Per ottenere l indennizzo non spetta al passeggero la prova del danno e del mancato rispetto dei termini previsti dalla legge.

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per ottenere l indennizzo non spetta al passeggero la prova del danno e del mancato rispetto dei termini previsti dalla legge."

Transcript

1 Ritardo aereo: rimborso e risarcimento Autore : Redazione Data: 25/01/2018 Per ottenere l indennizzo non spetta al passeggero la prova del danno e del mancato rispetto dei termini previsti dalla legge. Sei arrivato tardi a destinazione: l aereo è decollato con un notevole ritardo e le ragioni spiegate al microfono dal capitano di volo sono state generiche e poco convincenti. Poiché hai perso la coincidenza e ora sei costretto a subire un disagio notevole è tua intenzione chiedere il risarcimento. Ma cosa devi fare per far rispettare i

2 tuoi diritti? Devi rivolgerti a chi ti ha venduto il biglietto o direttamente alla compagnia aerea? Gli assistenti di volo non ti hanno saputo dare risposta e sull argomento, anche all interno dell aeroporto, regna una totale incertezza. Cercheremo di darti maggiori chiarimenti in questo articolo: ti spiegheremo come avere il risarcimento in caso di ritardo dell aereo, cosa deve fare il viaggiatore per farsi restituire i soldi del biglietto e quali servizi la compagnia è tenuta a garantirgli. Il tutto sulla base di un interessante principio fornito proprio l altro ieri della Cassazione [1] che corre in soccorso dei consumatori. Secondo la Suprema Corte, se il volo aereo arriva in ritardo al passeggero basta esibire il biglietto per chiedere il risarcimento; spetta invece alla compagnia aerea dimostrare la propria correttezza e l aver garantito tutti i servizi richiesti dalle convenzioni internazionali. Vediamo meglio di cosa si tratta e come avere il risarcimento e il rimborso in caso di ritardo aereo. Ritardi da tre ore in su Per i ritardi superiori a tre ore, il Regolamento Europeo del 2004 prevede un risarcimento chiamato «compensazione pecuniaria» che va da 250 euro a 600 euro [2]. Il risarcimento è forfettario e tiene conto del disagio fisico e psicologico che il passeggero ha sofferto. In particolare: in caso di ritardo di tre o più ore, per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori ai Km e per tutte le altre tratte comprese tra i e Km, spetterà al passeggero un importo di 400 euro; se il ritardo dura quattro o più ore, per tutte le tratte superiori a Km, il risarcimento spettante equivale a 600 euro. Il risarcimento spetta in automatico. Basta esibire il biglietto senza dover provare anche tutti gli ulteriori incomodi subiti dal viaggiatore, che si considerano conseguenza inevitabile del ritardo. Se però il passeggero subisce un danno da perdita di coincidenza e di essere arrivato tardi presso una struttura prenotata per le vacanze, sprecando uno o più giorni di ferie, deve fornire prova di tali ulteriori conseguenze. A tali somme di denaro si deve aggiungere anche il diritto alla assistenza spettante al passeggero e concernente, ad esempio, l elargizione (gratuita) di cibi, bevande e se del caso anche il pernottamento in albergo. Tutte le somme elencate sopra vengono ridotte della metà se al passeggero è offerto un volo alternativo per arrivare a destinazione entro e non oltre rispettivamente

3 due, tre o quattro ore. Quando non spetta il risarcimento Il risarcimento non spetta quando la compagnia aerea riesce a dimostrare che i motivi del ritardo non sono ad essa imputabili. Si tratta di «circostanze eccezionali» come scioperi, cattive condizioni meteorologiche, guasto al motore dovuto non a cattiva manutenzione ma ad fatto imprevisto (come, ad esempio, un uccello finito all interno degli ingranaggi), chiusura dell'aeroporto o dello spazio aereo. In queste situazioni, se anche non spetta il risarcimento del danno, i passeggeri hanno diritto ad alcuni servizi erogati dalle compagnie aeree quali bevande, cibo, telefonate gratuite e - se necessario - un alloggio in hotel. Se il ritardo del volo supera le cinque ore, i passeggeri possono rinunciare al volo. La compagnia aerea ha l'obbligo di informare i passeggeri di questa opzione e dell'ammontare del rimborso. In alternativa, il passeggero ha diritto ad un trasporto sostitutivo verso la destinazione o verso il punto di partenza del viaggio. Tuttavia, per quanto riguarda i casi di avverse condizioni meteorologiche, il passeggero può comunque esercitare il diritto al rimborso qualora la compagnia non risultasse preparata in modo adeguato a tali evenienze. Ad esempio, nel caso di ritardi causati da un uso errato dello sghiacciante chimico da parte della compagnia aerea, i passeggeri potranno aver diritto a un rimborso che viene corrisposto quando gli aeromobili di altre compagnie aeree sono riusciti a partire nei tempi previsti. Ritardi inferiori a tre ore Per i ritardi inferiori alle tre ore, invece, si applica la Convenzione di Montreal del 1999, che non prevede alcun meccanismo automatico di risarcimento d importo predefinito [2], per il sol fatto di aver subito il ritardo; il risarcimento verrà riconosciuto solo se viene data prova di aver effettivamente subito un danno ed il suo importo, almeno in teoria, potrebbe essere anche di gran lunga superiore a quelli previsti del regolamento UE del Spetterà quindi al viaggiatore provare non solo il fatto che il suo volo ha subito un ritardo, ma anche ogni singola circostanza utile a far accertare che tipo di danno abbia subito e che questo sia riconducibile alla responsabilità della compagnia aerea. Per il ritardo di due o più ore, per tutte le tratte aeree, pari od inferiori a Km, il risarcimento sarà pari a 250 euro.

4 Cancellazione del volo Nell ambito aereo il viaggiatore che ha subito una cancellazione del volo ha diritto, secondo le norme UE, alla stessa compensazione economica offerta in caso di imbarco negato, a meno che: non sia stato informato della cancellazione almeno due settimane prima della data di partenza, non abbia ricevuto un volo alternativo a un orario vicino a quello originale o la compagnia aerea non riesca a dimostrare che la cancellazione è stata causata da circostanze eccezionali. La compagnia può offrire scelta tra: rimborso del biglietto entro sette giorni, un volo alternativo per la destinazione finale in condizioni simili a quelle originali, e all occorrenza l assistenza necessaria (accesso ad un telefono, bevande, vitto, alloggio e trasporto all alloggio). Come ottenere il risarcimento Secondo la Cassazione, per ottenere il risarcimento da ritardo aereo superiore a tre ore, è sufficiente il biglietto, accompagnato da una dichiarazione con cui si lamenta il ritardato arrivo del volo, per consentire al passeggero di puntare a un adeguato risarcimento economico. Per evitare di aprire i cordoni della borsa, invece, la compagnia aerea dovrà dimostrare che il disagio è stato minimo e non è comunque dipeso da essa. In particolare, il vettore deve dimostrare (per non avere colpa) di aver adottato tutte le misure che potevano essere ragionevolmente richieste per evitare il danno o che comunque non era possibile adottarle per causa di forza maggiore o caso fortuito. A queste due ipotesi di non responsabilità se ne aggiunge una terza che è rappresentata dall'avvisare il passeggero con congruo preavviso dei possibili disagi così che possa decidere di attendere o magari nel frattempo scegliere altro vettore per coprire in tempi più rapidi il tragitto. Secondo la Suprema Corte «il passeggero che agisca per il risarcimento del danno derivante dal negato imbarco o dalla cancellazione o dal ritardato arrivo dell aeromobile rispetto all orario previsto, deve fornire la prova della fonte (negoziale) del suo diritto e il relativo termine di scadenza, ossia deve produrre il titolo o il biglietto di viaggio, potendosi limitare alla mera allegazione dell inadempimento del vettore». Di conseguenza, tocca alla compagnia aerea «dimostrare l avvenuto

5 Powered by TCPDF ( adempimento, oppure che, in caso di ritardo, questo sia stato contenuto sotto le soglie di rilevanza» fissate a livello comunitario, cioè «due o più ore per tutte le tratte aeree pari o inferiori a chilometri; tre o più ore per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a chilometri e per tutte le altre tratte aeree comprese tra e chilometri; quattro o più ore per tutte le altre tratte aeree». Note: [1] Cass. ord. n. 1584/18 del [2] Secondo l articolo 7 del Regolamento CE n. 261/2004, al passeggero spettano: per i voli in territorio comunitario: 250,00 per tutte le tratte aeree con distanza fino a chilometri ed 400,00 per tutte le tratte con distanza superiore ai chilometri; per i voli da un paese dell UE ad uno extra-ue: 250,00 per tutte le tratte aeree con distanza fino a chilometri; 400,00 per tutte le tratte con distanza compresa fra i ed i chilometri; 600,00 per tutte le tratte aeree con distanza superiore a chilometri. [3] L articolo 29 della Convenzione di Montreal prevede che il risarcimento di ogni tipo di danno avvenga solo se il soggetto richiedente sia in grado di provare adeguatamente di aver sofferto un danno di carattere patrimoniale o non patrimoniale, non essendo previsto alcun meccanismo risarcitorio forfettario ed automatico.

Prof. ssa Elisabetta Rosafio

Prof. ssa Elisabetta Rosafio Negato imbarco, cancellazione e sovra prenotazione; La più recente giurisprudenza sul regolamento 261/2004/CE Prof. ssa Elisabetta Rosafio egrosafio@unite.it istituisce regole comuni in materia di compensazione

Dettagli

Ritardo aereo: come farsi risarcire?

Ritardo aereo: come farsi risarcire? Ritardo aereo: come farsi risarcire? Autore: Redazione In: Notizie di diritto Il viaggio è bell e pronto: l albergo è prenotato e tutti gli spostamenti sono stati programmati in modo da godere il miglior

Dettagli

- il volo abbia come destinazione un aeroporto dell Unione Europea e, al tempo stesso, sia operato da una compagnia aerea comunitaria.

- il volo abbia come destinazione un aeroporto dell Unione Europea e, al tempo stesso, sia operato da una compagnia aerea comunitaria. Imbarco negato cancellazione del volo ritardo del volo cambio di sistemazione sull aereo smarrimento danneggiamento o ritardata consegna dei bagagli. Che fare? A cosa si ha diritto? Per l utente di qualsiasi

Dettagli

Corso di Diritto e clinica dei trasporti. Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco)

Corso di Diritto e clinica dei trasporti. Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco) Corso di Diritto e clinica dei trasporti Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco) Il Regolamento n. 261/2004/CE Gli obblighi di assistenza (art.8-9) negato imbarco (art.

Dettagli

Prof. ssa Elisabetta Rosafio

Prof. ssa Elisabetta Rosafio Negato imbarco, cancellazione e sovra prenotazione; La più recente giurisprudenza sul regolamento 261/2004/CE Prof. ssa Elisabetta Rosafio egrosafio@unite.it istituisce regole comuni in materia di compensazione

Dettagli

Assistenza e Compensazione

Assistenza e Compensazione Assistenza e Compensazione In caso di cancellazioni, ritardi, downgrade e imbarco negato Il presente avviso è richiesto dal Regolamento 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio dell Unione europea.

Dettagli

Voli cancellati e overbooking, risarcimenti a rischio boom Giovedì 07 Luglio :00

Voli cancellati e overbooking, risarcimenti a rischio boom Giovedì 07 Luglio :00 Il diritto alla compensazione pecuniaria e il risarcimento del danno secondo l'avvocato Generale Sharpston. Le vacanze sono vicine e nei periodi di alta stagione i diritti dei cittadini vengono spesso

Dettagli

Tutela e diritti dei passeggeri di voli aerei: negato imbarco, cancellazione, ritardo e sistemazione in classe superiore o inferiore

Tutela e diritti dei passeggeri di voli aerei: negato imbarco, cancellazione, ritardo e sistemazione in classe superiore o inferiore Tribunale Bologna 24.07.2007, n.7770 - ISSN 2239-7752 Direttore responsabile: Antonio Zama Tutela e diritti dei passeggeri di voli aerei: negato imbarco, cancellazione, ritardo e sistemazione in classe

Dettagli

Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge?

Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge? Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge? Cosa ti offriamo: Valutazione gratuita del caso I nostri consulenti verificheranno velocemente se ti spetta un risarcimento dalla Compagnia.

Dettagli

RITARDO AEREO DIRITTI DEL PASSEGGERO

RITARDO AEREO DIRITTI DEL PASSEGGERO RITARDO AEREO passeggeri che hanno subito un Ritardo Aereo pari o superiore alle 3 ore non causato da circostanze eccezionali. DIRITTI DEL PASSEGGERO un volo alternativo: in tal caso la compensazione pecunaria

Dettagli

DIRITTI DEI PASSEGGERI DEL TRASPORTO AEREO MODULO DI RECLAMO UE

DIRITTI DEI PASSEGGERI DEL TRASPORTO AEREO MODULO DI RECLAMO UE DIRITTI DEI PASSEGGERI DEL TRASPORTO AEREO MODULO DI RECLAMO UE IL PRESENTE MODULO PUÒ ESSERE UTILIZZATO PER PRESENTARE UN RECLAMO A UNA COMPAGNIA AEREA E/O A UN ORGANISMO NAZIONALE DI ATTUAZIONE. Diritti

Dettagli

Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge?

Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge? Vuoi ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge? Cosa ti offriamo: Valutazione gratuita del caso I nostri consulenti verificheranno velocemente se ti spetta un risarcimento dalla Compagnia.

Dettagli

LA CORTE DI GIUSTIZIA E I DIRITTI DEI PASSEGGERI AEREI

LA CORTE DI GIUSTIZIA E I DIRITTI DEI PASSEGGERI AEREI CVRIA CORTE DI GIUSTIZIA DELL UNIONE EUROPEA LA CORTE DI GIUSTIZIA E I DIRITTI DEI PASSEGGERI AEREI curia.europa.eu INTRODUZIONE Dal 1952 la Corte di giustizia dell Unione europea (CGUE) garantisce il

Dettagli

Ritardo aereo, responsabilita del vettore, danno risarcibile, e foro competente

Ritardo aereo, responsabilita del vettore, danno risarcibile, e foro competente Ritardo aereo, responsabilita del vettore, danno risarcibile, e foro competente Autore: Pescarollo Marco In: Diritto civile e commerciale Il Regolamento UE 261/2004 1 che istituisce regole comuni in materia

Dettagli

(Corte di Giustizia, Ottava Sezione, sentenza 11 maggio 2017, causa C-302/16)

(Corte di Giustizia, Ottava Sezione, sentenza 11 maggio 2017, causa C-302/16) (Corte di Giustizia, Ottava Sezione, sentenza 11 maggio 2017, causa C-302/16) Corte di Giustizia, Ottava Sezione, sentenza 11 maggio 2017, causa C-302/16* «Rinvio pregiudiziale Trasporti aerei Regolamento

Dettagli

Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo

Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo Autore: Vanacore Giorgio In: Diritto civile e commerciale I) Responsabilità derivante dal contratto di trasporto - La responsabilità

Dettagli

Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo

Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo Rassegna sulla responsabilità contrattuale da ritardo del vettore aereo Autore: Vanacore Giorgio In: Diritto civile e commerciale I) Responsabilità derivante dal contratto di trasporto - La responsabilità

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE REGOLAMENTO (UE) N. 1177/2010

SCHEDA INFORMATIVA DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE REGOLAMENTO (UE) N. 1177/2010 SCHEDA INFORMATIVA DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE REGOLAMENTO (UE) N. 1177/2010 1. Sono tutelato in caso di cancellazioni o ritardo alla partenza? In caso di

Dettagli

Corte di Giustizia UE, Terza Sezione, sentenza 13 ottobre 2011, causa C-83/10 (*)

Corte di Giustizia UE, Terza Sezione, sentenza 13 ottobre 2011, causa C-83/10 (*) Corte di Giustizia UE, Terza Sezione, sentenza 13 ottobre 2011, causa C-83/10 (*) «Rinvio pregiudiziale Trasporto aereo Regolamento (CE) n. 261/2004 Art. 2, lett. l) Compensazione pecuniaria per i passeggeri

Dettagli

Viaggi e acquisti nell UE: come l Europa tutela i nostri diritti

Viaggi e acquisti nell UE: come l Europa tutela i nostri diritti Viaggi e acquisti nell UE: come l Europa tutela i nostri diritti Centro Europeo Consumatori Italia Tivoli, 7 maggio 2019 Giornata informativa Europe Direct Cosa fa l Unione europea per i giovani ECC Net

Dettagli

LA GESTIONE DEGLI IMPREVISTI

LA GESTIONE DEGLI IMPREVISTI Sezione 7_La Gestione degli Imprevisti SEZIONE 7 LA GESTIONE DEGLI IMPREVISTI ART. 107 ASSISTENZA (ART. 18 REGOLAMENTO CE N. 1371/2007) In ottemperanza a quanto disciplinato dall articolo 18 del Regolamento

Dettagli

Regolamento (CE) N. 261/2004: Rimborsabili i voli cancellati o in ritardo

Regolamento (CE) N. 261/2004: Rimborsabili i voli cancellati o in ritardo Regolamento (CE) N. 261/2004: Rimborsabili i voli cancellati o in ritardo Autore: Redazione In: Diritto civile e commerciale *** E' stato riconosciuto col Regolamento del Parlamento e Consiglio UE n.261/2004

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Corso di Diritto e clinica dei trasporti. Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco)

Corso di Diritto e clinica dei trasporti. Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco) Corso di Diritto e clinica dei trasporti Il regolamento 261/2004/CE (Ritardo; Cancellazione del Volo; Negato imbarco) IL REGOLAMENTO N. 261/2004/CE istituisce regole comuni in materia di compensazione

Dettagli

SINTESI DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE AI DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE Regolamento (CE) n.

SINTESI DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE AI DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE Regolamento (CE) n. SINTESI DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE AI DIRITTI DEI PASSEGGERI CHE VIAGGIANO VIA MARE E PER VIE NAVIGABILI INTERNE Regolamento (CE) n. 1177/2010 Sommario Diritto di informazione... 2 Diritto a condizioni

Dettagli

Transport & General Litigation Workshop Le Nuove sfide delle AssicurazioniAeronautiche 11 maggio 2016 c/o Sede ANIA

Transport & General Litigation Workshop Le Nuove sfide delle AssicurazioniAeronautiche 11 maggio 2016 c/o Sede ANIA Transport & General Litigation Workshop Le Nuove sfide delle AssicurazioniAeronautiche 11 maggio 2016 c/o Sede ANIA Evoluzione Normativa Evoluzione della Normativa Europea nel settore del Trasporto Aereo

Dettagli

Dal 3 dicembre 2009, sono entrate in vigore anche in Italia, una serie di norme che introducono nuovi diritti e nuove tutele per i consumatori.

Dal 3 dicembre 2009, sono entrate in vigore anche in Italia, una serie di norme che introducono nuovi diritti e nuove tutele per i consumatori. Dal 3 dicembre 2009, sono entrate in vigore anche in Italia, una serie di norme che introducono nuovi diritti e nuove tutele per i consumatori. Di seguito troverete la sintesi delle principali novità:

Dettagli

Biglietto del treno non utilizzato: c è il rimborso

Biglietto del treno non utilizzato: c è il rimborso Biglietto del treno non utilizzato: c è il rimborso Autore : Carlos Arija Garcia Data: 24/10/2016 Colpa di Trenitalia o scelta del passeggero, si può avere un rimborso se non si usa un biglietto o un abbonamento.

Dettagli

CONVENZIONE DI VARSAVIA

CONVENZIONE DI VARSAVIA CONVENZIONE DI VARSAVIA quattro diversi protocolli di emendamento della Convenzione sul testo originario della Convenzione di Varsavia del 1929 sul testo emendato dal Protocollo del 1971 sul testo della

Dettagli

legislazione comunitaria di diritto della navigazione e dei trasporti

legislazione comunitaria di diritto della navigazione e dei trasporti legislazione comunitaria di diritto della navigazione e dei trasporti Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 febbraio 2004 che istituisce regole comuni in materia di

Dettagli

Volo con coincidenza cancellato: indennizzo solo in base alla distanza diretta

Volo con coincidenza cancellato: indennizzo solo in base alla distanza diretta Volo con coincidenza cancellato: indennizzo solo in base alla distanza diretta Corte di Giustizia UE, sez. VIII, sentenza 07/09/2017 n C-559/16 di Simone Marani Pubblicato il 08/09/2017 Capita sempre più

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità)

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) 17.2.2004 L 46/1 I (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) REGOLAMENTO (CE) N. 261/2004 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO dell'11 febbraio 2004 che istituisce regole

Dettagli

1 - LA PRENOTAZIONE DEL VOLO

1 - LA PRENOTAZIONE DEL VOLO L'Unione Europea ha posto come una delle sue priorità l'affermazione dei diritti dei passeggeri, il loro rafforzamento e la loro attiva conoscenza. Ha quindi rivolto il proprio invito a tutti i Paesi aderenti

Dettagli

Cari amici, quante volte vi è capitato di subire ritardi a causa di terni che non arrivano o che non partono proprio?

Cari amici, quante volte vi è capitato di subire ritardi a causa di terni che non arrivano o che non partono proprio? Cari amici, quante volte vi è capitato di subire ritardi a causa di terni che non arrivano o che non partono proprio? Oggi vi mettiamo a disposizione un vademecum sui rimborsi, che molto spesso non vengono

Dettagli

FAQ DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO EFFETTUATO CON AUTOBUS

FAQ DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO EFFETTUATO CON AUTOBUS SCHEDA INFORMATIVA FAQ DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO EFFETTUATO CON AUTOBUS 1. I diritti dei passeggeri si applicano in maniera uniforme a tutti i servizi di trasporto con autobus? Il regolamento

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA DIREZIONE GENERALE DELLA GIUSTIZIA E DEI CONSUMATORI DIREZIONE GENERALE DELLA MOBILITÀ E DEI TRASPORTI

COMMISSIONE EUROPEA DIREZIONE GENERALE DELLA GIUSTIZIA E DEI CONSUMATORI DIREZIONE GENERALE DELLA MOBILITÀ E DEI TRASPORTI COMMISSIONE EUROPEA DIREZIONE GENERALE DELLA GIUSTIZIA E DEI CONSUMATORI DIREZIONE GENERALE DELLA MOBILITÀ E DEI TRASPORTI Bruxelles, 27 febbraio 2018 Rev 1 AVVISO AI PORTATORI DI INTERESSI RECESSO DEL

Dettagli

Raccolta della giurisprudenza

Raccolta della giurisprudenza Raccolta della giurisprudenza SENTENZA DELLA CORTE (Ottava Sezione) 7 settembre 2017 * «Rinvio pregiudiziale Trasporto Regolamento (CE) n. 261/2004 Articolo 7, paragrafo 1 Regole comuni in materia di compensazione

Dettagli

*** SENTENZA DELLA CORTE (Ottava Sezione) 7 settembre 2017 (*)

*** SENTENZA DELLA CORTE (Ottava Sezione) 7 settembre 2017 (*) Danno da cancellazione del volo: il risarcimento si calcola in base alla distanza tra aeroporti di partenza e arrivo (CGUE, sez. VIII, sent. 7 settembre 2017, causa C-559-16) L articolo 7, paragrafo 1,

Dettagli

Smarrimento bagaglio aereo: risarcimento danni. Autore : Redazione. Data: 22/02/2019

Smarrimento bagaglio aereo: risarcimento danni. Autore : Redazione. Data: 22/02/2019 Smarrimento bagaglio aereo: risarcimento danni Autore : Redazione Data: 22/02/2019 Aereo e bagaglio smarrito: il limite di 1.000 diritti speciali copre sia i danni patrimoniali che non patrimoniali salvo

Dettagli

La compagnia aerea è responsabile della cancellazione del volo o di ritardo prolungato (CGUE, Sez. VIII, sent. 11 maggio 2017, causa C )

La compagnia aerea è responsabile della cancellazione del volo o di ritardo prolungato (CGUE, Sez. VIII, sent. 11 maggio 2017, causa C ) La compagnia aerea è responsabile della cancellazione del volo o di ritardo prolungato (CGUE, Sez. VIII, sent. 11 maggio 2017, causa C-306-15) L articolo 5, paragrafo 1, lettera c) e l articolo 7 del regolamento

Dettagli

contratto avente ad oggetto il trasferimento per mare di persone da un luogo ad un altro (c.d. contratto di passaggio marittimo)

contratto avente ad oggetto il trasferimento per mare di persone da un luogo ad un altro (c.d. contratto di passaggio marittimo) contratto avente ad oggetto il trasferimento per mare di persone da un luogo ad un altro (c.d. contratto di passaggio marittimo) Diritto interno artt. 396-418 cod. nav. A livello internazionale vari tentativi

Dettagli

POSIZIONE COMUNE (CE) N. 27/2003. adottata dal Consiglio il 18 marzo 2003 (2003/C 125 E/04)

POSIZIONE COMUNE (CE) N. 27/2003. adottata dal Consiglio il 18 marzo 2003 (2003/C 125 E/04) POSIZIONE COMUNE (CE) N. 27/2003 adottata dal Consiglio il 18 marzo 2003 in vista dell'adozione del regolamento (CE) n..../2003 del Parlamento europeo e del Consiglio, del..., che istituisce regole comuni

Dettagli

STUDIO LEGALE PFP.

STUDIO LEGALE PFP. STUDIO LEGALE PFP info@studiolegalepfp.it Corte giustizia UE sez. VIII Sentenza 11/05/2017 n. 302 causa: Ba. Ja. Ad. Kr. Contro Surinaamse Luchtvaart. Maatschappij NV Fatto 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale

Dettagli

Aeroporto sbagliato: anche i Travel Blogger sbagliano...

Aeroporto sbagliato: anche i Travel Blogger sbagliano... Aeroporto sbagliato: anche i Travel Blogger sbagliano... Author : Francesca Date : 28 febbraio 2017 Pensi che tutti i miei viaggi siano perfetti e organizzati nel minimo dettaglio? Magari Un po la sfortuna,

Dettagli

VIAGGIARE IN AEREO, TRENO, NAVE. Domande e risposte sui tuoi diritti

VIAGGIARE IN AEREO, TRENO, NAVE. Domande e risposte sui tuoi diritti Test Noi Consumatori - Periodico settimanale di informazione e studi su consumi, servizi, ambiente. Anno XXIX - numero 5 del 5 Gennaio 201 7 Direttore: Walter Meazza - Direttore responsabile: Ester Crea

Dettagli

fenomeno dell overbooking

fenomeno dell overbooking Overbooking È una tecnica di vendita in forza della quale i vettori di linea accettano prenotazioni per un numero di passeggeri superiore a quello che può essere trasportato dall aeromobile fenomeno dell

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XXI - n ottobre Stampato in proprio in ottobre 2009.

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XXI - n ottobre Stampato in proprio in ottobre 2009. Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XXI - n. 58-23 ottobre 2009 Stampato in proprio in ottobre 2009 In questo numero: Speciale trasporto aereo Speciale trasporto aereo - Viaggi in aereo:

Dettagli

Viaggi subacquei e trasporto aereo: cosa è necessario sapere

Viaggi subacquei e trasporto aereo: cosa è necessario sapere Viaggi subacquei e trasporto aereo: cosa è necessario sapere Il viaggio verso mete subacquee lontane: croce e delizia di ogni sub! Si, perché se da un lato si sognano le meravigliose immersioni che si

Dettagli

Disciplina rimborsi e risarcimenti, gestione

Disciplina rimborsi e risarcimenti, gestione Seminario: Diritti ed Obblighi dei Passeggeri nel TPL Roma, 10 dicembre 2014 Asstra Piazza Cola di Rienzo Disciplina rimborsi e risarcimenti, gestione reclami/segnalazioni e oggetti smarriti Dott.Ing.Antonio

Dettagli

malattia grave, infortunio, decesso e complicazioni ritardo o indisponibilità del mezzo di trasporto al momento della partenza

malattia grave, infortunio, decesso e complicazioni ritardo o indisponibilità del mezzo di trasporto al momento della partenza Secure Trip Classic Secure Trip Premium Secure Trip Premium PLUS Riepilogo delle prestazioni Spese di annullamento Spese di ricerca e recupero Prestazioni assicurative in CHF Spese di annullamento 50 000.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI TRAPANI

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI TRAPANI REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI TRAPANI Il Giudice di Pace della sezione civile di Trapani, Dott. Vincenzo Vitale, ha pronunciato la seguente SENTENZA nella

Dettagli

Rassegna stampa Lunedì, 25/08/2014

Rassegna stampa Lunedì, 25/08/2014 Rassegna stampa 2014-08-25 Lunedì, 25/08/2014 Indice Ivass: in guardia sulle polizze occulte (25/08/2014 - Italia Oggi Sette - Assicurazioni)... 3 Per sinistri egaranzie una grìglia di limiti (25/08/2014

Dettagli

Appunti lezione 01/12/2016 Giovedì (pomeriggio) Mattia Marzano, Annicchiarico Cristian

Appunti lezione 01/12/2016 Giovedì (pomeriggio) Mattia Marzano, Annicchiarico Cristian Appunti lezione 01/12/2016 Giovedì (pomeriggio) Mattia Marzano, Annicchiarico Cristian Si analizzi il seguente caso di studio: Una nuova compagnia aerea vuole offrire un servizio di prenotazione e di acquisto

Dettagli

La Carta di Imbarco Ryanair

La Carta di Imbarco Ryanair La Carta di Imbarco Ryanair Author : Francesca Date : 16 febbraio 2016 Che cosa è la boarding pass e come ottenerla per i voli Ryanair. Torno a parlare di Ryanair perché ci sono novità sulla loro carta

Dettagli

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo QUALI TUTELE SONO PREVISTE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO? (Regolamento 281/2004) RIMBORSO del prezzo del biglietto

Dettagli

Indennità di trasferta: cos'è e come si calcola

Indennità di trasferta: cos'è e come si calcola Indennità di trasferta: cos'è e come si calcola Autore : Federico Mari Data: 03/08/2016 È sempre più frequente che il lavoratore debba svolger la propria prestazione fuori dal proprio originario luogo

Dettagli

Responsabilità agenzia viaggi: ultime sentenze. Agenzia di viaggi: vendita di biglietti. Autore : Redazione. Data: 20/10/2019

Responsabilità agenzia viaggi: ultime sentenze. Agenzia di viaggi: vendita di biglietti. Autore : Redazione. Data: 20/10/2019 Responsabilità agenzia viaggi: ultime sentenze Autore : Redazione Data: 20/10/2019 Scopri le ultime sentenze su: contratto di trasporto turistico; condizioni generali di contratto; vendita di biglietti;

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1. Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1. Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO INDICE SOMMARIO Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1 Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO 1. Introduzione... Pag. 7 2. La convenzione sul contratto di viaggio (CCV)...»

Dettagli

Commissione europea Nota informativa per i passeggeri del trasporto aereo

Commissione europea Nota informativa per i passeggeri del trasporto aereo Commissione europea Nota informativa per i passeggeri del trasporto aereo 9.3.2017 Nota informativa sulla pertinente legislazione dell'ue in materia di protezione dei consumatori, marketing e protezione

Dettagli

Condizioni di trasporto

Condizioni di trasporto Condizioni di trasporto CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO DEL CONTRATTO PER IL TRASPORTO DEI PASSEGGERI E DEI BAGAGLI DI Common Sky Gmbh 1-DEFINIZIONI "Biglietto" indica un codice di prenotazione, può essere

Dettagli

8. RIMBORSI E INDENNITA

8. RIMBORSI E INDENNITA 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

Incontro con gli Operatori del settore trasporto aereo

Incontro con gli Operatori del settore trasporto aereo Incontro con gli Operatori del settore trasporto aereo Roma, 9 ottobre 2018 Bilancio del trasporto aereo nella stagione estiva 2018 Dott.ssa Giovanna Laschena Vice Direttore Centrale Economia e Vigilanza

Dettagli

c) spetta la compensazione pecuniaria del vettore aereo operativo a norma dell'articolo 7, a meno che:

c) spetta la compensazione pecuniaria del vettore aereo operativo a norma dell'articolo 7, a meno che: Diritto alla compensazione economica a fronte della cancellazione del volo Corte di Giustizia UE, sez. IV, sentenza 22.12.2008 n. C-549/07 (Riccardo Salvioni) La sentenza della Corte di Giustizia delle

Dettagli

Corte di Giustizia UE: nozione di cancellazione del volo e risarcimento del danno morale

Corte di Giustizia UE: nozione di cancellazione del volo e risarcimento del danno morale Tribunale Bologna 24.07.2007, n.7770 - ISSN 2239-7752 Direttore responsabile: Antonio Zama Corte di Giustizia UE: nozione di cancellazione del volo e risarcimento del danno morale Rinvio pregiudiziale

Dettagli

Delibera n. 32/2017. L Autorità, nella sua riunione del 9 marzo 2017

Delibera n. 32/2017. L Autorità, nella sua riunione del 9 marzo 2017 Delibera n. 32/2017 Avvio di procedimento ai sensi del d.lgs. 169/2014, recante Disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n. 181/2011, che modifica il regolamento

Dettagli

Rivista giuridica Registrata presso il Tribunale di Catania ISSN OSSERVATORIO SULLA GIURISPRUDENZA

Rivista giuridica Registrata presso il Tribunale di Catania ISSN OSSERVATORIO SULLA GIURISPRUDENZA www.ildirittoamministrativo.it Rivista giuridica Registrata presso il Tribunale di Catania ISSN 2039-6937 OSSERVATORIO SULLA GIURISPRUDENZA IN MATERIA DI DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE AGGIORNATO A FEBBRAIO

Dettagli

CONDIZIONI DI ACCESSO AL MERCATO DEL TRASPORTO AEREO GIUSTA TUTELA PER VETTORI E PASSEGGERI?

CONDIZIONI DI ACCESSO AL MERCATO DEL TRASPORTO AEREO GIUSTA TUTELA PER VETTORI E PASSEGGERI? CONDIZIONI DI ACCESSO AL MERCATO DEL TRASPORTO AEREO GIUSTA TUTELA PER VETTORI E PASSEGGERI? giovedì, 7 luglio 2011 LUISS Guido Carli Aula Magna Mario Arcelli Intervento di Laura Pierallini Interventi

Dettagli

Per mancata effettuazione del viaggio per fatto imputabile alle Ferrovie dello Stato Italiane o per ordine dell Autorità Pubblica

Per mancata effettuazione del viaggio per fatto imputabile alle Ferrovie dello Stato Italiane o per ordine dell Autorità Pubblica 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*)

SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*) SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*) «Rinvio pregiudiziale Trasporto Regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione

Dettagli

SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*)

SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*) SENTENZA DELLA CORTE (Nona Sezione) 11 luglio 2019 (*) «Rinvio pregiudiziale Trasporto Regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA REGOLAMENTO SULLA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE DEL PERSONALE CAMERALE

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA REGOLAMENTO SULLA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE DEL PERSONALE CAMERALE CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA REGOLAMENTO SULLA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE DEL PERSONALE CAMERALE Regolamento approvato dalla Giunta con deliberazione n. 191 del 17/10/2011 INDICE Art. 1 - Campo di applicazione

Dettagli

Garanzia di connessione Dohop

Garanzia di connessione Dohop Garanzia di connessione Dohop Lo scopo della garanzia di connessione Dohop è di rendere sicuro e comodo il viaggio dei passeggeri in caso di interruzioni del viaggio. Per adempiere a questo scopo prenotiamo

Dettagli

Version Maggio 2018

Version Maggio 2018 Version 4.0 20 Maggio 2018 Garanzia di connessione Dohop Lo scopo della garanzia di connessione Dohop è di rendere sicuro e comodo il viaggio dei passeggeri in caso di interruzioni del viaggio. Per adempiere

Dettagli

8. RIMBORSI E INDENNITA

8. RIMBORSI E INDENNITA 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

DANNO DA VACANZA ROVINATA: QUANDO LA VACANZA SI TRASFORMA IN INFERNO.

DANNO DA VACANZA ROVINATA: QUANDO LA VACANZA SI TRASFORMA IN INFERNO. DANNO DA VACANZA ROVINATA: QUANDO LA VACANZA SI TRASFORMA IN INFERNO. La legge tutela il diritto di godere di un periodo di rigenerazione psico-fisica. Il "Codice del Turismo" viene in soccorso al turista-consumatore.

Dettagli

DEFEND-ME UN PACCHETTO COMPLETO DI SERVIZI PER LA SICUREZZA DEL TUO BAGAGLIO.

DEFEND-ME UN PACCHETTO COMPLETO DI SERVIZI PER LA SICUREZZA DEL TUO BAGAGLIO. DEFEND-ME UN PACCHETTO COMPLETO DI SERVIZI PER LA SICUREZZA DEL TUO BAGAGLIO. La nostra azienda nasce nel 1985 grazie ad un idea innovativa di Giuseppe Speranza, padre fondatore della SI.BA. Da allora,

Dettagli

Risarcimento danni contro poste italiane. Autore : Michele Femminella. Data: 17/03/2018

Risarcimento danni contro poste italiane. Autore : Michele Femminella. Data: 17/03/2018 Risarcimento danni contro poste italiane Autore : Michele Femminella Data: 17/03/2018 Il danno causato dal ritardo nella consegna della posta dà diritto a un indennizzo o a un risarcimento. Come proporre

Dettagli

Educazione al Consumo Consapevole: Economia, Turismo, e-commerce

Educazione al Consumo Consapevole: Economia, Turismo, e-commerce ISTITUTO TECNICO ECONOMICO E TECNOLOGICO LEONARDO DA VINCI DI MILAZZO Educazione al Consumo Consapevole: Economia, Turismo, e-commerce Associazione dei Consumatori IL MELOGRANO COS È UN PACCHETTO TURISTICO?

Dettagli

Delibera n. 18/2019. la legge 24 novembre 1981, n. 689, recante modifiche al sistema penale, e in particolare il Capo I, sezioni I e II;

Delibera n. 18/2019. la legge 24 novembre 1981, n. 689, recante modifiche al sistema penale, e in particolare il Capo I, sezioni I e II; Delibera n. 18/2019 Avvio di procedimento ai sensi del d.lgs. 129/2015, recante Disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1177/2010, che modifica il regolamento

Dettagli

AVVISO SUI DIRITTI DEL PASSEGGERO IN CASO DI NEGATO IMBARCO, RITARDO O CANCELLAZIONE DEL VOLO VERSION 9 UPDATED 14/01/2011

AVVISO SUI DIRITTI DEL PASSEGGERO IN CASO DI NEGATO IMBARCO, RITARDO O CANCELLAZIONE DEL VOLO VERSION 9 UPDATED 14/01/2011 AVVISO SUI DIRITTI DEL PASSEGGERO IN CASO DI NEGATO IMBARCO, RITARDO O CANCELLAZIONE DEL VOLO VERSION 9 UPDATED 14/01/2011 Questo avviso contiene importanti informazioni in merito ai diritti dei passeggeri

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE 15.6.2016 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 214/5 COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE Orientamenti interpretativi relativi al regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio che

Dettagli

Conseguenze delle dimissioni: dall indennità di preavviso all assegno di disoccupazione.

Conseguenze delle dimissioni: dall indennità di preavviso all assegno di disoccupazione. Dimissioni per giusta causa: cosa comportano? Autore : Redazione Data: 03/03/2019 Conseguenze delle dimissioni: dall indennità di preavviso all assegno di disoccupazione. Si parla più spesso di licenziamento

Dettagli

I CONTRATTI DEL TURISMO ORGANIZZATO I PACCHETTI TURISTICI

I CONTRATTI DEL TURISMO ORGANIZZATO I PACCHETTI TURISTICI I CONTRATTI DEL TURISMO ORGANIZZATO I PACCHETTI TURISTICI Codice del turismo decreto legislativo n. 79/2011 = artt. 32 51; Codice del consumo decreto legislativo n. 206/2005; Direttiva europea n. 314/1990

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO AMBITO DI APPLICAZIONE ED INFORMAZIONI ESSENZIALI Il trasporto aereo è regolato dalla normativa comunitaria e dalle convenzioni internazionali applicabili nonché dal Codice

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI RICHIESTA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE ERASMUS+ Tipo di missione STA STT OS/OS Traineeship ICM STA STT Missione a ( ) del (Paese) ( Autorizzata da il (indicare la data dell incarico di missione) Il/La

Dettagli

FONTI NORMATIVE DIRITTO UNIFORME

FONTI NORMATIVE DIRITTO UNIFORME Trasporto aereo FONTI NORMATIVE DIRITTO UNIFORME Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999 sul trasporto aereo internazionale entrata in vigore in Italia in data 28 giugno 2004 Convenzione di Varsavia

Dettagli

RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA PACCHETTI TURISTICI E AI SERVIZI TURISTICI COLLEGATI

RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA PACCHETTI TURISTICI E AI SERVIZI TURISTICI COLLEGATI SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA (UE) 2015/2302 RELATIVA AI PACCHETTI TURISTICI E AI SERVIZI TURISTICI COLLEGATI ATTO DEL GOVERNO N. 6 (già 515/XVII) - testo oggetto del

Dettagli

TRASFERTA DISCIPLINA FISCALE

TRASFERTA DISCIPLINA FISCALE TRASFERTA - DISCIPLINA FISCALE U.O. Contrattualistica e Fiscalità Dr.ssa Raffaella Scurati Febbraio 2011 TRASFERTA FONTI NORMATIVE - D.Lgs. 2 settembre 1997 n. 314; - D.P.R. 22 dicembre 1986 n. 917 2 TRASFERTA

Dettagli

REGULATION BRIEFING. n. 16 del 15 luglio 2019 RECENTI PRONUNCE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA IN MATERIA DI DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO AEREO

REGULATION BRIEFING. n. 16 del 15 luglio 2019 RECENTI PRONUNCE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA IN MATERIA DI DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO AEREO REGULATION BRIEFING n. 16 del 15 luglio 2019 RECENTI PRONUNCE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA IN MATERIA DI DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO AEREO di Gennaro d'andria 1 (I) INTRODUZIONE... 2 (II) IL REGOLAMENTO

Dettagli

Il diritto alla compensazione pecuniaria in favore del passeggero di un trasporto aereo e il termine prescrizionale breve di sei mesi

Il diritto alla compensazione pecuniaria in favore del passeggero di un trasporto aereo e il termine prescrizionale breve di sei mesi Il diritto alla compensazione pecuniaria in favore del passeggero di un trasporto aereo e il termine prescrizionale breve di sei mesi di Filippo Franzè In tema di trasporto aereo, la giurisprudenza ha

Dettagli

Di Serafino Ruscica Consigliere Parlamentare Senato della Repubblica.

Di Serafino Ruscica Consigliere Parlamentare Senato della Repubblica. DOTTRINA I diritti del passeggero in caso di overbooking aereo nella normativa comunitaria. Di Serafino Ruscica Consigliere Parlamentare Senato della Repubblica. Sommario: 1. Il fenomeno dell overbooking

Dettagli

Disservizi sui treni, i pendolari hanno diritto a un risarcimento?

Disservizi sui treni, i pendolari hanno diritto a un risarcimento? Disservizi sui treni, i pendolari hanno diritto a un risarcimento? Una sentenza della Corte d Appello di Milano ha fornito importanti chiarimenti sul risarcimento dei danni non patrimoniali ai pendolari

Dettagli

SOGNANDO IL WEST. Guida in italiano in loco - Usa. Dal al

SOGNANDO IL WEST. Guida in italiano in loco - Usa. Dal al SOGNANDO IL WEST Guida in italiano in loco - Usa Dal 31-07-2016 al 13-08-2016 PARTENZE DISPONIBILI 18-06-2017 09-07-2017 23-07-2017 30-07-2017 06-08-2017 09-08-2017 12-09-2017 26-09-2017 CARATTERISTICHE

Dettagli

Regolamento Europeo. Le Frecce di Trenitalia

Regolamento Europeo. Le Frecce di Trenitalia Regolamento Europeo Le Frecce di Trenitalia Attuazione Regolamento EU 1371/2007 il RE affronta quattro temi principali: L informazione ai passeggeri prima e durante il viaggio Garantire la riprotezione

Dettagli

3. Trasporti Trasporti aerei Regolamento n. 261/2004 Compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso

3. Trasporti Trasporti aerei Regolamento n. 261/2004 Compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso ausa C-549/07 Friederike Wallentin-Hermann contro Alitalia Linee Aeree Italiane SpA (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dallo Handelsgericht Wien) «Trasporto aereo Regolamento (CE) n. 261/2004

Dettagli

Corte di Giustizia Europea. Terza Sezione. Sentenza 13 ottobre 2011

Corte di Giustizia Europea. Terza Sezione. Sentenza 13 ottobre 2011 Volo cancellato e risarcimento supplementare: i chiarimenti della GUCE Corte di Giustizia UE, sez. III, sentenza 13.10.2011 n. C-83/10 (Alessandro Ferretti) La Corte di Giustizia Europea, con la sentenza

Dettagli

composta dal sig. K. Lenaerts, presidente di sezione, dai sigg. T. von Danwitz, E. Juhász, G. Arestis, e J. Malenovský (relatore), giudici,

composta dal sig. K. Lenaerts, presidente di sezione, dai sigg. T. von Danwitz, E. Juhász, G. Arestis, e J. Malenovský (relatore), giudici, SENTENZA DELLA CORTE (Quarta Sezione) 22 dicembre 2008 (*) «Trasporto aereo Regolamento (CE) n. 261/2004 Art. 5 Compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di cancellazione del volo Esonero dall

Dettagli

Infortunio in itinere: quando spetta al lavoratore l'assicurazione

Infortunio in itinere: quando spetta al lavoratore l'assicurazione Infortunio in itinere: quando spetta al lavoratore l'assicurazione Autore : Redazione Data: 03/12/2013 Tutto sull infortunio durante il tragitto di andata e ritorno dall abitazione al luogo di lavoro;

Dettagli

RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO DEL DANNO

RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO DEL DANNO AAA Capitolo II RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO DEL DANNO Sommario: 1. Responsabilità del danno 1.1 Risarcimento del danno - 2. Formula: Richiesta di rimborso e risarcimento danni per mancata prestazione

Dettagli