Guida all assicurazione sociale per i dipendenti. Edizione 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all assicurazione sociale per i dipendenti. Edizione 2015"

Transcript

1 Guida all assicurazione sociale per i dipendenti Edizione 2015

2 Indice Introduzione...3 Cambiamento di impiego...4 Disoccupazione...6 Congedo non pagato, perfezionamento professionale, soggiorni linguistici, ecc...8 Inizio di un attività lucrativa indipendente Cessazione dell attività lucrativa della donna Pensionamento ordinario Pensionamento anticipato Appunti... 19

3 Introduzione 3 Per saperne di più sulle assicurazioni sociali svizzere Il sistema di assicurazioni sociali in Svizzera è organizzato su più livelli e solo conoscendolo a fondo si riesce a valutare e capire la propria situazione assicurativa. Questo opuscolo fornisce le informazioni necessarie per garantire una copertura assicurativa sempre conforme alle proprie esigenze. Il cambiamento di impiego, l improvvisa disoccupazione o il pensionamento sono eventi di fronte ai quali ci si trova spesso impreparati. In modo chiaro e semplice, vi mostriamo quale copertura assicurativa è prevista dalla legge nelle diverse situazioni. Il sistema previdenziale svizzero, con la AVS/AI e la previdenza professionale obbligatoria (LPP), assicura l esistenza e uno stile di vita abituale, mentre il terzo pilastro, la previdenza individuale, permette di mantenere invariato lo standard di vita raggiunto. Lo Stato fa affidamento su questo complemento: noi della Basilese siamo a vostra disposizione per offrirvi soluzioni su misura.

4 4 Cambiamento di impiego Cambiamento di impiego Inizio di un nuovo impiego entro 30 giorni AVS/AI 1 o pilastro La durata contributiva non si interrompe con il cambiamento di impiego e, se questa è completa, cioè senza alcuna lacuna di contributi, si ha diritto a una rendita intera. Attenzione: Rendita intera = periodo contributivo completo, cioè senza anni di contribuzione mancanti Rendita parziale = mancano i contributi per uno o più anni (p. es. soggiorno all estero). Rendita massima = importo massimo fissato per la rendita (nel caso di durata contributiva completa e versamento di contributi al massimo dell importo previsto). Comunicare al nuovo datore di lavoro il proprio numero AVS composto da tredici cifre. Sono tre i fattori che influiscono in modo determinante sull ammontare della rendita: la durata contributiva (completa o parziale), l ammontare dei contributi (importo complessivo dei contributi versati), gli accrediti conteggiati per compiti educativi e assistenziali. Con una durata contributiva priva di lacune, la rendita intera ammonta almeno a CHF e al massimo a CHF 2350 al mese (rendita massima). Se il reddito annuo medio valutato in base alla tabella delle rendite è inferiore a CHF , in caso di durata contributiva completa viene versata una rendita intera, tuttavia inferiore alla rendita massima di CHF all anno o CHF al mese(importo massimo rendita di vecchiaia semplice AVS). LPP 2 o pilastro Per i rischi decesso e invalidità, il dipendente mantiene la propria copertura assicurativa per un periodo di un mese dopo l uscita dall istituto di previdenza (proroga assicurativa). Il dipendente ha diritto a una prestazione di uscita (prestazione di libero passaggio), l ammontare della quale è determinato secondo le disposizioni della legge sul libero passaggio e/o del proprio regolamento di previdenza. Comunicare i dati concernenti l istituto di previdenza del nuovo datore di lavoro al datore di lavoro precedente o al suo istituto di previdenza, affinché possa essere trasferita la prestazione di uscita. Con l inizio del nuovo impiego, si attiva la copertura assicurativa dell istituto di previdenza del nuovo datore di lavoro. La prestazione di uscita deve essere trasferita all istituto di previdenza del nuovo datore di lavoro. In caso di trasferimento definitivo della propria residenza dalla Svizzera in un paese dell Ue o dell AELS può essere richiesto il pagamento in contanti soltanto per la parte sovraobbligatoria della prestazione di uscita. Se la residenza viene trasferita in un paese non appartenente né all Ue né all AELS, è possibile richiedere il pagamento in contanti della prestazione di uscita complessiva.

5 Cambiamento di impiego 5 LADI Assicurazione contro la disoccupazione Non sussiste alcun diritto a indennità di disoccupazione. LAINF Assicurazione contro gli infortuni Per i dipendenti occupati per almeno 8 ore settimanali presso uno stesso datore di lavoro, l assicurazione contro gli infortuni non professionali termina allo scadere del 30 o giorno successivo a quello in cui si estingue il diritto ad almeno la metà del salario (termine della proroga assicurativa). Per coloro che iniziano un nuovo lavoro, con un grado di occupazione superiore a 8 ore settimanali, la copertura assicurativa contro gli infortuni professionali e non professionali e contro le malattie professionali è attiva presso l assicuratore LAINF del nuovo datore di lavoro. Se l orario di lavoro è inferiore a 8 ore settimanali, è consigliabile mantenere la precedente assicurazione individuale contro gli infortuni o stipularne una presso un assicuratore privato o una cassa malati. Le persone occupate a tempo parziale, per una durata inferiore a 8 ore settimanali, sono assicurate solo contro gli infortuni e le malattie professionali (inclusi tragitto per recarsi al lavoro e via di ritorno). Questa copertura assicurativa termina con la cessazione dell attività lucrativa, cioè dopo l ultimo giorno di lavoro. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Informatevi presso il vostro nuovo datore di lavoro se sussiste un assicurazione d indennità giornaliera in caso di malattia. In caso affermativo, la copertura assicurativa ha inizio con il primo giorno di lavoro senza bisogno di presentare nessuna notifica. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Se il nuovo datore di lavoro non dispone di un assicurazione di indennità giornaliere in caso di malattia, è consigliabile stipularne una individuale direttamente presso un assicuratore privato o presso una cassa malati. Allo scadere della copertura assicurativa, le persone residenti in Svizzera hanno 3 mesi di tempo per passare all assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia offerta dall assicuratore dell ultimo datore di lavoro e senza dover sottoporsi all esame dello stato di salute.

6 6 Disoccupazione Disoccupazione Mancanza di attività lucrativa a tempo indeterminato AVS/AI 1 o pilastro L indennità di disoccupazione è considerata salario determinante ai sensi dell AVS. La cassa di disoccupazione versa i relativi contributi alla cassa di compensazione AVS competente. Quest ultima si fa carico della quota del datore di lavoro. In questo modo, è escluso che durante il periodo di riscossione dell indennità di disoccupazione si producano lacune contributive. Una volta estinto il diritto all indennità di disoccupazione è necessario notificarlo alla cassa di compensazione cantonale o all agenzia comunale AVS di competenza. Anche una volta estinto il diritto all indennità di disoccupazione, deve essere rispettato l obbligo contributivo AVS per evitare il rischio di creare lacune contributive e non aver così più diritto a una rendita intera. Il contributo minimo ammonta a CHF 480. (inclusi AI e IPG) all anno. LPP 2 o pilastro Per i rischi decesso e invalidità, il dipendente mantiene la propria copertura assicurativa per un periodo di un mese dopo l uscita dall istituto di previdenza (proroga assicurativa). La prestazione di uscita può essere utilizzata per creare una polizza di libero passaggio oppure può essere versata su un conto di libero passaggio. Chi riceve un indennità giornaliera da parte dell assicurazione disoccupazione pari a CHF è assicurato obbligatoriamente nell ambito della LPP contro i rischi d invalidità e di decesso presso l istituto collettore. In caso di disoccupazione l intera previdenza, oppure anche solo la previdenza per la vecchiaia, possono essere mantenute presso l ultimo istituto di previdenza (se il regolamento lo consente) oppure è possibile assicurarsi individualmente presso l istituto collettore (solo per le prestazioni minime LPP). Per assicurare individualmente la previdenza contro i rischi decesso e invalidità presso l istituto collettore oppure per mantenere l assicurazione presso l istituto di previdenza dell ultimo datore di lavoro, occorre indirizzare all istituto collettore una richiesta scritta di esonero dall assicurazione obbligatoria LPP per le persone disoccupate. Per coloro che durante il periodo di disoccupazione desiderano mantenere a proprie spese il processo di risparmio presso l istituto collettore, è possibile versare la parte obbligatoria dell avere di vecchiaia presso l istituto collettore stesso. L avere di vecchiaia rimanente oppure anche l importo totale può essere versato in un conto o una polizza di libero passaggio.

7 Disoccupazione 7 LADI Assicurazione contro la disoccupazione Se sono soddisfatti i presupposti che giustificano il diritto all indennità di disoccupazione, questa ammonta alle seguenti percentuali del salario assicurato: 80 % per persone che hanno l obbligo di sostentamento nei confronti di figli, per le persone invalide e per le persone che ricevono un indennità giornaliera inferiore a CHF 140. ; 70 % per tutte le altre persone. Il numero di indennità giornaliere è determinato in base all età e alla durata contributiva: durata contributiva di almeno 12 mesi... max. 260 indennità giornaliere durata contributiva di almeno 18 mesi... max. 400 indennità giornaliere durata contributiva di almeno 22 mesi ed età di almeno 55 anni oppure beneficiari di rendite AI... max. 520 indennità giornaliere minori di 25 anni, senza figli e durata contributiva di almeno 12 mesi... max. 200 indennità giornaliere Iscriversi all ufficio del lavoro del luogo di domicilio, al più tardi il primo giorno di disoccupazione. Per ottenere l indennità di disoccupazione occorre soddisfare i requisiti di controllo dell ufficio del lavoro e, soprattutto, comprovare l impegno personale relativo alla ricerca di un lavoro. In caso di disoccupazione negli ultimi 4 anni prima del raggiungimento dei 64/65 anni, si ha diritto a 120 indennità giornaliere supplementari. LAINF Assicurazione contro gli infortuni La Suva si occupa dell assicurazione obbligatoria contro gli infortuni. La cassa di disoccupazione deduce il premio dall indennità giornaliera di disoccupazione e lo versa direttamente alla Suva. La copertura assicurativa termina dopo 30 giorni a partire dalla data in cui sono soddisfatti i presupposti per il diritto a una indennità di disoccupazione (copertura posticipata). Se la disoccupazione persiste anche all estinguersi del diritto all indennità di disoccupazione, entro il termine di proroga assicurativa di 30 giorni è possibile prolungare l assicurazione contro gli infortuni per un massimo di 180 giorni, con un assicurazione mediante convenzione presso la Suva. Per farlo, rivolgersi all agenzia Suva di competenza. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Allo scadere della copertura assicurativa, le persone residenti in Svizzera hanno 3 mesi di tempo per passare all assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia offerta dall assicuratore dell ultimo datore di lavoro e senza dover sottoporsi all esame dello stato di salute. In alternativa è possibile stipulare una tale assicurazione presso un assicuratore privato o una cassa malati.

8 8 Congedo non pagato, perfezionamento professionale, soggiorni linguistici, ecc. Congedo non pagato, perfezionamento professionale, soggiorni linguistici, ecc. Cessazione temporanea volontaria dell attività lucrativa a tempo indeterminato AVS/AI 1 o pilastro Poiché solo una durata contributiva completa dà diritto a una rendita intera dell AVS o dell AI, è opportuno versare i contributi anche nel caso di cessazione temporanea dell attività lucrativa. Il contributo minimo ammonta a CHF 480. (inclusi AI e IPG) all anno. Ciò vale p. es. per gli studenti, per coloro che optano per il pensionamento anticipato, per gli invalidi, per le vedove, per le donne divorziate e per i giramondo. Se la pausa dell attività lucrativa dura a lungo, è necessario notificarlo alla cassa di compensazione cantonale o all agenzia comunale AVS di competenza. LPP 2 o pilastro L intera previdenza, oppure anche solo quella per la vecchiaia, possono essere mantenute presso l ultimo istituto di previdenza (se il regolamento lo consente), oppure è possibile assicurarsi individualmente presso l istituto collettore (solo per le prestazioni minime LPP). Per i rischi di decesso e invalidità, il dipendente mantiene la propria copertura assicurativa per un periodo di un mese dopo l uscita dall istituto di previdenza (proroga assicurativa). La prestazione di uscita può essere utilizzata per creare una polizza di libero passaggio oppure può essere versata su un conto di libero passaggio. È possibile richiedere la stipula di una polizza di libero passaggio o il versamento della prestazione di uscita su un conto di libero passaggio, oppure il mantenimento dell assicurazione presso l ultimo istituto di previdenza o presso l istituto collettore. Chi non è più affiliato a un istituto di previdenza può stipulare un ulteriore copertura contro i rischi decesso e invalidità presso un assicuratore privato.

9 Congedo non pagato, perfezionamento professionale, soggiorni linguistici, ecc. 9 LADI Assicurazione contro la disoccupazione Durante la cessazione volontaria temporanea dell attività lucrativa non si ha alcun diritto all indennità di disoccupazione. Iscriversi all ufficio del lavoro del luogo di domicilio al più tardi il primo giorno seguente la fine della cessazione temporanea volontaria dell attività lucrativa. Se durante gli ultimi 2 anni sono stati versati almeno per 12 mesi i contributi all assicurazione contro la disoccupazione, sussiste di norma un diritto all indennità di disoccupazione. LAINF Assicurazione contro gli infortuni Per i dipendenti occupati per almeno 8 ore settimanali presso uno stesso datore di lavoro, l assicurazione contro gli infortuni non professionali termina allo scadere del 30 o giorno successivo a quello in cui si estingue il diritto ad almeno la metà del salario(termine della proroga assicurativa). Le persone occupate a tempo parziale, per una durata inferiore a 8 ore settimanali, sono assicurate solo contro gli infortuni e le malattie professionali (inclusi tragitto per recarsi al lavoro e via di ritorno). Questa copertura assicurativa termina con la cessazione dell attività lucrativa, cioè dopo l ultimo giorno di lavoro. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Entro il termine di 30 giorni dall uscita dall assicurazione LAINF presso l assicuratore dell ultimo datore di lavoro (p. es. Suva, compagnia di assicurazioni privata), la copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali può essere protratta per un massimo di 180 giorni stipulando un assicurazione mediante convenzione presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro. Alla scadenza del termine per la proroga assicurativa o dell assicurazione mediante convenzione, le persone residenti in Svizzera devono includere la copertura infortuni presso la propria cassa malati. Si raccomanda inoltre la stipula di un assicurazione individuale contro gli infortuni. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Allo scadere della copertura assicurativa, le persone residenti in Svizzera hanno 3 mesi di tempo per passare all assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia offerta dall assicuratore dell ultimo datore di lavoro e senza dover sottoporsi all esame dello stato di salute.

10 10 Inizio di un attività lucrativa indipendente Inizio di un attività lucrativa indipendente Validità per uomini e donne AVS/AI 1 o pilastro Per quanto riguarda i rischi invalidità, decesso e l età di pensionamento l assicurazione è la stessa delle persone con attività lucrativa dipendente. In caso di durata contributiva completa, le persone che svolgono un attività lucrativa indipendente hanno diritto a una rendita intera. Se la durata contributiva è incompleta, queste avranno diritto solo a una rendita parziale. Notificare l inizio dell attività lucrativa indipendente alla cassa di compensazione cantonale di competenza o alla cassa di compensazione di categoria. Informare le autorità fiscali cantonali dell inizio dell attività lucrativa indipendente. Su richiesta, è possibile ricevere dalla cassa di compensazione cantonale i moduli di notifica necessari. LPP 2 o pilastro Per i rischi di decesso e invalidità, l assicurazione viene prorogata per un periodo di un mese dopo l uscita dall istituto di previdenza (proroga assicurativa). L avvio di un attività lucrativa indipendente in Svizzera comporta la possibilità di: ricevere il pagamento in contanti della prestazione di uscita (solo con il consenso del coniuge e, di regola, solo entro un anno dall inizio dell attività lucrativa indipendente) oppure stipulare una polizza di libero passaggio o versare la prestazione di uscita su un conto di libero passaggio. È possibile inoltre assicurarsi facoltativamente nell ambito della previdenza professionale presso l istituto di previdenza dell associazione di categoria, l istituto di previdenza dei propri dipendenti, l istituto collettore. A seconda del caso è da richiedere il pagamento in contanti della prestazione di uscita, la stipula di una polizza di libero passaggio o il versamento della prestazione di uscita su un conto di libero passaggio, l assicurazione in un nuovo istituto di previdenza, il trasferimento della prestazione di uscita al nuovo istituto di previdenza, la stipula di un assicurazione nell ambito del pilastro 3a. Invece di un assicurazione facoltativa nell ambito della previdenza professionale, può essere stipulata un assicurazione nell ambito fiscalmente agevolato del pilastro 3a.

11 Inizio di un attività lucrativa indipendente 11 LADI Assicurazione contro la disoccupazione Le persone che esercitano un attività lucrativa indipendente non possono assicurarsi contro la disoccupazione. LAINF Assicurazione contro gli infortuni Le persone che esercitano un attività lucrativa indipendente non sono più soggette all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni. Se la persona in questione ha precedentemente lavorato per almeno 8 ore settimanali per uno stesso datore di lavoro, la sua copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali si estingue 30 giorni dopo la data in cui si estingue il diritto ad almeno la metà del salario (termine della proroga assicurativa). Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Stipulare un assicurazione collettiva o un assicurazione individuale contro gli infortuni presso un assicuratore privato o una cassa malati, oppure stipulare un assicurazione facoltativa contro gli infortuni, conformemente alla LAINF (assicuratore LAINF). Transitoriamente, la copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali può essere protratta per un massimo di 180 giorni entro il termine di 30 giorni dall uscita dall assicurazione LAINF presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro (p. es. Suva, compagnia di assicurazione privata) stipulando un assicurazione mediante convenzione presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Allo scadere della copertura assicurativa, le persone residenti in Svizzera hanno 3 mesi di tempo per passare all assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia offerta dall assicuratore dell ultimo datore di lavoro e senza dover sottoporsi all esame dello stato di salute.

12 12 Cessazione dell attività lucrativa della donna Cessazione dell attività lucrativa della donna AVS/AI 1 o pilastro Sono soggette all obbligo di contribuzione anche le vedove e le donne coniugate che non esercitano attività lucrativa. I contributi da pagare sono calcolati in base al patrimonio e a seconda di un eventuale reddito da rendita. Tuttavia, una donna coniugata non dovrà versare contributi se il coniuge esercita un attività lucrativa e versa almeno il doppio dell importo minimo di contribuzione. Le donne nubili o divorziate che cessano di esercitare un attività lucrativa sono soggette all obbligo di contribuzione. Notificare la cessazione temporanea o definitiva dell attività lucrativa alla cassa di compensazione cantonale o all agenzia comunale AVS di competenza. Attenzione L obbligo di contribuzione sussiste anche nel caso di cessazione temporanea o definitiva dell attività lucrativa, poiché solo una durata contributiva completa dà diritto a una rendita intera dell AVS o dell AI. Il contributo minimo ammonta a CHF 480. (inclusi AI e IPG) all anno. LPP 2 o pilastro Per i rischi decesso e invalidità, l assicurazione viene prorogata per un periodo di un mese dopo l uscita dall istituto di previdenza (proroga assicurativa). La prestazione di uscita può essere utilizzata per creare una polizza di libero passaggio o può essere versata su un conto di libero passaggio. L intera previdenza oppure anche solo quella per la vecchiaia possono essere mantenute presso l ultimo istituto di previdenza (se il regolamento lo consente), oppure è possibile assicurarsi individualmente presso l istituto collettore (solo per le prestazioni minime LPP). È possibile richiedere la stipula di una polizza di libero passaggio o il versamento su un conto di libero passaggio, il mantenimento dell assicurazione presso l ultimo istituto di previdenza o presso l istituto collettore. Chi non è più affiliato a un istituto di previdenza può stipulare un ulteriore copertura contro i rischi decesso e invalidità presso un assicuratore privato.

13 Cessazione dell attività lucrativa della donna 13 LADI Assicurazione contro la disoccupazione La copertura assicurativa si estingue. Informarsi presso l ufficio del lavoro del luogo di domicilio sul diritto all indennità di disoccupazione in caso di avvio di un attività lucrativa dipendente a causa di ristrettezze economiche. LAINF Assicurazione contro gli infortuni Per i dipendenti occupati per almeno 8 ore settimanali presso uno stesso datore di lavoro, l assicurazione contro gli infortuni non professionali termina allo scadere del 30 o giorno successivo a quello in cui si estingue il diritto ad almeno la metà del salario (termine della proroga assicurativa). Le persone occupate a tempo parziale, per una durata inferiore a 8 ore settimanali, sono assicurate solo contro gli infortuni e le malattie professionali (inclusi tragitto per recarsi al lavoro e via di ritorno). Questa copertura assicurativa termina con la cessazione dell attività lucrativa, cioè dopo l ultimo giorno di lavoro. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Entro il termine di 30 giorni dall uscita dall assicurazione LAINF presso l assicuratore dell ultimo datore di lavoro (p. es. Suva, compagnia di assicurazioni privata), la copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali può essere protratta per un massimo di 180 giorni stipulando un assicurazione mediante convenzione presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro. Alla scadenza del termine per la proroga assicurativa o dell assicurazione mediante convenzione, le persone residenti in Svizzera devono includere la copertura infortuni presso la propria cassa malati. Si raccomanda inoltre la stipula di un assicurazione individuale contro gli infortuni. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Allo scadere della copertura assicurativa, le persone residenti in Svizzera hanno 3 mesi di tempo per passare all assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia offerta dall assicuratore dell ultimo datore di lavoro e senza dover sottoporsi all esame dello stato di salute.

14 14 Pensionamento ordinario Pensionamento ordinario AVS/AI 1 o pilastro In caso di durata contributiva completa, gli uomini (dal 65 anno di età) e le donne (dal 64 anno di età) hanno diritto a una rendita intera. Questa rendita viene calcolata in base all entità dei contributi versati e ammonta almeno a CHF e al massimo a CHF all anno, oppure a CHF e CHF al mese. Di regola le rendite vengono adeguate annualmente al rincaro da parte del Consiglio federale. Se la durata contributiva è incompleta, la rendita viene ridotta. Comunicare per tempo il pensionamento, cioè almeno 2 o 3 mesi prima che questo avvenga, affinché il versamento della prima rendita possa avvenire entro i termini previsti. La cassa di compensazione competente è quella che ha riscosso gli ultimi contributi. LPP 2 o pilastro L ammontare della rendita di vecchiaia dipende di regola dall avere di vecchiaia disponibile al momento del pensionamento. È possibile richiedere il pagamento di un quarto del proprio avere di vecchiaia disponibile sotto forma di indennità unica in capitale. Se il regolamento di previdenza lo prevede, al posto della rendita di vecchiaia può essere richiesto il pagamento di un indennità in capitale. In tal caso si applicano tuttavia limitazioni se negli ultimi tre anni prima del pensionamento sono stati effettuati acquisti di anni di contribuzione nel secondo pilastro. Con il pagamento completo del capitale si estinguono tutti i diritti nei confronti dell istituto di previdenza ed anche tutti i diritti alle prestazioni per i superstiti in caso di decesso della persona assicurata. Comunicare i dati necessari per il versamento della rendita all istituto di previdenza. È importante inoltre tener presente che l istituto di previdenza può prevedere un termine di scadenza per far valere il diritto all opzione in capitale. LADI Assicurazione contro la disoccupazione Una volta raggiunta l età di pensionamento si estingue la copertura assicurativa.

15 Pensionamento ordinario 15 LAINF Assicurazione contro gli infortuni I pensionati non sono più soggetti all assicurazione contro gli infortuni. Le persone che svolgevano un attività lavorativa superiore a 8 ore settimanali presso uno stesso datore di lavoro possono avvalersi del già citato termine di proroga assicurativa pari a 30 giorni. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Entro il termine di 30 giorni dall uscita dall assicurazione LAINF presso l assicuratore dell ultimo datore di lavoro (p.e. Suva, compagnia di assicurazioni privata), la copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali può essere protratta per un massimo di 180 giorni stipulando un assicurazione mediante convenzione presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro. L assicurazione individuale contro gli infortuni, già stipulata presso un assicuratore privato o una cassa malati, deve essere adattata di conseguenza. Indennità giornaliera in caso di malattia Assicurazione privata La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti, le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali.

16 16 Pensionamento anticipato Pensionamento anticipato AVS/AI 1 o pilastro Il diritto a una rendita di vecchiaia AVS nasce all età di 64 anni per le donne e all età di 65 anni per gli uomini. È ammesso il prelievo anticipato della rendita di vecchiaia di uno o due anni. La rendita viene ridotta del 6,8 % all anno. Le persone che optano per il pensionamento anticipato sono considerate persone senza attività lucrativa e devono continuare a pagare i contributi AVS per evitare di perdere anni di contribuzione e quindi il diritto a una rendita intera. Il contributo minimo ammonta a CHF 480. (inclusi AI e IPG) all anno. Comunicare tempestivamente il pensionamento anticipato alla cassa di compensazione cantonale o all agenzia comunale AVS di competenza. LPP 2 o pilastro Il pensionamento anticipato è ammesso non prima del compimento del 58 o anno di età, se il regolamento del proprio istituto di previdenza lo prevede. L ammontare della rendita di vecchiaia dipende di regola dall avere di vecchiaia disponibile al momento del pensionamento. In caso di pensionamento anticipato, l avere di vecchiaia disponibile è minore e deve essere sufficiente per un periodo di riscossione più lungo. Di conseguenza, anche la rendita sarà inferiore. Anche in caso di pensionamento anticipato, di regola è possibile optare per il versamento della prestazione di vecchiaia in forma di capitale, a condizione che il regolamento di previdenza lo consenta e che la richiesta sia stata inoltrata a tempo debito. Si applicano limitazioni se negli ultimi tre anni prima del pensionamento sono stati effettuati acquisti di anni di contribuzione nel secondo pilastro. Con il pagamento completo del capitale si estinguono tutti i diritti nei confronti dell istituto di previdenza ed anche tutti i diritti alle prestazioni per i superstiti in caso di decesso della persona assicurata. Comunicare i dati necessari per il versamento della rendita all istituto di previdenza. È importante inoltre tener presente che l istituto di previdenza può prevedere un termine di scadenza per far valere il diritto all opzione in capitale. LADI Assicurazione contro la disoccupazione Per coloro che optano per il pensionamento anticipato, a partire da tale momento si estingue il diritto alle prestazioni dell assicurazione contro la disoccupazione. È fatta eccezione per le persone andate in pensione anticipatamente, che decidono però di continuare ad esercitare un attività lavorativa. In questo caso, a condizione che siano soddisfatti determinati presupposti, sussiste il diritto all indennità di disoccupazione. Informarsi presso l ufficio del lavoro del luogo di domicilio nel caso si intenda continuare ad esercitare un attività lavorativa.

17 Pensionamento anticipato 17 LAINF Assicurazione contro gli infortuni I pensionati non sono più soggetti all assicurazione contro gli infortuni. Le persone che svolgevano un attività lavorativa superiore a 8 ore settimanali presso uno stesso datore di lavoro possono avvalersi del già citato termine di proroga assicurativa pari a 30 giorni. Sono fatti salvi gli accordi internazionali. Entro il termine di 30 giorni dall uscita dall assicurazione LAINF presso l assicuratore dell ultimo datore di lavoro (p. es. Suva, compagnia di assicurazioni privata), la copertura assicurativa contro gli infortuni non professionali può essere protratta per un massimo di 180 giorni stipulando un assicurazione mediante convenzione presso l assicuratore LAINF dell ultimo datore di lavoro. L assicurazione individuale contro gli infortuni, già stipulata presso un assicuratore privato o una cassa malati, deve essere adattata di conseguenza. Indennità giornaliera in caso di malattia La copertura assicurativa termina con l uscita della persona assicurata dal servizio presso il datore di lavoro. In questo caso non sussiste proroga assicurativa. Per le malattie già esistenti le prestazioni sono versate conformemente alle condizioni contrattuali. Di regola, non occorre prendere provvedimenti. Se necessario, può essere stipulata un assicurazione individuale d indennità giornaliera in caso di malattia. Versione novembre 2014

18

19 Appunti 19 Appunti

20 Mondo della sicurezza Basilese Basilese Assicurazione SA Basilese Vita SA Aeschengraben 21, casella postale CH-4002 Basilea Servizio clientela Fax La vostra sicurezza ci sta a cuore i

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro.

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Inizio

Dettagli

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Prestazioni Assicurati/Aventi diritto Basi per calcolare l ammontare delle prestazioni per cura, assistenza, guarigione AVS/AI Sono assicurate

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2016 In breve L assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI)

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale 1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale La previdenza statale, nell ambito dell AVS/ AI, garantisce il minimo di sussistenza a tutta la popolazione. 1. Contesto In Svizzera la previdenza

Dettagli

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia.

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia. Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale importanti per tutti coloro che lavorano a tempo parziale e allevano figli o assistono familiari. sull AVS, l AI, la previdenza professionale, nonché sull

Dettagli

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Portrait Contributi e prestazioni Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Sono determinanti le disposizioni del Regolamento Berna, febbraio 2008 I nostri Piani delle

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro Previdenza statale Informazioni utili sul 1 pilastro Assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (AVS/AI) in Svizzera Stato gennaio 2012 Sommario Il 1 pilastro nel sistema previdenziale

Dettagli

6.02 Stato al 1 gennaio 2010

6.02 Stato al 1 gennaio 2010 6.02 Stato al 1 gennaio 2010 Indennità in caso di maternità Aventi diritto 1 Hanno diritto all indennità di maternità le donne che al momento della nascita del bambino: esercitano un attività lucrativa

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2016 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Informazioni utili per il soggiorno in Svizzera

Informazioni utili per il soggiorno in Svizzera Informazioni utili per il soggiorno in Svizzera CH-4501 Soletta Dornacherstrasse 28A Casella postale 246 Telefono 032 346 18 18 Telefax 032 346 18 02 info@ch-go.ch www.ch-go.ch Indice Introduzione... 3

Dettagli

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA GLOBALE TRE È IL NUMERO PERFETTO In Svizzera la previdenza globale si fonda su tre pilastri Come lavoratori dipendenti siete assicurati

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP Dipartimento federale dell'economia DFE EDIZIONE 2009 716.201 i Informazione complementare all Info-Service Disoccupazione Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate

Dettagli

Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale. Edizione 2013 Consigli e suggerimenti

Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale. Edizione 2013 Consigli e suggerimenti Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale Edizione 2013 Consigli e suggerimenti 2 Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale Informazioni generali Informazioni

Dettagli

Nuove tipologie di investimento per la previdenza

Nuove tipologie di investimento per la previdenza Nuove tipologie di investimento per la previdenza IL GRUPPO BALOISE Solidità dal 1863 (150 anni) Alto tasso di solvibilità al 277% Capitale proprio di 4,1 Mrd. CHF Rating: A- (S&P) Una delle maggiori compagnie

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria

Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Edizione gennaio 2015 La vostra sicurezza ci sta a cuore. Indice I. Generalità 1. Basi 3 2. Obbligo

Dettagli

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.»

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Helvetia Soluzioni di libero passaggio. Investire l avere di previdenza in base al bisogno. La Sua Assicurazione svizzera. Libero

Dettagli

La mia cassa pensione

La mia cassa pensione La mia cassa pensione 2015 GastroSocial la sua cassa pensione L esercizio nel quale lavora è assicurato presso la Cassa pensione GastroSocial. La cassa opera nel rispetto delle disposizioni della Legge

Dettagli

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza A prima vista, il vostro

Dettagli

La vostra previdenza presso PUBLICA

La vostra previdenza presso PUBLICA La vostra previdenza presso PUBLICA Versione ridotta del Regolamento di previdenza per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Il presente opuscolo vi fornisce

Dettagli

Ingresso e soggiorno in Europa

Ingresso e soggiorno in Europa Ingresso e soggiorno in Europa CH-4501 Soletta Dornacherstrasse 28A Casella postale 246 Telefono 032 346 18 18 Telefax 032 346 18 02 info@ch-go.ch www.ch-go.ch Indice Introduzione... 3 1. Entrata in Europa...

Dettagli

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA sozialversicherungen der Schweiz ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) Prestazioni Assicurazione per la

Dettagli

21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN

21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN 21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN Inhalt Decisione sulle prestazioni 1 Domanda definitiva 1 Verifica della decisione sulle prestazioni 2 Contributo di risparmio LPP

Dettagli

3.03 Stato al 1 gennaio 2011

3.03 Stato al 1 gennaio 2011 3.03 Stato al 1 gennaio 2011 Rendite per superstiti dell AVS Rendite per superstiti 1 Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, del padre o della madre, i superstiti

Dettagli

L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale. Promozione della proprietà di abitazioni

L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale. Promozione della proprietà di abitazioni L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale Promozione della proprietà di abitazioni Promozione della proprietà di abitazioni L acquisto di una proprietà di

Dettagli

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ ssicurazioni sociali Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ Sistema previdenziale in Svizzera Stato gennaio 2015 Cerchia delle persone assicurate Prestazioni Basi per il calcolo dell importo delle

Dettagli

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna INDICE ALFABETICO DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna 153 153 2 pilastro 126 3 O Pilastro 126 Assicurazione militare 124 Assicurazione obbligatorie 2 Assicurazioni complementari 76 Abitazione familiare

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro/

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro/ Previdenza statale Informazioni utili sul 1 pilastro/ Assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (AVS/AI) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 1 pilastro nel sistema previdenziale

Dettagli

FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA

FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA 2015 FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA IL MODELLO UNICO A TRE PILASTRI Previdenza statale, professionale e individuale. Il modello a tre pilastri è la flessibile risposta

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

La Sua Assicurazione svizzera. 1/6 Helvetia Assicurazione collettiva di persone Opuscolo

La Sua Assicurazione svizzera. 1/6 Helvetia Assicurazione collettiva di persone Opuscolo Assicurazione collettiva di persone. Un unità armonica. Previdenza professionale, assicurazione d indennità giornaliera in caso di malattia e assicurazione infortuni dell Helvetia La Sua Assicurazione

Dettagli

Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/

Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/ Il certificato della cassa pensione spiegato in parole povere/ A prima vista il certificato della cassa pensione sembra incomprensibile. Basta però qualche nozione in più per sapersi districare fra tutti

Dettagli

2.08 Stato al 1 gennaio 2011

2.08 Stato al 1 gennaio 2011 2.08 Stato al 1 gennaio 2011 Contributi all assicurazione contro la disoccupazione L assicurazione contro la disoccupazione è obbligatoria 1 Come l assicurazione per la vecchiaia e i superstiti (AVS),

Dettagli

Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza

Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza Regolamento sulla liquidazione parziale e totale delle casse di previdenza Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Edizione dicembre 2009 2 Regolamento Indice I. Oggetto

Dettagli

Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale

Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale Regolamento sulla liquidazione parziale delle casse di previdenza della Fondazione collettiva Trigona per la previdenza professionale (Edizione dicembre 2009) La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Regolamento

Dettagli

Competenze connesse. Regolamento di previdenza

Competenze connesse. Regolamento di previdenza Regolamento di previdenza Versione abbreviata Indice Qual è lo scopo del presente opuscolo? 3 Primo, secondo, terzo pilastro: Cosa significa per voi personalmente? 3 Il primo pilastro: l AVS / AI Il secondo

Dettagli

2 pilastro, LPP Previdenza professionale

2 pilastro, LPP Previdenza professionale 2 pilastro, LPP Previdenza professionale La previdenza professionale è parte integrante del secondo pilastro e serve a mantenere il tenore di vita abituale. 1. Contesto In Svizzera la previdenza per la

Dettagli

Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.»

Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.» Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.» Helvetia Previdenza per i quadri. Un complemento brillante alla previdenza professionale. La Sua Assicurazione svizzera. 1/8 Helvetia Previdenza

Dettagli

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2016

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2016 Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro Edizione 2016 Indice Introduzione...3 sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS)...4 sull assicurazione per l invalidità (LAI)...5

Dettagli

Pagare risparmiare prevedere

Pagare risparmiare prevedere Pagare risparmiare prevedere 1 Indice Conto corrente e Internet-Banking Pagina 2 Conto investimento Pagina 3 TERZO (pilastro 3a) Pagina 7 Conto di libero passaggio Pagina 10 Parti ordinarie Pagina 12 1

Dettagli

Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza

Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale Il certificato di previdenza Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale Il certificato di previdenza contiene molte informazioni preziose

Dettagli

Certificato di previdenza

Certificato di previdenza www.allianz.ch Certificato di previdenza Marzo 2014 Scheda informativa per l assicurato Il certificato di previdenza del singolo lavoratore viene creato annualmente. Il documento fornisce importanti informazioni

Dettagli

Prima parte del piano di previdenza: S1 - S4 risp. S1U - S4U

Prima parte del piano di previdenza: S1 - S4 risp. S1U - S4U Cassa pensione Macellai (proparis - Previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO 2009 Prima parte del piano di previdenza: S1 - S4 risp. S1U - S4U Per la previdenza professionale descritta nelle Disposizioni

Dettagli

Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008

Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008 Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008 1. Ordinamento dei beneficiari I contratti del pilastro 3a devono comprendere obbligatoriamente

Dettagli

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Valido dal 1 o gennaio 2015 Indice Art. 1 Regolamento

Dettagli

Cassa pensione e proprietà abitativa/

Cassa pensione e proprietà abitativa/ Promozione della proprietà abitativa (PPA) Cassa pensione e proprietà abitativa/ Prelievo anticipato e costituzione in pegno di fondi del 2 pilastro Sommario Reperimento di capitale per l acquisto di un

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. Prima parte: piano di previdenza A40.3. (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera)

REGOLAMENTO 2013. Prima parte: piano di previdenza A40.3. (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) Ifangstrasse 8, Postfach, 8952 Schlieren, Tel. 044 253 93 92, Fax 044 253 93 94 info@pkschreiner.ch, www.pkschreiner.ch (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO 2013 Prima

Dettagli

Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni LAINF

Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni LAINF 6.05 Stato al 1 gennaio 2008 Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni LAINF Obbligo d assicurazione per salariati in Svizzera 1 Tutti i salariati occupati in Svizzera devono essere assicurati contro

Dettagli

Previdenza privata Le informazioni fondamentali

Previdenza privata Le informazioni fondamentali Le informazioni fondamentali Il sistema della previdenza in Svizzera 5 1 Previdenza per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (1 pilastro) 6 1.1 Considerazioni generali 6 1.2 Chi è assicurato presso

Dettagli

Assicurazioni di persone per la vostra azienda Soluzioni previdenziali e assicurative da un solo fornitore

Assicurazioni di persone per la vostra azienda Soluzioni previdenziali e assicurative da un solo fornitore Assicurazioni di persone per la vostra azienda Soluzioni previdenziali e assicurative da un solo fornitore Assicurazioni di persone una vasta copertura Voi siete responsabili della vostra impresa e dei

Dettagli

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2015

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2015 Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro Edizione 2015 Indice Introduzione...3 sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS)...4 sull assicurazione per l invalidità (LAI)...

Dettagli

Il vostro obiettivo è restare liberi e indipendenti

Il vostro obiettivo è restare liberi e indipendenti Previdenza Con le nostre soluzioni di previdenza, che consentono di beneficiare di allettanti agevolazioni fiscali, potete guardare al futuro in tutta tranquillità. Il vostro obiettivo è restare liberi

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI 5.2.5 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, marzo 2010 CIRCOLARE N. 5/2010 Abroga la circolare n. 5/2003 del gennaio 2003 TRATTAMENTO FISCALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI DELLE ASSICURAZIONI

Dettagli

Assicurazione infortuni secondo la LAINF Compendio

Assicurazione infortuni secondo la LAINF Compendio Assicurazione infortuni secondo la LAINF Edizione 2016 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Assicurazione infortuni secondo la LAINF Assicurazione infortuni secondo la LAINF 3 Contenuto 1. Base legale

Dettagli

La Cassa pensioni Posta

La Cassa pensioni Posta La Cassa pensioni Posta Perché un opuscolo? Con questo opuscolo desideriamo aiutarla a comprendere meglio la complessa materia della previdenza professionale e del regolamento di previdenza. L opuscolo

Dettagli

05.3 Assicurazione Incentive/Bonus. Assicurazione Incentive/Bonus

05.3 Assicurazione Incentive/Bonus. Assicurazione Incentive/Bonus 05.3 Assicurazione Incentive/Bonus Assicurazione Incentive/Bonus Cassa pensione Novartis Regolamento dell assicurazione Incentive/Bonus Pubblicato dalla Cassa pensione Novartis Valido dal 1 o gennaio 2005

Dettagli

La vostra cassa pensione in breve

La vostra cassa pensione in breve Personalvorsorgestiftung der Ärzte und Tierärzte Fondation de prévoyance pour le personnel des médecins et vétérinaires Fondazione di previdenza per il personale dei medici e veterinari La vostra cassa

Dettagli

Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni

Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF)/ L assicurazione obbligatoria contro gli infortuni (LAINF) protegge dipendenti

Dettagli

05.4 Assicurazione lavoro a turni. Assicurazione lavoro a turni

05.4 Assicurazione lavoro a turni. Assicurazione lavoro a turni 05.4 Assicurazione lavoro a turni Assicurazione lavoro a turni Cassa pensione Novartis Regolamento per l Assicurazione lavoro a turni Pubblicato dalla Cassa pensione Novartis Basilea Valido dal 1 o gennaio

Dettagli

Helsana non vi abbandona.

Helsana non vi abbandona. Helsana non vi abbandona. Affidabile competente impegnata. Copertura assicurativa su misura grazie a soluzioni modulari. Assicuriamo le aziende e i loro collaboratori contro le conseguenze di malattia

Dettagli

Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale.

Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza, allestito e spedito dal vostro istituto di previdenza del personale (fondazione) ogni

Dettagli

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro validi dallo 01.01.2011 cassa pensione pro Bahnhofstrasse 4 Casella postale 434 CH-6431 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

RISPARMIO E PREVIDENZA

RISPARMIO E PREVIDENZA RISPARMIO E PREVIDENZA 1 RISPARMIO E PREVIDENZA RISPARMIARE CON IL CONTO DI RISPARMIO Pagina 3 RISPARMIARE CON IL CONTO DI RISPARMIO 60+ Pagina 4 RISPARMIARE CON IL DEPOSITO A TERMINE Pagina 5 PREVIDENZA

Dettagli

Misure volte a gettare le fondamenta per un avvenire sicuro della CPE

Misure volte a gettare le fondamenta per un avvenire sicuro della CPE Risposte alle domande più frequenti (FAQ) Misure volte a gettare le fondamenta per un avvenire sicuro della CPE 1. Dal 2014, l aliquota di conversione legale LPP all età di 65 anni è del 6,8%. È ammissibile

Dettagli

Previdenza professionale

Previdenza professionale Agrisano Pencas Previdenza professionale Piani: A B C E F Regolamento di previdenza LPP valido dal 1 gennaio 2014 Indice Regolamento di previdenza 2014... 2 A. Introduzione... 2 Art. 1 - Scopo / Basi...

Dettagli

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013 dicembre 2012 Agli Assicurati dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2014

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2014 Cassa pensione Macellai (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2014 Prima parte del piano di previdenza: S1 - S4 risp. S1U - S4U Per la previdenza professionale

Dettagli

Regolamento di previdenza

Regolamento di previdenza Regolamento di previdenza Liberty 3a Fondazione di previdenza Sommario Art. 1 Scopo Art. 2 Oggetto del regolamento Art. 3 Stipulazione dell accordo di previdenza Art. 4 Contributi Art. 5 Imposte Art. 6

Dettagli

Legge federale sulla promozione della proprietà dell abitazione con finanziamenti della previdenza professionale

Legge federale sulla promozione della proprietà dell abitazione con finanziamenti della previdenza professionale Legge federale sulla promozione della proprietà dell abitazione con finanziamenti della previdenza professionale Prospetto per le aziende e gli assicurati Elementi essenziali concernenti la promozione

Dettagli

FAR SCATTARE LA SCINTILLA

FAR SCATTARE LA SCINTILLA PREVIDENZA PROFESSIONALE FAR SCATTARE LA SCINTILLA COSTITUIRE UNA SOCIETÀ CON BUSINESSCOMFORT PER START-UP TUTTO RUOTA ATTORNO A VOI Vogliamo essere la migliore assicurazione di previdenza in Svizzera.

Dettagli

Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG

Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L'assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l'assicurazione invalidità

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate

Previdenza professionale delle persone disoccupate EDIZIONE 2014 Informazione complementare all Info-Service «Disoccupazione» Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP OSSERVAZIONI Il presente

Dettagli

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023 Sicherheitsfonds BVG Geschäftsstelle Postfach 1023 3000 Bern 14 Tel. +41 31 380 79 71 Fax +41 31 380 79 76 Fonds de garantie LPP Organe de direction Case postale 1023 3000 Berne 14 Tél. +41 31 380 79 71

Dettagli

La polizza di libero passaggio della Basilese

La polizza di libero passaggio della Basilese La polizza di libero passaggio della Basilese Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2012 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione sul prodotto Informazione sul prodotto

Dettagli

Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a

Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a Agosto 2015 Regolamento Regolamento In base dell art. 8 dello statuto della J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a (qui di seguito chiamata Fondazione),

Dettagli

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno 6.01 Prestazioni dell'ipg ( e maternità) perdita di guadagno Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le persone che prestano nell esercito svizzero, nel di protezione civile, nel civile, nel della Croce Rossa

Dettagli

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 Modifiche concernenti contributi e prestazioni in vigore dal 1 gennaio 2011 Indice Cifra Contributi 1-5 Prestazioni dell AVS 6-7 Prestazioni dell AI 8-9 Prestazioni complementari

Dettagli

Temi specifici della Cassa pensione Coop. 1 Gennaio 2015

Temi specifici della Cassa pensione Coop. 1 Gennaio 2015 Temi specifici della Cassa pensione Coop 1 Gennaio 2015 Informazioni sull affiliazione alla CPV/CAP 2 Tema Informazioni essenziali Informazioni sull affiliazione alla CPV/CAP Che cos è la CPV/CAP? La CPV/CAP

Dettagli

Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio

Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio Cassa pensione del Credit Suisse Group (Svizzera) Spiegazioni sul certificato d assicurazione Assicurazione di risparmio In vigore dal 1 gennaio 2015 FACSIMILE Personale Signor Gianni Modello Via Modello

Dettagli

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015 2.06 Contributi Lavoro domestico Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Chi occupa lavoratori domestici è tenuto a versare contributi alle assicurazioni sociali, anche se il salario in denaro o in natura è

Dettagli

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione (RPIC) Modifica del 26 giugno 2012 Approvata dal Consiglio federale

Dettagli

Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa.

Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa. Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa. Una guida sulla previdenza professionale (secondo pilastro): Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni secondo

Dettagli

La salute ha tante sfaccettature

La salute ha tante sfaccettature La salute ha tante sfaccettature La nostra offerta assicurativa: protezione ottimale per ogni azienda. Helsana Business Salary Oggetto Indennità giornaliera di malattia secondo la LCA Malattia Parto (solo

Dettagli

10.01 Stato al 1 gennaio 2012

10.01 Stato al 1 gennaio 2012 10.01 Stato al 1 gennaio 2012 Salariati che lavorano o sono domiciliati all estero e i membri della loro famiglia Persone interessate 1 Questo promemoria offre ragguagli sull obbligo assicurativo sulle

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

Annuario delle assicurazioni sociali

Annuario delle assicurazioni sociali Annuario delle assicurazioni sociali Compendio annuale Contributi Rendite Lacune Fatti Prestazioni 2014 Das Portal für das Personalwesen und für Stellensuchende Sommario 1 1. Il sistema svizzero delle

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2013 Ifangstrasse 8, Casella postale, 8952 Schlieren, Tel. 044 253 93 80, Fax 044 253 93 94 info@vorsorge-gf.ch, www.vorsorge-gf.ch (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI

Dettagli

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG Obbligo contributivo 1 Sono tenute a pagare i contributi sul proprio salario all AVS, all AI e alle IPG le persone che esercitano

Dettagli

La previdenza professionale in sintesi.

La previdenza professionale in sintesi. La previdenza professionale in sintesi. Una panoramica completa sulla Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPP). All insegna della modernizzazione.

Dettagli

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.»

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Jasmin Blumer Finanze Svizzera La previdenza del personale in breve. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Dettagli

Regolamento quadro. GEMINI Sammelstiftung

Regolamento quadro. GEMINI Sammelstiftung Regolamento quadro GEMINI Sammelstiftung Valido dal 1 gennaio 2012 Fa fede la versione originale in tedesco. Indice A Basi e struttura 5 1 Nome e scopo 5 2 Struttura della previdenza 5 3 Affiliazione alla

Dettagli

Pensionamento. Momento del pensionamento

Pensionamento. Momento del pensionamento Pensionamento Quando voglio andare in pensione? Cosa scelgo tra rendita e capitale? Devo comunicare il mio pensionamento? Chi si avvicina al pensionamento deve affrontare numerose domande e prendere varie

Dettagli

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014 Guida Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014 Indice 1 AVS/AI/IPG 1.1 Informazioni generali 2 1.2 Obbligo assicurativo e persone tenute al versamento dei contributi 3 1.3 Contributi 3 1.4 Salario

Dettagli

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG 2.02 Contributi Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI) e

Dettagli