Descrizione generale del prodotto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Descrizione generale del prodotto"

Transcript

1 Descrizione generale del prodotto Tipologia : sistema antincendio filare Descrizione generale: I nuovi rilevatori lineari di fumo sono particolarmente idonei a soddisfare le applicazioni nel campo delle protezioni dei beni culturali, quali: musei, chiese, edifici storici ecc (FLR100) e le applicazioni nel campo del terziario, quali: magazzini, supermercati, cinema ecc. (FL100) I rilevatori lineari di fumo sono stati certificati secondo le Norme EN54 parte 12. Campo di applicazione : terziario

2 Descrizione generale del prodotto Descrizione generale: cod. 80IL FLR100 Rilevatore lineare di fumo a riflessione, portata max. 100 m. cod. 80IL RIFLE20 Riflettore portata max. 20 m cod. 80IL RIFLE50 Riflettore portata max. 50 m cod. 80IL RIFLE100 Riflettore portata max. 100 m Rilevatore Riflettore Certificato 1293-CPR-0407

3 Rilevatore a riflessione FLR100 Il rilevatore a riflessione è studiato per la protezione di musei, chiese, edifici storici e spazi espositivi. Può avere una portata fino a 100 metri. Il funzionamento si basa sull interazione tra il rilevatore e il riflettore tra cui intercorre un raggio infrarosso. Il fumo presente nell ambiente determina una diminuzione dell intensità del raggio; quando l intensità del raggio scende sotto una determinata soglia, si genera la segnalazione di allarme. In abbinamento con questo modello possono essere utilizzati i riflettori RIFLE20, RIFLE50 e RIFLE100 che supportano, rispettivamente portate fino a 20, 50 e 100 metri

4 Descrizione generale del prodotto Descrizione generale: cod. 80IL FL100 Rilevatore lineare di fumo Tx + Rx, portata max. 150 m TRASMETTITORE RICEVITORE Certificato 1293-CPR-0406

5 Rilevatore lineare di fumo FL100 Il rivelatore lineare di fumo FL100 è particolarmente idoneo a soddisfare le applicazioni nel campo terziario. Il suo principio di funzionamento si basa sull'interazione fra il fumo presente in un ambiente generato da un principio di incendio e un raggio infrarosso emesso da una unità di trasmissione (Tx) e ricevuto e processato opportunamente da una unità ricevente (Rx). Più specificatamente, il ricevitore Rx processa un segnale elettrico proporzionale all intensità della luce ricevuta, notificando una condizione di allarme o guasto se il segnale si porta sotto una soglia di allarme o guasto continuativamente per un periodo di tempo prefissato.

6 Allineamento e Calibrazione La procedura di allineamento e auto calibrazione è costituita da una fase manuale di ricerca dell allineamento meccanico tra il trasmettitore ed il ricevitore ed una fase automatica di regolazione fine del guadagno dell amplificatore di ricezione allo scopo di ottenere un segnale di riferimento valido e costante in aria pulita. Allineamento manuale mediante dadi esagonali D1 D2 e D3 D2 D1 D3

7 Compensazione ottica automatica Durante il normale funzionamento, nell unità Rx o Tx/Rx, viene eseguita, periodicamente ogni 15 minuti, la procedura di compensazione della riduzione dell intensità luminosa dovuta all accumulo di sporcizia (polvere e agenti contaminanti) sui coperchi dei contenitori e da piccoli disallineamento meccanici tra trasmettitore e ricevitore dovuti alla struttura dove sono installati. La compensazione viene eseguita aumentando il guadagno dell amplificatore del segnale in ricezione Accessori Rilevatori Lineari di Fumo a Riflessione 80IL RIFLE20 Riflettore portata max. 20 m Dimensioni: 10 x 10 cm 80IL RIFLE50 Riflettore portata max. 50 m Dimensioni: 20 x 20 cm 80IL RIFLE100 Riflettore portata max. 100 m Dimensioni: 30 x 30 cm

8 Consigli per l installazione: L installazione e il posizionamento dei dispositivi devono avvenire nel rispetto delle norme vigenti. A livello tecnico, occorre osservare sei precauzioni: 1. Parete libera da movimenti, vibrazioni e supporti metallici 2. Nessuna superficie lucida, specchio o vetro in prossimità dei dispositivi 3. Nessun ostacolo per almeno 50 cm di fronte al dispositivo 4. Almeno 30 cm di distanza dal soffitto 5. Installazione al colmo in caso di soffitti inclinati 6. Max 15 metri tra un dispositivo e l altro

9 Caratteristiche tecniche Tensione di alimentazione: 10,8 26,8Vdc Consumo a 55mA Consumo a 45mA Consumo in 50mA Consumo in 40mA Consumo in 35mA Consumo in 30mA Soglie di oscuramento di preallarme: 20%, 25%, 30%, 35% Soglia di oscuramento di allarme: 35% Distanza operativa minima: 5 metri Distanza operativa massima: 100 metri Lunghezza d onda del fascio trasmettitore: 890 nm Tolleranza al disallineamento del fascio: ±1

10 Caratteristiche tecniche Relè di preallarme 1A, 30Vdc carico resistivo - contatto NA/NC selezionabile tramite ponticello Relè di allarme 1A, 30Vdc carico resistivo - contatto NA/NC selezionabile tramite ponticello Relè di guasto 1A, 30Vdc carico resistivo - contatto NA/NC selezionabile tramite ponticello Linea convenzionale range tensione di ingresso: 10 20Vdc Linea convenzionale assorbimento in preallarme: Linea convenzionale assorbimento in allarme: Linea convenzionale durata impulso di reset: 200mS Temperatura di esercizio: (-10 ± 3) C (55 ± 2) C Umidità relativa: (93 ± 3)% Grado di protezione: IP55 Dimensioni: 248 (L) x 122 (H) x 120 (P) mm Peso: 900 g

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO CONVENZIONALE SISTEMA C400 ANTINCENDIO EFFICACE E MODULARE L antincendio Elkron protegge la tua azienda e cresce insieme a lei La gamma antincendio convenzionale Elkron è flessibile

Dettagli

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014 24807470/12-11-2014 Manuale di posa e installazione 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio è formato da due raggi paralleli distanti 4 cm, questo sistema consente di eliminare tutti i falsi allarmi dovuti

Dettagli

Sistemi convenzionali

Sistemi convenzionali Centrali Serie Firedex Semplicità di installazione e di utilizzo Versioni da 2, 4 e 8 zone Funzione walk test per il collaudo del sistema Relè allarme/guasto programmabili EN54-2 EN54-4 I sistemi convenzionali

Dettagli

Fireray 50/100RV rivelatori di fumo lineari

Fireray 50/100RV rivelatori di fumo lineari Sistemi di Rivelazione Incendio Fireray 50/100RV rivelatori di fumo lineari Fireray 50/100RV rivelatori di fumo lineari Area di monitoraggio estesa Trasmettitore, ricevitore e unità di valutazione integrati

Dettagli

RIVELATORE LINEARE DI FUMO CON CATARIFRANGENTE 3-30 m

RIVELATORE LINEARE DI FUMO CON CATARIFRANGENTE 3-30 m RIVELATORE LINEARE DI FUMO CON CATARIFRANGENTE 3-30 m 48BFC000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 A. GENERALITA' A.1. APPLICAZIONE Questo manuale è riferito

Dettagli

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere

Dettagli

SBT SBT F T H E Q U A L I T Y O F...

SBT SBT F T H E Q U A L I T Y O F... SBT SBT F Barriere all infrarosso attivo a doppio raggio per protezioni perimetrali interne o esterne. Nella versione F, a frequenza selezionabile per installazioni multiple su colonna.» Barriera all infrarosso

Dettagli

Sistemi Rilevazione Incendio

Sistemi Rilevazione Incendio stemi Rilevazione Incendio stemi antincendio convenzionali - pag. 32 stemi antincendio analogici indirizzati - pag. 36 Organi di segnalazione - pag. 41 Rilevatore termico lineare - pag. 43 stemi ad aspirazione

Dettagli

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

RIVELATORE OTTICO LINEARE

RIVELATORE OTTICO LINEARE COD.: MI00 DATA: 0 / 0 / 08 PAG RIVELATORE LINEARE DI FUMO COD.: MI00 DATA: 0 / 0 / 08 PAG SOMMARIO I. EVOLUZIONE DEL DOCUMENTO... II. GENERALITA... 3 III. INSTALLAZIONE... 3 A. REGOLE PER L INSTALLAZIONE...

Dettagli

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561 BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA Art. 30008561 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l'apparecchio e conservarlo per riferimento futuro

Dettagli

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione)

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti: La protezione contro i contatti diretti ed indiretti degli apparecchi elettrici ed elettronici presenti nell impianto e dei rispettivi

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO. Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84

IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO. Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84 IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84 GENERALITA E OBIETTIVI Misure di protezione incendi Protezione di tipo attivo Salvaguardia della incolumità delle persone (attraverso un

Dettagli

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I Versione 1 - In vigore da APRILE 2010 RICEVITORE INTERFACCIA RADIO PER SISTEMI FILARI comandare comandare Tastiere di

Dettagli

ARITECH FD705R FD710R CARATTERISTICHE. Controllato da Microprocessore. Portata 5 50 Metri. Portata 50 100 Metri. Allineamento semplificato

ARITECH FD705R FD710R CARATTERISTICHE. Controllato da Microprocessore. Portata 5 50 Metri. Portata 50 100 Metri. Allineamento semplificato ARITECH FD705R FD710R CARATTERISTICHE Controllato da Microprocessore Portata 5 50 Metri Portata 50 100 Metri Allineamento semplificato Funzionamento 12Vcc o 24Vcc Soglie d Allarme selezionabili Basso consumo

Dettagli

Winbeam/s Doorbeam/s

Winbeam/s Doorbeam/s Winbeam/s Doorbeam/s Barriere infrarosso seriali per protezione varchi Winbeam/s e Doorbeam/s rappresentano la soluzione ideale per la protezione di porte e finestre in ambito civile ed industriale. L

Dettagli

UNI 9795 ED.2013 - RIVELAZIONE FUMI

UNI 9795 ED.2013 - RIVELAZIONE FUMI franco zecchini (iosolo35) UNI 9795 ED.2013 - RIVELAZIONE FUMI 17 February 2015 In questo articolo tratterò un tema molto importante e tante volte preso, da parte di progettisti ed installatori un po sottogamba,

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE

IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE IMPIANTI DI RIVELAZIONE E SEGNALAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE LA RIVELAZIONE INCENDIO IN RELAZIONE ALLE AREE DA PROTEGGERE Lo scopo che si prefigge la rivelazione automatica degli

Dettagli

UNI EN 54 11 Sistemi di rivelazione e di segnalazione d incendio Parte 11: Punti di

UNI EN 54 11 Sistemi di rivelazione e di segnalazione d incendio Parte 11: Punti di CONVEGNO ZENITAL FORUM ANTINCENDIO 2011 Milano, 26 ottobre 2011 Ing. Maurizio D Addato Si riportano le principali: Norme EN54 PUBBLICATE ED ARMONIZZATE UNI EN 54 1 Sistemi di rivelazione e di segnalazione

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

PTX-TX114R (cod. PTX114R)

PTX-TX114R (cod. PTX114R) PTX-TX114R (cod. PTX114R) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore passivo di infrarossi PULTEX. Questo prodotto è in grado

Dettagli

CATALISTINO SETTEMBRE 2015 BARRIERE IR PER ESTERNO

CATALISTINO SETTEMBRE 2015 BARRIERE IR PER ESTERNO CATALISTINO SETTEMBRE 2015 BARRIERE IR PER ESTERNO I loghi e i marchi presenti, sono utilizzati a puro scopo dimostrativo ed appartengono ai legittimi proprietari. BARRIERE PER LA PROTEZIONE DI PORTE

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

Rivelazione Antincendio in applicazioni critiche

Rivelazione Antincendio in applicazioni critiche Strutture edilizie soggette a dilatazione e movimenti Rivelazione di fumo ad aspirazione equivalente puntiforme Rivelazione di temperatura lineare Tecnologie e casistiche applicate La rivelazione in presenza

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050/09 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio

Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio F3EM2 La barriera fotoelettrica F3EM2 per la misura di profili e altezze offre facilità di installazione e di configurazione. L uscita

Dettagli

Sonde di rilevazione gas serie UR20S

Sonde di rilevazione gas serie UR20S Sonde di rilevazione gas serie UR20S Caratteristiche principali - Tre modelli per Metano, Gpl e Monossido di Carbonio. - Logica proporzionale o a soglie. - Uscita analogica 4 20 ma - Protezione IP55 -

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010

SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SEMINARIO ANTINCENDIO La progettazione di un impianto di rivelazione incendi in base alle norme EN 54 e UNI 9795-2010 Aggiornamenti sulla normativa e casi pratici

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050-2009 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

RIVELATORI OTTICI LINEARI DI FUMO SERIE RK GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

RIVELATORI OTTICI LINEARI DI FUMO SERIE RK GUIDA ALL'INSTALLAZIONE RIVELATORI OTTICI LINEARI DI FUMO SERIE R GUIDA ALL'INSTALLAZIONE EDS srl - ELECTRONIC DETECTION SYSTEMS Via Cà Nova Zampieri 6 37057 - S. G. Lupatoto - Verona tel. +39 045 547529 - fax. +39 045 8750065

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KX300 Certificato DM 30-11-83 Unità di alimentazione e controllo Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto sviluppato

Dettagli

Barriera fotoelettrica con robusta custodia in alluminio F3ET2

Barriera fotoelettrica con robusta custodia in alluminio F3ET2 Barriera fotoelettrica con robusta custodia in alluminio F3ET2 Le barriere fotoelettriche F3ET2 provviste di una custodia robusta, offrono un monitoraggio affidabile dell'area. I connettori M12 a 5 pin

Dettagli

Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA. Edizione: 12/2004 Rev. : A.1. Rilevatore lineare di fumo B100. Manuale di installazione

Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA. Edizione: 12/2004 Rev. : A.1. Rilevatore lineare di fumo B100. Manuale di installazione Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA Edizione: 12/2004 Rev. : A.1 Rilevatore lineare di fumo Manuale di installazione B100 INDICE CARATTERISTICHE TECNICHE 1 1 - CABLAGGIO TRA TX, RX ED INTERFACCIA 1 2 - CONNESSIONI

Dettagli

Sensore a tenda da esterno e interno

Sensore a tenda da esterno e interno Sensore a tenda da esterno e interno ONE rappresenta la nuova gamma di sensori da esterno dedicata ad installazioni civili di piccola, media e grande dimensione. L esperienza decennale di AVS, nell ambito

Dettagli

Serie Aspetto Tipo Articolo Distanza operativa /75 /'675. Serie Aspetto Funzionamento Caratteristiche. a seconda della fibra ottica utilizzata

Serie Aspetto Tipo Articolo Distanza operativa /75 /'675. Serie Aspetto Funzionamento Caratteristiche. a seconda della fibra ottica utilizzata FOTOSENSORI LASER LD-T20R p 259 LT p 263 LD p 265 FLD p 269 257 Serie Aspetto Tipo Articolo Distanza operativa /'75 ==================== 20m /'7 a sbarramento /'753 /'753 /'753 /'753 =============== 15m

Dettagli

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata.

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata. PBS-HR LA RIGA OTTICA AUTOGUIDATA PER PRESSE PIEGATRICI SIRONIZZATE Zero Magneto Set e uscita cavo orientabile rendono la riga ottica autoguidata PBS-HR SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

01 - CENTRALI ANTINCENDIO

01 - CENTRALI ANTINCENDIO 01 - CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE 2 LOOP Centrale antincendio a microprocessore 2 zone non espandibile. Uscite programmabili: 2 uscite supervisionate per sirene, 2 uscite relè

Dettagli

BARRIERA PERIMETRALE AD INFRAROSSI DOPPIA OTTICA

BARRIERA PERIMETRALE AD INFRAROSSI DOPPIA OTTICA BARRIERA PERIMETRALE AD INFRAROSSI DOPPIA OTTICA Indice 1 ELENCO COMPONENTI PRINCIPALI Pag. 3 2 CONSIGLI INSTALLATIVI Pag. 5 3 INSTALLAZIONE Pag. 6 MONTAGGIO A MURO Pag. 6 MONSTAGGIO A PALO Pag. 6 4 CONNESSIONI

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X CATALOGO PUNTATORI LASER SM.PROX SRL Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna Tel. 051 6350755 - Fax 051 6353462 TIPO ART. NO. PAG. TIPO ART. NO. PAG. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V

Dettagli

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati Barriera di sicurezza TIPO - SIL 2 SILCL 2 PL d Barriera di sicurezza TIPO 4* - SIL * SILCL PL e Risoluzione 200 mm - corpo Altezza Protetta 400 2000 mm Distanza Operativa 0 metri Uscita Direttive 2 interruttori

Dettagli

PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER

PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER Si raccomanda di leggere attentamente il presente manuale prima di installare I dispositivi laser Manuale di installazione ed uso per dispositivi laser RLI Via nuova

Dettagli

Sistemi fissi automatici di rivelazione e di segnalazione di allarme antincendio secondo UNI 9795:2010

Sistemi fissi automatici di rivelazione e di segnalazione di allarme antincendio secondo UNI 9795:2010 Sistemi fissi automatici di rivelazione e di segnalazione di allarme antincendio secondo UNI 9795:2010 EDIFICIO INDIRIZZO DESCRIZIONE COMMITTENTE INDIRIZZO Istituto Mario Rossi via Verdi, 3 - Milano Centro

Dettagli

Sensore a infrarossi con trasmissione radio

Sensore a infrarossi con trasmissione radio Sensore a infrarossi con trasmissione radio SIR 2008 Il sensore da interno SIR 2008 è un dispositivo per applicazioni move detection con collegamento wireless tra centrale e sensore. Esso integra un rivelatore

Dettagli

RTS. tecnologie per la sicurezza. barriere ad infrarossi attive per esterno ad alte prestazioni

RTS. tecnologie per la sicurezza. barriere ad infrarossi attive per esterno ad alte prestazioni RTS tecnologie per la sicurezza barriere ad infrarossi attive per esterno ad alte prestazioni LA PICCOLA GRANDE BARRIERA 80 METRI DI PROTEZIONE IN 28 MILLIMETRIDI DIAMETRO Limiti barriere IR (fino ad ora!)

Dettagli

Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore

Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore Manuale d Istruzioni Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore MODELLO 42509 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR con Avviso Colore Modello 42509. Questo termometro

Dettagli

MANUALE DELL OPERATORE

MANUALE DELL OPERATORE Cat. No. E79E-IT-01 ZX-T F3ET2Series Barriera fotoelettrica di rilevamento MANUALE DELL OPERATORE Produttore: OMR Europe B.V. Wegalaan 67-69 2132 JD Hoofddorp, PAESI BASSI WWW www.industrial.omron.eu Manuale

Dettagli

Trasduttori MHIT MHIT-RI CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua.

Trasduttori MHIT MHIT-RI CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua. CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. -RI Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua. Inserzione diretta fino a 4 kvcc -RV Alimentazione ausiliaria multitensione totalmente

Dettagli

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO DIGITAL NET 10 20 10 1 METRO 2 RAGGI DIRETTI o 4 INCROCIATI 15 1,5 METRI 3 RAGGI DIRETTI o 7 INCROCIATI 20 2 METRI 4 RAGGI DIRETTI o 10 INCROCIATI BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS

RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS 48RGS100 - RIVELATORE DI GAS METANO CONVENZIONALE IP55 48RGS102 - RIVELATORE DI VAPORI DI BENZINA CONVENZIONALE 48RGS104 - RIVELATORE CONVENZIONALE DI IDROGENO H2, IP55

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

SGL-Ex NOTIFIER ITALIA. Rilevatore ottico di fumo a sicurezza intrinseca. Manuale di istallazione e uso. a Pittway Company. Documento: M-670.

SGL-Ex NOTIFIER ITALIA. Rilevatore ottico di fumo a sicurezza intrinseca. Manuale di istallazione e uso. a Pittway Company. Documento: M-670. Documento: M70.1SGLITA Edizione: 10/1998 Rev. : B.1 Rilevatore ottico di fumo a sicurezza intrinseca SGLEx Manuale di istallazione e uso NOTIFIER ITALIA a Pittway Company INDICE Scopo 1 Costruzione 1 Funzionamento

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

SICUREZZA DENTRO E FUORI CASA. ad infrarosso attivo IN INTERNO IN ESTERNO

SICUREZZA DENTRO E FUORI CASA. ad infrarosso attivo IN INTERNO IN ESTERNO ANTIINTRUSIONE ad infrarosso attivo La gamma Prastel di barriere perimetrali all infrarosso attivo, recentemente aggiornata, offre molteplici soluzioni: PROTEZIONE IN INTERNO O ESTERNO FILO PARETE PROTEZIONE

Dettagli

REGOLE DI BASE. - La fibra ottica non è un cavo elettrico, ma un conduttore in vetro. Va maneggiata con cura.

REGOLE DI BASE. - La fibra ottica non è un cavo elettrico, ma un conduttore in vetro. Va maneggiata con cura. REGOLE DI BASE - La fibra ottica non è un cavo elettrico, ma un conduttore in vetro. Va maneggiata con cura. - Il passaggio della luce all interno della fibra ottica è paragonabile a quello dell acqua

Dettagli

Dimensioni. Allacciamento elettrico

Dimensioni. Allacciamento elettrico Dimensioni 55 27 Altezza del campo protettivo Lunghezza alloggiamento 85 28 52 Codifica d'ordine Barriera luminosa di sicurezza con 2 uscite semiconduttore separate e a prova di errore Allacciamento elettrico

Dettagli

Serie 20 ANTINTRUSIONE. GW 20 483 Rivelatore di fumo via radio compatibile con le centrali GW 20 470 e GW 20 471. Manuale d Uso

Serie 20 ANTINTRUSIONE. GW 20 483 Rivelatore di fumo via radio compatibile con le centrali GW 20 470 e GW 20 471. Manuale d Uso Serie 20 Manuale d Uso ANTINTRUSIONE GW 20 483 Rivelatore di fumo via radio compatibile con le centrali GW 20 470 e GW 20 471 AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente alle norme operanti

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l apparecchio e conservarlo per riferimento

Dettagli

CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI

CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI Milano, Gennaio 2012 NORMA UNI 11224 GIUGNO 2011 CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI Gà la norma UNI 9795/2010 Sistemi fissi automatici di rivelazione, di segnalazione

Dettagli

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO Ing. Pietro Marco SIMONI Via Roncari, 39/A 21023 BESOZZO (VA) Tel/fax 0332-970793 PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA (ai sensi

Dettagli

CONTROL ESCAPE DS GfS DISPOSITIVI PER CONTROLLO DI PORTE DI USCITA D EMERGENZA

CONTROL ESCAPE DS GfS DISPOSITIVI PER CONTROLLO DI PORTE DI USCITA D EMERGENZA CONTROL ESCAPE DS GfS DISPOSITIVI PER CONTROLLO DI PORTE DI USCITA D EMERGENZA Secondo D.L. 81/2008 certificati EN 1125 EN 179 CE Impatto visivo design e funzionalità Allarme sonoro e visivo Preallarme

Dettagli

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Elettronica 3B Antincendio AZIENDE TRATTATE INTERNATIONAL ARGUS VENITEM ITC BELDEN PRODOTTI CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Listino 2102 CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500 MANUALE DI ISTRUZIONI Scanner termico IR Modello IRT500 Introduzione Grazie per aver scelto il Modello Extech IRT500. L'IRT500 IR di Laser Doppio Scanner Termico è disegnato con un laser doppio, un allarme

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE ED ALLARME INCENDIO

IMPIANTI DI RIVELAZIONE ED ALLARME INCENDIO Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale «Scienza e Tecnica della Prevenzione Incendi» Argomento IMPIANTI DI RIVELAZIONE ED ALLARME INCENDIO Docente n.marotta@ing.unipi.it Esigenza 2 Rilevazione

Dettagli

CATALOGO TC 25. Settore SICUREZZA. Gruppo TB Sicurezza integrata

CATALOGO TC 25. Settore SICUREZZA. Gruppo TB Sicurezza integrata CATALOGO TC 25 Settore SICUREZZA Gruppo TB Sicurezza integrata - 0464 414194 fax 0464 412534 e-mail 0464 414194 fax 0464 412534 e-mail e-mail Un telefono digitale dal design elegante e nuovo racchiude

Dettagli

Ing. Lorenzo Rossi 1

Ing. Lorenzo Rossi 1 Ing. Lorenzo Rossi 1 Un impianto di rilevazione incendio ha la funzione di rilevare precocemente l innesco di un incendio per permettere alla squadra di emergenza o ai vigili del fuoco di intervenire in

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Radio RX4 Ricevitore Art.: 1780 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3

Dettagli

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI Euklis Lite Custodie Pagina 38 Euklis Custodie Accessori Custodie Pagina 38 Pagina 38 Euklis Illuminatori IR Pagina 39 Kit per lettura targhe Pagina 40 Veracity Pagina

Dettagli

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com SAFETY centraline di sicurezza SERIE SG-BWS La serie SG-BWS si compone di due modelli: SG-BWS-T4: centralina di sicurezza in contenitore plastico per montaggio su guida DIN/OMEGA dotata di 48 morsetti

Dettagli

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili EVW / RFW8 / RFI / EVNT 9 0 V 6 7 8.0 m max.. m nom..8 m min. Figura +V Lithium J J J BI STD J 6 MTR 0 MTR Figura SENS RANGE Figura 00 Interlogix B.V. Tutti

Dettagli

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE Facoltà di Ingegneria Master in Sicurezza e Protezione Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI Docente Fabio Garzia Ingegneria della Sicurezza w3.uniroma1.it/sicurezza

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE CRS8 Pannello sinottico La centrale antincendio mod. CRS8, controllata a microprocessore, è stata progettata per alimentare e gestire

Dettagli

Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic

Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic C 4000 Micro/Basic Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic Caratteristiche Risoluzione: 14mm, 0-5m 30mm, 0-6m Versione con Restart (Micro) e EDM (Micro e Basic) Facile allineamento e diagnostica

Dettagli

Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage

Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage 1.04 Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage Comfort 220.2 Parc 100 Special Control Command Digital Comfort Gruppo motore Comfort 220.2 84 324 Gruppo motore Comfort 220.2 con ricevente a frequenza

Dettagli

Serie HX. Doppi rivelatori passivi d infrarossi da esterno per fissaggio alto

Serie HX. Doppi rivelatori passivi d infrarossi da esterno per fissaggio alto Doppi rivelatori passivi d infrarossi da esterno per fissaggio alto Serie HX HX-40 HX-80N HX-40: Doppio rivelatore PIR da esterno, m12, ampio angolo 85, 94 zone HX-40AM: versione antimascheramento HX-40DAM:

Dettagli

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-0V o CANopen I sensori della serie IMPACT, sono trasmettitori di pressione, senza fluido di trasmissione, concepiti per l utilizzo in ambienti

Dettagli

KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED

KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED COMPONENTI KIT SINGOLA ARMATURA LED Armatura stradale a led Struttura testa palo con sbraccio per armatura stradale Ø 60mm Moduli FV policristallino

Dettagli

BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303

BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303 BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303 Manuale di posa e installazione Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelitgroup.com e-mail:commerciale.italia@comelit.it

Dettagli

Lampade alogene a. MASTER Line ES. Con riflettore dicroico a bassissima tensione. 6 maggio 2003 1. Lampade:

Lampade alogene a. MASTER Line ES. Con riflettore dicroico a bassissima tensione. 6 maggio 2003 1. Lampade: Dimensioni (mm) C1 D max. max. 50.5 51 Lampade: a bassissima tensione con riflettore dicroico 50mm, bruciatore con tecnologia ad infrarossi, filamento assiale a doppio attacco e vetro frontale di protezione.

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

DL 2102AL DL 2102ALCC

DL 2102AL DL 2102ALCC DL 2102T01 Pulsante di Emergenza Pulsante di emergenza a fungo di colore rosso per il controllo manuale e la rapida apertura del circuito in caso di emergenza. Pulsante completo di un contatto normalmente

Dettagli

BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549

BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549 BARRIERA IR DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE Art. 30008567-30008568 30008546-30008547-30008548-30008549 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l'apparecchio e conservarlo

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

BARRIERE QUAD A RAGGI INFRAROSSI A 4 CANALI SINCRONIZZATI

BARRIERE QUAD A RAGGI INFRAROSSI A 4 CANALI SINCRONIZZATI PTX-IN-50HF (cod. PTXIN50) PTX-IN-100HF (cod. PTXIN100) PTX-IN-200HF (cod. PTXIN200) BARRIERE QUAD A RAGGI INFRAROSSI A 4 CANALI SINCRONIZZATI MANUALE DI INSTALLAZIONE 1. Introduzione Complimenti per aver

Dettagli

Trasmettitore di livello ad ultrasuoni

Trasmettitore di livello ad ultrasuoni Trasmettitore di livello ad ultrasuoni 825A105N Dati tecnici Materiale della custodia: PC o Al / PP o PVDF parte bagnata Installazione meccanica: Grado di protezione: IP67 Connessione elettrica: Morsettiere

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Termometro IR Fronte Senza Contatto

Termometro IR Fronte Senza Contatto Manuale d Istruzioni Termometro IR Fronte Senza Contatto Modello IR200 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello IR200. Questo termometro è progettato per scansionare gruppi

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CENTRALINE METEO PER LA MISURA DEI PARAMETRI METEO-CLIMATICI DISCARICHE

CARATTERISTICHE DELLE CENTRALINE METEO PER LA MISURA DEI PARAMETRI METEO-CLIMATICI DISCARICHE CARATTERISTICHE DELLE CENTRALINE METEO PER LA MISURA DEI PARAMETRI METEO-CLIMATICI DISCARICHE 1 POSIZIONAMENTO DELLA CENTRALINA Per assicurare la migliore qualità delle rilevazioni idro meteorologiche

Dettagli