Capitolato Tecnico LOTTO 3: Personal Protective Equipment - Idrocostumi, Sottotuta e scarponcini per attività di soccorso in acqua CIG:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitolato Tecnico LOTTO 3: Personal Protective Equipment - Idrocostumi, Sottotuta e scarponcini per attività di soccorso in acqua CIG: 6363104787"

Transcript

1 Capitolato Tecnico LOTTO 3: Personal Protective Equipment - Idrocostumi, Sottotuta e scarponcini per attività di soccorso in acqua CIG: / 14

2 Sommario Articolo A PREMESSA... 3 Articolo B INFORMAZIONI GENERALI... 3 Articolo C CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 Articolo D DOCUMENTAZIONE... 9 Articolo E GARANZIA, ASSISTENZA POST VENDITA E MANUTENZIONE Articolo F CRITERI DI AGGIUDICAZIONE Articolo G COLLAUDO E CONSEGNA Allegato A TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE DI VALUTAZIONE Allegato B LOGHI / 14

3 Articolo A PREMESSA Il presente Capitolato fornisce la descrizione generale e le caratteristiche tecniche minime relative al kit di capi tecnici composto da idrocostume, sottotuta termica e scarponcini costituenti la vestizioni del personale operativo. Tali capi dovranno essere particolarmente idonei per la protezione del soccorritore durante o successivamente ad eventi metereologici di elevata intensità (alluvioni, allagamenti ecc.), ma anche in tutti quei casi in cui si possa venire a contatto con acque contaminate. In tale scenari, l'operatore di protezione civile si trova ad operare per un tempo prolungato immerso o comunque a contatto con acque sporche e potenzialmente contaminate sia da agenti chimici che batteriologici. Per tale motivo, si ritiene necessario dotare l'operatore di idonei capi tecnici in grado di assicurare un'elevata protezione sia in acque statiche che dinamiche e allo stesso tempo garantendo un elevato livello di comfort senza limitare l operatività in acqua, barca e terra. Prestazioni o caratteristiche superiori a quelle indicate nel capitolato saranno valutate, in aderenza ai criteri d aggiudicazione specificati. Prestazioni e caratteristiche inferiori alle minime richieste, o anche la presentazione di un offerta difforme da quanto richiesto, potranno portare all esclusione dalla gara. Articolo B INFORMAZIONI GENERALI La fornitura di cui al presente capitolato comprende la fornitura e consegna negli 8 paesi beneficiari del Programma IPA FLOODS Lot 1 (Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, FYROM, Montenegro, Serbia, Turchia) dei seguenti capi tecnici, per team di soccorso. Ciascun team è composto da 11 persone: 11 Idrocostumi per 8 team di progetto (taglie S/M, L/XL, XXL da specificare al momento dell ordine) 11 sottotute per 8 team di progetto (taglie S/M, L/XL, XXL da specificare al momento dell ordine) 11 paia di scarponcini per 8 team di progetto (taglie da specificare al momento dell ordine) Ai fini della presentazione dell offerta tecnica, le Ditte partecipanti dovranno consegnare entro i termini fissati dal bando, presso la sede di Studiare Sviluppo srl, Via Flaminia Roma, i prototipi campione dei 3 capi tecnici (idrocostume, sottotuta, scarponcini) proposti nell offerta, la relativa documentazione tecnica e quant altro possa essere necessario per la valutazione e l aggiudicazione della fornitura in argomento. B.1 Idrocostume L'idrocostume dovrà essere eseguito a regola d'arte al fine di garantire la massima efficienza di impiego e la sicurezza di funzionamento in rispetto a quanto dichiarato, dalla Ditta aggiudicataria, nella documentazione a corredo e alle caratteristiche tecniche minime richieste dal presente capitolato. In ogni caso i materiali impiegati nel confezionamento dell idrocostume dovranno essere esenti da difetti o imperfezioni che ne possano compromettere la resistenza e la funzionalità. L idrocostume in ogni sua parte dovrà essere conforme alle caratteristiche tecniche descritte nel presente capitolato ed eventualmente presentare livelli prestazionali maggiori. Le Ditte dovranno attenersi a quanto in esso specificato. 3 / 14

4 Quest Amministrazione prenderà in esame in ogni caso anche proposte alternative, solo se le stesse garantiranno pari o superiori prestazioni e migliore qualità dell idrocostume in questione. Le caratteristiche tecniche di maggior rilievo non visibilmente valutabili, dovranno essere certificate dalla Ditta tramite presentazione di opportuna documentazione e corredate da prove di laboratorio terzo che ne convalidino le prestazioni. All atto dell assegnazione, l Amministrazione si riserverà di comunicare alla Ditta aggiudicataria della fornitura il quantitativo di taglie richieste. B.2 Sottotuta La sottotuta dovrà essere eseguita a regola d'arte al fine di garantire la massima efficienza di impiego e la sicurezza di funzionamento in rispetto a quanto dichiarato, dalla Ditta aggiudicataria, nella documentazione a corredo e alle caratteristiche tecniche minime richieste dal presente capitolato. La sottotuta dovrà essere compatibile, indossata, sotto l idrocostume di cui al precedente punto B.1. In ogni caso i materiali impiegati nel confezionamento della sottotuta dovranno essere esenti da difetti o imperfezioni che ne possano compromettere la resistenza e la funzionalità. In particolare la sottovestizione deve: 1) rispondere ai requisiti di funzionalità e comfort idonei a garantire l utilizzo durante le attività di soccorso in ambiente acquatico che richiedano l utilizzo dell idrocostume (interventi in ambienti freddi, in acque a bassa temperatura e/o per interventi prolungati); 2) mantenere la termoregolazione corporea, fornendo valori di aeropermeabilità sufficiente all evaporazione del sudore; 3) essere antibatterica e dermatologicamente testata; 4) rispondere ai requisiti minimi richiesti; 5) potrà essere composta da una tuta monoprezzo e da un corpetto di rinforzo termico a doppio strato. Il corpetto dovrà garantire un grado termico doppio rispetto la tuta monoprezzo. Le caratteristiche indicate nel presente capitolato sono da intendersi, salvo diversa indicazione, come inderogabili. Ferme restando tutte le caratteristiche di foggia, colore, dimensioni e aspetto esteriore in genere, la Ditta potrà offrire delle varianti migliorative che saranno considerate in sede di valutazione dell offerta, e dovranno consentire delle migliorie al capo sotto l aspetto funzionale, di durata o resistenza, di sicurezza. Le Ditte dovranno attenersi a quanto in esso specificato. Quest Amministrazione prenderà in esame in ogni caso anche proposte alternative, solo se le stesse garantiranno pari o superiori prestazioni e migliore qualità della sottotuta in questione. All atto dell assegnazione, l Amministrazione si riserverà di comunicare alla Ditta aggiudicataria della fornitura il quantitativo di taglie richieste. B.3 Scarponcini Gli scarponcini dovranno essere eseguiti a regola d'arte al fine di garantire la massima efficienza di impiego e la sicurezza di funzionamento in rispetto a quanto dichiarato, dalla Ditta aggiudicataria, nella documentazione a corredo e alle caratteristiche tecniche minime richieste dal presente capitolato. In ogni caso i materiali impiegati nel confezionamento degli scarponcini dovranno essere esenti da difetti o imperfezioni che ne possano compromettere la resistenza e la funzionalità. Gli scarponcini in ogni loro parte dovranno essere conforme alle caratteristiche tecniche descritte nel presente capitolato ed eventualmente presentare livelli prestazionali maggiori. 4 / 14

5 Le Ditte dovranno attenersi a quanto in esso specificato. Quest Amministrazione prenderà in esame in ogni caso anche proposte alternative, solo se le stesse garantiranno pari o superiori prestazioni e migliore qualità degli scarponcini in questione. All atto dell assegnazione, l Amministrazione si riserverà di comunicare alla Ditta aggiudicataria della fornitura il quantitativo di taglie richieste. Articolo C CARATTERISTICHE TECNICHE Di seguito sono elencate le specifiche tecniche minime per ciascun capo tecnico di cui al presente capitolato. C.1 IDROCOSTUME L idrocostume deve essere adatto per operazioni di soccorso e salvataggio in condizioni estreme, con particolare riferimento ad operazioni in acqua. Le rifiniture, i materiali e le cuciture dovranno essere impermeabili all acqua, oltre che a proteggere da eventuali materiali inquinanti. Articolo Scopo Idrocostume (11 per team) Equipaggiamento protettivo personale durevole e resistente per operazioni di recupero in acque superficiali (usate p.e. per divers, VVF, servizi di recupero e salvataggio in aereo e acque fredde) Specifiche tecniche Progettato per operazioni di ricerca e salvataggio in acqua Cordura o equivalente Traspirante e impermeabile sotto forte pressione > mm MVTR g/m2/24h (velocità di trasmissione del vapore acqueo) Cuciture saldate a nastro Parti del ginocchio, gomito e seduta rinforzati (con Cordura o equivalente) Collare sigillato in lattice o neoprene, polsini in lattice e coperto con la protezione in neoprene Calzari neoprene (2 o 3 mm). Note: le dimensioni dei calzari devono adattarsi per diverse dimensioni dell idrocostume Zip frontale protetta Nastro riflettente (braccia e gambe) Bretelle elastiche interne Elastico in vita Colore: min. 60 % dell idrocostume in SAR arancio Logo IPA FLOODS/UE e logo del Meccanismo Europeo di Protezione Civile sul petto a sinistra e bandiera nazionale del Beneficiario sul braccio sinistro Note: le taglie (S / M, L / XL, XXL) verranno specificate al momento dell'ordine di acquisto Dovranno inoltre essere fornite: borsa porta idrocostume e eventuale kit di riparazione e lubrificazione cerniere dell'idrocostume e della borsa. 5 / 14

6 Esempi (le fotografie hanno mero scopo dimostrativo. I capi acquistati da IPA FLOODS possono presentare delle differenze non sostanziali in base ai produttori, purché sia assicurata la congruenza con le specifiche tecniche Ogni offerente, riferendosi alle specifiche norme tecniche e/o a specifici test eseguiti da laboratori terzi certificati, potrà esplicitare o dichiarare, le principali caratteristiche/proprietà tecniche. Ogni capo dovrà contenere l'etichetta con le seguenti informazioni: Marchio o mezzo di identificazione del fabbricante o rappresentante Nome o codice del prodotto Taglia Norma di riferimento Istruzioni per la manutenzione e numero di cicli di lavaggio Pittogramma La documentazione riguardante le dichiarazioni e le prove eseguite sui materiali dell'idrocostume costituiranno elemento discriminatorio da parte della Commissione di valutazione all'uopo nominata al fine di confrontare le prestazioni dei diversi idrocostumi proposti. Potranno essere eseguite anche prove pratiche in acqua da parte del personale operatore specializzato al fine di valutare il comportamento dell'indumento durante le manovre e per testarne in pieno l'ergonomia e la vestibilità. L idrocostume dovrà essere completo di BORSA PORTA IDROCOSTUME e EVENTUALE KIT DI RIPARAZIONE E LUBRIFICAZIONE CERNIERE DELL'IDROCOSTUME E DELLA BORSA. Sarà data preferenza al produttore certificato UNI EN ISO 9001: Sistemi di Gestione per la Qualità ed eventualmente UNI EN ISO 14001: Sistema di gestione orientato alla protezione dell ambiente. La parte superiore (spalle, torace, schiena, braccia) dell idrocostume dovrà essere di colore arancione Fluo SAR rescue ad alta visibilità (minimo 60% parte superiore) (UNI EN ISO EN 471/08) con opportune bande radar riflettenti e rifrangenti. Ferme restando la colorazione minima di cui sopra, per tale argomento questa Amministrazione prenderà in esame, in ogni caso, anche proposte migliorative finalizzate alla visibilità dell operatore in acqua. Sul corpo dell idrocostume e della borsa dovranno essere apposte con un procedimento che garantisca la durata nel tempo e non comprometta la funzionalità dell'idrocostume, le seguenti scritte e contrassegni: IPA FLOODS/EU FLAG/EUROPEAN CIVIL PROTECTION con loghi forniti in allegato B, da apporre visibilmente sulla parte sinistra del torace. BANDIERA NAZIONALE apposta sul lato sinistro del braccio, ad opportuna altezza. 6 / 14

7 Non dovrà essere apposto esternamente il marchio di identificazione della ditta. Inoltre, dovranno essere apposte, su entrambe le braccia e entrambe le gambe (sottoginocchio), in posizione speculare (stessa altezza), minimo due strisce/bande riflettenti ad "alta visibilità' di colore giallo o colore chiaro (due per braccio). Il posizionamento specifico e le dimensioni dei loghi dovrà essere concordato tra Amministrazione e ditta (a titolo illustrativo si veda allegato). C2 SOTTOTUTA La Sottotuta ha il compito di isolare dal freddo l operatore impegnato in operazioni di salvataggio. Deve essere indossata sotto l idrocostume, e risultare perfettamente compatibile con l idrocostume proposto. Articolo Sottotuta professionale (11 per team) Scopo Protezione termica Specifiche tecniche Taglie (S, M, L, XL, XXL) saranno consegnati al momento dell'ordine di acquisto. Peso: 650 g / m2 ± 15%. Compatibile con l idrocostume Doppia zip. polsini e cavigliere elastiche Elastico sotto piede Nota: le taglie (S / M, L / XL, XXL) verranno specificate al momento dell'ordine di acquisto Esempi (le fotografie hanno mero scopo dimostrativo. I capi acquistati da IPA FLOODS possono presentare delle differenze non sostanziali in base ai produttori, purché sia assicurata la congruenza con le specifiche tecniche Al fine di dimostrare le caratteristiche tecniche e funzionalità, le ditte interessate dovranno presentare, quanto di seguito riportato: dettagliata descrizione tecnica del manufatto offerto in gara, contenente tutti i particolari di lavorazione, confezione e prestazioni del tessuto; elenco di tutte le materie prime ed accessori impiegati per il manufatto, con l indicazione delle relative caratteristiche tecniche e delle metodiche di prova, secondo le normative ufficiali vigenti; 3 (tre) metri di tessuto in continuo per ciascuna tipologia di tessuto componente i manufatti; 7 / 14

8 tutti i tessuti dovranno essere corredati da originale, ovvero copia conforme, dei rapporti ufficiali di prova effettuati da Istituti accreditati a livello europeo, attestanti, pena esclusione, la piena conformità ai requisiti minimi richiesti dalle specifiche tecniche. non saranno prese in esame caratteristiche tecniche descritte non supportate da certificazione come su descritta. La documentazione riguardante le dichiarazioni e le prove eseguite sui materiali del sottotuta costituiranno elemento discriminatorio da parte della Commissione di valutazione all'uopo nominata al fine di confrontare le prestazioni dei diversi sottotuta proposti. Potranno essere eseguite anche prove pratiche in acqua da parte del personale operatore specializzato al fine di valutare il comportamento dell'indumento durante le manovre e per testarne in pieno la termicità, l'ergonomia e la vestibilità. C3. SCARPONCINI Gli scarponcini devono essere adatti per operazioni di soccorso e salvataggio in condizioni estreme, con particolare riferimento ad operazioni in acqua. Le rifiniture, i materiali e le cuciture dovranno essere realizzate a regola d arte, oltre che a proteggere da eventuali materiali inquinanti. Articolo Scopo Specifiche tecniche Esempi (le fotografie hanno mero scopo dimostrativo. I capi acquistati da IPA FLOODS possono presentare delle differenze non sostanziali in base ai produttori, purché sia assicurata la congruenza con le specifiche tecniche Scarponcini professionali (11 paia per team) Protezione del piede e buona aderenza in condizioni di bagnato Progettato per operazioni di ricerca e salvataggio in acqua La suola esterna dovrà garantire ottima aderenza Materiale Neoprene e tessuto Punta rinforzata Nota: le taglie verranno specificate al momento dell'ordine di acquisto Ogni offerente, riferendosi alle specifiche norme tecniche e/o a specifici test eseguiti da laboratori terzi certificati, potrà esplicitare o dichiarare, le principali caratteristiche/proprietà tecniche. 8 / 14

9 La documentazione riguardante le dichiarazioni e le prove eseguite sui materiali dello scarponcino costituiranno elemento discriminatorio da parte della Commissione di valutazione all'uopo nominata al fine di confrontare le prestazioni dei diversi scarponcini proposti. Potranno essere eseguite anche prove pratiche in acqua da parte del personale operatore specializzato al fine di valutare il comportamento dello scarponcino durante le manovre e per testarne in pieno l'ergonomia e la vestibilità. Articolo D DOCUMENTAZIONE Le Ditte dovranno consegnare, contestualmente all offerta tecnica, le documentazioni e/o certificazioni in lingua italiana e/o inglese, o corredate da traduzione in una delle due lingue, atte a suffragare le caratteristiche tecniche dichiarate: tale documentazione dovrà essere sotto forma di fascicolo rilegato a pagine numerate, con riferimenti inequivocabili alle qualità specifiche che si intendono attestare. La documentazione dovrà fare riferimento alle prove previste da enti per la normazione e/o armonizzazione (UNI, ISO), laddove esistenti e richieste. In fase di aggiudicazione la Ditta dovrà fornire all Amministrazione le seguenti documentazioni e/o certificazioni, in lingua italiana o inglese, atte a verificare la rispondenza dei requisiti minimi richiesti nel presente capitolato: 1. Manuale sulle specifiche tecnico-costruttive, contenente tutte le indicazioni concernenti l'impiego, il trasporto, la manutenzione e la conservazione del capo; 2. Libretto d identità sul quale dovranno essere annotate le date, le cause, le modalità delle revisioni effettuate su ciascun capo; 3. Marcature CE; 4. Risultati dei test di prova effettuati sui prototipi campione dei tre capi tecnici secondo le previste procedure standard; 5. Certificazione sui materiali e componenti che dovranno garantire specifiche caratteristiche prestazionali (valvola, tessuti, cerniera, ecc.); 6. Tabella di sviluppo delle taglie così come indicata di seguito: TAGLIE/MISU RE Altezza Torace Vita Braccio cavallo/caviglia Peso Unità S M L XL XXL XXXL Cm Cm Cm Cm Cm Kg La documentazione di cui sopra dovrà essere fornita, in formato.pdf, anche su supporto elettronico CD/DVD/USB memory stick. 9 / 14

10 Articolo E Garanzia: GARANZIA, ASSISTENZA POST VENDITA E MANUTENZIONE La garanzia minima richiesta è di 12 mesi (punteggio pari a 0). Ulteriori estensioni della garanzia costituiranno elemento di giudizio positivo fino ad un massimo di tre anni o superiore. Assistenza post-vendita Sarà elemento di giudizio la capillarità e il livello offerto dei servizi di assistenza post-vendita, anche in loco, completa di manutenzione (reti di assistenza e manutenzione). A tal fine, la Ditta Offerente dovrà specificare nella propria offerte le specifiche procedure di assistenza e manutenzione che potranno essere garantite nella fase post-vendita, con eventuale indicazione dei prezzi. Articolo F CRITERI DI AGGIUDICAZIONE La fornitura dei capi tecnici di cui al presente capitolato sarà aggiudicata a favore dell'offerta economicamente vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs n 163 del 12/04/2006 e ss.mm.ii, valutata tenendo in considerazione un punteggio massimo. Il criterio di aggiudicazione della fornitura è di tipo tecnico/economico con un massimo punteggio P max. pari punti 100. Una Commissione appositamente nominata giudicherà da un punto di vista tecnico l offerta, visionando il prototipo, esaminando la documentazione tecnica a corredo, nonché dei test operativi: tale giudizio porterà all attribuzione di un punteggio per ogni materiale offerto da ciascuna Ditta. Le caratteristiche soggette a giudizio sono riportate nell allegato A. Il punteggio sarà attribuito con il seguente criterio: a) Prezzo 40 b) Qualità tecnica, comprensiva delle Garanzie e servizio post-vendita 60 distinti in: b.1) Idrocostume 20 b.2) Sottotuta 15 b.3) Scarponcini 15 b.4) Garanzia / assistenza post-vendita 10 a) Prezzo: il valore migliore sarà quello più basso; i punteggi relativi alle varie offerte saranno attribuiti con la formula : Ci (per Ai <= Asoglia) = X*Ai / Asoglia Ci (per Ai > Asoglia) = X + (1,00 - X)*[(Ai - Asoglia) / (Amax - Asoglia)] dove Ci = Ai = coefficiente attribuito al concorrente iesimo valore dell offerta (ribasso) del concorrente iesimo Asoglia = media aritmetica dei valori delle offerte (ribasso sul prezzo) dei concorrenti X = 0,80 Amax = valore dell offerta (ribasso) più conveniente 10 / 14

11 b) Qualità tecnica: sarà valutata con il metodo della media dei coefficienti, variabili tra zero ed uno, attribuiti discrezionalmente dai singoli commissari sulla base esclusivamente dell esame della documentazione presentata in sede di offerta, sulla base dei parametri descritti nell Allegato A Tabella caratteristiche di valutazione. Per ogni Ditta verrà redatta una tabella riepilogativa con il punteggio totale attribuito (massimo punteggio tecnico ottenibile: 60). Per essere ammessi alla successiva fase di valutazione delle offerte economiche i concorrenti dovranno ottenere nella valutazione riparametrata del profilo tecnico un punteggio di almeno 42 punti su un massimo attribuibile di 60. Il mancato raggiungimento della soglia di sbarramento comporta la non ammissione alla fase successiva di valutazione delle offerte. Articolo A COLLAUDO E CONSEGNA Il materiale costituente la fornitura dovrà essere consegnato entro 60 gg. dalla firma del contratto da entrambe le parti. La consegna del materiale sarà a cura della Ditta aggiudicataria e dovrà avvenire presso ciascuno degli 8 paesi beneficiari dell intervento, nelle sedi indicativamente elencate come segue, salvo diversa indicazione che sarà fornita prima della spedizione. Federal Civil Protection Administration of Federation of Bosnia and Herzegovina Address: Vitomira Lukica 10, Sarajevo, Bosnia and Herzegovina; Sector for Emergency Management, Ministry of Interior of the Republic of Serbia Address: Mije Kovacevic 2-4 street, Belgrade Directorate for Emergency Management of Montenegro Address: st. Ilije Plamenca bb, Podgorica General Directorate of State Reserves, Ministry of Internal Affairs, Albania Lunder, Tirana National Protection and Rescue Directorate, Republic of Croatia Address: Central warehouse, Kruge 52, Zagreb, Croatia Protection and Rescue Directorate, Republic of Macedonia Address: ul.vasko Karangeleski 8, 1000 Skopje, Republic of Macedonia Warehouse of Emergency Management Agency, Ministry of Internal Affairs of Kosovo Address: EMA Headquarter in Hajvali/Pristina Disaster and Emergency Management Authority AFAD, Sakarya Provincial Directorate, Turkey Address: Yanıkköy Mevkii (Meşelik Karşısı) Sapanca / Sakarya 11 / 14

12 Allegato A TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE DI VALUTAZIONE Numero Attrezzature Attenzioni Vestibilità Idrocostume Fino a 20 punti Sottotuta Fino a 15 punti Scarponcino Fino a 15 punti Garanzia/Assistenza Post-Vendita Fino a 10 punti Resistenza all'usura, agli idrocarburi e agli inquinanti Cerniera, Cuciture stagne Polsini, colletto, Calzari Materiale Vestibilità Protezione Termica Cerniera Tipologia Polsini e Caviglie Materiale Vestibilità Sistema di chiusura Resistenza all'usura, agli idrocarburi e agli inquinanti Materiale Garanzia Rete di Assistenza Manutenzioni 12 / 14

13 Allegato B LOGHI BANDIERA NAZIONALE (ESEMPI) 13 / 14

14 Posizione loghi/scritte Idrocostume Borsa porta Idrocostuma Posizione loghi/scritte Sottotuta Eventuale scritta posteriore 14 / 14

Capitolato Tecnico LOTTO 4: Personal Protective Equipment - 1 / 14

Capitolato Tecnico LOTTO 4: Personal Protective Equipment - 1 / 14 Capitolato Tecnico LOTTO 4: Personal Protective Equipment - Attrezzatura tecnica per il recupero in acqua e il salvataggio e l assistenza a persone intrappolate in situazioni di inondazione CIG 636310692D

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa Ministero della Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI --------- II REPARTO - 7ª DIVISIONE SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALL ACQUISIZIONE DI INDUMENTI PROTETTIVI PER OPERATORI DELLE SQUADRE ANTINCENDIO

Dettagli

ALLEGATO A Normativa di riferimento, requisiti prestazionali e certificazioni obbligatorie dei DPI per antincendio boschivo AIB

ALLEGATO A Normativa di riferimento, requisiti prestazionali e certificazioni obbligatorie dei DPI per antincendio boschivo AIB ALLEGATO A Normativa di riferimento, requisiti prestazionali e certificazioni obbligatorie dei DPI per antincendio boschivo AIB Il personale che interviene nelle operazioni di estinzione degli incendi

Dettagli

Normative Abbigliamento

Normative Abbigliamento Normative Abbigliamento INDUMENTI DI PROTEZIONE EN340 - Requisiti generali È la norma che specifica i requisiti prestazionali generali per ergonomia, innocuità, designazione delle taglie, invecchiamento,

Dettagli

SCHEDA TECNICA N. 18

SCHEDA TECNICA N. 18 SCHEDA TECNICA N. 18 Caratteristiche tecniche giubbino impermeabile con interno trapuntato staccabile colore blu. Introduzione Il giubbino, con guscio esterno impermeabile e corpetto interno staccabile

Dettagli

NOMEX. Tuta intera in Nomex. Tutte le zip sono in ottone. Art. ANF00000 *INDICARE IL COLORE NELL ORDINE. Taglie dalla M alla 3XL. Blu navy e Arancione

NOMEX. Tuta intera in Nomex. Tutte le zip sono in ottone. Art. ANF00000 *INDICARE IL COLORE NELL ORDINE. Taglie dalla M alla 3XL. Blu navy e Arancione LINEA ANTIFIAMMA Tuta intera in Nomex Tutte le zip sono in ottone Art. ANF00000 *INDICARE IL COLORE NELL ORDINE Tuta intera in Nomex Comfort EN ISO 11612 A1+ A2, B1, C1, F1 EN 61482-1-2 Classe 1 ASTM

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

ABBIGLIAMENTO. Introduzione EN 13034. EN ISO 11611 (ex EN470) EN 13982. EN ISO 11612 (ex EN531) EN 14605

ABBIGLIAMENTO. Introduzione EN 13034. EN ISO 11611 (ex EN470) EN 13982. EN ISO 11612 (ex EN531) EN 14605 MASCHERE PER SALDATORI Introduzione Utilizzare capi espressamente studiati per una particolare mansione, assicura la massima protezione per l operatore, permette di svolgere il compito assegnato nella

Dettagli

Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente

Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente Abbigliamento Ignifugo Ignifugo Antistatico e Multiprotezione Trivalente giacche giubbotti pantaloni tute pettorine camicie maglioni P&P Loyal 109 P&P Loyal IGNIFUGO GIUBBOTTO IGNIFUGO IGN05128 Norme di

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

La nuova linea abbigliamento per la rete fornitori auto

La nuova linea abbigliamento per la rete fornitori auto La nuova linea abbigliamento per la rete fornitori auto 1 I particolari dei pantaloni: Per scegliere la misura giusta puoi consultare la tabella taglie a pag. 15. Per ordinare l abbigliamento compila il

Dettagli

LA MIGLIORE PROTEZIONE PER LA TUA SICUREZZA

LA MIGLIORE PROTEZIONE PER LA TUA SICUREZZA Emergency workwear 2 LA MIGLIORE PROTEZIONE PER LA TUA SICUREZZA 3 SIGGI GROUP _L AZIENDA Siggi Group spa è un gruppo industriale costituito nel 2007 come evoluzione del progetto di riorganizzazione e

Dettagli

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Università Suor Orsola Benincasa Laboratorio Scienza Nuova ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Procedura aperta per la fornitura in opera di attrezzature

Dettagli

BANDO DI PROCEDURA APERTA PER LAVORI. Codice Identificativo Gara (C.I.G. 5698298045) Codice Unico di Progetto (CUP H69H09000130004)

BANDO DI PROCEDURA APERTA PER LAVORI. Codice Identificativo Gara (C.I.G. 5698298045) Codice Unico di Progetto (CUP H69H09000130004) COMUNE DI BERTINORO Provincia di Forli -Cesena Piazza della Libertà, 1-47032 Bertinoro (FC)- tel.0543.469111 fax 0543.444486 www.comune.bertinoro.fc.it PEC: protocollo@pec.comune.bertinoro.fc.it BANDO

Dettagli

Confronto a Coppie (1) (2)

Confronto a Coppie (1) (2) Confronto a Coppie Generalità L offerta economicamente più vantaggiosa, così come prevista dal Lgs 163/2006 (Capo II, Tit. I, Parte II parte II), prevede un sistema di aggiudicazione che ha suscitato una

Dettagli

TUTA DA LAVORO BLU COTONE 100% PANTALONE DA LAVORO BLU COTONE 100% SALOPETTE DA LAVORO BLU COTONE 100%

TUTA DA LAVORO BLU COTONE 100% PANTALONE DA LAVORO BLU COTONE 100% SALOPETTE DA LAVORO BLU COTONE 100% TUTA DA LAVORO BLU COTONE 100% Peso: 270 gr/m2 Tasca con velcro. Elastico sul retro. UNI EN 340:04 DPI 1ª categoria / PPE 1st category Dir. 89/686 CEE del 21/12/89 D.Lgs.4/12/92 n.475 - Art. 4 comma 3

Dettagli

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda.

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda. Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli Accessori LOGO MANIFESTAZIONE T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto, colletto in

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA BANDO DI GARA

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA BANDO DI GARA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 1 di 8 Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 2 di 8 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente capitolato disciplina la fornitura di tubazioni in acciaio per la costruzione delle reti ed allacci

Dettagli

Allegato 1. Articolo 1 - Oggetto dell appalto

Allegato 1. Articolo 1 - Oggetto dell appalto CAPITOLATO PER L ACQUISTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA (COTTIMO FIDUCIARIO) DI UN AUTOCARRO DOTATO DI SPONDA IDRAULICA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOMICILIARE DI RIFIUTI SOLIDI URBANI- Articolo 1 - Oggetto

Dettagli

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 1 Allegato 1 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI GUANTI NON CHIRURGICI IN VINILE ELASTICIZZATO, NON STERILI, SENZA POLVERE Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 2 ARTICOLO 1 CARATTERISTICHE

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo

PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo Bando di gara (procedura aperta) per l'affidamento del Servizio di gestione degli sportelli di informazione ambientale (CIG 023395381D)

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ADEGUATIVA, CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ADEGUATIVA, CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ADEGUATIVA, CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO SOCIALE DELLA REGIONE BASILICATA SISB. ALLEGATO N. 6 GRIGLIA DI VALUTAZIONE DELLE

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale E. MAJORANA

Istituto Tecnico Industriale Statale E. MAJORANA Istituto Tecnico Industriale Statale E. MAJORANA Via Tre Monti 98057 Milazzo Tel 0909221775 Fax 0909282030 e-mail: metf020001@istruzione.it C.F. 92013510836 codice meccanografico METF020001 POR Sicilia

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007 IT161PO004 finanziato con il FESR

Programma Operativo Nazionale 2007 IT161PO004 finanziato con il FESR ISTITUTO SCOLASTICO D ISTRUZIONE SECONDARIA GAETANO FILANGIERI Tel. 081/8307302 Fax 081/8362072 Via Rossini, 96/A - 80027 - Frattamaggiore E-mail: NAIS07600A@ISTRUZIONE.IT Programma Operativo Nazionale

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Comune di Oristano SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Prot. n del Cat. cl. fasc. Risposta a nota n del All Impresa APPALTO PUBBLICO DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE ALLA

Dettagli

INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI

INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI 3 1 0 2 A T I V NO INDUMENTI IGNIFUGHI ANTIACIDI E ANTISTATICI / 91 GIUBBETTO Cod. A10150 75% cotone 24% poliestere 1% fibra conduttiva, COD. A10160 Chiusura anteriore con cerniera centrale coperta da

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO STATALE R. SALVO Liceo delle Scienze Umane - Liceo Linguistico Liceo Economico Sociale - Via Marinella n 1-91100 TRAPANI Cod. Fis. 80002900811 0923-22386 - fax 0923-23505 - E-mail TPPM04000A@pec.istruzione.it

Dettagli

MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA

MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere redatta in conformità alle prescrizioni del presente documento. Essa dovrà essere composta da un offerta tecnica e da un offerta economica in

Dettagli

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F.

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. Servizio Antincendi e Protezione Civile Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. SCALE PORTATILI Riferimenti normativi: Il D. Lgs. 626/94

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA CATALOGO - Ottobre 2013 Ecosystem srl Via Gritti 11/13-24125 Bergamo [Italy] - tel 035 270837 fax 035 238825 - P.I. 00932910169 - www.ecosystem-bg.com - info@ecosystem-bg.com

Dettagli

3M Indumenti di Protezione. Protezione e Comfort...senza compromessi 3Innovazione

3M Indumenti di Protezione. Protezione e Comfort...senza compromessi 3Innovazione 3M Indumenti di Protezione Protezione e Comfort......senza compromessi 3Innovazione Standard Europei 3M Indumenti di Protezione 3M, Leader mondiale nella produzione dei dispositivi di protezione individuale,

Dettagli

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Pagina 1 di 8 INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 QUALITÀ E CARATTERISTICHE ART.

Dettagli

Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it

Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA Servizio Risorse Finanziarie e Strumentali Via Michele Iacobucci n.4 L Aquila Fax:0862 644728 http://www.consiglio.regione.abruzzo.it

Dettagli

DISCLIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALI DI CONSUMO PER EMODINAMICA COD. GARA 5722669

DISCLIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALI DI CONSUMO PER EMODINAMICA COD. GARA 5722669 DISCLIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALI DI CONSUMO PER EMODINAMICA COD. GARA 5722669 SOMMARIO ART. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA E QUANTITATIVI ART. 2 REQUISITI DI AMMISSIONE

Dettagli

Sicurezza, scelta accurata dei materiali, ricerca stilistica e attenzione per i dettagli

Sicurezza, scelta accurata dei materiali, ricerca stilistica e attenzione per i dettagli Abbigliamento tecnico per il mondo del lavoro Sicurezza, scelta accurata dei materiali, ricerca stilistica e attenzione per i dettagli Ferracin, brand ad alto valore aggiunto, propone abbigliamento per

Dettagli

Tecnosad nasce nel 1998 con il preciso intento di migliorare l efficienza e la qualità degli strumenti di movimentazione riferiti alla persona

Tecnosad nasce nel 1998 con il preciso intento di migliorare l efficienza e la qualità degli strumenti di movimentazione riferiti alla persona IMBRACATURE Tecnosad nasce nel 1998 con il preciso intento di migliorare l efficienza e la qualità degli strumenti di movimentazione riferiti alla persona assistita o non autosufficiente. Chi deve assistere

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA PREVIDENZIALI

AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA PREVIDENZIALI AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA IMPORTO PRESUNTO PRESTAZIONE INFERIORE A 100.000,00 EURO OLTRE IVA E ONERI PREVIDENZIALI Stazione appaltante: Conservatorio Statale

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GARA PER LA FORNITURA DI SACCHETTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il Responsabile del Procedimento (Ing. Giuseppe Giampaoli) 1 ART. 1. OGGETTO DELLA FORNITURA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013 FONDO EUROPEO SVILUPPO REGIONALE Ambienti per l apprendimento Obiettivo B-1.

PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013 FONDO EUROPEO SVILUPPO REGIONALE Ambienti per l apprendimento Obiettivo B-1. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Dipartimento per la Programmazione D.G. per gli Affari Internazionali Ufficio IV Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

VIA F. NANNETTI 3 Tel. 0331/633303-627530 Fax 0331/678248 21052 BUSTO ARSIZIO (VA) JEANS 50/0181000 CE I CATEGORIA - RISCHI MINIMI

VIA F. NANNETTI 3 Tel. 0331/633303-627530 Fax 0331/678248 21052 BUSTO ARSIZIO (VA) JEANS 50/0181000 CE I CATEGORIA - RISCHI MINIMI JEANS 50/0181000 CE I CATEGORIA - RISCHI MINIMI Pantalone cinque tasche Chiusura con cerniera e bottone Tessuto: 100% Cotone Jeans Colore: Blu Taglie: dalla 42 alla 62 PANTALONE BICOLORE 169/0182000 Tessuto:

Dettagli

Unità Operativa Complessa Approvvigionamenti Tel. 091.7808726 Fax. 091.7808394

Unità Operativa Complessa Approvvigionamenti Tel. 091.7808726 Fax. 091.7808394 Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo. Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 61 del 9 dicembre 2002 GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA - AGC Demanio e Patrimonio - Settore Provveditorato ed Economato - Bando di gara - Procedura aperta

Dettagli

new COLLECTION 2011-2012

new COLLECTION 2011-2012 new COLLECTION 2011-2012 new COLLECTION 2011-2012 GIACCA TECNICA CON PROTEZIONI Nylon tecnico - 100% pa - tg. S-XXL Aprilia lancia una nuovissima collezione, ispirata al mondo dello sport, del dinamismo

Dettagli

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione Pagina... 1 di 7 GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO PER LA GESTIONE RICHIESTE DI FINANZIAMENTO Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione 22/10/2014 Ver. 5.0 Pagina...

Dettagli

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1)

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi Costume uomo rudy Costume slip nuoto modello RUDY. Vestibilità perfetta e look innovativo con cordino di chiusura per il massimo comfort

Dettagli

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara.

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA AI FABBRICATI DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PERIODO 2011-2014 DISCIPLINARE DI

Dettagli

ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche

ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche Procedura aperta per la fornitura di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, con capacità pari a 120, 240, 1100 litri. ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO ENTE DI DIRITTO PUBBLICO (Legge 12/11/1964, n. 1279 - D.P.R. 29/10/2010, n.

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO ENTE DI DIRITTO PUBBLICO (Legge 12/11/1964, n. 1279 - D.P.R. 29/10/2010, n. PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO UE, PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO, AI SENSI DEL D. LGS. N.163/2006, DEL "SERVIZIO DI FORNITURA E INSTALLAZIONE DELLE ATTREZZATURE E APPARECCHIATURE PER CUCINA DEL CIRCOLO

Dettagli

TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307

TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307 TUTA BREST AZZURRO ROYAL E CELESTE Cod. A42307 Gabardine, 65% poliestere, 35% cotone, peso 245 g/m 2. Chiusura con cerniera centrale coperta, elastico in vita, carré posteriore, inserti su spalle e maniche

Dettagli

Settore Tecnico Amministrativo

Settore Tecnico Amministrativo C I V I T A S T I E M P L All. alla determinazione n. 771 del 14/08/2007 COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 - PIAZZA GALLURA N 3 - PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 00253250906

Dettagli

Alle Ditte invitate All albo Al sito Web dell Istituto

Alle Ditte invitate All albo Al sito Web dell Istituto LICEO STATALE R. SALVO Liceo delle Scienze Umane - Liceo Linguistico Liceo Economico Sociale - Via Marinella n 1-91100 TRAPANI Cod. Fis. 80002900811 0923-22386 - fax 0923-23505 - E-mail TPPM04000A@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO Prot. 3350/C14 Luogo e data Inviata a mezzo mail certificata: commerciale@pecambientescuola.it X XXXXXXXXXX Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG. N. Z531711AD

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG. N. Z531711AD Chivasso,lì 28 OTTOBRE 2014 PROT. 3933/C6 LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON Via Paleologi, 22-10034 CHIVASSO 011/9109663-011/9102732 - liceo@liceonewton.it CM: TOPS190009 CF: 82506520012

Dettagli

Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3

Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3 CORPORATE FASHION Felpa Hoody... Pag. 2 Giacca Pioggia... Pag. 2 Pantalone Fashion Work... Pag. 3 casual Polo Stretch... Pag. 4 T-Shirt Manica Corta... Pag. 4 Polo Manica Corta... Pag. 5 Polo Manica Lunga...

Dettagli

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto Procedura aperta per la fornitura di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto CONTENITORE 360 LITRI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino Ufficio Patrimonio e-mail contratti@comune.volvera.to.it BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DI VIA CASTAGNOLE

Dettagli

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese Prot. n. 3589/U del 22/07/2014 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE ASSISTENZA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE. CIG Z0F1039655. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA S.p.A. Via Berlino, 10 38121 Trento Tel. 0461.212611 Fax 0461.234976 DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA DEI BUMPERS IN NEW JERSEY E DELLE CABINE DI ESAZIONE DELLE STAZIONI AUTOSTRADALI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA P.O.N. Ricerca e Competitività 2007 2013 per le Regioni della Convergenza Codice Progetto PON02_00657_00186_3417392/1 (INFOPACK) finanziato a valere sull ASSE I Sostegno ai mutamenti strutturali Obiettivo

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

www.vettorazzo.it INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23

www.vettorazzo.it INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23 INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI 22 / INDUMENTI TECNICI INDUMENTI TECNICI / 23 INDUMENTI TECNICI GIUBBETTO SERIOTECH Cod. A10225 Canvas, 100% cotone irrestringibile, peso 270 g/m 2 con varianti in tessuto

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA. Servizio di Prevenzione e Protezione. Elenco dei DPI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA. Servizio di Prevenzione e Protezione. Elenco dei DPI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA Servizio di Prevenzione e Protezione Elenco dei DPI 1 Caratteristiche dei DPI INDICE 1. PREMESSA 3 2. DPI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE 5 3. DPI PER LA PROTEZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD CND M04010102 Dispositivo medico - Marcatura di conformità CE secondo D. Leg.vo 46/97 e successive modifiche attuativo della Dir. CEE 93/42 - Classe IIa - Organismo Notificato BSI British Standard Institution

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

DuPont Personal Protection BOLLETTINO TECNICO RISCHI NUCLEARI

DuPont Personal Protection BOLLETTINO TECNICO RISCHI NUCLEARI DuPont Personal Protection BOLLETTINO TECNICO RISCHI NUCLEARI DuPont Personal Protection BOLLETTINO TECNICO RISCHI NUCLEARI Il recente disastro nucleare che ha colpito il Giappone ha suscitato numerosi

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

I-Roma: Carrelli elevatori 2011/S 160-264260 BANDO DI GARA. Forniture

I-Roma: Carrelli elevatori 2011/S 160-264260 BANDO DI GARA. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:264260-2011:text:it:html I-Roma: Carrelli elevatori 2011/S 160-264260 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARINO CENTRO Via Olo Galbani snc - 00047 Marino (Roma) - tel/fax 069385389

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

Abbigliamento Sanitario Catalogo

Abbigliamento Sanitario Catalogo s.r Abbigliamento Sanitario Catalogo s.r.l. 1 2 Paperlynen Pal Caps srl Indumenti per il settore sanitario Fondata nel 1977 la Paperlynen è uno tra i più importanti distributori di indumenti monouso per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GARA PER LA FORNITURA DI SACCHETTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA CIG 617016553B (LOTTO 1) CIG 6170178FF2 (LOTTO 2) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 1 ART. 1. OGGETTO DELLA FORNITURA Forma oggetto

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PORTOPALO B. LA CIURA

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PORTOPALO B. LA CIURA PROT. 2530 C24 DEL 28/10/2011 Alla Ditta: GIUSEPPE CANNATA SRL DIFFUSIONI DIDATTICHE VIA DELL OLIMPIADE PRIMA TRAVERSA,11 96100 SIRACUSA TEL 093136941 FAX 02700442005 EDUTRONIC SRL STRADA CARIGNANO 108

Dettagli

PM630 PM640 JACKETS 589

PM630 PM640 JACKETS 589 BL AR VE PM610 WORK SUIT tuta da lavoro 100% cotone massaua 250 gr. elastico stringivita cuciture rinforzate a contrasto 4 tasche esterne chiusura zip a scomparsa tasca portapenne taglie: M/L - XL - XXL

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO Allegato 1 Fornitura di Software Applicativo (Sistema di Content Management), campagna di comunicazione web e servizi annessi, per la realizzazione del Portale web territoriale del Consorzio

Dettagli

CAPITOLATO DI FORNITURA GETTI IN ALLUMINIO

CAPITOLATO DI FORNITURA GETTI IN ALLUMINIO CAPITOLATO DI FORNITURA GETTI IN ALLUMINIO 1. SCOPO E CAMPO D APPLICAZIONE Il presente capitolato ha lo scopo di: descrivere le modalità di classificazione dei getti recepire le indicazioni da citare a

Dettagli

Italia-Milano: Lavori di costruzione di stadi 2013/S 250-438243. Bando di gara. Lavori

Italia-Milano: Lavori di costruzione di stadi 2013/S 250-438243. Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:438243-2013:text:it:html Italia-Milano: Lavori di costruzione di stadi 2013/S 250-438243 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Bando di gara con procedura aperta SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA I.P.A. Istituto di Previdenza ed Assistenza per i dipendenti del Comune di Roma DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SOGGIORNI STUDIO IN INGHILTERRA, IRLANDA E STATI UNITI D AMERICA, A FAVORE DEI

Dettagli

[P.za Cavallotti- tel. 0566/59411-371 CNiccolini@comune.follonica.gr.it] DISCIPLINARE DI GARA

[P.za Cavallotti- tel. 0566/59411-371 CNiccolini@comune.follonica.gr.it] DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA APPALTO CONCORSO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE Indice: Art. 1 MODALITA' DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Art. 2 PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Art. 3 MODALITA DI

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola Numero di Gara CIG Z1814B62AA In esecuzione del Decreto Prot

Dettagli

Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014

Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014 Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE (PON) COMPETENZE PER LO SVILUPPO FONDI STRUTTURALI EUROPEI ANNUALITÀ 2013/14 PON FSE Obiettivo C Azione C1, codice autorizzazione nazionale

Dettagli

LINEE GUIDA PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI INDUMENTI DI PROTEZIONE CONTRO I RISCHI MECCANICI NELL USO DI MOTOSEGHE A CATENA PORTATILI

LINEE GUIDA PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI INDUMENTI DI PROTEZIONE CONTRO I RISCHI MECCANICI NELL USO DI MOTOSEGHE A CATENA PORTATILI I.S.P.E.S.L. DIPARTIMENTO TECNOLOGIE DI SICUREZZA DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE Settembre 2000 LINEE GUIDA PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI INDUMENTI DI PROTEZIONE CONTRO I RISCHI MECCANICI NELL USO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG: 5241502049 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Sezione I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Ferrovie Emilia Romagna S.r.l. Indirizzo postale:

Dettagli

Securtex INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO E DIVISE

Securtex INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO E DIVISE INDUSTRIA ENERGIA E PETROLCHIMICA Securtex s.r.l. - Roma 00172 - Via Pietro Castelli, 62 - Tel. ++39 062300140-0645420362 Fax ++39 062307808 www.securtex.it email info@securtex.it SECURTEX Articolo : WALL32

Dettagli

D.P.I. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE I GUANTI MONOUSO

D.P.I. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE I GUANTI MONOUSO OPUSCOLO INFORMATIVO DEI LAVORATORI (ai sensi degli artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) D.P.I. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE I GUANTI MONOUSO a cura del RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE

Dettagli

CIRCOLARE N. 36 DEL 4 Marzo 2013

CIRCOLARE N. 36 DEL 4 Marzo 2013 CIRCOLARE N. 36 DEL 4 Marzo 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico Regolamentazione degli accordi concernenti attività promozionali e pubblicitarie e disposizioni sul controllo dei marchi e/o scritte

Dettagli

PROTEZIONE DA ARCO ELETTRICO

PROTEZIONE DA ARCO ELETTRICO DA Securtex s.r.l. - Roma 00172 - Via Pietro Castelli, 62 - Tel. ++39 062300140-0645420362 Fax ++39 062307808 www.securtex.it email info@securtex.it SECURTEX Articolo : HEAT90 Cod. 101220113814 Giubbino

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di Gara per PROCEDURA APERTA Relativo all affidamento della PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DELLE OPERE RELATIVE ALLA REALIZZAZIONE DELL EDIFICIO DIREZIONALE E STRUTTURA MERCATALE AMBITO B

Dettagli

Abbigliamento. Linea Tecnica. Team Olimpico. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Ufficiali di Regata Istruttori.

Abbigliamento. Linea Tecnica. Team Olimpico. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Ufficiali di Regata Istruttori. Ufficiali di Regata Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli Accessori Logo ITALIA sul retro T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA *****************

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** PROT. n. 15424 SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** (Det. n. 750/Racc. Gen. del 26/09/11) BANDO DI GARA ENTE APPALTANTE: Comune di Noci, via Sansonetti, 15 Ufficio Mensa

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara

COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara PROCEDURA APERTA I STRALCIO FUNZIONALE DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI PISTA CICLABILE LUNGO VIA PROVINCIALE A VOGHIERA (LOTTI 1 E 2) - CUP J41B13000250006 Voghiera

Dettagli

atteso che con D.G.R. n. 39-11088 del 23.03.2009 è stato individuato, tra gli altri, l Asse 5 Misura 5.1 Assistenza Tecnica ;

atteso che con D.G.R. n. 39-11088 del 23.03.2009 è stato individuato, tra gli altri, l Asse 5 Misura 5.1 Assistenza Tecnica ; REGIONE PIEMONTE BU22 04/06/2015 Codice A17010 D.D. 26 marzo 2015, n. 175 Regolamento (CE) n. 498/2007 della Commissione del 26 marzo 2007 di applicazione del Regolamento (CE) n. 1198/2006 del Consiglio

Dettagli