Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011"

Transcript

1 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME IL PROSPETTO DI BASE CUI LE STESSE FANNO RIFERIMENTO, SONO STATE REDATTE E PUBBLICATE ESCLUSIVAMENTE IN LINGUA INGLESE, LA QUALE COSTITUISCE L UNICA LINGUA UFFICIALE DI TALI DOCUMENTI. IN CASO DI CONFLITTO TRA LA TRADUZIONE ITALIANA E LA VERSIONE ORIGINALE IN LINGUA INGLESE, QUEST ULTIMA PREVARRA. PERTANTO, PRIMA DI PRENDERE QUALSIASI DECISIONE DI INVESTIMENTO, GLI INVESTITORI SONO INVITATI A LEGGERE IL PROSPETTO DI BASE E LE RELATIVE CONDIZIONI DEFINITIVE NELLA LORO VERSIONE UFFICIALE IN LINGUA INGLESE. Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011 ING Bank N.V. Emissione fino a un massimo di EUR Year Non-Capital Protected Mediolanum Medplus Certificate Coupon 20 connessa a un primario Indice Azionario Europeo con scadenza marzo 2017 emessa ai sensi del EUR Global Issuance Programme Il Prospetto di Base, cui viene fatto riferimento di seguito (come integrato dalle presenti Condizioni Definitive), è stato redatto in base all assunto che, salvo quanto indicato nel paragrafo (ii) che segue, qualsiasi offerta delle Notes in uno Stato Membro dell Area Economica Europea che abbia recepito la Direttiva Prospetti (2003/71/EC) (ciascuno di essi, uno Stato Membro Rilevante ) sarà svolta in virtù di una esenzione di cui alla Direttiva Prospetti, come attuata in tale Stato Membro Rilevante, dall obbligo di pubblicare un prospetto per l offerta delle Notes. Pertanto, chiunque offra o intenda offrire le Notes sarà legittimato in tal senso: (i) (ii) nei casi in cui non sussista alcun obbligo per l Emittente o qualsiasi Dealer di pubblicare un prospetto ai sensi dell Articolo 3 della Direttiva Prospetti o un supplemento al prospetto ai sensi dell Articolo 16 della Direttiva Prospetti, in ciascun caso, in relazione a tale offerta; o nello Stato dell Offerta Pubblica indicato nel Paragrafo 37 della Sezione A che segue, purché chi svolge l offerta sia uno dei soggetti indicati nel Paragrafo 37 della Sezione A medesima e che tale offerta avvenga durante il Periodo di Offerta a tal fine specificato. Né l Emittente né qualsiasi Dealer hanno autorizzato, né autorizzano lo svolgimento di qualsiasi offerta di Notes in condizioni diverse dalle suddette. SEZIONE A TERMINI CONTRATTUALI I termini qui utilizzati si intenderanno essere quelli definiti come tali ai fini delle Condizioni descritte nel Capitolo 2, Sezione 1 e nel Capitolo 4, Sezione 1(A) del prospetto di base datato 19 gennaio 2011 e il suo Supplemento datato 17 febbraio 2011 (qui di seguito e insieme definiti come il Prospetto di Base ) che costituiscono un prospetto di base ai sensi della Direttiva Prospetti (Direttiva 2003/71/EC) (la Direttiva Prospetti ). Il presente documento costituisce le Condizioni Definitive di ciascuna emissione di Notes qui descritte ai sensi dell Articolo 5.4 della Direttiva Prospetti e deve essere letto congiuntamente a tale Prospetto di Base. Le informazioni complete sull Emittente e sull offerta delle Notes sono disponibili soltanto sulla base della consultazione congiunta delle presenti Condizioni Definitive e del Prospetto di Base. Copia del Prospetto di Base può essere richiesta per le vie brevi o per iscritto a ING Bank N.V. al seguente indirizzo: ING Bank N.V. in Foppingadreef 7, 1102 BD Amsterdam, Olanda (Tel +31 (0) ). 1

2 I Certificati Italiani offerti con esse sono emessi ai sensi del Prospetto di Base a condizione che (i) tutti i riferimenti alle Notes nelle rilevante parte del Prospetto di Base e nelle Condizioni Definitive saranno considerati como riferimenti a Certificati Italiani (i Certificati Italiani ) e (i) ) tutti i riferimenti alle Noteholders nelle rilevante parte del Prospetto di Base e nelle Condizioni Definitive saranno considerati como riferimenti ai Portatori di Certificati Italiani (i Portatori dei Certificati Italiani ). I potenziali investitori dovranno prendere visione con attenzione dei fattori di rischio nella sezione Fattori di Rischio (Risk Factors) del Prospetto di Base. DESCRIZIONE GENERALE DELLE NOTES 1. Emittente: ING Bank N.V. 2. Numero di Serie: Valuta o Valute Specificate: EUR. 4. Valore Nominale Complessivo: Un Valore Nominale Complessivo massimo pari a EUR rappresentato da massimo Certificati Italiani. (Il Valore Nominale Complessivo sarà determinato dall Emittente tramite il Responsabile del Collocamento, tenendo in considerazione l ammontare dei titoli collocati. Il Valore Nominale Complessivo finale sarà reso pubblico intorno alla chiusura del Periodo di Offerta sui seguenti siti: e (insieme i Siti dell Emittente ) e su (il Sito del Responsabile del Collocamento ). 5. Prezzo di Emissione: 100 % del Valore Nominale Complessivo. 6. Prezzo di offerta, periodo di offerta e procedura di adesione: Applicabile. Il Prezzo di Offerta è uguale al Prezzo di Emissione. Il periodo di sottoscrizione dei Certificati Italiani va dal 24 febbraio 2011 (incluso) al 18 marzo 2011 (incluso). L Emittente si riserva il diritto di chiudere anticipatamente il periodo di offerta o di estendere il periodo di offerta. In caso di chiusura anticipata o di estensione del periodo di offerta, sarà pubblicato un avviso rivolto agli investitori sui Siti dell Emittente e sul Sito del Responsabile del Collocamento sopra indicato. Gli investitori potranno sottoscrivere i Certificati Italiani solo per il tramite del Responsabile del Collocamento durante il Periodo di Offerta. Agli investitori potrà essere assegnato un numero di Certificati Italiani inferiore a quello richiesto al momento dell adesione. Prima della Data di Emissione, l Emittente potrà discrezionalmente revocare l offerta in qualsiasi momento. Per motivi di chiarezza si precisa che qualora l Emittente dovesse esercitare tale diritto, qualsiasi 2

3 potenziale investitore che abbia già aderito all offerta non avrà diritto a sottoscrivere o altrimenti acquistare le Certificati Italiani. In caso di revoca, l Emittente sarà tenuto a pubblicare un relativo avviso entro un termine ragionevole per mezzo dei Siti dell Emittente e del Sito del Responsabile del Collocamento. 7. Informazioni sul minimo e massimo importo di adesioni: Applicabile. Minimo Importo: 3 Certificati Italiani. Massimo Importo: 8. (i) Valore Nominale Specificato: EUR per ciascun Certificato Italiano. (ii) Ammontare per il Calcolo: 9. Data di Emissione e Data di Decorrenza degli Interessi: 30 marzo Data di Scadenza: 30 marzo Tasso di Interesse: Interessi Collegati ad un Sottostante (ulteriori dettagli indicati nel paragrafo 18 che segue). 12. Meccanismo di Rimborso/Pagamento: Come di seguito specificato nel paragrafo Modifica del Tasso di Interesse o del Meccanismo di Rimborso/Pagamento: Come di seguito specificato nel paragrafo Opzioni Put/Call: 15. Status delle Notes: Senior. 16. Metodo di distribuzione: Non sindacato. DISPOSIZIONI RELATIVE AGLI EVENTUALI INTERESSI DA PAGARE 17. Disposizioni per le Notes a Tasso Fisso: 18. Disposizioni per le Notes con Interessi Collegati ad Sottostante: Applicabile. (i) Data(e) di Pagamento degli Interessi Specificate: (ii) Convenzione dei Giorni Laborativi: Business Day: (iii) Ulteriori Sedi Laborative: (iv) Metodo/formula per il calcolo del Tasso di Interesse e l Ammontare degli Interessi per le Notes con Interessi Collegati ad un Sottostante: Cinque Giorni Lavorativi successivi alla relativa Data di Osservazione t, come di seguito specificato nel paragrafo 40. Per chiarezza, la Data di Pagamento degli Interessi che segue immediatamente la Data di Osservazione 24 è fissata alla Data di Scadenza del Certificato Italiano. Convenzione dei Giorni Laborativi Successivo (Following Business Day Convention (Unadjusted)) Nessuna L Ammontare degli Interessi potenzialmente da pagare a ciascuna Data di Pagamento degli Interessi immediatamente successiva al corrispondente Periodo di Osservatione t sarà: 3

4 (v) Parte responsabile per il calcolo del Tasso di Interesse e dell Ammontare degli Interessi: Agente per il Calcolo. (vi) Screen Tasso Determinazione: (vii) ISDA Determinazione: (viii) Margine: (ix) Tasso di Interesse Minimo: (x) Tasso di Interesse Massimo: (xi) Frazione di Calcolo Giorni (Day Count Fraction): (xii) Disposizioni di ripiego, disposizioni per l arrotondamento e le altre disposizioni relative al metodo di calcolo degli interessi per le Notes a Tasso Variabile o le Notes con Interessi collegati ad un Sottostante, se diverse da quelle specificate nelle Condizioni Generali: Nessuna 19. Disposizioni per le Notes Zero Coupon: 20. Disposizioni per le Notes con Interessi legati a Due Valute: DISPOSIZIONI RELATIVE AL RIMBORSO 21. Rimborso ad opzione dell Emittente: 22. Rimborso ad opzione dei Portatori delle Notes: 23. Importo di Rimborso Finale di ciascuna Notes: (i) se, nel Periodo di Osservazione t corrispondente, il Livello dell Indice non è mai stato pari o inferiore al Livello Barriera, un ammontare per Certificato Italiano pari a EUR 17.00; o (ii) se, nel Periodo di Osservazione t corrispondente, il Livello dell Indice sia stato pari o inferiore al Livello Barriera, un ammontare per Certificato Italiano pari a EUR 0.00 (ZERO). (i) se, nel Periodo di Rilevazione 24, il Livello dell Indice non è mai stato pari o inferiore al Livello Barriera, l Importo di Rimborso Finale è pari a EUR 1,000 per Certificato Italiano; o (ii) se, nel Periodo di Rilevazione 24, il Livello dell Indice è stato pari o inferiore al Livello Barriera, l Importo del Rimborso Finale è determinato in base alla seguente formula: 4

5 EUR Livello dell' Indice Finale Livello dell' Indice Iniziale 24. Altro: (i) Importo di Rimborso Anticipato di ciascuna Note pagabile al rimborso per motivi fiscali o per un evento di inadempimento dell Emittente e/o modalità di calcolo dello stesso (se richieste o se diverse da quelle specificate nella Condizione 6(f) delle Condizioni Generali): L Importo di Rimborso Anticipato dovrà essere uguale al Fair Market Value indicato nella Condizione 6(f)(iv) delle Condizioni Generali. (ii) Periodo di notifica (se diverso da quello indicato nelle Condizioni Generali): (iii) Altro (Condizione 6(m) delle Condizioni Generali): Come indicato nelle Condizioni Generali. DISPOSIZIONI GENERALI APPLICABILI ALLE NOTES 25. Forma delle Notes: Nuova Note Globale: Notes al Portatore: No. Note Globale Temporanea scambiabile con una Note Globale Permanente, a sua volta scambiabile con Notes Definitive soltanto a seguito di un Evento di Scambio. 26. Ulteriore(i) Centro(i) Finanziario o altre disposizioni speciali relative ai Giorni di Pagamento: 27. Cedole di Affogliamento per Cedole future o Ricevute da allegare alle Notes Definitive al Portatore (e date in cui tali Cedole di Affogliamento matureranno): 28. Informazioni relative alle Notes Parzialmente Pagate: l ammontare di ciascun pagamento che include il Prezzo di Emissione e la data in cui ciascun pagamento deve essere effettuato e, se diverse da quelle indicate nella Note Globale Temporanea, conseguenze in caso di mancato pagamento, ivi compresi il diritto dell Emittente di dichiarare decadute le Notes e gli interessi di mora per ritardato pagamento: 29. Informazioni sulle Notes Rimborsabili secondo un Piano di Ammortamento: Non Applicabile No. 30. Ridenominazione: Ridenominazione non applicabile. 5

6 31. Altre condizioni definitive: COLLOCAMENTO 32. In caso di sindacato, nome dei Collocatori: 33. In assenza di sindacato, nome del Dealer rilevante: Applicabile. I Certificati Italiani saranno offerti al pubblico in Italia tramite Banca Mediolanum S.p.A., Basiglio (Ml), Palazzo Meucci Milano 3 Via F. Sforza, chè agirà in qualità di Responsabile del Collocamento. 34. Totale delle commissioni e concessioni: L Emittente intende trasferire i Certificati Italiani al Responsabile del Collocamento ad un prezzo pari a 100 % del Valore Nominale Complessivo alla Data di Emissione. In relazione all offerta, l Emittente pagherà al Responsabile del Collocamento una commissione di collocamento massima pari al 10,20% del Valore Nominale Complessivo dei Certificati Italiani effettivamente collocati, che è riflessa nel Prezzo di Emissione dei Certificati Italiani. 35. Applicabilità o non applicabilità dei regolamenti TEFRA D o TEFRA C o regolamenti TEFRA non applicabili: I regolamenti TEFRA D sono applicabili. 36. Ulteriori limitazioni alla vendita: 37. (i) Offerta simultanea: (ii) Offerta non esente: 38. Procedura per la notifica agli aderenti dell ammontare assegnato e indicazione se la negoziazione potrà iniziare prima dell avvenuta notifica: L offerta di Certificati Italiani può essere effettuata dall Emittente e dal Responsabile del Collocamento, con modalità diverse da quelle previste dall Articolo 3(2) della Direttiva Prospetti in Italia ( Stato dell Offerta Pubblica ) nel periodo dal 24 febbraio 2011 al 18 marzo 2011 ( Periodo di Offerta ). Si veda il paragrafo 6 che precede. Il Responsabile del Collocamento notifichera agli investitori l ammontare dei Certificati Italiani loro assegnati. I Certificati Italiani non saranno negoziati prima del completamento della procedura di notifica. 39. DISPOSIZIONI RELATIVE AL CAMBIO ESTERO, BENCHMARK, EVENTO DI CONVERTIBILITÀ CAMBIO ESTERO, EVENTO DI TRASFERIBILITÀ CAMBIO ESTERO ED EVENTO FISCALE (i) Disposizioni relative al Cambio Estero: (ii) Disposizioni relative al Benchmark: (iii) Disposizioni relative all Evento di Convertibilità Cambio Estero: (iv) Disposizioni relative all Evento di Trasferibilità Cambio Estero: 6

7 (v) Disposizioni relative all Evento Fiscale: 40. DISPOSIZIONI RELATIVE ALL INDICIZZAZIONE - Definizione degli Eventi Addizionali di Turbativa: - Cambiamento della Normativa Applicabile - Turbativa della Copertura Applicabile - Altri Eventi Additzionali di Turbativa potenziali Nessuno Rimborso Automatico Anticipato: Date di Averaging: Livello Barriera: 50% Livello dell Indice Iniziale Giorno Lavorativo: Qualsiasi giorno in cui il sistema TARGET sia aperto. Monitoraggio Costante: Borsa(e) Valori: Secondo quanto indicato nel Capitolo 4, Sezione 1(A). Data di Rilevazione Finale: 23 marzo Livello dell Indice Finale: Secondo quanto indicato nel Capitolo 4, Sezione 1(A). Indice: Indice EURO STOXX 50 (Price). (Codice Bloomberg: SX5E <Index>). Sponsor Indice: Secondo quanto indicato nel Capitolo 4, Sezione 1(A). Livello dell Indice Iniziale: Secondo quanto indicato nel Capitolo 4, Sezione 1(A). Indice Multi-Exchange: Si. Indice non Multi-Exchange: No. Data(e) di Rilevazione: Periodo di Rilevazione: Osservazione del Prezzo Ufficiale di 23 marzo, 23 giugno, 23 settembre e 23 dicembre di ciascun anno dal 23 giugno 2011 (incluso) alla Data di Rilevazione Finale (inclusa). Ciascuna Data di Rilevazione può essere considerata una Data di Rilevazione t, dove t indica il numero 1, 2, o 24 (ad esempio, per t=1, la Data di Rilevazione 1 indica il 23 giugno 2011). Ci sono 24 Date di Rilevazione. Il Periodo dalla Data di Rilevazione Iniziale (esclusa) alla Datadi Rilevazione t (inclusa). Ciascun Periodo di Rilevazione può essere considerato un Periodo di Rilevazione t, dove t indica il numero 1, 2, o 24 (ad esempio, per t=3, Periodo di Rilevazione 3 indica il periodo dalla Data di Rilevazione Iniziale (esclusa) al 23 dicembre 2011 (incluso)). Ci sono 24 Periodi di Rilevazione. 7

8 Chiusura Applicabile. Data di Rilevazione Iniziale: 30 marzo Prezzo di Rilevazione Iniziale: SCOPO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Le presenti Condizioni Definitive contengono le condizioni definitive necessarie per l emissione e offerta pubblica in Italia dei Certificati Italiani descritti nel presente documento ai sensi dell EUR 50,000,000,000 Global Issuance Programme di ING Bank N.V., ING Bank N.V., Sydney Branch, ING Groenbank N.V., ING Bank (Australia) Limited, ING Bank of Canada, ING (US) Issuance LLC e ING Americas Issuance B.V. RESPONSABILITÀ L Emittente si assume la responsabilità per le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Definitive. Per quanto a conoscenza dell Emittente e per quanto lo stesso sia in grado di accertare (avendo adottato ogni ragionevole diligenza a tal fine) le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Definitive sono coerenti con i fatti e non è stato omesso alcunché che renderebbe imprecise o fuorvianti le informazioni riprodotte. Firmato per conto dell Emittente: Da:... Da:.. Debitamente Autorizzato Debitamente Autorizzato 8

9 SEZIONE B ALTRE INFORMAZIONI 1 QUOTAZIONE Quotazione: Nessuna. 2 RATING Rating: I Certificati Italiani emessi non saranno soggetti a rating. L Emittente ha un rating (merito di credito) senior di Standard&Poors di A+, un rating senior di Moody s di Aa3 e un rating senior di Fitch di A+. 3 NOTIFICA L Autorità Olandese di vigilanza sui Mercati Finanziari ha fornito alle autorità competenti in Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo, Spagna e Svezia un certificato di approvazione che attesta che il Prospetto di Base è stato redatto conformemente alla Direttiva Prospetti. Fermo restando quanto suddetto, nessuna offerta al pubblico dei Certificati Italiani può essere svolta in alcuno Stato Membro che imponga all Emittente l esecuzione di un attività ulteriore rispetto a quella del deposito delle Condizioni Definitive presso l Autorità Olandese di vigilanza sui Mercati Finanziari salvo che e sino a quando l Emittente non informi che tale attività è stata eseguita. 4 INTERESSI DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE COINVOLTE NELL OFFERTA Salvo quanto indicato al paragrafo Subscription and Sale del Capitolo 1 del Prospetto di Base con riferimento a qualsiasi Dealer che sia stato nominato, per quanto a conoscenza dell Emittente, nessuna persona coinvolta nell emissione dei Certificati Italiani ha un interesse rilevante nell offerta. Il Responsabile del Collocamento riceverà una commissione di collocamento pari al massimo a 10,20% del Valore Nominale Complessivo dei Certificati Italiani effettivamente collocati. La commissione è incorporata nel Prezzo di Emissione dei Certificati Italiani (e pertanto sarà sostenuta dagli investitori). Si veda il paragrafo 34 che precede ( Totale delle commissioni e concessioni ). L Agente per il Calcolo è ING Bank N.V. stesso, agente dell Emittente e non dei Portatori dei Certificati Italiani. L Agente per il Calcolo non agisce in qualità di fiduciario di alcun Portatore dei Certificati Italiani. L Agente per il Calcolo farà le determinazioni e rettifiche che riterrà opportune sulla base dei termini e condizioni dei Certificati Italiani. Nello svolgere tale attività di determinazione e rettifica, l Agente per il Calcolo avrà una sostanziale discrezionalità a causa della quale potrebbe trovarsi in una situazione di conflitto di interessi. 5 RAGIONI DELL OFFERTA, STIME DEI PROVENTI NETTI E DELLE SPESE TOTALI Ragioni dell Offerta: Si veda il paragrafo Use of Proceeds del Capitolo 1 del Prospetto di Base. 9

10 6 INFORMAZIONI RELATIVE ALL INDICE SOTTOSTANTE I proventi derivanti dai Certificati Italiani sono connessi all andamento dell Indice sottostante. Il livello dell Indice puo scendere o salire nel corso della vita dei Certificati Italiani. Qualsiasi oscillazione nei livelli dell Indice avrà un impatto sul valore e rendimento dei Certificati Italiani. Informazioni e dettagli sull andamento storico e futuro dell Indice sottostante e sulla relativa volatilità sono disponibili sul sito e Bloomberg (codice Bloomberg: SX5E <Index>). 7 RISULTATI DELL OFFERTA I risultati dell offerta saranno pubblicati sui Siti dell Emittente e sul Sito del Responsabile del Collocamento. 8 INFORMAZIONI SUCCESSIVE ALL EMISSIONE Informazioni successive all emissione relativamente agli Certificati Italiani saranno rese disponibili sui Siti dell Emittente. Non vi è alcuna certezza che l Emittente continuerà a fornire tali informazioni per l intera durata degli Certificati Italiani. 9 INFORMAZIONI OPERATIVE (i) Destinati ad essere detenuti in una maniera che consentirebbe l idoneità all Eurosistema: No. (ii) CODICE ISIN: XS (iii) Common Code: (iv) Altro codice rilevante: (v) Sistema(i) di Compensazione: Euroclear Bank S.A./N.V. e Clearstream Banking, société anonyme. (vi) Consegna: Consegna contro pagamento. (vii) (viii) Nomi e indirizzi degli eventuali Agenti per il Pagamento Aggiuntivi: Nome e indirizzo dell Agente per il Calcolo (se diverso dall Emittente): (ix) Nome e indirizzo del Conservatore del Registro Finlandese/ del Conservatore del Registro Norvegese/ del Conservatore del Registro Svedese: (x) Nome e indirizzo dell Agente per l Emissione Finlandese/ dell Agente per l Emissione Norvegese/ dell Agente per l Emissione Svedese: 10 ULTERIORI INFORMAZIONI ADDIZIONALI Componenti del Prezzo di Emissione Il Prezzo di Emissione puo essere diviso in due componenti: il valore della componente derivativa e la commissione di collocamento pagata dall Emittente al Responsabile del Collocamento, calcolata con riferimento 10

11 al Valore Nominale Complessivo effettivamente collocato su base percentuale del Prezzo di Emissione. Si veda il paragrafo 34 che precede ( Totale delle commissioni e concessioni ). Il valore di tali componenti puo cambiare nel periodo di sottoscrizione come conseguenza delle variazioni delle condizioni di mercato. In ogni caso, la commissione di collocamento potrà risultare al massimo pari a 10,20% e il Prezzo di Emissione sarà uguale a 100 % del Valore Nominale Complessivo. Il valore della componente derivativa, al 18 febbraio 2011, giorno in cui il Valore Nominale Complessivo di EUR e stato negoziato, era pari a 91,42% e la commissione di collocamento era pari a 8,58%. 11

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 15 aprile 2011

Condizioni Definitive datate 15 aprile 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 13 maggio 2011

Condizioni Definitive datate 13 maggio 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 30 agosto 2012, come modificate il 5 settembre 2012

Condizioni Definitive datate 30 agosto 2012, come modificate il 5 settembre 2012 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 28 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012

Condizioni Definitive datate 28 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 5 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012

Condizioni Definitive datate 5 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 2 dicembre 2011

Condizioni Definitive datate 2 dicembre 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 1 marzo 2011, come modificate il 1 aprile 2011

Condizioni Definitive datate 1 marzo 2011, come modificate il 1 aprile 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 OBBLIGAZIONE STEP UP CALLABLE (codice

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 20.000.000 OBBLIGAZIONE FISSO VARIABILE (codice

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 40.000.000 con scadenza dicembre 2017 (i Titoli ) a valere

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 (codice

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 40.000.000 TASSO FISSO 2009-2013 NOTES (codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012

Dettagli

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant CONDIZIONI DEFINITIVE Condizioni Definitive del 1 ottobre 2008 Serie N.: NWP6137 Tranche N.: 1 HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant Emissione Sino a EUR 300.000.000 di Obbligazioni

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB8 Tasso Misto 2012/2017 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza novembre 2017 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

Numero di Serie: W874 Codice Comune: 055950857 Codice ISIN: XS0559508576 MORGAN STANLEY. In qualità di Emittente

Numero di Serie: W874 Codice Comune: 055950857 Codice ISIN: XS0559508576 MORGAN STANLEY. In qualità di Emittente Le presenti Condizioni Definitive costituiscono una traduzione degli originali Final Terms in inglese. Nel caso di difformità tra la versione inglese e la versione italiana, farà fede la versione inglese.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 22 AGOSTO 2008 FINO A EURO 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 22 AGOSTO 2008 FINO A EURO 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A Euro 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 MEDIOLANUM MEDPLUS MIX 2 (codice

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of Up to Euro 30,000,000 Fixed Rate Switchable

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Step Up Multicallable fino ad Euro 300.000.000 con scadenza ottobre 2017 (i Titoli ) a valere sul

Dettagli

(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE,

(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE, DI SEGUITO È RIPORTATA LA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DEI FINAL TERMS (CD. CONDIZIONI DEFINITIVE), APPLICABILE ALLE OBBLIGAZIONI DI SEGUITO INDIVIDUATE, FERMO RESTANDO CHE: (I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE

Dettagli

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro ("EUR")

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro (EUR) [Di seguito si riporta la traduzione di cortesia in lingua italiana del contenuto dei Product Terms (c.d. Condizioni del Prodotto), applicabili agli strumenti finanziari di seguito individuati. Si precisa

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 8 SETTEMBRE 2006 EURO 10.000.000 MONETA SOL LEVANTE NOTES PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 8 SETTEMBRE 2006 EURO 10.000.000 MONETA SOL LEVANTE NOTES PREZZO D EMISSIONE: 100% CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 8 SETTEMBRE 2006 EURO 10.000.000 MONETA SOL LEVANTE NOTES PREZZO D EMISSIONE: 100% Le presenti Condizioni Definitive, il Prospetto di Base delle Obbligazioni, come di volta

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Bonus Cap Worst Of Certificates legati al paniere

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB5 Tasso Misto 2012/2016 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza settembre 2016 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto,

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, ISIN IT000494075 2 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto,

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, ISIN IT000490924 5 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PADANA ORIENTALE SAN MARCO-ROVIGO Soc.Coop. Sede legale e Direzione Generale: Via Casalini,10 Rovigo Iscritta all Albo delle Banche al n 5359.5 Iscritta all Albo delle Società

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 2.17 per cent. Fixed Rate Bonds

Dettagli

Numero di Serie: W1118 Codice Comune: 078765429 Codice ISIN: XS0787654291. Morgan Stanley BV. in qualità di Emittente MORGAN STANLEY

Numero di Serie: W1118 Codice Comune: 078765429 Codice ISIN: XS0787654291. Morgan Stanley BV. in qualità di Emittente MORGAN STANLEY Le presenti Condizioni Definitive costituiscono una traduzione degli originali Final Terms in inglese. Nel caso di difformità tra la versione inglese e la versione italiana, farà fede la versione inglese.

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA CREDIT SUISSE TRIGGER YIELD CERTIFICATES DUE 2013 ( DOLLAR PREMIUM ) LINKED TO EUR/USD emessi da Credit Suisse International Certificato a cinque anni con rimborso anticipato automatico collegato al tasso

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa in qualità di Emittente Cassa Raiffeisen Lana Società cooperativa, Sede legale ed amministrativa a Lana iscritta nel Registro enti coop. BZ, n. A145320, sezione I

Dettagli

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates Merrill lynch Trilogy 100 Plus certificates MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates capital ProTecTion Global Markets & Investment Banking Global Research Global Wealth Management 1 Merrill Lynch Cash

Dettagli

TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE

TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE Credit Suisse, acting through its London Branch Le presenti Condizioni definitive costituiscono

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 10.000.000 KO CALL NOTE ON SOFT COMMODITY (codice

Dettagli

Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti e rimborso del capitale a scadenza (100%) CODICE ISIN XS0372734227 - Serie LV2008-9

Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti e rimborso del capitale a scadenza (100%) CODICE ISIN XS0372734227 - Serie LV2008-9 PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CREDIT SUISSE FIXED RATE STEP-UP INTEREST RATE NOTES DUE 18/07/2014 emesso da Credit Suisse acting through its London Branch Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

Condizioni Definitive datate 13 febbraio 2015. Citigroup Inc.

Condizioni Definitive datate 13 febbraio 2015. Citigroup Inc. Di seguito è riportato in lingua italiana il contenuto dei Final Terms (cd. Condizioni Definitive), applicabili ai Titoli di seguito individuati, fermo restando che (i) il testo in lingua inglese prevarrà

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Phoenix Certificates legati al tasso di cambio EUR/USD

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN BANCA DELLA

Dettagli

ABN AMRO BANK N.V. SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO ALL'OFFERTA E QUOTAZIONE DI "ABN AMRO BANK N.V. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL"

ABN AMRO BANK N.V. SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO ALL'OFFERTA E QUOTAZIONE DI ABN AMRO BANK N.V. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL ABN AMRO BANK N.V. SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO ALL'OFFERTA E QUOTAZIONE DI "ABN AMRO BANK N.V. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL" emesse da ABN AMRO BANK N.V. Il presente supplemento deve essere

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 10 GIUGNO 2008

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 10 GIUGNO 2008 Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A Euro 25.000.000 AUTOCALLABLE NOTES LINKED TO DOW

Dettagli

"Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A."

Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A. NOTA DI SINTESI BANCA IMI S.P.A. SEDE SOCIALE IN CORSO MATTEOTTI, 6 20121 MILANO ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO N. 01988810154 ISCRITTA ALL ALBO DELLE BANCHE N. 5368 SOCIETA APPARTENENTE

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Obbligazioni Banca Mondiale Tasso Fisso 1,75% Callable Marzo 2026 in USD

MODULO DI ADESIONE. Obbligazioni Banca Mondiale Tasso Fisso 1,75% Callable Marzo 2026 in USD MODULO DI ADESIONE Obbligazioni Banca Mondiale Tasso Fisso 1,75% Callable Marzo 2026 in USD Codice ISIN XS1365236196 (le Obbligazioni ) emesse da International Bank for Reconstruction and Development (l

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede in Vedelago (TV), Via Roma 15 in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

2 SUPPLEMENTO. Obbligazioni Zero Coupon. Obbligazioni a Tasso Fisso con possibilità di ammortamento periodico

2 SUPPLEMENTO. Obbligazioni Zero Coupon. Obbligazioni a Tasso Fisso con possibilità di ammortamento periodico INTESA SANPAOLO S.P.A. Società iscritta all Albo delle Banche al n. 5361 Capogruppo del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Sede legale in Torino, Piazza San Carlo 156

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Masiano (Pistoia) in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI

Dettagli

PROSPETTO DI BASE. relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati

PROSPETTO DI BASE. relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati G L O S S A R I O PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati (a) BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA DI TIPO

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari codice

Dettagli

Prospetto di Base Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa per Azioni

Prospetto di Base Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa per Azioni BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO (CASTELFIORENTINO FIRENZE) SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede legale: Piazza Giovanni XXIII, 6 50051 Castelfiorentino (FI) - Codice ABI 08425.1 - Iscritta all

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A.

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. Sede sociale in Cesena (FC), Piazza L. Sciascia n. 141 Iscritta all Albo delle Banche al n. 5726 iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Capitale sociale Euro 154.578.832,80

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 110.000.000 FLIPPABLE 30/12/2014 (codice ISIN

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 A.1 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 3493.4

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. - Sede legale in via Roncaglia, 12 Milano Capitale Sociale interamente versato pari ad Euro 121.163.538,96 Registro

Dettagli

[TRADUZIONE DI CORTESIA IN LINGUA ITALIANA DELL ORIGINALE IN LINGUA INGLESE]

[TRADUZIONE DI CORTESIA IN LINGUA ITALIANA DELL ORIGINALE IN LINGUA INGLESE] [TRADUZIONE DI CORTESIA IN LINGUA ITALIANA DELL ORIGINALE IN LINGUA INGLESE] MODIFICATE E COSÌ CONFERMATE CONDIZIONI DEFINITIVE 24 gennaio 2011, con efficacia dal 5 ottobre 2010 NOMURA BANK INTERNATIONAL

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Floored Floater Certificates legati alle azioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in Lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to EUR 50,000,000 Digital Cap Notes due 31 May 2017

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

18/10/2013-18/10/2019 ISIN:

18/10/2013-18/10/2019 ISIN: Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Scheda prodotto Intesa Sanpaolo a Tasso Misto con Minimo e Massimo

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "Banca del Mugello TASSO VARIABILE" Banca del Mugello - Credito Cooperativo Società

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE CHIARISSIMA Euro 50.000.000,00 Euribor 6 mesi 0.30 24/11/2008 24/11/2011

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI RIMBORSO ANTICIPATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLE OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL" Banca Popolare di Milano 11 Maggio 2007/2009 Fund Flash US ISIN

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli