IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO"

Transcript

1 Rprtorio n. 712/2014 Prot. n /X/4 dl Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt sgg., ni contratti di srvizi di manutnzion dgli impianti dgli immobili stipulati da Atno Brgamo s.p.a. in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti. RICHIAMATI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO gli artt dllo Statuto dll Univrsità di Brgamo ch, affrmando l autonomia didattica, organizzativa, amministrativa finanziaria contabil dll Atno, rinviano al rgolamnto pr l amministrazion, la finanza la contabilità (AM.FI.CO.) la disciplina dlla gstion dll sps l rlativ rsponsabilità; la dlibrazion dl Consiglio di Amministrazion dl con la qual sono stati approvati il bilancio di prvision 2014 con il rlativo budgt assgnato ai Srvizi Amministrativi Gnrali; l art. 18 dl vignt rgolamnto AM.FI.CO. ch disciplina l modalità di gstion dl budgt da part dll Struttur di gstion; CONSIDERATO il Consiglio di Amministrazion dll Univrsità, nlla sduta dl 11 novmbr 2014, ha dlibrato, in rlazion all disposizioni manat in matria di socità partcipat con D.L. 95/2012, ch l Univrsità, a dcorrr dal 1 gnnaio 2015, assum la titolarità di contratti di manutnzion in prcdnza stipulati da Atno Brgamo, socità strumntal dll Univrsità, in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti; DATO ATTO CONSIDERATO consguntmnt gli appalti rlativi al priodo succssivo al 31 dicmbr 2014 sono affidati dirttamnt dall Univrsità mdiant procdura di gara prvista pr lgg; a sguito dlla ridfinizion dlla mission azindal di Atno Brgamo, occorr ora provvdr a ricondurr in capo all Univrsità anch i contratti di srvizi manutntivi non ancora sauriti, il cui trmin di scadnza sia succssivo al 31 dicmbr 2014; a tal risultato è possibil prvnir attravrso la cssion dl contratto, disciplinata dal cod. civ. agli artt sgg.; ch l appndici ai contratti cduti sono stat prdispost in accordo tra l parti ch ssndo soggtt ad imposta di bollo l Univrsità assum i costi rlativi; ch dalla documntazion prodotta da Atno Brgamo S.p.A. risulta quanto sgu: Atno Brgamo S.p.A. ha stipulato un contratto pr la manutnzion impianti di sollvamnto (CIG: EF) con la ditta Caimi Elvatori S.r.l. sino al 31 dicmbr 2015 il cui valor complssivo è di ,79 (uro quarantadumilacntonovantaquattro/79) ch a front di singoli intrvnti di manutnzion ffttuati liquidati dalla Socità alla data dl 31 dicmbr

2 2014 la part rsidua di contratto (non ancora assgnato) corrispond ad 8.416,32 (ottomilaquattrocntosdici/32) IVA sclusa; ch pr la part rimannt corrispondnt ad 8.416,32 l univrsità ha intnzion di sostituirsi ad Atno Brgamo S.p.A. in ragion dll prcisazioni di cui sopra; ch Atno Brgamo S.p.A. ha stipulato un contratto pr manutnzion prsidi antincndio (CIG: F60) con la ditta Gill S.r.l., sino al 3 ottobr 2015 il cui valor complssivo è di ,40 (uro vntisimilanovcntovntotto/40) ch a front di singoli intrvnti di manutnzion ffttuati liquidati dalla Socità alla data dl 31 dicmbr 2014 la part rsidua di contratto (non ancora assgnato) corrispond ad 607,86 (sicntostt/86) IVA sclusa; ch pr la part rimannt corrispondnt ad 607,86 l univrsità ha intnzion di sostituirsi ad Atno Brgamo S.p.A. in ragion dll prcisazioni di cui sopra avuto riguardo all signz di ngoziar un intgrazion dl valor contrattual in modo da consntir l ffttuazion dll prstazioni a przzi invariati all scadnz smstrali fissat, si rnd opportuno finanziar intramnt l ispzioni priodich rlativ ai msi di gnnaio luglio 2015 gnnaio 2016 pr un importo pari ad ,00 (quindicimila/00); ch Atno Brgamo S.p.A. ha stipulato un contratto pr manutnzion dl vrd (CIG: D) con la ditta 3V S.r.l sino al 16 maggio 2016 il cui valor complssivo è di ,81 (uro cntododicimilasicntonovanta/81) ch a front di singoli intrvnti di manutnzion ffttuati liquidati dalla Socità alla data dl 31 dicmbr 2014 la part rsidua di contratto (non ancora assgnato) corrispond ad ,47 (trntasimilacntosssantadu/47) IVA sclusa; ch pr la part rimannt corrispondnt ad ,47 l univrsità ha intnzion di sostituirsi ad Atno Brgamo S.p.A. in ragion dll prcisazioni di cui sopra; ch una part dl contratto pr 5.171,22 vrrbb assunto dirttamnt dal gstor dl CUS intnzionato ad avvalrsi dll prstazioni dl manutntor spcializzato slzionato da Atno Brgamo S.p.A. ch Atno Brgamo S.p.A. ha stipulato un contratto pr la manutnzion aprtur motorizzat (CIG: ZA50630D3C) con la ditta Blotti Giuspp sino al 4 novmbr 2015 il cui valor complssivo è pari ad ,00 (trntacinqumilasicntosttanta/00) ch a front di singoli intrvnti di manutnzion ffttuati liquidati dalla Socità alla data dl 31 dicmbr 2014 la part rsidua di contratto (non ancora assgnato) corrispond ad 2.989,19 (dumilanovcntoottantanov/19) IVA sclusa; ch pr la part rimannt corrispondnt ad 2.989,19 l univrsità ha intnzion di sostituirsi ad Atno Brgamo S.p.A. in ragion dll prcisazioni di cui sopra; ch una part dl contratto pr 779,79 vrrbb assunto dirttamnt dal gstor dl CUS intnzionato ad avvalrsi dll prstazioni dl manutntor spcializzato slzionato da Atno Brgamo S.p.A. ATTESO ch la cssion da part di Atno Brgamo di suddtti contratti all Univrsità avvin, frm rstando l condizioni di scuzion di contratti sia dal punto di vista

3 prstazional sia conomico, solo pr la quota part rlativa all scuzion di lavori prsso gli difici in uso all Univrsità; DETERMINA di approvar lo schma dgli atti di cssion di contratti allgati alla prsnt dtrminazion qual part intgrant sostanzial dlla prsnt dtrminazion; di dar atto ch l rlativ sps sono imputat sul CA pr quanto riguarda la manutnzion dl vrd sul CA pr manutnzion impianti di sollvamnto, pr manutnzion prsidi antincndio pr manutnzion aprtur motorizzat; l sps pr l imposta di bollo sono imputat ai mdsi CO.AN. di pubblicar il contnuto gli strmi dl prsnt provvdimnto sul sito istituzional dll'univrsità nlla Szion "Amministrazion Trasparnt - Provvdimnti" ai snsi dll'art. 23 dl D. Lgs n. 33 nlla Szion "Amministrazion Trasparnt.- Dtrmin a contrarr ai snsi dll'art. 37 dl D. Lgs n. 33. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO (Dott. William Dl R) F.to William Dl R

4 SCRITTURA PRIVATA pr la cssion dl contratto di manutnzion dgli impianti di sollvamnto installati prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo CIG: EF Tra Atno Brgamo S.p.A., con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n. 19 sd amministrativa a Brgamo in via Lattanzio Qurna n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Dirttor Oprativo dott. ing. Francsco Lanort, di sguito dnominata Atno Brgamo ; Univrsità dgli Studi di Brgamo, con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali dott. William Dl R, di sguito dnominata Univrsità ; Caimi Elvatori S.r.l., con sd lgal a Milano in via Stphnson n. 94 codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal lgal rapprsntant dott. Robrto Rossini, di sguito dnominata Caimi Elvatori. Prmsso ch: il Consiglio di Amministrazion dll Univrsità, nlla sduta dl 11 novmbr 2014, ha dlibrato, in rlazion all disposizioni manat in matria di socità partcipat con D.L. 95/2012, ch l Univrsità, a dcorrr dal 1 gnnaio 2015, assum la titolarità di contratti di manutnzion in prcdnza stipulati da Atno Brgamo, socità strumntal dll Univrsità, in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti; consguntmnt gli appalti rlativi al priodo succssivo al 31 dicmbr 2014 sono affidati dirttamnt dall Univrsità mdiant procdura di gara prvista pr lgg; a sguito dlla ridfinizion dlla mission azindal di Atno Brgamo, occorr ora provvdr a ricondurr in capo all Univrsità anch i contratti di srvizi manutntivi non ancora sauriti, il cui trmin di scadnza sia succssivo al 31 dicmbr 2014; a tal risultato è possibil prvnir attravrso la cssion dl contratto, disciplinata dal cod. civ. agli artt sgg.; Considrato ch: Atno Brgamo la ditta Caimi Elvatori hanno stipulato un contratto pr l affidamnto dl srvizio di manutnzion dgli impianti di sollvamnto installati prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo, il cui valor è pari ad ,79 (uro quarantadumilacntonovantaquattro/79) IVA sclusa, dlla durata di anni 4 (quattro), dal al ; ch al 31 dicmbr 2014 il valor dlla part di contratto non sguita ammonta ad 8.416,32 (ottomilaquattrocntosdici/32) IVA sclusa; la cssion da part di Atno Brgamo dl suddtto contratto all Univrsità avvin frm rstando l condizioni di scuzion dl contratto sia dal punto di vista prstazional sia conomico;

5 con dtrminazion dirignzial n.dl.. è stato approvato lo schma dl prsnt Atto sono stat assunt l sps da sso drivanti, ivi comprs l sps dll imposta di bollo, ch vngono post intramnt a carico dll Univrsità. Considrato inoltr ch: la ditta Caimi Elvatori ha costituito cauzion dfinitiva a favor di Atno Brgamo in conformità a quanto prvisto dall art. 113 dl D.Lgs. 163/2006, mdiant polizza fidiussoria n. 989A0132 rilasciata da Zurich Insuranc; la suddtta polizza fidiussoria sarà svincolata da Atno Brgamo al ; la ditta Caimi Elvatori costituirà ntro il un dposito cauzional a favor dll Univrsità, mdiant vrsamnto di assgno circolar dll importo di 850,00 (ottocntocinquanta/00). Tutto ciò prmsso considrato, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ART. 1 Oggtto importo Atno Brgamo (contrant cdnt) cd all Univrsità (contrant cssionario), con dcorrnza , il contratto stipulato con la ditta Caimi Elvatori (contrant cduto) pr la manutnzion dgli impianti di sollvamnto installati prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo, rimanndo invariat tutt l condizioni di cui al contatto in forma pubblica amministrativa rp. n. 69, prot. 5887/IX/2 dl , ch forma part intgrant sostanzial dlla prsnt scrittura privata. Il contratto ha un valor di 8.416,32 (ottomilaquattrocntosdici/32) IVA sclusa, corrispondnt all prstazioni non ancora sguit rlativ al priodo dal al Pr la disciplina dll prstazioni oggtto dl contratto l modalità di fatturazion di pagamnto si rinvia al contratto citato. ART. 2 Tracciabilità di flussi finanziari Ai snsi dll art. 3 dlla L. n. 136/2010, l Appaltator ha indicato il conto corrnt ddicato l prson dlgat ad oprar sullo stsso. Ai snsi dll art. 3 dlla L. 136/2010, l Appaltator assum gli obblighi di tracciabilità di flussi finanziari di cui alla citata lgg. ART. 3

6 Protzion di dati prsonali L Univrsità provvd al trattamnto, alla diffusion d alla comunicazion di dati prsonali rlativi al prsnt contratto nll ambito dl prsguimnto di propri fini istituzionali in attuazion dl D. Lgs. 196/2003. L Appaltator si impgna a trattar i dati prsonali di cui vrrà a conoscnza unicamnt pr l finalità connss all scuzion dlla prsnt prstazion nl risptto dll dirttiv fornit dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali. Fatto, ltto sottoscritto. Brgamo, CEDENTE Atno Brgamo S.p.A. dott. ing. Francsco Lanort CESSIONARIO Univrsità dgli Studi di Brgamo dott. William Dl R CEDUTO Caimi Elvatori S.r.l. Dott. Robrto Rossini

7 SCRITTURA PRIVATA pr la cssion dl contratto pr il srvizio di controllo priodico manutnzion dll attrzzatur antincndio installat prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo (CIG: F60) Tra Atno Brgamo S.p.A., con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n. 19 sd amministrativa a Brgamo in via Lattanzio Qurna n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Dirttor Oprativo dott. ing. Francsco Lanort, di sguito dnominata Atno Brgamo ; Univrsità dgli Studi di Brgamo, con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali dott. William Dl R, di sguito dnominata Univrsità ; Gill s.r.l. con sd in via..,.. (.), P.I..., qui rapprsntata dal lgal rapprsntant dal., nato a.. (..) il., C.F rsidnt in via a.., di sguito dnominata Gill. Prmsso ch: il Consiglio di Amministrazion dll Univrsità, nlla sduta dl 11 novmbr 2014, ha dlibrato, in rlazion all disposizioni manat in matria di socità partcipat con D.L. 95/2012, ch l Univrsità, a dcorrr dal 1 gnnaio 2015, assum la titolarità di contratti di manutnzion in prcdnza stipulati da Atno Brgamo, socità strumntal dll Univrsità, in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti; consguntmnt gli appalti rlativi al priodo succssivo al 31 dicmbr 2014 sono affidati dirttamnt dall Univrsità mdiant procdura di gara prvista pr lgg; a sguito dlla ridfinizion dlla mission azindal di Atno Brgamo, occorr ora provvdr a ricondurr in capo all Univrsità anch i contratti di srvizi manutntivi non ancora sauriti, il cui trmin di scadnza sia succssivo al 31 dicmbr 2014; a tal risultato è possibil prvnir attravrso la cssion dl contratto, disciplinata dal cod. civ. agli artt sgg.; Considrato ch: Atno Brgamo la ditta Gill hanno stipulato un contratto pr l affidamnto dl contratto pr il srvizio di controllo priodico manutnzion dll attrzzatur antincndio installat prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo, il cui valor è pari ad ,40 (uro vntisimilanovcntovntotto/40) oltr ad IVA, dlla durata di anni 5 (cinqu), dal scadrà il ; al 31 dicmbr 2014 il valor dlla part di contratto non sguita ammonta ad 607,86 (sicntostt/86) IVA sclusa; in ragion dll prcisazioni di cui sopra avuto riguardo all signz di ngoziar un intgrazion dl valor contrattual in modo da consntir l ffttuazion dll prstazioni a przzi invariati all scadnz smstrali fissat, si rnd opportuno finanziar intramnt l ispzioni priodich rlativ ai msi di gnnaio luglio 2015 gnnaio 2016 pr un importo pari ad ,00 (quindicimila/00);

8 la cssion da part di Atno Brgamo dl suddtto contratto all Univrsità avvin frm rstando l condizioni di scuzion dl contratto sia dal punto di vista prstazional sia conomico; con dtrminazion dirignzial n.dl.. è stato approvato lo schma dl prsnt Atto sono stat assunt l sps da sso drivanti, ivi comprs l sps dll imposta di bollo, ch vngono post intramnt a carico dll Univrsità. Considrato inoltr ch: la ditta Gill ha costituito cauzion dfinitiva a favor di Atno Brgamo in conformità a quanto prvisto dall art. 113 dl D.Lgs. 163/2006, mdiant Polizza fidiussoria n rilasciata da Fata Assicurazioni S.p.A. in data con rlativa appndic; la suddtta polizza fidiussoria sarà svincolata da Atno Brgamo al ; la ditta Gill costituirà ntro il un dposito cauzional a favor dll Univrsità, mdiant vrsamnto di assgno circolar dll importo di (.). Tutto ciò prmsso considrato, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ART. 1 Oggtto importo Atno Brgamo (contrant cdnt) cd all Univrsità (contrant cssionario), con dcorrnza , il contratto stipulato con la ditta Gill (contrant cduto) pr il srvizio di controllo priodico manutnzion dll attrzzatur antincndio installat prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo, rimanndo invariat tutt l condizioni di cui al contatto in forma pubblica amministrativa rp. n. 63, prot. n /IX/002dl , ch forma part intgrant sostanzial dlla prsnt scrittura privata. Il valor rsiduo dl contratto corrispond ad 607,86 (sicntostt/86) IVA sclusa. L parti si accordano, altrsì, di includr nl contratto l intgral riptizion dll prstazioni nll smstralità gnnaio luglio 2015 gnnaio 2016, nll intsa ch la part cduta si impgna ad sguir dtt prstazioni all condizioni scondo i contnuti di cui al citato contratto l Univrsità, a front di tal obbligazion, corrispondrà all scadnz dfinit il corrispttivo sulla bas dll oprazioni indicat ni rapporti di intrvnto di przzi unitari al ntto dllo sconto offrto da Gill in sd di gara, sino ad un valor stimato non garantito di ,00 (quindicimila/00) IVA sclusa. Pr la disciplina dll prstazioni oggtto dl contratto l modalità di fatturazion di pagamnto si rinvia al contratto citato. ART. 2 Tracciabilità di flussi finanziari

9 Ai snsi dll art. 3 dlla L. n. 136/2010, l Appaltator ha indicato il conto corrnt ddicato l prson dlgat ad oprar sullo stsso. Ai snsi dll art. 3 dlla L. 136/2010, l Appaltator assum gli obblighi di tracciabilità di flussi finanziari di cui alla citata lgg. ART. 3 Protzion di dati prsonali L Univrsità provvd al trattamnto, alla diffusion d alla comunicazion di dati prsonali rlativi al prsnt contratto nll ambito dl prsguimnto di propri fini istituzionali in attuazion dl D. Lgs. 196/2003. L Appaltator si impgna a trattar i dati prsonali di cui vrrà a conoscnza unicamnt pr l finalità connss all scuzion dlla prsnt prstazion nl risptto dll dirttiv fornit dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali. Fatto, ltto sottoscritto. Brgamo, CEDENTE Atno Brgamo S.p.A. dott. ing. Francsco Lanort CESSIONARIO Univrsità dgli Studi di Brgamo dott. William Dl R CEDUTO Gill s.r.l. Dott. Vincnzo Galantucci

10 SCRITTURA PRIVATA pr la cssion dl contratto pr manutnzion dl vrd prsso l sdi dll Univrsità dgli studi di Brgamo (CIG: D) Tra Atno Brgamo S.p.A., con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n. 19 sd amministrativa a Brgamo in via Lattanzio Qurna n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Dirttor Oprativo dott. ing. Francsco Lanort, di sguito dnominata Atno Brgamo ; Univrsità dgli Studi di Brgamo, con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali dott. William Dl R, di sguito dnominata Univrsità ; 3V s.r.l. con sd in via.., Cisano Brgamasco (Bg), P.I , qui rapprsntata dal lgal rapprsntant dal.., nato a. (Bg) il., C.F rsidnt in via a.., di sguito dnominata 3V. Prmsso ch: il Consiglio di Amministrazion dll Univrsità, nlla sduta dl 11 novmbr 2014, ha dlibrato, in rlazion all disposizioni manat in matria di socità partcipat con D.L. 95/2012, ch l Univrsità, a dcorrr dal 1 gnnaio 2015, assum la titolarità di contratti di manutnzion in prcdnza stipulati da Atno Brgamo, socità strumntal dll Univrsità, in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti; consguntmnt gli appalti rlativi al priodo succssivo al 31 dicmbr 2014 sono affidati dirttamnt dall Univrsità mdiant procdura di gara prvista pr lgg; a sguito dlla ridfinizion dlla mission azindal di Atno Brgamo, occorr ora provvdr a ricondurr in capo all Univrsità anch i contratti di srvizi manutntivi non ancora sauriti, il cui trmin di scadnza sia succssivo al 31 dicmbr 2014; a tal risultato è possibil prvnir attravrso la cssion dl contratto, disciplinata dal cod. civ. agli artt sgg.; Considrato ch: Atno Brgamo la ditta 3V hanno stipulato un contratto pr l affidamnto dl contratto pr manutnzion dl vrd prsso l sdi dll Univrsità dgli studi di Brgamo, il cui valor è pari ad ,81 (uro cntododicimilasicntonovanta/81) oltr ad IVA, dlla durata di anni 4 (quattro), sino al ; al 31 dicmbr 2014 il valor dlla part di contratto non sguita ammonta ad ,47 (trntasimilacntosssantadu/47) IVA sclusa; la cssion da part di Atno Brgamo dl suddtto contratto all Univrsità avvin frm rstando l condizioni di scuzion dl contratto sia dal punto di vista prstazional sia conomico;

11 con dtrminazion dirignzial n.dl.. è stato approvato lo schma dl prsnt Atto sono stat assunt l sps da sso drivanti, ivi comprs l sps dll imposta di bollo, ch vngono post intramnt a carico dll Univrsità. Considrato inoltr ch: la ditta 3V ha costituito cauzion dfinitiva a favor di Atno Brgamo in conformità a quanto prvisto dall art. 113 dl D.Lgs. 163/2006, mdiant Polizza fidiussoria n... rilasciata da. in data..; la suddtta polizza fidiussoria sarà svincolata da Atno Brgamo al ; la ditta 3V costituirà ntro il cauzion dfinitiva a favor dll Univrsità, mdiant mdiant fidiussion dll importo di (.). Tutto ciò prmsso considrato, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ART. 1 Oggtto importo Atno Brgamo (contrant cdnt) cd all Univrsità (contrant cssionario), con dcorrnza , il contratto stipulato con la ditta 3V (contrant cduto) pr il pr manutnzion dl vrd prsso l sdi dll Univrsità dgli studi di Brgamo, rimanndo invariat tutt l condizioni di cui al contatto prot. n..dl.., ch forma part intgrant sostanzial dlla prsnt scrittura privata. Il contratto, ch ha trmin al 16 maggio 2016, ha un valor ,47 (trntasimilacntosssantadu/47) IVA sclusa. Pr la disciplina dll prstazioni oggtto dl contratto l modalità di fatturazion di pagamnto si rinvia al contratto citato. ART. 2 Subappalto Contstualmnt si autorizza la proscuzion dl subappalto pr la manutnzion dl vrd fino alla concorrnza dll importo rsiduo di sottoscritto in data con 5 dicmbr 2012 con Quadrifoglio di Cattano Pasintti s.r.l. ART. 3 Tracciabilità di flussi finanziari

12 Ai snsi dll art. 3 dlla L. n. 136/2010, l Appaltator ha indicato il conto corrnt ddicato l prson dlgat ad oprar sullo stsso. Ai snsi dll art. 3 dlla L. 136/2010, l Appaltator assum gli obblighi di tracciabilità di flussi finanziari di cui alla citata lgg. ART. 4 Protzion di dati prsonali L Univrsità provvd al trattamnto, alla diffusion d alla comunicazion di dati prsonali rlativi al prsnt contratto nll ambito dl prsguimnto di propri fini istituzionali in attuazion dl D. Lgs. 196/2003. L Appaltator si impgna a trattar i dati prsonali di cui vrrà a conoscnza unicamnt pr l finalità connss all scuzion dlla prsnt prstazion nl risptto dll dirttiv fornit dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali. Fatto, ltto sottoscritto. Brgamo, CEDENTE Atno Brgamo S.p.A. dott. ing. Francsco Lanort CESSIONARIO Univrsità dgli Studi di Brgamo dott. William Dl R CEDUTO 3V s.r.l. Sig. Pirluigi Vitali

13 SCRITTURA PRIVATA pr la cssion dl contratto di manutnzion dll aprtur motorizzat installat prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo CIG: ZA50630D3C Tra Atno Brgamo S.p.A., con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n. 19 sd amministrativa a Brgamo in via Lattanzio Qurna n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Dirttor Oprativo dott. ing. Francsco Lanort, di sguito dnominata Atno Brgamo ; Univrsità dgli Studi di Brgamo, con sd lgal a Brgamo in via Salvcchio n codic fiscal Partita IVA , qui rapprsntata dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali dott. William Dl R, di sguito dnominata Univrsità ; Blotti Giuspp, con sd lgal a Bagnatica in via V Alpini n. 37/B codic fiscal BLTGPP52D25H397W Partita IVA , qui rapprsntata dal lgal rapprsntant sig. Giuspp Blotti. Prmsso ch: il Consiglio di Amministrazion dll Univrsità, nlla sduta dl 11 novmbr 2014, ha dlibrato, in rlazion all disposizioni manat in matria di socità partcipat con D.L. 95/2012, ch l Univrsità, a dcorrr dal 1 gnnaio 2015, assum la titolarità di contratti di manutnzion in prcdnza stipulati da Atno Brgamo, socità strumntal dll Univrsità, in ragion dlla convnzion ch rgola la gstion inrnt i srvizi di manutnzion dgli impianti; consguntmnt gli appalti rlativi al priodo succssivo al 31 dicmbr 2014 sono affidati dirttamnt dall Univrsità mdiant procdura di gara prvista pr lgg; a sguito dlla ridfinizion dlla mission azindal di Atno Brgamo, occorr ora provvdr a ricondurr in capo all Univrsità anch i contratti di srvizi manutntivi non ancora sauriti, il cui trmin di scadnza sia succssivo al 31 dicmbr 2014; a tal risultato è possibil prvnir attravrso la cssion dl contratto, disciplinata dal cod. civ. agli artt sgg.; Considrato ch: Atno Brgamo la ditta Blotti Giuspp hanno stipulato un contratto di cottimo fiduciario pr i lavori di mssa a norma manutnzion trinnal dll aprtur motorizzat installat prsso gli difici in uso all Univrsità dgli Studi di Brgamo, il cui valor è pari ad ,00 (trntacinqumilasicntosttanta/00) IVA sclusa A CORPO, dlla durata di anni 3 (tr), dal al ; ch al 31 dicmbr 2014 il valor dlla part di contratto non sguita ammonta ad 3.768,98 (trmilasttcntosssantotto/98) IVA sclusa di cui una quota pari ad 779,79 (sttcntosttantanov/79) IVA sclusa è di comptnza dl CUS sarà assunta dirttamnt dal gstor; mntr la quota pari ad 2.989,19 (dumilanovcntoottantanov/19) IVA corrispond agli onri connssi alla manutnzion dgli difici in uso all Univrsità; la cssion da part di Atno Brgamo dl suddtto contratto all Univrsità avvin, frm rstando l condizioni di scuzion dl contratto sia dal punto di vista prstazional sia conomico;

14 con dtrminazion dirignzial n.dl.. è stato approvato lo schma dl prsnt Atto sono stat assunt l sps da sso drivanti, ivi comprs l sps dll imposta di bollo, ch vngono post intramnt a carico dll Univrsità. Tutto ciò prmsso considrato, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ART. 1 Oggtto importo Atno Brgamo (contrant cdnt) cd all Univrsità (contrant cssionario), con dcorrnza , il contratto stipulato con la ditta Blotti Giuspp (contrant cduto) pr la manutnzion dll aprtur motorizzat installat prsso gli difici in uso all Univrsità (lttra di affidamnto prot. n UUT dl 04/10/2012), rimanndo invariat tutt l condizioni di cui al foglio patti condizioni sottoscritto in data , ch forma part intgrant sostanzial dlla prsnt scrittura privata. Il contratto ha un valor di 2.989,19 (dumilanovcntoottantanov/19) IVA sclusa, corrispondnt a prstazioni non ancora sguit rlativ al priodo dal al pr l scuzion di lavori prsso gli difici in uso all Univrsità. Pr la disciplina dll prstazioni oggtto dl contratto l modalità di fatturazion di pagamnto si rinvia al contratto citato. ART. 2 Tracciabilità di flussi finanziari Ai snsi dll art. 3 dlla L. n. 136/2010, l Appaltator ha indicato il conto corrnt ddicato l prson dlgat ad oprar sullo stsso. Ai snsi dll art. 3 dlla L. 136/2010, l Appaltator assum gli obblighi di tracciabilità di flussi finanziari di cui alla citata lgg. ART. 3 Protzion di dati prsonali L Univrsità provvd al trattamnto, alla diffusion d alla comunicazion di dati prsonali rlativi al prsnt contratto nll ambito dl prsguimnto di propri fini istituzionali in attuazion dl D. Lgs. 196/2003. L Appaltator si impgna a trattar i dati prsonali di cui vrrà a conoscnza unicamnt pr l finalità connss all scuzion dlla prsnt prstazion nl risptto dll dirttiv fornit dal Rsponsabil di Srvizi Amministrativi Gnrali.

15 Fatto, ltto sottoscritto. Brgamo, CEDENTE Atno Brgamo S.p.A. dott. ing. Francsco Lanort CESSIONARIO Univrsità dgli Studi di Brgamo dott. William Dl R CEDUTO Blotti Giuspp sig. Blotti Giuspp

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Tecnico Cirina Sergio NUMERAZIONE GENERALE N. 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 in data 29/10/2013 OGGETTO: CIG: Z660B2D707 LIQUIDAZIONE ACCONTO FATTURA

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria OVEST VICENTINO Servizio: UOA APPROVVIGIONAMENTI Data: 29 dicembre 2010 Spett.le Ditta Prot. n.: 46520 da citare nella risposta Vs. rif.: Oggetto:

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04) - Offerta economica dovrà contenere al suo interno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in MODELLO PER PERSONE FISICHE ACI SERVIZIO PATRIMONIO E APPROVVIGIONAMENTI Coordinamento e Controllo Gestione Immobili Via Marsala 8 00185 - Roma OFFERTA A TRATTATIVA PRIVATA Oggetto: Offerta per l'acquisto

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 252 approvata il 15 aprile 2015 DETERMINAZIONE: ACQUISTO DI N. 42

Dettagli

RICHIESTA DI SUBAPPALTO ATTIVITÀ IN TITOLO I E IN TITOLO IV

RICHIESTA DI SUBAPPALTO ATTIVITÀ IN TITOLO I E IN TITOLO IV RICHIESTA DI SUBAPPALTO ATTIVITÀ IN TITOLO I E IN TITOLO IV DOCUMENTI A CURA DELL APPALTATORE DA INOLTRARE ALL AREA ACQUISTI ALMENO 10 GIORNI PRIMA DELLA DATA PRESUNTA DI INIZIO LAVORI (DA ALLEGARE ALLA

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

SERVIZIO "FATT-PA NAMIRIAL" LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING

SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING SERVIZIO "FATT-PA NAMIRIAL" LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL PACCHETTO FULL OUTSOURCING Versione 1.0 del 23 giugno 2014 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Contenuto della Fattura PA... 2 3. Dati obbligatori

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-699 del 09/10/2014 Oggetto Servizio Sistemi Informativi. Fornitura

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

MODELLO G.A.P. (Art. 2 legge del 12/10/1982 n. 726 e legge del 30/12/1991 n. 410)

MODELLO G.A.P. (Art. 2 legge del 12/10/1982 n. 726 e legge del 30/12/1991 n. 410) Ufficio Segnalante (*) Nr. Ordine appalto (*) Lotto/Stralcio (*) Anno (*) ENTE APPALTANTE Comune (*) Prov. (*) APPALTO Oggetto (*): Località: ٱ Cottimo fiduciario ٱ Concessione ٱ Asta pubblica ٱ Tipo Gara

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE La dichiarazione che segue deve essere resa dall Impresa concorrente completa

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 OGGETTO: Fornitura in noleggio con somministrazione (durata: cinque anni) di n. 1 sistema per l analisi del linfonodo sentinella modello OSNA integrato

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 01501/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 8 aprile 2015

Appalti ed Economato 2015 01501/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 8 aprile 2015 Appalti ed Economato 2015 01501/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 8 aprile 2015 DETERMINAZIONE: 005/301. SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Nome e cognome.. I beni strumentali. Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE

Nome e cognome.. I beni strumentali. Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE Nome e cognome.. Classe Data I beni strumentali Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE di Marcella Givone 1. Costituzione di azienda con apporto di beni strumentali, sia in natura disgiunti

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali CIRCOLARE N. 36/2013 Roma, 6 settembre 2013 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione generale per l Attività Ispettiva Prot. 37/0015563 Agli indirizzi in allegato Oggetto: art. 31 del D.L.

Dettagli

Le novità del DL n. 91/2014 (cd. decreto competitività) Credito d imposta per investimenti in beni strumentali nuovi

Le novità del DL n. 91/2014 (cd. decreto competitività) Credito d imposta per investimenti in beni strumentali nuovi Le novità del DL n. 91/2014 (cd. decreto competitività) Credito d imposta per investimenti in beni strumentali nuovi Le informazioni fornite nel presente documento hanno esclusivamente scopo informativo

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS UFFICIO LAVORI PUBBLICI LAVÔRS PUBLICS Tel. 0432 99 20 21 - Fax 0432 99 20 51 lavori.pubblici@com-gonars.regione.fvg.it

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli