gamma di prodotti tecnici dedicata allo sport e tempo libero. Fruit lancia le t-shirt Performance per lei, lui ed il bambino. Giuste per

Dettagli

CAMICIA E DINTORNI MA OVUNQUE LA CLASSE

CAMICIA E DINTORNI MA OVUNQUE LA CLASSE 22 CAMICIA E DINTORNI MA OVUNQUE LA CLASSE testo: Francesca Belotti foto: Matteo Bonaldi L A MODA PASSA, LO STILE RESTA DICEVA COCO CHANEL. ED È PROPRIO LO STILE UNO DEGLI INGRE- DIENTI DEL SUCCESSO DI

Dettagli

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS MOTIS Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS COMMERCIALE AMMINISTRAZIONE PERSONALE - ACQUISTI PROGETTAZIONE DIREZIONE MAGAZZINO MATERIA PRIMA INGRESSO

Dettagli

IDEE PER FARSI VEDERE. www.errebian.it

IDEE PER FARSI VEDERE. www.errebian.it IDEE PER FARSI VEDERE MAGGIO_2014_singole.indd 1 T-shirt manica corta. % cotone Ringspun. Girocollo sottile in costina. Taglio europeo. TAGLIE UOMO: S>XXL TAGLIE DONNA: S>XL (modello sagomato). in buste

Dettagli

COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2014

COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2014 GONNA MARRONE PREZZO: 105,00 Gonna simil portafoglio con punte sul lato destro e chiusura con bottone; la parte posteriore è dritta senza volumi aggiuntivi. GONNA POIS PREZZO: 115,00 Tessuto: seta, lana,

Dettagli

sempre gli accessori giusti! BORSE A MARSUPIO PORTAUTENSILI

sempre gli accessori giusti! BORSE A MARSUPIO PORTAUTENSILI sempre gli accessori giusti! BORSE A MARSUPIO PORTAUTENSILI sempre gli accessori giusti! Borse a marsupio portautensili Borse a marsupio portautensili della kwb: Così martello e Co. sono sempre a portata

Dettagli

T-SHIRT M/C VESPA LOGO T-shirt maniche corte in jersey di cotone 24/1 smerigliato con stampa logo Vespa in contrasto colore e piping sulla spalla

T-SHIRT M/C VESPA LOGO T-shirt maniche corte in jersey di cotone 24/1 smerigliato con stampa logo Vespa in contrasto colore e piping sulla spalla GIACCA IN PELLE Giacca in nappa di pelle ovina, windproof ed estremamente traspirante. Manica preformata Chiusura polsi regolabile Logo Vespa in Metallo satinato Doppie cuciture rinforzate sulle spalle

Dettagli

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Basco Colore Nero Giacca con 4 tasche a toppa sul davanti con pattella e chiusura tramite velcro. Spalline porta tubolari. Chiusura con bottoni automatici. Colore Verde Caccia

Dettagli

I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi correnti

I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi correnti I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi correnti azienda/fornitori circuiti sempre aperti: flussi fisico tecnici ed economici (in entrata) flussi monetari-finanziari (in uscita) settore

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I.

DISCIPLINARE TECNICO. Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I. DISCIPLINARE TECNICO DESCRIZIONE ABBIGLIAMENTO DA INTERVENTO, NORME DI RIFERIMENTO E RELATIVE PERSONALIZZAZIONI Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I. Giubbino manica fissa multi tasche (almeno 8 + portaradio)

Dettagli

Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3

Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3 CORPORATE FASHION Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3 casual Polo Stretch... Pag. 4 T-Shirt Manica Corta... Pag. 4 Polo Manica Corta... Pag. 5 Polo Manica Lunga...

Dettagli

Manuale Pratico di Serigrafia. Highlight

Manuale Pratico di Serigrafia. Highlight Highlight www.axpsrl.com - www.cplfabbrika.com Separazione colori Una qualsiasi immagine o un qualsiasi disegno per poter essere realizzato in serigrafia necessita di essere elaborato al fine di ricavare

Dettagli

Shopper Pop Art. Difficoltà - Media. Idea: Sheree Dean. Tecnica: Ricamo ricamo a fili contati. Cotone Muliné Anchor.

Shopper Pop Art. Difficoltà - Media. Idea: Sheree Dean. Tecnica: Ricamo ricamo a fili contati. Cotone Muliné Anchor. Tecnica: Brand: Prodotto: Tempo: di lavorazione: Ricamo ricamo a fili contati Cotone Muliné Anchor un fine settimana Difficoltà - Media Filati Cotone Filato Anchor Muliné: bianco 1, una matassina; albicocca

Dettagli

174 Normativa REQUISITI GENERALI PER GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ

174 Normativa REQUISITI GENERALI PER GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ ALTA VISIBILITÀ 174 Normativa X Y EQUISITI GENEALI PE GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ La normativa specifica i requisiti per gli indumenti ad alta visibilità in grado di segnalare visivamente la presenza

Dettagli

Linea abbigliamento invernale

Linea abbigliamento invernale Novembre 2014 NTINFORTUNISTICA Linea abbigliamento invernale COLMAT Srl Cavenago B.za Tel. 02.9501220 Trezzano Rosa Tel. 02.90981237 info@colmatsrl.it / www.colmarsrl.it 1 BERRETTO COFRA MOD. SHIVER TESSUTO:

Dettagli

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1)

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi Costume uomo rudy Costume slip nuoto modello RUDY. Vestibilità perfetta e look innovativo con cordino di chiusura per il massimo comfort

Dettagli

er il MONDO del lavoro Abbigliamento te

er il MONDO del lavoro Abbigliamento te ecnico del lavoro Abbigliamento tec ico per il MONDO del lavoro Abbiglimento ecnico per il MONDO del lavoro Ab igliamento tecnico per il MONDO del lavoro ABBIGLI LAVORO Abbigliamento tecnico MONDO ENTO

Dettagli