Il grano è l unica materia prima per ottenere semola e farina. Se aggiungiamo solo dell acqua otteniamo la pasta. Con l aggiunta anche del lievito

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il grano è l unica materia prima per ottenere semola e farina. Se aggiungiamo solo dell acqua otteniamo la pasta. Con l aggiunta anche del lievito"

Transcript

1

2 Il grano è l unica materia prima per ottenere semola e farina. Se aggiungiamo solo dell acqua otteniamo la pasta. Con l aggiunta anche del lievito otteniamo il pane. Pane e pasta sono gli alimenti più consumati sulle nostre tavole, quindi se mangiamo pane e pasta mangiamo grano e se il grano non è buono o non è sano, non possiamo mangiare pane o pasta buona e sana. La caratteristica principale di un buon grano duro è il glutine che conferisce tenacità alla pasta (pasta al dente) e fragranza al pane. La salubrità di un grano duro è data dal contenuto di micotossine. Il basso tenore di micotossine è un requisito sanitario essenziale nella moderna filiera alimentare e il loro contenimento si puo ottenere in due modi, o con l apporto di fitofarmaci alla coltura o coltivando il grano in un terriorio vocato. Il grano lucano è buono perchè ha il giusto contenuto di glutine con una buona tenacità. Un alto contenuto di glutine rende i prodotti meno digeribili e crea intolleranze. Sano perchè il grano duro lucano viene coltivato in un ambiente ideale dal clima asciutto e soleggiato.

3 Seminagione Chi ha seminato, in pace riposa. Anche il solco col seme che nel grembo si preme, in grande quiete ora giace. Ora Dio radunerà i venti dalle grotte lontane per spingere nubi sul pane ch è dentro le sementi. Così dall umano lavoro, con la pioggia del cielo e la luce del sole, Iddio produce. Giuseppe Porto

4

5 Intro duzione al progetto Mai come in questi ultimi cinquant anni l agricoltura ha conosciuto un incremento tale di produzioni, sia sotto l aspetto quantitativo che qualitativo. Tra tutte le colture, il grano e in particolare il grano duro, è quello che più di tutte è stato oggetto di attenzioni da parte del mondo scientifico e agronomico che però hanno per lo più soffermato la loro attenzione ad aumentare solamente le produzioni e tralasciare un parametro molto importante: la qualità. Il nostro progetto ha previsto la realizzazione di attività di informazione e promozione, finalizzate a far conoscere ai consumatori i prodotti della filiera regionale cerealicola, comunicando le qualità intrinseche dei prodotti ottenuti dalla trasformazione della materia prima, grano duro, e favorirne la commercializzazione degli stessi verso fasce sempre più ampie di consumatori consapevoli e attenti alla salubrità degli alimenti. L attività di informazione e comunicazione su cui si è basata l attività progettuale, ha riguardato la creazione di un marchio (Grano Duro Lucano) che ha inteso unire, in un logo facilmente riconoscibile dal consumatore, gli attori della filiera e il territorio produttivo di riferimento; tutto ciò con la consapevolezza che il consumatore del nuovo millennio è molto attento alla qualità dei prodotti. Il progetto si inserisce nella strategia più ampia del Progetto integrato di Filiera Regionale Ceralicoltura Lucana, in quanto contribuisce al conseguimento degli obiettivi di rafforzamento della presenza sul mercato con un incremento del valore del prodotto e delle produzioni ottenibili, della competitività delle imprese e attraverso una valorizzazione qualitativa del prodotto e un innalzamento del valore aggiunto della produzione regionale.

6 IL progetto integrato di filiera Nel Progetto Integrato di Filiera, sono coinvolti 42 soggetti produttivi: 34 aziende agricole che rappresentano il segmento primario; 5 aziende di trasformazione di rilievo regionale impegnate anche nell ammodernamento delle strutture di stoccaggio e nell innovazione dei processi di trasformazione; aziende di servizi per la realizzazione di interventi di carattere specialistico, promozionale, formativo; aziende impegnate in interventi finalizzati alla diversificazione e alla valorizzazione della aree rurali; l Università di Basilicata per azioni di ricerca in riscontro ai fabbisogni espressi dalle imprese e dai produttori primari. Al PIF partecipano, in qualità di partner, organismi pubblici ed enti locali, quali: Camere di Commercio e Comuni, impegnati nella creazione delle migliori condizioni di contesto per la corretta attuazione del progetto, attivando tutte le possibili sinergie con le politiche e con le attività realizzate sul territorio.

7

8 il territorio La regione Basilicata ha aree ad elevata vocazione granicola e sono quelle nord occidentali del potentino e le colline del materano. Il Grano duro è la coltivazione tipica delle campagne dell entroterra Lucano. è un territorio vocato e generoso, che offre un grano duro sano e con caratteristiche merceologiche idonee per un buona pastificazione. All inizio del secolo scorso, i contadini temprati dal freddo, dal sole e dalla ciclicità delle stagioni, con pazienza e amore hanno costantemente raccolto le spighe di frumento duro di color giallo oro, tramandandoci quei profumi e quei sapori che oggi identificano il nostro territorio salubre e incontaminato. La Cooperativa Agricola LA GENERALE nasce all inizio degli anni ottanta per volontà di 23 agricoltori; essi posero il seme della passione, il resto l ha fatto il territorio. Da allora, la Cooperativa iniziando l attività di stoccaggio in locali presi in fitto e, successivamente, dopo anni di duro lavoro sul territorio lucano, ha proceduto all acquisizione e alla realizzazione di strutture produttive moderne e funzionali. Nell ultimo decennio l azienda si è dedicata con impegno e professionalità alla migliore offerta delle produzioni cerealicole della zona, ponendo la massima attenzione alle fase di stoccaggio delle merci secondo stabiliti parametri merceologici a tutto vantaggio dell aggregazione e concentrazione dell offerta. In questo contesto la Soc. Coop. Agricola LA GENERALE, con baricentro nell area equidistante fra la collina materana (a ridosso del comune di Irsina) e il Vulture - Melfese, opera nei Comuni di: Genzano di Lucania, la cui sede principale è in località Pezzalonga, Oppido Lucano, Banzi e Irsina. Nel comune di Tolve è operativo, in sede distaccata, un centro di stoccaggio delle produzioni cerealicole zonali. Attualmente il controllo costante delle produzioni di competenza territoriale anche in termini di sicurezza alimentare, il rispetto dell ambiente e il costante aiuto di esperti tecnici agronomi impegnati in pieno campo, sono i capisaldi su cui si fonda il nostro operato e il nostro nuovo punto di partenza per il raggiungimento del nostro obiettivo primario: assicurare alle industrie molitorie prodotti di primissima qualità. La creazione e l utilizzo del marchio GRANO DURO LUCANO deve essere il sigillo di garanzia del frumento duro prodotto nel nostro territorio, capace di coniugare univocamente qualità ed eccellenza

9 delle produzioni che da esso si otterranno. I numeri della coop.la generale 7 centri di stoccaggio di cui quattro di proprietà e tre in conduzione; ,00 q.li di capacità di stoccaggio di cui biologico; q.li annui produzione sementi; 15 mln di euro di fatturato annuo 16 dipendenti di cui 4 amministrativi e 12 operai soci iscritti

10 il prodotto I cereali presentano caratteristiche tali da rendersi particolarmente idonei all alimentazione umana e comodamente coltivabili in un ampia fascia di condizioni climatiche e fertilità dei suoli; danno una buona resa di sostanze nutritive per unità di superficie coltivata; i semi maturi hanno un umidità molto bassa in confronto agli altri alimenti di origine vegetale, conservandosi anche per un lungo periodo senza particolari accorgimenti. Le proprietà tecnologiche e nutrizionali del grano dipendono principalmente dalle proteine e dall amido. La quantità e la struttura delle proteine contenute nel chicco di grano sono i fattori principali che determinano l attitudine delle farine e delle semole

11 a fornire un buon pane o una buona pasta. L amido è il componente più abbondante presente nel seme di grano e da esso dopo formato l impasto con l aggiunta di acqua alla farina, per azione di enzimi specifici si liberano gli zuccheri che, utilizzati dai lieviti, attivano il processo di fermentazione. Altro importante costituente del chicco di grano è il glutine che risulta essere un composto che si forma tra due gruppi di proteine. La farina, dopo essere stata impastata con acqua e lasciata riposare per circa 20 minuti, fa sì che le proteine del glutine, interagendo tra loro, formano un reticolo che conferisce all impasto elasticità e tenacità rendendolo lievitabile, cioè capace di intrappolare l anidride carbonica prodotta, a seguito della fermentazione degli zuccheri liberatisi dall amido per azione dei lieviti. Pertanto, l attitudine alla lievitabilità degli impasti di farina di frumento consiste nel far crescere l impasto aumentandolo di volume, divenendo soffice e arricchendosi dei prodotti della fermentazione conferendogli gusto e profumi distintivi. Con la successiva cottura in forno, il reticolo di glutine viene denaturato dal calore perdendo la solubilità e conferendo al cibo una stabile struttura alveolata, morbida e soffice all interno e croccante all esterno. In definitiva è il glutine, con le sue caratteristiche, che conferisce al grano la sua versatilità nella produzione di prodotti lievitati, paste, biscotti e prodotti da forno in genere.

12

13 curiosità Il grano è una pianta poliploide cioè possiede il quadruplo dei geni rispetto al doppio di un normale essere vivente. Tale patrimonio genetico ha conferito un indubbio vantaggio evolutivo del frumento, conferendo alle migliaia di varietà presenti oggigiorno un ampia gamma di flessibilità e adattabilità agli ambienti più disparati.

14 dalla terra alla tavola cavatelli taglia telle con la mollica panzerotti con ceci o castagne Siete amanti della pasta fresca? Benvenuti in Basilicata, la regione dei tradizionali cavatelli fatti in casa. Mescolate insieme semola di grano duro, acqua e un pizzico di sale e il gioco è fatto o quasi: non temete, con un po di pratica imparerete anche a dargli quella tipica forma arrotolata! Ed ecco ancora direttamente dalla Basilicata una ricetta molto particolare per esaltare un buon piatto di tagliatelle fatte in casa. Mollica di pane, baccalà, noci, mandorle, uvetta passa a primo acchito l accostamento di questi ingredienti vi suonerà strano, ma a primo assaggio, fidatevi, resterete più che soddisfatti! Sono un dolce tipico della tradizione lucana... si preparano per la vigilia in modo che quando arriva Babbo Natale ne può gustare uno anche lui! Ovviamente questa è una leggenda di paese ma ci piace comunque ricordare le tradizioni e continuare a rispettarle. Sono preparati con una deliziosa sfoglia aromatizzata alla cannella ed un ripieno di frutta secca, uvetta, e ceci lessi.

15

16 LA GENERALE Soc. Coop. Agricola C.da Pezzalonga Genzano di Lucania (Pz) C.P. 24 tel fax web

MINISTERO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

MINISTERO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MINISTERO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE DIREZIONE GENERALE PER L ARMONIZZAZIONE DEL MERCATO E LA TUTELA DEI CONSUMATORI L etichetta di panettone, pandoro, colomba, savoiardo, amaretto e amaretto morbido NOVITÀ

Dettagli

L etichetta di panettone, pandoro, colomba, savoiardo, amaretto e amaretto morbido

L etichetta di panettone, pandoro, colomba, savoiardo, amaretto e amaretto morbido L etichetta di panettone, pandoro, colomba, savoiardo, amaretto e amaretto morbido Un disciplinare di produzione per alcuni prodotti da forno Il d.m. 22 luglio 2005, in vigore dal 29 gennaio 2006, definisce

Dettagli

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza CATALOGO FARINE Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza La nostra tradizione aziendale, da più di 50 anni, è sempre stata quella di acquistare grani di elevata qualità, privilegiando la

Dettagli

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari.

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari. Catalogo prodotti Pane Pane multicereali Panfiore Filone contadino Pane vitale Pane alla zucca Pane chiaro di farina di frumento mista con crosta gustosa e decorata con semi. Farina di frumento tipo 0,

Dettagli

FARINA PER PIZZA ITALIANA SCEGLI LA QUALITA AL GIUSTO PREZZO

FARINA PER PIZZA ITALIANA SCEGLI LA QUALITA AL GIUSTO PREZZO FARINA PER PIZZA ITALIANA SCEGLI LA QUALITA AL GIUSTO PREZZO il primo gruppo molitorio italiano Grandi Molini Italiani (GMI) è il primo gruppo molitorio italiano e tra i principali in Europa nella produzione

Dettagli

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI PASTA DI FILIERA ECOR Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI Il progetto di filiera di Ecor nasce dall idea che, per dare un futuro all agricoltura

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO Cod. 503 SOYA O, Granella di Soia integrale, Farina integrale di grano tenero, Farina integrale di soia, Destrosio, Farina di frumento maltato, Agenti di trattamento della farina: Enzimi, E 300 (acido

Dettagli

Non è tutto oro. quello che lievita

Non è tutto oro. quello che lievita Non è tutto oro quello che lievita Nasce nel 1936 nella valle del Ticino e fa parte del mondo Le Farine Magiche Lo Conte. Il gruppo Campano già leader nel settore retail per le farine speciali. Con 4 stabilimenti

Dettagli

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario La perfetta alternativa per un alimentazione consapevole Sono sempre di più i consumatori che

Dettagli

Farine per brevi lievitazioni Impasti diretti (2/6 ore)

Farine per brevi lievitazioni Impasti diretti (2/6 ore) Grandi Molini Italiani (GMI) è il primo gruppo molitorio italiano e tra i principali in Europa nella produzione di farine di grano tenero e semole di grano duro per uso domestico, per uso professionale

Dettagli

Farine / Semilavorati / Prodotti speciali

Farine / Semilavorati / Prodotti speciali Farine / Semilavorati / Prodotti speciali t r a d i z i o n e i t a l i a n a Farine 00 Farina 00 - Manitoba Farina 00 - Oro Farina 00 - Superiore Farina per pizza napoletana Farina di grano tenero proveniente

Dettagli

FARINA DI GRANO TENERO TIPO "0" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00"

FARINA DI GRANO TENERO TIPO 0 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 Art. 01154 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01153 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01150 FARINE DI GRANO TENERO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO ARANCIONE W410-440 SAC.X KG.10

Dettagli

Comune di Molinella Provincia di Bologna DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA TORTA DI TAGLIATELLINE DI MOLINELLA

Comune di Molinella Provincia di Bologna DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA TORTA DI TAGLIATELLINE DI MOLINELLA Comune di Molinella Provincia di Bologna Assessorato Agricoltura e Ambiente Commissione Comunale per l iscrizione nel Registro De.C.O. Denominazione Comunale di Origine di Molinella DISCIPLINARE DI PRODUZIONE

Dettagli

Pasta frolla. Pasta sable. Pasta brise

Pasta frolla. Pasta sable. Pasta brise Pasta frolla Pari q.tà materia grassa e zucchero Pasta sable % maggiore di m. g. rispetto allo zucchero Pasta brise % di sale maggiore (0,80%) % di zucchero minore 2-3% Giambattista Montanari Farine Amidi

Dettagli

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g Linea DietaZero Forever, alimenti bilanciati per l equilibrio del peso Pizzero Preparazione Aprire la busta e versare il contenuto in una ciotola aggiungendo 8 gr di olio extravergine di oliva e 30 gr

Dettagli

Qualità Globale Merceologica: caratteristiche fisiche della granella Tecnologica: quantità, qualità e caratteristiche delle proteine di riserva

Qualità Globale Merceologica: caratteristiche fisiche della granella Tecnologica: quantità, qualità e caratteristiche delle proteine di riserva FRUMENTO QUALITÀ 1 Qualità Globale Merceologica: caratteristiche fisiche della granella Tecnologica: quantità, qualità e caratteristiche delle proteine di riserva Sanitaria : salubrità dei prodotti alimentari

Dettagli

Schede Prodotto Gamma Sagra

Schede Prodotto Gamma Sagra Scaricato da www.largoconsumo.info Schede Prodotto Gamma Sagra Sagra è ormai da anni un marchio conosciuto e apprezzato dai consumatori italiani per la qualità dei suoi oli grazie ad una selezione accurata

Dettagli

I Torroni. Torrone di pistacchio. Ingredienti: Pistacchio di Bronte (70%), zucchero, miele. Torrone di mandorle

I Torroni. Torrone di pistacchio. Ingredienti: Pistacchio di Bronte (70%), zucchero, miele. Torrone di mandorle I Torroni Unendo il verde del pistacchio, il giallo del miele e il bianco delle mandorle, i cosiddetti turrunari creavano un dolce artigianale che racchiudeva in sè profumi e sapori tipici di questa terra,

Dettagli

Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine. dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Scandinavia

Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine. dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Scandinavia Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Scandinavia Pane in cassetta - ideale per tramezzini Vita Sano pancarré bianco, ideale per

Dettagli

Società agricola Mercuri

Società agricola Mercuri Società agricola Mercuri dove la tradizione guarda al futuro 1 L azienda agricola L azienda biologica, le cui origini risalgono al 1920, si trova a Casperia in provincia di Rieti; la conduzione è familiare

Dettagli

Cos è il farro? farro

Cos è il farro? farro La Storia Il farro è un antico grano le cui origini si possono far risalire a oltre 5000 anni fa in Medio Oriente vicino a quello che ora è l Iran. Coltivato diffusamente fino al principio del XX secolo

Dettagli

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione PoliCulturaExpoMilano2015 I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione Versione estesa Paolo Paolini, HOC-LAB (DEIB, Politecnico di Milano, IT), da una intervista a Dott.ssa Antonia Trichopoulou

Dettagli

La linea baby tutta biologica e tutta italiana.

La linea baby tutta biologica e tutta italiana. ALCE NERO BABY. GENERAZIONE BIO IL BUONO DEL BIOLOGICO DAL 1978 La linea baby tutta biologica e tutta italiana. Alce Nero, leader del biologico italiano da oltre trent anni, completa le sue linee di prodotto

Dettagli

Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry

Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry IL PANE Fare il pane in casa è molto più che una moda salutista o di una scelta economica, significa riappropriarsi di capacità manuali e modalità

Dettagli

Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine. dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Svezia

Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine. dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Svezia Sortimentsfolder13 IT 13-12-17 15.36 Sida 1 Fria è nel reparto surgelati! Pane senza glutine dal più grande panificio senza glutine, lattosio e latte della Svezia Sortimentsfolder13 IT 13-12-17 15.36 Sida

Dettagli

Introduzione Con il latte / senza il latte

Introduzione Con il latte / senza il latte Introduzione Con il latte / senza il latte è un modulo didattico del curriculum MaestraNatura, un programma sperimentale di educazione alimentare attraverso il cibo. Obiettivo del modulo è permettere ai

Dettagli

!!!!!!!!! DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL PANETTONE TIPICO DELLA TRADIZIONE ARTIGIANA MILANESE! 1

!!!!!!!!! DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL PANETTONE TIPICO DELLA TRADIZIONE ARTIGIANA MILANESE! 1 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL PANETTONE TIPICO DELLA TRADIZIONE ARTIGIANA MILANESE 1 Articolo 1. Denominazione La denominazione di Panettone Tipico della Tradizione Artigiana Milanese è riservata al prodotto

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde

FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde FARINE DI GRANO TENERO FARINA BIO DI GRANO TENERO INTEGRALE BIOLOGICA, MACINAZIONE

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

INGREDIENTI RC: Allergeni: glutine, soia. VALORI NUTRIZIONALI MEDI PER 100 g DI PRODOTTO RC PER 100 g DI PRODOTTO HP. PROTEINE 20,00 g 44,00 g

INGREDIENTI RC: Allergeni: glutine, soia. VALORI NUTRIZIONALI MEDI PER 100 g DI PRODOTTO RC PER 100 g DI PRODOTTO HP. PROTEINE 20,00 g 44,00 g PROTOTOASTNATURALE CONFEZIONATO IN ASTUCCI CONTENENTI 4 PACCHETTI SINGOLI DA 50 g (5 FETTE). TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE: 2 ANNI DALLA DATA DI PRODUZIONE. DISPONIBILE NELLE VERSIONI AD ALTO CONTENUTO

Dettagli

La Sorgente DALLA TERRA ALLA TAVOLA...PER IL BENESSERE DELL'UOMO

La Sorgente DALLA TERRA ALLA TAVOLA...PER IL BENESSERE DELL'UOMO La Scuola Internazionale di Estetica Olistica Naturopatica La Sorgente promuove DALLA TERRA ALLA TAVOLA......PER IL BENESSERE DELL'UOMO CORSO BASE DI ALIMENTAZIONE NATURALE anno 2011 1 INTRODUZIONE Finalità

Dettagli

La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento

La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento GranItalia Aula Magna della Facoltà di Agraria Università di Bologna, 1 ottobre 2010 La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento Industria sementiera e innovazione varietale. La collaborazione

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE

IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE Nicola Damiano Responsabile Ricerca & Sviluppo Gruppo Novelli Convegno Associazione Giuseppe Dossetti La salute vien mangiando dalla nascita

Dettagli

QUALI MATERIE PRIME CONTENGONO GLUTINE E QUALI SONO PRIVE DI GLUTINE?

QUALI MATERIE PRIME CONTENGONO GLUTINE E QUALI SONO PRIVE DI GLUTINE? IREKS ITALIA S.r.l. Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di IREKS GmbH Via Cadorna, 65 20037 Paderno Dugnano (MI) ITALIA Tel.: +39 02 9106631 Fax: +39 02 99041841 info@ireksitalia.it www.ireks.it

Dettagli

LA PIANTA DI PERANZANA

LA PIANTA DI PERANZANA www.itrescudi.it Nella zona dell alto tavoliere delle Puglie, più precisamente nella ristretta area dei tre paesini Torremaggiore, San Paolo Civitate e San Severo, abbiamo scoperto dei prodotti di alta

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA I SEMI I semi sono un regalo della natura che i contadini, da sempre, si sono scambiati tra loro insieme a idee, conoscenze, cultura. QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA Gli agricoltori

Dettagli

il primo ingrediente CATALOGO GENERALE

il primo ingrediente CATALOGO GENERALE il primo ingrediente CATALOGO GENERALE Eravamo un piccolo molino a pietra sulla riva del Po e siamo diventati, passo dopo passo, il primo gruppo molitorio italiano, e tra i maggiori in Europa. il primo

Dettagli

con germe di grano + vitamine + sali minerali + fibre + GUSTO

con germe di grano + vitamine + sali minerali + fibre + GUSTO con germe di grano + vitamine + sali minerali + fibre + GUSTO INFIBRA / cosa c'è nel sacco? + benessere INFIBRA permette di aggiungere meno grassi al prodotto finito grazie alle proprietà panificatorie

Dettagli

Proposta laboratori didattici anno sc. 2014-2015 COOPERATIVA UNICOMONDO

Proposta laboratori didattici anno sc. 2014-2015 COOPERATIVA UNICOMONDO Proposta laboratori didattici anno sc. 2014-2015 COOPERATIVA UNICOMONDO tanti giochi e tante storie per scoprire il commercio equo e solidale, per esplorare le possibilità e le alternative per uno sviluppo

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL GLUTINE DAL CHICCO AL PANE

ALLA SCOPERTA DEL GLUTINE DAL CHICCO AL PANE Istituto Comprensivo Europa di Faenza - Scuola Media Europa - Classe 1ª C Docente coordinatore: Pia Molinari ALLA SCOPERTA DEL GLUTINE DAL CHICCO AL PANE 205 ISOLAMENTO DEL GLUTINE RELAZIONE DELL ESPERIMENTO

Dettagli

SCHEDA TECNICA: Pane di semola rimacinata di grano duro con il 50% di sale in meno

SCHEDA TECNICA: Pane di semola rimacinata di grano duro con il 50% di sale in meno SCHEDA TECNICA: Pane di semola rimacinata di grano duro con il 50% di sale in meno GAMMA Forte LINEA Classico/Salute e Benessere Fare bene Fa bene Pane di semola rimacinata di grano duro con il 50% di

Dettagli

Tegral Puravita Rusticano. Ricettario

Tegral Puravita Rusticano. Ricettario Ricettario TEGRAL PURAVITA RUSTICANO Gusto, salute e versatilità in un unico prodotto Le nuove proposte I sostitutivi del pane sono sempre più apprezzati dagli italiani, occupando un peso sempre maggiore

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it

bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it bevande vegetali e succhi di frutta biologici www.isolabio.it the le delizie spremute bevanda di riso drink avena drink miglio succhi con gocce di riso giò fruit nettari premium crema di riso drink farro

Dettagli

dal 1910 una tradizione lunga 100 anni

dal 1910 una tradizione lunga 100 anni dal 1910 una tradizione lunga 100 anni " Quando ero piccola, mia madre mi mandava spesso, insieme a mia sorella, a comprare dei biscotti, che rivendeva nel suo negozio, da uno dei più bravi torronai del

Dettagli

Tra le colline del Materano, nel mese. Il pane. dei Sassi. Prodotto. Prodotto

Tra le colline del Materano, nel mese. Il pane. dei Sassi. Prodotto. Prodotto Prodotto BASILICATA - A MATERA UNA NUOVA INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA Semola di grano duro, sale, acqua e lievito madre originato da farina e polpa di frutta matura. Questi gli ingredienti di un pane

Dettagli

Formati Speciali di Semola. Formati Speciali GLI ESCLUSIVI - I PRELIBATI - LE SPECIALITÀ DI ATTILIO

Formati Speciali di Semola. Formati Speciali GLI ESCLUSIVI - I PRELIBATI - LE SPECIALITÀ DI ATTILIO Formati Speciali di Semola Formati Speciali GLI ESCLUSIVI - I PRELIBATI - LE SPECIALITÀ DI ATTILIO Sono tutti ottenuti dall impasto di acqua e semola di grano duro selezionata in base alle migliori caratteristiche:

Dettagli

Alimentazione al Nido d Infanzia

Alimentazione al Nido d Infanzia L ALIMENTAZIONE AL NIDO D INFANZIA L alimentazione riveste un ruolo importante nella vita di ognuno e sicuramente deve essere particolarmente attenta quando si rivolge a bambini piccoli come gli ospiti

Dettagli

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso Passione Tradizione Rispetto La Cantina del Terraglio conta circa 300 soci che da oltre cinquant anni producono con dedizione uve di qualità provenienti da terreni delle province di Treviso e Venezia.

Dettagli

Legumi. come alternativa. alla carne

Legumi. come alternativa. alla carne Kit didattico : Pensa al Clima! // l incredibile viaggio di 4 prodotti Legumi come alternativa alla carne Perchè dobbiamo ridurre la produzione e il consumo della carne? In che modo i legumi sono un alternativa

Dettagli

L evoluzione dei lievitati. Panettone e colomba artigianale con 36 ore di lievitazione naturale

L evoluzione dei lievitati. Panettone e colomba artigianale con 36 ore di lievitazione naturale L evoluzione dei lievitati Panettone e colomba artigianale con 36 ore di lievitazione naturale LA STORIA DI UNA PASSIONE, IL FUTURO DI UNA TRADIZIONE Il rispetto del prodotto e della sua qualità si esprime

Dettagli

Scheda Tecnica Prodotto :

Scheda Tecnica Prodotto : ! 1 Scheda Tecnica Prodotto : Taralli Scaldati Classici, con olio extravergine d oliva 10% Confezione Kg 5 Marchio : FIORE ANTONIO Data Rev. : Gennaio 2015 Cod. Produzione : E813 Cod. EAN : - Cod. Fatturazione

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

Il sapore della tradizione dal 1964. Pastificio Di Lullo

Il sapore della tradizione dal 1964. Pastificio Di Lullo Il sapore della tradizione dal 1964 Pastificio Di Lullo Il Pastificio I nostri valori da quasi cinquant anni Dal 1964 il Pastificio Di Lullo produce paste alimentari speciali di alta qualità. Oggi il laboratorio

Dettagli

Progetto pilota di educazione alimentare e consumo consapevole dell Emilia Romagna

Progetto pilota di educazione alimentare e consumo consapevole dell Emilia Romagna Istituto Comprensivo Europa Progetto pilota di educazione alimentare e consumo consapevole dell Emilia Romagna Scuola dell infanzia Il Panda anno scolastico 2003-2004 Il nostro progetto è iniziato così..cioè

Dettagli

il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore

il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore Ho.Re.Ca. La Cultura del Marchio Un azienda storica Da un piccolo Seme nasce un grande Tesoro il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore L importanza

Dettagli

Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione

Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione G.B. Quaglia 1 1 Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, Via Ardeatina, 546-00178 Roma

Dettagli

1. LA CARIOSSIDE DEL FRUMENTO

1. LA CARIOSSIDE DEL FRUMENTO INDICI TECNOLOGICI :: Il frumento :: 1. La cariosside del frumento 2. Composizione chimica 3. Le proteine del frumento 4. Aspetti qualitativi del frumento 5. Qualità molitoria 6. Qualità tecnologica 7.

Dettagli

Niente nasce senza passione

Niente nasce senza passione catalogo web Niente nasce senza passione Chi Siamo Passion Cocoa Una Creatività che guarda alla tradizione. Queste potrebbero essere le giuste parole per definire Passion Cocoa. Noi, che con il nostro

Dettagli

LE STAGIONI DEL FRUMENTO

LE STAGIONI DEL FRUMENTO SCUOLA PRIMARIA LE STAGIONI DEL FRUMENTO FARRO, FRUMENTO E MAIS - FRUMENTO PIAVE, CANOVE, TRITICUM MONOCOCCUM, MAIS MARANO, BIANCOPERLA, SPONCIO IL GRANO Il frumento (o grano) è una pianta che può crescere

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

Dai grandi pani di una volta ai croccati panini

Dai grandi pani di una volta ai croccati panini Panificazione Dai grandi pani di una volta ai croccati panini o ai soffici hamburgers di oggi, il modo di panificare è cambiato di decennio in decennio, ma una cosa è rimasta immutata, l entusiasmo, la

Dettagli

2013-2014 PROMOZIONE A.D.G. MENTA SRL

2013-2014 PROMOZIONE A.D.G. MENTA SRL 2013-2014 PROMOZIONE A.D.G. MENTA SRL APRO IL FRIGO E... CUCINO! CUCINA FACILE & VELOCE Grafica accattivante Ricette e ingredienti sempre semplici e di facile reperibilità Grande successo in libreria,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù.

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù Manuale d uso MENU INVERNALE La tabella dietetica proposta dall ASL prevede

Dettagli

farina serve ad indicare quella di grano semola

farina serve ad indicare quella di grano semola Cos è la farina? La farina è il prodotto ottenuto dalla macinazione di cereali o di altri prodotti (legumi, frutta a guscio, tuberi). Nell'uso comune quando non specificato il termine farina serve ad indicare

Dettagli

parco locale di interesse sovracomunale art.34 legge regionale n. 86/83

parco locale di interesse sovracomunale art.34 legge regionale n. 86/83 parco locale di interesse sovracomunale art.34 legge regionale n. 86/83 delibera della Giunta Regionale n. 5/21784 del 23 Aprile 1992 la gestione armonica del territorio in funzione della sua salvaguardia

Dettagli

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni COMUNE DI RAVENNA Istituzione Istruzione e Infanzia Servizio Diritto allo Studio Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni Ravenna giugno 2011 dolci ricette

Dettagli

BARRETTE RICETTE SEMPLICI. www.nutrizionemotivazione.it

BARRETTE RICETTE SEMPLICI. www.nutrizionemotivazione.it BARRETTE RICETTE SEMPLICI BARRETTE Ricette Semplici Febbraio 2013 Realizzato in Italia Copyright 2013 nutrizionemotivazione.it Versione 1 (documento soggetto ad aggiornamento periodico) Tutti i diritti

Dettagli

La Dispensa Toscana. Catalogo. Listino Kit 2012. Buoni come fatti in casa

La Dispensa Toscana. Catalogo. Listino Kit 2012. Buoni come fatti in casa Catalogo Listino Kit 2012 Buoni come fatti in casa ALIMENTI GENUINI - SENZA CONSERVANTI - NON CONTENGONO FONTI DI GLUTINE CONDIMENTI ADATTI PER PRIMI PIATTI E CROSTINI Prodotto Artigianale ORIGINAL ITALIAN

Dettagli

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta Silvia ZUCCONI Coordinatore Area Agroalimentare NOMISMA > SUPERFICI BIO SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di

Dettagli

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il mercato nazionale dei cereali Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il contesto di riferimento Il settore cerealicolo opera in un quadro caratterizzato da diversi aspetti difficilmente

Dettagli

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto A SCUOLA CON GUSTO Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto Il progetto A SCUOLA CON GUSTO Il progetto A SCUOLA CON GUSTO, giunto oggi alla quarta edizione, mira ad avvicinare adulti e

Dettagli

Biologico per scelta

Biologico per scelta Biologico per scelta biologico per scelta Mezzo secolo fatto di scelta attenta delle materie prime, innovazione tecnologica e coerenza di rapporti etici che hanno costruito un avventura imprenditoriale

Dettagli

Valutazione sperimentale di formulazioni di pane e biscotti a basso indice glicemico

Valutazione sperimentale di formulazioni di pane e biscotti a basso indice glicemico Valutazione sperimentale di formulazioni di pane e biscotti a basso indice glicemico Premessa L'indice glicemico (IG) di un alimento, definito come l'area sotto la curva (AUC) della glicemia conseguente

Dettagli

Dal Seme alla Pasta: una tradizione in continua evoluzione.

Dal Seme alla Pasta: una tradizione in continua evoluzione. Accademia Nazionale di Agricoltura Dal Seme alla Pasta: una tradizione in continua evoluzione. Bologna 26 novembre, 2014 Archiginnasio, Bologna By Roberto Ranieri Open Fields srl Collecchio (PR) Filiera

Dettagli

GENETICA DI UNA SPIGA DI QUALITA

GENETICA DI UNA SPIGA DI QUALITA LE SCIENZE AGRARIE Tra OGM e agricolture alternative Firenze, 19 Aprile 2013 GENETICA DI UNA SPIGA DI QUALITA Blanco Università degli Studi di Bari Aldo Moro A. La Dieta Mediterranea è caratterizzata dal

Dettagli

802859 Set 15 capsule di pane in 5 gusti

802859 Set 15 capsule di pane in 5 gusti 802859 Set 15 capsule di pane in 5 gusti Pane bianco Puro Preparazione per pane di tipo 1. Farina di grano tenero (94%) tipo 1, sale iodato, lievito secco, destrosio, proteine di frumento, maltodestrina,

Dettagli

PISELLI A.1 - INGREDIENTI A.2 CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO FINITO

PISELLI A.1 - INGREDIENTI A.2 CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO FINITO pag 1 di 7 A.1 - INGREDIENTI - A.2 CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO FINITO aspetto: grani di piselli surgelati singolarmente, di calibro e colore uniforme (I.Q.F.) pezzatura : calibro < a 8,75 mm; calibro

Dettagli

La produzione biologica dei cereali autunno-vernini Breve vademecum

La produzione biologica dei cereali autunno-vernini Breve vademecum La produzione biologica dei cereali autunno-vernini Breve vademecum Introduzione I cereali utilizzati da secoli sia nell'alimentazione umana che in quella animale, grazie alle loro spiccate doti nutrizionali,

Dettagli

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola Catalogo Dal 1976 Aldera Food offre ai propri clienti prodotti freschi, genuini e di alta qualità, come fatti in casa e tutt ora conserva i segreti tramandati da una generazione all altra proponendo e

Dettagli

L etichettatura inerente i prodotti del settore cerealicolo. Aspetti specifici e nutrizionali

L etichettatura inerente i prodotti del settore cerealicolo. Aspetti specifici e nutrizionali Torino 27 marzo 2013 Laura Bersani L etichettatura inerente i prodotti del settore cerealicolo. Aspetti specifici e nutrizionali REQUISITI OBBLIGATORI PER L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI PRECONFEZIONATI

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

Per i Palati più raffinati, Arriva la Gastronomia Fini

Per i Palati più raffinati, Arriva la Gastronomia Fini Per i Palati più raffinati, Arriva la Gastronomia Fini Per i palati più raffinati, arriva La Gastronomia Fini, simbolo della tradizione culinaria più autentica, gaudente ma esigente. Scelta di materie

Dettagli

...Veritas filia temporis *

...Veritas filia temporis * ...Veritas filia temporis * Vision ovvero il nostro modo di vedere le cose. La farina è un bene essenziale nella Storia dell Uomo. L antica arte della macinazione del grano si è sempre individuata come

Dettagli

Hida Alimentación. Murcia: l orto d Europa

Hida Alimentación. Murcia: l orto d Europa Hida Alimentación. Murcia: l orto d Europa SETTORE ALIMENTARE Hida Alimentación S.A. Gruppo Hida Alimentación Mula, Murcia, Spagna >> fardellatrici SMIFLEXI SK450T - LSK35T >> confezionatrice SMIFLEXI

Dettagli

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali!

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! è un mix per panificazione al 100% per la produzione di un gustoso pane alle fibre con tanti cereali e semi. Ricco di sapori

Dettagli

Il pane. Ha un posto fondamentale

Il pane. Ha un posto fondamentale Il pane Il pane (dal latino panis) è un prodotto alimentare ottenuto dalla lievitazione e successiva cottura in forno di un impasto di farina di cereali, acqua e condimenti vari. Ha un posto fondamentale

Dettagli

GELATO ARTIGIANALE NATURALE

GELATO ARTIGIANALE NATURALE GELATO ARTIGIANALE NATURALE i ricoperti i cremosi i semilavorati i sorbetti gli stecchi IL GELATO ARTIGIANALE Il nostro gelato artigianale, preparato con prodotti freschi, si presenta intensamente cremoso

Dettagli

IL LIBRO DEL PASTICCERE

IL LIBRO DEL PASTICCERE IL LIBRO DEL PASTICCERE 2014 IL LIBRO DEL PASTICCERE 2014 IL CUORE DEL PASTICCERE CORNETTI MIGNON&BABY SFOGLIE L IE V I TAT I GIA COTTI S A L AT I pag. 3 pag. 10 pag. 28 pag. 34 pag. 40 pag. 44 pag. 50

Dettagli

L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto

L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto Corso di Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione per le Aziende Marketing delle Imprese Agroalimentari L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE: TERZO ANNO DI QUALIFICA OPERATORE DELL INDUSTRIA DOLCIARIA

PROFILO PROFESSIONALE: TERZO ANNO DI QUALIFICA OPERATORE DELL INDUSTRIA DOLCIARIA INDIRIZZO ARTE BIANCA Qualifica operatore dell industria dolciaria (D.M. 2 dicembre 1994) PROFILO PROFESSIONALE: TERZO ANNO DI QUALIFICA OPERATORE DELL INDUSTRIA DOLCIARIA L operatore dell industria dolciaria

Dettagli

BIOLOGICA. L armonia tra natura, uomo e salute

BIOLOGICA. L armonia tra natura, uomo e salute BIOLOGICA L armonia tra natura, uomo e salute L esigenza di stili di vita salutari ed equilibrati porta a ricercare sempre di più prodotti che soddisfi no non solo la voglia di bontà e fragranza, ma anche

Dettagli

Utilizzazioni commerciali della granella di mais e parametri di qualità Giulio Testa

Utilizzazioni commerciali della granella di mais e parametri di qualità Giulio Testa Utilizzazioni commerciali della granella di mais e parametri di qualità Giulio Testa Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DiSAFA) Università degli Studi di Torino Sommario 1. Introduzione...

Dettagli

BOX 21. Cucinare con il sole.

BOX 21. Cucinare con il sole. Cucinare con il sole. Senza presa elettrica e senza pericolo d incendio Anche nell Europa centrale il fornello solare offre la possibilità di cucinare o cuocere al forno in modo ecologico, da 100 fino

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli 8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli uova e miele sono, a prima vista, tutti gli ingredienti di una gustosa ed energetica prima colazione, ma possono diventare all occorrenza

Dettagli