Descrizione del servizio Contratto di abbonamento ai Servizi modulari Dell

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Descrizione del servizio Contratto di abbonamento ai Servizi modulari Dell"

Transcript

1 Descrizione del servizio Contratto di abbonamento ai Servizi modulari Dell Panoramica dei termini e delle condizioni Il presente contratto ("Contratto") viene firmato tra il cliente ("l'utente" o "il Cliente") e Dell per la fornitura e l'uso di Servizi modulari in base all'abbonamento. Ai fini del presente Contratto, il termine "Dell" si riferisce all'entità Dell identificata nella fattura, nella conferma dell'ordine o nell'ordine di acquisto del Cliente. Il numero di sistemi e utenti finali per i quali il Cliente ha acquistato uno o più servizi come descritto in maniera dettagliata negli Allegati del presente Contratto ("Servizi modulari"), la tariffa o il prezzo dell'abbonamento e il Termine del Servizio di abbonamento applicabile (come definito qui) per ciascuno sono indicati nella fattura, nella conferma dell'ordine o nell'ordine di acquisto del Cliente. Acquistando questi Servizi modulari da Dell o partecipando a una dimostrazione, un periodo di prova o un programma di valutazione che include questi Servizi modulari, il Cliente accetta tutti i termini e le condizioni stabiliti nel presente Contratto, compresi i relativi allegati e termini e condizioni qui inclusi per riferimento. Il Cliente riconosce che rinnovo, modifica, estensione o prosecuzione nell'utilizzo dei Servizi modulari oltre il termine inizialmente stabilito sono soggetti al Contratto in vigore in quel momento, consultabile all'indirizzo Termini e condizioni di vendita dei Servizi Dell. Dell è lieta di fornire questi servizi in conformità al CMSA, il Contratto di abbonamento ai Servizi modulari e il Contratto di licenza e la Politica d'uso accettabile dei Servizi Dell. CMSA. Ai fini del presente Contratto, la definizione di "CMSA" potrebbe differire in base all'area geografica e sarà determinata in base a quanto indicato di seguito: Per Clienti che acquistano i Servizi modulari da un'entità Dell con sede negli Stati Uniti, i Servizi modulari vengono forniti in relazione a e soggetti al Master Services Agreement firmato separatamente dal Cliente con Dell a condizione che tale contratto specificamente ed espressamente autorizzi il Cliente a ordinare i Servizi modulari alle condizioni del suddetto Contratto; o, in assenza di tale Contratto, al Customer Master Services Agreement standard di Dell, disponibile all'indirizzo e qui incluso interamente per riferimento. Per Clienti che acquistano i Servizi modulari da un'entità Dell con sede non negli Stati Uniti inclusi, ma non limitati a un'entità Dell all'interno dell'area Economica Europea ("EEA"), il presente Contratto è fornito in conformità al Master Services Agreement del Cliente Dell disponibile all'indirizzo e qui incluso interamente per riferimento. *L'URL collega il Cliente alla pagina Web dei contratti di assistenza globali di Dell. Da questa pagina il Cliente seleziona la propria area geografica, la lingua preferita (se applicabile) e il segmento aziendale appropriato dal quale è stato acquistato il Servizio (ad esempio, Grandi aziende, Piccole e medie aziende e/o Settore pubblico). Il Cliente potrà quindi selezionare il contratto di assistenza appropriato. È anche possibile contattare il rappresentante commerciale Dell per informazioni su come ottenere i contratti di assistenza. Termini del software di abbonamento. L'uso di servizi software di abbonamento, online, hosted o di altri servizi supportati da software da parte del Cliente (incluso chiunque sia autorizzato dal Cliente a utilizzare i Servizi modulari) o da parte di un rivenditore o provider di servizi gestiti Dell in relazione al presente Contratto è limitato al Termine del Servizio di abbonamento del Cliente ed è conforme al Contratto di licenza e alla Politica d'uso accettabile dei Servizi Dell consultabili all'indirizzo e qui inclusi interamente per riferimento. Allegati e servizi opzionali Negli Allegati del presente Contratto sono forniti i dettagli per ogni Servizio modulare attualmente disponibile. Servizi aggiuntivi (inclusi servizi opzionali o servizi di consulenza, gestiti, professionali, di supporto o formazione correlati) possono essere disponibili per l'acquisto all'indirizzo Per i servizi aggiuntivi è possibile che sia necessario un contratto separato firmato da Dell e dal Cliente. In assenza di tale contratto, i servizi aggiuntivi vengono forniti in base ai termini e alle condizioni del presente Contratto. Termini e condizioni Accettazione di termini e condizioni. Il Cliente riceverà un messaggio introduttivo con un collegamento Internet al presente Contratto. Per completare un ordine per i Servizi modulari, il Cliente deve selezionare il collegamento Internet nel Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 1 di 23

2 messaggio introduttivo, rivedere e accettare in formato elettronico termini e condizioni del presente Contratto e del CMSA e, se necessario, identificare i contatti del Cliente per consentire a Dell di fornire, distribuire e installare i Servizi modulari e il software correlato ("Software di supporto ai servizi") sui dispositivi supportati all'interno dell'infrastruttura IT del Cliente (ciascuna definita "Sistema") e a ciascun utente autorizzato dal Cliente a utilizzare i Servizi (ciascuno definito "Utente finale"). Protezione dei dati per i Clienti con operazioni nell'eea. Per i Clienti con operazioni nell'eea, i dati personali forniti o resi disponibili dal Cliente a Dell durante il corso della fornitura di questi Servizi modulari possono essere memorizzati all'interno o all'esterno dell'eea in un paese che può offrire un livello di protezione dei dati diverso dal livello del paese di residenza nel qual caso Dell adotterà misure di sicurezza appropriate per proteggere i dati personali. Dell non è responsabile del contenuto di tutti i dati memorizzati per conto del Cliente. Dell elaborerà i dati personali in conformità alle legittime istruzioni. È responsabilità del Cliente assicurare conformità a tutti i requisiti legali applicabili in relazione alla raccolta e al trasferimento legittimi dei dati personali nel fornire o rendere disponibili tali dati a Dell. Per ulteriori informazioni sull'elaborazione dei dati da parte di Dell, vedere la Descrizione del servizio applicabile contenuta nel presente Contratto e il Contratto di licenza e la Politica d'uso accettabile dei Servizi Dell. Tenere presente che non si devono utilizzare questi Servizi modulari dove è richiesta l'elaborazione dei dati personali sensibili, inclusi ma non limitati ai dettagli della razza o dell'origine etnica, dello stato di salute o dell'orientamento sessuale di un individuo. Se si deve richiedere a Dell di raccogliere ed elaborare i dati personali sensibili o se si ha una richiesta al di fuori dell'ambito del presente Contratto, contattare Dell per discutere di possibili soluzioni alternative. Data di attivazione e termine del Servizio di abbonamento. Dopo la ricezione e l'accettazione di un ordine, Dell invierà al Cliente via le istruzioni per il provisioning del Servizio modulare applicabile. La data in cui le istruzioni vengono inviate sarà la "Data di attivazione" dei Servizi modulari acquistati, se non è stata precedentemente concordata una Data di attivazione differente per iscritto dalle parti. Il Termine del Servizio di abbonamento (ad esempio, 3 mesi o 3 anni) è indicato nella fattura, nella conferma dell'ordine o nell'ordine di acquisto del Cliente. Alla Data di attivazione, o immediatamente dopo, Dell abilita il Cliente e ciascun Utente finale a utilizzare il Servizio in conformità al presente Contratto. Se non diversamente indicato nei termini del periodo di prova o dei programmi di valutazione, i Clienti che non comunicano l'intenzione di annullare il Servizio prima della scadenza di un periodo di prova o di un programma di valutazione, alla scadenza del periodo di prova o del periodo di valutazione, verranno automaticamente iscritti a un Servizio di abbonamento mensile o annuale, in base al periodo di prova o al programma di valutazione in conformità al presente Contratto Periodo di prova e programmi di valutazione. Se non diversamente indicato nei termini del periodo di prova o dei programmi di valutazione, i Clienti che non comunicano l'intenzione di annullare il Servizio prima della scadenza di un periodo di prova o di un programma di valutazione, alla scadenza del periodo di prova o del periodo di valutazione, verranno automaticamente iscritti a un Servizio di abbonamento mensile o annuale, in base al periodo di prova o al programma di valutazione di cui il Cliente sta usufruendo. Risoluzione. In conformità ai termini di risoluzione del CMSA e ad eccezione dei casi previsti dalle leggi in vigore nello stato/paese/provincia di appartenenza non modificabili dal presente Contratto, il Cliente non può annullare questo Servizio prima della scadenza del Termine del Servizio di abbonamento. Ulteriori informazioni sulla procedura di annullamento del Servizio da parte del Cliente sono disponibili nella sezione Rinnovo automatico seguente. Dell può annullare il presente Servizio in qualsiasi momento durante il termine previsto per uno dei seguenti motivi: Il Cliente si trova in stato di bancarotta o altra insolvenza volontaria o involontaria o cessa la sua attività o diventa finanziariamente incapace di adempiere ai propri obblighi in base al presente Contratto; Il Cliente non provvede al pagamento del prezzo totale previsto per il Servizio secondo quanto riportato nei termini di fatturazione; Il Cliente si rifiuta di collaborare con l'analista assistente o il tecnico on-site; Il Cliente non rispetta tutti i termini e le condizioni definiti nel presente Contratto. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 2 di 23

3 Qualora Dell decida di annullare il presente Servizio, invierà al Cliente una notifica scritta dell'annullamento all'indirizzo indicato sulla fattura emessa per il Cliente. La notifica comprenderà il motivo e la data effettiva dell'annullamento, che dovrà essere almeno dieci (10) giorni dopo la data di invio della notifica di annullamento al Cliente da parte di Dell, a meno che la legge in vigore nel Paese di riferimento non preveda altre condizioni di annullamento non modificabili dal presente Contratto. QUALORA DELL DECIDA DI ANNULLARE IL PRESENTE SERVIZIO IN CONFORMITÀ CON QUANTO PREVISTO DA QUESTO PARAGRAFO, IL CLIENTE NON AVRÀ DIRITTO AD ALCUN RIMBORSO DELLE TARIFFE PAGATE O DOVUTE A DELL. Rinnovo automatico. A meno che il Cliente non rifiuti il rinnovo automatico inviando notifica scritta a Dell 30 giorni prima della scadenza del Termine del Servizio di abbonamento, il presente Contratto verrà automaticamente rinnovato per un termine successivo uguale al termine iniziale. Trasferimento del Servizio. Il Cliente non può trasferire questo Servizio o qualsiasi diritto conferito al Cliente da tale Contratto a una terza parte. È possibile che vengano applicati alcuni costi di trasferimento se il Servizio viene trasferito internamente tra Utenti finali e Sistemi in una infrastruttura IT del Cliente. I trasferimenti interni potrebbero non essere disponibili per tutti i Servizi modulari. Prodotti supportati. Per informazioni su dispositivi e sistemi operativi supportati, consultare il sito Nonostante l'inclusione nell'elenco dei dispositivi e sistemi operativi supportati pubblicato, prodotti o versioni di prodotti che non sono più previsti dal produttore del dispositivo o dal produttore del software non sono supportati. Dati di configurazione del sistema raccolti da Dell. Durante e dopo il Termine del Servizio di abbonamento, Dell ha il diritto di raccogliere, compilare e utilizzare dati di configurazione del sistema ottenuti dal Cliente e da Sistemi e Utenti finali del Cliente per fornire servizi al Cliente, informare il Cliente su prodotti e servizi e soddisfare ordini e richieste di assistenza del Cliente. In qualsiasi momento, il Cliente può disinstallare il Software di supporto ai servizi per disabilitare la raccolta di dati di configurazione del sistema da parte di Dell. Tuttavia, la disinstallazione del Software di supporto ai servizi da un Sistema durante il Termine del Servizio di abbonamento determina un'interruzione del Servizio fino a quando il Software di supporto ai servizi non viene ripristinato. Disponibilità geografica. Questo Servizio potrebbe non essere disponibile in tutte le sedi L'obbligo di Dell di fornire i Servizi su Sistemi trasferiti è soggetto alla disponibilità del Servizio a livello locale e ad eventuali costi aggiuntivi. Fatturazione in base al numero di dispositivi. Il numero di sistemi, unità (ad esempio, caselle di posta, destinatari, minuti, ecc.) e utenti finali per cui il Cliente ha acquistato i Servizi modulari e il Termine del Servizio di abbonamento applicabile per ciascuno sono indicati nella fattura, nella conferma dell'ordine o nell'ordine di acquisto del Cliente. L'uso di un numero maggiore di sistemi o per un periodo di tempo più lungo del Termine del Servizio di abbonamento determinerà costi aggiuntivi per il Cliente. I costi aggiuntivi per periodo di fatturazione saranno determinati moltiplicando l'uso in eccesso per la tariffa inserita nel contratto per sistema, unità o utente finale nella fattura originale del Cliente. Responsabilità del Cliente Fornire a Dell accesso al personale del Cliente appropriato necessario per supportare l'installazione dei Servizi modulari da parte di Dell. Fornire un unico punto di contatto che sarà il rappresentante principale del Cliente per coordinare i servizi con gli Utenti finali o i gruppi e garantire che le richieste del Cliente di avviare Servizi modulari aggiuntivi o estendere Servizi modulari e/o Servizi aggiuntivi su sistemi del Cliente siano autorizzate dal Cliente. Impedire all'utente finale o ad altri di interferire con gli aggiornamenti del Servizio modulare e del software periodici distribuiti da Dell. Accertarsi che i Sistemi del Cliente siano configurati correttamente per i Servizi modulari e dispongano di accesso appropriato a Internet. Accertarsi che il Cliente disponga di abbonamenti o licenze attive per il software di terze parti utilizzato o gestito dal Servizio modulare. Installare o, se applicabile, consentire la distribuzione in remoto di Software di supporto ai servizi ai relativi Utenti finali e Sistemi, nonché la disinstallazione del Software di supporto ai servizi alla scadenza del Termine del Servizio di abbonamento. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 3 di 23

4 Servizi modulari Dell: Allegato 1 Gestione dei dispositivi distribuiti: Gestione degli asset Il servizio Gestione degli asset di Dell consente al Cliente di registrare e recuperare informazioni relative alla configurazione dell'hardware di tutti i sistemi e fornisce al Cliente accesso a tali informazioni tramite una console di amministrazione. Il servizio Gestione degli asset consente anche al Cliente di assegnare dispositivi a specifici utenti finali ed eseguire servizi in remoto mediante Internet per gli Utenti finali. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare la seguente valutazione: Revisione dei requisiti tecnici, di sistema e dell'infrastruttura IT applicabili. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Una volta completata questa valutazione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Installazione del Software di supporto ai servizi Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell definisce e abilita il Cliente sulla console di amministrazione. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati. I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Ulteriore assistenza "iniziale", oltre alla formazione inclusa nell'offerta standard, per elementi quali le modifiche della pagina di registrazione e consulenza aziendale mediante un contratto per servizi professionali separato. Responsabilità e requisiti tecnici Il Cliente garantisce, per opzioni di installazione e servizi che richiedono un dominio, che esiste un dominio e che tutti i computer da gestire sono membri del dominio. Il Cliente garantisce che è consentito l'uso del protocollo di rete UDP per l'attraversamento della rete sottoposta a scansione. Il Cliente garantisce che i dispositivi da gestire non sono connessi tramite una VPN e non prevedono firewall software attivi (ad esempio, Zone Alarm). Il Cliente è responsabile per l'installazione o, quando applicabile, la facilitazione della distribuzione remota del Software di supporto ai servizi ai Sistemi degli Utenti finali. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 4 di 23

5 Servizi modulari Dell: Allegato 2 Gestione dei dispositivi distribuiti: Distribuzione del software Il servizio Distribuzione del software di Dell consente al Cliente di installare pacchetti software o aggiornamenti per sistemi basati su Microsoft Windows (creati dal Cliente, da terze parti o da Dell) dalla Libreria di pacchetti della console di amministrazione. Mediante la console di amministrazione, gli amministratori IT del Cliente possono caricare e distribuire pacchetti software a sistemi, in tutta l'azienda o in modo selettivo solo ad alcuni utenti finali, e ottenere informazioni sullo stato dell'installazione. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare quanto segue: Revisione dei requisiti tecnici minimi. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Una volta completata questa valutazione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Installazione del Software di supporto ai servizi Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell definisce e abilita il Cliente sulla console di amministrazione. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati. I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Sviluppo di pacchetti software per clienti per supportare la distribuzione a Utenti finali e Sistemi. Ulteriore assistenza "iniziale", oltre alla formazione inclusa nell'offerta standard, per elementi quali le modifiche della pagina di registrazione e consulenza aziendale mediante un contratto per servizi professionali separato. Responsabilità e requisiti tecnici Il Cliente garantisce, per opzioni di installazione e servizi che richiedono un dominio, che esiste un dominio e che tutti i computer da gestire sono membri del dominio. Il Cliente garantisce che è consentito l'uso del protocollo di rete UDP per l'attraversamento della rete sottoposta a scansione. Il Cliente garantisce che i dispositivi da gestire non sono connessi tramite una VPN e non prevedono firewall software attivi (ad esempio, Zone Alarm). Il Cliente è responsabile per l'installazione o, quando applicabile, la facilitazione della distribuzione remota del Software di supporto ai servizi ai Sistemi degli Utenti finali. Il Cliente è responsabile dello sviluppo, del test, della convalida, della distribuzione e del ripristino di qualsiasi pacchetto di distribuzione software. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 5 di 23

6 Servizi modulari Dell: Allegato 3 Gestione dei dispositivi distribuiti: Gestione delle patch In relazione al servizio Gestione delle patch, Dell controlla e valuta gli ultimi bollettini correlati alla sicurezza e patch per software correlate rilasciati applicabili a sistemi operativi e applicazioni attualmente supportati. Il servizio Gestione delle patch consente al Cliente, a Sua discrezione, di distribuire patch ai relativi Sistemi nei seguenti modi: Gestione delle patch automatica. Dell renderà disponibili le patch nel Catalogo delle patch per sistemi configurati correttamente. Il Cliente può scegliere di assegnare i Sistemi applicabili a specifici criteri, che regolano la distribuzione automatica delle patch dal Catalogo delle patch. Gestione Multi-Patch. Dell renderà disponibili le patch per software per l'installazione utilizzando la gestione Multi- Patch, che consente al Cliente di installare più patch contemporaneamente su uno o più Sistemi. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati. I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di amministrazione delle patch di Dell per la distribuzione di patch convalidate e approvate del Cliente a sistemi del Cliente interessati in base a una pianificazione predefinita. Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Ulteriore assistenza "iniziale", oltre alla formazione inclusa nell'offerta standard, per elementi quali l'analisi delle patch per software mediante un contratto per servizi professionali separato. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare quanto segue: Revisione dei requisiti tecnici minimi. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Una volta completata questa revisione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Responsabilità del Cliente Il Cliente è responsabile di eseguire il test delle patch per software prima dell'installazione nell'ambiente IT o sui relativi Sistemi. Per l'amministrazione delle patch, il Cliente deve approvare tramite notifica scritta le patch prima che Dell esegua la distribuzione. Il Cliente potrà accedere ai rapporti di installazione delle patch tramite la console di amministrazione. Il Cliente si assume ogni responsabilità per conflitti di sistema operativo o applicazioni software causati dalla distribuzione autonoma da parte del Cliente di patch selezionate dal Cliente. Tutta l'attività di distribuzione di patch non prevista da questo Contratto (ossia, patch di suite di produttività di sistemi operativi non Microsoft o non Microsoft Office ), derivante da richieste degli utenti finali o da eventi avviati dal service desk. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 6 di 23

7 Servizi modulari Dell: Allegato 4 Gestione dei dispositivi distribuiti: Gestione anti-malware e virus Il servizio Gestione anti-malware e virus di Dell fornisce funzionalità che consentono ai clienti di garantire che ogni Sistema su cui è in esecuzione software anti-malware e anti-virus sia aggiornato con le definizioni dei virus e di monitorare lo stato di ogni Sistema applicabile relativamente a scansioni anti-virus/malware recenti. Il servizio Gestione anti-malware e virus di Dell fornisce la seguente funzionalità mediante la console di amministrazione: Avvio e monitoraggio di aggiornamenti di tutto il software anti-virus e anti-malware e delle definizioni anti-virus sui Sistemi applicabili. Avvio di scansioni complete sui Sistemi con il software anti-virus installato supportato. Creazione di rapporti in base all'aggiornamento delle definizioni di virus e malware e cronologia completa delle scansioni dei sistemi. Gestione e monitoraggio del firewall del Sistema operativo su sistemi Windows. Utilità per correggere software anti-virus problematico. Dell fornirà come parte di questo servizio software anti-virus di terze parti. Il pacchetto software sarà disponibile nella Libreria di pacchetti del Cliente nella console di amministrazione. Il software anti-virus di terze parti viene fornito al Cliente in conformità ai termini d'uso e/o ai termini della licenza di terze parti del software. Il software anti-virus fornito da Dell: Eseguirà automaticamente la scansione di file scaricati e allegati su ciascun Sistema applicabile. Eseguirà aggiornamenti regolari con le ultime definizioni di virus per proteggere ciascun Sistema applicabile da virus di computer. Come tutti i software anti-virus e anti-malware, il software anti-virus e anti-malware fornito da Dell può proteggere solo da virus e malware noti. Le versioni di prodotti supportati (certificati) dal produttore del software sono documentate nelle note di rilascio. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di amministrazione anti-malware e virus di Dell per la gestione remota, la creazione di rapporti e l'aggiornamento di applicazioni anti-malware e virus del Cliente. Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare quanto segue: Revisione dei requisiti tecnici minimi. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 7 di 23

8 Una volta completata questa revisione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Installazione del Software di supporto ai servizi Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell definisce e abilita il Cliente sulla console di amministrazione. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Dell rende disponibile l'applicazione anti-virus nella libreria dei pacchetti del Cliente all'interno della console di amministrazione. Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Responsabilità del Cliente Risoluzione dei problemi ed eliminazione di infezioni virus e problemi o errori correlati sulle macchine degli Utenti finali. Il Software di supporto ai servizi può disinstallare automaticamente software anti-virus pre-esistenti standard, ma la rimozione di tale software non è garantita come parte di questo Servizio e il Cliente è in definitiva il solo responsabile di tale rimozione. Su richiesta del Cliente, Dell può fornire tali servizi di rimozione come servizio gestito aggiuntivo od opzionale offerto in base a una Descrizione del servizio separata. Quando il Software di supporto ai servizi viene disinstallato da qualsiasi Sistema applicabile alla scadenza o prima del termine del Contratto (o Pianificazione), qualsiasi software anti-virus e anti-malware residente sul Sistema prima dell'installazione del Software di supporto ai servizi non verrà reinstallato o ripristinato da Dell. Il Cliente è il solo responsabile del ripristino di tale software o di ottenere una soluzione anti-virus o anti-malware alternativa, a sue spese. Collaborare con Dell per garantire che software anti-virus pre-esistente venga rimosso dai Sistemi prima dell'installazione di questo Servizio. La distribuzione e l'installazione dei servizi Gestione anti-malware e virus selezionati sui Sistemi è di responsabilità del Cliente. Il Cliente garantisce, per opzioni di installazione e servizi che richiedono un dominio, che esiste un dominio e che tutti i computer da gestire sono membri del dominio. Il Cliente garantisce che è consentito l'uso del protocollo di rete UDP per l'attraversamento della rete sottoposta a scansione. Il Cliente garantisce che i dispositivi da gestire non sono connessi tramite una VPN e non prevedono firewall software attivi (ad esempio, Zone Alarm). Il Cliente è responsabile per l'installazione o, quando applicabile, la facilitazione della distribuzione remota del Software di supporto ai servizi ai Sistemi degli Utenti finali. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 8 di 23

9 Servizi modulari Dell: Allegato 5 Backup e ripristino online Il servizio Backup e ripristino online di Dell consente di eseguire backup di dati pianificati su ciascun Sistema idoneo per ridurre la probabilità di perdita definitiva di dati se tali dati (1) sono stati memorizzati su un Sistema su cui è in esecuzione il servizio Backup e ripristino online e (2) sono disponibili per il ripristino in base alle impostazioni di conservazione dei file del servizio Backup e ripristino online. Il servizio Backup e ripristino online di Dell fornisce la seguente funzionalità: Backup automatico di dati degli utenti finali presenti su ciascun Sistema idoneo. Backup incrementali di dati, con conseguenti sessioni di backup più brevi e una riduzione del traffico di rete. Identificazione di file comuni sui Sistemi per ridurre il carico di dati duplicati. Self-service dell'utente finale per ripristinare fino alle ultime dieci (10) versioni di un file di cui è stato eseguito il backup. Identificazione e rapporti sullo stato di backup di ciascun Sistema nonché avvio di un backup in remoto su un dispositivo gestito. Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno ad amministratori IT del Cliente per assisterli durante le operazioni di ripristino di file di cui è stato eseguito il backup e di aggiornamento o riparazione del software di backup online installato sui sistemi del Cliente. Le impostazioni di conservazione dei file sono le seguenti: backup di più versioni di ciascun file, fino a un massimo di 10 versioni. Se nel centro dati vengono memorizzate dieci (10) versioni o un numero inferiore di versioni, le versioni meno recenti vengono conservate per novanta (90) giorni e quindi eliminate definitivamente. I file eliminati da un Sistema vengono conservati per 90 giorni prima di essere eliminati definitivamente. I file non inclusi nel backup vengono conservati per trentuno (31) giorni e poi eliminati. I file di account annullati vengono eliminati dopo trenta (30) giorni. In caso di perdita di dati in un Sistema, Dell fornirà agli amministratori IT del Cliente, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno, la chiave di crittografia necessaria per ripristinare i dati di cui è stato eseguito il backup da tale Sistema. È responsabilità del Cliente ripristinare i dati di cui è stato eseguito il backup. Dell si riserva il diritto di limitare la quantità di dati di cui è stato eseguito il backup per ciascun sistema e in totale. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare quanto segue: Revisione dei requisiti tecnici minimi. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Una volta completata questa revisione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Installazione del Software di supporto ai servizi Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell definisce e abilita il Cliente sulla console di amministrazione. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 9 di 23

10 Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per il ripristino e la migrazione di dati a un nuovo sistema. Sviluppo di pacchetti o configurazioni software di backup online. Distribuzione di pacchetti software di backup online a Sistemi e Utenti finali del Cliente. Responsabilità e requisiti tecnici Il Cliente garantisce, per opzioni di installazione e servizi che richiedono un dominio, che esiste un dominio e che tutti i computer da gestire sono membri del dominio. Il Cliente garantisce che è consentito l'uso del protocollo di rete UDP per l'attraversamento della rete sottoposta a scansione. Il Cliente garantisce che i dispositivi da gestire non sono connessi tramite una VPN e non prevedono firewall software attivi (ad esempio, Zone Alarm). Il Cliente è responsabile per l'installazione o, quando applicabile, la facilitazione della distribuzione remota del Software di supporto ai servizi ai Sistemi degli Utenti finali. Assegnazione di account di Backup e ripristino online a Utenti finali e Sistemi nella console di amministrazione. Dell annullerà gli account non assegnati ed eliminerà i dati di cui è stato eseguito il backup dopo trenta (30) giorni dalla data di creazione. Backup completi dei dati dei sistemi prima dell'inizio della fornitura dei Servizi da parte di Dell (compreso backup del sistema operativo o imaging del sistema operativo). Condivisione o collaborazione di file con altri utenti. Rapporti personalizzati o rapporti che differiscono dai rapporti Dell standard. Backup di file per sistemi condivisi/per più utenti. Ripristino di file di cui non è stato eseguito il backup come parte di questo Servizio. Garanzia che la porta in uscita su qualsiasi firewall aziendale sia configurata in modo da consentire la comunicazione client/server. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 10 di 23

11 Servizi modulari Dell: Allegato 6 Crittografia dei dati dei notebook Il servizio Crittografia dei dati dei notebook di Dell fornisce una gestione centralizzata della crittografia dei dati e dell'accesso ai dati per i Sistemi del Cliente. Questo Servizio consente la crittografia dei dati per migliorare la protezione dei dati memorizzati sui dispositivi. Il servizio Crittografia dei dati dei notebook di Dell include la seguente funzionalità: Gestione centralizzata della crittografia per PC locali e remoti. Eliminazione della chiave di crittografia automatica basata su criteri. Gestione centralizzata e ripristino delle chiavi di crittografia. Registrazione dell'ultimo indirizzo IP noto. Dell fornirà i seguenti Servizi, come richiesto dal Cliente: Eliminazione della chiave di crittografia. Se il contatto autorizzato del Cliente segnala che è stato perso o rubato un Sistema che prevede il Servizio di crittografia dei dati, Dell avvia i processi per l'eliminazione della chiave di crittografia sul Sistema per impedire l'accesso non autorizzato ai dati. Questi processi avranno effetto sul Sistema alla successiva connessione del Sistema a Internet. Ripristino della chiave di crittografia. Se un Sistema che prevede il Servizio di crittografia dei dati del notebook richiede il ripristino della chiave di crittografia, Dell convaliderà il contatto autorizzato e avvierà i processi per il ripristino della chiave di crittografia sul Sistema per consentire l'accesso autorizzato alla successiva connessione del Sistema a Internet. Divulgazione dell'ultimo indirizzo IP noto. Se il Cliente segnala che un Sistema che prevede il Servizio di crittografia dei dati del notebook è stato perso o rubato, Dell comunicherà l'ultimo indirizzo IP noto del sistema al contatto autorizzato del Cliente. Procedure per il supporto Attivazione dei Servizi. Il Cliente e Dell collaboreranno per completare quanto segue: Revisione dei requisiti tecnici minimi. Valutazione dell'ambiente e dell'infrastruttura. Revisione della topologia di rete. Identificazione di uffici o sedi. Identificazione del metodo di distribuzione del Software di supporto ai servizi preferito. Una volta completata questa revisione, Dell fornirà un programma di installazione del Software di supporto ai servizi e invierà al contatto tecnico del Cliente un avviso per l'attivazione via insieme alla guida per l'installazione del Software di supporto ai servizi che descrive come attivare il servizio e contattare Dell per supporto durante l'implementazione. Installazione del Software di supporto ai servizi Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell definisce e abilita il Cliente sulla console di amministrazione. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 11 di 23

12 Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Servizi personalizzati I seguenti servizi di installazione personalizzata opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di integrazione personalizzata in fabbrica di Dell per l'installazione del Software di supporto ai servizi su un nuovo sistema. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 12 di 23

13 Servizi modulari Dell: Allegato 7 Gestione dell'inventario e dell'uso del software Il servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software consente al Cliente di identificare, tenere traccia e accedere ai rapporti relativi alle risorse software su tutti i Sistemi monitorati nell'ambiente del Cliente. Le informazioni sull'inventario possono essere confrontate automaticamente con le informazioni di acquisto della licenza software per licenze software ottenute tramite Dell. Il Software di supporto ai servizi raccoglie i dati dalle unità disco rigido locali dei Sistemi con agenti software registrati relativamente al file principale richiesto per avviare e identificare un'applicazione software ("eseguibile"). Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Gestione dell'uso del software Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software, Dell regolarmente raccoglie e crea rapporti sull'uso del software per ciascuna risorsa software, per utente. Se acquistato dal Cliente, dati sull'uso dettagliati vengono conservati per un periodo di 90 giorni. Sono disponibili dati di riepilogo per un anno, a partire dalla Data di attivazione del Servizio o dei servizi opzionali aggiuntivi. Formazione Formazione di un massimo di venti (20) persone per sessione, fornita via webcast e conferenza telefonica (la durata della sessione è di minuti) Argomenti della formazione (disponibili solo con determinate implementazioni) Introduzione al servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software. Amministrazione e best practice. Creazione di rapporti avanzata. Servizi personalizzati I seguenti servizi personalizzati opzionali possono essere disponibili e acquistabili separatamente (definiti in una descrizione del servizio separata o in un altro contratto stipulato tra le parti): Servizi di installazione personalizzati. Rapporti personalizzati o rapporti che differiscono dai rapporti Dell standard. Formazione personalizzata. Servizi professionali e di consulenza. Importazione di informazioni sull'acquisto di hardware o software del Cliente (per Sistemi o software acquistato da fornitori di terze parti e disponibile solo con determinate implementazioni). Inclusione di informazioni sulle applicazioni per applicazioni interne del Cliente (disponibile solo con determinate implementazioni) Inclusione di risorse non rilevabili oltre il 10% dei dispositivi monitorati Procedure per il supporto Installazione del Software di supporto ai servizi Il supporto all'installazione (telefonico ed elettronico) è incluso in questo Servizio per Clienti che installano il Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Criteri di gruppo (disponibili solo con determinate implementazioni). Script di accesso. Download dal sito Web Dell o dal portale di distribuzione Internet. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 13 di 23

14 Servizio Gestione dei dispositivi distribuiti: Distribuzione del software (disponibile solo con determinate implementazioni). Viene fornito al Cliente supporto (telefonico ed elettronico) per assistenza durante l'installazione del Software di supporto ai servizi nel seguente modo: Dell convalida i requisiti relativi ad ambiente e infrastruttura e le sedi fisiche. Dell configura il Cliente sulla console di servizio. Dell consegna un programma di installazione configurato e le relative istruzioni per l'installazione al contatto IT del Cliente. Dell mette a disposizione degli amministratori IT del Cliente corsi di formazione online in remoto. Responsabilità del Cliente Garantire che il Software di supporto al servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software sia installato su tutti i dispositivi da monitorare. Garantire che i dispositivi da gestire non sono connessi tramite una VPN e non prevedono firewall software attivi (ad esempio, Zone Alarm) (in base all'implementazione). Garantire che le applicazioni da inserire nell'inventario vengano avviate da un file eseguibile standard come definito dal sistema operativo del Sistema e non vengano avviate da un server o eseguite dall'interno di un browser Web. Registrare tutto il Software di supporto al servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software sullo specifico sito Web (fornito in un avviso per l'attivazione inviato via ). Dell fornirà i Servizi solo per dispositivi con il Software di supporto ai servizi registrato. Il Cliente può disabilitare e riassegnare un Software di supporto ai servizi registrato in qualsiasi momento, ma in nessun caso verranno rimborsati i costi già sostenuti. Fornire un unico punto di contatto che sarà il rappresentante principale del Cliente per coordinare i servizi con gli utenti finali o i gruppi all'interno dell'ambiente IT del Cliente. Il servizio Gestione dell'inventario e dell'uso del software utilizza ampiamente le specifiche di riferimento SMBIOS (System Management BIOS) come promulgato dal DMTF (Distributed Management Task Force) e le WMI (Windows Management Instruction) associate (dove applicabile) per riconoscere e identificare in modo appropriato caratteristiche hardware. I dispositivi che non supportano SMBIOS o WMI o che hanno implementato in modo errato SMBIOS o WMI oppure che non sono aggiornati possono visualizzare informazioni sull'hardware incomplete o non corrette. Dell non garantisce che il Software di supporto ai servizi può fornire o fornisce supporto per tutti i tipi di hardware, applicazioni o dispositivi. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 14 di 23

15 Servizi modulari Dell: Allegato 8 Servizi di gestione delle Continuità EMS Il servizio di continuità EMS è un servizio in modalità standby che può essere attivato dal Cliente durante un'interruzione non prevista del sistema principale del Cliente. Questo Servizio supporta le caselle di posta degli Utenti finali registrate dal Cliente per questo Servizio ("Caselle di posta coperte dal servizio di continuità"). Il servizio di continuità EMS supporta anche l'esperienza Microsoft Outlook integrata con determinate versioni di Microsoft Outlook mediante l'installazione di EMS Outlook Extension per Microsoft Outlook. Il servizio di continuità EMS è destinato a un uso temporaneo durante la normale manutenzione o in caso di interruzioni non pianificate del sistema principale del Cliente. Sono previste attivazioni di prova regolari del servizio di continuità EMS per assistere il Cliente con la pianificazione e la preparazione in caso di un'interruzione non prevista del sistema principale del Cliente. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Continuità wireless Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di continuità EMS, il servizio di continuità wireless EMS consente al Cliente di fare in modo che specifici dispositivi supportati gestiti da server RIM BES (BlackBerry Enterprise Server) aziendali continuino a inviare e ricevere messaggi durante l'attivazione del servizio di continuità EMS. Il servizio di continuità wireless BlackBerry dipende dalla disponibilità del server BES del Cliente. Storage di archiviazione Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di continuità EMS, il servizio Storage di archiviazione fornisce accesso ai messaggi pre-esistenti per il numero massimo di Gigabyte previsto da contratto su tutte le caselle di posta coperte dal servizio di continuità EMS e dal servizio di archiviazione rapida EMS o archiviazione aziendale EMS su base annuale ("Massimo storage di archiviazione") e consente ai Clienti di accedere a messaggi pre-esistenti per Caselle di posta coperte dal servizio di continuità durante l'attivazione. Quando il sistema principale del Cliente funziona regolarmente, una copia dei messaggi inviati e ricevuti da Caselle di posta coperte dal servizio di continuità viene acquisita e memorizzata dal sistema. Questi messaggi pre-esistenti vengono resi disponibili per gli Utenti finali durante l'attivazione in base ai criteri di conservazione specificati dal Cliente. La quantità massima di storage di archiviazione viene rivista da Dell mensilmente. La quantità massima di storage di archiviazione viene calcolata sottraendo dal numero totale di Gigabyte di messaggi copiati e memorizzati dal sistema il numero totale di Gigabyte di messaggi rimossi dal sistema in base ai criteri di conservazione del Cliente. Pack dell'utente finale Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di storage di archiviazione, il servizio Pack dell'utente finale consente a tutti gli Utenti finali del Cliente con Caselle di posta coperte dal servizio di continuità di accedere ai propri archivi di messaggi e- mail inviati e ricevuti dalla propria casella di posta mediante un'interfaccia basata su Web sicura o EMS Outlook Extension. Procedure per il supporto Fornitura di servizi Il Cliente riceverà un messaggio di benvenuto in cui viene richiesto di fornire alcune informazioni. Una volta inviate tali informazioni, al Cliente vengono forniti i servizi adeguati in base alle risposte date. Come parte del processo, vengono fornite al Cliente informazioni iniziali per la gestione dei dati e una sessione di formazione per descrivere le funzionalità dell'applicazione. Responsabilità del Cliente Indicare le Caselle di posta che hanno diritto al servizio di continuità EMS ("Caselle di posta coperte dal servizio di continuità"). Eseguire regolarmente test delle procedure di continuità. Assicurare che le attivazioni non superino un uso equo e ragionevole di un sistema in modalità standby (destinato a risolvere problemi di inattività non previsti di un sistema altrimenti stabile). Assicurare che una risorsa tecnica dedicata con diritti amministrativi sia disponibile per fornire il Servizio. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 15 di 23

16 Fornire e manutenere hardware e software necessari affinché Dell possa eseguire i servizi acquistati. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 16 di 23

17 Servizi modulari Dell: Allegato 9 Servizi di gestione Archiviazione rapida EMS Il servizio di archiviazione rapida EMS consente l'archiviazione e la ricerca di messaggi per caselle di posta del Cliente selezionate ("Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida"). Questo servizio fornisce i seguenti gruppi di funzioni: Acquisizione e storage di . Una copia dei messaggi inviati e ricevuti dalle Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida viene acquisita dal sistema per operazioni di storage e indicizzazione. Criteri di conservazione per messaggi di Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida possono essere impostati e gestiti dal Cliente. e-discovery. Il Cliente può nominare un Utente finale come "Revisore", concedendo a tale utente l'accesso per eseguire ricerche in più Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida degli Utenti finali per rilevamenti elettronici o altre attività. I revisori possono creare un archivio contenente i risultati di una ricerca eseguita nelle Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida degli Utenti finali. L'archivio può essere esportato in una singola casella di posta. I risultati delle ricerche e la precisione di tali risultati possono variare e dipendono da diversi fattori, inclusi, senza limitazione, dimensione della casella di posta e quantità di singoli messaggi e tipi di file correlati in essi contenuti. Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Pack dell'utente finale. Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di archiviazione rapida, il servizio Pack dell'utente finale consente agli Utenti finali del servizio di archiviazione rapida EMS indicati dal Cliente di accedere ai propri archivi di messaggi inviati e ricevuti dalla relativa casella di posta mediante un'interfaccia basata su Web sicura o EMS Outlook Extension. Storage di archiviazione. Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di archiviazione rapida EMS, il servizio Storage di archiviazione fornisce accesso a messaggi pre-esistenti per il numero massimo di Gigabyte previsto da contratto su tutte le Caselle di posta coperte dal servizio di continuità EMS e il servizio di archiviazione rapida EMS o archiviazione aziendale EMS su base annuale ("Storage di archiviazione massimo"). La quantità massima di storage di archiviazione viene rivista da Dell mensilmente. La quantità massima di storage di archiviazione viene calcolata sottraendo dal numero totale di Gigabyte di messaggi copiati e memorizzati dal sistema il numero totale di Gigabyte di messaggi rimossi dal sistema in base ai criteri di conservazione del Cliente. Storage di importazione. Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di archiviazione rapida EMS, il Cliente può importare i dati dalle origini supportate nella quantità di storage di archiviazione prevista da contratto aggregata. La quantità massima di storage per l'importazione di dati è determinata dalla quantità di storage di importazione in Gigabyte definita nella fattura del Cliente ("Importazione di dati prevista da contratto"). Tutti i dati importati oltre la quantità di importazione dei dati prevista da contratto sono soggetti a costi di importazione aggiuntivi ("Tariffa di importazione di dati non in contratto"). Ad esempio, se il Cliente importa 600 GB di dati da Microsoft Exchange, ma dispone solo di 500 GB di storage di importazione di dati in base al contratto, al Cliente verranno fatturati 100 GB moltiplicati per la tariffa di importazione di dati non in contratto. Procedure per il supporto Fornitura di servizi. Il Cliente riceverà un messaggio di benvenuto in cui viene richiesto di fornire alcune informazioni. Una volta inviate tali informazioni, al Cliente vengono forniti i servizi adeguati in base alle risposte date. Come parte del processo, verranno fornite al Cliente informazioni iniziali per la gestione dei dati e una sessione di formazione per descrivere le funzionalità dell'applicazione. Responsabilità del Cliente Indicare le Caselle di posta che hanno diritto al servizio di Storage di archiviazione ("Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione rapida") e il periodo di conservazione specificato per ciascuna casella di posta coperta dal Servizio. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 17 di 23

18 Indicare e proteggere privilegi di accesso all'archivio mediante l'interfaccia del cliente. Assicurare che una risorsa tecnica dedicata con diritti amministrativi sia disponibile per fornire il Servizio. Fornire e manutenere hardware e software necessari affinché Dell possa eseguire i servizi acquistati. Impostare e gestire criteri di conservazione degli archivi. Eseguire ricerche per il recupero di dati archiviati. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 18 di 23

19 Servizi modulari Dell: Allegato 10 Servizi di gestione Archiviazione aziendale EMS Il servizio di archiviazione aziendale EMS offre un'ampia gamma di funzionalità di archiviazione per soddisfare più requisiti aziendali per le caselle di posta del Cliente selezionate ("Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale"). Questo Servizio fornisce i seguenti gruppi di funzioni: Acquisizione e storage di . Una copia dei messaggi inviati e ricevuti dalle Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale verrà acquisita dal sistema per operazioni di storage e indicizzazione. Criteri di conservazione per messaggi di Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale possono essere impostati dal Cliente. e-discovery. Il Cliente può nominare un Utente finale come "Revisore", concedendo a tale utente l'accesso per eseguire ricerche in più Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale degli Utenti finali per rilevamenti elettronici o altre attività. I revisori possono creare un archivio contenente i risultati di una ricerca eseguita nelle Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale degli Utenti finali. L'archivio può essere esportato in una singola casella di posta. I risultati delle ricerche e la precisione di tali risultati possono variare e dipendono da diversi fattori, inclusi, senza limitazione, dimensione della casella di posta e quantità di singoli messaggi e tipi di file correlati in essi contenuti. Archivio dell'utente finale. Consente a tutti gli Utenti finali del Cliente coperti dal servizio di archiviazione aziendale di accedere alla propria Casella di posta registrata per il servizio di archiviazione mediante un'interfaccia basata su Web sicura. Il Cliente può anche specificare se o meno gli Utenti finali possono inoltrare messaggi dalla relativa Casella di posta coperta dal servizio di archiviazione. Gestione dello storage. Il Cliente può definire criteri di gestione dello storage, in base ai quali gli allegati verranno rimossi dalle Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale degli Utenti finali e memorizzati nell'archivio dei messaggi . Servizi opzionali (con costi aggiuntivi) Storage di archiviazione. Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di archiviazione aziendale EMS, il servizio Storage di archiviazione fornisce accesso a messaggi pre-esistenti per il numero massimo di Gigabyte previsto dal contratto su tutte le Caselle di posta coperte dal servizio di continuità EMS e dal servizio di archiviazione rapida EMS o di archiviazione aziendale EMS su base annuale ("Storage di archiviazione massimo"). La quantità massima di storage di archiviazione viene rivista da Dell mensilmente. La quantità massima di storage di archiviazione viene calcolata sottraendo dal numero totale di Gigabyte di messaggi copiati e memorizzati dal sistema il numero totale di Gigabyte di messaggi rimossi dal sistema in base ai criteri di conservazione del Cliente. Storage di importazione. Come servizio opzionale aggiuntivo al servizio di archiviazione aziendale EMS, il Cliente può importare i dati dalle origini supportate nella quantità di storage di archiviazione prevista dal contratto aggregata. La quantità massima di storage per l'importazione di dati è determinata dalla quantità di storage di importazione in Gigabyte definita nella fattura del Cliente ("Importazione di dati prevista da contratto"). Tutti i dati importati oltre la quantità di importazione dei dati prevista da contratto sono soggetti a costi di importazione aggiuntivi ("Tariffa di importazione di dati non in contratto"). Ad esempio, se il Cliente importa 600 GB di dati da Microsoft Exchange, ma dispone solo di 500 GB di storage di importazione di dati in base al contratto, al Cliente verranno fatturati 100 GB moltiplicati per la tariffa di importazione di dati non in contratto. Procedure per il supporto Fornitura di servizi. Il Cliente riceverà un messaggio di benvenuto in cui viene richiesto di fornire alcune informazioni. Una volta inviate tali informazioni, al Cliente vengono forniti i servizi adeguati in base alle risposte date. Come parte del processo, verranno fornite al Cliente informazioni iniziali per la gestione dei dati e una sessione di formazione per descrivere le funzionalità dell'applicazione. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 19 di 23

20 Responsabilità del Cliente Indicare le Caselle di posta che hanno diritto al servizio di Storage di archiviazione ("Caselle di posta coperte dal servizio di archiviazione aziendale") e il periodo di conservazione specificato per ciascuna Casella di posta coperta dal Servizio. Indicare e proteggere privilegi di accesso all'archivio mediante l'interfaccia del cliente. Assicurare che una risorsa tecnica dedicata con diritti amministrativi sia disponibile per fornire il Servizio. Fornire e manutenere hardware e software necessari affinché Dell possa eseguire i servizi acquistati. Impostare e gestire criteri di conservazione degli archivi. Eseguire ricerche per il recupero di dati archiviati. Servizi modulari Dell v /03/2009 Pagina 20 di 23

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Caratteristiche fondamentali dei server di posta

Caratteristiche fondamentali dei server di posta Caratteristiche fondamentali dei server di posta Una semplice e pratica guida alla valutazione della soluzione più idonea alle esigenze delle piccole e medie imprese Introduzione... 2 Caratteristiche da

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Polizza CyberEdge - questionario

Polizza CyberEdge - questionario Note per il proponente La compilazione e/o la sottoscrizione del presente questionario non vincola la Proponente, o ogni altro individuo o società che la rappresenti all'acquisto della polizza. Vi preghiamo

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli