ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI"

Transcript

1 ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI Corso di formazione professionale 16 maggio 2012 S.Antonino 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 1

2 Fa che il cibo sia la tua medicina e che la tua medicina sia il tuo cibo (Ippocrate)

3 La statistica dice In Svizzera, 2 milioni le persone con allergie e tra 300'000 e 400'000 quelle che hanno delle intolleranze alimentari accertate. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 3

4 IL SISTEMA IMMUNITARIO Composto da globuli bianchi (linfociti macrofagi, granulociti, monociti che inglobano le sostanze tossiche); Linfociti: serie T e B. I B producono Ig, sostanze contro gli antigeni (Ac specifici); Anticorpi di 5 tipi: Ig A-M-D-G-E. Scoperta IgE anni 60: malattie allergiche ++IgE. Nelle intolleranze alimentari non ci sono IgE. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 4 macrofago

5 DISTINZIONI Allergie alimentari: nel sangue eccesso di IgE che, con la sostanza estranea, si legano ai globuli bianchi facendo liberare ISTAMINA (causa infiammazione). Intolleranze: non IgE mediate, reazioni non immediate ma CRONICHE, possono verificarsi anche dopo 72 ore dall assunzione. I SI riconosce alcuni alimenti come estranei e reagisce (organo bersaglio dipende dalla predisposizione genetica). 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 5

6 Le allergie alimentari Allergie alimentari, ipersensibilità e sensibilizzazione ai cibi sono reazioni immunologiche ANORMALI dove il SI reagisce in modo eccessivo ad alimenti generalmente innocui. La componente del cibo scatenante è solitamente una PROTEINA (allergene); La reazione può avvenire da pochi minuti a molte ore dopo l ingestione del cibo. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 6

7 Diagnosi di allergia La diagnosi richiede l identificazione del cibo in causa, la prova che questo sia responsabile di una risposta avversa e la verifica del coinvolgimento immunologico. Terapia= esclusione allergene dalla dieta. La diagnosi di allergia è condotta da un medico allergologo 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 7

8 Dal medico e dalla dietista Anamnesi: sintomi, intervallo, famigliarità; Esame fisico. Diario alimentare per 15 gg. Esami: cutanei, RAST, ELISA,... Prova dieta da eliminazione per 2-4 settimane o fino alla scomparsa del sintomo; Prove alimentari (no alimenti che causano reazioni molto forti). Reinserire cibi (1/2 cucchiaino al giorno). 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 8

9 Cibi che causano allergie Latte vaccino, uova, arachidi, soia, grano, mais, pesce, molluschi. Nell infanzia: latte, uova, arachidi, soia. Le allergie a latte e uova scompaiono, le altre possono perdurare in età adulta. Allergie a 2 alimenti della stessa famiglia biologica=sovrapposizione di reattività allergenica (cross reaction). 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 9

10 Cross-reazioni tra specie Allergia di base PIANTA CROSS REAZIONE betullacee betulla Nocciola, mela, arancia, caroa, pera, sedano, pesca, prugna, ciliegia. composite artemisia Banana, sedano, carota, melone, prezzemolo, anice, finocchio, cumino graminacee gramigna Pomodoro, arachidi, kiwi, arancia, anguria, melone, mela, patata lattice laticifere Banana, kiwi, uva, mango, avocado, albicocca, ananas acari Sarcoptiformi Lumache, molluschi, gamberi 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 10

11 Vita difficile per l allergico Per allergico, fare la spesa = percorso del combattente. Legislazione svizzera impone che sulle etichette sia menzionata la presenza di ingredienti allergeni. Munirsi di una lente d'ingrandimento, etichette non sono sempre di facile lettura. Marchio AHA (Centro svizzero per l'allergia, la pelle e l'asma) 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 11

12 ALLERGENI in etichetta CH CEREALI CON GLUTINE; Latte (compreso il lattosio); Uova. Pesci e crostacei. Fagioli di soia. Arachidi, noci, nocciole, mandorle e pistacchi. Semi di sesamo. Sedano. Senape. Solfiti. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 12

13 Marchio per allergici Il nuovo label di qualità non significa che un prodotto sia completamente privo di allergeni, ma garantisce comunque che la produzione rispetta severe direttive e che le ditte sono sottoposte a controlli molto rigorosi. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 13

14 Allergia al mais Rara. Zucchero e sciroppo di mais molto diffusi, dieta difficile da seguire. Carenze: contiene Cr, Fe, niacina, riboflavina, tiamina. Mais in prodotti da forno, bevande, caramelle (amido, zucchero, gelatina). Sostituirlo con altri cereali. Olio di mais va bene; Leggere le etichette. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 14

15 Allergia alle uova Ovoalbumina, ovotransferrina, ovomucoide sono allergeni. IgE possono essere dirette contro il tuorlo. Evitarlo intero. Contiene B12, folati, biotina, ac.pant., riboflavina, Se. No carenza. Facile escluderlo dalla dieta: in commercio prodotti senza. Nascosto: albumina, globulina, livetina, ovo.. Nella birra (agente schiumogeno), vini e caffè (come decolorante). 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 15

16 Allergie a pesce&co Molto frequente negli adulti (Scandinavia). Evitare l assunzione anche di altre specie di pesce (cross-reattività). Contiene proteine, P, Se, B6,B12, Fe, Mg, K, I. Presenti anche in altri alimenti. Pesce non è componente di altri alimenti, facile escluderlo. Salsa worchester, insalate miste (acciughe), patate fritte nello stesso olio, piatti asiatici. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 16

17 Allergia al latte Causata da PROTEINE: siero (βlattoglobulina, β-lattoalbumina), caseina. Il calore NON ne riduce l allergenicità (solo per 30, ma si alterano le qualità nutrizionali); Capra-vacca hanno proteine simili (a volte non tollerato); Caseina idrolizzata e diete elementari non causano allergia. Possono insorgere ad ogni età: sintomi GI, dist. Respiratori, probl. Cutanei. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 17

18 Presenza di latte Burro, compresi i suoi aromi artificiali; Siero di latte, caseina, formaggio, caglio, latte in polvere, lattoalbumina, lattosio, siero; Colorante al caramello, aromi al caramello, aromi naturali. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 18

19 Allergia arachidi e soia Sono legumi, insieme a fagioli, carrube, ceci, lenticchie, piselli e liquirizia. Reazioni: orticaria, asma, anafilassi, disturbi GI. Arachidi contengono Cr, Mg,Mn,P,K, B6 (anche in altri alimenti). Soia: Ca, folati, Fe, Mg, P, Riboflavina, tiamina, B6, Zn. Presenti in molti alimenti, eliminarli può causare carenze nutrizionali. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 19

20 Allergia al frumento Gliadina, globulina, glutenina, albumina sono allergizzanti (gliadina=celiachia); Differenza con celiachia, in caso di allergia le proteine del frumento scatenano una reazione IMMUNOMEDIATA. Squilibri nutrizionali: tiamina, riboflavina, folati, Mg, Mo, K,Fe, Se. Nella dieta occidentale il frumento è ovunque. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 20

21 LE INTOLLERANZE ALIMENTARI 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 21

22 SINTOMI DELLE INTOLLERANZE GENITO-URINARIO: irritazioni, cistiti,... RESPIRATORIO: rinite, sinusite, asma. PELLE: eczemi, orticaria, psoriasi. SCHELETRO: artrite, mialgia, crampi. SNC: cefalee, depressione, astenia. GASTRO: aerofagia, diarrea, gastralgia. GENERALI: fatica cronica, linfoadenopatia tonsillare. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 22

23 CELIACHIA Intolleranza al glutine, serie di proteine presenti in frumento (gliadina), segale (secalina), orzo (ordeina) e avena (avenina); Individui geneticamente predisposti: importanti lesioni della mucosa intestinale. Reazione cumulativa del SI e poi sintomi come nell allergia (squilibri, diarrea,...). Scarso assorbimento nutrienti nell intestino: migliora eliminando il glutine. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 23

24 CELIACHIA, SINTOMI Sindromi da malassorbimento (diarrea, perdita di peso, infiammazione intestinale); Infiammazione intestinale può portare a sintomi nevrotici (insonnia, irritabilità, ipersonnia); Aumentata permeabilità intestinale: inf. articolari, artrite reumatoide, sclerosi a placche, schizofrenia. Astenia, dimagrimento, carenza di Fe, edemi da ipoproteinemia, carenza vitamina K, atrofia muscolare, dermatite erpetiforme; Depressione, ansietà. Carie dentaria, alterazioni dello smalto. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 24

25 TEST PER LA CELIACHIA Esami sangue specifici per cercare 2 anticorpi: gli AGA (antigliadina IgA e IgG) e gli EMA (antiendomisio IgA). Questi indicano la predisposizione dell'organismo ad attaccare la gladina (gli AGA) e l'endomisio (gli EMA), mucosa intestinale. SE ++ = diagnosi certa. Se -- escludere. Il test Anti-transglutaminasi rileva anticorpi IgA, preciso, affidabile, più semplice ed economico da realizzare. Non invasivo, basta poco sangue. Xeliac test prodotto da Eurospital. CONFERMA DEFINITIVA: endoscopia, cioé il prelievo di una porzione di tessuto intestinale, per valutare danneggiamento e atrofia dei villi. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 25

26 Test in farmacia per celiachia 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 26

27 GLUTINE, DEFINIZIONE Complesso colloidale di proteine insolubili in acqua, caratteristico di frumento, orzo, segale, avena. Nel frumento, è formato da due proteine (gliadina e glutenina) che si aggregano in ambiente umido e rigonfiano il complesso. 100 parti di farina 10 parti di glutine secco (scaglie giallastre trasparenti). SEITAN: glutine puro. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 27

28 CEREALI E DERIVATI VIETATI Grano, grano duro, semolino (frumento); Kamut o frik (grano egiziano); Bulgur (grano cotto mediorientale, base del Taboulé); Triticale (incrocio grano e segale); Spelta e farro; Gruenkern (grano verde greco); Cous cous; Avena, orzo (birra, caffè d orzo), segale. Seitan (è glutine puro!). Olio di germe di frumento. Lievito di birra, lievito madre (farina fermentata); 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 28

29 CEREALI PERMESSI Riso: farina di riso, semolino di riso, fiocchi, crusca, soffiato, gallette; Mais: pannocchiette, farina, chips, corn flakes, chicchi in scatola; Manioca: tubero (tapioca). Addensante, minestre, dolci, budini. Sago: fecola estratto da midollo palma di sago (albero del pane). Miglio, grano saraceno, amaranto, quinoa. Patata, patata dolce, topinambur (TUBERI). Castagne, legumi, noci e semi. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 29

30 NOVITA Sciroppo di glucosio (caramelle mou, molti dolci, bevande e sciroppi); Maltodestrine (nei prodotti per l infanzia, negli integratori per sportivi e nei farmaci); Whisky; Vodka; SONO ADATTI ANCHE AI CELIACI 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 30

31 LA FARINA La farina normale denominata farina è prodotta dal frumento. Se in etichetta compaiono farina, farina bianca, semibianca, bigia, integrale trattasi di prodotto TOSSICO PER IL CELIACO, dato che tale farina è ottenuta dalla macinazione del frumento. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 31

32 AMIDI MODIFICATI E1400 Per gli amidi modificati della serie E non occorre che la denominazione della categoria A.M. Sia seguita dalla denominazione singola o dal numero E. Qualora l amido contenesse glutine verrà completata con l indicazione dell origine botanica (es.amido di frumento modificato). Non necessario memorizzare gli E. Leggere sempre le etichette. Scegliere sempre alimenti con meno E possibile. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 32

33 DERRATE DICHIARATE SG Marchio spiga barrata o dichiarazione non contiene glutine è sicuro. Il contenuto di glutine in questi prodotti non supera i 10 mg/100 g sostanza secca. Prodotti sfusi: se non vi sono indicazioni scritte, l informazione al consumatore deve essere data verbalmente. In caso di risposta non chiara rinunciare al prodotto o alla pietanza. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 33

34 VANTAGGI PER I CELIACI Ingredienti dichiarati con la denominazione specifica; Gli ingredienti composti devono essere dichiarati quando contengono glutine; I cereali contenenti glutine vanno indicati anche se mescolati inavvertitamente in un altra derrata alimentare (se il tenore supera 10 mg gliadina per 100 g). Lettura delle etichette facilitata. Non occorre memorizzare i numeri E; 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 34

35 DUE SITUAZIONI Dicitura può contenere tracce di glutine. Prodotti di per sé esenti da glutine ma per i quali il fabbricante non garantisce che non sia avvenuta inavvertitamente una mescolanza con cereali non permessi. PRODOTTI DA EVITARE. Dicitura esente da glutine dove, fra gli ingredienti, figurano derivati di frumento, orzo... Qui il tenore di gliadina deve essere inferiore a 10 mg/100 g. Es. Olio di cartamo con germi di frumento (Nahrin). PRODOTTI SICURI. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 35

36 Alcuni prodotti senza glutine 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 36

37 QUANDO IL LATTE CREA PROBLEMI... Allergia alle proteine del latte: lattanti e bambini, raro in età adulta; Intolleranza al lattosio: comune, 1:6 persone ne è colpita; Intolleranza al latte: non molto nota, ma sempre più studiata. Curiosità: il lattosio è contenuto nel latte di tutti i mammiferi, ad eccezione del leone marino californiano. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 37

38 INTOLLERANZA AL LATTOSIO Verso lo zucchero tipico del latte, il lattosio, composto dai monosaccaridi glucosio e galattosio; Occorre la LATTASI, enzima, per scindere il lattosio nelle 2 componenti; Nei soggetti intolleranti c è deficit di lattasi. Lattosio non assimilato intestino crasso, ove i batteri alla sua eliminazione, producendo gas e acidi grassi a corta catena (DIARREA, CRAMPI, FLATULENZA, COLICHE, NAUSEA). 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 38

39 TRE TIPI DI INTOLLERANZA Deficit di lattasi congenito: già nell infanzia, geneticamente determinato (RARO); Diarrea. Deficit di lattasi acquisito: da 5 anni, l attività della lattasi diminuisce. Forma molto frequente. Deficit di lattasi secondario: concomitante a molte malattie come morbo di Crohn, celiachia, interventi chirurgici sull intestino. Le malattie infiammatorie intestinali riducono l attività della lattasi. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 39

40 PRESENZA DEL LATTOSIO Latte vaccino 4,8 g/dl, pecora 4,7 g/dl, capra 4,4 g/dl. Yogurt e latte acido: contengono lattosio ma sono ben tollerati (batteri si nutrono di lattosio e lo trasformano in acido lattico); Formaggi a pasta dura: non contengono lattosio (Emmenthal, gruyere).il lattosio finisce nel siero durante la caseificazione. Formaggi a pasta semidura e molle: OK Formaggi freschi (ricotta, cottage,...) fino a 3 g lattosio per 100 g. Tolleranza individuale. Burro e panna: poca acqua, quindi poco lattosio. OK 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 40

41 ATTENZIONE Il lattosio viene impiegato nella produzione di alimenti industriali e farmaci. Chi soffre di una grave intolleranza deve prestare attenzione alle fonti nascoste. Latte in polvere, latte magro in polvere e siero di latte lo contengono. Miscele di spezie, dentifrici. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 41

42 Prodotti nei supermercati COOP MIGROS 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 42

43 POCO LATTE, POCO CALCIO? Latticini :principale fonte di Ca ma non l unica. Sardine all olio, mandorle, lievito di birra, fichi secchi, broccoli, fagioli, calamari, ceci, vongole, cacao magro in polvere, spinaci, noci, piselli, biete, aringhe, lenticchie. Fabbisogni: adulti 1000 mg/die, giovani fino a 19 anni 1200 mg/die. Prodotti senza lattosio. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 43

44 LATTI ALTERNATIVI Latte di soia; anche arricchito di calcio; Latte di riso; Latte di mandorle; Latte di avena; Latti di cereali mescolati fra loro; Latte di cereali o soia fatto in casa con apparecchio tipo VEGAN STAR 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 44

45 A mali estremi integratori di lattasi, compresse o gocce da assumere prima dei pasti, per digerire i cibi con lattosio,ponendo rimedio alla carenza enzimatica (deficit di lattasi) che da luogo all intolleranza. Silact: gocce da diluire nel latte stesso o in acqua prima dei pasti; Caolat/Lacdigest compresse da assumere poco prima del pasto 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 45

46 Funzionano al 100%? Questi preparati non sono per tutti efficaci, alcune persone raccontano di trovarsi bene, specialmente con il Caolat che sembrerebbe più forte del Lacdigest, ma questo dipende dal fatto che l intolleranza è una patologia del tutto soggettiva, ogni caso ed individuo differisce dall altro per via del grado di tollerabilità. 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 46

47 DOMANDE?RICHIESTE? GRAZIE PER L ATTENZIONE! 10/03/2014 Natasha Russo, dietista diplomata 47

Intolleranze alimentari? È ora di agire!

Intolleranze alimentari? È ora di agire! Intolleranze alimentari? È ora di agire! In Svizzera, ben oltre 1 milione di persone soffre di un intolleranza alimentare. L intolleranza al lattosio (zucchero del latte) e al glutine (proteine dei cereali)

Dettagli

ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI?

ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI? ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI? ALLERGIA ALIMENTARE reazione anomala mediata dal sistema immunitario nei confronti di uno o più alimenti riconosciuti erroneamente come estranei INTOLLERANZA ALIMENTARE

Dettagli

ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA

ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA Ermanno Errani Responsabile Area Analitica Alimenti ARPA Emilia-Romagna Sezione Provinciale di Bologna REAZIONI AVVERSE

Dettagli

LE ALLERGIE ALIMENTARI

LE ALLERGIE ALIMENTARI UNIVERSITA di FOGGIA C.D.L. in Dietistica AA. 2006-2007 LE ALLERGIE ALIMENTARI Corso di Medicina Interna Docente: PROF. Gaetano Serviddio ALLERGIE-INTOLLERANZE L allergia alimentare è una reazione di ipersensibilità

Dettagli

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO III DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE

Dettagli

BI-FOOD TEST. Test pratico ed economico basato su prelievo di sangue venoso o capillare da dito.

BI-FOOD TEST. Test pratico ed economico basato su prelievo di sangue venoso o capillare da dito. LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA MURICCHIO di Dott.sa Daniela Fasce &C. s.a.s. via Rattazzi, 36-19121 La Spezia tel./fax 0187 22953 CF - P.IVA 00762660116 - e mail: lab.muricchiodifasce@libero.it BI-FOOD

Dettagli

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI PARTE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI VERONA GESTITO DA AGEC PERIODO 1.7.2013 / 30.06.2016 ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE Allegato Tecnico n. 4 al Capitolato Speciale

Dettagli

Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio.

Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio. Dipartimento di Sanità Pubblica U.O. NUTRIZIONE Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Azienda USL di Modena DIETISTA DOTT.SSA MARIANGELA CIRILLO Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati.

Dettagli

Grosseto, 26 febbraio 2015 Allergie ed intolleranze alimentari 2 Le allergie alimentari interessano il 2 4% circa dell intera popolazione generale, con una incidenza maggiore nei bambini, dove raggiunge

Dettagli

Allergie: I disturbi si manifestano rapidamente, subito dopo l'ingestione di un

Allergie: I disturbi si manifestano rapidamente, subito dopo l'ingestione di un INTOLLERANZE ALIMENTARI & PRESTAZIONE SPORTIVA In questo articolo vorrei ripresentare in maniera più approfondita un argomento alquanto dibattuto sia in campo medico (convenzionale e non) e sia in campo

Dettagli

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE 1.Premessa Nell ambito della ristorazione scolastica è prevista la possibilità di richiedere Diete speciali per motivi di salute per venire

Dettagli

ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI: FACCIAMO CHIAREZZA

ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI: FACCIAMO CHIAREZZA ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI: FACCIAMO CHIAREZZA Il cibo rappresenta, per tutti noi, allo stesso tempo fonte di piacere ed energia per la nostra vita quotidiana. Purtroppo è noto, fin dai tempi di

Dettagli

LA DIETA SENZA GLUTINE E UNA ALTERNATIVA POSSIBILE E GUSTOSA, NON UNA RINUNCIA.

LA DIETA SENZA GLUTINE E UNA ALTERNATIVA POSSIBILE E GUSTOSA, NON UNA RINUNCIA. La terapia della intolleranza al glutine consiste solo nella dieta che NON deve contenere alimenti preparati con le farine dei cereali tossici per il paziente celiaco: FRUMENTO, ORZO, SEGALE (e analoghi

Dettagli

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche Allergia da alimenti Il problema delle reazioni avverse agli alimenti era noto fin dai tempi degli antichi greci e particolari manifestazioni erano già state associate all ingestione di cibi. Tutti gli

Dettagli

Celiachia e intolleranza al lattosio Linee guida dietetiche

Celiachia e intolleranza al lattosio Linee guida dietetiche Celiachia e intolleranza al lattosio Linee guida dietetiche Cos è la celiachia? Reazioni avverse al grano: un arcipelago Allergia Gluten sensitivity Celiachia: intolleranza genetica al glutine (malattia

Dettagli

Avvertenza per allergici

Avvertenza per allergici RITTER-SPORT.IT Buono a sapersi Avvertenza per allergici Le reazioni positive prevalgono. chocolate makes you happy. For 5% of Germans, this is not necessarily true, however, as they have an allergy

Dettagli

! " $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # "

!  $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # ! " $ % &' ( ) * * +,, -'./.'''..'' " , 1! " 2 ( 2 3 $ 4 4! 1 5.6 7 $ 2 $ 8, + " + $ + + La piramide alimentare del celiaco 9 + : / Verdure tal quali o conservate sott olio o sott aceto o surgelate Frutta

Dettagli

L ABC del Senza Glutine. per il Cake Designer

L ABC del Senza Glutine. per il Cake Designer L ABC del Senza Glutine per il Cake Designer Alimenti sempre permessi Aceto balsamico tradizionale DOP: di Modena, di Reggio Emilia, Aceto Balsamico di Modena IGP Aceto di Mele Agar Agar in foglie Burro,

Dettagli

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA Cereali e derivati Avena 16,9 6,9 55,7 10,6 389 Farina di avena 12,6 7,1 72,9 7,6 388 Farina di castagne 5,8 3,7 71,6 10,9 323 Farina di ceci 21,8 4,9 54,3 13,8 334 Farina

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

INTOLLERANZE ALIMENTARI

INTOLLERANZE ALIMENTARI Dott. Lorenzo Grandini Naturopata iridologo Biologo nutrizionista INTOLLERANZE ALIMENTARI VERO O FALSO? LA STORIA Hare (1905) pubblica The food factor in Disease Shannon (1922) e Duke (1925) pubblicano

Dettagli

LA CELIACHIA: impariamo a conviverci

LA CELIACHIA: impariamo a conviverci LA CELIACHIA: impariamo a conviverci La celiachia colpisce 1 italiano su 100. In Italia i celiaci diagnosticati sono circa 100mila ma quelli potenziali sono 6 o 7 volte più numerosi. Rispetto al passato,

Dettagli

06 - Le allergie alimentari: le cose da sapere.

06 - Le allergie alimentari: le cose da sapere. 06 - Le allergie alimentari: le cose da sapere. Indice dei contenuti Che cosa sono gli allergeni alimentari Cosa sono gli allergeni alimentari?... 1 Che cosa si sa effettivamente sugli allergeni alimentari?...

Dettagli

7. DISTURBI ALIMENTARI

7. DISTURBI ALIMENTARI 7. DISTURBI ALIMENTARI Introduzione La maggior parte degli individui può generalmente assumere una grande varietà di cibo senza alcun problema. Per un gruppo sempre maggiore di persone, tuttavia, determinati

Dettagli

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di SICUREZZA ALIMENTARE Tutte le risposte su allergie e intolleranze: il quiz dalla FSA inglese. A cura di Roberto Bernardini e di Iride dello Iacono del SIAIP Pubblicato da Redazione Il Fatto Alimentare

Dettagli

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica.

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica. I GRUPPI SANGUIGNI Il dottor Peter D Adamo, naturopata, nel corso degli anni ha sviluppato una teoria che lega gli alimenti ai gruppi sanguigni. I concetti essenziali di questa dieta si fondano sul presupposto

Dettagli

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni DIABETE E CIBO Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni I nutrienti della dieta I nutrienti essenziali: PROTEINE

Dettagli

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Gli unici test rapidi a domicilio per allergie Test allergico generico (IgE) Test allergico alle uova Test intolleranza al glutine Test allergico

Dettagli

Nutrizione e intolleranza

Nutrizione e intolleranza I MILLE VOLTI DELLA NUTRIZIONE Università degli Studi di Milano - Bicocca Auditorium Guido Martinotti Luisa Marini Nutrizione e intolleranza www.digitalforacademy.com NUTRIZIONE E INTOLLERANZA Piaceri

Dettagli

Le allergie alimentari

Le allergie alimentari Le allergie alimentari A cura del Dott. Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche Introduzione L'allergia

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico Esclusione TOTALE del glutine dall alimentazione in modo permanente e rigoroso EDUCAZIONE Evitare trasgressioni

Dettagli

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab Elvira Khakimova Finder 184 Spirelab ELVIRA KHAKIMOVA 23-01-2012 F1954 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 9% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI Grammature dei generi alimentari al netto degli scarti (salvo diversa indicazione) per fasce scolari GENERI ALIMENTARI

Dettagli

LE ALLERGIE E LE INTOLLERANZE ALIMENTARI

LE ALLERGIE E LE INTOLLERANZE ALIMENTARI LE ALLERGIE E LE INTOLLERANZE ALIMENTARI La differenza tra allergie e intolleranze alimentari L allergia è una reazione esagerata del sistema immunitario a sostanze ritenute pericolose per l organismo.

Dettagli

SCEGLI IL GUSTO. 7 febbraio 2013 Body Worlds. Anna Caroli

SCEGLI IL GUSTO. 7 febbraio 2013 Body Worlds. Anna Caroli SCEGLI IL GUSTO 7 febbraio 2013 Body Worlds Anna Caroli Terminato l iter diagnostico esami del sangue biopsia enterica Oggi so di essere celiaco Cosa faccio e cosa mangio Il Medico fornisce le prime e

Dettagli

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab Alessia Consolaro TIAMI 180 Spirelab ALESSIA CONSOLARO 23-10-2012 T2085 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 5% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni GF 1

Menù espresso per 14 giorni GF 1 Menù espresso per 14 giorni GF 1 Introduzione La tabella di pasti per 14 giorni è un ottimo punto di partenza che può aiutarti a capire rapidamente i cibi sani e gustosi che il programma dietetico ti propone

Dettagli

Le allergie e le intolleranze alimentari. 1. Introduzione

Le allergie e le intolleranze alimentari. 1. Introduzione Le allergie e le intolleranze alimentari 1. Introduzione La maggior parte delle persone può mangiare una grande varietà di cibi senza alcun problema. Per una piccola percentuale di individui, tuttavia,

Dettagli

ALLERGIE E INTOLLERANZE

ALLERGIE E INTOLLERANZE ALLERGIE E INTOLLERANZE Vomito, asma, dermatiti, mal di testa, nervosismo, disturbi della crescita sono solo alcuni dei sintomi dietro ai quali si può mascherare un problema con il cibo. Allergie e intolleranze

Dettagli

Le intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari Le intolleranze alimentari Il metodo di analisi Citotossico deriva dallo studio degli immunologi anglosassoni Squier e Lee che nel 1947 osservarono in vitro una diminuzione del numero dei leucociti (globuli

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione LA RISTORAZIONE SCOLASTICA DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione Direttore: Maurizio Montanelli LA RISTORAZIONE SCOLASTICA Indicazioni per la gestione delle diete speciali nella Ristorazione Scolastica

Dettagli

LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA AL GLUTINE DIFFUSA, POCO CONOSCIUTA, FACILE DA DIAGNOSTICARE. al tuo servizio I CONSIGLI DEL FARMACISTA.

LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA AL GLUTINE DIFFUSA, POCO CONOSCIUTA, FACILE DA DIAGNOSTICARE. al tuo servizio I CONSIGLI DEL FARMACISTA. In collaborazione con Claudia Koll - Presidentessa Onoraria Associazione Italiana Celiachia Associazione Italiana Celiachia Piemonte - Valle d Aosta I CONSIGLI DEL FARMACISTA. LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA

Dettagli

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI 500 500 12 FARINA DI MAIS BRAMATA Per polenta 540 500 12 FARINA DI MAIS PRECOTTA Per polenta istantanea 541 500 12 FARINA DI MAIS

Dettagli

Linee guida per la formulazione di diete per patologie

Linee guida per la formulazione di diete per patologie Linee guida per la formulazione di diete per patologie ALLEGATO 3 DIETE SPECIALI AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA CELIACHIA I pazienti affetti da celiachia non possono assumere

Dettagli

Condividiamo il seguente studio:

Condividiamo il seguente studio: Condividiamo il seguente studio: "Consigli per diarrea, stitichezza e colon irritabile" del Dottor Donadel Campbel tratto dal sito : http://www.giorgiodonadelcampbell.it/ index.php?id=64 poichè lo riteniamo

Dettagli

Il nichel è un metallo argenteo che viene usato soprattutto per produrre: acciaio inossidabile e altre leghe resistenti alla corrosione; il monel,

Il nichel è un metallo argenteo che viene usato soprattutto per produrre: acciaio inossidabile e altre leghe resistenti alla corrosione; il monel, Le intossicazioni da Nichel: diagnosi e nuove cure Dott. ssa Paola Fiori* Cosè il nichel? Il nichel è un metallo argenteo che viene usato soprattutto per produrre: acciaio inossidabile e altre leghe resistenti

Dettagli

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE ALLERGIE ALIMENTARI NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE ALLERGIE ALIMENTARI NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI L interazione tra predisposizione genetica e condizionamento ambientale ha fatto registrare nell ultimo decennio un incremento delle malattie allergiche a danno soprattutto di bambini e adolescenti, che

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

CARTELLO UNICO INGREDIENTI AI SENSI del D.M. 20 dicembre 1994 e del D.LGS N. 109 del 1992 gruppo: PRODOTTI DOLCIARI SURGELATI

CARTELLO UNICO INGREDIENTI AI SENSI del D.M. 20 dicembre 1994 e del D.LGS N. 109 del 1992 gruppo: PRODOTTI DOLCIARI SURGELATI MINI PANINO BIANCO 8cm 30g 16650003 farina di frumento, acqua, lievito, sale iodizzato, glutine di frumento, farina di frumento trasformata in malto, agente di trattamento della farina (E300), olio di

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Al giorno: ad ogni pasto principale mangiare un contorno amidaceo (cioè 2-3 porzioni al giorno, di cui possibilmente due porzioni in forma integrale)

Dettagli

Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA

Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA Dove si trovano i prodotti? Che cos è questa malattia? Cosa si mangia? OLTRE Oggi le persone affette da celiachia trovano

Dettagli

QUESTIONARIO ALIMENTARE

QUESTIONARIO ALIMENTARE 1 QUESTIONARIO ALIMENTARE Barbara Naldi 2015 2 DATI PERSONALI Nome e Cognome Data di nascita Via, Numero CAP / Paese Numero telefonico Indirizzo email Cassa Malati Nome del medico di famiglia Se donna:

Dettagli

CUCINA SENZA GLUTINE

CUCINA SENZA GLUTINE la Celiachia CORSO DI FORMAZIONE : CUCINA SENZA GLUTINE STRUTTURA COMPLESSA IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DOTT.SSA MARISA VALENTE COS E LA CELIACHIA Una INTOLLERANZA PERMANENTE al GLUTINE una

Dettagli

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA MACRO & GROCERY 1 PIANO PERSONALIZZATO Il fatto che stai leggendo questo ebook significa che conosci l'importanza della giusta nutrizione Quando cerchiamo

Dettagli

RICETTE CON IL PROGRAMMA: PANE BIANCO

RICETTE CON IL PROGRAMMA: PANE BIANCO Indice Scegliere la macchina del pane...................................... 2 Conosciamo gli ingredienti......................................... 2 Test per verificare la forza di una farina..............................

Dettagli

Dieta nel bambino con enterocolite allergica e carenze nutrizionali

Dieta nel bambino con enterocolite allergica e carenze nutrizionali Dieta nel bambino con enterocolite allergica e carenze nutrizionali Commissione Allergie Alimentari della SIAIP Dott. Alberto Martelli (Responsabile Scientifico) Dott.ssa Loredana Chini Dott.ssa Iride

Dettagli

bevanda al sapore di cappuccino bevanda al sapore di cappuccino euro 15,00 prezzo al pubblico consigliato 102 g

bevanda al sapore di cappuccino bevanda al sapore di cappuccino euro 15,00 prezzo al pubblico consigliato 102 g bevanda cappuccino Aggiungere una busta Zero a 250 ml d acqua e mescolare fino al completo scioglimento. Si può consumare subito o riscaldare a fuoco lento o in forno ventilato fino alla consistenza desiderata.

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Federazione delle cooperative Migros FOGLIO D ISTRUZIONI. Alimentazione senza glutine. (Alimentazione in caso di celiachia)

Federazione delle cooperative Migros FOGLIO D ISTRUZIONI. Alimentazione senza glutine. (Alimentazione in caso di celiachia) Federazione delle cooperative Migros FOGLIO D ISTRUZIONI Alimentazione senza glutine (Alimentazione in caso di celiachia) Federazione delle cooperative Migros, Ottobre 2014 1. Informazioni generali 1.1.

Dettagli

009 ST. HONORE TRANCIO 001 CREMOSA AL LIMONE

009 ST. HONORE TRANCIO 001 CREMOSA AL LIMONE PASTICCERIA VENETA S.R.L. IT 05/251 CE 001 CREMOSA AL LIMONE Ingredienti: acqua, zucchero, uova, farina di frumento, sciroppo di glucosio-fruttosio, latte intero, grassi ed oli vegetali, alcol, scorze

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze. Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo

Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze. Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo 1 Categorie di reazioni ai cibi reazioni immunologiche mediate da anticorpi IgE

Dettagli

Vierucci A, Pucci N, Massai C, Monaco MG, Rossi ME. RIP 2003

Vierucci A, Pucci N, Massai C, Monaco MG, Rossi ME. RIP 2003 !"#$%& ' (' ( )*' Vierucci A, Pucci N, Massai C, Monaco MG, Rossi ME. RIP 2003 ' +,+ - + *+ Vierucci A, Pucci N, Massai C, Monaco MG, Rossi ME. RIP 2003 Matteo P. mesi 6 Matteo P. mesi 6 -,./01## ###2##+,

Dettagli

Cos è la celiachia? Centro Interdipartimentale di Ricerca in Farmacoeconomia e Farmacoutilizzazione

Cos è la celiachia? Centro Interdipartimentale di Ricerca in Farmacoeconomia e Farmacoutilizzazione La Celiachia Cos è la celiachia? La celiachia è un intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L incidenza di questa

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni LC 1

Menù espresso per 14 giorni LC 1 Menù espresso per 14 giorni LC 1 Introduzione La tabella di pasti per 14 giorni è un ottimo punto di partenza che può aiutarti a capire rapidamente i cibi sani e gustosi che il programma dietetico ti propone

Dettagli

DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO

DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO Dr.ssa SABRINA BUGOSSI DIETISTA L alimentazione rappresenta uno dei cardini fondamentali nella terapia del diabete mellito Più che parlare di

Dettagli

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE 1) CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI ATTIVO Pesarsi almeno una

Dettagli

ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE

ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE MODALITA DI CONSERVAZIONE: in Frigorifero 0/ +4 C IN MERITO ALLE REFERENZE IN VENDITA AL BANCO ASSISTITO, SI CONSIGLIA DI CONSUMARE I

Dettagli

CAUSE DI MALNUTRIZIONE

CAUSE DI MALNUTRIZIONE CAUSE DI MALNUTRIZIONE INADEGUATO INTROITO DI NUTRIENTI DIFFICOLTA AD ALIMENTARSI Insufficiente introito di energia e proteine con gli alimenti MALNUTRIZIONE CORRELATA ALLA MALATTIA Malnutrizione: conseguenze

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni ND

Menù espresso per 14 giorni ND Introduzione La tabella di pasti per 14 giorni è un ottimo punto di partenza che può aiutarti a capire rapidamente i cibi sani e gustosi che il programma dietetico ti propone per mantenerti sazio tutto

Dettagli

ALLERGIE ALIMENTARI INTOLLERANZE ALIMENTARI CELIACHIA in età pediatrica

ALLERGIE ALIMENTARI INTOLLERANZE ALIMENTARI CELIACHIA in età pediatrica ALLERGIE ALIMENTARI INTOLLERANZE ALIMENTARI CELIACHIA in età pediatrica Dott.ssa Eleonora Tappi ambulatorio allergologia Ospedale S.Croce di Moncalieri (TO) REAZIONI AVVERSE AD ALIMENTI: IMMUNOLOGICHE

Dettagli

ALIMENTI SENZA GLUTINE

ALIMENTI SENZA GLUTINE ALIMENTI SENZA GLUTINE Cereali, Farine e deriva- Amaranto Grano saraceno Mais (granoturco) Manioca Miglio Quinoa Riso Sorgo Teff Carne, Pesce, Uova, La4cini e Formaggi Formaggi freschi e stagiona< Lardo

Dettagli

OVAIO POLICISTICO, INSULINO-RESISTENZA E ALIMENTAZIONE

OVAIO POLICISTICO, INSULINO-RESISTENZA E ALIMENTAZIONE OVAIO POLICISTICO, INSULINO-RESISTENZA E ALIMENTAZIONE L ovaio policistico (PCO) è una condizione molto eterogenea caratterizzata da disfunzione ovarica e disordini mestruali associati spesso a segni clinici

Dettagli

Allegato 4. Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni

Allegato 4. Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni Allegato 4 Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni Con questo allegato si vogliono definire i criteri generali per la produzione di menù compatibili con le diverse

Dettagli

Come Eseguire la dieta Zona

Come Eseguire la dieta Zona Come Eseguire la dieta Zona 1 blocco è dato da 7g di proteine + circa 3 g di grassi + circa 9 g di carboidrati. La pasta, come tutti i derivati delle farine, viene generalmente evitata è consigliato dunque

Dettagli

Allergie e intolleranze alimentari. Food allergy and intolerance

Allergie e intolleranze alimentari. Food allergy and intolerance Allergie e intolleranze alimentari Food allergy and intolerance Vivere con allergie e intolleranze alimentari senza correre rischi Le allergie e le intolleranze alimentari possono essere spiacevoli, complicare

Dettagli

Servizio di Allergologia. Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011

Servizio di Allergologia. Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011 Servizio di Allergologia Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011 Dati della Rete Allergologica Regionale sulle reazioni avverse da alimenti (dal Report 2009) Su circa 162.000

Dettagli

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato Menù 6-12 mesi 6-12 mesi 1ª settimana ASUR - ZT 13 - SIAN - U.O. Igiene della Nutrizione Pastina () in brodo vegetale con verdura passata Formaggio grana 15g / mozzarella 20g / caciotta dolce 20g / ricotta

Dettagli

Alimenti alcalinizzanti: tabelle cibi acidi e alcalini

Alimenti alcalinizzanti: tabelle cibi acidi e alcalini Alimenti alcalinizzanti: tabelle cibi acidi e alcalini Alimenti e livelli di alcalinità Alimenti e livelli di acidità Le modalità con cui l'organismo reagisce a specifici cibi è ciò che determina quanto

Dettagli

LA MALATTIA CELIACA SINTOMATOLOGIA tipici Celiachia atipica Celiachia silente La terapia

LA MALATTIA CELIACA SINTOMATOLOGIA tipici Celiachia atipica Celiachia silente La terapia LA MALATTIA CELIACA La malattia celiaca (MC) è caratterizzata da un enteropatia del piccolo intestino, che comporta in soggetti geneticamente predisposti (nella stragrande maggioranza dei casi HLA DQ2/DQ8),

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 2304 Nome Prodotto CORNETTO VEGA VUOTO PALMA SEGREGATO Linea Prodotto Prontoforno Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269023041

Dettagli

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari.

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari. Catalogo prodotti Pane Pane multicereali Panfiore Filone contadino Pane vitale Pane alla zucca Pane chiaro di farina di frumento mista con crosta gustosa e decorata con semi. Farina di frumento tipo 0,

Dettagli

Alimentazione e reflusso gastrico

Alimentazione e reflusso gastrico Cause Il reflusso gastrico è causato dal reflusso del contenuto acido dello stomaco nell esofago. Questo succede per esempio con una pressione troppo forte sullo stomaco o perché il muscolo superiore di

Dettagli

PRODOTTI FRESCHI. www.timebiotime.com PRODOTTI FRESCHI

PRODOTTI FRESCHI. www.timebiotime.com PRODOTTI FRESCHI www.timebiotime.com PRODOTTI FRESCHI BARRE LATTICINI BERCHTESDADENER LAND Latte Vaccino Uht LN2FR03 Latte Vaccino Uht 2 lt intero LN2FR04 Latte Vaccino Uht 2 lt parzialmente scremato LN2FR0 Latte Fresco

Dettagli

CROCCHETTE DI CANAPA E MANDORLE

CROCCHETTE DI CANAPA E MANDORLE CROCCHETTE DI CANAPA E MANDORLE HEMP- FU PROTEINA DI CANAPA), ORZO, FIOCCHI DI PATATE, PANE GRATTUGGIATO, MANDORLE, OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA, TAMARI, SEMI DI SESAMO, ERBE AROMATICHE 180 GR ) VERDURE

Dettagli

Intolleranze Alimentari

Intolleranze Alimentari Nell'ambito delle "reazioni avverse al cibo" è opportuno schematizzare quanto classificato dall'accademia Europea di Allergologia ed Immunologia Clinica. L'allergia alimentare è mediata immunologicamente

Dettagli

bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it

bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it the le delizie spremute bevanda di riso drink avena drink miglio succhi con gocce di riso giò fruit nettari premium crema di riso drink farro

Dettagli

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015 TORINO Un Associazione per Amica DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI Taira Monge e Laura Donatini Lunedì 26 gennaio 2015 COSA ABBIAMO IMPARATO NELLA

Dettagli

Sig./Sig.ra: alessio.paggi@gmail.com

Sig./Sig.ra: alessio.paggi@gmail.com 1 Sig./Sig.ra: Questo questionario ha l utilità di evidenziare le problematiche personali e la motivazione per cui ha richiesto una consulenza nutrizionale. Risulta perciò di fondamentale importanza che

Dettagli

La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 APPROFONDIMENTO

La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 APPROFONDIMENTO La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 La celiachia è un intolleranza permanente al glutine presente negli alimenti. Il glutine è un complesso proteico presente in alcuni

Dettagli

Clinical Cornelia Day

Clinical Cornelia Day Clinical Cornelia Day Serena Tursi Dietista DH pediatria Malattie Metaboliche, Dipartimento di Pediatria A.O. San Gerardo di Monza Problematiche fisiologiche : Come, quanto e in che modo? RISCHIO MALNUTRI

Dettagli

17.3.2016. aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch

17.3.2016. aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch 17.3.2016 aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch Allergia? aha.ch Giornata Nazionale delle Allergie Come mai il contatto con minuscoli pollini può scatenare

Dettagli

Allergie e intolleranze. Come puoi proteggerti.

Allergie e intolleranze. Come puoi proteggerti. 07 Periodico d informazione gratuito - N. 3 / 2013 di Inter-Med srl - C.so Vittorio Emanuele II, 45 33170 Pordenone - www.intermeditalia.com NEWS DAL MONDO DELL ALIMENTAZIONE Allergie e intolleranze. Come

Dettagli

OBBLIGHI E RESPONSABILITA DELL OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE Reg. (UE) n. 1169/2011 Vicenza, 26 settembre 2014 E. Feller

OBBLIGHI E RESPONSABILITA DELL OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE Reg. (UE) n. 1169/2011 Vicenza, 26 settembre 2014 E. Feller OBBLIGHI E RESPONSABILITA DELL OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE Reg. (UE) n. 1169/2011 Vicenza, 26 settembre 2014 E. Feller La Centrale del latte di Vicenza UN POLO INTERREGIONALE 2 CLVI: FATTURATO PER

Dettagli