C~RTIF~~,<* 00~:1004'0 O* ENTE DI RICERCA Padriciano, Trieste - Italy DI INTERESSE NAZIONALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C~RTIF~~,<* 00~:1004'0 O* ENTE DI RICERCA Padriciano, 99-34012 Trieste - Italy www.area.trieste.it DI INTERESSE NAZIONALE"

Transcript

1 Coinmissione per la Valutazione, la Trasparenza e l'integrità del le amministrazioni pubbliche Via del Corso n Roma RACCOMANDATA A.R. Trieste, 1 luglio 2010 Preceduta da telefax n Prot Oggetto: Consorzio per l'area di ricerca scientifica tecnologica di Trieste. Richiesta di parere prescritto dall'articolo 14, coma 3, del decreto legislativo n Trasmissione di nuova relazione. In data 27 aprile 2010 questo Ente aveva provveduto alla trasmissione dei curriculum professionali di tre componenti designati a costituire l'organismo di cui all'oggetto. In data 7 maggio 2010 questa Commissione si è espressa negativamente con riferimento ad uno dei componenti proposti, Dott. Francesco Russo. Questa Amministrazione ha ritenuto, quindi, di procedere alla sostituzione di detto componente con nuovo componente esterno, Prof. Vladiiir Nanut. Di seguito si riporta il testo della nuova relazione finalizzata all'ottenimento del parere sull'oiv nella nuova composizione. Distinti saluti. Allegato: relazione. AREA Science Park CONSORZIO PER L'AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE C~RTIF~~,<* 00~:1004'0 O* ENTE DI RICERCA Padriciano, Trieste - Italy DI INTERESSE NAZIONALE Te'. i-39'040'37551 l1 infoqarea.trieste.it 3; Ente di diritto pubbkco istiiuito con D.P.R n. 102 F ~ x i P.IVA

2 il Presidente Coinnlissione per la Valutazione? la Trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubbliclie Via del Corso n Roma RACCOMANDATA A.R. Trieste, 1 luglio Preceduta da telefax n Prot Oggetto: Consorzio per l'area di ricerca scientifica tecnologica di Trieste. Richiesta di parere prescritto dall'articolo 14, cornma 3, del decreto legislativo n. 150/2009. Si rimette a codesta Commissione la presente relazione ai fini dell'acquisizione del parere prescritto dall'articolo 14, comma 3, del decreto legislativo n. 150/2009. Alla presente relazione sono allegati i curriculum di studio e professionali dei componenti designati dell'organismo indipendente di valutazione delle performance. l. (Ambito di applicazione) 11 Consorzio per l'area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste è ente pubblico di ricerca nazionale vigilato dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca, istituito, in attuazione dell'art. 26, ultimo comma, della legge 8 agosto 1977, n. 546, con D.P.R. 6 marzo 1978, n. 102, (capo 11). L'Ente rientra, quindi tra i soggetti tenuti alla nomina dell'organismo di valutazione delle performance di cui all'art. 14 del D. Lgs. n. 150/ Consorzio ha ritenuto di optare per la costituzione dell'organismo in forma colleniale, in ragione della complessità dei compiti assegnatigli dalla legge e articolati dallo Statuto, nonché degli obiettivi strategici che nel tempo si è dato e che persegue. L'Ente, infatti, ha realizzato negli ultimi trent' anni un parco scientifico e tecnologico (AREA Science Park) articolato in due comprensori situati nel territorio di Trieste, ove sono insediati centri di ricerca e aziende ad alta vocazione tecnologica e sta per avviare ulteriori insediamenti nel comprensorio di Gorizia; predispone e attua programmi di trasferimento tecnologico in favore delle imprese insediate, delle imprese del territorio regionale e, previo accordo con soggetti pubblici e privati, anche in ambito nazionale e internazionale; attraverso una propria società, svolge funzione di incubatore di primo miglio di imprese ad alta vocazione tecnologica; progetta e realizza interventi di alta formazione, assegnando anche borse di formazione e assegni di ricerca. AREA Science Park CONSORZIO PER L'AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE ENTE NAZIONALE Padriciano, Trieste - Italy DI RICERCA MiUR Tel C~u~l~it $* **:zo,$, 'o >$*O *.- E! Y D,\ Fax P.IVA ";.m=

3 2. (Requisiti generali) Per la costituzione dell'organismo indipendente di valutazione delle performance la scelta dell'ente è caduta su tre soggetti che risultano dotati delle necessarie competenze, esperienze e capacità. Si tratta, in particolare, dei seguenti componenti: 1) Dott.ssa Maria Lisa Garzitto; 2) Prof. Vladimir Nanut; 3) Dott. Giuseppe Fresa (Cittadinanza) I componenti designati sono tutti cittadini italiani. L'età dei soggetti designati è la seguente: 1) Dott.ssa Maria Lisa Garzitto: anni 40; 2) Prof. Vladimir Nanut: anni 63; 3) Dott. Giuseppe Fresa: anni 46. Ne consegue che il requisito previsto dal p.to 2.2 della delibera n risulta ottemperato (Equilibrio di genere) La presenza di un soggetto di sesso femminile all'interno della commissione assicura l'ottemperanza al principio di equilibrio di genere di cui al punto 2.3 della delibera citata (Divieto di nomina) Tutti i soggetti designati hanno autocertificato l'assenza delle cause ostative di cui all'art. 14, cornma 8, del decreto legislativo n , in ottemperanza alle previsioni del punto 2.4. della citata delibera (Interni ed esterni al1 'amministrazione) La presenza nella commissione della Dott.ssa Maria Lisa Garzitto, già componente del Nucleo di valutazione dell'ente in scadenza alla data del 30 aprile 2010, nonché autrice del sistema di rilevazione del clima aziendale dell' Area di ricerca nel triennio , ben a conoscenza dei meccanismo valutativi attualmente utilizzati dalla struttura, assicura un idoneo contributo al collegamento tra Organismo di valutazione e struttura del Consorzio. Ne consegue che risulta ottemperato quanto previsto dal punto 2.5 della delibera n (Requisito linguistico) Tutti i componenti designati documentano un livello di conoscenza della lingua Inglese adeguato ai compiti. I1 dott. Fresa, in particolare, è laureato in lingue e possiede un'ottima conoscenza di inglese, tedesco e francese. I1 Prof. Nanut, illustre accademico, vanta un'ottima conoscenza della lingua inglese e si esprime inoltre perfettamente nella lingua madre (Sloveno). Ne consegue che risulta ottemperato quanto previsto dal punto 2.6 della delibera n

4 2.7. (Conoscenze informatiche) In ossequio alle previsioni del punto 2.7 della delibera n. 4/20 10, tutti i componenti designati risultano, a termini di curriculum e da esiti del colloquio, in possesso di un buon livello di conoscenza informatica (Esclusività del rapporto) Tutti i componenti designati hanno autocertificato l'assenza di contestuali incarichi in altri organismi di valutazione, in ottemperanza alle previsioni di legge e del punto 2.7 della delibera n (Requisiti attinenti all'area delle conoscenze) I1 possesso dei requisiti attinenti all'area delle conoscenze sono stati accertati a termini di curriculum (Titolo di studio) I titoli di studio posseduti dai componenti designati corrispondono alle tipologie di cui al punto 3.1 della delibera n. 4/20 10, e precisamente: 1) Dott.ssa Maria Lisa Garzitto: laurea del previgente ordinamento in Scienze Politiche; 2) Dott. Vladimir Nanut: laurea del previgente ordinamento in Economia e Commercio; 3) Dott. Giuseppe Fresa: laurea del previgente ordinamento in lingue e letterature straniere moderne (Tipologia del percorso formativo) Con riferimento al punto 3.2 della delibera n. 4/2010, il Prof. Nanut è dotato della laurea in Economia e Commercio, ritenuta titolo preferenziale, mentre, non essendo due dei componenti designati in possesso del titolo di studio in ingegneria o economia, il requisito della laurea è integrato come specificato di seguito. 1) con riferimento alla Dott.sa Maria Lisa Garzitto, dal possesso di un titolo di studio postuniversitario pertinente, come specificato nel successivo punto 3.3; la componente designata possiede, peraltro, anche una significativa esperienza professionale di cui al successivo punto ) con riferimento al Dott. Giuseppe Fresa, da oltre sette anni di attività manageriale specificamente orientata all'impostazione di metodologie di definizione degli obiettivi, dei processi di gestione e di valutazione di centri di ricerca e di personale ivi operante, come esposto nel successivo punto (Titoli valutabili)

5 Con riferimento, agli ulteriori titoli valutabili ai sensi del punto 3.3 della delibera n , ai fini dell'integrazione del titolo di studio universitario, la dott.ssa Garzitto risulta, come precisato, in possesso di Dottorato in psicologia del lavoro e delle risorse umane. 4 (Requisiti attinenti all'area delle esperienze professionali) Con riferimento ai requisiti attinenti all'area delle esperienze 4 e 4.1 della delibera n ), i componenti designati hanno dimostrato, mediante il curriculum e l'approfondimento operato mediante il colloquio individuale, un'esperienza pluriennale, per tutti superiore ai sette anni, tale da soddisfare il requisito previsto dal punto 4.1 della deliberazione n In particolare: l) la Dott.ssa Maria Lisa Garzitto ha iniziato il suo percorso professionale dopo la laurea nell'azienda di famiglia, una media azienda operante nel settore della lavorazione del legno, svolgendo diverse mansioni prima legate alla funzione commerciale poi più orientate alla gestione strategica e organizzativa interna. Nel frattempo ha iniziato a svolgere attività libero professionale sia nel campo della formazione che in quello della consulenza aziendale legata alla gestione avanzata delle risorse umane, Per quanto riguarda l'attività di formatore, per diversi anni é stata professore a contratto presso la Facoltà di Economia dell'università di Trieste e, occasionalmente, in altre Università in materie afferenti all'ambito della psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Ha partecipato a progetti formativi regionali nei quali erano coinvolti oltre all'università anche enti di formazione regionale (IAL, ENAIP, ENFAP E IRSIP). E' stata docente al corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Management della Pubblica Amministrazione organizzato dall'università di Trieste. Per quanto riguarda invece l'attività consulenziale nell'ambito della valutazione del personale, ha collaborato per l'implementazione di un sistema avanzato di valutazione delle risorse umane (professional ladder) in un'azienda hi-tech facente parte di un gruppo multinazionale; ha implementato un sistema premiante e di pianificazione delle carriere per un'azienda di medie dimensioni del settore metalmeccanico; ha operato in aziende a capitale sia privato che pubblico per quanto attiene ai temi del clima organizzativo e del benessere e recentemente anche nell'ambito della salute e sicurezza del lavoro per ciò che riguarda nello specifico la valutazione dei rischi psicosociali. Nel 2009 è stata nominata componente del nucleo di valutazione dei dirigenti del Consorzio per l'area di ricerca, completando la valutazione 2009 ai primi di aprile 201 0; 2) il Prof. Vladimir Nanut possiede una quarantennale esperienza di docenza (sia presso l'università di Trieste che in una importante scuola superiore di management di cui è stato fondatore nel 1988 e da diversi anni è direttore scientifico) e di ricerca accademica in materie afferenti l'organizzazione, la strategia, la gestione aziendale e la gestione delle Risorse Umane. A tale esperienza abbina una vasta attività professionale presso Enti Pubblici e aziende private, anche in posizioni di vertice e con compiti di gestione strategica, di analisi e controllo delle performance economico-finaziarie. Tra le esperienze maturate nell'ambito della valutazione, il Professor Nanut pone in particolare evidenza due attività: a) un incarico

6 professionale per conto della Regione Friuli Venezia Giulia nell'ambito del quale ha svolto, nel periodo , la valutazione delle prestazioni e la gestione dei contratti dei dirigenti e altro personale della Regione; b) l'incarico di docente del corso di gestione delle Risorse Umane presso la Facoltà di Economia dell'università di Trieste ininterrottamente assegnatogli a partire dall'anno accademico ) il Dott. Giuseppe Fresa ha maturato ben 15 anni di esperienza professionale nell'ambito dell'innovazione industriale, del business developement, tecnology scouting, instaurando relazioni con istituzioni a livello nazionale europeo ed internazionale. In particolare a partire dal 1995 ha iniziato la propria attività presso l'apre - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea - costituita per la promozione della partecipazione italiana ai programmi di ricerca e sviluppo tecnologico dell'unione Europea, maturando esperienze di rilievo nella prevalutazione di proposte di progetti di innovazione molto ampia e diversificata, contribuendo all'organizzazione di diverse iniziative mirate alla raccolta delle istanze delle imprese e del sistema ricerca nazionale. Ha quindi iniziato un percorso professionale presso il Centro Ricerche FIAT, che continua a tutt'oggi, improntato soprattutto all'impostazione e all'applicazione di metodologie per la definizione di obiettivi e indici di performance e alla misurazione delle prestazioni dell'organizzazione e del personale. Particolarmente qualificante risulta l'attività di Liaison OfJicer con istituti statunitensi, quali il Massachussets Institute of Technology, lo Stanford Research Institute e 1'Haward Business School, nonché con istituzioni comunitarie di prestigio, quali 1'European Industrial Research Managers Assocìatìon, che gli hanno consentito di confrontare le metodologie e l'esperienza sviluppata in termini di definizione degli obiettivi e di valutazione delle performance presso CRF negli anni con le analoghe metodologie sviluppate presso il MIT, nonché con altri centri di ricerca in ambito europeo. In sintesi, l'esperienza professionale in ordine alla valutazione deriva già dalle attività svolte a partire dalla prima metà degli anni novanta e, quindi, lungo tutto il decennio successivo fino ad oggi e va suddivisa in tre ambiti specifici: un primo ambito si riferisce alla valutazione di progetti e dei loro impatti; la seconda si riferisce allo sviluppo di metodologie di analisi della performance e di valutazione in ambito industriale; un terzo ambito si riferisce alla sua partecipazione all'impostazione e alla gestione del sistema di valutazione nell'ambito del maggiore centro di ricerca industriale italiano. 5. (Requisiti attinenti all'area delle capacità) 5.1. e 5.2 (Capacità e accertamento delle capacità) Con riferimento ai requisiti attinenti all'area delle capacità sviluppate (p.to 5 e 5.1 della deliberazione n. 4/2010), i componenti designati hanno dimostrato, nel corso dei colloqui individuali (che si sono svolti, rispettivamente, in data , e ) e delle relazioni esposte nel corso degli stessi, positiva motivazione, forte orientamento al risultato e grande interesse allo svolgimento del compito. In particolare:

7 1) per quanto concerne la Dott.ssa Maria Lisa Garzitto, la formazione multidisciplinare e il contatto costante sia con il mondo della ricerca che con quello del lavoro e delle aziende le ha consentito di sviluppare alcune competenze trasversali, tra cui quella della flessibilità operativa, di ricerca delle informazioni e di soluzione dei problemi. La Dott.ssa è risulta dotata una buona capacità di sintesi e di concretezza esecutiva e ha maturato, grazie alle molteplici esperienze, una buona capacità di diagnosi organizzativa. La componente designata risulta avere anche una buona conoscenza di applicativi statistici sia per l'analisi quantitativa che qualitativa. Nell'esporre le motivazioni che la spingono ad accettare la nomina nell'organismo Indipendente di Valutazione la dottoressa esprime l'intendimento di poter valorizzare, pur nel quadro di una nuova normativa di riferimento, la valida esperienza pregressa già compiuta dall'organizzazione, soprattutto per non vanificare gli anni di formazione già spesi dai dirigenti e dal personale tutto e per non alterare l'eccellente clima diffuso in tutta l'organizzazione. 2) per quanto riguarda il Prof. Vladimir Nanut, la vasta esperienza maturata nell'attività professionale presso Enti Pubblici e aziende private, anche in posizioni di vertice e con compiti di gestione strategica, di analisi e controllo delle performance economico-finaziarie abbinata al rigore scientifico e alla capacità didattica derivante dalla sua esperienza accademica ne facilitano il ruolo all' interno dell'organismo e lo rendono inoltre particolarmente idoneo a comunicare le novità del sistema agli organi direttivi, alla dirigenza e al personale tutto dell'ente. 3) per quanto riguarda il Dott. Giuseppe Fresa, la dilatazione della sua esperienza in ambito internazione, indubbiamente facilitata dal dominio di diverse lingue straniere, oltre ad incrementare il suo patrimonio cognitivo nello specifico ambito di interesse, lo ha reso particolarmente incline alla studio e alla definizione di strumenti innovativi. In sede di colloquio il Dott. Fresa ha espresso la propria disponibilità ad accettare la nomina nell'organismo indipendente del Consorzio, sottolineando la possibilità di agire attraverso il sistema di valutazione e di comunicazione interno ed esterno per rafforzare la capacità dell'ente di agire in maniera interdisciplinare, valorizzando l'integrazione tra le diverse aree. 6. (Conclusioni) Per completezza si precisa che a ciascun componente verrà assegnato un compenso di La deliberazione di nomina Distinti saluti. 1L PRESIDENTE Allegati: 1) curriculum dott.ssa Garzitto; 2) curriculum prof. Nanut; 3) curriculum Dott. Fresa; 4) dichiarazione dott.ssa Garzitto; 5) dichiarazione prof. Nanut; 6) dichiarazione Dott. Fresa.

8 CURRICULUM VITAE F]!... INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax MARIA LISA GARZITTO VIA SAN MAURO I/A FR. PERCOTO PAVIA DI UDINE (UD) t t Nazionalità Data di nascita codice fiscale Partita iva Italiana O GRi MLS 69T43L 483R ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie I abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Date Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie I abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita A.A CICLO XIX Lumsa - ROMA Tesi di dottorato: Aspetti psicologici della successione generazionale neha piccola e media impresa: il nord est italiano. DOTTORE DI RICERCA IN PSICOLOGLA DEL LAVORO E DELLE RISORSE UMANE A.A Università degli Studi di Trieste Tesi di laurea in Psicologia del Lavoro: 'L'evoluzione della piccola e media impresa e gli stili di leadership' LAUREA IN SCIENZE POLFTICHE ALTRI TITOLI CONSEGUITI Date Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie I abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita dal 2001 Università degli Studi di Trieste Psicologia del lavoro e delle organizzazioni SDD MPSIIO6 CULTORE DELLE MATERIA IN PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI Pagina 1 - Cumculurn viiae di GARZITTO Maria-tisa

9 . Date 1989 Nome e tipo di istituto di istruzione Istituto Magistrale Arcivescovile "Pasquale Margaref di Udine o formazione Principali materie I abilità Scuola superiore finalizzata alla formazione dei docenti per la scuola elementare. L'anno professionali oggetto dello studio integrativo frequentato presso l'istituto Caterina Percoto di Udine era finalizzato a consentire l'iscrizione a tutte le facoltà. Qualifica conseguita DIPLOMA D1 MATLIRITA' MAGISTRALE (CON INTEGRAZIONE) * Date dal 2004 Nome e indirizzo del datore di lavoro ATTIVITA' LIBERO PROFESSIONALE Tipo di azienda o settore ATTIVITA' DI RICERCA E SVILUPPO NELL'AMBITO DELLA PSICOLOGIA Impegnata prevalentemente in attività di sviluppo e implementazione di nuovi sistemi di gestione e organizzazione nel campo delle risorse umane sia per aziende private che pubbliche. Alcune attività pluriennali: affiancamento alle attività di HRM (selezione, valutazione, piani di carriera) per un'azienda settore hitech appartenente a un gruppo multinazionale (Trieste) irnplementazione di un sistema di pianificazione delle carriere e di premi ed incentivi per un'azienda di medie dimensioni settore metalmeccanico (Vicenza) indagine di clima organizzativo per un'azienda appartenente a un gruppo multinazionale spagnolo nel settore hitech (Vicenza) attività di aftiancamento alla direzione nel passaggio generazionale per una piccola impresa del settore navalmaeccanico (Monfalcone) consulente e formatore di Iniziative Unindustria Treviso per la valutazione del rischio stress lavorocorrelato progetto triennale di indagine di clima organizzativo per il personale di primaria azienda a capitale pubblico nel settore della ricerca e dell'innovazione (Trieste) amministratore unico di OL3 Organizzazione e Lavoro srl Date Ottobre ottobre 2003 Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE - FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego TiTOLARE DI ASSEGNO DI RICERCA EX ART : Progetto riguardante le problematiche psicologiche e sociali della trasmissione generazionale della cultura organizzativa nella piccola e media impresa Date M Nome e indirizzo del datore di tavoro UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRIESTE - FACOLTA DI ECONOMIA Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego CONTRATTO DI INSEGNAMENTO PER UN CORSO INTEGRATIVO RIGUARDANTE LA QUAL~TÀ DEI SERVLZI TURISTICI Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Date A.A UNIVERSITÀ DEGLI STLIDI DI TRIESTE - FACOLTÀ DI ECONOMIA Formazione e Ricerca PROFESSORE A CONTRATTO DI "PSICOLOGIA DEL TURISMO" Date A.A Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITA DEGU STUDI DI TRIESTE - FACOLTÀ DI ECONOMIA * Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego PROFESSORE A CONTRATTO DI "PSICOLOGIA DEL COMUNICAZIONE" Pagina 2 - Cumculum vifae di GARZITO Marialisa

10 Date A.A * Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI D1 TRIESTE - FACOLTÀ DI ECONOMIA * Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego PROFESSORE A CONTRATTO DI "PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI" Date A.A Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE - FACOLTÀ DI PSICOLOGIA Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego PROFESSORE A CONTRATTO DI "PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI" Date A.A Nome e indirizzo del datore di lavoro UNWERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE - FACOLTA DI MEDICINA E CHIRLIRGIA Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego PROFESSORE A CONTRATTO DI "PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI" - Scuola di specializzazione per medici del lavoro. Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Date A.A CONSORZIO NETTUNO - FACOLTA DI PSICOLOGIA Formazione e Ricerca TUTOR PER ASSISTENZA AGLI STUDENTI PER I CORSI DI PSICOLOGIA DEL TURISMO, PSICOLOGIA DEL LAVORO, SVILUPPO ORGANIZZATIVO, PSICOLOGIA DELLA FORMAZIONE E DELL'ORIENTAMENTO PROFESSIONALE Date novembre 2005 Nome e indirizzo del datore di lavoro CUOA IMPRESA (ALTAVILLA VICENTINA) Tipo di azienda o settore Ente di formazione Tipo di impiego TKOLARE DI INCARICO PER DOCENZA NEL PROGETTO FONDIMPRESA "PROGETTO PER LAVALORKZAZIONE DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE, DELLE PROFESSIONALITÀ E DELLE POTENZIALITÀ DELLE IMPRESE" *Date 2006 Nome e indirizzo del datore di lavoro CENTRO PRODUTTIVITÀ VENETO Tipo di azienda o settore Ente di formazione Tipo di impiego TKOLARE DI INCARICO PER ATTNITÀ FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI GESTIONE RISORSE UMANE Date A.A Nome e indinzzo del datore di lavoro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE - POLO DIDATTICO E CULTURALE Tipo di azienda o settore Tipo di impiego DELCUNIVERSITA DI TRIESTE A GORIZIA Formazione e Ricerca TUTOR E DOCENTE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN "SCIENZE DELL'INVES1lGAZIONE" Date A.A Nome e indinzzo del datore di lavoro UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRIESTE - POLO DIDATTICO E CULTURALE DELL'UNIVERSITA DI TRIESTE A GORIZIA Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego TUTOR E DOCENTE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN "COMUNICAZIONE, LEADERSHIP E NEGOZIATO" Pagina 3 - Cumculum vitae di GARZITiO Maria-Ssa

11 Date 2004 Nome e indirizzo del datore di lavoro AGENZIA DELLE ENTRATE - DIREZIONE REGIONALE FVG Tipo di azienda o settore Ente pubblico Tipo di impiego SEMINARIO FORMA'TIVO SULLA COMUNICAZIONE ORGANIZZATIVA PER I DIRIGENTI DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE * Date A.A Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRIESTE - POLO DIDATTICO E CULTURALE DELL'UNIVERSITÀ DI TRIESTE A GORIZIA Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego TUTOR E DOCENTE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN "MANAGEMENT PUBBLICA AMMINISTRAZIONE" Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Date A.A IAL Ente di formazione DOCENTE DEL MODULO DI PSICOLOGIA DEL TURISMO PER IL CORSO "TECNICO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI TURISTICI1' Date A.A Nome e indirizzo del datore di lavoro ENAIP Tipo di azienda o settore Ente di formazione Tipo di impiego DOCENTE DI PSICOLOGIA DEL TURISMO PER IL CORSO DI FORMAZIONE PER ACCOMPAGNATORI TURISTICI Date novembre 2004 Nome e indirizzo del datore di lavoro REGIONE FVG - SERVIZIO PER IL SOSTEGNO E LA PROMOZIONE DEL COMPARTO TURISTICO Tipo di azienda o settore Ente pubblico I Direzione regionale delle attività produttive Tipo di impiego MEMBRO DELLA COMMISSIONE D'ESAME PER L'ACQUISIZIONE DELL'IDONEITÀ ALLA PROFESSIONE DI ACCOMPAGNATORE TURISTICO Date M Nome e indirizzo del datore di lavoro IULM (SEDE DI FELTRE) -CORSO DI LAUREA IN PUBBI-ICHE RELAZIONI Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego AT'TIvITÀ DIDATTICA INTEGRATIVA AL CORSO DI PSICOLOGIA DEI CONSUMI Date M Nome e indirizzo del datore di lavoro IULM (SEDE DI FEI-TRE) -CORSO DI LALIREA IN PLIBBI-ICHE RELAZIONI Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego ATTIVITÀ DIDATTICA INTEGRA'I'IVA. TITOLO DEI CORSI: CONSUMI E PROCESSI DECISIONALI. QUALTTÀ DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODOTTO E DI SERVIZIO. Date 2006 Nome e indirizzo del datore di lavoro UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE Tipo di azienda o settore Formazione e Ricerca Tipo di impiego PROGEilO ALFORM. DOCENTE DEL MODULO "L'ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO: LA CULTURA ORGANIZZATIVA" Date Nome e indirizzo del datore di lavoro FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA Tipo di azienda o settore Fondazione bancaria Tipo di impiego PROGETTO AMALTEA. COORDINATORE DELLA RILEVAZIONE DELLA PERCEZIONE DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA NELLA PROVINCIA DI GORUIA Pagina 4 - Cuninilum viiae di GARZITiO Maria-Lisa

12 Date Nome e indirizzo del datore di lavoro ENFAP Tipo di azienda o settore Ente di formazione Tipo di impiego PROGETTO NAVALINNOVATION. TUTOR SCIENTIFICO PER L'AREA GESTIONE RISORSE UMANE Date 2008 Nome e indirizzo del datore di lavoro IRSIP - SDZPI Tipo di azienda o settore Ente di formazione Tipo di impiego DOCENTE AL CORSO DI FORMAZIONE "TECNICHE DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE" Date 2009 Nome e indirizzo del datore di lavoro Comune di Trieste * Tipo di azienda o settore Ente pubblico locle Tipo di impiego COMMISSARIO DI CONCORSO PER LA SELEZIONE DI UN POSTO D1 "PSICOLOGO DEL LAVORO" Date dal dicembre 2008 Nome e indirizzo del datore di lavoro Co.Re.Com FVG Tipo di azienda o settore Comitato funzionale dell'autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per le funzioni di vigilanza e controllo in tema di comunicazione in ambito locale Tipo di impiego COMPONENTE DEL COMITATO Date giugno 2009 Nome e indirizzo del datore di lavoro Consorzio per l'area di Ricerca Science Park - Trieste Tipo di azienda o settore Parco scientifico e tecnologico multisettoriale Tipo di impiego COMPONENTE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEI DIRIGENTI CAPACITA E COMPETENZE PERSONALI Autovalutazione Inglese Francese I A.scollo B1 B2 Comprensione Interazione orale I Produzione orale L'vello intermedio L'vello intermedio B2 B2 Livello Intermedio Livello intermedio A2 A 2 Livello elementare L'vello elementare AZ AZ Livello elementare L'vello elementare B' Scritto L~ello elementare Livello intermedio Capacità e competenze informatiche Utilizzo di tutti gli applicativi office, del programma statistico SPSS e dei programmi per l'analisi qualiativa; utilizzo di CMS open source. Pagina 5 - Cumculum vilae di GARZITJO Adariatisa

13 ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI Garinto M. L,. "La successione generazionale delle piccole e medie imprese. Aspetti psicologici e sociali.", Edizioni Goliardiche, Trieste, Gabassi P.G., Garzitto M. L,, "Aspetti psicologici della successione generazionale nelle piccole e medie imprese" in AA.W. 'La Successione Generazionale nelle Piccole e Medie Imprese," Ed. Il Sole 24 ore, Gabassi P. G., Rozbowsky P., GarziUo M. L,, Genna G., 'La qualità del servizio turistico nella Sicilia occidentale: un' indagine pilota", Atti del convegno di Psicologia del Turismo, Cagliari. Gabassi P.G. Semeraro A., Rozbowsky P., Gregori D., Garzitto M.L., Un'indagine sul clima organizzativo e sulle patologie di molo degli industriali della Provincia di Trieste" in Psicologia e Lavoro, Garzitto M. L., 'Cultura e clima organizzativi", in P.G. Gabassi, Psicdogia del lavoro e delle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, Garzitio M. L., Gabassi P. G., 'La comunicazione nelle organizzazioni", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, Garzitto M. L., 'Nuove forme di lavoro", in P.G. Gabassi. Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, Gabassi P.G., Ganitto M. L., Rozbowsky P., "Il mobbing", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, Garzitto M. L., Gabassi P. G., 'Il conflitio generazionale nella piccola e media impresa", Paper per il Convegno di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Roma Garzitto M. L., Total Quality Management nel settore bancario", Atti del Convegno Aipeq Gorizia 2004, Boda editore Gabassi P. G., Ganitto M. L., Perin G., 'Psicologia e Qualità", Raffaello Cortina Editore, Milano, Ganitto M. L,, Tortorici C., Perin G., Gabassi P.G. 'Il bumout degli amministratori di stabili", Poster presentato al Convegno di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Torino Tortorici C., Garzitto M. L,, Perin G., Gabassi P.G. 'La percezione del fischio e della sicurezza lavorativa degli immigrati, Poster presentato al Convegno di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Torino Perin G., Tortorici C., Garzitio M. L., Gabassi P.G. 'Il burnout degli operatori di polizia", Poster presentato al Convegno di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Torino Garzitto M.L., "La percezione del potere nella successione generazionale d'impresa", in Risorsa Uomo, 1, Garzitto M.L., 'La cultura organizzativa", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiornata, Franco Angeli, Garzitto M.L., 'Il clima organizzativo", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiornata, Franco Angeli, Garzitto M.L., 'La comunicazione nelle organizzazioni", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiornata, Franco Angeli, Grego S., Garzitto M.L., 'Le competenze", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiornata, Franco Angeli Gabassi P. G., Garzitto M.L., 'Il mobbing", in P.G. Gabassi, Psicologia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiomata, Franco Angeli, Gabassi P. G., Garzitto M.L., 'La qualità totale", in P.G. Gabassi, Psicdogia del lavoro nelle organizzazioni. Nuova edizione ampliata e aggiomata, Franco Angeli, Pagina 6 - Cum~culum vifae di GARZiTiO Maria-Lisa

14 Rutelli P., Agus M., CaboniR., Garzitto M.L., "Prospettivesperimentali ed applicative per la conoscenza dell'evoluzione del lavoro. Aspetti psicologici, professionali ed organizzativi del lavoro che cambia: competenze di ruolo e stili di vitan in Rutelli P., Agus M. Cahoni R. 'Lavoro e identità psicosociali. Sicurezza, flessibilith e precarieta, Franco Angeli, Gabassi PG., Garzitto M.L., 'Helping professions e qualità", in Licciardello O. Costantino A. 'Quale formazione continua? Climi relazionali e qualità della professionalità nelle organizzazioni di seivizio", Bonnano Editore, Acireale, Gabassi P.G., Batic N., Garzitto M.L., 'Progetto Amaltea. Indagine sulla percezione della Fondazione Cango", Franco Angeli, Milano, Gabassi P.G., Curzio P., Garziiio M.L., 'Verso il mento. Metodi di valutazione nelle pubbliche amministrazioni", Franco Angeli, Milano, Gabassi P.G., Garzitto M.L., 'La qualità totale" in Argentero P.G., Cortese C., Piccardo C,, (a cura di), Psicologia delle organizzazioni, Raffaello Cortina, Milano Consenso trattamento dati personali Dichiaro di aver ricevuto completa informativa ai sensi dellart 13 del decreto legislativo e art. 7 della legge medesima ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali anche sensibili contenuti nel presente cuniculum vitae, fino a quando ritenuto utile dall'ente stesso e comunque non oltre la mia eventuale richiesta di cancellazione dalla banca dati. Trieste. 6 aprile 2010 Pagina 7 - Cumculurn vifae di GARZITTO Manatisa

15 VIA SAN MAURO 1/A FR. PERCOTO PAVIA DI UDINE (UD) Tel L Nazionalità: Italiana Data di nascita 03/12/1969 codice fiscale GRZ MLS 69T 43L 483R Partita iva IT Area delle conoscenze Il percorso di studi post diploma, dopo un anno frequentato presso il corso di laurea in scienze deli'informazione (Facoltà Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'università di Udine) è proseguito presso la Facoltà di Scienze Politiche deli'università di Trieste, corso di laurea in scienze politiche, indirizzo economico (vecchio ordinamento). La tesi di laurea in psicologia del lavoro e delle organizzazioni mi ha consentito di approfondire il tema della leadership nelle organizzazioni, in particolare nelle piccole e medie imprese dei nord-est italiano. Dopo la laurea ho continuato a collaborare con la cattedra di psicologia del lavoro e delle organizzazioni dell'università di Trieste, conseguendo il titolo di cultore della materia in psicologia del lavoro e delle organizzazioni e diventando titolare di un assegno di ricerca finalizzato all'analisi e allo studio della successione generazionale nell'impresa familiare. HO conseguito il dottorato di ricerca in psicologia del lavoro e delle risorse umane alla Lumsa di Roma, approfondendo nel corso del triennio i temi delle competenze, del total quality management e del clima organizzati~~. Nella tesi di dottorato ho affrontato il tema della successione generazionale dimostrando che il passaggio delle consegne è innanzitutto un problema psicologico di competenze auto-etero percepite degli attori organizzativi. Nel corso degli anni ho pubblicato articoli scientifici e collaborato alla stesura di diverse monografie di argomenti attinenti alla gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, tra cui il più recente (2009) è "Verso il merito: metodi di valutazione nelte pubbliche amministrazioni" (con Gabassi P.G. e Curzio P.) edito da Franco Angeli. Area delle esperienze Il percorso professionale dopo la laurea è iniziato nell'azienda di famiglia, una media azienda operante nel settore della lavorazione del legno, svolgendo diverse mansioni prima legate alla funzione commerciale poi più orientate alla gestione strategica e organizzativa interna. Nel frattempo ho iniziato a svolgere attività libero professionale sia nel campo della formazione che in quello della consulenza aziendale legata alla gestione avanzata delle risorse umane. Per quanto riguarda l'attività di formatore per diversi anni sono stata professore a contratto presso la Facoltà di Economia dell'università di Trieste e occasionalmente in altre Università in materie afferenti all'ambito della psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Ho partecipato a progetti formativi regionali nei quali erano coinvolti oltre all'universith anche enti di formazione regionale quali lal, Enaip, Enfap e Irsip. Sono stato docente al corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Management della Pubblica Amministrazione organizzato dall'università di Trieste. Per quanto riguarda invece l'attività consulenziale nell'ambito della valutazione del personale ho collaborato per l'implementazione di un sistema avanzato di valutazione delle risorse umane (professional ladder) in un'azienda hi-tech facente parte di un gruppo multinazionale; ho implementato un sistema di premiante e di pianificazione delle carriere per un'azienda di medie dimensioni del settore metalmeccanico, con sede principale a Vicenza; ho operato in aziende a capitale sia privato che pubblico per quanto attiene ai temi del clima organizzativo e del benessere e recentemente anche nell'ambito della salute e sicurezza del lavoro per ciò che riguarda nello specifico la valutazione dei rischi psicosociali. Nel 2009 sono stata nominata componente del nucleo di valutazione dei dirigenti del Consorzio Area Scienze Park, ente di ricerca nazionale. pog. l di 2 aprile 201 O

16 Area delle capacità o competenze specifiche La formazione multidisciplinare e il contatto costante sia con il mondo della ricerca che con quello del lavoro e delle aziende mi ha consentito di sviluppare alcune competenze trasversali, tra cui quella della flessibilità operativa, di ricerca delle informazioni e di soluzione dei problemi. Ritengo di avere una buona capacità di sintesi e di concretezza esecutiva e di aver maturato grazie alle molteplici esperienze una buona capacità di diagnosi organizzativa. Per quanto riguarda la conoscenza linguistica, la consultazione costante e lo studio della letteratura internazionale sugli argomenti oggetto deli'attività di ricerca mi hanno permesso di sviluppare una buona comprensione della lingua inglese scritta sui temi specifici. Analogamente ho sviluppato una buona conoscenza deli'uso delle banche dati internazionali oltre che dei principali applicativi informatici. Ritengo di avere anche una buona conoscenza di applicativi statistici sia per l'analisi quantitativa che qualitativa. Consenso al trattamento dati personali Dichiaro di aver ricevuto completa informativa ai sensi dell'art 13 del decreto legislativo 196/2003 e art. 7 della legge medesima ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali anche sensibili contenuti nel presente curriculum vitae, fino a quando ritenuto utile dall'ente stesso e comunque non oltre la mia eventuale richiesta di cancellazione dalla banca dati. Trieste, 6 aprile 2010 pag. 2 di 2 aprile 201 O

17 Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n senza autentica di sottoscrizione La sottoscritta (nome e cognome) MARIA-LISA GARiITTO nata a UDINE Provincia UDINE il residente a PAVIA DI UDINE Provincia UDINE in viafpiazza VIA SAN MAURO n.l/a Codice fiscale GRi MLS 69T 43L 483R consapevole delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni false e della conseguente decadenza dai benefici eventualmente conseguiti (ai sensi degli artt. 75 e 76 D.P.R. 445f2000) sotto la propria responsabilità ai fini della sua nomina, ai sensi dell'art. 14 D.Lgs n. 150, a componente dell'organismo Indipendente di Valutazione della performance per l'ente Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste, DICHIARA: a) di non rientrare nelle condizioni di incompatibilità previste dall'art. 14 co 8 del D.Lgs e più precisamente i. di non rivestire incarichi pubblici elettivi ii. di non rivestire cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali iii. di non avere rapporti continuativi o di collaborazione o di consulenza con partiti politici o organizzazioni sindacali iv. di non avere rivestito simili incarichi o cariche e di non aver avuto simili rapporti nei tre anni precedenti; b) di non appartenere ad Organismi Indipendenti di Valutazione di altri Enti Si impegna, in caso di nomina, ad informare tempestivamente il Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste qualora tali condizioni avessero a modificarsi durante il periodo di permanenza in carica. IVla sottoscrittola dichiara inoltre di essere informatola, ai sensi del D.Lgs. no (codice in materia di protezione dei dati personali) che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. Data Firma leggibile TRIESTE, 8APRILE 2010

18

19 PROFILO CURRICULARE DI VLADIMIR NANUT Dati anagrafici Nato a Gorizia l' 1 1 luglio Residente a Gorizia, in via Goldoni, 14 Tel ; ab ; uft Attività accademica - Nel 1969 si laurea in Economia e Commercio con il massimo dei voti; - Nel 1970 è Assistente alla cattedra di Tecnica industriale e commerciale nella facoltà di Economia e Commercio dell'università di Trieste; - Nel 1980 è Professore Associato di Organizzazione e direzione aziendale (corso di cui era titolare dal 1977); - Dal 1986 è Professore Ordinario di Strategie d'impresa presso la Facoltà di Economia de117ateneo giuliano; - Dal 1990 al 1993 è stato Presidente del Corso di laurea in Economia e Commercio; - Dal 1993 al 2002 è stato Direttore del Dipartimento di Economia e Tecnica Aziendale; - Dal 1998 al 2001 è stato Membro del Senato Accademico e Delegato del Rettore per la valutazione ed il riequilibrio delle risorse di ateneo. Nell'ambito della propria attività di ricerca scientifica si è principalmente concentrato sulle tematiche organizzative e gestionali delle imprese, cercando costantemente di integrare l'approccio teorico con indagini empiriche sulle realtà operative di riferimento. Tra i lavori monografici più importanti si segnalano: - Trattamento elettronico delle informazioni e sistemi avanzati di conduzione aziendale, Giu&è - ed., Milano, 1972; opera in cui ha tratteggiato, fra i primi in Italia, gli effetti dell'informatica (all'epoca caratterizzata solo dai grandi calcolatori IBM) nella gestione delle aziende; - Strutture organizzative, sviluppo tecnologico e confliiii nelle imprese industriali, F. Angeli, Milano, In questo volume, scritto anche in seguito ad un periodo di studio in Svezia dove ha analizzato le

20 - Dal 1980 al 1986 è stato Vicepresidente della Finanziaria regionale Friulia, seguendo personalmente le isruttorie relative alle partecipazioni aziendali della società (oltre 150 imprese). Nel periodo ha inoltre seguito direttamente tra alcuni dei più rilevanti casi di crisi industriale della Regione (Cantieristica triestina, Cotonificio di Gorizia, Tec Friuli di Corrnons, Detroit di Monfàlcone, Zanussi, ecc.), coordinando gli interventi della Finanziaria sulla base dei progetti di ristruttumzione e di rilancio delle attività presentati dagli imprenditori; - Nel 1983, sulla base di un accordo con la BNL, ha avviato la costituzione e lo sviluppo delle attività operative della Friulia Factor, di cui ha assunto la Presidenza, che ha mantenuto fino al La società si è specializzata nella fornitura di servizi amministrativi e finanziari a favore delle imprese piccole e medie; - Dal 1982 al 1985 è stato membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo della Friulia Lis, società impegnata nella realizzazioni di stmtture produttive offerte in leasing agli imprenditori regionali; - Dal 2003 al 2007 è stato Presidente di L.A. Vita, una società business to business del Lloyd Adriatico (poi Gruppo Allianz) che r eab prodotti assicurativi e finanziari per il mondo bancario. - E' stato inoltre amministratore e sindaco di diverse imprese industriali e di servizi, nonché di istituti di credito. In tutte le esperienze considerate ha sempre svolto, sia a livello istituzionale che consulenziale, compiti di analisi e di controllo delle performance economiche e fmanziarie delle attività realizzate. MIB School of Management Nel 1988, con il supporto finanziario di importanti aziende ed istituzioni economiche della Regione, oltre che con il patrocinio accademico degli atenei di Trieste e di Udine, ha fondato MIE3 School of Management, dedicando ad essa una parte rilevante del proprio impegno e delle proprie energie. Nella sua veste di Direttore Scientifico, con una responsabilità escusiva (anche economica) su tutti i processi formativi, ha fatto raggiungere in pochi anni alla Scuola una posizione di assoluto prestigio sia a livello nazionale che a livello internazionale. Attualmente il MIB ha un ampio e variegato portafoglio prodotti, sia nei corsi Master post laurearn che nella formazione permanente, che genera un volume di attività di oltre 3,2 milioni di Euro con una cinquantina di collaboratori fissi strutturati. Nei venti anni di attività la Scuola ha diplomato nei suoi corsi Master oltre 1500 allievi provenienti da 62 diversi paesi del mondo.

21 innovazioni negli stabilimenti della Volvo, ha esaminato i nuovi modelli di organizzazione del lavoro nelle imprese manifatturiere, in particolare in quelle automobilistiche. - Modelli dimensionali d'impresa e sistemi industriali, GiuErè ed., Milano, 1984; opera nella quale vengono messi a confronto i diversi modelli dimensionali delle imprese italiane ed evidenziati gli effetti del decentramento produttivo e le potenzialità dei distretti industriali. - Strutture organizzative e processi gestionali nelle PM il caso del I;riuli Venezia Giulia, F. Angeli, Milano, 1989; scritto insieme a Cristiana Compagno. Il lavoro è frutto di una vasta ricerca sulle PMI del Triveneto (oltre 250 imprese) di cui sono state analizzate le principali caratteristiche della componente imprenditoriale. - Nascita, sviluppo e continuità del1 'impresa artigiana, F. Angeli, Milano, 1999; scritto con C. Compagno e F. Venier, opera in cui si riassumono le condizioni di evoluzione delle imprese artigiane della regione: processi di successione e i fabbisogni di formazione. Innumerevoli sono inoltre gli articoli pubblicati sulle più quotate riviste di management italiane e straniere e le relazioni e conferenze sulle tematiche dell'econornia e della gestione d'impresa.. Tra i lavori pubblicati più recenti si segnala "Il caso Assicurazioni Generali" (con Vianelli D-) pubblicato sull'encyclopedia of Global Business, Editor Katz, Jan Hack, Golson, J. Geoffey, SAGE Fubblications (2009); e "Strategie competitive tra innovazione e internazionalizzazìone: il Gruppo Principe" di Nanut V. e Vianelli D. in Le medie imprese italiane nell'era globale (a cura di Varaldo R), F.Angeli, 2009 Attivita professionali - Parallelamente d'attività accademica ha svolto una variegata attività di consulenza aziendale e di ricerca applicata per impresse ed enti pubblici. Di seguito si riportano le esperienze più significative: - Dal 1974 al 1980 è stato consulente dell'assessorato della pianificazione e del Bilancio della Regione Friuli Venezia Giulia, occupandosi principalmente delle politiche industriali, dei piani di settore e della definizione degli strumenti di intervento dell'amministrazione regionale in campo economico;

22 Gli eccellenti risultati ottenuti dalla Scuola, in particolare per quanto concerne la qualità dei processi formativi realizzati, hanno proiettato i1 Prof. Nanut anche ai vertici dell'associazione Italiana tra le Scuole di formazione manageriale, I'ASFOR, di cui è Vicepresidente Vicario e responsabile nazionale per la certificazione di qualità e gli accreditamenti dei corsi Master nelle varie aree del management. A livello internazionale egli è inoltre il rappresentante per l'italia dell'associazione europea EQUAL, che raggruppa ben 19 associazioni nazionali di business school del continente e che è collegata all'european Foundation for Management Development FFMD) di Bruxelles, il più importante network europeo di istituzioni formative nel campo economico e gestionale. Tale organismo svolge in particolare il ruolo di supporto tecnico per la defhizione degli standard qualitativi e quantitativi necessari per ottenere le certificazioni europee (EQUIS e EPAS). E' inoltre membro del Board di CEEMAN (Central and East European management Development Association), organismo che associa oltre 170 Scuole del centro-est europa, e di cui di cui MIE3 School of Management è uno dei soci fondatori. Lingue straniere Inglese Scritto: buono Parlato: buono Sloveno Scritto: buono Parlato: buono Spagnolo Scritto: scolastico Parlato: discreto

23 VLADIMIR NANUT Data di nascita: 11/7/1946 Residenza: Via Goldoni, 14,34170 Gorizia Cod. Fisc. NNWDM46LllE098K Area delle conoscenze Dopo il conseguimento della laurea ha iniziato la sua attività accademica come assistente alla cattedra di Tecnica industriale e commerciale nella facoltà di Economia e Commercio delljuniversità degli Studi di Trieste, dedicandosi allo studio dei sistemi produttivi, in particolare delle nuove tecnologie informatiche e del loro impatto sui processi gestionali. Successivamente i suoi interessi scientifici si sono concentrati sulle tematiche di organizzazione aziendale, analizzando i nuovi modelli di organizzazione del lavoro che negli anni '70 venivano applicati nelle industrie automobilistiche. Grazie anche ad un periodo di ricerca in Svezia, presso gli stabilimenti della Volvo, ha tra i primi pubblicato in Italia un volume sui nuovi modelli organizzativi (es. Job rotation, enlargement, enrichment, isole di produzione, ecc.),e sulle relative problematiche applicative e di gestione del personale. L'intenso lavoro di ricerca e i significativi risultati conseguiti anche in termini di pubblicazioni scientifiche gli hanno consentito di vincere alla prima tornata (1980) il concorso per professore associato in Organizzazione e direzione aziendale. Parallellamente agli aspetti organizzativi, ha iniziato ad approfondire le tematiche relative alla gestione delle imprese, in particolare di quelle di minori dimensioni che costituiscono l'ossatura del sistema produttivo italiano. In tale contesto, soprattutto dopo aver vinto la cattedra di Economia e gestione delle imprese (1986)' pubblica vari lavori sugli aspetti dell'imprenditorialità e delle PMI, molti dei quali frutto di indagini empiriche sulla realtà del nord-est e sui distretti industriali. Insieme al proprio gruppo di collaboratori(cristiana Compagno, Andrea Tracogna, Francesco Venier, Donata Vianelli, Patrizia de Luca) sviluppa inoltre un'intensa attività di ricerca che, partendo dalla dimensione locale si allarga progressivamente a quella nazionale e a quella internazionale, abbracciando uno spettro molto ampio di tematiche di management e di settori di attività: dalla governance alle strutture

MARIA LISA GARZITTO 33050 PAVIA DI UDINE (UD) lisa@ol3web.it

MARIA LISA GARZITTO 33050 PAVIA DI UDINE (UD) lisa@ol3web.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail MARIA LISA GARZITTO 33050 PAVIA DI UDINE (UD) lisa@ol3web.it Nazionalità Italiana Data di nascita 03/12/1969 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

Domanda di partecipazione alla procedura di valutazione comparativa per incarico O.I.V. monocratico. Avviso n. C2/2013

Domanda di partecipazione alla procedura di valutazione comparativa per incarico O.I.V. monocratico. Avviso n. C2/2013 Spett.le Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste Servizio Legale, Approvvigionamenti e Risorse Umane Ufficio Organizzazione e Risorse Umane Padriciano, 99 34149 - TRIESTE PEC

Dettagli

protocollo@pec.anticorruzione.it

protocollo@pec.anticorruzione.it DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE, PERSONALE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA REG. DEL TIPO ANNO NUMERO CFR. FILE SEGNATURA.XML CFR. FILE SEGNATURA.XML A.N.AC. Autorità Nazionale Anticorruzione e per

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MILANESE Provincia di Milano

COMUNE DI GARBAGNATE MILANESE Provincia di Milano COMUNE DI GARBAGNATE MILANESE Provincia di Milano BANDO DI SELEZIONE, PER TITOLI, DI DUE ESPERTI PER LA COSTITUZIONE DELL ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE DI CUI ALL ART. 14 DEL

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Davide Penzo Chioggia (Venezia), Italy Cittadinanza italiana Data di nascita 27/09/1971 Sesso Maschio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. -consulente strategico sulle tematiche comunitarie per Banca Mediocredito FVG Spa, in corso;

CURRICULUM VITAE. -consulente strategico sulle tematiche comunitarie per Banca Mediocredito FVG Spa, in corso; CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Giorgio Tessarolo, nato a Trieste il 06 agosto 1948; Nazionalità italiana TITOLI ACCADEMICI Laurea in scienze politiche ad indirizzo internazionale conseguita a

Dettagli

STATUTO DELL ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE DI FIRENZE

STATUTO DELL ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE DI FIRENZE STATUTO DELL ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE DI FIRENZE Art. 1 Istituzione 1. L Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (d ora in poi ISIA) di Firenze e stato istituito in forma sperimentale

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione.

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. PROVINCIA DI BARI DIREZIONE AFFARI GENERALI E PERSONALE Oggetto: Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. IL DIRIGENTE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SILVA SANTINO Indirizzo ASST BERGAMO OVEST - PIAZZALE OSPEDALE, N. 1 24047 TREVIGLIO (BG) Telefono 0363/424008 Fax 0363/424.561 E-mail santino_silva@asst-bgovest.it

Dettagli

PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it

PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it C U R R I C U L U M V I T A E [short] INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it Nazionalità Italiana Data di nascita 22 ottobre 1947 POSIZIONI ATTUALI Ente Università

Dettagli

ALLEGATO 1 - I PARTE

ALLEGATO 1 - I PARTE ALLEGATO 1 - I PARTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE / REGOLAMENTO DIDATTICO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN DIDATTICA E PSICOPEDAGOGIA PER I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO Art. 1 - FINALITA -

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DI NATURA OCCASIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO P.O.R. CAMPANIA 2007-2013

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE / REGOLAMENTO DIDATTICO

SCHEDA DI PRESENTAZIONE / REGOLAMENTO DIDATTICO SCHEDA DI PRESENTAZIONE / REGOLAMENTO DIDATTICO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SOCIO-SANITARIE Art. 1 FINALITA - Presso l'ateneo

Dettagli

FRANCESCO MONTICCHIO. Nato a Campi Salentina (LE) Viale Ugo Foscolo, 3. fmonticchio@commercialistatelematico.net Tel.: 0832/398661 Cell.

FRANCESCO MONTICCHIO. Nato a Campi Salentina (LE) Viale Ugo Foscolo, 3. fmonticchio@commercialistatelematico.net Tel.: 0832/398661 Cell. AREA DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in attività di consulenza fiscale, consulenza del lavoro ed amministrativa a supporto di piccole e medie imprese ed enti pubblici. Esperto nelle attività di consulenza

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE RILEVANTI AI FINI DELLA PROPOSTA C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE RILEVANTI AI FINI DELLA PROPOSTA C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCATO ANTONIO Indirizzo Telefono 02-23992234 Fax 02-23992102 E-mail antonio.marcato@polimi.it Nazionalità

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome / Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza italiana Mobile Data di nascita 2 settembre 1953 Sesso M Esperienza professionale Date DAL 01-04-2008

Dettagli

1979 Laurea in Economia e Commercio - Università degli Studi di Messina 1979

1979 Laurea in Economia e Commercio - Università degli Studi di Messina 1979 Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Mariangela Mazzaglia Indirizzo (residenza) Via Flarer, n. 25 27100 Pavia Telefono 06 97727075 (MIUR) Fax 06 97727391 (MIUR) E-mail mariangela.mazzaglia@miur.it

Dettagli

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI 15 BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA A.A. 2015-16 TRA L Università Ca Foscari

Dettagli

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE Nato: Venezia il 18 maggio 1947. Residente: Res. Seminario 842, 20090 Milano 2 Segrate (MI) I. CURRICULUM DEGLI STUDI Conseguita la Maturità Classica, si è laureato in

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

INFORMAZIONI ESPERIENZA. Nome ITALO PORCILE Indirizzo E-mail assambiente@comune.genova.it Tel. 010/5573184-73526-77607

INFORMAZIONI ESPERIENZA. Nome ITALO PORCILE Indirizzo E-mail assambiente@comune.genova.it Tel. 010/5573184-73526-77607 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ITALO PORCILE Indirizzo E-mail assambiente@comune.genova.it Tel. 010/5573184-73526-77607 Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita GENOVA, 25.04.1972

Dettagli

ORGANO CHE RICHIEDE IL PARERE STRUTTURA DELL'OIV

ORGANO CHE RICHIEDE IL PARERE STRUTTURA DELL'OIV SCHEDA DA COMPILARE IN OCCASIONE DELLA RICHIESTA DI PARERE EX ART. 14, COMMA 3, D.LGS. N. 150/2009 PER LA NOMINA DEI COMPONENTI OIV La presente scheda non sostituisce la richiesta di parere, che deve comunque

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail CROCI EDOARDO VIA CADAMOSTO, 7 20129 MILANO 0229401227 (casa), 320/0767267

Dettagli

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Prot. n. 436 del 05.08.2015 Class. VII/16 BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. IL DIRETTORE

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI PARERE NOMINATIVO E QUALIFICA DI CHI REDIGE LA PRESENTE SCHEDA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI PARERE NOMINATIVO E QUALIFICA DI CHI REDIGE LA PRESENTE SCHEDA SCHEDA DA COMPILARE IN OCCASIONE DELLA RICHIESTA DI PARERE EX ART. 14, COMMA 3, D.LGS. N. 150/2009 PER LA NOMINA DEI COMPONENTI OIV La presente scheda non sostituisce la richiesta di parere, che deve comunque

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELL ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE VISTI: il D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15 ed in particolare l art. 16 del

Dettagli

Oggetto: Regolamento interno delle procedure di trasferimento e di mobilita interna dei professori e ricercatori - modifica.

Oggetto: Regolamento interno delle procedure di trasferimento e di mobilita interna dei professori e ricercatori - modifica. DECRETO N. 1099 /Prot. N. 22837/I-3 Div. Affari Istituzionali Sez. Pers. Doc. Oggetto: Regolamento interno delle procedure di trasferimento e di mobilita interna dei professori e ricercatori - modifica.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA IL DIRETTORE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA Decreto n. 10 Prot. n. 323 del 30/04/2013 Titolo VII Classe 1 Fasc. 1 BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali AVVISO PUBBLICO Rif. P.O. 1/2016 VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 7, commi 6

Dettagli

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5 I. S. I. S. Guido Tassinari Via N. Fasano, 13 80078 Pozzuoli (Napoli) tel. 081 5265754 / fax 081 5266762 Cod. Mecc.: NAIS09100C - Cod. Fisc.:80100070632 www.itispozzuoli.it e-mail: nais09100c@istruzione.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F O R M A T O E U R O P E O. Aledda Sabrina. Via Gorizia 12/A, 09048, Sinnai (CA)

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F O R M A T O E U R O P E O. Aledda Sabrina. Via Gorizia 12/A, 09048, Sinnai (CA) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Aledda Sabrina Indirizzo Telefono 340/3381289 Fax E-mail Via Gorizia 12/A, 09048, Sinnai (CA) sabrinaaledda@hotmail.it

Dettagli

Silvia Salerno. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. Data di nascita 18 dicembre 1969 Qualifica. Amministrazione. Incarico attuale.

Silvia Salerno. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. Data di nascita 18 dicembre 1969 Qualifica. Amministrazione. Incarico attuale. 1 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Silvia Salerno Data di nascita 18 dicembre 1969 Qualifica EP Amministrazione Università degli Studi di Palermo Incarico attuale Responsabile del Settore Programmazione, Controllo

Dettagli

Massimiliano Longo CURRICULUM VITAE. Maggio 2014. Via Vittorio Veneto 44 30031 Dolo, Venezia Email: longo@massimilianolongo.it

Massimiliano Longo CURRICULUM VITAE. Maggio 2014. Via Vittorio Veneto 44 30031 Dolo, Venezia Email: longo@massimilianolongo.it CURRICULUM VITAE Maggio 2014 Curriculum vitae Dati anagrafici: nato a Roma il 18 gennaio 1962, residente a Dolo (Venezia) in via Vittorio Veneto 44, 30031 Studio di consulenza in: Studi : via Vittorio

Dettagli

PERRI GIUSEPPE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O

PERRI GIUSEPPE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome PERRI GIUSEPPE Indirizzo VIA PARTI SUPERIORE, 38 88042 FALERNA (CZ) Telefono 0968 95273 Fax 0968 208305 Cellulare

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017 Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017 1 Introduzione: organizzazione e funzioni dell amministrazione Chi siamo: definizione,

Dettagli

Prot. n. 14363 Modena, il 30/07/2014

Prot. n. 14363 Modena, il 30/07/2014 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIREZIONE RISORSE UMANE E SANITA Ufficio Selezione ed Assunzione del Personale Via Università 4, Modena Tel.: 059/2056503 2056548-6075; Fax: 059/2056507

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SELEZIONE DEL PERSONALE DOCENTE

REGOLAMENTO PER LA SELEZIONE DEL PERSONALE DOCENTE 1. Scopo del Regolamento Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy indirizzo per l Industria Meccanica e Aeronautica cod.fisc e P.IVA 02629970308 viale Leonardo da Vinci 10-33100

Dettagli

GESTIONALE ANTONIO RUBERTI

GESTIONALE ANTONIO RUBERTI SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO RUBERTI Prot. n. 126/2015 Pos. VII/16 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato Art.1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE ROBERTO RUSSI FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960. VIA COLUGNA N.15/A - 33010 Tavagnacco (Ud) - CONIUGATO

CURRICULUM VITAE ROBERTO RUSSI FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960. VIA COLUGNA N.15/A - 33010 Tavagnacco (Ud) - CONIUGATO CURRICULUM VITAE NOME E COGNOME ROBERTO RUSSI LUOGO E DATA DI NASCITA FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960 RESIDENZA VIA COLUGNA N.15/A - 33010 Tavagnacco (Ud) - STATO CIVILE CONIUGATO STUDI DIPLOMA DI MATURITA'

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Anno di nascita 1966 Struttura di afferenza Categoria Maria Antonietta Zedde Telefono dell ufficio 070 6752458 Fax dell ufficio 070 6752452

Dettagli

CURRICULUM VITAE LUCREZIA MARIA DE COSMO

CURRICULUM VITAE LUCREZIA MARIA DE COSMO CURRICULUM VITAE LUCREZIA MARIA DE COSMO Dati Personali Luogo di nascita: Bari Data di nascita: 01/06/1969 Indirizzo: Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici, Università degli Studi di Bari

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA INTEFACOLTA IN SCIENZE ORGANIZZATIVE E GESTIONALI. Art. 1 Oggetto del Regolamento. Titolo I ORDINAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA INTEFACOLTA IN SCIENZE ORGANIZZATIVE E GESTIONALI. Art. 1 Oggetto del Regolamento. Titolo I ORDINAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA INTEFACOLTA IN SCIENZE ORGANIZZATIVE E GESTIONALI Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina, nel rispetto di quanto disposto dallo Statuto e dal

Dettagli

Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO. Istruzione e formazione * Nato a Venezia il 30/12/1956

Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO. Istruzione e formazione * Nato a Venezia il 30/12/1956 Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO Nato a Venezia il 30/12/1956 Istruzione e formazione * 1971 1976 Istituto Tecnico G. Marconi Padova Diploma di perito per l industria dell abbigliamento Votazione 60/60

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

RIO TRE PONTI - DORSODURO 3494/A - VENEZIA SEGRETERIA REGIONALE PER L'ISTRUZIONE, IL LAVORO E LA PROGRAMMAZIONE

RIO TRE PONTI - DORSODURO 3494/A - VENEZIA SEGRETERIA REGIONALE PER L'ISTRUZIONE, IL LAVORO E LA PROGRAMMAZIONE Informazioni personali Nome Cognome Luogo e data di nascita Indirizzo ufficio Telefono ufficio Fax ufficio E-mail ufficio Struttura regionale Occupazione / Settore professionale RITA STEFFANUTTO SCHIRMECK

Dettagli

decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE

decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE numero: 54- FSCo data: 26 novembre 2010 oggetto: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di un incarico di prestazione d opera intellettuale

Dettagli

Angela Coluzzi. via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690. coluzzi.a@gmail.com.

Angela Coluzzi. via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690. coluzzi.a@gmail.com. INFORMAZIONI PERSONALI Angela Coluzzi indirizzo via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690 e-mail Sesso Luogo e Data di nascita Nazionalità coluzzi.a@gmail.com

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Dott.ssa Ines Fabbro

Dott.ssa Ines Fabbro Dott.ssa Ines Fabbro Direttore amministrativo dell Università degli Studi di Siena Curriculum professionale Dal 1989 al 2009 - Università degli Studi di Bologna Nel corso degli anni mi sono occupata di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Scienze economiche e aziendali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Scienze economiche e aziendali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Scienze economiche e aziendali Rep. n. _854/2013 Prot. n. _854 del _15/07/2013 Anno 2013 Titolo _VII Classe 16 Fascicolo _1 Allegati _2 BANDO PER ATTRIBUZIONE

Dettagli

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Le linee di indirizzo dell Università di Ferrara sono state definite già a partire dal piano strategico triennale 2010-2012: garantire la qualità

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Anno di nascita 1964 Struttura di afferenza Categoria BASILIA CARTA Telefono dell ufficio 070-6752410 Direzione Finanziaria Università degli

Dettagli

Università Degli Studi di Cagliari Atto Costitutivo della Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche e Aziendali AA 2007/08

Università Degli Studi di Cagliari Atto Costitutivo della Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche e Aziendali AA 2007/08 Università Degli Studi di Cagliari Atto Costitutivo della Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche e Aziendali AA 2007/08 Art. 1 Costituzione, Denominazione, Dipartimenti, Dottorati di Ricerca

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE INDICE REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI UNIVERSITARI A CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Pag. 3 Art. 1 Ambito di applicazione Pag. 3 Art. 2 Finanziamento Pag. 3 Art. 3 Disciplina del rapporto

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria (Classe LM-42)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER IL PROFILO ESPERTO IN FONTI RINNOVABILI NELL AMBITO DEL PROGETTO

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome Cognome FRANCO DEL BEN Telefono 0434 388641 Fax 0434 94207 E-mail franco.delben@comune.roveredo.pn.it Cittadinanza Italiana Data di nascita 19.12.1951

Dettagli

Curriculum del dr. ing. Gennaro de Crescenzo

Curriculum del dr. ing. Gennaro de Crescenzo Curriculum del dr. ing. Gennaro de Crescenzo DATI ANAGRAFICI Cognome e nome de Crescenzo Gennaro Luogo e data di nascita Napoli, 28 giugno 1959 Residenza Via Vincenzo Caprile, 12-80131 - Napoli Telefono

Dettagli

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" AVVISO PUBBLICO N. 201 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 44 in data 08.06.2012 SCADENZA DEL BANDO: 09.07.2012 In esecuzione del

Dettagli

Il/La sottoscritto/a (Cognome) (nome) nato/a a (prov. ) il e residente a (prov. ) in via/piazza n. c.a.p. telefono e/o indirizzo Pec (se posseduto).

Il/La sottoscritto/a (Cognome) (nome) nato/a a (prov. ) il e residente a (prov. ) in via/piazza n. c.a.p. telefono e/o indirizzo Pec (se posseduto). PROPOSTA DI CANDIDATURA A COMPONENTE DELL ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE (O.I.V.) DEL COMUNE DI CASTELNUOVO DI VAL DI CECINA Al Sig. Sindaco Comune di Castelnuovo di Val di Cecina Dr. Alberto FERRINI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE POST LAUREAM ART. 1 OGGETTO ART. 2 DEFINIZIONI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE POST LAUREAM ART. 1 OGGETTO ART. 2 DEFINIZIONI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE POST LAUREAM ART. 1 OGGETTO Il presente Regolamento determina le modalità d istituzione ed organizzazione dei Master Universitari

Dettagli

Titolo di studio Laurea in Scienze Politiche - Università degli Studi di Torino - - Attestato Post-Lauream in Comunicazione e relazioni pubbliche

Titolo di studio Laurea in Scienze Politiche - Università degli Studi di Torino - - Attestato Post-Lauream in Comunicazione e relazioni pubbliche CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome CATANIA ANTONIO Data di nascita 06.01.1952 Qualifica Dirigente amministrativo di seconda fascia a tempo determinato ex art.19 comma 6 D.Lgs. 165/2001

Dettagli

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse.

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse. DIVISIONE RISORSE UFFICIO AFFARI GENERALI E SERVIZI LEGALI Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261543-533-526 Fax 0161219381 E-mail: affarigiuridici@uniupo.it @ i it Prot. n. 12416 del 31.08.2015

Dettagli

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685)

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685) Programma d'azione nel campo dell apprendimento permanente (Decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 novembre 2006 che istituisce un programma d azione) PROGRAMMA di MOBILITA

Dettagli

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 (Ambito di applicazione) ALLEGATI: Allegato 1 Proposta di progetto

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 (Ambito di applicazione) ALLEGATI: Allegato 1 Proposta di progetto REGOLAMENTO INTERNO IN MATERIA DI CORSI FORMAZIONE FINALIZZATA E PERMANENTE, DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E SECONDO LIVELLO E DEI MASTER DI ALTO APPRENDISTATO (emanato con decreto rettorale

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

BANDO N. 2962 SCADENZA: 30 NOVEMBRE 2015

BANDO N. 2962 SCADENZA: 30 NOVEMBRE 2015 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA AREA DEI SERVIZI AGLI STUDENTI Settore Diritto allo Studio - Ufficio borse di studio BANDO N. 96 SCADENZA: 0 NOVEMBRE 05 Bando di concorso per complessivi tre

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) via Monti Ausoni, 8, 65124, Pescara, Italia Telefono(i) 085/4223418 Mobile 3476088028 Fax 0854223418 E-mail mauro@unich.it

Dettagli

Nome UMBERTO POLI Indirizzo Studio Promachos - Via Garibaldi, 1 40124 Bologna. u.poli@studiopromachos.com umberto.poli3@unibo.it.

Nome UMBERTO POLI Indirizzo Studio Promachos - Via Garibaldi, 1 40124 Bologna. u.poli@studiopromachos.com umberto.poli3@unibo.it. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome UMBERTO POLI Indirizzo Studio Promachos - Via Garibaldi, 1 40124 Bologna Telefono 051/584559 Fax 051/220134 E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita u.poli@studiopromachos.com

Dettagli

Sergio Medaglia. Capo Ufficio. Categoria D, posizione economica D2 area amministrativa gestionale. Curriculum Vitae Sergio Medaglia

Sergio Medaglia. Capo Ufficio. Categoria D, posizione economica D2 area amministrativa gestionale. Curriculum Vitae Sergio Medaglia Curriculum Vitae Sergio Medaglia INFORMAZIONI PERSONALI Sergio Medaglia Ufficio Segreteria Studenti - Area Didattica Farmacia Via Domenico Montesano, 49-80131 -Napoli 081678302 s.medaglia@unina.it Sesso

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

Con l occasione si porgono cordiali saluti.

Con l occasione si porgono cordiali saluti. Roma, 23 maggio 2007 Prot. n. 1517/2007 Al Ministro on. Fabio Mussi Al Sottosegretario on. Luciano Modica Ministero dell Università e Ricerca LORO SEDI OGGETTO: Consultazione telematica. Gentile Ministro,

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. MICHELA CECOTTI Imprenditore. Qualifica

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. MICHELA CECOTTI Imprenditore. Qualifica CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica MICHELA CECOTTI Imprenditore Domicilio Gradisca d isonzo Cellulare: 333 4953363 E-mail michelacecotti@sultansrl.it Cittadinanza Italiana Luogo e data

Dettagli

Direzione Generale Ufficio IV. Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010

Direzione Generale Ufficio IV. Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010 Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010 IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 26, comma 8, della legge 23.12.1998, n. 448, che consente all Amministrazione Scolastica Centrale e Periferica di avvalersi,

Dettagli

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del Corso di Dottorato di Ricerca Il corso di Dottorato di Ricerca in

Dettagli

CODICE PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI RICERCA, SELEZIONE E INSERIMENTO DEL PERSONALE ESTERNO

CODICE PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI RICERCA, SELEZIONE E INSERIMENTO DEL PERSONALE ESTERNO CODICE PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI RICERCA, SELEZIONE E INSERIMENTO DEL PERSONALE ESTERNO (adottato con delibera del CdA del 17/7/2013) INTRODUZIONE Art. 1) PRINCIPI GENERALI Art. 2) REGOLE GENERALI

Dettagli

Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e dell art. 57 del C.C.N.L. Comparto Università sottoscritto il 16/10/2008.

Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e dell art. 57 del C.C.N.L. Comparto Università sottoscritto il 16/10/2008. Ufficio Personale Tecnico-Amministrativo, CEL, Dirigenti Torino, 7/10/2015 Prot. 0014221_VII.3 Ai Direttori Generali delle Università Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001

Dettagli

(europoss Curriculum Vitae Alessandro Rota

(europoss Curriculum Vitae Alessandro Rota (europoss Curriculum Vitae Alessandro Rota INFORMAZIONI PERSONALI Alessandro Rota 9 via Nani 18, 31100 Treviso (Italia) l!b 0412701435 g 3666483194 is» rotaa@consiqlioveneto. it ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE 1 ITALIAN UNIVERSITY LINE...1 CAPO I...3 Disposizioni generali...3 Art. 1 - Istituzione...3 Art. 2 - Natura giuridica e fonti normative...3 Art.

Dettagli

Parere sullo schema di decreto per la ripartizione del Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti

Parere sullo schema di decreto per la ripartizione del Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario Parere sullo schema di decreto per la ripartizione del Fondo per il sostegno dei

Dettagli

Capo I - PARTE GENERALE

Capo I - PARTE GENERALE Regolamento delle procedure di trasferimento e di mobilità interna dei professori ordinari, dei professori associati e dei ricercatori, ai sensi degli artt. 1, comma II, e 3 della legge 3 luglio 1998,

Dettagli

F A B R I Z I O M I C O Z Z I

F A B R I Z I O M I C O Z Z I F A B R I Z I O M I C O Z Z I DATI PERSONALI Nome: Fabrizio Cognome: Micozzi Nazionalità: italiana Data di nascita: 10/04/1971 Luogo di nascita: Macerata Residenza: Osimo via Cagiata n. 23 Recapiti: tel.

Dettagli

LOIUDICE DOMENICA VIA S. BARBARA N. 61 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) domenica.loiudice@istruzione.it

LOIUDICE DOMENICA VIA S. BARBARA N. 61 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) domenica.loiudice@istruzione.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail LOIUDICE DOMENICA VIA S. BARBARA N. 61 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) domenica.loiudice@istruzione.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ROBERTO RUSSI FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960 VIA MANIAGO N.7-33100 UDINE CONIUGATO

CURRICULUM VITAE ROBERTO RUSSI FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960 VIA MANIAGO N.7-33100 UDINE CONIUGATO CURRICULUM VITAE NOME E COGNOME ROBERTO RUSSI LUOGO E DATA DI NASCITA FOLIGNO (PG) IL 30 LUGLIO 1960 RESIDENZA VIA MANIAGO N.7-33100 UDINE STATO CIVILE CONIUGATO STUDI DIPLOMA DI MATURITA' CLASSICA; LAUREATO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cuccurullo Annunziata Via E. De Filippis, 75 84013 Cava de Tirreni Telefono 089-4455031 cell. aziendale 349 5017638 Fax 089-4455034

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome MARCHESI MONICA Indirizzo Via L. da Vinci n.27 Virgilio 46034 BORGO VIRGILIO (MN) Telefono 0376/397427 Mobile 333 3289003 Fax 0376/392546 E-mail

Dettagli

Disposto n. 100/2015. Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Disposto n. 100/2015. Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTA la Legge n. 168/1989; VISTA la Legge 07.08.1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dettagli