Pagine Standard A. Home Page B. Il Doppio Diploma C. Forum denominato Babel D. Altre sezioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pagine Standard A. Home Page B. Il Doppio Diploma C. Forum denominato Babel D. Altre sezioni"

Transcript

1 GARA INFORMALE IN ECONOMIA PER LA REALIZZAZIONE DI UN SITO INTERNET SPECIFICO PER IL DIPLOMA BINAZIONALE LINGUE E COMUNICAZIONE PER L IMPRESA E IL TURISMO NELL AMBITO DEL PROGETTO INTERREG/ALCOLTRA DENOMINATO FORPROFI, NONCHE PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI COLLEGATI. Art. 1 - Obiettivi e destinatari del sito internet Il presente capitolato disciplina la realizzazione di un sito dinamico, bilingue e totalmente amministrabile, dedicato al Doppio Diploma. Il sito si propone di: I. Sviluppare in linea generale l integrazione fra i due sistemi universitari, quello italiano e quello francese, attraverso lo strumento on-line, permettendo la condivisione delle informazioni e degli iter di progettazione al fine del raggiungimento di una strutturazione del percorso formativo realmente binazionale, nelle diverse prospettive: a. dell ottimizzazione funzionale del sistema; b. della percezione da parte dell utenza studentesca dell identità binazionale del corso, sia nell orientamento in entrata (attraverso i rapporti con le esperienze di formazione binazionale di livello medio-superiore), sia in quello in uscita (nei rapporti con il mondo del lavoro); c. della visibilità delle specificità intrinseche del Corso di Laurea verso la potenziale utenza esterna, con particolare riguardo al territorio transfrontaliero. II. Sul versante didattico, costituire lo spazio virtuale cui l utenza studentesca del Doppio Diploma accede unitariamente ai contenuti del percorso (piani di studio, programmi, materiali dei corsi istituzionali, calendarizzazione dell offerta formativa, offerta di stage di eccellenza, informazioni sulla didattica aggiuntiva e sulle attività speciali, come i seminari di formazione specifica e le giornate di studio) e a tutte le informazioni che lo riguardano; III. Sul versante dell accoglienza universitaria, con specifico riguardo al territorio valdostano e sulla base della mancanza in loco di strutture di studentato universitario, fornire all utenza studentesca in essere (iscritti) o potenziale (preiscritti e interessati) non residente sul territorio un servizio a largo raggio di informazione e supporto relativamente alla ricerca di alloggio in Aosta, all accesso ai servizi di diritto allo studio e più in generale a tutti gli aspetti (offerta del territorio in termini di cultura, servizi per i giovani, sport e tempo libero) connessi con la qualità della vita universitaria; IV. Sul versante della visibilità in rete, permettere una diffusione su larga scala delle potenzialità e delle qualità specifiche del percorso formativo, al fine di promuoverne l immagine, di sollecitare maggiormente la risposta del bacino potenziale di utenza studentesca sul territorio italiano e francese, di disegnare il suo sviluppo futuro in ragione delle specifiche esigenze del territorio transfrontaliero su cui insiste. I destinatari finali del sito sono rappresentati: I. Dagli iscritti italiani e francesi al Doppio Diploma II. Dai prescritti italiani e francesi al Doppio Diploma III. Dai diplomati italiani e francesi nel percorso Doppio Diploma IV. Dagli altri studenti UNIVDA V. Dagli studenti medi italiani e francesi che rappresentano il potenziale bacino d utenza dei due Corsi di studio (con limitazioni sulle sezioni specifiche). Art. 2 - Contenuti e caratteristiche del sito internet Il sito, dinamico e interamente amministrabile (e quindi dotato di un opportuna interfaccia per la Gestione dei Contenuti), dovrà contenere almeno gli elementi che sono indicati di seguito, che possono essere descrittivamente suddivisi in Pagine Standard integralmente di tipo informativo (ovvero pagine contenenti Documenti Web) e Pagine miste destinate alla gestione sia di Pagine Standard che di Sezioni Speciali che presuppongono la presenza di data-base e/o

2 un interazione con l utente finale o con altri soggetti. Tendenzialmente, e salvo differenti specifiche, le Pagine Standard sono da considerare parti ad integrale accesso pubblico, mentre le Sezioni Speciali sono soggette a limitazioni che verranno di seguito specificate. Si precisa che con il termine Documento Web si intendono pagine con contenuti amministrabili che dovranno almeno contenere un titolo, un sottotitolo, una descrizione breve, una descrizione dettagliata, una descrizione ad uso home page (cioè da mostrare nella home page se previsto dall amministratore), una o più immagini (visualizzabili in miniatura o a dimensione opportunamente ingrandita nel testo e/o come gallery alla fine della descrizione dettagliata; tutte le immagini possono, se previsto dall amministratore, essere mostrate ingrandite in una pagina pop up), uno o più link (composti da titolo, descrizione breve e url del link), uno o più allegati (composti dal titolo, descrizione breve, dimensione e possibilmente con una icona specifica per i documenti di formato più comune, come ad esempio pdf, doc, odt, xls, ods). Pagine Standard A. Home Page a. Loghi del progetto; b. Feed RSS delle news; c. Motore di ricerca rapido (all interno del sito); d. Primo piano (cioè la rappresentazione breve di altri contenuti del sito); e. Top eventi (gli eventi più importanti o più vicini nel tempo); f. Scelta lingua (italiano, francese); g. Login area riservata (per accedere alle Sezioni Speciali); h. Menu per accedere alle altre sezioni del sito (descritte di seguito, ma con nomi che potranno variare in fase di realizzazione e/o successivamente). B. Il Doppio Diploma a. Descrizione sintetica del percorso formativo e della sua caratterizzazione, con funzioni di orientamento: i. In entrata (profilo dello studente; modalità di accesso al corso) ii. In uscita (sbocchi professionali, prosecuzione del percorso formativo verso le lauree magistrali italiane e francesi) b. Piani di studio c. Programmi dei corsi d. Gli stages e. CV dei docenti f. Organigramma g. I progetti i. Il progetto Interreg FORPROFI ii. Gli altri progetti C. Forum denominato Babel Forum plurilingue scientifico-divulgativo sulla ricerca linguistica, gestito da uno o più responsabili dei due atenei, su temi mensili quali bi-/plurilinguismo, storia delle lingue, teorie sul linguaggio e sulla comunicazione, politiche linguistiche e identità. Per questa sezione si richiede: La predisposizione del forum; La predisposizione di una pagina introduttiva in tipologia Documento Web. D. Altre sezioni Parti ad accesso libero delle pagine e sezioni descritte di seguito.

3 Pagine miste A. Sezione Pôle Accueil La sezione verrà amministrata dall operatore addetto al Pôle-Accueil, che parteciperà anche alla fase progettuale, in particolare per quanto riguarda gli aspetti specifici della parte b) Sezioni speciali di seguito riportata. La sezione conterrà: a. Pagine standard (ad accesso libero) i. Studiare ad Aosta (DOCUMENTI WEB TIPO: collocazione degli edifici universitari in Aosta, didattici e amministrativi; biblioteche universitarie e regionali; altri enti connessi con la ricerca e la formazione; links); ii. Vivere ad Aosta (DOCUMENTI WEB TIPO: impianti sportivi, luoghi di ritrovo, trasporti da/per/in Aosta, ); iii. Bacheca Eventi Giovani in VDA, da gestire in modalità News b. Sezioni speciali (ad accesso totalmente e o parzialmente riservato) i. Abitare ad Aosta Ospita i data-base della Domanda (anagrafe degli studenti Doppio Diploma che necessitano di un alloggio in Aosta) e dell Offerta (descrizione degli alloggi disponibili) immobiliare. I due data-base dovranno contenere ciascuno un numero indicativo di 7 campi e un campo note; a titolo di esempio, per il primo necessiteranno indicazioni specifiche come il periodo di permanenza o la disponibilità dell auto; per il secondo, il numero dei vani, la distanza dalle sedi universitarie, la tipologia dei servizi interni, ma anche un campo riservato contenente i Feedback sui singoli alloggi ricavati da appositi questionari valutativi predisposti dall Operatore. Il data-base della Domanda avrà accesso riservato all amministratore e agli aventi diritto (iscritti e prescritti Doppio Diploma) che avranno la possibilità di creare la propria scheda e di accedere alle Opzioni di consulenza del Pôle-Accueil attraverso una richiesta specifica. Il data-base dell Offerta sarà invece a libero accesso per quanto riguarda la visualizzazione dei dati descrittivi, ma gli stessi soggetti citati sopra avranno la possibilità di prenotare le Opzioni di consulenza direttamente da questa sezione. Le Opzioni di consulenza comprendono la consulenza dell operatore Pôle-Accueil e la possibilità di accedere ai Feedback sui singoli alloggi. B. Sezione Didattica Sezione ad accesso integralmente riservato agli iscritti al Doppio Diploma che consente l utilizzazione dei servizi per la didattica, inclusi quelli già presenti nei siti dei due Atenei, che dovranno essere gestiti attraverso links dotati di autorizzazione preventiva. Per questa sezione si rende necessaria una progettazione in collaborazione con gli Uffici Informatici dei due atenei. In particolare: a. Pratiche burocratiche (già gestito dagli Atenei) b. Piani di studio > Programmi dei corsi/profili dei docenti > Materiali on-line o per il download (contenuti già gestiti dagli Atenei, da riorganizzare rispetto alle modalità di accesso) c. Prenotazione esami (già gestito dagli Atenei). C. Sezione Stages a. Pagine standard (a libero accesso) i. Panoramica informativa sullo storico degli stages proposti dal percorso formativo, con links ai siti aziendali e visualizzazione dei feedback (vedi sotto). b. Sezioni speciali

4 Sezione ad accesso integralmente riservato agli iscritti Doppio Diploma e gestita dai Responsabili di Stage dei due Atenei. Essa comprende: i. Informazioni amministrative e burocratiche generali sulle modalità per la richiesta di stage, con i links agli Uffici preposti; ii. Informazioni sugli aspetti formativi degli stage (ruolo del tutor, modalità di redazione della Relazione di stage ); iii. Visualizzazione della banca dati degli stages proposti dal percorso formativo, con rilievo agli Stages di eccellenza transfrontalieri e differenziazione fra storico (tutti gli stages) e attivo (solo quelli attivabili nell anno accademico in corso). Oltre al link aziendale, ogni stage dovrà contenere: 1. Una nota descrittiva a cura dei Responsabili relativa alla tipologia di stage; 2. La possibilità di richiedere Note di feedback ricavabili dalle esperienze degli studenti che ne hanno già usufruito. D. Sezione Anciens Diplomés a. Database storico che raccoglie i nominativi dei diplomati Doppio Diploma; b. Sottosezione Dopo il Doppio Diploma, che ospita i racconti del divenire professionale dei diplomati Doppio Diploma; c. Creazione di una mailing-list che permetta la comunicazione fra gli Atenei e gli Anciens Diplomés (a titolo esemplificativo richieste di collaborazione, condivisione degli eventi formativi e scientifici) e fra questi e i nuovi studenti Doppio Diploma, in vista della creazione di una community. Art. 3 - Amministrabilità del sito Si riassumono di seguito alcune delle caratteristiche minime richieste in ordine alle caratteristiche connesse con le modalità di amministrazione del sito rilasciate all utente: A. le pagine di gestione dovranno essere disponibili tramite SSL; B. I testi da inserire dovranno poter essere formattati anche senza la conoscenza dei comandi HTML, cioè a titolo di esempio se si vuole una parte di testo in grassetto dovrà essere possibile selezionarlo e fare clic su un pulsante per attribuirgli tale caratteristica. Sono richieste funzionalità minime di formattazione del testo. C. Dovrà essere possibile creare amministratori e utenti con accesso limitato anche ad una sola sezione del portale. D. Le sezioni presenti nel sito dovranno poter essere visibili o meno lato web in funzione di scelte dal lato amministrazione. E. Dovrà essere possibile creare nuove sezioni e sottosezioni contenenti Documenti Web. F. Dovrà essere possibile avere le statistiche di accesso del sito. G. Dovrà essere possibile gestire la pubblicazione differita o preview. H. Tutte le sezioni presenti nel sito dovranno essere create in lingua italiana e francese. Servizi grafici Art. 4 - Altri servizi da includere nell offerta Si affidano all azienda proponente i seguenti incarichi relativi alla progettazione grafica: A. Creazione del logo Doppio Diploma; B. Creazione del progetto grafico del sito secondo i più attuali standard della grafica dei portali; C. Portabilità tecnica dell immagine grafica studiata in funzione della successiva predisposizione di materiale cartaceo, che comporta la realizzazione di layouts professionali per i formati-tipo: 1) carta intestata (A4); 2) Biglietti da visita; 3) Cartelline portadocumenti (A4); 4) Depliant/brochure informative (A4 ripiegato; altri formati).

5 Si intende che i diritti di proprietà, di utilizzo e di riproduzione del logo e dei prodotti connessi restano, al termine della progettazione, all Università della Valle d Aosta. Servizio caricamento dei contenuti Si richiede all azienda il caricamento iniziale (precedente alla messa on-line) dei contenuti testuali (italiani e francesi) o multimediali relativi alle pagine descritte all art. 2, per un numero di pagine compreso tra le 40 e 50 unità. I testi e i contenuti verranno comunque forniti dal committente. Servizio hosting e domini Il portale verrà ospitato su server e dominio proposti dall azienda, esterni all ente committente e a quello del partner francese, sottintendendo che il nome del dominio verrà concordato con l Università della Valle d Aosta in seguito alla sottoscrizione del contratto. Vanno comunque garantiti gli opportuni link da e verso i siti istituzionali o parti di essi e la proprietà del dominio resta al committente. Creazione, registrazione e mantenimento per l intera durata del progetto ForProFi dalla data di messa on-line di un dominio dedicato al Doppio Diploma. Hosting su server applicativo (minimo 2 Gb di spazio Web) per la stessa durata. Servizio manutenzione e assistenza Manutenzione e assistenza per l intera durata del progetto ForProFi dalla data di messa online del portale, ivi compresi gli eventuali interventi necessari al buon funzionamento del sito web e dell applicazione di gestione; Eventuali interventi di revisione, messa a punto e miglioramento strutturale del portale, entro anni 1 (uno) dalla sua messa on-line, per un ammontare di lavoro non superiore al 3% dell importo complessivo dell offerta della ditta aggiudicataria. Servizio indicizzazione Il sito web dovrà essere visibile e posizionato nelle prime pagine dei motori di ricerca per le parole chiave attinenti all argomento e al contesto territoriale specifico. Corsi di formazione Si richiede l erogazione di un corso di formazione per il personale incaricato dell aggiornamento del sito per un totale di 2 giornate lavorative da effettuarsi durante il primo anno successivo alla consegna del lavoro. Art. 5 - Tempi di realizzo e sue modalità ll termine massimo di consegna del portale è previsto entro 70 giorni naturali e consecutivi a partire dalla firma del contratto. L Azienda procederà alla progettazione e alla realizzazione del sito con la consulenza e sotto la supervisione del responsabile scientifico dell azione SITO FORPROFI per la Facoltà di Lingue e Comunicazione dell Università della Valle d'aosta, prof. Gianmario Raimondi. Una volta formulata, l offerta sarà considerata immutabile per l intera durata del contratto. L eventuale richiesta di migliorie non sarà in nessun caso fonte di riconoscimento di alcuna revisione di prezzi in capo alla ditta aggiudicataria. L Università acquisisce la titolarità esclusiva dei prodotti, della documentazione di qualsiasi tipo e del codice sorgente derivati dalle attività oggetto della presente gara e non ha limitazioni di sorta sia per la diffusione che per il suo utilizzo. Art. 6 Durata del contratto Il contratto ha durata biennale a partire dalla data di affidamento dell incarico. Art. 7 - Modalità di presentazione dell offerta Il plico contenente l offerta e la relativa documentazione, opportunamente sigillato, dovrà essere inviato mediante servizio postale, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzate, ovvero consegnato a mano nelle

6 giornate non festive dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari e al seguente indirizzo: Università della Valle d Aosta Université de la Vallée d Aoste Ufficio Protocollo Strada Cappuccini, 2A Aosta Il plico dovrà pervenire improrogabilmente entro le ore 16:00 del giorno di mercoledì 15 aprile 2009 e dovrà riportare sulla busta la ragione sociale della ditta e la seguente dicitura Non aprire - Contiene offerta creazione sito internet per doppio diploma. Il recapito della busta contenente l offerta rimane ad esclusivo rischio del mittente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell Ateneo, qualora per qualsiasi motivo la stessa non dovesse giungere a destinazione in tempo utile. All interno del plico dovranno essere presenti: a) copia del presente capitolato d oneri (allegato A), conforme all originale, firmata e timbrata dal sottoscrittore, in ogni sua pagina; b) modulo di autocertificazione e dichiarazione (allegato A/1) datato, timbrato e firmato dal legale rappresentante o dal titolare o dal procuratore del concorrente. Nel caso in cui detto documento sia sottoscritto da un procuratore del legale rappresentante o del titolare, va allegata la relativa procura. c) modulo di presentazione dell offerta considerata a corpo che non potrà superare, a pena di esclusione, la cifra di euro ,00 (ventimila/00) Iva compresa, (allegato A/2), datato e sottoscritto dal legale rappresentante o dal titolare o dal procuratore del concorrente, contenente l indicazione del prezzo offerto (in cifre e in lettere). In caso di contrasto tra le due indicazioni prevarrà quella più vantaggiosa per l amministrazione (art. 72, R.D. 23/05/24, n. 827). Nel caso in cui detto documento sia sottoscritto da un procuratore del legale rappresentante o del titolare, va allegata la relativa procura. d) relazione tecnica sulla navigabilità del sito, le soluzioni tecniche che si adotteranno, le caratteristiche aggiuntive proposte e tutto quanto contribuisca a meglio descrivere il prodotto finale. e) curriculum aziendale documentato. f) alla domanda deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore. g) copia della lettera di invito, conforme all originale, firmata e timbrata dal sottoscrittore, in ogni sua pagina; h) copia del certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A., conforme all originale, comprovante che la Ditta non ha in corso alcuna procedura per fallimento, liquidazione, concordato preventivo o per qualsiasi altra situazione equivalente e valido ai fini antimafia (art. 10 della legge n. 575/1965), di data non anteriore a sei mesi, dalla data di scadenza della presentazione dell offerta; i) copia del Documento Unico di Regolarità Contributiva, conforme all originale, di data non anteriore a tre mesi, dalla data di scadenza della presentazione dell offerta; L Ateneo si riserva di chiedere al concorrente di completare i certificati, i documenti e le dichiarazioni presentate ovvero di chiarirli, anche ai sensi dell art. 46 del decreto legislativo n. 163/2006 e s.m. e i.. Art. 8 - Criteri di aggiudicazione offerta. La procedura di aggiudicazione verrà effettuata sulla base dell offerta economicamente più vantaggiosa, con riferimento ai seguenti parametri in ordine decrescente: A) Relazione Tecnica - Massimo 50 punti.

7 La relazione tecnica dovrà descrivere nel modo più chiaro possibile la navigabilità del sito, le soluzioni tecniche che si adotteranno, le caratteristiche aggiuntive proposte e tutto quanto contribuisca a meglio descrivere il prodotto finale. B) Capacità Tecnica - Massimo 30 punti. Sulla base del curriculum aziendale documentato, saranno presi in considerazione lavori simili realizzati negli ultimi tre anni. Saranno analizzati i lavori presentati come referenza e saranno valutati nell'ottica di verifica delle capacità richieste al fine di garantire la realizzazione di tutte le caratteristiche richieste. C) Offerta economica - Massimo 20 punti. Il punteggio massimo verrà assegnato alla ditta che offrirà il prezzo più basso mentre alle altre offerte verrà attribuito un punteggio proporzionale allo scostamento percentuale dall offerta migliore sulla base della seguente formula. X= (P.min x C)/P.O. X= punteggio da attribuire P. min= prezzo offerto più basso C= punteggio massimo attribuibile P.O= prezzo offerto Il punteggio definitivo per ciascun concorrente avuto presente che il punteggio massimo è pari a 100, è dato dalla somma dei singoli punteggi attribuiti rispettivamente alla relazione tecnica, alla capacità tecnica e all offerta economica L Università della Valle d Aosta ha facoltà di procedere alla aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida; l Università della Valle d Aosta ha, altresì, la facoltà di non procedere ad alcuna aggiudicazione sia laddove ritenga opportuno esercitare il principio di autotutela, sia laddove la Commissione valuti le offerte pervenute non rispondenti ai contenuti tecnici ed economici previsti. Art. 9 Pagamenti L Università provvederà al pagamento del corrispettivo in due soluzioni: 1. il 90% alla scadenza prevista per la realizzazione del sito su presentazione di regolare fattura e previa verifica della corrispondenza del prodotto a quanto richiesto; 2. il 10% alla scadenza del contratto. Art Risoluzione del contratto L'Ateneo si riserva l insindacabile facoltà di risolvere il contratto ai sensi e per gli effetti di cui all'art e segg. del Codice Civile, qualora l'impresa aggiudicataria: a) ometta di svolgere il servizio in modo parziale o totale, per un periodo di tre giorni anche non consecutivi nel corso di un mese; b) compia reiterate e gravi violazioni alle norme di legge e alle disposizioni contenute nel presente capitolato tali da compromettere la corretta esecuzione e la regolarità del servizio; c) si renda colpevole di frode o grave negligenza nell esecuzione degli obblighi e delle condizioni contrattuali; La risoluzione del contratto produrrà i propri effetti dalla ricezione, da parte dell impresa aggiudicataria, della comunicazione di risoluzione, inviata tramite raccomandata A.R. Art Spese, imposte e tasse Sono a totale carico dell impresa aggiudicataria le imposte di bollo, i diritti e le spese di contratto, nonché ogni altro onere fiscale presente e futuro che per legge non sia inderogabilmente posto a carico dell Università.

8 Art. 12- Penali Sarà comminata una penale pari ad 50,00 per ogni giorno naturale, successivo e continuo di ritardo rispetto al termine massimo stabilito in giorni 70 giorni per la consegna del portale. Art. 13- Subappalto e cessione del contratto Salvo per quanto previsto dall art. 116 del decreto legislativo n. 163/2006 e s.m. e i., è fatto divieto all impresa aggiudicataria di cedere il contratto pena la decadenza dall aggiudicazione e quindi la risoluzione del contratto. Il subappalto è consentito, ai sensi dell art. 118 del decreto legislativo 163/2006 e s.m. e i., nel limite del 30% dell importo complessivo dell appalto, a condizione che la volontà di avvalersi del subappalto sia dichiarata in sede di presentazione dell offerta. Art. 14 -Foro competente Per ogni controversia che dovesse insorgere circa l applicazione, l interpretazione, l esecuzione o la risoluzione del presente contratto, è da ritenersi competente il Foro di Aosta. Art. 15 -Tutela della privacy Si informa che i dati in possesso dell Ateneo verranno trattati secondo le previsioni del documento Informativa a persone fisiche/giuridiche clienti/fornitori ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dei dati personali.

CAPITOLATO D ONERI ---------------------- ART. 1 Oggetto del servizo

CAPITOLATO D ONERI ---------------------- ART. 1 Oggetto del servizo ALL. A PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO, DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA DEI LOCALI DELLA SEDE DEL GABINETTO G.P. VIEUSSEUX, SITI IN PALAZZO STROZZI, PALAZZO CORSINI

Dettagli

(NUMERO DI GARA 612318) (CIG 0569181703) 2. Oggetto dell appalto.

(NUMERO DI GARA 612318) (CIG 0569181703) 2. Oggetto dell appalto. BANDO DI GARA DI UNA PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLA FORNITURA DI MODULI FORMATIVI DESTINATI ALL OFFERTA DIDATTICA DEL PROGETTO INCREASE - INNOVAZIONE E CRESCITA A SUPPORTO DELL EFFICIENZA DEI SERVIZI

Dettagli

ENTE VINI - ENOTECA ITALIANA

ENTE VINI - ENOTECA ITALIANA ENTE VINI - ENOTECA ITALIANA BANDO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COMMERCIALIZZAZIONE ON-LINE, DELLO SVILUPPO DI UN OFFERTA TURISTICA ORGANIZZATA, DI AZIONI DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE A SUPPORTO Art. 1

Dettagli

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL ATTIVITA DI ADDETTO STAMPA DEL COMUNE DI DIANO MARINA Cod. CIG Z08148E207 In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo.

AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo. AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo. Il presente avviso è indetto a seguito di esito infruttuoso della ricerca di personale

Dettagli

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007.

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Oggetto: Bando di gara per appalto fornitura pasti per refezione scolastica per gli anni scolastici 2007/08 2008/09 2009/2010. BANDO DI GARA Si rende noto

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte Galleria San Federico, 54 Torino Capitale Sociale interamente versato 19.927.297,00

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO

INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO (Approvato con Determina n. 1 del giorno 20.02.2015) Art. 1. NATURA DEL SERVIZIO

Dettagli

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CREAZIONE E GESTIONE DEL SITO INTERNET

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CREAZIONE E GESTIONE DEL SITO INTERNET ATC Provincia di Caserta Viale Lamberti (area ex Saint Gobain) Palazzo della Provincia Telefono 0823-2478106 fax 0823-2478119 Prot. n. 84631/ATC del 04/11/2015 AVVISO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

PROGRAMMA LEADER + SICILIA 2000-2006 G.A.L. TERRE DELL ETNA E DELL ALCANTARA A.T.S.

PROGRAMMA LEADER + SICILIA 2000-2006 G.A.L. TERRE DELL ETNA E DELL ALCANTARA A.T.S. PROGRAMMA LEADER + SICILIA 2000-2006 G.A.L. TERRE DELL ETNA E DELL ALCANTARA A.T.S. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO INTERNET E DEL LOGO DEL GAL TERRE DELL ETNA E DELL ALCANTARA

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Funzione Gare. Spett.le Ditta. A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente. PROT. n 1307 del 01/04/15. Roma, 1 aprile 15

Funzione Gare. Spett.le Ditta. A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente. PROT. n 1307 del 01/04/15. Roma, 1 aprile 15 Spett.le Ditta A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente PROT. n 1307 del 01/04/15 Roma, 1 aprile 15 Oggetto: realizzazione di un nuovo sito web per la Fondazione. CIG La Fondazione Teatro dell

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

REGIONE SICILIANA. Città di Alcamo SETTORE SERVIZI TECNICI, MANUTENTIVI E AMBIENTALI

REGIONE SICILIANA. Città di Alcamo SETTORE SERVIZI TECNICI, MANUTENTIVI E AMBIENTALI UNIONE EUROPEA REGIONE SICILIANA Città di Alcamo SETTORE SERVIZI TECNICI, MANUTENTIVI E AMBIENTALI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FOTOGRAFIA, PUBBLICAZIONE A STAMPA, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

La Sogesid S.p.A. intende affidare il servizio in oggetto, meglio descritto nell allegato Capitolato Tecnico (All. A).

La Sogesid S.p.A. intende affidare il servizio in oggetto, meglio descritto nell allegato Capitolato Tecnico (All. A). Roma, Prot. n. Cod. Comm. A03 Via email certificata all indirizzo: Anticipata via fax al n... Spett.le. Prot. n.../dcagl/uls/cdr Oggetto: Procedura per l affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11, ultimo

Dettagli

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 OGGETTO: BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER REPERIMENTO ESPERTO ESTERNO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA HARDWARE / SOFTWARE DI DURATA ANNUALE DAL

Dettagli

Prot. n Spett.le. Cod. Comm: MAT 111 Cod. Prog.: MATTM/GAS/1/FSE/5.5./11015/001

Prot. n Spett.le. Cod. Comm: MAT 111 Cod. Prog.: MATTM/GAS/1/FSE/5.5./11015/001 Cod. Comm: MAT 111 Cod. Prog.: MATTM/GAS/1/FSE/5.5./11015/001 Prot. n Spett.le Raccomandata A/R Anticipata via fax al n.. Oggetto: Affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11, ultimo periodo, del D. Lgs.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO DISCIPLINARE DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO DISCIPLINARE DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE E DI MEDICO AUTORIZZATO DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO N. 81/2008 E SUCCESSIVE

Dettagli

Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale Liceo Linguistico Liceo Musicale. C. POERIO Foggia

Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale Liceo Linguistico Liceo Musicale. C. POERIO Foggia Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale Liceo Linguistico Liceo Musicale C. POERIO Foggia Prot. N.2248/ C12 Foggia 09/03/2015 BANDO PUBBLICO per l individuazione di una figura di esperto esterno

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ORGANISMI CERTIFICATI AD ATTIVITA DI FORMAZIONE

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ORGANISMI CERTIFICATI AD ATTIVITA DI FORMAZIONE AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ORGANISMI CERTIFICATI AD ATTIVITA DI FORMAZIONE ID STAZIONE APPALTANTE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA MONTE ZEBIO CRITERIO DI SCELTA - OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA

Dettagli

FONDAZIONE FILM COMMISSION VALLÉE D'AOSTE BANDO AUDIOVISIVO EXPO VDA 1 MINUTO PER IL CARDO

FONDAZIONE FILM COMMISSION VALLÉE D'AOSTE BANDO AUDIOVISIVO EXPO VDA 1 MINUTO PER IL CARDO FONDAZIONE FILM COMMISSION VALLÉE D'AOSTE BANDO AUDIOVISIVO EXPO VDA 1 MINUTO PER IL CARDO PREMESSA Expo VdA, nell ottica di realizzare sinergie positive con gli attori istituzionali presenti sul territorio,

Dettagli

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006)

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006) COMUNE DI BIENTINA Piazza Vittorio Emanuele II, 53 56031 Bientina (PI) Tel. 0587/758411 - Fax 0587/756746 C.F. e P.I. 00188060503 Sito Web www.comune.bientina.pi.it BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art.

Dettagli

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE DI GARA AI SENSI DEL

Dettagli

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 AREA TECNICA CAPITOLATO DI GARA C.I.G. 0554938D4F- numero gara versamento 599561 ALLEGATO

Dettagli

COMUNE DI NOVARA Servizio Biblioteche BANDO DI GARA

COMUNE DI NOVARA Servizio Biblioteche BANDO DI GARA COMUNE DI NOVARA Servizio Biblioteche BANDO DI GARA Asta pubblica ai sensi dell art.53 comma 1 della direttiva 2004/18ce del 31.03.2004, per l affidamento di servizi inerenti al trasporto, ordinamento

Dettagli

1) STAZIONE APPALTANTE TURISMO TORINO E PROVINCIA, Via Maria Vittoria, 19 CAP 10123- Torino.

1) STAZIONE APPALTANTE TURISMO TORINO E PROVINCIA, Via Maria Vittoria, 19 CAP 10123- Torino. Torino 25 maggio 2012, OGGETTO: lettera di invito a presentare le offerte per il progetto di realizzazione di siti dedicati ai prodotti turistici provinciali. CUP: J19E08000270002 CIG: 4277267064 Spett.le

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 Bando di gara per l affidamento del Servizio di Tesoreria e/o Cassa dell Ente per il periodo 01/07/2009 30/06/2013

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona Prot. n. 5839/ Misilmeri 29/07/2015 ALLE DITTE INVITATE ALBO SITOWEB OGGETTO: PROCEDURA ORDINARIA DI CONTRATTAZIONE SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER CONTRATTO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005 REGIONE CAMPANIA - Settore Provveditorato ed Economato - Via P. Metastasio, 25 80125 Napoli - Bando di gara proceduraper l affidamento per un biennio del servizio di stampa e distribuzione dei cedolini

Dettagli

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI OSASCO

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI SANT ARPINO. A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici

COMUNE DI SANT ARPINO. A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici COMUNE DI SANT ARPINO ( P R O V I N C I A D I C A S E R T A ) A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici Prot. N 6991 del 28 settembre 2015 AVVISO ESPLORATIVO per la ricerca di manifestazioni di interesse

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it Bando di gara per l affidamento del rapporto di conti correnti ordinari e di servizi bancari dell Automobile

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014.

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014. Comune di Oyace Regione Autonoma Valle d Aosta Commune d Oyace Région Autonome Vallée d Aoste BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI COMUNE DI FOLLO (Provincia della Spezia) Corpo di Polizia Municipale P.zza Matteotti, 9-19020 FOLLO (SP) Tel. 0187 599925/29 Fax 0187 519676 e-mail pm@comunefollo.it DISCIPLINARE DI GARA OFFERTA PER AFFIDAMENTO

Dettagli

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI ART. 1 ENTE APPALTANTE Consiglio nazionale dell Ordine degli Assistenti Sociali (di seguito Ordine),

Dettagli

CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE

CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE 1. Oggetto della gara Oggetto del presente capitolato è la fornitura di servizi di interpretariato e traduzione per le attività della Provincia

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL 27 GENNAIO 2014 OGGETTO L Istituto Autonomo

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Dall 1.01.2010 al 31.12.2012 IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO RENDE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA Via Laura Bassi Veratti, 20 40137 BOLOGNA - C.F. 91360430374 boic88000g@istruzione.it Prot. n 2437/B15 Bologna, 14 Aprile 2014 BANDO PUBBLICO finalizzato alla fornitura

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE TECNICHE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE INTERNET L Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Napoli

Dettagli

Art. 1 - STAZIONE APPALTANTE E RIFERIMENTI

Art. 1 - STAZIONE APPALTANTE E RIFERIMENTI AVVISO PUBBLICO per la selezione di un Project Manager delle attività previste dal Progetto Brindisi Smart Lab: Attori, Idee e Progetti per Brindisi 2020, finanziato dalla Regione Puglia, PPA PO FESR 2007/2013

Dettagli

Capitolato d Oneri ESECUZIONE DI ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE ATTRAVERSO UN SERVIZIO DI CALL CENTER SPECIALISTICO SUI TEMI DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE.

Capitolato d Oneri ESECUZIONE DI ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE ATTRAVERSO UN SERVIZIO DI CALL CENTER SPECIALISTICO SUI TEMI DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE. BOLLO BOLLO Capitolato d Oneri ESECUZIONE DI ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE ATTRAVERSO UN SERVIZIO DI CALL CENTER SPECIALISTICO SUI TEMI DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE. SOMMARIO 1 OGGETTO...4 2 DESCRIZIONE DELLA

Dettagli

Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it

Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA Servizio Risorse Finanziarie e Strumentali Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it

Dettagli

Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Viale Giontella 06083 Bastia Umbra Tel. 0758001170 Fax 0758001520. Prot. n.120/c14 Assisi, 08/01/2014

Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Viale Giontella 06083 Bastia Umbra Tel. 0758001170 Fax 0758001520. Prot. n.120/c14 Assisi, 08/01/2014 Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica Piazzale Tarpani Tel.. 0758041753 Fax 0758040362 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE M. POLO - R. BONGHI C.M.: PGIS02900P C.F.: 94143250549 e-mail: pgis02900p@istruzione.it

Dettagli

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana L Aquila 31 gennaio 2013 ... ...

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana L Aquila 31 gennaio 2013 ... ... servizio acquisti e contratti Prot. 154 acq./dnc Spett. Ditta L Aquila 31 gennaio 2013... Lotto CIG: XA90870EB8...... OGGETTO: affidamento servizio di recupero crediti stragiudiziale delle ingiunzioni

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AVELLINO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AVELLINO PROCEDURA APERTA PER L ALLESTIMENTO DI CENTRI TECNOLOGICI PER LIBERA CONSULTAZIONE DI SERVIZI TELEMATICI E SVILUPPO INTEGRATO DI SERVIZI INFORMATIVI E FORMATIVI IN MODALITA E-LEARNING

Dettagli

All Albo pretorio http://www.istitutogemelli.gov.it/albo/display.asp

All Albo pretorio http://www.istitutogemelli.gov.it/albo/display.asp Prot. n. 6708/S Sant Agnello, 11/11/14 All Albo pretorio http:///albo/display.asp Oggetto: Selezione pubblica per l affidamento dell incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Il

Dettagli

Prot. n. 3695 / c14 Senigallia, 25/09/2013

Prot. n. 3695 / c14 Senigallia, 25/09/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO SENIGALLIA MARCHETTI Viale dei Gerani, 1-60019 - S E N I G A L L I A (ANCONA) Cod. fisc.: 83004370421 Tel. 0717922289_Fax 07165487 mail: ANIC83300C@PEC.ISTRUZIONE.IT sito web http://www.istitutomarchetti.it

Dettagli

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona CONFRONTO CONCORRENZIALE per l affidamento del servizio di noleggio di Macchine Fotocopiatrici presso la sede dell Accademia sita a Verona in via Carlo Montanari 5 Si indice una procedura di confronto

Dettagli

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i.

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i. DISCIPLINARE DI GARA PER APPALTO DI FORNITURA DI GENERI ALIMENTARI, MATERIALE DI CONSUMO E PRODOTTI DI PULIZIA PRESSO LE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA SITE IN MARGHERA E IN VENEZIA PREMESSA Il presente disciplinare,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : biennale dal 01 FEBBRAIO 2007 al 31 GENNAIO 2009 Rinnovabile per ulteriori due anni. PRESCRIZIONI

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 Premessa Atteso che: GNL Italia S.p.A. (di seguito GNLIT) a seguito dell esercizio relativo all Anno Termico 2010-2011 ha rilevato uno

Dettagli

Spett.le. Importo stimato dell affidamento 16.000,00 (Euro sedicimila/00) oltre IVA ed oneri di legge se dovuti

Spett.le. Importo stimato dell affidamento 16.000,00 (Euro sedicimila/00) oltre IVA ed oneri di legge se dovuti Roma, Prot. n. Cod. Comm. COM 325 Spett.le. Raccomandata A/R Anticipata via fax Oggetto: Affidamento ai sensi dell art. 125 comma 11 del d.lgs. 163/2006 e s.m.i. dell esecuzione del rilievo dei sottoservizi

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE Via Alessandro Volta, 13-70037 RUVO DI PUGLIA (BA) Tel./Fax: 080/3601414-080/3601415 - C.F. 80017660723 Codice M.P.I. : BAPS09000R sito: www.liceotedone.gov.it

Dettagli

PROCEDURA PER LA VENDITA GAS SRG DEL 12/09/2012 INVITO AD OFFRIRE

PROCEDURA PER LA VENDITA GAS SRG DEL 12/09/2012 INVITO AD OFFRIRE PROCEDURA PER LA VENDITA GAS SRG DEL 12/09/2012 INVITO AD OFFRIRE Premessa Atteso che: Snam Rete Gas S.p.A. (di seguito SRG) per esigenze di bilanciamento relative all esercizio dell anno termico 2010-2011

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE p.zza Falcone e Borsellino, 5-41049 Sassuolo (MO) Tel: 0536 884115 - fax: 0536 883810 C.F.

Dettagli

(ai sensi dell articolo 124 comma 6 lett. c) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.) SI RENDE NOTO

(ai sensi dell articolo 124 comma 6 lett. c) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.) SI RENDE NOTO AVVISO PUBBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA ORGANIZZATIVA PER L ENPAP DELLA DURATA DI 5 MESI CIG. N. 5709193F17 (ai sensi dell articolo 124 comma 6 lett.

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it BANDO DI GARA per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it 1. STAZIONE APPALTANTE. PARCO DEL MINCIO Piazza Porta Giulia 10, 46100 MANTOVA - Codice fiscale: 93006600204

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI CESSIONE DI QUOTE SOCIETARIE della società FASE 1 SRL

AVVISO PUBBLICO DI CESSIONE DI QUOTE SOCIETARIE della società FASE 1 SRL UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CENTRO REGIONALE DI PROGRAMMAZIONE AVVISO PUBBLICO DI CESSIONE DI QUOTE SOCIETARIE della società FASE 1 SRL

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

Avviso di Gara per l Affidamento del Servizio di Brokeraggio Assicurativo

Avviso di Gara per l Affidamento del Servizio di Brokeraggio Assicurativo Catania 08/02/2014 prot. 445/c38 Avviso di Gara per l Affidamento del Servizio di Brokeraggio Assicurativo 1. Soggetto appaltante: I.S.I.S. Duca degli Abruzzi Viale Artale Alagona n. 99 95126 Catania.

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

ordine degli ingegneri della provincia di bari

ordine degli ingegneri della provincia di bari Prot. n. 1945 Bari, 04.06.2014 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE TECNICHE MIGLIORATIVE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE INTERNET DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BARI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO A MANIFESTARE INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI UN PARTNER PRIVATO PER LA SOCIETA COMUNICARE ANCI

AVVISO PUBBLICO A MANIFESTARE INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI UN PARTNER PRIVATO PER LA SOCIETA COMUNICARE ANCI AVVISO PUBBLICO A MANIFESTARE INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI UN PARTNER PRIVATO PER LA SOCIETA COMUNICARE ANCI Comunicazione e Eventi S.r.L. DI PROPRIETA DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA ASSICURATIVA PER IL PERIODO 01/01/2009-31/12/2011. Indice Art.

Dettagli

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 Al sito web della Fondazione All Albo della Fondazione Alle Ditte interessate Oggetto: P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 - Avviso Pubblico n.3/2015 Progetti di rafforzamento

Dettagli

REGIONE SICILIANA. Città di Alcamo Provincia di Trapani SETTORE SERVIZI TECNICI E MANUTENTIVI

REGIONE SICILIANA. Città di Alcamo Provincia di Trapani SETTORE SERVIZI TECNICI E MANUTENTIVI UNIONE EUROPEA REGIONE SICILIANA Città di Alcamo Provincia di Trapani SETTORE SERVIZI TECNICI E MANUTENTIVI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN LOCO DEL PROGETTO CREATIVE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Il servizio avrà decorrenza dalla data di affidamento e dovrà concludersi il 31.5.2010.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Il servizio avrà decorrenza dalla data di affidamento e dovrà concludersi il 31.5.2010. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI SOSTEGNO LINGUISTICO FINALIZZATI ALL INSERIMENTO E L INTEGRAZIONE INTERCULTURALE DEI MINORI STRANIERI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il servizio

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 61 del 9 dicembre 2002 GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA - AGC Demanio e Patrimonio - Settore Provveditorato ed Economato - Bando di gara - Procedura aperta

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA

Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI VALLIO TERME MEDIANTE PROCEDURA APERTA DAL 01.01.2010 AL 31.12.2015 (Art. 208 del TUEL

Dettagli

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016 CIG: 5575299248 BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016 1.) Stazione Appaltante: ASMAzienda Speciale - Via Fiume, 64 Pomigliano D Arco (NA) Tel:0818841083

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI Via Beirut n.2-4, 34014 Trieste (Italy) tel.: 04037871 - telefax: 0403787259 AREA FINANZA E PATRIMONIO Ufficio Economato - Patrimonio NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO

Dettagli

Prot. n. 7714/A39b Milano, 15 Novembre 2010

Prot. n. 7714/A39b Milano, 15 Novembre 2010 Prot. n. 7714/A39b Milano, 15 Novembre 2010 Albo Sito web Agli interessati Oggetto: Bando di gara per conferimento di incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (ai sensi del D.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 19 del 08 aprile 2002 REGIONE CAMPANIA - Settore Politica del Territorio - Bando di gara - Realizzazione di un applicazione, da distribuire su cd rom, per

Dettagli

Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013.

Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Progetto EnergyViLLab Rif. AF n. 70, bando per la presentazione di progetti standard

Dettagli

IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO

IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO ai sensi dell art. 20 del D.Lgs.163/2006 per l'affidamento del servizio di sorveglianza sanitaria e di medico competente ai sensi del D.Lgs.81/2008 e s.m.i. CIG: Z9B03E8BA7

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI MARRADI. VISTE le seguenti

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

Il suddetto servizio consiste nella prenotazione e nella fornitura di quanto appresso specificato:

Il suddetto servizio consiste nella prenotazione e nella fornitura di quanto appresso specificato: Prot. n Spett.le Prot. int. n. Raccomandata A/R anticipata via fax al n. Oggetto: Affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11 ultimo periodo, del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. del servizio di agenzia di viaggi

Dettagli

Roma, Prot. n. Ing... Raccomandata A/R Anticipata via fax al n.

Roma, Prot. n. Ing... Raccomandata A/R Anticipata via fax al n. Roma, Prot. n. Codici Commesse: COM 207-212-244-252 Ing... Raccomandata A/R Anticipata via fax al n. Oggetto: Affidamento ai sensi del combinato disposto degli artt. 252, 267, comma 10, del D.P.R. n. 207/2010

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale ADELAIDE RISTORI Via L. D Alagno, 16-80138 Napoli

Istituto Comprensivo Statale ADELAIDE RISTORI Via L. D Alagno, 16-80138 Napoli Prot 735/p BANDO DI CONCORSO PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB Chance Regionale Art. 1. Questa Istituzione Scolastica in qualità di scuola capofila della Rete denominata

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO AVVISO PUBBLICO PER LA INDIVIDUAZIONE DI AGENZIE IN POSSESSO DELL AUTORIZZAZIONE RILASCIATA DAL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CESSIONE DELLA QUOTA DEL 99,999% DEL CAPITALE DI EDITALIA S.P.A.P.A.

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CESSIONE DELLA QUOTA DEL 99,999% DEL CAPITALE DI EDITALIA S.P.A.P.A. AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CESSIONE DELLA QUOTA DEL 99,999% DEL CAPITALE DI EDITALIA S.P.A. DETENUTA DALL ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO S.P.A. DEFINIZIONI E ACRONIMI

Dettagli

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale dirigente.malu@comunelamaddalena.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara per l acquisto di n. 2 macchine agricole per l Azienda Sperimentale Regionale Improsta. Importo

Dettagli

Prot. 4933/A-25 Cellino San Marco,18 novembre 2014

Prot. 4933/A-25 Cellino San Marco,18 novembre 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO A. Manzoni VIA CASTELFIDARDO N. 70 7202O CELLINO SAN MARCO (BR) Codice Meccanografico:

Dettagli

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Il Comune di Palaia, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 29/11/2013, ha proceduto ad aggiornare

Dettagli

Alle Ditte interessate

Alle Ditte interessate Alle Ditte interessate Oggetto: Lettera di invito alla presentazione delle offerte per l affidamento della realizzazione di numero tre portali: Confederazione dello Sport, Attività Sportive Confederate

Dettagli