-Le nostre mandanti -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "-Le nostre mandanti -"

Transcript

1 Divisione Alimentare -Le nostre mandanti -

2 AGRIGUM GOMMA ARABICA (E414): AGRIGUM LUMP CLEANED (BOCCOLE KORDOFAN) AGRIGUM KIBBLED (GRANULARE KORDOFAN) AGRIGUM POWDER 1/AS-K FCC (POLVERE- KORDOFAN) AGRIGUM SPRAY R FCC (KORDOFAN) AGRIGUM SPRAY R/E FCC (KORDOFAN) AGRIGUM SPRAY MGH (THALA) AGRIGUM SPRAY GMH (TAHLA) AJAY GROUP IODURI E IODATI: POTASSIO SODIO AJINOMOTO ASPARTAME AMINOSWEET (E951): POLVERE (<150 µm) FINE GRANULAR GRANULAR (>250 µm) SODIO GLUTAMMATO (E621): SELECTION FINE GRADE

3 BASF AMMONIO BICARBONATO (E503) AMMONIO CLORURO AMMONIO CARBONATO (E503) BLANVER CELLULOSA MICROCRISTALLINA GRADO ALIMENTARE: TABULOSE 101 e 102 (E460i) CELLULOSA MICROCRISTALLINA COPROCESSATA CON CMC: TABULOSE SC-611 (E460-E466) DISGREGANTE PER PRODOTTI EFFERVESCENTI: SORB CEL BUDENHEIM CALCIO FOSFATO (E341i) DICALCIO FOSFATO (E341ii) TRICALCIO FOSFATO (E341iii) BUTTER BUDS AROMI NATURALI IN POLVERE: LATTIERO CASEARI: BURRO, YOGURT, PANNA, FORMAGGI (ANCHE SENZA LATTOSIO) BURRO DI CACAO ESTRATTO DI BIRRA OLIO D OLIVA

4 CP KELCO CMC CARBOSSIMETILCELLULOSA (E466): CEKOL (a diversa viscosità) PECTINE (E440 e 440i): GENU PECTIN HM (ALTO METOSSILE) GENU PECTIN LM (BASSO METOSSILE CONVENZIONALI) GENU PECTIN LMA (BASSO METOSSILE AMIDATE) GENU PECTIN LMA EXPLORER (BASSO METOSSILE AMIDATE) SLENDID (STRUTTURANTI FAT REPLACER) CARRAGENINE (E407): GENULACTA (PER DESSERTS BASE LATTE) GENUGEL (PER DESSERTS BASE ACQUA) GENUVISCO (PER PREPARATI IN POLVERE) GENU TEXTURIZER (PER CARNI E BEVANDE) GENUTINE (SOSTITUTO DELLA GELATINA ANIMALE) GOMMA XANTANO (E415): KELTROL -STANDARD(80 MESH) KELTROL T -TRASPARENTE (80 MESH) KELTROL F POLVERE FINE (200 MESH) KELTROL RD -READY DISPERSABLE (14 MESH) KELTROL AP - ADVANCED PERFORMANCE GOMMA GELLANO (E418): KELCOGEL e KELCOEL F (BASSO GRADO DI ACILAZIONE) KELCOGEL LT-100 (ALTO GRADO DI ACILAZIONE) KELCOGEL APX-B (PER BEVANDE PROTEICHE a ph acido) KELCOGEL HS-B (PER BEVANDE A BASE DI SOIA) KELCOGEL HM-B (PER BEVANDE A BASE DI LATTE) PROTEINE DEL SIERO MICRONIZZATE AL 54%: SIMPLESSE 100

5 TANABE/DAICEL POTASSIO SORBATO (E202): GRANULARE ACIDO SORBICO ALIMENTARE (E200) DEMACSA IDROSSIPROPILMETILCELLULOSA (E464) METILCELLULOSA (E461) DSM SODIO BENZOATO PUROX S (E211) FARA MISCELE FUNZIONALI DI STABILIZZANTI ED EMULSIONANTI TAILOR MADE

6 FRANKLIN BAKER COCCO ESSICCATO: GEM MACAROON GEM MEDIUM FUSO ACIDO DL-MALICO (E296): POLVERE FINE GRANULAR SODIO DL-MALATO (E350) GALAM GROUP LEVULOSIO ORALE (FRUTTOSIO) DA CANNA E BARBABIETOLA EP/USP: FRUTTOSIO DU (< 400 µm) FRUTTOSIO MS (> 200 µm) FRUTTOSIO S ( µm) FRUTTOSIO N ( µm)

7 GLANBIA TRUCAL: FONTE NATURALE DI CALCIO ED ALTRI MINERALI DA LATTE PROVON 290: PROTEINE ISOLATE DEL SIERO AL 90% AVONLAC 482: PROTEINE CONCENTRATE DEL SIERO ALL 80% SALIBRA: PROTEINE CONCENTRATE DEL SIERO AL 70% SOLMIKO MPI: ISOLATI PROTEICI DA LATTE AL 90% SOLMIKO MPC-80: PROTEINE CONCENTRATE DEL LATTE ALL 80% HYDROVON 195: PROTEINE IDROLIZZATE ISOLATE DEL SIERO NUTRASOL 980 E 990: COMPLESSO WPI+SPI+MPC PROLIBRA: COMPLESSO MINERALE DA SIERO PER IL CONTROLLO DEL PESO BIOFERRIN 2000: LATTOFERRINA BARGAIN E BARPRO: PROTEINE PER LA FORMULAZIONE DI BARRETTE PEPFORM: COMBINAZIONE DI AMMINOACIDI PER BEVANDE RTD MIX VITAMINICI E MINERALI TAILOR MADE (food and baby food grade) GLG STEVIA (E960): REBAUDIOSIDE A 95% e 97% STEVIOSIDE 95% e 97% BLEND FEED GRADE TSG 80%

8 GRACE SILICA GEL (E551): SYLOID 244 FP SILICE PRECIPITATA ANTIMPACCANTE (E551): PERKASIL HAYASHIBARA TREALOSIO D-MALTOSIO: SUNMALT-S PULLULANO (E1204) JENEIL AROMI NATURALI BURRO E FORMAGGIO, LIQUIDI E IN PASTA AROMI NATURALI PANNA E YOGURT IN PASTA LALLEMAND HIGH-LYFE: ESTRATTI DI LIEVITO CON NOTE NEUTRE AD ALTA % DI NUCLEOTIDI MSG REPLACER INTENSE-LYFE: ESTRATTI DI LIEVITO SCURISSIMI ANCHE CON FUNZIONE COLORANTE PRIME /SAVOR-LYFE: ESTRATTI DI LIEVITO CON NOTE FUNGO, POLLO E CARNE WHOLE-LYFE: LIEVITI AUTOLISATI, NON IDROSOLUBILI PER SNACK E PIATTI PRONTI LBI TORA 4: LIEVITO AUTOLISATO ENGEVITA: LIEVITO INATTIVATO AD USO NUTRIZIONALE (anche arricchito con vit D e vit del gruppo B) LAKE STATES: LIEVITO DI TORULA INATTIVATO

9 Dr. PAUL LOHMANN SPECIALITA MINERALI: ACETATI ADIPATI ASCORBATI ASPARTATI BENZOATI CARBONATI CLOROIDRATI CITRATI COMPOSTI FERROSI FORMIATI FUMARATI GLUCONATI GLICEROFOSFATI OSSIDI/IDROSSIDI LATTATI MALATI NITRATI OSSALATI PEPTONATI PEROSSIDI FOSFATI PIDOLATI PROPIONATI PIROFOSFATI SACCARINATI SELENATI SELENITI STEARATI SUCCINATI SOLFATI TARTRATI MISCELE DI MINERALI TAILOR MADE: ACQUE AROMATIZZATE FORTIFICAZIONE IN CALCIO PER SUCCHI DI FRUTTA BEVANDE ISOTONICHE BEVANDE PER SPORTIVI MINERALI MICROINCAPSULATI: FERRO FUMARATO FERRO SOLFATO RAME SOLFATO MONO MAGNESIO OSSIDO ZINCO OSSIDO MANGANESE SOLFATO MONOIDRATO MINERALI MICRONIZZATI: CALCIO CARBONATO TRICALCIO CITRATO ANIDRO E TETRAIDRATO FERRO FUMARATO FERRO PIROFOSFATO FERRO SOLFATO TRIMAGNESIO DICITRATO ANIDRO MAGNESIO GLICEROFOSFATO SODIO BENZOATO SODIO BICARBONATO MONOSODIO CITRATO ANIDRO ZINCO SOLFATO MONOIDRATO SPECIALITA : MINERALI GRANULATI PER COMPRESSIONE DIRETTA MINERALI HPFG (HIGH PURE FOOD GRADE) A BASSO CONTENUTO IN METALLI PESANTI FERROSOLFATO EMULSIONE FERRO BISGLICINATO FERRO MICRONIZZATOINCAPSULATO (solfato, pirofosfato) LOMAFER NUOVE FONTI DI FERRO LOMASOUR (SOSTITUTO DELL ACETO POLVERE) L-PIDOLATI (Calcio, Magnesio, Zinco) CALCIO INULINA GRANULATO CALCIO LATTATO PLUS (FONTE AD ALTA SOLUBILITA ) CALCIO FOSFATO PLUS (FONTE AD ALTA SOLUBILITA ) LOMASALT SALE NON SALE: RS 100 RS 50 NEUTRAL RS50 EXTRA RS 50 CLASSIC RS 50 CLASSIC + SODIO NITRITO (per settore carni)

10 MACCO CLORURO DI CALCIO (E509) CLORURO DI MAGNESIO (E511) MEGGLE LATTOSIO ALIMENTARE: SIEROPROTEINE CONCENTRATE: B 15 (BIANCO 60 MESH) B 200 (BIANCO 200 MESH) S (BIANCO 50 MESH) RAB 200 (RAFFINATO BIANCO 200 MESH) RAB 400 (RAFFINATO BIANCO 400 MESH) LATTOSIO PHARMA GRADE: GRANULAC 200 FLOW LAC 100 (SPRAY DRIED DAP/EP/USP) CASEINA/CASEINATI: CALCIO CASEINATO EMULAC CC CASEINA ACIDA (30/60 MESH) CASEINA ACIDA (110 MESH) SODIO CASEINATO EMULAC NA POTASSIO CASEINATO VINPLUS SIEROPROTEINE: FONDOLACSL(proteine per l industria della carne) COMBIMEC (emulsionanti/stabilizzanti per il settore carne) COMBIPRO (compound per cheese analogues) GLOBULAL(proteine concentrate) MTM TJO 804 (ultrafiltrate, instant 80%) MTM TJO 805 (ultrafiltrate 80%) MPC 85% MTM (strutturanti per yogurt) MEGGLE MULIN PROTEINE DEL LATTE PER BEVANDE CALDE: (per vending machines/prodotti ad uso domestico) FOAMER CREAMER PROTEINE DEL LATTE: LUCIDANTE UNIVERSALE PER PRODOTTI DA FORNO: AGENTI MONTANTI TOPPING POWDER: EDIFETT HWP (da palma) EDIFETT HWN (da cocco) AGENTI SBIANCANTI E STRUTTURANTI: EDIFETT BUROLAC GRASSI VEGETALI IN POLVERE: EDIFETT

11 MICREOS LISTEX P100 BATTERIOFAGI ANTILISTERIA MONTELOEDER ESTRATTI VEGETALI VARI IN POLVERE (es. rosmarino) LICOPENE 5-10% POLVERE ZEAXANTINA 10-20% POLVERE LUTEINA 20% POLVERE BIOFLAVONOIDI DA AGRUMI 35-80% POLVERE: SPECIAL FORMULA PER BEVANDE CITHESOL (bioflavonoidi + fibre) MIX DI OLEUROPESIDI, FLAVONOIDI, FLAVONI: MEDITERRANEAN DIET CONCEPT ESTRATTI CON AZIONE ANTIMICROBICA PLX-TI e PLX-LA NOVACARB SODIO BICARBONATO (E500) NUTRINOVA ACESULFAME K (E950): SUNETT A (< 1000 µm) SUNETT C (< 355 µm) SUNETT D (< 100 µm)

12 PARRY NUTRACEUTICALS BETACAROTENE NATURALE -POLVERE AL 2,5 E 7,5% PETER GREVEN ALLUMINIO STEARATO: LIGASTAR ALG V CALCIO STEARATO (E470a): LIGA CPR/2V MAGNESIO STEARATO (E470b): LIGAFOOD MF 2V LIGAFOOD MF 2K (Kasher) LIGAFOOD MF 3V SODIO STEARATO FPC EP (E470a) PURAC GLUCONATI: CALCIO GLUCONATO FERRO GLUCONATO MAGNESIO GLUCONATO POTASSIO GLUCONATO ZINCO GLUCONATO CALCIO LATTOGLUCONATO

13 ROQUETTE MALTODESTRINE A VARI DE (GLUCIDEX 2, 6, 9, 12, 17, 19) SCIROPPO DI GLUCOSIO DISIDRATATO (GLUCIDEX 21, 29, 39, 40, 47) SCIROPPO DI GLUCOSIO (FLOLYS E ROCLYS) BETA-CICLODESTRINE (KLEPTOSE) FECOLA DI PATATE (SUPRA) DESTRINE DI PATATA O PISELLO FG (TACKIDEX) DESTROSIO: ANIDRO PH. EUR/USP MONOIDRATO ROFEROSE FCC (in varie granulometrie) AMIDI: AMIDO DI MAIS GIGLIO 2TBS PH. EUR AMIDO DI FRUMENTO ALIMENTARE AMIDI PREGELATINIZZATI DA MAIS E PATATA FCC (PREGEFLO FCC) AMIDI MODIFICATI (CLEARAM FCC) SORBITOLO EP/USP (E420): NEOSORB (liquido e polvere) MANNITOLO FU/USP/EP (E421) MALTITOLO (E965): SWEETPEARL P200 E P90 (polvere) LYCASIN 55/80 (sciroppo) XILITOLO (E967): XYLISORB ( ) GLUCONO DELTA LATTONE (E575): LYSACTONE-T FIBRA ALIMENTARE: MALTODESTRINA DI MAIS E DI FRUMENTO NUTRIOSE FB E FM FIBRA DI PISELLO PEA FIBRE 150M PROTEINE DI ORIGINE VEGETALE (84%): da pisello NUTRALYS F85M, F85F, S85F da frumento NUTRALYS CU

14 STEPAN LIPID NUTRITION CLARINOL: ACIDO LINOLEICO CONIUGATO (CLA) MARINOL: OMEGA 3 CONCENTRATO (EPA/DHA) PINNOTHIN: ACIDO PINOLEICO per la riduzione dell appetito NEOBEE: TRIGLICERIDI A MEDIA CATENA (C8-C10) C10) DREWMULSE 200K: MONO E DIGLICERIDI DREWPOL: POLIRICINOLEATO DI POLIGLICEROLO (E476) SOLBAR PROTEINE DI SOIA TESTURIZZATE (CON VAPORE) 50% - BONTEX PROTEINE DI SOIA TESTURIZZATE 50% -SOYTEX PROTEINE DI SOIA CONCENTRATE TESTURIZZATE 70% - CONTEX PROTEINE DI SOIA CONCENTRATE 70% - SOLCON PROTEINE DI SOIA CONCENTRATE FUNZIONALI 70% - SOLCON S PROTEINE ISOLATE DI SOIA 90% -SOLBAR Q ISOFLAVONI DI SOIA SOLGEN 40S SUCREST CARAMELLO (liquido e in cubetti) CRUNCHES E BRITTLES A BASE DI CARAMELLO GRANELLE DI ZUCCHERO AROMATIZZATE E COLORATE PASTE PER FARCITURA (CIOCCOLATO, CARAMELLO, MIELE E ALTRE AROMATIZZAZIONI) COMPOUND PER COPERTURE (IN PASTA E IN CHIPS)

15 SUNOPTA FIBRA D AVENA FIBRA DI SOIA TAT NISATA LEVULOSIO ORALE (FRUTTOSIO) DA MAIS: FRUTTOSIO C - LEVOSWEET FRUTTOSIO N - LEVOSWEET THERMPHOS FOSFATI: SODIO ALLUMINIO FOSFATO SODIO ESAMETAFOSFATO SODIO FOSFATO MONO (E 39i), BIB. (E339ii), TRIB.( E339iii) SODIO PIROFOSFATO ACIDO (E450) E NEUTRO (E450iii) SODIO TRIPOLIFOSFATO POTASSIO FOSFATO POTASSIO TRIPOLIFOSFATO

16 VITAENATURALS VIT E NATURALE (dα-tocoferolo)(e306): VITAPHEROLE E1000 (olio) VITAPHEROLE E1000 ACETATO (olio) VITAPHEROLE EP500 ACETATO (polvere) VITAPHEROLE E250 ACETATO W.S. (olio) MIX DI TOCOFEROLI (E307): VITAPHEROLE T70 (olio) VITAPHEROLE TP-350 (polvere) FITOSTEROLI: VITASTEROL S80 FORMA LIBERA (polvere) VITASTEROL S80 FORMA ESTERIFICATA (olio) VITASTEROL S80 WATER DISPERSABLE FORMA LIBERA O ESTERIFICATA (polvere) WESTHOVE FARINE FUNZIONALI TERMOTRATTATE (ANCHE INTEGRALI) DI: MAIS FRUMENTO RISO AVENA ORZO SEGALE FIBRE DI: MAIS FRUMENTO AVENA PISELLO GERME DI GRANO: DA FRUMENTO -NON DEGRASSATO E STABILIZZATO FARIGEL WHEAT GERM

17 ALTRI PRODOTTI ACEROLA 25% VIT C ACIDO BENZOICO (E210) ACIDO CITRICO E CITRATI (E330) ACIDO IALURONICO SALE SODICO ACIDO LATTICO (E270) ACIDO L-MALICO (E296) ACIDO TARTARICO (E334) AGAR AGAR (E406) ALGA LITHOTHAMNIUM POLVERE ALGINATO DI PROPILENGLICOLE AMMINOACIDI ANNATTO (oleoresina) ASCORPILPALMITATO (E304) ASTAXANTINA BETA CAROTENE SINTETICO E NATURALE BETAGLUCANO DA AVENA BUTIL-IDROSSI-ANISOLO (BHA)(E320) BUTIL-IDROSSI-TOLUOLO (BHT)(E321) CAFFEINA L CARNITINA TARTRATO CAROTENOIDI NATURALI CHININA CLOROIDRATO CHITOSANO L CISTEINA MONO CLOROIDRATA (E920) COENZIMA Q10 CREATINA MONOIDRATA CREMORTARTARO (E336) D-BIOTINA ERITRITOLO (E968) ETIL-P-IDROSSIBENZOATO (E214) ETIL-P-IDROSSIBENZOATO SODICO (E215) FARINA DI GRANO SARACENO FARINA DI LUPINO FARINA DI SEMI DI CARRUBA (E410) FIBRA DI BAMBU FOSFATO D AMMONIO GELATINA ALIMENTARE GLICERINA VEGETALE GOMMA ADRAGANTE POLVERE (E413) GOMMA GUAR (E412): 3O00 CPS 100 MESH 3500 CPS 200 MESH 5000 CPS 200 MESH GOMMA KARAYA (E416) GOMMA TARA (E417) GUARANÀ INULINA IODATI IODURI LATTE IN POLVERE (SCREMATO ED INTERO) LATTITOLO (E966) LICOPENE 5% LIEVITI ARRICCHITI (Mg Fe-Se) LUTEINA MENTOLO NATURALE OLEORESINE (salvia, rosmarino, etc.) OLI ESSENZIALI (cannella, garofano, origano, rosmarino) NEOESPERIDINA DIIDROCALCONE (E959) POLIDESTROSIO (E1200) POLIETILENGLICOLE POTASSIO METABISOLFITO (E224) POTASSIO SORBATO POLVERE (E202) PROPIL GALLATO (E310) PVP (E1201) PVPP (E1202) D-RIBOSIO SACCARINA ACIDA (E954) SACCARINATO SODICO SIERO DILATTE DOLCE IN POLVERE SODIO ASCORBATO (E301) SODIO ALGINATO FOSFATATO SODIO ERITORBATO (E316) SUCRALOSIO (E955) TALCO DECONTAMINATO TAPIOCA AMIDO NATIVO TAPIOCA AMIDO MODIFICATO (E1412 E1442) TAPIOCA AMIDO PREGELATINIZZATO TITANIO BIOSSIDO (E171) VANILLINA (EX LIGNINA EX GUAIACOLO) VITAMINA C (E300) VITAMINE (A-B1 B2 B6 B9-D-E)

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI IT 12.11.2011 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 295/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1129/2011 DELLA COMMISSIONE dell 11 novembre 2011 che modifica l'allegato II del regolamento

Dettagli

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com VISTA vista ALADIN 200 DHA 30 capsule Ingredienti: Olio di pesce titolato in DHA, gelatina alimentare, umidificanti: glicerolo, sorbitolo.agente rivestimento:gommalacca, coloranti:e171,e172; stabilizzanti:trietilcitrato,

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

ggi sempre più persone danno molta importanza al peso e all'aspetto fisico.

ggi sempre più persone danno molta importanza al peso e all'aspetto fisico. ggi sempre più persone danno molta importanza al peso e all'aspetto fisico. O Infatti, viviamo in una società che sta attraversando una vera e propria rivoluzione nel mondo della salute. Ma nonostante

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

POLVERI MULTIDOSE CAPSULE

POLVERI MULTIDOSE CAPSULE PLVERI MULTIDSE MENTL PLVERE CUTANEA PREPARARE UNA A SCELTA FRA LE DUE FRMULAZINI Composizione: levomentolo o mentolo racemico g 1.0 talco g 99.0 Preparazione 20 g TALC MENT-CANFRAT Composizioe: levomentolo

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Si ringraziano: Daniela Rende, Lorenzo Pellegrino, Katya Gaudio per la collaborazione tecnica

Si ringraziano: Daniela Rende, Lorenzo Pellegrino, Katya Gaudio per la collaborazione tecnica Questa pubblicazione è frutto della collaborazione di un gruppo di esperti del CRA (Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura): dott. Stefano Delbono dott. Andrea Ghiselli dott.ssa Roberta

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Potere calorifico al kg: materiali

Potere calorifico al kg: materiali Potere calorifico al kg: materiali INDICE MATERIALI PESO POTERE CALORIFICO kg/mc kcal/kg MJ/kg A Abiti 800 4998 21 A Abiti appesi (al metro lineare) - 121380 510 A Acetaldeide (gas) 1519 6197,52 26,04

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE

L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE 1 L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE Le femmine devono essere in peso forma al momento dell accoppiamento Se la femmina è fortemente sottopeso aumentano le possibilità di:

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

ESERCIZI DI CHIMICA. 5. Calcolare le masse in grammi di: a) 0,30 moli di HNO 3 ; b) 2,50 moli di Na 2 SO 4. [19 g di HNO 3 ; 355 g di Na 2 SO 4 ]

ESERCIZI DI CHIMICA. 5. Calcolare le masse in grammi di: a) 0,30 moli di HNO 3 ; b) 2,50 moli di Na 2 SO 4. [19 g di HNO 3 ; 355 g di Na 2 SO 4 ] ESERCIZI DI CHIMICA 1. Calcolare:a) le moli di H 2 O e le moli di atomi d idrogeno ed ossigeno contenuti in 10g di H 2 O; b) il numero di molecole di H 2 O e di atomi di idrogeno e di ossigeno. [0,55 moli;

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE SALVA CREMASCO. Art. 1 Denominazione

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE SALVA CREMASCO. Art. 1 Denominazione DISCIPLINARE DI PRODUZIONE SALVA CREMASCO Art. 1 Denominazione La Denominazione di Origine Protetta ( DOP ) SALVA CREMASCO è riservata esclusivamente al formaggio che risponde alle condizioni ed ai requisiti

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia

C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia VINCENZO FEDELE E GIOVANNI ANNICCHIARICO C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia Stalla Pascolo DECIDE L ALLEVATORE DECIDE L ANIMALE Scelta alimenti Scelta alimenti (Vegetazione) Quantità (limitata)

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE Dagli atomi alle rocce I materiali di cui è fatta la crosta terrestre si sono formati a partire dai differenti tipi di atomi, circa una novantina, ricevuti

Dettagli

19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO. a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma

19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO. a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma 19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma ISBN 978-88-96646-46-5 2015 - Clio S.p.A., Lecce www.clioedu.it Proprietà

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso

Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso SAGGI ANALITICI SU ALIMENTI CONTENENTI CARBOIDRATI OBIETTIVI Fase 1: Dimostrare, mediante l uso del distillato di Fehling, se

Dettagli

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Con questa unità didattica inizieremo a prendere in considerazione dei composti della chimica organica caratterizzati dal contenere oltre ai

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH La Klamath è da preferire ad altre verdi-azzurre per la sua ricchezza di nutrienti completamente naturali e perfettamente bilanciati. Inoltre svolge un'azione stimolante

Dettagli

Biochimica della Nutrizione

Biochimica della Nutrizione Università di Roma Tor Vergata - Scienze della Nutrizione Umana Biochimica della Nutrizione Prof.ssa Luciana Avigliano 2011 VITAMINA C VITAMINA E VITAMINA C: FUNZIONA DA AGENTE RIDUCENTE Donatore monoelettronico

Dettagli

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI I PRINCIPI NUTRITIVI PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI SICUREZZA ALIMENTARE DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI ALTRI RISCHI LEGATI AL CONSUMO DI ALIMENTI I PRINCIPI NUTRITIVI I principi

Dettagli

ALIMENTARI TAL QUALI E NEI PRODOTTI AlimentARI 2015-2018

ALIMENTARI TAL QUALI E NEI PRODOTTI AlimentARI 2015-2018 Piano Nazionale riguardante il Controllo Ufficiale DeGLI ADDITIVI ALIMENTARI TAL QUALI E NEI PRODOTTI AlimentARI 2015-2018 Paolo Stacchini Dipartimento di Sanità Pubblica veterinaria e Sicurezza Alimentare

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA

DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA Premesso che nell ambito del progetto Castagna di Montella:

Dettagli

BIO-EDILIZIA. Materiali della bio-edilizia 15.04.2014

BIO-EDILIZIA. Materiali della bio-edilizia 15.04.2014 BIO-EDILIZIA Materiali della bio-edilizia 15.04.2014 VISIONE GLOBALE CIO CHE NON PERCEPIAMO NON ESISTE? Pensiamo a quelle che erano le forze elettriche nell universo, prima che l uomo scoprisse l elettricità.

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

CAS Nome Prodotto Tipologia Regolatorio Produttore Status* CEP, EDMF, 34381-68-5 Acebutololo HCl API

CAS Nome Prodotto Tipologia Regolatorio Produttore Status* CEP, EDMF, 34381-68-5 Acebutololo HCl API 34381-68-5 Acebutololo HCl API Additivo Reologico - Alluminio/Magnesio Idrossido Stearato - Gilugel CAO Cosmetic Ingredient BK Giulini P Additivo Reologico - Alluminio/Magnesio Idrossido Stearato - Gilugel

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifi ca di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV www.scienzavegetariana.it

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Antiossidanti endogeni. fotoprotezione

Antiossidanti endogeni. fotoprotezione Pietro Santoianni Professore Emerito di Dermatologia Docente nel Dottorato di Ricerca in Dermatologia Sperimentale Dipartimento di Patologia sistematica, Sezione di Dermatologia Università di Napoli Federico

Dettagli

DALL ORTO ALLA TAVOLA

DALL ORTO ALLA TAVOLA DALL ORTO ALLA TAVOLA Testi a cura di Gianna Ferretti e Letizia Saturni REGIONE MARCHE ASSESSORATO ALL AGRICOLTURA, ALL ALIMENTAZIONE E ALLA PESCA Coordinamento Luana Spernanzoni, Leonardo Valenti - Assessorato

Dettagli

LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani

LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani Gli alimenti lasciati all aria e soprattutto a temperatura ambiente subiscono, presto o tardi, modificazioni delle loro caratteristiche organolettiche:

Dettagli

Aspetti tecnologici di panetteria e pasticceria

Aspetti tecnologici di panetteria e pasticceria 1 Aspetti tecnologici di panetteria e pasticceria Le proprietà tecnologiche della farina La farina, come abbiamo già detto, è un prodotto ricavato dalla macinazione e successivo abburattamento del grano.

Dettagli

ETICHETTATURA DEGLI ALIMENTI

ETICHETTATURA DEGLI ALIMENTI RACCOLTA NORMATIVA PER GLI ADDETTI AL CONTROLLO UFFICIALE E GLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE ETICHETTATURA DEGLI ALIMENTI Parte Generale Dott. Mauro Bardelli Tecnico della prevenzione nell ambiente

Dettagli

DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI

DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI Conversione Massa Moli DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI - ESERCIZI GUIDATI - LEGENDA DEI SIMBOLI: M = Peso molecolare m(g) = quantità in g di elemento o di composto n = numero di moli Ricorda che l'unità

Dettagli

Determinazione del punto di infiammabi-lità mediante apparecchiatura Abel

Determinazione del punto di infiammabi-lità mediante apparecchiatura Abel Indice Numerico NOM 6-88 Vedi UNI 0009 NOM 9-71 Prova di stabilità degli oli isolanti NOM 15-71 Prova di distillazione dei prodotti petroliferi NOM 5-71 Determinazione dello zolfo nei prodotti petroliferi

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. PRIMO TRIMESTRE 2014 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l'igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione Direttore

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) 2 Il numero di ossidazione 1 Assegna il n.o. a tutti gli elementi dei seguenti composti. a) Hg 3 (PO 3 ) 2 Hg: +2; P: +3; O: 2 b) Cu(NO 2 ) 2 Cu: +2; N: +3; O:

Dettagli

Alimentazione e Cancro

Alimentazione e Cancro Alimentazione e Cancro Dott.ssa Veronica Villani Neurologo Istituto Regina Elena Alimentazione e Cancro Non si vuole proporre una dieta Si vuole fornire una panoramica sulle ricerche effettuate per valutare

Dettagli

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione Agricoltura e Produzione Agroalimentare Prof. Felice ADINOLFI Università degli Studi di Bologna Roma 22 Gennaio

Dettagli

Manuale informativo sull H.A.C.C.P.

Manuale informativo sull H.A.C.C.P. Manuale informativo sull H.A.C.C.P. per il controllo dell igiene degli alimenti (con particolare riferimento al controllo della temperatura) Manuale redatto dalla GIORGIO BORMAC S.r.l. Le informazioni

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO

10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO 10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO 10.0.- Disinfettanti e loro caratteristiche Questa sezione descrive alcune famiglie di disinfettanti facilmente reperibili sul mercato che attualmente vengono

Dettagli

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato Sistema per Acuti Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato La terapia Ci-Ca Citrato Dialisato Ci-Ca Calcio Modulo Ci-Ca Il sistema Ci-Ca con gestione integrata del citrato e calcio: La

Dettagli

Fabbisogni vitaminici: ci sono le basi per ri-valutare le specifiche delle diete?

Fabbisogni vitaminici: ci sono le basi per ri-valutare le specifiche delle diete? Fabbisogni vitaminici: ci sono le basi per ri-valutare le specifiche delle diete? Tratto da Vitamin requirements: is there basis for re-evaluating dietary specifications? S. LEESON 1 Tradotto, adattato

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

I prodotti lattiero-caseari di origine ovina e caprina: esempio di valutazione rischio-beneficio

I prodotti lattiero-caseari di origine ovina e caprina: esempio di valutazione rischio-beneficio I prodotti lattiero-caseari di origine ovina e caprina: esempio di valutazione rischio-beneficio Cinzia La Rocca Dip. Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare Reparto di Tossicologia Alimentare

Dettagli

La nutrizione nel malato oncologico

La nutrizione nel malato oncologico La Collana del Girasole n. 13 La nutrizione nel malato oncologico Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici La Collana del Girasole La nutrizione nel malato oncologico 13 Legenda Per praticità

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n.

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n. CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n. 190 del 17/08/06) Art. 1 Denominazione La denominazione di origine protetta

Dettagli

L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA

L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA 1. Sostanza più abbondante in tutti gli esseri viventi 2. Più del 70% del peso di tutti gli esseri viventi 3. Influenza la struttura e la proprietà di tutte le molecole

Dettagli

Organizzazione e filiera corta per far crescere il business

Organizzazione e filiera corta per far crescere il business Latte di ottima qualità prodotto, imbottigliato e venduto sempre all interno della stessa filiera. Un esempio felice di come una adeguata nutrizione degli animali, insieme a un oculata gestione della stalla

Dettagli

COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013

COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013 COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013 1) Una certa quantità di solfato di ferro (II), sciolta in una soluzione acquosa di acido solforico, viene trattata con 1.0 10-3 mol di permanganato di potassio. Si ottengono

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli