MANUALE OPERATORE DOTE DISABILI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE OPERATORE DOTE DISABILI"

Transcript

1 Settre Lavr, Frmazine, Plitiche Sciali PIANO PROVINCIALE PER IL SOSTEGNO E L INSERIMENTO LAVORATIVO DELLE PERSONE DISABILI ANNUALITA 2014 MANUALE OPERATORE DOTE DISABILI

2 Elenc crnlgic delle mdifiche Data Versine Nte 08/08/

3 Smmari Elenc crnlgic delle mdifiche INTRODUZIONE Obiettivi e destinatari Definizine della Dte Sintesi dei cntenuti...5 Prtale SINTESI Richiesta di registrazine all applicativ SINTESI mdalità standard Mdulistica e invi telematic Invi mdulistica per PEC e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 1 PEC) Invi mdulistica per e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 2) Invi mdulistica cn uplad e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 3) Invi mdulistica tramite frmulari n line (mdalità 4) Invi mdulistica cn fax / Cnsegna all URP della Prvincia (mdalità 5) Prcedura di adesine PRESA IN CARICO DELLA PERSONA E INVIO DEL PIP Presa in caric e verifica dei requisiti della persna Apertura del fascicl individuale Verifica dei requisiti Elabrazine del PIP Durata massima del PIP e altri termini temprali Prentazine della Dte e firma del PIP Invi e apprvazine del PIP REALIZZAZIONE DEL PIP Avvi Adempimenti relativi all ergazine dei servizi Calendari delle attività Timesheet Output dei servizi Registr frmativ e delle presenze Stage/Tircini: dcumenti e indennità di partecipazine Cmunicazine delle variazini del PIP Prrga del PIP Rinuncia della Dte Cnclusine del PIP LIQUIDAZIONE Cndizini di pagament e di ammissibilità Prcedure di liquidazine Strumenti e iter per la liquidazine dei servizi della Dte Strumenti e iter per la liquidazine per i servizi di accmpagnament press le cperative sciali Strumenti e iter per la liquidazine dell'indennità di partecipazine Strumenti e iter per la liquidazine dei cntributi per ausili Strumenti e iter per la liquidazine del sussidi di brsa lavr Strumenti e iter per la liquidazine degli incentivi al datre di lavr OBBLIGHI E DOVERI

4 6.1 Obblighi dell peratre che prende in caric la persna Obblighi generali Cmunicazine delle variazini Obblighi degli peratri che ergan i servizi Cnservazine della dcumentazine Verifiche in lc Infrmazine antimafia Irreglarità e revca della Dte Riferimenti nrmativi Lista dcumentazine

5 1 INTRODUZIONE 1.1 Obiettivi e destinatari Obiettiv del presente manuale è frnire un supprt perativ per una crretta gestine e liquidazine delle attività finanziate dal Fnd Reginale Disabili previste dal Pian Prvinciale Disabili 2014, attravers l strument della Dte, in cntinuità cn gli biettivi e le mdalità perative adttate nelle precedenti annualità. 1.2 Definizine della Dte La dte lavr è un insieme di risrse destinate alle persne cn disabilità (destinatari) descritte all art. 1 c. 1 della legge 68/99, residenti dmiciliate nel territri della Prvincia di Cremna, iscritte negli elenchi e/ graduatrie di cui all art. 8 della legge 68/99 ccupate ai sensi della nrmativa per il cllcament dei disabili, finalizzata all inseriment, al reinseriment lavrativ, alla riqualificazine prfessinale e al manteniment ccupazinale nell ambit di un percrs persnalizzat. La persna cn disabilità che intende usufruire della Dte, dvrà rivlgersi ad un peratre accreditat ai servizi a lavr ai sensi della vigente nrmativa reginale. Gli peratri accreditati svlgn un rul imprtante nell attuazine delle dti, sia in quant ergan i servizi alla frmazine e al lavr previsti dalla Dte, sia per il supprt che sn chiamati a frnire alle persne cn disabilità nella definizine e nell accmpagnament del lr percrs persnalizzat. I servizi che gli peratri ergan alle persne sn frmalizzati in un Pian di Intervent Persnalizzat (PIP): att frmale (cntratt) che perfezina gli accrdi tra i sggetti cinvlti e li vincla agli adempimenti cnnessi alla Dte per la sua attuazine. Il PIP descrive il percrs che la persna cn disabilità può realizzare grazie alla Dte, e che prevede la fruizine dei servizi cncrdati cn l peratre. Può cinvlgere una pluralità di sggetti quali gli peratri accreditati al lavr, alla frmazine, le cperative sciali e le aziende in quant funzinali al raggiungiment dell biettiv di ccupabilità e tutti i sggetti individuati dalla deliberazine della Regine Lmbardia n del 25 nvembre 2009 all art. 3 e ss.mm.ii e previsti negli avvisi prvinciali. Il Pian annualità 2014 garantisce altresì percrsi prdrmici all inseriment lavrativ,fruibili da sggetti nn immediatamente inseribili nel mercat del lavr in percrsi di tircini, ma che necessitan di percrsi di rientament e frmazine finalizzati a ptenziare la lr spendibilità futura. 1.3 Sintesi dei cntenuti Il presente manuale è rivlt a tutti i sggetti cinvlti nella definizine e attuazine del percrs persnalizzat della persna cn disabilità e illustra le prcedure che i sggetti cinvlti nell'attuazine del PIP sn tenuti a seguire per una crretta gestine e rendicntazine della Dte, salv quant megli specificat nei singli avvisi/bandi pubblici. Gli adempimenti che gli peratri sn tenuti a seguire sn rganizzati rispett alle diverse fasi di attuazine della Dte: att di adesine; presa in caric della persna, definizine ed invi del PIP; realizzazine del PIP; liquidazine e rendicntazine. Sn inltre descritti gli bblighi a cui gli peratri sn tenuti nel mment in cui aderiscn all'avvis. 5

6 Prtale SINTESI L peratre accreditat dvrà utilizzare il sistema di applicazini telematiche del Prtale SINTESI a supprt di tutte le attività per la gestine e la realizzazine dei PIP. Il Prtale SINTESI è aggiungibile tramite Internet all indirizz: Il sistema è strutturat in varie applicazini sftware e quelle interessate dalla gestine del pian da parte degli peratri accreditati sn le seguenti: applicativ GBC Gestre Bandi e Crsi cn rul ENTE : frnisce gli strumenti prpedeutici all adesine all avvis implementandne i servizi previsti in un catalg infrmatizzat. Inltre frnisce gli strumenti per il mnitraggi della spesa e delle risrse dispnibili; applicativ GSS Gestre dei Servizi cn rul OPERATORE_ACCREDITATO : frnisce gli strumenti, direttamente nel fascicl del lavratre, per le verifiche preliminari sui destinatari, per la registrazine dei servizi previsti dai piani di intervent persnalizzati (PIP) per la prentazine della Dte, per la registrazine dei servizi dall avviament alla cnclusine; L peratre accreditat che aderisce all avvis sarà l peratre che prenderà in caric i destinatari ed è clui che prvvederà alla definizine dei PIP, alla prentazine della Dte e alle registrazini previste nel sistema SINTESI. Tale peratre deve essere abilitat sia per l applicativ GBC e sia per l applicativ GSS. Pertant, l peratre accreditat che aderisce all avvis si assume, nell ambit della sua rete, il rul di peratre referente e individua per ciascun servizi anche gli eventuali altri peratri (e le lr sedi). A tal fine, è indispensabile che anche questi altri peratri, incluse le cperative sciali di tip B, sian già abilitati cn il rul ENTE per l applicativ GBC, prima che l peratre referente della rete presenti l adesine all avvis. In quest md, sarà pssibile registrare nel sistema SINTESI, ltre ai dati specifici del servizi, anche l peratre di effettiva ergazine e la sua sede, csì cme richiest per il mnitraggi reginale. Si faccia riferiment al Manuale SINTESI per il Pian Disabili 2014 per l utilizz di tali applicativi Richiesta di registrazine all applicativ SINTESI mdalità standard L peratre che nn è ancra abilitat all access dell applicativ GBC cn rul ENTE e/ GSS cn rul OPERATORE_ACCREDITATO prcede ad inviarne la relativa richiesta dal link REGISTRAZIONE dispnibile sul prtale, cnfermandla cn il Mdul cnferma registrazine dispnibile sul prtale. La Prvincia garantisce l attivazine delle richieste di access al prtale cn il rilasci delle credenziali di access (username e passwrd) entr 5 girni lavrativi successivi alla ricezine del mdul di cnferma. 1.4 Mdulistica e invi telematic In allegat è riprtata la mdulistica predispsta per la partecipazine agli avvisi e per la gestine dei PIP. Ogni mdul è dispnibile nline per il dwnlad nella ntizia relativa all'avvis pubblicata sul prtale SINTESI della Prvincia di Cremna e nella sezine mdulistica dell avvis nell applicativ GBC. Se nn diversamente specificat, tutta la mdulistica deve essere firmata cn la firma elettrnica CRS ( cn firma digitale, se dispnibile) ed inviata telematicamente secnd le mdalità specificate nel presente manuale e/ nell avvis prvinciale. Di seguit, si illustran le specifiche per ciascuna mdalità. Per infrmazini tecniche sulla firma cn CRS cnsultare il sit specific della Regine Lmbardia all'indirizz E' ammessa la firma autgrafa del destinatari nel sl cas in cui questi sia effettivamente impssibilitat a firmare cn CRS. In tal cas, dp la cmpilazine a vide del mdul, ccrre stamparl, sttprl al destinatari affinché appnga la prpria firma e quindi digitalizzarl cn scanner in frmat PDF includend la sua carta d identità e infine inviarl telematicamente. La cpia 6

7 cartacea sarà custdita dall'peratre. In quest cas la firma CRS ( digitale) dell peratre sarà da apprre successivamente alla scansine. Per evitare di superare il limite massim di capienza delle caselle di psta e/ del singl messaggi, si cnsiglia di cntenere le dimensini dei file scansinati limitand la risluzine a 150 dpi e i clri al tip a scala di grigi. Nel cas di mdulistica, atti e altre cmunicazini firmati da un delegat, ccrre allegare una cpia per scansine in frmat PDF dell'att di cnferiment dei pteri di firma se nn già trasmess in precedenza nell'ambit del presente Pian Prvinciale. Qualra per il destinatari sia stat nminat un tutre legale, il medesim prvvederà alla firma di tutti gli atti necessari per l attivazine della Dte, prducend cntestualmente cpia per scansine in frmat PDF dell att di cnferiment della tutela e del prpri dcument di identità Invi mdulistica per PEC e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 1 PEC) Per l'invi della mdulistica tramite psta elettrnica PEC è necessari prcedere cme segue: 1 prelevare il mdul nline effettuandne il dwnlad; 2 cmpilare il mdul a vide; 3 salvare il mdul cmpilat sul prpri cmputer; 4 apprre la firma elettrnica CRS (Carta Reginale dei Servizi) apprre la firma digitale cn smartcard per la firma digitale; 5 apprre le ulteriri firme elettrniche CRS digitali in cas di mdulistica firmata da più sggetti; 6 inviare il file del mdul cmpilat e firmat cn CRS cn firma digitale (file P7M) all'indirizz PEC (il mittente È OBBLIGATO ad utilizzare una PEC) Invi mdulistica per e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 2) Per l'invi della mdulistica tramite psta elettrnica (nn PEC) è necessari prcedere cme segue: 1 prelevare il mdul nline effettuandne il dwnlad; 2 cmpilare il mdul a vide; 3 salvare il mdul cmpilat sul prpri cmputer; 4 apprre la firma elettrnica CRS (Carta Reginale dei Servizi) apprre la firma digitale cn smartcard per la firma digitale; 5 apprre le ulteriri firme elettrniche CRS digitali in cas di mdulistica firmata da più sggetti; 6 inviare il file del mdul cmpilat e firmat cn CRS cn firma digitale (file P7M) all'indirizz del Servizi Inseriment Lavrativ Disabili (il mittente NON È OBBLIGATO ad utilizzare una PEC) Invi mdulistica cn uplad e cn firma elettrnica CRS digitale (mdalità 3) Quand è richiest l'invi della mdulistica tramite uplad di file direttamente dall intern degli applicativi del prtale SINTESI è necessari prcedere cme segue: 1 prelevare il mdul nline effettuandne il dwnlad; 2 cmpilare il mdul a vide; 3 salvare il mdul cmpilat sul prpri cmputer; 4 apprre la firma elettrnica CRS (Carta Reginale dei Servizi) apprre la firma digitale cn smartcard per la firma digitale; 5 apprre le ulteriri firme elettrniche CRS digitali in cas di mdulistica firmata da più sggetti; 7

8 6 inviare il file del mdul cmpilat e firmat cn CRS cn firma digitale (file P7M) tramite i cmandi di uplad dispnibili all intern degli applicativi del prtale SINTESI cme descritt nei manuali del prtale; Invi mdulistica tramite frmulari n line (mdalità 4) In cas di cmpilazine di frmulari n line tramite gli applicativi del prtale SINTESI si faccia riferiment al Manuale SINTESI per il Pian Disabili Invi mdulistica cn fax / Cnsegna all URP della Prvincia (mdalità 5) In cas di malfunzinament dei sistemi infrmatici della Prvincia dell peratre, è ammess l invi della mdulistica via fax tramite presentazine agli sprtelli URP della Prvincia. I funzinari prvinciali ptrann cmunque richiedere l integrazine di un invi telematic successiv delle cmunicazini già acquisite in mdalità cartacea per mtivi legati all archiviazine infrmatica. 8

9 2 Prcedura di adesine Dp la pubblicazine dell avvis, l peratre può aderire presentand il mdul DOMANDA DI ADESIONE Agli 'AVVISi (allegat n. 1), specificand i prpri dati peratre e gli avvisi per i quali richiede l adesine, allegand il prpri Att di Adesine (allegat n. 6), ltre a quell degli eventuali altri peratri facenti parte della rete e l elenc di tutte le sedi (allegat n. 1B) che ergherann i servizi, incluse quelle degli altri eventuali peratri. Il mdul DOMANDA DI ADESIONE ALL'AVVISO deve essere trasmess alla Prvincia cn la mdalità 1 PEC. Nel cas di sggetti attuatri già abilitati ad perare su precedenti bandi/dispsitivi/avvisi, è necessari cmunque inviare tale mdul per la necessaria cnfigurazine dell ambiente perativ specific per il nuv avvis. La Prvincia, acquisite le richieste di adesine, prcederà al cntrll del pssess dei requisiti dei sggetti richiedenti, quindi predisprrà l ambiente perativ (prgett/catalg-dei-servizi) sul sistema SINTESI, inviand una nta via all peratre cn i riferimenti al prpri ambiente perativ. I tempi e le mdalità di abilitazine degli peratri sn specificati nell'avvis. L'ambiente perativ che sarà predispst sul sistema è all'intern delle applicazini telematiche Gestre Bandi e Crsi (GBC) e Gestre dei Servizi (GSS) del Prtale SINTESI. L peratre accreditat dvrà utilizzare tale sistema a supprt delle attività per l ergazine dei servizi previsti dagli avvisi per avere a dispsizine gli strumenti per la gestine dei PIP e il mnitraggi delle attività e delle risrse dispnibili. Terminata questa fase, nell applicativ GSS sarà dispnibile il catalg-dei-servizi per la prentazine della Dte a partire dalla data indicata nell avvis. In cas di necessità di variazine del catalg (peratri e/ servizi), l peratre dvrà avvalersi dell Helpdesk per aggirnarl tramite la prcedura di revisine dispnibile nell applicativ GBC, prima della prentazine delle Dti in cas di servizi nn previsti inizialmente, prima dell ergazine dei servizi in cas di peratri aggiuntivi nn previsti inizialmente. In quest ultim cas, qualra l individuazine dell peratre aggiuntiv avvenga sl dp l apprvazine del PIP da parte della Prvincia, la prcedura di revisine ptrà essere avviata sl dp la trasmissine del PIP variat tramite la prcedura di cui al paragraf Cmunicazine delle variazini del PIP allegand l Att di Adesine dell peratre aggiuntiv. Si raccmanda di prevedere tutti i pssibili peratri cinvlgibili nella realizzazine dei servizi al fine di limitare il ricrs alla prcedura di revisine del catalg in quant cmunque usufruibile sl nei tempi tecnici del servizi di helpdesk. 9

10 3 PRESA IN CARICO DELLA PERSONA E INVIO DEL PIP 3.1 Presa in caric e verifica dei requisiti della persna La persna cn disabilità (destinatari) che intende usufruire della Dte, dvrà rivlgersi ad un peratre accreditat ai servizi al lavr, attiv sul territri prvinciale Apertura del fascicl individuale L peratre che prende in caric una persna deve aprire un fascicl individuale che dvrà cntenere tutta la dcumentazine relativa all attuazine della Dte Verifica dei requisiti Attravers il sistema infrmativ SINTESI, l peratre accreditat dtat di credenziali di access cn rul GSS OPERATORE_ACCREDITATO ptrà preventivamente verificare la dispnibilità delle risrse per il finanziament dei servizi e accertare se la persna pssiede i requisiti per l access alla dte, verificand la crrispndenza tra le dichiarazini rese dal destinatari, attravers la cmpilazine del mdul DICHIARAZIONE DELLO STATO OCCUPAZIONALE DEL DESTINATARIO (allegat n. 4) e le registrazini dispnibili sul sistema SINTESI. L access al sistema garantisce la visine delle seguenti infrmazini: anagrafica, servizi ergati, stat ccupazinale, data della dichiarazine di immediata dispnibilità (DID), elenc cmunicazini bbligatrie relative ai rapprti di lavr registrati, elenc dei PIP relativi ai Piani Prvinciali, iscrizine alla L. 68/99, iscrizine alle liste di mbilità. L Ente accreditat dvrà richiedere al beneficiari cpia della diagnsi funzinale e del certificat di invalidità al fine di pter stabilire il tip di disabilità e quindi la tiplgia di dte da prentare, cnsiderate anche le capacità lavrative residue esplicitate nel dcument. Nel cas in cui la dte nn prevede l effettuazine del tircini, la diagnsi funzinale nn cstituisce dcument necessari ai fini della definizine del PIP. L access al sistema per verificare le registrazini dispnibili sarà pssibile a partire dalla data specificata nei singli avvisi e le istruzini per effettuarle tramite il sistema infrmativ SINTESI sn cntenute nel Manuale SINTESI per il Pian Disabili In cas di evidente discrdanza tra i dati rilevati sul Sistema e le dichiarazini rese dal destinatari, l peratre ptrà rivlgere un istanza di accertament dei requisiti al Servizi Inseriment Lavrativ Disabili, trasmettendla secnd la mdalità 2 , utilizzand il mdul DOMANDA DI ACCERTAMENTO DEI REQUISITI DEL DESTINATARIO (allegat n. 3) allegand il mdul DICHIARAZIONE DELLO STATO OCCUPAZIONALE DEL DESTINATARIO (allegat n. 4). 3.2 Elabrazine del PIP Accertat il pssess dei requisiti e intendend prseguire nella richiesta della Dte, il destinatari e l peratre elabran un Pian di Intervent Persnalizzat (allegat n. 5.Dx). Il PIP dvrà essere definit dall peratre accreditat sulle specifiche esigenze e necessità della persna disabile (e della sua famiglia), cn la quale cncrdare i diversi servizi. Le specifiche tiplgie di servizi che pssn essere inserite nel PIP sn definite, in funzine della tiplgia di Dte, negli avvisi pubblici di riferiment, csì cme i massimali dei csti che cncrrn ad individuare il cntribut che ptrà essere cncess cn la Dte. All ergazine dei servizi pssn partecipare sggetti diversi dall peratre che ha pres in caric il destinatari, purché aventi i necessari requisiti prfessinali, che sian espressamente indicati nel PIP e che abbian già sttscritt e trasmess il prpri ATTO DI ADESIONE (allegat n. 6), in fase di adesine all avvis in fase di revisine del catalg dei servizi. Inltre, nel PIP deve essere indicat il tutr ed il su eventuale sstitut, che accmpagnerann la persna disabile durante la realizzazine dei servizi. 10

11 Ogni destinatari nn ptrà essere titlare cntempraneamente, di più di una Dte Lavr nell ambit dei Piani Prvinciali che nell ambit di analghe misure reginali. a) Per la dte inseriment (D1) e per la dte inseriment debli (D2). Qualra il beneficiari della dte abbia partecipat a precedenti edizini del Pian prvinciale press il medesim Ente accreditat, nn sarann ammesse duplicazini di servizi al lavr a pagament preliminari al PIP, salv il servizi di definizine del PIP, nel cas in cui la situazine dell utente nn sia variata nel temp. L Ente accreditat che rilevasse variazini nella situazine dell utente dvrà segnalarle al Servizi Inseriment Lavrativ Disabili attravers cmunicazine via PEC all indirizz (mdalità 1 PEC): l Uffici si riserva di sttprre le variazini alla valutazine del Cmitat Tecnic, dand rispsta tempestiva. b) Per la dte sstegn(d3): i sggetti disabili, ccupati press Cperative, ptrann fruire della dte sstegn all ccupazine per una sla annualità. Qualra il lavratre abbia già precedentemente utilizzat tale misura, la fruizine di nuva dte è subrdinata alla segnalazine di situazini di particlare gravità attravers cmunicazine al Servizi Inseriment Lavrativ Disabili via PEC all indirizz (mdalità 1 PEC): in tal cas per la validazine del PIP sarà acquisit il parere del Cmitat tecnic. La frmazine sarà ammessa sl se adeguata e cerente cn il lavr svlt che sarà svlt dal disabile cinvlt. c) DOTI a cntenut rientativ e frmativ(of): cnsiderat l stat di frte crisi che caratterizza il mercat del lavr territriale, i sggetti più debli, nn immediatamente inseribili nel mnd del lavr ptrann cmunque fruire di dti inseriment, D1 e D2, i cui PIP persnalizzati cmprenderann servizi di rientament al lavr, esclus il tircini, e mduli frmativi diretti all acquisizine e all implementazine di capacità, abilità e cmpetenze utili per un futur inseriment. Tali dti sarann identificate cn la sigla D1(OF) e D2(OF).L access a tale tiplgia di dte sarà subrdinat alla presentazine e validazine di una dte finalizzata all inseriment lavrativ.per gni dte inseriment D1 validata, l peratre ptrà presentare un massim di 2 dti D1(OF).Per gni dte inseriment D2 validata, l peratre ptrà presentare un massim di 2 dti D2(OF). Il valre massim delle predette tiplgie di dte sarà indicat negli avvisi. Rientran indicativamente tra i beneficiari di tali dti: i sggetti il cui disagi sciale è cmprvat da dichiarazine di un Servizi territriale che li ha in caric; i sggetti privi di lavr da almen 12 mesi; i sggetti privi di lavr nn percettri di indennità ecnmiche e cn gravi difficltà di reinseriment lavrativ; i sggetti che dcumentin un stat di salute e/ il relativ aggravament tali da nn cnsentire l immediat inseriment; i sggetti in gni altra dcumentabile situazine stativa all immediat inseriment lavrativ. L access a tali percrsi è in gni cas cndizinat alla presentazine di adeguate e cmplete mtivazini da inserire, per le dti D1(OF), nel bilanci di cmpetenze e, per le dti D2(OF), nel PIP nella scheda riepilgativa del prfil utente. Nel cas in cui l utente sia in caric ad altri Servizi, l ente attuatre della dte OF dvrà preventivamente all inltr del PIP, acquisire il parere di tali strutture. La Prvincia si riserva cmunque la validazine dei PIP, verificandne la cngruità del cntenut e della mtivazine. Qualra in esit alle dti OF l utente risultasse inseribile al lavr, sarà pssibile richiedere per l stess beneficiari una crrispndente dte inseriment rdinaria D1 D2, il cui PIP prevederà unicamente i servizi finalizzati all scuting, all accmpagnament al lavr ed al tircini, purché sian ancra dispnibili risrse e tenut cnt del termine di cnclusine delle attività del Pian. 11

12 In tal cas, il valre massim delle due dti cmbinate, nn dvrà superare il valre massim ammess per la singla dte D1 D2. Quand ne ricrran le cndizini previste dall avvis, nel PIP dvrà essere indicat il valre dell indennità di partecipazine, la brsa lavr, gli ausili e gli incentivi all assunzine. Alla lr liquidazine prvvederà direttamente la Prvincia sulla base delle reglari richieste di liquidazine pervenute secnd le prescrizini del presente manuale (paragraf Liquidazine ) e degli avvisi. Il valre dell indennità dvrà essere calclat secnd le indicazini previste nel singl avvis. Si raccmanda di prentare l indennità di partecipazine sl per i mesi in cui è prevista l ergazine di servizi al lavr e sl nel cas in cui il beneficiari, se disccupat, nn percepisca altre indennità a sstegn del reddit (indennità di mbilità, trattament di disccupazine/aspi, ecc). A tal fine, l peratre nel mdul DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA DOTE (allegat n. 2) acquisirà dal destinatari la dichiarazine attestante l eventuale percezine di indennità di disccupazine di mbilità d altr e, in cas psitiv, acquisirà idnea dcumentazine in riferiment al pssess, alla decrrenza e alla durata di tali indennità. Il PIP relativ alle Dti inseriment lavrativ dvrà riprtare, ltre alla mtivazine frnita dal destinatari relativa alla richiesta di adesine alla dte, le indicazini dettagliate relative alle esperienze frmative e prfessinali, le cmpetenze prfessinali, linguistiche, infrmatiche se pssedute, il grad di autnmia e le prspettive ccupazinali del destinatari. Il PIP individuerà percrsi e servizi al lavr e frmativi cerenti rispett alle valutazini e gli impegni definiti fra le parti in cnsiderazine delle effettive ptenzialità e limitazini del destinatari, prefiggendsi biettivi frmativi ed ccupazinali cncreti e raggiungibili nel cntest del mercat del lavr prvinciale. L ente attuatre è pienamente respnsabile della cmpleta ed esaustiva definizine del PIP, al fine di sstenere efficacemente ed effettivamente l biettiv sttes alla singla Dte. I PIP incmpleti nn sarann validati. La Prvincia si riserva di richiedere eventuali integrazini, in attesa delle quali la validazine del PIP resterà sspesa. Per la dte inseriment lavrativ (D1): il PIP dvrà essere definit secnd le risultanze del Bilanci di cmpetenze che dvrà essere allegat al PIP e sttscritt dalle parti. Gli esiti del bilanci di cmpetenze sarann vinclanti per tutti i sggetti firmatari. Nel cas in cui il PIP preveda il tircini, dvrà essere indicata l azienda/e la cperativa/e dispnibile/i, in linea di massima, ad spitare il destinatari. Idnea dichiarazine di dispnibilità dvrà essere allegata al PIP e debitamente sttscritta dalla/e /i azienda/e cperativa/e. Per mtivate ragini, ptrann essere richieste variazini dell azienda/e cperativa/e spitante/i inizialmente individuata/e. Tale variazine dvrà essere cmunicata, via PEC all indirizz (mdalità 1 PEC), cn nta circstanziata da parte dell ente accreditat che ha pres in caric l utente che precisi le mtivazini che rendn necessaria la sstituzine dell azienda spitante accmpagnata dalla lettera d impegn sttscritta dalla nuv sggett spitante. Qualra il beneficiari nn partecipasse immtivatamente al tircini cncrdat nel PIP, l Ente accreditat dvrà prcedere secnd le mdalità indicate nel paragraf Rinuncia della dte. La Prvincia si riserva di valutare eventuali mtivazini delle parti al fine di verificare l eventuale prsecuzine della Dte. Particlare cura dvrà essere dedicata alla verifica e cnsiderazine della eventuale presa in caric del destinatari da parte di altri sggetti presenti sul territri e interessati al su inseriment lavrativ al sstegn ccupazinale (es. S.I.L., C.P.S., Servizi Sciali, ecc.), il cui assens dvrà essere acquisit prima dell inltr del PIP. 12

13 L ente accreditat ptrà richiedere l access alle infrmazini relative al destinatari della dte presenti nelle banche dati negli archivi prvinciali, previa acquisizine di idnea autrizzazine rilasciata dall interessat ai sensi del D.Lgs. 196/03. La Prvincia intende avvalersi, ve necessari, del supprt degli altri Servizi territriali che eventualmente abbian in caric il destinatari al fine di megli garantire il mnitraggi del percrs e il raggiungiment degli biettivi previsti dai PIP: ciò nell ttica di favrire il lavr di integrazine della rete degli peratri presenti sul territri prvinciale Durata massima del PIP e altri termini temprali La durata massima del PIP è specificata negli avvisi prvinciali. Si precisa che per durata del PIP si intende il perid intercrrente tra il girn di ergazine del prim servizi indicat nel PIP e il girn di cnclusine dell ultim servizi ergat, salv quant diversamente indicat nei singli avvisi. Si rimanda, inltre, ai singli avvisi per quant riguarda: il termine ultim di prentazine delle dti il termine ultim di rendicntazine 3.3 Prentazine della Dte e firma del PIP L peratre ptrà prentare la Dte relativa al PIP che sta elabrand cn il destinatari a partire dalla data indicata dall avvis e fin alla data ultima nell stess indicata. Tale prentazine è da effettuarsi tramite il sistema infrmativ SINTESI, applicativ GSS rul OPERATORE_ACCREDITATO, registrand le cmpnenti del PIP selezinand i servizi individuati, includend, in previsine, le varie indennità, gli eventuali ausili e gli incentivi, a secnda della tiplgia di Dte. Si faccia riferiment al Manuale SINTESI per il Pian Disabili 2014 per le istruzini perative relative alla registrazine della prentazine della Dte sul sistema. Cn tale registrazine sarann assegnati un identificativ univc da riprtare nel PIP prima della sua sttscrizine e sarà abilitata la funzine di stampa della ricevuta di prentazine della Dte. Si precisa che la prentazine della Dte sul sistema, la stampa della relativa ricevuta cn l appsizine delle firme sulla stessa e la sttscrizine del PIP devn essere eseguite cme ultime attività che cncludn l ergazine del servizi di definizine del PIP. Qualra l peratre accreditat pnesse disgiuntamente dal destinatari la firma sul PIP e/ sulla ricevuta di prentazine della Dte dvrà darne cmunicazine nella nta di trasmissine del PIP. Pertant, il PIP e la ricevuta di prentazine della Dte devn essere sttscritti almen dal destinatari al termine dell ultima ra di ergazine del servizi di definizine del PIP. Si precisa, inltre, che anche tutti i servizi prpedeutici all elabrazine del PIP devn essere ergati successivamente all invi della DOMANDA DI ADESIONE ALL AVVISO da parte dell peratre accreditat e precedere sia la prentazine della Dte sul sistema SINTESI e sia la sttscrizine del PIP stess (sarann verificati i registri del sistema infrmativ lg cn i calendari delle attività ed i timesheet). Si precisa altresì che i PIP carenti della firma del disabile e/ dell ente accreditat cn firme nn appste secnd la mdalità indicate al paragraf 1.5 nn sarann validati e le risrse sarann rese dispnibili per altre prentazini. Una cpia stampata del PIP dvrà essere firmata anche da tutti gli altri sggetti cinvlti e cnservata dall peratre che prende in caric il destinatari nella prpria sede di archiviazine. La Prvincia prvvederà a prre in essere adeguati interventi di supprt e verifiche in itinere sia sulla parte dcumentale che press gli enti che intervengn nella attuazine del servizi previsti dal PIP. 13

14 Si precisa che il valre ecnmic della Dte è quell cnseguente alle registrazini effettuate dall peratre sul sistema infrmativ all att della prentazine e riprtat nella stampa della ricevuta di prentazine allegata al PIP e deve crrispndere al valre dei servizi indicati nel PIP. Eventuali errri di registrazine della prentazine della Dte sn sanabili tramite una richiesta di intervent all Helpdesk e nel limite delle risrse ancra dispnibili, cmunque prima della trasmissine definitiva alla Prvincia dei dcumenti relativi alla dte. 3.3 Invi e apprvazine del PIP L invi telematic del PIP firmat alla Prvincia (mdalità 1 PEC - ) deve avvenire entr e nn ltre i 10 girni lavrativi successivi alla data di prentazine della dte sul sistema. Superat tale termine, la prentazine della Dte sarà revcata nell ambit della prcedura amministrativa di validazine e le risrse sarann rese dispnibili per altre prentazini. Successivamente all'apprvazine del PIP vver durante la fase di realizzazine, l peratre, in accrd cn il destinatari, ptrà richiedere alla Prvincia di mdificare alcuni cntenuti del PIP secnd le mdalità specificate nel presente manuale nell avvis. L Uffici valuterà la richiesta di mdifica cmpatibilmente cn gli biettivi e la tempistica del percrs, cmunque nel limite del valre della Dte e del termine di cnclusine delle attività del Pian specificat negli avvisi. Sarà pssibile elabrare un secnd PIP cntenente i servizi nn previsti e/ nn ergati nel prim, sl a chiusura del PIP in crs, utilizzand le risrse restanti per il cmpletament della Dte, purché ancra dispnibili e tenut cnt del termine di cnclusine delle attività del Pian La Prvincia valuterà entr 30 girni lavrativi, 45 nel cas in cui il destinatari sia in caric a servizi sci-sanitari del territri (C.P.S., S.I.L., ecc.), i PIP ricevuti al prtcll della Prvincia Al fine di cnsentire una più rapida prcedura di validazine, la Prvincia prcederà attravers l appsizine del numer di registrazine/prtcll sul Sistema Sintesi. I PIP nn adeguati nn sarann validati e le risrse prentate sarann liberate e rese dispnibili per altre prentazini. In entrambi i casi si darà appsita cmunicazine all ente prpnente attravers inviata dal Servizi Inseriment Lavrativ Disabili La Prvincia prvvederà a pubblicare gli atti relativi alla prcedura di validazine all Alb pretri n line. L assegnazine del numer di registrazine/prtcll sul sistema Sintesi ai PIP validati attiverà le funzini per le varie registrazini richieste da effettuarsi sul sistema. Si ricrda che nn sn ammesse integrazini del PIP successivamente alla sua presentazine. Si ricrda che Il PIP dvrà essere definit puntualmente in gni sua parte. I PIP incmpleti nn sarann validati. La Prvincia si riserva di richiedere eventuali integrazini in attesa delle quali la validazine del PIP resterà sspesa fin all acquisizine e valutazine delle medesime. In cas di mancata presentazine delle infrmazini richieste, la Prvincia si riserva di valutare il rigett della richiesta di Dte. 14

15 4 REALIZZAZIONE DEL PIP 4.1 Avvi Successivamente alla data di apprvazine del PIP e della sua prtcllazine al sistema Sintesi, l peratre prvvederà nel più breve temp pssibile a registrare sul sistema infrmativ, applicativ GSS, tutti i servizi già ergati per la definizine del PIP e, entr 30 girni di calendari, prvvederà altresì ad ergare ed a registrare sul sistema almen un servizi successiv alla definizine del PIP. Superat tale termine, in assenza di preventiva giustificazini del ritard da parte dell ente, la prentazine dei servizi e delle risrse impegnate decade e le risrse ecnmiche vengn rese nuvamente dispnibili. L avvi delle attività di frmazine, se previste, risulterà dalle cmunicazini bbligatrie previste per gli peratri accreditati che avvian percrsi frmativi ai sensi del D.d.u.. 12 settembre 2008, n e successive mdifiche. 4.2 Adempimenti relativi all ergazine dei servizi Per gni esigenza relativa alla realizzazine del Pian di Intervent Persnalizzat, il destinatari dvrà far riferiment ai tutr individuati dall peratre e indicati nel PIP. Il tutr rappresenta l interfaccia fra il destinatari e la rete degli peratri cinvlti nell ergazine dei servizi e si rende garante del rispett dei cntenuti e delle mdalità di fruizine cncrdate e sttscritte cn il destinatari nel su Pian di Intervent Persnalizzat. L'peratre prvvede all invi della dcumentazine prevista dagli avvisi e dal presente manuale, e, per quant attiene alle registrazini da effettuarsi sul sistema infrmativ SINTESI, prvvede alla registrazine delle infrmazini (mdalità 4 - frmulari) relative alle ergazini dei servizi e di tutte le altre cmpnenti del PIP ltre che all aggirnament peridic del Calendari delle Attività, garantend la tracciabilità delle attività stesse. Si faccia riferiment al Manuale SINTESI per il Pian Disabili 2014 per le istruzini perative relative alle varie registrazini. Per gni attività, l peratre prvvederà all immediata registrazine sul sistema infrmativ applicativ GSS, inviand telematicamente quant previst dall avvis e dal presente manuale. Si precisa che la registrazine immediata è indispensabile per la cntinua attività di mnitraggi reginale. Qualra si verificasser reiterati ritardi nella registrazine dei servizi ergati, la Prvincia si riserva di segnalare la situazine alle strutture reginali cmpetenti per l accreditament. Tutte le attività di ergazine dei servizi dvrann cncludersi entr i tempi stabiliti nel PIP apprvat e cmunque entr la data di cnclusine delle attività della presente annualità di Pian Calendari delle attività Il Calendari delle Attività è un strument cntenente le infrmazini relative all ergazine dei servizi. E' dispnibile nel sistema infrmativ, applicativ GSS anagrafica lavratre scheda ergazine servizi, per gni servizi registrat. L peratre ne garantirà la cmpilazine registrand sul frmat predispst (mdalità 4 - frmulari), per gni servizi al lavr di cui il destinatari fruisce, le date degli interventi, le re e il nme dell peratre e del prfessinista che l erga. Il Calendari delle Attività deve essere cmpilat cntestualmente alla realizzazine delle attività e cmunque nel più breve temp pssibile. La crretta e cmpleta cmpilazine del Calendari delle Attività da parte dell peratre è cndizine indispensabile per l ergazine delle eventuali indennità di partecipazine al destinatari e il ricnsciment della spesa. 15

16 Si specifica che in gni cas il Calendari delle Attività nn può essere mdificat relativamente ai servizi per cui si è inviata dmanda di liquidazine. Nel cas di attività frmative, l'peratre titlare del PIP dvrà acquisire dall'peratre ergatre del servizi frmativ cpia del registr frmativ e delle presenze e dvrà cmpilare la scheda di ergazine del servizi di frmazine al lavratre, indicand nel camp nte il titl del crs, biettivi, eventuali cmpetenze certificate, ente e sede. In quest cas, il calendari delle attività sul sistema nn è da cmpilarsi, csì cme per il Tircini e l Stage Timesheet L'peratre deve inltre assicurare che il singl prfessinista cinvlt nell ergazine dei servizi al lavr cmpili il prpri Timesheet utilizzand esclusivamente il mdul predispst (allegat n. 13). Si precisa che il Timesheet è un sl per prfessinista ed è da cmpilarsi in rdine crnlgic senza lasciare righe vute. Nei casi in cui il persnale sia cinvlt in più PIP nell stess perid di temp, il Calendari delle Attività e il Timesheet devn cnsentire, ltre alla ricnciliazine delle re ttali, la specificazine delle attività cui le re lavrate si riferiscn Output dei servizi In fase di realizzazine delle attività, l'peratre deve prdurre la dcumentazine prevista dagli avvisi, secnd la tiplgia di Dte, cme utput delle attività svlte, ltre a rispettare gli standard di utput previsti dalla nrmativa vigente Registr frmativ e delle presenze Nel cas in cui il PIP preveda l svlgiment di attività frmative, gli peratri che ergan tali servizi devn predisprre il registr frmativ e delle presenze, vidimat dal rappresentante legale, in cerenza cn le dispsizini reginali vigenti (D.d.u.. 12 settembre 2008, n Apprvazine delle prcedure relative all svlgiment delle attività frmative dei sggetti accreditati al sistema di istruzine e frmazine prfessinale della Regine Lmbardia ed eventuali successive mdifiche) Stage/Tircini: dcumenti e indennità di partecipazine. Nel cas in cui il PIP preveda l svlgiment di attività di Stage Tircini press strutture esterne (aziende, imprese, enti pubblici, ecc.), l peratre che prende in caric il destinatari predispne una scheda registr che vidimerà direttamente nel cas di Tircini finalizzat all inseriment lavrativ mentre, nel cas di Stage/Tircini Frmativ, sarà vidimata dal legale rappresentante dell ente che erga la frmazine. La scheda deve essere debitamente cmpilata per tutti i girni di stage/tircini, indicand le attività svlte: la scheda dvrà essere firmata dal destinatari e dal tutr aziendale. Sarà cnservata press la sede di svlgiment delle attività. In cas di tircini ccrre cnservare anche la cnvenzine e il prgett frmativ. I tircini dvrann essere attivati secnd quant dispst dalla D.G.R. N. 825 DEL 25/10/2013 Nuvi indirizzi reginali in materia di tircini. In rdine alla indennità di partecipazine al tircini prevista dalle dispsizini vigenti, ferma restand la pssibilità della azienda spitante di crrispndere una indennità a su caric, si segnala che la dte lavr prevede e sstiene gli neri per una indennità di tircini denminata sussidi di brsa lavr del valre pari a 5 eur l ra, nn inferire a 400 eur mensili, al lrd delle eventuali ritenute fiscali: l ente pertant dvrà definire una distribuzine raria mensile adeguata. Nel cas di tircini in favre di lavratri sspesi disccupati percettri di frme di sstegn al reddit, in quant fruitri di ammrtizzatri sciali, l indennità di brsa lavr nn verrà crrispsta. 16

17 Si ricrda che le aziende spitanti ptrann stipulare cnvenzine di tircini sl se risultan in regla cn gli bblighi della legge 68/99, csi cme previst al punt 2.2 della DGR 825 del 25/10/2013. Si suggerisce prima di attivare il tircini di accertarsi che sia in regla cn gli bblighi: a tale scp l ente prvvederà a inviare via ( mdalità 2) una richiesta all Uffici Cllcament Disabili. Qualra l azienda nn risulti in regla l ente prmuverà l adzine di misure idnee a favrire l ttemperanza. Alla cnclusine delle attività la dcumentazine deve essere acquisita dall peratre che ha pres in caric la persna per la sua cnservazine nel fascicl individuale. 4.3 Cmunicazine delle variazini del PIP Successivamente, durante la fase di realizzazine del PIP, l peratre ptrà richiedere agli uffici prvinciali cmpetenti di mdificare integrare alcuni cntenuti del PIP. Ogni mdifica del PIP deve essere cncrdata tra l peratre e il destinatari. In cas cntrari, l peratre nn ptrà prseguire nella partecipazine all iniziativa e gni mancanza verrà segnalata nelle sedi di valutazine pprtune. Gli uffici prvinciali valuterann e autrizzerann le pssibili mdifiche, cmpatibilmente cn gli biettivi, la tempistica del percrs e le risrse dispnibili al mment della valutazine stessa. Le mdifiche al PIP devn essere sttpste alla Prvincia per la relativa valutazine tramite richiesta frmulata dall'peratre, utilizzand un prpri mdell di lettera e inviata alla Prvincia (mdalità 1 PEC), unitamente al mdul PIP (allegat n. 5.Dx) cmpilat cn le mdifiche richieste, selezinand l'pzine VARIAZIONE e cmplet di tutti gli allegati e delle sttscrizini necessarie. Nel cas di variazine relativa al valre ecnmic del PIP, allegare un prspett (sttscritt anche dal destinatari) cn il dettagli dei csti cmplessivi, redatt utilizzand cme frmat la ricevuta rilasciata dal sistema cn la prentazine della Dte. La Prvincia cmunicherà all peratre accreditat l esit della valutazine e, per le mdifiche relative alla prentazine della Dte e alle eventuali mdifiche per servizi aggiuntivi esclusi, prvvederà direttamente ad aggirnare il sistema SINTESI. Rientra tra le variazini da autrizzare anche la richiesta di sstituzine dei tutr. Tale richiesta dvrà essere mtivata ed effettuata cn tempestività, al fine di garantire al destinatari la cntinuità dell accmpagnament. Nn sn ammesse, in gni cas, mdifiche relative all'peratre cn il quale è stat sttscritt il PIP e al valre massim della Dte fissata dall avvis. Nel cas in cui le cndizini del destinatari si mdificasser prtand alla perdita dei requisiti di partecipazine previsti dall avvis, il destinatari perde autmaticamente il diritt alla titlarità della Dte. Tale variazine delle cndizini deve essere cmunicata tempestivamente dal destinatari all peratre, il quale prvvederà a registrare gli ultimi aggirnamenti sul sistema e a chiudere tutti i servizi eventualmente già avviati. Inltre, ne dvrà dare immediata cmunicazine alla Prvincia che ne prenderà att e prvvederà a registrare la chiusura del PIP cme revcat. L peratre prsegue cn le prcedure di cnclusine del PIP. Il valre dei servizi ergati sarà ricnsciut in funzine delle mdalità di liquidazine previste, csì cme descritte nell appsit paragraf. In cas di gravidanza, detenzine, aggravament della patlgia del disabile pres in caric, verrà ricnsciut l imprt dei servizi effettivamente ergati. 17

18 4.3.1 Prrga del PIP Eventuali prrghe al PIP, rispettand la durata massima della dte e cmunque nn ltre la data di chiusura delle attività della presente annualità di Pian, ptrann essere richieste alla Prvincia sl in casi di impssibilità del destinatari a partecipare alle attività del PIP per mtivi di: infrtuni; malattia; aggravament della patlgia; maternità; detenzine; per cmprvate mtivazini legate all'andament del PIP. L'peratre può richiedere la prrga della cnclusine delle attività attravers il mdul RICHIESTA DI PROROGA (allegat n. 12), cntrfirmat dal destinatari, da inviare telematicamente alla Prvincia (mdalità 1 PEC) unitamente al PIP cmplet delle variazini. La dcumentazine relativa ai mtivi di richiesta della prrga deve essere cnservata agli atti dall peratre. Nn sn ammesse prrghe che nn dipendn dai mtivi spra riprtati. La prrga è subrdinata all accettazine da parte della Prvincia che ne da cmunicazine entr 15 girni lavrativi dal riceviment della stessa. In cas di rigett, l'peratre dvrà infrmarne il destinatari. 4.4 Rinuncia della Dte Qualra il beneficiari intendesse rinunciare alla Dte, dvrà darne immediata cmunicazine all peratre, il quale prvvederà a trasmettere alla Prvincia il mdul COMUNICAZIONE DI RINUNCIA (allegat n. 9) entr i 5 girni successivi all interruzine delle attività (mdalità 1 PEC). Nel cas in cui il destinatari nn abbia più frequentat per 30 girni di calendari le attività previste e cncrdate nel PIP e/ nn risulti più raggiungibile, l'peratre può cmunicare alla Prvincia il mdul COMUNICAZIONE DI RINUNCIA TACITA (allegat n. 10 cn mdalità 1 PEC), cn cpia della dcumentazine attestante la nn reperibilità del sggett, entr 5 girni successivi alla scadenza dei suddetti 30 girni. L peratre prvvederà a registrare gli ultimi aggirnamenti sul sistema e a chiudere tutte le schede dei servizi eventualmente già avviati. La Prvincia prenderà att della rinuncia e prvvederà a registrare la chiusura del PIP per rinuncia. In entrambi i casi si prsegue cn le prcedure di cnclusine del PIP. 4.5 Cnclusine del PIP Al termine delle attività previste nel PIP per cnclusine anticipata, l'peratre che ha pres in caric il destinatari ne cmunica la cnclusine, entr 30 girni, inviand il mdul COMUNICAZIONE DI CONCLUSIONE DEL PIP (allegat n. 11 cn mdalità 1 PEC). L'peratre prvvede inltre a registrare gli ultimi aggirnamenti sul sistema, a cmpletare le registrazini di tutte le schede servizi/attività e predispne la relazine di sintesi delle attività svlte nell ambit del PIP, riprtand una breve descrizine che cntenga almen i seguenti elementi: prfil del titlare della Dte all inizi del percrs, csì cme rappresentat nel PIP ; biettivi previsti dal PIP, in relazine alle esigenze rilevate all avvi del percrs, (ad esempi in termini di cnscenze, cmpetenze e rientament); biettivi raggiunti nell ambit del PIP, cn indicazine del risultat cmplessiv cnseguit al termine del percrs. 18

19 In cas di cnclusine anticipata del PIP, anche a seguit di rinuncia della Dte, sarann ricnsciuti sl gli imprti relativi a servizi ergati prima del mment della cnclusine anticipata, se rispettan le cndizini di liquidabilità riprtate nel presente manuale e negli avvisi. La Prvincia prende att della cnclusine del PIP e prvvede a registrarne la chiusura sul sistema. In cas di Dte parzialmente usufruita, la quta restante alla chiusura del PIP sarà messa a dispsizine per eventuali altre nuve prentazini di Dti. 19

20 5 LIQUIDAZIONE 5.1 Cndizini di pagament e di ammissibilità A seguit dell applicazine delle dispsizini attinenti l armnizzazine del bilanci prvinciale, si prcederà alla liquidazine del valre dei servizi ergati dagli Enti ed al pagament della indennità di partecipazine al percrs dte secnd i seguenti principi generali: 1) il pagament del valre dei servizi al lavr e frmativi, dei servizi di accmpagnament, degli ausili e degli incentivi ai datri di lavr sarà effettuat a cnsuntiv e successivamente alla data di cnclusine effettiva delle attività previste nel PIP. previa emissine della fattura secnd le mdalità stt descritte: a) Per i PIP cnclusi ( anche per rinuncia tacita espressa, cnclusine anticipata) entr il 31/03/2015, le fatture e le richieste di liquidazine dvrann pervenire successivamente al 31/03/2015 e sarann liquidate e pagate entr 30 girni dalla ricezine, purché sussistan tutte le cndizini previste dalla legge ( DURC reglare ecc.) e sia accertat il rispett delle previsini del presente manuale e degli Avvisi. b) Per i PIP cnclusi ( anche per rinuncia tacita espressa, cnclusine anticipata) successivamente al 31/03/2015, le fattura e le richieste di liquidazine ptrann essere presentate successivamente alla data di chiusura effettiva del PIP e sarann liquidate e pagate secnd le cndizini indicate al precedente punt a). 2) il pagament della indennità di partecipazine al percrs dte e del sussidi brsa lavr attribuiti al disabile ptrà essere richiest in itinere nel rispett di quant previst negli Avvisi e nel presente manuale al par e Si ricrda che per l ergazine dei cntributi di cui al punt 2, dvrann essere stati ergati i servizi per il valre crrispndente. Ciò premess, l'peratre che ha ergat il servizi richiede alla Prvincia il rimbrs dei csti assciati ai servizi ergati presentand specifica dmanda di liquidazine e nel rispett delle seguenti ulteriri cndizini di ammissibilità: i servizi inclusi nella dmanda di liquidazine sn previsti nel PIP apprvat (cmprese eventuali mdifiche); aver cmpletat la registrazine sul sistema infrmativ SINTESI delle schede dei servizi ergati, delle schede relative agli imprti per i gli incentivi, per gli ausili e per le indennità di partecipazine; aver cmpletat la registrazine dei Calendari delle Attività sul sistema infrmativ SINTESI; l'peratre che richiede il rimbrs è inclus tra quelli indicati nel PIP; i csti assciati ai servizi sn cntenuti entr i limiti dei massimali di cst stabiliti negli avvisi; la dcumentazine relativa ai servizi ergati è stata crrettamente cmpilata nel rispett delle indicazini cntenute nel presente manuale e degli avvisi ed è cnservata agli atti dell peratre; per l ergazine dei servizi l peratre nn ha ricevut altri cntributi pubblici; i servizi inclusi nella dmanda di liquidazine sn stati ergati nel rispett della tempistica prevista nel PIP accettat. Nn sn ammissibili i csti assciati ai servizi bbligatri per legge 1 ed ergati a titl gratuit ai destinatari, quali: i servizi di acquisizine della dichiarazine sstitutiva dell stat di disccupazine e di immediata dispnibilità del destinatari; 1 Vedi L. R. 22/06, art 13, c. 3-4; D.Lgs n. 181/00, art. 3; D.Lgs 276/03. 20

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione Mdul A-DOM: Richiesta nminativa di nulla sta al lavr dmestic Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi d ingress dei lavratri nn cmunitari nn staginali nel territri dell

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione www.garanziagivani.gv.it Guida utente Cittadin - Operatre - Regine Intrduzine Garanzia Givani, Yuth Guarantee, è un prgett prmss dall Unine Eurpea, cme sluzine per cntrastare la disccupazine givanile nei

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut d Istruzine Superire MARCO POLO Lcalità Bscne - Via La Madneta, 3-23823 COLICO Tel. 0341/940413 - FAX 0341/940448 - Cdice Fiscale: 92038240138

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per:

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per: spazi riservat al prtcll Classifica titlari: 5SP 12 data di arriv Rendicntazine cntribut ricevut per: interventi di sstegn alle manifestazini sprtive in favre di persne cn disabilità Al Servizi attività

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prt.n. 5441/C14 Milan. 28/11/2015 A TUTTE LE SCUOLE DI MILANO E PROVINCIA AL SITO DELL ISTITUTO Oggett: Band di gara per l attribuzine incaric di dcente madrelingua in rari curriclare ann sclastic 2015/16

Dettagli

AVVISO DOTE UNICA LAVORO

AVVISO DOTE UNICA LAVORO Bllettin Ufficiale 29 ALLEGATO 1 AVVISO DOTE UNICA LAVORO 1. FINALITÀ DELL AVVISO 2. RISORSE FINANZIARIE 3. CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA DI DOTE 4. EROGATORI DEI SERVIZI 5. DEFINIZIONE ED ACCESSO ALLE FASCE

Dettagli

80 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 32 - Giovedì 09 agosto 2012

80 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 32 - Giovedì 09 agosto 2012 80 Bllettin Ufficiale D.d.u.. 3 agst 2012 - n. 7111 Apprvazine dell avvis pubblic per la realizzazine di un fferta frmativa finalizzata all acquisizine di una qualifica di istruzine e frmazine prfessinale

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Mdul EM-DOM: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare dmestic di assistenza alle persne ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della

Dettagli

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese.

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese. AUTOIMPIEGO: decret legislativ n. 185/2000 Titl II FRANCHISING Il Franchising è misura prevista dal Titl II del Decret 185/2000 indicata per chi vule avviare una nuva impresa ma nn vule partire da zer,

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica.

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica. SITO WEB OGGETTO: Avvis band di gara ad invit per l Assistenza Specialistica. Si cmunica che in data 22/10/2014 è stat indett un band ad invit cn prcedura ristretta per l affidament della Assistenza Specialistica

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: La rilevazine delle pinini degli studenti in merit alla didattica ergata press l Università degli studi

Dettagli

Modulo C: Nulla Osta al lavoro subordinato stagionale ( Art. 24 D.Lgs. n. 286/98) Istruzioni di compilazione

Modulo C: Nulla Osta al lavoro subordinato stagionale ( Art. 24 D.Lgs. n. 286/98) Istruzioni di compilazione Mdul C: Nulla Osta al lavr subrdinat staginale ( Art. 24 D.Lgs. n. 286/98) Istruzini di cmpilazine In ttemperanza a quant dispst dall art. 1 c.1 del D.P.C.M. del 15 febbrai 2013, sn ammessi in Italia in

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: A partire dall A.A. 2013/14 l Università degli studi di Siena ha attivat una prcedura di rilevazine

Dettagli

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015 Cmmissine Reginale Minibasket Lmbardia Via Piranesi 46 20137 Milan MI Tel. 02-7002091 Fax 02-76110102 e-mail: minibasket.mi@lmbardia.fip.it web: http://www.lmbardia.fip.it NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

Avviso pubblico BIC LAZIO SPA

Avviso pubblico BIC LAZIO SPA Avvis pubblic BIC LAZIO SPA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI AI SENSI DELLA DGR 199/2013 PER PERSONE CON DISABILITA GRAVE E HANDICAP INTELLETTIVO E PSICHICO

Dettagli

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012 Mdell EM-SUB: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare subrdinat ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della direttiva 2009/52/CE vlta

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

In ottemperanza alla Deliberazione n. X/2513 del 17 ottobre, questa ASL pubblica il seguente AVVISO

In ottemperanza alla Deliberazione n. X/2513 del 17 ottobre, questa ASL pubblica il seguente AVVISO In ttemperanza alla Deliberazine n. X/2513 del 17 ttbre, questa ASL pubblica il seguente AVVISO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AI CONIUGI SEPARATI O DIVORZIATI, IN CONDIZIONE DI DISAGIO, IN PARTICOLARE

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siam ni ADEGUATA VERIFICA IMPORTANTE Tutti i crdinatri dei Centri Crdinament Inter Club, per pter gestire le richieste prvenienti dai Club, dvrann

Dettagli

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert Firma Digitale Offerta Ecnmica Pstecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI ver.: 1.0 del: 19/07/10 OE_FD_Cnfapi Dcument cnfidenziale Pagina 1 di 11

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

Repubblica ltaliana. R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ATTO DI INTERPELLO A TUTTI I DIPARTIMENTI REGIONALI ED UFFICI EQUIPARATI LORO SEDI

Repubblica ltaliana. R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ATTO DI INTERPELLO A TUTTI I DIPARTIMENTI REGIONALI ED UFFICI EQUIPARATI LORO SEDI CODICE FISCALE Btz8u 6 PARTITA l.v.a. ztrrt 8z7 Repubblica ltaliana R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ASSESSORATO REGIONALE DELLE AUTONOMI E LOCALI E DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIPARTIMENTO RECIONALE DELLA

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO. n. 1 COUNSELOR per Sportello d ascolto

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO. n. 1 COUNSELOR per Sportello d ascolto Prt. n. 3874/C14 Blgna, 27/09/2013 All alb della Scula Al sit web della scula: www.ic12b.it BANDO DI SELEZIONE ESPERTO n. 1 COUNSELOR per Sprtell d asclt IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la delibera n. 10

Dettagli

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità PROGETTO TEMPORANEO Accglienza di persne in cndizini di fragilità COOPERATIVA LA CORDATA La Crdata Via G. Rssini 24 25077 ROE VOLCIANO (BS) Tel 0365 63011 e Fax 0365 556126 E-mail: inf@lacrdata.cm sit

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO Veen 22 Maarrzz rree rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Saab 33 Maarrzz rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Dm 44 Maarrzz rree

Dettagli

FAQ Che cos è il Fascicolo sanitario elettronico? Quali documenti contiene il Fascicolo sanitario elettronico?

FAQ Che cos è il Fascicolo sanitario elettronico? Quali documenti contiene il Fascicolo sanitario elettronico? FAQ Che cs è il Fascicl sanitari elettrnic? Il Fascicl sanitari elettrnic (FSE) è l insieme di dati e dcumenti digitali di tip sanitari e scisanitari generati da eventi clinici presenti e trascrsi, riguardanti

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli